Issuu on Google+

Parodiamo Anno 10, numero 1 Novembre 2010

Sommario:

L’inchiesta

2

S.M.S.

3

- Sarah... - Calcio: serie A

4

IL SITO DELLA NOSTRA SCUOLA È WWW.IPSIADELFINO.IT

BUON ANNO SCOLASTICO A TUTTI Siamo di nuovo qui, è il decimo anno del nostro Giornalino!!!!! Auguri Parodiamo! Molti gli alunni che hanno collaborato per la buona riuscita del progetto in tutto questo tempo e lo hanno fatto con precisione, semplicità e serietà. Il lavoro è stato sempre divertente, ma anche difficile. Perché? Semplice: non abbiamo mezzi a sufficienza, anzi a volte proprio non ne abbiamo. Lavoriamo con un solo computer funzionante e gli altri sono vecchi e frutto di donazioni generose. La stampante è UNA e basta. Totò diceva:” E ho detto tutto!” Nella scuola esistono settori poveri e settori ricchi, noi facciamo parte del primo, ma in ogni caso andremo avanti con entusiasmo e zelo, perché questo strumento è degli alunni e per gli alunni che hanno vissuto, vivono e vivranno in questa scuola! Questo è il primo numero con il quale diamo il benvenuto a tutti i nuovi arrivati e auguriamo a tutti che sia un buon anno scolastico sotto tutti i punti di vista. Purtroppo questo non è cominciato bene: la nostra preside, prof.ssa Tofani Simonetta, ci ha lasciato e ciò è motivo di molta tristezza e confusione, anche se sappiamo che una nuova stella brilla nel cielo! Benvenuto al nuovo Dirigente scolastico per un lavoro non facile e forse delicato. Forza Ragazzi! Al Lavoro. Ricordiamo che tutti possono partecipare al giornalino, scrivendo articoli,

Messaggi e quanto di più interessante si voglia comunicare, anche in modo ironico o simpatico, visto lo spirito del Giornalino che si intitola appunto Parodiamo, non solo per il nome della scuola, ma anche per indicare una velata parodia… Vorremmo chiudere questo articolo proprio riportando quanto scritto su una targa dell’Aula Magna dell’Itis di Colleferro, dedicata appunto alla prof.ssa Tofani Simonetta, ricordando anche che nella nostra scuola è avviato il Concorso di poesia “1° Memorial Simonetta Tofani” a cui tutti possono partecipare con un semplice verso su tema libero. “La leggenda narra che la piuma di una giovane aquila cadde accanto ad una donna… ed ella contemplandola, imparò il segreto del volo” (Killan) Alla preside Simonetta Tofani che sapeva volare alto e lo faceva senza rammaricarsi del prezzo da pagare, consapevole che più si vola in alto, più si vola lontano. La Redazione (prof.ssa Pontesilli e 4° A Tcb)


Pagina 2

Anno 10, numero 1

GRAVIDANZA IN ETA’ MINORE: UN FENOMENO DI CUI SI PARLA POCO La gravidanza in età adolescenziale è un fenomeno di cui si parla poco, ma che ha una diffusione preoccupante, maggiore nei paesi in via di sviluppo, in crescita nei paesi economicamente sviluppati. Sappiamo che oggi la maturità sessuale si acquisisce molto prima della maturità psico-sociale, infatti le ricerche dicono che l'età media del primo rapporto è intorno ai 15-16 anni, un'età in cui non si è ancora del tutto consapevoli dei rischi legati alla sessualità. Proprio per questo motivo i giovani devono essere informati prima di compiere questo atto. Non ci sono tempi predefiniti, ognuno deve valutare la propria maturazione. Proviamo a vedere cosa succede in Italia e all'estero. Ogni anno nel nostro Paese nascono oltre 10 mila bambini da baby-mamme, mentre siamo all'emergenza negli USA, in Gran Bretagna, in Australia. “Troppe” dicono i ginecologi. Quindi rapporti precoci e nessuna conoscenza della contraccezione e poi un mondo adulto distante e distratto. Guardando le ricerche svolte nei paesi dell'Unione europea si capisce che tre sono le condizioni maggiormente associate al rischio gravidanza in età adolescenziale: condizioni di svantaggio socio-economico, problemi della famiglia d'origine e bassi livelli di istruzione. Dietro una mamma bambina c'è spesso tutto questo, la mancanza di una educazione sessuale e la solitudine dei ragazzi.

