Page 1

# IpsaI


GOVERNANCE E 231: LA RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA DELL'IMPRESA

Introduzione al decreto legislativo 231/2001: aspetti normativi generali ed aspetti pratici; il contrasto ai reati di impresa nei suoi meccanismi non solo repressivi ma anche di prevenzioni, in un’ottica di continuità aziendale.

INDICE Introduzione

pag. 1

10 Parole chiave

pag. 2

I reati presupposti

pag. 10

Prima del D. Lgs. 231/200 sulla base del principio “societas delinquere non potest“ dei reati rispondono soltanto le persone fisiche

Dopo il D. Lgs. 231/200 alla responsabilità delle persone fisiche si aggiunge quella degli enti, ma solo se i reati sono stati commessi nel suo interesse o vantaggio e se si tratta di reati specificatamente determinati dalla legge 1


10 Parole Chiave

ENTE

per orientarsi

Un’organizzazione di persone o di beni avente rilevanza per l’ordinamento giuridico.

VOCABOLARIO Insieme dei principi, delle regole e delle procedure che riguardano la gestione e il governo di una società, di un’istituzione, di un fenomeno collettivo. 2

GOVERNANCE

3


DANNO

PROFITTO

Conseguenza di un’azione o di un evento che causa la riduzione quantitativa o funzionale di un bene, un valore, un attrezzo, una macchina, un immobile o qualsiasi altra cosa abbia un valore economico, affettivo, morale.

Ogni entrata o vantaggio economico, che debba derivare ad un dato soggetto, in forza di un rapporto giuridico o di un fatto naturale o di un mero comportamento umano, che sia preso in considerazione prima del suo venire in essere.

POSIZIONE APICALE

Vertice, punto più alto, specie in una organizzazione.

INTERDIZIONE Divieto, proibizione di qualcosa da parte di una pubblica autorità. 4

5


COLPA

Conseguenza giuridica tipica, che l’ordinamento giuridico collega all’illecito; ossia alla violazione di un dovere o di un obbligo posto da una norma.

Si ha quando l’evento verificatosi, anche se preveduto, non è voluto dall’agente e si verifica a causa di negligenza o imprudenza o imperizia, ovvero per l’inosservanza di leggi, regolamenti, ordini o discipline.

SANZIONE

ABUSO

Uso eccessivo, improprio, illecito che in diritto si configura quando il titolare di un diritto esercita lo stesso oltre i limiti previsti dalla legge.

Espropriazione, a favore dello stato, dei beni di un condannato o del corpo del reato.

CONFISCA

6

7


INTERESSE

Tutto ciò che abbia attitudine a soddisfare un bisogno umano, materiale o spirituale (talvolta si usa con questo significato la locuzione “bene della vita”); in tale accezione rientrano, quindi, non solo le cose (beni in senso stretto) ma anche i beni immateriali (come le opere d’ingegno) e le attività umane (prestazioni) atte a soddisfare un bisogno.

REATO

Fatto umano, dovuto ad azioni commesse o omesse, vietato dall’ordinamento giuridico di uno Stato, cui si ricollega una sanzione.

ORGANIZZAZIONE Gruppo di persone formalmente unite per raggiungere uno o più obiettivi comuni che individualmente riuscirebbero difficilmente a raggiungere.

VANTAGGIO

L’ente ha effettivamente conseguito un risultato positivo a seguito della commissione del reato, secondo una valutazione ex post 8

9


I REATI PRESUPPOSTI

I REATI PRESUPPOSTI

••  Reati commessi nei rapporti con la pubblica amministrazione ••  Delitti informatici e trattamento illecito dei dati ••  Delitti di criminalità organizzata ••  Delitti di concussione, induzione indebita a dare o promettere utilitaà e corruzione ••  Falsità in monete, in carte di pubblico credito, in valori di bollo ed in strumenti o se-

gni di riconoscimento ••  Delitti contro l’industria e il commercio ••  Reati societari ••  delitti con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico ••  Pratiche di mutilazione degli organi genitali femminili ••  Delitti contro la personalità individuale

10

••  Abusi di mercato ••  Omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle

norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro ••  Ricettazione, riciclaggio e impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita ••  Delitti in materia di violazione del diritto d’autore ••  Induzione a non rendere dichiarazioni o a rendere dichiarazioni false all’autorità giudiziaria ••  Delitti in materia ambientale ••  Impiego di cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare ••  Reati transnazionali 11


TESTO Andrea Cavaliere GRAFICA e IMPAGINAZIO NE Antonella Fina Giulia Dordoni

I

a # Ips


Ebook ipsai governance e 231 2016  

Governance e 231. Un vocabolario per introdurre il decreto legislativo 231/2001. Aspetti normativi generali e aspetti pratici; il contrasto...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you