Page 1


MAURO CEOLIN


Intervista a Mauro Ceolin a cura di Ivan Quaroni

An Interview with Mauro Ceolin by Ivan Quaroni

Nato nel 1963 a Milano, Mauro Ceolin è un

Born in Milan in 1963, Mauro Ceolin is a

artista multimediale la cui ricerca si basa,

multimedia artist whose research has fo-

fin dal 1996, sullo studio delle forme este-

cused on the study of the aesthetic forms of

tiche delle ambientazioni videoludiche e

videogame environments and the realities

delle realtà connesse al mondo della rete

connected with the world of information

informatica.

technology, since 1996.

Il pc, la tavoletta grafica e la penna ottica

The pc, graphics board and the optical pen

sono gli strumenti usati da Ceolin per realiz-

are the instruments Ceolin uses to make

zare disegni vettoriali, stampe o dipinti su

vectorial drawings, prints and paintings on

tela, che attualizzano i tradizionali generi

canvas, which update the traditional pic-

pittorici del ritratto e del paesaggio.

torial genres of portraiture and landscape

Attraverso un paziente lavoro di ricerca ico-

painting.

nografica sul Web, Mauro Ceolin documen-

Through painstaking iconographic re-

ta e reinterpreta l’immaginario dei media

search on the Web, Mauro Ceolin docu-

contemporanei, utilizzando quello stile

ments and reinterprets the imagery of the

pittorico flat, che incarna perfettamente la

contemporary media, adopting that flat

passione postmoderna per le superfici e, a

pictorial style that perfectly expresses the

un tempo, rivitalizza la grande lezione del-

postmodern passion for surfaces and revi-

l’arte Pop.

talizes Pop Art.

Tra i suoi lavori più significativi si possono

His most important works include the

annoverare la serie di ritratti dedicati ai

series of portraits of game designers (Game-

game designer (GamePeople), i paesaggi tratti

People), the landscapes based on

dai videogame (SolidLandscapes), le sculture-

videogames (SolidLandscapes), the sculptures

oggetto realizzate con le cartucce del Game

made with Game Boy cartridges and the

Boy e, infine, le vedute dei quartieri generali

views of the head offices of the consumer

Ivan Quaroni, nato a Milano nel 1970, è giornalista, critico d’arte e curatore. È corrispondente da Milano per Flash Art e collabora con le riviste Uovo, That’s Art, espoarte e Viatico. Ha curato numerose mostre in gallerie private e spazi pubblici.

delle grandi corporate dell’Elettronica di

electronics giants and of the new economy

Consumo e della new economy (Promotional

(Promotional Landscapes).

Landscapes).

Mauro Ceolin is one of those artists who

Mauro Ceolin è uno di quegli artisti capaci

are able to build a bridge between tradition

di gettare un ponte fra tradizione e moder-

and modernity, between history and tech-

Ivan Quaroni, born in Milan in 1970, is a journalist, art critic and curator. He works for Flash Art as correspondent in Milan and cooperates with the magazines Uovo, That’s Art, espoarte and Viatico. He curated various exhibitions in private galleries and public locations.

nità, fra storia e tecnologia, traghettando la

nology, by bringing the Venetian colourist

cultura del colorismo e del vedutismo veneti

and vedutismo culture to the imagery of the

nell’immaginario del villaggio globale con-

contemporary global village through a cali-

temporaneo attraverso un calibrato uso di

brated use of digital and analogical instru-

strumenti digitali e analogici.

ments.

9


Qual è la tua formazione e perché hai

How did you start out and why have you

scelto di esprimerti attraverso la tavolet-

chosen to express yourself by using the

ta grafica utilizzando la rete informatica

graphics board and the Net as an icono-

come serbatoio iconografico?

graphic source?

Con l’acquisto del mio primo computer, un

I’d say that I started out when I bought my

Apple PowerBook 150 del 1994, si può dire

first 1994 Apple Powerbook 150. Then, being

che sia iniziata la mia formazione. Poi, la

able to link up to the Net in 1999 was an-

possibilità di connettersi alla rete (1999), è

other crucial stage in my experience.

stato un altro momento topico della mia

The repeated use of these instruments

esperienza.

made me more sensitive towards all those

L’uso reiterato di questi strumenti ha fatto

contemporary “experiences”, which were

in modo che io divenissi più sensibile verso

to lead, in the form of projects, to the RGB-

tutte quelle “esperienze” contemporanee,

Project website.

che sarebbero poi confluite, sotto forma di

What’s the difference between what you

progetti, nel sito RGBProject.

do concerning the world of computers

Qual è la differenza fra il tuo modo di rap-

and the Net, and what other artists do,

portarti all’universo dei computer e della

who put on canvas images that derive

rete e quegli artisti che riportano sulla

from the media, be it from the cinema,

tela immagini di derivazione mediatica,

television or photography?

siano esse provenienti dal cinema, dalla

Actually my work starts from an awareness

televisione o dalla fotografia?

of a series of instruments – from the pc to

Il mio lavoro, in realtà, parte dalla presa di

the optical pen, from the palmtop compu-

coscienza di una serie di strumenti – dal

ter to the videogame – and from a know-

computer alla penna ottica, dal palmare al

ledge of the potentials and limitations of

videogame – e dalla conoscenza delle poten-

these instruments.

zialità e dei limiti di questi stessi strumenti.

