Page 1

Catania 11 giugno 2013 | Palermo 12 giugno 2013

Rassegna stampa a cura di


Indice Comunicati stampa Presenze stampa Agenzie stampa Recall cartaceo Recall web Spazio I Press Fotogallery


Comunicati stampa


Comunicato Stampa

IL PREMIO GAETANO MARZOTTO FA TAPPA A CATANIA Iniziativa unica nel panorama nazionale, dedicata allo scouting di nuovi imprenditori del futuro con un monte premi di 800mila euro Ne discuteranno con Elita Schillaci anche Giuseppe Caldiera di Fondazione CUOA, Gustavo Dejak dell’Associazione Nazionale Consorzi Universitari, Matteo Marzotto di Associazione Progetto Marzotto e Giuseppe Vecchio del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Catania.

Catania, Martedì 11 giugno alle ore 17 Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università CATANIA - Un sostegno agli imprenditori del futuro e una scommessa che coinvolge i nuovi talenti dal valore di 800mila euro che premierà le migliori idee in grado di produrre effetti economici e sociali positivi sul territorio italiano. Il prestigioso “Premio Gaetano Marzotto” fa tappa in Sicilia, per presentarsi al mondo imprenditoriale e per reclutare risorse, incubare progetti innovativi, creare processi virtuosi con ricadute sull’occupazione e sullo sviluppo. Appuntamento martedì 11 giugno, alle 17.00, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, per presentare la terza edizione del Premio Gaetano Marzotto, iniziativa unica a livello nazionale, in cerca “dei costruttori del futuro capaci di far convivere impresa, società e cultura”, che attraverso quattro giurie – composte da imprenditori, ricercatori, istituzioni, università, incubatori d’impresa, mondo della finanza e venture capitalist, giornalisti ed esperti di innovazione – selezionerà nove proposte, che riceveranno un contributo in denaro e avranno a disposizione partner e network per sviluppare al meglio la loro idea. Il convegno moderato da Elita Schillaci, docente di Imprenditorialità, Nuove imprese e Business planning dell’Università di Catania, vedrà l’intervento del direttore generale Fondazione CUOA Giuseppe Caldiera; del presidente Associazione nazionale Consorzi Universitari Gustavo Dejak; del presidente dell’Associazione Progetto Marzotto Matteo Marzotto e del direttore del Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Catania Giuseppe Vecchio. L’incontro, nato grazie alla collaborazione con l’Ateneo di Catania e con la sezione locale di Confindustria Catania, sarà anche occasione per un focus sull’innovazione grazie alle testimonianze di imprenditori che da anni operano sul nostro territorio nei più disparati ambiti con eccellenti risultati. Catania, che in questi ultimi anni ha dimostrato grande intraprendenza nel settore imprenditoriale, grazie alla capacità di attrarre investimenti, creare network, spingere e sostenere start up e Pmi, sarà terreno fertile per chi, come l’Associazione Progetto Marzotto, da anni lavora per creare una vera e propria piattaforma italiana dell’innovazione. Il tour di presentazione del Premio continuerà mercoledì 12 giugno, alle ore 11.00, a Palermo, nella sede di Confindustria Sicilia (via A. Volta 44) con un altrettanto importante panel di relatori. Il Premio Gaetano Marzotto, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Dipartimento della Gioventù, del ministero dello Sviluppo Economico, dell’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione, di CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, della CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e di Unioncamere, è alla sua terza edizione.

Catania, 7 giugno 2013 IL PREMIO L’iniziativa si rivolge a tutti coloro che hanno una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale. Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli. Il Premio Gaetano Marzotto, giunto alla sua terza edizione è promosso e ideato dall’Associazione Progetto Marzotto, ha durata decennale ed è volto a creare una piattaforma dell’innovazione in Italia fondata sul virtuoso connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale, su esempio di quanto fece nella prima metà del Novecento l’industriale Gaeta-


no Marzotto e, successivamente, suo figlio Giannino. Quest’ultimo, recentemente scomparso, indiscusso testimone e autorevole mentore del l’Associazione Progetto Marzotto, ha voluto seguirne ogni dettaglio in prima persona fino all’ultimo, con la passione, la lungimiranza e la generosità che lo stesso nipote Matteo Marzotto, eletto dopo di lui presidente dell’Associazione nell’ottobre 2012, ha dichiarato di volere tenere ad esempio, proseguendone la missione. Per partecipare è necessario presentare la propria idea di impresa tramite il sito www.premiogaetanomarzotto.it nella sezione “Partecipa”. La competizione è aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese start up e imprese già stabilite. Il termine massimo per la presentazione della candidatura è il 30 giugno 2013. La partecipazione è gratuita e la premiazione si terrà il prossimo 23 novembre 2013.

Questo l’attuale assetto del Concorso: - PREMIO IMPRESA DEL FUTURO, 250.000 euro Al miglior progetto imprenditoriale con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali, culturali, territoriali o ambientali. Riccardo Illy, Federico Marchetti, Gaetano Marzotto, Mario Moretti Polegato, Alessandro Profumo, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo i componenti della giuria. I settori di intervento preferibili saranno quelli di riferimento per il Made in Italy: moda e tessile, agroalimentare, turismo, farmaceutico, meccanica, casa, arredamento e ambiente. Al vincitore è inoltre assegnato un percorso di affiancamento della Fondazione CUOA. - PREMIO PER UNA NUOVA IMPRESA SOCIALE E CULTURALE, 100.000 euro Al miglior progetto imprenditoriale con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali e culturali. Emil Abirascid, Ilaria Capua, Luca De Biase, Mario Del Co, Stefano Gallucci e Maurizio Sobrero, i componenti della giuria. Settori di intervento preferibili, quelli del terzo settore e dei servizi culturali, sociali, alla persona, all’ambiente. Al vincitore è inoltre assegnato un percorso di affiancamento della Fondazione CUOA. - PREMIO DALL’IDEA ALL’IMPRESA, totali 300.000 euro Alle nove idee di fare impresa più innovative, rispetto alle quali si offre un periodo di residenza all’interno degli incubatori d’impresa Boox, Fondazione Filarete, H-Farm, Incubatore I3P del Politecnico di Torino, LUISS ENLABS, M31, Seedlab, Talent Garden Padova, The HUB, Vega, con programmi seed dedicati, percorsi di formazione, tutoring e mentoring - per trasformare tali idee in impresa, oltre a una giornata di confronto e affiancamento per i 9 team vincitori organizzata dalla Fondazione CUOA. Riservato a giovani di età massima 35 anni, il Premio non verrà corrisposto in denaro. - PREMIO SPECIALE UNICREDIT-TALENTO DELLE IDEE, totali 150.000 euro Rivolto ad almeno una startup per ciascuna delle tre categorie premiate - Premio Impresa del Futuro, Premio per una Nuova Impresa Sociale e Culturale, Premio dall’Idea all’Impresa - prevede l’inserimento in un programma dedicato UniCredit che include: la partecipazione alla Startup Academy, mentorship, l’assegnazione di un Relationship Manager, l’assegnazione di un tutor scelto tra i partner di UniCredit e possibili incontri one-to -one con investitori, partner e clienti. I settori di interesse sono vari e includono: ICT, Digital e Social, Life Science, Nanotech, Moda e Design, Cleantech, Robotica, Agrifood, Turismo ecc. Il Premio non verrà corrisposto in denaro. Nel 2012 il Concorso è stato vinto dai progetti: SOLWA, prodotto per la desalinizzazione e potabilizzazione dell’acqua basato sull’utilizzo di energie rinnovabili, in grado di rivoluzionare l’attuale settore e decretato dalle Nazioni Unite sistema di “Innovazione per lo sviluppo dell’Umanità”; BRAIN CONTROL, sistema pensato per aiutare i soggetti con disabilità motorie e di comunicazione consentendo il controllo, attraverso il pensiero, di tecnologie assistive; HAPPY GIFT, un semplificatore dei processi decisionali quando si deve fare un regalo di gruppo aiutati dal web; MOVYM, app gratuita per smartphone e tablet che consente agli utenti di raccogliere tempestivamente informazioni sui prodotti visti in televisione all’interno di film e serie TV; MRS, start-up che opera in ambito cleantech e si occupa del recupero di materiali metallici da processi di deposizione di film sottile.

