Page 1

EDIZIONE

003 LUGLIO DUEMILATREDICI Cari colleghi,

pag. 2-3

Tanti gli argomenti di questa edizione di Snapshot: dalla nuova organizzazione di Imaging alla recente firma del Contratto Integrativo in Italia, dal CEO Video di maggio al lancio di tanti nuovi prodotti - KLYP, il Befree, la testa video 500 e Pixi! E poi i vari eventi e le iniziative per i dipendenti e CLICK ME, che in questo numero ci farà scoprire gli interessi e i desideri di due colleghi della funzione Marketing italiana.

BUSINESS – IN EVIDENZA

Il CEO di Divisione Marco Pezzana parla del “Progetto One Company”. Il Direttore HR Marco Scippa parla della firma del nuovo Contratto Integrativo in Italia. Il recente CEO Video e la Management Conference di Gruppo 2013

pag. 4-5

NOTIZIE DAL MONDO

News dal Gruppo e dai nostri colleghi nel mondo – US, UK e Italia

Come sempre, vi invitiamo a collaborare, contattando lo staff editoriale o mandando un’email a snapshot@ manfrotto.com, per condividere informazioni e momenti importanti del “mondo dell’immagine”. Speriamo che questo numero di Snapshot vi piaccia. Ci rivediamo dopo le vacanze estive!

pag. 6-7

PRODUCT – IN EVIDENZA

Messaggio dal CMO di Divisione Renzo Rizzo e nuovi prodotti

pag. 8-9

EVENTI RECENTI

Eventi e iniziative degli ultimi mesi; Picture of the Month

pag. 10-11

PEOPLE FOCUS

Nuovi colleghi, CLICK ME e iniziative People Focus

In evidenza: i nuovi Manfrotto KLYP per iPhone® 5 e Pixi

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 1

09/07/13 12.44


IL “PROGETTO ONE COMPANY”

ATTENZIONE VERSO IL MERCATO A UN RITMO SENZA PRECEDENTI Nell’ultima edizione di Snapshot (aprile 2013) abbiamo incluso un inserto speciale per permettere a tutti di comprendere meglio il modello organizzativo della nostra divisione, dal 2009 in continua evoluzione a supporto della strategia Power Brand. Ho confermato allora che gli obiettivi principali di Imaging erano: • Attenzione al cliente per fornire servizi altamente innovativi e sempre migliori così da creare proposte di maggiore valore per il consumatore finale; • Attenzione a efficienza e rapidità di esecuzione in modo da battere la concorrenza su costi e tempi di lancio sul mercato; • Lavoro di squadra per sfruttare al meglio le sinergie che si sono via via create tra Supports, Bags, Lighting e Distribution. Le attività chiave che avevamo identificato per assicurare il raggiungimento di tali obiettivi in un periodo di 18 mesi erano:

Messaggio dal CEO di Divisione, Marco Pezzana

• La riorganizzazione delle Business Unit Bags e Lighting (focus su R&D); • Il rafforzamento del team Marketing (Prodotto, Trade, Comunicazione); • L’integrazione dei processi di Pianificazione, Logistica e Customer Service tra i diversi business; • L’evoluzione dell’organizzazione commerciale su base regionale. Da allora abbiamo conseguito, in maniera quasi inaspettata, risultati sorprendenti e raggiunto gli obiettivi stabiliti in tempi molto

più brevi, permettendoci di portare la nostra organizzazione al successivo livello di integrazione più rapidamente di quanto avessimo inizialmente pianificato. In meno di sei mesi siamo riusciti a trasformare la Divisione Imaging da un sistema complesso di svariati business in un’unica Azienda, focalizzata sull’Innovazione (Marketing/R&D) e sull’Eccellenza Operativa. Nonostante il difficile clima economico, la nostra quota di mercato ha continuato a crescere, i costi operativi sono stati significativamente ridotti e abbiamo continuato a investire nell’innovazione. Questo ci ha permesso e ci permetterà nel corso del 2013 di lanciare una serie senza precedenti di nuovi prodotti: la testa 500HD, il treppiede Befree, Pixi, il 190, il Mountaineer, le borse Manfrotto, le luci a LED pro e KLYP, solo per menzionarne alcuni. La veloce evoluzione del “Progetto One Company” ci mette in una posizione invidiabile per puntare a ottimi risultati sia nella seconda parte dell’anno che nel 2014, che credo possa essere ricco di successi. Per concludere, abbiamo incluso in questa edizione di Snapshot un inserto organizzativo aggiornato che riflette gli ultimi cambiamenti definiti nel “Progetto One Company”. Mi auguro che possa esservi utile e non esitate a contattare il vostro responsabile di funzione, la funzione HR o me per qualsiasi chiarimento. Benvenuti nella nuova “One Imaging Company”: preparatevi a una crescita senza precedenti!

House Organ Vitec Group Imaging Division Vitec Group Imaging Division Via Valsugana 100 36022 Cassola (Vicenza) Tel. +39 0424 555 855 Email: snapshot@manfrotto.com Registrazione al Tribunale di Verbania No. 1/2013 del 19/03/2013

INSIEME PER QUALCOSA DI UNICO

Direttore Editoriale Marco Pezzana Direttore Responsabile Christian Ricci

sperimentazione e centralità dell’individuo: non c’è che dire, di novità ne abbiamo messe tante e il negoziato è stato lungo.

Redazione Francesca Sandonà, Shanaray Langdon Collaboratori Andrea De Danieli, Anna Trintinaglia, Claudia Rossi, Chris Latham, Cristina Zanon, Diego Selmin, Flavio Fiorio, Edoardo Dalla Fontana, Filippo Rezzadore, Francesca Santacatterina, Gabriella Costa, Gary Astill, Gioele Zanzico, Giorgio Boscaro, Jenny Macdonald, Luca Zampierin, Marcello Muratore, Marco Pezzana, Marco Scippa, Michael Farish, Nigel Fielden, Paolo Frison, Renzo Rizzo, Silvia Luison, Simone Grisenti, Shawn Yu, Sofia Braccio, Stefania Vercesi, Steven Campagnolo, Ugo Tosin, Verity Woolnough Traduzioni Silvia Stramenga, Francesca Sandonà Editore XY.IT Srl Via Roma 42 - 28041 - Arona (Novara) Tel. +39 0322 019200 Fax +39 0322 019209 Email: info@editorexy.it P.IVA 02068000039 Iscritto al Tribunale di Verbania n. 335 Iscritto al ROC n 14750 Titolare del trattamento dei dati personali Editore XY.IT Srl Gli interessati potranno esercitare i diritti previsti dall’art 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 scrivendo all’editore

Messaggio dal Direttore HR, Marco Scippa Mercoledì 5 giugno presso la sede di Confindustria di Feltre le OO.SS., le RSU aziendali e la Direzione aziendale hanno firmato il nuovo Contratto Integrativo per Vitec Group Italia e Lino Manfrotto + co., spa.