Apart from the instruments that I use, I’m

Aldilà degli strumenti che utilizzo, però,

interested in investigating and examining

sono interessato a indagare e perlustrare

some realities intrinsic to the instruments

alcune realtà intrinseche agli strumenti che

I’ve mentioned. For example, I’ve cre-

ho citato. Per esempio, ho realizzato una

ated a series of works on game designers

serie di lavori sui game designer (GamePeople),

(GamePeople), in other words, on those who

in altre parole su chi inventa, sviluppa e cura

invent, develop and direct videogames…

la regia dei videogiochi…

Right, when you think of films like Gabri-

Già, se pensi a film come Nirvana, di Ga-

ele Salvatores’ Nirvana, you realize that

briele Salvatores, ti rendi conto che si trat-

they are characters who have entered the

ta di personaggi entrati prepotentemente

cinematic imagination in a big way…

nell’immaginario cinematografico…

That’s not all… a real network of relation-

Non solo… si è creato un vero e proprio in-

ships has developed between the cinema

10


treccio di rapporti tra cinema e realtà video-

and the world of videogames. You just have

ludica. Basti pensare a film come Tomb Rai-

to think of films like Tomb Raider or Resident

der o Resident Evil per capire come l’industria

Evil to understand that the film industry,

cinematografica, battuta sul piano com-

whilst it has been overtaken on the com-

merciale da quella dei videogame, s’ispiri

mercial plane by the videogame industry, is

sempre più spesso a quest’ultima.

increasingly inspired by it.

Per tornare al mio lavoro, quello che fac-

To get back to my work, what I do is not

cio non è semplicemente dipingere – uso

simply paint – I use this word even if I use

questo termine anche se utilizzo la penna

the optical pen – Mario Bros or Lara Croft.

ottica – Mario Bros o Lara Croft. Per me i

For me the heroines or heroes of video-

veri eroi dei videogame non sono i perso-

games are not the characters, but rather

naggi, ma piuttosto i creatori dei giochi. Ti

the creators of the games. I’ll give you an

faccio un esempio: quando vado al cinema,

example, when I go to the cinema to see a

non m’interessa quanto sia bello o bravo

film I’m not interested in how good-looking

un attore, ma chi sia il regista, vale a dire la

or how good an actor is, but in who the

mente che sta dietro alla narrazione. Certo

director is, I mean the mind behind the nar-

Marlon Brando è sublime, ma Coppola…

rative. Of course Marlon Brando is sublime,

È vero che hai fatto parte, per un certo

but Coppola…

periodo, del gruppo denominato Luther

Is it true that you were part of the group

Blisset? Di cosa si trattava e qual era il tuo

called Luther Blisset for a time? What was

contributo a questa sorta di “movimento”?

it all about and what was your contribu-

La mia partecipazione a quel progetto col-

tion to this kind of “movement”?

lettivo si è conclusa nel 1995 con la mostra

My participation in that group project

Luther Blisset, ideata insieme a Giacomo

ended in 1995 with the exhibition “Luther

Spazio per una galleria di Milano. Fu soprat-

Blisset”, devised with Giacomo Spazio for

tutto un gioco interessante, perché le opere

a gallery in Milan. It was first and foremost

esposte, molte delle quali retrodatate, sono

an interesting game, because the works

state realizzate a quattro mani con Giaco-

exhibited, many of which were backdated,

mo, anche se portavano solo la mia firma.

were produced together with Giacomo, but

L’esperienza “Luther Blisset” non ha poi avu-

only bore my signature. The “Luther Blisset”

to seguito…

experience didn’t have a follow-up…

Spiegami qual è la tua metodologia di

Tell me about your working method.

lavoro.

The basis is the vectorial drawing, because

Alla base c’è il disegno vettoriale, perché il

the context I refer to is that of traditional

contesto al quale mi riferisco è quello della

painting. I prefer to describe myself as

pittura tradizionale. Più che net artista, pre-

a post-digital painter rather than a Net

ferisco definirmi pittore post-digitale. Post-

artist. For me post-digital is a term that

digitale è un termine che, per me, indica la

implies the end of an era, that of “the tech-

11


fine di un’era, quella del “sublime tecnologi-

nological sublime”, and the beginning of

co”, e l’inizio di un’epoca in cui la tecnologia

a period in which technology has become

è diventata domestica, cioè alla portata di

domesticated, namely, it is at everyone’s

tutti. Per chi, come me, vive a Milano, infat-

fingertips. For those like me who live in

ti, è normale lavorare al computer, usare lo

Milan, in fact, it’s normal to work on a com-

scanner, la penna ottica o il palmare…

puter, to use a scanner, an optical pen or a

Ma non siamo appena entrati nell’Era di-

palmtop.

gitale?

But haven’t we only just entered the dig-

Siamo nella seconda ondata della tecnolo-

ital era?

gia digitale. La prima vera rivoluzione digi-

We are in the second period of digital tech-

tale ebbe luogo intorno al 1998, quando al

nology. The first real digital revolution took

mondo fu venduto Internet. Ma per vendere

place around 1998, when the Internet was

Internet al mondo si sono dovuti vendere

sold to the world. But to sell the Internet to

anche i pc. In quel periodo ci siamo collegati

the world you also had to sell pcs. At that

a Internet con i primi provider e con i modem

time we were linked to the Internet with

a 56k, cercando di scoprire un nuovo uni-

the first providers and 56k modems, trying

verso, nascosto dentro un intreccio di fili.

to discover a new world, hidden inside a

Quella fu la prima digitalizzazione, in quel

network of wires. That was the first digital-

momento siamo diventati “digitali”, per dir-

ization, that was when we became “digital”,

la con Negroponte.

as Negroponte would say.

