Issuu on Google+


NOI CI SIAMO! WWW.CAMPAGNAMINE.ORG


E D I T O R I A L E L’INFORMAFREEMAGAZINE nº 18 – anno IV numero 1 gennaio-febbraio 2009

Cari lettrici e lettori,

ISSN 1828-0722 Editore

l’informa srl a socio unico I – 33050 Bagnaria Arsa, Italy via Aquileia 64/a tel +39 0432 996332 fax +39 0432 996900 informa@email.it Direttore responsabile Andrea Zuttion Condirettore responsabile Claudio Cojutti Responsabile di redazione Andrea Doncovio Redazione Giuliana Dalla Fior Relazioni istituzionali Marco Massimiliani Direzione commerciale Maurizio Cechet Responsabile area legale Massimiliano Sinacori Segreteria di redazione Marco Ioppolo, Ombretta Titton Art director Stefano Stefanutti Supervisione prepress e stampa Stefano Cargnelutti Hanno collaborato Stefano Caso, Giancarlo Conticchio, Stefano Cosma, Michela De Bernardi, Germano De March, Fabrizio Dottori, Gabriella Gabrielli, Valentino Gallai, Sonja Kucher, Carolina Laperchia, Marco Massimiliani, Alberto Orzan, Tiziano Rossi, Massimo Titton, Stefano Tomat, Cesare Zorzin . Registrazione Tribunale di Udine n. 53/05 del 07/12/2005 Stampato in Italia Tiratura 61.000 copie. Credits copertina www.linz.at Credits sommario :: Flickr/ph. Zyrcster :: www.vilnius.lt :: :: Melissa Kane :: : : ASD Pattinaggio Artistico Pieris : : © l’informa srl a socio unico. Tutti i diritti sono riservati. L’invio di fotografie o altri materiali alla redazione ne autorizza la pubblicazione gratuita sulle testate e sui siti del gruppo l’informa srl. Manoscritti, dattiloscritti, articoli, fotografie, disegni o altro non verranno restituiti, anche se non pubblicati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta in alcun modo, incluso qualsiasi tipo di sistema meccanico, elettronico, di memorizzazione delle informazioni ecc. senza l’autorizzazione scritta preventiva da parte dell’Editore. Gli Autori e l’Editore non potranno in alcun caso essere considerati responsabili per incidenti o conseguenti danni che derivino o siano causati, direttamente od indirettamente, dall’uso improprio delle informazioni ivi contenute. Tutti i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari, che ne detengono i diritti. L’Editore, nell’assoluzione degli obblighi sul copyright, resta a disposizione degli aventi diritto che non sia stato possibile rintracciare al momento della stampa della pubblicazione.

secondo le stime fornite dal Fondo Monetario Internazionale, il 2009 appena iniziato sarà un anno caratterizzato da forte instabilità economica, sulla scia di quello appena trascorso. ad Uno scenario poco rassicurante che ha invece spinto andare controcorrente, con l’intenzione di trasmettere positività ed entusiasmo, non limitandosi però alle mere sensazioni. Ma compiendo passi concreti. La storia in questo caso si dimostra più che mai magistra vitæ. Nei secoli passati, infatti, non sono mancati momenti difficili. Eppure le grandi capacità e le grandi idee delle singole persone si sono spesso trasformate in soluzioni di rilancio. si apre con una noviE in quest’ottica il quarto anno di tà che mira ad apportare nuovo benessere al territorio ed alla popolazione. Come avrete modo di leggere nelle pagine seguenti, il 2009 vedrà e l’introduzione di un’offerta senza precedenti da parte di dei suoi Partner: l’erogazione gratuita di buoni valore da poter utilizzare presso tutte le attività commerciali che aderiscono a questa rivoluzionaria iniziativa. Un progetto nato dal territorio per il territorio, con lo scopo di favorire l’indotto economico di tutte le componenti in gioco: dalla popolazione alle stesse attività commerciali, con l’obiettivo di alimentare un circuito virtuoso di cui possa beneficiare l’intera comunità. Un’offerta talmente sbalorditiva che, probabilmente, qualcuno potrà avere difficoltà a considerare reale. Semplicemente perché finora non è mai esistito niente di simile. Ma noi, abituati ad essere all’avanguardia nella comunicazione, assieme ai nostri Partner ed ai nostri lettori, siamo pronti a tracciare una nuova strada destinata a fare storia.

Non mi resta che augurarvi … buona lettura!

Andrea Zuttion


Un progetto rivoluzionario in fase di sviluppo.

A breve una nuova realtĂ .


iMagazine + iPartner =

iMoney


iMoney: i tuoi acquisti te li regaliamo noi. — Perché qualcuno dovrebbe offrirmi qualcosa? Dov’è la fregatura? Di fronte ad un regalo offerto da un estraneo questo è spesso il nostro primo pensiero.

iMagazine, però, non è un estraneo. Ma un Progetto concreto unico nel suo genere, volto a conseguire il massimo benessere per il territorio in cui opera.

Un benessere che deve prima passare per tutte le componenti in gioco:


iMoney ilLettore.

Sulla base del proprio reale interesse, ogni lettore avrà la possibilità di scegliere gratuitamente i suoi buoni valore iMoney (da 5, 10, 20, 50 e 100 €): vero e proprio denaro da poter utilizzare presso gli esercizi iPartner che aderiscono al Progetto.

iPartner.

I buoni valore iMoney porteranno con sé i possessori. Ovvero i clienti che potranno utilizzare gratuitamente il denaro ricevuto. Tutte persone che ogni iPartner, con la propria competenza e cortesia, seguirà al meglio per renderli clienti abituali.

iMagazine. I buoni valore iMoney rappresentano un nuovo passo del Progetto iMagazine. Quello di valorizzare il territorio, sviluppando una vera e propria rete di relazioni tra la popolazione. Un Progetto da condividere con l’intera comunità. Con voce autentica.

COME FUNZIONA… Il signor Rossi è entrato in possesso di un buono valore iMoney… Rossi: “Che bello, un buono da 20 € da utilizzare presso il negozio di musica iPartner del signor Verdi! Finalmente posso comprare l’ultimo cd del mio cantante preferito!”

IN NEGOZIO iPartner… Verdi: “Buongiorno! Posso esserle utile?” Rossi: “Si vorrei acquistare questo cd” Verdi: “Ottima scelta! Pensi che di questo autore ho anche un altro cd, un pezzo raro”. Rossi: “Davvero? Allora compro anche quello! Quanto le devo in tutto?” Verdi: “Il totale è 40 €” Rossi: “Allora le posso consegnare questo buono valore iMoney di 20 € più altri 20 € in valuta corrente?” Verdi: “Certamente!” USCITA DAL NEGOZIO iPartner… Rossi: “Proprio in gamba questo signor Verdi. Tornerò volentieri nel suo negozio!”


S O M M A R I O

gennaio-febbraio br

L’ANALISI di Oscar Gottlieb

16 Obama: can he make it?

cm

PERSONAGGI DENISE KARBON di Giuliana Dalla Fior

21 La regina delle nevi

SANITÀ PROGETTO CORDONE OMBELICALE

48 Vita da nuova vita

SPECIALE

24 Moda Neve 2009

DA LEGGERE

51 (as)saggi

ALLA SCOPERTA DI… ARENA NATURALE DELLA CARINZIA

dl

WELLNESS BENESSERE

26 Neve, sport e relax

52 Curarsi con il massaggio

30 Volti d’Europa

54 Un regalo… intimo

SPECIALE CAPITALI EUROPEE DELLA CULTURA di Andrea Doncovio

SPECIALE SAN VALENTINO PERSONAGGI AMBRA BENEDETTI e SIMONE BARTELLONI

MOTORI

37 Distanza di sicurezza

55 Sul tetto del mondo

DIRITTO ALLA GUIDA di Massimiliano Sinacori

38 Codice della strada più severo SOCIALE QUESTURA

et

40 Un silenzio da scalfire PSICOLOGIA ARTETERAPIA /3

42 Usiamo il cervello! (Tutto!) SOCIALE COMUNITÀ PIERGIORGIO ONLUS

45 I disabili per i disabili

fq

CULTURA SPETTACOLI

58 L’energia del corpo 64 Gli eventi di gennaio e febbraio

e segg.

93 Sezione locale

e segg.

EVENTI SPECIALI

106 Momenti iMagazine


La Rosa

… ti sposa

Ronchi dei Legionari (Go) via Stagni, 15 tel/fax 0481 777575

SPOSARSI NON È MAI STATO COSÌ

CONVENIENTE! a gennaio e febbraio SALDI IMPERDIBILI! abiti sposa-sposo, abiti cerimonia, oggettistica ed articoli regalo


: lettere alla redazione Un antropologo moderno anziché occuparsi delle strane abitudini di remote tribù amazzoniche potrebbe trarre conclusioni più sorprendenti analizzando le usanze del compratore medio addentratosi in un centro commerciale. Le strategie del marketing sono sempre più smaliziate. Finita l’era del consumismo sfrenato, ogni tecnica di subdola cattura commerciale è valida: così possiamo sperimentare la “vendita aperta” (toccare e provare) e l’effetto flipper (la razionale distribuzione dei prodotti fa rimbalzare il cliente da un punto all’altro del supermercato), nei reparti bambini si vaporizza profumo di borotalco, nei mall statunitensi si diffonde l’odore del pane appena sfornato, nei pressi delle casse dei videonoleggi sembra di essere al cinema, con pop corn, caramelle e ogni sorta di vivande sgranocchiabili. Allo stesso modo gli slogan pubblicitari si trasformano da arte della persuasione in psicologia dell’inganno: “al gusto di cioccolato” significa che il cacao non esiste, “clinicamente testato” sottintende che non si conoscono i risultati dell’analisi in laboratorio, “aiuta a rallentare la caduta dei capelli” vuol dire che non ricresceranno. In conclusione, credo che il rimedio contro il martellamento pubblicitario e la frenesia da acquisto compulsivo sia banale: varcare la soglia dei negozi solamente quando effettivamente sussiste la necessità di acquistare un prodotto, ed una volta entrati, limitarsi a comprare esclusivamente quel prodotto. Mauro Luglio, Monfalcone (Go)

“La vacanza è stata davvero splendida e siamo stati benissimo. Insomma, un vero week-end in completo relax! Grazie!” Stefano Semprini (secondo da destra, è il vincitore del terzo premio del concorso “Gusti&Vinci”, organizzato da iMagazine a “Gusti di Frontiera 2008”. Premio consistente in un voucher da 250 € da utilizzare presso la catena di hotel Harmony a Bad Kleinkirchheim)

È possibile inviare le proprie lettere e i propri commenti via posta ordinaria (l’informa srl – via Aquileia 64/a – Bagnaria Arsa), via e-mail (informa@email.it) o via fax (0432 996900).


L’ A N A L I S I

OBAMA,

CAN HE MAKE IT? (CE LA FARÀ?) SERVIZIO DI OSCAR GOTTLIEB, IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Il 20 gennaio il 44º presidente degli Stati Uniti d’America si insedierà ufficialmente alla Casa Bianca. Con un compito arduo all’orizzonte: concretizzare le sue promesse.

«Se ci fosse qualcuno, là fuori, che ancora dubita che l’America è il posto dove ogni cosa risulta possibile...». In questo modo, davvero suggestivo, Barack Hussein Obama ha iniziato a Chicago il 4 novembre 2008 il proprio discorso di ringraziamento alla nazione che lo aveva appena scelto come suo presidente. Centoquarantasette anni dopo l’abolizione ufficiale della schiavitù – firmata da Abraham Lincoln nel gennaio del 1863 – i cittadini degli Stati Uniti hanno eletto il primo afro-americano alla guida della Casa Bianca, sancendo in tal modo, di fatto, l’apertura di un nuovo sorprendente capitolo della storia politica e culturale della più importante nazione al mondo. ▶

16 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE


Non N No on devono, devvo devo de ono no, o, evidentemente, evid evid ev iden ntteem meent nte, e, pensarla peen nsa sarrlla allo alllo l stesso ste t ss s o modo mo odo do aall’interno lll ’iint nteerrno nte no di di Banca Baan B ncca Intesa IIn Inte ntes tteessaa San San an Paolo Pao aolo lo – alla privatizzazione della ll’advisor l’ ’aad dvi visor sso or scelto scelto sc eelltto o dal daall governo go ovveerrno no per peerr procedere pro roce cede d re aall lla p ll pr riv ivaattizza izzzaazziion iz io on ne de d ell lla compagnia ll lla comp co mpag ag n agni niia di di bandiera ban andier dier di era – vivviisto hanno deciso dii denominare Fenice”. sst tto o che che ha ch h ann nno no d de ecciiso so d d no de nom miin naare re il il progetto prrog p prog oget ettto etto t di di rilancio rila ri l nc ncio io o di di Alitalia Alit Al Alit i al alia ia ““piano piian ano Fe F en niice ce” e”. È, È, in in ogni ogn ogn g ni caso, Alitalia più propriamente delle mortali parlare cca aaso so, d so dii A lita li lita talliia – o pi p iù p pr ro op pri riam men nte te d elle el le ssue uee sspoglie u p ggllie po ie m orrta o tali li – cche he vvorrei he orre or rrreei p pa arllaarre re in in qquesto uest ue sto mio mio mi iintervento. in ntteerv rven en nto tto to. o. L’argomento non dei più semplici daa affro affrontare, perché ormai presta precise L L’ ’ar arggo om meent ent nto no n on è d de ei p pi iù sse em mp plliici ci d aaff ffro r nt ntar arre, e, aanche n he nc he per p errch erch hé or rma mai si si p rreesstta a pre p pr rec ecis ise co ccolorituolo lori ritupolitiche non re p re olit ol lit itic iche he che che he vorrei, vo orrrei, reii,, invece, re in nvvec veecce, e, del deell tutto tu uttto o evitare. evi v ta t ree. Al momento mom men ento to o in in cui c i scrivo, cu scri scri sc rivvo rivo o, inoltre, in no ollttrre, e, n on è aancora on ncor nco nc ora chiaro finali dell’operazione. sincerità non saprei nemmeno auch chia hiaaro ro quali qu uaalii ssaranno aarran anno no llee so ssorti orrtti fin fina fi nal ali dell d de ell ll ’o ope p ra razi z on o e. e In In tutta tu utt t a si sinc ncer nc errittà no n on sa ap prrei ei n eem mme mm men no o ccosa osa aau os ugurare proposito Quel certo asseggu urraare re iin n pr p ro op pos osiitto ag agli agli li iitaliani. taali lian ani.i.. Q an ueel ch chee è ce cert rto rt o è ch chee laa sstoria to oriia di di AZ AZ –codice –cco od dic ice identificativo ideen id nttiific ficaatti tiv ivo aas ssseegnato ggn nat ato alla a laa nostra al nos osttrra compagnia comp co comp m aggni niaa dii bandiera ban andi d erra dall’International di dall da lll ’I ’Int nter nt erna er n ti na tion onal on al Air al Airr Transport Traans n po orrtt Association Asssso occi ciati iiaattiion on (IATA) (IA IATA TA) – ▶


▶ Con la vittoria di Barack Obama alle recenti elezioni presidenziali l’America si è dotata di un nuovo leader che possiede molte caratteristiche essenziali per piacere alle masse: è giovane (ha appena 47 anni), elegante, disinvolto quando appare in pubblico, ha un ottimo livello d’istruzione (è laureato in legge alla prestigiosa università di Harvard) ed un livello d’intelligenza sicuramente al di sopra della media. Risulta, inoltre, contraddistinto da un vero e proprio talento nell’attrarre e nell’ispirare coloro che ascoltano i suoi discorsi, il che lo rende capace di unire

sotto il medesimo ideale politico persone dal background culturale ed ideologico anche estremamente diverso. Non deve dunque stupire che da lui ci si aspetti davvero tanto. Le sfide che attendono il nuovo presidente sono, tuttavia, molto complesse da affrontare anche per un leader carismatico come lui. Nel momento del suo insediamento alla Casa Bianca Obama si troverà, infatti, a dover gestire la peggior crisi subita dall’economia mondiale dopo quella del 1929 e ben due guerre: quelle in Afghanistan ed in Iraq. Come se non bastasse eredita dalle ge-

Immagini da una manifattura industriale cinese: si stima che l’economia orientale supererà quella americana già dal 2030.

18 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

stioni precedenti una situazione definita dagli economisti di “deficit gemello” (ovvero una situazione di disequilibrio tanto nella bilancia commerciale quanto nel bilancio federale) che gli lascia ben pochi margini di manovra dal punto di vista delle politiche di spesa che potrà compiere. La crisi finanziaria mondiale innescata dall’incapacità dei sottoscrittori dei mutui subprime di onorare i loro debiti ha sicuramente giocato un ruolo importante nel consentire l’elezione del candidato democratico alla Casa Bianca. Il neo presidente può, inoltre, le-

gittimamente sperare che la sua fase più acuta sia ormai sorpassata nel momento in cui avverrà il suo insediamento ufficiale, il 20 gennaio. Secondo quanto ritengono alcuni osservatori, grazie alle iniziative intraprese dal Governo attualmente in carica (che ha decisamente incrementato il livello della partecipazione pubblica al capitale di rischio delle banche ed ha fornito garanzie supplementari per i loro debiti) così come dalla Federal Reserve (che ha notevolmente rilassato rispetto al passato i criteri utilizzati per la concessione dei propri finanziamenti alle istitu-


zioni creditizie e significativamente abbassato il saggio d’interesse) un minimo di controllo nel funzionamento del mercato finanziario potrebbe, per allora, essere stato raggiunto. Se anche cosi fosse – il che è tutt’altro che scontato – Barack Obama si troverà comunque a dover gestire la crisi economica, la cui fase più critica si deve – con tutta probabilità – ancora verificare. Gli economisti temono, in particolare, l’avvio di una pericolosa spirale deflazionistica in cui la diminuzione dei livelli di spesa da parte dei consumatori (legata alle attuali preoccupazioni in merito al futuro della loro situazione economica e alle ingenti perdite di ricchezza subite sul versante finanziario) spinge le aziende alla riduzione dei prezzi offerti al pubblico e, come successiva conseguenza, alla revisione verso il basso del costo del lavoro e, dunque, dei salari offerti ai dipendenti; ma ciò determina inevitabilmente una nuova riduzione della capacità di spesa da parte dei consumatori, cosicché il sistema economico si avvita su se stesso. L’interruzione di una spirale così perniciosa può, come noto, avvenire grazie agli stimoli offerti all’economia da un’idonea politica monetaria realiz-

zata dalla Banca Centrale (nel caso specifico la Federal Reserve) o da un’adeguata politica fiscale e di spesa pubblica posta in atto dal governo. Nella situazione attuale l’efficacia concreta della politica monetaria sembra fortemente limitata da fenomeni contingenti che ne

depotenziano notevolmente gli effetti. È del tutto normale, dunque, che da più parti s’invochi un deciso intervento del neo presidente in grado di ridare al sistema il necessario livello di fiducia per operare correttamente. Come già si è detto, però, i margini di manovra effettivi a disposizione di Obama sono piuttosto esigui a causa dello stato precario in cui versano i conti del governo federale. Quasi inevitabilmente egli sarà, in futuro, costretto ad affrontare alcune scelte dolorose

Nel secolo scorso crollò l’egemonia britannica. La Cina supererà gli USA?

in merito alle aree verso cui dirigere l’intervento pubblico; scelte che, almeno in parte, rischiano di disattendere alcune importanti promesse fatte durante la campagna per le presidenziali e che, pertanto, potrebbero renderlo impopolare ad una parte del suo stesso ceto elettorale. Tuttavia la sfida più importante che Obama dovrà vincere si gioca nel lungo termine. Il primo presidente di colore della storia degli Stati Uniti s’insedierà alla Casa Bianca in un momento in cui comincia L’INFORMAFREEMAGAZINE

a delinarsi un probabile stravolgimento futuro nell’ordine politico ed economico mondiale. Secondo alcune autorevoli stime l’economia cinese supererà quella americana già a partire dal 2030, mentre si ritiene possibile che nel 2025 la Repubblica Popolare cinese possa assumere a pieno titolo il ruolo di superpotenza militare. Simili cambiamenti si sono, naturalmente, già verificati in passato. Nel secolo scorso, ad esempio, si è definitivamente chiuso il periodo di egemonia mondiale esercitato dall’impero britannico a favore proprio della ex colonia d’oltreoceano. Le fasi di transizione di questo tipo non sono, però, quasi mai indolori, essendo spesso accompagnate da sanguinosi conflitti, resi possibili dalla situazione di generale incertezza che, durante il loro corso, si viene generalmente a creare. Sarà compito di Obama operare affinché questa transizione possa avvenire nel modo meno indolore possibile, in maniera tale da consentire alla nazione cinese di esprimere efficacemente tutto il potenziale che la caratterizza, senza per questo compromettere il benessere e il rispetto per la libertà e la democrazia ormai raggiunti dalle nazioni occidentali. oscar gottlieb | gennaio-febbraio 2009 | 19


PERSONAGGI: DENISE KARBON

LA

REGINA DELLE N EVI INTERVISTA DI GIULIANA DALLA FIOR, IMMAGINI PER CORTESIA DI KASAKARBONMARKETING ARCHIVIO

Dal 20 al 22 febbraio farà tappa a Tarvisio la Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Per l’occasione, l’atleta di punta della squadra azzurra si racconta: “Il mio sogno? Fare la mamma”.

Il giorno prima a Castelrotto e dintorni è nevicato; alle nove del mattino Denise rientra in casa, dopo il suo primo allenamento quotidiano. Risponde al telefono con una cortesia ed una simpatia inaspettate: una voce dolce e cristallina mi racconta che già a tre anni era sugli sci e da allora per lei sciare è stato soprattutto un divertimento ed un mettersi alla prova per dimostrare a se stessa e poi agli altri cosa sa fare. Denise Karbon è una donna con un carattere dolce e deciso, determinato negli obiettivi e nei sogni da far divenire realtà. ▶


Denise Karbon è nata a Bressanone (Bz) il 16 agosto 1980, ma vive a Castelrotto, sempre in provincia di Bolzano. Segno zodiacale leone, è alta 160 cm e gareggia nelle discipline di slalom gigante e speciale. Ha esordito nella Coppa del Mondo di sci nel 1998, a Bormio. Medaglia d’oro nello slalom gigante ai mondiali juniores (1999), nella stessa disciplina ha conquistato due importanti medaglie nei mondiali seniores: quella d’argento nel 2003 e quella di bronzo nel 2007. Lo scorso anno, sempre nello slalom gigante, ha conquistato la Coppa del Mondo di specialità.

Ma cosa può aver rappresentato allora, esattamente dieci anni fa, esordire in Coppa del Mondo di sci, ad appena 18 anni? “È stata un’esperienza molto bella, la dimostrazione che ero riuscita a raggiungere l’obiettivo più importante per un’atleta: far parte del team azzurro a livello mondiale. Quella prima volta la concentrazione sulla gara è stata un po’ sminuita dalla tensione per l’importanza dell’avvenimento, ma il ricordo è ancora un’emozione forte… Le telecamere, i cronisti che ti assediano, la stampa che parla di te: un evento sognato divenuto realtà”. Medaglia d’argento ai mondiali di sci alpino nel 2003, medaglia di bronzo ai mondiali di sci alpino 2007, coppa del mondo nella specialità slalom gigante nel 2008: cosa significano queste straordinarie vittorie? “Sono un bel traguardo ed un’enorme soddisfazione, ma sono anche frutto di ininterrotti sacrifici per dimostrare a me stessa ma pure ad altri cosa si sa fare; così si uniscono emozioni e duro lavoro, successi e serietà negli allenamenti”. Gli infortuni ripetuti ti hanno fatto paura? Hanno frenato il tuo entusiasmo o le tue illusioni? 22 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

“Quando una sciatrice si infortuna in modo serio ci vuole una motivazione fortissima per non deprimersi e dunque per avere la volontà ed il coraggio di lottare contro il dolore fisico e poi continuare a gareggiare. Infatti rimane perenne la paura di non potercela più fare a riprendere o comunque a sciare senza dolori e senza timori. Un infortunio al ginocchio implica due anni tra riabilitazione e lenta ripresa, quindi l’essere fiduciosi nella risposta del proprio fisico unitamente alla volontà sono determinanti per ricominciare”. Credi di essere o poter essere un esempio per giovani donne dello sci alpino italiano? “Mi auguro di poter essere un esempio per come si vive da atlete vere, ovvero ragazze semplici che lavorano con costanza e spirito di sacrificio, che chiedono a se stesse quello che ciascuna di meglio sa dare, senza presunzione e che in gara non si tirano mai indietro”. Chi vedi, tra le sciatrici italiane, capace di raggiungere, dopo di te, vittorie di prestigio come le tue? “Ci sono giovani talenti nella squadra C: oggi sono delle vere promesse, ma non è detto che divengano campionesse al top, perché talvolta qualcuna non ce la fa a progredire fino ai massimi li-


velli, e poi… del domani non c’è certezza! In Italia esistono comunque tutte le strutture per consentire alle giovani promesse dello sci di diventare una bella realtà”. Quali consigli daresti alle giovani che pensano di poter gareggiare a livello nazionale o mondiale? “Lo sci deve essere innanzitutto un divertimento; se si scia con lo spirito del divertimento e con la passione per questo sport, allora si può pensare di conquistare mete di prestigio. Sono assolutamente necessarie pazienza e grinta, ma anche saper chiedere al proprio fisico ed alla propria personalità tutto quello che possono offrire, ma sempre con la convinzione che sciare per gareggiare sia un divertimento. Senza dubbio il segreto del successo sta nella consapevolezza e nella forza di volontà”. Per quanti anni ancora pensi di gareggiare? “Fin a quando mi diverto: l’importante è rimanere sana e prendere la vita come viene, con semplicità e serenità. Il mio obiettivo più importante sono per ora i Giochi olimpici di Vancouver (a febbraio 2010, ndr), poi si vedrà. Ovviamente non scordo la Coppa del Mondo”. Come vivi il tempo libero?

“Per ora il tempo libero non è molto, nemmeno durante la scorsa estate, perché ho partecipato spesso a promozioni e premiazioni; ci sono poi comunque sempre gli impegni della preparazione atletica che per tutto l’anno mi impegnano due volte al giorno per tre ore. Per il resto desidero solo godermi i nipotini, la mia famiglia, il fidanzato, fare lunghe passeggiate. Una vita vera, fatta di affetti e di semplicità”. Cosa ti piacerebbe fare quando smetterai con lo sci agonistico? O, se vuoi, quali progetti per il futuro? “Vorrei fare la mamma, realizzare una famiglia, avere una casa mia: vivere quello che ogni donna sogna. Desidererei inoltre restare vicina alle persone che mi vogliono bene e poter continuare a passare del tempo all’aria aperta. Poi, forse, rimanere anche nel mondo dello sci come allenatrice”. Il 25 gennaio gareggerai a Cortina, vicino casa tua: quale significato ha per te sciare lì? “Vuol dire avere qualche motivazione e qualche stimolo in più: c’è tanto pubblico italiano, ci sono moltissimi tifosi di Castelrotto ed altoatesini e così nel dopo gara posso parlare e gioire con loro, qualunque sia il risultato. Trovo tanto calore e tanta simpatia”. giuliana dalla fior

NON SOLO DENISE Oltre a Denise Karbon, la valanga rosa della stagione 2008/2009 può contare su altre 15 atlete: Camilla Alfieri 23 anni, Chiara Costazza 24, Irene Curtoni 23, Nicole Gius 28, Manuela Moelgg 25, Karen Putzer 30, Daniela Ceccarelli 33, Nadia Fanchini 22, Elena Fanchini 23, Lucia Mazzotti 23, Daniela Merighetti 27, Lucia Recchia 28, Johanna Schnarf 24, Wendy Siorpaes 23, Verena Stuffer 24.

Mercoledì 18 febbraio 2009: Giovedì 19 febbraio 2009: Venerdì 20 febbraio 2009: Sabato 21 febbraio 2009: Domenica 22 febbraio 2009:

ore 11 prova ufficiale discesa libera ore 11 prove ufficiale discesa libera ore 11 discesa libera supercombinata ore 14.30 slalom supercombinata ore 11 discesa libera ore 18 cerimonia di premiazione e estrazione pettorali ore 11.30 super g e cerimonia di premiazione.