Per maggiori informazioni e approfondimenti: www.premiogaetanomarzotto.it, www.progettomarzotto.org Vicenza|Catania, 7 giugno 2013


Domani 11 giugno, ore 17, Aula Magna Dipartimento Scienze Politiche e Sociali Università di Catania

PREMIO GAETANO MARZOTTO 2013 UN MONTE PREMI DI 800MILA EURO PER “COLTIVARE LE IDEE” IMPRENDITORIALI CATANIA – Idee, progetti, innovazione, cambiamento: sono i tratti distintivi di quelle imprese che incidono profondamente nella vita e nella cultura di un territorio, generando occupazione e benessere sociale, proiettando il lavoro verso prospettive future e nuovi confini geografici. Sono le imprese a cui si rivolge l’autorevole “Premio Gaetano Marzotto”, giunto quest’anno alla sua terza edizione, grazie all’impegno profuso dall’Associazione Progetto Marzotto. Domani, martedì 11 giugno, alle ore 17, nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, il Premio sarà presentato al pubblico di imprenditori, stakeholder e giovani talenti, che operano in Sicilia. Interverrà Matteo Marzotto, dallo scorso autunno Presidente di Associazione Progetto Marzotto: impegnato da sempre nella valorizzazione delle nuove idee nonché grande promotore dell’iniziativa, ritiene che il patrocinio alla nuova imprenditoria costituisca una precisa responsabilità sociale e spiega come questa attitudine sia parte del DNA proprio della sua famiglia. «È un grande onore proseguire il lavoro di visione e di straordinaria lungimiranza dello zio Giannino e di nonno Gaetano. Il Premio è un progetto unico per il coinvolgimento attivo delle tante energie italiane, dai giovani imprenditori alle Università, dagli incubatori agli investitori, dai Ministeri alle Associazioni di categoria, ai giovanissimi start upper. Non é un semplice assegno, seppur importante, ma un progetto quotidiano di creazione di un ecosistema dell'innovazione in Italia. Perché noi crediamo in questo Paese. Rivoluzioni, guerre, crisi, cambi di governi, inverni freddi o estati caldissime, flessioni del tessile o della borsa, criticità sociali... La nostra famiglia vive da più di 175 anni con il destino e le sorti dell'Italia. Da sempre siamo stati impegnati industrialmente e culturalmente perché crediamo che bisogna partire e ripartire proprio dalla società. Lo abbiamo sempre fatto e continueremo a farlo, adesso con ancora maggiore energia e determinazione, e con la massima passione, fiducia e impegno».

Il parterre di relatori che prenderanno parte alla presentazione sarà inoltre composto da: Elita Schillaci, docente di Imprenditorialità, Nuove imprese e Business planning dell’Università di Catania; Giuseppe Caldiera, direttore generale Fondazione CUOA; Gustavo Dejak, presidente Associazione nazionale Consorzi Universitari; e Giuseppe Vecchio, direttore del Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Catania. All’evento, a cui collaborano anche l’Ateneo di Catania e la sezione locale di Confindustria Catania, parteciperanno con la loro testimonianza numerosi imprenditori siciliani di successo. Il Premio Gaetano Marzotto – i cui termini del bando si concluderanno il 30 giugno 2013 – mira a individuare e sostenere lo sviluppo di nuovi progetti imprenditoriali che siano in grado di rispondere a criteri di sostenibilità economico-finanziaria e allo stesso tempo di generare benefici rilevanti per il territorio italiano, disponendo di un montepremi complessivo di 800mila euro. Una piattaforma d’investimento, unica in Italia, realizzata con la collaborazione di importanti e riconosciuti partner istituzionali del Paese. Confermati i primi due riconoscimenti, “Premio Impresa del Futuro” e “Premio per una Nuova Impresa Sociale e Culturale”, rispettivamente da 250mila euro e 100 mila euro, in denaro. Il terzo Premio Dall'Idea all'Impresa quest’anno si triplica, con ben dieci percorsi seed, di incubazione e di tutoring da parte dei maggiori incubatori italiani (Boox, Fondazione Filarete, H-Farm, I3P, LUISS ENLABS, M31, Seedlab, Talent Garden Padova, The HUB, Vega). É inoltre inserito in concorso un quarto Premio Speciale “Unicredit - Talento delle Idee”, rivolto ad almeno tre delle startup vincitrici dei primi tre riconoscimenti, consistente in un articolato percorso che permette a una startup di diventare un’impresa di successo. Il tour di presentazione del Premio continuerà mercoledì 12 giugno, alle ore 11.00, a Palermo, nella sede di Confindustria Sicilia (via A. Volta 44) con un altrettanto importante panel di relatori. Catania, 10 giugno 2013