Quindi cosa vuol dire essere post-digitali?

So what does it mean to be post-digital?

Significa essere consapevoli del computer

It means to regard a computer like a wash-

come lo si è della lavatrice. Nel mio caso,

ing machine. In my case, it means to see no

significa non fare differenza tra i pennelli

difference between a traditional brush and

tradizionali e la penna ottica.

an optical pen.

Che cosa intendi quando dici che ti rifai

What do you mean when you say you are

anche alla pittura tradizionale? A quale

influenced by traditional painting? What

tipo di pittura ti riferisci?

kind of painting are you referring to?

I miei punti di riferimento sono: Giovanni

I’m influenced by Giovanni Antonio Canal,

Antonio Canal, detto il Canaletto, i vedutisti

called Canaletto, the eighteenth-century

veneti del Settecento in generale e Frans

Venetian vedutisti in general and Frans Hals,

Hals, il pittore fiammingo del Seicento che

the eighteenth-century Flemish painter

ha inizialmente influenzato la mia serie di

who initially influenced my series of game

ritratti di game designer.

designer portraits.

Rifarsi alla pittura tradizionale significa

Being influenced by traditional painting

creare un link con il passato, aggiornare i

means creating a link with the past, updat-

generi classici attraverso la rappresentazio-

ing the classical genres through a represen-

ne del proprio tempo. Questa alchimia, que-

tation of one’s own time. This alchemy, this

12


sto collegamento con il passato, è presente

link with the past, is present also in works

anche in lavori in cui uso linguaggi nuovi,

in which I use new languages, as in the case

come nel caso del videogame googleBattle.03,

of the videogame googleBattle.03, a kind of

una sorta di Space Invaders, dove il motore di

Space Invaders, where the search engine

ricerca Google tenta di difendersi dall’inva-

Google tries to defend itself from invading

sione dei “motori” concorrenti…

competitive engines…

Abbiamo spesso parlato delle affinità tra

We have often talked about the similari-

la tua ricerca e quella di Julian Opie o degli

ties between your research and that of

artisti giapponesi del gruppo Superflat.

Julian Opie or the Japanese artists of the

Quali sono i punti in comune con questi

Superflat group. What do you have in

artisti e quali, invece, gli elementi di di-

common with these artists and how do

versità?

you differ from them?

Probabilmente l’età anagrafica, l’uso di alcu-

Probably our age, the use of certain instru-

ni strumenti di lavoro e l’aspetto visivo sono

ments to produce our artwork and the

caratteristiche comuni. La struttura esteti-

visual aspect are the features we have in

ca, invece, diverge completamente. Rispetto

common. The aesthetic structure, however,

a Julian Opie, che adopera un linguaggio

is completely different. Julian Opie uses

formale molto sintetico, io uso la penna

a very synthetic formal language, I paint,

ottica con maggior virtuosismo, prestando

with an optical pen, with greater virtuosity,

attenzione ai particolari più minuti.

focusing on the most minute details.

Invece, rispetto a Murakami, che ha costrui-

Unlike Murakami who has constructed a

to un nuovo immaginario visivo, in parte

new visual imagery, partly borrowed from

mutuato dal linguaggio dei manga, io mi

the language of the mangas, I limit myself

limito a rappresentare la mia personale vi-

to representing my personal vision of the

sione del “contemporaneo”.

contemporary world.

Credo sia importante che ogni artista

I think it is important that every artist

attinga alla propria tradizione, anche se,

is inspired by his own tradition, even

in seguito, può raggiungere esiti formali

though, later, he may create works simi-

simili a quelli di un artista appartenente

lar to those by an artist from a different

a un ambiente diverso.

background.

Questo è vero anche se eseguo ritratti dei

That’s true, even if I produce portraits of in-

game designer internazionali o dei musici-

ternational game designers or of the musi-

sti che suonano con il Game Boy, perché,

cians who play with Game Boy, because, in

in ogni modo, sono icone di una cultura

any case, they are icons of a transnational

transnazionale. Tuttavia, nel modo di rea-

culture. However, in the way I produce a

lizzare un dipinto o un disegno posso fare

painting or drawing I can refer to my artistic

riferimento al mio dna artistico e cultura-

and cultural DNA, which is completely differ-

le, che è completamente diverso da quello

ent from that of a Japanese or English artist.

13


di un artista giapponese o inglese.

I don’t know if you’ve noticed that today

Non so se hai notato che oggi la pittura

flat painting, that simple style similar

flat, quella semplice, quasi illustrativa,

to illustration, seems to be very popular

sembra incontrare maggiormente il favo-

with the general public, as though it best

re del pubblico, come se incarnasse me-

expresses the spirit of the times…

glio lo spirito del tempo…

We have been lucky enough to witness the

Noi abbiamo avuto la fortuna di assistere

emergence of the Superflat movement, the

all’affermazione del movimento Superflat,

Neo-Pop Art of the Japanese artist Muraka-

il neopop giapponese di Murakami, nato

mi, which came to the fore towards the end

verso la fine degli anni novanta, questo ha

of the 1990s. Though we didn’t see much of

avuto poca visibilità in Italia, ma è un feno-

it in Italy, it is one of the major artistic phe-

meno fra più rilevanti negli ultimi anni.

nomena of the last few years.

