Issuu on Google+

“L'educazione è prevalentemente una questione sociale. Dalla capacità di incontrarsi con interesse reciproco può nascere l'anelito ad una nuova socialità tendente a potenziare il mutuo sostegno e l'apprezzamento per l'operato altrui. Riveste grande importanza l'esempio che bambini e ragazzi ricevono nel vedere adulti - genitori, insegnanti, amministratori, sostenitori – lavorare insieme per un ideale comune, nonostante le diversità individuali”. www.educazionewaldorf.it

3° seminario a Barbiana Scuole che generano Comunità. Per insegnanti, educatori, lettori della news INSEGNAREDUCANDO Viviamo un tempo di complessità e fragilità sociale che ci interpella e ci mette in crisi. È ancora possibile immaginare luoghi positivi in cui far crescere cuccioli d’uomo? Quale ruolo spetta alla Scuola, agli insegnanti e agli educatori che vi operano?

Sabato 7 settembre 2012 ore 9/ 13:

Incontriamoci a Barbiana, nei luoghi dove don Milani insegnava ai ragazzi a divenire sovrani, per condividere esperienze significative, preziosi regali di speranza che ci doniamo reciprocamente, per immaginare insieme nuove prospettive.

Accoglienza partecipanti e caffè di benvenuto. Si parte:

ƒ

La carovana e la stella. Adulti che in-segnano, vegliano, accompagnano.

Monica Lazzaretto, presidente Asscuolapuntocom, Ass. Insegnanti in Comunità.

ƒ

A tutti i costi! Strategie “di navigazione” per affrontare il mare.

Nicoletta Sensi, insegnante progetto “Prevenire il disagio creando benessere” di Gubbio.

ƒ

Il miracolo dell’ apprendimento alle vele di Scampia

L’esperienza di Davide Cerullo narrata da Rossano Ciottoli - Progetto VELE


Sabato 7 settembre 2012 ore 15.00/ 18.00: Ritrovarsi a condividere: laboratori per conversare, conoscerci e “contaminarsi”. ƒ

Da sudditi a sovrani: 4 esperienze-proposte per ritrovare benessere e incisività a scuola: 1. Imparare l’attenzione, la consapevolezza e la presenza.

Grazia Roncaglia - Il laboratorio del cuore (adatto per primaria e secon. primo grado) 2. La Scuola I Care a Ramini: scrittura collettiva ed educazione globale. Centro di documentazione e di progetto "don Lorenzo Milani" di Pistoia 1. Dalla crisi a una nuova umanità. Movimento NOI – laboratori di protagonismo (adatto per ogni ordine di scuola ma soprattutto elementare e media) 2. Ricominciare daccapo: don Milani a Terranova di Pollino. Giuseppe Carbone e Piera Gornati – la scuolina I CARE ( in particolare per insegnanti della scuola secondaria di primo grado)

ore 21,30: ƒ

Il bambino terribile: Spettacolo teatrale di Francesca Cenciarelli e Maria Luisa Morici

Domenica 8 settembre 2012 ore 9/ 14: Colazione insieme

ƒ

Condividiamo la responsabilità: cittadini-sovrani che imparano a presidiare.

A cura del presidio insegnanti " G. Rechichi" di Libera Umbria

ƒ

Come il quartiere cambia faccia: azioni trasformative di una scuola partecipata.

Conversazioni con Gianluca Cantisani. L’esperienza Di Donato nel quartiere Esquilino di Roma

ƒ

L’ingrediente indispensabile: ritrovare la passione.

Conversazioni con Diana Silvestri (Dirigente per 43 anni a Napoli) Ci spostiamo a Barbiana per il pranzo al sacco e la visita alla scuola di Barbiana

ore 15: ƒ

Scuola = comunità educante. La scelta pedagogica di don Milani.

Conversazioni con Michele Gesualdi, allievo del Priore. “La scuola non deve consegnare ai poveri le cose che abbiamo costruito e che stanno cadendo da tutte le parti, ma solo gli arnesi del mestiere perché costruiscano loro cose tutte diverse dalle nostre e non sotto il nostro patrocinio né paterna compiacenza”. Don Milani Il seminario si terrà a Vicchio presso la residenza di Campagna Montelleri - www.montelleri.com Iscrizione 35 €. Pranzo e cena sabato 25€; pranzo al sacco di domenica 5 €. Per il pernottamento, la prenotazione è individuale ( vedi scheda d’iscrizione).

Iscriversi entro il 30 agosto2013, inviando la scheda di iscrizione a: scuola@gruppoabele.org


Locandina barbiana2013