Comunicato Stampa Palermo | Catania | Vicenza, 11 giugno 2013

IL PREMIO GAETANO MARZOTTO FA TAPPA A PALERMO Iniziativa unica nel panorama nazionale, dedicata allo scouting di nuovi imprenditori del futuro con un monte premi di 800mila euro Ne discuteranno il direttore generale di Confindustria Sicilia, Giovanni CATALANO e il presidente Giovani Imprenditori Palermo, Luigi RIZZOLO con Giuseppe CALDIERA, direttore generale di Fondazione CUOA, Gustavo DEJAK presidente dell’Associazione Nazionale Consorzi Universitari, Umberto LA COMMARE presidente del Consorzio Arca Palermo, Massimo M ANISCALCO presidente dell’Unione cristiana imprenditori e dirigenti Palermo, Matteo M ARZOTTO presidente di Associazione Progetto Marzotto, Antonio PURPURA direttore del Dipartimento di Scienze economiche aziendali e statistiche dell’Università di Palermo. Modera Salvatore LA ROSA ordinario di Statistica Aziendale e Controllo della Qualità all’Università Kore di Enna e vicepresidente AICQ Sicilia Palermo, Mercoledì 12 giugno alle ore 11 Confindustria Sicilia – Sede di Palermo – via A. Volta 44 Palermo/Catania/Vicenza, 11 giugno 2013 - Il prestigioso “Premio Gaetano Marzotto” fa tappa in Sicilia, per presentarsi al mondo imprenditoriale e per reclutare risorse, incubare progetti innovativi, creare processi virtuosi con ricadute positive sull’occupazione e sullo sviluppo. Un sostegno agli imprenditori del futuro e una scommessa che coinvolge i nuovi talenti di domani, con un monte premi del valore di 800mila euro, premierà le migliori idee in grado di produrre effetti economici e sociali positivi sul territorio italiano. Appuntamento mercoledì 12 giugno, alle 11.00, presso la Sede di Confindustria Sicilia a Palermo, per presentare la terza edizione del Premio Gaetano Marzotto, iniziativa unica a livello nazionale, in cerca “dei costruttori del futuro capaci di far convivere impresa, società e cultura”, che attraverso quattro giurie – composte da imprenditori, ricercatori, istituzioni, università, incubatori d’impresa, mondo della finanza e venture capitalist, giornalisti ed esperti di innovazione – selezionerà nove proposte, che riceveranno anche un contributo in denaro e avranno a disposizione partner e network per sviluppare al meglio la loro idea. Il convegno, moderato da Salvatore La Rosa, già ordinario di Statistica Aziendale e Controllo della Qualità nell’Ateneo palermitano e attualmente docente all’Università Kore di Enna, nonché vicepresidente dell’AICQ Sicilia, vedrà gli interventi del direttore generale di Confindustria Sicilia Giovanni Catalano; del presidente Giovani Imprenditori Palermo Luigi Rizzolo; del direttore generale Fondazione CUOA Giuseppe Caldiera; del presidente Associazione nazionale Consorzi Universitari Gustavo Dejak; del presidente del Consorzio Arca Palermo Umberto La Commare; del presidente dell’Unione cristiana imprenditori e dirigenti Palermo Massimo Maniscalco; del presidente dell’Associazione Progetto Marzotto Matteo Marzotto e del direttore del Dipartimento di Scienze economiche aziendali e statistiche dell’Università di Palermo Antonio Purpura. L’incontro, nato grazie alla collaborazione di Associazione Progetto Marzotto con l’Ateneo di Palermo e con Confindustria Sicilia, sarà anche occasione per un focus sull’innovazione grazie alle testimonianze di imprenditori che da anni operano sul nostro territorio nei più disparati ambiti con eccellenti risultati. Palermo, che in questi ultimi anni ha dimostrato grande intraprendenza nel settore imprenditoriale, grazie alla capacità di attrarre investimenti, creare network, spingere e sostenere start up e Pmi, sarà terreno fertile per chi, come l’Associazione Progetto Marzotto, da anni lavora per creare una vera e propria piattaforma italiana dell’innovazione. Il Premio Gaetano Marzotto, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Dipartimento della Gioventù, del ministero dello Sviluppo Economico, dell’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione, di CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, della CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e di Unioncamere, è alla sua terza edizione.


Comunicato Stampa Catania | Palermo | Vicenza, 12 giugno 2013

MATTEO MARZOTTO: «LA SICILIA, UNA PIATTAFORMA DELL’INNOVAZIONE» Presentata a Catania e a Palermo la terza edizione del Concorso nazionale “Premio Gaetano Marzotto” dedicato alla valorizzazione delle idee nuovi imprenditori con un monte premi di 800mila euro Per partecipare domande entro il 30 giugno 2013 attraverso il sito www.premiogaetanomarzotto.it «In Sicilia c’è tanta voglia di imprenditorialità. Qui, come in tutto il Paese, bisogna ripartire dalla quella stessa voglia di fare che vide l’Italia del dopoguerra rinascere e conquistare il boom economico. Quell’Italia al cui sviluppo mio nonno Gaetano contribuì con una forza progettuale senza precedenti, tracciando le linee guida della sostenibilità economica, della spiccata innovazione, della capacità di creare ricchezza e ricadute sociali. Oggi come allora la nostra società va rimessa a sistema attraverso il servizio e il supporto delle grandi istituzioni all’imprenditoria. Il Premio Gaetano Marzotto segue questa direzione, guarda con ottimismo al futuro e si apre ai giovani start upper così come agli imprenditori maturi per avviare e accelerare i loro progetti». Così Matteo Marzotto, presidente dell’Associazione Progetto Marzotto – ieri ospite a Catania e oggi a Palermo per la presentazione della terza edizione del Premio – lancia il suo messaggio di sfida positiva in un momento delicato per l’economia del Paese. Il Premio Gaetano Marzotto dà fiducia a quell’economia “buona”, a quelle imprese lungimiranti che propongono idee originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli. Annualmente il montepremi ammonta a 800mila euro – oltre 20 milioni di euro in dieci anni - includendo finanziamenti in denaro e attività di tutoring e mentoring. Un’iniziativa che guarda oltre il business stimolando i valori dell’impresa che non si quantificano in numeri ma in benessere sociale e crescita del territorio. Il Premio Gaetano è promosso e ideato dall’Associazione Progetto Marzotto – fondata da Giannino Marzotto, recentemente scomparso – il cui obiettivo è creare una piattaforma dell’innovazione in Italia fondata sul virtuoso connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale. Prima al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, e poi nella sede di Confindustria Sicilia a Palermo, la presentazione del Premio Gaetano Marzotto ha coinvolto numerosi imprenditori, business men e attori sociali dell’Isola. Ad accompagnare Matteo Marzotto nella “due giorni” siciliana il direttore generale della Fondazione CUOA Giuseppe Caldiera e il presidente dell’Associazione nazionale Consorzi Universitari Gustavo Dejak. Ha moderato il partecipato incontro catanese Elita Schillaci, docente di Imprenditorialità, Nuove imprese e Business planning dell’Università di Catania: «Il Premio Gaetano Marzotto si aggiunge a quell’ecosistema così fertile e dinamico che caratterizza il capoluogo etneo e l’intera Sicilia – ha dichiarato – il motore di ciò è il collegamento tra il mondo accademico e quello del lavoro, perché lo sbocco naturale della ricerca e della formazione universitaria non può che essere la generazione di realtà imprenditoriali nuove, capaci di cogliere i cambiamenti dei nostri tempi». Presenti anche il direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania Giuseppe Vecchio, il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Catania Antonio Perdichizzi, e tantissimi portatori d’interesse del territorio, esempi d’eccellenza e di coraggio imprenditoriale.. A Palermo è intervenuto invece Luigi Rizzolo, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Palermo, che ha apprezzato «l'iniziativa di chi come me ogni giorno impegna risorse in termini di tempo e di denaro – ha sottolineato - per favorire, foraggiare e aiutare giovani che con idee meritevoli e innovative cercano di diventare imprenditori». Hanno preso inoltre la parola il presidente del Consorzio Arca Palermo Umberto La Commare; il presidente dell’Unione cristiana imprenditori e dirigenti Palermo Massimo Maniscalco; il direttore del Dipartimento di Scienze economiche aziendali e statistiche dell’Università di Palermo Antonio Purpura, e il docente di Statistica Aziendale e Controllo della Qualità all’Università Kore di Enna Salvatore La Rosa, che ha moderato gli interventi. Dopo lo scouting delle imprese partecipanti – è possibile aderire al Premio presentando entro il 30 giugno la propria idea di impresa tramite il sito www.premiogaetanomarzotto.it – Quattro giurie composte da imprenditori, ricercatori, istituzioni, università, incubatori d’impresa, mondo della finanza e venture capitalist, giornalisti ed esperti di innovazione, selezioneranno le migliori proposte, le quali saranno premiate nel mese di novembre.


