Ischia News & Eventi - Luglio L'isola di Anna

Page 1

â‚Ź 1,50

Copia Omaggio

Anno 5 - Numero 4 - Luglio 2014 - periodico mensile www.ischianews.com

Cartina inclusa Map inside

Free Copy

Eventi events Sposarsi ad Ischia wedding in Ischia Parchi termali thermal parks Ristoranti restaurants Luoghi di interesse what to see Orari marittimi maritime timetable Orari autobus bus timetable

L’isola di Anna The island of Anna


Ischia un’estate di salute Mare, cure termali, vita all’aperto e divertimenti possono rendere il soggiorno ad Ischia davvero unico. Purché si viva la vacanza in modo responsabile. Alla guida, a mare, a casa e nelle serate in compagnia non adottare comportamenti pericolosi per te o per altre persone.

Non mandare in vacanza il buon senso Vivi un’estate davvero spensierata, vivi un’estate di salute

ASL Napoli2 Nord - servizi sanitari per l’emergenza-urgenza ad Ischia Guardia Medica Turistica È attiva tutti i giorni feriali dalle 8.00 alle 20.00, il sabato fino alle 14.00. La ricetta costa 10,00€, la visita in ambulatorio 15,00€, la visita a domicilio 25,00€. Ha sede a: Ischia, presso il Presidio San Giovan Giuseppe in via Mirabella n.1 / tel. 081983292 Forio di Ischia, Presidio Sanitario in via provinciale Panza n.41 / tel. 081.998655 Serrara Fontana - Sant’Angelo. Ambulatorio presso la Piazzetta Sant’Angelo

Continuità Assistenziale notturna e festiva - Guardia Medica È attiva tutti i giorni feriali dalle 20.00 alle 8.00, il sabato dalle 10.00 fino alle 8.00 del lunedì. I servizi sono gratuiti per i cittadini campani, a pagamento (stesse tariffe della Guardia Medica Turistica) per gli altri. Ha sede a: Ischia, presso il Presidio San Giovan Giuseppe in via Mirabella n.1 / tel. 081983292 Forio di Ischia, Presidio Sanitario in via provinciale Panza n.41 / tel. 081.998655 Ospedale Anna Rizzoli – Pronto Soccorso Via Fundera, Lacco Ameno Per le prestazioni di Pronto Soccorso non urgenti (Codice Bianco) è previsto il pagamento di 50,00 € Servizio 118 Solo in caso di pericolo di vita o di gravi incidenti o malori, chiamare il 118 e seguire in modo attento le indicazioni che il medico o l’infermiere danno telefonicamente www.aslnapoli2nord.it - info@aslnapoli2nord.it



Sommario

26

Summary

6

17

In copertina: Castello Aragonese Festa agli Scogli di Sant’Anna - foto di Enzo Rando Cover: Castello Aragonese Festa agli Scogli di Sant’Anna - photo by Enzo Rando

22 FOCUS Sant’Anna e l’Isola in Festa - Sfilata ed incendio del Castello Aragonese - Parade and fire of the Aragonese Castle

Tradizioni Sant’Anna a Lacco Ameno

Focus 6

Traditions 22

- Ma quali sono le origini di questa Congrega? - But what are the origins of this Congregation?

EVENTI Festa del Monte Carmelo - Serrara si veste di una splendida atmosfera! - Serrara dresses in a beautiful atmosphere!

Events 26


38

Direttore responsabile Enrico Deuringer

Condirettore Giuseppe Mazzella

Capo redattore Maria Grazia Orlacchio

Collaboratori Alessia Impagliazzo Claudio Assante di Cupillo Clementina Petroni Antonello De Rosa Francesco Antonio Schiano Francesco Mattera

29

Grafica e impaginazione Maria Mattera

34

Traduzioni Milena Barbieri

Foto Enzo Rando Giuseppe Mazzella Massimo Pilato Milena Barbieri Archivio IschiaNews

Direttore editoriale Tommaso Pilato

Editore

Ischia News S.r.l. www.ischianews.com tel.: +39 081 4972323

Registrazione Tribunale di Napoli R.G. 8733/09 Iscrizione al ROC n. 20937 I.V.A. assolta dall'editore Printed in: Grafica Metelliana (SA) Copyright Ischia News S.r.L 2013 Tutti i diritti riservati. E’ vietata la riproduzione dell’uso anche parziale di testi, illustrazioni e foto.

13 Luoghi

Places

La Vigna dell’Encadde 13 - È lui a raccontarci le sfaccettature della “sua” Vigna... - He is telling us about the facets of “his” Vineyard...

“Profumo“ di storia 17 - Profumeria Scotti, un nome, una garanzia - Profumeria Scotti, a name, a guarantee

Forio e il Palazzo di Bolivar 29 - C’era tutto un mondo a parte... - There was a whole world apart...

Il Vicolo di San Gaetano 34 - Un punto di incontro per appassionati - A meeting place for lovers

‘O Vagnitiello: una cascata di emozioni 38 - Un angolo davvero magico! - A real magic corner!

Rubriche

Columns

Eventi

44

Cartina del Regno di Nettuno

48

Ricette 50 Ristoranti

55

Prodotti tipici

62

Sentieri dell'Isola d'Ischia

72

Parchi termali

74

Wedding

78

Servizi 80 Autobus ad Ischia

90

Numeri utili

92

Orari Marittimi

94


dal Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a edizione del festival

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Scarica il programma

Con il contributo di: La tua

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli


Sant'Anna e l'Isola in Festa

L

a Festa a mare agli scogli di Sant’Anna è la più importante sagra estiva dell’isola d’Ischia. Si svolge la sera del 26 luglio a partire dalle 21 ad Ischia Ponte, che un tempo si chiamava il Borgo di Celsa, nello scenario della baia di Cartaromana con una sfilata di barche allegoriche, l’incendio simulato del Castello Aragonese ed ancora con uno straordinario spettacolo di fuochi d’artificio che si possono vedere anche dalla vicina isola di Procida e da quella più lontana di Capri. Vi assistono migliaia di turisti e di isolani seduti sugli scogli del pontile aragonese o nelle barche che a centinaia si posteggiano in questo meraviglioso specchio d’acqua dove la natura si confonde con la storia e non sai chi prevale. La festa nacque nel 1932 per iniziativa di un gruppetto di amici. Racconta nelle sue memorie, Michelangelo Patalano, uno dei promotori che “avevamo notato negli anni precedenti che la sera del 26 luglio parecchie barche di pescatori con a bordo le famiglie si recavano a recitare il Rosario davanti alla chiesetta di S. Anna dopo di che si consumava a mare una cena a base di coniglio e di melanzane alla parmigiana e pensammo di formare un comitato per una sfilata di barche addobbate e lampade sulle colline di Campagnano e di Soronzano”. Patalano ed i suoi amici non immaginavano che stavano portando alla luce antiche tradizioni e consuetudini, memorie legate ai luoghi e alla loro storia. Nel corso degli anni sono cambiati i temi delle barche addobbate – dalla canzoni napoletane alle antiche tradizioni isolane – ma è rimasto sempre lo stesso spirito. Quest’anno la direzione artistica della festa è stata affidata dall’Amministrazione Comunale al regista teatrale Salvatore Ronga che nell’organizzazione, coordinata dall’assessore al turismo, Giosuè Mazzella con il

di Giuseppe Mazzella

St. Anna, celebrating the island by Giuseppe Mazzella

S

t. Anna, the celebration on the sea, is the most important festival in the summer of Ischia. It takes place on the evening of July 26 to 21 in Ischia Ponte, that was once called ‘Borgo di Celsa’, in the scenario of Cartaromana bay with a parade of decorated boats, the simulated fire of the Aragonese Castle with extraordinary firework display that can be seen also from the neighboring islands of Procida and Capri. We host thousands of tourists and islanders sitting on the rocks of the jetty or on boats set in this wonderful stretch of water where nature merges with story beyond comparison. The festival was born in 1932 on the initiative of a small group of friends. Michelangelo Patalano, one of the promoters that “we had noticed in previous years, tells in his memoirs that in the evening of July

26 several fishing boats carrying families to pray in front of the church of St. Anna after which they consumed at sea a dinner of rabbit and eggplant parmigiana and thought to form a committee for a parade of decorated boats and lamps in the hills of Campagnano and Soronzano”. Patalano and his friends did not imagine that they were bringing to light the ancient traditions and customs, places and memories related to their history. Over the years have changed the themes of decorated boats - Neapolitan songs from the old island traditions - but always with the same spirit. This year, the artistic director of the festival has been entrusted by Municipal Administration to theater director Salvatore Ronga that in organization, coordinated by the Councillor for Tourism, Giosuè Mazzella with city councilman Lui-


consigliere comunale Luigi Di Vaia, sarà coadiuvato da un comitato di giovani operatori culturali locali costituito da Gianluca Castagna, Giovannangelo De Angelis, Dario Della Vecchia, Pietro Di Meglio, Cristina Mattera, Pasquale Raicaldo, Marianna Sasso, Giovangiuseppe Sorrentino, Wanda Savkina. “La baia di Cartaromana è uno specchio d’acqua, dove nel tempo gli Ischitani hanno trasposto in segni di espressività rituale il ciclo intero della loro vita: la nascita, con la processione delle partorienti alla chiesetta di Sant’Anna, la condivisione del pasto a mare nelle sere d’estate, che è la consuetudine da cui ha avuto origine l’idea di addobbare le imbarcazioni, sviluppatasi poi negli anni fino a definirsi nella sfilata delle barche allegoriche, e ancora l’addio alla vita, con la consuetudine del funerale per mare, che aveva nel cimitero colerico di Sant’Anna il suo approdo e che ispirò ad Arnold Böcklin il suo dipinto più famoso, L’isola dei morti” mi spiega Salvatore Ronga che incontro in una calda domenica di giugno proprio nei luoghi dove si terrà la festa. La Festa si svolge nel “cielo” di una città sommersa, l’antico porto romano di Aenaria, già noto dalle fonti letterarie e storiche, e i cui resti archeologici sono stati scoperti grazie alle recenti campagne di scavo. Come ogni Festa, l’evento, nel suo svolgimento, recupera ed esalta la trama di relazioni spaziali e simboliche dei luoghi: il legame tra la Torre di Sant’Anna, meglio nota come Torre di Michelangelo, e il Castello Aragonese come contrapposizione della Villa rinascimentale al contesto fortemente urbanizzato

gi Di Vaia, will be assisted by a committee of young professionals local cultural consists of Gianluca Castagna, Giovannangelo De Angelis, Dario Della Vecchia, Pietro Di Meglio, Christina Mattera, Pasquale Raicaldo, Marianne Sasso, Giovangiuseppe Sorrentino, Wanda Savkina. “The Cartaromana bay is a stretch of water, where the islanders in the course of time have transposed into signs of ritual expression the whole cycle of life: birth, with a procession of women giving birth to the little church of St. Anna, the sharing of a meal at sea on summer evenings, which is the custom which originated the idea of decorating the boats, then developed over the years to be defined in the parade of decorated boats, and even a farewell to life, with the practice of funeral by sea, which had in the choleric cemetery

of St. Anna its goal, which inspired Arnold Böcklin for his most famous painting, ‘The Isle of the Dead”, tells me Salvatore Ronga who I meet on a warm Sunday in June just in the places where there will be a party. “The festival takes place in the “heaven” of a submerged city, the ancient Roman port of Aenaria, already known from literary and historical sources, and whose archaeological remains have been discovered thanks to the recent excavations. Like any festival, the event, in its development, retrieves and highlights the texture of spatial relations and symbolic places: the link between the Tower of St. Anna, better known as the Tower of Michelangelo, and the Aragonese Castle as contrast to the Renaissance Villa to the context strongly urbanized of the settlement


9 dell’insediamento sull’Insula minor, il rapporto tra la collina di Soronzano e il Castello Aragonese come tra rilievi che si fronteggiano, l’alterità fortemente simbolica della Chiesetta di Sant’Anna e del cimitero rispetto al Borgo di Celsa, la natura liminare degli scogli di Cartaromana” continua Ronga. Da quest’anno si vuole porre particolare attenzione al rapporto tra la città sommersa di Aenaria e la baia con le sue pregevolezze storico-artistiche, sia attraverso la realizzazione di itinerari culturali che nei giorni precedenti alla celebrazione della Festa consentano di visitare i luoghi (visite guidate, sistema di pannelli informativi, incontri culturali e spettacoli), sia disegnando nella struttura narrativa stessa dell’evento un percorso che promuova la diffusione e la conoscenza del sito archeologico. La Festa si caratterizza per la sfilata delle barche allegoriche. Sono macchine sceniche galleggianti che s’ispirano a temi legati all’isola. Artisti, scrittori, musicisti e studiosi, che hanno frequentato l’isola e l’hanno raccontata nelle loro opere sono gli autori dei temi delle barche. Grazie ai loro scritti, appositamente elaborati per le barche allegoriche, queste personalità del mondo della cultura e dell’arte diventano testimoni, ultimi viaggiatori sulle orme del Grand Tour. Sono stati scelti quattro autori che hanno scritto di Ischia Vinicio Capossela, Erri De Luca, Elio Marchegiani e Andrej Longo ai quali dovranno ispirarsi i costruttori delle 4 barche in gara mentre ci saranno altre tre barche fuori concorso.

on the minor ‘Insula’, the relationship between the Soronzano hill and the Aragonese Castle such as the pads facing each other, the symbolic otherness of the Church of St. Anna and the cemetery compared to Borgo of Celsa, the liminal nature of the rocks of Cartaromana”, continues Ronga. From this year you want to pay particular attention to the relationship between the sunken city of Aenaria and the bay with its artistic and historical refinements, both through the creation of cultural routes in the days before the celebration of the Feast, permit to visit the places (guided tours, panel system information, cultural events and shows), both in the narrative structure of the event by drawing a path that promotes the dissemination and knowledge of the archaeological site.

The Festival features a parade of decorated boats. They are stage machines inspired by issues related to the island. Artists, writers, musicians and scholars, who visit the island and have told it in their works are the authors of the themes of the boats. Through their writings, specially developed for decorated boats, these figures from the world of culture and art become witnesses, recent travelers in the footsteps of the Grand Tour. Four authors, who have written about Ischia, were chosen and are Vinicio Capossela, Errington De Luca, Elio Marchegiani and Andrej Longo and to whom the builders of 4 boats will inspire while there will be other three boats out of competition. “The decorated boats are made by groups of artisans, carpenters and artists, representing lo-


10 “Le barche allegoriche sono realizzate da gruppi di artigiani, carpentieri e artisti, che rappresentano identità locali fortemente caratterizzate, “isole” riconoscibili per storia, tradizioni ed economia, lungo un percorso dal mare alla montagna carico di suggestioni storiche e letterarie, sulle tracce dei fuochi accesi anticamente in onore di Sant’Anna, dalla cima dell’Epomeo fino alla baia di Cartaromana” continua Ronga.. La sfilata delle barche allegoriche è una competizione. Una giuria, composta da esperti nel campo artistico, scenografico e architettonico, giudica e premia le barche stilando una classifica, in base alla quale i gruppi partecipanti ricevono un rimborso spese per la realizzazione della macchina scenica. La giuria è presieduta dall’architetto Bijoy Jain e costituita dal regista e scenografo Bruno Garofalo, dall’arch. Toti Semerano, dagli artisti Daniele Papuli e Marisa Albanese. Ad aprire la serata del 26 luglio – che sarà presentata dall’attrice di origine ischitana Lucianna De Falco – ci sarà una sfilata di tre barche allegoriche fuori concorso. Saranno tre installazioni galleggianti che illustreranno aspetti della storia della Festa, richiamando quelle tradizioni che nel corso degli anni hanno dato origine alla sfilata delle barche allegoriche. Le tre strutture, inoltre, rievocheranno anche l’evoluzione storica della barca allegorica: dal gozzo alla zattera. Le installazioni sono l’omaggio alla Festa da parte di tre esponenti di spicco dell’Arte Contemporanea: Marisa Albanese, Roberto Marchese e Daniele Papuli. Incendio del Castello Aragonese The fire of Castello Aragonese

cal identities strongly characterized, “islands” recognizable by history, traditions and economy, along a path from sea to mountain load of historical and literary proposals, on the trail of fires lit in ancient times in honor of St. Anna, from the top of Epomeo to the Bay of Cartaromana” Ronga continues. The parade of decorated boats is a competition. A jury made up of experts in the fields of art, architecture and scenic, judges and rewards boats drawing up a classification, according to which the participating groups receive a refund for the construction of stage machinery. The jury is chaired by architect Bijoy Jain and composed by director and set designer Bruno Garofalo, Arch. Toti Sembrano, artists Daniele Papuli and Marisa Albanese. Opening the evening of July 26 - which will be presented by Ischian ac-

tress Lucianna De Falco - there will be a parade of three allegorical boats out of competition. There will be three floating installations that illustrate aspects of the history of the festival, attracting those traditions that over the years have given rise to the parade of decorated boats. The three structures, in addition, also evoke the historical evolution of the allegorical boat from goiter to the raft. The installations are a tribute to the Festival by three prominent members of Contemporary Art: Marisa Albanese, Roberto Marchese and Daniele Papuli. Marisa Albanese will create a work inspired by the procession of women in labor, that by sea reached the church of Sant’Anna located at the Reefs. The installation will be carried out on a wooden raft, floating on trunks. Roberto Marchese will create a work inspired by the meal of the fishermen that, at the origins of the festival, was consumed and shared on the fishing boats in the water in front of the church of St. Anna. The installation is made on a plank attached to a goiter, lined with barrels. Daniele Papuli will create a work inspired by the famous painting ‘The Isle of the Dead’, evoking the old custom of burial by sea that suggested to Arnold Böcklin, during his stay in Ischia, the idea of the painting. The installation will be mounted on a simple goiter. The three art installations will be placed in the days before the parade (starting on Wednesday, July 23) to Piazzale Aragonese and Piazzale delle Alghe, drawing, with the help


11 Marisa Albanese realizzerà un’opera ispirata alla processione delle partorienti, che per mare raggiungevano la chiesetta di Sant’Anna situata presso gli Scogli. L’installazione sarà realizzata su una zattera di legno, su fusti galleggianti. Roberto Marchese realizzerà un’opera ispirata al pasto dei pescatori che, alle origini della Festa, era consumato e condiviso sui gozzi nello specchio d’acqua antistante la chiesetta di Sant’Anna. L’installazione è realizzata su un piano tavolato fissato su un gozzo, fiancheggiato da botti. Daniele Papuli realizzerà un’opera ispirata al celebre dipinto L’isola dei morti, evocando la vecchia consuetudine del funerale per mare che suggerì ad Arnold Böcklin, durante il suo soggiorno ischitano, l’idea del dipinto. L’installazione sarà montata su un semplice gozzo. Le tre installazioni artistiche saranno collocate nei giorni precedenti alla sfilata (a partire da mercoledì 23 luglio) a Piazzale Aragonese e a Piazzale delle Alghe, disegnando, con l’ausilio di pannelli e didascalie, un percorso che illustrerà anche l’evoluzione della barca allegorica nella sua struttura portante, dal gozzo alla zattera. L’allestimento delle installazioni, ad opera degli artisti, in un apposito spazio, sito a Piazzale delle Alghe, costituirà inoltre una performance, che sarà occasione per un incontro degli artisti con il pubblico e la stampa specializzata. Le tre installazioni saranno poi calate in mare nel pomeriggio del 26 luglio, realizzando un rituale di grande suggestione. L’evento si conclude con lo spettacolo di fuochi che coinvolge tutta la baia. Le numerose “lampetelle” poste sugli scogli di Sant’Anna, sui bastioni del Castello aragonese, sui merli della Torre di Sant’Anna, sui balconi del Borgo, disegnano una cornice scenografica di grande suggestione. Lo spettacolo dei fuochi e l’incendio simulato del Castello aragonese recuperano la memoria del cannoneggiamento dell’antica città sullo scoglio da parte degli Inglesi sulla collina di Soronzano agli inizi dell’Ottocento. E’ questo un momento spettacolare, tradizionalmente atteso dal pubblico che si assiepa sugli scogli e sulle imbarcazioni intorno allo specchio d’acqua della baia, che trasforma l’isolotto del Castello in una macchina scenica galleggiante, la più grande e poetica delle barche allegoriche. “Sarà una festa antica ma rinnovata e messa in scena anche con lo sguardo di altri artisti che amano l’isola d’Ischia tesa a valorizzare l’identità locale oltre il confine dei sei Comuni ischitani e della stessa Ischia dove il grande protagonista sarà ancora una volta il mare” conclude Salvatore Ronga.

of panels and captions, a path that illustrate the evolution of the allegorical boat in its supporting framework, from goiter to raft. The layout of the installations, the work of artists, in a special space, located at Piazzale delle Alghe, will also serve as a performance, which will be an opportunity to meet the artists with the public and the press. The three installations will then be lowered into the sea in the afternoon of July26, creating a ritual of great beauty. The event ends with the spectacle of fires involving the entire bay. The numerous “lampetelle” placed on the rocks of St. Anna, on the ramparts of the Aragonese Castle, on the battlements of the Tower of St. Anna, on the balconies of the village, drawing a scenic setting of great beauty. The spec-

Salvatore Ronga

tacle of fireworks and simulated fire of the Aragonese Castle retrieve the memory of the invasion of the ancient city on the rock by the British on the hill of Soronzano in the early nineteenth century. It is this a spectacular moment, traditionally expected by the public that are stacked on the rocks and on boats around the stretch of water of the bay, which transforms the castle island in a scenic car float, the largest and poetic among the allegorical boats. “It will be an old feast but renovated and staged with the eyes of other artists who love the island aimed at enhancing the local identity beyond the boundary of the six municipalities of the same Ischia where the star will be once again the sea”, concludes Salvatore Ronga.


L’ho vista così

Elio Marchegiani ...Noi che, tra un bicchiere e l’altro, citiamo i Suoi mercanti Fenici o le officine sotto il Castello, quando Ischia era Aenaria (Aenus=metallo). Noi che citiamo Virgilio e il suo Enea, e Gaio Mario inseguito da Silla, e seguitiamo con Visigoti e Vandali su questa isola che vede sbarcare Odoacre e Teodorico in vacanza con Belisario e qualche sopraffazione saracena. Così parliamo anche di Ruggero il Normanno che fa rifornimento sull’isola e seguitiamo con Tancredi in attesa dell’arrivo dei pisani e genovesi con Arrigo nel Castello. Qualcuno parla anche degli Svevi e degli Angioini con Carlo Duca degli Aragonesi e Carlo Ottavo. Ricordiamo anche Innico d’Avalos che mette in fuga lo Sforza e, pertanto, come non ricordare Costanza: Costanza castellana che resiste tre anni ai francesi, e suo nipote che sposa ad Ischia Vittoria Colonna. Andiamo avanti a lungo citando anche Michelangelo e la Torre con qualche pettegolezzo sulla sua presenza sull’isola. Ma… mentre gli altri parlano e citano, io rivivo il mio primo sbarco sull’isola quando ogni ricordo storico era inesistente mentre una natura, mostruosamente esagerata, mi avvolgeva di piante…

Vinicio Capossela ...E poi un giorno arrivai ad Ischia. Tra le tante storie e leggende di cui è ricca l’isola, (i Cercopi, il gigante Tifeo che dorme sotto l’isola e che quando si muove fa eruttare il vulcano dell’Epomeo, le acque bollenti, le janare) mi colpì quella di santa Restituta. Pensai anche a un’altra leggenda, quella di una piccola statua di legno dipinto di nero arrivata dall’altra parte del mare. Nell’apprendere della sua venerazione provai un senso di tenerezza per l’uomo, per questo affidare la fede a umili simulacri artigianali, in questo investirli di una speranza di salvezza, per noi che attraversiamo il mistero della vita da un niente all’altro. Dall’alto del magnifico castello aragonese dove ci isolammo per registrare la canzone della “madonna delle conchiglie” si vedeva questo antico mare di sirene. Se il castello ricorda il famoso quadro “l’isola dei morti”, da sopra guardando il mare, pareva vederla arrivare questa barca con la polena che apre l’onda e la rivolta, e reca consolazione ai naufragati, e porta a bordo la piccola madonna delle conchiglie in una processione di barche come quella che miracolosamente riprenderà il mare questo prossimo 26 luglio. Come a ricordarci che i sogni degli uomini compiono le visioni, così vedo arrivare quella barca col suo simulacro di conchiglie, a farsi largo tra gli spettri della notte.

Erri De Luca Ho dell’isola due punti fermi e opposti: le prigioni del Castello Aragonese e la cima dell’Epomeo, il vostro Santo Nicola. Tra le sbarre dei cameroni, con gli anelli conficcati nel muro e i boschi di castagni che salgono a collana della cima, stanno le immagini che suggerisco a una delle vostre barche. Un ricordo sonoro della Festa di Sant’Anna erano quei botti secchi sparati in aria in pieno giorno, senza nessuna pretesa di fuoco d’artificio. Erano detonazioni da pescatori di frodo del cielo, che dovevano così ottenere le grazie domandate.

Andrej Longo Trovo questi orizzonti tranquilli, questi tramonti infiniti, queste onde leggere. Poi cerco l’anima e la vedo laggiù, perduta nel fango, sul fondo del mare.


La Vigna dell'Encadde

Uva Campotese

di Francesco Antonio Schiano


I

l suo nome è Antonio D’Abundo, ma tutti lo conoscono come Floruccio. Discendente di una famiglia di Panza censita già nel 1500, dopo aver viaggiato su navi mercantili per molti anni, è tornato stabilmente nel suo paese natìo, ha messo su famiglia, ha aperto una cartoleria e si è dedicato a realizzare un sogno. Con pazienza certosina ha infatti ricercato e salvato da sicura “dimenticanza” almeno 50 tra vitigni autoctoni o di antica tradizione ischitana. Vitigni di quell’isola che un tempo si chiamava Aenaria, cioè Terra del vino. Floruccio, quale ultimo cultore di una storia millenaria, è andato a cercare i vitigni ischitani e li ha amorevolmente ripiantati in questa vigna incantevole; non solo ha salvato una parte della cultura agricola isolana ma anche ha effettuato un’attenta analisi lessicale dei nomi dei vitigni e dei vini locali e si è addentrato con sagacia nel mezzo delle tradizioni popolari, raccogliendo aneddoti, storie, leggende. Lo incontriamo in un caldo pomeriggio di giugno ed è lui a raccontarci i segreti e le sfaccettature della “sua” Vigna dell’Encadde. “La storia di questa vigna nasce circa 20 anni fa; nel momento in cui ho coltivato direttamente i vigneti dei miei genitori sono venuto a conoscenza dell’esistenza di diverse varietà di vitigni sull’isola d’Ischia e dal momento in cui le viti mi sembravano tutte uguali è sorta la curiosità di conoscere tutti questi vitigni menzionati nell’800 da due importanti agronomi, Giuseppe Frojo e Nesbitt incariati dall’allora regio ministro di censire i vitigni dell’isola d’Ischia a causa della filossera, una malattia delle viti. Mi sono incuriosito dunque e ho cercato

The Encadde vineyard by Francesco Antonio Schiano

is name is Antonio H D’Abundo, but everyone knows him as

Floruccio. Descendant of a family of Panza census in 1500, after traveling on merchant ships for many years, he returned permanently in his native country, he started a family, opened a stationery shop and dedicated to fulfilling a dream. With painstaking patience has indeed sought and saved from certain “oversight” at least 50 local vineyards, including also those ones of ancient tradition of Ischia. Grapes of that island that was once called Aenaria, ie Land of Wine. Floruccio, the last a scholar of ancient history, went to look for varieties of Ischia and lovingly replanted them in this lovely vineyard; not only saved a part of

the farming culture of the island but also carried out a careful analysis of lexical names of grape varieties and local wines and is penetrated with wisdom in the midst of popular traditions, collecting anecdotes, stories and legends. We meet in a hot June afternoon and he is telling us about the secrets and the facets of “his” Encadde. Vineyard. “The history of this vineyard was founded about 20 years ago; when I directly cultivated the vineyards of my parents came to know of the existence of different varieties of grapes on the island of Ischia and from the moment the vines me all looked the same kind is the curiosity to know all these varieties mentioned in 800 by two leading agronomists, Giuseppe Frojo and Nesbitt incariati


15 questi diversi tipi di viti: ho ripreso i nominativi di Frojo e Nesbitt e ne ho trovati di nuovi grazie a dei contadini che ho intervistato a questo proposito. Pian piano ho cercato di coltivarli tutti e li ho innestati nella mia vigna, che raccoglie oggi tutti i vitigni dell’isola d’Ischia: è una sorta di Isola d’Ischia in miniatura per quanto riguarda i vigneti. E’ nata così la Vigna dell’Encadde che si trova in località Bellomo (Montecorvo) a Panza. Ogni uva ha ovviamente la sua storia e le sue caratteristiche; ecco allora che è possibile trovare il Cole cavè il cui nome significa coda nascosta, perché i grappoli d’uva vengono coperti dalle foglie ed è un vitigno particolare che raggiunge un’elevata gradazione alcolica, e da cui si ricavava un passito molto dolce chiamato “Lacrima Christi”; il Lentischio è invece tipico di Forio, è un vitigno molto produttivo, anch’esso con elevata gradazione alcolica; il don Lunarde è strettamente di Panza: la legenda dice che nacque una vite spontanea davanti alla casa di un Sacerdote che si chiamava don Lunard, alle spalle della parrocchia, e questo Parroco fece crescere questa piantina, la curò e realizzò un pergolato: l’uva prodotta era di quantità elevatissima tanto che la gente ne rimase sorpresa e molte persone si recarono da questo Parroco a prendere i tralci della sua vite e riprodurla; l’Uva Campotese a Campotese si presenta verde con raspo rosso, un’uva molto dolce, caratterizzata da una buccia particolarmente dura, che difficilmente marcisce; l’uva ginestra, tipica del monte Epomeo, invece è un’uva che potremmo definire “selvatica” perché non si adatta facilmente alla nostra potatura e non è facilmente addomesticabile, non avendo grossa capacità di accumulo di amido che permette alla vite di ricrescere l’anno successivo. Ovviamente le viti che beneficiano più di tutte di un’ottimale esposizione al sole sulla nostra isola sono quelle situate nella zona che va da Forio a Panza, garantendo una maggiore fotosintesi clorofilliana utile alla maturazione di un’uva ricca di sostanze nutritive”. Floruccio ha scelto per la sua Vigna un appellativo presente nella “Storia dell’Isola d’Ischia”, del D’Ascia: “In me è sorta una forza interiore proprio per conservare tutte le nostre viti di cui ci ha parlato anche il D’Ascia dicendo che ‘Ischia è talmente bella e lussureggiante con le sue terre e i suoi vigneti che sembra la Vigna dell’Encadde della terra di Gerico, descritta nella Bibbia”. Negli ultimi tempi si è ritornati a parlare con forza di una malattia che sta cogliendo le nostre viti: la flavescenza dorata. “Noi per far fronte a questa malattia, ci racconta Floruccio, facciamo corsi gratuiti sull’innesto. Con la globalizzazione si è globalizzato anche il mondo degli insetti, importando piante dalla Cina, dai paesi esteri si importano anche insetti che nel nostro territorio non hanno insetti antagonisti e che producono seri danni. Utilizzare la chimica è qualcosa di molto pericoloso per la salute per cui noi siamo convinti che prima venga il vignaiolo e poi la vigna, è per questo che utilizziamo

Uva Barbera

by the then minister of regional census vines island of Ischia because of phylloxera, a disease of the screws. I am intrigued and then I tried these different types of screws: I have taken the names of Frojo and Nesbitt and I found new ones thanks to the farmers I interviewed in this regard. Slowly I tried to grow them all and I have plugged into my vineyard, which now gathers all the varieties of the island of Ischia is a kind of island of Ischia in miniature with regard to the vineyards. It started the vineyard so that of Encadde is located in Bellomo (Montecorvo) in Panza. Each grape obviously has its history and its characteristics; then here you can find the Cole Cavè whose name means tail hidden, because the grapes are covered by

leaves and is a particular grape that achieves high alcohol content, and from which it drew a very sweet dessert called “Lacrima Christi”; the Lentischio is rather typical of Forio, is a very productive vine, also with a high alcohol content; don Lunarde is strictly Panza: the legend says that he was born a wild vine in front of the house of a priest named Don Lunard, behind the parish, and this pastor did this seedling grow, cared for and built a pergola: quantity of grapes produced was very high so I was surprised that people and many people went to this pastor to take the branches of his vine and play; Grape Campotese in Campotese looks green stalk with red, very sweet grape, characterized by a particularly tough skin, unlikely to rot;


16 l’unica tecnica naturale possibile che è l’innesto, che ci permette di non far entrare né schiudere questi insetti nella nostra vigna”. Tutte le viti della Vigna dell’Encadde sono trattate senza solfiti nè prodotti chimici ma con solo verderame, zolfo e calce. E’ possibile visitare la Vigna dell’Encadde dietro appuntamento ogni giorno, e conoscere così attraverso la storia di ogni singola vigna la storia del nostro territorio. Vi ritroverete immersi in una meraviglia senza tempo, capace di meravigliarci e ridonarci quello stupore troppo spesso perduto. Visita in Vigna

Percorso storico - viticolo - enologico Dalla mitologia greca al 1960: Zeus e i Ciclopi L’approdo di Ulisse - Approdo di Enea - Gli Eubei - La sepoltura di Magone - I Romani - I Saraceni - I Normanni - Gli Aragonesi - Il Vicereame Spagnolo - I Borboni - I Francesi - L’Unita d’Italia. • Proiezione di immagini di vecchie cantine, attrezzi, uve e angoli suggestivi dell’isola. • Osservazione di Fumarole, corvi imperiali, cornacchie, falchi e poiane (si consiglia di dotarsi di binocolo) • Degustazione vini accompagnati da prodotti freschi di stagione raccolti anche in vigna dai visitatori. DURATA: NON MENO DI DUE ORE GRUPPO: Max 15 persone - possibilità di ospitare due gruppi incrociando gli itinerari. LINGUA: dialogo in italiano-inglese Il Capt. D’Abundo vi aspetta per navigare con lui nel tempo alla conoscenza di vecchi saperi, sapori e profumi dell’isola d’Ischia.

