Page 1

RELAZIONE FINALE PRIMO ANNO DI ATTIVITA’ DEL LABORATORIO URBANO IN PUNTA DI PIEDI (2010-11) Il settore delle Politiche Giovanili è uno delle aree non tradizionali del Consorzio Nuvola, ente gestore del Laboratorio Urbano, che negli ultimi anni ha acquisito un maggior peso nelle attività della stessa. La possibilità di ampliare le attività nel settore è giunta quando Nuvola ha deciso di partecipare al bando che il Comune di Francavilla Fontana ha pubblicato il 15 dicembre 2008 per la gestione di un Laboratorio Urbano. Il Consorzio Nuvola si è aggiudicato il bando di gara in data 3 marzo 2009 per 5 anni di attività. La firma del contratto è avvenuta in data 13 aprile 2010. In precedenza il comune di Francavilla Fontana è risultato 11° in graduatoria regionale su circa 80 progetti finanziati in Puglia per la riqualificazione urbana di infrastrutture con particolare riferimento agli interventi di rivitalizzazione economica e sociale rivolti alle fasce giovanili della popolazione. L’intervento è stato eseguito su una vecchia struttura comunale, ex asilo nido costruito intorno all’anno 1990 e mai utilizzato. I lavori di ristrutturazione hanno permesso il recupero della struttura in Francavilla Fontana alla via per Villa Castelli, che è stata adibita a Centro di Aggregazione giovanile. Il Laboratorio Urbano denominato “IN PUNTA DI PIEDI”, come il progetto aggiudicatario, ha come obiettivo primario la partecipazione della cittadinanza in forma singola o associata e si rivolge prioritariamente ai giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni e comunque a tutti i cittadini, alle associazioni, ai gruppi informali e agli enti pubblici e privati, che hanno voglia di essere protagonisti del proprio tempo e del proprio territorio. Il laboratorio è stato attivato a luglio 2010, ed inaugurato il 3 settembre 2010; nei suoi primi mesi di attività ha consentito una valorizzazione dell’universo giovanile e dei suoi protagonisti, anche attraverso uno stimolo delle loro capacità creative e una responsabilizzazione che va nella direzione di crescita di cittadini attivi, capaci di essere protagonisti dello sviluppo socio-economico del proprio territorio. Nello specifico i servizi e le attività laboratoriali erogati dal Laboratorio Urbano 1  


“IN PUNTA DI PIEDI” nei primi mesi dell’avvio, già ampiamente descritti nelle rendicontazioni precedenti, sono stati i seguenti: • Laboratori di progettazione partecipata nel quartiere San Lorenzo in collaborazione con l’Assessorato all’Urbanistica e Cittadinanza Attiva di Francavilla Fontana; • Festa Interculturale con circa 60 Richiedenti Asilo del Centro di Accoglienza di Restinco (Br); • Concerto di musica swing in occasione di Halloween per lanciare il tesseramento del Laboratorio (hanno partecipato circa 100 giovani); • Rassegna “Dicembre in Lab”: serate ricreative, reading letterari, book e toy crossing. Per queste iniziative sono stati coinvolti circa 350 giovani e non, in 5 appuntamenti. • Realizzazione dello Spot “IN PUNTA DI PIEDI”: coinvolti circa 100 giovani tra comparse e protagonisti; • Realizzazione del corto “La stagione dei finocchi” con la regia del francavillese Alessandro Zizzo: coinvolti circa 50 giovani, 20 adulti, circa 5 attori professionisti, circa 7 tecnici professionisti tra registi, aiutanti registi, cameraman, tecnici del suono. Alla fine del 2010 sono stati attivati altri corsi e attività, conclusi poi a giugno 2011, e di seguito elencati: • Laboratorio di Fotografia e Grafica Pubblicitaria: il corso era finalizzato alla formazione di un operatore grafico come figura professionale in grado di utilizzare tutti gli strumenti e i software necessari per l’ideazione e la produzione di materiale illustrativo. All’interno del laboratorio uno dei dipendenti si è specializzato in grafica e con il suo ausilio sono stati realizzati 2  