Presenze stampa


Catania, 11 giugno 2013 Aula Magna Aula Magna Dipartimento Scienze Politiche e Sociali UniversitĂ  di Catania

Carlo Lo Re

Mario Bucolo

Francesca Cuffari

Rocco Angelico

Alessandra Fassari (mensile, in attesa di pubblicazione)

Rosaria Rinaudo + cameraman (servizio in onda nelle edizioni del 12 giugno)

Elisa Petrillo + cameraman (servizio in onda nelle edizioni del 12 giugno)


Palermo, 12 giugno 2013 Confindustria Sicilia – Sede di Palermo

Alessandra Galioto + cameraman

Manlio Scimeca

Giada Lo Porto (http://livesicilia.it/2013/06/12/800-mila-europer-unidea-presentato-il-premiomarzotto_332379/)

Roberta Marcianò (http://www.gdmed.it/paginaNotizia.php? idNotiziaDaAprire=15131)

Flavio Della Monica

Gualtiero Sanfilippo (http://www.si24.it/cronaca/6426-confindustriapremio-gaetano-marzotto-matteo-marzotto.html)

Marianna Grillo


Agenzie stampa


GLI APPUNTAMENTI DI MARTEDĂŒ 11 GIUGNO IN SICILIA PALERMO * ore 9.30, Palazzo D'Orleans, sala Alessi - convegno Cgil ed Inca sul tema "Ambiente, lavoro, tutela nei petrolchimici di Gela, Priolo Gargallo e Milazzo". In programma, tra gli altri, gli interventi dell'assessore regionale al territorio e ambiente Mariella Lo Bello, del direttore regionale dell'Inail Sicilia, Daniela Petrucci, del segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro. * ore 12, Teatro Massimo - presentazione della nuova Stagione 2013 (settembre-dicembre) e delle anteprime della Stagione 2014. Con il commissario straordinario, il prefetto Fabio Carapezza Guttuso, saranno presenti alcuni artisti, fra cui Emma Dante, Roberto Ando' e Marco Betta. CATANIA * ore 17, Universita' di Catania, aula magna del Dipartimento di Scienze Politiche - Premio Gaetano Marzotto. (ITALPRESS). boa/abr/red 10-Giu-13 17:09 NNNN


DOMANI IN SICILIA (ANSA) - PALERMO, 10 GIU - Avvenimenti previsti per domani, martedi' 11 giugno, in Sicilia: 1) PALERMO - Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, Villa Magnisi, via Rosario Partanna 22 ore 09:30 Assemblea dei medici fiscali coinvolti nella procedura di sospensione delle visita fiscali e provenienti da tutte le province siciliane. Alla manifestazione sono stati invitati i presidenti degli Ordini dei Medici della Sicilia, l’assessore regionale alla Salute e la direzione generale dell’Inps. 2) CATANIA - Ex Palazzo dell'Esa ore 09:30 Convegno tecnico sulle nuove tecnologie del fotovoltaico organizzato dalla Cabina di regia per il Patto dei sindaci della presidenza della Regione Siciliana con l'Ufficio speciale regionale per il risparmio energetico. 3) PALERMO - Teatro Massimo, sala Onu ore 12:00 Presentazione della nuova articolazione della Stagione 2013 e delle anteprime della Stagione 2014. Partecipa il commissario straordinario della Fondazione Teato Massimo prefetto Fabio Carapezza Guttuso. 4) BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME) - Basilica San Sebastiano ore 16:00 Celebrazione dei funerali al capitano dei bersaglieri Giuseppe La Rosa ucciso in un attentato in Afghanistan 5) PALERMO - Libreria Feltrinelli, via Cavour ore 17:00 Giuseppe Monteleone presenta la nuova edizione del suo libro ''Edilizia privata in Sicilia'', Dario Flaccovio Editore. 6) PALERMO - Dipartimento di Scienza Politiche, Universita' ore 17:00 Presentazione della III edizione del Premio Gaetano Marzotto, rivolto alle nuove idee imprenditoriali in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo in Italia e una capacita' di crescita internazionale. 7) PALERMO - Auditorium Rai, viale Strasburgo 19 ore 18:00 Presentazione del libro di Giovanni Giordano, 'Sul medesimo parallelo', edizioni Torre del vento. Ne discute con l’autore, Rosa Ricciardi. L’attore Giovanni Pontillo leggera’ alcuni brani del romanzo. 8) PALERMO - Mondadori Multicenter, Via Ruggero Settimo 16 ore 18:00 Maria Concetta Ingrassia presenta il libro ''I Magici Colori della Natura'' Mef. 9) PALERMO - Goethe-Institut, Via Paolo Gili 4 ore 18:30 Nell'ambito di ''La musica e' oltre – 12 'composizioni' d’autore'' proiezione del film ''The Soul of a Man (L’anima di un uomo)''. Regia di Wim Wenders. 10) PALERMO Cantieri Culturali alla Zisa ore 19:45 concerto dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio Bellini ''Alfabeti/Alphabets: Alfabeti per il Mediterraneo 2013''. In replica alle ore 21,00 presso la Sala Perriera. 11) PALERMO - Cantieri alla Zisa, sala De Seta ore 21:00 Per il ciclo ''Franco Maresco incontra'', serata con la presenza di Goffredo Fofi e Franca Faldini, seconda moglie di Toto'. (ANSA). NU 10-GIU-13 18:39 NNNN


GLI APPUNTAMENTI DI MARTEDĂŒ 11 GIUGNO IN SICILIA PALERMO * ore 9.30, Palazzo D'Orleans, sala Alessi - convegno Cgil ed Inca sul tema "Ambiente, lavoro, tutela nei petrolchimici di Gela, Priolo Gargallo e Milazzo". In programma, tra gli altri, gli interventi dell'assessore regionale al territorio e ambiente Mariella Lo Bello, del direttore regionale dell'Inail Sicilia, Daniela Petrucci, del segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro. * ore 12, Teatro Massimo - presentazione della nuova Stagione 2013 (settembre-dicembre) e delle anteprime della Stagione 2014. Con il commissario straordinario, il prefetto Fabio Carapezza Guttuso, saranno presenti alcuni artisti, fra cui Emma Dante, Roberto Ando' e Marco Betta. CATANIA * ore 17, Universita' di Catania, aula magna del Dipartimento di Scienze Politiche - Premio Gaetano Marzotto. (ITALPRESS). boa-abr/vbo/r 11-Giu-13 09:02 NNNN


