Page 1


Info-Radio

SANTI & ONOMASTICI del 02 Gennaio San Basilio Magno - Vescovo e Dottore della Chiesa San Defendente di Tebe - Martire Servo di Dio Eustachio Montemurro - Fondatore San Gregorio Nazianzeno - Vescovo e Dottore della Chiesa Beato Guglielmo Repin - Sacerdote e Martire San Macario (Il giovane) Beato Marcolino Amanni - Domenicano Beata Maria Anna Soureau-blondin - Fondatrice Venerabile Set (Seth) - figlio di Adamo San Silvestro di Troina - Abate San Telesforo - Papa e Martire Servo di Dio Vincenzo Maria Sarnelli - Arcivescovo 2

Anno 12 n째 01


Info-Radio

REDAZIONE i1scl@info-radio.eu

informazioni@info-radio.eu

https://twitter.com/inforadio3 http://www.youtube.com/watch?v=XEFzhKppZNo www.facebook.com/group.php?gid=80278864777

CALENDARI “INFO-RADIO 2014” http://www.info-radio.eu/index.php/di-tutto-un-po/calendari

CALENDARI 2014 (D.A.I. - D.C.I. - D.L.I. - D.M.I. - I.F.F.A.) http://www.info-radio.eu/index.php/di-tutto-un-po/calendari-diplomi

dal Team di Anno 12 n° 01/

"INFO-RADIO" 3


Info-Radio INDICE

INTERATTIVO

PUOI SCEGLIERE LA PAGINA CLICCANDO SUL NUMERO Pag.

03 - IN COPERTINA...................... LA BEFANA 02 - ONOMASTICI DEL GIORNO... Nomi vari 04 - LEGGENDO QUA E LA’.......... 9 cose che (forse) non sai sul veleno 05 - INFO-RADIO NEWS............... NOTIZIE varie 08 - I LETTORI SCRIVONO........... NOTIZIE varie 11 - INFO DALL’A.I.R……….…..…. INFO varie 15 - V-U-SHF NEWS...................... A.R.I. WORLD WIDE E.M.E. MARATHON 2014 - IAC - Calendari contest 18 - CQ DX................................... INFO varie Calendari contest 20- ATTIVITA' SPAZIALI............... INFO varie 22 - ASTRONOMIA........................ Il mare liquido che ribolle sotto i ghiacci di Europa 24 - U.F.O. NEWS.......................... INFO varie 24 - L'ANGOLO DEL C.R.T............. INFO & Attività varie 28 - LA PAGINA DEI DIPLOMI........ Informazioni varie 37 - NEWS DAL C.O.T.A................. INFO varie 38 - NEWS DALL'A.R.M.I................ INFO varie 39 - TV CHE PASSIONE!................. Video consigliati - Info-Radio webTV 42 - UN PO' DI STORIA................... I Magi 44 - RICERCHE SCIENTIFICHE…... Jack Andraka, 15 anni, nuovo genio della medicina 45 - INFORMATICA......................... Datagate, svelata la missione Tao:l’unità speciale di spie della rete 46 - CURIOSITA' INFORMATICHE... Due milioni di password rubate da un solo virus 48 - SCIENZE.................................. Faremo il pieno di tunicati: ottimi per il bioetanolo 51 - TECNOLOGIA........................... Allarme web, gli umani sono in minoranza: il 60% del traffico online generato dai robot 55 - SCIENZA MEDICA..................... Cellule della retina "stampate" con tecnica a getto d'inchiostro 57 - CHE TEMPO CHE FA'................ Previsioni meteo in Italia e della propagazione 57 - UNA COPPIA DI RADIOAMATORI IZ5GST Stefano e IU5AXT Federica 58 - RICORDATI CHE....................... Appuntamenti in frequenza e varie 60- E PER FINIRE............................. un po' di "H U M O R"

LEGGENDO QUA E LA’…

9 cose che (forse) non conosci sul veleno

http://www.focus.it/scienza/9-cose-che-forse-non-sai-sul-veleno_C12.aspx#.Uo8aZgTAx0w.email 4

Anno 12 n° 01


Info-Radio DAI NOSTRI CORRISPONDENTI.....

REGOLAMENTO http://www.ylrci.com/index.php?option=com_content&view=article&id=6&Itemid=194&lang=it

Anno 12 n째 01/

5


Info-Radio

Ciao e buona continuazione delle Feste Natalizie. L'ultima built, la 002 sostanzialmente non differisce dalla precedente se non per una correzione nel conteggio delle Contee americane per il Diploma omonimo. Come saprete, le eQSL sono valide per i diplomi gestiti dalla rivista CQ, e l'USA Counties Award è uno di questi. Però le conferme non sono valide SEMPRE e COMUNQUE: solamente quelle degli OM che sono AG, ovvero Authenticity Guaranteed sono valide. Per essere AG bisogna aver inviato uno scan della propria licenza a eQSL, come si fa anche con LoTW. C'è ovviamente una lista di Stazioni AG che aggiorno abbastanza regolarmente e BBLogger si basa su questa lista per determinare se una conferma è valida o meno per i diplomi CQ. Il problema della release precedente era che tra le varie modifiche si era parzialmente perso il controllo dello status di AG e quindi venivano due dati diversi tra "Confermate" e "Da Convalidare": il dato Confermate era corretto e non teneva conto di conferme di Contee fatte da corrispondenti non-AG, mentre sia il dato "Da Convalidare" che il foglio Excel/Calc prodotto le comprendeva. Ora Giorgio ha sistemato tutto e la built 002 è regolarmente presente sul sito per il download di tutti gli utenti. Quindi attenzione quando fate il conteggio delle Contee Americane: se selezionerete "eQSL only" oppure "Paper QSL + eQSL" potreste avere una o più situazioni di contea non confermata (rosso) nonostante il relativo QSO abbia il fondo azzurro (confermato via eQSL) e nonostante nel foglio Excel/Calc prodotto vi sia un "E", che sta per confermato via eQSL, nell'ultima colonna. Va da sè che se in un futuro questo OM diventerà AG, allora al successivo conteggio la sua Contea sarà regolarmente verde e disponibile per l'accredito. Due parole per l'Help. E' vero, è un po' datato ed incompleto, me ne rendo conto. Dovrei aggiornarlo all'ultima versione e lo farò senz'altro non appena avrò un po' di tempo, dato che non è una cosa che si può liquidare in 5 minuti. Il fatto che sia stringato è dovuto anche al motivo che la relativa pagina è dotata di traduttore Google e quindi bisogna scrivere periodi semplici e non troppo articolati in quanto il traduttore Google come sapete è tutt'altro che perfetto e a volte le traduzioni sono veramente bizzarre. Quanto agli aggiornamenti automatici, sono previsti per i database e le mappe. Lo avevamo previsto anche per le versioni (ma non per le diverse build delle stessa versione), però poi vi sono state delle lamentele e pertanto abbiamo lasciato l'aggiornamento da una versione all'altra in manuale e a discrezione dell'utente. Noi siamo convinti che ogni aggiornamento apporti delle migliorie al programma comunque ognuno è libero di fare quel che crede, e vi assicuro che c'è gente che va ancora con la 1015. Come si fa l'aggiornamento? Lo ripetiamo ancora per i nuovi arrivati: scaricate il file ZIP e poi decomprimetelo nella cartella dove avete BBLogger, sovrascrivendo il file EXE presente. Per precauzione prima di questa operazione fate una copia del vecchio eseguibile e tenetela da parte, casomai ci fosse qualche problema con la nuova versione/build. Non decomprimetela sul Desktop perché da lì non parte e genera un errore: va messa nella cartella di BBLogger. Ricordate sempre di far partire il programma con i privilegi di amministratore (click con tasto destro sull'icona di BBL) e poi "Esegui come amministratore" e per coloro che trovassero problemi con S.O. Vista, Windows 7, Windows 8, fatelo partire in modalità compatibilità Windows XP. Sempre click col tasto destro sull'icona, poi Proprietà poi Compatibilità, poi Esegui in modalità Compatibilità con Windows XP (Service Pack 2 o 3).

6

Anno 12 n° 01


Info-Radio

Bene, questo è tutto per il momento. Come ho già scritto, la nuova versione vedrà la luce fra parecchi mesi, perché vi sono diverse cose che bollono in pentola e devono essere sviluppate, ma se dovessero esserci problemini come questo usciremo con delle build per correggerli. Non mi resta che salutarvi anche a nome di Giorgio IK2VIW, il Deus ex Machina di BBLogger, di Cristiano, IW2NZX, la new entry che ci sta dando concretamente una mano nello sviluppo del software, e di Lele IK2RGT che sta preparando ulteriori tutorial sull'utilizzo del programma: usateli perché sono veramente fatti bene e spiegano di più di mille righe di una e-mail.

73 de Gigi IK2UVR

Carissimo Amico e Collega OM, sono lieto di annunciarti che anche per il 2014 la mia Sezione “ARI Francesco COSSIGA” con sede in Mugnano di Napoli ha organizzato ed attiverà la TERZA Edizione del diploma dedicato alla memoria dell’Emerito Presidente della Repubblica italiana, noto radioamatore, FRANCESCO COSSIGA I0FCG: “Francesco è stato uno di

noi!!!

La presente E-mail serve per informarti ed invitarti a partecipare a questa nostra 3^ Edizione che si terrà dal 18 Gennaio 2014 al 02 Febbraio 2014, sulle bande dei 20-40 ed 80 Metri in SSB, CW e modi Digitali (psk31 ed rtty). Il Diploma, ome per le precedenti edizioni, sarà in pergamena telata a colori.

Anno 12 n° 01/

7


Info-Radio

La tua Graditissima presenza e partecipazione renderanno l’evento più bello e la gara ad esso connessa più avvincente che mai. Aiutaci a battere i Records ed il successo ottenuto in occasione delle due precedenti edizioni. Registrati al FORUM ed allo spazio dedicato al DIPLOMA (forum, MAILING LIST, CHAT ROOM) sul sito www.arifrancescocossiga.it accederai al portale e potrai interagire con noi ed incontrare nuovi amici OM.

NON MANCARE TI ASPETTIAMO !!!

