Page 1

RICETTE BALOSSE

‌con la collaborazione, non prima di averle assaggiate, di tutti i baloss della compagnia.

SLURP


PASTA CON LE NOCI Ingredienti per 4 persone: una trentina di noci, 2 mele Rosa cotte al forno, 4 cucchiaini di zucchero, brodo anche di dado ma vegetale, un pizzico di sale, abbondante parmigiano, pasta, preferibilmente Reginette. Preparazione Rompere le noci. Passarle nel forno caldo per 2 minuti. Metterle in un tovagliolo di stoffa e sfregarle bene per togliere tutte le pellicine. Tritarle molto finemente. Chi ha tempo‌ nel mortaio o col matterello, altrimenti metterle nel frullatore, aggiungendo un pizzico di sale. Versare in una ciotola, aggiungere la polpa ben passata delle mele cotte. Mettere i 4 cucchiaini di zucchero e aggiungere brodo tiepido fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Terminare con abbondante parmigiano e se serve ancora un po' di brodo. Cuocere la pasta, scolarla e versare in una zuppiera e condire con la crema di noci. Nel parmense è usanza cucinarla per la vigilia di Natale, di Capodanno e dell'Epifania. Ricetta tramandata da mia suocera.

Valentina Selene Medici


MINESTRINA O PASSATA DI LENTICCHIE O VERDURE VARIE

250 gr di verdure miste o lenticchie (io uso per comoditĂ quelle secche) mettere verdure a mollo per c.a. 6 ore preparare brodo vegetale ca. 1,5 lt con 2 carote 1 cipolla 2 patate 1 costa di sedano 2 pomodori sale q.b. (in alternativa usare dado vegetale) far bollire x almeno 1 h-1,5h (a seconda della consistenza che si vuole dare o brodosa o tipo vellutata passandola con mini pimer) le verdure aggiustando il tutto con del sale, se dovesse "mancare" una punta di cucchiaino di peperoncino in polvere (utilizzo un peperoncino marocchino non forte), una punta di cucchiaino di cumino, avendo cura di mescolare di tanto in tanto. Preparare dei crostini di pane nel forno Versare le verdure nel piatto aggiungendo un cucchiaio di olio ed i crostini e buon appetito!

Christian Lorenzani


SPIEDINO DI GAMBERI ALLA PIASTRA CON PALLINA DI GELATO AL CAMPARI

Prendere gamberi q.b. (a seconda della vostra fame), pulirli bene sotto acqua corrente, preparare una emulsione con olio e limone e spennellarli per bene, preparare lo spiedino avendo cura di inumidire prima il bastoncino di legno (altrimenti mi prende fuoco). Una volta "infilzati i gamberi", arrotolare una fettina di speck, cuocerli sulla piastra a fuoco vivo (a mia discrezione 3/4 minuti) avendo cura con una pinza di girarli continuamente (il gambero sarò leggermente scottato io lo preferisco così con lo speck non troppo secco altra cose le fette di speck non troppo sottili di spessore altrimenti seccano velocemente) Per il gelato 300gr di latte 3 tuorli d'uovo 150 gr di zucchero (io sto’ sempre un po’ scarsino) 200 gr di panna fresca 1 1/2 bicchierino di Campari (se si mette più Campari, il gelato assumerà una nota decisa di amarognolo) mezza stecca di vaniglia Sbattere i tuorli, versando a pioggia lo zucchero, unire sempre mescolando panna latte e Campari, travasare in una pentola ed aggiungere la vaniglia, mettere su fuoco basso e far scaldare il tutto fino a far velare il composto (evitare l'ebollizione) e poi togliere, eliminare la vaniglia, lasciare raffreddare mescolando di continuo per evitare la pellicola superficiale. Una volta raffreddato il composto, mettere nella gelatiera.... e servire lo spiedino con una pallina di gelato....

Christian Lorenzani


SCALOPPINE AL BASILICO FRESCO

Ingredienti per 4 persone: 4 fettine di vitello ( 100 gr cadauna ) foglie fresche di basilico ( Una manciata ) vino Bianco secco (mezzo bicchiere) farina bianca doppio zero Burro e sale Preparazione: battere le fettine e passarle nella farina velocemente, mettere in una teglia il burro e quando comincia a spumeggiare, cuocervi le fettine. Spruzzatele con il vino e fatelo evaporare; cinque minuti prima di toglierle dal fuoco, salare a gusto e spolverizzare il basilico fresco tagliuzzato fine in precedenza e servite.