OGGI IN SICILIA (ANSA) - PALERMO, 10 GIU - Avvenimenti previsti per oggi in Sicilia: 1) PALERMO - Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, Villa Magnisi, via Rosario Partanna 22 ore 09:30 Assemblea dei medici fiscali coinvolti nella procedura di sospensione delle visita fiscali e provenienti da tutte le province siciliane. Alla manifestazione sono stati invitati i presidenti degli Ordini dei Medici della Sicilia, l’assessore regionale alla Salute e la direzione generale dell’Inps. 2) CATANIA - Ex Palazzo dell'Esa ore 09:30 Convegno tecnico sulle nuove tecnologie del fotovoltaico organizzato dalla Cabina di regia per il Patto dei sindaci della presidenza della Regione Siciliana con l'Ufficio speciale regionale per il risparmio energetico. 3) PALERMO - Teatro Massimo, sala Onu ore 12:00 Presentazione della nuova articolazione della Stagione 2013 e delle anteprime della Stagione 2014. Partecipa il commissario straordinario della Fondazione Teato Massimo prefetto Fabio Carapezza Guttuso. 4) BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME) - Basilica San Sebastiano ore 16:00 Celebrazione dei funerali al capitano dei bersaglieri Giuseppe La Rosa ucciso in un attentato in Afghanistan 5) PALERMO - Libreria Feltrinelli, via Cavour ore 17:00 Giuseppe Monteleone presenta la nuova edizione del suo libro ''Edilizia privata in Sicilia'', Dario Flaccovio Editore. 6) PALERMO Dipartimento di Scienza Politiche, Universita' ore 17:00 Presentazione della III edizione del Premio Gaetano Marzotto, rivolto alle nuove idee imprenditoriali in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo in Italia e una capacita' di crescita internazionale. 7) PALERMO - Auditorium Rai, viale Strasburgo 19 ore 18:00 Presentazione del libro di Giovanni Giordano, 'Sul medesimo parallelo', edizioni Torre del vento. Ne discute con l’autore, Rosa Ricciardi. L’attore Giovanni Pontillo leggera’ alcuni brani del romanzo. 8) PALERMO - Mondadori Multicenter, Via Ruggero Settimo 16 ore 18:00 Maria Concetta Ingrassia presenta il libro ''I Magici Colori della Natura'' Mef. 9) PALERMO - Goethe-Institut, Via Paolo Gili 4 ore 18:30 Nell'ambito di ''La musica e' oltre – 12 'composizioni' d’autore'' proiezione del film ''The Soul of a Man (L’anima di un uomo)''. Regia di Wim Wenders. 10) PALERMO - Cantieri Culturali alla Zisa ore 19:45 concerto dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio Bellini ''Alfabeti/Alphabets: Alfabeti per il Mediterraneo 2013''. In replica alle ore 21,00 presso la Sala Perriera. 11) PALERMO - Cantieri alla Zisa, sala De Seta ore 21:00 Per il ciclo ''Franco Maresco incontra'', serata con la presenza di Goffredo Fofi e Franca Faldini, seconda moglie di Toto'. (ANSA). RED 11-GIU-13 09:01 NNNN


IMPRESE: IL "PREMIO GAETANO MARZOTTO" FA TAPPA A PALERMO PALERMO (ITALPRESS) - Il "Premio Gaetano Marzotto" fa tappa in Sicilia, per presentarsi al mondo imprenditoriale e per reclutare risorse, incubare progetti innovativi, creare processi virtuosi con ricadute positive sull'occupazione e sullo sviluppo. Un sostegno agli imprenditori del futuro e una scommessa che coinvolge i nuovi talenti di domani, con un monte premi del valore di 800 mila euro, premiera' le migliori idee in grado di produrre effetti economici e sociali positivi sul territorio italiano. L'appuntamento e' per domani, alle 11, presso la sede di Confindustria Sicilia, a Palermo, dove sara' presentata la terza edizione del Premio, iniziativa unica a livello nazionale, in cerca "dei costruttori del futuro capaci di far convivere impresa, societa' e cultura", che attraverso quattro giurie - composte da imprenditori, ricercatori, istituzioni, universita', incubatori d'impresa, mondo della finanza e venture capitalist, giornalisti ed esperti di innovazione - selezionera' nove proposte, che riceveranno anche un contributo in denaro e avranno a disposizione partner e network per sviluppare al meglio la loro idea. (ITALPRESS) - (SEGUE). vbo/com 11-Giu-13 10:27 NNNN IMPRESE: IL "PREMIO GAETANO MARZOTTO" FA TAPPA A PALERMO-2Il convegno, moderato da Salvatore La Rosa, gia' ordinario di Statistica Aziendale e Controllo della Qualita' nell'Ateneo palermitano e attualmente docente all'Universita' Kore di Enna, nonche' vicepresidente dell'AICQ Sicilia, vedra' gli interventi del direttore generale di Confindustria Sicilia Giovanni Catalano; del presidente Giovani Imprenditori Palermo Luigi Rizzolo; del direttore generale Fondazione CUOA Giuseppe Caldiera; del presidente Associazione nazionale Consorzi Universitari Gustavo Dejak; del presidente del Consorzio Arca Palermo Umberto La Commare; del presidente dell'Unione cristiana imprenditori e dirigenti Palermo Massimo Maniscalco; del presidente dell'Associazione Progetto Marzotto Matteo Marzotto e del direttore del Dipartimento di Scienze economiche aziendali e statistiche dell'Universita' di Palermo Antonio Purpura. L'incontro, nato grazie alla collaborazione di Associazione Progetto Marzotto con l'Ateneo di Palermo e con Confindustria Sicilia, sara' anche occasione per un focus sull'innovazione grazie alle testimonianze di imprenditori che da anni operano sul nostro territorio nei piu' disparati ambiti con eccellenti risultati. Il Premio Gaetano Marzotto, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Dipartimento della Gioventu', del ministero dello Sviluppo Economico, dell'Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione, di Cna - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, della CRUI - Conferenza dei Rettori delle Universita' Italiane e di Unioncamere, e' alla sua terza edizione. (ITALPRESS). vbo/com 11-Giu-13 10:27 NNNN