Un saluto cordiale 73’ 51’ de IZ8JFL Fabio MENNA.

tel. 366 60 67 373)

i1scl@info-radio.eu SALUTI DAL KENYA

Carissimo Ovidio ti ringrazio del graditissimo e bellissimo (complimenti a Mauro I1OQI) calendario che mi hai inviato. Senz'altro ne farò buon uso anche perchè io essendo un volontario che opera in una missione a nord del Kenya, mi sarà molto utile perchè mi trovo in una zona dove regna la savana e per avere un piccolo segnale di copertura per entrare in rete web, devo salire sul campanile della chiesa della missione. A parte tutto, ricevendo il tuo calendario, mi sento un pò più vicino alla mia Liguria (io sono un vecchio SWL di Genova) e il tempo di rientro in Italia (mi fermo in missione 6 mesi all'anno) sarà sicuramente scandito dal passare dei giorni segnati sul calendario. Un caloroso ed affettuoso saluto a te ed al tuo staff di collaboratori.

Enzo

Febbraio 2014 : 5I0DX & 5H3AN iota AF-032 1 > 9 febbraio 2014 Dxpedition in Tanzania, isola Zanzibar iota AF-032,

con i nominativi 5I0DX e 5H3AN. 8

Anno 12 n° 01


Info-Radio

Cercasi sponsors per donazioni al Radio Club della Tanzania e contributi per Italia Day Hospital di Zanzibar : a 1/2 Poste Pay (Visa Electron) nr. 4023600649350826 intestata a Alfredo De Nisi - Vico ddella Cavallerizza, 4/D - 73100 LECCE. Per info : e-mail ik7jwx2003@yahoo.it e/o 0832-302450, 349-0555875. GRAZIE in anticipo ! Qsl manager : IK7JWX, via bureau or direct, LotW.

From 1 to February 9, 2014 : Dxpedition to Tanzania, Zanzibar Island iota AF-032, with the calls 5I0DX and 5H3AN. We are looking for sponsors for donations to Radio Club of Tanzania and Italy Day Hospital of Zanzibar : 1/2 Poste Pay Card (Visa Electron) nr. 4023600649350826 to Alfredo De Nisi - Vico della Cavallerizza, 4/D-73100 LECCE. For info: email ik7jwx2003@yahoo.it Many thanks in advance ! Qsl manager : IK7JWX, via bureau or direct, LotW. 73 de Alfredo IK7JWX

Dear Friends, The Council of Europe Radio Amateur Club wish you and all your Family a Happy New Year, good Health for 2014.

Anno 12 n째 01

9


Info-Radio

Francis and CERAC Team

Ciao Ovidio, intanto invio a te e alla tua famiglia unitamente a tutto lo Staff di “INFO-RADIO”, i miei pù cordiali Auguri di Buon Natale e Felice Anno 2014. Oggi ho avuto modo di leggere il nuovo giornale che avete creato, devo farVi i miei complimenti per la nuova impaginazione, sono un abbonato all'ARRL e il giornale ufficiale QST usa lo stesso sistema di impaginazione, questo è ancora più ricco. Grazie ancora per il lavoro che fate; te l'avevo detto che questo sarebbe diventato un impegno non indifferente caro Ovidio. 73" e 44" de Roby IK1DFH “Grazie caro Roberto per il gentile e lusinghiero messaggio che mi hai scritto. Tra qualche giorno inizia il 2014, sarà il 12° anno di edizione di "INFORADIO" hi hi !!! E' sarà anche il mio "50° anno di radiantismo" ! Ho iniziato per gioco a fare il giornalino e man mano che scorreva il tempo, ho cercato di perfezionarmi sempre di più grazie anche alla proficua collaborazione degli amici che fanno parte dello "STAFF" ed attualmente "in primis" FABIO IW1FTE. Quest'ultimo è anche il "regista tecnico" dell'annuale Metting DCI a Vicoforte (CN). Mi ha creato anche un bel web e lo gestisce tutt’ora; quando hai tempo e voglia visitalo. www.info-radio.eu Una cordiale stretta di mano con il Buon Anno e Buona Befana ! da Ovidius - i1scl

10

Anno 12 n° 01


Info-Radio

HNY 2014

Giuseppe in3rye MountainQRPclub the real sota expereince

Che il 2014 porti a tutti :

gioia, amore, serenità, soldi, salute e di tutto di più. 73s, Fred IK7JWX

Nel 2014 la Sezione A.R.I. di Trento festeggerà gli 80 anni di Fondazione, e' stata la prima Sezione a nascere in seno all'A.R.I. nel 1934! Speriamo di condividere con tutti voi un 2014 ricco di eventi, emozioni e momenti di confronto, nonche' di sana Radio ! Buon 2014 e che sia QRP nelle antenne ma QRO nella prosperità ! 73! Luca 'HUU

www.air-radio.it

http://air-radiorama.blogspot.it

http://www.livestream.com/air_radiorama Anno 12 n° 01

11


Info-Radio

Il blog dell’A.I.R. ha superato : 1865 post , 933.000 visualizzazioni da 156 Paesi Per iscriversi o rinnovare la quota annuale 2014 AIR : www.air-radio.it

Alcuni recenti post pubblicati sul nostro blog AIR RADIORAMA

YET ANOTHER DSC DECODER ossia il YADD http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/yet-another-dsc-decoder-ossia-il-yadd.html

Blog dedicato alle stazioni Utility di IK1YDE http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/blog-dedicato-alle-stazioni-utility-di.html

Come ricevere il radar Graves con il Fun Cube Dongle http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/come-ricevere-il-radar-graves-con-il.html

12

Anno 12 n° 01


Info-Radio

VOA Radiogram, 4-5 and 11-12 January http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/voa-radiogram-4-5-and-11-12-january.html

Ricevitore Vintage GELOSO G4/220 un po’ di storia http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/ricevitore-geloso-g4220-un-po-di-storia_26.html

Storia della registrazione magnetica in Italia - Castelli , Geloso http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/storia-della-registrazione-magnetica-in.html

Laboratorio completo gratis fatto con il PC - Visual Analyzer http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/laboratorio-completo-gratis-fatto-con.html Anno 12 n° 01

13


Info-Radio

FDM-S2: il nuovo ricevitore della Elad http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/fdm-s2-il-nuovo-ricevitore-della-elad.html

ISS, Spacewalk russa EVA-37 : previsioni d'ascolto http://air-radiorama.blogspot.it/2013/12/iss-spacewalk-russa-eva-37-previsioni.html

UN

A QUESTI LINK....... www.ariorvieto.it

Il nuovo sito ad ispirazione radiantistica con progetti radio e broadcast

www.radiotrasmissioni.it http://www.info-radio.eu/index.php/di-tutto-un-po/sanremo-com-era-un-tempo

14

Anno 12 n째 01


Info-Radio

REGOLAMENTO

http://www.ari.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=81&Itemid=126&lang=it

73's de IK2FTB Alfredo IK2FTB@gmail.com oppure f.alfredo@alice.it

CALENDARIO CONTEST & INFO VARIE V-U-SHF http://www.contestvhf.net http://www.dxmaps.com/calendar.html

Anno 12 n째 01

15


Info-Radio

A.R.I. WORLD WIDE E.M.E. MARATHON 2013

Sponsored by the Italian Radio Amateur Association

DATE/TIME: from 0000z January 1st to 2400z December 31th.,2014 Frequency VHF VHF VHF UHF UHF UHF UHF UHF SHF

144 MHz 144 MHz 144 MHz 432 MHz 432 MHz 1.2 GHz 1.2 GHz 1.2 GHz 2.3 GHz

Category 1A) 2A) 3A) 1B) 2B) 1C) 2C) 3C) 1D)

CW/SSB Digital Mode* Digital Mode CW/SSB Digital Mode CW/SSB Digital Mode QRP* Digital Mode CW/SSB

Category M.W. Band 5.7 - 10 - 24 GHz. The same station cannot be worked more than once per day, but it can be worked again in the following days. VALID QSOs: only 2way EME CW/SSB and Digital Modes QSOs are allowed. (separate logs for 2 x SSB/CW and 2 x DIGITAL) Reports: only CW/SSB

RST or TMO

SCORING: 100 points per QSO multiplied by the total number of DXCC countries PLUS 1. EXAMPLE: 20 QSOs and 5 DXCC countries + 1 = 12000 points. (20 x 100) x (5 + 1) = 12000 Prizes: A prize will be sent to the First of each category a certificate will be sent via air-mail to 2nd and 3th and to all participants via e-mail. 16

Anno 12 n째 01


Info-Radio

*QRP 144 MHz Antenna <4 WL Cat.2A *QRP 1296MHz Dish < 3 m. Cat.1C *QRP 1296MHz Dish < 3 m. Cat.3C -

If somebody wins more than one category, he gets only one prize and certificates for the other categories won, while the prize for these categories goes to the second placed and will be so described. Logs must have a summary sheet enclosed comprehensive of: Category, QSOs total number, DXCC countries total number + 1 and the total score. ENTRIES: not later than January 31th 2014 LOG: It's preferred format .XLS or TXT send via e-mail to (will be confirmed upon reception). more info on : www.eme2008.org/ari-eme/contest.html

Vy 73 de Enrico I5WBE Italian E.M.E. Coordinator

Anno 12 n째 01

17


Info-Radio

I CALENDARI E I REGOLAMENTI DEI CONTEST DEL FINE SETTIMANA LI TROVI IN : www.hornucopia.com/contestcal http://www.dxmaps.com/calendar.html www.i0jxx.it http://www.enzolog.org/arrldxnews.html NCCC Sprint Ladder + ARRL RTTY Roundup + EUCW 160m Contest

0230Z-0300Z, Jan 3 1800Z, Jan 4 to 2400Z, Jan 5 2000Z, Jan 4 to 0700Z, Jan 5

Radioclub S59DCD is organizer of the WW PMC contest, which takes place already on the 1st full weekend in January 2014 (4/5.01.). Please check the rules and full details on www.s59dcd.si . It is possible for you to be the multiplier in the contest, if you are the citizen of some Peace Messenger City from the list. In Italy, there are 5 Peace Messenger Cities ( Roma, Firenze , Milano, Ravenna, Como and Marzabotto).