Per saperne di più contattare il Cap. Antonio D’Abundo: Tel. 081.909500 - email: ideaischia@libero.it

grapes broom, typical of Epomeo, but it’s a grape that could be called “wild” because it does not fit easily into our pruning and is not easily tamed, not having large storage capacity of starch that allows the vine to grow the next year. Obviously the vines that benefit most of all optimum exposure to the sun on our island are located in the area between Forio and

Panza, ensuring greater photosynthesis useful to the maturation of a grape rich in nutrients”. Floruccio chose a name for his vineyard in the present “ Storia dell’Isola d’Ischia” by D’Ascia: “In me is a kind of inner strength just to keep all our vines which we also talked about D’ Ascia saying that Ischia is so beautiful and lush with

its land and its vineyards that looks like the vineyard of Encadde the land of Jericho, described in the Bible”. In recent times it has returned to speak with the force of a disease that is taking our vines: the golden flavescence. “We are to deal with this disease, tells us Floruccio, we do free courses on the graft. With globalization has also globalized the world of insects, plants importing from China, importing from foreign countries even insects in our area do not have insects and antagonists that produce serious damage. Using chemistry is something very dangerous to your health so we are convinced that before the coming of the winemaker and the vineyard then, that’s why we use only natural technique is possible that is the graft, which allows us to not let nor open these insects in our vineyard”. All vines of Encadde are treated without sulfites nor chemicals but only with verdigris, sulfur and lime. It is possible to visit the Encadde Vineyard by appointment every day, and know that through the history of each vineyard the history of our country. You’ll find yourself immersed in a timeless wonder, able to restore to wonder and amazement that all too often lost.

Visit Vineyard LENGTH: NOT LESS THAN TWO HOURS GROUP: Max 15 people - can accommodate two groups crossing routes. LANGUAGE: dialog in English- Italian The Capt. D’Abundo is waiting to sail with him in time to the knowledge of old knowledge, tastes and smells of the island of Ischia. For more info contact Capt. Antonio D’Abundo: Phone 081.909500 - email: ideaischia@libero.it


"Profumo" di storia di Alessia Impagliazzo


E

’ la storia di una famiglia, prima di essere quella di un’azienda, quella di Johannes Scotti, sua moglie Adua e le figlie, Donatella e Alessandra, stimati da quattro generazioni per l’attività esercitata nelle loro profumerie. Come Milano ha “Mazzolari”, Roma “Castelli” e Bologna “Limoni”, anche Ischia può vantare il passato di una piccola grande realtà come questa, che negli anni ‘60 ha anche lanciato il suo profumo, che qualcuno ricorderà in una scatola rossa con lo stemma della nonna. Oggi, come allora, i turisti sono accolti dal sorriso cortese e dal personale specializzato, in quattro lingue, con la possibilità di scegliere tra prodotti d’alta gamma, facendosi coccolare da sessioni di make up, beauty day e trattamenti al viso gratuiti. Era il 1938 quando Jnge von Hoesslin, sposa di Pasquale Scotti, inaugurò la “Profumeria Primavera” a via Roma, un’attività florida sul territorio, che subì una piccola battuta d’arresto a causa della guerra, prima di riprendere nel ‘45 quando ritornò con la sua famiglia dalla Germania. Jnge, che ha da poco compiuto 100 anni, conserva il fascino inalterato della straniera, la classe ereditata probabilmente alla nobiltà Bavarese a cui apparteneva. E’ stata una donna all’avanguardia, la sua profumeria la prima ad essere aperta sull’isola.

"Perfume" of story by Alessia Impagliazzo

I

t’s the story of a family, before being that one of a company, that one of Johannes Scotti, his wife Adua and daughters, Alessandra and Donatella estimated for four generations in the activity carried out in their perfume shops. As Milan has its “Mazzolari”, Rome “Castelli” and Bologna “Limoni”, Ischia also can boast the history of a great little reality like this, that in the 1960s has also launched its own perfume, that someone remembers in a red box with the coat of arms of grandmother. Today, as then, tourists are greeted by friendly smile and specialized

staff, in four languages, with the possibility to choose between highend products, being pampered by make-up sessions, facials and beauty day for free. It was in 1938 when Jnge von Hoesslin, wife of Pasquale Scotti, inaugurated the “Profumeria Primavera” in Via Roma, a flourishing business in the area, which suffered a small setback because of the war, before 1945 when he returned with her family from Germany. Jnge, who is just 100 years old, retains the unaltered charm of a foreigner, probably inherited class to the Bavarian nobility to which she belonged.


Suo figlio Johannes è stato testimone partecipe di questa attività da giovanissimo. Ha cominciato gli studi classici, proseguendo la sua formazione a Stresa, con una parentesi come steward in Alitalia. Con la nascita della primogenita Donatella, ha deciso con Adua di lasciare Roma e far ritorno ad Ischia dove ha aperto la prima “Profumeria Scotti” in Corso Vittoria Colonna. Poco dopo è arrivata la sua secondogenita, Alessandra. La moglie ha deciso di fare la mamma a tempo pieno, mentre Johannes ha continuato ad ingrandire l’azienda di famiglia, inaugurando nel ‘69 a Forio e nel ‘74 a Lacco Ameno. Le profumerie attualmente sono due nel cuore dello shopping e del passeggio ischitano e foriano. Oltre 36 mila articoli, 9 aziende cosmetiche, 28 aziende alcoliche e 7 aziende di accessori sono proposte dalle Beauty Consultant Donatella e Alessandra, più introversa una, più immediata l’altra, ma entrambe capaci di arrivare dritte alle necessità di chi hanno di fronte. Addette alle vendite, alle vetrine, ai rapporti con i fornitori, sono loro il pilastro della Profumeria Scotti. Trattando prodotti diversi finiscono per diventare, come raccontano, in parte dermatologi, allergologi, psicologhe, perchè le donne adorano raccontarsi. E’ un bel lavoro, ma impegnativo per chi lo fa con passione. Sensibile e amante del bello, di cui ama circondarsi,

She was a woman at the forefront; her perfumery was the first to be opened on the island. Her son Johannes was witnessed by young participant in this activity. He began his classical studies, continuing training in Stresa, with a period as steward in Alitalia. With the birth of the eldest daughter Donatella, he decided with Adua to leave Rome and return to Ischia, where he opened the first “Profumeria Scotti” in Corso Vittoria Colonna. A little later came his second daughter, Alessandra. His wife decided to be a full-time mom, while Johannes has continued to expand the family business, ushering in Forio in ‘69 and in ‘74 Lacco Ameno. The perfumeries

are currently two in the heart of shopping of Ischia and Forio. Over 36 000 articles, 9 cosmetic companies, 28 alcoholic companies and 7 accessory companies are proposed by Beauty Consultant Donatella and Alessandra, one more introverted, more immediate the other, but both are able to get straight to the needs of those who have faced. Involved in the sales, the shop windows, and the relationship with suppliers, they are the pillar of Profumeria Scotti. By treating different products end up becoming, as they say, in part, dermatologists, allergists, psychologists, because women love tell. It is a good job, but challenging for those


20 è inutile chiedersi quale sia il segreto con cui Johannes, 77 anni il 21 luglio, sia riuscito a coltivare il favore delle proprie clienti, perchè fa felici da sempre prima quelle di casa, cagnolina inclusa. La signora Sachs nutriva per lui una sorta di adorazione, tanto da non voler farsi servire da nessun altro. Entrava e acquistava solo prodotti YSL, chiedendo ombretti e rossetti per ogni tipo di colore. Ne è passato di tempo da quando la cipria si vendeva a peso e i colori dei rossetti erano appena cinque. Le aziende erano poche e non esistevano le fasce di mercato che oggi vengono incontro un po’ a tutti i target, arrivando ad altissimi standard qualitativi. Fortunati dunque loro che hanno vissuto il massimo splendore della profumeria italiana, quando si veniva in contatto con l’area manager o con il Direttore generale di un’azienda che visitava direttamente il punto vendita. Ai tempi di nonna Jnge, fu proprio Revson, il proprietario di Revlon, ad entrare in incognito nella Profumeria Primavera. Jnge si lamentò che la merce non arrivava, con sua grande sorpresa, dopo due giorni, il negozio era traboccante di prodotti. La storia dai tempi d’oro, ricordiamo il segno distintivo di Dive che hanno segnato i tempi, come Eva Perón e il rossetto che utilizzava come fard o il kajal di Maria Callas, si sovrappone a quella moderna. Le mode cambiano, ma Alessandra e Donatella sono molto tradizionaliste riguardo il make up, seguono le tendenze e studiano il viso, la tecnica è rigorosa. Una cosa è certa, custodiranno ogni vostro segreto di bellezza.

people who do it with passion. Sensitive and lover of beauty, that surround him, it is useless to ask what is the secret with which Johannes, 77 on July 21, has managed to cultivate the favor of their customers, because makes happy always first women at home, dog included. Ms. Sachs had for him a kind of worship, so as to not wanting to be served by anyone else. She entered and bought only products YSL, asking for eyeshadows and lipsticks of any kind of color. It has been a long time since the powder sold by weight and colors of lipsticks were just five. The companies were few and there were no market areas which today satisfy a bit in all targets, reaching the highest quality standards. So they have been fortunate experiencing the heyday of Italian

perfumery, when it came into contact with the area manager or the general manager of a company that visited the store directly. At the time of grandma Jnge, was Revson, the owner of Revlon, to enter incognito in Profumeria Primavera. Jnge complained that the goods did not arrive, magically, two days later, the store was overflowing with products. The story from the golden days, we remember the hallmark of Dive that have marked the time, as Eva Perón and the lipstick used as blush or eyeliner of Maria Callas, overlaps with the modern one. Fashions change, but Alessandra and Donatella are very conservative about the make-up, follow the trends and study your face, the technique is rigorous. One thing is certain; they will guard your every beauty secret.



S. Anna a Lacco Ameno di Francesco Antonio Schiano


P

er nulla offuscata dalla grandezza della Festa di S. Anna ad Ischia Ponte, la Madre di Maria viene festeggiata con uguale trasporto di popolo anche a Lacco Ameno e più precisamente nella Chiesa di San Rocco e Congrega di S. Anna, un tempio ricco di bellezze artistiche che per tutto l’anno ma in modo particolare nel mese di Luglio, pullula di attività e celebrazioni sempre partecipate e ricche di intensità. Ma quali sono le origini di questa Congrega, quali le bellezze che la adornano? Ne abbiamo parlato con Giuseppe Monti (per tutti Peppe), delegato al culto della Congrega che ci parla delle vicende del tempio dalle origini ai giorni nostri. Il Primo documento che ci parla dell’esistenza della Chiesa di San Rocco a Lacco è l’atto del notaio Polidoro Albano del 1542; il Comune di Lacco vantava allora su questa Chiesa il diritto di patronato che cedette poi nel 1709 ai Confratelli del Pio Monte di S. Anna, già fondato nel 1628. Prima del terremoto del 28 luglio 1883 la Chiesa, di dimensioni molto più lunghe, era formata da otto archi (quattro per parte), il soffitto a botte con stucchi e una cupoletta a scodella sormontava l’altare maggiore che era di fabbrica. I lavori furono affidati all’ing. Carlo Mennella, ma le finanze del tempo permisero soltanto una ricostruzione parziale. Solo negli ultimi tempi la Chiesa grazie alla generosità di tanti è stata completamente rinnovata e abbellita. Sulla facciata è possibile notare l’artistico portale del ‘600 in pietra di piperno, rinvenuto durante il restauro del 1984, sotto uno strato di calcestruzzo, e la maiolica raffigurante S. Rocco e S. Anna sullo sfondo di Monte Vico e del “fungo” simbolo di Lacco Ameno. Entrando sulla destra possiamo subito notare la statua lignea del ‘600 di S. Antonio di Padova, mentre nel secondo arco è posta un’altra cappella che racchiude il bellissimo ed artistico gruppo di statue lignee dei Santi Gioacchino ed Anna con Maria bambina, del grande scultore napoletano Giuseppe Sammartino. Queste tre statue, ci dice Peppe, furono donate alla Chiesa dal can. Antonio Schiano e in seguito restaurate dall’artista Gennaro Di Talia e risultano essere un vero gioiello d’arte. L’attuale presbiterio con due transetti laterali, ricostruito alla fine degli anni 80’, è sormontato da una grande cupola. Attualmente la Chiesa, nel suo insieme, si presenta con quelle fattezze che aveva prima del terremoto. In alto, a centro, ammiriamo la raggiera artistica del 1896 in legno decorata in

St. Anna in Lacco Ameno by Francesco Antonio Schiano

N

ot at all overshadowed by the magnitude of the Feast and the Palio of St. Anna in Ischia, Mother Mary is celebrated with equal enthusiasm of people even in Lacco Ameno and precisely in the Church of San Rocco and the Congregation of St. Anna, a temple rich in artistic beauty that throughout the year but especially in the month of July, is full of activities and celebrations full of intensity. But what are the origins of this congregation, such as the beauties that adorn it? We spoke with Giuseppe Monti (known as Peppe), delegate to the worship of the congregation who tells about the events of the temple from its origins to the present day. The first document that testifies the existence of the Church of San Rocco in Lacco is the deed of notary Polidoro Albano in 1542; the City of Lacco then boasted on this Church the right of patronage that later gave way in 1709 to the Brothers of the Pio Monte di S. Anna, founded already in 1628. Before the earthquake of July 28, 1883 the Church of size longer, consists of eight arches (four per side), the barrel ceiling with stucco and a bowl-shaped cupola surmounting the altar. The works were entrusted to Mr. Carlo Mennella, but

the finances of the time allowed only a partial reconstruction. Only in recent times the Church, thanks to the generosity of so many, has been completely renovated and embellished. On the front it is possible to see the artistic portal of 1600 in piperno stone, found during the restoration of 1984, under a layer of concrete, and ceramic depicting St. Rocco and St. Anna in the background of Mount Vico and the “mushroom” symbol of Lacco Ameno. Entering, to the right, we can immediately notice the wooden statue of St. Anthony of Padua of 1600, while in the second period there is another chapel which contains the beautiful and artistic group of wooden statues of Saints Joachim and Anna with child Maria, by great Neapolitan sculptor Giuseppe Sammartino. These three statues, Peppe tells us, were given to the Church by can. Antonio Schiano and later restored by artist Gennaro Di Talia, real gem of art. The current sanctuary with two transepts side, rebuilt in the late 1980s, is topped by a large dome. Currently, the Church presents those features that had before the earthquake. At the top, in the center, we admire the artistic sunburst dating back 1896 in wood decorated


24 oro zecchino sulla quale è posta la stupenda tela del 1628, di ottima scuola, raffigurante i Santi Anna e Gioacchino e Maria bambina. Ai due lati troviamo ancora due tele del ‘600 raffiguranti l’una S. Rocco e l’altra S. Francesco d’Assisi. Sul lato sinistro troviamo la statua lignea di S. Rocco del 1930, dono di Stanislao Mennella. Nel salone a lato possiamo ammirare l’antico altare in legno lavorato in oro fino, il grande baldacchino per l’Esposizione del Ss. Sacramento e la statua a grandezza naturale in legno di cirmolo raffigurante Padre Pio, anch’esso molto venerato nella Congrega dove esiste da tempo un gruppo di preghiera a lui dedicato. L’attuale Priore è Abramo De Siano coadiuvato dal Vice Priore Giovansante Aristodemo e dai consiglieri Nunzio Sarpo, Franco Minerva e Giovanni Zavota; cassiere è il giovanissimo Salvatore Castagna, segretaria è Maria Pia Capuano. Prima di addentrarci nel programma della Festa 2014, una menzione particolare va fatta allo storico Cappellano di S. Anna, oggi infermo, mons. Vincenzo Scoti, che ha servito con amore questa Congrega dal 1966 al 2005, è stato lui, ci dice Peppe, l’artefice principale della ristrutturazione totale della Chiesa con i propri fondi, e l’aiuto e la collaborazione di diversi fedeli; mons. Scoti è stato anche lo storico cappellano dell’ospedale, ma oltre gli ammalati lì ricoverati era sempre pronto a

I Santi Anna e Gioacchino e Maria bambina

with gold leaf on which there is the wonderful canvas of 1628 depicting Saints Joachim and Anne and child Mary. At the two sides are still two paintings of 1600depicting S. Rocco and St. Francis of Assisi. On the left side there is the wooden statue of St. Rocco in 1930, a gift of Stanislao Mennella. In the hall to the side we can see the old wooden altar worked in gold, the great canopy for the Exposition of the Blessed Sacrament and the life-size statue in pine wood depicting Padre Pio, which is also highly revered in the Congregation where there is a long prayer group dedicated to Him. Current Prior Abramo De Siano is assisted by Vice Prior Giovansante Aristodeemo and councilors Nunzio Sarpo, Franco Minerva and John Zavota; cashier is Salvatore Castagna, secretary is Maria

Pia Capuano. Before getting into the program of the festival, 2014, a special mention must be made to the historic Chaplain of St. Anna, now sick, Msgr. Vincenzo Scotti, who served with love this congregation from 1966 to 2005, and was, tells us Peppe, the principal architect of the total renovation of the Church with their own funds, and the help and cooperation of many faithful; Msgr. Scotti was also the historic hospital chaplain, but in addition to the patients, he was always eager to visit the sick and the elderly in homes and with his generosity has helped many needy people in our ward. The festival was once lived with a Triduum which preceded the procession of July 26, until 1947 when, because of the war is no longer celebrated; with the arrival of Mgr. Scotti


Chiesa di San Rocco Congrega di Sant’Anna

visitare gli ammalati e gli anziani nelle case e con la sua generosità ha aiutato molte persone bisognose del nostro rione. La festa anticamente si viveva con un triduo che precedeva la processione del 26 luglio, fino al 1947 quando, a causa della guerra non si è più celebrata; con la venuta di mons. Scoti è iniziato nuovamente il festeggiamento di S. Anna, con un novenario che vede la sua apertura ufficiale il 16 luglio (Festa della Madonna del Carmine) con l’intronizzazione del gruppo di statue lignee di S. Anna, S. Gioacchino e Maria bambina; inutile ricordare come S. Anna sia venerata tantissimo in modo particolare dalle mamme che accorrono numerose in questa ricorrenza. La festività culmina con due giorni di festa, il 25 e 26 luglio: il 25 in Piazza Rosario tradizionale serata di beneficenza che si rinnova e premiazione dei nonni più meritevoli, il 26, festa di S. Anna, dopo le Messe del mattino, la sera ci sarà la S. Messa in Piazza Rosario seguita dalla Processione, con lo spettacolo di Fuochi Pirotecnici sulla Marina di Lacco. A seguire, lo spettacolo del musicista Giovanni Iapino che allieterà i presenti che, c’è da scommetterlo, si riverseranno ancora una volta numerosi in quel di Lacco, per rendere il loro omaggio a S. Anna e gustarsi delle serate di gioia e allegria insieme!

started again the celebration of St. Anna, with a novena that sees its official opening on July 16 (Feast of the Madonna del Carmine) with the enthronement of the group of wooden statues of St. Anna, St. Joachim and baby Mary; needless to mention that St. Anna is much venerated in a special way by many mothers who come on this occasion. The festival culminates with two-days festival on July 25 and 26: on July 25 in Piazza San Rosario with traditional charity

event and award ceremony of grandparents, more worthy, on 26, the feast of St. Anna, after Masses in the morning, in the evening there will be a Mass in Piazza Rosario followed by a procession, with the spectacle of fireworks on the Marina of Lacco. Afterwards, the performance of the musician Giovanni Iapino that will brighten those present that will be turn out once again in Lacco, to make their homage to St. Anna and enjoy evenings of joy and happiness together!


Festa del Monte Carmelo

di Francesco Antonio Schiano


L

a Parrocchia di Santa Maria del monte Carmelo di Serrara nasce sul finire del 1500 per un voto fatto dalla famiglia Jacono, su un podere dei frati carmelitani, venuti a Lacco Ameno per ristrutturare la Chiesa di Santa Restituta distrutta dalle incursioni saracene, e sorge a pochi metri dallo spettacolare belvedere che domina il borgo di Sant’Angelo e buona fetta dell’isola. La chiesa venne eretta a Parrocchia nel 1641. Tra le opere d’arte conservate in chiesa, c’è la tela della Madonna del Carmine sull’altare maggiore, una tela di Santa Lucia, la statua della Vergine addolorata e la statua di San Vincenzo Ferreri di epoca settecentesca. In passato la festa di San Vincenzo Ferreri, patrono della comunità parrocchiale e veneratissimo all’interno del territorio, veniva celebrata la prima domenica di settembre cioè prima della vendemmia e ai piedi dell’immagine i contadini porgevano e porgono ancora in segno di grandissima devozione grappoli d’uva: la pietà popolare ha voluto che per secoli Vincenzo proteggesse i loro vigneti da malattie che in qual modo potevano ledere il lavoro di un anno e cioè anche il guadagno che doveva servire alla famiglia. Proprio a questo si deve la fortissima devozione a san Vincenzo. La festa in suo onore per secoli ha scavalcato la festa della Beata Vergine del Carmelo, che pure era ed è la titolare della Parrocchia, e il 16 luglio era solo festa di chiesa. Da quarant’anni le due feste sono state unite in un’unica sola ed ogni anno il 16 luglio la chiesa e la piazza di Serrara si vestono di una splendida atmosfera: terminata la messa delle 21.00 tutti aspettano un momento magico che ogni anno si rinnova puntualmente: l’incendio del campanile, accompagnato dal canto “Salve del Ciel Regina” in un’antichissima tradizione ultracentenaria. Un’emozione unica nel suo genere. L’incendio del campanile ricorda quando non esistevano né la chiesa e né molte abitazioni; al termine delle incursioni saracene veniva acceso un enorme falò sul belvedere e le famiglie sparse alle pendici dell’Epomeo con questo segnale capivano che potevano fare ritorno ai loro casali, e che il pericolo era scampato . Ogni anno visitatori e turisti da ogni parte dell’isola vengono ad assistere a questa magica

Feast of Mount Carmelo by Francesco Antonio Schiano

T

he Parish of St. Mary of Mount Carmelo of Serrara born at the end of 1500 for a vow made by the Jacono family, on a farm of Carmelite friars, who came to Lacco Ameno to restructure the Church of Santa Restituta destroyed by the Saracens, and is only a few meters from the spectacular viewpoint overlooking the village of Sant’ Angelo and a piece of the island. The church was erected as a parish in 1641. Among the works of art preserved in the church, there is a painting of the Madonna del Carmine altar, a painting of St. Lucia, the statue of Our Lady of Sorrows and the statue of St. Vincent Ferreri of the eighteenth century. In the past, the feast of St. Vincent Ferreri, the patron saint of the parish community and venerated in the territory, was celebrated on the first Sunday of September, ie before the harvest, and at the foot of image peasants still held out and lend a sign of great devotion grapes: popular piety would have it for centuries Vincent protect their vines from diseases that

could adversely affect the manner in which the work of a year and that is also the gain that useful for the family. Precisely this must be a very strong devotion to St. Vincent. The celebration in his honor for centuries has passed over the feast of the Blessed Virgin of Mount Carmelo, that was and is the proprietor of the parish, and on July 16 was only festival of the church. For forty years, the two parties have been merged into a single one and every year on 16 July, the church and the square of Serrara have a wonderful atmosphere: after the Mass at 21:00 everyone is waiting for a magic moment that is renewed every year punctually: the fire of the tower, accompanied by the song “Hail Queen of Heaven” in a hundred year old tradition. A unique emotion. The fire of the tower recalls when there were neither the church nor many homes; at the end of the Saracen invasions was lit a huge bonfire on the lookout and families scattered on the slopes of Epomeo with this signal they understood that they could return to their houses out


28 serata che incanta il pellegrino salito al monte, come al Carmelo in Palestina, a salutare anche per un momento la Vergine: forse anche per questo i frati dedicarono la Chiesa di Serrara alla vergine del Carmelo. La festa di quest’anno assume un sapore tutto particolare perché il Parroco don Angelo Iacono il 12 luglio ricorderà i 50 anni di vita sacerdotale (1964 – 2014): una vita donata per la Chiesa e per il suo popolo! Da qualche anno a questa parte inoltre il Comitato della Festa organizza per la sera del 15 luglio la festa del contadino, durante la quale si possono degustare prodotti della gastronomia locale come insalata cafona e pasta e fagioli, il tutto accompagnato da tanto buon vino locale; ospiti di questa edizione saranno il corpo di ballo Body Ballet dance, Daniele Cigliano, Miriam Cianciarelli, Carolina Palma, i Made in Barano e i cantanti neomelodici napoletani Nancy, Raffaello, Enzo Criscuolo, e Sasà Giordano, il tutto a partire dalle ore 21.00 in Piazza Serrara!

of danger. Each year, visitors and tourists from all parts of the island come to witness this magical evening that enchants the pilgrim ascended the mountain, as Carmelo in Palestine, even for a moment to greet the Virgin: and perhaps also why the brothers dedicated the Church of Serrara to the Virgin of Carmelo. The festival of this year takes on a special flavor because the parish priest Fr Angelo Iacono on July 12 will remember the 50 years of priestly life (19642014): a life given for

the Church and for his people! For some years now, the Committee also organizes the festival for the evening of July 15, the feast of the farmer, in which you can taste local food as cafona salad and pasta and beans, all washed down with lots of good local wine; guests this year will be the Body Ballet dance, Daniel Cigliano, Miriam Cianciarelli, Carolina Palma, the Made in Barano and Neapolitan singers Nancy, Raffaello, Enzo Criscuolo and Sasa Giordano, all starting at 21.00 in Piazza Serrara!


Forio e il Palazzo di Bolivar

di Clementina Petroni


H

o sempre pensato che i portoni chiusi dei palazzi antichi nel centro storico di Forio, se da un lato mi hanno dato il senso del limite e dell’invalicabilità, dall’altro mi hanno fatto fantasticare, stimolando pensieri e immaginazione. Da piccola percepivo che le persone del posto si sentivano parte integrante di quei palazzi, gli appartenevano per tradizione, per cultura, per la storia che quelle pietre ancora tutt’ora raccontano, per i personaggi che vi avevano vissuto e avevano lasciato una loro impronta. Molti non avevano mai varcato quei massicci portoni dietro ai quali c’era tutto un mondo a parte. La gente commentava e viveva dal di fuori gli eventi che accadevano all’interno di quei piccoli regni, più che altro invalicabili per differenza di casta e di cultura. Sentivo dire: “quello è il “Palazzo Pezzillo”, lassù c’è la Torre dell’avvocato Luigino Morgera, di là c’è il Palazzo di Don Luigi Patalano”. Il mastodontico portone di quest’ultimo palazzo lo ricordo in modo particolare perché si apriva tutte le mattine, quasi alla stessa ora. Il personaggio che lo calcava era scenografico non solo nell’aspetto, ma anche per la sua particolare andatura. Si chiamava Don Franco, fratello maggiore di Bolivar, figlio di Don Luigino. Era senile, aveva una lunghissima barba bianca e portava un largo e lungo cappotto rattoppato e consumato. Camminava, se così si può dire, con le stampelle e i passi ed i suoi movimenti erano così lenti, che impiegava l’intera mattinata per arrivare fino al Raggio Verde e tornare di nuovo a casa. Per chi stava ad osservarlo, sembrava che quel pover’uomo doveva espiare in questa vita chissà quale colpa o quale penitenza. La sua passeggiata sembrava un calvario, ma egli era sereno nello sguardo, la sua voce era lenta e pacata. Sembrava un uomo antichissimo, uno di quelli che stavano lì da secoli e sarebbe vissuto ancora per altrettante centinaia d’anni. Però poteva anche dare l’idea di quei personaggi che compaiono all’improvviso, dopo una magia,

Forio and the Bolivar Palace by Clementina Petroni

I

always thought that the closed gates of the old buildings in the historical center of Forio, if on the one hand gave me the sense of limit and impracticability, on the other hand have made me fantasize, stimulating thoughts and imagination. When I was child, I sensed that the locals felt an integral part of those buildings, belonged to the tradition, culture, history that stones yet tell, for the characters who had lived there and had left their imprint. Many had never crossed those massive doors behind which there was a whole world apart. People commented and lived from the outside events that happened within those small kingdoms, mostly impassable for difference of caste and culture. I heard people say: “that one is the Pezzillo Palace”, there is the Tower of Mr. Luigi Morgera, and beyond is the Palace of Don Luigi Patalano”. The huge door of that building I remember in a special way because it opened every morning, almost at the same time. The character that trod it was spectacular not only in appearance, but also for its unique gait. His name was Don Fran-

co, brother of Bolivar, the son of Don Luigi. He was senile, he had a long white beard and wore a long coat off patched and frayed. He walked, if I may say so, with crutches and his movements were so slow that he took the whole morning to get up to the Raggio Verde and come back home. For those who watched him closely, it seemed that the poor man had to expiate in this life as some kind of guilt or penance. His walk seemed an ordeal, but he was clear in his eyes, his voice was slow and quiet. He looked like a very old man, one of those who were there for centuries and would live for many hundreds of years. But he could also give an idea of those characters that appear suddenly, after a spell, ready to disappear as soon as the spell ends. To give the impression of an antique sculpture, carved by a whimsical artist, one of those that come alive suddenly because of their immobility, but must learn to take their first steps. When Don Franco, after his daily walk, closed the big door behind him, seemed to be swallowed by the hall of the house, dark and deep.