GLI APPUNTAMENTI DI MERCOLEDĂŒ 12 GIUGNO IN SICILIA PALERMO * ore 10.30, Palazzo Mirto - Presentazione dei progetti ed esposizione dei lavori finali degli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Palermo. * ore 11, Confindustria Sicilia, via A. Volta 44 - tappa palermitana del Premio Gaetano Marzotto. Interverranno, tra gli altri, il direttore generale di Confindustria Sicilia, Giovanni Catalano; il presidente Giovani Imprenditori Palermo, Luigi Rizzolo; Umberto La Commare, presidente del Consorzio Arca Palermo; Matteo Marzotto, presidente di Associazione Progetto Marzotto; Antonio Purpura direttore del Dipartimento di Scienze economiche aziendali e statistiche dell'Universita' di Palermo. * 10.45, Grand Hotel et Des Palmes, via Roma 398 - convegno su "I farmaci equivalenti per la sostenibilita' del sistema sanitario regionale in Sicilia". * ore 12.45, uffici Regione Siciliana, via degli Emiri 45 - presentazione del progetto "Le nuove sfide di AF: Make Hand Buy, la piattaforma ECommerce di Artigiano in Fiera". * ore 17.30, villa Filippina - Al via Summer Village, rassegna estiva di eventi per bambini. (ITALPRESS) - (SEGUE). boa/abr/red 11-Giu-13 16:06 NNNN


DOMANI IN SICILIA (ANSA) - PALERMO, 11 GIU - Avvenimenti previsti per domani, mercoledi', in Sicilia: 1) PALERMO - strada che da piazza Venezia immette su via Roma, (lato Teatro Biondo) ore 09:00 Cerimonia di intitolazione di una strada a Salvo Licata, il giornalista e drammaturgo palermitano scomparso nell'aprile del 2000. Previste le partecipazioni dei familiari del giornalista, del sindaco Leoluca Orlando e dell'assessore Francesco Giambrone. 2) CATANIA - Poste Italiane, Viale Africa 198 ore 10:30 Premiazione dei bambini dell'8/o Circolo didattico 'Sante Giuffrida'', classificatisi tra i primi in Italia nel progetto ludico-formativo ''Una Storia fattapPosta'', realizzato da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti in occasione della 88/ma Giornata Mondiale del Risparmio. 3) CASTELMOLA (ME) - Auditorium comunale ore 10:30 Convegno dal titolo ''Il nuovo turismo sostenibile. Lo sviluppo occupazionale nella regione Sicilia''. Partecipano, tra gli altri, gli assessori regionali al Turismo Sport e Spettacolo e delle Infrastrutture e della Mobilita' Michela Stancheris e Antonino Bartolotta. 4) PALERMO - Grand Hotel et Des Palmes, Sala Wagner, Via Roma, 398 ore 10:45 Tavola rotonda su: ''I farmaci equivalenti per la sostenibilita' del sistema sanitario regionale in Sicilia''. 5) PALERMO - Confindustria Sicilia, via A. Volta 44 ore 11:00 Presentazione del III Premio Gaetano Marzotto, destinato agli imprenditori del futuro. Partecipano il direttore generale di Confindustria Sicilia Giovanni Catalano e il presidente Giovani Imprenditori Palermo Luigi Rizzolo. 6) PALERMO - la Feltrinelli I Libri e Musica, via Cavour 133 ore 18:00 Paolo Di Stefano presentera' il suo romanzo ''Giallo d'Avola'' Sellerio. Previsto l'intervento di Adriana Falsone. 7) CATANIA - Libreria Feltrinelli ore 18:00 Presentazione del libro 'La grande storia dei derby Palermo Catania', scritto dai giornalisti Rosario Carraffa e Daniele Di Frangia. Partecipano, tra gli altri, l'ex allenatore del Catania Calci Salvo Bianchetti, Gionatha Spinesi e Niki Pandolfini. 8) PALERMO - Cantieri Culturali alla Zisa, sala De Seta, ore 19:00 Presentazione del documentario ''Repubblica libera dello Zen'' di Nanni Reiter, prodotto dalla Film Commission Regione Sicilia e dedicato al giornalista e drammaturgo Salvo Licata, scomparso nel 2000. (ANSA). RED 11-GIU-13 18:30 NNNN


OGGI IN SICILIA ANSA) - PALERMO, 12 GIU - Avvenimenti previsti per oggi, mercoledi', in Sicilia: 1) PALERMO - strada che da piazza Venezia immette su via Roma, (lato Teatro Biondo) ore 09:00 Cerimonia di intitolazione di una strada a Salvo Licata, il giornalista e drammaturgo palermitano scomparso nell'aprile del 2000. Previste le partecipazioni dei familiari del giornalista, del sindaco Leoluca Orlando e dell'assessore Francesco Giambrone. 2) CATANIA - Poste Italiane, Viale Africa 198 ore 10:30 Premiazione dei bambini dell'8/o Circolo didattico 'Sante Giuffrida'', classificatisi tra i primi in Italia nel progetto ludico-formativo ''Una Storia fattapPosta'', realizzato da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti in occasione della 88/ma Giornata Mondiale del Risparmio. 3) CASTELMOLA (ME) - Auditorium comunale ore 10:30 Convegno dal titolo ''Il nuovo turismo sostenibile. Lo sviluppo occupazionale nella regione Sicilia''. Partecipano, tra gli altri, gli assessori regionali al Turismo Sport e Spettacolo e delle Infrastrutture e della Mobilita' Michela Stancheris e Antonino Bartolotta. 4) PALERMO - Grand Hotel et Des Palmes, Sala Wagner, Via Roma, 398 ore 10:45 Tavola rotonda su: ''I farmaci equivalenti per la sostenibilita' del sistema sanitario regionale in Sicilia''. 5) PALERMO - Confindustria Sicilia, via A. Volta 44 ore 11:00 Presentazione del III Premio Gaetano Marzotto, destinato agli imprenditori del futuro. Partecipano il direttore generale di Confindustria Sicilia Giovanni Catalano e il presidente Giovani Imprenditori Palermo Luigi Rizzolo. 6) PALERMO - la Feltrinelli I Libri e Musica, via Cavour 133 ore 18:00 Paolo Di Stefano presentera' il suo romanzo ''Giallo d'Avola'' Sellerio. Previsto l'intervento di Adriana Falsone. 7) CATANIA - Libreria Feltrinelli ore 18:00 Presentazione del libro 'La grande storia dei derby Palermo Catania', scritto dai giornalisti Rosario Carraffa e Daniele Di Frangia. Partecipano, tra gli altri, l'ex allenatore del Catania Calci Salvo Bianchetti, Gionatha Spinesi e Niki Pandolfini. 8) PALERMO - Cantieri Culturali alla Zisa, sala De Seta, ore 19:00 Presentazione del documentario ''Repubblica libera dello Zen'' di Nanni Reiter, prodotto dalla Film Commission Regione Sicilia e dedicato al giornalista e drammaturgo Salvo Licata, scomparso nel 2000. 9) PALERMO - Sala stampa dell'Ars ore 10:00 Il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, presentera' la mostra ''Ustica, la verita' inconfessabile''. L'esposizione, curata dal giornalista Andrea Purgatori e realizzata dalla Biblioteca dell'Assemblea in occasione del trentatreesimo anniversario della strage, sara' inaugurata il 13 giugno dalla presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, e sara' visitabile fino al prossimo 15 luglio. 10) PALERMO - via Socrate, 11 ore 12:00 Cerimonia di intitolazione dell'Istituto comprensivo Ernesto Basile di Tommaso Natale al Giudice Antonino Caponnetto. Prevista la presenza del sindaco Leoluca Orlando. 111) PALERMO - Villa Niscemi ore 18:30 Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e il prof. Piero Di Giovanni, dell'Universita' degli Studi di Palermo, presenteranno il volume ''Un secolo di filosofia italiana attraverso le riviste (1870 -1960)'' edito dalla FrancoAngeli di Milano. (ANSA). RED/GIM 12-GIU-13 09:18 NNNN


