Page 1

Sei pronto a presentarti agli altri? Pensa ad un titolo per il tuo libro! Non deve per forza essere un titolo che descriva esattamente il tuo libro ma qualcosa che possa incuriosire, stupire, avvicinare il lettore a te! Ti chiediamo poi di pensare a una breve descrizione da inserire sulla scheda del libro da proporre ai lettori, poche frasi, una piccola introduzione al tuo libro per presentarti ma senza svelare troppo! Ti aspettiamo all'incontro con tutti gli altri libri MARTEDI' 29 NOVEMBRE AL CSV IN VIA GALILEO FERRARIS 73 DALLE 17.30 ALLE 19.30 per condividere informazioni, dettagli e per simulare una "lettura" !

BIBLIOTECA VIVENTE non giudicare un libro dalla sua copertina!


ESSERE UN LIBRO NELLA BIBLIOTECA VIVENTE ALCUNI CONSIGLI ⇒ ⇒ ⇒

⇒ ⇒ ⇒

⇒ ⇒

Preparati al tuo ruolo di Libro, non sarà un gioco: dovrai essere convinto di quello che come Libro rappresenti. Preparati dati, statistiche o tutte quelle informazioni che potrebbero essere utili per confrontarti con i lettori che incontrerai Controlla l’ora! tu e il tuo lettore avete un tempo limitato insieme, ogni libro può essere letto per 30 minuti (domande e curiosità comprese) Sii te stesso, sii onesto, aperto a raccontare e ad ascoltare Non inventare caratteristiche o far finta di essere chi non sei: il tuo lettore se ne renderà conto e tu potresti perdere la tua credibilità Sii pronto a condividere la tua esperienza personale, ma allo stesso tempo sentiti anche libero di dire che non ti senti di rispondere a domande troppo private Accetta che il tuo lettore ha preso in prestito il tuo titolo e che è interessato a quella dimensione della tua personalità, tutte le altre informazioni saranno le tue illustrazioni Sii pronto a ripetere, a raccontare la tua storia molte volte visto che diversi lettori o gruppi di lettori di ascolteranno e ti faranno domande. Prova a trattare tutti i tuoi lettori come se fossero i primi a cui ti racconti. Ricorda che incontri il tuo lettore per un periodo limitato e che potrebbe succedere che non vi incontriate mai più nelle vostre vite Ogni lettore che ti prende in prestito è differente, e le ragioni per cui ti ascoltano possono essere le più svariate. Una buona domanda con cui cominciare la discussione è “perché hai scelto il mio libro?”, e potrebbe darti la prima impressione dell’interesse del lettore I lettori dei libri della biblioteca vivente sono, di norma, aperti, pronti ad ascoltare e ad imparare. Le loro domande potrebbero non essere sempre chiare così potrebbe essere utile aiutarli a capire qual è il loro interesse nel tuo libro. Prova ad ottenere alcune informazioni dal tuo lettore, ad esempio “hai mai incontrato qualcuno come me? La tua esperienza è stata positiva o negativa?”

⇒ ⇒ ⇒

Anche se i bibliotecari incoraggeranno i lettori a scegliere libri che rappresentano i loro stereotipi e i loro pregiudizi le motivazioni per cui un lettore decide di prendere in prestito il tuo Libro sono le più diverse, i lettori possono essere curiosi o alla ricerca di consigli, sentiti libero di condividere la tua personale esperienza, di raccontare come hai risolto situazioni di disagio o conflitto ma sii molto cauto nel dare consigli Il contenuto della discussione con i tuoi lettori è di norma confidenziale, se citi altri Libri non menzionare il loro nome e mantieni la loro privacy Sarai preso in prestito da un piccolo gruppo di lettori, questo rende tutto molto più interessante, la discussione sarà più vivace e variegata Chiedi una pausa quando ti senti che hai bisogno di riposarti un po’, magari dopo un confronto con un lettore o un gruppo di lettori. Assicurati di essere sempre rilassato e pronto ad accogliere un nuovo lettore Usa i break anche per confrontarti con gli altri Libri, per capire come loro stanno gestendo la situazione e i lettori Se ti senti a disagio o umiliato da un lettore è tuo diritto terminare la discussione Divertiti ad essere un Libro! Se vissuta con la giusta motivazione può essere un’esperienza arricchente e interessante per te e per i tuoi lettori!

tips for books  

tips for living library

Advertisement