tutti i manifesti pubblicitari degli eventi che si sono svolti nel Laboratorio, è stato realizzato il calendario 2011 con le foto della Chiesa di San Sebastiano in Francavilla, nonché la progettazione grafica del primo Bilancio Sociale di rete delle cooperative aderenti al Consorzio. • Laboratorio di Fotografia Base: il corso era diretto al principiante che vuole conoscere le basi della tecnica della fotografia ed introdursi alle possibilità creative del mezzo. Il prodotto finale del corso è la pubblicazione di un libro fotografico dal nome “Scolpiti dal tempo” che raccoglie le foto che i corsisti hanno realizzato, i cui soggetti sono gli ulivi secolari della nostra terra, e che fino ad ora è stato distribuito a titolo gratuito e promozionale. Con le stesse foto è stata allestita una mostra fotografica permanente. • Laboratorio di lingua inglese: Corso base ha coinvolto utenti che si avvicinavano per la prima volta alla lingua inglese, e si proponeva di insegnare a parlare in inglese in alcune situazioni ricorrenti della realtà quotidiana; Corso Intermediate si proponeva di far acquisire agli utenti competenze linguistiche in merito alla grammatica, alla comprensione e alla conversazione a livello intermedio. Sono state realizzate lezioni con un docente di madrelingua sulla civiltà inglese, ascolti di canzoni e visione di alcuni film in lingua. • Alfabetizzazione informatica Un laboratorio di alfabetizzazione informatica che ha permesso di imparare ciò che serve veramente per iniziare da zero ad utilizzare il PC e Internet. Un corso progettato per mettere chiunque in condizione di usare da subito il computer. • Archeologia per i bambini Un laboratorio che ha visto il coinvolgimento di alcune scuole elementari di Francavilla, con incontri tenuti sia nelle scuole che nel Laboratorio urbano. Le attività erano di tipo teorico, sia sull’archeologia che su la manipolazione dell’argilla, e di tipo pratico: i bambini hanno prodotto oggetti in terracotta, e infine hanno simulato uno scavo archeologico all’interno del giardino del Laboratorio Urbano. 3  


• Laboratorio di Gestione Creativa dei Beni Culturali: oggetto del laboratorio è stato il percorso progettuale di individuazione, la proposizione di interventi minimi atti a segnalare la presenza del bene sito nel nostro comune e favorirne la fruibilità. Il prodotto finale del corso è una raccolta di cartoline sui beni storici di Francavilla Fontana e che fino ad ora è stata distribuita a titolo gratuito e promozionale; durante lo svolgimento del suddetto corso abbiamo avuto la fortuna di incontrare e conoscere la dott.ssa Albana Hakani del Ministero della Cultura della Repubblica Albanese e responsabile del progetto di conservazione all’interno del Parco Archeologico Nazionale di Butrinto, e a seguito dei buoni rapporti che si sono venuti a creare tra la dottoressa e il presidente del Consorzio Nuvola, uno dei nostri dipendenti, Arturo Clavica, ha avuto la possibilità di trascorrere una settimana in Albania, dal 17 al 24 luglio 2011 (all’interno del laboratorio di interscambi culturali), nella piccola cittadina di Ksamil, a circa 20 minuti di strada dal Parco di Butrinto, per partecipare attivamente al progetto di conservazione di quest’anno. Le attività svolte sono state diverse: il primo giorno, insieme alla dott.ssa Hakani, hanno visitato il Parco Archeologico, patrimonio dell’UNESCO sia per le evidenze archeologiche che per quelle naturalistiche. Dal secondo giorno in poi è partito il progetto di conservazione. Il progetto prevedeva l’individuazione di un setto murario, delle mura di cinta medievali del sito archeologico, da restaurare con l’aiuto di alcuni operai del luogo e degli studenti che partecipavano al corso. Questi studenti provenivano dall’Albania, Kosovo, Montenegro, U.S.A., Belgio, Spagna, Inghilterra. I lavori effettuati sono stati: pulizia del muro (presentava radici di alberi e terra che ne avevano compromesso la stabilità); restauro del muro attraverso l’individuazione della malta da utilizzare, rispettando le tecniche e i materiali utilizzati in epoca medievale, il riposizionamento dei blocchi asportati e colmare le lacune presenti nel muro. Durante una piccola riunione che è stata organizzata Clavica ha avuto la possibilità di illustrare loro le attività del Laboratorio Urbano “In Punta di Piedi”, omaggiando i presenti del volume “Scolpiti dal Tempo”; il nostro dipendente ha inoltre presentato il sito archeologico di San Vito dei Normanni, e ha potuto anche manifestare le intenzioni del Consorzio Nuvola e del Laboratorio Urbano a proseguire questa collaborazione all’interno di nuove 4  