31 During Carnival a few years ago, walking Forio, I saw the two wide “doors” open and the hallway slightly illuminated. So I went inside and I started to look around, even with the little light, heading to the right, just where artist Bolivar lived for thirty years. I then remembered his many paintings stacked in every corner, stacks of newspapers and magazines made in bulk, bottles and glasses on a rickety table, with his meals, stools

pronti a scomparire appena l’incantesimo finisce. A me dava l’impressione di una scultura antica, scolpita da un artista estroso, una di quelle che si animano improvvisamente, perché stanche della loro immobilità, ma che devono imparare a muovere i primi passi. Quando Don Franco, dopo la sua passeggiata quotidiana, chiudeva dietro di se il grosso portone, pareva essere inghiottito dall’androne della casa, buio e profondo. Nel periodo di Carnevale di qualche anno fa, passeggiando per Forio, vidi le due “ante” spalancate e l’androne leggermente illuminato. Entrai dunque e cominciai a curiosare, seppure con la poca luce, dirigendomi verso destra, proprio là dove l’artista Bolivar ha vissuto per trent’anni. Ho ricordato allora i suoi tanti quadri accatastati in ogni angolo, le pile di giornali e riviste messe alla rinfusa, le bottiglie ed i bicchieri su un tavolo sgangherato, dove consumava i suoi pasti, gli sgabelli dove tanti anni fa, giovanissima, mi ero seduta a conversare con lui, dopo aver posato per l’ennesimo ritratto. In fondo all’androne, vicino al cancello di ferro

where many years ago, very young, I was sitting conversing with him after he posed for yet another picture. At the bottom of the hall, near the iron gate that communicates with the

garden, now in a state of neglect, I imagined as if everything had remained as it was then, the cans of paint scattered on every side, cardboard, canvas, hammers, nails, glue. In that space, especially in the days full of sun and light, Bolivar frantically, apparently absent and distant with his eyes and mind of the person who posed in front of him, gave life to his art. Not much has changed since then, missing only the characters, meanwhile, the state of neglect and decay progresses. The plasters are falling apart, the doors have rotted, and loose wires of electric current spoil the aesthetics. There is desolation and anguish in that building that had


32 che comunica con il giardino ormai in stato di abbandono, mi ritrovai ad immaginare come se tutto fosse rimasto come allora, i barattoli di pittura sparsi d’ogni intorno, cartoni, tele, martelli, chiodi, colla. In quello spazio, soprattutto nelle giornate ricche di sole e di luce, Bolivar con fare frenetico, apparentemente assente e distante con lo sguardo e con la mente dalla persona che davanti a lui posava, dava vita alla sua arte. Non è cambiato molto da allora, mancano solo i personaggi, intanto lo stato di incuria e fatiscenza avanza. Gli intonaci stanno cadendo a pezzi, le porte sono marcite, fili volanti della corrente elettrica deturpano l’estetica. C’è desolazione e angoscia in quel palazzo che un tempo aveva avuto un suo splendore particolare. Tocca ora sperare che, se verrà risistemato, verrà rispettato il restauro tenendo conto dall’architettura originale ed evitando di perdere così, la sua identità primaria. Seppi poi che, alcuni anni fa, quel bene era stato messo in vendita e, in quella circostanza, il comune di Forio perse un’occasione unica rifiutando di fare richiesta d’acquisto. Nel centro di Forio, a parte il “Torrione”, emarginato e per niente valorizzato, nonostante sia ubicato a pochi passi dal corso principale, l’acquisto del “Palazzo Patalano” si sarebbe rivelato come un’occasione unica per restaurare l’antica architettura e renderlo fruibile all’intera collettività. Creando nei molti locali del piano terra e del piano superiore, di varie dimensioni, delle sale di lettura, sale da te, sale per ascoltare musica, sale espositive per sculture, pitture, ceramica, si sarebbe potuto dar lustro alla storicità del luogo e perpetuare la cultura e le tradizioni. L’androne sarebbe stato il posto ideale per organizzare mostre, convegni, incontri, una “sala museo” per alcune opere di Bolivar.

once had its own special glow. We have to hope, if it is restored, the restoration will be respected taking into account the original architecture and avoid wasting so, its primary identity. I later learned that a few years ago, the good was put on sale and, in that circumstance, the municipality of Forio lost a unique opportunity refusing to make purchase request. In the center of Forio,

apart from the “Torrione”, marginalized and exploited at all, despite being just a few steps from the main course, the purchase of the “Patalano Palace” would be revealed as a unique opportunity to restore the ancient architecture and make it accessible to the community. Creating in many places the ground floor and the upper floor, of various sizes, reading rooms, tea rooms, music rooms, exhibition halls for sculptures, paintings, ceramics, he could give


33 Quel “complesso”, aperto al pubblico, avrebbe certamente arricchito il centro storico di Forio, il più raccolto, il più armonioso e vasto dell’isola. Pur essendo realistica, mi piace ancora sognare ed immaginare, come quando ero piccola, che al di la di quelle spesse mura, ci siano ancora l’avvocato Morgera e Don Luigi Patalano, seduti dietro alla loro scrivania, con le scaffalature ricche di libri antichi dal profumo di muffa. Con la luce fioca del lume a petrolio essi, ormai vecchi ed acciaccati, ma con la mente lucida e fervida, sarebbero in attesa di esser chiamati dalla governante per andare a cena e sedere a capo di una lunga tavola, intorno alla quale ci sarebbero ancora i figli, i nipoti, i pronipoti. I massicci portoni ora sono chiusi sul corso, dove le persone si muovono indaffarate e con i problemi di sempre. Mi piace pensare a Don Franco mentre, dopo la sua passeggiata, entrava in quell’androne buio e pareva essere inghiottito nell’immenso ventre della Terra. *Da qualche anno l’androne del Palazzo di Bolivar è stato tutto quanto restaurato.

luster to the history of the place and perpetuate culture and traditions. The hall would have been the ideal place to organize exhibitions, conferences, meetings, and a “museum room” for some works by Bolivar. That “complex”, open to the public, would certainly have enriched the historical center of Forio, the more intimate, the more harmonious and large of the island. Although I am realistic, I still like to dream and imagine, like when I was child, that beyond those thick walls, there are still lawyer Morgera and Don Luigi Patalano, sitting behind their desk, with shelves full of

old books by the smell of mold. In dim light of the kerosene lamp they, now old and bruised, but with a clear and fervent mind, would be waiting to be called by the governor to go to dinner and sit at the head of a long table, around which there would still be children, grandchildren and great-grandchildren. The massive gates are closed now on the main street, where people are moving and busy with the usual problems. I like to think Don Franco while, after his walk, entered the dark hall and seemed to be swallowed up in the vast womb of the Earth.

*For some years the hall of the Palace of Bolivar was entirely restored.


Il Vicolo di San Gaetano di Antonello De Rosa


S

i parte da un naufragio. Seducente e terribile. Una deriva di uomini e legni che si scorgono sul pavimento. Celebrano le struggenti immagini dipinte sulla superficie del cratere custodito nelle teche di Villa Arbusto. Un evocativo disastro navale diventato simbolo delle cantine di Pietratorcia, una delle etichette vinicole più famose dell’isola d’Ischia che trova nel vicoletto di San Gaetano, nel cuore pulsante di Forio, la postazione ideale. Un piccolo tempio per palati raffinati. Si prosegue attraverso un incantevole percorso, incorniciato da un’architettura densa di dettagli: attinge a piene mani dalle antiche costruzioni rupestri, intessute da accenni moreschi, amalgamate dal sostrato mediterraneo, un sunto che restituisce un quadro fascinoso. Lo scorcio regala alla vista un accenno della silhouette della cupola di San Gaetano. Sul fondo del viottolo i flutti marini. A due passi le tante occasioni di svago convenzionale non sembrano intaccare la singolarità del luogo. Si respira un’aria vivace. Le idee aleggiano concrete, pensieri e concetti sembrano convogliare tutte in questa località. Un inestimabile patrimonio foriano e isolano. Il turista che attraversa l’antica strada che unisce piazza san Gaetano alla marina, striscia preziosa del comune turrita, ha la possibilità di vivere la rara e unica sensazione di entrare in un luogo dell’anima, contraddistinto da originali eccellenze. Sotto i passi di turisti e residenti, i marinai stilizzati, dall’inconfondibile stile ellenico, cercano scampo nuotando fra i pesci, mentre la testa di uno di loro è già finita nelle fauci fameliche di una creatura marina. Le immagini del cratere pithaecusano, ricalcate dal meticoloso lavoro del ceramista Franco Calise, catapultano questa piccola porzione di Forio nella storia mitologica dell’antica colonia greca ischitana e invitano a visitare il meraviglioso santuario di ceramiche, l’atelier di lavori di sopraffina tecnica artigiana che la sapienti mani di Calise regalano alla vista. Attraversare l’affascinante vicoletto rappresenta un’esperienza sensoriale unica. La fragranza del pane appena sfornato dal panificio di Nonno Franchino si sposa con gli eccellenti aromi del ristorante “da Pappone” creando una miscela di essenze che stimolano le fantasie enogastronomiche. Le eleganti opere di artigianato di Potlac, un raro scrigno di originali idee regalo, accompagnano verso l’Equobar della Galleria EloArt, un luogo che offre una gustosa esperienza multietnica e un immersione nell’arte, declinata dalla filosofia equa e solidale. Per chi vuole andare oltre e associare

Alley of St Gaetano by Antonello De Rosa

I

t starts from a shipwreck. Seductive and terrible. A drift of men and wood that can be seen on the floor. They celebrate the poignant images painted on the surface of the crater kept in the showcases of Villa Arbusto. An evocative naval disaster has become a symbol of the Pietratorcia wineries, one of the labels most famous wine of the island of Ischia, which is in the alley of San Gaetano, in the heart of Forio, ideal location. A small temple for refined palates. It continues through an enchanting location, architecture framed by dense detail: borrows heavily from the ancient rock buildings, interwoven with hints of Moorish, Mediterranean mix from the substrate, a summary that returns a fascinating picture. The foreshortening gives a hint at the sight of the silhouette of the dome of St Gaetano. As background of the path the waves of the sea. Just a short walk away many recreational opportunities do not seem to affect the conventional singularity of the place. The atmosphere is lively. The looming concrete ideas, thoughts and concepts seem to channel all at this location. A priceless heritage, forian and isolate. The tourist that crosses the old road that connects Piazza San Gaetano

at the marina, precious strip of the town towers, has the opportunity to experience the rare and unique feeling of entering a place of soul, marked by the original excellence. Under the steps of tourists and residents, sailors stylized unmistakable Greek seek escape by swimming among the fish, while the head of one of them is already finished in the jaws of a hungry sea creature. The images of the pithaecusan crater, modeled by the meticulous work of ceramic artist Franco Calise, catapulting this small portion of Forio on the mythological story of the ancient Greek colony of Ischia and invite you to visit the beautiful sanctuary of pottery, the studio of finest works in artisan technique which the skilled hands of Calise offer to the eye. Cross the charming alley is a unique sensory experience. The fragrance of freshly baked bread from the bakery Grandpa Franchino is combined with the excellent flavors of the restaurant “da Pappone” by creating a blend of essences that stimulate the culinary fantasies. The elegant work of craft of potlatch, a rare treasure trove of original gift ideas, to accompany the Equobar Gallery EloArt, a place that offers a tasty experience and a multiethnic immersion in the art, divided by the philoso-


36 al rinvigorimento dell’animo garantito dal luogo ulteriori esperienze, c’è anche spazio per la cura del corpo grazie al centro di benessere Imasel. Potlac, Pietratorcia, Imasel, Libereria. Il lessico del vicolo di Forio è cadenzato da belle parole che sprigionano musicalità all’udito. “Nullus locus sine Genio”, declamava Servio, autore latino, diversi secoli fa. Nessun luogo è privo del genius loci, lo spirito del luogo che plasma il territorio con peculiarità difficilmente sradicabili. Le caratteristiche della natura incorporea che pervade questo lembo di Forio intesse una relazione intima e profonda con arte e cultura. Un rapporto strettissimo che travalica le età, rimanendo immune all’azione del tempo. Un vicolo in cui i pensieri e le idee sono in continuo movimento, che si assemblano in alchimie inedite e briose. A salvarci dal naufragio meraviglioso e terrorizzante dipinto sulla pavimentazione ci pensa la viva voce che si leva dai volumi custoditi nella libreria di Barbara Pierini, una perla culturale incastonata nel paese delle due torri. Il sicuro baluardo per piccole case editrici poco conosciute ma di grande qualità, raccoglie il lascito della “Antica libreria di Vito Mattera” che nonostante abbia chiuso diversi anni fa ha lasciato un’eredità talmente forte, impressa nel corredo genetico del vicoletto, da non

phy of equity and solidarity. For those who want to go further and associate with the invigoration of the soul from the place secured further experience, there is also space for the care of the body thanks to the wellness center Imasel.

intimate relationship with art and culture. A close relationship that transcends age, remaining immune to the action of time. An alley in which thoughts and ideas are in constant motion, which are assembled in alchemy new and lively.

Potlatch, Pietratorcia, Imasel, LIBERERIA. The lexicon of the alley of Forio is punctuated by beautiful words that emanate musical hearing.

To save us from sinking wonderful and terrifying painted on the pavement thinks the living voice that rises from the volumes kept in the library of Barbara Pierini, a cultural pearl set in the country of the two towers. The sure bulwark for small publishing houses are little known but of great quality, takes up the legacy of the “Old Bookshop by Vito Mattera” that despite having closed several years ago has left a legacy so strong, inscribed in the genetic

“Nullus locus sine Genius”, declaimed Servio, Latin author, several centuries ago. No place is devoid of the genius loci, the spirit of the place that shapes the land with hardly eradicable peculiarities. The characteristics of the incorporeal nature that pervades this part of Forio weaves a deep and


poter rimanere sepolta per lungo tempo. I libri e il racconto sono indissolubilmente legati alla storia di questo incantevole luogo, con tutte le benefiche conseguenze che ciò comporta. Sin dalla metà degli anni ’60 questa passeggiata è stata protagonista di un vivace laboratorio culturale. Una vecchia grotta tufacea, utilizzata come rimessa per i pescatori, si trasformò in un rifugio culturale, un patrimonio di conoscenze. Un punto di incontro per appassionati e occasione di simposio per animi sensibili alle bellezze delle arti. Un piccolo faro per ospiti eccellenti appartenenti al pantheon intellettuale dell’epoca: Alberto Moravia, Natalino Sapegno, Aldo Pagliacci, Renato Guttuso sono solo alcuni degli artisti che hanno impreziosito la libreria Mattera con la propria pregiata presenza. Nel 2012, dopo diversi anni di stasi, gli antichi depositi di pescatori e i piccoli anfratti che caratterizzano questo luogo hanno ripreso brio e vigore culturale tant’è che a distanza di anni i semi gettati decenni fa sono cresciuti e i frutti scaturiti si sono sfaccettati in un caleidoscopio diffuso, che ha irradiato e positivamente influenzato tutte le attività commerciali che ruotano attorno al prezioso vicoletto di San Gaetano. Una stradina che offre ai turisti e residenti un’esperienza irripetibile da incastonare nello scrigno dei ricordi.

makeup of the alley, they cannot remain buried for a long time. The books and stories are inextricably linked to the history of this enchanting place, with all the beneficial consequences that this entails. Since the mid-60s this walk has been protagonist of a lively cultural laboratory. An old tufa cave, used as a garage for fishermen, turned into a cultural haven, a wealth of knowledge. A meeting place for fans and at the symposium for sensitive souls to the beauty of the arts. A small lighthouse for guests belonging to the pantheon of great intellectual of that time: Alberto Moravia, Natalino Sapegno, Aldo

Pagliacci, Renato Guttuso are just some of the artists who have enriched the Mattera bookshop with their valuable presence. In 2012, after several years of stagnation, the ancient deposits of fishermen and small gorges that characterize this place have taken cultural verve and vigor so much so that years later the seeds sown decades ago have grown and the fruits are resulting in a faceted kaleidoscope spread, which has irradiated and positively impacted all business activities that revolve around the precious alley of St. Gaetano. A road that offers tourists and residents a unique experience to be embedded in the chest of memories.


'O Vagnitiello: una cascata di emozioni di Francesco Antonio Schiano


A

ll’ingresso della ridente Casamicciola i vostri occhi verranno attratti dalle meraviglie del parco termale “Vagnitiello”. I padri passionisti presenti a Casamicciola ne parlavano affermando senza ombra di dubbio: “Bagniti lì… e sarai risanato!”. Ciò dimostra la grande considerazione di cui hanno goduto sin dai tempi antichi le acque di questo incantevole stabilimento che sorge sul mare, al riparo dai venti e lontano dallo stress e dai ritmi incalzanti della vita quotidiana, avvolto dai colori e dai profumi della tipica macchia mediterranea. Le sue origini sono avvolte nella leggenda. Nel 1726 il padre gesuita Camillo Eucherio Quinzi stampò la prima edizione del poema “Inarime o i bagni di Ischia”, nel quale veniva riportata anche la leggenda del Bagnitiello. Si narra che il giovane Acmeno, figlio di una ninfa, abitava ad Ischia. Un giorno saltando da una sponda all’altra di un torrente vi cascò dentro. Chiamò aiuto, ma nessuno lo sentì. Allora pregò gli dei. Infine Giove impietosito lo trasformò in sorgente, dicendogli: “Non pianger più, almo fanciullo, fatti coraggio in modo degno di un nume; invece che di lacrime, ora scorrerai con acque salutari che allevieranno i morbi e gioia apporteranno. Su questi lidi che hanno reso vane le tue invocazioni, sollievo troverà chi è sofferente di mal d’orecchio”. Improvvisamente le membra del fanciullo si sciolsero nelle acque taumaturgiche di questa meravigliosa oasi naturale, considerate tutt’oggi di gran beneficio per le malattie del corpo umano. Qui anche Papa Innocenzo III, trovò ristoro per le sue membra dopo una sfortunata caduta. Oggi il parco ha 5 vasche, tutte di acqua termale, una sauna naturale e una vasca idromassaggio Jacuzzi a cui tutti i clienti del Parco possono liberamente accedere. Vicino al mare troviamo la piscina più grande (38°), mentre sulle balze, circondate da piante e fiori sono dislocate le altre quattro: una Kneipp, una piscina per i bimbi, una più piccolina e la Jacuzzi. Una scaletta vi condurrà dalla piattaforma con lettini e sdraio a mare, dove sono posizionati gli ormai famosi “ciambelloni” del Vagnitiello su cui farvi cullare placidamente dalle onde lasciando che il vostro corpo sia baciato dal sole d’estate e lambito dall’acqua marina. La struttura è dotata anche di 10 camere che affacciano direttamente sul mare, dove poter alloggiare e godere per più giorni di uno scenario di incomparabile bellezza, in un clima di accoglienza e di famiglia.

'O Vagnitiello: a cascade of emotions by Francesco Antonio Schiano

A

t the entrance of the charming Casamicciola your eyes will be attracted by the wonders of the thermal park “Vagnitiello”. The Passionist Fathers in Ischia talked about it stating sure as hell: “Bathe there ... and you will be healed”. This demonstrates the high regard that have had, since ancient times, the waters of this charming establishment located on the sea, sheltered from the wind and away from the stress and frenzy of everyday life, wrapped in the colors and scents of the typical Mediterranean maquis. Its origins are shrouded in legend. In 1726 the Jesuit Father Camillo Eucherio Quinzi printed the first edition of the poem “Inarime o i bagni di Ischia”, in which was also reported to the legend of Bagnitiello. It is said that the young Acmeno, the son of a nymph, lived in Ischia. One day jumping from one side of a stream he fell down inside. He called for help, but no one heard him. Then he prayed the gods. Finally Jupiter, moved to pity, turned him into a spring, telling him: “Do not weep more, worthy child, take courage like a god, instead of tears, now you flow with healthy water that will alleviate the diseases and bring joy. On these shores that have made vain your prayers,

those who are suffering from earache will find relief”. Suddenly the limbs of the Child disbanded in miraculous in the waters of this wonderful natural oasis, still considered of great benefit for diseases of the human body. Here even Pope Innocent III, found rest for his limbs after an unfortunate fall. Today the park has 5 pools, all with thermal water, a natural sauna and a Jacuzzi which all customers of the Park can freely access. Near the sea we find the largest pool (38 °), while on the slopes, surrounded by plants and flowers are located the other four: a Kneipp pool, a pool for children, a more petite and Jacuzzi. A ladder takes you from the deck with sunbeds and deck chairs to sea, where are located the now famous “life rings” on which being lulled by the waves quietly letting your body be kissed by the summer sun and bathed by sea water. The facility is also equipped with 10 rooms that overlook the sea, where to stay and enjoy for several days a setting of incomparable beauty, in a welcoming and family climate. The restaurant is one of the essential stages of your visit to Vagnitiello; among the specialties are the


Anche il Ristorante è una delle tappe imprescindibili della vostra visita al Vagnitiello; tra le specialità troviamo la “bruschetta del Capitano” (con mozzarella e pomodoro) realizzata in memoria del Capitano Aniello, i paccheri con cozze e zucchine e l’immancabile Coniglio “alla Cacciatora”. Il Ristorante del Vagnitiello è aperto anche la sera per gli ospiti che vogliono godersi una squisita cena sul mare; è consigliabile la prenotazione! La novità dell’Estate 2014 al Vagnitiello è la “zona aperitivo” creata proprio al di sotto del ristorante, aperta tutta la giornata, con la presenza di comode poltroncine per consumare snack e aperitivi. Un servizio – navetta con un simpatico calessino è previsto sia per i clienti dell’albergo che vengono prelevati al porto, sia per i frequentatori del parco, con partenza nei pressi della Parrocchia di S.Antonio. ‘O Vagnitiello ha tutto per offrirvi il massimo della serenità e del relax: una discesa nella natura, un luogo meraviglioso in cui sostare; il suono delle onde che si abbattono sugli scogli; la cordialità di Luisa e del marito Luciano; un silenzio paradisiaco che farà da sfondo alle vostre ore di pace assoluta. Un angolo davvero magico, aperto da aprile a metà ottobre, dal quale uscire rigenerati nel corpo e nello spirito, un posto decantato da poeti e

“bruschetta del Capitano” (with mozzarella and tomato) made in memory of Captain Aniello, paccheri with mussels and zucchini and the inevitable “Chicken Rabbit”. The restaurant of the Vagnitiello is also open in the evening for guests who want to enjoy a delicious dinner on the sea, reservation welcome! The Summer 2014 new at Vagnitiello is the “aperitif zone” set just below the restaurant, which is open throughout the day, with the presence of comfortable chairs for snacks and appetizers. A shuttle-service with a nice gig is available for both hotel guests who are picked up at the port, and for those who frequent

the park, leaving near the Parish of St. Antonio. O Vagnitiello has everything to offer the best in serenity and relaxation: a descent into nature, a wonderful place to stay, the sound of the waves breaking on the rocks, the friendliness of Luisa and her husband Luciano, a paradise-like silence that will be the backdrop to your hours of absolute peace. A truly magical corner, open from April to midOctober, from which you can regenerated body and spirit, a place praised by poets and loyal visitors. Among them, Gennaro Gallucci, who wanted to translate into verse the wonderful “poem” issued by Vagnitiello:


41 visitatori affezionati. Tra questi, Gennaro Gallucci, che ha voluto tradurre in versi la splendida “poesia” emanata dal Vagnitiello: “Chi comm’a mmè rint’a chist angulill’e paraviso c’ò Padreterno ‘già mannat’nterra, tene intrecciata tutt’a vita soja rint’o core gelosamente’o’nzerra E, comm’a nnammurato assai geluso, a nisciun’o vulesse fa viulà. Troppe song’e ricord’delicat’ d’e juorne belle’e tant tiemp fa Mò spontan’a stu core ch’è invecchiato, a rò, amorosamente custoditi, tutti li juorne fai resuscità quanno sceng’a du tè pe fa stu rito. Rito, cà’ o tene in vita e o fa campà. Tra tutti voglio ricurdà o’cchiu bello d’o tiempo d’a perduta gioventù: Filippo’o Bibbione ‘ngè dev’o canotto E co muglierema Italia, io, giuvinotto, ‘ngè venevem’ a rime à pont’a seggia. (in questo posto allor non profanato) pecchè a grandezz’e Ddio ‘ngiavev’a reggia! Stà reggia faceva da curnice alla passione c’auniva strett’a mmè la sposa mia e parlava spontanea, c’ò core e chi (guaglione) guastato ‘unn’er ancor’a furberia. Ma nun se po’ tenè na Grazi’e Dio, con egoismo, sulo p’e sé stesso, pure pecchè la tua celebrità vulava, e vol’ancora, appriss’appriesso!

“Chi comm’a mmè rint’a chist angulill’e paraviso c’ò Padreterno ‘già mannat’nterra, tene intrecciata tutt’a vita soja rint’o core gelosamente’o’nzerra E, comm’a nnammurato assai geluso, a nisciun’o vulesse fa viulà. Troppe song’e ricord’delicat’ d’e juorne belle’e tant tiemp fa Mò spontan’a stu core ch’è invecchiato, a rò, amorosamente custoditi, tutti li juorne fai resuscità quanno sceng’a du tè pe fa stu rito. Rito, cà’ o tene in vita e o fa campà. Tra tutti voglio ricurdà o’cchiu bello d’o tiempo d’a perduta gioventù: Filippo’o Bibbione ‘ngè dev’o canotto E co muglierema Italia, io, giuvinotto, ‘ngè venevem’ a rime à pont’a seggia. (in questo posto allor non profanato) pecchè a grandezz’e Ddio ‘ngiavev’a reggia! Stà reggia faceva da curnice alla passione c’auniva strett’a mmè la sposa mia e parlava spontanea, c’ò core e chi (guaglione) guastato ‘unn’er ancor’a furberia. Ma nun se po’ tenè na Grazi’e Dio, con egoismo, sulo p’e sé stesso, pure pecchè la tua celebrità vulava, e vol’ancora, appriss’appriesso!


42 Rint’a chest acque toie miracolose so GUARITI PAPI RIGGINE E RE, GRANDI UOMINI DELLE ARTI E DELLE SCIENZE, nziem’a gente normale comm’a mmè.

Rint’a chest acque toie miracolose so GUARITI PAPI RIGGINE E RE, GRANDI UOMINI DELLE ARTI E DELLE SCIENZE, nziem’a gente normale comm’a mmè.

Ma tu p mmè, nun sì sul’o miracolo d’e guarigion’e st’acqua toia sincera, tu sì o’surriso di Domine Dio, c’a ‘ngiaccumpagn’attravers ‘a natura!

Ma tu p mmè, nun sì sul’o miracolo d’e guarigion’e st’acqua toia sincera, tu sì o’surriso di Domine Dio, c’a ‘ngiaccumpagn’attravers ‘a natura!

E io torno semp’a te! Si semp bello! Si o posto cchiù special’e tutt’ o munno! Miez’acciaccato comm’a vicchiariello, te cerc’aiuto….ca stò ghienno ‘nfunno!

E io torno semp’a te! Si semp bello! Si o posto cchiù special’e tutt’ o munno! Miez’acciaccato comm’a vicchiariello, te cerc’aiuto….ca stò ghienno ‘nfunno!

E tu, bello d’a rint e pur’a fore ‘mme riconosci… nun me vuò abbandunà e, co putere tuoi’miracoloso cù st’acqua, c’a salute fa turnà, me turn’e forze e m’aiut a’campà e ca bellezza toia, che non ha eguali, nziem’a salute mmè rituarn’a gioia p’e st’ati juorne c’aggia restà ccà!

INFO UTILI / USEFUL INFO

Incanto, serenità, armonia col creato, la pace che affannosamente cercate: tutto questo e altro è la meraviglia stupenda del “Vagnitiello”!

'O Vagnitiello è situato a Casamicciola Terme, a 2 km dal porto. Un luogo un po’ segreto e per questo non facile da trovare se non ci si è già stati. Il parco mette a disposizione dei clienti un pulmino privato che fa la spola tra lo stabilimento e la strada principale, il servizio è gratuito. In autobus, la fermata dista circa 350 m. La tratta è coperta dalle linee CD, CS, 1, 2. Indirizzo: Via Bagnitiello, 75 - Casamicciola Terme Tel.: +39 081 996164 - www.vagnitiello.it Aperto da aprile ad ottobre, dalle 9.00 alle 18.00 Ingresso - € 15,00 / € 12,00

E tu, bello d’a rint e pur’a fore ‘mme riconosci… nun me vuò abbandunà e, co putere tuoi’miracoloso cù st’acqua, c’a salute fa turnà, me turn’e forze e m’aiut a’campà e ca bellezza toia, che non ha eguali, nziem’a salute mmè rituarn’a gioia p’e st’ati juorne c’aggia restà ccà!

Charm, serenity, harmony with creation, the peace that frantically everyone

searches: all this and more is the wonder of the beautiful “Vagnitiello”!

'O Vagnitiello is located in Casamicciola Terme, 2 km from the port. A secret place and therefore not easy to find if you have never seen it before. The park offers its guests free shuttle service that, that constantly travels back and forth between the establishment and the main street of Casamicciola. By bus, the bus stop is about 350 m. The route is served by lines CD, CS, 1, 2. Address: Via Bagnitiello, 75 - Casamicciola Terme Tel.: +39 081 996164 - www.vagnitiello.it Open from April to October, from 9.00 to 18.00 Entry - € 15,00 / € 12,00



Per visualizzare il calendario degli eventi aggiornato in tempo reale su qualsiasi applicazione-calendario che supporti il formato iCal (es. i-Phone, Laptops, PC etc.) digita il seguente indirizzo: www.ischianews.com/calendarioeventi

presenza dell’autore, regia di Justin Liberman presso Cattedrale dell’Assunta del Castello Aragonese

LUGLIO 2014 Per tutto il mese:

• 21.00 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

dal Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

2014

M

Y

MY

CY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

Jurassischia, parco tematico: “Arrivano i dinosauri” - aperto tutti i giorni dalle 18.00 alle 24.00 - ingresso gratuito per i bambini fino ai 6 anni residenti di Ischia e di € 3.00 per i bambini residenti degli altri comuni. Adulti € 5.00

28 Giugno al 5 Luglio

International location film festival

C

CM

CMY

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

• 12-20 luglio

XII edizione dell’Ischia Global film& Music Fest: evento presentato a Cannes dal produttore ed ideatore Pascal Vicedomini

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

• Dal 27 giugno e fino a settembre al Giudivina

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

in Sant’Angelo d’Ischia presenta la decima edizione di “Approdi d’autore”: appuntamento ogni venerdì e fino a settembre

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

Mercatini locali sull’isola d’Ischia • 8.00 - 13.00 Casamicciola - Rovine del Pio

Monte della Misericordia: ogni lunedì e venerdì dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Cenerentola: ogni martedì e venerdì

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

• 8.00 - 13.00 Forio Centro - Via M. Verde: tutte le

mattine dal lunedì al sabato

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Venerdì 4 luglio

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

• 19:00 Ischia - Ischia Ponte: IV raduno Ferrari

organizzato dalla scuderia Ferrari dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

del corto “De Noche y de pronto” in lingua spagnola sottotitolato in italiano in presenza della regista Arantxa Echevarria presso la Casa del Sole del Castello Aragonese

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

2014

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

• 21.00 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

dal Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Scarica il programma

Con il contributo di: La tua

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

K

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

del corto “Co’Scienza e Meraviglia” in lingua italiana per la regia di Matteo Pedicini e Ivan Ferone presso la Chiesa S. Pietro in Pantaniello del Castello Aragonese

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

del corto ‘Tobacco burn’ in lingua inglese in

Y

CM

MY

CY

CMY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

• 21.00 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

28 Giugno al 5 Luglio

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Scarica il programma

Con il contributo di: La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

del corto ‘Lunch box’ per la regia di Ritesh Batra in lingua italiana presso il Piazzale delle Armi • 22.20 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

dal

International location film festival

dell’Assunta con la proiezione del corto Maldamore in presenza dell’autore Angelo Longoni in lingua Italiana • 22.15 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

del corto “Un altro mondo” per la regia di Thomas Torelli in lingua italiana presso la Chiesa S. Pietro in Pantaniello del Castello Aragonese • 21.50 Ischia - Ischia Film Festival - Cattedrale

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

• 21.00 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

del corto “Zar” per la regia di Bartosz Kruhlik sottotitolato in inglese presso La Terrazza del Convento del Castello Aragonese • 21.40 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

K

del corto ‘North of the sun’ in lingua norvegese sottotitolato inglese per la regia di Inge Wegge Jorn Nyseth Ranum presso Piazzale delle Armi del Castello Aragonese con accesso a piedi • 21.30 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

• 8.00 - 13.00 Forio (Panza) - Parcheggio

del corto “Nella terra dei fuochi” per la regia di Marco La Gala in lingua italiana presso la Casa del Sole del Castello Aragonese • 21.30 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

K

del corto ‘Whale Valley’ per la sezione “Film del Nord” in lingua islandese sottotitolato inglese presso il Piazzale delle Armi del Castello Aragonese con accesso a piedi • 21.30 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

K

del corto “L’inconnu” per la regia di Anne Leclercq sottotitolato in inglese presso La Terrazza del Convento del Castello Aragonese • 21.15 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

• 14 giugno - 14 settembre

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

del corto “Lucciole per lanterne” in presenza degli autori Stefano e Mario Martone in lingua inglese sottotitolato in italiano presso la Casa del Sole del Castello Aragonese


45 • 22.00 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

dal Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

• 22.50 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

dal Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

dal

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

M

Y

MY

CY

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Con il contributo di:

Scarica il programma

La tua

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

del corto “W.I.P. work in progress” per la regia di Simona Risi in lingua italiano presso la Chiesa S. Pietro in Pantaniello del Castello Aragonese • 23.00 Ischia - Ischia Film Festival - Proiezione

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

C

CM

CMY

K

del corto “Quivir” in lingua spagnola presso La Terrazza del Convento del Castello Aragonese

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

del corto “Capulcu, voices from Gezi” in lingua Turca sottotitolato in italiano presso La Terrazza del Convento del Castello Aragonese Sabato 5 luglio • Dalle 21.00 alle 23.30 - Ischia Film Festival

IFFa5_Ischianews.pdf 1 23/05/2014 10:29:53

dal Sotto l’adesione del Presidente della Repubblica

28 Giugno al 5 Luglio 2014

International location film festival

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

Castello Aragonese (Borgo di Ischia Ponte)

Torre di Michelangelo 12 a

edizione del festival cinematogra�ico internazionale dedicato al territorio e alla sua diversi�icazione culturale

PROIEZIONI MOSTRE E INCONTRI

sul cinema e il suo territorio

Info point, Programma e accrediti: Piazzale Aragonese dal 24 Giugno

Orario 10.00 -13.00 | 17.00 -23.00 www.ischiafilmfestival.it Con il contributo di:

seguici su:

Scarica il programma

Con il contributo di: La tua

Questa iniziativa è contro il “sistema” della camorra

K

Campania cresce in Europa Assessorato alla Cultura Regione Campania POR-FESR 2007/2013 "La cultura come risorsa".

