Issuu on Google+

Chiara tra scatti e pensieri...


Cara amica ti scrivo...

Fin da piccoli si cercano amicizie, per condividere la vita. Si scelgono fra compagnie di scuola o di giochi e con loro vivi il futuro. A volte ci si perde di vista. A volte, con gioia ci si ritrova e si riaccende quel punto fermo. Poi un giorno, ti fanno entrare in un gruppo di Facebook, chiamato Baloss. Luogo sconosciuto tutto da scoprire e fra tante persone incontri... CHIARA... Non conosci di lei, pensieri, vita, desideri, speranze o preoccupazioni. Adagio, adagio, giorno dopo giorno leggi i suoi post e resti stupita. Quante cose pensate e sperate allo stesso modo. Quante cose da condividere con la certezza del suo... Mi piace... Che ti rassicura... Allora ecco! La parola... AMICA... ti ritrovi sulle labbra... Una delle parole piÚ belle. Ed eccoci qui, tutti riuniti. Tutti felici di essere BALOSS e di poterti augurare, uno splendido‌ BUON COMPLEANNO Valentina Selene Medici


La garanzia in un nome…

Chiara è parola, aggettivo che si dice… …di cosa che possiede un certo grado di luminosità, che gode di molta luce… …di colorazione non intensa, pallida, non scura… …di cosa limpida, trasparente, schietta, onesta, franca… …di cosa che si vede nitidamente e si sente distintamente…che si comprende e si fa intendere facilmente… …di cosa netta, decisa, ben determinata e financo…conosciuta e illustre.

Chiara è nome proprio di persona che indica e designa una persona, quella persona tra tanti altri e nel suo gruppo stretto degli affetti.

Chiara se vezzeggiativo si fa Chiaretta, che ci dice… …di sorrisi schietti e aperti… …di parole sempre pronte a conforto e solidali… …di sguardi attenti e raffinati… …di emozioni oneste e franche da spartire a piene mani…

Chiara e che si comprende facilmente, è l’intenzione di questo book per te pensato… …ci sei cara…Chiara.


Flavio sĂŹ che mi conosce ...nel profondo del cuore - rossonero - naturalmente. Hahaha


ahahaha, figurati che fino a qualche tempo fa mi chiamavano "santa"‌ ‌ma non santa Chiara, santa polenta! Ahahah‌


Nespi!!!! vuoi botte?


…davvero, ragazze, questi attimi di ri-flessione virtuale sono strameritati… aggiungo anche la mia riflessione: TAC… Siamo in gamba....


….ahahaha, weeeeeh baloss va che vi richiamo ai FONDAMENTALI… e poi mi taccio per sempre... e vi lascio godere in pace i miei capolavori…


‌ha voglia il nostro governatore a dire che il suo grattacielo è piÚ alto di tutti...


Nespi, ci fai o ci sei ????????


‌.memorabili quei giorni all'insegna di racconti e storie che solo loro tengono nel cuore e, dapprima con un po' di imbarazzo ma poi felici di poter raccontare e ricordare‌


…sempre elegante il Pino, coglie i momenti più belli e scanzonati…


…nella metropolitana. Sttttt, sta ronfando sul sedile...


Con queste trasformazioni mi diverto da matti...ma la casa va a ramengo… Ahahaha… …già...inscì aveghen di case che vanno a ramengo in questo modo…


Ossignoreiddio… me pias no…


ma a te...my president nessuno ti ha mai mandato a ....stendere?


…attimi di scighera, quando era vera e si tagliava con il coltello… Scighera, in dialetto si traduce: nebbia. E da voi come si traduce, in dialetto… …anni '60. Era bella fitta e me la ricordo benissimo. Dal terzo piano, dove abitavo, in su, il cielo era sereno, dal terzo in giù non si vedeva niente....quanti inverni con il nebbione.


Tizi, dove sei? acc… sempre dietro il cespuglio! Ahahah…

Tizi, non invidiare mai nessuno… Ognuno fa e dà quello che può con impegno e fino in fondo...


…la classe non è acqua, caro Nespi!


Donna con acqua‌


…piccole donne…


Attesa di donna‌


‌ il rosso un gran bel colore!


…la poesia è una concomitanza di situazioni, di luoghi e di persone che ti stanno accanto. Non sempre (a me quasi mai) capitano queste coincidenze tutte insieme. Però devo dire che le poche volte che accade...la poesia è proprio bella…


…sveglia alle sei, caffèlatte e bici sul percorso della cronometro del Giro d'Italia. Oggi Milano senza automobili....una vera pacchia. Grazie Sindaco…


‌letteralmente: " cosÏ averne!" Come dire, meno male che ci sono cose cosÏ. Persone che si prendono cura....


‌Ê un sogno che si realizzerà, prima o poi. Da Amsterdam con il battello lungo i fiumi attraverso le capitali del Baltico....


‌che balossi. Non vi si può nascondere nulla!


‌Il parco delle cave con i laghetti ghiacciati mi intriga....vengo anch'io. Flavio...sei già sveglio? Su de doss!...



Chiara tra scattoe pensieri