Page 1


NUOVO ALBUM

Metropolzine n. 28 Metropolzine è un periodico dell’Associazione Culturale “Italian Dreamers” Casella Postale 161 47838 Riccione Centro RN Tiratura 1500 copie Finito di Stampare: dicembre 2006 Italian Dreamers Staff: Simone Fabbri Marco Petrini Collaboratori: Ivan Iapichella Emiliano Maiello Stefano Tappari Mario Ingrassia Web Master: Alessandro Tramonti Francesco Castaldo Sede Legale ed Iscrizioni: Italian Dreamers Casella Postale 161 47838 Riccione Centro RN Internet Home Page: www.italiandreamers.net Forum: www.ytseitalia.net Photo Credits: Simone Fabbri Marco Petrini Darko Boeringher Francesco Castaldo Layout: Tuttostampa - RN Stampa: Studiostampa s.a. - RSM

Drum Magazine tedesco uscito qualche giorno fa contiene una bellissima intervista a Mike Portnoy con alcune indiscrezioni sul nuovo album. Secondo le parole di Mike: - due brani del nuovo album sono già finiti; - uno di questi è un “monumental and epic piece of art”; - l’altro è un “compact hard burner”. Saranno le solite parole per creare l’attesa o sarà la pura verità? In ogni caso Mike ha dichiarato che non è ancora possibile definire quale sarà la vena compositiva di questo nuovo album in quanto solo due brani sono stati completati. “In studio l’atmosfera che si respira è ottima per cui ci sono buoni propositi”. Non si parla ancora di date di uscita ne di successivi tour. RHYTHM MAGAZINE Il numero di dicembre di Rhythm (magazine per batteristi in uscita in Inghilterra) sarà uno speciale curato da Mike Portnoy. Lo staff del magazine ha dato la possibilità a Mike di intervistare i suoi 4 batteristi preferiti creando per l’appunto un numero speciale e molto particolare. I 4 batteristi scelti da Portnoy sono stati: Neil Peart, Nick Mason, Bill Bruford e Lars Ulrich. Non è stato possibile inserire Ringo Star tra i top “four” in quanto lo stesso Rhythm Magazine aveva curato un’intervista con l’ex Beatles in un numero molto recente. Per tutti coloro interessati a comprare un numero del magazine c’è il sito www.myfavouritemagazines.co.uk IN CONSTANT MOTION Ebbene si, a distanza di qualche anno da Liquid Drum Theater e da quasi un decennio da Progressive Drum Concept, ecco un altro metodo didattico di Mike Portnoy. Si parla di un 3 DVD set con circa 7 ore di filmati..... OSI:EP Di recente uscita uno splendido vinile EP con 3 brani remixati dall’ultimo Free. Tracklist: 01. Go (Console remix) 10:32 02. Kicking (Kevin Moore remix) 08:05 03. Home Was Good (Kevin Moore remix) 07:53 04. Free (Video) DEREK SHERINIAN: IN THE SUMMERTIME First single release! Tracklist: 01. In The Summertime feat. Billy Idol 02. Man With No Name (radio edit) feat. Zakk Wylde


GIGANTOUR Usciti finalmente il doppio live e doppio DVD del Gigantour, di seguito i dettagli: 2 CD SET: Disc ONE 1.Panic Attack - Dream Theater 2.Glass Prison - Dream Theater 3.Caught in a Mosh - Anthrax 4.I Am The Law - Anthrax 5.The Day He Died - Life of Agony 6.Love to Let You Down - Life of Agony 7.Lost - Dry Kill Logic 8.Paper Tiger - Dry Kill Logic 9.Better Than Me - Bobaflex 10.Medicine - Bobaflex Disc TWO: 1.She Wolf - Megadeth 2.A Tout Le Monde - Megadeth 3.Kick The Chair - Megadeth 4.Transgression - Fear Factory 5.Archetype - Fear Factory 6.Born - Nevermore 7.Enemies of Reality Nevermore 8.Inferno - Symphony X 9.of Sins and Shadows Symphony X GIGANTOUR 2 DVD SET Il doppio DVD contiene songs di: Megadeth (“She Wolf,” “A Tout le Monde,” “Kick the Chair”), Dream Theater (“The Glass Prison,” “Panic Attack”), Fear Factory (“Transgression,” “Archetype”), Nevermore (“Born,” “Enemies of Reality”), Life of Agony (“Love to Let You Down,” “Day He Died”), Symphony X (“Inferno,” “Of Sins and Shadows”), Bobaflex (“Better Than Me”), Dry Kill Logic (“Paper Tiger,” “Lost”). Ci saranno inoltre parecchi contenuti speciali con interviste, backstage, vita sul tour bus, compleanni e chi più ne ha più ne metta per ogni band partecipante!!! CHARLIE DOMINICI