Occasional station working from 1 July to 31 December 2013. The 450th fundation anniversary of the settlement of Nowa Sol and the 270th anniversary of granting the town privileges fall In 2013. More on the website: www.450lat.nowasol.pl 18

Anno 12 n째 01


Info-Radio

IR8IDXC "International DX Convention" from November 2013 until May 2015 - Special callsign to publicize the 10th Anniversary of International DXConvention that will be in Paestum - Italy the next April 2015. Info onwww.dxitalia.it QRV on HF bands + 6m, CW, SSB, Digi. QSL Manager IK8WEJ

Anno 12 n째 01

19


Info-Radio

ATTIVITA' SPAZIALI Luna: le prime foto del robot cinese

http://www.corriere.it/foto-gallery/scienze_e_tecnologie/13_dicembre_16/luna-primefoto-robot-cinese-e6cc9d1c-662e-11e3-8b64-f3a74c1a95d8.shtml#1

www.nasa.gov/multimedia/nasatv/index.html http://en.wikipedia.org/wiki/Russian_Federal_Space_Agency www.webworldcam.com:80/webcamindex.php?var=510&site=http://science.nasa.gov/realtime/jtrack/Spacecraft.html

20

Anno 12 n째 01


Info-Radio

http://www.focus.it/scienza/spazio/mars-one-la-prima-missione-privata-su-marte_18122013_78944_C12.aspx#.UrFqwVm3BPk.email

http://www.astronautica.us

www.virgingalactic.com

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xxkjeQc_XIg

http://www.esa.int

Anno 12 n째 01

21


Info-Radio

ASTRONOMIA

(http://www.lescienze.it/news)

Il mare liquido che ribolle sotto i ghiacci di Europa

I caratteristici "terreni caotici", che si osservano sulla superficie ghiacciata del satellite gioviano sono il frutto di fusioni e risolidificazioni continue dovute ai processi convettivi che avvengono in un mare liquido sotterraneo. A stabilirlo è una nuova simulazione al computer che ha prodotto un modello della circolazione su larga scala di questa massa di acqua liquida e del trasferimento di calore che veicola. La circolazione di acqua nel sottosuolo di Europa, il quarto satellite di Giove in ordine di grandezza, è estremamente turbolenta, ed è la disomogenea trasmissione di calore che ne deriva a spiegare le caratteristiche della crosta ghiacciata che ricopre la superficie, in particolare la presenza di terreno caotico alle latitudini più basse. È quanto afferma un nuovo studio pubblicato sulla rivista “Nature Geoscience” da Krista Soderlund dell'Istituto di Geofisica dell'Università del Texas a Austin e colleghi del Georgia Institute of Technology e del MaxPlanck-Institut per la ricerca sul sistema solare a Katlenburg-Lindau, in Germania, sulla base di una simulazione al computer dei fenomeni di circolazione su larga scala del mare sotterraneo. I primi sospetti che Europa avesse un oceano liquido sotterraneo risalgono al 1979, quando le immagini della sonda Voyager della NASA mostrarono una superficie ghiacciata quasi completamente liscia e con pochi crateri da impatto, due caratteristiche che hanno fatto 22

subito pensare a una superficie geologicamente attiva, con trasferimenti di calore dagli strati più profondi e quindi alla presenza di acqua allo stato liquido. Le successive rilevazioni sempre più dettagliate, tra cui quelle della sonda Galileo, mostrano che la coltre glaciale è caratterizzata, per il 40 per cento circa della sua superficie ed entro 40 gradi di latitudine dall'equatore, da terreno “caotico”, cioè percorso da solchi e fratturazioni. Questo è ritenuto un segno di un'interazione tra la copertura di ghiaccio, geologicamente attiva, e il sottostante oceano liquido. Finora, tuttavia, la dinamica degli strati liquidi sotterranei non era ancora chiara. Alcune recenti simulazioni al computer hanno consentito di ottenere soddisfacenti modelli su piccola scala di possibili fenomeni mareali e della formazione di pennacchi idrotermali, ma la circolazione delle masse d'acqua e i trasferimenti di calore che questa circolazione veicola su scala globale superavano le capacità di calcolo a disposizione. In questo studio, Sodelund e colleghi hanno condotto una simulazione sulla base di un modello dinamico semplificato, in cui la viscosità viene considerata nulla, di una sottile crosta sferica rotante in cui i fenomeni convettivi sono tridimensionali e sono più intensi alla basse latitudini. Secondo il modello, questi moti convettivi Anno 12 n° 01


Info-Radio

trasmettono il calore interno di Europa alla superficie in modo più efficace nelle regioni equatoriali, dove possono influenzare direttamente la struttura dello strato di ghiaccio. Sono questi fenomeni eterogenei a promuovere la formazione del terreno caotico: l'incremento dei fenomeni di fusione della calotta glaciale e della successiva

deposizione di ghiaccio alle latitudini più basse. Lo studio dimostra quindi che la dinamica dell'oceano sotterraneo di Europa può veicolare lo scambio di calore e di materiali tra la superficie e l'interno, e spiega la distribuzione osservata dei terreni caotici.

The liquid sea that reboils under the ices of Europe The characteristic ones "terrestrial chaotic", that are observed on the frozen surface of the satellite gioviano I am the fruit of fusions and due continuous risolidificazioni to the convective trials that happen in an underground liquid sea. To establish a new simulation is him/it to the computer that has produced a model of the circulation on wide staircase of this mass of liquid water and the transfer of heat that communicates. Water's circulation in the subsoil of Europe, the fourth satellite of Jupiter in order of greatness, is extremely turbulent, and it is the disomogenea transmission of heat that it derives to explain the characteristics of the frozen crust that it covers the surface of it, particularly the presence of chaotic ground to the lowest latitudes. It is how much he/she affirms a new study published on the magazine "Natures Geoscience" from Krista Soderlund of the institute of Geophysics of the university of the Texas to Austin and colleagues of Georgia Institute of Technology and of the MaxPlanck-Institut for the search on the solar system to Katlenburg-Lindau, in Germany, on the base of a simulation to the computer of the phenomenons of circulation on wide staircase of the underground sea. The first suspects that Europe had an underground liquid ocean they go up again to 1979, when the images of the probe Voyager of the Nasa almost entirely showed a smooth frozen surface and with few impact craters, two characteristics that have immediately made to think about a surface active geologicamente, with transfers of heat from the deepest layers and therefore to water's presence to the liquid state. The following surveys more and more detailed, among which those of the probe Galileos, show that the glacial blanket is characterized, for the 40 percent around of its Anno 12 n° 01

surface and within 40 degrees of latitude from the equator, from terrestrial "chaotic", that is crossed by furrows and fratturazioni. This is held a sign of an interaction among the coverage of ice, active geologicamente and the underlying liquid ocean. Till now, nevertheless, the dynamics of the underground liquid layers was not clear yet. Some recent simulations to the computer have allowed to get satisfactory models on small staircase of possible phenomenons mareali and of the formation of plumes idrotermali but the circulation of the masses of water and the transfers of heat that this circulation communicates on global staircase they overcame the abilities of calculation to disposition. In this study, Sodelund and colleagues you/they have conducted a simulation on the base of a simplified dynamic model, in which stringiness is considered nothing of a thin rotating spherical crust in which the convective phenomenons are threedimensional and they are more intense to the low latitudes. According to the model, these convective motions transmit the inside heat of Europe to the surface in more effective way in the equatorial regions, where you/they can directly influence the structure of the layer of ice. They are these heterogeneous phenomenons to promote the formation of the chaotic ground: the increase of the phenomenons of fusion of the glacial cap and the following deposition of ice to the lowest latitudes. The study shows therefore that the dynamics of the underground ocean of Europe can communicate I exchange him/it of heat and of materials between the surface and the inside, and he/she explains the distribution observed of the chaotic grounds. 23


Info-Radio

www.centroufologiconazionale.net

INFORMAZIONI VARIE http://www.centroufologiconazionale.net/news/new.htm

http://www.coneroradioteam.it

by IW6ATQ radio@iw6atq.net

Sabato 28 dicembre si è svolto il classico incontro in sede con soci e simpatizzanti del Conero Radio Team, per scambiarci gli auguri per l'anno appena entrato: è stato un piacere incontrare nuovi e vecchi amici che da un po non si facevano vedere in sede a Villa Beer. Ringrazio quanti sono intervenuti augurando a tutti un 2014 ricolmo di felicità e che sia sopratutto in salute e prospero.

24

Anno 12 n° 01


Info-Radio

Le notizie della scienza in breve sul tuo

http://discovery2smart.blogspot.it

http://discovery2scienza.coneroradioteam.it/ Sulla Iss si è brindato tre volte al 2014 : Secondo quanto ha riferito il centro di volo di Mosca, gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale hanno brindato al nuovo anno al loro passaggio in orbita sul centro di controllo di Mosca, sul centro di Houston della Nasa e al passaggio sopra Tokio. Un pensiero particolare è stato espresso anche al passaggio sopra il meridiano di Greenwich dove c'è l'ufficialità della mezzanotte nel mondo. L'equipaggio di sei astronauti ha attraversato 15 volte il fuso orario che segna l'inizio del nuovo anno, ma i suoi sei occupanti, due astronauti americani, un giapponese e tre cosmonauti russi, hanno brindato solo tre volte alla fine del 2013 e all'inizio del 2014 a seconda della mezzanotte nel proprio paese di origine.

Da millenni l'uomo sogna di conquistare lo spazio. Ora, siamo più vicini che mai a farlo, ma la strada è ancora lunghissima, tanto da sembrarci quasi interminabile. Anche solo una breve missione con equipaggio verso Marte richiede sistemi e tecnologie non ancora sviluppate. Come possiamo garantire la sopravvivenza degli astronauti, esposti alle radiazioni e ai pericoli dello spazio per centinaia di giorni? E, una volta arrivati, come si ciberanno? Per scoprirlo, la NASA invierà fra poco più di un anno una piccola serra sulla superficie della Luna per studiare la crescita di alcune piante.

Arriva l’asteroide di Capodanno, si chiama 2013 YL2, e’ gia’ in fase di avvicinamento alla Terra e raggiungera’ la minima distanza il prossimo 3 gennaio. Quel giorno, alle ore 1,46 italiane, l’oggetto del diametro di 90 metri, transitera’ a 1,4 milioni di chilometri dal nostro pianeta. ”Una distanza di assoluta sicurezza, basti pensare che e’ circa tre volte e mezzo la distanza Terra-Luna”

Gli astronauti russi Oleg Kotov e Sergey Ryazansky hanno stabilito il record di permanenza nello spazio aperto con le tute spaziali russe "Orlan-MK", ha detto ai giornalisti una fonte del settore spaziale. Kotov e Ryazansky hanno frantumato un record che non è durato a lungo: il 17 agosto di quest'anno i cosmonauti russi Fyodor Yurchikhin ed Alexander Misurkin rimasero nello spazio 7 ore e 29 minuti. Il record mondiale di permanenza nello spazio, quasi 9 ore, appartiene agli astronauti americani James Voss e Susan Helms. Tuttavia 2 ore e mezza delle 9 ore Voss e Helms le avevano trascorse riposando nel boccaporto della ISS.