Perfino un artista come Julian Opie è sta-

Even an artist like Julian Opie has been a

to d’aiuto, nel senso che ha contribuito

help, in the sense that he has contributed

a formare questo nuovo gusto visivo. La

to shaping this new visual taste.

pittura flat può sembrare una cosa retrò,

Flat painting may seem retro, very simple

molto semplice e fumettistica, ma invece è

and cartoon-like, but on the other hand it

qualcosa che riassume la cultura visiva con-

is something that sums up contemporary

temporanea. Di fatto, oggi non abbiamo più

visual culture. In fact, today we no longer

bisogno della prospettiva per realizzare un

need perspective to create a volume be-

volume perché possiamo realizzarlo attra-

cause we can create it through the drawing

verso il disegno e la forma.

and the form.

L’Italia ha faticato a comprendere il formarsi

Italy struggled to understand the develop-

di questa nuova cultura visiva, prova ne è

ment of this new visual culture, and the

che la pittura nostrana ha continuato a la-

proof is that our painting has continued to

vorare sulle sfumature. Il lavoro di Muraka-

work on nuances. Murakami’s work… could

mi... non poteva che nascere in Giappone…

only have emerged in Japan…

Un aspetto curioso del tuo modus ope-

An unusual aspect of your working meth-

randi consiste nel ruolo fondamentale di

od is the fundamental role played by the

RGBProject, un sito web sulla tua opera,

RGBProject, a website on your work, but

ma anche una sorta di work in progress

also a kind of dynamic work in progress…

dinamico…

What is the RGBProject?

Che cos’è RGBProject?

The RGBProject is a website that started in

RGBProject è un sito nato nel 2000, un pro-

2000, a project for creating vectorial paint-

getto di elaborazione di pitture vettoriali

ings that represent and reflect the distinc-

che rappresentano e riflettono le peculiarità

tive characteristics of my online experi-

delle mie esperienze online. Talvolta questi

ences. Sometimes these vectorial paintings

dipinti vettoriali sono rielaborati con gli

are reworked with the instruments used in

14

Senza titolo/No title - 1994 Olio su tela/Oil on canvas, 40 x 50 cm Collezione/Collection Boni Coiro, Milano/Milan, Italia/Italy


Bang the Machine: Computer Gaming Art and Artifacts - 2004 Per gentile concessione di/Courtesy of Yerba Buena Center for Arts, San Francisco, USA

strumenti della pittura offline, quella ese-

offline painting – that created with a tra-

guita con il tradizionale pennello, ma il loro

ditional brush – but their aim is to update

scopo è quello di aggiornare i generi classici

the classical genres of portraiture and land-

del ritratto e del paesaggio per mezzo di

scape painting by means of a range of new

una gamma di soggetti inediti. RGBProject

subjects. The RGBProject also contains the

contiene anche il progetto PaintGames, al-

project PaintGames, some pieces of anima-

cune animazioni e, infine, alcuni esempi di

tion and some examples of Bannerart. Ob-

bannerart.

viously, since it is my official website, the

Ovviamente, essendo il mio official website,

RGBProject includes all the texts written on

RGBProject raccoglie tutti i testi scritti sul

my work, as well as sample images of the

mio lavoro, oltre a un campionario d’imma-

offline projects.

gini relative ai progetti offline.

How have your researches on the genres

Come si sono evolute, nel corso del tem-

of portraiture and landscape painting de-

po, le tue ricerche sui generi del ritratto e

veloped over the course of time?

del paesaggio?

The first series, presented on the RGBProject,

La prima serie, presentata su RGBProject, è

was Zigzaggings (2001), a kind of representa-

stata Zigzaggings (2001), una sorta di rappre-

tion of common Internet imagery, in which

sentazione dell’immaginario comune della

different aspects of the world of informa-

rete, in cui venivano riuniti aspetti diversi

tion technology are combined.

della “realtà” telematica.

In 2002, I presented online what was to

Sempre online, nel 2002, ho presentato quella

become a “structural rib” of my work, the

che sarebbe diventata una costola struttu-

PromotionalLandscapes, a title coined by Val-

rale del mio lavoro: i PromotionalLandscapes,

entina Tanni in a critical text presenting

titolo coniato da Valentina Tanni in un testo

them. That same year I also created the se-

critico di presentazione. Nello stesso anno

ries GamePeople, which consists of portraits

ho realizzato anche la serie GamePeople, in

of the most important game designers in

cui sono ritratti i maggiori game designer

the history of videogames. Through this

della storia dei videogiochi. Attraverso que-

successful series of works I met Matteo

sta serie fortunata di lavori ho conosciuto

Bittanti, who at the time was planning

Matteo Bittanti, che in quegli anni stava

Ludologica, a series of essays on the world of

ideando Ludologica – una collana di saggi

videogames that was to use my vectorial

sull’universo dei videogame – e che avrebbe

paintings as cover illustrations.

poi utilizzato i miei dipinti vettoriali come

The DebugLandscapes and the GameMusicians

immagini di copertina.