INTERVISTA A SIMONA Sono le 19.30 del 10 Aprile 2010.. Stiamo intervistando una ragazza che chiameremo Simona che ha accettato di parlarci della sua esperienza. Simona, possiamo iniziare l'intervista? Si, certamente. Quando rimasi incinta avevo soltanto 16 anni e il mio ragazzo era di qualche anno più grande di me. Come hai reagito quando l'hai saputo? Inizialmente ho avuto timore per la reazione della mia famiglia, per il disagio che pensavo avrei provato con gli altri ed anche il mio compagno aveva la mia stessa preoccupazione, anzi lui soprattutto era preoccupato per il fatto che io fossi minorenne mentre lui no. Come l'hai scoperto? Ho scoperto di essere incinta attraverso il test di gravidanza. In un primo momento il test l'ho acquistato in farmacia e, successivamente, il risultato è stato confermato con delle analisi del sangue. Appena ho avuto la certezza, ho deciso di lasciare la scuola per via del mio forte disagio. Possiamo sapere come hanno reagito i tuoi? Certo. Ovviamente, all'inizio, c'è stata un po' di preoccupazione, ma mi hanno aiutata molto, soprattutto mia madre che mi ha aiutata moralmente e da quel momento ho avuto la convinzione che dovevo e potevo farcela. Pochi mesi dopo infatti è nato Alessio con un parto cesareo, i primi mesi sono stati duri e dolorosi, avevo tanta paura, ma alla fine tutto è andato per il meglio. Adesso Simona come stai, cosa ci dici? Oggi mi ritrovo con un bimbo di 2 anni e mezzo, sto finendo l'ultimo anno di scuola, ho una casa tutta mia e un compagno che mi ama, ma ho molti impegni, più responsabilità e non nego che ho avuto dei momenti di crisi, ma ne è valsa la pena. Questa è una storia vera, in cui tutto sembra essere andato per il meglio, perché c'è stata una famiglia che ha sostenuto ed aiutato i ragazzi. Ma va sempre così? Non è forse meglio essere informati sulla sessualità prima?

Statistiche legate alla ricerca su “ gravidanza in età minore” Gravidanze teenager denunciate Nazione interessata Italia Regno Unito Estonia Slovenia Austria Stati Uniti

Bambini nati nel mondo da minorenni Percentuali

700 1200 1300 1290 1000 2700

Gravidanza maturata all' età di 16-17 anni 10.000 casi all'anno (adolescenti al di sotto dei 18 anni) 30.000 casi all'anno (under 19 ) Oltre 35.000 casi all'anno Oltre 35.000 casi all'anno Oltre 23.000 casi all'anno 800.000 casi all'anno

25,00% 20,00% 15,00% 10,00% 5,00% 0,00%

Natività

Italia

Esto nia

Nazioni

A ustria

Anno

Natività

2008 2008 2008 2008 2008 2008

2,10% 7,10% 8,10% 8,00% 5,80% 22,00%


Anno 10, numero 1

Pagina 3

S.M.S. Lazio capolista X Davide Pera… amore ti amo tanto… Cristina Ruben te la do io la corda… 1 saluto speciale a Enza, Anna, Rossella, Susanna, e a il… by Niko 4T.I.E Fiorella del 1 chimici 6 bellissima… by Teo Giordani tagliate a barba se non poi ta compramo noi na lametta by Fich Romaggioli e Baionetta compari de pecora X Cristina e Michela: quando ve imparate a gioca a pallavolo fateme uno squillo. By Ale Ania 6 una bella ragazza 6 pure simpatica… Xò un po’ più sciolta magari ;) luca lonsdale hc Champellina mia ti amo by popo 4 C.I.M x smp I fonghi de Lariano so i mejo… By Lariano 93 5 T.I.E ve vojo na cifra de bene anche se non stiamo più in classe insieme 4 C.I.M Emanuele Salvatori 6 proprio bono by una tua fan 4 cimici the best Marco Talone ti vojo un mondo di bene by Alias 4tcb Una cimice nella cipria x SPIRIT il cavallo selvaggio… Spirit piccola cavallina 6 fantastica 6 la luce dei miei okki poi se evitassi de mettete la cipria co le cimici sarebbe mejo… XD Vanessa prima o poi sarai mia!!! By 93 Simone Santangeli tvb Petrosino sei molto carino by anonimo Per Pacifici ti vedo tutte le mattine e ora ho capito che mi interessi S.Antonelli Arduini Danilo sei proprio un puledro. by topina