iniziative. Infatti il 2 settembre 2011, in occasione del 20° anniversario dello sbarco degli albanesi in Puglia, il Consorzio ha avuto l’onore di ospitare la dott.ssa Hakani, che ha portato la sua testimonianza sulla storia albanese, dall’antichità fino ad oggi e ha anche parlato del progetto di collaborazione che si è svolto in Albania. Questo convegno è stato anche l’occasione per un rafforzamento dei rapporti Italia-Albania, e ha visto anche la promessa da parte delle istituzioni per la firma di un protocollo d’intesa tra Comune di Francavilla – Laboratorio Urbano “In Punta di Piedi” – Ministero della Cultura Albanese per l’avvio di nuove iniziative. Tra Febbraio e Giugno 2011 il Laboratorio Urbano “In punta di piedi” è stato il teatro del P.U.G. del comune di Francavilla Fontana. In collaborazione con l’assessorato all’Urbanistica il Lab.Urb. ha preso in mano le redini della parte partecipata del piano urbanistico. Il progetto ha previsto il coinvolgimento della cittadinanza con varie iniziative. Si è partiti con un piccolo questionario che è stato somministrato ai cittadini, per cercare di capire la “percezione” che avevano della città. In seguito il progetto ha previsto la divisione dei partecipanti (alunni delle scuole superiori, cittadini, rappresentanti di associazioni, ecc…) in tre gruppi: Centrocentro storico, Periferie, Mobilità-sostenibilità-ambiente. Questi gruppi si sono confrontati, hanno raccolto foto, video-interviste, questionari al fine di individuare i punti critici della città ma anche i suoi vantaggi. È stata organizzata una visita agli uffici comunali, dove i ragazzi hanno potuto vedere con i loro occhi come sono organizzati, come collaborano tra di loro e le varie figure presenti al loro interno. A chiusura di questo percorso è stata allestita una mostra con tutto il materiale raccolto dai ragazzi e una conferenza in cui si presentavano i risultati ottenuti, le proposte e la possibilità di attuazione di queste. Una delle finalità del Laboratorio Urbano è la partecipazione e l’apertura al territorio, per questo è stata data in diverse occasioni la possibilità di utilizzare la sala convegni; di seguito l’elenco delle attività svolte nella stessa:  Casting per spot Laboratorio Urbano c/o Teatro Imperiali 22 luglio 2010  Celebrazione Ramadan in collaborazione con CARA di Restinco (Br) 9 settembre 2010  Presentazione cortometraggio “Ricordi di te” a cura di Circolo Auser di 5  


                     

