Page 20

Europa matrigna

C3 Vincitori e perdenti della moneta unica Unificare la moneta è come spalancare le gabbie dello zoo: le bestie più forti entrano nelle gabbie di quelle più deboli e le depredano. I fatti

In Europa i paesi economicamente più forti sono quelli del Nord, non solo per dimensione produttiva, ma soprattutto per vantaggio competitivo. In particolare la Germania che dal 1999 riduce i costi di produzione tramite la riduzione salariale, la moderazione fiscale, la flessibilità del lavoro. L’unificazione monetaria ha facilitato le esportazioni tedesche che hanno invaso tutta Europa danneggiando l’apparato produttivo dei paesi più deboli: Portogallo, Grecia, Spagna, in qualche misura l’Italia.

Le conseguenze

Il risultato è un’Europa distorta con un Nord forte che vende più di quanto compra e un Sud debole che compra più di quanto vende. Una situazione che si riflette anche sui bilanci pubblici che registrano un indebitamento crescente a causa di introiti sempre più bassi. Ma nessuno parla. Tacciono gli industriali tedeschi ansiosi di espandersi. Tacciono le banche europee ansiose di prestare soldi a chi cerca di tappare le falle indebitandosi. Tacciono i politici ansiosi di far credere che tutto va bene. Ma i palazzi storti prima o poi vengono giù.

Debito pubblico, se non capisco non pago  

kit per la partecipazione di base

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you