Prezzi: venerdì: tribuna centrale € 15, tribune laterali e fansclub gratis; sabato e domenica: tribuna centrale € 25, tribuna laterale € 15, tribuna fansclub € 10; abbonamento 3 giorni: tribuna centrale € 50, tribuna laterale € 20, tribuna fansclub € 15. L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 23


2 0 0 9

 sci HEAD iSUPERSHAPE MAGNUM: tra i modelli top, offre stabilità e sicurezza in velocità; versatile anche su neve soffice. con attacco € 799,00

Dagli sci agli scarponi, dai caschi di protezione ai guanti… Per sciare in comfort e sicurezza, ogni sciatore deve assicurarsi di poter fare affidamento su attrezzatura valida e di qualità. Ecco alcuni consigli per la stagione 2009…

sci HEAD FINE ONE donna:  ideale per curvare senza grandi sforzi, con uno scorrimento morbido. do. Con Intelligence Technology©. con attacco € 429,00

 scarpone HEAD EDGE 10: regolazioni doppio canting, spoiler posteriore, arco plantare; scarpetta HP heatfit, tallone softwalk. € 290,00

sci HEAD XENON Xi 6.0:  la massima performance si combinaa con il massimo divertimento. Agile, comodo e sportivo. con attacco € 489,00

S P E C I A L E

N E V E

 scarpone HEAD RAPTOR SUPERSHAPE: per esperti, con regolazioni doppio canting e flex racing; scarpetta heatfit pro. € 380,00

guanti ZANIER PLANAI LANAI GX: X:  tessuto Flextren e pelle le di capra, isolamento in i Gore-Tex Gore--Tex T e HyperLoft. Protezioni: oni: SSPSSPPimbottitura laterale, e, ATCATC Crinforzo pollice-indice. dice. € 79,95


bastoncino GABEL NATIONAL TEAM GS: tubo da 18mm di diametro con tecnologia FTS dei prodotti da gara; piega da slalom gigante. Impugnatura Biomatrix e passamano con l’esclusivo World Cup 3D Click per aggancio/ sgancio rapidi. Anche in carbonio e carbonio/ boron. € 69,60

casco GIRO FUSE black gold: € 79,00  entrambi i caschi in mold e interno in EPS; sistema di aereazione regolabile Super Cool e compatibilità con i sistemi audio TuneUps. casco GIRO G10 brown kleinsmith: € 139,00

casco HEAD INTEGRAL: in ABS con finiture gommate, interno in EPS. Adatto a skicross e snowboardercross, massima protezione. € 199,00

INFO:

CERVIGNANO DEL FRIULI (UD), VIA AQUILEIA 61 TEL. 0431 32158, SOLOSPORT2@LIBERO.IT

casco HEAD JOKER SUPERSHAPE: esterno in-mould dual core, interno in full beanie; paraorecchie rimovibile. € 59,00 L’INFORMAFREEMAGAZINE

S 0 P 0 2E CEI VA EL E

 corpetto UFOPLAST SLALOM MAN: in lycra e polietilene, con protezioni soft al petto e rigide sui gomiti. Made in Italy. € 117,60

N E V EC 2 0 0 S9

bastoncinoo EXEL WORLD RLLD CUP: tubo in carbonio CII 1000, con impugnatura raa Racing Pro e passamanoo Racing Exel.l.. € 99,90 

| gennaio-febbraio 2009 | 25


ARENA NATURALE DELLA CARINZIA

NEVE, SPORT E

REL A X SERVIZIO E IMMAGINI A CURA DI KÄRNTENS NATURARENA

Piste gratuite per lo sci di fondo. Il fascino del pattinaggio sul lago ghiacciato. Gli “hotel del benessere” per rigenerare il corpo. Nell’Arena Naturale della Carinzia l’inverno è davvero per tutti.

26 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

Chi l’ha detto che per divertirsi sulla neve sia obbligatorio saper sciare? Le vacanze invernali possono infatti risultare un momento fondamentale per rigenerare il proprio corpo ed il proprio spirito. E in questo contesto l’offerta dell’Arena Naturale della Carinzia non sembra avere eguali. Natura incontaminata immersa nel bianco in cui poter intraprendere lo sci di fondo; l’emozione ineguagliabile di pattinare sul lago ghiacciato in uno scenario da cartolina; lo splendido relax garantito dai confortevoli Wellnesshotel. Opportunità uniche per una vacanza da sogno. ▶


L’ARENA NATURALE DELLA CARINZIA …con le valli Gailtal, Gitschtal, Lesachtal e il lago Weissensee è situata nel sud della Carinzia, proprio al confine con l’Italia. D’inverno tutta la zona si trasforma in un paesaggio da sogno, coperto di neve. “Piccolo ma grande” è il motto delle zone sciistiche familiari del Weissensee, di KötschachMauthen e di Weissbriach: la scelta ideale per chi preferisce prendersela comoda o per chi magari non ha ancora tanta dimestichezza con gli sci. Per i principianti, infatti, ci sono numerose scuole di sci e di snowbaord oltre, ovviamente, a diversi “punti noleggio” con una vasta scelta anche per gli esperti dello sci alpino, dello sci di fondo oppure del pattinaggio. Agli amanti del pattinaggio la splendida regione offre l’opportunità di pattinare sul lago Pressegger See ed sul lago bianco Weissensee: quest’ultimo, con i suoi 6,5 km2, rappresenta la più grande superficie di ghiaccio naturale d’Europa. La fama del lago in campo internazionale è notevolmente aumentata quando il suo fascino ha conquistato gli olandesi, da sempre grandi pattinatori, da tempo alla ricerca di una superficie ghiacciata per il tour alternativo delle 11 città (quest’anno dal 18 al 31 gennaio 2009). In questo contesto la disciplina principale resta la maratona di 200 km, il cui record raggiunto finora è di 5 ore e 11 minuti. Per chiunque volesse cimentarsi, ogni settimana si svolgono gare di pattinaggio di velocità che mettono in palio un attestato ed una medaglia. L’Arena Naturale della Carinzia non comprende soltanto offerte per lo sci ed il pattinaggio ma anche il più grande centro per le attività del fondo: la rete conta 300 km di piste battute al meglio, da cui si snodano 42 piste doppie costantemente innevate che arrivano fino a 1.500 m di altitudine. È inutile cercare un’area per lo sci di fondo di dimensioni superiori. Tra le specialità si può citare la pista da escursionismo a Dellach, dove gli amici a quattro zampe sono i benvenuti, oppure le piste perfettamente preparate della valle Gailtal. Il culmine per un fondista si raggiunge scivolando sulle piste proprio accanto al lago oppure preparate direttamente sul ghiaccio del lago bianco Weissensee: e lì le gare di velocità tra fondisti e pattinatori non sono una novità… Strano ma vero: praticare lo sci di fondo in tutta la zona non costa niente sia per i vacanzieri che per i visitatori occasionali e residenti. Con tutti gli impegni sportivi non bisogna dimenticare i piaceri imperdibili una volta tolti gli sci. Sono a disposizione sentieri per escursioni invernali, possibilità per escursioni con le racchette da neve, opportunità per lo sci fuori pista, piste per slittini – di cui alcune illuminate – escursioni con slittini trainati da cavalli, l’Aquarena - un’oasi del wellness – tante feste sportive e moltissime altre opportunità.

28 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

Arena Naturale della Carinzia  Hauptstraße 14 A - 9620 Hermagor  +43 4282/3131  +43 4282/313131  info@naturarena.com  www.naturarena.com


Giorni romantici e sfiziosi sul Weissensee G

“ “Seehotel Enzian”: il piccolo paradiso sulle rive del lago bianco p W Weissensee Pr Presso l’Hotel Enzian, un piccolo ma romantico pa paradiso situato nella parte soleggiata del lago, tro troverete tutte le meraviglie che renderanno in indimenticabile la vostra vacanza. Un sorriso cordiale del nostro team, professionale ed impegnato, vi darà il benvenuto facendovi i i un ambiente bi vivere in ospitale e familiare. Eccelliamo in leccornie culinarie, bevande scelte e piatti tipici della regione. Il nostro comodo salotto e il “bar della malga” con camino aperto renderanno il vostro soggiorno più piacevole e rilassante: non vorrete più andar via!

SEE-SPA, la Spa sul lago Il luogo ideale per rigenerare il corpo: sauna, bagno di vapore alle erbe e una panoramica sala riposo soleggiata che offre la vista più bella possibile sul lago ghiacciato. La nostra offerta: € 210,00 a persona 3 pernottamenti nella camera doppia, dotata di bagno / WC, balcone soleggiato, con mezza pensione, menu a scelta e spa sul lago

Seehotel Enzian **** famiglia Cieslar Neusach 32, 9762 Weissensee tel: +43 4713 / 2221 enzian@cieslar.at www.cieslar.at


L E C A P I TA L I E U R O P E E D E L L A C U LT U R A

VOLTI

D’E U ROPA

© WWW.LINZ.AT

SERVIZIO DI ANDREA DONCOVIO, IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Linz, Brucknerhaus Linz, Austria. Vilnius, Lituania. Alla scoperta delle Capitali europee della cultura 2009. Che iMagazine ha messo a confronto.

Passeggiando lungo i giardini che costeggiano il Danubio o nelle vie del centro storico della città vecchia eletta dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, le sensazioni sono simili. Portate con sé dal vento che viaggia nella nuova Europa senza confini. Un vento di storia, tradizioni, sviluppo e innovazione. Un vento che a Linz e Vilnius soffia brioso in un futuro già presente. Un’energia contagiosa che nel 1579 condusse Stefan Batory a fondare la più antica università dell’area baltica (a Vilnius) e nel 1618 aiutò Giovanni Keplero a scoprire la terza legge del movimento dei pianeti (a Linz). ▶

30 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE


PANORAMI ˆ| Linz Vilnius ˆ|

© FLICKR/ph. D.EICHMA

NN

© W W W.LI

NZ.AT

© FLICKR/ph. MASTINO70

Vilnius, chiesa di Sant’Anna

Quella stessa energia destinata a sprigionarsi con vigore nel 2009 appena iniziato, anno per il quale l’Unione europea ha assegnato alla città austriaca e a quella lituana il titolo di Capitali europee della cultura. Proseguendo il passaggio del testimone iniziato nel lontano 1985, su proposta dell’allora ministra greca Melina Mercouri, con un obiettivo ambizioso: offrire ogni anno ad una città dell’Europa l’occasione di mettere in mostra tutte le proprie peculiarità per un periodo di 12 mesi. Un’innovazione sviluppatasi nel tempo e che, dal 2005, può contare anche su appositi finanziamenti stanziati dall’Unione europea attraverso il “Programma cultura 2000”, con tanto di nuova procedura di selezione per le future “capitali” fino al 2019. Data in cui, ironia della sorte, uno dei due Stati in cui verrà scelta la città della cultura sarà proprio l’Italia.


to dell’A lllo Stato federa de o og lu po ca Linz, popolazioà austriaca per tt ci a rz te la è to 20 06, ta Austria, ndo il censimen co se i nt ita ab ne (188.968 lomerato urbano nsiderando l’agg 270.00 0 circa co r”). in “Linz-Wels-Stey nz si suddiv ide me Danubio, Li fiu l ise iv dd Bagnata da su loro volta ine (Stadtteile) a to)).. to utttto u nove zone cittad n ttu n, 3366 iin n, een ke k r rk ir i zi ini (Stadtbe ad tt ci i tt re st di in

© FLICKR/ph. MAGROLIN

O

Più lavoro che lavoratori… Linz e la sua area circostante costitutuuoriscono la regione industriale più importante d’Austria: basti pensare che il nu nuuemero dei posti di lavoro supera quello ddegli abitanti. cooLa città è anche il secondo centro economico nazionale, subito dopo Vienna. La L vvie ie centralissima Landstrasse è una delle vi commerciali più frequentate dell’Austria, riaa, famosa per le vetrine dei suoi negozi: ddaa quelli rinomati per le grandi marche ininia ternazionali alle piccole botteghe specializzate. aat Durante tutto l’anno, infine, sono attivi numerosi mercati all’aperto, come me me quello alimentare e quello delle pulci.

Linz, mercato delle pulci

© FLICKR/ph. ECKER

LINZ

TOURISTINFORMATION LINZ  Hauptplatz 1, 4020 Linz (A)  +43 732/7070-1777  +43 732/772873  tourist.info@linz.at  www.linz.at

Linz, Landstrasse


Cattedrale e Torre del campanile Secondo la tradizione locale, “c’era una volta un re di nome Mindaugas che viveva nell’odierna Vilnius. Il re nacque ateo ma si convertĂŹ successivamente al Cristianesimo e per questo nel 1251 fece costruire una cattedrale in legno gnoo ai piedi gn pieedi della ddel e la el l collicol o li na Gediminasâ€?. Una cattedrale che nell 1387, in seguito alla conver-sione al Cristianesimo dell’in-tera popolazione, venne rico-struita in stile gotico. Al suo interno ancora oggii è possibile visitare la cappellaa di San Casimiro e piĂš di 40 il-lustrazioni realizzate tra il 16ºº e 19Âş secolo. Un museo, inol-tre, ripropone tutti gli even-ti che hanno caratterizzato laa storia della cattedrale ďŹ no aii giorni nostri. Appena fuori dalla chiesa,, invece, è possibile visitare laa famosa Torre del campanile,, alta 57 metri.

VILNIUS

Vilnius è la capita le della Lituania, con polazione di una po541.762 abitan ti (stima 20 07 Gazetteer), di del World cui solo poco piÚ della met tuana. Gli al à di etnia litri principa li gruppi etnic città sono qu i presenti in ello polacco, russo e bielor Situata nel su usso. dest del Paese , alla confluen fiumi Vilnia e Neris, la ca za dei pita le è anch scov ile. e sede arcive -

Vilnius, Cat tedrale

LE CAPITALI EUROPEE DELLA CULTURA PASSATE E FUTURE 1985"UFOF (SFDJB t1986'JSFO[F *UBMJB t1987"NTUFSEBN 0MBOEB t1988: Berlino (Germania) t19891BSJHJ 'SBODJB t1990(MBTHPX 4DP[JB t1991%VCMJOP *SMBOEB t1992: Madrid (Spagna) t 1993 "OWFSTB #FMHJP  t 1994 -JTCPOB 1PSUPHBMMP  t 1995 -VTTFNCVSHP -VTTFNCVSHP  t 1996: $PQFOBHIFO %BOJNBSDB t19974BMPOJDDP (SFDJB t19984UPDDPMNB 4WF[JB t1999: Weimar (GerNBOJB  t 2000: Reykjavík (Islanda), Bergen (Norvegia), Helsinki (Finlandia), Bruxelles (Belgio), Praga (Repubblica Ceca), Cracovia (Polonia), Santiago de Compostela (Spagna), Avignone (Francia), Bologna (ItaMJB t20013PUUFSEBN 1BFTJ#BTTJ 0QPSUP 1PSUPHBMMP t2002#SVHFT #FMHJP 4BMBNBODB 4QBHOB t 2003(SB[ "VTUSJB t2004(FOPWB *UBMJB -JMMB 'SBODJB t2005$PSL *SMBOEB t2006: PatrasTP (SFDJB t2007-VTTFNCVSHP -VTTFNCVSHP 4JCJV 3PNBOJB t2008: Liverpool (Regno Unito), StaWBOHFS /PSWFHJB  t 2009 -JO[ "VTUSJB  7JMOJVT -JUVBOJB  t 2010: Essen (Germania), PÊcs (UngheSJB *TUBOCVM 5VSDIJB t20115VSLV 'JOMBOEJB 5BMMJOO &TUPOJB t2012: Guimarães (Portogallo), MaSJCPS 4MPWFOJB  t 2013 EB TUBCJMJSF 'SBODJB  4MPWBDDIJB  t 2014 EB TUBCJMJSF 4WF[JB  -FUUPOJB  t 2015EBTUBCJMJSF #FMHJP  3FQVCCMJDB$FDB t2016EBTUBCJMJSF 4QBHOB  1PMPOJB t2017: da stabiliSF %BOJNBSDB  $JQSP t2018EBTUBCJMJSF 1BFTJ#BTTJ  .BMUB t2019: da stabilire (Italia), (Bulgaria) L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 33

Š FLICKR/ph. SWAMIBU

TOURISTINFORMATION VILNIUS  Vilniaus st. 22, 01119 Vilnius (LT) (temporaneamente chiuso; nuovo indirizzo: MÄ—siniĹł st. 3A)  +370 5 262 9660  +370 5 262 8169  tic@vilnius.lt  www.vilnius.lt


© FLICKR/ph. ROSEDEBR

UYERE

© FLICKR/ph. X.N

I

Tra fiabe e religione Uno dei mezzi caratteristici per visitare la città è il “Linz innz Ci C Ciisty Express”, il trenino giallo che parte dalla centralissima Hauptplatz. deel Con il bus, invece, si può raggiungere la collina del Pöstlingberg che domina la città. Qui si può visitare arre hn”, hn ”,, la Basilica, la terrazza panoramica e la “Grottenbahn”, dove un altro trenino – il “Drachenexpress” – conduce ce i turisti nel magico mondo degli gnomi. Inserita in un torrione della vecchia fortezza, la “GrotGroots atenbahn” affascina grandi e piccini. Durante la visitaa sarà inoltre possibile osservare un modello in scala ddella eellla llaa ter eral raalli piazza centrale di Linz del XIX secolo, con i vicoli laterali che conducono alle scene tratte dalle fiabe più famose. ossee.. uutttaa llaa La Basilica, invece, risalente al 1748 e visibile da tutta città grazie ai suoi due campanili, è dedicata ai settee ddo dolori oloorii Pösstltlin tlinndella Madonna. Per la sua posizione privilegiata sul Pöstlingberg viene spesso scelta quale cornice ideale di sposalizi. sal a iz i i.. Imperdibile, infine, è anche la visita allo “Streichelzoo”, che helz lzzooo” aaperto peertto tutto tu uttto l’anno, l an annoo, con coon più p ù di pi d 600 600 animali ani niima malii e 1130 ma mali 30 ddiverse iver iv e see sspecie. ppeeciie..

rchiteta ’ ll e d o e s Linz: mu z Citty Express tura e Lin

Dolci… che passione! Dol La “Linzer Torte” è considerata daa molti mol o titi la la torta ttoorrtta più piiù antica annttiica c de el mondo, essendo stata citata per laa prima pri rima ma vvolta ma oolltaa nnel e 1653. el 16553 del SSconosciuto, Sc co invece, è il nome del suo inventore. Tanto che nnegli neg ne eg anni si sono sviluppate ricette diverse per lo stesso dolcce ce… e Quella originale, tuttavia, resta questa: Ingredienti: 150g burro, 250g farina 00, 150g zuccherroo a velo, 100g nocciole arrostite, 1 uovo, spezie (vaniglia, sscorza sc c di limone, cannella, polvere di garofano), 10g lievito inn polvere, 300g marmellata di ribes. Procedimento: impastate il burro e lo zucchero, agggiungete farina mescolata col lievito, nocciole grattugiate, l’l’uo uovoo e llee sp uo peezziee. Fa atee rriposare ippoossar aree llaa ppasta astaa aall fresco, as asta freessco, fr fres co, dopo mezz’ora ritiratela dal frigorifero e tagliatela in quatco l’uovo spezie. Fate tro parti. Spianate tre quarti della pasta a circa 1,5 cm di spessore per un diametro di 22 cm, spalmatevi sopra la marmellata di ribes. Il resto della pasta va aggiunto sopra come orlo e a forma di grata. Spalmate la superficie dell’orlo e della grata con un po’ di uovo e coprite l’orlo di sottili fette di mandorla. Mettete in forno per 40-45 minuti a circa 190 gradi e… buon appetito!

34 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

© WWW.LINZ.AT

Linz, concerto alla Arkadenhof

© WWW.LINZ.AT

Musei a 1 euro… Linz è un centro internazioos si nale per la fusione e simbiosi di nuove tecnologie con l’arte te ae la cultura. Nel 2009 ci sarà la possibilità di accedere agli undici musei ei o, o, della città (Museo d’Arte, Museo del Castello, Galleria dello Stato federale dell’Alta Austria, a, eoo Centro di biologia, Museo della Città, Museo della Storia dell’Odontologia dell’Alta Austria, a, Museo della Letteratura, Museo del Futuro, oo,, Centro d’Arte Contemporanea, Collezione sullla Storia della Dogana e Finanza, Collezione nee militare) attraverso la Linzer Museumskarte a soli 12,00 euro.


© FLICKR/ph. HEISSLLOYD © FLICKR/ph. JAUDRIUS

AS

Vilnius, città vecchia

© FLICKR/ph. JO’N

Città vecchia Definita dall’UNESCO patrimonio mon-diale dell’umanità, la città vecchia rap-presenta un vero e proprio museo vi-vente a cielo aperto grazie alle sue oltree 1.200 costruzioni presenti. Una tra le più i iù grandi dell’intera Europa centro-orientaaliaa le, la città vecchia di Vilnius assomiglia ad un labirinto di saliscendi irregolari, con coon uirre le mura delle stesse abitazioni a seguire l’andamento delle stradine. Ricca di piazze, chiese, sinagoghee e monasteri, nella città vecchia hanno trovaovaato posto numerose botteghe di artigiani e di di souvenir sso ouuvven veennir nirr locali. loc ocal a i.i

Vilnius, Rocca e statua di Gediminas

Strada del Castello Antico e moderno. Due opposti che si intrecciano a Vilnius lungo la Strada del Castello, che attraversa la città vecchia tra la piazza della Cattedrale e quella del Municipio. È in questa via che si possono trovare i negozi più belli della capitale, con le marche più prestigiose. È questo lo scenario suggestivo che fa da cornice ai principali eventi e festival organizzati in città. È da qui che transitano i cortei o le manifestazioni popolari. Storia e cultura, invece, trasmettono le mura del Castello di Gediminas, intitolato al Granduca che proclamò Vilnius capitale della Lituania agli inizi del 13esimo secolo. All’interno del maniero è allestito un museo archeologico e storico, che raccoglie modelli in scala relativi allo sviluppo urbanistico della città nel corso del tempo.

La chiesa che stregò Napoleone La chiesa di Sant’Anna (foto a pagina 31) è uno dei monumenti più belli e famosi di Vilnius. Eretta in legno nel 14º secolo, fu nuovamente ricostruita (nelle dimensioni attuali) duecento to an anni n ppiù ni iùù ttardi ardi ar di ddai ai FFrancescaai raanc nces escccaacoolli,i, ddal aall ffasciaassci ci-ni. Secondo le storie tramandate nei secoli, no della chiesa non restò immune nep-pure Napoleone Bonaparte che, durantee il viaggio verso Mosca, osservandola dissBigos lituani no se: “Vorrei metterla sul palmo della mano e trasferirla a Parigi”. Bigos per tutti i gusti Una delle specialità tipiche della cucinaa liliitiino no tuana è il “Bigos”, il tradizionale spezzatino le cui ricette variano a seconda delle zone. one. on ne. e. avo v Gli ingredienti previsti, tuttavia, sono cavolo bianco fresco e fermentato, pomodori,, difdiffncchhe he ferenti tipi di carni e salsicce, miele e an anche funghi. Le carni possono includere prosciutscciiuutmaannto, pancetta, manzo e vitello. Il Bigos si mangia solitamente con pane e patate, spesso asso aas ssieme a vodka e vino bianco. L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 35


Gramnmdaizivonieapgergili2009

in proEgurroapa (12 giorni)

) › Il Nord oburgo (8 giorni tr ie P n a S e a › Mosc a (8 giorni) giorni) › Egitto e Petr e la Strada Romantica (4 › Norimberga achau (3 giorni) › Monaco e D nia (15 giorni) › Tour Patago giorni) › Bulgaria (11 t NOLEGGIO PULLMAN GRANTURISMO per ogni tipo di viaggio, su misura per Clienti/ Associazioni, scolastico, trasporto per Aziende t SERVIZIO TRAPORTO per matrimoni, feste di classe con la prerogativa SICUREZZA, DIVERTIMENTO, SALVA PATENTE e AUTOMOBILE t VIAGGI DI GRUPPO ORGANIZZATI con l’obbiettivo di soddisfare le ESIGENZE di ogni singolo Cliente (prenotazione Hotel, ristoranti, guide turistiche, voli aerei, treni) per essere aggiornati su VIAGGI IN PROGRAMMA scrivete a: info@petruzviaggi.com CHIAMA GRATIS!

info@petruzviaggi.com


A U T O

& …

distanza di sicurezza regolazione automatica In caso di frenata del veicolo che ci precede il sistema ACC attiva automaticamente la procedura di decelerazione. Aumentando la sicurezza dei passeggeri.

Attenzione alle code. Se la vettura si avvicina ad una coda, l’ACC è in grado di rallentare il veicolo fino ad arrestarlo completamente. Il conducente dovrà quindi accelerare per ripartire. La comodità del sistema ACC è ideale per la guida su superstrade e autostrade, consentendo all’auto di destreggiarsi nel traffico senza sforzi. Non dimenticando mai un aspetto fondamentale: la responsabilità di una guida prudente rimane sempre nelle mani del conducente. Sistema Front Scan. Un altro sistema di ausilio per il rispetto della distanza di sicurezza è il Front Scan. Sempre grazie all’aiuto di un radar, se lo spazio tra due vetture scende sotto la soglia di sicurezza, il conducente viene sollecitato all’uso dei freni attraverso segnali acustici e visivi. Oltre ad allertare il guidatore, il Front Scan prepara il mezzo alla frenata aumentando la pressione nel circuito frenante, spingendo così le pastiglie dei freni sui dischi. L’INFORMAFREEMAGAZINE

SERVIZIO ED IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE, INFO PER CORTESIA DI EUROCAR ITALIA SRL

lazione automatica della distanza ACC (Adaptive Cruise Control) progettato da Volkswagen, in grado di operare in un intervallo tra 0 e 200 km/h. Come funziona. Il conducente imposta la velocità desiderata usando il volante multifunzione. Tutti i messaggi del sistema appaiono nel display del cruscotto. Un sensore radar posto sul cofano anteriore del veicolo sorveglia continuamente l’area fino a 200 metri davanti all’auto. Se il sistema rileva un veicolo che procede più lentamente, la vettura riduce automaticamente la velocità per mantenere la distanza di sicurezza programmata dal conducente. Se il veicolo che precede fre-

na, in aggiunta al freno motore l’ACC provvede ad azionare i freni fino ad un 30% della massima potenza frenante. Questo produce una decelerazione relativamente elevata, ma non causa una situazione di disagio ai passeggeri dell’auto.

M O T O R I

Talvolta su strade e autostrade uno dei rischi che può colpire il conducente di un veicolo è il calo di concentrazione. Una leggerezza che, accompagnata da velocità sostenute, può rivelarsi fatale. Distanza di sicurezza. Uno dei fattori determinanti tra le cause di incidenti è infatti il mancato rispetto della distanza di sicurezza dai veicoli che ci precedono. Un problema che la tecnologia può aiutare a risolvere. Un esempio concreto è il sistema di rego-

| gennaio-febbraio 2009 | 35


G U I D A

© FLICKR/ph. DAGONA

A L L A

codice della strada: L’Italia resta uno dei paesi d’Europa con il più alto numero di incidenti mortali.