Francavilla F.na (Br) 11 novembre 2010 Conferenza Stampa presentazione rassegna di eventi “Dicembre in Lab” 3 dicembre 2010 Casting cortometraggio “La stagione dei finocchi” 7 dicembre 2011 Book&Toy Crossing 10 dicembre 2010-5 gennaio 2011 Serata d'arte varia/Open mic 10 dicembre 2011 Riprese cortometraggio “La stagione dei finocchi” 15-16-17 dicembre 2010 Presentazione del libro di Alfonso Casella “0 al 100%” (Pascal editore) 19 dicembre 2010 Corso “Mediatore civile” a cura dell’Istituto Lodo Arbitrale di Pami (RC) 20 e 21 dicembre 2010 Dimostrazione corso di cucina “Bimbi” a cura di Vorwerk Contempora srl 21 dicembre 2010 Presentazione Calendario Chiesa di San Sebastiano 22 dicembre 2010 Cena sociale Consorzio Nuvola 23 dicembre 2010 Presentazione documentario “Don Tonino Bello. Biografia di un profeta” (Ed. La Meridiana) di Alessandro Torsello 29 dicembre 2010 Patentino Corso Agricoltori a cura di VerdeSud 31 gennaio 2010 – 21 febbraio 2011 Presentazione libro “Le mafie nel pallone” (Ed. Gruppo Abele) di Daniele Poto con LiberaTerra di Puglia 19 gennaio 2011 Presentazione nuovo sito Internet dell'Ambito Territoriale 27 gennaio 2011 Dimostrazione corso di cucina “Bimbi” a cura di Vorwerk Contempora srl 11 maggio 2011 Convegno Ass. “Luca Coscioni” 5 marzo 2011 Presentazione Libro Giallo di Antonio De Franco a cura del MAB 31 marzo 2011 Commemorazione di Gesù da parte dei Testimoni di Geova 17 aprile 2011 Presentazione e consegna lavori dei laboratori del PUG con l’Assessorato Cittadinanza Attiva 27 maggio 2011 Saggio Scuola Musicale Comunale "Padre S. Marinosci" 4 giugno 2011 Conferenza stampa Presentazione "Aperti per ferie" 20 giugno 2011 "Stamu Friski" festa di chiusura del primo anno di attività 1 luglio 2011 6


 Riunione Cgil Taranto 8 luglio 2011  “Orecchiette&CousCous” Festival serate di degustazione&musica 23/25 luglio 2011.

Inoltre in maniera continua il laboratorio è utilizzato come sede di distribuzione di aiuti alimentari da parte dell’associazione Karibuni e del Consorzio Nuvola per il Banco delle Opere di Carità; e per un anno ha ospitato il “Centro Occupazionale per Portatori di handicap” per un progetto di informatizzazione dei ragazzi frequentanti il centro. Il Laboratorio Urbano In Punta di Piedi ha voluto festeggiare il suo primo anno di attività con una rassegna di eventi, coinvolgendo diversi soggetti e promuovendo spettacoli in grado di conquistare un pubblico eterogeneo. “Aperti per Ferie”, questo il nome della rassegna, è stata realizzata in collaborazione con l’agenzia di eventi Idea Show e con il patrocinio del Comune di Francavilla Fontana, della Provincia di Brindisi e della Regione Puglia. Il 1° luglio 2011 l’evento “Stamu Friski”, ha visto la presentazione delle attività dei laboratori organizzati durante tutto l’anno, mostre fotografiche e visite guidate all'interno della struttura. La rassegna è proseguita con una band apprezzata e conosciuta a livello nazionale: sabato 9 luglio Giuliano Palma & The Bluebeaters hanno animato Piazza Giovanni XXIII grazie ad arrangiamenti in chiave ska e rock steady dei brani della tradizione italiana ma anche con i loro successi originali, veri e propri tormentoni che uniscono reggae, soul, rhythm'n'blues. Artisti scelti per offrire una prima occasione di catalizzazione dell’onda turistica e di visitatori a Francavilla Fontana. La rassegna è proseguita nel week-end del 23 e 24 luglio con una festa di sapori e colori, “Orecchiette & Cous Cous Festival”, che ha avuto l’obiettivo di promuovere tradizioni e scambi interculturali coinvolgendo un pubblico variegato. Durante le due serate, la gastronomia ha favorito la conoscenza delle tradizioni di popoli lontani tramite laboratori di cucina al cous cous, ed è stato lo strumento per riscoprire le proprie origini, grazie a laboratori di orecchiette, a cui hanno partecipato un centinaio di ospiti del centro di accoglienza di Restinco, gestito dal Consorzio Nuvola. La serata ha avuto spazi per le degustazioni, musica live e gare gastronomiche. Per la realizzazione di questo progetto ci si è avvalsi di diverse prestazioni, dai 7  