Tutto questo è stato possibile perché abbiamo lavorato come una squadra con un obiettivo comune: il successo! Infatti, indipendentemente dalla prospettiva da cui lo vogliamo vedere, di questo semplicemente si tratta. Abbiamo posto le basi per il successo della nostra Azienda, perfezionando i criteri di ricerca della competitività necessaria per essere leader di mercato, migliorando allo stesso tempo i termini di partecipazione agli utili dei nostri dipendenti.

Ora che l’accordo è stato siglato, posso dire che tutti insieme abbiamo realizzato un qualcosa di cui essere soddisfatti e andare orgogliosi. Senza ombra di dubbio, un contratto di secondo livello come quello firmato la settimana scorsa ha pochi esempi a livello nazionale sia per modernità che per lungimiranza. Ma è soprattutto il coraggio che ognuno degli attori al tavolo delle trattative ha avuto nel sperimentare qualcosa che altri non avevano mai fatto che va ammirato.

Ciò si è reso possibile grazie alla fiducia reciproca, a un atteggiamento basato sull’integrità e alla consapevolezza che, solo lavorando insieme, come un unico team, è possibile raggiungere obiettivi sfidanti e al di fuori del comune: si vince o si perde insieme. Ne “Il libro della Giungla” di Rudyard Kipling viene citata una frase che secondo me calza assolutamente quanto abbiamo realizzato e che recita così: “…La forza del lupo è nel branco e la forza del branco è nel lupo…”.   Credo sia il modo più semplice per evidenziare quanto sia importante il contributo individuale al raggiungimento di un determinato   risultato, a condizione che tutto avvenga nel rispetto di un obiettivo comune e condiviso.

Un nuovo sistema di relazioni industriali, nuove regole per rafforzare la competitività, un sistema innovativo di welfare aziendale,

E ora tocca a tutti noi mettere in pratica quanto abbiamo sottoscritto!

Direzione grafica e stampa E-Graphic S.p.A. Via Cesare Battisti, 270 37057 San Giovanni Lupatoto (Verona)

2

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 2

08/07/13 09.00


Verity Woolnough

Un aggiornamento sUl grUppo:

IL CEO VIDEO DI MAGGIO Il 2013 è stato finora un anno impegnativo per il Gruppo Vitec. Per un aggiornamento sull’andamento, il CEO del Gruppo, Stephen Bird, ha girato il suo quarto video istituzionale in cui sintetizza i risultati di Vitec nel 2012 e da un aggiornamento sulla performance del business nei primi quattro mesi del 2013.

importanti da gennaio a oggi: nuovi clienti, il successo al NAB di Las Vegas, l’ottima riuscita della Management Conference in Cina, Italia, Regno Unito e Stati Uniti. I video di benvenuto, preparati dai colleghi per ciascuna location della Management Conference, ci offrono un’illuminante prospettiva della cultura dinamica di Vitec e possono essere visti, assieme al CEO video, su The HUB.

Nel video Stephen spiega come abbiamo raggiunto profitti più alti e migliorato i margini nel 2012 e si sofferma sul contributo fornito da ciascuna Divisione nel raggiungimento di questi risultati. Guarda inoltre al futuro, soffermandosi sulle azioni che stiamo implementando per rafforzare e assicurare un successo duraturo al Gruppo in un difficile clima economico.

The HUB è un portale di formazione e comunicazione in cui è possibile condividere notizie e informazioni su tutto il Gruppo. Esplorate questo strumento e scoprite tutte le novità e il materiale disponibile. È un esempio straordinario dei risultati che possiamo raggiungere lavorando insieme! Maggiori informazioni su The HUB nelle prossime pagine!

Stephen sottolinea il duro lavoro e i risultati raggiunti dalle persone che lavorano in Vitec, condividendo con tutti noi i momenti più

Francesca Sandonà

in toUr con LA MAnAGEMEnt COnfErEnCE DI GruppO 2013

Mount Olive, Stati Uniti – Bury St Edmunds, Regno Unito – Pechino, Cina – Cassola, Italia. Quattro località e una Management Conference di Gruppo itinerante. Questa la formula scelta per la Vitec Management Conference 2013 che, da metà aprile all’inizio di maggio, ha impegnato il management di Vitec e molti nostri colleghi delle divisioni in un evento di mezza giornata sulla visione, le strategie, gli obiettivi e i risultati del Gruppo. Non è stata la classica Management Conference a cui eravamo abituati, in una sola località e con circa 60 delegati coinvolti in un evento di 2 o 3 giorni, ma un format nuovo, fresco e originale,

che ha portato il CEO e il Finance Director del Gruppo, Stephen Bird e Paul Hayes, e i CEO di divisione, Marco Pezzana (Imaging), Matt Danilowicz (Videocom&Services) e Steve Shpock (MAG) in giro per il mondo per incontrare i colleghi. La nuova formula ha favorito una più ampia partecipazione a questo importante evento annuale, con circa 200 persone coinvolte in tutto. Un video di benvenuto ha introdotto ciascun evento, mettendo in evidenza aspetti culturali del paese ospitante e portando i saluti dei colleghi del posto. I quattro video, assieme al CEO Video di maggio, sono visibili sul portale The HUB. Accedete per guardarli e per sentire Stephen Bird commentare la

Management Conference! Il tema principale della conferenza è stato una discussione su come sia possibile raggiungere risultati positivi in tempi difficili; è stata passata in rassegna la strategia nei tre mercati (Broadcasting & Video, Fotografia e Industria militare, aerospaziale ed enti governativi - MAG) e approfondite le quattro priorità definite lo scorso anno: Building the Right Organisation (Creare la Giusta Organizzazione), Developing Commercial Acumen (Sviluppare Acume Commerciale), Operational Excellence (Eccellenza Operativa) e Working Together (Lavorare Insieme). Storie di successo sono state presentate dai vari business,

dimostrando come ciascuna delle quattro priorità possa essere applicata alla nostra organizzazione. E al termine di ciascun evento la premiazione dei dipendenti che nel corso del 2012 hanno saputo mettere in pratica con successo le quattro priorità. La conferenza “itinerante” è stata una grande opportunità per incontrarsi, condividere a livello di Gruppo i vari progetti e per avere una prospettiva d’insieme sulla visione, strategia e obiettivi di Vitec. L’atmosfera positiva, motivazionale e informale ha sicuramente contribuito a gettare le basi per un dialogo e collaborazione sempre maggiori tra le nostre divisioni!