Anno 12 n° 01Nasa Apollo 7:

25


Info-Radio

Nasa Apollo 7: foto e video di ufo avvistati durante la missione

Secondo gli ufologi la Nasa ha nascosto in tutti questi anni parecchio materiale ufologico durante le missioni Apollo.Una tra queste fu la conversazione tra l'agenzia spaziale e Neil Armstrong durante la missione Apollo 11, quando l'astronauta notò dal suolo lunare oggetti volanti non identificati e luci misteriose in alcuni crateri lunari. Tutto venne insabbiato ma alcuni giorni fa è uscito qualcosa di interessante dagli archivi della Nasa: gli astronauti della missione Apollo 7 osservarono, mentre erano in orbita attorno alla Terra, diversi ufo a forma circolare.L'equipaggio della missione del 1968, composto da Donn Eisele, Walter Schirra e Walter Cunningham, scattò diverse foto per dimostrare la presenza di questi oggetti volanti nello spazio.Ecco le prove che comprendono non solo immagini ma anche un video: http://www.youtube.com/watch?v=3voXLlu-T6g&feature=player_embedded

Nasa Apollo 7: photo and video of ufo sighted during the mission According to the ufologis the Nasa has hidden in all these years quite a lot material ufologico during the missions Apollo.Una among these was the conversation between the spatial agency and Neil Armstrong during the mission Apollo 11, when the astronaut noticed from the ground lunar flying objects not identified and mysterious lights in some lunar craters. Everything was covered with sand but some days ago something interesting has gone out of the files of the Nasa: the astronauts of the mission Apollo 7 observed, while they were being in orbit around the Earth, different ufo to form 1968 mission circolare.L'equipaggio, composed by Donn Eisele, Walter Schirra and Walter Cunningham, different photo went off for showing the presence of these flying objects in the spazio.Ecco the tests that not only understand images but also a video: http://www.youtube.com/watch?v=3voXLlu-T6g&feature=player_embedded (Fonte Io Nel Universo Blog) 26

Anno 12 n° 01


Info-Radio

Su è possibile ascoltare tutti i giorni l'attività solare e brevi flash dedicati al radiantismo, la webradio trasmette 24 ore su 24 su www.discovery2radio.eu sul portale trovi tante notizie da calamità naturali e non, spazio, scienza, tecnologia e tanto altro... Un augurio per il 2014 appena iniziato, a tutti gli ascoltatori di Discovery 2 Radio anche attraverso il favoloso giornale telematico di Ovidio I1SCL e grazie per quanto sta facendo da oltre 10 anni. Gli auguri sono estesi a tutto lo staff di Info-Radio.

http://www.youtube.com/results?search_query=iw6atq

Anno 12 n° 01/

27


Info-Radio

www.dcia.it/iffa Aggiornamento dei Contatori e Referenze al 31 Dicembre 2013 Referenze censite : 695 Referenze attivate : 541 Attivazioni :1203 Referenze convalidate : 541 Attivazioni convalidate :1193 Referenze attivate : 77,84% Referenze NON convalidate: 81

73-44s buon anno 2014 WFF international authorized representatives Sezione A.R.I. of MondovĂŹ IK1GPG Massimo (IFFA Award Manager) IK1QFM Betty (IFFA Technical Award Manager) Sito Ufficiale: http://www.dcia.it/iffa

28

Anno 12 n° 01


Info-Radio

www.livestream.com/tvdci

http://www.dcia.it

by IK1GPG - IK1QFM dci_info@alice.it

Aggiornamento Contatori e Referenze al 31 Dicembre 2013 Referenze censite : 12.853 Referenze attivate : 10.857 Attivazioni : 20.377 Referenze convalidate: 99,95% Referenze attivate : 84,47% Referenze NON convalidate HF: 237 Referenze NON convalidate VHF: 56

73s e buon anno 2014 Official Coordinators of WCA Award (World Castles Award) for Italy Sezione A.R.I. of MondovÏ IK1QFM Betty (DCI-Award Manager) IK1GPG Massimo (DCI-Technical Award Manager) Sito Ufficiale: http://www.dcia.it Anno 12 n° 01/

29


Info-Radio

www.livestream.com/tvdai

www.aribusto.it

by IK2UVR ik2uvr@aribusto.it Questo è l'indirizzo dove inviare la documentazione per richiedere l'accredito di una operazione DAI: dai@aribusto.it Questi sono gli indirizzi per inviare le richieste di nuove referenze o per la modifica/cancellazione di referenze esistenti: ik2uvr@aribusto.it ik1awv@gmail.com

Buon inizio anno 2014 ! Vi informiamo che sul sitowww.aribusto.it Ú stato inserita la pagina con il regolamento per il D.A.LG - Diploma Abbazie della Liguria cliccare sull'immagine con il diploma e il tocco universitario e poi sul logo D.A.LG. Il diploma ha inizio con la giornata di oggi 01/01/2014. Buona attività agli attivatori e buona caccia ai cacciatori. Un doveroso ringraziamento alla Sezione ARI di Busto Arsizio ed al suo Direttivo che con il suo impegno ha consentito la realizzazione di questo diploma. 73 - Staff D.A.LG

30

Anno 12 n° 01


Info-Radio

HB9TZA/I2JJR hb9tza@gmail.com

Anno 12 n째 01/

31


Info-Radio

by I1ABT manager@dlit.it

www.livestream.com/tvdli Sito web:

http://www.dlit.it

2014 : Siamo arrivati così all'undicesimo anno di attività e direi in ottima salute. Il D.L.I. è sempre seguito con molto interesse e devo ringraziare tutti

voi attivatori e cacciatori per questo risultato; senza di voi questo non sarebbe stato possibile. Un particolare ringraziamento, permettemelo, lo faccio a Ovidio I1SCL che con grande professionalità e costanza dedica il suo tempo per raccontatre settimanalmente le nostre avventure radiantistiche sul suo giornale telematico. Pubblico la grafica dei “DIPLOMI 2014” e spero che vi piaccia. Uso sempre immagini che mi avete inviato nel report delle attivazioni. Inviatemi lo score dei vostri Diplomi. La prossima settimana pubblico la tabella del “TOP SCORE”. BUON ANNO 2014 e un cordiale saluto dal Team D.L.I.

ciao 73 de I1ABT Bruno 32

Anno 12 n° 01


Info-Radio

Invio Info dell'Attivazione per il DIPLOMA DEI LAGHI ITALIANI REF. I6-107 del 31-12-2013:

IK6OAK/p op. ILARIO WAIP:CHIETI Team: IK6OAK - IK6VLC - IK6GBO - IZ6ITZ - IZ6FHZ Trasmissioni dalle ore 08:00 alle ore 10:15 gmt TOTALE QSO: 90 RTX: KENWOOD YAESU FT-450 + 100W + DIPOLO /\ 40 M. Alla prossima attivazione!!!

BUON ANNO 2014 !!! Cordiali 73's ......... ILARIO - CAMILLO - SANTE - FERNANDO - ROSVELDO

Anno 12 n째 01/

33


Info-Radio

http://www.sotaitalia.it

by IW1ARE info@sotaitalia.it

http://mqc.beepworld.it/

www.wattxmiglio.it mountainqrp@gmail.com

http://g-r-a.jimdo.com

34

Anno 12 n째 01


Info-Radio

Coordinatore Nazionale: IT9JPW - it9jpw@libero.it Manager Nazionale : IT9GCG - enzolog@enzolog.org : INFO - iva-info@arasitalia.it : INFO - dav-info@arasitalia.it

http://www.arasitalia.org/IVA

http://www.arasitalia.org/DAV Le classifiche(attivatori, hunters, SWL) sui siti sono sempre aggiornate in maniera automatica e sono le uniche fonti di invio dei diplomi. Gli SWL che desiderano il diploma, devono registrarsi sul sito web ed inserire i loro rapporti di ascolto. 73 de IT9GCG (Enzo)

Anno 12 n째 01/

35


Info-Radio

http://www.arigenova.it/wail.htm 36

Anno 12 n째 01


Info-Radio

by IZ6FUQ www.cota.cc

Anno 12 n째 01/

iz6fuq@cota.cc

37


Info-Radio

www.assoradiomarinai.it www.youtube.com/user/ItalianNavy?feature=mhee#p/u/6/QodrDs9tV1c

by IT9MRM it9mrm@gmail.com

38

Anno 12 n째 01


TV

Info-Radio

CHE PASSIONE !

