Page 61

61

Non essendo dotate di elettricità, le case

Un soffio di vento mi porta alla realtà,

di sera venivano rischiarate con lumi ad

il ritorno da una meditazione che porta

olio o candele e il riscaldamento invernale

serenità e voglia di prodotti buoni, nutrienti

era limitato alla sola cucina grazie al suo

e artigianali legati da un’etica di vita

camino e alla stufa a legna. Ma la legna

collettiva nel rispetto dei cicli stagionali e

era un bene prezioso, e dunque si sfruttava

delle proprie origini.

anche il tepore animale della stalla adiacente alla cucina. Gli arredi domestici erano ridotti al minimo: un tavolo in cucina, qualche sedia, un mobile utilizzato come dispensa; nella camera i letti, un piccolo guardaroba e un mobile a cassetti; poi un porta catino con la brocca e la bacinella per lavarsi. Le famiglie dei semplici possedevano vestiti, calzature, biancheria e oggetti di uso quotidiano in quantità limitate.

Cascinale.

La campagna si riposa; e noi?

2011  
2011  
Advertisement