3

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 3

08/07/13 09.00


NOTIZIE DAL

MONDO

GROUP

Jenny Macdonald

THE HUB: IL PORTALE SI AGGIORNA Il portale di Formazione e Comunicazione del Gruppo Vitec, The HUB, è stato recentemente aggiornato in risposta ai feedback raccolti dagli utenti. The HUB offre adesso una migliore user experience: grazie alla perfezionata navigazione del sito, potrete ora accedere al suo contenuto molto più facilmente. L’aggiunta di un’area di accesso per l’utente (che al momento include le informazioni di base della persona e statistiche sulle visite al sito) è solo l’inizio di un ulteriore aggiornamento del portale, che avrà luogo nei prossimi mesi per far sì che The HUB offra un’esperienza sempre più interattiva e su misura agli utenti. Oltre a una navigazione del sito nuova, è stato aggiunto materiale di formazione per fare sì che tutti noi ci focalizziamo su ciò che è veramente importante per il nostro business. Questo è in linea con le quattro priorità definite da Stephen Bird – Building the Right Organisation (Creare la Giusta Organizzazione), Developing Commercial Acumen (Sviluppare Acume Commerciale), Operational Excellence (Eccellenza Operativa) e Working Together (Lavorare Insieme). Ciascuna priorità prevede una serie di moduli formativi con un ampio contenuto su temi quali Pricing Management (Gestione del Pricing), Operating Leverage (Leverage Operativo) e Cost Management/Working Capital (Gestione dei Costi/Capitale O perativo). Altri moduli sono in fase di realizzazione e saranno aggiunti nei prossimi mesi, perciò continuate a visitare il portale! Come potete contribuire anche voi? ll team di The HUB vorrebbe sapere come utilizzate il materiale presente nel sito in modo da poter inserire altri case study. Alcuni sono già disponibili e altri saranno presto aggiunti. Semplicemente, contattate il team tramite il sito! Come accedere a The HUB: 1. Andate su www.vitechub.com 2. Inserite il vostro indirizzo email di lavoro nella casella utente 3. Digitate “ vitec” nel campo password – le password sono state azzerate durante l’aggiornamento del sito; una volta entrati, vi verrà chiesto di scegliere la nuova password E poi.. potete anche seguire The HUB su Twitter: @VitecHUB

UK

Gary Astill

BENVENUTI NEI NOSTRI NUOVI UFFICI! Recentemente Manfrotto Lighting ha traslocato in una nuova sede ad Ashby de la Zouch, Leicestershire, a circa 6 chilometri dai vecchi uffici di Coalville. La nuova sede, fatta di uffici open-space e di un moderno stabilimento produttivo, è grande due volte quella vecchia: un magazzino di circa 4.500 metri quadri, uno stabilimento produttivo di 960 metri quadri e gli uffici di 640 metri quadri. Diventata da poco anche sede di Manfrotto Distribution UK, la nuova struttura è vicinissima all’autostrada M42, in una posizione quindi ottimale per accedere velocemente a tutta la rete autostradale del Regno Unito. Nei prossimi numeri di Snapshot maggiori info e immagini!

4

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 4

05/07/13 14.53


US

Francesca Santacatterina

MANFROTTO US

INAUGURA I NUOVI UFFICI

Come anticipato nello scorso numero di Snapshot, eccovi alcuni dettagli sull’inaugurazione della nuova sede di Manfrotto Distribution US, Upper Saddle River (New Jersey). I nostri 50 colleghi hanno traslocato ancora lo scorso dicembre ma la cerimonia di inaugurazione, con il taglio ufficiale del nastro, si è tenuta il 17 aprile. Marco Pezzana, Bill Drysdale e tutti i dipendenti hanno festeggiato lo spostamento ad Upper Saddle River negli uffici open-space, concepiti con un occhio al futuro. Ma com’è la nuova sede? Le porte degli uffici rimangono sempre aperte e le varie linee di prodotto Manfrotto sono in esposizione. La struttura open-space contribuisce enormemente al lavoro in team e allo sviluppo di nuove idee! La sede è stata infatti pensata non solo per avere lo spazio necessario per lo sviluppo futuro, ma anche per favorire la collaborazione tra le varie funzioni al fine di garantire il miglior prodotto e servizio ai clienti. Auguriamo al team US di continuare nel loro ottimo lavoro!

ITALIA

Giorgio Boscaro

PROFUMI D’ORIENTE

NEI NOSTRI UFFICI Il 20 e il 21 maggio abbiamo accolto nei nostri uffici di Cassola alcuni distributori e rivenditori provenienti dall’area Asia Pacific. Trentotto clienti, tutti appassionati dei nostri brand, arrivati da diversi paesi - Corea del Sud, Singapore, Malesia, Thailandia e Taiwan – che hanno visitato gli stabilimenti di Feltre e gli uffici di Cassola. Sono poi ripartiti per i loro paesi, gettando le basi per una solida collaborazione con la nostra azienda. Poter contare su così tante persone per crescere in Asia ci riempie di orgoglio. Gioele Zanzico

ECCOVI SHAREPOINT 2013! Dopo l’integrazione nel sistema informativo di Imaging di Manfrotto Lighting, che ha visto la funzione IT impegnata per molti mesi, i nostri colleghi si sono buttati su un nuovo progetto per la divisione: la migrazione alla nuova piattaforma di Microsoft Sharepoint 2013. Potremo utilizzare tutte le funzionalità di questo potente strumento, completamente integrato con la suite degli altri strumenti Microsoft, che quotidianamente siamo abituati a utilizzare nel nostro lavoro. Nelle prossime settimane vi faremo conoscere le nuove potenzialità della piattaforma. Qualche anticipazione: la funzionalità “social”, che ci permetterà di condividere idee, trovare risposte inerenti al nostro lavoro e ottimizzare lo scambio di informazioni in modo semplice e rapido. E poi la possibilità di pubblicare qualsiasi documento, condividendolo immediatamente con i colleghi della nostra divisione e, quando necessario, con colleghi delle altre divisioni del Gruppo Vitec o con figure esterne, come, per esempio, i fornitori. Tutti i contenuti presenti in Sharepoint 2013 saranno disponibili e utilizzabili anche fuori azienda, attraverso device mobili quali smartphone o tablet, mediante connessioni sicure. Altra novità molto importante. Da poco è partito un nuovo progetto con i colleghi della divisione Videocom per fare di Sharepoint 2013 una piattaforma comune di lavoro, una specie di Intranet alla quale potremo accedere tutti, per favorire sinergie tra le due divisioni e lavorare in modo più efficiente. E presto ulteriori novità …… stay tuned!