Charlie Dominici è tornato in Sardegna nel mese di ottobre per terminare il suo nuovo CD “03, A Trilogy, part two” che è stato registrato insieme ai quattro strumentisti della band Solid Vision. Si prospetta un’uscita nei primi mesi del 2007 sotto un’importante etichetta. Intanto tenete d’occhio il sito www.dominici.com per ascoltare alcuni clip dei nuovi brani e per avere tutte le informazioni aggiornate sull’ex cantante dei Dream Theater e la sua nuova band.

Parlare di un autunno “abbastanza” movimentato potrebbe sembrare un eufemismo per chi, guardando il mondo dei DT dall’esterno non vede nessun tour nelle vicinanze ed un nuovo album ancora lontano dall’essere partorito. Chi invece, come voi e come noi, ha questa grande passione nel sangue e non riesce a stare senza musica per troppo tempo, ha trovato in questa stagione particolarmente calda, pane per i propri denti. In rapida sequenza dal 31 luglio fino ad oggi lo staff del Fan Club e’ stato impegnato sui seguenti fronti: organizzazione e coordinamento della “Finale” della tribute band ufficiale di Rimini del 25 novembre scorso con Jordan come ospite, uscita della seconda Metropolzine dell’anno, produzione del Fan Club DVD ‘06 che trovate allegato in questa busta, uscita dell’ultimo numero di Metropolzine in versione calendario. In aggiunta,l’aggiornamento costante del sito internet e della board. Non lo nascondiamo, siamo stremati perche’ oltre a tutto questo ognuno di noi ha il proprio lavoro e la propria famiglia, ma al tempo stesso il vostro calore e la vostra partecipazione ad ogni evento ed ad ogni uscita ci rende estremamente orgogliosi di leggere nei vostri occhi la soddisfazione per quello che facciamo. Basta un sorriso, una pacca sulla spalla e tutta la fatica e la tensione accumulata si scioglie e si trasforma ancora di piu’ in voglia di fare. Gustatevi questo nuovo numero di Metropolzine che, lo speriamo, rimarra’ attaccato ai vostri muri per tutto il 2007. Abbiamo voluto simbolicamente festeggiare il fatto che dopo tanti, troppi anni, FINALMENTE nella produzione ufficiale legata ai Dream Theater ora c’e’ anche un prodotto italiano. Romavarium e’ un successo per tutti noi, l’Italia e’ un paese che ha dato tanto ai DT e che ha anche ricevuto tanto da loro e ci sembrava un peccato che dopo venti anni di carriera non ci fosse ancora una testimonianza del loro passaggio sul nostro suolo. Leggetevi anche il breve resoconto della festa di Rimini ma, sappiate che non finisce tutto in queste poche pagine, useremo anche il web per raccontarvi tutto quello che e’ successo quel sabato. Tanti auguri intanto, ci vediamo presto. Italian Dreamers Staff


