Issuu on Google+

S I LV I A

D A N E S E

2013 selected works


0203

Editorial design

GROW UP Grow Up è un progetto sviluppato per la mia tesi di laurea e consiste in un’applicazione per ortisti urbani. L’obbiettivo è quello di riuscire ad avvicinare i giovani alla natura, alla coltivazione biologica. Per farlo è necessario fornire degli strumenti semplici, che permettano di seguire passo passo l’utente, mettendolo nella condizione di imparare nuove nozioni in modo veloce e chiaro. Uno strumento con cui l’utente possa interagire, informandolo in tempo reale sullo stato della coltivazione, e sui metodi migliori per occuparsi delle piante. Da questa riflessione nasce Grow Up, questa app si occupa specificatamente di persone che vivono in appartamento o che hanno a disposizione piccoli spazi per la coltivazione: balconi, terrazze e tetti.

Progetto per Tesi di Laurea specialistica in comunicazioni visive e multimediali. Università Iuav di Venezia

APRILE 2013


0405


0607


0809

Editorial design

storie di pendolari

É una raccolta di storie scritte da pendolari divise in tre diverse pubblicazioni: 10, 30 e 50 minuti. Salire in treno è come varcare la soglia di un piccolo villaggio, con i suoi abitanti e amministratori. Bisogna convivere con persone estranee, si deve essere scaltri, pronti ad ogni imprevisto e, come nella giungla, sopravvive chi è più forte. È così che i propri vicini di posto diventano i propri vicini di casa e il capotreno l’insopportabile amministratore di condominio. Il tempo che scorre è spesso il tema ricorrente di questi racconti, perché il pendolare deve sottostare a orari di partenza e di arrivo. A seconda della lunghezza del percorso, quindi, chi legge può scegliere un solo libro, o anche tutti e tre, per un totale di 90 minuti di lettura, come 90 sono i chilometri della tratta più lunga disponibile per i biglietti regionali.

Progetto finale per il Laboratorio di Comunicazione tenuto da Leonardo Sonnoli .

GENNAIO 2011


1011


1212


1313


1415


1617

I N TERACTION D E SIGN spiegato a mia madre

Editorial design

Questa pubblicazione è un tentativo di dare una spiegazione alla disciplina dell’interaction design. Molti non conoscono questa figura progettuale, ma la sua presenza si rivela estremamente utile nell’affrontare la progettazione di un artefatto

GENNAIO 2013

di una comunicazione, riuscendo a far comunicare al meglio macchine ed esseri umani. Questo progetto è stato sviluppato per far conoscere questa disciplina a tutti, tramite l’utilizzo di un linguaggio semplice e con l’uso di illustrazioni e metafore.

Progetto finale per corso di Interaction Design tenuto da Philip Tabor e Gillian Crampton Smith.


1819


2021


2223

E t e r n al s u n s h ine of the s p o t t less mind Trasposizione di un film in un libro. Il film scelto per essere tradotto sotto forma cartacea è Eternal sunshine of the spottless mind, tratto dalla sceneggiatura del celebre Charlie Kaufman. Il protagonista di questa storia, dopo essere stato lasciato, decide di farsi cancellare la memoria della sua ex amante da una clinica specializzata. Il libro riprende questo concetto di memoria che poco a poco viene dissolta, le pagine riportano una fotocopiatura degli oggetti appartenenti alla storia d’amore che passaggio dopo passaggio scompaiono nel nero della pagina.

Progetto realizzato per il laboratorio di comunicazione tenuta da studio Julia,Uk.

Editorial design

DICEMBRE 2010


2425


2627

Editorial design

APRILE 2011

no rules Questo progetto riporta in luce un movimento musicale che ha contribuito ad innovare il mondo della grafica. Si tratta di un’indagine sull’estetica del mondo Punk. In questa ricerca si sono indagati tutti gli strumenti utilizzati dagli appartenenti al movimento punk. Tra i meriti di questo movimento, ignorato dai più vi è la creazione della grafica do it yourself, che con l’uso di collage, fotocopie e colori forti ha aperto una grande sperimentazione tra i grafici del periodo.

Ricerca realizzata per il laboratorio di comunicazione tenuto da Leonardo Sonnoli.


2829


3031


3233

yourban

YoUrban è un progetto realizzato per la laurea triennale in Disegno Industriale. Si tratta di un sistema di guide standardizzabili per turisti. Il progetto grafico realizzato è applicabile alle guide di ogni città. Lo scopo del sistema è quello di essere utilizzato come template grafico utile alla gestione dei contenuti storici e sociali di qualsiasi città. L’intento è quello di abbattere i costi effettuati dall’amministrazione comunale per i volantini e gli opuscoli promozionali che vengono stampati stagionalmente. In questo modo, grazie ad YouUban verrebbero aggiornati in modo più veloce e semplice grazie all’utilizzo di un unico opuscolo. YoUrban è pensato per valorizzare in particolare i piccoli centri storici che promuovono attività culturali, manifestazioni e mostre. La guida una volta realizzata viene rilasciata all’Apt del comune interessato all’interno di una borsa contenente la guida, la mappa della città e un piccolo blocco con gli orari di utilizzo dei trasporti locali.

Progetto finale realizzato per laurea triennale in Disegno Industriale, Università Iuav, Treviso.

Editorial design

NOVEMBRE 2010


3435


3637


3839

Silvia Danese Graphic designer Tel 340 3692832 Mail silvia.danese@alice.it Sito www. cargocollective.com/ silviadanese

Informazioni

CURRICULUM 2013


Istruzione

Workshop

Esperienze

Competenze

[2001-03] Qualifica di Maestro d’Arte ISA Michele Fanoli, Cittadella Grafica pubblicitaria e fotografia.

[Sett 2009] Teach Me Very Very Stupid, Venezia.

[Lug-ago 2004] Stage in DIESEL S.p.a. Reparto Retail Preparazione shooting, fotoritocco, organizzazione store interno.

Software Utilizzo di piattaforma Mac e della Suite Adobe: Adobe Indesign Adobe Illustrator Adobe Photoshop Adobe Premiere Adobe After Effect Final Cut Pro.

[2001-06] Diploma Grafico pubblicitario ISA Michele Fanoli, Cittadella Grafica pubblicitaria e fotografia. [Nov 2010] Laurea Triennale in Disegno Industriale con votazione 108/110 Università degli studi di Venezia (IUAV) Facoltà di Design e Arti. [Apr 2013] Laurea Magistrale in Comunicazioni Visive e Multimediali con votazione 110/110 Università degli studi di Venezia (IUAV) Facoltà di Design e Arti.

[Sett 2010] MOVE, In Movimento Workshop (IUAV) con Luigi Mascheroni. [Lug 2011] Information Design Workshop (IUAV) con Katerina Dolejsova. [Sett 2012] Workshop Aiap con Michael Stoll Information Design e Scienza.

[Ott-dic 2009] Stage in DIESEL S.p.a. Reparto Visual Merchandising Creazione dei cataloghi per worldwide stores, impaginazione e fotoritocco.

Inglese Buona capacità di lettura. e scrittura, sufficente capacità di espressione orale. Competenze relazionali Buona capacità di relazionarsi con le persone e di interagire e collaborare all’interno di gruppi di progetto. Competenze organizzative Spiccato senso organizzativo per la gestione delle commesse e delle tempistiche riguardanti un progetto. Interessi Videomaking, editing e montaggio video.



Danese silvia portfolio