5

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 5

05/07/13 14.53


PRODUCT

IN EVIDENZA IMMAGINI DALL’ESTREMO ORIENTE Renzo Rizzo

A tutti noi è capitato di vedere turisti provenienti dall’Estremo Oriente – Giappone, Cina, Corea o altri paesi – girare per città come Roma, Londra o New York, scattando tantissime foto di loro vicino ai monumenti. Il mio recente viaggio a Seoul, Tokyo e Shanghai mi ha dato l’opportunità di comprendere come questi “turisti” si rapportino con il mondo dell’immagine quando si trovano nei loro rispettivi paesi e ha rafforzato la mia convinzione che questi mercati saranno fondamentali per la nostra crescita nei prossimi anni. Non ho mai visto così tanto spazio dedicato ai prodotti per l’immagine in nessuno dei paesi occidentali che ho visitato nella mia carriera. E, poiché una foto parla più di mille parole, ecco qui alcune foto e qualche parola:

Tokyo - Da Yamada, uno dei più importanti negozi di elettronica, c’è uno spazio di un metro e mezzo interamente dedicato ai soffiatori per pulire gli specchi delle reflex! Non è forse un forte segnale dell’attenzione e della cura che i consumatori locali hanno nei confronti delle loro fotocamere e della qualità delle immagini che cercano di ottenere? Vogliamo servire sempre meglio questi consumatori!

Tokyo - Qui le borse per fotocamere non sono semplici contenitori neri e la possibilità di trovare borse per fotocamere alla moda è molto evidente. La stessa cosa vale per Seoul. In questo negozio c’era perfino una borsa per macchine fotografiche con il marchio Converse così come un falso della nostra linea “Stile”. Questo è molto incoraggiante per il potenziale delle nostre collezioni Manfrotto Stile e NG originali ma dobbiamo sbrigarci!

Tokyo - Presso Yodobashi, il nostro cliente più importante – un negozio di elettronica che ha iniziato come specialista in prodotti per l’immagine – c’è letteralmente una “foresta” di treppiedi. Sebbene qui possiamo contare su uno spazio importante, possiamo probabilmente aiutare ancora più i nostri colleghi delle vendite a sfruttare al meglio i nostri brand con materiale POP che faccia risaltare i nostri prodotti su tutti gli altri!

Seoul - La visibilità all’interno del negozio è fondamentale anche qui. Guardate il bancone di un tipico centro commerciale di prodotti per la fotografia, dove non ci sono muri che separano i diversi “negozi” ma solo banconi delimitati dove i prodotti sono ammassati l’uno sopra l’altro. Forte differenziazione del prodotto e materiale POP sono un must!

Shanghai - Abbiamo un’eccellente vetrina, con il nostro marchio in bella vista, in uno dei negozi al primo piano nel nuovo centro commerciale di prodotti per la fotografia (il tipico format di un negozio di prodotti per l’immagine nelle grandi città cinesi). In questi negozi c’è uno spazio con dei tavoli per permettere ai clienti e ai venditori di parlare dei prodotti. È un’eccellente opportunità per dare visibilità ai nostri prodotti e permettere ai consumatori di testarli all’interno del negozio!

Shanghai - Il terzo piano dello stesso centro commerciale è una storia diversa. Il mondo dei falsi, dove anche i clienti che vogliono il prodotto autentico farebbero fatica a individuarlo. La chiave è facilitare il riconoscimento dei falsi, così come creare un programma che riconosca e premi i distributori fedeli! Shanghai - Più di un terzo degli appassionati di prodotti per l’immagine in Cina ha tra i 20 e i 30 anni. Questi giovani fanno acquisti nei nuovi centri commerciali di stampo occidentale. Qui tuttavia – a differenza dell’occidente – molto spazio è dedicato alla fotografia. Essere presenti è la chiave per rimanere vicini ai nuovi appassionati dell’immagine!

Spero che queste foto diano almeno un assaggio, a coloro che non sono stati in questi posti, della grande opportunità che questi mercati rappresentano per il nostro business. I clienti e la struttura commerciale sono molto diversi dai nostri ma sembra esserci molta più passione e interesse verso i prodotti per l’immagine così come molto più spazio dedicato. Che grande opportunità per espandere la nostra presenza nel mondo e incrementare le vendite!

6

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 6

08/07/13 09.01


Marcello Muratore

Claudia Rossi

MANFROTTO NUOVE PROSPETTIVE: I SOCIAL

RENDE IL VOSTRO RECORDER, KLYP AND PIXI S M A R T P H O N E I nuovi prodotti KLYP e Pixi sono stati presentati e comunicati in

ANCORA PIÙ

SMART Dallo scorso 21 maggio Manfrotto ha ampliato la sua offerta di accessori per iPhone®, lanciando la nuova custodia KLYP per l’iPhone®5, assieme a un’ App davvero innovativa. La combinazione luce LED e treppiede è stata ora resa ancora più rivoluzionaria con KlypApp, la prima App che massimizza i benefici dei vari accessori iPhone®.