VIDEO CONSIGLIATI http://www.youtube.com/watch?v=eDaD_acea9k

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xxJpunNf5WI

www.livestream.com/tvdli

www.livestream.com/tvdai

www.livestream.com/tvdci

Anno 12 n째 01/

39


Info-Radio

FESTIVAL DELLA SCIENZA http://www.festivalscienzalive.it/

"INFO-RADIO" ha vari streaming TV con filmati in proiezione no stop, e per riprese "in diretta" in studio o esterne. www.info-radio.eu "INFO-RADIO WEB TV" www.livestream.com/webtvinforadio "COSMO NEWS" www.livestream.com/cosmonews E' ATTIVA LA FUNZIONE "ON-DEMAND" SU TUTTI I CANALI

Alcuni link con emittenti televisive tra cui

sono in

Some link to tv channels with "NASA TV" betwen them are instead on http://www.info-radio.eu/index.php/le-webtv

WEB

CAM

In www.info-radio.eu è stata inserita una pagina con l'intenzione di raggruppare le WEB CAM. BUONA VISIONE ! 40

Anno 12 n° 01


Info-Radio

Chi desidera che la propria web-cam venga inserita nella sopracita pagina internet, scriva a i1scl@info-radio.eu In my website www.info-radio.eu you can find a linked page aimed to group several web cams - Have a good vision ! If you like to share also your web-cam(s) together with the formers, please write to i1scl@info-radio.eu

Due webcam riprendono di giorno SANREMO & OSPEDALETTI. In assenza delle immagini delle webcam, viene trasmesso il monoscopio.

www.livestream.com/i1scllivetv

www.livestream.com/inforadiotv2

Anno 12 n째 01/

41


Info-Radio

I MAGI

Nella tradizione cristiana i Magi sono alcuni astronomi e sacerdoti zoroastriani che, secondo il Vangelo di Matteo (2,1-12), seguendo "il suo astro giunsero da Oriente a Gerusalemme per adorare il bambino Gesù, il "re dei Giudei" che era nato. « Gesù nacque a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode. Alcuni Magi (μάγοι magoi) giunsero da oriente a Gerusalemme e domandavano: "Dov'è il re dei Giudei βασιλε( ὺς τῶν Ιουδαίων basileus tōn ioudaiōn) che è nato? Abbiamo visto sorgere la sua stella (ἀστέρα astera), e siamo venuti per adorarlo". All'udire queste parole, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i sommi sacerdoti e gli scribi del popolo, s'informava da loro sul luogo in cui doveva nascere il Messia. Gli risposero: "A Betlemme di Giudea, perché così è scritto per mezzo del profeta: “E tu, Betlemme, terra di Giuda, non sei davvero il più piccolo capoluogo di Giuda: da te uscirà infatti un capo che pascerà il mio popolo, Israele.” Allora Erode, chiamati segretamente i Magi, si fece dire con esattezza da loro il tempo in cui era apparsa la stella e li inviò a Betlemme esortandoli: "Andate e informatevi accuratamente del bambino e, quando l'avrete trovato, fatemelo sapere, perché anch'io venga ad adorarlo". Udite le parole del re, essi partirono. Ed ecco la stella, che avevano visto nel suo sorgere, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, essi provarono una grandissima gioia. Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, e prostratisi lo adorarono (προσεκύνησαν prosekynēsan). Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro (χρυσὸν chryson), incenso (λίβανον libanon) e mirra (σμύρναν smyrnan). Avvertiti poi in sogno di non tornare da Erode, per un'altra strada fecero ritorno al loro paese. Essi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: "Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggì in Egitto, e resta là finché non ti avvertirò, perché Erode sta 42

Anno 12 n° 01


Info-Radio

cercando il bambino per ucciderlo". Giuseppe, destatosi, prese con sé il bambino e sua madre nella notte e fuggì in Egitto » Gli storici e alcuni biblisti cristiani interpretano questo racconto evangelico come un particolare leggendario, mentre altri biblisti cristiani e il Magistero della Chiesa cattolica ne sostengono la veridicità[. Il particolare ha comunque avuto una straordinaria fortuna artistica, in particolare nelle rappresentazioni della natività e del presepe. Il racconto evangelico li descrive in maniera estremamente scarna e la successiva tradizione cristiana (in particolare il Vangelo armeno dell'infanzia, tuttavia di minore valore storico rispetto ai vangeli sinottici) vi ha aggiunto alcuni particolari: erano tre (sulla base dei tre doni portati, oro, incenso e mirra), erano re e si chiamavano Melchiorre, Baldassarre e Gaspare. L’ARTICOLO CONTINUA QUI :

Anno 12 n° 01/

http://it.wikipedia.org/wiki/Magi_(Bibbia)

43


Info-Radio

RICERCHE SCIENTIFICHE

(http://d.repubblica.it/benessere/2013/10/28/news)

Jack Andraka, 15 anni, nuovo genio della medicina A soli 15 anni ha inventato un test per diagnosticare in fase preliminare il tumore al pancreas. Il suo progetto, in attesa di brevetto, secondo Forbes è "160 volte più veloce, 100 volte meno costoso, e 400 volte più sensibile dei precedenti test per la diagnosi del cancro". Abbiamo incontrato (e intervistato) il giovane Jack a Roma, dove è stato tra i più attesi relatori del Maker Fair

Ha soli 15 anni e potrebbe avere trovato la cura o meglio, il modo per diasgnosticare in fase preliminare il tumore al pancreas. Jack Andraka, studente liceale di Crownsville, Maryland, è stato uno dei più attesi relatori al Maker Fair tenutosi a Roma in ottobre, la più grande esposizione europea di progetti legati alla creatività e alla manifattura digitale. Un'iniziativa che mira a unire la comunità dei Maker in Europa, i nuovi "Leonardo" del XXI secolo, inventori a tutti gli effetti ma anche artigiani sia digitali che tradizionali. "Tutto è cominciato quando un caro amico di famiglia, che per me era come uno zio, è morto di tumore al pancreas", racconta Jack in partenza per l'Università di Stanford dove è stato invitato a partecipare a Medicine x 2013, un importante convegno dedicato all'innovazione in campo medico. "Ho cominciato a fare delle ricerche su Internet per capire cos'era questo tumore e perché era così difficile trovare una cura. Ho scoperto che non esiste alcun test per una diagnosi preliminare, o meglio ne esiste uno ma è 44

davvero costoso (circa 800 dollari)". Durante la sua esplorazione digitale del corpo umano, Jack scopre un database di 8 mila proteine: potenziali indicatori del cancro al pancreas. "Di queste proteine la quattromillesima è molto presente nel sangue dei malati", spiega. Dopo alcune prove e sperimentazioni Andraka crea un test, simile a quello per le urine e per il sangue, molto più economico e veloce rispetto a quelli tradizionali. Il test si basa su sensori e nanotubi con un tasso di precisione del 90 per cento. Immerso nel sangue o nell'urina, segnala i livelli della proteina mesotelina (quella che identifica il tumore) e ne misura il contenuto. Una scoperta che il mondo scientifico accoglie con stupore. È il professore Abirban Maitra, esperto di cancro chiamarlo per primo, pancreatico, a proponendogli di raggiungerlo per lavorare nel suo laboratorio e approfondire le ricerce. Jack non si monta la testa (basta vedere il suo profilo di Facebook per capirlo, pieno di foto amatoriali come quello di qualsiasi adolescente), si rimbocca le maniche e pensa Anno 12 n° 01


Info-Radio

a come brevettare il suo test. Che intanto gli ha valso una bella somma: 75.000 dollari assegnategli dalla Intel International Science and Engineering Fair, una sorta di competizione scientifica giovanile. Il prototipo, che secondo la rivista Forbes è 160 volte più veloce di altri screening attualmente disponibili, è in procinto di essere brevettato, ma ci vorranno ancora tra i due e i cinque anni

prima di renderlo disponibile presso laboratori e ospedali. "Questo strumento permette di diagnosticare la malattia dai sintomi e non quando è in uno stadio avanzato. E tutto ciò è stato possibile grazie al web che gli ha permesso di fare le giuste ricerche", si legge nella rivista. Ma il talento di Jack resta intatt

Jack Andraka, 15 years, new genius of the medicine To alone 15 years you/he/she has invented a test to diagnose in preliminary phase the tumor to the pancreas. His/her project, waiting for brevet, according to Forbes it is "160 times faster, 100 times less expensive, and 400 times more sensitive than the precedents test for the diagnosis of the crab". we have met (and interviewed) the young Jack in Rome, where among the more attended chairmen of the Maker Fair has been It has solos 15 years and you/he/she could have found the care or better, the way for diasgnosticare in preliminary phase the tumor to the pancreas. Jack Andraka, student high school student of Crownsville, Maryland, has been one of the more attended chairmen to the Maker Fair held him to Rome in October, the greatest European exposure of tied up projects to the creativeness and the digital manufacture. An initiative that aims to unite the community of the Maker in Europe, the new ones "Leonardo" of the XXI century, inventors to all the effects but also artisans both digitalis how traditional. "Everything starts when a dear friend of family, that was as an uncle for me, is dead of tumor to the pancreas", you/he/she tells Jack in departure for the university of Stanford where you/he/she has been invited to participate in Medicines x 2013, an important conference devoted to the innovation in medical field. "I have started to make some searches on Internet to understand what this tumor was and because it was so difficult to find a care. I have discovered that doesn't exist some tests for a preliminary diagnosis, or it exists better one of it but it is expensive indeed (around 800 dollars) ". During his/her digital exploration of the human body, Jack discovers a database of 8 thousand proteins: indicative potential of the pancreas cancer. "Of these proteins the quattromillesima is very present in the blood of the sick", he/she explains. After some tests and experimentations Andraka creates a test, similar to that for the urines and for the blood, Anno 12 n° 01/

very more economic and fast in comparison to those traditional. The test founds him on sensors and nanotubi with a rate of precision of the 90 percent. Dipped in the blood or in the urine, it signals the levels of the protein mesotelina (that that identifies the tumor) and it measures the content of it. A discovery that the scientific world welcomes with amazement. It is the teacher Abirban Maitra, experienced of crab pancreatico, to call him/it for first, proposing to reach him to work him/it in his/her laboratory and to deepen the ricerces. Jack he doesn't climb on the head (all it takes is seeing his/her profile of Facebook to understand him/it, full of photo amatoriali as that of any teen-ager), the sleeves it is turned up and he/she thinks to as to patent his/her test. What meanwhile a beautiful sum has been worth him: 75.000 dollars assigned him by the Intel International Science and Engineering Fair, a sort of juvenile scientific competition. The prototype, that according to the magazine Forbes is 160 times faster than other currently available screening is in procinto to be patented, but will still want us between the two and the five years before making him/it available near laboratories and hospitals. "This tool allows to diagnose the illness from the symptoms and not when it is in an advanced stadium. And all of this has been possible graces to the web that has allowed him to make the correct searches", he/she is read in the magazine. But the talent of Jack stays intact. 45


Info-Radio

INFORMATICA

(http://www.lastampa.it/2013/12/30/tecnologia)

Datagate, svelata la missione Tao: l’unità speciale di spie della rete

Il settimanale tedesco Der Spiegel, sulla base di nuovi documenti forniti dalla rilevatore Snowden descrive una vera e propria task force di “cyberspie”. Berlino «Ottenere l’impossibile»: è la missione della Tao (Tailored Access Operations), l’unità speciale della National Security Agency americana (Nsa) a cui sono affidate alcune operazioni mirate: le più delicate, lì dove falliscono tutti gli altri strumenti della potente agenzia di spionaggio i cui metodi sono stati svelati dalla carte della “talpa” Edward Snowden. A parlare della Tao è il settimanale tedesco Der Spiegel, che - sulla base di nuovi documenti forniti da Snowden - descrive una vera e propria task force di “cyber-spie”. Di un gruppo di geni informatici in grado di intercettare qualunque tipo di dati e matadati e di violare qualsiasi congegno elettronico. Compresi i computer ordinati online, molti dei quali vengono segretamente “modificati” per potervi poi installare “spyware” o “malaware” in grado di forzare ogni tipo di password, pin o codice segreto. 46