La fanza-calendario non ci permette di fare una recensione approfondita di quanto accaduto alla festa, sarebbe inutile provare a comprimere tutto in due pagine cosi come non basterebbe un’altra fanzine per raccontare le emozioni provate e la grande musica ascoltata. Stiamo approntando un sito: www.italiandreamers.net/lafinale che rimarrà sempre con noi e che sarà una testimonianza assoluta di tutto quello che è successo il 25 novembre a Rimini. Le due band, la giuria, Jordan, voi e noi: tutti uniti per un grande report in cui troverete le impressioni, le foto più curiose, i files audio con i brani dei gruppi e anche qualche video... A proposito di video: la serata è stata completamente ripresa dall’N.G. Studio di Arezzo, amici professionisti che hanno messo anima, cuore e spalle per fare funzionare le 4 telecamere presenti in sala durante i concerti. Proprio in questi giorni stiamo visionando tutto il materiale, a breve da un altro studio arriverà l’audio e poi uniremo il tutto per rendere disponibile questo cocktail micidiale a tutti voi. Potrebbe essere un doppio DVD ma potrebbe essere anche qualcos’altro; sicuramente non sarà il DVD di Natale del 2007, vogliamo farvelo avere prima ma, quasi sicuramente non sarà l’ennesimo regalo... questo nuovo prodotto avrà un piccolo costo, contenuto ma necessario per coprire le spese di tutti coloro che ci hanno lavorato meticolosamente e pazientemente. Tornando a noi, lo spazio è poco e il sito inaugurerà non prima dell’anno nuovo, per cui su queste due pagine vogliamo darvi “La Finale” in cifre, lasciando cantare i numeri e le parole. Ecco, quindi, un pò di informazioni utili per comprendere al meglio la finale: l’elenco dei giurati, il regolamento, i voti totali divisi per i vari parametri di valutazione delle schede compilate dai giurati e, soprattutto, le due set-list eseguite dalle band finaliste. La lista dei giurati è stata stilata direttamente dallo staff Italian Dreamers dopo svariate valutazioni e colloqui con i singoli giurati. Si è cercato di ammettere alla lista dei giurati personaggi facenti parte del music business italiano, musicisti professionisti di svariati calibri e persone che hanno a che fare direttamente o indirettamente con il mondo dei Dream Theater. I giurati presenti alla festa erano (in ordine sparso): Jordan Rudess (Dream Theater - presidente di giuria), Marco Sfogli (James LaBrie Band),Stefano Xotta (4 Tiles), Guido Bloch

(4 Tiles), Roberto Gualdi (Dolcenera, PFM, etc...), Cesareo (Elio e le storie tese), Daniele Liverani (Twinspirits, Genius, Empty Tremor), Dario Ciccioni (Oliver Hartmann Band, Twinspirits), Tommaso Ermolli (Khymera, Twinspirits), Alberto Rigoni (Twinspirits, Ascra), Elio Bordi (Frontiers Records), Stefano Tappari (Cadaveria, The Bobbies “The Police Tribute Band”, Capt. Woofer Studios), Andrea Pavanello (collaboratore conservatorio online di Rudess), Andrea Casali (Astra “ex Dream Theater Official Tribute Band”), Berlini Filippo (Astra - “ex Dream Theater Official Tribute Band), Lele Fabbri (78 bit), Emanuele Ermolli (Twinspirits producer), Michael Bitter (The Mirror Fan Club Ufficiale Tedesco dei Dream Theater).

REGOLE BASE PER LA FINALE: Per la finale le band dovevano attenersi ad alcune regole, tra cui: - Set List: la set list doveva avere una durata massima di 120minuti con uno scarto di 5 minuti in più o in meno e senza tetto massimo di brani da eseguire. - Scelta brani: i brani da eseguire dovevano essere compresi tra tutta la discografia ufficiale dei Dream Theater dal 1989 al 2005 con l’esclusione di brani tratti da progetti paralleli, progetti solisti e collaborazioni. Tutte le versioni live dei brani potevano essere prese in considerazione ed eseguite. - Brani obbligatori: i brani obbligatori erano 4: Metropolis PT1, The Glass Prison e Octavarium (ebbene si!!!). Il quarto era un medley con durata massima di 10 minuti e con almeno 4 brani all’interno della suite eseguita, esclusi i 3 brani obbligatori segnalati sopra. I brani obbligatori sono stati comunicati alle band 31 giorni prima della finale!!! - Samples: alla Finale erano ammessi samples (intro, outros e s-pots) ma non erano ammessi playback.