KlypApp è la prima App fotografica Manfrotto che permette agli utilizzatori dell’iPhone® di fare video e scattare foto con un semplice battito delle mani. La funzione dell’otturatore a rilascio automatico e l’uso del treppiede permettono con facilità alle persone di essere parte delle loro fotografie. La luce LED, da montare sopra la custodia KLYP, garantisce immagini più nitide in situazioni di bassa illuminazione, con colori vividi e tonalità naturali della pelle, evitando allo stesso tempo il classico effetto “occhi rossi”. Utilizzando la custodia KLYP assieme al mini treppiede Manfrotto Pixi, si avrà un sostegno stabile, con un netto miglioramento della nitidezza e del dettaglio delle immagini, ottenendo così fotografie chiare e brillanti e video senza oscillazioni. Manfrotto KLYP è disponibile in due kit: • Custodia KLYP con due adattatori “clip-on”; • Custodia KLYP con due adattatori “clip-on” e luce LED ML240. La nuova custodia KLYP, con i suoi accessori, e KlypApp sono la perfetta soluzione per chi usa l’iPhone® e vuole catturare momenti speciali in maniera spontanea, e sono un eccellente ausilio per gli iPhonographer, che vogliono migliorare il loro lavoro con i telefoni portatili. Per maggiori informazioni su KLYP e KLYPAPP visitate: www.manfrotto.com/klyp e https://itunes. apple.com/app/klypapp/id599 576521?ext=downloadapp

modo nuovo e personalizzato:

• Mini sito dedicato: Abbiamo cercato di fornire al cliente una pagina di prodotto dinamica, in aggiunta a quella esistente, per esprimere in modo emozionale, semplice ed esaustivo tutti i benefici del prodotto, non solo attraverso le parole ma anche attraverso animazioni e video; • Video emozionali: Per riuscire a entrare nella mente del cliente è stato necessario cambiare il modo di vivere l’esperienza del prodotto. Abbiamo girato degli spot pubblicitari di circa 60 secondi per permettere al cliente di immedesimarsi nella storia e persuaderlo dell’utilità dell’acquisto del prodotto; • Prima App fotografica: Con l’introduzione di prodotti per smartphone, abbiamo pensato di entrare nell’App Store con la prima applicazione Manfrotto creata appositamente per gli iPhonographers, KlypApp. Punto di forza dell’applicazione è la possibilità di scattare fotografie semplicemente con un battito di mani e di fare quindi autoscatti e foto di gruppo, oltre che editare le immagini e condividerle in tempo reale sui social network. Tutti questi strumenti ci hanno permesso di offrire quel pizzico di umorismo e personalità in più per rendere i nostri prodotti speciali. Non vi resta che visitare il sito e scoprirli! www.manfrotto.com/klyp www.manfrotto.com/pixi

Sofia Braccio

MANFROTTO PRESENTA

LA TESTA VIDEO FLUIDA 500

La testa 500 è stata presentata lo scorso aprile in occasione del NAB a Las Vegas, dove ha vinto il Videomaker Award come migliore supporto per videocamera 2013! La testa è stata sviluppata per rispondere a un mercato che vede una crescente presenza e utilizzo di videocamere e HDSLR sempre più compatte. Si tratta della testa più compatta e entry level della serie Bridging Technology™, che ha riscosso grande successo, e ne completa la linea, sostituendo la testa video Manfrotto 701HDV. È una testa leggera con una piattaforma più ampia per ospitare le HDSLR e con una piastra di scorrimento che garantisce il giusto equilibrio alle ultime fotocamere con lenti intercambiabili. La testa 500 assicura immagini fluide, controllate e precise, grazie alle cartucce professionali su entrambi gli assi – pan e tilt – e un buon controllo con attrezzature di peso fino a 5 chilogrammi. Il nuovo sistema di bloccaggio laterale permette alla fotocamera e alla piastra di scorrimento QR di essere rapidamente inseriti nella testa dall’alto, non necessitando quindi di un allineamento e di un inserimento da dietro. L’attacco Easy Link da 3/8” permette di aggiungere un monitor esterno o altri accessori. Finora, la 500 ha raccolto molti feedback positivi e siamo felici di notare che sta davvero rispondendo ai bisogni dei nostri clienti!

ECCO IL BEFREE Simone Grisenti

Il 19 aprile abbiamo annunciato il lancio di Befree, un treppiede innovativo dedicato ai fotografi che amano viaggiare. Allo stesso tempo il prodotto è stato lanciato alla Fiera fotografica P&E a Pechino, uno degli eventi più importanti in Asia. Qui il Befree è stato la vera star dell’evento, con un ottimo feedback da parte dei visitatori!

L’innovativo treppiede, compatto e leggero, è molto facile da portare in viaggio. Grazie al suo particolare meccanismo di chiusura, le gambe si ripiegano perfettamente attorno alla testa con piastra a sganciamento rapido, per chiudersi in solo 40 cm di lunghezza. I fotografi non dovranno più scendere a compromessi con la qualità delle immagini per non aver potuto portare con sé i loro pesanti treppiedi. Inoltre, design e finiture italiane fanno spiccare il Befree rispetto agli altri treppiedi: non solo un prodotto straordinario ma anche un bellissimo oggetto di design con uno stile unico. Con l’estate alle porte, tutti i fotografi che stanno pianificando i loro viaggi avranno finalmente un eccellente treppiede da viaggio da portare con sé, per catturare e condividere le loro immagini e i momenti più memorabili.

Chris Latham

MANFROTTO RENDE LE FOTOCAMERE CSC ANCORA PIÙ STABILI CON IL NUOVO MINI TREPPIEDE PIXI Manfrotto Pixi è il primo dispositivo in assoluto a essere concepito specificamente per fotocamere CSC (Compact System Cameras), il settore in maggiore crescita sul mercato oggi. In linea con lo stile e il design italiano, Pixi è leggero, intuitivo e facile da portare con sé in qualsiasi situazione, dalle feste ai weekend fuori porta. È anche eccezionalmente versatile: oltre a essere un treppiede, può anche essere usato come una comoda impugnatura per fantastiche riprese video da diverse prospettive. Pixi è dotato di un pulsante che rende lo scatto estremamente facile e intuitivo e, poiché la testa a sfera può muoversi

liberamente in ogni direzione, inquadrare il vostro soggetto non è mai stato così semplice. Il treppiede ha un attacco universale da 1/4, che può essere usato con un’ampia varietà di dispositivi, dall’iPhone® con KLYP alle DSLR. Pixi è abbastanza piccolo e leggero da entrare in qualsiasi borsa e i materiali di cui è fatto Adapto e acciaio inossidabile di alta qualità - lo rendono solido e stabile. Manfrotto Pixi è disponibile in nero ed è progettato per adattarsi al vostro stile e a qualsiasi fotocamera CSC. Inoltre funziona perfettamente in combinazione con altri prodotti Manfrotto: KLYP per iPhone®5 e iPhone®4/4s e le luci LED Manfrotto ML240 e ML360.