RUBRICA A CURA DELL’AVV. MASSIMILIANO SINACORI RI WWW.AVVOCATIUDINESI.IT

D I R I T T O

pene più severe È anche sull’onda emotiva dei gravi fatti di cronaca che incessantemente ci raccontano delle quotidiane stragi sulle strade d’Italia, uno dei paesi europei con la più alta percentuale di sinistri stradali dagli esiti mortali, che il Governo italiano in prima battuta con i D.L. 3 agosto 2007 n. 117, in seguito con il D.L. 23 maggio 2008 n. 92, quest’ultimo convertito in legge con modifiche con L. 24 luglio 2008 n. 125, ha approntato quelle necessarie e da lungo tempo invocate modifiche al codice penale e al D.lgs 285/92 (Codice della Strada) che dovrebbero, per il loro rinnovato rigore, costituire un utile deterrente rispetto alle condotte contemplate, oltre che un più equo sistema sanzionatorio per le stesse. A scorrere le statistiche in

36 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

tema, fa orrore pensare che in Italia ogni anno accadono più di 200.000 sinistri stradali e decedono sulla strada a causa di incidenti fra veicoli circa 5.000 persone, soprattutto in considerazione del dato complessivo europeo che conta circa 120.000 morti l’anno, né da sottovalutare, anche in termini di costi sociali, è il dato dei feriti, quasi 300.000 l’anno in Italia di cui 20.000 riportano lesioni permanenti e invalidanti. Una vera e propria emergenza sociale le cui cause principali sono ben note: l’alta velocità e la guida sotto l’effetto dell’alcol o di sostanze stupefacenti. Era comune, quindi, il sentimento collettivo per il quale le pene originariamente previste per la guida in stato d’ebbrezza o sotto l’effetto delle sostanze stupefa-

centi (artt. 186 e 186 bis CdS), quelle per l’omicidio colposo e per le lesioni personali conseguenti alla violazione della disciplina della circolazione stradale fossero assolutamente non proporzionate al bene della vita a tutela del quale erano poste, di tal che oggi si è, con provvedimenti citati, data una risposta concreta e speriamo efficace per il contenimento di un fenomeno che sempre più ha acquisito i caratteri della vera e propria strage. Così si è arrivati al deciso inasprimento delle pene per il reato di guida in stato d’ebbrezza (art. 186 CdS) che, con un sistema sanzionatorio a scaglioni, punisce tale condotta con la pena minima dell’ammenda da euro 500,00 a 2.000,00 per i casi più lievi (alcolemia accertata inferiore a 0,5 gr/l), fino ad


un massimo della pena dell’arresto da tre mesi ad un anno con l’ammenda da euro 1.500,00 a 6.000,00 per i casi piĂš gravi (alcolemia accerta superiore a 1,5 gr/l), cui consegue sempre la sanzione amministrativa della sospensione della patente da uno a due anni. In ipotesi, peraltro, di riďŹ uto alla sottoposizione degli esami volti ad accertare lo stato d’ebbrezza o quello di soggezione alle sostanze stupefacenti, tale condotta è parimenti sanzionata con la piĂš grave delle pene iniggibili di cui innanzi, correggendo l’iniqua sanzione introdotta con il D.L. 3 agosto 2007 n. 117 che prevedeva, in disparitĂ  con il trattamento per l’accertata guida in stato d’ebbrezza o sotto l’eetto del-

Per approfondimenti ed esame di alcune pronunce e della casistica in materia è possibile accedere al sito web www.avvocatiudinesi.it e collegarsi ai link in materia normativa e giurisprudenziale ovvero rivolgere domande od ottenere chiarimenti via e-mail all’indirizzo sinacori_m@ avvocatiudinesi.it

le sostanze stupefacenti, la sola sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 2.500,00 a 10.000,00 che consentiva al conducente di evitare la condanna penale, il che rendeva in ogni caso conveniente il riďŹ uto a sottoporsi agli accertamenti. Fondamentale, inoltre, ai ďŹ ni preventivi è stata l’introduzione della sanzione ulteriore della confisca (art. 240 c.p. e art. 186 CdS) del veicolo con il quale il reato è stato commesso salvo che lo stesso appartenga a persona estranea al reato, perchè cosĂŹ alme-

'!-%/6%2

no si elimina lo strumento di commissione del reato stesso impedendone idealmente la reiterazione, costituendo, peraltro, un’eďŹƒcace forma di prevenzione attesa la perdita economica cui va incontro il proprietario del veicolo. Ben piĂš rilevanti le pene oggi previste per l’omicidio colposo (art. 590 c.p.) derivante dalla violazione delle norme sulla circolazione stradale decisamente inasprite. Se originariamente, infatti, la pena era quella della reclusione da 2 a 5 anni, il limite superiore è stato innalzato a 7 anni, e se il conducente al momento del sinistro era sotto l’effetto delle sostanze alcoliche o stupefacenti la pena oggi prevista è la reclusione da 3 a 10 anni In ultimo, se a cagione del sinistro stradale conseguono lesioni personali (art. 590 c.p.) la pena irrogabile è quella della reclusione da 1 a 6 mesi in

alternativa alla multa ďŹ no a euro 309,00 per l’ipotesi di lesioni lievi, ďŹ no ad un massimo di reclusione da 1 a 3 anni per l’ipotesi di lesioni gravissime, ma se il fatto è commesso dal conducente in stato d’ebbrezza o sotto l’eetto di sostanze stupefacenti la pena della reclusione per le lesioni gravi aumenta da 6 mesi a 2 anni e per le gravissime da 1 anno e 6 mesi a 4 anni. A corollario del sistema sanzionatorio cosĂŹ disegnato, e per non vaniďŹ carne gli eetti in sede processuale, è, inoltre, previsto che le circostanze attenuanti diverse dalla minor etĂ  (art. 98 c.p.) e della partecipazione di minima importanza (art. 114 c.p.) (si pensi in particolare alle circostanze attenuanti generiche (art. 62 bis c.p.) ďŹ no a poco tempo fa concedibili sulla sola considerazione dello stato d’incensuratezza dell’imputato) non possono essere considerate prevalenti o equivalenti sulle aggravanti dell’aver cagionato il sinistro alla guida di un veicolo in stato d’ebbrezza alcolica o sotto l’eetto di sostanze stupefacenti.

Š FLICKR/ph. P. MARGARI

Diritto‌ interattivo! Ci sono argomenti che ti piacerebbe venissero approfonditi in questa rubrica, curata dall’avv. Massimiliano Sinacori? Segnalali alla redazione di iMagazine al tel 0432 996332, al fax 0432 996900 o su news.imag@gmail.com!

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 37


Q U E S T U R A

© FLICKR/ph. DESIGNBLISS

RUBRICA A CURA DELLA QUESTURA DELLA PROVINCIA DI GORIZIA

S O C I A L E

un

silenzio

DA SCALFIRE

Prevenzione e contrasto all’abuso su minori. Il ruolo della scuola nella collaborazione con le istituzioni. Un film in cui anche gli operatori deposti alla tutela del minore sono co-protagonisti. Una tesi tragicamente reale. Quella che gli psicoterapeuti del Centro per il Bambino Maltrattato di Milano hanno utilizzato per descrivere una delle piaghe peggiori della nostra società: l’abuso su minori. “I dati epidemiologici – spiega il dottor Giancarlo Conticchio, Primo Dirigente Vicario della Questura della Provincia di Gorizia – confermano che la maggior parte dei casi di abuso sui minori (circa il 90%, secondo i dati del CENSIS – Centro Studi Investimenti Sociali) sono perpetrati in seno al ristretto ambito familiare. La famiglia, per rimanere integra, tende a mantenere il segreto sui vissuti di abuso sessuale a danno dei bambini e delle bambine. Il contesto familiare si arriccia, difendendosi dal-

le conseguenze alle quali andrebbe incontro nell’eventualità di una denuncia”. Succede così che il parente non abusante (generalmente la madre), pur non accettando gli episodi di violenza, perseveri nell’omertà, divenendo complice inconsapevole dell’autore dell’abuso. La scuola, una speranza di aiuto. Chi può aiutare a rompere le dinamiche violente, subdole e devastanti in questi casi? “La scuola – spiega Conticchio – è un crocevia, un passaggio obbligatorio per tutti i piccoli cittadini. È il luogo dove i minori, nella società attuale, trascorrono la maggior parte del loro tempo e dove possono trovare figure suppletive di attaccamento alle quali, talvolta, affidare i loro segreti”.

38 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

 Il dott. Giancarlo Conticchio

Ma come può la scuola divenire uno dei primi anelli di intervento per la lotta all’abuso? “Innanzitutto – sottolinea il Vicario – è necessario che la scuola abbia chiaro il suo ruolo, senza azzardare manovre in campi di competenza di altre istituzioni. Non deve investigare o diagnosticare, ma osservare i segnali di disagio, farsi carico degli eventuali racconti del minore e,


nei casi di un sospetto abuso, denunciarlo”. L’obiettivo, infatti, è quello di iniziare a tessere una rete di protezione del minore, volta ad interrompere il circuito di sofferenza tempestivamente, grazie ad una rilevazione corretta e precoce. “Per gli operatori scolastici – ricorda Conticchio – la denuncia non è semplicemente un potere, come per i comuni cittadini, bensì un obbligo sancito dalla legge”. Evitando però il rischio di procedere con accuse infondate che possano macchiare gravemente la reputazione di persone innocenti. “In questo contesto – prosegue – ogni passo va previsto, ponderato e condiviso. La cooperazione tra il personale scolastico e tra quest’ultimo e gli operatori delle diverse istituzioni (Polizia, Magistratura, Servizi sociali) riducono notevolmente il rischio di segnalazioni e denunce errate”.

© FLICKR/ph. www.SHUBNAGILL.com

Saper leggere il disagio. L’abuso viene ritenuto la più grave forma di disagio per un minore. “Come tale – sottolinea Conticchio – è pressappoco impossibile che in un contesto di relazioni e di legami continuativi esso non emerga. In taluni casi sono gli stessi minori a decidere di rompere il silenzio e di comunicare ai docenti i segreti che attanagliano i loro animi, esprimendo pensieri e stati d’animo con parole, scritti e disegni dai contenuti sofferti”. Spesso però il minore, pur vivendo le dinamiche di abuso, non è in grado di esprimerle a parole. Ciò a causa della paura, della vergogna, dei soffocanti sensi di colpa. La lettura di questi indicatori risulta essere un’operazione alquanto complessa. Ecco perché essere in grado di ascoltare attivamente, di osservare consapevolmente, di stabilire una

relazione empatica, di far avvertire vicinanza e disponibilità al bambino sono elementi di primaria importanza. “Il docente – conferma Conticchio – deve sapere cosa osservare, cosa fare, ma anche e soprattutto cosa non fare, per non arrecare ulteriori danni al minore”. La prevenzione. Sebbene la famiglia resti la prima sede di prevenzione, di fronte a suoi inadempimenti il ruolo della scuola diviene fondamentale. “Al minore – spiega il Vicario – va riconosciuto il diritto non solo alla tutela da parte di terzi, ma anche all’autosalvaguardia. Il bambino deve conoscersi in tutte le dimensioni (corporea, sessuale, emotiva, relazionale, sociale) per sapersi rapportare adeguatamente al mondo circostante, evitando, con la necessaria consapevolezza, di incorrere in situazio-

ni che potrebbero minacciare la sua integrità. Il minore, spesso, dimostra di non avere nessuna informazione in merito al significato di violenza sessuale. Come sarà in grado di riconoscerla per evitarla con adeguate strategie comportamentali?”. Ma è realmente corretto intraprendere con dei bambini percorsi di tale portata formativa ed informativa? “I mass media – replica Conticchio – non spaventano di più veicolando, senza alcun filtro, notizie e immagini aventi come oggetto di discussione casi di efferate violenze sui minori? Non fruiscono gli stessi bambini di tali messaggi che rischiano di intimorire profondamente il loro animo? Ecco perché è preferibile una corretta informazione che, pur producendo un leggero stato d’ansia, conduca alla prudenza, ad adeguati comportamenti ed alla sicurezza personale. L’informazione dei mass media non filtrata – conclude – determina una paura che blocca e che ostacola un’azione preventiva”.

......... 113 ........................... ... ... ... ... ... ... ... ... ..0481 595502 Polizia di Stato ... lico ..................... bb Pu il n co i distato.it ion Uf ficio Relaz .......w ww.polizia ........................ ... /gorizia ... .it o to at ta St dis di zia ia Poliz ..questure.poli ... b we o sit ia, riz Questura di Go


/ 3

©DELL’ANGELO/ISPO ONLUS

A R T E T E R A P I A

usiamo il

cervel(TUTTO!) lo!

Alle radici della… creatività.

RUBRICA A CURA DI GIULIANA DE STEFANI IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

P S I C O L O G I A

Ultima puntata del viaggio alla scoperta dell’arteterapia.

Il cervello e i suoi emisferi Quando ci dedichiamo ad attività creative, in particolare a tutte le forme di espressione artistica, in modo per lo più inconsapevole stiamo utilizzando al meglio il nostro cervello. Quella che da più di un secolo era un’ipotesi espressa dai neurofisiologi, ora è dimostrata da prove anatomiche e fisiologiche: i due emisferi di cui è composto il cervello umano non sono identici, anzi si differenziano sotto il profilo anatomico ed esplicano funzioni diverse. Ulteriori prove cliniche della specificità degli emi-

L’emisfero destro ›

sferi derivano da studi fatti su pazienti che hanno subito la commessurotomia, la separazione chirurgica del corpo calloso che normalmente collega i due emisferi. I neurofisiologi, con una serie di esperimenti, hanno potuto studiare ciascuna parte del cervello presa separatamente e sono quindi giunti ad identificare le funzioni di ogni emisfero. Nei destri, l’emisfero sinistro è dominante, e svolge il compito di tradurre le percezioni in rappresentazioni logiche, analitiche e discorsive. In realtà il cervello è un si-

stema integrato di due sottosistemi indipendenti, che rispondono a degli stimoli preferenziali e che trattano le informazioni in modo peculiare. In ciascuno di essi può avvenire simultaneamente un diverso processo di pensiero. Un effetto che si osserva in arteterapia, e più in generale nell’esercizio di attività espressive e creative, è il miglioramento del dialogo tra le due fondamentali componenti della nostra personalità: logica e capacità di programmare da un lato ed emotività e funzione creatrice dall’altro.

Se è vero che il cervello è un insieme di due sistemi capaci di funzionare in modo indipendente ma collaborativo, è anche vero che i due emisferi rispondono a stimoli preferenziali. L’emisfero destro ha una sua specificità anatomica già a partire da una più ricca presenza di materia bianca: qui l’informazione non viene organizzata sequenzialmente, come nell’emisfero sinistro, ma viene trattata in modo circolare o convergente, come in un ologramma. Le associazioni di pensiero non si formano quindi in modo lineare, come nel pensiero logico, ma si strutturano a rete. Un caratteristico funzionamento dell’emisfero destro consiste nel ricostruire l’insieme di un’immagine a partire da un suo elemento (una parte per il tutto): è la percezione olistica, cioè globale delle strutture complesse che entra in gioco, ad esempio, quando un certo profumo evoca in noi un ricordo dell’infanzia. Il linguaggio è arcaico, prelogico e ricco di impressioni e percezioni, è a-temporale ed emotivo e richiama alla mente le modalità espressive dei bambini.


Specializzazioni degli emisferi EMISFERO SINISTRO Lato destro del corpo Digitale Verbale Logico Analitico Atomico Diacronico Astrazione Materia grigia predominante Semantica Nominare un oggetto Giudizio Pensiero operativo Lineare, in serie Linguistica Linguaggio scientifico Matematica

EMISFERO DESTRO Lato sinistro del corpo Analogico Plastico, non verbale Intuitivo Sintetico Globale, solistico Sincronico Immaginazione Materia bianca predominante Tonalità Riconoscere un oggetto Impressione Fantasia Convergenza, in parallelo Spazio, architettura, melodia Metafora, poesia Geometria

Creatività: cosa si intende con questo termine? Dobbiamo ritornare al 1963, con “Il pensiero operatorio” di Marty e de M’Uzan, studio che descrive una sindrome simile a quella degli operati di commessurotomia. In questi soggetti si osservava un pensiero povero di fantasie, di simbolizzazioni e di sogni. Insomma un pensiero puramente “operativo”, pratico, volto al fare ma incapace di “rappresentare” con l’immaginazione. Un esempio clinico pratico, che può spiegare cos’è la funzione creatrice, è rappresentato dal paziente psicosomatico, che soffre di un conflitto nevrotico e che normalmente non verbalizza i contenuti emotivi del suo conflitto. Si produce così il blocco di una importante via di scarico energetico della negatività psichica: il paziente ha molta difficoltà a produrre “immagini mentali” curative, come il sogno, le fantasie, l’umorismo e l’arte, e preferisce fissarsi sulla patologia corporale e parlare continuamente del sintomo (emisfero sinistro).

La guarigione inizia solo con l’avvio di un “pensare per immagini” personali. Possiamo ora rispondere alla domanda “cos’è la creatività?”: è la capacità che ciascuno di noi ha di “mettere in immagine” i propri desideri, paure e sentimenti. Ne consegue che la principale funzione psicologica della creatività, mediata dai meccanismi neurofisiologici di attivazione dei due emisferi cerebrali, è di avviare e potenziare un sano dialogo interiore tra la componente razionale e quella emotiva della personalità, integrandole sino al raggiungimento dell’equilibrio psicologico della persona. La pratica artistica costituisce uno stimolo specifico e potente per l’attivazione dell’emisfero destro, ci porta, insomma, ad “usare tutto il cervello”! Nell’opera “Il linguaggio del cambiamento”, lo psichiatra Watzlawick evidenzia come sia proprio nell’emisfero destro che si forma la nostra immagine del mon-

do, intesa come la sintesi più complessa che la persona riesce a produrre partendo dalle molte opinioni, esperienze e ricordi acquisiti nella sua esistenza. È questa sintesi selettiva di esperienze che talvolta ci porta ad avere una filosofia depressiva e a rimanerci intrappolati. Sempre Watzlawick sprona ad usare il linguaggio dell’emisfero destro per produrre il cambiamento di un’immagine del mondo disfunzionale, allo scopo di liberare la personalità da schemi patologici. Il modello del dualismo neurofisiologico (cervello destro/cervello sinistro) ha il merito di attribuire uguale valore alle funzioni intellettuali logiche e verbali, ipervalutate nella società cibernetica, e alle funzioni creative e intuitive della persona. Giuliana De Stefani

ISPO onlus  +39 335 7057251  lun-sab 10-15

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 41


C O M U N I T À

P I E R G I O R G I O

O N L U S

© FLICKR/ph. DESIGNBLISS

i

disabili PER I DISABILI

Perseguire lo sviluppo integrale delle persone portatrici di handicap. regione: l’Ufficio H. Estate 1970.

La comunità La Comunità Piergiorgio ONLUS, fondata nel 1971 da don Onelio Ciani con un piccolo gruppo di persone, è un’organizzazione che riunisce disabili fisici nel proposito di consentirne l’autogestione favorendone altresì il recupero del maggior grado di autonomia possibile. È riconosciuta come centro di recupero medico-sociale dal 1975 ed è sia una struttura sanitaria privata che un centro di riabilitazione; è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale per trattamenti riabilitativi di tipo ambulatoriale, diurno e residenziale. p g esclusivaÈ una ONLUS che persegue idamente finalità di solida solidarietà sociale e che si propone lo sviluppo integrale delle persone portatrici dii o, handicap fisico, opsichico, sensoriale nonché di alalitre patologie invalidanti. L’INFORMAFREEMAGAZINE

SERVIZIO A CURA DELLA REDAZIONE. INFO E IMMAGINI PER CORTESIA DI UFFICIO STAMPA COMUNITÀ ITÀ PIERGIORGIO ONLUS

Un gruppo di friulani composto da sei disabili e quattro accompagnatori volontari parte alla volta delle Marche. Lì, a Capodarco di Fermo, è in programma un soggiorno presso una comunità già attiva da qualche anno nell’offerta di servizi alle persone portatrici di handicap. Della comitiva partita dalla nostra regione fanno parte anche due sacerdoti: don Onelio e don Piergiorgio. Solo il primo, però, farà ritorno a casa. Dopo solo pochi giorni di permanenza, infatti, don Piergiorgio perde la vita stroncato da un infarto mentre, in mare, tenta di aiutare un disabile che sta per annegare. In suo onore, una volta rientrato in Friuli, l’amico don Onelio fonda la Comunità Piergiorgio: un’organizzazione, come recita il suo motto, di “disabili per i disabili”.

S O C I A L E

L’opera quotidiana dell’associazione udinese. Con una struttura unica in

| gennaio-febbraio 2009 | 45


L’Ufficio H Tra i suoi obiettivi statutari la Comunità Piergiorgio annovera la promozione e la diffusione della cultura delle pari opportunità per le persone disabili. Uno degli strumenti più efficaci per raggiungere questo obiettivo è il servizio di informazione e consulenza sugli ausili tecnici, informatici ed elettronici per l’autonomia della persona disabile offerto dall’Ufficio H: unico centro di riferimento per l’informazione e la consulenza sugli ausili a livello o regionale (L.R. 41/1996). “L’Ufficio – spiega la dottoressa Barbara Porcella , tecnico di lingua italiana dei segni, specializzata in Comunicazione Aumentativa Alternativa – si rivolge assolutamente e indistintamente a tutti coloro che ne facciano richiesta, siano essi persone disabili, operatori del settore, familiari di persone in situazioni di handicap o studenti. L’Ufficio H ingloba competenze professionali e strumentazioni tecnologicamente avanzate per trovare insieme al disabile le soluzioni più adeguate al fine di conquistare l’autonomia e realizzarne l’inserimento sociale”. Dall’esperienza di oltre vent’anni anni maturata nell’attività di consulenza emerge una forte richiesta di interventi sul territorio regionale. Negli ultimi anni la struttura ha assistito infatti ad un sensibile aumento delle richieste di intervento da parte di persone affette da patologie particolarmente complesse ed invalidanti come la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). Tali situazioni comportano interventi compositi e ripetuti inerenti sia il versante comunicativo che quello posturale. Da qui l’importanza di lavorare in équipe (tecnici informatici e fisioterapisti) e di permettere alla persona disabile di provare l’ausilio per un periodo di tempo prima di effettuare l’acquisto definitivo. Il servizio offerto dall’Ufficio H consente infatti anche il prestito gratuito sia degli ausili destinati alla comunicazione sia di quelli per p l’accessibilità al pc. “Il servizio di formazione erogato alle persone disabili - sottolinea la dottoressa Laura Sgubin , tuttor didattico dei corsi di formazione professionale si caratterizza per l’impiego di risorse professionalli altamente specializzate e dalla comprovata esperrienza nel settore didattico. Ogni anno i corsi sono p pianificati in funzione delle richieste espresse dagli a allievi prescritti: durante il colloquio di selezione e i t t il candidato did orientamento esprime le proprie specifiche esigenze in termini di affiancamento didattico, servizio di trasporto, adattamento della postazione con ausili hardware e software che consentano allo staff formativo di predisporre il progetto individualizzato ed individuare gli strumenti di supporto più adatti ad accogliere l’allievo in aula.” 46 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

Il giornale L'Ufficio H e la Comunità dispongono di un giornale, OLTRE, che rappresenta ad oggi uno dei canali comunicativi più importanti e completi a servizio della struttura stessa. Si tratta di un prodotto editoriale la cui validità è stata riconosciuta dalla Regione e che nel tempo è riuscito a crescere molto ottenendo grandi consensi sul territorio. Nella redazione sono coinvolti anche diversi ragazzi disabili che scrivono perfettamente.


Servizi offerti all’utenza dall’Ufficio H t Consulenza generale. L’Ufficio H fornisce informazioni sugli ausili tecnici, informatici ed elettronici e più in generale su tutto ciò che riguarda la disabilità. L’equipe operativa è formata da terapisti della riabilitazione, da consulenti specializzati nel settore degli ausili informatici ed elettronici nonché del software didattico e da esperti nell’uso e nella gestione di banche dati e siti internet. Viene inoltre raccolto e reso disponibile agli utenti materiale bibliografico e audiovisivo. t Mostra Permanente. Presso l’Ufficio H è disponibile una sala mostra attrezzata con i principali ausili tecnici, informatici ed elettronici e costantemente aggiornata grazie a nuove acquisizioni e accordi di contovisione con le più importanti aziende che operano nel settore. La Mostra Permanente non ha natura commerciale: gli ausili presenti non sono oggetto di compravendita ma offrono l’opportunità di effettuare delle prove approfondite per un determinato periodo di tempo. t Prestito gratuito. Presso l’Ufficio H è disponibile un magazzino di ausili (prevalentemente carrozzine, deambulatori, letti attrezzati) dismessi o donati da privati alla Comunità Piergiorgio. L’Ufficio H effettua prestiti degli stessi a titolo gratuito per un periodo massimo di tre mesi al fine di venire incontro a esigenze temporanee e urgenti. Tutti gli ausili sono sottoposti periodicamente a manutenzione e controllo di funzionalità. t Formazione e informazione. Queste attività sono rivolte principalmente ad operatori e a studenti del settore riabilitativo, sanitario e sociale, ma anche agli stessi disabili e ai loro familiari. Presso l’Ufficio H vengono inoltre organizzate visite guidate alla Mostra Permanente, seminari e giornate formative dedicate alla presentazione e dimostrazione di ausili tecnici e all’approfondimento di tematiche specifiche. t Nuove tecnologie. L’Ufficio H fa parte del coordinamento del Friuli Venezia Giulia del progetto MIUR. (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) relativo alle Nuove Tecnologie e disabilità, con l’obiettivo di favorire l’inserimento scolastico degli studenti disabili attraverso il lavoro di una struttura organizzativa permanente (del MIUR). t Collaborazione con “GLIC”. La Comunità Piergiorgio fa parte del Grup- Comunità Piergiorgio po di Lavoro Interregionale Centri Ausili Informatici ed Elettronici per ONLUS Disabili. Gli obiettivi condivisi sono quelli di creare un’efficace rete di Udine, piazza Libia, 1 scambi tra le realtà italiane del settore, condurre attività di formazioAmministrazione ne e aggiornamento specifiche, creare una sede stabile di confronto fra +39 0432 542240 addetti ai lavori su temi quali metodologie operative, esperienze e struResidenza menti di lavoro, sapere tecnologico. +39 0432 402036 t Corsi di formazione. La Comunità Piergiorgio ONLUS è Ente Formaticpg@piergiorgio.org vo accreditato dalla Regione Friuli Venezia Giulia ed eroga alle persone Tolmezzo (Ud), disabili formazione professionale finanziata dal Fondo Sociale Europeo, via Verzegnis dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali e dalla Regione Friuli Venetel +39 0433 2525 zia Giulia tramite la Direzione Centrale Istruzione Formazione e Cultura. fax +39 0433 353116 I corsi sono aperti a tutte le persone disabili, sia occupate che disoccucaneva@piergiorgio.org pate; la partecipazione è completamente gratuita e al termine dei corsi viene rilasciato un attestato di frequenza. Le attività didattiche si sviluppano all’interno di tre diverse aree tematiche: Area Informatica; Area Grafica e Web; Area Linguistica e Culturale L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 47


C O R D O N E

O M B E L I C A L E

© FLICKR/ph. CWIEME

P R O G E T T O

vita

DA NUOVA VITA

Il sangue del cordone ombelicale contiene cellule utili per curare tumori

SERVIZIO A CURA DELLA REDAZIONE. INFO E IMMAGINI PER CORTESIA DI WWW.PROTEZIONECIVILE.FVG.IT

S A N I T À

e malattie ereditarie. Da qui nasce il nuovo progetto della Protezione civile regionale.

È ormai prossimo a partire il “Progetto cordone ombelicale” che, tra le diverse realtà in gioco, potrà contare sull’apporto della Protezione civile regionale. Di che cosa si tratta? Il sangue del cordone ombelicale è importante perché contiene cellule staminali emopoietiche utili per aumentare la possibilità di cura di alcune patologie tumorali e delle malattie ereditarie del sangue. Da qui l’importanza della sua raccolta e mantenimento. Come avviene? La raccolta avviene attraverso una semplice procedura che non comporta rischi né per la madre né per il neonato: dopo la nascita del bambino e la recisione del cordone ombelicale, il personale sanitario raccoglie in un’apposita sacca sterile il sangue contenuto nel cordone ombelicale e nella placenta. La Protezione civile. La Regione Friuli Venezia Giulia, considerata l’importanza etica e sanitaria della raccolta del sangue del cordone ombelicale, ha promosso una serie di iniziative nell’ottica di incrementa-

48 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

re il progetto in ambito regionale. Tra queste, riveste particolare importanza la collaborazione fornita alle strutture sanitarie della regione dalla Protezione civile. Quest’ultima, infatti, si è assunta il compito di organizzare il trasporto dei campioni di sangue ombelicale dai vari centri nascita del Friuli Venezia Giulia al centro di raccolta della Banca del Sangue di Cordone Ombelicale di Padova, dove deve pervenire entro 36 ore dal parto.

PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE FVG  via Natisone 43, Palmanova (Ud)  +39 0432 9261 (centralino)  +39 0432 926000  protezione.civile@regione.fvg.it  www.protezionecivile.fvg.it


Cellule staminali emopoietiche Si tratta di cellule in grado di dividersi per auto-mantenersi e riescono a dare vita ad altre linee cellulari dalle quali derivano le cellule del sangue (globuli rossi, bianchi, piastrine). Durante lo sviluppo fetale è il fegato a produrre le cellule emopoietiche. Tale capacità viene invece demandata nell’adulto al midollo osseo. Il trapianto di cellule staminali emopoietiche è una consolidata e diffusa pratica clinica e risulta una strategia terapeutica efficace. Queste cellule sono utili per aumentare le possibilità di cura delle persone affette da alcune patologie tumorali e non, quali leucemie, linfomi, mielomi, immunodeficienze congenite e malattie ereditarie del sangue. Vengono inoltre utilizzate per ricostituire il sistema emopoietico e immunitario in soggetti che hanno subito determinati trattamenti ia a e radioterapia per di chemioterapia de el sangue. forme tumorali del

Il trasporto o a cura della Proteziote ezione civile Il trasporto dei 0 campioni dai 10 Centri Nascita del Friuli Venezia Giulia ialla Banca di Ridoferimento di Padoiva verrà garantio-to dalla Protezioalle ne civile regionale r-una volta al giorno, dal lunedì al venerdì. orii traTutti i contenitori no o dotasportati verranno cc ciamento ti di unità di tracciamento gu uiti nel loro percor-GPS GSM e seguiti perativa del Centro so dalla Sala Operativa almanova. manova nevralgico di Palmanova.

La Banca del Sangue Dopo la nascita del bambino e la recisione del cordone ombelicale, il personale sanitario raccoglie in un’apposita sacca sterile il sangue contenuto nel cordone ombelicale e nella placenta. L’unità di sangue raccolta, se in quantità ritenuta idonea, viene fatta pervenire alla Banca del Sangue Cordonale di Riferimento entro 36 ore dalla raccolta a temperatura controllata, in appositi contenitori. La Banca di riferimento esegue gli esami previsti dalla legge e studia le caratteristiche del campione. Le sacche considerate idonee vengono congelate e conservate in appositi contenitori ad azoto liquido. La Banca rende disponibili i dati relativi ai campioni di sangue donato sia al Registro nazionale che a quello internazionale, creando un unico database.

L’importanza della raccolta Quando un paziente necessita di un trapianto di cellule staminali emopoietiche, si cerca un donatore di midollo compatibile nell’ambito familiare (fratello/sorella) o tra i volontari iscritti nei registri nazionali ed internazionali. Ecco perché il sangue cordonale costituisce una valida alternativa per quei pazienti che non hanno o che non trovano un donatore compatibile in ambito familiare o nei registri.


I

L

M

E

SCADENZA 9 GENNAIO ▶ CONCORSO DI POESIA CASTELLO DI DUINO

Sezione: Poesia autori under 30 Lunghezza opere: 50 versi Quota: nessuna Premi: 1º-3º € 500; medaglia d’argento della Presidenza della Repubblica; targhe Info: 040 638787 valera@units.it www.castellodiduinopoesia.it SCADENZA 15 GENNAIO

S

T

I

E

R

E

SCADENZA 31 GENNAIO ▶ CONCORSO DI POESIA E LETTERATURA DI VIAGGIO

Sezioni: A) poesia a tema viaggio; B) narrativa a tema viaggio Lunghezza opere: A) libera; B) 10 cartelle Quota: € 20 Premi: A e B) 1. soggiorno max 4 giorni per due persone in una capitale a scelta del partecipante; 2. soggiorno max 3 giorni per due persone in una capitale a scelta del parteci▶ IL FOLLE CUPIDO pante; 3. week end per due persone in A=AMORE UNIVERSALE una città italiana PRO CARITAS CHILDREN Sezioni: A) poesie e narrativa inedita; Info: 011 4338586 info@lecapitali. B) poesia e narrativa edita; C) arti gra- com www.lecapitali.com ▶ PREMIO LETTERARIO fiche; D) teatro; E) musica CITTÀ DI CHIERI E COLLINE Lunghezza opere: A) 40 versi o 40 riDI TORINO ghe; B, C, D, E) libera Sezioni: A) poesia; B) narrativa-roQuota: € 20 manzo; C) narrativa-racconto; D) testo Premi: per ogni sezione: 1. medaglia teatrale; E) testo canzone oro; 2. targa; 3. medaglione Lunghezza opere: A) max 40 versi; B) Info: 0761 678264 ilfrancescano.almax 450.000 battute; C) max 30.000 tervista.org battute; D) max 300.000 battute; E) ▶ VIE DELLE MEMORIE max 40 versi Sezione: poesie dialettali Quota: € 25 Lunghezza opere: libera Premi: A e B) 1. € 1.000 o pubblicaQuota: nessuna zione; C) 1. € 1.000; D) 1. € 500; E) Premi: 1. medaglia d’oro Info: 08 545431 spireg@abruzzo.cgil. 1. € 300 Info: 011 4230112 info@ilcamaleonit www.spiabruzzo.it te.info www.ilcamaleonte.info La libertà della poesia ▶ PREMIO LETTERARIO Sezione: poesia COSTA FIORITA Lunghezza opere: max 35 versi Sezione: racconto libero Quota: € 20 Premi: 1. € 1.000; 2. € 500; 3. € 200 in Lunghezza opere: max 4 cartelle Quota: € 10 libri a scelta del vincitore Info: 011 3185514 www.ilracconto- Premi: 1. € 1.000; 2. € 500; 3. € 250; + targa, cena e pernottamento ritrovato.it Info: 0331 976526 info@concazSCADENZA 20 GENNAIO zurra.it ▶ PREMIO CIMITILE Sezioni: A) narrativa inedita; B) nar- ▶ DANIELA CAIROLI Sezione: poesia inedita rativa; C) attualità; D) saggistica; E) Lunghezza opere: libera arte paleocristiana in Italia Lunghezza opere: A) 50-250 cartelle; Quota: € 5 Premi: 1. € 500; 2. € 300; 3. € 200 B, C, D, E) libera Info: 339 5958953 info@helianto.it Quota: nessuna www.helianto.it Premi: A) 1. Campanile d’argento ▶ PREMIO FIUR’LINI e pubblicazione opera; B, C, D, E) 1. Sezioni: A) prosa; B) poesia; C) opeCampanile d’argento Info: 081 8239927 info@fondazione- re per infanzia; Lunghezza opere: A e C) max 5 carpremiocimitile.it www.fondazionetelle; B) libera premiocimitile.it Quota: nessuna SCADENZA 30 GENNAIO Premi: € 500 per ciascuna edizione ▶ PREMIO DI POESIA Info: premiofiurlini@yahoo.it www. SALVATORE CERINO forumassociazione.org Sezioni: A) poesia lingua italiana; B) ▶ PREMIO LETTERARIO poesia dialetto napoletano MERANO EUROPA Lunghezza opere: 25 versi Sezioni: A) narrativa; B) poesia; C) Quota: € 10 letteratura infantile; D) traduzioPremi: coppe, targhe, diplomi con ne in italiano di lirica tedesca; E) opemedaglie ra teatrale Info: 081 668227 assuntacerino@ Lunghezza opere: A) 15.000 carattealice.it ri; B e D) libera; C) 10.000 caratteri; E) ▶ PREMIO IL CLUB DEI POETI durata max 80-90 minuti Sezioni: A) poesia; B) racconto Quota: € 20 Lunghezza opere: A) max 36 versi; Premi: A) lingottino d’oro; B, D, E) B) 5 cartelle targa d’oro; C) tavola a colori di PeQuota: € 13 tra Probst Premi: A) 1. targa, pubblicazione libro Info: 047 3449622 premio@passirio.it 48 pagine di cui 100 copie all’autore; www.passirio.it 2. pubblicazione libro 32 pagine di cui SCADENZA 15 FEBBRAIO 100 copie all’autore; pubblicazione libro 32 pagine di cui 50 copie all’auto- ▶ PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA re. B) 1. targa, pubblicazione libro 48 pagine di cui 100 copie all’autore; 2- “Napoli Cultural Classic” Sezioni: A) poesia inedita lingua ita10. attestato Info: 02 98233100 info@concorsilet- liana; B) racconto inedito lingua italiana; C) poesia inedita lingua stranieterari.it www.club.it

D

I

S

C

R

ra; D) silloge di poesie inedite Lunghezza opere: A, C) max 30 versi; B) 3 cartelle; D) max 30 poesie da 900 versi complessivi Quota: nessuna Premi: A, B, C) 1. gettone presenza, antologia del premio; D) 1. pubblicazione silloge in 100 copie Info: 081 5128531 info@culturalclassic.it www.culturalclassic.it SCADENZA 20 FEBBRAIO ▶ MEMORIAL  100 ANNI DI FUTURISMO

Sezioni: A) elaborati letterari inediti; B) saggistica Lunghezza opere: A) poesia max 40 versi, narrativa max 5 cartelle; B) max 10 cartelle Quota: nessuna Premi: A e B) 1. medaglia oro puro; 2. medaglia argento puro; 3. coppa “X Mas”; 4. targa “Il Futurista”; 5. medaglione Info: 0761 678264 goodcatullo@yahoo.it ilfrancescano.altervista.org SCADENZA 28 FEBBRAIO ▶ LA VITA CHE SI FA: SE LO VEDI LO PUOI SCRIVERE

Sezione: poesia lingua italiana Lunghezza opere: libera Quota: € 10 Premi: 1. € 500, attestato; 2. € 300, attestato; 3. € 200, attestato Info: urp.lessona@ptb.provincia.biella.it www.comunelessona.it

I

V

E

R

E

libro 48 pagine; 2. targa, pubblicazione libro 32 pagine; 3. pubblicazione libro 32 pagine Info: 02 98233100 concorsi@club.it www.club.it ▶ NONNO RACCONTAMI UNA STORIA

Sezioni: A) elaborato in prosa; B) poesia in italiano Lunghezza opere: A) max 5 cartelle; B) libera Quota: nessuna Premi: premi in libri e attestati Info: info@omniaeventi.net www. omniaeventi.net ▶ LE QUATTRO PORTE

Sezioni: A) poesia; B) haiku; C) poesia dialettale dell’Emilia Romagna; D) narrativa Lunghezza opere: A) libera; B) 3 versi; C) max 75 versi; max 7 cartelle Quota: € 18 Premi: A) 1. € 2.500; 2. € 1.500; 3. € 500; 4-5. quadro o opera grafica. B) 1. € 1.000, diploma; 2-5. diploma. C) 1. € 1.000, diploma; 2-5. diploma; D) 1. € 2.500; 2. € 1.500; 3. € 500; 4-5. quadro o grafica. Info: 051 975267 labpieve@yahoo.it www.labpieve.it ▶ MADRE CLAUDIA RUSSO

Sezioni: A) poesia tema libero; B) poesia su valori e opere di Madre Claudia Russo Lunghezza opere: max 35 righe Quota: nessuna ▶ AMAROSSELLA Premi: in denaro per primi tre di ogni Sezioni: A) poesia inedita in lingua sezione italiana; B) poesia inedita in dialetInfo: 081 5653111 premiopoesia@ to; C) poesia religiosa inedita in lingua centroester.it www.centroester.it italiana; D) racconto breve inedito in ▶ FESTIVAL MULTIARTISTI lingua italiana; E) poesia sezione speCO MARTELIVE ciale “AmaRossella” Sezioni: A) racconti brevi; B) romanLunghezza opere: A, B, C, E) max 40 zo; C) poesia; versi; D) max 4 facciate foglio A4 Lunghezza opere: A) max 3 cartelle; Quota: € 10 B) max 10 cartelle; C) libera Premi: coppe, targhe e medaglie, per Quota: nessuna i primi sette classificati di ogni sezione Premi: pubblicazione opere Info: 06 76908133 manamar@tin.it Info: 347 1666745 cristina.carnevali@ http://xoomer.alice.it/manamar/ martelive.it www.martelive.it ▶ PREMIO DI POESIA FRANCESCO MORO

▶ IL SENTIERO DEI DRAGHI

Sezione: racconti fantastici Lunghezza opere: 10.000-20.000 Sezione: poesia in lingua italiana battute Lunghezza opere: max 36 righe Quota: nessuna Quota: € 13 Premi: 1. € 300, targa, pubblicazione Premi: coppe e pubblicazioni on line libro 32 pagine; 2. € 70, targa, pubbli- Info: premio@ilsentierodeidraghi.it cazione libro 32 pagine; 3. € 30, tar- www.ilsentierodeidraghi.it ga, pubblicazione libro 16 pagine; 4- ▶ PREMIO TULLIOLA Sezioni: A) poesia edita; B) poesia 10. attestato inedita; C) romanzo edito; D) saggistiInfo: 02 98233100 info@concorsica; E) poesia scuole medie superiori letterari.it Lunghezza opere: libera ▶ OLYMPIA CITTÀ DI Quota: nessuna MONTEGROTTO TERME Premi: opere d’arte Sezione: poesia in lingua italiana Info: 320 8597966 barbara.vellucLunghezza opere: max 36 versi ci@libero.it http://digilander.libero.it/ Quota: € 13 Premi: 1. € 500, targa, pubblicazione premiotulliola/index.htm

www.edizionigoliardiche.it


D A

L E G G E R E

(as)s a g g i

PUGLIESE E!! GGinevra E Un amico speciale. Manuale di U L L A llingua italiana per bosniaci, croati, IIA C C montenegrini e serbi m E E Edizioni Goliardiche, 2006 E P P S S iisbn 978-88-7873-096-0 € 28,00 € 19,00

Stefano CASO, Le 100 grandi divinità Hobby&Work, 2008, isbn 978-88-7851-757-8 pp. 435, € 16,00

ssolo a gennaio e febbraio! --> www.edizionigoliardiche.it

I libri delle Edizioni Goliardiche li puoi trovare presso: Libreria Voltapagina (corso Verdi 54, Gorizia), Libreria Rinascita (viale San Marco 29, Monfalcone), Libreria Goliardica (via F. Severo 147, Trieste)

Umberto GALIMBERTI L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani Feltrinelli, 2007 isbn 978-07-17143-0 pp. 180, € 12,00 L tesi di fondo che anima il sagLa gio di Galimberti, filosofo, psicolog go e saggista di successo, è che il g mondo di oggi oggi, in p particolare quello dei giovani, sia pervaso dal nichilismo e dall’assenza di valori e di senso. Il nichilismo è quell’ospite inquietante, ben descritto da Nietzsche a fine Ottocento, che oggi torna ad aggirarsi nella vita dei ragazzi e delle ragazze italiane, cancellando prospettive e orizzonti, intristendone le passioni e fiaccandone l’anima. In un mondo che funziona esclusivamente secondo le leggi della tecnica e del mercato, scrive il filosofo, i giovani si sentono disincantati e sfiduciati, si scoprono disinteressati alla scuola, emotivamente analfabeti e inariditi dentro. Solo il mercato sembra interessarsi di loro per condurli sulle vie del divertimento e del consumo, dove però – avverte Galimberti – “ciò che si consuma è la loro stessa vita, che più non riesce a proiettarsi in un futuro capace di far intravedere una qualche promessa”. Nel deserto emotivo, creato dal nichilismo, attecchiscono secondo Galimberti i fenomeni di devianza giovanile noti alle cronache: il bullismo nelle scuole, le violenze degli ultrà negli stadi, l’ecstasy e le altre droghe nelle discoteche, i sassi gettati dal cavalcavia delle autostrade, sino ai gesti più estremi. Un dipinto realistico e commovente dei giovani d’oggi. Lo consiglio a tutti, adolescenti compresi. a cura di Cristina Preferisco

François BÉGAUDEAU, La classe Einaudi (Stile libero), 2008, isbn 978-88-06-19631-8 pp. p 228, € 16,00 “Avrete modo di vedere che qui gli allievi non mancano di spontaneità. Alcuni sono anche esageratamente spontanei”. Siamo all’inizio di un nuovo anno scolastico, e così il Preside del bel libro “La classe” di François Bégaudeau, edito in Italia da Einaudi, si rivolge agli insegnanti di una scuola francese (non proprio tra le più “riposanti”) per segnalare ai nuovi docenti la situazione che si troveranno ad affrontare. Il romanzo, ironico e un po’ stralunato come i suoi personaggi, si può leggere anche tutto d’un fiato, complice un linguaggio semplice, ma non povero, mutuato direttamente dalla lingua parlata e caratterizzato da un ritmo ed una velocità che asseconda i pensieri e gli eventi. Il protagonista ci racconta la sua non facile esperienza di professore in una scuola media, e non si finge un vincente, uno che ha tutto sotto controllo, anzi ci mostra con ironia le debolezze ed i tentativi di conciliare quello che probabilmente è inconciliabile: la velocità e mutevolezza vitale, ma anche superficiale, sfrontata e talvolta persino violenta dei ragazzi, con le convinzioni poco granitiche di un insegnante che non è più sicuro di essere dalla parte della ragione ed ha molti dubbi sull’efficacia del suo ruolo. Malgrado affronti una tematica complessa, il romanzo rimane divertente e leggero nella migliore accezione del termine: si riflette e si ride se si è anagraficamente vicini agli allievi, si sorride (magari un po’ disperati) se ci identifichiamo con l’insegnante. Quello che piace, per lo meno questo è il mio parere, è che l’autore non esprima giudizi, che si mantenga equidistante dai suoi personaggi, dimostrando per tutti una simpatia non stucchevole. Da questo libro è stato tratto un film che ha vinto la Palma d’Oro all’ultimo festival di Cannes. a cura di Libreria Voltapagina (Gorizia, corso Verdi 54)

L I B R I

Questo manuale è rivolto agli stranieri provenienti dai diversi Paesi che un tempo formavano la Jugoslavia, ed in particolare a bosniaci, croati, montenegrini e serbi, desiderosi di apprendere la lingua e la grammatica italiana. Il titolo scelto per questo testo, “Un amico speciale”, si riferisce all’identità ed alla missione del manuale stesso: un libro strutturato per autodidatti con una precisa provenienza linguistico-culturale, un libro per tutte le persone che, una volta giunte in Italia dalla penisola balcanica, faticano a trovare il tempo e le risorse per frequentare un corso di lingua italiana. Per tal motivo il manuale è suddiviso in ventidue lezioni, ognuna dotata di traduzioni nella madrelingua dei lettori/studenti, di un brano introduttivo, dialoghi, test di comprensione, schemi grammaticali, espressioni e modi di dire, numerosi esercizi e di un vocabolario. Filo conduttore del manuale sono una ragazza italiana ed il suo amico speciale di Sarajevo, la cui storia si sviluppa tra le varie lezioni accompagnando il lettore nell’apprendimento. a cura di Marco Massimiliani

S Sovrintendono alla creazione dell’univverso e della vita. Per poi incarnarne gli aspetti più cruciali, come l’amore, la g g guerra, la morte. Sono le divinità, i numi tutelari degli esseri umani di ogni m ttempo e paese, una chiave di spiegazione del mondo. Possono essere benevon le, comprensive e persino materne, ma le aanche demoniache, intolleranti e vendiccative. Venerate e temute, le divinità rieculto a garantire l’ordine delle cose di un scono con il loro cu popolo, a placarne le paure o a soddisfarne i desideri. Risiedono di solito in cielo, ma le troviamo anche sotto terra, nei fondali marini o sulle vette dei monti. E quando operano incursioni nell’ordinarietà del quotidiano, amano presentarsi ai mortali con sembianze umane, animali o sotto forma di mostruose creature. Gli dèi sono migliaia; sono diffusi in ogni angolo e cultura della Terra. E per ognuno di loro esiste almeno un mito o una leggenda che ne riporta le gesta, gli eroismi, gli aneddoti o gli amori. In questo libro ne vengono presentate cento, tra le più importanti. Da Zeus a Odino, da Râ a Brahama, da Amaterasu a Thor. E poi divinità cinesi, indiane, nord-americane, celtiche, africane, assiro-babilonesi, inca, maya e azteche. Per concludere con i grandi dèi del monoteismo. Un intrigante percorso nei misteri dello spirito e della Storia, alla ricerca di un denominatore comune a tutti i popoli della Terra. a cura di Elena Ciancia


B E N E S S E R E

curarsi con il

W E L L N E S S

massaggio Fonte naturale del benessere fisico e mentale.

SERVIZIO A CURA DELLO STUDIO BENESSERE - GRADISCA D’ISONZO IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Con una tipologia per ogni genere di problema. Il contatto fisico è probabilmente il rimedio più antico per curare le malattie. Come forma di terapia, infatti, il massaggio si utilizzava già parecchi secoli prima della nascita di Cristo. Attraverso le diverse tecniche di massaggio le funzioni corporee vengono risvegliate, così come vengono stimolati i metabolismi e le loro capacità di auto-guarigione. Il tutto portando l’organismo alla distensione ed al rilassamento dei tessuti. Infatti, quando i muscoli sono sciolti e la mente ed il corpo rilassati, il cervello producee l’endorfina, un ormone in grado di ridurre la sensazione di dolore. Il massaggio è d’aiuto per armonizzare la mente e lo spirito attenuando la paura e l’angoscia, risultando quindi efficace nei trattamenti di ansia e di attacchi di panico. La medicina tradizionale considera oggi il massaggio un ottimo rimedio naturale per diversi problemi di salute, privo di ef-

52 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

fetti collaterali. Tuttavia è sempre consigliabile che i trattamenti siano eseguiti da massaggiatori professionisti. Sono numerose e svariate, infatti, le tecniche di massaggio da applicare a seconda del disturbo che il paziente viene a lamentare. Cercheremo ora di indicare le principali, attenendoci solo a quelle a sfondo terapeutico, anche se bisogna ricordare che il massaggio riveste un ruolo importante nel settore dell’estetica. © FLICKR/ph. SAUNA

VAN EGMOND


Tipologie di massaggio e loro effetto t Riflessologia plantare: svolge un’azione di riequilibrio delle funzionalità organiche. t Linfodrenaggio Terapeutico: aiuta a combattere la stasi linfatica, la ritenzione idrica e i gonfiori localizzati; favorisce l’aumento delle difese immunitarie. t Massaggio viscerale: utile contro i problemi di stipsi, gonfiore del ventre e disturbi gastrici. t Massaggio Neuro Tendino Muscolare: utile per rimuovere blocchi e posture, favorisce la mobilità delle articolazioni dolenti. t Massaggio miorilassante: consigliato in caso di stress da lavoro, ansia, depressione, attacchi di panico e per contrastare l’insonnia. Rilassa e favorisce la soluzione dei disagi emotivi. t Massaggio lombosacrale e del bacino: utile per decontrarre la zona lombosacrale e le anche, contrasta i disturbi del ciclo mestruale. t Massaggio circolatorio: risolve le difficoltà circolatorie e l’atonia muscolare; specifico per la terza età. t Massaggio per la stimolazione al concepimento: stimola il sistema ormonale dell’apparato riproduttivo (ovaie/gonadi) e rilassa la zona del bacino. t Massaggio in gravidanza: un aiuto per tutti i disagi in gravidanza quali stitichezza, mal di schiena, acidità di stomaco e nausea, gonfiori e pesantezza alle gambe, disturbi del sonno. t Massaggio del bambino: da applicare sia sul neonato, per favorire il rapporto con la nuova realtà fisica nel mondo, sia nel fanciullo, per qualsiasi disturbo tensivo, emotivo o fisico. t Massaggio modellante e stimolazione metabolica: in abbinamento all’educazione alimentare, aiuta a stimolare il metabolismo lento e a favorire la perdita di peso e contrastare cellulite e pannicoli adiposi. t Massaggio tecnico-sportivo: effettua un’azione di defaticamento e potenziamento muscolare.

© FLICKR/ph. PHILOO_14

per ulteriori informazioni contattare lo studio benessere, gradisca d’isonzo, tel. 0481-961347 www.benesserestudio.com

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 53


festa di san Valentino Nel giorno di tutti gli innamorati, alcune idee dedicate agli uomini per un regalo speciale… Regg

iseno Bra con imbotti pizzo to in viola tulle e pe ricam rizom ato regg vesta nero i s a periz eno € gliet ta co oma 48,00 o Nella rdina € 24, ta tu 00 pigia serie po lle e ma e sson pizzo o molt cami e € 72 s s e o sex cia d re c ,00 con y, sem a nott ompre pizzo pre i e, que si anc tulle n vis h s ricam cosa t’ultima e cam ato r nero icia d o sa pigia a notte ma € € 76 89,0 ,00 0

osa visc evole n i , iac ga ito bott %), p tan a imato (10 on slipin nero r B no izz o. C a, gise stic tatt zom Reg ) e ela vole al re peri sa. o u (90%onforte to opp pizzi r e c ordina con ,00 € 550,00 co o n ise € 2 regg tanga p i l s

Guepiere in tulle ricamato con stringhe in velluto e perizoma. Tulle nero e pizzo bordeaux. guepiere € 84,00 perizoma € 20,00 e eus arm zato h c z i cra tic n ly las te i izzo e o. s e tov n p bid 0 Sot sa, co mor 5,0 ro €6 e t s ove sott

% 20 l a

0% l1 a od nt o c li s Info: o tic r Al Corredo a gli via Garibaldi 11, Gorizia i t ut t Su


PERSONAGGI: AMBRA BENEDETTI & SIMONE BARTELLONI

SUL TETTO DEL MONDO SERVIZIO DELLA REDAZIONE. IMMAGINI PER CORTESIA DI ASD PATTINAGGIO ARTISTICO PIERIS

Si allenano assieme dall’età di sei anni. Ambra Benedetti e Simone Bartelloni: la coppia d’oro del pattinaggio artistico su rotelle.

Pieris-Taiwan andata e ritorno. Con medaglie d’oro al collo. Quelle che Ambra Benedetti e Simone Bartelloni hanno conquistato nella gara di Coppia Artistico nella categoria Juniores ai Campionati del Mondo di pattinaggio su rotelle, sbaragliando tutta la concorrenza. Un successo che premia anni di sforzi e fatiche dei due giovani atleti monfalconesi, ma che rappresenta anche il giusto riconoscimento all’attività svolta dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico Pieris, di cui i due neocampioni sono tesserati. L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 55


Coppia d’oro

Lavoro, lavoro, lavoro

Ambra e Simone pattinano

“In vita nostra – confessano i due giovani – abbiamo fatto tanti sacrifici per

assieme da quando aveva-

questo sport, ma siamo contenti. Allenamenti quotidiani, soprattutto sotto

no 6 anni e per una coppia

gara, rinunciare a uscire con gli amici, in particolare d’estate, perché il sole

è molto importante. Spes-

fa male; niente feste, niente vacanze, e, appena tornati a casa, il lavoro per la

so, infatti, i ragazzi cresco-

scuola, sempre molto impegnativo”. Quest’anno Simone ha dovuto rinun-

no in modo diverso, oppu-

ciare allo scambio in Germania con la propria classe perché non poteva la-

re dimostrano di avere un

sciare gli allenamenti, mentre Ambra si è divisa fra la coppia, la danza – an-

fisico non adatto alla spe-

che a livello mondiale – e la scuola. “Per raggiungere questi livelli – dice Am-

cialità, che richiede don-

bra – bisogna avere in testa dove si vuole arrivare, rimanendo sempre con-

ne esili e leggere, flessuo-

centrati”. I ragazzi sono allenati da Ruben Genchi, allenatore con diversi ti-

se ed elastiche, mentre i ra-

toli – anche mondiali – nel palmares, coadiuvato da Elena Zorzin, già cam-

gazzi devono essere robu-

pionessa europea della specialità. Ma i ragazzi si allenano molto anche da

sti e ben sviluppati. Anni di

soli: “Il nostro affiatamento – spiega Ambra – e la nostra esperienza sono

palestra, di fisioterapia e di

tali che ormai sappiamo perfettamente quello che dobbiamo fare. A vol-

corpo libero rendono pos-

te ci facciamo filmare e riguardiamo i nostri errori oppure mostriamo la re-

sibile quello che nelle cate-

gistrazione ai nostri allenatori. In certi passaggi non avrei neanche bisogno

gorie superiori sembra es-

di vedere dov’è Simone, perché so che se allungo il braccio lo trovo esatta-

sere quasi una sfida ai limiti

mente dove deve essere”.

del corpo e della Fisica.