Direzione Generale Cinema

Provincia di Napoli Comune d’Ischia

Camera di Commercio Azienda Cura e Soggiorno Ischia & Porcida Napoli

- Proiezioni delle opere vincitrici presso il Piazzale delle Armi del Castello Aragonese • 19.00 Ischia - Corso Colonna: IV raduno Ferrari

organizzato dalla scuderia Ferrari Club Isola d’Ischia

• 19.00 Casamicciola - Chiesa della Maddalena:

Novena in onore di Santa Maria Maddalena • 19.30 Ischia - Ischia Ponte: Processione della

Madonna del Carmine e San Vincenzo Ferrer • 21.30 Ischia - Piazzale della chiesa Madonna

del Carmine: spettacolo “Musical bingo” • 20.30 Ischia - Castello Aragonese:

manifestazioni artistiche e culturali Vernissage Jean Pierre Orrù a cura di Giorgio Brandi CARCERE BORBONICO Pittura e Scultura Martedì 15 luglio • 21.00 Serrara - Piazza Serrara: FESTA DEL

CONTADINO con degustazione di insalata cafona e pasta e fagioli e vino locale; ospiti: Body Ballet dance, Daniele Cigliano, Miriam Cianciarelli, Carolina Palma, i Made in Barano e i cantanti neomelodici napoletani Nancy, Raffaello, Enzo Criscuolo, e Sasà Giordano

Domenica 6 luglio • 10.00 Casamicciola - IV raduno Ferrari organizzato dalla scuderia Ferrari Club Isola d’Ischia • 17.30 Forio - La Mortella: Incontri Musicali:

Francesco Di Gregorio - Pianoforte musiche di Rachmaninov, Schumann, Liszt

Mercoledì 16 luglio • 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San

Rocco e Congrega di Sant’Anna: Solenne intronizzazione del gruppo statuario dei Santi Santa Messa - Imposizione degli abitini • 20.00 Ischia - Ischia Ponte: Santa Messa

Giovedì 10 luglio • 21.00 Forio - Teatro Greco, Giardini La Mortella: the

12 Ensemble con la partecipazione del violinista siriano Maias Alyamani e il sostegno dell’Emma for Peace Programme e UNICEF W. A. Mozart Venerdì 11 luglio • 18.30 Lacco Ameno - Museo di Villa Arbusto:

Presentazione del libro “Ischia, Patrimonio dell’Umanità. Natura e cultura” Sabato 12 luglio • 21.00 Serrara - Borgo di S. Angelo: Maurizio

Filisdeo, Barbara Dimini liveshow • 21.00 Serrara - S. Messa nel 50° anniversario di

Sacerdozio del Parr. don A. Iacono e festa in Piazza

Solenne presieduta dal Vescovo Pietro Lagnese alla Torre di Michelangelo • 21.00 Serrara - Festa della Madonna del

Carmine in Piazza, S. Messa e incendio del Campanile al canto del “Salve del Ciel Regina”, spettacolo piromusicale. A seguire: concerto della Banda Musicale Papa Giovanni XXIII diretta dal M° Claudio Matarese • 21.00 Ischia - Casa del Sole (Castello

Aragonese), il coro Ars Nova Ischia diretto dal maestro Stefano Impagliazzo presenta: “Not(t) e d’Autore”, concerto di musiche classiche moderne e napoletane • 22.00 Ischia - Piazzale della Chiesa Madonna del

Carmine: Spettacolo ‘Festinsieme’, IV Sagra della Parmigiana con degustazione di parmigiana di melanzane, anguria, porchetta e salsicciata

Domenica 13 luglio

Giovedì 17 luglio

• 17.30 Forio - La Mortella: Incontri Musicali:

• 21.00 Forio - Teatro Greco, Giardini La Mortella:

Irene Veneziano - Pianoforte musiche di Chopin, Schumann, Tchaikovsky

Jerusalem Academy of Music and Dance Direttore - Michael Klinghoffer


46 Venerdì 18 luglio

• 21.00 Ischia - Galleria Ielasi, Ischia Ponte:

Vernissage - I Maestri della Festa - Gli artisti ischitani che hanno fatto la storia della Festa di Sant’Anna, ideatori e ispiratori delle barche allegoriche. A cura di Massimo Ielasi

• 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa • 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa

Martedì 22 luglio

Sabato 19 luglio

• 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

• 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa

• 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

• 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa con unzione degli infermi

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa prefestiva • 21.00 Forio (Cuotto) - Hotel Mediterraneo: il

• 20.00 Casamicciola - Messa presieduta dal

coro Ars Nova Ischia diretto dal M° ” Stefano Impagliazzo presenta: “Not(t)e d’Autore”, concerto di musiche classiche moderne e napoletane

Segretario aggiunto del Supremo Tribunale della segnatura apostolica Mons. Giuseppe Sciacca nella solennità di Santa Maria Maddalena, patrona di Casamicciola Terme

• 21.00 Casamicciola - Piazza Marina: spettacolo

• 21.00 Ischia - Borgo d’Ischia Ponte: Aenaria, la

musicale organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria Maddalena

città sommersa - Scavi archeologici nella baia di Cartaromana. Incontro a cura di Pietro Greco, giornalista scientifico

Domenica 20 luglio

• 21.30 Casamicciola - Piazzale della Chiesa di

• 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Santa Maria Maddalena: spettacolo musicale organizzato dalla Parrocchia

Congrega di Sant’Anna: S. Messa • 09.00 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco

Mercoledì 23 luglio

e Congrega di Sant’Anna: S. Messa della Confraternita

• 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa

• 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco

e Congrega di Sant’Anna: S. Messa con la benedizione delle coppie

• 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa – Esposizione e Benedizione Eucaristica

• 21.00 Casamicciola - Piazza Marina: spettacolo

musicale organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria Maddalena

• 21.00 Serrara - Piazza S. Angelo: PIDA: Il luglio - ore 21:00

PIDA

• 17.30 Forio - La Mortella: Incontri Musicali:

Francesco Scelzo - Chitarra musiche di Albeniz, Walton, Piazzolla, Llobet

ingresso libero

premio internazionale ischia di architettura

Festival dell’architettura e dell’ospitalità Dibattito su “Sostenibilità e green economy, una sfida da condividere”. Ingresso libero Giovedì 24 luglio

Lunedì 21 luglio • 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa • 09.30 Casamicciola - Processione dalla

Parrocchia di Santa Maria Maddalena per le strade di Casamicciola zona Marina • 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa. Dalle ore 22 alle 24 adorazione eucaristica

• 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa • 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa Esposizione e Benedizione Eucaristica • 20.00 Ischia - Antico cimitero colerico presso

la chiesetta di Sant’Anna: Da Nord a Sud, sulla rotta dell’Arte - Ispirazioni fiamminghe nel ciclo di affreschi dei Guevara alla Torre di Sant’Anna


47 • 21.00 Ischia - Piazzale delle Alghe: Football

sul mare - Torneo di street-soccer. Partecipano quattro squadre che rappresentano i gruppi costruttori di barche allegoriche in competizione • 21.00 Forio - Teatro Greco, Giardini La Mortella:

Ensemble di Percussioni “Blow Up” con membri della classe di percussioni del Conservatorio Omaggio a William Walton • 21.00 Forio - La Colombaia: PIDA: Il Festival luglio - ore 21:00

PIDA

ingresso libero

premio internazionale ischia di architettura

dell’architettura e dell’ospitalità - Dibattito su “Il colore come strumento di progetto”. Ingresso libero • 22.00 Ischia - Borgo di Ischia Ponte: Il Pasto

di Sant’Anna - Percorso enogastronomico - Il classico menù della Festa. Musica di strada, con pizzica e tamorre Venerdì 25 luglio • 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Lodi e S. Messa • 17.00 Ischia - Baia di Cartaromana: Gara di

canottaggio - I due gruppi costruttori delle barche, si sfidano per stabilire il quarto posto nell’ordine di sfilata alla Festa • 18.00 Ischia - Chiesetta di Sant’Anna:

Processione delle partorienti e Santa Messa • 19.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: Vespri e S. Messa Esposizione e Benedizione Eucaristica • 19.30 Barano - Fiaiano: Chiesa di Sant’Anna di

Fiaiano Santa Messa • 20.30 Barano - Fiaiano: Serata a tema con

esposizione di prodotti tipici e manufatti nei pressi del capolinea bus di Fiaiano • 21.00 Forio - Tenuta Piromallo: PIDA: Il luglio - ore 21:00

PIDA

ingresso libero

premio internazionale ischia di architettura

Festival dell’architettura e dell’ospitalità - Inaugurazione mostra fotografica e presentazione dei lavori del workshop. Ingresso libero • 21.30 Lacco Ameno - Piazza Rosario: SERATA

DI SOLIDARIETA’ - Sagra della “pasta e fagioli” e “Sfizioserie di Enzuccio & Company” Allieteranno la serata Giovanni ed Andrea Apetino in “Napoli Canta” - Consegna della targa ai nonni dell’anno

Sabato 26 luglio • 07.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: S. Messa • 09.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: S. Messa Solenne • 09.30 Lacco Ameno - Chiesa di San Rocco e

Congrega di Sant’Anna: S. Messa delle Mamme • 19.30 Fiaiano - Chiesa di S. Anna di Fiaiano S. Messa • 20.00 Lacco Ameno - Piazza Rosario: S. Messa

- Seguirà la processione dei Santi per le vie del nostro paese, con la partecipazione della banda musicale “Aurora - Città di Panza”, sosta nei pressi della Parrocchia per la recita della preghiera per la Patria - Dalla scogliera fuochi pirotecnici della Ditta Ischia Pirica di Brigida Scotti - Al rientro in Piazza Rosario, saluto del P. Predicatore ed il volo simbolico delle Colombe della Pace • 21.00 Ischia - Ischia Ponte: Festa a mare agli

Scogli di Sant’Anna: 82^ edizione presentata da Lucianna De Falco. Sfilata delle barche allegoriche, premiazione, spettacolo di fuochi e incendio del Castello • 22.00 Lacco Ameno - Piazza Rosario: Concerto

sotto le Stelle - musiche dal vivo con Giovanni ed Andrea. Durante tutto il novenario terrà le catechesi Don Cristoforo Simula. II coro della nostra congrega animerà le celebrazioni Domenica 27 luglio • 17.30 Forio – La Mortella: Incontri Musicali:

Gabriele Troisi - Pianoforte musiche di Mozart, Chopin, Liszt • 20.00 Barano - Fiaiano: Chiesa di Sant’Anna di

Fiaiano Santa Messa • 21.00 Barano - Fiaiano: Centro Sportivo

Giovanni Paolo II adiacente capolinea bus di Fiaiano: spettacolo teatrale ed artistico a cura dei giovani Made in Fiaiano Giovedì 31 luglio • 21.00 Forio - Teatro Greco, Giardini La Mortella:

Orchestra Giovanile Italiana della Scuola di Musica di Fiesole Direttore - Nicola Paszkowski Tromba - Marco Pierobon P. I. Tchaikovskij


Punta Cornacchia

Punta Spaccarello

- 100

STRADA DEL VINO E DE TIPICI DELL’ISOLA D

BAIA SAN DI MONTANO

Villa Mezzatorre

Lido San Montano

24 La Colombaia Lucchino Visconti

Villa Cigliano

S. Francesco di Paola

P

Villa Parodi

4

M. Cito 125

m po

ia

sa

as

4

ov a

Se

C

lva

M

E

5

nn Pe cia oc nn Pa

a

4 o

M. NUOVO 519

n sa

Pe

Bosco della Falanga

4

M

S. Domenico

G F

G

CORBARO

Villa Milone

L

tic

on

M

3

PELLO

PIROLA

Fumarole

Bocca

Cesa

Eremo S. Nicola

1

la el

Pietra Dell’ Acqua

Bellavista

Pietre Rosse

Oasis Piano Bar

2

Frassitelli

Az. Agricola S.Domenico

3

3

Pellacchio

sa

Bas

Falanga

Casa Coppa

S. Antuono

GIARDINI RAVINO Parco Botanico

Capizzo

1

2

la

to

or

Pera

7-8

MONTE EPOMEO 787 3 5

3-4-5

Pietra Perciata

M

Cantoni

CAPO dell’ UOMO

3

C. Pietra Mosca

A

F

Bianchetto

Fa

Eremo s. Maria del Monte

sc

in

Montagnone

Pizzone 412

Vigneto L Chignole Pietratorcia

S. LUCIA

Spiaggia Cava dell ‘Isola

P

an

7-8

6

MAIO

Cantine di Crateca

an

MONTERONE

Arcangelo

Museo Giovanni Naturischia Maltese

S. Maria Maddalena

Catarì Pantane

Il Capannaccio nica orbo La Casereccia da B Stra

Il M

Purgatorio

LA RITA

Fango

5

no

Villa di Lustro

S. Vito

Paradisiello

Tommasone

Purgatorio

Spiaggia della Chiaia

Il Saturnino P Nonno Franchino Ischia Thermae Torrione Le Maioliche Zì Carmela S. Michele

G

Osservatorio Geofisico

Gran Sentinella

D Cantine

am

-5

via

zza

Me

Baiola

S. Maria di Loreto

Marina

Fundera

Dolci Capricci

La Rondinella Il Fortino Scentone Spinesante

Casale

FORIO

Spiaggia di Suor Angela P

M. Marecoco

Spadara

Punta del Soccorso

Spiaggia della Fundera

P Ospedale Anna Rizzoli

Spinavola

S. Maria del Soccorso

IL FUNGO

Museo Archeologico Di Pithecusae

Giardini La Mortella Fondazione Walton

Cavallaro

marate Scogli de lle Cam

LACCO AMENO Villa Arbusto Il Delfino

24

Spiaggia di San Francesco

GROTTA SPUNTATORE

S. Restituta 23

La Seniavica

- 10

23

23

P

Stufe di San Lorenzo

M. Caruso 156

- 50

Monte Vico 116

PARCO TERMALE NEGOMBO 24

La Guardiola

Punta Caruso

Casa Museo

Aito 1

3

ERBANERA

Casa Migliaccio

2

Agriturismo I La Pergola P

G Calitto Villa Piromallo

12

Pietra Bianca

Vigneto Casa d’Ambra Frassitelli

Vigneto Az. San Domenico

L

Pantano

vela

Ga

La Pietra

Casa Capuano

Pizzi Bianchi Casa Pezzapiana

SERRARA FONTANA

a Scoglio la nave

13

Vigneto

Casa Polito

Punta dello Schiavo

N Az.Agricola

Ruffano

S. Gennaro

Nischio

Fumerie

La Cima 195

SUCCHIVO

N Antica

14

Romantica

Da Gisella

nte Mo

13

di

Pa

nz

Punta del Monaco

Punta del Pilaro

Ponte Cava grado

a

Scannella

Chiarito Punta Chiarito

Cantina Greca SORGETO

Casa lesca

14

ffa n

pp Sc hia

PANZA

15

14

o

Pomicione

Chianare di Spadera

Casale

Fiorentino

Punta Imperatore

Grotta del Mavone

Vigneto CENATIMPO C VINI

nia

Ru

11

RIA

15 Calimera

GIGLIO

tru

Ce

FONTANA

NOIA

Pozzo

Il Bracconiere

Cantine Casa D’ Ambra

M

12

Casa Battaglia

Casa Amalfitano

1

Bagnulo

Pietra Martone

Monte Corvo

Cantine di Pietratorcia

Faro

3 2

M

12

Casa Verde

11

TERRA ROSSA

Madonnella

Parco Termale Giardini Poseidon Pietra Nera

CUOTTO

RA

S. P IET

Spiaggia di Citara

H

12

ER Tenuta Giardini Arimei OCCA di S B Muratori

Bagni Terme Cava Scura

Petrelle

Fumarole Parco Termale Aphrodite - Apollon

Cava Grado Cala Ruffano

Parco Termale Tropical

P

Spiagg dei Maro

S. Michele

S. Angelo

Capo Negro La Roia

Punta S. Angelo

www.ischia.it

S O

M a r


www.ischianews.com

O’ Vagnitiello

Perrone

CASAMICCIOLA TERME

Punta la Scrofa

P

Bagnitielli

Mortito M. TABOR 100

o

S. Pasquale

a

Bagni Piazza

Pagoda

Punta S. Pietro Acquario

Perrazzo

S. Alessandro

B Vini

C Cenatiempo Vini

M. ROTARO 266

Tresta

S. PIETRO

P

Fondo d’ Oglio 181

Ga nte

lo

on ti

zu o

de iC

lL De a

S. Anna Torre di Michelangelo

Fumarole

Parco Cratere dell’Arso

o ss

o

nd

Fo

llo

rie

lat

a Sp

Maisto

Belvedere di Carta Romana S. Michele

ina ara

Sp Co

Cantariello

dia Can

P

F.lli Di Castanzo Panificio

Testa

Molara

CASABONA

20

no

Pia

MONTE DI VEZZI 392

19 Schiappone

Vatoliere 19

20

Chiummano

uori

Punta Parata Centoremi

20

Lig

20

Grotta di terra llo

lie

na

Pig

MONTE BARANO 26417

S. GIORGIO Museo civico

15 P

Giorgio Corafà

16

TESTACCIO

rata Grotta Pa del Mago

Grotta Verde

Punta Grotta di Terra o del Bordo

20

Punta della Cannuccia

Z

20

17

Grotta Tisichiello

20

Pietra Marina

Madonna di Monte Vergine

19

19

BARANO D’ISCHIA

IL TORONE 377

Renella

Starza

Terone

Buttavento

18

Punta del Lume

Ceramiche Scotto

Torri di Sopra

Casa Balestrieri

Zaffarano

Parco Fonte delle Ninfe Nitrodi

Punta della Pisciazza

Torri

20

Terra Nera

18

20

Catavola

PIEDIMONTE

BUONOPANE 18 Florio Filippo 6 Az. Agricola Q O Ischia Salumi Casa

CAMPAGNANO

A

Cantine Antonio Mazzella

PILASTRI

10

16

Scogli S. Anna

Carta Romana

S. ANTUONO

Villa Mazzella

Matarace

no

6 Az. Agricola

sta

R Di Meglio Ciro

Confraternita S. Maria di Costantinopoli

GIARDINI EDEN

S. Domenico

Bo

10 18 Cannavale

S

Sorgente Olmitello

CASTELLO ARAGONESE

Cocò

L’ Arso

9

18

Mattera Antonio 10 Az. Vitivinicola

gia onti

PINETA DELL’ ARSO

st

21

Allevamento Coniglio Semidrado

9

Mo

9

M Longo Rosaria

10-18

10

tto

o pp Co U are

Agribianca T Az. Agricola

ISCHIA PONTE

Cattedrale Madonna Assunta

La Cappella

V

Buono 22 Raffaello Miele S. Anna d’ Ischia FIAIANO 7

9 Selva del Napolitano

9

ANCA

BI CAVA

6

TRO

22

MANEGGIO Aragona Arabian’s

S. Antonio Museo del Mare

Co

Pia S.P no ao lo

7-8

M.TRIPPODI 503 ETO

O

7-8 10 -18

Licciese

9

Posta Lubrano

295

7-8

TOCCAN

AI

M. TOPPO 422

9

Lietto

R

R

FE

di

O

va

Ca

8

o

llo

ce

to

nie

Bu

y La Cantina Del Sargente Trattoria

D

9 cie

c Le

P

Giardino Mediterraneo

N

Er va

Carusello

MANDRA Spiaggia dei Pescatori

9

9

Coquille

S. GIROLAMO

8

en

22

CRETAIO 6

P

M. MASCHIATA 311

FO

a

Visconti

254

Celario

Az. Agrituristica Pera di Basso

ISCHIA

MONTAGNONE

22

Bo sc

Bosco della Maddalena

Punta Molino

LIDO

P

L a Quercia

Cognolo

Cantine Antonio Mazzella Perrazzo Vini d’Ischia Cenatiempo Vini d’Ischia Cantine Tommasone Cantine di Crateca Az. Agrituristica “Pera di Basso” Az. Agricola San Domenico Tenuta Giardini Arimei – Muratori Agriturismo La Pergola Cantine di Pietratorcia D’Ambra Vini d’Ischia Antica Cantina Greca (Az. Ruffano) Ischia Salumi di Costanzo Giovan Giuseppe Panificio F.LLI di Costanzo Rocco e Michele Az.Agricola Florio Filippo Az. Agricola Di Meglio Ciro Mattera Antonio Az. Vitivinicola Agribianca Az. Agricola di Buono Ciro Longo Rosaria Allevamento Coniglio Semibrado Miele d’ Ischia Buono Raffaele La Cantina del Sargente Trattoria Az. Agricola Di Iorio Concetta

ISCHIA PORTO

Spiaggia degli Inglesi

22

Bosco di Castiglione

Mosaico Benny Shop

A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Y Z

PARCO TERMALE CASTIGLIONE

Castiglione

ar

ol

M

I SENTIERI DELLA LUCERTOLA - ISOLA D’ISCHIA Sentiero della vetta ( Fontana - Epomeo) Sentiero della Pietra Dell’ Acqua (Fontana - Pietra Dell’ Acqua - Epomeo) Sentiero delle Case di Pietra e dei Pastori ( Forio - S. Maria del Monte -Epomeo -Fontana) Sentiero del Bianchetto ( Fango - Casamicciola - Epomeo) Sentiero del Pizzone (Fango - Epomeo) Sentiero dell’ Acqua (Piazza Bagni - Buceto - Piano S. Paolo - Mt. Trippodi - Buonopane) Sentiero dei Cantoni (Fiaiano - Cantoni - Fango) Sentiero dei Conti (Ischia - Cretaio - Fango) Sentiero del Grande Cratere (Faiano - Cretaio - Monte Trippodi - Faiano) Sentiero dell’ Antiche Cantine (Buonopane - Monte Trippodi- Fiaiano) Sentiero del Faro ( Punta Imperatore) Sentiero del Tufo Verde ( Forio - Monte Corvo) Sentiero del Monte di Panza (Panza - Capo Negro) Sentiero del Sole (Serrara - S. Angelo) Sentiero Bianco (Fontana - Noia - Pizzi Bianchi Cavascura) Sentiero delle Baie ( Testaccio – Monte Cotto - Maronti) Sentiero della Guardiola ( Testaccio - Le Pianole - Guardiola) Sentiero della Costa Sparaina (Barano- Monte Trippodi - Fiaiano) Sentiero del Santuario ( Vatoliere- Chiummano - Schiappone - Vatoliere) Sentiero di Piani Liguori (Campagnano-Piano Liguori- S. Pancrazio - Chiummano - Vatoliere) Sentiero del Cratere dell’ Arso (Fiaiano) Sentiero dei Crateri (Casamicciola - Rotaro - Fondo Ferraio - Fiaiano) Sentiero dell’ Acropoli (Lacco Ameno - Montevico) Sentiero del Respiro del Mare (Lacco Ameno - Mezzatorre - San Francesco )

1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) 11) 12) 13) 14) 15) 16) 17) 18) 19) 20) 21) 22) 23) 24)

NEWS & EVENTI

EI PRODOTTI D’ISCHIA

D Iorio Concetta Az. Agricola Scarrupata 19

20

20

San Pancrazio 156

-5

Le Pianole

16 16

Casa S. Costanzo

Piazzale Maronti

17

- 10

La Guardiola

Strada Principale Altre Strade Sentieri Consigliati Altri Sentieri

Punta San Pancrazio

Vigneti

MONTE COTTO MT. 242

Parco Termale Olimpus

Fumarole Terme Scavi Archeologici

Punta della Signora

Musei

Capo Grosso

Grotte

- 50

Chiese Punto Panoramico Faro

T i r r e n o

Ospedale

P - 100

Parcheggi Principali Porti - Approdi

0

1 Cm = 250 m. 25 50 75

Scala: 1: 25000

Spiaggia Attrezzata Ristoranti Prodotti tipici


...ischitani in Cucina lio g i n o C l I a di Teres Ingredienti per 4 persone: + un coniglio tagliato in 8 pezzi + 300 g di pomodorini (circa 20 pezzi) + una testa di aglio e 3 spicchi + mezza cipolla + 2 bicchieri di vino biancolella + spezie fresche + olio di oliva e sale qb

Sembra che sulla nostra isola esistano oltre 30 versioni di ricette che si contendono il titolo di “Coniglio all’ischitana”. Vi confesso che nell’imbarazzo della scelta ha prevalso in me il profondo e amorevole ricordo che ho per mia nonna Teresa. Potrei sembrare, diciamo “di parte” nel proporvi per prima questa versione… ma vi assicuro che mia nonna e il suo coniglio fa parte della storia di un’isola di semplici contadini vocati all’ospitalità! La parte più importate, che garantisce il successo del piatto, è la rosolatura in abbondate olio di oliva. Prima si calano nella “sartania” i pezzi più grossi come le cosce posteriori e la parte centrale, dopo circa venti minuti si aggiungono le coscette, seguono le costatine, infine fegato e teste. La rosolatura è la parte più impegnativa che richiede una sorveglianza continua. Il coniglio deve formare una crosticina, non abbiate fretta, la rosolatura impiega anche 40 minuti. Preparate una testa di aglio in camicia appena incisa, qualche spicchio di aglio e fettina di cipolla che verserete nella padella. Aggiungete il sale. Lasciate il coniglio con l’aglio e la cipolla per qualche minuto, ancora con una fiamma moderatamente vivace, poi aggiungerete i pomodorini tagliati e appena schiacciati. Noterete che il fondo della padella con l’olio di cottura cambierà aspetto. E’ il momento di aggiungere le spezie, materia del contendere nell’arte culinaria ischitana; la nostra versione prevede timo, maggiorana (una variante dell’origano) e pepernia (una specie appartenete alla famiglia del timo). Siate generosi, le spezie devono essere abbondati! Il vino, chiaramente biancolella doc, viene versato per ultimo a temperatura ambiente. Con il vino la cottura del coniglio cambia. Abbassate la fiamma e lasciate che la padella, semicoperta, inizi a “pippare”, ovvero a sobbollire piano piano. Passeranno altri 20 minuti almeno e il coniglio è pronto.

di Maria Grazia Orlacchio


...islanders in the Kitchen It seems that on our island there are more than 30 versions of recipes that vie for the title of “Rabbit in the Style of Ischia”. I confess that in the embarrassment of the choice has prevailed in me a deep and loving memory I have of my grandmother Teresa. I might sound, say “biased” in the offer for this first version ... but I assure you that my grandmother and her rabbit is part of the history of an island of simple peasants suited to the hospitality! The most important part, which ensures the success of the dish is browning in plenty of olive oil. Before fall into the “Sartania” the larger pieces such as the thighs and the rear central portion, about twenty minutes after, add the thighs, followed by the ribs, liver and finally heads. The browning is the most challenging part that requires constant attention. The rabbit must form a crust, do not

rush the browning also employs 40 minutes. Prepare a head of garlic in just unpeeled clove of garlic and onion slices that will pour into the pan. Add salt. Let the rabbit with garlic and onion for a few minutes, even with a moderately brisk flame, then add chopped tomatoes and freshly crushed. You will notice that the bottom of the pan with cooking oil will change appearance. It’s time to add the spices in the culinary art of Ischia matter of the litigation; our version includes thyme, marjoram (a variant of the oregano) and pepernia (a species belong to the family of thyme). Be generous, spices should be abundant! The wine, of course biancolella doc, shall be paid to last at room temperature. With wine cooking rabbit changes. Lower the heat and let the pan, half-covered, beginning to “boil”, ie to simmer slowly. At least another 20 minutes and the rabbit is ready.

The Ter esa’s Rabbit Ingredients for 4 servings: + a rabbit cut into 8 pieces + 300 g tomatoes (about 20 pieces) + a head of garlic and 3 cloves + onion + 2 glasses of biancolella wine + fresh spices + olive oil and salt to taste


Ristorante Il Delfino à la carte - € 30,00 / € 60,00 Corso A. Rizzoli, 166 - Lacco Ameno tel.: 081 900252 | www.ildelfino.eu Aperto tutti i giorni 12:00 – 15:30 / 19:00 – 24:00

Come è intuibile dalla posizione sulla spiaggia, al Ristorante ‘Il Delfino’ primeggia il mare. Nella baia di Lacco Ameno con lo sfondo della tipica roccia del Fungo, incontriamo uno scenario perfetto per degustare uno dei piatti speciali sapientemente preparato dallo chef nonché titolare Mimì. Un piatto dal sapore tipico mediterraneo, dal profumo inebriante che infonde al palato il gusto del mare di Ischia grazie alla ricchezza del pesce appena pescato! Dal 1920 la qualità è sempre garantita dal pescato di giornata. Il Delfino è sinonimo di cucina Mediterranea. Lontani dal mondo gourmet ma ricco di genuinità e tradizione nostrana! Since 1920, a guarantee of quality with fish of the day. Il Delfino is expression of Mediterranean cuisine. Far from the world of gourmet but rich in authenticity and tradition of ours!

Ingredienti: + olio + sale + aglio + pomodorini ciliegini + fettuccine

+ prezzemolo + vino bianco + acqua + totani freschi di giornata

Procedimento: Rosolare l’aglio, una volta imbiondito toglierlo dalla padella ed inserire i pomodorini ciliegini qualche minuto a fuoco medio con acqua e vino. Lasciare evaporare il tutto ed incorporare la pasta precedentemente cotta.

Fettuccine ai Totani

As you can guess from the location on the beach, at the restaurant ‘Il Delfino’ stands out the sea. In the bay of Lacco Ameno with the typical rock ‘Fungo’ as background, we find a perfect setting to enjoy one of the special dishes expertly prepared by chef and owner Mimì. A dish typically Mediterranean, with intoxicating aroma that fills the palate of taste of the Ischia’ sea thanks to the richness of the fish absolutely fresh! Ingredients: + oil + sale + garlic + cherry tomatoes + fettuccine

+ parsley + white wine + water + squid fresh daily

Directions: Sauté garlic, once browned remove it from the pan and place the cherry tomatoes a few minutes over medium heat with water and wine. Allow the whole to evaporate and incorporate the previously cooked pasta. ® di Milena Barbieri

Ricetta dello chef Mimì

Mimì's Recipe


Ristorante Da Gisella à la carte - € 20,00 / € 45,00 Loc. Sorgeto (Panza) - Forio tel.: 081 909390 Aperto tutti i giorni 12:00 – 24:00

Una location da sogno tra cielo e mare a picco sulla baia di Sorgeto, il Ristorante Da Gisella è la giusta sosta per chi vuole evadere dalla routine e dedicarsi alla pace dei sensi assaporando ottimi piatti, unici, freschi e genuini della bella Ischia! Uno dei piatti da ordinare assolutamente sono gli Scialatielli freschi in un letto di sugo che racchiude tutto il sapore del mare e della terra, in un unico connubio. Una pietanza che rileva la freschezza della stagione estiva, dai colori vivaci grazie ad ingredienti freschi che rendono ricco il piatto… insomma una vera “delizia d’estate”! Ingredienti: + olio + scialatielli freschi + vongole + asparagi

+ gamberetti + fior di zucca + pomodorini

Procedimento:

Il Ristorante Da Gisella presenta piatti della cucina tradizionale ischitana rivisitati dall’abilità, dal lavoro e dall’accurato servizio delle chef Giovanna e Gisella. Da Gisella Restaurant presents local dishes according to island tradition. Able chef, Giovanna and Gisella will offer their custom an accurate service.