7

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 7

08/07/13 09.01


IN VIAGGIO NEL WEST AMERICANO: LA CAMPAGNA PUBBLICITARIA BEFREE In lungo e in largo, da nord a sud, dalla costa all’entroterra, da Santa Monica a Joshua Tree, passando per la Death Valley, Mono Lake, San Francisco e Big Sur, per catturare, ogni giorno, le magiche atmosfere create dai colori, dalle luci, dalle albe e tramonti delle spiagge, dei grandi parchi naturali, del deserto, delle città e degli splendidi panorami della costa californiana. Il risultato? Tantissime immagini spettacolari, foto del prodotto in uso, tre video emozionali: un reportage del viaggio, un video con Adam che usa il treppiede Befree e uno sulle tecniche di time lapse e slow motion.

3000 chilometri, 6 giorni di riprese, un camper, un treppiede e un team di 10 persone, tra cui Adam Barker - www. adambarkerphotography.com - noto fotografo professionista americano specializzato nei paesaggi, e i Bui Brothers – www. buibrothers.com - due giovani videografi pieni di talento. Questi i numeri del nostro tour in California per la campagna pubblicitaria di Befree, il nuovo treppiede Manfrotto, leggero, compatto e intuitivo, ideale per i viaggi e per l’uso con una reflex digitale.

Abbiamo poi raccolto le testimonianze dei fotografi e videografi e preparato dei webinar per il sito di Manfrotto School of Xcellence. E poi tre video di backstage, dove si vede tutta l’attrezzatura Manfrotto utilizzata per la produzione, e il primo video Educational Manfrotto, in cui Adam descrive attraverso tre immagini scattate con il Befree (un tramonto, una cascata e una foto notturna), il treppiede, le sue caratteristiche e potenzialità. Tutto questo per far comprendere agli appassionati di fotografia l’importanza dell’uso del treppiede, anche attraverso un sito dedicato, nuovo, interattivo e dinamico (www.manfrotto.com/ befree) Un viaggio indimenticabile e un’esperienza fantastica, condivisa con persone di talento. Sono proprio felice di avere potuto contribuire a renderlo un successo!

Silvia Luison

E’ TEMPO DI VIAGGI SUL NOSTRO BLOG Nel periodo estivo, il blog Manfrotto Imagine More tratta un tema “caldo” per tutti: i viaggi! I nostri guest blogger ci fanno appassionare con le loro storie sulle calde e colorate Hawaii, sugli incantevoli paesaggi del Myanmar, ma anche del Giappone e della Tanzania. Entrate in www.manfrottoimaginemore.com per ammirare le bellissime foto che ci introducono a questi posti meravigliosi: paesaggi, monumenti, ma anche scene di vita quotidiana. Mentre aspettiamo che arrivino le vacanze, sognare mete lontane ed esotiche può essere un’ottima alternativa!

Gabriella Costa

MANFROTTO ALLA

RESEGUP

Lo scorso 1 giugno Manfrotto è stato sponsor orgoglioso della Resegup, straordinaria gara che si svolge ogni anno nei dintorni di Lecco (Lombardia) e organizzata da 2Slow, club sportivo italiano di corridori a livello dilettantistico. Alla Resegup gli atleti si mettono duramente alla prova nella disciplina dello skyrunning, lungo un percorso che tocca lago, montagna e città. All’edizione 2013 hanno partecipato più di 500 atleti, che hanno corso per circa 24 chilometri, dal centro di Lecco fino al monte Resegone (1877 metri sopra il livello del mare).

Manfrotto Imagine More era lì come sponsor principale, fornendo le sue apparecchiature ai fotografi e videografi ufficiali dell’evento, confermando la sua mission: promuovere uno stile di vita sano e permettere a tutti di scattare fotografie straordinarie da custodire per tutta la vita. Alla Resegup c’era un atleta speciale, il nostro favorito, Alessandro Bertelle, collega che si classificato 49esimo su più di 500 partecipanti!!!

EVENTI RECENTI

Luca Zampierin

La gara è stata difficile ma anche emozionante, come ha confermato Alessandro: “Siamo partiti da Lecco alle 15.30 e abbiamo iniziato a salire verso il monte Resegone. All’inizio siamo passati per le strette e ripide stradine dei piccoli paesi ai piedi del monte e dopo un po’ ci siamo trovati nel bosco! La temperatura a 1800 metri era di 4° C, ma eravamo tutti accaldati e affaticati. E poi una volta fuori dal bosco ci siamo trovati proprio sotto il pendio ripido della montagna…c’era nebbia ma potevamo sentire la gente che faceva il tifo per noi. Il percorso era così ripido che ci siamo dovuto arrampicare con le mani. E poi di nuovo giù, verso il centro di Lecco, fino al traguardo, dove ci aspettava una folla entusiasta, che ci incitava e batteva le mani. Ce l’ho fatta, sono arrivato 49esimo in 2 ore e 57 minuti! Ero felice semplicemente per avere corso in un così bel paesaggio e per avere partecipato a una gara straordinaria, organizzata con così tanto entusiasmo e passione.”

8

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 8

05/07/13 14.54


EVENTI RECENTI

Shawn Yu ha vinto l’edizione di marzo con “Silence”, uno scatto meraviglioso che ci ricorda un paesaggio lunare.

Anna Trintinaglia ha vinto l’edizione di aprile con la foto “Paris”, scatto mozzafiato della “Ville Lumière” al tramonto, ci fa sognare!

Ugo Tosin è il vincitore dell’edizione di maggio con la foto “Splash”, stupenda!

Andrea De Danieli ha vinto l’edizione di giugno con questa bella immagine di Berlino e i suoi grattacieli!

Ultimissime novità: “Picture of the Month” si rinnova e diventa ancora più accattivante, grazie al vostro diretto coinvolgimento! Sarete infatti voi a scegliere ogni mese il tema del contest! Semplicemente accedendo alla pagina dedicata nella intranet, potrete votare l’argomento che più vi piace per farlo diventare il tema del contest del mese successivo! Un tema al mese per rendere la gara ancora più eccitante! Usate la vostra creatività e condividete il vostro scatto migliore! Per il vincitore del contest “Picture of the Year” una fotocamera FUJIFILM X10, il nuovo Befree e lo zaino BRIO 30 Sling. Gabriella Costa

MANFROTTO SCHOOL OF XCELLENCE

CALENDARIO SHOOT AND SHARE Shoot and Share prosegue, con molte iscrizioni ai vari programmi! Come già anticipato, i corsi sono per ora aperti a tutti i colleghi delle sedi italiane; sono benvenuti anche amici e familiari. Ci fermiamo per la pausa estiva ma preparatevi a ricominciare subito dopo le vacanze! Partecipate numerosi! Per iscrivervi, mandate un’email a gabriella.costa@manfrotto.com, dopo aver avuto l’autorizzazione del vostro responsabile e mettendolo in copia nella richiesta.