Joseph Gorgone


PENNE AL TONNO SOTT’OLIO ‌ALLA SBRIGATIVA Ingredienti: Mezzo kilo di penne rigate 1 Scatoletta di tonno sott'olio 150 gm 2 Rametti di Rosmarino fresco Olio extra vergine d'uliva, sale e pepe (Quanto basta) Parmigiano grattugiato (Secondo i gusti, non necessariamente). Preparazione: Mettete acqua a bollire per le penne Quando sta per bollire, fate saltare il tonno in padella assieme ad un po di Olio d'Uliva, agli aghi del rosmarino; fate attenzione a non bruciare o far asciugare il tonno. Scolate la pasta al dente, mescolate il tonno per benino; aggiungete sale e pepe macinato fresco secondo gusti. Servite caldo, a scelta cospargete le penne di Parmigiano grattugiato.

Joseph Gorgone


UOVA CON CIPOLLE

Prendere un po’ d'olio farlo soffriggere con una cipolla intera di tropea quando l'olio è caldo (non troppo altrimenti l'uovo che si va a mettere schizza come un proiettile), rompere l'uovo e adagiarlo nel tegamino, aspettare che il bianco si cuocia e prenda un bel colore bianco, per stare in tema, bianco neve, togliere il tutto e aggiungere sale e peperoncino bello piccante. Consumarlo caldo con una bella micca di pane e un bel litrozzo di vino rosso semplicità e bontà …………..ahhahahahh………… buon appetito

Flavio Nespi


FONDANT AL CIOCCOLATO

250 gr di cioccolato fondente,(almeno al 70per100),200gr di burro,4 uova,100gr zucchero a velo. Scaldare il forno a 180 gradi. Spezzettare il cioccolato e fonderlo a bagnomaria. Unire il burro a pezzetti continuando a mescolare,poi lo zucchero a velo fino ad ottenete una pasta liscia ed omogenea. Incorporare le uova una ad una sbattendo con la frusta e versare in uno stampo imburrato e infarinato da plumcake. Cuocere circa 30 minuti e lasciare raffreddare. Sformare e servire a fette. Buonissimo e fa aumentare la serotonina e il buon umore!!!!

Paola Malvezzi


Il MIO TIRAMISU… IN POESIA CON UN PIZZICO DI SALATO SENTIMENTO… IN PIÙ

Giallo oro di 3 uova, neve soffice di 2 albumi , dolcezza zuccherina ...3 cucchiai Se in mezzo kg di mascarpone mescolerai... Profumo già di mamma sentirai ! Poi... 200gr di savoiardi in forte caffè tuffati... Su letto di crema, sdraiati, attendon , in strati alternati. Leggera pioggia d'amaro cacao... Per donare ad un sorriso il gusto del Paradiso!

Marina Rossi


CANEDERLI IN BRODO

Ingredienti per 4 persone 3 panini raffermi, 1 etto di salame, 1 etto pancetta, 1 di speck, 2 uova, 2-3 cucchiai di farina, per amalgamare mezzo bicchiere d' acqua.... tagliare pane e salumi a pezzettini, amalgamare il tutto con uova acqua e farina, fare delle palline poi farle bollire nel brodo, accompagnarli con cavolo cappuccio tagliato fine e conditi...

Gianfranco Fabbian


NUOVA RICETTA: PAOLA E ROSANNA ALLA PIEMONTESE

Procurarsi due piemontesine belle fresche, una bionda e una bruna. Fate attenzione che una sia molto effervescente e l'altra con voglia di far niente... Poi amalgamarle con post e foto per farle divertire, un pizzico di poesie per farle sognare, e una spruzzata di giochi in cui cimentarsi... Infine far intervenire un Presidente che le richiami all'ordine, e voilĂ : belle fritte! Si raccomanda di gustarle belle calde e non farle raffreddare!!!


CASTAGNACCIO ALLA CAMPAGNOLA Tempo di cottura: 1 ore e 15 minuti Ingredienti per 4 persone (1 castagnaccio medio): 300 gr. di farina di castagne Mezzo litro d’acqua 1 manciata di uva passa 1 manciata abbondante di pinoli 1 scorza d'arancia 1 manciata di noci sgusciate Olio extravergine d’oliva 1 presa di sale marino E' meglio se si usa farina di castagne comprata in stagione e quindi fresca. Per riconoscere una buona farina di castagne è sufficiente assaggiarne mezzo cucchiaino e sentirne il sapore dolce e quasi “fragrante”. In una tazza abbondante di acqua calda, ponete l’uva passita in ammollo. In una zuppiera mettete i 300 gr di farina setacciandoli preventivamente. Aggiungete la presa di sale e piano piano, mescolando con una frusta, l’acqua fredda in modo che si crei un composto abbastanza liquido e senza grumi e lasciate riposare per mezz’ora. Fate soffriggere per 1 minuto 3 cucchiai d’olio d’oliva, aggiungete la scorza d'arancio per dare un po di aroma se lo preferite all'olio, che verserete sul fondo di una teglia piuttosto bassa. Aggiungete a questo punto tutti gli ingredienti avendo cura di “sparpagliarli” sul fondo della teglia. Versate dopo il tempo di riposo il composto di farina di castagne nella teglia, aggiungete altri 3 cucchiai d’olio cercando di cospargerne il dolce ed infornate per 30 o 40 minuti in forno a 220° Quando e' cotto, tiratelo fuori tagliate e servite!.