date from 2003. The first series emerged

I DebugLandscapes e i GameMusicians sono del

from the following question: “Can the

2003. La prima serie nasce dalla seguente

choice of a subject in painting be compared

domanda: “La scelta di un soggetto in pit-

to debugging, in other words, removing

tura può essere paragonata a un debug,

bugs from a system?”. In practice, by creat-

15


ovvero all’attività di ricerca di un errore

ing a parallel between the IT system and

(bug) all’interno di un sistema?”. In pratica,

the ecological system of our planet, can

producendo un parallelo tra il sistema infor-

painting become an instrument that raises

matico e il sistema ecologico del nostro pia-

people’s consciousness of ethical values?

neta, può la pittura divenire strumento di

Can this consciousness be raised by observ-

sensibilizzazione verso contenuti etici? Tale

ing a pictorial representation?

coscienza può essere prodotta dall’osserva-

Instead, the works in the series GameMusi-

zione di una raffigurazione pittorica?

cians are linked to the traditional genre

I lavori della serie GameMusicians, invece, si

of portraiture, and are images of young,

ricollegano al genere tradizionale del ritrat-

though famous, musicians who have exper-

to, proponendo immagini di giovani, ma

imented with sonorities linked to the use

famosi, musicisti che hanno sperimentato

of the Game Boy or of other consoles.

le sonorità legate all’uso del Game Boy o di

In 2004, the SolidLandscapes took shape,

altre console.

these are vectorial paintings that repre-

Nel 2004 hanno preso forma i SolidLandscapes,

sent landscapes borrowed from popular

pitture vettoriali che rappresentano scenari

videogames. Matteo Bittanti chose these

paesaggistici desunti da popolari video-

landscapes for a new publishing project,

game. Questi paesaggi sono stati scelti da

Videoludica.

Matteo Bittanti per un nuovo progetto edi-

At the moment, I’m working on a series

toriale, Videoludica.

of landscapes drawn from the videogame

Ora sto lavorando a un’altra serie di paesag-

Deer Hunt 02 and, at the same time, I’ve fin-

gi tratti dal videogame Deer Hunt 02 e, pa-

ished the first ten portraits of cosplayers.

rallelamente, ho finito i primi dieci ritratti

Who are cosplayers?

di cosplayers.

Those who literally wear the costumes of

Chi sono i cosplayers?

their comic book or videogame idols are

Vengono chiamati costume players, abbreviato

called costume players, cosplayers for short,

in cosplayers, quelli che, letteralmente, vesto-

and in extreme cases they try to live like

no i panni dei propri idoli dei fumetti o dei

those characters. This phenomenon has

videogame e che, in casi estremi, cercano di

become very widespread throughout the

vivere come questi personaggi. Si tratta di

world and has even reached Italy.

un fenomeno molto diffuso in tutto il mondo

Are they a kind of otaku?

e che ormai ha raggiunto anche l’Italia.

Exactly. Like otakus, cosplayers have a real

Sono una specie di otaku?

philosophy.

Esatto. Come gli otaku, i cosplayers hanno

A Lupin III cosplayer, for example, dresses,

una vera e propria filosofia.

thinks and lives like the character in the

Un cosplayer di Lupin III, per esempio, si veste,

cartoons.

pensa e vive come il personaggio di Miyazaki.

For the last three years, I’ve been study-

Negli ultimi tre anni ho studiato questo fe-

ing this phenomenon by going to events

16

Senza titolo/No title - 1991 Stampa a getto d’inchiostro su carta/Inkjet print on paper, 21 x 29,7 cm


Yahoo.00 - 2000 Acrilico su tela/Acrylic on canvas, 100 x 70 cm Collezione privata/Private collection, Milano/Milan, Italia/Italy

nomeno andando alle manifestazioni orga-

organized by Italian cosplayers, visiting

nizzate dai cosplayers italiani, frequentando i

their sites on the Internet and looking for

loro siti su internet e cercando sul web ogni

all kinds of information on the Web. Then I

sorta di informazione. Poi ho scaricato foto-

downloaded photos of cosplayers from the

grafie di cosplayers dalla rete e ho iniziato a

Net and I began to make these drawings…

realizzare questi disegni...

In some cases, the contrast between the

In alcuni casi, è buffissimo il contrasto tra il

character’s costume and the physical fea-

costume del personaggio e le caratteristi-

tures of the person wearing it is very funny.

che fisiche della persona che lo veste. Perché

Because cosplayers don’t always look like

non sempre i cosplayers somigliano agli eroi

the heroes that inspire them…

cui s’ispirano…

Your works are produced by using a

I tuoi lavori sono eseguiti con la tavoletta

graphics board and then printed, how-

grafica e poi stampati, però alcuni vengono

ever, some have been transformed into

traslati in pittura. Perché dipingi così poco?

paintings. Why do you paint so little?

Trasformare un dipinto digitale in un qua-

Transforming a digital picture into an

dro vero e proprio, per giunta attraverso

actual painting, by reverse painting on

la retro-pittura su plexiglas, richiede una

Plexiglas, demands a long processing of the

lunga elaborazione dell’impianto visivo del

visual layout of the original drawing. This

disegno originario. Si tratta di un’opera-

is a very complex manual operation, which,

zione manuale assai complessa, che però

however, guarantees longer-lasting, col-

garantisce ciò che con le tecniche digitali

ourfast pictures that digital printing tech-

di stampa non è ancora possibile ottenere,

niques are not able to achieve.

ovvero una maggiore durata e inalterabilità

How and what supports do you work on

del colore nel tempo.

when you paint a picture?