Saltare in padella con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio i gamberetti insieme agli asparagi. Mettere in padella le vongole e qualche pomodorino. Lasciare stufare per un po’ ed aggiungere gli scialatielli sbollentati a metà cottura ed i fiori di zucca. Terminare aggiungendo tutti gli ingredienti. Aggiustare di sale, pepe e prezzemolo e servire!

Delizia d’estate

A dream location between sea and sky overlooking the bay of Sorgeto, Da Gisella Restaurant is the perfect stop for those who want to escape from routine and dedicate themselves to peace of mind savoring dishes, unique, fresh and genuine of the beautiful Ischia! A must is fresh Scialatielli in sauce with all the flavor of sea and land, into a single union. A dish that underlines the freshness of the summer season, bright colors thanks to the fresh ingredients that make the dish rich... in short, a real “summer treat”! Ingredients: + oil + fresh scialatielli + clams + asparagus

+ shrimp + courgette flowers + tomatoes

Directions: Stir-fry with a little olive oil and a clove of garlic, removed soon after, shrimp with asparagus for a few minutes. Put clams in a pan and some cherry tomatoes. Let it simmer for a while and add scialatielli boiled half cooked and the courgette flowers. Finish in pan with all the ingredients. Finally, season with salt, pepper and parsley and serve! ® by Milena Barbieri

Ricetta delle chef Giovanna e Gisella

Giovanna e Gisella's Recipe


Ristorante Cocò à la carte - € 36,00 / € 55,00 Piazzale Aragonese - Ischia Ponte tel.: 081 981823 Aperto tutti i giorni 12:30 – 14:30 / 19:30 – 22:30

Nello scenario fiabesco di Ischia Ponte è inserito il ristorante Cocò dove è possibile rilassarsi coccolati dalla brezza marina nella splendida cornice del Castello Aragonese di Ischia. Un locale intimo ed accogliente dove assaporare molteplici bontà create dal connubio tra terra e mare. Ingredienti:

Un ambiente esclusivo per trascorrere splendide giornate di mare e sole, in una delle zone più incantevoli dell’isola Verde, nella splendida cornice del Castello Aragonese.

Linguine ai gamberoni

An exclusive environment to spend wonderful days of sun and sea, inone of the most charming areas of the Green Island, in the beautiful setting of the Aragonese Castle.

+ olio + sale + peperoncino + gamberoni rossi

+ pomodorini + prezzemolo + linguine

Procedimento: Mentre la pasta cuoce, imbiondire l’aglio e soffriggere i gamberoni. Sfumare con brandy, tagliare e aggiungere i pomodorini e cuocere circa 5 minuti. Aggiungere la pasta e saltare in padella.

In the fairy-tale setting of Ischia Ponte is set the Cocò restaurant, where you can relax enjoying the sea breeze in the beautiful setting of the Aragonese Castle of Ischia. An intimate and welcoming atmosphere where you can taste a variety of goodness created by the combination of land and sea. Ingredients: + oil + sale + chili pepper + red prawns

+ tomatoes + parsley + linguine

Directions: While pasta is cooking, fry the garlic and stir-fry prawns. Deglaze with brandy, cut and add tomatoes and cook about 5 minutes. Add the pasta and stir-fry.

® di Milena Barbieri

Ricetta presentata da Nicoletta

Nicoletta's Recipe


Restaurants

Ristoranti

Ingredienti unici e genuini elaborati da abili chef nel rispetto della tradizione isolana

Ristorante Bellavista Via Montecorvo, 75 – Forio tel.: 081 997221 - www.bellavistaischia.it

Pizzeria Catarì Piazza Maio, 25 - Casamicciola T. tel.: 081 996885

Una bella terrazza sulle colline sovrastanti la baia di Citara, dove rilassarsi a guardare il bel panorama ed i fantastici tramonti, sotto un pergolato di glicine e vite e la simpatia di Francesco. Molto accogliente anche la sala interna, ricca di sculture ed attrezzi della tradizione contadina isolana. La cucina riprende tradizioni e antichi sapori, arricchita dalla ricerca minuziosa di prodotti biologici e locali. Ottima la produzione di vino bianco e rosso dalla vigna Bellavista. Buoni gli antipasti a base di verdure di stagione e la pasta fresca fatta in casa.

La pizzeria Catarì offre ai propri clienti una grande varietà di pizze, sfizioserie fritte e succulenti dolci rigorosamente fatti in casa.

à la carte - € 15,00 / € 35,00

à la carte - € 8,50 / € 25,00

A beautiful terrace on the hills above the bay of Citara, where you can relax yourself and enjoy the fabulous sunsets, under the wisteria and the liking of Francesco. Very welcoming the inside, rich in sculptures and tools of the peasant tradition. The cuisine includes local and ancient dishes, only recently enriched with the modern organic products. Very good white and red wine-production by Bellavista vineyards. Good seasonal vegetables antipasti and fresh home made pasta.

Pizzeria Catarì offers its customers a great variety of pizzas, fried morsels and succulent desserts all homemade. The restaurant was founded in 1966 by grandmother's passion for cooking, Caterina, today handed down to grandchildren. Among the specialties offered by pizza makers Caterina and Antonella, there is the famous pizza by the meter to many tastes of pizzas. The most requested one is the Pacchiana with colonnaded lard and the Pestopistacchi.

Aperto tutti i giorni / Open every day 11:00 – 15:00 / 19:00 – 24:00

Aperto tutti i giorni / Open every day 19:00 – 01:00

Il locale è nato nel 1966 dalla passione per la cucina della nonna Caterina, oggi tramandata alle nipoti. Tra le specialità offerte dalle pizzaiole Caterina e Antonella vi è la pizza a metro a più gusti e tra le pizze più richieste ci sono la Pacchiana con il lardo di Colonnata, la Pestopistacchi.


Ristoranti

Restaurants

Ingredienti unici e genuini elaborati da abili chef nel rispetto della tradizione isolana

Ristorante Oasis Piano Bar Baia di Citara - Forio tel.: 081 908163 - www.ristoranteoasis.it

Ristorante Zi Carmela Via Mons. Filippo Schioppa, 27 - Forio tel.: 081 998423 - www.zicarmela.com

Un’oasi nell’oasi. L’atmosfera è distesa e rilassante sarà per le maioliche dai colori mediterranei e per le ampie vetrate che illuminano la sala e incorniciano come in un quadro la terrazza che si affaccia sul mare. A picco sulla baia di Citara, luogo per eccellenza in cui è possibile guardare il sole tuffarsi nell’acqua al tramonto, l'Oasis conquista per la location e l’ospitalità. Dalla pizza, ad una cena tra amici e persino nelle occasioni più speciali, il menù offre un’ampia scelta di piatti, che rispettano la gastronomia di casa nostra.

Qui troverai sempre un menù tradizionale, prodotti freschi, professionalità e una calorosa ospitalità. La filosofia del ristorante è: “Il gusto della tradizione”, dalla ricerca del pesce più fresco, all’uso sapiente di pomodorini ed erbe aromatiche della campagna della signora Filomena. Chef Nicola, è un uomo che cucina per passione. La cucina si basa sulle ricette di nonna Carmela, a cui dal 1954 si ispirano le pietanze del ristorante Zì Carmela, di delizie e di autentici capolavori dell’arte culinaria, tutti preparati con le materie prime che soltanto Ischia può offrire.

à la carte - € 36,00 / € 55,00

à la carte - € 25,00 / € 55,00

An oasis inside the oasis. The atmosphere is relaxing and quiet thanks to the ceramics in Mediterranean colors and the large windows that light the halls like a picture.

Here you will found traditional menu, fresh products, professionalism and hospitality. The restaurant’s philosophy is: “the taste for the tradition”, from the research of fresh fish, to the sage use of tomatoes and aromatic herbs came from the farmland of Mrs Filomena. Chef Nicola is a man who cooks with passion. The cuisine is based on grandmother Carmela’ recipes, to which the restaurant’s dishes refer since 1954, delights and real masterpieces of culinary art, all prepared with special materials which only Ischia can offer.

Overlooking the Citara Bay, place par excellence where you can admire the sun and have bath at sunset, the Oasis charms for its hospitality and best position. From pizza to a dinner with friends, the menu offers a wide selection of dishes that follow our local gastronomy.

Aperto tutti i giorni / Open every day 12:00 – 15:00 / 19:30 – 01:30

Aperto tutti i giorni escluso il Martedì / Open every day except Tuesdays 12:00 – 15:00 / 19:30 – 02:00


Restaurants

Ristoranti

Unique and genuine ingredients created by able chef respecting the tradition of the island

Ristorante Chiarito Via Sorgeto, 51 - Forio tel.: 081 908102 - www.puntachiarito.it

Ristorante da Cocò Piazzale Aragonese - Ischia Ponte tel.: 081 981823

La torre di S. Angelo in lontananza, il tramonto di una perfetta giornata di primavera e l’ospitalità tipica di un Foriano d.o.c: siamo al Punta Chiarito, magica oasi arroccata sulla baia di Sorgeto. Protagonista di questa nuova avventura Libera Iovine. Questo è un posto a picco sul mare, un vero paradiso per chi decide di concedersi una pausa di relax; una vera e propria azienda familiare molto legata al territorio, non tralasciando originalità e rivisitazioni.

Il Ristorante Cocò offre una cucina tipica con le migliori specialità a base di pesce fresco e piatti ricercati. Dal nostro mare il pesce arriva sempre con la paranza, si porta in tavola la pezzogna, i cocci, gli scorfani, le spigole, l’orata, qualche volta la corvina, un pesce raro ma assai saporito, e poi i dentici dalle carni delicatissime. La ciliegina sulla torta sono i gelati artigianali. Il resto lo regalerà la vista imponente del Castello Aragonese, il rumore del mare e il canto dei gabbiani, tant’è vero che per molti questo ritrovo è un appuntamento fisso, anche solo per un caffè.

à la carte - € 35,00 / € 60,00

à la carte - € 36,00 / € 55,00

The tower of St. Angelo in the distance, the twilight of a perfect spring day and the hospitality of a Forian doc person: We are at Punta Chiarito, magical oasis, perched on the bay of Sorgeto. The protagonist of this new adventure is Libera Iovine. This is a place overlooking the sea, a paradise for those who decide to take a break to relax, a real family company closely linked to the territory, not to mention originality and revivals.

The Cocò Restaurant offers a typical cuisine with specialties based on fresh seafood and sought after dishes. From our sea, fish always comes up by the trawler, serving to the table bream, sea robins, rockfish, sea bass, sometimes the corvina and then red snapper with its delicate meat. But the icing on the cake, are the handmade ice creams. On the background you will fascinate by the impressive view of the Aragonese Castle, the sound of the sea and the song of the seagulls, so much so that for many this meeting is a regular event, even just to have a coffee.

Chiuso il Lunedì / Open every day except Mondays 12:30 – 14:30 / 20:30 – 22:30

Aperto tutti i giorni / Open every day 12:30 – 14:30 / 19:30 – 22:30


Ristoranti

Restaurants

Ingredienti unici e genuini elaborati da abili chef nel rispetto della tradizione isolana

Ristorante Coquille Corso Vittoria Colonna, 108 - Ischia tel.: 081 4972254 - www.cortedegliaragonesi.it

Ristorante Il Delfino Corso A. Rizzoli, 116 – Lacco Ameno tel.: 081 900252 - www.ildelfino.eu

Coquille, unico locale internazionale ad Ischia. Qui propongono differenti cucine ognuna delle quali è curata dallo chef di riferimento. Piatti giapponesi firmati da Yayoi chef di Tokyo, cucina indiana con lo chef Mario da Goa, piatti gourmet profondamente mediterranei con lo chef Enzo e, cucina light con più di 30 tipi di insalate e infine un trionfo di dolci da tutto il mondo, vanto dello chef Alex. Tutto è servito in un giardino lussureggiante tra giochi di luci, divani e tavoli sospesi sull’acqua tra isole e gazebi candidi accompagnati da musica fusion.

Uno dei locali storici di Lacco Ameno, fondato nel 1920, da Giuseppe Ballirano, il cosidetto Don Peppino. Oggi il ristorante viene gestito dal figlio Mimì ma è già pronta la terza generazione ad inserirsi e a far continuare l’attività ristorativa. Il ristorante è a carattere familiare e da sempre vengono usati prodotti freschi e genuini, dal pesce fresco di giornata alle verdure che offre l’isola. La nostra cucina usa come base olio extra vergine di oliva delle migliori marche e i famosi pomodorini freschi detti ‘ceraselle’.

à la carte - € 25,00 / € 50,00

à la carte - € 30,00 / € 60,00

Coquille, unique and international restaurant in Ischia. Here, there are different cuisines prepared by the referential Chef. Japanese courses signed by Yayoi, chef in Tokyo, Indian cuisine with chef Mario from Goa, deeply Mediterranean gourmet dishes with chef Enzo and light cuisine with more than 30 kinds of salad and finally a triumph of sweets from around the world, the pride of chef Alex. Everything is served in a lush garden between the play of light, sofas and tables suspended on the water between islands and gazebos accompanied by fusion music.

The restaurant is one of the historic locals in Lacco Ameno, founded in 1920, by Giuseppe Ballirano, called Don Peppino. Nowadays the restaurant is managed by his son Mimì, the third generation that continues this gastronomic activity.

Aperto tutti i giorni escluso il Lunedì / Open every day except Mondays 18:00 – 02:00

Aperto tutti i giorni / Open every day 12:00 – 15:30 / 19:00 – 24:00

The restaurant offers genuine and fresh products, from the fresh fish to the vegetables of the island. Our cuisine uses the better extra virgin olive oil and the famous little tomatoes, called ‘ceraselle’.


Restaurants

Ristoranti

Unique and genuine ingredients created by able chef respecting the tradition of the island

Ristorante Bracconiere Via Falanga - Serrara Fontana tel.: 081 999436 - fax: 081 999436

Ristorante da Gisella Loc. Sorgeto (Panza) - Forio tel.: 081 909390

Il ristorante sorge a 480 m sul livello del mare ed a 200 m dalla vetta dei Frassitelli, comodo da raggiungere in auto ma anche a piedi dalla fermata dell’autobus in 15 minuti. Gli interni del locale rispecchiano le vecchie case contadine di Ischia, in tufo e legno, con un'ampia veranda che affaccia sul versante meridionale dell'isola e si perde nell'immenso blu del mare. Tra le specialità tutte di terra, consigliamo il coniglio alla cacciatora o la grigliata di carni miste, per concludere l'amaro "Bracconiere" della casa.

Situato sopra la baia di Sorgeto (famosa per le sue sorgenti) a picco sul mare e circondato da vigneti, Il Ristorante da GISELLA é formato da una equipe completamente femminile, e presenta piatti della cucina tradizionale ischitana rivisitati dall'abilità e dal lavoro unisono delle chef e dall'accurato servizio. I piatti sono presentati nella abbondante ridondanza della tradizione, a cui partecipano una accurata scelta di ingredienti, grazie all'orto e al pescatore personale del ristorante. Un ampio parcheggio a disposizione della clientela.

à la carte - € 25,00 / € 40,00

à la carte - € 20,00 / € 45,00

The restaurant rises up at 480 m above the sea-level and 200 m from the summit of Frassitelli, easy to reach by car but also on foot, in 15 minutes from the bus stop. Inside you can find the rural peasant style of the houses of Ischia, made of tuff and wood, a wide veranda overlooking the Southern side of the island, losing in the immense blue sea. Among dishes based on land products, we advise rabbit stewed in a tomato, wine and herb sauce or grilled meats and finally the homemade Bracconiere bitter.

Located above the Sorgeto Bay (famous for its thermal sources), overlooking the sea and surrounded by vineyards, DA GISELLA Restaurant consists of a women staff and presents local dishes according to island tradition. Able chef will offer an accurate service.

Chiuso il Martedì / Open every day except Tuesdays 13:00 – 15:00 / 20:00 – 24:00

The dishes involves a careful selection of ingredients, thanks to the garden and the personal fisherman of the restaurant. Ample parking available for guests.

Aperto tutti i giorni / Open every day 12:00 - 24:00


Ristoranti

Restaurants

Ingredienti unici e genuini elaborati da abili chef nel rispetto della tradizione isolana

La Rondinella da Anna Via Tommaso Cigliano, 106 - Forio tel.: 081 987788

Ristorante La Casereccia Via Baiola, 193 - Forio tel.: 081 987756 - www.lacasereccia.com

Incastonata in una delle più belle e suggestive baie dell’isola d’Ischia, La Rondinella offre ai suoi clienti i profumi e i sapori tipici della cucina ischitana sulle dolci note del Mediterraneo e sui suoi tramonti infiniti. Da Anna troverai sempre freschezza e qualità, ma soprattutto una calorosa e familiare ospitalità. Aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena fino a tarda notte! Ideale per assaporare ottimi piatti, a base di pesce, ma anche per un caffè in riva al mare o un semplice gelato.

Coccolati dall’aria ischitana vi lascerete tentare dalle specialità che “Mamma - Tina” preparerà ogni giorno per voi, con la possibilità di menù personalizzati per ogni vostra esigenza. Il Ristorante offre il meglio della cucina tipica “Ischitana”, ed in particolare quella tipica “Foriana”. Novità assoluta è il Barbecue per grigliate semplici ma dal gusto sempre perfetto.

à la carte - € 15,00 / € 40,00

à la carte - € 20,00 / € 50,00

Set on one of the most beautiful and suggestive bay of the Island of Ischia. La Rondinella offers to our customers perfumes and tastes of the island cuisine with the sweet Mediterranean Sea breezes and infinite sunsets. At Anna you’ll find quality and freshness but especially a family atmosphere and hospitality. Open everyday at lunch and dinner until late in the evening! Ideal place for who wants to relish very good dishes, seafood but also to drink our special coffee by the seaside or an ice-cream.

The air of the island will able to captivate you thanks to the Mamma Tina’s specialities and you’ll have the possibility to choose different menu. The restaurant offers the best of the island cuisine and especially the Forio’s one. An absolute novelty is the barbecue for grilling simple but tasty specialities always perfect.

Aperto tutti i giorni / Open every day 12:00 – 15:30 / 19:30 – 24:00

Aperto tutti i giorni / Open every day 12:30 – 15:00 / 19:30 – 01:30

I prodotti scelti con cura quotidianamente si uniscono a quelli prodotti direttamente come vino, olio, pane, frutta, verdure e quant’altro la natura benevola di quest’isola riesce a donarci.

The products, well chosen, go well with the local wines, oils, bread, fruit, vegetables and all the nature gives to our island.


Pizzerias and restaurants

Pizzerie e ristoranti

The real pizza at your home!

1

Pizzeria Catarì

2

Pizzeria Bar Campo Via Circum.ne esterna, 45 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 980866 Sky per tutto lo sport

Piazza Maio, 25 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 996885

3

Pizzeria Il Veliero

4

Pizzolo

Via Calosirto, 20 80075 - Forio Tel.: +39 081 987294 Cell.: +39 331 7387902

5

Non solo Pizza

Via provinciale Lacco, 161 80075 - Forio (Scentone) Cell.: +39 331 2597198

6

Ristorante Pizzeria da Pasquale

Piazza S.S. Immacolata 80075 - Forio (Monterone) Tel.: +39 081 0123841

7

Ristorante Pizzeria Arco d'Oro

Via Sant'Angelo, 79 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 904208

8

Pizzeria Corso Corso Luigi Manzi, 107 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 995481

Via Provinciale Lacco, 55 80075 - Forio Tel.: +39 081 986217

9

Kalinikta Wine bar, pub, grill

La vera pizza a casa tua!

10

Corso Angelo Rizzoli oppure Via Circum. - Lacco Ameno 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 339 5772690 Tel.: +39 333 4995591

La Sirenella

Corso Angelo Rizzoli, 45 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994743 www.lasirenella.net

11

7

4

3

9 10 2

11

8

1

Bagno Bar Gino "Il re della bruschetta!!"

5

6

Via T. Morgera, Litorale Suor Angela - Casamicciola T. Tel.: +39 338 5875411 Romanticamente sul mare, Gino offre una selezione di piatti mediterranei tipici, la specialità per eccellenza è la 'Bruschetta Gino': una delizia per il palato! Romantically overlooking the sea, Gino offers a selection of Mediterranean dishes typical of Ischia. The specialty is the 'Bruschetta Gino': a treat for the palate!

consegna a domicilio


Prodotti tipici Arte, artigianato e sapori dell'Isola d'Ischia

Ceramiche Scotto Via Campagnano - Ischia tel.: 081 989784 www.ceramichescotto.it info@ceramichescotto.it Sulla collina della bella e panoramica Campagnano, nasce il laboratorio di Ceramiche Artistiche di Rosario Scotto di Minico. Qui si realizzano pezzi unici, rigorosamente fatti a mano e personalizzati, dettati da un'attenta scelta dell'argilla e di un'accurata ricerca di smalti e colori. Si eseguono lavori su ordinazione es.; rivestimenti a tema, pannelli da muro o per tavoli, panche, camini, fontane, lampade, targhe, ecc., pezzi in sola ceramica, unendola talvolta ad altri materiali quali ferro e legno. On the hill of the beautiful and scenic zone of Campagnano, is set the Laboratory of Artistic Ceramics by Rosario Scotto di Minico. Here are made unique pieces, made by hand and customized, dictated by a careful choice of clay and a thorough search of glazes and colors. It carries out on demand works e.g. themed panels or wall tables, benches, fireplaces, fountains, lamps, plates, etc.., pieces of allceramic, sometimes combining them with other materials such as iron and wood.

Keramos d'Ischia Via d'Aloisio, 89 - Casamicciola T. tel.: 081 3330142 www.keramosischia.com keramos-ischia@libero.it La bottega dell'arte "Keramos d'Ischia" nasce dall'incontro di due maestri ischitani della terracotta. Essi hanno messo insieme conoscenze profonde dell'antica tradizione raggiungendo risultati di alta qualità. Nell'impasto della creta plasmano sapientemente con le loro mani, come solo gli artigiani di una volta sapevano fare, gli elementi primordiali: l'acqua, la terra, l'aria. Il fuoco poi contribuisce a produrre oggetti che lasciano estasiati per le stupende decorazioni che richiamano i colori di Ischia. Su ordinazione la possibilità di soggetti personalizzati. The art workshop “Keramos d'Ischia” was born from two masters of terracotta of Ischia. They have put together deep knowledge of the ancient tradition reaching high quality results. In the mixture of the clay they skillfully mold with their hands, as only the artisans of the past knew to do, the primordial elements: water, earth, air. The fire then helps to produce objects that enchant for the beautiful decorations that recall the colors of Ischia. Possibility to order custom subjects.

Local products


Prodotti locali

Local products Art, craft and flavours of the island of Ischia

Benny Shop Corso Vittorio Emanuele, 91 - Casamicciola T. tel.: 081 995710 - 360 941851 fax: 081 995710 www.bennygas.com Bennyshop apre nel maggio 2012 con l'unico obiettivo di accontentare la clientela vacanziera. È un luogo accogliente dove troverete una vasta scelta di specialità enogastronomiche ischitane e campane. Troverete veri e propri tesori del gusto: una selezione accurata di vini locali, le dolcezze ischitane agli agrumi, i liquori tipici, i babà, le marmellate e le spezie. Inoltre avrete la possibilità di scegliere simpatici souvenir e gadget isolani, ce ne è per tutti i gusti! Bennyshop opens in May 2012 with the sole purpose of delighting guests on holiday. It is a friendly place where you can find a wide range of specialty such as food and wine of Ischia and Campania. You will find treasures of taste: a careful selection of local wines, citrus delicacies of Ischia, typical liqueur, babà , jams and spices . In addition you will have the opportunity to choose nice souvenir and gadgets of the island. There's something to Everyone's liking!

Nonno Franchino Via Marina, 21 - Forio tel.: 081 5071435 - cell.: 339 4151674 Aperto tutti i giorni 24/24 La fragranza del pane caldo è un ricordo che ci si porta dietro da bambini. Frutto di un'esperienza tramandata dal padre di Maurizio, Nonno Franchino, propone una vasta gamma di prodotti artigianali da forno tra cui: pane, pizze, focaccie, cornetti, graffe e biscotti artigianali, preparati con sapienza e creatività. Il pane viene sfornato dalle ore 7:00 alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 alle ore 20:00. Tanti i prodotti anche per un pranzo da asporto o da gustare sull'ampia terrazza che affaccia sul porto di Forio Di notte troverete cornetti e pizzette appena sfornati. Da non perdere la tipica pizza di scarola foriana. The fragrance of the warm bread is a childhood memory. The result of an experience, handed down from father Maurizio, Grandfather Franchino, offering a wide range of craft products including baked bread, pizza, focaccia, croissants, staples and homemade biscuits, prepared with skill and creativity. The bread is baked from 7:00 to 12:00 and from 18:00 to 20:00. Many products are suitable also for a take away lunch or to enjoy at the large terrace that overlooks the harbor of Forio. At night you will find croissants and freshly baked pizzas. Do not miss the typical pizza with escarole of Forio.


Prodotti tipici Arte, artigianato e sapori dell'Isola d'Ischia

Il Giardino Mediterraneo Via Nuova dei Conti, 43 - Ischia tel.: 335 1319722 - 366 9921531 www.ilgiardinomediterraneo.it info@ilgiardinomediterraneo.it L’azienda agricola Giardino Mediterraneo rappresenta oggi un vero e proprio punto di riferimento per la produzione del buon vino sull’Isola Verde. La struttura è dotata di una panoramicissima ed esclusiva terrazza. Ad essa si accede percorrendo un tratto in salita di circa 100mt su di una monorotaia, un vero spasso per chi visita l’azienda per la prima volta. In alternativa un percorso di 164 scalini che attraversa tutto il vigneto. The farm Mediterranean Garden is now a real point of reference for the production of good wine on the Island. The structure has an exclusive and panoramic terrace. It is reachable along an uphill stretch of about 100m on a monorail, a real delight for whoever visits the farm for the first time. Alternatively, there is a path of 164 steps across the whole vineyard.

Bettina Buttgen Arte da indossare Baia di San Montano - Lacco Ameno tel.: 338 5731242 Facebook: Bettina Buttgen Arte da indossare www.bettinabuttgen.com Bettina Buttgen è un’artista del tessuto e una textile designer. Crea tessuti d’arte che possono essere indossati come sciarpe, stole, coprispalle oppure essere appesi come quadri per la loro bellezza e intensità espressiva.Usa solo materiali naturali di prima qualità (seta, lana merinos, cashmere) che tinge, dipinge e lavora con varie tecniche creando capi unici fatti a mano. Da qualche anno si dedica anche a una piccola collezione di gioielli tessili. Il suo showroom e atelier estivo si trova all’interno del Parco Termale Negombo. Bettina Buttgen is both a fabric artist and textile designer. She creates wearable artistic fabrics such as scarves, stoles or shawls which may also hang on a wall and be admired as paintings for their beauty and intense expressivity. First comes the choice and the combination of the materials, all of them natural (silky and pure merino, cashmere) that are dyed and painted in order to create unique handmade garments. For few years she has been working to a small collection of textile jewelry. Her showroom and atelier is set inside the Negombo Thermal Park.

Local products


Prodotti locali

Local products Art, craft and flavours of the island of Ischia

Dolci Capricci Via Provinciale Lacco, 20 - Lacco Ameno tel.: 081 3330116 Chiudete gli occhi e lasciate che sia il gusto a guidare i vostri sensi, già dal primo gesto vi accorgerete che c’è qualcosa di diverso, l’olfatto sarà inebriato da un aroma intenso ed equilibrato. Ma è nel palato che ci sarà un’esplosione di sapori, la fragranza della sfoglia, la dolcezza del babba’, la freschezza della crema pasticciera, le fragoline innamorate della panna fresca, mmhh… che bontà! Claudio e Silvana, vi aspettano per allietarvi con l’antica tradizione pasticciera Napoletana. Close your eyes and let your senses free to guide you. At firts sight there is something special. There will be an explosion of tastes in mouth, with the fragrance of pastry, the sweetness of babà, the freshness of custard cream, strawberries in love with fresh cream…it is simply delicious! Claudio and Silvana wait for you to cheer with the ancient Neapolitan confectionary tradition.

Naturischia C.so Vittoria Colonna, 246 - Ischia tel.: 081 982112 - www.naturischia.it Naturischia nasce nel 1985 con l’obiettivo di trasformare i pregiati agrumi in deliziosi liquori. Inizia da lì l’avventura dei fratelli Di Meglio. Cavalli di battaglia sono sicuramente “Rucolì”, intrigante amaro al sapore di rucola e “Limonì”, limoncello verace. S’affiancano le numerose creme a base di frutta ed il gustoso “Bacio d’Ischia”, mix di limone, granella di nocciola e cioccolato. Sull’onda del successo, Naturischia investe anche il mondo dei dolciumi, per i quali si registrano spedizioni in tutta Europa. NaturIschia was born in 1985 with the intention of turning the precious citrus fruits into delicious liqueurs. The brothers Di Meglio set their enterprise going. Strong point in the NaturIschia production are the ‘Rucolì’, intriguer bitter which leaves a rocket taste in mouth, ‘Limonì’ and many fruit creams. Refined liqueur is the so-called ‘Bacio d’Ischia’, a mix of lemon, pieces of nougats and chocolate. NaturIschia invests successfully in candy with export sales in Europe.


Prodotti tipici

Local products

Arte, artigianato e sapori dell'Isola d'Ischia

Ischia Salumi Via Angelo Migliaccio, 46 - Barano (Buonopane a 150 mt. dalla Sorgente Nitrodi)

tel.: 081 906011 - www.ischiasalumi.it info@ischiasalumi.it Chi ha detto che la tradizione gastronomica dell’isola d’Ischia è fatta solo di ottimo pesce fresco, frutti di mare, crostacei e vino d.o.c? Ischia Salumi è una piccola azienda a conduzione familiare nata nel 1984 a Buonopane, frazione del comune di Barano. I suoi prodotti genuini sono rispettosi della più antica tradizione contadina ischitana, vengono realizzati solo con carni da noi selezionate, utilizzando erbe aromatiche e vino di casa. Tutto passa per le mani di Giuseppe Di Costanzo e figli, che rappresentano la terza e la quarta generazione di una famiglia da sempre dedita a quest’attività, che oggi, gelosamente custodiscono. Immenso è infatti il patrimonio di profumi e sapori che la memoria conserva in questi luoghi. Non può che essere altissima dunque la qualità di questi prodotti: guanciale, pancetta (perfetta con le fave!), capocollo, salami, salsicce affumicate al legno di faggio ed aromatizzate al finocchietto... davvero tante le specialità ischitane che solo qui il visitatore può assaggiare. Solo da Ischia Salumi, inoltre, è possibile trovare il salame di coniglio, novità assoluta per l’Isola d’Ischia. Ischia Salumi ha “rivisitato” il prodotto tipico per eccellenza della tradizione gastronomica isolana, trasformandolo in un salume unico, dal retrogusto leggero e piacevole, povero di grassi e perciò componente ideale per un’alimentazione sana ed equilibrata. Il salame di coniglio è prodotto utilizzando conigli allevati secondo l’antica tradizione ischitana, conigli le cui carni sono sottoposte ad una certosina lavorazione che culmina con l'affumicatura tipica dell'Isola d'Ischia. Prepariamo gustosissimi panini con salumi tipici ischitani. APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA

Who said that the food tradition of the island of Ischia is made only from fresh fish, seafood, shellfish and AOC wines? Ischia Salumi is a small family business founded in 1984 in Buonopane, in the municipality of Barano. Its products are respectful of the genuine old country traditions of Ischia, they are made only with selected meat, using herbs and homemade wine. Everything passes through the hands of Giuseppe Di Costanzo and children, who represent the third and fourth generation of a family with a strong tradition in this work that, now, jealously guarded. Wealth of aromas and flavors is immense and preserves the memory in

these places. Only Ischia Salumi offers the rabbit salami, an absolute novelty for the island of Ischia. Ischia Salumi has reconsidered the typical product par excellence of the island gastronomic tradition, turning it into a unique meat, with a light and pleasant aftertaste, low in fat and therefore an ideal component for healthy and balanced diet. The rabbit salami is produced using rabbits bred in accordance with the ancient tradition of Ischia, rabbits whose meat is subjected to a painstaking process that culminates with the typical smoked aspect of the island of Ischia. We prepare delicious sandwiches with salami of Ischia.