IMPRESE: PRESENTATO A PALERMO PREMIO MARZOTTO, PREMIERA' IDEE INNOVATIVE PALERMO (ITALPRESS) - Un premio di 800 mila euro dedicato allo scouting di nuovi imprenditori o per sviluppare aziende gia' esistenti. E' uno degli obiettivi del "Premio Gaetano Marzotto", presentato questa mattina nella sede di Confindustria Sicilia, a Palermo, dal presidente dell'associazione promotrice, Matteo Marzotto. "Scopo dell'iniziativa e' fare emergere una capacita' imprenditoriale che abbia caratteristiche di sostenibilita' economica, innovazione e di ricaduta sociale sul territorio. E' unica in Italia e abbastanza rara in Europa. C'e' un montepremi di 800 mila euro in denaro in servizi di formazione al piu' alto livello", ha detto Marzotto. "Quattro eccellenti giurie - ha aggiunto l'imprenditore - selezionano i progetti, producono una short list che poi viene premiata. Quelle idee imprenditoriali vengono fornite oltre che di soldi per avviarsi, anche di servizi importanti, prevalentemente di formazione. E' una opportunita' dedicata a chi si mette in gioco, imprenditorialita' significa avere una buona idea e volerla fortissimamente sviluppare, magari per una azienda che ha un proprio cammino, farsi premiare significa alzare le proprie capacita'". (ITALPRESS) (SEGUE). col/abr/red 12-Giu-13 15:13 NNNN IMPRESE: PRESENTATO A PALERMO PREMIO MARZOTTO, PREMIERA' IDEE...-2"Una iniziativa lodevole, che da' l'opportunita' a giovani con pochi mezzi, ma con idee innovative, di diventare imprenditori. Il merito sta nel progetto stesso, non tutte le idee, non tutti i sogni possono essere trasformati in impresa. Ci sono una serie di parametri che fanno un distinguo tra una bella idea che rimane tale, e una bella idea che puo' essere trasformata in impresa concreta", ha spiegato Luigi Rizzolo, presidente Giovani Imprenditori di Palermo. "C'e' un paradosso europeo - ha spiegato Antonio Purpura, direttore del Dipartimento di Scienze economiche ed aziendali e statistiche dell'Universita' di Palermo -: strutture di ricerca che hanno una produzione elevata, ma con poca capacita' di assorbimento da parte del sistema. E' necessaria una ricerca piu' interessante per le imprese e attivare queste ultime per produrre rete con le universita'". I dati piu' allarmanti, secondo Purpura, riguardano "i piu' importanti settori produttivi siciliani, come il manifatturiero e il comparto agricolo, sono sotto dimensionati e in decrescita e non reggono il peso del sistema di welfare dell'Isola. In Sicilia c'e' una generazione narcotizzata dall'assistenzialismo, tutti dobbiamo capire che occorre cambiare radicalmente obiettivi e modelli di comportamenti. Quell'assistenzialismo non e' piu' possibile definitavemente". (ITALPRESS) - (SEGUE). col/abr/red 12-Giu-13 15:13 NNNN IMPRESE: PRESENTATO A PALERMO PREMIO MARZOTTO, PREMIERA' IDEE...-3L'iniziativa, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Dipartimento della Gioventu', del ministero dello Sviluppo Economico, dell'Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione, di Cna, della Crui e di Unioncamere, e' giunta alla 3^ edizione. Per partecipare e' necessario inviare la propria candidatura entro il 30 giugno al sito www.premiogaetanomarzotto.it. La premiazione si terra' il 23 novembre. (ITALPRESS). col/abr/ red 12-Giu-13 15:13 NNNN


IMPRESE: MARZOTTO "SI PARLA POCO DI DEFISCALIZZAZIONE DEL LAVORO� PALERMO (ITALPRESS) - "Si sta parlando mesi e mesi dell'Imu, che vale quattro miliardi e mezzo, si stanno facendo tante storie, ma si parla troppo poco di defiscalizzazione del lavoro". Lo dice Matteo Marzotto, presidente dell'Associazione Progetto Marzotto, a margine della presentazione alla stampa nella sede di Confindustria Sicilia, a Palermo, del "Premio Gaetano Marzotto", rispondendo ai cronisti sulla situazione dell'economia nazionale e sulle iniziative da adottare. "Non so di chi e' la colpa - aggiunge l'imprenditore -, se esiste una colpa. So che qui ci hanno messo 56 giorni per quel primo finto tentativo di Governo, adesso c'e' un Governo che da 45 giorni sta li', che gira intorno. Ad un certo punto bisogna prendere atto che cosi' andiamo contro un muro, bisognera' trovare da qualche parte una soluzione. Bisogna che il Paese diventi tale e che le persone ne prendano atto, non si puo' non andare a votare e dopo lamentarsi perche' la classe dirigente non prenda le decisioni". (ITALPRESS). col/abr/red 12-Giu-13 15:17 NNNN


INDUSTRIA: MARZOTTO,RIPARTIRE DA VOGLIA FARE DEL DOPOGUERRA ANSA) - CATANIA, 12 GIU - ''In Sicilia c'e' tanta voglia di imprenditorialita'. Qui, come in tutto il Paese, bisogna ripartire da quella stessa voglia di fare che vide l'Italia del dopoguerra rinascere e conquistare il boom economico. Quell'Italia al cui sviluppo mio nonno Gaetano contribui' con una forza progettuale senza precedenti, tracciando le linee guida della sostenibilita' economica, della spiccata innovazione, della capacita' di creare ricchezza e ricadute sociali''. Lo ha detto Matteo Marzotto, presidente dell'Associazione Progetto Marzotto - ieri ospite a Catania e oggi a Palermo - per la presentazione della terza edizione del Premio Gaetano Marzotto, rivolto alle imprese che propongono idee originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli. Annualmente il montepremi ammonta a 800mila euro - oltre 20 milioni di euro in dieci anni - includendo finanziamenti in denaro e attivita' di tutoring e mentoring. ''Oggi come allora - ha continuato Matteo Marzotto - la nostra societa' va rimessa a sistema attraverso il servizio e il supporto delle grandi istituzioni all'imprenditoria. Il Premio Gaetano Marzotto segue questa direzione, guarda con ottimismo al futuro e si apre ai giovani start upper cosi' come agli imprenditori maturi per avviare e accelerare i loro progetti''. Il Premio Gaetano e' promosso e ideato dall'Associazione Progetto Marzotto - fondata da Giannino Marzotto, recentemente scomparso - il cui obiettivo e' creare una piattaforma dell'innovazione in Italia fondata sul virtuoso connubio tra capacitâ₏Œ imprenditoriale e visione sociale. Dopo lo scouting delle imprese partecipanti e' possibile aderire al Premio presentando entro il 30 giugno la propria idea di impresa tramite il sito www.premiogaetanomarzotto.it.(ANSA). DACOM 12-GIU-13 17:16 NNNN