In che modo e su quali supporti lavori

Until now, I’ve worked with acrylics on can-

quando dipingi un quadro?

vas and Plexiglas, but I’ve also done some

Finora ho lavorato con gli acrilici su tela e

research on miniatures, painting my Solid-

su plexiglas, ma ho anche svolto un lavoro

Landscapes inside Apple computer mouses.

di ricerca sulla miniatura, dipingendo i miei

My drawings on Mylar and pvc are still at

SolidLandscapes all’interno dei mouse della

the experimental stage, these are two ma-

Apple. In fase ancora sperimentale, sono i

terials that I usually use to fix the frames of

disegni su mylar e pvc, due materiali che di

some of my Flash cartoons.

solito uso per fissare i frame di alcune mie

I’ve seen some of the “genetically modi-

animazioni in Flash.

fied games” in the series RGBPaintGames,

Ho visto alcuni dei “giochi geneticamente

which critically reinterpret some famous

modificati” della serie RGBPaintGames, che

videogames from the Eighties. How did

reinterpretano in chiave critica alcuni ce-

these works come about and what is

lebri videogame degli anni ottanta. Come

their aim, considering that in Italy col-

17


sono nati questi lavori e qual è il loro sco-

lectors of this kind of production are lim-

po, considerato che in Italia c’è un colle-

ited?

zionismo assai limitato per questo genere

The RGBPaintGames stem from a desire to

di produzioni?

represent some aspects of contemporary

Gli RGBPaintGames nascono dalla volontà di

life through that extraordinary instrument

rappresentare alcuni aspetti della contem-

of communication, the videogame. In these

poraneità, attraverso quello straordinario

works I’ve used retro-gaming graphics,

strumento di comunicazione che è il video-

then I’ve hidden the score of the game, so a

gioco. In questi miei lavori, ho adottato una

videogame becomes a dynamic representa-

grafica da retrò-gaming, poi ho nascosto il

tion of reality. In short, I’ve created “video-

punteggio delle partite, trasformando un

game painting”.

videogame in una rappresentazione dina-

You’ve also made a series of works on

mica della realtà. In poche parole, ho creato

a palmtop and then you succeeded in

una “pittura videoludica”.

creating a virtual exhibition via mobile

Hai realizzato anche una serie di lavo-

phone. Why did you choose to use these

ri su palmare e poi sei riuscito a creare

strange and unusual supports?

un’esposizione virtuale via cellulare.

The use of these instruments is a direct

Perché hai scelto di usare questi strani e

consequence of my work. I always try to

inconsueti supporti?

combine the most suitable support with

L’uso di questi strumenti è una conseguen-

the concept of the work.

za diretta del mio lavoro. Io cerco sempre

RGBtw.city, for example, came about as a

di associare al concept dell’opera il supporto

work for the Biennale Adriatica Arti Nuove

più adeguato.

(2004). It is a vectorial cartoon showing

RGBtw.city, per esempio, è nato come inter-

the images of a skyline composed of the

vento per la Biennale Adriatica Arti Nuove

skylines of different metropolises, chosen

(2004). Si tratta di un’animazione vettoria-

without any political or religious prejudice.

le dove scorrono le immagini di uno skyline

In order to represent this kind of ideal city, I

composto dai profili di diverse metropoli

chose the instrument which, in my opinion,

del mondo, scelte senza alcun pregiudi-

was able to enhance the unusual features

zio politico o religioso. Per rappresentare

of this work: a palmtop computer.

questa sorta di città ideale, ho scelto lo

The other example you refer to was a “mo-

strumento che, a mio avviso, era in grado di

bile” project presented at Artissima [the

esaltare le peculiarità di questo lavoro: un

Turin Contemporary Art Fair], at the same

computer palmare.

time as my solo exhibition “videogame-

L’altro esempio, a cui ti riferisci, era un

Landscapes”, at a gallery in Brescia. I actu-

progetto “mobile” presentato ad Artissima

ally managed to make it possible for people

(Torino), in contemporanea alla personale

to download solidLandscapes on the display

“videogameLandscapes”, presso una galleria

of their mobile phone throughout Italy, at

18

SolidLanscapes.kirby.04aplx - 2004 Acrilico su plexiglass/Acrylic on plexiglass, 151 x 71,5 cm Collezione privata/Private collection, Monza, Italia/Italy


GamePeople_PeterMolyneux.02 2002 Due fasi della realizzazione/Two working phases Acrilico su tela/Acrylic on canvas, 300 x 140 cm

di Brescia. In pratica, ho fatto in modo che

a specific time, by using WAP Push Techno-

in un certo momento, in tutta Italia, fosse

logy. The objective of this project, realized

possibile scaricare un SolidLandscapes sul di-

with the contribution of YAM112003, was

splay del cellulare, utilizzando la tecnologia

to make my work accessible to everyone.