Ambra Benedetti

 in apertura: Ambra e Simone nell’esibizione ai recenti mondiali  Appena rientrati in Italia, i campioni si “gustano” l’oro conquistato

Data e luogo di nascita: Monfalcone 15/10/1991 Professione: studente liceo scientifico “M. Buonarroti” di Monfalcone Passioni: oltre che nel pattinaggio, Ambra è una campionessa anche negli studi. Nonostante l’intenso impegno sportivo, infatti, a scuola brilla nelle materie umanistiche mantenendo una media tra l’8 e il 9.

Simone Bartelloni Data e luogo di nascita: Monfalcone 20/06/1991 Professione: studente liceo scientifico “M. Buonarroti” di Monfalcone Passioni: grande amante di sport (da piccolo ha praticato pallavolo, pallacanestro, karate, atletica leggera, equitazione, nuoto, danza moderna, ciclismo, sci) a scuola frequenta la sezione bilingue. Tra i sogni per il futuro c’è quello di iscriversi ad una facoltà scientifica, medicina o biologia, in un prestigioso ateneo tedesco.

56 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE


 da sinistra: Elisa Scappatura, Jessica Stocchi e Alessandra Sain

 da sinistra: Fabio Hollan (allenatore), Ambra Benedetti, Ruben Genchi (allenatore), Simone Bartelloni, Giulia Zorzin (allenatrice)

Una società di campioni… Oltre alla medaglia d’oro conquistata dalla coppia Benedetti-Bartelloni, il 2008 è stato un anno ricco di soddisfazioni dal punto di vista agonistico per l’ASD Pattinaggio Artistico Pieris. Ai mondiali disputati a Kaohsiung, infatti, Ambra Benedetti ha conquistato anche una medaglia di bronzo nella categoria “Solo Dance” juniores. Nella stessa disciplina si sono inoltre distinte nel corso dell’annata anche Elisa Scappatura e Jessica Stocchi, rispettivamente terza e quarta in Coppa Europa a Trieste, categoria Cadetti. Alessandra Sain ha vinto il titolo di Campionessa d’Europa (sempre nella “Solo Dance”, categoria Jeunesse), mentre la coppia formata da Angie Domini e Andrea Mason ha conquistato la medaglia d’argento al Trofeo Nazionale delle Regioni (Coppia Artistico, categoria Esordienti).

ASD Pattinaggio Artistico Pieris via Anna Frank 10 Tel./Fax 0481 767655 Presidente: Cesare Zorzin Allenatori: Francesco Cerisola, Elena Zorzin, Ruben Genchi, Fabio Hollan, Giulia Zorzin. Altri collaboratori: Paola Tomaduz, Francesca Bibalo, Francesca Rebeschini, coreografo Alessandro Viviani, preparatore atletico Valeria Zorzin. L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 57


SPETTACOLI

L’ENERGIA DEL

COR PO SERVIZIO DELLA REDAZIONE. IMMAGINI PER CORTESIA DI A.ARTISTI ASSOCIATI

Sonlar e Pinturas. Danza cubana e flamenco spagnolo. Dinamicità, passione e audacia: in arrivo al teatro di Cormòns due serate ricche di fascino.

Chi l’ha detto che gennaio e febbraio sono solitamente i mesi più freddi dell’anno? Sarà infatti sufficiente fare tappa a Cormòns per ricredersi. Il 24 gennaio ed il 28 febbraio, infatti, sono in programma due appuntamenti “calienti” nel segno della musica latina. Con il ballo e la danza nei ruoli di protagonisti assoluti. Il fascino del flamenco di Pinturas da un lato, il ritmo delle percussioni cubane di Sonlar dall’altro. Microcosmi diversi, eppure legati tra loro. Dalla qualità di ballerini che hanno già stregato platee internazionali. Pronti, ovviamente, a ripetersi.

58 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE


La Compagnia di musica e danza flamenca “FlamenQueVive” è una formazione italo-spagnola composta da musicisti che, dopo aver approfondito lo studio del flamenco in varie ed importanti accademie spagnole, hanno La compagnia deciso di collaborare allo scopo di far conoscere la cultura misteriosa, magica e profonda del flamenco. La compagnia è composta da 10 elementi: 2 ballerini, 3 ballerine, 2 chitarristi, 1 cantaor, 1 violinista e 1 percussionista.

La vita, il mondo, le passioni e le avventure del grande pittore andaluso raccontate attraverso il linguaggio più forte ed espressivo della Spagna: il flamenco. Effetti, proiezioni, luci e colori interagiscono con i danzatori ed i musicisti per raccontare la figura del più celebre e discusso interprete dell'arte contemporanea. Nella sua visione del mondo, nelle sue passioni, nella sua paura della morte Pablo Picasso è la quintessenza dell'uomo andaluso. In lui, come nel flamenco, si uniscono la gioia e il dramma, l'amore e la morte, l'allegria e le lacrime. Lo spettacolo ripercorLo spettacolo re le tappe della vita dell'artista e del suo essere attraverso sei composizioni. Dall’infanzia nella sua Malaga alla tristezza che rappresenta dipingendo i soggetti più poveri ed emarginati; dal rapporto tormentato e violento del pittore con le donne alla tragedia della guerra rappresentata nel suo capolavoro: Guernica. Fino agli ultimi anni di vita trascorsi in Francia, dove, sull’onda del successo andaluso, si diffusero i “cafè cantantes”, locali notturni dove a spettacoli di varietà veniva affiancato il flamenco. Gioia, spensieratezza, vitalità e brio tipici di quelle atmosfere concludono il viaggio di Pinturas. “Alegrias” è il palos che illumina a festa la fine dello spettacolo.

Pinturas Omaggio flamenco a Pablo Picasso 24 gennaio, ore 21

L’arrivo in regione di spettacoli del valore di Pinturas e Sonlar è il risultato dell’attività del nuovo progetto avviato dal 2006 dagli a.Artisti Associati di Gorizia. La realtà guidata dal direttore artistico Walter Mramor, infatti, ha ottenuto lo specifico riconoscimento ministeriale di Circuito di Danza della Regione Friuli Venezia Giulia, divenendo la struttura di riferimento nella distribuzione degli spettacoli di danza nella nostra regione. “In Friuli Venezia Giulia – spiega proprio Mramor – operano in modo egregio numerose scuole di danza. Tuttavia, mancava lo strumento ideale per la presentazione al grande pubblico degli spettacoli di caratura nazionale ed internazionale. Grazie al sostegno della Regione, ora riusciamo a distribuire spettacoli di danza in tutti i teatri delle quattro province regionali”.

60 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE


René de Cardenas, diplomato in Discipline Classiche alla Scuola Nazionale delle Arti all’Havana, ha messo insieme ad hoc per questa produzione una compagnia che vanta uno staff creativo e artistico di grandissima qualità (La Compagnia di Danza e Teatro dell’Havana). Un mix di talento dei giovani cubani più apprezzati e riconosciuti per la loro arte e l’esperienza di personalità che hanno fatto la storia del mondo dello spettacolo e del teatro cubano. La compagnia Yaroldy Abreu, Renecito de la Cruz e Otto Chaviano sono il fiore all’occhiello di un gruppo di livello assoluto. I danzatori selezionati da René de Cardenas sono invece giovani diplomati alla Scuola Nazionale di Danza, Folklore, Musica e Canto dell’Havana, tutti con background professionali già affermati nelle diverse discipline.

Sonlar Danza e percussioni 28 febbraio, ore 21

Sonlar è uno spettacolo di danza e percussioni cubano che prende spunto dai suoni del quotidiano. “Si tratta di una novità assoluta – spiega Daniele Cipriani, promotore della compagnia in Italia – in cui la danza viene accompagnata da una musica dal vivo del tutto speciale”. Pentole, bidoni, zoccoli, padelle, ventagli sono gli unici strumenti musicali che si trasformano nelle mani e nei corpi degli artisti per ricreare dal vivo, nello stesso tempo, un cha-cha-chà, un hip hop, una conga o un samba. Cardenas ricrea coi suoni e i movimenti una giornata tipo all’interno di Lo spettacolo un solar cubano, quelle povere periferie dove si condivide tutto, dalla tazza di caffé alle baruffe, e dove per fare musica bisogna sapersi arrangiare. Un solar è come un microcosmo che rispecchia un’immagine interiore di Cuba nel quale possono convivere un ingegnere, un trafficante o un musicista. Più di 130 rappresentazioni con grande esito di pubblico e riscontri favorevoli da parte della critica specializzata in tre tournée per l’Europa, visitando più di 45 città in Spagna, Francia e Portogallo con stagioni ed inviti in importanti Teatri e Festival. Danza, ritmi cubani e del mondo, umore, allegria… questo è Sonlar. Amore, solidarietà, cavalleria, dramma… questo è Sonlar.

Un’opportunità che non tutte le regioni italiane possiedono: lungo lo Stivale, infatti, sono solo 14 i Circuiti di Danza con riconoscimento ministeriale. “Dal punto di vista dell’offerta – aggiunge il direttore artistico – abbiamo sicuramente un occhio di riguardo per la danza italiana e contemporanea, ma vogliamo dare il giusto risalto anche alla danza internazionale ed agli altri generi: dalla danza classica a quella legata alle tradizioni, dal tip tap all’hip hop per coinvolgere anche il pubblico più giovane”. Proprio il coinvolgimento del territorio rappresenta uno degli obiettivi del Circuito: “Nel tempo – conclude Mramor – vogliamo sviluppare un rapporto di collaborazione con le scuole di danza per creare, dove possibile, delle manifestazioni comuni. Questo offrirebbe da un lato l’opportunità per le scuole di attivare nuove proposte, dall’altro rappresenterebbe un’occasione di crescita per il Circuito, con la possibilità di avvalersi dell’entusiasmo dei giovani che si avvicinano alla danza”.

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 61


M Fino al 10 gennaio

O

S

Fino al 11 gennaio

R

E

Fino al 15 gennaio

▶ LIVING ARCHITECTURES ▶ MARCELLO FOGOLINO  A GORIZIA. RICOSTRUZIONE Tre letture di architettura contemporanea: Rem DI UN CAPOLAVORO Koolhaas, Frank Gehry, Richard Meier. A cavalDISPERSO lo tra letteratura, fotografia e una ricerca che In un unico itinerario di vivissima suggestione, sconfina tra documentario e video arte, si indasi trovano le quattro tavole lignee di propriegano gli spazi ipermediatizzati dell’architettura tà della Fondazione Carigo, appena restauracontemporanea attraverso la semplice contemte e riportate al fulgore cromatico ed espressiplazione della vita quotidiana. vo del loro concepimento, accanto ad altre due Udine. Gallerie del Progetto, Palazzo tavole che appartengono ai Musei ProvinciaMorpurgo, via Savorgnana 12. Orali di Gorizia e che, secondo la ricostruzione derio: mart-sab 9.30-12.30/15-18 dom gli studiosi, integravano originariamente il me9.30-12.30. Ingresso: interi € 3,20; ridotti € 1,60. Info: 0432 414742 gadesimo altare. mud@comune.udine.it www.comune.udine.it

T

Gorizia. Cassa di Risparmio, via Carducci 2. Orario: mar-ven 10-13/1619, sab-dom 10-19. Ingresso libero. Info: 0481 537111 info@fondazionecarigo.it www.fondazionecarigo.it

Fino al 25 gennaio

▶ SERGIO ALTIERI  FIGURE DEL MITO. OPERE DAL 1949 AL 2008 Sessant’anni di attività ininterrotta attraverso sessanta quadri che ripercorrono tutti i periodi e le fasi creative di questo versatile artista. Codroipo (Ud). Villa Manin di Passariano. Orario: mar-dom 9-18. Ingresso: intero € 6,00; ridotto € 4,00. Info: 347 9439434 info@villamanincontemporanea.it www.villamanincontemporanea.it

Trieste. Civico Museo Revoltella, via Diaz 27. Orario: mer-lun 10-18. Ingresso: intero € 6,00; ridotto € 4,00. Info: 040 675350 revoltella@comune.trieste.it www.museorevoltella.it Fino al 17 febbraio

▶ LYNN CARVER  FILI Un’artista veramente originale, un grande violoncellista e un singolare sodalizio di intellettuali. Il tutto nei pochi chilometri che separano Castelfranco, città del Giorgione, dai Colli Asolani, con l’America sullo sfondo. Castelfranco Veneto (Tv). Antiruggine, borgo Treviso 158. Orario: mardom 15-18. Ingresso libero. Info: 049 663499 brunelloantiruggine.blogspot.com

Fino al 31 gennaio ▶ EROI IN DIVISA. UNIFORMI Fino al 15 marzo ▶ MARIAGRAZIA SEMERARO DALLE COLLEZIONI ▶ CLEMENTE XIII REZZONICO. / FEDELE BOFFOLI  SEX: Fino al 18 gennaio CIVICHE UN PAPA VENETO EROS DEI FIORI Una decina di giacche da uniforme e coprica- ▶ CELEBRAZIONI DI CELSO NELLA ROMA DI METÀ Esposizione di foto e liriche, calendario di foCOSTANTINI po del Regio Esercito Italiano, relative alla priSETTECENTO topoesie per l’anno 2009, progetto scolastico ma guerra mondiale. La rassegna si articola nello spazio espositiLa mostra vuole essere occasione di studio e sull’Eros floreale. vo della Provincia, in Corso Garibaldi, secondo Trieste. Civico Museo del Risorgiapprofondimento, nonché inedita opportuniTrieste. Artpizzeria Mediterranea, mento, viale XXIV Maggio 4. Oraun itinerario che guida il visitatore alla scopertà di valorizzazione del patrimonio culturaStrada Per Longera 177. Orario: marrio: tutti i giorni 9-13. Ingresso libeta della personalità e dell’attività del Cardinale le diocesano. dom 19.30-22.30. Ingresso libero. ro. Info: 040 6754068 www.triesteCelso Costantini, con un ampio sguardo al conPadova. Museo Diocesano, PalazInfo: info@pizzeriamediterraneacultura.it testo storico e alle premesse culturali. zo Vescovile, piazza del Duomo 12. art.com www.pizzeriamediterrane▶ LA POSTA DEGLI Pordenone. Palazzo della ProvinOrario e ingressi da definire. Info: aart.com IRREDENTI. DOCUMENTI cia, Corso Garibaldi 8. Orario: mar049 652855 info@museodiocesanoDEI VOLONTARI GIULIANI E dom 10-13/16-19. Ingresso libe- ▶ FRANCESCA MARTÍ  NO padova.it www.museodiocesanoMORE TEARS DALMATI ro. Info: 0434 231418 cultura@propadova.it I lavori più recenti di Francesca Martí combinavincia.pordenone.it www.provincia. La vita di alcuni soldati insigniti della medano insieme tecniche diverse: pittura, fotografia, pordenone.it glia d’oro, tra cui noti scrittori giuliani –arruoFino al 22 marzo video e musica, in un’intrigante miscela di strati, ▶ ITALICS. ARTE ITALIANA lati nell’esercito italiano durante la prima guerFino al 25 gennaio ombre, movimenti astratti e prospettive in conra mondiale –, anche attraverso le loro lettere FRA TRADIZIONE E ▶ IL TESORO RISCOPERTO. tinuo divenire. spedite dal fronte. RIVOLUZIONE 19682008 UNA PREZIOSA EREDITÀ Trieste. Lipanjeputin Arte ContemTrieste. Museo postale e telegrafiUn viaggio attraverso 40 anni turbolenti, alla AUSTRIACA NELL’ARCHIVIO poranea, via Armando Diaz 4. Oraco della Mitteleuropa. Orario: lunricerca di una risposta nelle opere di grandi maDI STATO DI TRIESTE rio: mar-sab 15.30-19.30. Ingresso lisab 9-13 dom 10-12. Ingresso libeestri, nuovi nomi, artisti dimenticati, sconosciuEsposizione di parte dei tremila preziosi consebero. Info: 040 308099 info@lipuarro. Info: 040 6754068 www.triesteti o altri trascurati. te.it www.lipanjepuntin.com gnati fin dal ‘700 al Tribunale di Trieste come cultura.it Venezia. Palazzo Grassi, Salizzadepositi giudiziali – mai reclamati dai proprie- ▶ ERNEST ROSENBERG da San Samuele 3231. Orario: mertari –, trasferiti dal governo austriaco a quelL’artista newyorchese esponente della Graflun 10-19. Ingresso: intero € 10,00; lo italiano. fiti Art di New York City, presenta le sue operidotto € 8,00. Info: 041 5231680 Trieste. Palazzo Gopcevich, via Giowww.palazzograssi.it re più recenti. acchino Rossini 4. Orario: tutti i giorni 9-19. Ingresso libero. Info: 040 6754072 www.triestecultura.it

▶ MANINFESTO Scultura e Installazione in Friuli Venezia Giulia: mostra degli 8 finalisti del concorso. Codroipo (Ud). Villa Manin di Passariano. Orario: mar-dom 9-18. Ingresso libero. Info: 347 9439434 info@ villamanincontemporanea.it www. villamanincontemporanea.it

Fino al 11 gennaio

▶ TRIESTE 1918. LA PRIMA REDENZIONE NOVANT’ANNI DOPO La mostra si articola in sei sezioni che ripercorrono la storia della prima guerra mondiale, affrontandola da più punti di vista.

▶ I COSULICH: UNA DINASTIA ADRIATICA L’iniziativa ripercorre vita e attività degli armatori Cosulich a partire dall’Ottocento, indagando e valorizzando il fondamentale ruolo svolto nella definizione della tradizione marittima triestina ed adriatica.

Fino al 13 gennaio

Trieste. Stazione Rogers, Riva Grumula 12. Orario: lun-ven 10-20 sab 10-23 dom 10-18. Ingresso libero. Info: 040 3229416 staff@stazionerogers.eu www.stazionerogers.eu

Fino al 1 febbraio

▶ TESTIMONIANZE D’ARTE IN FRIULI. CAPOLAVORI DELLA FONDAZIONE CRUP Un centinaio di opere provenienti da una collezione di oltre 500 pezzi - dal VI secolo ai giorni nostri - di recente acquisizione da parte della Fondazione CRUP: dipinti, sculture, incisioni, oreficerie, codici, libri miniati e monete, patrimonio proveniente in origine dai Monti di Pietà. Pordenone. Ex Convento di San Francesco, via San Francesco. Orari: verificare via telefono. Info: 0434 932929 creando@studiocreta.it www.studiocreta.it

Trieste. Centro Espositivo d’Arte Moderna e Contemporanea, Riva Nazario Sauro 1. Orario: tutti i giorni 10-20. Ingresso libero. Info: 040 6754068 www.triestecultura.it

▶ GRAALGLASS  BIANCO MISTERO Ottavo concorso di Design Trieste Contemporanea. Esposizione di 21 calici ispirati al Sacro Graal realizzati in vetro soffiato.

Rovigo. Galleria Il Melone – Arte Fino al 5 aprile Contemporanea, via Oberdan 25. Orario: mar-sab 10-13/16.30-19.30. ▶ CANALETTO  VENEZIA E I SUOI SPLENDORI Ingresso libero. Info: 0425 30811 info@galleriailmelone.com www.galUna sfilata di autentici capolavori racconta la leriailmelone.com vicenda artistica di Antonio Canal detto Cana-

Fino al 25 gennaio

▶ MEDIOEVO A TRIESTE. ISTITUZIONI, ARTE, SOCIETÀ NEL ‘300 Trieste. Castello di San Giusto, Piazza della Cattedrale 3. Orario: tutti i giorni 9-17. Ingresso: intero € 3,50; ridotto € 2,50. Info: 040 309362 www.retecivica.trieste.it

I COSTI E GLI ORARI DI APERTURA POSSONO SSONO VARIARE SENZA PREAVVISO. PREAVVISO VERIFICARE SEMPRE RIVOLGENDOSI AGLI APPOSITI RECAPITI.

letto e quella del Vedutismo veneziano, uno dei fenomeni artistici più significativi del Settecento europeo. Treviso. Casa dei Carraresi, via Palestro 33. Orario: mar-gio 9–19 vendom 9–20. Ingresso: intero € 12,00; ridotto € 9,00. Info: 0422 513150 info@artematica.tv www.artematica.tv

Trieste. Civico Museo del Mare, via di Campo Marzio 5. Orario: mardom 8.30-13.30/16-19. Ingresso: inFino al 19 ottobre tero € 3,50; ridotto € 2,50. Info: 040 ▶ FABRIZIO MAGRIS  304987 www.triestecultura.it

▶ FEDERICO RIGHI  COLORI DI UNA VOLTA La mostra nasce nell’intento di ricordare, nel centenario della sua nascita, un artista triestino originale e versatile, che è stato uno dei protagonisti del panorama di Trieste per un quarantennio, dall’immeditato dopoguerra agli anni Ottanta.

SOPRALUOGHI Immagini essenziali di luoghi apparentemente banali, dimenticati e poco adatti - per la loro discrezione - a risvegliare la nostra capacità di ‘lettura’ sclerotizzata dagli stereotipi. Cavasso Nuovo (Pn). Museo provinciale Diogene Penzi. Orario: sabdom 15-20. Ingresso libero. Info: fmagris@libero.it


F ▶ VEGETALIA Via Borgo Palazzo, 137 BERGAMO Tel 035 3230911 www.promoberg.it ▶ BERGAMO ARTE FIERA 912 GENNAIO

Arte Moderna e Contemporanea

▶ BERGAMO SPOSI 810 FEBBRAIO

Prodotti e Servizi per gli Sposi e la Famiglia

▶ NO FRILLS 1516 FEBBRAIO

Fiera del turismo

▶ SHOW WAY 2426 FEBBRAIO

Attrezzature per lo Spettacolo e Intrattenimento

E

▶ FESTIVITÀ

Agroenergia e filiera vegetale

Addobbi Natalizi, Giocattoli, Carnevale e Decorazioni per le Feste Fieramilano

▶ 6 GIORNI CICLISTICA 611 FEBBRAIO

Ciclismo e spettacolo

▶ CREMONARTE 1316 FEBBRAIO

▶ CHIBI AND CART 1619 GENNAIO

Articoli da Regalo, Profumeria, Bigiotteria Fieramilano

▶ MACEF 1619 GENNAIO

Fiera di Alto Antiquariato Fiera di Alto Antiquariato Tessile

R

1519 GENNAIO

24 GENNAIO1 FEBBRAIO

24 GENNAIO1 FEBBRAIO

E

30 GENNAIO1 FEBBRAIO

▶ BERGAMO ANTIQUARIA ▶ TEXTILE ART SHOW

I

Via della Fiera 11 FERRARA Tel 0532 900713 www.ferrarafiere.it ▶ AUTO E MOTO DEL PASSATO 2425 GENNAIO

Ricambi auto/moto d’epoca

▶ RADIO ELETTRA 78 FEBBRAIO

▶ LIBERAMENTE 28 FEBBRAIO1 MARZO

Tempo libero, divertimento e vita all’aria aperta

Salone della Casa Fieramilano

1516 GENNAIO

Mondo della marca commerciale

▶ SO FRESH 1516 GENNAIO

Prodotto alimentare freschissimo

▶ LINK.IT 1518 GENNAIO

Commercio e moda

▶ ARTE FIERA 2326 GENNAIO

Arte contemporanea

▶ FIERARREDO 1422 FEBBRAIO

Emozioni per l’abitare

▶ PITTI IMMAGINE UOMO 1316 GENNAIO

Abbigliamento e accessori maschili

▶ PITTI IMMAGINE BIMBO 2224 FEBBRAIO

Abbigliamento e accessori 0/18 anni

▶ PITTI IMMAGINE FILATI 2830 GENNAIO

Filati, fibre, filatura e maglieria

▶ IMMAGINE ITALIA & CO. 69 FEBBRAIO

Fiera del tessile per la casa

▶ DANZA IN FIERA 1922 FEBBRAIO

Abbigliamento, calzature e accessori per il ballo

▶ SALONE IMMOBILIARE 1922 FEBBRAIO

Oggetto aziendale Fieramilanocity

▶ COMPUTER FEST & RADIOAMATORE 2425 GENNAIO

Malpensafiere

▶ MILANO UNICA 36 FEBBRAIO

Salone Italiano del Tessile Fieramilanocity Architettura Design Edilizia Fieramilano

▶ MILANO CLASSIC MOTORS 78 FEBBRAIO

Veicoli da collezione Malpensafiere Malpensafiere

▶ BIT 1922 FEBBRAIO

Borsa Internazionale del Turismo Fieramilano

▶ MILANO MODA DONNA 25 FEBBRAIO4 MARZO

Presentazione Collezioni Autunno/Inverno 2009-2010 Fieramilanocity

▶ MILANOVENDEMODA 26 FEBBRAIO1 MARZO

Collezioni pret-à-porter donna, Autunno/Inverno 2009-2010 Fieramilanocity

Salone della pesca sportiva

Piazzale J. F. Kennedy, 1 GENOVA Tel 010 53911 www.fiera.ge.it ▶ ANTIQUA

Via Fura, 34/a BRESCIA Tel 030 3463470 www.brixiaexpo.it ▶ EXPO RALLY

▶ ARTE GENOVA 2023 FEBBRAIO

Arte moderna e contemporanea

78 FEBBRAIO

Turismo e attrezzature per il tempo libero

▶ SMAU BUSINESS 1819 FEBBRAIO

▶ BRESCIA CASA 27 FEBBRAIO1 MARZO

Arredamento, complementi e materiale per la casa

Piazza Zelioli Lanzini, 1 CREMONA Tel 0372 598011 www.cremonafiere.it

1718 GENNAIO

Collezionismo, curiosità, modellismo

▶ MODENANTIQUARIA 1422 FEBBRAIO

Alto Antiquariato

Salone florovivaismo

▶ VERDE CASA 2022 FEBBRAIO

Salone del giardinaggio

Via Rizzi, 67/a PARMA Tel 0521/9961 www.fiereparma.it ▶ EMPORIUM 1718 GENNAIO

Antiquariato e modernariato

▶ SALONE DEL MOBILE 31 GENNAIO8 FEBBRAIO

▶ EXHIBITION ELETTRONICA 2122 FEBBRAIO

▶ MERCANTEINFIERA PRIMAVERA 28 FEBBRAIO8 MARZO

Modernariato, antichità e collezionismo

Viale Treviso 1 PORDENONE Tel 0434 23 21 11 www.fierapordenone.it ▶ LA VETRINA DEL TEMPO 1018 GENNAIO

Mostra mercato d’antiquariato

▶ FIERA DEL DISCO 2425 GENNAIO

Disco usato da collezione

▶ SAMULEGNO 1215 FEBBRAIO

Tecnologie delle macchine per la lavorazione del legno

malpensafiere Via XI Settembre, 16 Busto Arsizio Tel 0331 336600 www.malpensafiere.it fieramilanocity Piazzale Carlo Magno 1 Milano fieramilano Strada Statale del Sempione, 28 Rho Tel 02.49971 www.fieramilano.it ▶ ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE CANINA 1011 GENNAIO

Fieramilanocity

16 FEBBRAIO

Soluzioni, modelli e trend

▶ PLANET CREATIVITY 27 FEBBRAIO1 MARZO

Arti Manuali e degli Hobby Creativi

Via Cotonificio, 96 Torreano di Martignacco (UD) UDINE Tel 0432 4951 www.udinegoriziafiere.it Via della Barca, 15 GORIZIA ▶ UDINE SPOSA 912 GENNAIO

Udine

▶ AGRIEST 2326 GENNAIO

Coltivare il futuro Udine

▶ YOUNG 1215 FEBBRAIO

Il futuro per te Udine

Viale del Lavoro, 8 VERONA Tel 045 8298111 www.veronafiere.it ▶ MOTORBIKEEXPO 1618 GENNAIO

▶ HOMEGALLERY 2325 GEN/30 GEN1 FEB

Oltre il mobile

▶ VIVI LA CASA 2325 GEN/30 GEN1 FEB

Mostra dell’abitare

▶ FORUMCLUB FORUMPISCINE 2022 FEBBRAIO

Fitness e wellness

▶ LEGNO & EDILIZIA 26 FEBBRAIO1 MARZO

▶ SALONE ITALIANO DEL GOLF 28 FEBBRAIO2 MARZO

▶ CAMPIONATI ITALIANI INDOOR DI TIRO CON L’ARCO 2325 GENNAIO

▶ AVINCONTRO 8 FEBBRAIO

Incontro allevatori amatoriali

▶ ECO CASA 26 FEBBRAIO1 MARZO

Architettura sostenibile, risparmio energetico, qualità abitativa

▶ PETRA

1718 GENNAIO

▶ VACANZE WEEKEND

1921 FEBBRAIO

Olio Extravergine d’Oliva

1618 GENNAIO

Viale Virgilio, 70/90 MODENA Tel 059 848899 24 GENNAIO1 FEBBRAIO www.modenafiere.it Mostra mercato d’arte antica ▶ EXPO ELETTRONICA ▶ MOSTRA FILATELICO 1718 GENNAIO NUMISMATICA ▶ COLLEZIOSA 78 FEBBRAIO