9

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 9

05/07/13 14.54


NEWS

MANFROTTO IMAGINE MORE ALLA 24 ORE DI FELTRE Edoardo Dalla Fontana - Francesca Sandonà

Feltre, 7 giugno, ore 22.00. La gara ciclistica Castelli 24 ore sta per iniziare e il team Manfrotto Imagine More è lì, pronto a gareggiare! La Castelli 24 ore è una manifestazione che si tiene ogni anno a Feltre, dove squadre composte da 12 ciclisti, tra professionisti e semplici appassionati, si trovano a gareggiare contro il cronometro, tutte con lo stesso obiettivo: fare più giri possibili del circuito in 24 ore! Un percorso di circa 2 chilometri, con salite, discese e curve e tutto passando per il centro storico di Feltre. Ma la Castelli 24 ore non è semplicemente una gara ciclistica, è un evento ricco di passione, competizione, amicizia e divertimento. Tutto è iniziato qualche mese; due colleghi di Feltre scherzavano sulla possibilità di prendere parte a questo evento importante….speravano di costituire un team Manfrotto…e non si sono fermati lì. Hanno coinvolto l’azienda, che ha poi sponsorizzato la partecipazione, fornendo anche delle bellissime divise, e alla fine c’era la squadra, con colleghi di Feltre e di Cassola. Ma torniamo a quel venerdì, 7 giugno. L’evento è iniziato con una sfilata delle divise e la presentazione delle squadre; per Manfrotto la nostra collega Anna Trintinaglia è salita in passerella con la maglia del team. E poi la gara è partita e il nostro team ha corso tra fatiche e divertimento, piazzandosi in un’ottima posizione: 42esimi! Un successo se consideriamo che era la prima volta che il team gareggiava e che sono tutti dei semplici appassionati di ciclismo! Sicuramente una bellissima esperienza tanto che la squadra Manfrotto Imagine More non vede l’ora di partecipare all’edizione 2014!

Cristina Zanon - Steven Campagnolo

Nigel Fielden

LONDRA-PARIGI: CHERUCUP: UNA sfIdA pER bENEfIcENzA pER RIcORdARE ENRIcO

È’ giovedì, sono le 07.00 di mattina e stiamo “affrontando” la prima collina della giornata. Non pedalando ma trascinandoci dietro le nostre bici assieme ai bagagli mentre ci dirigiamo verso l’Osservatorio di Greenwich a Londra, pronti per iniziare il nostro eroico viaggio in bici da Londra a Parigi a sostegno della fondazione Leukaemia and Lympoma Research. Pedaleremo per 430 chilometri in quattro giorni, con un arrivo trionfale all’Ètoile e poi fino alla Torre Eiffel.

177 ciclisti attendono alla linea di partenza. Discorsi motivazionali degli organizzatori, conto alla rovescia e via, guidati dalle moto staffetta, mentre creiamo caos nel traffico di Londra all’ora di punta. Noto con soddisfazione che i videografi ufficiali utilizzano un kit Manfrotto 504. Bene, il primo giorno di pedalata è terminato. Le nostre bici vengono caricate su un camion mentre saliamo su un pullman che ci condurrà, attraverso il tunnel Le Shuttle, a Calais e al nostro hotel per la notte. Dormo poco – il mio compagno di stanza russa tantissimo! Mi metto ad aggiornare la mia pagina Facebook e vedo che sono molto vicino al mio obiettivo di raccolta fondi.

Venerdì 14 giugno, presso un impianto sportivo nei dintorni di Bassano del Grappa, si è svolta la seconda edizione della CheruCup, torneo di calcio quadrangolare dedicato al nostro collega di Cassola Enrico Cherubin, scomparso due anni fa. In un clima di festa le quattro squadre, composte dagli amici e dai colleghi di Enrico, si sono affrontate in partite amichevoli di fronte a pubblico vasto ed entusiasta: colleghi, amici e familiari, tutti lì per ricordare Enrico. Durante l’evento sono state vendute le magliette con il logo della CheruCup e il ricavato è stato devoluto a un’associazione italiana che aiuta i bambini malati di leucemia, LA CITTA’ DELLA SPERANZA (www.cittadellasperanza.org). La serata è poi proseguita con la cena, una lotteria di beneficenza e la premiazione delle squadre. Più di 250 persone hanno preso parte all’evento, a dimostrazione di quanto Enrico fosse amato e stimato.

Secondo giorno: compagni di viaggio che vanno e vengono – il mio amico dell’HSBC, un imprenditore edile, un trader londinese, un gestore di un nightclub scozzese. Molti di questi toccati dalla leucemia in qualche modo, tutti con storie commoventi da raccontare, tutti desiderosi di restituire quanto ricevuto. Terzo giorno: un’altra giornata di sole, ci stiamo avvicinando a Parigi. Quarto giorno: il grande giorno. Piove ma non importa, sono rimasti 30 chilometri. Iniziamo a renderci conto di quanto sia incredibile il nostro risultato. Un’ultima salita ci coglie di sorpresa ma presto superiamo La Défense e possiamo vedere l’Arco di Trionfo. Arriviamo all’Ètoile come un tutt’uno, nelle nostre magliette Londra-Parigi. Giriamo l’angolo e la Torre Eiffel è davanti a noi – l’emozione è tanta mentre ripenso al cameratismo che abbiamo condiviso in questi quattro giorni. Che piacere vedere Sarah Radisson e il marito Charles al traguardo per darci il benvenuto con una birra fredda! E adesso? Torniamo indietro in bici? No, stavolta prendiamo l’Eurostar. Ma tornerò anche il prossimo anno… Nigel Fielden (Regional Director EMEA) e Mark Hoskins (Product Manager Supports MDUK) hanno completato la corsa Londra-Parigi, raccogliendo fondi per l’associazione Leukaemia and Lymphoma Research Center. Grazie davvero a tutti voi di Vitec che ci avete sostenuto con le vostre donazioni. Se volete continuare a sostenerci, potete ancora contribuire su www.justgiving.com/nigelfielden-I2p. Tutto quello che donerete sarà destinato a sostenere la ricerca per i tumori del sangue.