Nel giudicare i due gruppi si è tenuto conto di diversi parametri che prendessero in considerazione le qualità e l’affiatamento delle due band su un ampio spettro di variabili. E’ stato richiesto alla giuria anche un “voto finale”. Di seguito un riassunto delle votazioni parametriche.

BAND:

BRANI OBBLIGATORI:

PRESENZA SUL PALCO Progeny: 61 YtsejamKR: 70 AFFIATAMENTO Progeny: 61 YtsejamKR: 80

METROPOLIS PT.1 Progeny: 65 YtsejamKR: 64 THE GLASS PRISON Progeny: 57 YtsejamKR: 64,50 OCTAVARIUM Progeny: 65 YtsejamKR: 65,50

QUALITÀ SINGOLI ELEMENTI: VOCE Progeny: 77 YtsejamKR: 66,50 BATTERIA Progeny: 53 YtsejamKR: 88 BASSO Progeny: 70,50 YtsejamKR: 64 CHITARRA Progeny: 75,50 YtsejamKR: 67 TASTIERE Progeny: 57 YtsejamKR: 67,50 SET LIST PROGENY 01) The root of all evil 02) Beyond this life 03) Hollow Years 04) The glass Prison (obbligatorio) 05) Medley (obbligatorio) 06) The dance of eternity 07) Solitary shell 08) Learning to live 09) Metropolis Pt1 (obbligatorio) 10) Octavarium (obbligatorio) 11) In the name of god

MEDLEY: FANTASIA CONCEPIMENTO Progeny: 69 YtsejamKR: 79,50 ESECUZIONE Progeny: 68 YtsejamKR: 78 SOUND: RESA SONORA Progeny: 71 YtsejamKR: 76,50 SET LIST YTSEJAM-KR 1) The root of all evil 2) 6:00 3) Under a glass moon 4) The glass prison (obbligatorio) 5) Trial of tears 6) War inside my head 7) The Test that stumped them all 8) Take the time 9) Sacrificed sons 10) Metropolis Pt.1 (obbligatorio) 11) A fortune in lies 12) Octavarium (obbligatorio) 13) Medley (obbligatorio)

FEDELTÀ NEI SUONI DEI DREAM THEATER Progeny: 73 YtsejamKR: 63 FEDELTÀ NELL’ESECUZIONE DEI BRANI DEI DREAM THEATER Progeny: 69 YtsejamKR: 66 VOTO FINALE Progeny: 68,75 YtsejamKR: 74 PUNTEGGIO TOTALE: Progeny: 1060,75 YtsejamKR: 1134 Voto massimo ottenibile:1440


Anche per il 2006, l’ultima spedizione dell’anno contiene un DVD. Dopo i video e le interviste del DVD del 2005 “A walk beside the band”, quest’anno vi proponiamo la seconda parte del concerto di Roma del 31 ottobre 2005 dove i Dream Theater hanno suonato per la prima volta “live” tutto Octavarium. Romavarium è un prodotto al 98% made in Italy: le riprese (ovviamente), il montaggio, il mixing audio, la produzione e la stampa. Abbiamo concesso il 2% di collaborazione ai nostri amici tedeschi, ovvero la compilazione dei menu e il mastering finale, in fondo sono bravi ragazzi, lavorano bene e “non vincono MAI!!!”. Nei mesi passati qualcuno di noi ha trascorso notti insonni alla ricerca del frame migliore, qualcun’altro ha cercato l’equalizzazione perfetta per l’orecchio più fine e poi, insieme ai nostri amici, abbiamo esaminato il risultato per essere sicuri che tutto fosse “all’altezza della situazione”; anche se il prodotto che avete in mano è sempre da considerarsi “amatoriale”. Augurandovi una buona visione vi facciamo i migliori auguri per un Buon Natale (in ritardo) e uno splendente 2007 !!! NOTE La traccia audio persente nel DVD e’ codificata in Dolby Digital che e’ un gradino superiore al normale PCM Stereo presente nei comuni DVD. Questo formato

viene riconosciuto dalla maggior parte dei lettori in quanto compare il simbolo della Dolby sul display del lettore DVD stesso. Il problema sta nella presa scart che lo collega al vostro televisore che a volte non trasporta correttamente il segnale. Per un corretto ascolto dell’audio del DVD vi consigliamo vivamente di collegare le uscite audio (left/right, il pin bianco ed il pin rosso) del vostro lettore DVD ad uno stereo di casa o ad un impiano surround.

of the beast”. L’omonimo album degli Iron Maiden usci nei negozi nel 1982, fu mixato da Martin “Farmer” Birch e il disegnatore storico delle copertine dei Maiden è Derek Riggs.