Pamela (Paliano) ho voglia di te!!! A.F.91 Macci perché non viè a coglie le ive p.s = porta i teli e la scala Un saluto al migliore venditore ambulante di pesche. bella pè Morgia torna da me…la tua ex Luigi de Lariano datte poche arie con quella maglia de libano Danilo Arduini del 3° termici mi piaci molto by anonima!!! Guttila Tommaso pensi che sei doppio ma non sei nessuno Ippoliti Veronica ti amo Saracini piccone Mona sei popo bona!!! By teo Dario Scarciotti hai un naso spettacolare da Piangerelli Stefano Giuffrida testone con Francesca Meglio Maradona che le veline by 92 Un saluto a Zappetta Patrizio e Massimo 4° termici vi vojo bene dal suo figliolo Michele Irene ti amo Vendo motozappa o permuta con carretto con somaro Sono Walter Ceco,di Paliano mi chiamano poca luce.Mi trovo qui pe fare un gande saluto a tutto il 2° A o.m.Ciao ragazzi ci vediamo al bar Frapparelli le tue sono chiacchiere!!!Pensa di più alla tua squadra che è uno scandalo! UN SALUTO SPECIALE A SILVANO IMPEROLI!GUARISCI PRESTO CI MANCHI Basta con i furti, basta con i danni...FATELI A CASA VOSTRA!!!!

Salve, mi riconoscete? Sono Schizzo ed ho abitato per un bel po’ di tempo in questa scuola, negli uffici di segreteria. Come sono stato bene!!! C’era tutta la mia famiglia: Mamma, Papà e i miei 16 fratellini. La sera ricevevamo tante visite dei nostri amici e parenti dalla discarica… si mangiava, si ballava e poi si andava a nanna. La mia proprietaria era la sig.ra Maria Pia che è stata sempre brava, accogliente e non ci ha mai fatto pagare l’affitto.Ora che ci siamo trasferiti in città volevamo salutarla e ringraziarla di tutto con un grande ARRIVEDERCI !!!!!!!


Pagina 4

Anno 10, numero 1

LA SVOLTA DEL CAMPIONATO

Sarah un angelo salito in cielo… Cara Sarah, la tua vita stroncata, la tua anima spezzata… siamo qui oggi a scrivere queste poche righe a ciò che rimane della tua assenza. I tuoi soli 15 anni distrutti da un lampo, la tua morte assurda ha sconvolto i nostri cuori, purtroppo questo non è un film dove si può tornare indietro, ma è la semplice e crudele verità. Ti sentivi sicura nel tuo piccolo mondo, ma proprio in questo si nascondeva la brutale realtà: ti ha uccisa la mano di chi ti fidavi. Piccolo angelo, piccola vittima innocente, il nostro pensiero è puntato su di te… Un orrore simile non può essere perdonato né dalla giustizia umana né da quella divina. Non ci sono parole per descrivere questa brutalità, riposa nella luce eterna percorrendo la strada verso il paradiso. ADDIO piccola Sarah, un bacio lassù nel cielo dove le stelle ti fanno compagnia e la luna illumina la tua assenza. Bianconi Cristina Canali Sara Di Raffaele Alessandro Trimarco Giacomo Vendetta Cristina (Classe 4° A Tcb)

Dopo la conclusione della dodicesima giornata ci ritroviamo con dei cambiamenti inaspettati , la Lazio ormai non è più la capolista del campionato di serie A. Questi due risultati negativi della Lazio hanno permesso al Milan di passare al comando della classifica . L’Inter invece si ferma e scende alla quinta posizione superata dal Napoli e dalla Juventus.. In coda alla classifica resta sempre il povero Bari. Vediamo quali sorprese ci riserverà la tredicesima giornata . PARTITE PT

G

V

N

P

MILAN

26

12

8

2

2

LAZIO

25

12

8

1

3

NAPOLI

21

12

6

3

3

JUVENTUS

20

12

5

5

2

INTER

20

12

5

5

2

ROMA

19

12

5

4

3

PALERMO

17

12

5

2

5

UDINESE

17

12

5

2

5

GENOA

17

12

5

2

5

SAMPDORIA

16

12

3

7

2

CHIEVO

16

12

4

4

4

FIORENTINA

15

12

4

3

5

CATANIA

14

12

3

5

4

PARMA

14

12

3

5

4

BOLOGNA

14

12

3

5

4

LECCE

12

12

3

3

6

CAGLIARI

11

12

2

5

5

BRESCIA

11

12

3

2

7

CESENA

11

12

3

2

7

9

12

2

3

7

BARI

Antonini, Berardi, Savina, Talone (Classe 4 A Tcb)


"Parodiamo"