E poi un regalo alla famiglia di Enrico da parte dei colleghi dell’R&D: il nuovo treppiede Befree, dotato di una soluzione tecnica ideata e progettata dallo stesso Enrico! Per rendere ancora più “speciale” questo ricordo, il treppiede è stato personalizzato con il logo della CheruCup. Una serata indimenticabile per chi era presente e un momento importante che ci aiuta a tenere vivo il ricordo di Enrico.

10

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 10

08/07/13 09.02


CLICK ME

Nome e cognome: Paolo Frison

Nome e cognome: Stefania Vercesi

Provenienza: Tezze sul Brenta (VI)

Provenienza: Voghera (PV)

Hobby: Vorrei scrivere “correre” ma vince la passione per la grigliata!

Hobby: Mi piace molto viaggiare

Ti piace la fotografia? Cosa ti piace fotografare: Sì, amo la fotografia, in particolar modo i paesaggi e i fiori

Il tuo ruolo in azienda: Marketing Manager accessories new photo devices In azienda da: Giugno 2012

Com’è stato il tuo primo giorno di lavoro? E’ iniziato male…con una multa sull’auto la mattina presto, ero piuttosto seccata. Ma poi nel corso della giornata ho conosciuto tanti nuovi simpatici colleghi, che mi hanno aiutato a dimenticare la brutta avventura! Riassumi la tua esperienza lavorativa in una parola: Eccitante

Un aneddoto divertente successo in azienda e che vuoi condividere: Ora non mi viene in mente un aneddoto in particolare ma ho tanti bei ricordi di momenti divertenti. Per esempio, ricordo la bellissima festa brasiliana a Baveno durante il Sales Meeting del 2012. Fantastica! Cosa ti piace di più del tuo lavoro: Il livello di responsabilità e anche la creatività che posso applicare nelle mie attività, dallo sviluppo del prodotto al marketing, alla comunicazione Cosa ti piace di meno del tuo lavoro: A volte ci sono troppe cose da fare!!!

Una cosa importante che hai imparato qui: La collaborazione e il lavoro di squadra

Cosa faresti di diverso se potessi tornare indietro nel tempo: Vivrei all’estero per più tempo. Mentre studiavo ma anche nei miei precedenti lavori, ho passato alcuni anni fuori dall’Italia. Sono stata un anno negli USA, due anni in Danimarca, un anno in Olanda e in Polonia e anche sei mesi in Vietnam! Tutte esperienze fantastiche che ogni tanto mi mancano!... Prossima destinazione Australia?!!!

E cosa invece non cambieresti: La mia spontaneità e franchezza. Dico sempre quello che penso e lotto per quello in cui credo. E… altra cosa che non cambierei…tutti gli sforzi fatti per arrivare dove sono ora Il tuo desiderio più grande: Rendere possibili i cambiamenti ed essere in grado di avere un impatto positivo sulle altre persone

Ti piace la fotografia? Cosa ti piace fotografare : Mi piace molto fotografare ma non scatto molto nella quotidianità. Preferisco riservarmi una mezza giornata e dedicarmi alla fotografia al 100%. Mi sto dedicando alla ritrattistica e ora mi piacerebbe iniziare a scattare foto in subacquea. Il tuo ruolo in azienda: Marketing Manager Video supports In azienda da: Gennaio 2005

Com’è stato il tuo primo giorno di lavoro? Ho iniziato come ingegnere di processo, ho incontrato subito due colleghi che mi hanno presentano i vari reparti e poi di corsa a Pove 3 e Feltre per cominciare la full immersion! Riassumi la tua esperienza lavorativa in una parola: Dinamica

Un aneddoto divertente successo in azienda e che vuoi condividere: Volo di rientro dal NAB (USA) un paio di anni fa; ero seduto lato corridoio, con una signora sulla settantina dietro. La signora, per alleviare la tensione del volo, si è fatta servire un paio di bicchieri di superalcolici…dopo una mezz’ora era completamente ubriaca e cercava di massaggiarmi la testa e baciarmi le orecchie! Peccato… alla fine l’hanno spostata in ultima fila….

Cosa ti piace di più del tuo lavoro: L’eterogeneità e la possibilità di essere quotidianamente in contatto sia con colleghi sia con gente esterna all’azienda Cosa ti piace di meno del tuo lavoro: Certi periodi dell’anno sono particolarmente intensi e richiedono un’attenzione e un’energia particolare. Non molto positivi dal punto di vista dello stress, ma importanti per testare la propria “corazza”

Una cosa importante che hai imparato qui: Tra le tante cose … come un piccolo dettaglio apportato o modificato nel prodotto possa portare grande beneficio all’utilizzatore e viceversa Cosa faresti di diverso se potessi tornare indietro nel tempo: Probabilmente al termine dell’università farei un’esperienza all’estero di un paio d’anni, vorrei vedere posti insoliti e difficilmente raggiungibili, oggi richiederebbe molto tempo E cosa invece non cambieresti: Sicuramente non cambierei la famiglia e le amicizie, mi ritengo molto fortunato

Il tuo desiderio più grande: Riuscire a mantenere la passione per le cose che faccio e riuscire poi a rendermi conto quando questa passione non c’è più. Sono sicuro che questo sia uno dei segreti per vivere sereni

WELCOME!

Un caloroso benvenuto ai nostri nuovi colleghi:

Claudia Rossi Communications Specialist (Divisional Marketing)

Daniela Cosso Brand Manager Manfrotto Bags (Divisional Marketing)

Dideo Michel Technical Service Representative (MD US)

Francis Raoul Passo Diffo Shipping Specialist (Divisional Operations)

Grace Zheng Customer Service Representative (MD Shanghai)

Loredana Mariani Marketing Communications Director Imaging (Divisional Marketing)

Marco Di Castri Marketing Director Supports (Manfrotto Supports)

Paolo Pozzi Trade Marketing Director (Divisional Marketing)

Saema Rab Rewarding & Development Specialist (Divisional HR)

Troels Persson Marketing Director China (MD Shanghai)

11

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 11

08/07/13 09.02


IL NUOVO CLUb

SUbACQUEO AZIENDALE STAY TUNED!

Q0473_Snapshot_N3_ITA.indd 12

08/07/13 09.04


Snapshot it 03  
Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you