Risposte e vincitori dei concorsi di Metropolzine 27

1 copia di Score in versione 3 CD a chi ci dice quale è l’indirizzo preciso del Radio City Music Hall a Manhattan.

Campanella Andrea, tessera 4826 vince il Tourbook Ufficiale dell’Octavarium World Tour 2005/2006. La persona che sta scrivendo la biografia dei Dream Theater è Rich Wilson, il libro uscirà nei primi mesi del 2007 e si chiamerà: “Lifting Shadows - The Story of Dream Theater”. Ancora non sappiamo dirvi se e quando sarà tradotto in italiano, per ogni informazione e news consultate il sito di Wilson: www.rich-wilson.com Ottoni Alfredo, tessera 2612 vince la copia dell’Official Bootleg: “Images and Words demos”. I working-title dei brani da noi indicati sono stati poi cambiati nei titoli originali cosi come segue: “Oliver’s Twist” = Pull Me Under “Grab That Feel” = Take the Time “The Battle of Jimmy Cocoa and Fishface” = Under a Glass Moon “Creep With Tonality” = Learning to Live Asfalto Luca, tessera 4626 vince la copia del DVD di Score. Il direttore dell’Octavarium Orchestra che ha accompagnato la seconda parte di esibizione dei Dream Theater al Radio City Music Hall di New York si chiama: Jamshied Sharifi Ferrari Gianluca, tessera 3662 vince la copia dell’Official Bootleg: “The number

Ecco i nuovi concorsi: 1 copia del singolo “In the summertime” - Derek Sherinian a chi ci dice come si chiamava il vecchio home studio di Derek Sherinian e in che città era ubicato.

1 copia del singolo “Through her eyes” a chi ci dice quale era il “working-title” di Through Her Eyes durante le sessioni di Scenes from a memory. Ricordandovi che questo brano fu composto e registrato in due versioni vogliamo sapere qual è il nome della versione che fini sull’album, quale è il titolo delle versione che fu scartata e dove è possibile ascoltare quest’ultima. 1 copia dell’Official Bootlegs: “Tokyo 28.10.95” e chi risponde alle seguenti domande: durante il live di Tokyo del 28 ottobre 1995 i Dream Theater suonarono un medley che chiamarono “instrumental mini medley” con cui fecero tributo ad alcuni dei loro gruppi preferiti. Nominate almeno 2 di questi gruppi ed i relativi brani che i Dream Theater inserirono nel medley. Inoltre di questi due brani nominati vogliamo anche sapere chi furono gli autori originali. Per le risposte ai concorsi ricordatevi che è sempre necessario l’invio di una lettera a: Italian Dreamers Casella Postale 161 47838 Riccione Centro RN Il termine di questi concorsi è fissato al 15 marzo 2006 e i vincitori saranno comunicati con il prossimo numero di Metropolzine.