Joseph Gorgone


INSALATA DEL SOLE

Procuratevi del Radicchio Rosso di Treviso, un melograno, un'arancia, delle mandorle tagliate a sfoglie, sale e olio d'oliva... In una insalatiera disponete le foglie esterne del radicchio a mo' di raggiera, al centro disponete il radicchio tagliato a pezzetti di circa 1-2 cm, sbucciate alcuni spicchi dell'arancia togliete la pellicina e i semi e ricavatene dei triangolini e disponeteli attorno a mo' di corona sul radicchio, sgranate il melograno e disponetelo sopra il radicchio al centro, infine decorate con le sfoglie di mandorla attorno...condite con una vinaigrette fatta con olio sale e succo di arancia... Buon Appetito!

Riccardo Chelli


I CSANZÖI... di Costalta per 8/10 persone (un bel gruppo di baloss) Pasta: 1 Kg di farina, 1 uovo intero+ 1 tuorlo, acqua tiepida con sale. Impastare per un quarto d'ora. Stendere poi la pasta in modo che diventi abbastanza sottile. Alla fine, con un bicchiere, ricavare i "circolini" Ripieno: 1 Kg e mezzo di patate, una cipolla bella grossa, un po' di aceto, un po' di menta, un pizzico di sale. Passare le patate con lo schiacciapatate. Fare rosolare la cipolla nell'olio. Aggiungere poi le patate, l'aceto, la menta e fare cuocere il tutto. Quando è tiepido, riempire i “circolini” di pasta con il ripieno e chiuderli bene a mano. Pronti per la cottura… in tanta acqua: quando salgono in superficie, sono cotti! Condire con burro fuso… aggiungere una bella spolverata di grana e , volendo, semi di papavero.

Pino Bertorelli


PLATLEN ( FRITTELLE DI PATATE TIPICHE DEL TIROLO)

Per quattro persone Ingredienti: mezzo kg. di patate schiacciate, 2 uova intere,sale e farina quanto basta. Schiacciare le patate mettere la farina sale uova amalgamare il tutto Usare la stessa procedura x i gnocchi però farli leggermente piÚ grandi e stenderli con le dita fino ad ottenere un disco di circa 2-3 mm. Friggerli nell'olio bollente. Spolverizzarli con lo zucchero. Servirli tiepidi..

Gianfranco Fabbian


PALLINE AL SESAMO ingredienti: 100 gr gruviera 50 gr cornflakes normali 50 gr burro 50 gr farina semi di sesamo Frullare i cornflakes tritare il gruviera impastare bene il tutto con la farina e il burro. Fare delle palline con l'aiuto di un cucchiaio Ripassare pi첫 volte le palline nei semi di sesamo Carta da forno in una teglia. Posizionare le palline un po' distanti una dall'altra e infornare a 180째 per circa un quarto d'ora. Slurp slurp. Sono ottime per l'aperitivo. buon appetito

Chiara Bertinotti


TORTA ARTISTICA DI COMPLEANNO ( per 48 balossi)

300g di farina del proprio sacco 180g di docezza grezza 2 uova in libertà 100g di fondente sentimento 1 bustina di lievitante creatività 2o3 frutti della passione affettati 100g di grasso amalgamante un pizzico abbondante di curiosità buccia di accoglienza grattugiata a volontà

Eni Girometta


E, per finire, un’ottima ricetta… manoscritta: LA TORTA DI MELE

Tiziana Mecanzin


Le ricette, che si concludono col dolce di Tiziana, (beh, dulcis, naturalmente, in fundo) sono state qui pubblicate… nell’ordine in cui sono state postate!

Non rimane che… dire… BUON APPETTITO, baloss! SLURP SLURP SLURP


febbraio 2012


RICETTE BALOSSE  

Golosità e fantasia