OPEN ON SUNDAY MORNING


Beauty in Ischia

Bellezza ad Ischia Per ritrovare il tuo aspetto migliore

Profumeria Scotti

Picasso

Coiffeur, beauty center e barberia Piazzetta S. Girolamo - Ischia Tel.: 081 993158

Assortimento di grande prestigio con le essenze più ricercate e i cosmetici più adatti alle vostre esigenze. Refined essences and the most suitable cosmetic products for anyone’s requirements. C.so Vitt. Colonna, 87 - Ischia Tel.: 081 992081 C.so Franc. Regine, 22 - Forio Tel.: 081 997330

I Saloni Picasso sono dedicati all’universo del capello e della bellezza per l’uomo e la donna. Qui troverete le tecniche più innovative e uno staff, diretto da Cristian, pronto a garantire il massimo del confort e della soddisfazione. The Picasso Salons are dedicated to the world of hair and beauty for men and women . Here you will find the most innovative techniques and a staff, directed by Cristian, ready to ensure the maximum comfort and satisfaction.


Siete ad Ischia per la prima volta? Forse solo per una breve visita? Ischia è meta di tanti turisti vogliosi di mare e di sole che cercano su questa splendida Isola verde svago e riposo. Passare le vacanze a Ischia significa approfitttare delle sue tante opportunità. Il mare, certo, ma non solo. L’isola d'Ischia è ricca di bellissimi itinerari turistici da vedere.

Are you in Ischia for the first time? Maybe just for a short visit?

LUOGHI DI INTERESSE: MUOVERSI AD ISCHIA

Ischia is a destination for many tourists wishful of sea and sun looking for on this stunning green island leisure and rest. Spending the holidays in Ischia means taking advantage of its many opportunities. The sea, of course, but not only. The island of Ischia is full of beautiful tourist trails to see.

Ingresso / Entrance € 3,00 Via del Torrione, 30 - Forio Tel.: 349 9112360 - 081 3332126 Aperto tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 12:45 e dalle ore 19:00 alle 22:45. Lunedì chiuso www.iltorrioneforio.it

Torrione

Domina l'abitato foriano all'interno di un contesto urbanistico ed architettonico di notevole valore. It dominates the town of Forio within a context of significant urban and architectural value.

Ingresso / Entrance € 3,00 Via Card. L. Lavitrano, 3 - Forio Tel.: 334 8719170 Aperto tutti i giorni eccetto il lunedì: 09:30-12:30 / 15:30-19:30

Museo S. Maria di Loreto

Quadri, sculture, manoscritti, stoli, manipole, borse che vanno all’incirca dal XIV al XIX secolo. Paintings, sculptures, manuscripts, stoles, bags ranging roughly from the fourteenth to the nineteenth century.

Offerta a piacere / Free offer Piazza S. Restituta - Lacco Ameno Tel.: 081 980161 Tutti i giorni eccetto domenica pomeriggio - dal 01.06 al 31.08: 9:30-12:30 / 17:00-19:00 - dal 01.09 al 31.10: 9:30-12:30 / 16:00-18:00

Scavi di S. Restituta

Luogo di raccolta di reperti del passato e testimonianza diretta della vita e della cultura dei greci ad Ischia. Placer of artifacts of the past and the direct testimony of the life and culture of the Greeks in Ischia.


Ingresso / Entrance € 2,50 Via L. Mazzella, 7 - Ischia (Ischia Ponte) Tel.: 345 2305766 - www.museodelmareischia.it Tutti i giorni: 10:30-12.30 / 15:00-19:00 - dal 01.07 al 31.08: 10:30-12:30 / 19:00-23:00 - dal 01.11 al 31.03: 10:30-12:30 Febbraio chiuso Strumenti di navigazione, divise e carte nautiche, resti marini, ritrovamenti arch., libri ecc.. Navigation tools, uniforms and nautical charts, marine remains, finds arch., books, etc..

Museo del Mare

Museo Diocesano

Dedicato all’arte sacra, espone marmi, sculture, dipinti e argenti provenienti dalle chiese della diocesi. Dedicated to the sacred art, exhibits marbles, sculptures, paintings and silver from the churches of the diocese.

Ingresso libero / Free entry Rampe S. Antonio, 5 - Ischia Tel.: 328 6314651 | www.centrostudischia.it Aperto tutti i giorni eccetto sabato e domenica 09:30-12:30 / 17:00-19:00 (mart. e merc. solo pom.) All'interno è possibile consultare testi oppure averli in prestito. Si possono visitare le sale. Inside you can see the lyrics or have it on loan. You can visit the rooms.

Biblioteca Antoniana Ingresso libero / Free entry Ex S.S. 270 - Serrara Fontana Tel.: 349 7198879 dimeglio69@yahoo.com Aperto tutti i giorni: 10:00-13:00 / 15:00-18:30 Ricca di tanti arnesi appartenuti alla civiltà rurale che sembrano appartenere ad un mondo remoto. Full of many tools belonging to the rural civilization that seem to belong to a distant world.

Casa Museo

WHAT TO SEE: FREE TO MOVE IN ISCHIA

Offerta a piacere / Free offer Via Seminario, 20 - Ischia (Ischia Ponte) Tel.: 081 991706 / 081 982708 / 349 8853386 www.diocesi.ischia.it Lun., merc., ven. e sab. dalle 9:00 alle 13:00


Via Pontile Aragonese - Ischia Ponte Tel.: 081 992834 / 081 992330 www.castelloaragonese.it Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:30 Ingresso € 10,00 Open every day from 09:00 to 19:30 Entrance € 10,00

Castello Aragonese

LUOGHI DI INTERESSE: MUOVERSI AD ISCHIA

Il Castello Aragonese è per molti versi l’emblema dell’isola d’Ischia. Visitarlo è senz’altro un obbligo ed un vero piacere. È un luogo di incantevole bellezza, lontano dalle strade affollate e dai rumori del centro abitato. Sorge su un isolotto di roccia trachitica collegato al versante orientale dell’isola da un ponte in muratura lungo 220 mt. Raggiunge un’altezza di 113 mt. s.l.m.

The Castello Aragonese is the symbol of the island of Ischia. It is a pleasure visiting it. It is an amazing place, far away from crowded streets and sounds of the centre. The Castello Aragonese rises on a little island of trachytic rock linked to the eastern slope of the island of Ischia via a walled bridge of 220 meters in length. It reaches a height of 113 m above sea level.

Via Francesco Calise, 130 - Forio Tel.: 348 5127762 www.fondazionelacolombaia.it Aperto tutti i giorni escluso il lunedì, dalle 10:30 al tramonto da Pasqua al Ponte di Ognissanti, durante il periodo invernale è aperto su appuntamento. Ingresso € 5,00 - Residenti e studenti € 1,00

La Colombaia La Colombaia è la storica residenza del grande regista Luchino Visconti. Costruita a cavallo tra la fine del 1800 e i primi del 1900, la Fondazione La Colombaia realizza proprie produzioni, organizza eventi culturali, interviene a sostegno di progetti di valorizzazione dei beni culturali. La Colombaia offre una mostra permanente di foto ed un caffè letterario aperto fino al tramonto.

Open every day except Monday, from 10:30 am to sunset from Easter to All Saints’ day, during the winter time it is open by appointment. Admission € 5,00 - Students and Residents € 1,00 La Colombaia is the famous director Luchino Visconti's historic residence. Built in the end of the 17th century and the early 20th century, La Colombaia Foundation realizes own productions, organizes cultural events, manages the Museo Visconti and the information center. La Colombaia offers a permanent photo exhibition by the master and a literary café open to sunset.

Corso Angelo Rizzoli, 194 - Lacco Ameno Tel.: 081 996103 - www.pithecusae.it Apertura 9:00 - 13:00 | 16:00 - 20:00 Giorno di chiusura: lunedì Ingresso € 5,00 - "Over 65" € 3,00 - Studenti e residenti € 1,00

Villa Arbusto Villa Arbusto è situata in un'incantevole posizione panoramica sull'altura prospiciente la piazza S. Restituta, di fronte al promontorio di Monte di Vico, il sito dell'acropoli di Pithecusae. Il museo, con un ampio giardino retrostante, contiene reperti archeologici e culturali di rara bellezza ed importanza come la ormai famosissima Coppa di Nestore.

Opening 9:00 - 13:00 | 16:00 - 20:00 Closed on Mondays Entrance € 5,00 - "Over 65" € 3,00 - Students and residents € 1,00

Villa Arbusto is situated in an enchanting panoramic location on the high ground facing the S. Restituta square, in front of the promontory of Monte di Vico, the site of the acropolis Pithecusae. The museum with a large rear garden, hosts archaeological and cultural finds of rare beauty, like the famous Nestor's Cup.


Via Francesco Calise, 39 - Forio Tel.: 081 986220 - www.lamortella.org Aperto da aprile ad ottobe, il martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 9:00 alle 19:00 Ingresso € 12,00 - "Over 70" € 10,00 Il giardino è accessibile per disabili

Giardini La Mortella Un incantevole giardino sub-tropicale ricco di angoli suggestivi, fontane, ruscelli, vedute panoramiche sul mare e di innumerevoli collezioni di piante rare. All’interno è visitabile il museo William Walton, famoso compositore inglese del novecento, che è vissuto qui con la moglie Susana, creatrice del giardino. Durante l'anno si svolge un ricco programma di concerti di musica classica.

Open from April to October, on Tuesdays, Thursdays, Saturdays and on Sundays from 9:00 to 19:00 Entrance € 12,00 - "Over 70" € 10,00 The garden is wheel-chair accessible An enchanting sub-tropical garden enriched with water features and breathtaking vistas on the bay. It hosts many important collections of rare plants. The famous British composer William Walton lived here with his wife Susana, who created the garden. Chamber music concerts are held on the weekends in collaboration with several Italian and international music schools.

Aperto da marzo a novembre, lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9:00 al tramonto Ingresso € 9,00

Giardini Ravino I Giardini Ravino nascono dalla passione botanica di Giuseppe D'Ambra, un sogno trasformato in realtà con i suoi 5000 esemplari inseriti in uno scenario di flora mediterranea. I Giardini Ravino sono anche un laboratorio di sapere e sostenibilità, ospitando diverse esposizioni culturali. Nel 2010, sono stati insigniti del Premio OPE come miglior azienda del Sud Italia riguardo il turismo sostenibile.

Monte Epomeo L’Epomeo è una meta apparentemente irraggiungibile ed aspra, dove la rigogliosa vegetazione cede il passo al tufo verde, ricreando un luogo di meditazione e di energia unico. Dalla vetta, con l’indice si possono toccare tutti i punti, delineando il perimetro dell’isola. Il modo più semplice per raggiungere il Monte Epomeo è da Fontana con un dislivello di circa 400 mt e una distanza di 3 Km.

Open from March to November, on Monday, Wednesday, Friday, Saturday and Sunday from 9:00 a. m. - to sunset Full price € 9,00 The Ravino Gardens are the result of Giuseppe D'Ambra botanical passion, a dream come true thanks to its 5000 specimens set in a Mediterranean flora scenery. The gardens represents also a laboratory of culture and sustainability, hosting many artistic exhibitions. In 2010, the Ravino Gardens have been awarded of the prize OPE as the best South Italy firm about the sustainable tourism.

IN SELLA AL MONTE EPOMEO Risalire in cima all'Epomeo in groppa ad un asinello. Epomeo in sella vuole riproporre questa attrattiva! Chiedete pure ad Agostino al n. 3332521882 per un'escursione a cavallo. Escursione classica € 20,00 Cresta dell'isola € 30,00 RIDING AT MOUNT EPOMEO To ascend to the top of Epomeo riding a donkey. Epomeo in the saddle wants to revive this attraction! Just ask to Agostino at no. 3332521882 for an excursion on horseback. Classical Excursion € 20,00 Ridge of the island € 30,00 Mount Epomeo is an unattainable and harsh goal, where the lush vegetation gives way to the green tuff, creating a unique place of meditation and energy. From the summit, with the index you can touch all the points, outlining the perimeter of the island. The easiest way to reach Mount Epomeo is by Fontana with a vertical drop of 400 meters and a distance of 3 Km.

WHAT TO SEE: FREE TO MOVE IN ISCHIA

S.S. 270 (loc. Citara) - Forio Tel.: 081 997783 / 329 4983923 www.ravino.it


T/E Altitudine / Altitude

Info: +39 081 3334774 Prezzo/Price: € 15,00 00:00:00 00:40:00 01:10:00 02:00:00 03:00:00 Percorso: 6 km

PANZA: TRA STORIA E NATURA

Tempo

PANZA: BETWEEN HISTORY AND NATURE

Partenza e arrivo: Panza (parcheggio Cenerentola) Percorso: Panza, via Pietra, Punta Imperatore, Campotese, Baia della Pelara, Monte di Panza, Panza Equipaggiamento: abbigliamento da trekking, acqua

Start and arrival: Panza (Cenerentola parking) Path: Panza, via Pietra, Punta Imperatore, Campotese, Bay of Pelara, Monte di Panza, Panza Equipment: trekking shoes and clothing, water

Descrizione del percorso

Description of the trail

Da Panza si giunge al promontorio di Punta Imperatore, bellissimo punto panoramico sul mare aperto. Proseguendo si arriva alla baia della Pelara, da dove si gode di una vista mozzafiato, fino ad arrivare al mare. Escursione interessante dal punto di vista storico-naturalistico, ma soprattutto emozionale.

From Panza one reaches the promontory of Punta Imperatore, a beautiful scenic point overlooking the open sea. Going on the road, one arrives at the top of the bay of Pelara, from where enjoying a breathtaking view up to the sea. Interesting excursion from a historical-natural but mainly emotional perspective.

T/E Altitudine / Altitude

Info: +39 081 3334774 Prezzo/Price: € 15,00 00:00:00 00:40:00 01:10:00 02:00:00 03:00:00 Percorso: 10 km Tempo

ENCHANTED WOODS

Partenza e arrivo: Serrara (Rist. Bracconiere) a Forio Percorso: Serrara, Bosco dei Frassitelli, Bosco della Falanga, Chiesa di S. Maria al Monte Equipaggiamento: abbigliamento da trekking, acqua

Start and arrival: Serrara (Bracconiere Rest.) to Forio Path: Serrara, Frassitielli of Bosco, Bosco Falanga, Church of Santa Maria al Monte Equipment: trekking shoes and clothing, water

Descrizione del percorso

Description of the trail

Esperienza unica passando tra promontori selvaggi, susseguirsi di colline, pianure, boschi, cave e pareti tufacee fino al mare. Usciti dal bosco, come per incanto ecco comparire un piccolo villaggio ed una chiesa, siamo a Santa Maria al Monte, parte alta di Forio, punto di arrivo di questo intenso viaggio.

Unique experience, walking among wild headlands, hills, plains, forests, quarries and tuff walls up to the sea. Out of the wood, as if by magic here appears a small village and a church, it is Santa Maria al Monte, the upper part of Forio, the arrival point of this intense journey.

T/E

Info: +39 081 3334774

Altitudine / Altitude

I SENTIERI DELL'ISOLA D'ISCHIA

I BOSCHI INCANTATI

Prezzo/Price: € 15,00 00:00:00 00:40:00 01:10:00 02:00:00 03:00:00 Percorso: 10 km Tempo

PASSEGGIANDO PER “VULCANI” Partenza e arrivo: Ischia porto a Pineta di Fiaiano Percorso: Ischia Porto, via Quercia, Bosco della Maddalena, Rotaro, Fondo Ferraro, Pineta di Fiaiano Equipaggiamento: abbigliamento da trekking, acqua

WALKING AMONG “VOLCANOES” Start and arrival: Ischia Porto to Pinewood of Fiaiano Path: Ischia Porto, via Quercia, Maddalena wood, Rotaro, Fondo Ferraro, Pinewood of Fiaiano Equipment: trekking shoes and clothing, water

Descrizione del percorso

Description of the trail

Partendo dal Porto di Ischia, si arriva al Montagnone ed al Monte Rotaro, due dei tanti vulcani di Ischia. Il percorso si conclude ritornando al Porto d’Ischia. Passeggiata dolce, ma ricca di suggestioni naturalistiche.

Starting from the Port of Ischia, one arrives at Montagnone and the Monte Rotaro, two of the many volcanoes in Ischia. The trail concludes by returning to the Port of Ischia. Nice walk, but full of nature’s charm.


T/E Altitudine / Altitude

Info: +39 081 3334774 Prezzo/Price: € 15,00 00:00:00 Percorso: 6 km

PIANO LIGUORI

02:10:00 Tempo

PIANO LIGUORI

Partenza e arrivo: Campagnano Percorso: Campagnano, Piano Liguori, Monte Vezzi, Scarrupata, Piano Liguori, Campagnano Equipaggiamento: abbigliamento da trekking, acqua

Start and arrival: Campagnano Path: Campagnano, Piano Liguori, Monte Vezzi, Scarrupata, Piano Liguori, Campagnano Equipment: trekking shoes and clothing, water

Descrizione del percorso

Description of the trail

Sentiero totalmente a strapiombo sul versante sud/est dell’isola. Il percorso inizia costeggiando la splendida Baia di Cartaromana e continua tra la macchia Mediterranea fino al M. Vezzi. Il susseguirisi di vedute mozzafiato e strapiombi sul mare offrono un’esperienza che lascia spazio alla mente ed all’anima.

Trail sheer on the south/east of the island. The route starts along the beautiful Bay of Cartaromana. It continues between the Mediterranean maquis to M. Vezzi. The succession of breathtaking views with vineyards and fruit trees, overlooking the open sea, offer an experience that leaves space for the mind and soul.

Altitudine / Altitude

Info: +39 081 3334774 Prezzo/Price: € 15,00 00:00:00 01:30:00 Percorso: 6 km

TRA SORGENTI E VULCANI

02:20:00 03:00:00 Tempo

BETWEEN SOURCES AND VOLCANOES

Partenza e arrivo: Fiaiano (maneggio cavalli) a Barano Percorso: Sorgente di Buceto, Piano San Paolo, Buttavento, Costa Sparaina, Candiano, Buonopane Equipaggiamento: abbigliamento da trekking, acqua

Start and arrival: Fiaiano (riding stables) to Barano Path: Source of Buceto, Piano San Paolo, Buttavento, Costa Sparaina, Candiano, Buonopane Equipment: trekking shoes and clothing, water

Descrizione del percorso

Description of the trail

Data la forte esposizione di questo tratto la vegetazione predominante è quella della macchia mediterranea. Abbandonato il bosco, il paesaggio si apre offrendo uno scorcio sul golfo di Napoli. E’ il sentiero di Buttavento, sulla Costa Sparaina. Il percorso termina con l’arrivo a Buonopane e la visita alla Fonte termale di Nitrodi.

Given the high exposure of this stretch, the predominant vegetation is that one of the Mediterranean maquis. Leaving the forest, the landscape opens offering a glimpse of the Gulf of Naples. It is the path of Buttavento, on the Costa Sparaina. The course ends with the arrival in Buonopane and a visit to the spa of the Nitrodi source.

T/E Altitudine / Altitude

Info: +39 081 3334774 Prezzo/Price: € 15,00 00:00:00 00:20:00 01:40:00 02:10:00 02:30:00 Percorso: 10 km

IL SENTIERO DELL'ALLUME Partenza e arrivo: Piazza del Fango a Piazza Maio Percorso: Fango, Monte Cito, Piazza de La Pera “Caulare”, Piazza S. Barbara, Piazza Maio Equipaggiamento: abbigliamento da trekking, acqua

Tempo

THE ALUM PATH Start and arrival: Fango to Piazza Maio Path: Fango, Monte Cito, Piazza de La Pera “Caulare”, Piazza S. Barbara, Piazza Maio Equipment: trekking shoes and clothing, water

Descrizione del percorso

Description of the trail

Dal punto di partenza, attraverso un sentiero bordato di rose canine, valeriane, ginestre, mirti, eriche e lentischi, si arriva fino al campo fumarolico di Monte Cito (220 m). Da qui lo sguardo può correre libero da Casamicciola fino al promontorio di Zaro.

From the starting point, through a path lined with wild roses, valerians, broom, myrtle, heather and mastic, one comes to the field of Monte Cito (220 m). From here the view can run free from Casamicciola to the promontory of Zaro.

THE PATHS OF THE ISLAND OF ISCHIA

T/E


Parchi termali

Thermal parks

Dolci giardini incantati, fonti dell'eterna giovinezza

Giardini Poseidon Via Giovanni Mazzella, Citara - Forio tel.: 081 9087111 www.giardiniposeidonterme.com Aperto dal / open from 12/04 al / to 31/10 2014 Dalle / from 09.00 alle / to 19.00 Ingresso / ticket - € 32,00 / € 34,00

Oggi, in quasi cinquant’anni, i Giardini Termali Poseidon sono diventati il caposaldo del Termalismo made in Ischia, il parco è situato nella bellissima baia di Citara, dove sono state costruite, secondo i più moderni dettami della medicina e della tecnica, 22 piscine termali curative. Ogni Piscina ha una propria temperatura costante da 20° C a 40° C e, data l’abbondanza, l’acqua viene costantemente rinnovata, cosa effettivamente unica.

Romantica Via Ruffano, 11, Sant’Angelo - Serrara Fontana tel.: 081 999216 - www.romantica.net Aperto dal / open from 17/04 al / to 26/10 2014 Dalle / from 09.00 alle / to 19.00 Ingresso / ticket - € 12,00 / € 15,00 Prenotazione obbligatoria / Reservation required

Completano l’offerta una grande spiaggia privata attrezzata con sdraio, ombrelloni e lettini prendisole, sauna, massaggi subacquei, gruppi Kneipp, percorso circolatorio giapponese e ristoranti vari di cui uno ubicato in una bellissima grotta di tufo locale, boutique ecc.

Affascinanti aiuole di coloratissimi fiori, imponenti alberi tropicali, terrazzi panoramici e invitanti piscine. Il Parco Termale Romantica è situato in un paradiso naturale tra l’incantevole paesino di S. Angelo e la collina sovrastante. L'ingresso comprende l'utilizzo di: 5 piscine termali a varie temperature; 2 piscine termali a temperatura ambiente; 1 piscina d'acqua dolce; 1 vasca idromassaggio; 2 vasche giapponesi e 2 vasche Kneipp indoor per la terapia circolatoria; lettini ed ombrelloni sulle terrazze delle piscine; sauna; aquagym; fitness corner; parcheggio. Centro termale convenzionato S.S.N per fango-balneo terapia, inalazioni, aerosol. Moderno centro benessere. Bar “Spa Caffè”. Ristorante panoramico “Capricci d’Ischia”.

Nowadays, in almost 50 years, the Giardini Poseidon, have become the Thermae's milestone in Ischia, the park is situated in the beautiful bay of Citara, where we find the 22 pools, built in accordance with the modern and medical standards. Every pool has its own constant temperature ranging from 20° and 40°, and being the water very abundant, the water is constantly replenished, so it’s always clear and limpid. At our guests disposal, we offer sun-beds and beach umbrellas, sauna, underwater massages, kneipp and Japanese treatments for the blood circulation and many restaurants whose one set on a beautiful cave of local tuff.

Wonderful and colourful flower beds, large tropical trees, panoramic terraces and inviting pools. Romantica is situated in a natural idyllic spot between the charming village of Sant’Angelo and the hill above. The entry includes the use of 5 thermal pools at different temperatures, 2 thermal pools at room temperature, one fresh water pool, one hydro-massage pool, two Japanese pools and two Kneipp indoor pools for the blood circulation, sunbeds and beach umbrellas at the terraces and pools, sauna, gym in water, fitness, parking. S.S.N. agreed thermal establishment, mud therapy, inhalations, aerosol. Modern wellness center. Bar “Spa Caffè", panoramic restaurant “Capricci d’Ischia".


Parchi termali

Thermal parks Charming gardens, fountain of Eternal Youth

Aphrodite Apollon Via Fondolillo, Sant’Angelo - Serrara Fontana tel.: 081 999219 Aperto dal / open from 13/04 al / to 30/10 2014 Dalle / from 09.00 alle / to 18.00 Ingresso / ticket - € 25,00

Negombo Baia di San Montano - Lacco Ameno tel.: 081 986152 www.negombo.it Aperto dal / open from 18/04 al / to 31/10 2014 Dalle / from 08.30 alle / to 19.00 Ingresso / ticket - € 30,00 / € 32,00

Il parco termale è situato in riva al mare, in una delle località più suggestive dell’isola, Sant’Angelo. Il complesso dispone di 12 diverse piscine dalle temperature variabili dai 20 ai 42°. Tutte le piscine sono alimentate naturalmente e non sono soggette all’aggiunta di cloro così da mantenere intatte le proprietà terapeutiche dell’acqua e garantire i migliori benefici a chi vorrà usufruirne. Raggiungibile attraverso una piacevolissima passeggiata di pochi minuti ma anche con un pratico taxi boat che dal porto di S. Angelo giunge fino al parco in soli 5 minuti. L’Aphrodite promette angoli di vero paradiso e benessere a quanti decideranno di sceglierlo per immergersi nella natura incontaminata e circondati da un panorama mozzafiato.

Una spiaggia finissima, quattordici piscine tra marine, termali e terapeutiche dove nuotare o rilassarsi accarezzati dagli idromassaggi. Un Reparto Termale con bagno turco, piscina coperta e i più moderni trattamenti estetici-curativi. Il Parco Termale Negombo è stato concepito per combinare piacevolmente le straordinarie proprietà terapeutiche delle acque termali. Bar e ristoranti davanti al mare. Giardini panoramici dove, secondo le stagioni, ammirare fioriture, odorare fragranze mediterranee, cogliere frutti di stagione. Uno shop per piacevoli acquisti. E soprattutto la possibilità per ogni cliente di appropriarsi di un angolo riservato dove sentirsi l’ospite di un giardino delle meraviglie.

The thermal park is placed on the seashore, in one of the most suggestive locations of the island of Ischia, Sant’Angelo. The structure has twelve different pools with water temperatures ranging from 20° to 42°. All pools are fed naturally and are not subject to the addition of chlorine so as to keep intact the therapeutic properties of water and ensure the best benefits. Reachable via a pleasant walk of a few minutes, but also with a convenient taxi boat from the port of Sant'Angelo one comes to the park in just five minutes, the Aphrodite promises corners of paradise and prosperity to immerse in unpolluted nature and surrounded by breathtaking scenery.

Fine sand, fourteen marine, thermal and therapeutic pools where you can swim or relax yourself with the hydromassages. A thermal zone with Turkish bath, indoor pool and the modern aesthetical-healthy treatments. The Negombo Thermal Park has been designed to combine nicely the extraordinary healing properties of the thermal waters. Bars and restaurants in front of the sea. Panoramic gardens where you can admire the numerous blossoms, Mediterranean smelling and pick seasonal fruits from the trees. A pleasant shopping and the possibility to choose a private area to feel really guest of a wonderful garden.


Parchi termali

Thermal parks

Dolci giardini incantati, fonti dell'eterna giovinezza

Il Castiglione Via Castiglione, 62 - Casamicciola T. tel.: 081 982551 www.termecastiglione.it Aperto dal / open from 17/04 al / to 19/10 2014 Dalle / from 09.00 alle / to 19.00 Ingresso / ticket - € 22,00 / € 27,00

Fonte delle Ninfe Nitrodi Via Pendio Nitrodi – Barano Dal / from 01/05 al / to 31/05: 10.30 - 17.30 Dal / from 01/06 al / to 30/09: 09.00 - 19.00 Dal / from 01/10 al / to 30/10: 10.30 - 17.30 www.fonteninfenitrodi.com Ingresso / ticket - € 10,00 / € 12,00

Situato in una verdeggiante conca naturale che degrada verso il mare e circondato da una vasta macchia di vegetazione mediterranea che crea una gradevole atmosfera di quiete e tranquillità. Il Castiglione dispone di 10 piscine di cui 8 termali con una gradazione dell’acqua, continuamente filtrata dai moderni impianti automatici, che va dai 30° - 40° C, oltre alla piscina olimpica alimentata da acqua di mare e di una spiaggia privata. Parco e piscine. Il Parco dispone anche di piscine Kneipp, sauna naturale, idromassaggi ed un reparto per cure termali dove è possibile praticare fangobalneoterapia, cure inalatorie e massoterapia con l’assistenza di terapisti qualificati e medici specialisti. Le cure termali sono convenzionate con il S.S.N.

Alla Fonte di Nitrodi già i greci e i romani erano di casa. Le acque erano considerate sacre e, venivano usate sotto la protezione di Apollo e delle Ninfe Nitrodi. Come mostrano le numerose raffigurazoni votive trovate sul posto e ora conservate al museo nazionale di Napoli.

Situated in a natural green basin which declines toward the sea and surrounded by a wide area of Mediterranean vegetation which creates a pleasant atmosphere of peace and tranquillity, the Castiglione has 10 pools, of which 8 are thermal, with water deriving from the nearby spring, and at a temperature of 30° and 40° C. The park has also Kneipp pools, a natural sauna, hydro-massages and an area for thermal treatments which allow for mud-bath therapy, respiratory treatments and massage therapy with the assistance of qualified therapists and specialized doctors, operating within the national health service.

In the past this spring was known by Greeks and Romans. The waters were considered sacred and under the Apollo’s protection. As the numerous votive representations show, nowadays museum-peaces.

Oggi si può godere della tranquillità del luogo, ci si può bagnare sotto le bocche di erogazione, perché così l’acqua dà il meglio di sé. E dopo essersi asciugati al sole sentire sulla pelle un magico benessere. L’acqua è classificata: minerale naturale ipotermale solfata. Proprietà terapeutiche riconosciute dal Ministero della Salute con decreto 3509 del 9 ottobre 2003.

Today you can enjoy the quiet and the tranquillity of the place, you can bath under the natural showers and after feel a magic sensation of wellness. The water is qualified as ipothermal natural mineral sulphate. Therapeutic property recognized by the Board of Health under the law 3509 October 2003.


Parchi termali

Thermal parks Charming gardens, fountain of Eternal Youth

'O Vagnitiello Via Bagnitiello, 75 – Casamicciola T. tel.: 081 996164 www.vagnitiello.it Aperto dal / open from 01/04 al / to 31/10 2014 Dalle / from 09.00 alle / to 18.00 Ingresso / ticket - € 12,00 / € 15,00

Il Giardino Eden Via Nuova Cartaromana, 68 – Ischia tel.: 081 985015 www.giardinoedenischia.it Aperto dal / open from 01/05 al / to 30/09 2014 Dalle / from 09.00 alle / to 19.00 Ingresso / ticket - € 18,00 / € 20,00

‘O Vagnitiello è un piccolo ed esclusivo angolo di paradiso, dove si respira aria di relax e benessere grazie alle benefiche ed antichissime acque e saune naturali che fanno da cornice alle 8 camere. Il parco offre trattamenti speciali per i clienti che preferiscono trascorrere ore di completo relax in un’atmosfera del tutto naturale. Dotato inoltre, di sala ristorante, ideale per il vostro break all’ombra del caldo sole dell’isola verde. Affacciato su una caratteristica insenatura, la vista unica sul mare renderà indimenticabile il vostro soggiorno.

Una rigogliosa e lussureggiante vegetazione mediterranea, in maggior parte formata da palme di varie specie, ospita le quattro piscine del “Giardino Eden”. Le ampie dimensioni rendono due di esse idonee per nuotare mentre nelle altre due è bello godersi un rilassante idromassaggio; le diverse temperature rendono piacevole l’alternare. Ma se preferite fare un bagno in mare, pochi passi vi consentono di arrivare sul pontile che circonda gli Scogli di Sant’Anna per tuffarvi in acqua e asciugarvi al sole su un comodo materassino prendisole. Se siete in barca e gradite trascorrerre momenti piacevoli nel parco o magari, semplicemente mangiare qualcosa, il comodo attracco privato rende il Giardino Eden facilmente raggiungibile.

Just outside Casamicciola Terme is an enchanted place: O 'Vagnitiello, one of those places in the world, rare and precious, where a holiday smells of the sea. ‘O Vagnitiello is a small and exclusive corner of paradise, where the relaxing air and wellness, with the healthy and ancient waters and natural hot springs, surround the 8 rooms. The park offers special treatments to guests that prefer to spend relaxing hours in a complete natural atmosphere. Moreover, it has restaurant, ideal for your break in the shadow of the warm sun of the green island. Overlooking a picturesque inlet, the unique sea-view will make your holiday unforgettable.

A luxuriant Mediterranean vegetation hosts our four pools of the Giardino Eden. Its large dimensions make two of them suitable for swimming, while in the other two one you can enjoy a relaxing hydro-massage. The various temperatures make it pleasant to alternate from pool to pool. But if you prefer bathing in the sea you can reach a wharf a few steps away, near one of the Sant’Anna rocks – a very inviting spot for diving into water and then drying off under the sun on a comfortable mattress. If you are in a boat and would enjoy spending in a park eating something, the comfortable private docking makes the Giardino Eden very accessible.