Tutti voi avrete sicuramente notato che Poste Italiane ha arbitrariamente deciso di abolire la Posta Ordinaria a favore della Posta Prioritaria, aumentando di fatto le tariffe medie di spedizione di piu’ del 30%. Purtroppo per noi la spedizione e’ un costo fisso e non negoziabile e quindi ci vediamo costretti, nostro malgrado, ad adeguare il costo dell’iscrizione annuale al Fan Club. Sia per i rinnovi che per le nuove iscrizioni 2007 la quota è di € 22,00. Iscriversi per il 2007 al Fan Club può avvenire in due modi seguendo queste istruzioni: 1 - ISCRIZIONE BASE VECCHIO SOCIO: all’interno del pacco trovate un bollettino postale prestampato da compilare con tutti i vostri dati comprensivi del vostro numero di tessera. Il costo del rinnovo è di € 22,00 Il bollettino va intestato a: Italian Dreamers - Casella Postale 161 - 47838 Riccione Centro RN - C/c n. 37076098 SOCIO EX NOVO: se non siete mai stati iscritti al Fan Club e lo volete diventare per la PRIMA VOLTA, dovrete inviare un vaglia postale di € 22,00 al seguente indirizzo: Italian Dreamers - Casella Postale 161 - 47838 Riccione Centro RN L’iscrizione base comprende: Tessera Personalizzata - 3 numeri di Metropolzine – Regalo di Natale 2007. 2 - ISCRIZIONE BASE + MERCHANDISE Iscrizione base 2007 (sia rinnovo che ex-novo) € 22,00 + articolo/i di merchandise a scelta: Cod. C - Iscrizione 2003 (Metropolzine 17 digitale, 18-19 + Fan Club CD 2003) € 20,00 Cod. D - Iscrizione 2004 (Metropolzine 20-21-22 + Fan Club CD 2004 + S.O.C. CD) € 20,00 Cod. P - Iscrizione 2005 (Metropolzine 23-24-25 + DVD 2005) € 20,00 (scorte limitate: chiedere prima!) Cod. Q - Iscrizione 2006 (Metropolzine 26-27-28 + DVD 2006) € 20,00 (scorte limitate: chiedere prima!) Cod. I - Maglietta Decennale 1985-2005 Nero-Grigio (taglie M-L-XL-XXL) € 15,00 Cod. L - Maglietta Decennale 1985-2005 Blu-Azzurro (taglie M-L-XL-XXL) € 15,00 Cod. M - Maglietta Decennale 1985-2005 Donna Nero (taglie S-M) € 15,00 Cod. N - Zaino Fan Club Italian Dreamers € 12,00 Cod. O - Marsupio Fan Club Italian Dreamers € 10,00 Spese di spedizione fisse: € 3,00 Esempio: volete iscrivervi per il 2007 ed ordinare anche una maglietta? L’importo totale è di € 40,00. Maggiori informazioni sul merchandise sono disponibili sul nostro sito internet alla sezione arretrati. Quando compilate il bollettino o il vaglia, inserite semplicemente i codici del merchandise che volete ordinare, il numero dei pezzi e le eventuali taglie, nel caso ordiniate le magliette. Una volta effettuato il pagamento vi preghiamo di scrivere una mail con il riepilogo del vostro ordine a: merchandise@italiandreamers.net. Questa operazione è importantissima perché ci darà modo di controllare direttamente la spedizione, o di risolvere velocemente eventuali controversie su ordini errati e taglie non corrette. L’iscrizione ha validita’ nell’anno solare e scadrà il 31/12/2007. Anche chi si iscrive negli ultimi mesi dell’anno riceverà comunque tutto il materiale pubblicato durante il 2007, salvo esaurimento scorte. ATTENZIONE, NON ACCETTIAMO PAGAMENTI IN CONTANTI, NON SPEDITE BUSTE CON I SOLDI DENTRO. RICORDATEVI SEMPRE di inserire nel bollettino e nel vaglia il vostro Nome, Cognome e Indirizzo completo di Via, Numero Civico, CAP, Citta’ e Provincia. Per qualsiasi dubbio visitate il nostro sito: www.italiandreamers.net