“wap push”. L’obiettivo di questo progetto,

Moreover, the companies who took part

realizzato con il contributo di YAM112003,

in this experiment were able to try out the

era di rendere il mio lavoro accessibile a tut-

possibility of transmitting artworks on the

ti. Inoltre, le aziende che hanno partecipato

mobile phone market.

a questo esperimento hanno potuto veri-

The transmission of an image from the

ficare la possibilità di veicolare contenuti

virtual reality of a videogame to a pictorial

artistici nel mercato della telefonia mobile.

representation to a mobile phone display,

Il percorso di un’immagine dalla realtà vir-

has shown me, yet again, that every moni-

tuale del videogioco alla rappresentazione

tor is, in actual fact, a window on another

pittorica, fino allo schermo di un telefono

world.

cellulare, mi ha dimostrato, ancora una vol-

Once you told me that your relationship

ta, che ogni monitor è in realtà una finestra

with videogames was not of a ludic na-

aperta su un altro universo.

ture and if you have to choose between

Una volta mi hai raccontato che il tuo

sitting in front of a computer and going

rapporto con i videogame non è di natura

for a mountain walk you by far prefer the

ludica e che tra stare davanti al computer

latter…

e fare una passeggiata in montagna pre-

That’s right. My great passion is going for

ferisci di gran lunga la seconda…

walks in the mountains among moraines

Esattamente. La mia grande passione sono

and pine or spruce forests. I think one of the

le passeggiate in alta quota, tra morene e

pleasantest things is walking along gazing

boschi di pini o abeti. Una delle sensazioni

at the beautiful mountain flora.

più piacevoli per me è camminare guardan-

For my one-man show at the Priska C.

do le bellezze della flora montana.

Juschka Fine Art Gallery in New York, I’m

In occasione della mia personale presso la

presenting a series of landscapes from

galleria Priska C. Juschka Fine Art di New

some virtual walks taken in the videogame

York, presenterò una serie di paesaggi tratti

Deer Hunt 2. This game originally involved

da alcune passeggiate virtuali svolte all’in-

a deer hunt in six American geographical

terno del videogioco Deer Hunt 2. Questo

regions, but I prefer to use it to go for walks

gioco ha come intento originale una caccia

through settings that reproduce landscapes

al cervo all’interno di sei regioni geografiche

of Idaho and the Rocky Mountains. During

americane, ma io preferisco usarlo per “pas-

these “excursions” I chose a series of views

seggiare” all’interno di scenari che ripro-

that I later painted, thus adding a personal

ducono paesaggi dell’ Idaho o delle Rocky

and emotional element to the iconography

Mountains.

of my works, for the first time.

19


Durante queste “escursioni” ho scelto una

Recently you were in New York, where

serie di scorci che poi ho dipinto, introdu-

you work with Priska C. Juschka Fine Art

cendo, per la prima volta, un elemento per-

Gallery. In your opinion, what are the

sonale ed emotivo nell’iconografia dei miei

differences between the Italian and the

lavori.

American art systems?

Di recente sei stato a New York, dove lavo-

I wouldn’t like my words to be taken as

ri con Priska C. Juschka Fine Art. Secondo

a general rule, but my impression is that

te, quali sono le differenze tra il sistema

there is more professionalism in the New

dell’arte italiano e quello americano?

York art system. Let me explain: most of

Non vorrei che le mie parole fossero intese

the galleries operate like companies, they

come regola generale, ma la mia impressio-

have a strong organizational structure

ne è che nel sistema artistico newyorkese ci

and professional figures committed to the

sia una maggiore professionalità. Mi spiego

success of the current exhibition and the

meglio: le gallerie funzionano in gran parte

future shows on the agenda. Few words

come aziende, con strutture organizzative

are wasted on concepts and a lot of work is

forti e figure professionali impegnate nella

done on defining strategies to support art-

buona riuscita della mostra in corso e di

ists. In short, it is less amateurish. Gallery

quelle in programmazione. Vengono spese

owners behave like businessmen running a

poche parole sui concetti e si lavora molto

company.

sulla definizione di strategie a sostegno del-

The large number of galleries and the

l’artista. Insomma, c’è meno amatorialità.

concentration of artists from all over the

Chi ha una galleria si comporta come un

world contribute towards creating a really

imprenditore che deve gestire un’azienda.

competitive artistic climate. All this has the

La quantità di gallerie e la concentrazione

merit of generating a system that is struc-

di artisti provenienti da tutto il mondo con-

turally very solid and financially very active.

tribuiscono a creare un clima artistico vera-

I’ll give you an example, during the opening

mente competitivo. Tutto ciò, però, ha il pre-

night of “New Found Land” – the exhibition

gio di generare un sistema strutturalmente

I took part in – in Chelsea alone, a further

molto solido ed economicamente vivace. Ti

ninety-five top-level galleries were having

faccio un esempio: durante la serata inau-

openings and thousands of people were

gurale di “New Found Land” – la mostra a cui

circulating in the streets, not only those in

ho preso parte – solo a Chelsea inaugurava-

the profession.

no altre novantacinque gallerie di ottimo

Moreover, when you go to a gallery on the

livello, e nelle strade circolavano migliaia di

days following the opening you always find

persone, non solo addetti ai lavori.

visitors. All in all, the American system is a

Inoltre, entrando in una galleria nei giorni

very lively one, and artists, galleries, muse-

successivi all’inaugurazione, trovi sempre

ums and buyers are always in close contact.

qualche visitatore. Insomma, quello ame-

By contrast, experiences like this are very

20

DebugLandscape.02galizia.03/ 5aplx - 2005 Acrilico su plexiglass/Acrylic on plexiglass, 100 x 51,5 x 7,5 cm Collezione/Collection Bartoli Felter, Cagliari, Italia/Italy


PromotionalLandscape.motorola. CNC.03 – 2003 Resina polimerizzata lavorata con fresa CNC da modello 3D Polymerized resin table cut by CNC cutter basing on a 3D model 28 x 21 cm Realizzazione di/Making by ONE OFF, Milano/Milan, Italia/Italy Esemplare unico/Unique artwork

ricano è un sistema vitale, dove artisti,

rare in our country.

gallerie, musei e acquirenti sono in stretta

Landscape.Motorola.CNC.03 is a sculpture

relazione.

that takes up again the theme of land-

Nel nostro paese, invece, esperienze del ge-

scapes with the head offices of giants like

nere sono assai rare.