Tecnologie per l’industria

▶ FLOMART MIFLOR

Via Filangeri, 15 REGGIO EMILIA Tel 0522 503511 www.fierereggioemilia.it ▶ DOMANI SPOSI

1922 FEBBRAIO

27 FEBBRAIO2 MARZO

69 FEBBRAIO

1417 FEBBRAIO

▶ FOOD & BEVERAGE LOGISTICS FORUM

1422 FEBBRAIO

▶ QUADRUM SACA

▶ FISHING SHOW

68 FEBBRAIO

▶ VENMEC

▶ ARREDO E CASA

La prima fiera per comprare casa Aste, cornici, grafica e tecnologie

▶ È SPOSI

Tecnologie dei Prodotti della Pesca

▶ ORO GIALLO

2123 GENNAIO

47 FEBBRAIO

Viale della Fiera, 20 BOLOGNA Tel 051 282111 www.bolognafiere.it ▶ MARCA

1618 GENNAIO

1417 FEBBRAIO

▶ PROMOTION TRADE EXHIBITION

▶ MADE EXPO

Piazza Adua, 1 FIRENZE Tel 055 49721 www.firenzefiera.it

1011 GENNAIO

▶ BIKE EXPO SHOW

▶ EXCELSIOR 1422 FEBBRAIO

Arte italiana del XIX secolo

▶ ARTIGIANA ITALIANA 27 FEBBRAIO1 MARZO

Mostra di oreficeria Macchinari per l’oreficeria

Via Emilia, 155 RIMINI Tel 0541 744111 www.riminifiera.it ▶ SIGEP 1721 GENNAIO

Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali

▶ PIANETA BIRRA Via N. Tommaseo, 59 PADOVA Tel 049 840111 www.padovafiere.it ▶ ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE FELINA

1118 GENNAIO

▶ T-GOLD 1118 GENNAIO

1422 FEBBRAIO

Antiquariato per parchi, giardini e ristrutturazioni

Via dell’Oreficeria, 16 VICENZA Tel 0444 969111 www.vicenzafiera.it ▶ FIRST

1417 FEBBRAIO

▶ MIA 1417 FEBBRAIO

Mostra Internazionale dell’Alimentazione

▶ SPAZIOCASA 49 FEBBRAIO

Arredamento ed accessori per la casa

▶ HUNTING SHOW 2123 FEBBRAIO

Caccia e delle attività venatorie

▶ PESCARE 2123 FEBBRAIO

Attrezzature per la pesca sportiva

▶ ABILMENTE 26 FEBBRAIO1 MARZO

Bricolage e delle arti manuali ▶ MEDITERRANEAN SEEFOOD EXPOSITION L’INFORMAFREEMAGAZINE | marzo-aprile 2008 | 65


LE SCHEDE DEI PRINCIPALI E VENTI 1 Marlene Kuntz in concerto

li del secondo dopoguerra, a quelli, infine, immediatam mente successivi al boom ec economico. In particolare pe per i primi due periodi, la levi vità dei temi era d’obbligo. ▶ Vedi 13-14/2

br in grado di catturarci brani se sempre, qualunque cosa noi st stiamo facendo. ▶ Vedi 21/2

7 La Commedia di Candido

5 Romantic Comedy

3 Mango

Dopo un riuscitissimo tour estivo la band cuneese torna in teatro riproponendo in veste intima e raffinata suoni e parole che hanno fatto la storia del rock italiano. Cristiano Godano, Riccardo Tesio e Luca Bercia sono accompagnati dal vivo da Luca Lagash Saporiti (La Crus) al basso e Davide Arneodo al violino, rhodes e sinth. Una “form one” ormai rodata che ha saputo emozionare un pubblico trasversale, che li segue con passione da anni, ma anche chi ha imparato a conoscerli e ad amarli nell’ultimo periodo, più maturo e personale. ▶ Vedi 19/1

2 Franco Battiato

In equilibrio ad acchiappare la fantasia, direbbe lui, Mango ha concepito l’album Acchiappanuvole cercando sulch la propria pelle il cuore di qqueste canzoni, macinandone in gola l’essenza. UUn album che caratterizza il talento di Mango, la sua vota gglia di sperimentazione, la sua vocalità creativa. L’utisu lizzo del canto e del suono, liz non solo come espressione no di un mondo, ma anche come cammino affiancato alm la vita, tutte qualità, queste, che gli hanno permesst so di acquisire una maturità artistica che traspare facilar mente nei brani contenuti in m qquesto nuovo lavoro. ▶ Vedi 13/2

Ja (scrittore in crisi creatiJason va) e Phoebe (aspirante scritva tr trice ricca di talento) si incontra trano proprio il giorno del m matrimonio di lui con una ricca e bellissima ragazza di nome Allison. Da quel giorno Jam son formerà un doppio affiaso tato sodalizio destinato a duta rare per tanti anni: con la mora glie nella vita privata, con gl Phoebe sul lavoro. Un sussePh guirsi di risate e di verità, ma gu con una punta di amarezza. co ▶ Vedi 9-11, 13-18/1

6 La Badante

4 Oasis

L’album Fleurs2 cronologicamente si pone dopo Fleurs3, ma idealmente, come si arguisce dal titolo, si pone tra la prima e la seconda raccolta di cover del cantautore siciliano. Fleurs2 è appunto, nell’intento dell’autore, una pausa di disimpegno tra due raccolte che affrontano canzoni dimenticate o profonde. Disimpegno fino ad un certo punto, come si vedrà… I brani contenuti sono rappresentativi di un’Italia spensierata che va dagli ultimi anni del fascismo a quel-

A tre anni e mezzo di distanza dal sold out registrato nell’ottobre del 2005, quanne do propose l’album Don’t Believe the Truth, la band di Be Manchester tornerà sul palM co trevigiano. Questa volta l’appuntamento è con la tappa del tour europeo Dig ta OOut Your Soul: uno spettacolo destinato a fugare i dubbi di chi, recentemente, aveva dato gli Oasis per finiti (muda sisicalmente parlando). Basterà ascoltare i primi quinst dici secondi di Bag It Up, che di conserva tutte le qualità del co rock ‘n’ roll distintivo della ro band. Un taglio ruvido, proba vocatorio ed esuberante devo fifinisce molti dei nuovi pezzi, in particolar modo The Shock OOf The Lightning, uno di quei

Co il respiro di un giallo in Con tre parti, La Badante si contr centra sulle nuove dinamice che di famiglia createsi fra ch un’anziana madre e i suoi un due figli trentenni dal modu mento in cui i due decidom no di affidarla ad una giovane donna dell’Est. Prima temuta e guardata con sospetm to dalla signora mentre i figli la difendono, per poi destare sentimenti opposti, ribaltandone le rispettive posita zioni, Ludmilla è al centro di zio una contesa di famiglia che un ha origini nella nostra Storia recente e che investe la realre tà di una società italiana che vive, oggi, una crisi di ruoli e vi responsabilità. re ▶ Vedi 20-24/1; 6-7/2

A 250 anni dalla scrittura de del Candido, Stefano Massinni, uno dei giovani autori più ppromettenti della scena italiana, ha scritto un omaggio lia al genio di Voltaire. Protagonnista, dopo il grande successo di Processo a Dio, la straorddinaria Ottavia Piccolo, qui nnei panni di Augustine, una donna formidabile che finido sce dentro una storia mille sc volte più grande di lei. vo ▶ Vedi 26-27/2

zo originali del film, più zoni due brani composti apposidu ta tamente per la versione teat atrale. La storia vede al centro della vicenda il personaggio di Troy Bolton, popolarissim mo capitano della squadra di basket scolastica e quello di Gabriella Montez, stude dentessa “genio” nelle mate terie scientifiche. Tra mille difficoltà e con l’aiuto dei lo loro amici i due ragazzi inse seguono un sogno: diventa tare protagonisti del musica cal della scuola, sfidando gli an antagonisti Sharpay e Ryan Ev Evans… ▶ Vedi 6-8/2

bbl The Sisters

8 Cannibali

Co sensibilità sorprendenCon temente femminile, Cante ni nibali parla di maternità in tutte le sue declinazioni, antu che le più sconcertanti, fach cendo incontrare per caso ce tre sconosciute in un parco tr ppubblico nella drammatica riricerca di una neonata scomparsa. La storia lambisce tepa mi contemporanei e sensibim li come il desiderio di un figglio, la solitudine delle donnne, la violenza, la sterilità e l’inseminazione artificiale. l’i ▶ Vedi 31/1; 6/2

9 High School Musical

Co Completamente in italiano e cantato dal vivo, lo spettacolo presenta tutte le canta

Co le musiche dei due esiCon laranti film interpretati da la W Whoopi Goldberg, The Sisters porta sul palcoscenist co il fascino del gospel, musica tradizionalmente sasic cra, ma anche gioiosa, concr tagiosa, piena di energia. E ta l’ensemble canoro, tutte inl’e terpreti di grandi produziote ni musicali negli Stati Uniti, non poteva certo trovare una maestra migliore di Theresa Thomason, protaTh gonista di Sister Act 2, una go vera star di Broadway. Asve sieme a lei, in un crescensie do di virtuosismo canoro e coinvolgimento nella danco za, le interpreti propongoza no un repertorio suggestivo: dalle più belle canzovo ni della colonna sonora cinematografica dei due film ne Sister Act 1 e 2 ai più classiSis ci brani della tradizione gospel arrangiati dalla band sp con i ricchi accenti e colori co del rhythm & blues. de ▶ Vedi 6/2


chef…ame! Bucatini alla campagnola Ingredienti (p (per 4 persone): 360 g. bucatin bucatini 1 zucchina zucchin 150 g. guanciale 1 porro 1 uovo sale, pepe, panna

Preparazione:

C U C I N A

Tagliare la zucchina, il porro e il guanciale, facendoli successivamente appassire in un filo d’olio aggiungendo un po’ d’acqua di cottura. Cuocere i bucatini in abbondante acqua salata. Preparare a parte un rosso d’uovo, con sale, pepe e panna quanto basta. Dopo aver scolato la pasta al dente, far saltare il tutto assieme e servire subito con una macinata di pepe nero.

Tre amici di vecchia data, dopo anni di collaborazione ed esperienza precedenti (gnoccoteca Monfalcone) hanno deciso di riaccendere la “movida” gradiscana offrendo un’ottima cucina casalinga, preparata dallo chef Matteo Palumbo (foto), con speciali gnocchi fatti rigorosamente in casa e carne alla griglia bagnata da ottimi vini del posto. Aperitivi speciali mangia e bevi, serate live dj set e molto altro. Durante l’arco di tutta la giornata si potranno gustare saporiti affettati.

TRATTORIA AL PARCO via Carducci 19, Gradisca d’Isonzo (Go) tel 0481 090 360 iMAGAZINE

| gennaio-febbraio 2009 | 69


ran Risto posil i is 09 il 20 mpleta d si ricora o i to als ac ro r tut a Vostr iziare qu i per la e p e el on ”è len Anch PAL ACE zare e d renotazi San Va e r z i p e E n nl te “L er orga perte le andela p niti da u b a u àa ic ep zion Sono gi lume d re sono tano un ia . a o n p a renz tica cena a & l’am rapprese e la cop n la m man L a c u c i d i b i l e e e co te Le Pa . o t n i o t c n e tin per f arerà e ins stora gam amento a & il Ri to prep u bin amorat er l’even le da g inn , che p a ecia ù sp omantic n ce e m r in un a. stare tmosfer a

…A carnevale ogni scherzo vale! …e se vuoi trascorrere un veglione in maschera, con un menù colorato più dell’Arlecchino, tra giochi, crostoli, balli, coriandoli, frittole, allegria e tanta fantasia… al ristorante “Le Palace” devi prenotare!

Ospitali per passione. 34170 Gorizia corso Italia 63 tel +39 0481 82166 fax +39 0481 31658 info@goriziapalace.com www.goriziapalace.com


G MERCOLEDÌ 7/01 Cl a ssic Arts ▶ Gomorra di Roberto Saviano. Con Ivan Castiglione. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 info@ilrossetti.it www.ilrossetti.it ▶ Un giardino di aranci fatto in casa di Neil Simon. Con Gianfranco D’Angelo e Ivana Monti. Latisana (Ud). Teatro Odeon, via Vendramin. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 21. Info: 0431 59288 www. ertfvg.it ▶ Un certo signor G Cervignano del Friuli (Ud). Teatro Pasolini, piazza Indipendenza. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0431 370273 teatropasolini@libero.it

GIOVEDÌ 8/01 Ba mb ini ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686 Cl a ssic Arts ▶ Un certo signor G dall’opera di G.Gaber e S. Luporini. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Europa Galante Fabio Biondi, direttore. Musiche di Haydn e Vivaldi. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Gomorra Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0432 506925 info@scenapertaudine.it www.scenapertaudine.it ▶ Angela Hewit Concerto per pianoforte. Musiche di Beethoven e Schubert. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Il divo Garry di Noël Coward. Con Gianfranco Jannuzzo e Daniela Poggi. Gemona del Friuli (Ud). Teatro Cinema Sociale, via XX Settembre 1. Ingresso € 18,00. Ore 20.45. Info: 0432 970520 709343 www.ertfvg.it ▶ Un giardino di aranci fatto in casa Tolmezzo (Ud). Auditorium Candoni. Ingresso € 16,00. Ore 20.45. Info: 0433 41659 www.ertfvg.it

VENERDÌ 9/01

SABATO 10/01 Ba mb ini ▶ Storia di un palloncino di e con Silvano Antonelli. Teatro per bambini da 3 a 7 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www.ctagorizia.it Cl a ssic Arts ▶ Gomorra Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 12,0015,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Un certo signor G Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 16,0022,00. Ore 20.45. Info: 0432 504765 info@cssudine.it www.cssudine.it ▶ Rudolf Buchbinder pianoforte. Musiche di Haydn, Mozart, Schubert. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 20.45. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Rondo Veneziano direttore Gian Piero Reverberi. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 18,00-30,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Romeo & Juliet coreografia di Mauro Bigonzetti. Musiche Sergei Prokofiev. Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2°. Ingresso € 20,00-29,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv Fo l k l o re ▶ Sagra di Sant’Antonio Casarsa della Delizia (Pn). Località Versutta. Info: 0434 871031 segreteria@procasarsa.it www.procasarsa.org ▶ Bobolar d’Oro Premio per la valorizzazione di Staranzano. Staranzano (Go). Sala comunale “Del Bianco”. Info: 0481 710069 prolocostaranzano@libero.it www.prolocostaranzano.it Liv e Mu sic ▶ Bandomat Musica cover. Trieste. Tiffany Caffè, via Ginnastica. Ore 21. Info: 040 7605701 www.bandomat.com Me e ting ▶ Di argento scomparso Presentazione nuovo libro del poeta Ivan Crico. Cervignano del Friuli (Ud). “Azienda agricola Borgo Fornasir”, borgo Fornasir. Ore 18. Info: 338 8454492 www.artecorrente.it Spo rt ▶ Ciaspolada Notturna Escursione sulla neve. Durata: 3 ore. Forni di Sotto (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 20. Info: 0433 877403 www.parcodolomitifriulane.it

N

N

A

I

landaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it C lassi c Ar ts ▶ Un certo signor G Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 16,0022,00. Ore 20.45. Info: 0432 504765 info@cssudine.it www.cssudine.it ▶ L’idolo della fantasia con Gunter Rieber. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Gomorra San Vito al Tagliamento (Pn). Auditorium Comunale, piazzale Zotti. Ingresso € 18,00. Ore 20.45. Info: 0434 833295 www.ertfvg.it ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Rondo Veneziano Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 18,00-30,00. Ore 16. Info: 040 3593511 www. ilrossetti.it F olklor e ▶ Festa di Sant’Antonio Festa della Verza, degustazioni. Tavagnacco (Ud). Info: profeletto@ cilfeletto.com www.cilfeletto.com

O LUNEDÌ 12/01 M eeti ng ▶ Presentazione spettacoli Bobbio Discussione su “La base de tuto” di Gallina, “Ditegli sempre di sì” di Eduardo, “Scherzi” di Cechov e “Michelina” di Erba. Trieste. Sala Polacco, via Limitanea 8. Ore 17.30. Info: www.contrada.it

MARTEDÌ 13/01 C lassi c Ar ts ▶ Trio Norma Winstone, Glauco Venier, Klaus Gesing voce, pianoforte, sax. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 20,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ La strada di Tullio Pinelli e Bernardino Zapponi. Con Massimo Venturiello e Tosca. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 18,00-21,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it M eeti ng ▶ Progettare con speranza

Per animare quotidianità e socialità. Pordenone. Casa dello Studente, via Concordia 7. Ore 20.45. Info: 0434 365387 www.culturacdspn.it

MERCOLEDÌ 14/01 C lassi c Ar ts ▶ Maria Sbeglia e Umberto Zamuner duo pianistico a 4 mani. Musiche di Ravel, Barber, Gershwin. Udine. Sala Marassi. Ore 21. Info: 0432 506925 ▶ La strada di Tullio Pinelli e Bernardino Zapponi. Con Massimo Venturiello e Tosca. Tolmezzo (Ud). Auditorium Candoni, via XXV Aprile. Ingresso € 16,00. Ore 20.45. Info: 0433 41659 www. ertfvg.it ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Otello di William Shakespeare. Con Sebastiano Lo Monaco. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Cirque Éloize Rain di Daniele Finzi Pasca. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it

Legenda: Caffetteria

Afterhour

Birreria

Eventi a tema

Enoteca

Sale convegni

Special drinks

Musica dal vivo/karaoke

Stuzzicheria

Musica da ballo

Vegetariano/biologico/regimi

Happy hour

Cucina carne

Giochi

Cucina pesce

Internet point

Paninoteca

TV satellitare/digitale

Pizza

Giochi e spazi per bambini

Gelateria

Pernottamento

Catering

Buoni pasto

Organizzazione feste

Parcheggio

Il range di prezzo indicato (ove applicabile) si riferisce al costo medio di un pasto, escluse bevande alcoliche. I dati segnalati sono stati forniti direttamente dal Gestore del locale. Qualora doveste verificare delle discordanze, Vi invitiamo a segnalarcelo.

ristorante

Cl a ssic Arts ▶ Un certo signor G Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Al Cavallino bianco Operetta in tre atti di R. Benatzky. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Romantic Comedy di Bernard Slade. Con Marco Columbro e Mariangela D’Abbraccio. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Il divo Garry Cividale del Friuli (Ud). Teatro Ristori, via Ristori. Ingresso € 15,0018,00. Ore 20.45. Info: 0432 730793 www.ertfvg.it Fo l k l o re ▶ Sagra di Sant’Antonio

Casarsa della Delizia (Pn). Località Versutta. Info: 0434 871031 segreteria@procasarsa.it www.procasarsa.org

E

DOMENICA 11/01 Ba mb ini ▶ Un tè con Alice Teatro per ragazzi. 6-11 anni. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 5,00. Ore 16. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it ▶ Il vestito nuovo dell’imperatore spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del GhirL’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio i f bb i 2009 | 71


G

E

N

GIOVEDÌ 15/01

so € 15,00. Ore 21. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it Fo l k l o re ▶ Sagra di Sant’Antonio Casarsa della Delizia (Pn). Loca-lità Versutta. Info: 0434 871031 se-greteria@procasarsa.it www.proca-sarsa.org ▶ Festeggiamenti di Sant’Antonio Abate Degustazione delle trippe. @ Polcenigo (Pn). Info: prolamont@ virgilio.it www.prolocomezzomon-te.com ▶ Arte nel Borgo Simposio di scultura su ghiaccio. Sauris (Ud). Info: 0433 86218 pro.. sauris@libero.it www.sauris.com Me e ting ▶ Trieste Film Festival Cinematografie dell’Europa centro-orientale. Trieste. Info: 040 3476076 info@al-peadriacinema.it www.triestefilm-festival.it ▶ Incoraggiamo l’amore tra i fratelli L’arte dell’allattamento materno. Premariacco (Ud). Località Orsaria,, Centro comunale delle Associazioni,i, via S. Antonio 9. Ore 16.30. Info: 3299 0848514 www.lllitalia.org ▶ Il potere dei media Incontro con Gennaro Malgeri. Pordenone. Sala Consiliare dellaa Provincia. Ore 20.30. Info: www.por-denonepensa.it

SABATO 17/01 Cl a ssic Arts ▶ Shake danza. Coreografia Laura Corradi. Udine. Teatro Zanon, viale da Vin-ci 2. Ingresso € 12,00. Ore 21. Info:: 0481 630057 www.artistiassocia-tigorizia.it ▶ La caccia Udine. Teatro Palamostre, piazza-le Diacono 21. Ingresso € 15,00. Oree 21. Info: 0432 504765 info@cssudine.. it www.cssudine.it ▶ Honour Camino al Tagliamento (Ud). Tea-tro Comunale, via della Chiesa 6. In-gresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 04322 919000 www.ertfvg.it ▶ Il tempo delle susine verdi Pontebba (Ud). Teatro Italia, viaa Grillo 1. Ingresso € 10,00-20,00. Oree 21. Info: 0428 91065 www.ertfvg.it ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via dell Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26-,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 in-fo@contrada.it www.contrada.it ▶ Otello Udine. Teatro Nuovo Giovanni daa Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,00-30,00. Ore 20.45. Info: 0432 2484188 www.teatroudine.it ▶ Cirque Éloize Rain Trieste. Politeama Rossetti, viale XXX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39-,00. Ore 15.30 e 21. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it ▶ Sala d’attesa Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bar-toli, viale XX Settembre 45. Ingres-so € 15,00. Ore 21. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it Fo l k l o re ▶ Sagra di Sant’Antonio Casarsa della Delizia (Pn). Loca-lità Versutta. Info: 0434 871031 se-greteria@procasarsa.it www.proca-sarsa.org ▶ Festeggiamenti di Sant’Antonio Abate Falò di beneficenza. Polcenigo (Pn). Info: prolamont@ @ virgilio.it www.prolocomezzomon-te.com ▶ Arte nel Borgo Simposio di scultura su ghiaccio. Sauris (Ud). Info: 0433 86218 pro.. sauris@libero.it www.sauris.com

ristorante ristorante

Cl a ssic Arts ▶ La caccia Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Honour di Joanna Murray-Smith. Con Paola Pitagora e Roberto Alpi. Palmanova (Ud). Teatro Modena, via Dante 16. Ingresso € 20,0025,00. Ore 20.45. Info: 0432 924148 www.ertfvg.it ▶ Il tempo delle susine verdi di Paolo Hendel e Piero Metelli. San Daniele del Friuli (Ud). Auditorium Alla Fratta, via Nievo. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0432 954934 www.ertfvg.it ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Otello Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Cirque Éloize Rain Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Sala d’attesa di Corrado Travan. Con Paolo Fagiolo e Giulio Morgan Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingres-

O

ristorante

VENERDÌ 16/01

I

ristorante

Cl a ssic Arts ▶ La caccia di Luigi Lo Cascio. Con Pietro Rosa. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ La strada Latisana (Ud). Teatro Odeon, via Vendramin. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 21. Info: 0431 59288 www. ertfvg.it ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Otello Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Cirque Éloize Rain Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Sala d’attesa di Corrado Travan. Con Paolo Fagiolo e Giulio Morgan Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Gloriosa di Peter Quilter. Con Katia Ricciarelli e Fioretta Mari. Prima regionale Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2°. Ingresso € 15,00-24,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv Me e ting ▶ Trieste Film Festival Cinematografie dell’Europa centroorientale. Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it

A

ristorante

▶ Emmanuele Baldini e Roberto Turrin violino e pianoforte. Musiche di Rota, Respighi, Morricone, Pessina. Trieste. Conservatorio di Musica Tartini, via Ghega 12. Ore 20.30. Info: 040 6724911 www.conservatorio.trieste.it

N

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio i f bb i 2009 | 73


G

E

N

N

ristorante

ristorante

▶ Festa di Sant’Antonio Abate Bordano (Ud). Info: 0432 988295 prolocobordano@libero.it ▶ Jack Day Lavorazione e preparazione dal vivo delle carni di maiale. Mereto di Tomba (Ud). Info: prolocomeretoditomba@virgilio.it F un ▶ Milonga Musicalisador Hugo Samek. Remanzacco (Ud). Al posto di conversazione, via Marconi 22. Ore 21. Info: 320 7204681 hugomariano2004@yahoo.com.ar ▶ Milonga Musicalisador Marco. Pradamano (Ud). Villa Giacomelli, via Roma 47. Ore 22. Info: 0432 640125 www.villagiacomelli.it/ tango M eeti ng ▶ Trieste Film Festival Cinematografie dell’Europa centroorientale. Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it ▶ Nikolajewka Ricordo dei Caduti nella Campagna di Russia. Porpetto (Ud). Info: 0431 60484 www.comune.porpetto.ud.it ▶ La paura di aver paura Gli attacchi di panico. Con Enrico Smeraldi, Rosèlia Irti, Franco Romor, Antonio Loperfido. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it

DOMENICA 18/01

trattoria

ristorante

ristorante

Bam bi ni ▶ Favole in festa giochi a teatro per bambini fino a 12 anni. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso libero. Ore 14.30. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www. comunalegiuseppeverdi.it ▶ Oz… Nel paese delle meraviglie Teatro per bambini. Dai 6 anni. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 5,00. Ore 17. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Pangea spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it C lassi c Ar ts ▶ La caccia Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ Ce?... Il Timp?... di Gianpietro Stroili. Commedia in lingua friulana. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Romantic Comedy Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Cirque Éloize Rain Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 16. Info: 040 3593511 www. ilrossetti.it ▶ Sala d’attesa Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 17. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ François-Joël Thiollier pianoforte. Musiche di Gershwin. Udine. Sala Aiace. Ore 11. Info: 0432 46468 www.ofu.ud.it 74 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

A

I

O

F olklor e ▶ Festeggiamenti di Sant’Antonio Abate Benedizione degli animali. Polcenigo (Pn). Info: prolamont@ virgilio.it www.prolocomezzomonte.com ▶ Arte nel Borgo Simposio di scultura su ghiaccio. Sauris (Ud). Info: 0433 86218 pro. sauris@libero.it www.sauris.com ▶ Fieste dal Purcitâr Raduno dei norcini di tutta la regione. Fagagna (Ud). Info: 0432 801864 prolocofagagna@libero.it M eeti ng ▶ Trieste Film Festival Cinematografie dell’Europa centroorientale. Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it ▶ Il dramma del peccato e il suo dilagare nella storia Incontro guidato dal biblista mons. Renato De Zan. Pordenone. Casa dello Studente, via Concordia 7. Ore 9.30. Info: 0434 365387 www.culturacdspn.it Sp or t ▶ Ciaspolada naturalistica Escursione sulla neve. Durata: 6 ore. Forni di Sopra (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 9.30. Info: 0433 88080 www.parcodolomitifriulane.it

LUNEDÌ 19/01 Bam bi ni ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686 C lassi c Ar ts ▶ È vietato digiunare in spiaggia di Renato Sarti e Franco Però. Con Paolo Triestino. San Vito al Tagliamento (Pn). Auditorium Comunale, piazzale Zotti. Ingresso € 18,00. Ore 20.45. Info: 0434 833295 www.ertfvg.it L i ve M usi c ▶ Marlene Kuntz in concerto Cervignano del Friuli (Ud). Teatro Pasolini, piazza Indipendenza. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0431 370273 www.euritmica.it M eeti ng ▶ Trieste Film Festival Cinematografie dell’Europa centroorientale. Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it

MARTEDÌ 20/01 C lassi c Ar ts ▶ La badante di Cesare Lievi. Con Ludovica Modugno. Cordenons (Pn). Auditorium Moro, via Traversagna 4. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0434 932725 www.teatromonfalcone.it ▶ Lungo le ali del destino di Claudio de Maglio. Con Sara Allevi, Nicola Borghesi. Maniago (Pn). Teatro Verdi, via Umberto I. Ingresso € 14,00-20,00. Ore 20.45. Info: 0427 707111 www.ertfvg.it ▶ Balletto nazionale di Pechino Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ L’istruttoria di Claudio Fava. Con Claudio Gioè e Donatella Finocchiaro. Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it