Questa paginetta finale per ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato per la riuscita di una festa che è andata da DIO!!! Lo Staff Italian Dreamers (noi) Simone e Marco ma, anche Iapo, l’uomo storico del banchetto Italian Dreamers e Millo, colui che è andato a recuperare Jordan a Londra, ormai membri fondamentali. Gli altri “dei nostri” alla festa: Dalila, Martina e Angie per aver gestito tutto il box office e le prenotazioni, Sangio e il suo staff di security ma, anche Liso e Marco per essersi improvvisati security aggiuntivi all’occorrenza. Ivan e Mariagrazia per aver fotografato ogni singolo secondo dell’evento documentando un giorno stupendo. Baio perchè è Baio e solo la sua presenza è sempre una sicurezza. Romeo per aver scarrozzato Jordan dall’aeroporto di Bologna a Rimini ed avercelo consegnato intatto ed on-time! Francesco, Andrea e Jurin che lo hanno riaccompagnato a Bologna in piena notte. Laura che arrivata da scuola ha appoggiato la cartella e ha iniziato a strappare biglietti. Devu che smessi i panni di webmaster a tempo pieno ha fatto il fotografo “aggiunto” e ha fornito le foto in tempo per questa fanza. Stefano Tappari, un uomo una sicurezza, senza di lui l’esibizione di Jordan non ci sarebbe stata. Daniele, preso all’ultimo minuto e buttato sul palco a settare l’Oasys di Jordan. Gabriele, Stefano e Francesco, ovvero i ragazzi dell’N.G. Studio di Arezzo per tutte le riprese durante tutta la giornata. Gabry e tutto lo staff del Fear Studio per l’impianto voce, luci e le registrazioni multitraccia dell’evento. Il Guardiano del Faro per averci aiutato poco. Simone di Esound per averci fornito “aggratisse” la Korg Oasys 88 usata da Jordan ed aver pazientato il nostro giorno di ritardo. Lo staff di Inside Out e di Audioglobe per averci fornito i mille gadget presenti sul nostro banchetto. Luca e Giancarlo per aver deciso di presentare il loro disco proprio alla nostra festa. Ermolli senior... il perchè lo sai tu ma in qualche modo dovevamo ringraziarti...run to the hills!!! I ragazzi di Pizzeria Pulcinella e di Romano Group per aver fornito cibo e bevande per i gruppi, i giurati e lo staff. Samuele e i suoi “boy-scout” per il banchetto cibi e bevande all’interno del teatro. La fondazione Tarkovskij per aver messo a nostra disposizione un teatro fantastico sia per l’impatto visivo che acustico; la prossima volta però vogliamo lo sconto !!! Jordan Rudess che a 50 anni suonati si sbatte ancora un volo transatlantico per partecipare alla nostra festa !!! Ebbene si Mr. Murphy, ci hai provato anche questa volta a mandarci all’aria tutto, non ce l’hai fatta... fanculo a te e a tutti i tuoi parenti!!! La GIURIA: Cesareo, Roberto Gualdi, Marco Sfogli, Daniele Liverani, Stefano Xotta, Guido Bloch, Stefano Tappari, Elio Bordi, Andrea Casali, Filippo Berlini, Dario Ciccioni, Tommaso Ermolli, Andrea Pavanello, Alberto Rigoni, Michael Bitter, Lele Fabbri, Emanuele Ermolli...giunti da ogni parte d’Italia (e Germania) per essere dei nostri e per aver posto la loro cultura musicale al nostro servizio assumendo il non semplice compito di valutare le prestazioni dei gruppi. Tutti VOI che siete venuti anche questa volta a farci compagnia da ogni parte d’Italia; per la cronaca: escluse Val D’Aosta e Trentino c’era gente da tutta Italia, isole comprese... anche dall’isola d’Elba !!! Ultimi ma fondamentali: Alex, Davide, Davide, Fabio e Francesco ovvero gli YstejamKr e Fab, Luca, Luca, Marco e Nicola ovvero i Progeny per aver combattuto alla grande sul palco ed aver dato esempio di come si suona dell’ottima musica a tutti !!! Le voci che girano sui vari Guestbook servono solo a chi ancora si rode il culo e agli invidiosi; NOI abbiamo assistito sia alle esibizioni sul palco che alla vita nei camerini di quel giorno e siamo rimasti impressionati di come due band che si sfidavano siano riuscite ad instaurare un tale rapporto di amicizia e collaborazione comune... GRAZIE RAGAZZI!!! Special NO THANKS a tutti gli scrocconi e a tutti quelli che hanno aperto la bocca per fare uscire tutte le cazzate che avevano dentro prima, durante e dopo la festa...Privilege Thanks al “Feroci” per essere stato il nostro primo pensiero perchè “Signori: se SCORE!!!”

Metropolzine 28  

Metropolzine 28

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you