Come dei modernissimi James Bond, gli 007 della Tao utlizzano innanzitutto strumenti altamente tecnologici per “craccare” qualunque tipo di personal computer: da cavi per i monitor modificati ad arte per registrare quello che viene scritto sullo schermo, a chiavette Usb in cui sono inserite “cimici” in grado di trasmettere dati rubati su onde radio. Passando per hard disk modificati in grado di intercettare i segnali dei telefoni cellulari. Ma gli hacker della Tao, che operano da un ex stabilimento Sony a San Antonio, in Texas, vanno oltre. Riescono - secondo quanto racconta Der Spiegel - a sfruttare tutte le falle e le debolezze dei sistemi informatici più diffusi, da Microsoft a Cisco Systems, riuscendo così a penetrare anche le informazioni più segrete. La Tao era assurta agli onori delle cronache già lo scorso mese di ottobre per l’operazione “Flatliquid”: un’azione invasiva di intelligence Usa nel cuore dello Stato messicano, compreso lo spionaggio della rete internet della presidenza messicana e dell’account eAnno 12 n° 01


Info-Radio

mail dell’ex presidente messicano Felipe Calderon. Una delle pagine più imbarazzanti del Datagate. E sempre secondo Spiegel, la Tao nel febbraio scorso ha piratato la rete informatica di una serie di società che utilizzavano il cavo sottomarino di telecomunicazioni SEA-ME-WE 4, che parte da Marsiglia e collega il sud

dell’Europa al Nordafrica e all’Asia. Tra le aziende che utilizzano il cavo c’è la francese Orange (ex France Telecom), che, contattata dai media francesi dopo la rivelazione della notizia, ha fatto sapere che queste manovre di intrusione sono state effettuate «interamente a nostra insaputa», e che sarebbe pronta ad adire le vie legali se si verificasse che c’è stato un tentativo di intercettare i dati.

Datagate, disclosed the mission Tao: the special unity of spies of the net The German magazine Der Spiegel, on the base of new furnished documents from the circumferentor Snowden describes a real task force of "cyber-spies." Berlin "To get the impossible one": it is the mission of the Tao (Tailored Access Operations), the special unity of the American National Security Agency (Nsa) to which some contemplated operations are submitted: the most delicate, there where they fail all the other tools of the powerful agency of espionage whose methods have been disclosed by the papers of the "mole" Edward Snowden. To speak of the Tao is the German magazine Der Spiegel, that - on the base of new documents furnished by Snowden - it describes a real task force of "cyber-spies". Of a group of geniuses computer able to intercept whatever type of data and matadati and to violate any electronic device. I understood the orderly computers online, many of which you/they secretly come "modified" to be able then you to install "spyware" or "malaware" in degree to force every guy of password, pin or secret code. As of the ultramodern James Bond, the 007 of the Tao utlizzano highly orchestrates first of all technological for "craccare" whatever type of personal computer: from cables for the monitors modified to art to record what you/he/she is written on the screen, to switches Usb in which are inserted "bugs" in degree to transmit stolen data on radio waves. Passing for hard disk modified able to intercept the signals of the cellular telephones.

Anno 12 n° 01/

But the hackers of the Tao, that operate from an ex establishment Sony to San Antonio, in Texas, they go over. They succeed according to as it tells Der Spiegel - to exploit all the leaks and the weakness of the more diffused computer systems, from Microsoft to Cisco Systems, succeeding so to also penetrate the most secret information. The Tao had already risen to the honors of the chronicles the last month of October for the operation "Flatliquid": an action invasiva of intelligence Usa in the heart of the Mexican State, included the espionage of the net internet of the Mexican presidency and the account e-mail of the ex Mexican president Felipe Calderon. One of the most embarrassing pages of the Datagate. And always according to Spiegel, the Tao in last February has piratato the computer net of a series of society that the submarine cable of telecommunications used SEA-I-WE 4, that part from Marsiglia and colleague the south of Europe to the Nordafrica and Asia. Among the firms that the cable uses there is the French Orange (ex France Telecom), that, contacted by the French media after the revelation of the news, you/he/she has made to know that these manoeuvres of intrusion have been effected "entirely to our insaputa", and that it would be ready to adire the legal streets if it was verified that there has been an attempt to intercept the data.

47


Info-Radio

CURIOSITA'

INFORMATICHE

(http://www.corriere.it/tecnologia)

Due milioni di password rubate da un solo virus

Colpite utenze di Facebook, Twitter, Gmail con Pony Botnet Controller, malware capace di controllare il pc infetto. Due milioni di password rubate da Facebook e Twitter non sono tante sul miliardo di utenti che li utilizzano ma il fatto che un solo programma sia riuscito a farlo rende la faccenda ben più interessante. Partito il 21 ottobre, l’attacco è valso un bottino di un milione e mezzo di credenziali per l’accesso ai siti, 320 mila account email, 41 mila accessi all’FTP e tremila accessi al remote desktop, il controllo a distanza di un computer da parte di un altro terminale. Oltre ai due social network risultano colpiti anche Gmail, Yahoo e LinkedIn, in pratica la nostra vita in Rete.

VIRUS GLOBALE - La portata è stata globale con ben 92 Paesi colpiti tra cui l’Italia ma va detto però che ad essere assaltati sono stati sopratutto gli account coperti da password deboli e scontate come «123456», «123456789», «1234», e, incredibilmente, la parola «password». A livello geografico la nazione più colpita sono stati i Paesi Bassi seguiti da Thailandia, Germania, Singapore e Indonesia. L’Italia fortunatamente non compare tra i primi dieci che vedono la 48

presenza anche di Stati Uniti, Siria, Iran e Libano anche se la localizzazione è difficoltosa. Probabilmente i computer di questi Paesi sono serviti solo da ponte per la diffusione del virus con un sistema di rimpalli continui che fa perdere le tracce dei computer infetti.

SOLO UN PONY - Il virus, chiamato Pony Botnet Controller, è arrivato all’attenzione dell’azienda per la sicurezza informatica Trustwave SpiderLabs dopo che un leak ha rivelato il suo codice sorgente, il suo DNA per così dire, così da permettere all’azienda di smascherarlo. Il suo funzionamento è rapido, preciso e sottile. In pratica ogni botnet è una rete di computer infetti che vengono controllati da un solo criminale all’insaputa degli utenti: più il botnet è efficace, maggiore sarà la sua portata e soprattutto la sua capacità di celarsi agli occhi indiscreti di antivirus e cyberpoliziotti. Pony in particolare consente di controllare 24 ore su 24 tutte le attività di ogni singolo computer infettato, registrarne le azioni e fare statistiche sul suo Anno 12 n° 01


Info-Radio

utilizzo così da carpirne i dati più interessanti. Incapparci è semplicissimo: basta andare su siti poco sicuri, cliccare link malsani e magari dargli una mano scegliendo password banali.

BUSTE PAGA RUBATE- A prescindere dai privati cittadini, la vittima più illustre di questo attacco è stata la Automatic Data Processing (ADP), azienda statunitense che fornisce software gestionali per la contabilità alle imprese. Al momento le sono state sottratte oltre ottomila credenziali di accesso che vengono usate dalle risorse umane per gestire i pagamenti dei propri dipendenti. Come afferma John Miller di Trustwave, i responsabili dell’attacco potrebbero essere stati in grado di modificare gli stipendi dei dipendenti, tagliarli o aumentarli a loro

discrezione. Raggiunto da Corriere.it, il direttore dell’unità di Business Development di Adp, Nicola Uva, smentisce. «Abbiamo verificato e non ci risulta nessun tipo di accesso fraudolento né di controllo sulle buste paga. Le password poi sono state resettate»C

AMBIARE PASSWORD - Per correre ai ripari Facebook, LinkedIn e Twitter hanno chiesto agli utenti colpiti di resettare le password mentre Miller consiglia di aggiornare il proprio antivirus e di scaricare le ultime versioni del browser, di tutti i programmi Adobe installati e di Java. E magari, aggiungiamo noi, scegliere una password degna di questo nome.

Two million password stolen only by a virus You strike uses of Facebook, Twitter, Gmail with Pony Botnet Controller, malware able to check the infected pc. Two million password stolen by Facebook and Twitter are not so many on the million of consumers that you/they use them but the fact that a solo program has succeeded in making the well more interesting matter it makes him/it. Departed on October 21, the attack has been worth a loot of a million and a half of bank drafts for the access to the sites, 320 thousand accounts email, 41 thousand accessed the FTP and three thousand accesses to the remote desktop, the control to distance of a computer from another terminal. Besides the two social networks result stricken also Gmail, Yahoo and LinkedIn, in practice our life online. Global virus - brings her you/he/she has been global with well 92 stricken Countries among which Italy but you/he/she must be said however that to be assaulted they have been sopratutto the accounts covered by weak password and you discount as "123456", "123456789", "1234", and, incredibly, the word "password". Á. I level geographical the most stricken nation they have been the Low Anno 12 n° 01/

Countries followed from Thailand, Germany, Singapore and Indonesia. Fortunately Italy doesn't appear among the first ten that they also see the presence of United States, Syria, Iran and Lebanon even if the location is difficult. The computers of these Countries have probably served only from bridge for the diffusion of the virus with a system of continuous rimpalli that makes to lose the traces of the infected computers. Only A Pony - The virus, called Pony Botnet Controller, you/he/she has reached the attention of the firm for the computer safety Trustwave SpiderLabs after a leak has revealed its rising code, its Dna for so to say, so that to allow the firm to unmask him/it. Its operation is rapid, precise and thin. In practice every botnet is a net of infected computer that you/they are checked by a criminal solo to the insaputa of the consumers: the botnet is effective anymore, greater it will be its course and above all its ability to hide himself/herself/themselves to the indiscreet eyes of antivirus and 49


Info-Radio

cyberpoliziotti. Particularly pony allows to check 24 hours on 24 all the activities of every single infected computer, to record its actions and to make statistics on his/her use so that to snatch its most interesting data. Incapparci is simple: all it takes is going on a little sure sites, cliccare unhealthy link and even to lend him a hand choosing banal password.

salaries of the employees, to cut them or to increase them to them discretion. Reached by Corriere.it, the manager of the unity of Business Development of Adp, Nicola Uva, denies. "We have verified and it doesn't result us any type of fraudulent access neither of control on the paychecks. Then The passwords have been resettate"C

Stolen paychecks - Ă . to put aside from the city privacies, the most illustrious victim of this attack has been the Automatic Date Processing (ADP), American firm that furnishes managerial software for the accounting to the enterprises. To the moment is been escaped her over credential ottomila of access that is used by the human resources to manage the payments of his/her own employees. As he/she affirms John Miller of Trustwave, the persons responsible of the attack could have been able to modify the

To amble Password - to race to the shelters Facebook, LinkedIn and Twitter you/they have asked the passwords to the stricken consumers of resettare while Miller advises to adjourn his/her own antivirus and to unload the last versions of the browser, of all the programs installed Adobe and of Java. And even we add us to choose a password worthy of this name.