IN SICILIA ALLE ORE 19 / ITALPRESS-4IMPRESE: PRESENTATO A PALERMO PREMIO MARZOTTO, PREMIERA' IDEE INNOVATIVE PALERMO (ITALPRESS) - Un premio di 800 mila euro dedicato allo scouting di nuovi imprenditori o per sviluppare aziende gia' esistenti. E' uno degli obiettivi del 'Premio Gaetano MARZOTTO', presentato questa mattina nella sede di Confindustria Sicilia, a Palermo, dal presidente dell'associazione promotrice, Matteo MARZOTTO. MARSALA: MINACCIA SORDOMUTO E GLI ESTORCE 2500 EURO, ARRESTATO MARSALA (TRAPANI) (ITALPRESS) - I carabinieri hanno arrestato per estorsione Giuseppe Garau, 51 anni, di Marsala. LEGALITA': CONTRO RACKET E USURA CONFCOMMERCIO 'CI METTE LA FACCIA' PALERMO (ITALPRESS) - Qualche mese fa, l'allora procuratore antimafia Pietro Grasso disse che le grandi organizzazioni di categoria dovevano uscire dal generico, esponendosi con nomi e cognomi nella lotta alla criminalita'. (ITALPRESS) - (SEGUE). abr/red 12-Giu-13 19:02 NNNN


Premio Marzotto/ Al via terza edizione, valore a idee d'impresa Presentato a Catania e Palermo. Monte premi di 800mila euro Roma, 12 giu. (TMNews) - E' stata presentata a Catania e a Palermo la terza edizione del Concorso nazionale 'Premio Gaetano Marzotto' dedicato alla valorizzazione delle idee nuovi imprenditori con un monte premi di 800mila euro. Per partecipare le domande devono essere presentate entro il 30 giugno 2013 attraverso il sito www.premiogaetanomarzotto.it "In Sicilia c'è tanta voglia di imprenditorialità . Qui, come in tutto il Paese, bisogna ripartire dalla quella stessa voglia di fare che vide l'Italia del dopoguerra rinascere e conquistare il boom economico. Quell'Italia al cui sviluppo mio nonno Gaetano contribuì con una forza progettuale senza precedenti, tracciando le linee guida della sostenibilità economica, della spiccata innovazione, della capacità di creare ricchezza e ricadute sociali. Oggi come allora la nostra società va rimessa a sistema attraverso il servizio e il supporto delle grandi istituzioni all'imprenditoria. Il Premio Gaetano Marzotto segue questa direzione, guarda con ottimismo al futuro e si apre ai giovani start upper così come agli imprenditori maturi per avviare e accelerare i loro progetti", ha affermato Matteo Marzotto, presidente dell'Associazione Progetto Marzotto. (Segue) Cos 121909 giu 13 Premio Marzotto/ Al via terza edizione, valore a idee d... -2Roma, 12 giu. (TMNews) - Il Premio Gaetano Marzotto "dà fiducia a quell'economia 'buona', a quelle imprese lungimiranti che propongono idee originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli", si legge nella nota. Annualmente il montepremi ammonta a 800mila euro - oltre 20 milioni di euro in dieci anni - includendo finanziamenti in denaro e attività di tutoring e mentoring. Un'iniziativa che "guarda oltre il business stimolando i valori dell'impresa che non si quantificano in numeri ma in benessere sociale e crescita del territorio". Il Premio Gaetano è promosso e ideato dall'Associazione Progetto Marzotto - fondata da Giannino Marzotto, recentemente scomparso - il cui obiettivo è creare una piattaforma dell'innovazione in Italia fondata sul virtuoso connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale. Quattro giurie composte da imprenditori, ricercatori, istituzioni, università , incubatori d'impresa, mondo della finanza e venture capitalist, giornalisti ed esperti di innovazione, selezioneranno le migliori proposte, le quali saranno premiate nel mese di novembre. Cos 121909 giu 13


Il Denaro | Il Direttore - 10:06 | Idee innovative, premio Marzotto Start up: progetti entro fine m...... Matteo Marzotto C'è tempo fino al prossimo 30 giugno per partecipare alla terza edizione del Concorso nazionale al “Premio Gaetano Marzotto” dedicato alla valorizzazione delle idee dei nuovi imprenditori. Per partecipare le domande devono essere presentate entro il prossimo 30 giugno attraverso il sito www.premiogaetanomarzotto.it . Il Premio guarda con ottimismo al futuro e si apre ai giovani startupper così come agli imprenditori maturi per avviare e accelerare i loro progetti', spiega Matteo Marzotto, presidente dell'Associazione Progetto Marzotto, che ha presentato l'iniziativa a Palermo e Catania per la tappa del Sud Italia. Il Premio “dà fiducia a quell'economia ‘buona', a quelle imprese lungimiranti che propongono idee originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli” aggiunge il presidente. Ogni anno il montepremi ammonta a 800mila euro - oltre 20 milioni di euro in dieci anni - includendo finanziamenti in denaro e attività di tutoring e mentoring. Un'iniziativa che “guarda oltre il business stimolando i valori dell'impresa che non si quantificano in numeri ma in benessere sociale e crescita del territorio†. Il Premio è promosso e ideato dall'Associazione Progetto Marzotto - fondata da Giannino Marzotto, recentemente scomparso - il cui obiettivo è creare una piattaforma dell'innovazione in Italia fondata sul virtuoso connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale. Quattro giurie composte da imprenditori, ricercatori, istituzioni, università , incubatori d'impresa, mondo della finanza e venture capitalisti, giornalisti ed esperti di innovazione, selezioneranno le migliori proposte che saranno premiate nel mese di novembre. - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - This text is provided for reference in word searches only Source: http://denaro.it/blog/2013/06/13/ideeinnovative-premio-Marzotto-start-up-progetti-entro-fine-mese/ - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 131010 Jun 2013


Recall cartaceo


10 giugno pag. 44


11 giugno pag. 31


11 giugno pag. 20


11 giugno pag. S1


13 giugno pag. 5


13 giugno pag. 17


13 giugno pag. S2


14 giugno 2013 pag. 11


17 giugno pag. 42


27 giugno 2013 pag. 19


Recall web


* il video è protetto da copyright


* il video è contenuto nel dvd allegato


Spazio I Press


Fotogallery


i-pressnews.it


Premio Gaetano Marzotto 2013 - Presentazione a Catania e Palermo (11-12 giugno)  

Rassegna stampa

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you