docenti chiamati appositamente per la realizzazione di corsi di alti contenuti, ai “ragazzi del laboratorio” i quali sono stati prima impiegati con prestazioni occasionali, poi quando l’attività del laboratorio è divenuta stabile sono stati assunti con il contratto collettivo nazionale delle cooperative sociali. Sono state fatte due assunzioni a tempo determinato fino al 31/12/2011, e una a tempo indeterminato, a seconda delle loro disponibilità; tutte comunque vanno al di là della scadenza temporale del seguente progetto, e sicuramente verranno prorogate oltre il termine previsto, per dare continuità al progetto stesso. Inoltre nelle attività di “In punta di piedi” è stato continuamente coinvolto l’intero staff degli uffici del Consorzio Nuvola. Infatti per ogni attività/evento diverso dai corsi anche gli uffici amministrativi, di direzione e di progettazione, nonché la segreteria sono stati coinvolti come apporto di Nuvola non contenuto in rendicontazione. Si sottolinea inoltre che il totale delle tre rendicontazioni prodotte è pari a € 152.072,67: la differenza tra questo importo e l’importo complessivo di € 122.500,00 (oltre IVA) offerto in sede di gara è da considerare come cofinanziamento volontario del Consorzio Nuvola che ha fortemente creduto nel progetto e ha deciso di investire per la migliore riuscita dello stesso. Inoltre nella rendicontazione economica ovviamente non sono compresi anche tutti gli investimenti che Nuvola ha effettuato sulla sede per renderla maggiormente fruibile, di cui di seguito riportiamo schema:

LABORATORIO IN PUNTA DI PIEDI INVESTIMENTI DOCUMENTO TOTALE FORNITORE E NUM. IMPONIBILE DATA ARTELEGNO FATT. N. 4 € 1.068,00 13/09/2010 ARTELEGNO FATT. N. 3 € 1.650,00 31/07/2010 GALEONE SRL FATT. N. 146 € 1.916,67 01/07/2011 TECNOSERVICE FATT. N. 21 € 848,00 02/09/2010 TECNOSERVICE FATT. N. 13 € 2.500,00 25/05/2010 TECNOSERVICE TECNOSERVICE TECNOSERVICE

FATT. N. 14 FATT. N. 16 FATT. N. 20

€ 1.468,00 € 1.500,00 € 900,00

DESCRIZIONE ATTIVITA' TAVOLO PER CONFERENZE PEDANE, MOBILI TENDE IMPIANTO ELETTRICO IMPIANTO ANTIINTRUSIONE IMPIANTO AMPLIFICAZIONE 21/06/2010 FISSO 21/07/2010 SALDO VIDEO SORVEGLIANZA 23/08/2010 SALDO AMPLIF. FISSA 8


€ 11.850,67

Non per ultimo vogliamo sottolineare gli esiti sicuramente positivi che la realizzazione di questo progetto ha portato in merito al rapporto del Consorzio Nuvola, come ente gestore, con l’amministrazione di Francavilla Fontana. Mai come in questo anno di attività abbiamo sentito la vicinanza dell’amministrazione, in particolare del Sindaco Dott. Vincenzo Della Corte, che è sempre stato presente ad ogni evento prodotto dal Laboratorio e non si è mi esonerato dal dire bene del lavoro svolto incoraggiando i “ragazzi del laboratorio” a fare bene il proprio lavoro; l’assessore dott.ssa Roberta Lopalco che davvero ha creduto nella partecipazione attiva dei giovani che hanno frequentato il centro, ed è sempre stata disposta a dare risposte e consigli per la realizzazione delle diverse attività; il vice sindaco Cosimo Bungaro che ha sempre ascoltato le nostre idee e ci ha resi partecipi delle attività dell’Ambito di cui è Presidente; il responsabile del procedimento, nonché nostro referente per la rendicontazione, Giampiero Gasbarro che è stato sempre disponibile per ogni chiarimento in merito. Il nostro desiderio è di continuare a curare i rapporti in maniera così proficua con l’amministrazione ma soprattutto di continuare ad adoperarci affinché il Laboratorio Urbano “In Punta di piedi” possa essere sempre più punto di riferimento dei giovani francavillesi e promotore di buone prassi e di esperienze di crescita culturali.

Il direttore Laboratorio Urbano “In Punta di Piedi” Dott.ssa Irene Milone

9  

RELAZIONE FINALE PRIMO ANNO DI ATTIVITA’ DEL LABORATORIO URBANO IN PUNTA DI PIEDI (2010-11)  

Relazione finale del primo anno di attività del Laboratorio Urbano In punta di piedi di Francavilla Fontana (Br) gestito da Consorzio Nuvola...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you