Sony, Fujitsu and Intel…

Landscape.motorola.CNC.03 è una scultura

What other three-dimensional works

che riprende il tema dei paesaggi con i

have you produced?

quartieri generali di grandi corporate come

Yes, Landscape.motorola is a development of

Sony, Fujitsu o Intel…

the vectorial drawing that takes shape via

Quali altri lavori tridimensionali hai rea-

a bas-relief created by a numerically con-

lizzato?

trolled cutter. In this case, I was interested

Sì, landscape.motorola è un’emanazione del

in modelling a 3D object starting from a

disegno vettoriale, che prende forma at-

vectorial line. It was incredible watching

traverso un bassorilievo realizzato da una

that eighty kg mechanical arm delicately

fresa a controllo numerico. In quel caso,

extracting a tenth of a millimetre of mate-

m’interessava modellare un oggetto in 3D

rial at a time, until the bas-relief was com-

partendo da un tracciato vettoriale. Fu sor-

pleted.

prendente vedere questo braccio meccanico

In another series of sculptures, inspired by

di ottanta chili che, delicatamente sottrae-

Graeco-Roman statuary, I assembled in a

va un decimo di millimetro di materia per

single work Game Boy cartridges with ele-

volta, fino a completare il bassorilievo.

ments of Gundam, a toy version in the scale

In un’altra serie di sculture, ispirate alla

1:144 of the famous robot from the Japanese

statuaria greco-romana, ho assemblato in

cartoons. To create these sculptures I or-

un corpo unico le cartucce del Game Boy

dered the reproduction in the original col-

con elementi di Gundam, una versione gio-

our of Nintendo cartridges from a service.

cattolo in scala 1:144 del famoso robot dei

The final result is a kind of “technological

cartoni animati giapponesi. Per realizzare

sublime” with a neoclassical matrix

queste sculture, ho commissionato a un

Finally, there are two projects that I’m still

service la riproduzione del colore originale

studying, which are very important for my

delle cartucce Nintendo. Il risultato finale è

aesthetic development. The first consists

una sorta di sublime tecnologico di matrice

in engraving, with a numerically controlled

neoclassica.

cutter, a SolidLandscape on a piece of mor-

Infine, ci sono due progetti, ancora in fase di

tar from the First World War, a find I came

studio, molto importanti per il mio percor-

across at an altitude of two thousand me-

so estetico. Il primo consiste nell’incisione,

tres, during a summer walk in the Adamello

per mezzo di una fresa a controllo numerico,

Mountains.

di un SolidLandscape su un pezzo di mortaio

The second project is a fusion of the relics

della Prima Guerra mondiale, un reperto

of bombs, found in the same mountains

21


che ho scoperto a duemila metri di quota,

on different occasions, with the logo of

durante una passeggiata estiva sui monti

the Delta Force, the special corps of the US

dell’Adamello.

army that inspired Ridley Scott’s film Black

Il secondo progetto è una fusione di residui

Hawk Down, and especially the series of ac-

di bombe, prelevate nello stesso gruppo

tion videogames with the same title.

montuoso in tempi differenti, che rappre-

What direction is your research going in?

senta il logo di Delta Force, il corpo speciale

I’ve realized that my work is becoming

dell’esercito americano che ha ispirato il

more and more like a choice of language

film di Ridley Scott, Black Hawk Down, e so-

or an emphasis on the elements already

prattutto la serie omonima di videogame

present in my research.

d’azione.

The problem for me is to decide how and

Quale direzione sta prendendo la tua ri-

with what instruments it is possible to give

cerca?

material shape to the images of vectorial

Mi sono accorto che il mio lavoro si delinea,

drawings, to these lines drawn with an

sempre di più, come una scelta di linguag-

electronic pen.

gio o come un’enfatizzazione degli elementi

Where do you think this research, that is

già presenti nella mia ricerca.

so like a journey of exploration, may lead

Il problema, per me, è stabilire in che modo,

you?

e con quali strumenti, è possibile dare ma-

I don’t think I’ll get anywhere in particular.

terialmente corpo alle immagini dei disegni

As long as I’m alive, as long as my hands and

vettoriali, a queste linee tracciate con una

head function, I’ll go on producing…

penna elettronica. Dove credi che possa condurti questa ricerca, così simile a un’esplorazione? Io penso che non arriverò da nessuna parte. Finché sono vivo, finché le mie mani funzionano, e la mia testa pure, continuerò a produrre…

Mouse.KirbyLandscape.04 – 2004 Acrilico su Pro Mouse Apple/Acrylic on Apple Pro Mouse, 10,5 x 6 x 3,5 cm

22


Mauro Ceolin  

La monografia è costituita da un’intervista all’artista realizzata da Ivan Quaroni e da un racconto di Tiziano Scarpa. Completa il libro un...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you