50

Anno 12 n° 01


Info-Radio

TECNOLOGIA (http://www.repubblica.it/tecnologia )

Allarme web, gli umani sono in minoranza: il 60% del traffico online generato dai robot

Un'analisi della società specializzata Incapsula conferma il sorpasso di marzo: meno di quattro utenti su dieci di internet sono persone in carne e ossa. Gli altri? Programmi automatizzati per funzioni legittime, come motori di ricerca, o intenti maligni fra cui furto di dati e cyber attacchi. E la crescita non sembra arrestarsi. SORPRESA. Il web non è in mano agli umani ma a un’altra specie, a volte invasiva e pericolosa, e senz’altro meno nota al navigatore medio. Quella dei bot, abbreviazione per "robot", ma non veri e propri androidi: piuttosto, programmi e funzioni automatizzate che svolgono su internet i compiti più disparati, buoni e cattivi: dalle scansioni dei motori di ricerca alle duplicazioni maligne di dati personali fino agli attacchi più devastanti. A certificare il sorpasso, di cui si era già avuto un primo segnale lo scorso marzo, è Incapsula, una società specializzata statunitense che della lotta ai robot della Rete ha fatto il suo core business. Secondo una colossale indagine il 61,5 per cento del traffico sul World Wide Web è dunque da attribuirsi a entità non umane. Insomma, non arriva da ricerche, letture, navigazioni, download e forum – tutte queste attività si fermano al 38,5 per cento – ma da Anno 12 n° 01/

azioni automatizzate. Il cuore della ricerca è costituito dall’analisi di quasi un miliardo e mezzo di visite di bot a 20mila siti internet di 249 Paesi del mondo negli ultimi novanta giorni. Dai blog personali ai negozi elettronici, dai portali governativi ai siti delle big company passando per quelli di istituzioni finanziarie e forum: per quanto scivolosa sia questa posizione, da Incapsula sostengono che la selezione sia rappresentativa del mare magnum di internet. Rispetto all’ultima rilevazione il traffico prodotto dai bot ha subito un’impennata del 21 per cento fino a toccare appunto la maggioranza assoluta di quello complessivo. "La maggior parte di questa crescita è da attribuire all’incremento di visite da parte dei cosiddetti bot buoni – raccontano da Incapsula – vale a dire agenti certificati di software così come motori di ricerca, la cui presenza è cresciuta dal 20 al 31 per cento negli ultimi dodici mesi".

51


Alarm web, the human ones are in minority: 60% of the traffic online produced by the robots

An analysis of the specialized society Encapsulates confirmation the passing of March: less than four consumers on ten of internet are people in meat and bones. The others? Automated programs for legitimate functions as motors of search or malignant intents among which theft of data and cyber attach. And growth doesn't seem to halt himself/herself/themselves.

SURPRISE. The web is not in hand to the human ones but to another kind, at times invasiva and dangerous, and certainly less note to the middle navigator. That of the bots, abbreviation for "robot", but not real androids: rather, programs and automated functions that develop on internet the most disparate assignments, good and you win: scannings give some motors of search to the malignant duplications of personal data up to the attacks more devastantis. To certify the passing, of which a first signal was already had last March, is it Encapsulates, an American specialized society that of the struggle to the robots of the Net you/he/she has made its core business. According to a colossal investigation the 61,5 percent of the traffic on the World Wide Web is therefore to attribute him to non human entity. In short it doesn't arrive from searches, readings, navigations, download and forum, all these activities stop him to the 38,5 percent

- but from automated actions. The heart of the search is constituted by the analysis of almost a million and a half of visits of bot to 20mila sites internet of 249 Countries of the world in the last ninety days. From the personal blogs to the electronic shops, from the government portals to the sites of the big company passing for those of financial institutions and forum: as slippery as is this position, from it Encapsulates they sustain that the selection is representative of the sea magnum of internet. In comparison to the last survey the traffic produced by the bots has suffered an upsurge of the 21 percent up to touch note the absolute majority of that general. "The most greater part of this growth is to attribute to the increase of visits from the so-called good bots - they tell from it Encapsulates - or rather software as motor certified agents of search, whose presence has been grown since 20 to the 31 percent in the last twelve months."


Info-Radio

SCIENZE

(http://www.corriere.it/scienze)

Faremo il pieno di tunicati: ottimi per il bioetanolo Sono animali marini tubolari e gelatinosi con la particolarità di produrre cellulosa come le piante. Supera le migliori aspettative il primo «raccolto» di tunicati, in corso in questi giorni in Norvegia. Allevati dalla scorsa estate per diventare fonte di energia e di cibo, questi organismi si sono riprodotti nelle fredde acque del mare del Nord con sorprendente generosità. Situati alla base della catena alimentare marina, i tunicati sono animali estremamente semplici. Di consistenza gelatinosa, biancastri, tubolari, i tunicati coinvolti nell’esperimento – della specie Ciona intestinalis - misurano una ventina di centimetri di lunghezza e funzionano in maniera essenziale, dotati come sono di un ingresso (chiamato sifone inalante) e di un’uscita (sifone esalante). TUNICATI PREZIOSI - C. intestinalis lavora come un piccolo depuratore, perché ingerisce batteri e microrganismi ed espelle acqua purificata; cresce in abbondanza nelle acque temperate di tutto il mondo e non ha predatori. Si distingue per due caratteristiche preziose: è ricca di acidi grassi Omega-3, ed è l’unico animale che produce cellulosa. Quest’ultima caratteristica rende i tunicati preziosi: la cellulosa di cui è composto il loro rivestimento esterno può essere lavorata per ricavarne gli zuccheri necessari alla produzione di bioetanolo. Il bioetanolo, in genere, viene prodotto facendo fermentare biomasse che derivano da prodotti agricoli ricchi di zucchero, come i cereali o le colture zuccherine (cioè la canna da zucchero). Da questa trasformazione è possibile ricavare un etanolo utilizzato come componente per benzine, e quindi come carburante. Anno 12 n° 01/

COSTI LIMITATI - Le coltivazioni estensive, però, hanno un costo sia monetario che etico (dei giorni scorsi la bocciatura del Consiglio dell’energia dell’Ue sui biocarburanti poco «verdi»); per allevare i tunicati – una «materia prima» che pare costituire una buona alternativa – bastano grossi funi e qualche boa. Il loro nutrimento lo trasportano le correnti marine. Considerati a lungo «erbacce di mare» per l’alto tasso di proliferazione, i tunicati stanno vivendo un momento di gloria. MOMENTI DI GLORIA - Secondo quanto affermato dai ricercatori norvegesi di Uni Research (un centro di ricerca norvegese specializzato nei campi dell’energia, della biologia molecolare marina e dell’ambiente), del Consiglio norvegese delle ricerche e dell’Università di Bergen, coinvolti nell’operazione, il progetto starebbe dando risultati «talmente eccitanti» da giustificare il passaggio «da un esperimento di scala ridotta a un pilota su grande scala». Il capoprogetto di Uni Research, Christofer Troedsson, ragiona sui tunicati ormai da qualche anno. Un loro primo utilizzo riguarda la loro spremitura, seccatura e triturazione. Costituiti per il 55-60% da proteine, possono costituire in questa forma un ottimo mangime. I pesci coinvolti nel progetto sembrano gradirne il sapore, ma anche i ruminanti sono considerati potenziali utilizzatori. BIOMASSA - Nel mare di Øygarden, nella contea di Hordaland (Norvegia centrooccidentale), i ricercatori hanno piazzato diverse strutture per vedere quale favorisce maggiormente la crescita dei tunicati, e quindi 53


Info-Radio

la più cospicua quantità di biomassa. Mentre si lavora per migliorare l’efficienza dell’intera catena produttiva, dall’allevamento alla

polverizzazione, diverse realtà industriali si la sono fatte avanti per sostenere commercializzazione del prodotto.

We will do the full one of tunicati: excellent for the bioetanolo They are animal sea tubular and gelatinous with the particularity to produce cellulose as the plants. It overcomes the best expectations the first one "picked" of tunicati, in progress in these days in Norway. Had been raising for last summer to become source of energy and food, these organisms they are reproduced in the cold waters of the sea of the North with amazing generosity. Situated at the base of the chain food harbor, the tunicatis are animal extremely simple. Of gelatinous consistence, whitish, tubular, the tunicatis involved in the experiment - of the kind Ciona intestinalis they measure about twenty centimeters of length and they work in essential way, gifted as they are of an entry (called siphon inalante) and of an exit (siphon esalante). TUNICATI Preziosi - C. intestinalis works as a small depuratore, because it ingests bacterias and microorganisms and it expels purified water; it grows in abundance in the moderate waters of the whole world and it doesn't have raiders. You distinguishes for two precious characteristics: it is rich of fat acids Omega-3, and it is the only animal that produces cellulose. This last characteristic makes the precious tunicatis: the cellulose of which their external covering is composed can be worked for drawing its necessary sugars to the production of bioetanolo. The bioetanolo, is produced generally making to ferment biomasses that derive from products agricultural rich in sugar as the cereals or the sugary crops, (that is the sugar reed). From this transformation it is possible to draw an used etanolo as component for gasolines, and therefore as fuel. Limited costs - Her extensive cultivations, however, have a cost both monetary and ethical (of the last days the failure of the Suggestion of the energy of the Ue on the biocarburantis few "green"); to raise the tunicatis - one "first subject" that it seems to

54

constitute a good alternative - big ropes and some boa are enough. Their nourishment they transport him/it the sea tides. Considered for a long time "weeds of sea" for the tall rate of proliferation, the tunicatis are living a moment of glory. Moments Of Glory - According to what affirmed by the Norwegian researchers of A Research (a center of search specialized Norwegian in the fields of the energy, of the biology molecular harbor and of the environment), of the Norwegian Suggestion of the searches and the university of Bergen, involved in the operation, the project would be giving results "so exciting" to justify the passage "from an experiment of staircase redoubt to a pilot on great staircase". The project leader of A Research, Christofer Troedsson, has been reasoning by now on the tunicatis for a few years. One first use of theirs concerns their spremitura, bother and triturazione. Constituted for 55-60% by proteins, you/they can constitute in this form a good food. The fishes involved in the project seem to appreciate its taste, but also the ruminants are considered potential utilizzatori. Biomass - In the sea of Øygarden, in the county of Hordaland (center-western Norway), the researchers have placed different structures to see what it mostly favors the growth of the tunicatis, and therefore the most conspicuous quantity of biomass. While he works for improving the efficiency of the whole productive chain, from the breeding to the pulverization, different industrial realities are done ahead for sustaining the marketing of the product.