Alle porte di Casamicciola Terme c’è un posto incantato: O’ Vagnitiello, uno di quei luoghi del mondo, rari e preziosi, dove la vacanza ha davvero il sapore del mare.


Wedding

Make your special day unforgettable

A unique moment with love and care of a family thanks to the presence of a specialized staff: in short, Hotel Terme Tritone & Resort s.p.a that has years of experience, passed down over time. Nothing is left to chance: to the personal choice of the menu to the decorations. Simple furnishings, elegant and refined, with the beautiful San Francisco Bay to be admired, and whose colors are in harmony with floors and tents, as if nature is melted in it. A dream that has no end: from the panoramic terrace to the restaurant, the proposal of famous sparkling wines, local wines, food from Ischia. And for the bride and groom during the opening period, it will be a pleasure to enjoy the accommodation in suite and pamper yourself with Luxury Time, aesthetic treatment including: bath aromatherapy massage, body peeling with herbal wrap and calming massage.

Hotel Terme Tritone Resort & Spa Via Tommaso Cigliano, 34 – Forio tel.: 081 987471 | fax: 081 987664 www.hoteltritone.it – tritone@hoteltritone.it

Donare un momento unico con l’amore e la cura di una famiglia, ma grazie alla presenza di uno staff specializzato: in poche parole, Hotel Terme Tritone & Resort s.p.a., albergo che vanta un’esperienza pluriennale, tramandatasi nel tempo. Nulla viene lasciato a caso: dalla personalizzazione del menù alla scelta delle decorazioni. Un arredamento semplice, elegante e raffinato, con la splendida baia di San Francesco da ammirare, e i cui colori sono richiamati dai pavimenti e dalle tende, come se la natura si fondesse in esso. Un sogno che non ha fine: dalla terrazza panoramica alla sala ristorante, la proposta di rinomati spumanti, vini tipici locali, pietanze ischitane. E per gli sposi, durante il periodo di apertura, sarà un piacere usufruire del pernottamento nella suite e coccolarsi con Luxury Time, trattamento estetico comprendente: bagno aromaterapico con massaggio; peeling al corpo con impacco alle erbe e massaggio rilassante.


"Il Matrimonio al Paradiso"

Paradiso Terme & Resort Via Giuseppe, 10 – Forio tel.: 081 907014 | fax: 081 907913 www.hotelparadisoterme.it – info@hotelparadisoterme.it

Paradiso Terme & Resort S.p.A è la struttura ideale per una sposa amante della cura del particolare; una cucina tipica e genuina, che valorizzi i sapori ischitani; la possibilità di scegliere tra una romantica sala interna, coi tavoli predisposti a mezzaluna, e la piscina esterna, per circa 220 invitati; l’accontentare grandi e piccini, mediante l’animazione, inclusa nel pacchetto offerto.

Paradiso Terme & Resort S.p.A is the ideal structure for a wife who prefers the attention to details; a typical and genuine cuisine, which enhances the flavors of Ischia, the choice of a romantic dining room, with tables arranged in a crescent-shaped, and the outdoor swimming pool for about 220 guests to accommodate children and adults, through the entertainment, included in the package.

"Torre Sant’Angelo: the best holiday destination wedding"

Hotel Torre Sant'Angelo Via Fumerie, 68 – Forio tel.: 081 907698 | 081 909339 | fax: 081 907876 www.torresantangelo.com – info@torresantangelo.com

Festeggia con noi i tuoi momenti più belli. Ci impegniamo da 40 anni con esperienza e passione per rendere i vostri ricevimenti unici. Siamo su un promontorio a picco sul mare, in un'armonia ideale tra la bellezza dei luoghi e lo spettacolo della natura. Possiamo organizzare il vostro ricevimento nel salone, in terrazza o a bordo piscina, potendo sempre godere dell’incantevole panorama sulla baia di Sant'Angelo. Vi chiederete quanto vi costerà tutto questo? Meno di quello che pensate!

Celebrate with us your most beautiful moments. We have been committing for 40 years with experience and passion to make your event unique receptions. We are on a promontory overlooking the sea, in perfect harmony between the beauty of the place and the spectacle of nature. We can arrange your reception in the living room, on the terrace or by the pool, always being able to enjoy the wonderful view over the bay of Sant'Angelo. You wonder how much all of this… Less than you think!

"Il giorno più romantico della tua vita"

Romantica Wedding & Banqueting Via Ruffano, 11 – Serrara Fontana tel.: 081 999216 | fax: 081 999070 www.romantica.net – info@romantica.net

La Romantica gode di un incantevole panorama su S. Angelo. Il servizio impeccabile ed una particolare attenzione ai dettagli lo rendono il luogo ideale per il tuo matrimonio. Al Ristorante Belvedere, se desideri un matrimonio elegante; all'Eden, se immagini un matrimonio originale; al Parco Termale, se preferisci un matrimonio spumeggiante; alla Terrazza Concerto, se sogni un matrimonio “Romantico”!

Romantica boasts a charming panorama above the suburb of Sant’Angelo. The excellent service with attention to details, make it the ideal place for your special day. At Ristorante Belvedere, if you desire an elegant wedding; at Ristorante Eden, if you image an original wedding; at Parco Termale, if you prefer a sparkling wedding; at Terrazza Concerto, if you dream a ‘Romantic’ wedding!

Regina dei Fiori Liste nozze

Via P. Trofa, 2 (Loc. Noia) 80070 - Serrara Fontana Tel.: +39 081 999287


Servizi

Services

I tuoi spostamenti comodi e sicuri!

Capitan Morgan

Ischia SeaDream

Porto di Ischia Tel.: +39 081 985080 | 081 4972292 | 081 980455 www.capitanmorgan.it | commerciale@capitanmorgan.it Capitan Morgan offre una vasta gamma di itinerari alla scoperta dei luoghi più belli della nostra regione con partenze dai porti di Forio, Lacco, Casamicciola e Ischia. Capitan Morgan offers a wide range of itineraries to discover the most beautiful places of our region with departures from Forio, Lacco, Casamicciola and Ischia.

Capri

Positano - Amalfi

Travelling cosy and safe!

Noleggio barche, gommoni e gozzi. Giro dell'isola ed escursioni con 'Joya', pranzo a bordo, soste per bagno, feste private... Boats and rubber dinghy rentals. Tour of the island and excursions by 'Joya', lunch on board, stops for swimming, private parties... Joya

Sorrento

PARTENZE da: Forio 08:45 Lacco Ameno 09:00 Casamicciola 09:05 Ischia Porto 09:20

Porto di Forio (di fronte Municipio) Cell. 339 1090502 335 7425328 Joya: 333 8241856 www.ischiaseadream.it

West Coast Ventotene

Procida

Giro di Ischia

Forio 09:00 Lacco 08:45 Casam. 08:35 Ischia 08:20

Forio 14:30 Lacco 14:45 Casam. 14:50 Ischia 15:10

Forio 09:40 Lacco 09:55 Casam. 10:05 Ischia 10:30

Le nostre barche e i nostri gommoni sono i mezzi ideali per scoprire le isole di Ischia, Procida, Capri, Ventotene e Santo Stefano. Our boats and our rubber rafts are the ideal way to discover the islands of Ischia, Procida, Capri, Ventotene and Santo Stefano.

*previste partenze pomeridiane

I giorni di partenza variano in base alla periodicità. Dal 19/06 al 11/09 Capitan Morgan offre anche possibilità di escursioni notturne a Ischia con sosta a Sant'Angelo.

The departures change according to the periodicity. From 19/06 to 11/09 it is available also the possibility to excursions by night in Ischia and stop in Sant'Angelo. Charter, noleggi e prenotazioni gruppi 3284405206 Porto di Forio d'Ischia Ischia Porto (Riva Destra) Cell. +39 338 5099868 +39 339 6137491 westcoastischia@libero.it


Servizi

Services I tuoi spostamenti comodi e sicuri!

Travelling cosy and safe!

Autonol. Mario Balestrieri Via Iasolino, 41 e Via dello Stadio,18 - Ischia Tel.: 081 981055 - 320 8166906 Via Iasolino, 33 - Ischia Tel.: 081 985691 info@autonoleggiomariobalestrieri.com www.autonoleggiomariobalestrieri.com

Via Tommaso Morgera, 11/13 Casamicciola T. | Tel.: 081 995222 info@ischia-rentacar.it www.ischia-rentacar.it

A 20 metri dagli aliscafi - 20 meters from Port of Ischia

Patrizia & Tiziana Coiffeur

Per la vostra pubblicitĂ Info: +39 081 4972323 www.ischianews.com

AUTONOLEGGIO CALISE Prenota la tua estate da Autonoleggio CALISE. Preventivo GRATUITO a vostra completa disposizione 24 ore su 24. Book your summer at Autonoleggio CALISE. FREE estimate at your completely disposal H24.

Via G. Mazzella, 116 - Forio Tel.: 081 989468 Cell.: 333 9505402 www.autonoleggio-ischia.com

Via Princ.ssa Margherita, 25 80074 - Casamicciola T. Tel.: 081 995702 Ven. e sab. su prenotazione


OspitalitĂ ad Ischia Per la tua vacanza le migliori strutture a portata di mano! Per avere maggiori informazioni o consultare la scheda di ogni singola struttura visita il sito www.ischia.it

Comune di Ischia

CAP: 80077 Superficie: 805 ettari Abitanti: 18253 Tel.: +39 081 3333111

Grand Hotel Punta Molino

Lungomare C. Colombo, 23 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991544 www.puntamolino.it

Grand Hotel Excelsior

Hotel Il Moresco

Via Emanuele Gianturco, 16 80077 - Ischia Tel.: +39 081 981355 www.ilmoresco.it

Hotel Miramare e Castello

Via Pontano, 5 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991333 www.miramareecastello.it

Hotel Continental Terme

Via Emanuele Gianturco, 19 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991522 www.excelsiorischia.it

Via Michele Mazzella, 70 80077 - Ischia Tel.: +39 081 3336111 www.continentalterme.it

Hotel Continental Mare

Hotel Villa Durrueli

Hotel Regina Palace Terme

Hotel Le Querce

Via Baldassarre Cossa, 25 80077 - Ischia Tel.: +39 081 982577 www.continentalmare.it Via Edgardo Cortese, 20 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991344 www.reginapalaceischia.it

Hotel Hermitage & Park Terme

Via Leonardo Mazzella, 67 80077 - Ischia Tel.: +39 081 984242 www.hermitageischia.it

Hotel Central Park

Via A. De Luca, 4 80077 - Ischia Tel.: +39 081 993517 www.centralparkhotel.it

Hotel Terme Letizia

Trav. Vincenzo Mirabella, 27 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991000 www.villadurrueli.com Via Baldassarre Cossa, 55 80077 - Ischia Tel.: +39 081 982378 www.albergolequerce.it

Relais Corte degli Aragonesi

Corso Vittoria Colonna 80077 - Ischia Tel.: +39 081 4972254 www.cortedegliaragonesi.it

Hotel Terme San Valentino

Via Leonardo Mazzella, 98 80077 - Ischia Tel.: +39 081 982088 www.hotelsanvalentino.it

Hotel Noris

Via Leonardo Mazzella, 89 80077 - Ischia Tel.: +39 081 992080 www.hoteltermeletizia.it

Via A. Sogliuzzo, 2 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991387 www.norishotel.it

Hotel Terme Oriente

Albergo Da Maria

Via delle Terme 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991306 www.orientehotel.it

Via Vecchia Cartaromana, 79 80077 - Ischia Tel.: +39 081 993275 www.albergodamaria.it


Welcome to Ischia

For your holiday the best hotel at your fingertips!

For more information or refer to the data of each hotel visit www.ischia.it/en

Hotel La Capannina

Via Campagnano, 76 80077 - Ischia Tel.: +39 081 901017 www.hotellacapannina.it

Hotel Villa Ireos

Hotel Ulisse

Via Champault, 9 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991737 www.hotelulisse.com

Hotel Eugenio

Via Quercia, 26 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991792 www.hotelvillaireos.it

Via Pontano, 32 80077 - Ischia Tel.: +39 081 993757 www.hoteleugenio.it

Hotel Parco Cartaromana

Hotel Bristol Terme

Via Nuova Cartaromana, 44 80077 - Ischia Tel.: +39 081 993600 www.parcocartaromana.it

Hotel Europa

Via A. Sogliuzzo, 25 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991427 www.hoteleuropaischia.it

Hotel da Raffaele

Via Roma, 29 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991203 www.daraffaele.it

Posidonia Residence

Via Venanzio Marone, 10 80077 - Ischia Tel.: +39 081 992181 www.hotelbristolischia.it

Hotel Ristorante il Torchio

Via Campagnano, 135 80077 - Ischia Tel.: +39 081 901986 www.hotelristoranteiltorchio.it

Hotel Conte

Via Roma, 50 80077 - Ischia Tel.: +39 081 991003 www.albergoconte.it

Comune di Casamicciola T.

Via Osservatorio, 36 80077 - Ischia Tel.: +39 081 984238 www.posidoniaischia.it

CAP: 80074 Superficie: 5,60 km² Abitanti: 8307 Tel.: +39 081 994453

Terme Manzi Hotel

Hotel Gran Paradiso

Albergo L' Approdo

Hotel Elma Park Terme

Piazza Bagni, 4 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994722 www.termemanzihotel.com Via Eddomade, 29 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994077 www.albergolapprodo.it

Marina 10

Piazza Marina, 35 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 900516 www.marina10.it

Via Principessa Margherita, 20 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994003 hotelgranparadisoischia.eu Via Vittorio Emanuele, 57 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994122 www.hotelelma.it

Hotel Oasi Castiglione

Via Castiglione, 36 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 982551 www.termecastiglione.it


OspitalitĂ ad Ischia Per la tua vacanza le migliori strutture a portata di mano!

Hotel Bel Tramonto

Ischia Casa della Vela

Via Castanito, 124 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994493 www.hotelbeltramonto.it

Via Don Orione, 10 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994075 www.ischiacasadellavela.it

Hotel Villa Flavio

Hotel Parco Conte

Via Casa Capezza, 20 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994870 www.villaflavioischia.it

Hotel Terme Fiola

Via Eddomade, 42 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994752 www.hotelparcoconte.it

Hotel Terme La Pergola

Via Ombrasco, 19 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994232 www.hoteltermefiola.it

Via Casa Mennella, 1 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994902 www.lapergola-ischia.it

Hotel Villa Jantò

Hotel Magnolia

Via Terme Rita, 1 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994661 www.villajanto.com

Hotel Residence Matarese

Via Epomeo, 3 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994207 www.lamagnoliahotel.it

Hotel Coralba

Via Principessa Margherita, 81 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994222 www.hotelmatarese.it

Via Castanito, 5 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994013 www.hotelcoralba.it

Hotel Terme Rosaleo

Hotel Parco Mare Monte

Via Cumana, 22 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994681 www.hotelrosaleo.it

Via Cretaio trav. Monte Tabor, 6 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 995355 www.parcomaremonte.it

Hotel Grilli

Villa Erade

Viale Rampe Paradisiello, 21 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 993415 www.ischiahotelgrilli.com

Hotel Casa Mazzella

Via C.so Garibaldi, 85 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 081 994582 www.casamazzella.com

San Montano Resort e Spa

Via Monte Vico 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994033 www.sanmontano.com

Via Castanito, 78 80074 - Casamicciola T. Tel.: +39 3288327883 www.erade.it

Comune di Lacco Ameno

CAP: 80076 Superficie: 270 ettari Abitanti: 4738 Tel.: +39 081 3330811

Albergo della Regina Isabella

Piazza Santa Restituta, 1 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994322 www.reginaisabella.com


Welcome to Ischia

For your holiday the best hotel at your fingertips!

Albergo Terme San Lorenzo

S.S. 270 Km 23800 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994115 www.albergosanlorenzo.com

Park Hotel Terme Michelangelo

Via Provinciale Fango, 77 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 995134 www.hotelmichelangeloischia.it

Hotel Grazia Terme

Via Borbonica, 2 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994333 www.hotelgrazia.it

Hotel Terme Principe

Via del Campo, 97 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994466 www.hoteltermeprincipe.it

Comune di Forio

Albergo La Reginella Resort & Spa P. zza Santa Restitua, 1 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994300 www.albergolareginella.it

Albergo Terme Villa Svizzera

Via Litoranea, 1 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994263 www.villasvizzera.it

Hotel Villa Angelica

Via IV Novembre, 28 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994524 www.villaangelica.it

Hotel Villa Campo

Via Campo, 108 80076 - Lacco Ameno Tel.: +39 081 994631 www.ischiahotelcampo.it

Mezzatorre Resort

CAP: 80075 Superficie: 1285 ettari Abitanti: 16779 Tel.: +39 081 3332911

Via Mezzatorre, 23 80075 - Forio Tel.: +39 081 986111 www.mezzatorre.it

Sorriso Thermae Resort

Hotel Terme Tritone

Via Provinciale Panza, 249 80075 - Forio Tel.: +39 081 907227 www.sorrisoresort.it

Via Tommaso Cigliano, 34 80075 - Forio Tel.: +39 081 987471 www.hoteltritoneischia.it

Hotel Paradiso Terme

Hotel Punta Chiarito

Via San Giuseppe, 10 80075 - Forio Tel.: +39 081 907014 www.hotelparadisoterme.it

Via Sorgeto, 51 80075 - Forio Tel.: +39 081 908102 www.puntachiarito.it

Hotel Il Gattopardo

Hotel Villa Carolina

Via Giovanni Mazzella, 146 80075 - Forio Tel.: +39 081 997676 www.ilgattopardo.com

Hotel Terme Providence

Via Giovanni Mazzella, 162 80075 - Forio Tel.: +39 081 998240 www.providence.it

Via Marina, 50 80075 - Forio Tel.: +39 081 997119 www.hotelvillacarolina.it

Hotel Mediterraneo

Via Provinciale Panza 80075 - Forio Tel.: +39 081 907365 www.hmediterraneo.it


OspitalitĂ ad Ischia Per la tua vacanza le migliori strutture a portata di mano!

Hotel Carlo Magno

Hotel Terme La Bagattella

Via Baiola, 215 80075 - Forio Tel.: +39 081 900098 www.hotelcarlomagnoischia.com

Via Tommaso Cigliano, 8 80075 - Forio Tel.: +39 081 986072 www.labagattella.it

Hotel Parco dei Principi

Garden & Villas Resort

Hotel Punta Imperatore

Hotel Villa Bianca

Via Francesco Calise, 6 80075 - Forio Tel.: +39 081 5071467 www.parcodeiprincipi.eu

Strada statale 270 80075 - Forio Tel.: +39 081 987311 www.gardenvillasresort.it

Via G. Mazzella, 18 (Citara) 80075 - Forio Tel.: +39 081 907140 www.puntaimperatore.it

Via Giovanni Mazzella, 126 80075 - Forio Tel.: +39 081 907156 www.hotelvillabianca.com

Hotel Lord Byron

Hotel ZĂŹ Carmela

Hotel Miralisa

Hotel Villa Verde

Hotel Costa Citara

Hotel Semiramis

Hotel Citara

Hotel Villa Melodie

Via Giovanni Castellaccio 80075 - Forio Tel.: +39 081 997518 www.hotellordbyron.it Via Fumerie, 6 - Loc. Panza 80075 - Forio Tel.: +39 081 909059 www.hotelmiralisa.com

Strada Statale 270, 164 80075 - Forio Tel.: +39 081 908254 www.costacitara.com Spiaggia Di Citara 80075 - Forio Tel.: +39 081 907098 www.hotelcitara.it

Hotel Albatros

Via Mons. Filippo Schioppa, 27 80075 - Forio Tel.: +39 081 998423 www.zicarmela.com Corso Matteo Verde, 34 80075 - Forio Tel.: +39 081 987281 www.villaverdehotel.it

Spiaggia Di Citara 80075 - Forio Tel.: +39 081 907511 www.hotelsemiramisischia.it Via Capizzo, 6 80075 - Forio Tel.: +39 081 998364 www.melodie.it

Hotel Cesotta

Via G. Mazzella, 102 80075 - Forio Tel.: +39 081 997359 www.albergoalbatros.it

Via T. Cigliano, 86 80075 - Forio Tel.: +39 081 987556 www.hotelcesotta.it

Hotel Umberto a Mare

Arco D'oro

Via Soccorso, 2 80075 - Forio Tel.: +39 081 997171 www.umbertoamare.it

Via Provinciale Lacco, 55 80075 - Forio Tel.: +39 081 986217 www.residencearcodoro.it


Welcome to Ischia

For your holiday the best hotel at your fingertips!

Albergo Torre Sant'Angelo

Via Fumerie, 35 80075 - Forio Tel.: +39 081 907698 www.torresantangelo.com

Hotel Terme Galidon

Hotel Terme Villa Teresa

Via Provinciale Panza, 150 80075 - Forio Tel.: +39 081 907126 www.villateresa.it

Hotel Terme Colella

Via Provinciale Forio, 166 80075 - Forio Tel.: +39 081 907083 www.hoteltermegalidonischia.com

Via Monterone, 55 80075 - Forio Tel.: +39 081 989279 www.hoteltermecolella.it

Hotel Iris

Residence Pensione Mena

Hotel La Rondinella

Hotel Hibiscus

Via Cava di Spinavola, 50 80075 - Forio Tel.: +39 081 3332001 www.irishotelischia.com Via Fumerie, 1 80075 - Forio Tel.: +39 081 907136 www.la-rondinella.com

Hotel Ideal

Via G. Mazzella, 164 80075 - Forio Tel.: +39 081 988050 www.idealhotel.it

Hotel Residence Villa Tina

Via Prov. Panza, 96 80075 - Forio Tel.: +39 081 997782 www.residencevillatina.it

Hotel Sweet Poseidon

Via Costa, 45 80075 - Forio Tel.: +39 081 907904 www.sweetposeidon.it

Hotel al Bosco

Via Cava di Spinavola, 39 80075 - Forio Tel.: +39 081 989547 www.residencepensionemena.it S.S. 270 80075 - Forio Tel.: +39 081 998030 www.hotelhibiscus.it

Villa Natalina

Via Fumerie, 10 80075 - Forio Tel.: +39 081 909018 www.villanatalina.it

Hotel Santa Lucia

Via Giovanni Mazzella, 78 80075 - Forio Tel.: +39 081 997670 www.albergosantalucia.com

Hotel Club Scannella

Via Scannella Mare 80075 - Forio Tel.: +39 081 907181 www.clubscannella.it

Hotel Park Victoria

Via San Gennaro, 45 80075 - Forio Tel.: +39 081 909132 www.hotelalbosco.it

Via Chiena, 15 80075 - Forio Tel.: +39 081 998337 www.hotelparkvictoria.com

Hotel San Francesco

Hotel La Ginestra

Via Tommaso Cigliano, 5 80075 - Forio Tel.: +39 081 987397 www.hotelsanfrancescoischia.it

Via Prov. Panza-Succhivo, 44 80075 - Forio Tel.: +39 081 907032 www.hotellaginestra.it


Ospitalità ad Ischia Per la tua vacanza le migliori strutture a portata di mano!

Hotel Le Canne & Beauty

SS 270 80075 - Forio Tel.: +39 081 987510 www.albergolecanne.it

Parco Residence La Rosa

Agriturismo La Pergola

Via San Giuseppe, 8 80075 - Forio Tel.: +39 081 909483 www.agriturismolapergola.it

Hotel Villa Angela

Via Monterone, 7 80075 - Forio Tel.: +39 081 988154 www.residencelarosa.com

S.S. Forio - Panza, 150 80075 - Forio Tel.: +39 081 997648 www.hotelvillaangela.it

Maison il Vitigno

Hotel Bellavista

Via Bocca, 31 80075 - Forio Tel.: +39 081 998307 www.ilvitigno.com

Via Provinciale Panza-S.Angelo, 42 80075 - Forio Tel.: +39 081 907182 www.hotelbellavistaischia.com

Hotel Casa del Sole

La Citarea

Via G. Mazzella, 192 80075 - Forio Tel.: +39 081 907217 www.hotelcasadelsole.it

Hotel Riva del Sole

Spiaggia di Citara 80075 - Forio Tel.: +39 081 907225 www.lacitarea.it

Pensione Casa Gennaro

Via Giovanni Mazzella, 35 80075 - Forio Tel.: +39 081 908331 www.riva-del-sole.com

Via Prov. Panza Succhivo, 60 80075 - Forio Tel.: +39 081 907118 www.pensionecasagennaro.com

Hotel Cava dell'Isola

Appartam. Baia di Citara

Via Giovanni Mazzella, 25 80075 - Forio Tel.: +39 081 0104033 www.hotelcavadellisola.it

Residence Villa Marinù

Via Cesa, 10 80075 - Forio Tel.: +39 081 907150 www.residencevillamarinu.it

Residence Il Limoneto

Via G. Mazzella, 182 80075 - Forio Tel.: +39 081 907006 www.appartamentibaiadicitara.it

Residence San Domenico

Via Bocca, 66 80075 - Forio Tel.: +39 081 997240 www.residencesandomenico.net

Residence Villa Ravino

Via 2° Mura, 3 80075 - Forio Tel.: +39 081 998057 www.residencelimoneto.it

S.S. 270 Citara 80075 - Forio Tel.: +39 081 997783 www.ravino.it

Residence El Parral

Paradise Beach Hostel

Via Cimento Rosso, 11 80075 - Forio Tel.: +39 081 907201 www.residenceelparral.com

Via Provinciale Panza, 301 - 387 Cuotto, Citara | 80075 - Forio Tel.: +39 33 827 00 427 www.paradisebeachhostel.com


Welcome to Ischia

For your holiday the best hotel at your fingertips!

Comune di Serrara Fontana

Hotel Miramare

CAP: 80070 Superficie: 6,69 km² Abitanti: 3205 Tel.: +39 081 9048811

Via Comandante Maddalena, 29 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 999219 www.hotelmiramare.it

Hotel Terme Romantica

Hotel La Palma

Via Ruffano, 11 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 999216 www.romantica.net

Hotel Villa Maria

Via Comandante Maddalena, 15 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 999215 www.lapalmatropical.it

Hotel Loreley

Via Quadro, 29 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 999252 www.villamariasantangelo.it

Via Sant'Angelo, 50/A 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 999313 www.hotelloreley.it

Hotel Conte S. Angelo

Hotel Villa Mario

Comune di Barano

Hotel San Giorgio

Via Nazario Sauro, 42 80070 - Sant'Angelo Tel.: +39 081 999214 www.ischialberghi.it

CAP: 80070 Superficie: 11,07 km² Abitanti: 10083 Tel.: +39 081 906711

Hotel Parco Smeraldo Terme

Spiaggia dei Maronti 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990127 www.hotelparcosmeraldo.com

Hotel Maronti

Via Maronti, 83 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990162 www.hotelmaronti.it

Hotel Villa Al Mare

Via Maronti, 38 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990054 www.hotelvillaalmare.it

Residence Di Meglio

Via San Giorgio, 12 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990567 www.residencedimeglio.it

Via Succhivo, 48 80070 - Serrara Fontana Tel.: +39 081 907775 www.villamario.it

Spiaggia dei Maronti 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990098 www.hotelsangiorgio.com

Hotel La Gondola

Spiaggia dei Maronti 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990076 www.hotellagondola.it

Hotel Vittorio

Via Maronti, 103 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990079 www.hotelvittorio.com

Albergo Olmitello

Spiaggia dei Maronti 80070 - Barano d'Ischia Tel.: +39 081 990562 www.hotelolmitello.it


Autobus ad Ischia

EAVBUS

Socio Unico Ente Autonomo Volturno Srl

Orari in vigore dal 15/06/2014

LINEA CS - Circolare Sinistra: ISCHIA PORTO - CASAMICCIOLA - LACCO AMENO FORIO - CAVA GRADO - SERRARA - FONTANA - BARANO - VARIANTE ESTERNA - ISCHIA PORTO Da Ischia porto dalle 04.20 alle 01.00 ogni 30/15 min. LINEA CD - Circolare Destra: ISCHIA PORTO - VARIANTE ESTERNA - BARANO FONTANA - SERRARA - CAVA GRADO - FORIO - LACCO AMENO - CASAMICCIOLA - ISCHIA PORTO Da Ischia porto dalle 04.20 alle 01.50 ogni 30/15 min. LINEA 1 ISCHIA PORTO - CASAMICCIOLA LACCO AMENO - FORIO - CAVA GRADO (S. ANGELO) Da Ischia porto dalle 05.00 alle 01.15 ogni 30/15 min. LINEA 1 CAVA GRADO (S. ANGELO) - FORIO LACCO AMENO - CASAMICCIOLA - ISCHIA PORTO Da S. Angelo dalle 05.40 alle 02.15 ogni 30/15 min. LINEA 2 ISCHIA PORTO - CASAMICCIOLA LACCO AMENO - FORIO - CITARA (Giardini Poseidon) (Si effettua in primavera ed estate) Da Ischia porto dalle 08.20 alle 19.50 ogni 30/15 min. LINEA 2 CITARA (Giardini Poseidon) - FORIO LACCO AMENO - CASAMICCIOLA - ISCHIA PORTO (Si effettua in primavera ed estate) Da Citara dalle 09.12 alle 20.42 ogni 30/15 min.

LINEA 7 ISCHIA PORTO - ISCHIA PONTE - ISCHIA PORTO Da Ischia porto dalle 06.30 alle 00.30 ogni 30/15 min. LINEA 8-15 ISCHIA PORTO - PILASTRI CAMPAGNANO - S. MICHELE - PALAZZETTO - VIA L. MAZZELLA - VIA PONTANO - PALAZZETTO - VIA M. MAZZELLA - ISCHIA PORTO - VIA QUERCIA - ISCHIA PORTO Da Ischia porto dalle 07.45 alle 19.35 ogni 60 min. LINEA C12 PORTO - PIAZZA DEGLI EROI CARTAROMANA - S. MICHELE - CAMPAGNANO - S. ANTUONO - PILASTRI - PORTO Da Ischia Porto dalle 06.30 alle 01.05 ogni 50/60 min. LINEA C13 PORTO - VIA DELLE TERME - PILASTRI - S. ANTUONO - CAMPAGNANO - S. ANTUONO - S. MICHELE - CARTAROMANA - PIAZZA DEGLI EROI - PORTO Da Ischia Porto dalle 05.45 alle 23.45 ogni 50/60 min. LINEA 21 CITARA - CIMITERO - MONTERONE FANGO - MONTERONE - S. LUCIA - MONTERONE - FORIO PORTO - CITARA Da Citara dalle 08.00 alle 19.45 ogni 50 min. LINEA 22 CITARA - FORIO PORTO - V. SPINAVOLA FANGO - MONTERONE - FORIO PORTO - CITARA Da Citara dalle 08.10 alle 20.00 ogni 50 min.


EAVBUS

Socio Unico Ente Autonomo Volturno Srl

Bus in Ischia

In force as of 15/06/2014

LINEA 3 ISCHIA PORTO - PIAZZA MARINA PIAZZA BAGNI - LA RITA - PIAZZA MAIO - FANGO - P. MAIO - P.ZZA MARINA - ISCHIA PORTO Da Ischia porto dalle 05.20 alle 00.25 ogni 60/70 min. LINEA 4 P. MARINA - P. BAGNI - LA RITA - P. MAIO - VIA PRINCIPESSA MARGHERITA - PIAZZA MARINA Da Piazza Marina dalle 06.45 alle 00.25 ogni 35 min. LINEA 5 ISCHIA PORTO - PILASTRI - PIEDIMONTE - TESTACCIO - MARONTI e viceversa Da Ischia porto dalle 05.45 alle 01.15 ogni 30/10 min. LINEA 6 ISCHIA PORTO - PILASTRI - PIEDIMONTE - FIAIANO e viceversa Da Ischia porto dalle 05.50 alle 23.05 ogni 30/10 min. LINEA 14 P. MARINA - PIAZZA BAGNI - LA RITA - PIAZZA MAIO - FANGO - FORIO - CITARA - FORIO FANGO - PIAZZA MAIO - PIAZZA MARINA Da P.zza Marina dalle 08.40 alle 20.25 ogni 20/80 min. LINEA 16 PIAZZA MARINA - PIAZZA S. PASQUALE - CRETAIO - PIAZZA BAGNI - VIA PRINCIPESSA MARGHERITA - PIAZZA MARINA - LACCO AMENO - 167 FANGO - LACCO AMENO - PIAZZA MARINA Da P.zza Marina dalle 07.20 alle 00.40 ogni 30/70 min.

LINEA 10* FIAIANO - PIEDIMONTE - TESTACCIO MARONTI e viceversa Partenze da Fiaiano dalle 08.15 alle 19.55 ogni 30/55 min. LINEA 11* SERRARA - FONTANA - BARANO MARONTI e viceversa Partenze da Serrara dalle 08.30 alle 18.45 ogni 15/70 min. *Si effettuano dal 16/6 al 05/09

Tariffe per non residenti ed altri Biglietto 90 minuti Biglietto giornaliero Biglietto valido 2 giorni Biglietto valido 3 giorni Biglietto valido 7 giorni* Biglietto valido 14 giorni* Abbonamento mensile intera rete** Biglietto - Corsa semplice (acquisto su bus)

€ 1,90 € 6,00 € 10,00 € 13,00 € 26,00 € 40,00 € 70,00 € 2,50

*con documento di riconoscimento **con tessera rilasciata dalla EAVBUS

Tourist Card Ticket valid 90 minutes Ticket valid 24 hours Ticket valid 2 days Ticket valid 3 days Ticket valid 7 days Ticket valid 14 days Season ticket One-way ticket (buy on board)

€ 1,90 € 6,00 € 10,00 € 13,00 € 26,00 € 40,00 € 70,00 € 2,50


Numeri utili

Useful numbers

TAXI

· Monterone - Via G. Castellaccio, 53

Ischia Porto

Serrara Fontana · Della Fonte - Piazza P.P. Iacono, 8 - tel. 081999320 · Sant’Angelo - Via Chiaia delle Rose, 10 - tel. 081999973

· Via De Luca Alfredo - tel. 081992493 · Piazza degli Eroi - tel. 081992550 · Via Mirabella - tel. 081991067 · Piazzetta San Girolamo - tel. 081993720

Barano · Garofano - Piazza San Rocco, 15 - tel. 081990012 · Isola Verde - Via Di Meglio, 8 - tel. 081906516

Forio

tel. 0815071489 / 0815071577

· San Leonardo - Via prov. Panza, 1 - tel. 081907064

· Via C. Colombo - tel. 081997367 · Piazza Medaglia d’Oro - tel. 081997085 · C.so Umberto I - tel. 081997482 · Piazza G. Mattera - tel. 081997450 · Via San Leonardo Panza - tel. 081907251

cell. 3476535608

AZIENDA SANITARIA LOCALE local health authority

Lacco Ameno

Ischia

· Piazza Girardi - tel. 081995183 · Piazza Pontile - tel. 081994310

· A.S.L. - Via De Luca Antonio, 20 - tel. 800284270

· Centro di Salute Mentale

Serrara Fontana

· Piazzetta Sant’Angelo - tel. 081999899

Via Mazzella Michele, 11 - tel. 0815070711

· Ufficio Termalismo (giorni dispari) - tel. 0815070650

Casamicciola

· Villa Romana C.U.P. Anagrafe - tel. 0815070215/217

· Arrivo Porto Turistico - tel. 081900369 · Piazza Marina - tel. 081994800 · Piazza Bagni - tel. 081900881

· Maternità infantile - tel. 0815080010 · A.S.L. veterinaria - tel. 0815070229

GUARDIA MEDICA

emergency medical service

Barano – Ischia – Serrara - tel. 081983292 Casamicciola – Forio – Lacco Ameno · tel. 081998655 / 081998855

Guardia Medica Assistenza Anziani Emergency medical service for the elderly · Via prov. Panza, 68 - tel. 0813332013

Ufficio invalidi civili - Disabled assistance · Via prov. Panza, 68 - tel. 081997730

FARMACIE

Casamicciola · A.S.L. - Via De Gasperi, 23 - tel. 0815080010 Lacco Ameno · Laboratorio Analisi Primario

Barano d’ Ischia · Dist. 57 Ass. Psichiatrica

pharmacies

Ischia Porto · Sant’Anna - Via M. Mazzella tel. 081991624 / 081985089 · Internazionale - Corso Vittoria Colonna, 179 tel. 0813331275 / 0813334147

Via Fundera, 2 - tel. 081980439

Forio · Medicina Legale - Via prov. Panza, 68 - tel. 081998989

Via Corrado Buono, 39 - tel. 081906392

AMBULATORI VETERINARI

ambulatory veterinarians

Ischia · Dr.ssa Daniela Vuoso - Via Pontano, 38 - tel. 081906582 · Veter. Giulietta - S.S. 270 Var Esterna - tel. 0818969605

· Dr.ssa Tiziana Costabile - Via Acquedotto, 83

Lacco Ameno · Dr. Mario Mariani - Via IV Novembre - tel. 081982529

Casamicciola · De Luise - Piazza Marina, 1 - tel. 081994060

Forio · Dr. ssa Lucia Cigliano

tel. 081902634

Lacco Ameno · Cantone -Corso Angelo Rizzoli, 77 - tel. 081900224 Forio · Migliaccio - Corso Regine Francesco, 61

tel. 081989355 - 081997031

S.S. 270 Forio Lacco, 11 - tel. 081988249

· Dr. Alessandro Impagliazzo

Via Statale, 278 - tel. 081909057

Barano · Dr. Pasquale Sbrogna - Via Starza, 22 - tel. 081905193


ALTRI NUMERI UTILI

Useful numbers

Isola d’Ischia

Isola d’Ischia

· Soccorso Stradale (A.C.I) - tel. 081984038 · Eliporto - tel. 081980157 · EAV Bus - Via M. Mazzella - tel. 800053939

· Roadside assistance (A.C.I) - tel. 081984038 · Heliport - tel. 081980157 · EAV Bus. Via Michele Mazzella - tel. 800053939

Ischia

Ischia

· Comune di Ischia Centralino Via Iasolino, 1 - tel. 0813333111

· Main switchboard of the municipality Via Iasolino, 1 - tel. 0813333111

· Protezione Civile Via De Luca, 50 - tel. 0813333254

· Civil defence Via De Luca, 50 - tel. 0813333254

· Carabinieri - Pronto Intervento 112 Via Casciaro, 22 - tel. 081991065 / 081981062

· Carabinieri - Emergency service 112 Via Casciaro 22 tel. 081991065 / 081981062

· Polizia di Stato - Soccorso Pubblico 113 Via delle Terme, 80 tel. 0815074711 / 0817941111

· State police - Emergency service 113 Via delle Terme, 80 tel. 0815074711

· Vigili del Fuoco Ischia - Pronto intervento 115 Via Michele Mazzella, 101 tel. 081991507 - fax: 0813334175

· Fire brigate Ischia - Flying squad 115 Via Michele Mazzella, 101 tel. 081991507 - fax: 0813334175

· Guardia di Finanza Comando di Tenenza Via L. Mazzella - tel. 081991109

· Customs Office Lieutenancy Via L. Mazzella - tel. 081991109

· Capitaneria di Porto Ufficio Circondariale Marittimo Via Iasolino, 10 - tel. 0815072811

· Port Authority Sea district office Via Iasolino, 10 - tel. 0815072811

· Cinema / Teatro Excelsior Via Sogliuzzo, 20 - tel. 0813331098

· Cinema / Teatro Excelsior Via Sogliuzzo, 20 - tel. 0813331098

Casamicciola

Casamicciola

Pointel Store

Pointel Store

· Assistenza informatica Computer support Rione De Gasperi, 19 tel. 0813334722

· Assistenza informatica Computer support Rione De Gasperi, 19 tel. 0813334722

· Municipio - tel. 0815072511 · Carabinieri - tel. 081994480 · Approdo Turistico Cala degli Aragonesi - tel. 081980686 Marina di Casamicciola - tel. 0815072545 3338887975

· Main switchboard of the municipality - tel. 0815072511 · Carabinieri - tel. 081994480 · Marina Cala degli Aragonesi - tel. 081980686 Marina di Casamicciola - tel. 0815072545 3338887975

Lacco Ameno

Lacco Ameno

· Comune - tel. 0813330811 · Comando Vigili Urbani - tel. 0813330816 · Ospedale Anna M. Rizzoli - tel. 0815079111

· Main switchboard of the municipality - tel. 0813330811 · Traffic police headquarters - tel. 0813330816 · Hospital "Anna Maria Rizzoli" - tel. 0815079111

Forio

Forio

· Municipio - 0813332911 · Comando Vigili Urbani - tel. 0813332978 · Cinema / Teatro Delle Vittorie Corso Umberto, 38 - tel. 081997487 · Giardini La Mortella - tel. 081986220

· Main switchboard of the municipality - 0813332911 · Traffic police headquarters - tel. 0813332978 · Cinema / Teatro Delle Vittorie Corso Umberto, 38 - tel. 081997487 · Giardini La Mortella - tel. 081986220

Serrara Fontana

Serrara Fontana

· Municipio - tel. 0819048811 · Comando Vigili Urbani - tel. 0819048832

· Main switchboard of the municipality - tel. 0819048811 · Traffic police headquarters - tel. 0819048832

Barano

Barano

· Municipio - tel. 081906711 · Polizia Municipale - tel. 081906719 · Stazione Carabinieri - tel. 081906463

· Main switchboard of the municipality - tel. 081906711 · Municipal Police - tel. 081906719 · Carabinieri - tel. 081906463


Dalla terraferma verso l'Isola d'Ischia / From mainland to the island

Orari marittimi

Partenza

Departure 04:10 04:10 05:00 06:10 06:15 07:10 07:10 07:25 07:25 07:35 07:35 07:40 07:35 07:50 07:40 08:15 08:15 08:15 08:15 08:25 08:25 08:25 08:25 08:25 08:35 08:35 09:00 09:00 09:10 09:00 09:10 09:15 09:10 09:25 09:30 09:40 09:35 09:40 09:40 09:40 09:40 09:40 10:05 09:45 10:15 10:05 10:30 10:15 10:45 10:30 10:50 10:45 10:50 10:50 10:55 10:50 11:00 10:55 11:50 11:00 12:00 11:50 12:10 12:00 12:30 12:10 12:30 12:30 12:55 12:30 13:10 12:50 13:15 12:55 13:30 13:10 13:55 13:15 13:30 14:00 13:55 14:10 14:00 14:30 14:10 14:35 14:30 14:35 14:35 15:00 14:35 15:05 15:00 15:10 15:05 15:30 15:10 15:45 15:30 16:15 15:45 16:15 16:15 16:20 16:20 16:20 16:20 16:30 16:20 16:40 16:30 16:50 16:40 17:05 16:50 17:20 17:05 17:20 17:30 17:35 17:55 18:15 18:15 18:30 18:35 18:35 18:55 18:55 19:00 19:00 19:00 19:00 19:00 19:00 19:25 19:25 19:35 19:35 19:45 19:45 19:45 19:45 20:20 20:20 20:30 20:30 21:05 21:05 21:55 21:55 22:00 23:00

Arrivo Imbarco Arrival 04:45 05:10 05:25 07:10 07:45 07:50 07:50 07:55 07:55 08:25 08:25 08:40 08:25 10:55 08:40 09:25 09:25 09:15 09:15 08:40 08:40 09:25 09:25 10:55 09:55 09:55 10:10 10:10 09:50 10:55 09:30 09:50 10:15 09:30 10:55 10:15 10:30 10:20 10:10 10:40 11:00 11:00 10:40 10:40 10:30 10:30 11:25 10:45 11:25 11:25 10:55 11:25 12:20 10:55 11:50 12:20 11:40 11:50 11:25 11:40 11:40 11:25 12:20 11:40 13:10 12:20 13:00 13:10 13:10 13:00 13:30 13:10 13:40 13:30 14:10 13:40 13:35 13:40 14:40 14:10 14:10 13:35 14:30 15:00 14:10 15:40 15:00 14:55 15:40 15:35 14:55 15:20 15:35 16:10 15:20 16:15 16:10 16:40 16:15 16:20 16:40 17:15 16:20 16:45 17:15 16:15 16:15 17:20 17:20 16:50 16:50 17:30 17:20 17:20 17:30 18:10 17:20 17:25 18:10 18:10 17:25 18:30 18:10 19:00 18:45 18:55 18:55 19:15 19:40 19:00 19:00 20:00 20:00 20:20 20:20 20:00 20:00 19:15 19:15 21:00 21:00 20:00 20:00 20:05 20:05 20:35 20:35 21:05 21:05 20:55 20:55 22:05 22:05 23:30 23:30 23:00 23:25

From Pozzuoli Pozzuoli Procida Pozzuoli Porta Massa NapolidiPorta di Massa Napoli Napoli Mergellina Mergellina Procida Procida Napoli Napoli Beverello Beverello Napoli Napoli Beverello Beverello Salerno Napoli Beverello Pozzuoli Pozzuoli Napoli Napoli Beverello Beverello Procida Procida Napoli Beverello Napoli Beverello Amalfi Porta di di Massa Massa Porta Pozzuoli Pozzuoli Napoli Mergellina Positano ProcidaMergellina Napoli Pozzuoli Procida Porta di Massa Sorrento Napoli Beverello Napoli Beverello Procida Procida PozzuoliBeverello Napoli Napoli Beverello Napoli Beverello Napoli Beverello Napoli Porta diBeverello Massa Capri Pozzuoli Porta di Massa Procida Pozzuoli Porta di Massa Procida Napoli Beverello Porta Massa NapolidiBeverello Napoli Beverello ProcidaBeverello Napoli Napoli Procida Mergellina Procida Napoli Mergellina Pozzuoli Procida Napoli Beverello Pozzuoli Napoli Mergellina Napoli Beverello Napoli Napoli Beverello Mergellina Napoli Beverello Napoli Beverello ProcidaBeverello Napoli Pozzuoli Napoli Beverello Procida Pozzuoli Procida Napoli Porta di Massa Pozzuoli Procida Porta Massa Napolidi Beverello Procida Napoli Beverello Napoli Beverello Pozzuoli Napoli Beverello Pozzuoli Pozzuoli Napoli Porta di Massa PozzuoliBeverello Napoli Porta Massa Napoli di Porta di Massa Napoli Beverello Napoli Mergellina Napoli Porta di Massa Napoli Mergellina Mergellina Napoli Napoli Beverello Beverello Napoli Procida Procida Pozzuoli Capri Capri Pozzuoli Napoli Porta di Massa Capri Procida Porta di Massa Napoli ProcidaBeverello Napoli Beverello Napoli Porta di Massa Napoli Beverello Napoli Beverello Napoli Mergellina Napoli Mergellina Napoli Beverello Pozzuoli Pozzuoli Procida Procida Pozzuoli Pozzuoli Porta Massa Napolidi Porta di Massa Napoli Napoli Beverello Beverello Procida Procida Porta Porta di di Massa Massa Procida Procida Procida ProcidaBeverello Napoli Napoli Beverello Beverello Napoli Napoli Beverello Procida Procida Napoli Beverello NapolidiBeverello Porta Massa Porta di Massa Pozzuoli Procida

Scalo Stop

Destinazione Armatore Mezzo

To Procida Procida Ischia Ischia Ischia Procida Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Procida Ischia Ischia Ischia Procida Ischia Casamicciola Casamicciola Forio Forio Ischia Ischia Procida Casamicciola Procida Casamicciola Ischia Ischia Ischia Procida Casamicciola Procida Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Casamicciola Procida Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Forio Forio Ischia Ischia Ischia Procida Casamicciola Ischia Ischia Procida Casamicciola Procida Ischia Ischia Ischia Forio Procida Ischia Ischia Ischia Forio Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Mergellina Casamicciola Ischia Mergellina Ischia Ischia Procida Casamicciola Ischia Ischia Procida Casamicciola Procida Ischia Ischia Forio Casamicciola Ischia Casamicciola Procida Ischia Ischia Casamicciola Ischia Procida Ischia Procida Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Forio Casamicciola Ischia Pozzuoli Casamicciola Procida Ischia Pozzuoli Ischia Procida Ischia Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Procida Casamicciola Procida Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Forio Ischia Procida Ischia Forio Mergellina Ischia Ischia Procida Ischia Casamicciola Ischia Ischia Procida Ischia Procida Ischia Ischia Ischia Procida Casamicciola Procida Casamicciola Ischia Ischia Procida Ischia Procida Ischia Ischia Ischia Casamicciola Casamicciola Forio Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Procida Ischia Procida Ischia Procida Ischia Procida Ischia Casamicciola Ischia

Company Medmar Medmar Medmar Medmar Caremar Alilauro Alilauro Caremar Caremar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Caremar Medmar Medmar Alilauro Alilauro Caremar Caremar Snav Snav Alilauro Medmar Medmar Caremar Caremar Alilauro Alilauro Snav Alilauro Medmar Snav Caremar Alilauro Alilauro Caremar Medmar Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Medmar Alicost Caremar Medmar Caremar Caremar Caremar Caremar Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Caremar Caremar Alilauro Medmar Caremar Alilauro Medmar Alilauro Alilauro Snav Alilauro Alilauro Snav Caremar Alilauro Snav Alilauro Medmar Caremar Caremar Snav Medmar Caremar Caremar Medmar Caremar Medmar Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Medmar Alilauro Medmar Medmar Caremar Medmar Alilauro Caremar Caremar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Snav Snav Caremar Caremar Medmar Alicost Alilauro Medmar Medmar Alilauro Snav Medmar Alilauro Snav Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Alilauro Caremar Medmar Caremar Caremar Caremar Caremar Medmar Medmar Snav Snav Caremar Caremar Caremar Caremar Caremar Caremar Snav Snav Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Caremar Caremar Caremar Caremar Caremar Caremar Medmar Caremar

Ship Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto

Nota

Note Esclusi Giovedì e Domenica Esclusi Giovedì e Domenica Esclusi Giovedì e Domenica Esclusi Giovedì e Domenica Esclusi Giovedì e Domenica Feriale - Obbligo serv. pubblico

Escluso Sabatoe efestivi, festivi, residuale Escluso Sabato residuale (OSP) - Dal 15/06 Al 15/09 Obbligo serv. pubblico - Feriale Osp - dal 15.06 al 15.09 Dal 01.07 al 15.09 Obbligo serv. Obbligo serv. serv. pubblico pubblico - Feriale Obbligo Obbligo serv. pubblico pubblico - Feriale Obbligo serv. pubblico Obbligo pubblico Dal 01.07serv. al 15.09 Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Residuale Dal 01.07 al 15.09 Residuale Obbligo serv. pubblico Dal 15/06 Al 15/09 Estivo dal 01/04 al 30/09 Obbligo Ven. Sab.serv. Fest.pubblico Lun. - (OSP) Obbligo serv. pubblico Da a Giovedì (OSP) FinoMartedì al 15/09 - Ven. Sab. Fest. OSP Fino al 15/09 - Ven. Sab.Mer. Lun.e(OSP) Osp fino al 15.09 - Mar. Gio. Fino al 15/09 Mar. Mer. Gio. (OSP) Residuale - Da- Giovedì a Domenica Residuale Giovedì a Domenica Dal 15/06 -AlDa 15/09 Dal 15/06 Al 15/09 Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. Residuale - Dalpubblico 15/06 Al 15/09 Residuale - Dal 15/06 Al 15/09 Obbligo serv. pubblico Residuale Obbligo serv. pubblico Residuale Residuale Obbligo serv. pubblico Residuale Residuale Obbligo serv. pubblico Residuale Residuale Residuale Residuale Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Obbligo serv. pubblico Residuale Obbligo serv. pubblico Residuale Residuale Residuale Sabato e festivi residuale Fino al al 15.09 15/09 -- ven. Ven.sab. Sab.fest. e Festivi Fino (RES) Obbligo serv. pubblico pubblico Obbligo serv. Obbligo serv. pubblico Mart. Giov. e Sabato - fino al 30/09 Obbligo serv. pubblico Residuale Giovedì Mart. giov.- eDasab. - finoaalDomenica 30/09 Residuale - Da giovedì a domenica Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Osp - Dal (OSP) - Dal15/06 15/06AlAl15/09 15/09 Obbligo serv. pubblico Residuale Obbligo serv. pubblico Obbligo Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Obbligo serv. serv. pubblico pubblico

Fino al 15.09 - Ven. sab. e fest. (RES) Fino al 15.09 Ven. sab. e fest. - Res. Obbligo serv. -pubblico Obbligo serv. pubblico Dal 01.06 al 30.09 Dal 01.06 al 30.09 Residuale - Solo Domenica

La redazione non è responsabile per eventuali modifiche ed annullamento delle corse in tabella, per sicurezza si consiglia di contattare le biglietterie:

· Alilauro Ischia: 0814972242 - Forio: 0814972255 - Beverello: 0814972252 - Mergellina: 0814972249 · Medmar Ischia / Beverello: 0813334411


Dall'Isola d'Ischia verso la terraferma / From the island to mainland Partenza Arrivo Arrival 03:45 03:00 05:30 07:30 07:20 06:40 07:45 06:55 07:20 07:50 07:20 07:25 07:50 08:35 07:25 07:25 08:35 08:15 07:25 08:00 08:15 07:50 08:00 08:40 08:30 09:00 07:50 08:50 08:45 09:30 08:40 09:25 08:50 09:30 09:30 10:15 09:25 09:10 09:30 10:15 10:15 10:25 09:10 10:05 10:15 10:45 10:25 10:40 10:05 11:20 10:45 11:15 11:55 10:35 10:40 12:05 11:20 11:20 11:15 10:55 10:35 11:10 12:05 11:40 11:20 12:00 10:55 12:10 12:00 11:50 12:05 12:30 12:20 12:35 11:50 14:30 12:30 13:25 12:35 14:00 14:30 14:10 13:25 14:40 14:00 15:20 14:10 14:50 14:40 14:05 15:20 14:50 14:50 14:40 14:05 14:50 14:50 15:30 14:40 15:50 14:50 15:40 15:30 16:05 15:50 15:50 15:40 16:50 16:05 17:05 15:50 17:05 16:50 17:30 16:00 18:55 17:05 19:20 17:05 18:15 17:20 17:20 17:40 17:40 17:50 17:50 18:20 18:20 18:50 18:50 17:50 17:50 18:00 18:00 18:00 18:15 18:15 18:00 18:00 18:40 18:40 18:35 18:35 18:00 18:00 19:35 19:35 20:10 20:10 20:00 20:00 19:50 19:50 20:55 20:55 19:55 19:55 20:45 20:45 20:05 20:05 21:45 21:45 21:30

Imbarco

From Ischia Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Forio Ischia Casamicciola Ischia Casamicciola Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Casamicciola Forio Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Casamicciola Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Forio Casamicciola Casamicciola Ischia Casamicciola Ischia Casamicciola Casamicciola Forio Casamicciola Ischia Forio Casamicciola Ischia Casamicciola Casamicciola Forio Ischia Ischia Casamicciola Casamicciola Casamicciola Ischia Ischia Casamicciola Ischia Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Forio Ischia Ischia Ischia Forio Forio Ischia Ischia Casamicciola Casamicciola Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola Casamicciola Casamicciola Casamicciola Casamicciola Forio Forio Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Ischia Casamicciola

Scalo

Stop Procida

Procida Procida Ischia Ischia Procida Procida Procida Procida Procida Procida Procida Procida Ischia Procida Ischia Procida Procida Procida Mergellina Procida Procida Procida

Procida Procida Procida Ischia Ischia Procida Ischia Procida Mergellina Procida Mergellina Procida Procida Procida Ischia Procida Ischia

Procida Procida

Procida Procida Procida Mergellina Mergellina Procida Procida Procida Procida

Destinazione

To Pozzuoli Procida Pozzuoli Pozzuoli Napoli Beverello Procida Napoli Porta di Massa Procida Napoli Beverello Napoli Beverello Procida Napoli Beverello Napoli Porta di Massa Procida ProcidaPorta di Massa Napoli Napoli Beverello Procida Napoli Beverello Procida Napoli Beverello Napoli PozzuoliMergellina Pozzuoli Procida Procida Pozzuoli PozzuoliMergellina Napoli Napoli Beverello Procida Napoli Beverello Pozzuoli Napoli di Massa Napoli Porta Beverello ProcidaBeverello Napoli Napoli Porta Beverello Napoli di Massa Napoli Beverello Procida Procida Napoli Beverello Napoli Beverello Beverello Napoli Napoli Mergellina Procida Pozzuoli Napoli Beverello Napoli Napoli Beverello Beverello ProcidaMergellina Napoli Napoli Porta di Massa Pozzuoli Capri Beverello Napoli Procida Procida Napoli Napoli Beverello Porta di Massa Capri Capri Napoli Beverello Procida Pozzuoli Napoli Beverello Procida Pozzuoli Pozzuoli Pozzuoli Napoli Beverello Procida Napoli Beverello Porta di Massa Napoli ProcidaBeverello Napoli Napoli Beverello Napoli Porta di Massa Napoli Beverello Procida Pozzuoli Napoli Beverello Napoli Porta di Massa Napoli Napoli Beverello Beverello Pozzuoli Procida Napoli di Massa Napoli Porta Beverello Napoli Napoli Beverello Mergellina Procida Procida Napoli Napoli Beverello Beverello Napoli Napoli Mergellina Porta di Massa ProcidaMergellina Napoli Napoli Beverello Pozzuoli Napoli ProcidaPorta di Massa Napoli Porta Mergellina Napoli di Massa PozzuoliBeverello Napoli ProcidaBeverello Napoli Napoli Porta di Massa Capri Napoli Mergellina Amalfi Napoli Beverello Salerno Napoli Beverello Positano Napoli Napoli Beverello Beverello Napoli Beverello Beverello Napoli Pozzuoli Pozzuoli Napoli Porta Porta di di Massa Massa Napoli Napoli Porta Porta di di Massa Massa Napoli Procida Procida Napoli Mergellina Mergellina Napoli Napoli Mergellina Sorrento Sorrento Procida Procida Pozzuoli Pozzuoli Napoli Beverello Napoli Beverello Procida Procida Napoli Beverello Napoli Beverello Porta di Massa Porta di Massa Napoli Beverello Beverello Napoli Mergellina Mergellina Napoli Porta di Massa Napoli ProcidaPorta di Massa Procida Napoli Beverello Napoli Beverello Procida Procida Napoli Porta di Massa Napoli PozzuoliPorta di Massa

Armatore Mezzo

Company Medmar Medmar Medmar Medmar Caremar Caremar Medmar Medmar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Caremar Snav Caremar Snav Alilauro Snav Caremar Alilauro Alilauro Caremar Medmar Caremar Caremar Medmar Caremar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Caremar Caremar Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Caremar Snav Alilauro Snav Alilauro Alilauro Snav Medmar Snav Caremar Alilauro Caremar Alilauro Medmar Medmar Alilauro Caremar Medmar Caremar Alilauro Medmar Alicost Alilauro Alilauro Medmar Medmar Alilauro Caremar Medmar Caremar Caremar Alilauro Caremar Caremar Alilauro Caremar Alilauro Alilauro Caremar Alilauro Caremar Medmar Alilauro Caremar Alilauro Snav Medmar Snav Caremar Alilauro Snav Alilauro Snav Caremar Alilauro Caremar Alilauro Medmar Caremar Alilauro Caremar Medmar Medmar Caremar Alilauro Caremar Medmar Alilauro Caremar Alilauro Caremar Alicost Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Medmar Medmar Medmar Medmar Caremar Caremar Caremar Caremar Alilauro Alilauro Alilauro Alilauro Caremar Caremar Caremar Snav Snav Snav Alilauro Alilauro Medmar Medmar Alilauro Alilauro Alilauro Caremar Caremar Caremar Caremar Caremar Caremar Medmar

Ship Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto Traghetto Aliscafo Aliscafo Aliscafo Traghetto Traghetto

Nota

Note Esclusi Giovedì e Domenica Esclusi Giovedì e Domenica Feriale - Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo pubblico Feriale - serv. Obbligo serv. pubblico Obbligo pubblico OSP - dalserv. 15.06 al 15.09- Feriale Obbligo serv. pubblico - Feriale Dal 15/06 Al 15/09 Dal 15/06 Al 15/09 Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico - Feriale Non si effettua dal 15.06 al 15.09 Obbligo serv. pubblico - Feriale Escluso Sabato dal e festivi, Non si effettua 15.06residuale al 15.09 Obbligo serv. pubblico Non si effettua dal 15.06 al 15.09 Obbligo serv. pubblico Escluso Sabato e festivi, residuale Lun. Ven. Sab. Fest. Residuale Obbligo serv. pubblico Lun. Ven. Sab. Fest. Residuale Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Residuale Obbligo serv. Obbligo serv. pubblico pubblico Residuale - dal 15.06 al 15.09 Residuale Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Estivo dal 01/04 al 30/09 Obbligo serv. pubblico Residuale Obbligo serv. pubblico Estivo dal 01/04 al 30/09 (OPS) - Dal 15/06 Al 15/09 Obbligo serv. pubblico Obbligo pubblico OSP - Dalserv. 15/06 Al 15/09 Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Obbligo Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo serv. pubblico Residuale Obbligo serv. pubblico Residuale Residuale Residuale Residuale - Da Giovedì a Domenica Residuale - Dal 15/06 Al 15/09 Residuale Residuale - Da Giovedì a Domenica Residuale - Dal 15/06 Al 15/09 Residuale Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Residuale Dal 01.07 al 15.09 Obbligo pubblico Dal 01.07serv. al 15.09 Obbligo serv. Dal 01.07 al pubblico 15.09 Residuale Dal Residuale - Dal 15/06 15/06 Al Al 15/09 15/09 Residuale Residuale Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Obbligo serv. serv. pubblico pubblico Obbligo Sabato e festivi residuale Fino al 15.09 - Ven. sab. fest. (RES) Fino 15.09 - Fest. - Res. Estivoaldal 01/04 al 30/09 Estivo dal 01/04 al 30/09

Maritime Timetable

Departure 02:30 02:30 04:30 06:20 06:20 06:20 06:25 06:25 06:30 06:50 06:30 07:00 06:50 07:00 07:10 07:00 07:10 07:10 07:20 07:10 08:00 07:20 08:00 07:20 08:20 07:45 08:20 08:00 08:25 08:20 08:40 08:20 08:45 08:25 08:45 08:40 09:15 08:45 09:35 08:45 09:45 09:15 09:45 09:35 10:00 09:45 10:10 09:45 10:15 10:00 10:15 10:00 10:35 10:10 10:35 10:15 10:35 10:15 10:40 10:35 10:40 10:35 11:00 10:35 11:10 11:00 11:20 11:05 11:30 11:20 11:45 11:20 12:55 11:20 12:55 11:45 13:00 12:55 13:20 12:55 13:30 13:00 13:50 13:20 13:50 13:30 13:50 13:50 14:00 13:50 14:00 13:50 14:30 14:00 14:30 14:00 14:30 14:30 15:00 14:30 15:05 14:30 15:20 15:00 15:20 15:05 15:55 15:20 16:15 15:20 16:20 15:20 16:20 15:55 16:20 16:15 16:20 16:30 16:30 16:50 16:50 16:50 16:50 17:00 17:00 17:20 17:20 17:20 17:20 17:20 17:20 17:20 17:25 17:25 17:30 17:30 17:30 17:40 17:40 17:40 18:45 18:45 18:50 18:50 19:10 19:10 19:10 19:25 19:25 19:25 19:45 19:45 19:45 20:15 20:15 20:30

Obbligo serv. pubblico Obbligo serv. pubblico Fino al 15.09 - Ven. sab. fest. (RES) Fino al 15.09 sab.a Res. Residuale - Da- Ven. Giovedì Domenica Residuale - Dapubblico Giovedì a Domenica Obbligo serv. Obbligo serv. pubblico Residuale Residuale Dal 01.06 al 30.09 Dal 01.06 al 30.09 Dal 01.06 al 30.09 Residuale - Solo Domenica

The editing is not responsible for any changes or variations of the maritime timetable and recommends that you contact the ticket offices in advance:

· Snav Casamicciola: 3487013471 - Beverello: 0814285555 · Caremar Ischia: 081984818 - Beverello: 0815513882 - Pozzuoli: 0815262711

Aggiornamento / Update: 27-06-2014


Concerti al chiaro di luna Ogni giovedì dal 26 giugno al 31 luglio ai Giardini La Mortella ore 21:00

Sostieni i giovani talenti Dona il Tuo 5x1000 alla Fondazione William Walton e La Mortella. Codice Fiscale: 91001880631

Fondazione William Walton e La Mortella

Via Francesco Calise, 39 · 80075 · Forio (NA) tel: +39 081 986220 · fax: +39 081 986237 www.lamortella.org · info@lamortella.org


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.