Anno 12 n° 01


Info-Radio

SCIENZA MEDICA (http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza)

Cellule della retina "stampate" con tecnica a getto d'inchiostro

Cellule della retina sono state stampate per la

prelevate dalla retina di topo adulto: le cellule

prima volta usando una tecnica simile a quella

gangliari, che trasmettono le informazioni

delle stampanti a getto d'inchiostro. Per il

dall'occhio verso il cervello, e le cellule gliali,

momento il risultato è stato ottenuto con

che invece forniscono supporto e protezione

cellule di topo, ma in futuro la tecnica

alle cellule nervose. Il risultato è stato

potrebbe essere applicata anche alle cellule

ottenuto grazie anche al meccanismo simile a

umane per creare innesti da trapiantare per

quelle

riparare la retina e vincere la cecità. E' questa

piezoelettrico) in cui il sottilissimo canalino

la conclusione di uno studio dell'università di

posto sotto l'ugello si contrae in risposta a un

Cambridge

impulso elettrico.

pubblicato

sulla

rivista

Biofabrication. Il

meccanismo

a

getto

di

inchiostro

(di

tipo

Dopo la stampa le cellule rimangono sane, è

simile

a

quello

delle

vitali e capaci di replicarsi - E' la prima volta

stampanti a getto d'inchiostro - I ricercatori

che questa tecnologia viene impiegata con

britannici sottolineano che i risultati sono

successo per stampare cellule mature del

ancora preliminari e dimostrano solo la

sistema

fattibilità della tecnica. Nel loro esperimento

dimostrano che le cellule, una volta passate

sono riusciti a stampare due tipi di cellule Anno 12 n° 01/

attraverso l'ugello della stampante, rimangono 55

nervoso

centrale:

i

risultati


Info-Radio

comunque sane, vitali e capaci di replicarsi.

Geest Centre for Brain Repair dell'università

“Ora vogliamo ampliare questo studio per

di Cambridge. “Inoltre - aggiunge - vorremmo

stampare altre cellule della retina e per

sviluppare la tecnica per renderla adatta ai

verificare se i fotorecettori sensibili alla luce

dispositivi in commercio con testine a più

possono essere stampati usando questa

condotti”.

tecnologia”, afferma Keith Martin del John van

Cells of the retina "printed" with technique to throw of ink Cells of the retina have been printed for the

been gotten thanks also to the mechanism

first time using a technique similar to that of

similar to those to throw of ink (type

the printers to throw of ink. For the time being

piezoelettrico) in which the thin canalino set

the result you/he/she has been gotten with

under the nozzle contracts him in answer to

cells of mouse, but in the future the technique

an electric impulse.

could be applied also to the human cells to

After the press the cells are healthy, vital and

create grafts to transplant for mending the

able to reply him - And' the first time that this

retina and to win the blindness. And' this the

technology with success is employed for

conclusion of a study of the university in

stamping mature cells of the central nervous

Cambridge

system: the results show that the cells, trails

published

on

the

magazine

Biofabrication.

through the nozzle of the printer, are once

The mechanism is similar to that of the

however healthy, vital and able to reply him.

printers

British

"We now want to widen this study to stamp

researchers underline that the results are still

other cells of the retina and to verify if the

preliminary and they show only the feasibility

sensitive fotorecettoris to the light can be

of the technique. In their experiment they have

printed using this technology", he/she affirms

succeeded in stamping two types of cells

Keith Martin of the John van Geest Centre for

withdrawn by the retina of adult mouse: the

Brain Repair of the university in Cambridge.

ganglionic cells, that transmit the information

"Besides - it adds - we would like to develop

from the eye toward the brain and the cells

the technique to make her/it proper for the

gliali, that instead furnishes support and

devices in commerce with heads to more

protection to the nervous cells. The result has

ducts."

56

to

throw

of

ink

- The

Anno 12 n° 01


Info-Radio

www.ilmeteo.it/ www.arigenova.it/arigenovameteo.htm PER CONOSCERE LA PROPAGAZIONE IN TEMPO REALE http://ionos.ingv.it/Roma/latest.html MISURA LA VELOCITA' DELLA TUA CONNESSIONE AD INTERNET

www.speedtest.net IT MEAS THE SPEED' OF YOUR INTERNET CONNECTION

www.inrim.it/ntp/webclock_i.shtml UNA COPPIA DI RADIOAMATORI

IZ5GST Stefano Anno 12 n째 01/

e

IU5AXT Federica 57


Info-Radio

QSO IN 432 - 1296 - 144 - 50 MHz TUTTI I GIORNI DALLE 21.30 LOCALI IN POI, PER INCENTIVARE L'ATTIVITA' IN UHF - SHF - VHF, SI SVOLGE IL QUOTIDIANO QSO IN FONIA CON INIZIO A 432.298 USB; IL QSO POI CONTINUA IN 1296.150; QUINDI IN 144.270 E 50.200 MHz PER IL TESTING DELLA PROPAGAZIONE, APPARATI E ANTENNE. SEI INVITATO A PARTECIPARE.

www.youtube.com/inforadiotv

VIDEO

INFORMAZIONI

RADIO

ADN KRONOS www.adnkronos.com/IGN/Video BEPPE GRILLO www.tvdream.net/web-tv/guarda-beppe-grillo-tv-in-diretta-streaming/ C6 TV www.c6.tv CORRIERE DELLA SERA http://video.corriere.it/ LA 7 TV www.la7.tv/ MEDIASET (diretta esterna) www.tgcom.mediaset.it/video/tgcom_diretta.shtml MEDIASET REPLAY www.video.mediaset.it/ 58

Anno 12 n째 01


Info-Radio

MEDIASET TGCOM24 www.tgcom24.mediaset.it/video/ N.A.S.A. TV www.nasa.gov/multimedia/nasatv/live_tv.html R.A.I. www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html www.rainews.it R.A.I. NEWS www.tgr.rai.it R.A.I. REGIONALE R.A.I. REPLAY www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#day=2010-10-29&ch=1 RadioStudio7 www.radiostudio7.net REPUBBLICA http://tv.repubblica.it/live SKY-TG24 http://news24.myblog.it/tg-24/ Street View Italia www.youtube.com/watch?v=SKmjF5mEsH8 TELEVIDEO R.A.I. www.televideo.rai.it TG Riviera dei Fiori http://tgrivieradeifiori.it CAMERA DEPUTATI IT http://webtv.camera.it/home http://webtv.senato.it SENATO IT. www.tvdream.net/categorie/ TV DREAM Versiliawebtv www.versiliawebtv.it/streaming/reteversilia.html Video Vaticano www.youtube.com/user/vaticanit WebRadio R.A.I. www.webradio.rai.it

Ascolta

24ore www.discovery2radio.eu

è ascoltabile con il tuo smartphone con l'app Tunein

COLLEVERDE 2 RADIO http://www.discovery2radio.eu/index.php/colleverde-2-radio

WEBCAM VARIE http://www.info-radio.eu/index.php/le-webcam

Anno 12 n° 01/

59


Info-Radio

un po' di "Humor" SIMPATICHE

SPAZIO DEDICATO ALLE STORIELLE ALLEGRE E

CONTRIBUISCI ANCHE TU INVIANDO UNA BARZELLETTA

Cosa diventa il formaggio dopo un mese ?

Forgiugno

Due anziani stanno ballando vorticosamente un tango quando lui dice a lei: "Presto, giriamo nell'altro senso!". "Perche' ?" "Porco cane, mi si sta svitando la gamba di legno !" Il sesso e' come l'aria: non ti sembra importante finche' non ne hai piu'. "Mamma, mamma, apri ! Susanna e' andata sotto lo schiacciasassi". "Non vedi che sono nella vasca ? Passamela sotto la porta". Da chi e' stato inventato il cha-cha-cha ? si sa cosa volesse dire.

60

Da un balbuziente! Ancora oggi non

Anno 12 n째 01


Info-Radio

PER PRELEVARE IL CALENDARIO ( con 8 diverse grafiche a scelta) http://www.info-radio.eu/index.php/di-tutto-un-po/calendari Anno 12 n째 01/

61


Info-Radio

A warm hallo to EVERYBODY Un saluto a TUTTI !

http://www.youtube.com/watch?v=XEFzhKppZNo www.coneroradioteam.it http://fulky.info-radio.eu http://i1oqi.jimdo.com

62

Anno 12 n째 01


Info-Radio

Installando il programma http://webstunning.com/pdf-reader nel tuo computer, leggi il giornale sfogliandolo e anche tutti gli altri files PDF inseriti nell’H.D. PER PRELEVARE I GIORNALI ARRETRATI - ANNO 2014

http://www.discovery2radio.eu/index.php/info-radio-downl

ARCHIVIO GENERALE

http://www.info-radio.eu/index.php/archivio/25-archivio

FAI CONOSCERE IL GIORNALE E IL WEB AI TUOI AMICI SPREAD THE NEWSPAPER AND THE WEB SITE TO YOUR FRIENDS

PER RICHIEDERE IL BOLLETTINO TO SUBSCRIBE FROM NEWSPAPER Iw1fte@gmail.com

www.info-radio.eu

INFO-RADIO

: al passo con l'informazione @ All right reserved

Anno 12 n° 01/

63

N. 01 Anno 12  

Info Radio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you