G

E

N

N

MERCOLEDÌ 21/01

VENERDÌ 23/01 Cl a ssic Arts ▶ Lea Birringer – Inga Dzektser violino e pianoforte. Gorizia. Auditorium della Culturaa friulana, via Roma. Ingresso € 12,00.. @ Ore 20.45. Info: 0481 533838 lipizer@ lipizer.it www.lipizer.it ▶ Benneide 2 di Stefano Benni. Con Angela Fi-nocchiaro. Casarsa della Delizia (Pn). Tea-tro Pasolini, via Piave 16. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0434 8739466 www.ertfvg.it ▶ La badante Grado (Go). Auditorium Marin, viaa Marchesini 49. Ingresso € 13,00. Oree 20.45. Info: 0431 85834 www.teatro-monfalcone.it ▶ Lungo le ali del destino di Claudio de Maglio. Con Sara Alle-vi, Nicola Borghesi. Premariacco (Ud). Sala Polivalente,, località Orsaria. Ingresso € 12,00. Oree 20.45. Info: www.ertfvg.it ▶ Tanti saluti di e con Giuliana Musso. Pordenone. Teatro Comunale Giu-seppe Verdi, Sala prove, via Roma 2.. Ingresso € 14. Ore 20.45. Info: 04344 247610 info@comunalegiuseppever-di.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ La base de tuto di Stefano Pagin. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via dell Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26-,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 in-fo@contrada.it www.contrada.it ▶ Aida di Giuseppe Verdi. Direttore Nel-lo Santi. Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Ver-di, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 24,00-112,00. Ore 19.30. Info: 8000 090373 www.teatroverdi-trieste.com m ▶ Orchestra Sinfonica FVG Jakub Hrusa, direttore. Musiche dii Mozart, Bartholdy e Beethoven. Udine. Teatro Nuovo Giovanni daa Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,00-30,00. Ore 20.45. Info: 0432 2484188 www.teatroudine.it ▶ Il gabbiano Trieste. Politeama Rossetti, viale XXX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28-,00. Ore 20.30. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it ▶ L’istruttoria Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bar-toli, viale XX Settembre 45. Ingres-so € 15,00. Ore 21. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it Me e ting ▶ Convegno internazionale di studi cinematografici Pordenone. Cinemazero, piaz-za Maestri del Lavoro 3. Info: 04322 299545 www.cecudine.org ▶ Figli come dono e benedizione Comunicare in coppia. Pordenone. Casa dello Studente,, via Concordia 7. Ore 20.45. Info: 04344 365387 www.culturacdspn.it ▶ Giornalisti: l’esercito del quarto o potere Incontro con Mauro Mazza, diret-tore Tg2. Pordenone. Sala Consiliare dellaa Provincia. Ore 20.30. Info: www.por-denonepensa.it

pizzeria

GIOVEDÌ 22/01

pizzeria pizzeria

Cl a ssic Arts ▶ La badante Cervignano del Friuli (Ud). Teatro Pasolini, piazza Indipendenza. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0431 370273 teatropasolini@libero.it ▶ Semelodiceviprima di e con I Papu. Artegna (Ud). Teatro Monsignor Lavaroni, piazza Marnico 20. Ingresso € 17,00. Ore 20.45. Info: 0432 977105 www.ertfvg.it ▶ Tanti saluti di e con Giuliana Musso. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Sala prove, via Roma 2. Ingresso € 14,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Il gabbiano di Anton Cechov. Con Patrizia Milani, Carlo Simoni, Maurizio Donadoni. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 16 e 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ L’istruttoria Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it Me e ting ▶ Trieste Film Festival Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it ▶ Identità e stima di sé Incontro a cura di Cati Maurizi Enrici e di Francesca Scaramazza. Sacile (Pn). Country House Due Fiumi, via Bertolissi 35. Ore 18. Info: 0434 70820 www.due-fiumi.it

O

pizzeria

Cl a ssic Arts ▶ La badante Sacile (Pn). Teatro Zancanaro, viale Zancanaro 26. Ingresso € 17,00-22,00. Ore 21. Info: 0434 780623 www. teatromonfalcone.it ▶ Il gabbiano di Anton Cechov. Con Patrizia Milani, Carlo Simoni, Maurizio Donadoni. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ L’istruttoria Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Balletto nazionale di Pechino Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2a. Ingresso € 20,00-29,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv ▶ Igor Cognolato, pianoforte musiche di Mozart, Schumann, Farina, Liszt. Trieste. Conservatorio di Musica Tartini, via Ghega 12. Ore 20.30. Info: 040 6724911 www.conservatorio.trieste.it Me e ting ▶ Trieste Film Festival Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it ▶ Prioritari@mente ti leggo, ti scrivo Presentazione del libro di Enzo Santese e Gianna Danielis. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it

I

agriturismo

Me e ting ▶ Trieste Film Festival Cinematografie dell’Europa centroorientale. Trieste. Info: 040 3476076 info@alpeadriacinema.it www.triestefilmfestival.it

A

SABATO 24/01 Ba mb ini ▶ Sale a vela & orologii a soffio di e con Claudio Cavalli. Teatro perr bambini da 5 a 10 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”,”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00.. @ Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ ctagorizia.it www.ctagorizia.it L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio i f bb i 2009 | 75


G

E

N

C lassi c Ar ts ▶ Pinturas omaggio flamenco a Pablo Picasso. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it ▶ La badante Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine.it www.cssudine.it ▶ La base de tuto di Stefano Pagin. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Aida Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 16. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Sarà una bella società di Edmondo Berselli. Con Shel Shapiro. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 16,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Il gabbiano Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ L’istruttoria Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it F un ▶ Milonga Musicalisador Cuarteto Alejandro Ziegler. Udine. Circolo arci Zoo, via Fiume 13. Ore 21.30. Info: www.mymtango.blogspot.com L i ve M usi c ▶ Bandomat Musica cover. Trieste. Tiffany Caffè, via Ginnastica. Ore 21. Info: 040 7605701 www.bandomat.com M eeti ng ▶ Premio “Nonino Risit d’Aur” Riconoscimento alla valorizzazione della civiltà contadina. Pavia di Udine (Ud). Località Percoto. Info: 0432 676331 www.nonino.it ▶ Convegno internazionale di studi cinematografici Pordenone. Cinemazero, piazza Maestri del Lavoro 3. Info: 0432 299545 www.cecudine.org ▶ Cos’è la destra, cos’è la sinistra Incontro con Marcello Veneziani. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it

DOMENICA 25/01 Bam bi ni ▶ Non aprite quella porta spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it C lassi c Ar ts ▶ Come Kasper diventò re di Ivan Kelu. Teatro itinerante di burattini. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Ma se mi toccano… con Paolo Cavoli e l’Ensemble italiano di fiati. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ La base de tuto di Stefano Pagin. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Aida Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 16. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Il gabbiano Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 16. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ L’istruttoria

N

A

I

O

Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 17. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Quartetto per la fine dei tempi concerto di Messiaen. Con i Filarmonici Veneti. Udine. Sala Aiace. Ore 11. Info: 0432 46468 www.ofu.ud.it F olklor e ▶ Festa patronale di San Paolo Figuranti in costume e festa dei borghi. Mortegliano (Ud). Info: 0432 760079 informazioni@prolocomortegliano.it www. prolocomortegliano.it M eeti ng ▶ Indagine su Gesù Incontro con Antonio Socci. Spilimbergo (Pn). Sala da definire. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it Sp or t ▶ Ciaspolada naturalistica Escursione sulla neve. Durata: 6 ore. Forni di Sopra (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 9.30. Info: 0433 88080 www.parcodolomitifriulane.it

LUNEDÌ 26/01 C lassi c Ar ts ▶ Ma se mi toccano… Pagnacco (Ud). Auditorium. Ore 20.45. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com F un ▶ Milonga Musicalisador Federico Naveira y Inés Muzzopappa, DJ SuperSabino. Udine. Circolo arci Zoo, via Fiume 13. Ore 21.30. Info: 348 2348411 www.mymtango. blogspot.com mym.tango@gmail.com

MARTEDÌ 27/01 C lassi c Ar ts ▶ Quartetto Kuss Claxon McFadden, soprano. Musiche di Birtwistle, Wilbye, Bartholdy. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 12,00-15,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Trilogia della villeggiatura di Carlo Goldoni. Con Toni Servillo. Latisana (Ud). Teatro Odeon, via Vendramin. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 21. Info: 0431 59288 www.ertfvg.it ▶ Un giardino per Ofelia di Pietro Floridia. Con Micaela Casaboni e Paolo Roscioli. Codroipo (Ud). Teatro Verdi, via XXIX Ottobre. Ingresso € 19,00. Ore 20.45. Info: 0432 908467 www.ertfvg.it ▶ Aida Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 19.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com L i ve M usi c ▶ Manomanouche Gypsy Jazz. Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 10,00. Ore 21. Info: www.scenapertaudine.com

MERCOLEDÌ 28/01 C lassi c Ar ts ▶ Trilogia della villeggiatura di Carlo Goldoni. Con Toni Servillo. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Eugenio Leggiadri Galloni – Gabriella Orlando baritono e pianoforte. Musiche di Rossini, Donizetti, Mozart. Udine. Sala Marassi. Ore 21. Info: 0432 506925 ▶ Un giardino per Ofelia di Pietro Floridia. Con Micaela Casaboni e Paolo Roscioli. Palmanova (Ud). Teatro Modena, via Dante 16. Ingresso € 20,00-25,00. Ore 20.45. Info: 0432 924148 www.ertfvg.it ▶ Aldo Moro. Una tragedia italiana di Corrado Augias e Vladimiro Polchi. Con Paolo Bonacelli e Lorenzo Amato. Maniago (Pn). Teatro Verdi, via Umberto


GENNAIO/FEBBRAIO

DOMENICA 1/02 Ba mb ini ▶ Romanzo d’infanzia a Teatro per bambini. Dai 6 anni. Udine. Teatro Nuovo Giovanni daa Udine, via Trento 4. Ingresso € 5,00.. Ore 17. Info: 0432 248418 www.te-atroudine.it ▶ I clowns di Fellini spettacolo per bambini e ragazzi.. Prima regionale. Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldii 2a. Ingresso € 12,00-15,00. Ore 16.. Info: 0481 33090 www1.comune.go-rizia.it/teatrogv ▶ Hänsel e Gretel spettacolo teatrale. Età consiglia-ta 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghir-landaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11.. Info: 040 390613 www.contrada.it Cl a ssic Arts ▶ Tal zardin la di fur

bar

Cl a ssic Arts ▶ A+B>C – Doi cuintri un commedia in lingua friulana. Con la compagnia Clâr di lune di Bertiolo. Medea (Go). Sala parrocchiale. Ingresso libero. Ore 20.45. Info: 0481 67012 ▶ La vedova allegra di Franz Lehar. Con Umberto Scida, Elena D’Angelo, Armando Carini. Zoppola (Pn). Teatro Comunale, via da Vinci 1. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0434 577511 www.ertfvg.it ▶ Trilogia della villeggiatura Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ La contessina Mizzi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ The best of Parsons Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it

bar

VENERDÌ 30/01

Cl a ssic Arts ▶ Facciamo l’amore di Norman Krasna. Con Gianlucaa Guidi, Lorenza Mario. Cormòns (Go). Teatro Comunale, viaa Sauro 17. Ingresso € 18,00-21,00. Oree 21. Info: 0481 630057 www.artistias-sociatigorizia.it ▶ Cannibali di José Pliya. Con Serena Di Blasio,, Nicoletta Oscuro, Arianna Zani. Udine. Teatro Palamostre, piazza-le Diacono 21. Ingresso € 15,00. Oree 21. Info: 0432 504765 info@cssudine.. it www.cssudine.it ▶ Pierrot Lunaire con la partecipazione di Barbaraa Jernejcic Fürst. Musiche di Schoem-berg e Dvorak. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon,, via Patrioti 29, Colugna. Ore 20.45.. Info: 800 402088 www.fondazione-bon.com ▶ Kaddish per il bambino non nato di Imre Kertesz. Con Ruggero Cara. Lestizza (Ud). Auditorium Comuna-le. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info:: www.ertfvg.it ▶ Trilogia della villeggiatura Pordenone. Teatro Comunale Giu-seppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 04344 247610 info@comunalegiuseppever-di.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Aida Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Ver-di, Riva Tre Novembre 1. Ingres-so € 20,00-63,00. Ore 17. Info: 8000 m 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ La contessina Mizzi Udine. Teatro Nuovo Giovanni daa Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,00-30,00. Ore 20.45. Info: 0432 2484188 www.teatroudine.it ▶ Mummenschanz “3x11” creato da Floriana Frassetto e Ber-nie Schürch. Trieste. Politeama Rossetti, viale XXX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39-,00. Ore 20.30. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it Fu n ▶ Milonga Musicalisador Marco. Pradamano (Ud). Villa Giacomel-li, via Roma 47. Ore 22. Info: 04322 640125 www.villagiacomelli.it// tango Me e ting ▶ Essere trendy Esibizionismo, creatività o conve-nienza? Pordenone. Casa dello Studente,, via Concordia 7. Ore 15.30. Info: 04344 365387 www.culturacdspn.it

pizzeria

Cl a ssic Arts ▶ Trilogia della villeggiatura Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Lo schiaccianoci Cordenons (Pn). Auditorium Moro, via Traversagna 4. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0434 932725 www.teatromonfalcone.it ▶ Aida Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 19.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ La contessina Mizzi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ The best of Parsons coreografie di David Parsons, Daniel Ezralow. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Orchestra Mozart direttore e solista Jacques Zoon. Musiche di Bach, Gubaidulina, Mozart. Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2a. Ingresso € 15,00-24,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv

SABATO 31/01

pizzeria

GIOVEDÌ 29/01

Me e ting ▶ Libero mercato o liberi dal mercato? Incontro con Antonio Martino. Pordenone. Sala Consiliare dellaa Provincia. Ore 20.30. Info: www.por-denonepensa.it

pizzeria

I. Ingresso € 14,00-20,00. Ore 20.45. Info: 0427 707111 www.ertfvg.it ▶ Lo schiaccianoci a cura del Balletto di Mosca. Gemona del Friuli (Ud). Teatro Sociale, via XX Settembre 1. Ingresso € 18,00. Ore 21. Info: 0432 970520 www.teatromonfalcone.it ▶ La contessina Mizzi di Arthur Schnitzler. Con Micaela Esdra. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Trio Modigliani musiche di Beethoven e Brahms. Sacile (Pn). Fazioli Concert Hall, via Ronche 47. Ingresso € 20,00-28,00. Ore 21. Info: 0434 72576 www.fazioliconcerthall.com ▶ Rinaldo Zhok, pianoforte musiche di Haydn, Schuman, Granados, Beethoven. Trieste. Conservatorio di Musica Tartini, via Ghega 12. Ore 20.30. Info: 040 6724911 www.conservatorio.trieste.it

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio i f bb i 2009 | 77


bar

bar

bar

F

E

B

B

di Gianni Gregoricchi. Commedia in lingua friulana. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Kaddish per il bambino non nato San Vito al Tagliamento (Pn). Auditorium Comunale, piazzale Zotti. Ingresso € 18,00. Ore 20.45. Info: 0434 833295 www.ertfvg.it ▶ Trilogia della villeggiatura Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 16. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Mummenschanz “3x11” Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ David Trio musiche di Caijkovskij e Sostakovich. Udine. Sala Aiace. Ore 11. Info: 0432 46468 www.ofu.ud.it F olklor e ▶ El Purcit in Ostarie Il Maiale in Osteria. Martignacco (Ud). Info: 0432 638411 www.comune.martignacco.ud.it L i ve M usi c ▶ Sonohra “Liberi da sempre” tour. Pordenone. Palasport Forum. Ingresso € 17,50. Ore 18. Info: 899 325226 www.azalea.it M eeti ng ▶ La natura dietro la telecamera Incontro con Folco Quilici. Fiume Veneto (Pn). Sala da definire. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it Sp or t ▶ Trofeo Nazionale Biberon Gare di sci alpino riservate agli atleti più giovani. Forni di Sopra (Ud). Comprensorio del Davost. Info: 0433 88165

LUNEDÌ 2/02 C lassi c Ar ts ▶ Kaddish per il bambino non nato Tolmezzo (Ud). Auditorium Candoni, via XXV Aprile. Ingresso € 16,00. Ore 20.45. Info: 0433 41659 www. ertfvg.it

bar

bar

MARTEDÌ 3/02 C lassi c Ar ts ▶ Ballo al Savoy di Alfredo Grunwald e Fritz Lohner-Beda. Cividale del Friuli (Ud). Teatro Ristori, via Ristori. Ingresso € 15,0018,00. Ore 20.45. Info: 0432 731353 www.ertfvg.it ▶ Aida Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 19.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Luciano Berio Folk Songs a cura del conservatorio “Jacopo Tomadini”. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Foyer, via Trento 4. Ingresso libero. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

MERCOLEDÌ 4/02 C lassi c Ar ts ▶ Ballo al Savoy Maniago (Pn). Teatro Verdi, via Umberto I. Ingresso € 14,00-20,00. Ore 20.45. Info: 0427 707111 www.ertfvg.it ▶ L’agente segreto di Joseph Conrad. Con Roberto Alinghieri, Alice Arcuri. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX

R

A

I

O

Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Marzullo/Sermoni clarinetto e pianoforte. Musiche di Brahms, Sutermeister, Debussy, Poulenc. Trieste. Conservatorio di Musica Tartini, via Ghega 12. Ore 20.30. Info: 040 6724911 www.conservatorio.trieste.it

GIOVEDÌ 5/02 Bam bi ni ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686 C lassi c Ar ts ▶ Ballo al Savoy Cordenons (Pn). Auditorium Moro, via Traversagna 4. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0434 932725 www.teatromonfalcone.it ▶ L’agente segreto Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 16 e 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it L i ve M usi c ▶ A night for Ixis Festival di musica Ska e Rocksteady. Trieste. Palasport Chiarbola. Info: 346 2157992 info@prolocotrieste.it www.prolocotrieste.it

VENERDÌ 6/02 C lassi c Ar ts ▶ La badante Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ The Terem Quartet A. Konstantinov, A. Barchtchev, A. Smirnov, M. Dziudze. Gorizia. Auditorium della Cultura friulana, via Roma. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info: 0481 533838 lipizer@ lipizer.it www.lipizer.it ▶ Cannibali Premariacco (Ud). Sala Polivalente, località Orsaria. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info: www.ertfvg.it ▶ High School Musical di David Simpatico. Musiche di Bryan Louiselle. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 14,00-35,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ L’agente segreto Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Theresa Thomason in The Sisters spettacolo musicale in 2 tempi. Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2a. Ingresso € 20,00-29,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv M eeti ng ▶ Le parlerò il linguaggio Kalamari Lingue umane e post umane per parlare col futuro. Monfalcone (Go). Biblioteca comunale, sala conferenze. Ore 18.30. Info: 0481 494367 biblioteca@comune.monfalcone.go.it www.bibliotecamonfalcone.it ▶ Forze armate e nuovi impegni Incontro con Gianandrea Gaiani, Carmelo De Cicco, Guglielmo Cevolin. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 20.30. Info: www.pordenonepensa.it Sp or t ▶ Ski Krono Varmost Partecipazione è aperta a sci-alpinisti, atleti ed amatori. Forni di Sopra (Ud). Piste da sci


F

E

B

B

“Varmost” in Loc. Santaviela. Info: 0433 88208 skikrono@fornidisopra. it www.fornidisopra.it

SABATO 7/02

O

Udine. Teatro Palamostre, piaz-zale Diacono 21. Ore 21. Info: 04322 506925 ▶ High School Musical Pordenone. Teatro Comunale Giu-seppe Verdi, via Roma 2. Ingres-so € 14,00-35,00. Ore 16. Info: 04344 247610 info@comunalegiuseppever-di.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ L’agente segreto Trieste. Politeama Rossetti, viale XXX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28-w. ,00. Ore 16. Info: 040 3593511 www. ilrossetti.it ▶ Attorno al clarinetto Alberto Gravina, clarinetto; Hannaa Nazarenka, pianoforte. Gorizia. Auditorium Cultura Friu-lana, via Roma 23. Ingresso € 5,00.. Ore 17.30. Info: 0481 536113 agimu-sgo@virgilio.it ▶ Silvia Dalla Benetta e Andrea Binetti soprano e tenore. Duetti celebri. Udine. Sala Aiace. Ore 11. Info: 04322 46468 www.ofu.ud.it Fo l k l o re ▶ Fiera Mercato di San Valentino Enogastronomia, artigianato, spet-tacoli di animazione. Artegna (Ud). Info: 0432 9770922 info@proartegna.it www.proarte-gna.it Me e ting ▶ Marx attacks! Incontro con Piero Sansonetti. Pordenone. Sala Consiliare dellaa Provincia. Ore 18. Info: www.porde-nonepensa.it

LUNEDÌ 9/02 Cl a ssic Arts ▶ Cenerentola a cura del Balletto di Roma. Musicaa di Haendel. Cervignano del Friuli (Ud). Tea-tro Pasolini, piazza Indipendenza.. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 04311 370273 teatropasolini@libero.it ▶ Musica nuda / Magoni&Spinetti voce e contrabbasso. Udine. Teatro Palamostre, piazzalee Diacono 21. Ingresso € 12,00. Ore 21.. Info: www.scenapertaudine.com

pasticceria

MARTEDÌ 10/02 Cl a ssic Arts ▶ Steven Isserlis – Olli Mustonen violoncello e pianoforte. Musiche dii Stravinskij, Martinů. Monfalcone (Go). Teatro Comunale,, Corso del Popolo 20. Ingresso € 12,00-15,00. Ore 20.45. Info: 0481 4943699 www.teatromonfalcone.it ▶ A qualcuno piace carta di Ennio Marchetto e Sosthen Hen-nekam. Latisana (Ud). Teatro Odeon, viaa Vendramin. Ingresso € 15,00-20,00.. Ore 20.45. Info: 0431 59288 www. w. ertfvg.it ▶ Casa di bambola di Henrik Ibsen. Con Lunetta Savino e Paolo Bessegato. Trieste. Politeama Rossetti, viale XXX Settembre 45. Ingresso € 15,00-20-,00. Ore 20.30. Info: 040 35935111 www.ilrossetti.it Liv e Mu sic ▶ Roberto Gatto – Progressivamente Omaggio al rock progressive. Cervignano del Friuli (Ud). Tea-tro Pasolini, piazza Indipendenza.. Ingresso € 10,00. Ore 21. Info: 04311 370273 www.euritmica.it Me e ting ▶ Una gioiosa responsabilità Coerenti e disponibili al nuovo. Pordenone. Casa dello Studente,, via Concordia 7. Ore 20.45. Info: 04344 365387 www.culturacdspn.it

pub pub

Ba mb ini ▶ Da una goccia nel mare spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it Cl a ssic Arts ▶ ‘U Ciclopu Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ Antony Pay clarinetto. Quartetto d’archi Sine Nomine. Musiche di Brahms e Mozart.

I

gelateria

DOMENICA 8/02

A

bar

Ba mb ini ▶ Carnevale dei Ragazzi Sfilata di maschere con accompagnamento musicale e crostolata finale. Artegna (Ud). Info: 0432 977092 info@proartegna.it www.proartegna.it ▶ La leggenda di Coniglio volante Spettacolo di marionette per bambini dai 4 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www.ctagorizia.it Cl a ssic Arts ▶ Tap olè tap dance e chitarra spagnola. Udine. Teatro Zanon, viale da Vinci 2. Ingresso € 12,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it ▶ La badante Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ ‘U Ciclopu di Euripide. Con Vincenzo Pirrotta. Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ Beato fra le gonne di Mauro Fontanini. Con i Trigeminus. Camino al Tagliamento (Ud). Teatro Comunale, via della Chiesa 6. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0432 919000 www.ertfvg.it ▶ High School Musical Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 14,00-35,00. Ore 16 e 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Aida Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 29,0055,00. Ore 20. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ L’agente segreto Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it Liv e Mu sic ▶ Abbey Town Jazz Orchestra Pordenone. Teatro Don Bosco. Ore 21.15. Info: 0434 1830094 www.teatriassociati.org Spo rt ▶ Ciaspolada notturna Escursione sulla neve. Durata: 3 ore. Forni di Sopra (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 20. Info: 0433 88080 www.parcodolomitifriulane.it

R

L’INFORMAFREEMAGAZINE

| gennaio-febbraio i f bb i 2009 | 79


F MERCOLEDÌ 11/02 C las s ic Arts ▶ Casa di bambola Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Cercivento di e con Riccardo Maranzana e Massimo Somaglino. Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ L’Estravagante Ensemble musiche di Buxtehude e Bach. Sacile (Pn). Fazioli Concert Hall, via Ronche 47. Ingresso € 20,00-28,00. Ore 21. Info: 0434 72576 www.fazioliconcerthall.com ▶ Carolina PerezTedesco, pianoforte musiche di Bach, Beethoven, Chopin, LIszt, Rachmaninov, Ginastera. Trieste. Conservatorio di Musica Tartini, via Ghega 12. Ore 20.30. Info: 040 6724911 www.conservatorio.trieste.it

GIOVEDÌ 12/02 C las s ic Arts ▶ Polli d’allevamento di Giorgio Gaber e Sandro Luporini. Con Giulio Casale. San Daniele del Friuli (Ud). Auditorium Alla Fratta, via Nievo. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0432 954934 www.ertfvg.it ▶ Era una calda notte d’inverno di Enrico Vaime e Massimo Bagliani. Lestizza (Ud). Auditorium Comunale. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info: www.ertfvg.it ▶ Ditegli sempre di sì di Eduardo De Filippo. Con Geppy Gleijeses. Cividale del Friuli (Ud). Teatro Ristori, via Ristori. Ingresso € 15,0018,00. Ore 20.45. Info: 0432 731353 www.ertfvg.it

E

▶ Aida Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso € 25,00-55,00. Ore 20.15. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Stefano Bollani piano solo Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 16,0022,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Cercivento di e con Riccardo Maranzana e Massimo Somaglino. Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Enrico IV di Luigi Pirandello. Con Ugo Pagliai e Paola Gassman. Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2°. Ingresso € 15,00-24,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv Liv e Mu sic ▶ Piano Ellington con Bruno Cesselli, Paolo Corsini e Gianfranco Rarato. Jazz. Polcenigo (Pn). Teatro Comunale. Ore 21.15. Info: 0434 1830094 www. teatriassociati.org

VENERDÌ 13/02 Cl a ssic Arts ▶ Made in Italy di Valeria Raimondi. Con Enrico Castellani. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 12,0015,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Polli d’allevamento Palmanova (Ud). Teatro Modena, via Dante 16. Ingresso € 20,0025,00. Ore 20.45. Info: 0432 924148 www.ertfvg.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it

B

B

R

A

▶ Cercivento Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it L i ve M usi c ▶ Franco Battiato Album “Fleurs 2”. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 16,00-54,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 info@ilrossetti.it www.ilrossetti.it ▶ Mango Acchiappanuvole tour. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 29,0046,00. Ore 21.30. Info: 0432 48411 www.teatroudine.it M eeti ng ▶ La parola ai diritti: sindacato al lavoro Incontro con Renata Polverini. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 20.30. Info: www.pordenonepensa.it

SABATO 14/02 C lassi c Ar ts ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano “Giuseppe Verdi” Christian Armino, direttore. Musiche di Beethoven. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Cercivento Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it F olklor e ▶ Festa di San Valentino

I

O

Campolongo al Torre (Ud). Info: 0431 99092 www.comune.campolongoaltorre.ud.it ▶ Festa di San Valentino Fiumicello (Ud). Info: 0431 972711 www.comune.fiumicello.ud.it F un ▶ Milonga Musicalisador Marco. Pradamano (Ud). Villa Giacomelli, via Roma 47. Ore 22. Info: 0432 640125 www.villagiacomelli.it/ tango L i ve M usi c ▶ Franco Battiato Fleurs 2. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 16,00-54,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 info@ilrossetti.it www.ilrossetti.it ▶ Bandomat Musica cover. Trieste. Tiffany Caffè, via Ginnastica. Ore 21. Info: 040 7605701 www.bandomat.com ▶ Real Flexible Orchestra Concerto jazz. Pordenone. Teatro Don Bosco. Ore 21.15. Info: 0434 1830094 www.teatriassociati.org M eeti ng ▶ Il Ventennio nella storia Incontro con Alessandro Campi. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it

DOMENICA 15/02 Bam bi ni ▶ Giorgio e il drago Teatro per ragazzi. 6-11 anni. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 5,00. Ore 16. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it ▶ Cappuccetto rosso spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni.

Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it C lassi c Ar ts ▶ Agata attenta!! spettacolo di burattini. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ La notte delle lucciole di Roberto Andò e Marco Baliani. San Vito al Tagliamento (Pn). Auditorium Comunale, piazzale Zotti. Ingresso € 18,00. Ore 20.45. Info: 0434 833295 www.ertfvg.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Cercivento Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 17. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Gabriele Cassone ensemble di trombe e cornette. Udine. Sala Aiace. Ore 11. Info: 0432 46468 www.ofu.ud.it F olklor e ▶ Sfilata di carri allegorici Pordenone. Info: www.comune. pordenone.it ▶ Festa di San Valentino Campolongo al Torre (Ud). Info: 0431 99092 www.comune.campolongoaltorre.ud.it ▶ Festa di San Valentino Enogastronomia: dolci (Golàz) e altre prelibatezze. Trasaghis (Ud). Piazza 2 Maggio. Info: 0432 984068 info@prolocoavasinis.it www.prolocoavasinis.it ▶ Carnevale in Piazza Bande, majorette, acrobati, clown, danzatori e trampolieri.


F Spilimbergo (Pn). Piazza Duomo. Info: 0427 2274 info@prospilimbergo. org www.prospilimbergo.org ▶ Festa di San Valentino Fiumicello (Ud). Info: 0431 972711 www.comune.fiumicello.ud.it Me e ting ▶ Il dramma del peccato visto nelle sue ricadute e nella sua redenzione Incontro guidato dal biblista mons. Renato De Zan. Pordenone. Casa dello Studente, via Concordia 7. Ore 9.30. Info: 0434 365387 www.culturacdspn.it Spo rt ▶ Camminata d’inverno Marcia non competitiva. Magnano in Riviera (Ud). Info: prolocomagnano@alice.it ▶ Ciaspolada esplorativa Escursione sulla neve. Durata: 4 ore. Forni di Sotto (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 9.30. Info: 0433 877403 www.parcodolomitifriulane.it

LUNEDÌ 16/02 Ba mb ini ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686 Cl a ssic Arts ▶ I giganti della montagna di Luigi Pirandello. Con un finale di Franco Scaldati. Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ L’arte e la maniera di abbordare il proprio capoufficio per chiedergli un aumento di Gorges Perec. Con Rita Maffei. Pordenone. Teatro Comunale Giu-

E

seppe Verdi, Sala Prove, via Roma 2. Ingresso € 14,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it

MARTEDÌ 17/02 Ba mb ini ▶ Giorgio e il drago Udine. Teatro Zanon, viale da Vinci 2. Ingresso € 5,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it Cl a ssic Arts ▶ I giganti della montagna di Luigi Pirandello. Con un finale di Franco Scaldati. Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ Michelina di Edoardo Erba. Con Maria Amelia Monti. Sacile (Pn). Teatro Zancanaro, viale Zancanaro 26. Ingresso € 17,00-22,00. Ore 21. Info: 0434 780623 www. teatromonfalcone.it ▶ Pensaci, Giacomino! di Luigi Pirandello. Con Enzo Vetrano e Stefano Randisi. Artegna (Ud). Teatro Monsignor Lavaroni, piazza Marnico 20. Ingresso € 17,00. Ore 20.45. Info: 0432 977105 www.ertfvg.it ▶ L’arte e la maniera di abbordare il proprio capoufficio per chiedergli un aumento Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Sala Prove, via Roma 2. Ingresso € 14,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it

B

B

R

A

MERCOLEDÌ 18/02 C lassi c Ar ts ▶ La rigenerazione di Italo Svevo. Con Gianrico Tedeschi. Latisana (Ud). Teatro Odeon, via Vendramin. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 21. Info: 0431 59288 www. ertfvg.it ▶ Pensaci, Giacomino! di Luigi Pirandello. Con Enzo Vetrano e Stefano Randisi. Codroipo (Ud). Teatro Verdi, via XXIX Ottobre. Ingresso € 19,00. Ore 20.45. Info: 0432 908467 www.ertfvg.it ▶ Duel Spettacolo comico musicale. Con Paul Staici e Laurent Cirade. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Sala Prove, via Roma 2. Ingresso € 20,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Michelina Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Enrico IV Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Le musiche dell’Imperatore Concerto di Shana Downes. Musiche di Bach, Taverner e Bloch. Trieste. Palazzo del Governo, Prefettura di Trieste, piazza dell’Unità d’Italia. Ore 18. Info: 040 3498276 www. acmtrioditrieste.it

GIOVEDÌ 19/02 C lassi c Ar ts ▶ La rigenerazione Gemona del Friuli (Ud). Teatro So-

I

O ciale, via XX Settembre 1. Ingresso € 18,00. Ore 21. Info: 0432 970520 www.teatromonfalcone.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Michelina Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Enrico IV Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,0028,00. Ore 16 e 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Tunnel di Fabio Alessandrini e Carlo Tolazzi. Con Fabio Alessandrini e Damien Hennicker Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Ridendo la Cantada Teatro comico in dialetto bisiaco. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ore 20.30. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it F olklor e ▶ Carnevale in Piazza Grande Sfilata delle maschere dei bambini delle scuole. Tramonti di Sopra (Pn). Info: 0427 869412 protramontidisopra@virgilio.it ▶ Carnevale muggesano Arrivo di Re Carnevale. Muggia (Ts). Piazza Marconi. Info: www.carnevaldemuja.com

VENERDÌ 20/02 C lassi c Ar ts ▶ I ponti di Madison County di Robert Waller. Con Paola Quattrini, Ray Lovelock, Ruben Rigillo.

Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 18,00-21,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it ▶ Trio Lichtental Salzburg violino, violoncello, pianoforte. Musiche di Beethoven, Mendelssohn, Schubert. Udine. Sala Marassi. Ore 21. Info: 0432 506925 ▶ Damenkapelle Wiener Hofburg orchestra viennese con 9 musiciste. Gorizia. Auditorium della Cultura friulana, via Roma. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info: 0481 533838 lipizer@ lipizer.it www.lipizer.it ▶ La rigenerazione Grado (Go). Auditorium Marin, via Marchesini 49. Ingresso € 13,00. Ore 20.45. Info: 0431 85834 www.teatromonfalcone.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Norma di Alexandre Soumet. Musica di Vincenzo Bellini. Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 24,00-112,00. Ore 20.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Michelina Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Enrico IV Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Tunnel Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Ridendo la Cantada Teatro comico in dialetto bisiaco.


F Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ore 20.30. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it Meet ing ▶ Sii preparato per le sorprese L’arte dell’allattamento materno. Premariacco (Ud). Località Orsaria, Centro comunale delle Associazioni, via S. Antonio 9. Ore 16.30. Info: 329 0848514 www.lllitalia.org ▶ La coppia nel tempo della malattia Anche quando ci sono anziani da curare. Pordenone. Casa dello Studente, via Concordia 7. Ore 20.45. Info: 0434 365387 www.culturacdspn.it ▶ Il caso Gramsci Incontro con Giancarlo Lehner. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 20.30. Info: www.pordenonepensa.it S port ▶ Coppa del Mondi Sci Alpino Femminile Supercombinata. Tarvisio (Ud). Pista di Prampero. Ore 11 discesa libera, ore 14.30 slalom. Info: 0432 573939 info@promotur.org www.worldcuptarvisio.com

SABATO 21/02 B am bini ▶ Carneval dei Putei Intrattenimento e animazioni per i più piccini. Monfalcone (Go). Piazza del Repubblica. Info: 0481 411525 info@monfalcone.info www.monfalcone.info ▶ Carnevale dei bambini Carri mascherati, musica, frittelle, crostoli. Valvasone (Pn). Piazza Castello. Info: 0434 898898 valvasone.ufftur@ virgilio.it www.provalvasone.it ▶ Carneval in Place

E

Maschere di bambini e ragazzi, musica, giochi, intrattenimento. Nimis (Ud). Info: proloconimis@yahoo.it ▶ L’incredibile storia del Maialinotigre liberamente tratto da un racconto di Janosch. Teatro per bambini dai 4 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www.ctagorizia.it Cl a ssic Arts ▶ La rigenerazione Pontebba (Ud). Teatro Italia, via Grillo 1. Ingresso € 10,00-20,00. Ore 21. Info: 0428 91065 www.ertfvg.it ▶ Superbanda con la Banda Osiris. Maniago (Pn). Teatro Verdi, via Umberto I. Ingresso € 14,00-20,00. Ore 20.45. Info: 0427 707111 www.ertfvg.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Norma Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 16. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Michelina Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Enrico IV Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Tunnel Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it Fo l k l o re

B

B

R

A

▶ Rievocazione Storica Manzo ‘Nfiocao Tradizione medievale. Grado (Go). Info: 0431 898111 www. comune.grado.go.it ▶ Festa di Carnevale Zuglio (Ud). Info: omega.t@libero.it ▶ Carnevale Manzanese Sfilata carri allegorici e crostolata. Manzano (Ud). Piazza Chiodi. Info: 0432 740916 proloco.manzano@libero.it www.prolocomanzano.it ▶ Sfilata carri allegorici e maschere Sacile (Pn). Info: 0434 72273 info@ prosacile.com www.prosacile.com ▶ La Notte delle Lanterne Maschere in legno e camminata notturna nel bosco. Sauris (Ud). Info: 0433 86218 www. sauris.com ▶ Vosching a Timau Carnevale a Timau. Paluzza (Ud). Info: 0433 775344 prolocopaluzza@libero.it ▶ Carnevale Isontino Sfilata di gruppi mascherati. Ronchi dei Legionari (Go). Info: prolocoronchi@libero.it www.prolocoronchi.it ▶ Püst Carnevale resiano. Resia (Ud). Info: 0433 53353 proloco. resia@resianet.org www.resianet.org ▶ Carnevale nelle Valli del Natisone Sfilate mascherate nei borghi. Pulfero (Ud). Info: proloconatisone@virgilio.it ▶ Carnevale Veglione in collaborazione col Gruppo Camperisti. Sagrado (Go). Info: 333 4678522 proloco.sagrado@libero.it www.prolocosagrado.it ▶ Carnevale Carsico Sfilata carri allegorici.

I

O

Opicina (Ts). Info: 040 214407 www. kraskipust.org ▶ Carnevale in piazza Sfilata in maschera, animazioni, crostoli per tutti. Tarcento (Ud). Info: 0432 780674 protarcentoud@libero.it www.protarcento.it L i ve M usi c ▶ Oasis Tour mondiale. Treviso. Palaverde. Ingresso € 36,0050,00. Ore 21. Info: 899 842480 www.azalea.it ▶ Deep Down Orchestra Concerto jazz. Pordenone. Teatro Don Bosco. Ore 21.15. Info: 0434 1830094 www.teatriassociati.org M eeti ng ▶ Una scelta di vita Incontro con Mario Melazzini. San Vito al Tagliamento (Pn). Sala da definire. Ore 18. Info: www.pordenonepensa.it Sp or t ▶ Coppa del Mondi Sci Alpino Femminile Discesa libera. Tarvisio (Ud). Pista di Prampero. Ore 11. Info: 0432 573939 info@promotur.org www.worldcuptarvisio.com ▶ Ciaspolada notturna Escursione sulla neve. Durata: 3 ore. Forni di Sopra (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 20. Info: 0433 88080 www.parcodolomitifriulane.it

DOMENICA 22/02 Bam bi ni ▶ Il canto dell’anima Teatro per bambini. Dai 4 anni. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 5,00. Ore 17. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Carneval dei Putei Intrattenimento e animazioni per i più piccini.

Monfalcone (Go). Piazza del Repubblica. Info: 0481 411525 info@monfalcone.info www.monfalcone.info ▶ Carnevale Isontino Festa dei bambini: giochi, spettacoli e premi. Ronchi dei Legionari (Go). Info: prolocoronchi@libero.it www.prolocoronchi.it ▶ Carnevale dei Ragazzi Mascherata e sfilata carri allegorici. Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it www.promaniago.org ▶ Carnevale dei Bambini Crostoli, animazione e giochi. Torneo di calcetto categoria pulcini. Latisana (Ud). Info: 0431 521550 info@prolatisana.191.it www.prolatisana.it C lassi c Ar ts ▶ Hamlet di William Shakespeare. Col Magazzino dei teatranti di Zugliano. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Michelina San Vito al Tagliamento (Pn). Auditorium Comunale, piazzale Zotti. Ingresso € 18,00. Ore 20.45. Info: 0434 833295 www.ertfvg.it ▶ Pensaci, Giacomino! di Luigi Pirandello. Con Enzo Vetrano e Stefano Randisi. Zoppola (Pn). Teatro Comunale, via da Vinci 1. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0434 577511 www.ertfvg.it ▶ Ditegli sempre di sì Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Enrico IV Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 16. Info: 040 3593511 www. ilrossetti.it


F ▶ Tunnel Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 17. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it Fo l k l o re ▶ Carnevalfest Sfilata di carri allegorici e crostolata organizzata dal Ricreatorio San Michele. Cervignano del Friuli (Ud). Info: 0431 32533 www.altaquotaonline.org ▶ Carnevale in Piazza Grande Polenta accompagnata da Pitina, formaggio salato e formaggio “dal Cit”. Tramonti di Sopra (Pn). Info: 0427 869412 protramontidisopra@virgilio.it ▶ Vosching a Timau Carnevale a Timau. Paluzza (Ud). Info: 0433 775344 prolocopaluzza@libero.it ▶ Carneval in Place Sfilata di carri allegorici. Nimis (Ud). Info: proloconimis@yahoo.it ▶ Püst Carnevale resiano. Resia (Ud). Info: 0433 53353 proloco. resia@resianet.org www.resianet.org ▶ Carnevale nelle Valli del Natisone Sfilate mascherate nei borghi. Pulfero (Ud). Info: proloconatisone@virgilio.it ▶ Carnevale in Piazza Parata carri allegorici, musica, teatro. Aviano (Pn). Info: 0434 660750 proloco-aviano@libero.it www.prolocoaviano.it ▶ Carnevale a Buttrio Sfilata in maschera, musica e balli. Buttrio (Ud). Info: 0432 673511 proloco@buri.it www.buri.it

E

▶ Pagalosto Folkloristico gioco delle bocce itinerante. Caneva (Pn). Info: procastello.caneva@libero.it www.procastellocaneva.com ▶ Sfilata di Carnevale Parata di carri allegorici accompagnati dalla Filarmonica di Colloredo di Prato. Pasian di Prato (Ud). Info: info@ procolloredo.it www.procolloredo.it ▶ Carnevale a Bueriis Magnano in Riviera (Ud). Info: info@bueriis.it ▶ Festa di Carnevale San Daniele del Friuli (Ud). Info: 0432 940765 info@infosandaniele. com www.infosandaniele.com ▶ Carnevale in Piazza Animazione itinerante e sfilata mascherata. Ovaro (Ud). Info: 0433 67223 proloco_ovaro@libero.it ▶ Sfilata Carnevalesca Parata in maschera. Romans d’Isonzo (Go). Info: 0481 966911 ▶ Carnevale in Piazza Sfilata, animazione, musica e giochi collettivi. San Vito al Tagliamento (Pn). Info: 0434 875075 info@prosanvito.it www.prosanvito.it ▶ Carnevale muggesano Sfilata in maschera delle otto compagnie locali. Muggia (Ts). Info: www.carnevaldemuja.com Spo rt ▶ Coppa del Mondi Sci Alpino Femminile Supergigante. Tarvisio (Ud). Pista di Prampero. Ore 11.30. Info: 0432 573939 info@promotur.org www.worldcuptarvisio.com

B

B

R

A

LUNEDÌ 23/02 C lassi c Ar ts ▶ Copenaghen di Michael Frayn. Con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lojodice. Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ Michelina Tolmezzo (Ud). Auditorium Candoni, via XXV Aprile. Ingresso € 16,00. Ore 20.45. Info: 0433 41659 www. ertfvg.it ▶ Viaggiatori di pianura di Gabriele Vacis e Natalino Balasso. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it F olklor e ▶ Carnevale nelle Valli del Natisone Sfilate mascherate nei borghi. Pulfero (Ud). Info: proloconatisone@virgilio.it L i ve M usi c ▶ Trio G.S.M. Girotto, Servillo, Mangalavite. Cervignano del Friuli (Ud). Teatro Pasolini, piazza Indipendenza. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 0431 370273 www.euritmica.it

MARTEDÌ 24/02 Bam bi ni ▶ Carnevalfest Animazione in maschera per bambini e ragazzi. Cervignano del Friuli (Ud). Ricreatorio San Michele, via Mercato 1. Ore 14.30. Info: 0431 32533 www.altaquotaonline.org ▶ Carnevale dei bambini Animazione, musica, ballo.

I

O

Sagrado (Go). Info: 333 4678522 proloco.sagrado@libero.it www.prolocosagrado.it ▶ Carnevale in Piazza Mattinata di festa per i bambini delle scuole. San Vito al Tagliamento (Pn). Info: 0434 875075 info@prosanvito.it www.prosanvito.it ▶ Carnevale dei Bambini Crostoli, animazione e giochi. Torneo di calcetto categoria pulcini. Latisana (Ud). Info: 0431 521550 info@prolatisana.191.it www.prolatisana.it C lassi c Ar ts ▶ Janine Jansen – Itamar Golan violino e pianoforte. Musiche di Stravinskij, Beethoven, Farnck, Ravel. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Copenaghen di Michael Frayn. Con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lojodice. Udine. Teatro Palamostre, piazzale Diacono 21. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine. it www.cssudine.it ▶ Michelina di Edoardo Erba. Con Maria Amelia Monti. Palmanova (Ud). Teatro Modena, via Dante 16. Ingresso € 20,0025,00. Ore 20.45. Info: 0432 924148 www.ertfvg.it ▶ India di e con Mara Baronti. Premariacco (Ud). Sala Polivalente, località Orsaria. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info: www.ertfvg.it ▶ Il dubbio di John Shanley. Con Stefano Accorsi e Lucilla Morlacchi.

Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Sala Prove, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Norma di Alexandre Soumet. Musica di Vincenzo Bellini. Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 20.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Viaggiatori di pianura di Gabriele Vacis e Natalino Balasso. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-20,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it F olklor e ▶ Carnevale Monfalconese Giuramento del notaio, lettura testamento, sfilata. Monfalcone (Go). Ore 12. Info: 0481 411525 info@monfalcone.info www. monfalcone.info ▶ Carneval in Place Chiusura del Carnevale nel tendone in piazza. Nimis (Ud). Info: proloconimis@yahoo.it ▶ Püst Carnevale resiano. Resia (Ud). Info: 0433 53353 proloco. resia@resianet.org www.resianet.org ▶ Carnevale nelle Valli del Natisone Sfilate mascherate nei borghi. Pulfero (Ud). Info: proloconatisone@virgilio.it ▶ Martedì grasso Giochi e scherzi per l’ultimo giorno di Carnevale. Pordenone. Piazza XX Settembre. Info: prolocopordenone@alice.it


F E B B R A I O / M A R Z O MERCOLEDÌ 25/02 C las s ic Arts ▶ India di e con Mara Baronti. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 20.45. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Un giardino di aranci fatto in casa di Neil Simona. Con Gianfranco D’angelo e Ivana Monti. Cividale del Friuli (Ud). Teatro Ristori, via Ristori. Ingresso € 15,0018,00. Ore 20.45. Info: 0432 731353 www.ertfvg.it ▶ Il dubbio di John Shanley. Con Stefano Accorsi e Lucilla Morlacchi. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Sala Prove, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Pipino il breve commedia con musiche di Tony Cucchiara. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ Uri Caine Pianoforte jazz. Improvvisazioni su Mahler, Verdi, Waller e Beatles. Sacile (Pn). Fazioli Concert Hall, via Ronche 47. Ingresso € 20,00-28,00. Ore 21. Info: 0434 72576 www.fazioliconcerthall.com F olklor e ▶ Processione e funerale del Babac Falò che sancisce l’inizio della Quaresima. Resia (Ud). Info: 0433 53353 proloco. resia@resianet.org www.resianet.org ▶ Funerale dello Zio Lovre Rogo per celebrare la fine del Carnevale. Doberdò del Lago (Go). Info: www. comune.doberdo.go.it ▶ Tirè al Scopeton Sfilata dell’aringa per il primo giorno di Quaresima. Erto e Casso (Pn). Info: 347 6773472 info@prolocoertoecasso.it www.prolocoertoecasso.it ▶ Renga e Baccalà Tradizionale appuntamento del Mercoledì delle Ceneri. Romans d’Isonzo (Go). Info: 0481 966911 ▶ Carnevale muggesano In scena i funerali del Carnevale. Muggia (Ts). Info: www.carnevaldemuja.com

GIOVEDÌ 26/02 C las s ic Arts ▶ La Commedia di Candido di Stefano Massini. Con Ottavia Piccolo e Vittorio Viviani. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Un giardino di aranci fatto in casa di Neil Simona. Con Gianfranco D’angelo e Ivana Monti. Casarsa della Delizia (Pn). Teatro Pasolini, via Piave 16. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0434 873946 www.ertfvg.it ▶ India di e con Mara Baronti. Gemona del Friuli (Ud). Teatro Sociale, via XX Settembre 1. Ingresso € 18,00. Ore 21. Info: 0432 970520 www.teatromonfalcone.it ▶ Il dubbio di John Shanley. Con Stefano Accorsi e Lucilla Morlacchi.

Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Sala Prove, via Roma 2. Ingresso € 12,00-26,00. Ore 20.45. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it ▶ Norma di Alexandre Soumet. Musica di Vincenzo Bellini. Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 20.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Pipino il breve commedia con musiche di Tony Cucchiara. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 16 e 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it Liv e Mu sic ▶ Donovan in concerto Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2a. Ingresso € 15,00-24,00. Ore 20.45. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv Me e ting ▶ Riconoscimento e riconoscenza Incontro a cura di Cati Maurizi Enrici e di Francesca Scaramazza. Sacile (Pn). Country House Due Fiumi, via Bertolissi 35. Ore 18. Info: 0434 70820 www.due-fiumi.it

Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Pipino il breve commedia con musiche di Tony Cucchiara. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it ▶ A new brain di William Finn e James Lapine. A cura della Bernstein School of Musical Theatre di Bologna. Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it M eeti ng ▶ Intervista sull’Europa. Tra delusioni e speranze Incontro con Alain de Benoist. Pordenone. Sala Consiliare della Provincia. Ore 20.30. Info: www.pordenonepensa.it

▶ A new brain di William Finn e James Lapine. A cura della Bernstein School of Musical Theatre di Bologna. Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00. Ore 21. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it F un ▶ Milonga Musicalisador Marco. Pradamano (Ud). Villa Giacomelli, via Roma 47. Ore 22. Info: 0432 640125 www.villagiacomelli.it/ tango L i ve M usi c ▶ Bandomat Musica cover. Trieste. Tiffany Caffè, via Ginnastica. Ore 21. Info: 040 7605701 www.bandomat.com ▶ Sousaphonix Concerto jazz. Prata di Pordenone (Pn). Teatro Pileo. Ore 21.15. Info: 0434 1830094 www.teatriassociati.org

SABATO 28/2 ▶ Sonlar di René de Cárdenas. Danza. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 18,00-21,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it

VENERDÌ 27/02 Cl a ssic Arts ▶ La commedia di Candido di Stefano Massini. Con Ottavia Piccolo e Vittorio Viviani. Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo 20. Ingresso € 18,00-22,00. Ore 20.45. Info: 0481 494369 www.teatromonfalcone.it ▶ Chansons de bilitis e d’altre storie… con Catherine Spaak, Massimo Mercelli, Corrado de Bernart. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 20.45. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Siere la puarte e sclipignis di vite commedia in lingua friulana. Con la compagnia Agnul di spere di Codroipo. Medea (Go). Sala parrocchiale. Ingresso libero. Ore 20.45. Info: 0481 67012 ▶ Dove andremo a finire? di Enrico Vaime e Massimo Bagliani. San Daniele del Friuli (Ud). Auditorium Alla Fratta, via Nievo. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0432 954934 www.ertfvg.it ▶ Un giardino di aranci fatto in casa di Neil Simona. Con Gianfranco D’angelo e Ivana Monti. Cordenons (Pn). Auditorium Moro, via Traversagna 4. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0434 932725 www.teatromonfalcone.it ▶ Ragazze di e con Lella Costa. Lestizza (Ud). Auditorium Comunale. Ingresso € 12,00. Ore 20.45. Info: www.ertfvg.it ▶ Scherzi di Anton Cechov. Con Andrea Brambilla, Nino Formicola, Eleonora D’Urso. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Orchestra Sinfonica FVG Fabien Gabel, direttore. Musiche di Bartholdy e Mozart. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da

84 | gennaio-febbraio 2009 | L’INFORMAFREEMAGAZINE

▶ Pipino il breve commedia con musiche di Tony Cucchiara. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 16. Info: 040 3593511 www. ilrossetti.it ▶ Sull’Orient Express Nicoletta Sgorbissa, soprano; Elisabetta Taverna, pianoforte; Pietro Sponton, percussioni. Gorizia. Auditorium Cultura Friulana, via Roma 23. Ingresso € 5,00. Ore 17.30. Info: 0481 536113 agimusgo@virgilio.it ▶ Juan Lorenzo e Flavio Sala concerto di chitarre. Udine. Sala Aiace. Ore 11. Info: 0432 46468 www.ofu.ud.it Sp or t ▶ Ciaspolada naturalistica Escursione sulla neve. Durata: 3 ore. Forni di Sotto (Ud). Parco Dolomiti Friulane. Ore 9.30. Info: 0433 877403 www.parcodolomitifriulane.it

MARTEDÌ 3/03 C lassi c Ar ts ▶ Sonja di Alvis Hermanis. Con Gundars Āboliņš e Jevgeņijs Isajevs. Āb UUdine. Teatro Zanon, viale da Vinci 2. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 04 0432 504765 info@cssudine.it www. cssudine.it cs ▶ Scherzi con Andrea Brambilla, Nino Formico cola, Eleonora D’Urso. co Latisana (Ud). Teatro Odeon, via La Vendramin. Ingresso € 15,00-20Ve ,00. Ore 21. Info: 0431 59288 www. ,0 ertfvg.it er ▶ Norma di Alexandre Soumet. Musica di Vincenzo Bellini. ce Trieste. Teatro Lirico Giuseppe VerTr di, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20 20,00-63,00. Ore 20.30. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com 09 M eeti ng ▶ Camminare con l’altro Partecipando e condividendo. Pa Po Pordenone. Casa dello Studente, vivia Concordia 7. Ore 20.45. Info: 0434 365387 www.culturacdspn.it 36

MERCOLEDÌ 4 /03 SABATO 28/02 C lassi c Ar ts ▶ Scherzi di Anton Cechov. Con Andrea Brambilla, Nino Formicola, Eleonora D’Urso. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 20.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Norma di Alexandre Soumet. Musica di Vincenzo Bellini. Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 17. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com ▶ Ballo al Savoy operetta di Paul Abraham. Con Umberto Scida. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Pipino il breve commedia con musiche di Tony Cucchiara. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 15,00-28,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it

M eeti ng ▶ Autonomia e genitori Conquiste, compromessi o equilibri? Pordenone. Casa dello Studente, via Concordia 7. Ore 15.30. Info: 0434 365387 www.culturacdspn.it

DOMENICA 1/03 C lassi c Ar ts ▶ La camicia dell’uomo contento spettacolo di clown e burattini. Tavagnacco (Ud). Teatro Luigi Bon, via Patrioti 29, Colugna. Ore 16. Info: 800 402088 www.fondazionebon.com ▶ Scherzi di Anton Cechov. Con Andrea Brambilla, Nino Formicola, Eleonora D’Urso. Trieste. Teatro Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 24,00-26,00. Ore 16.30. Info: 040 948471 info@contrada.it www.contrada.it ▶ Norma di Alexandre Soumet. Musica di Vincenzo Bellini. Trieste. Teatro Lirico Giuseppe Verdi, Riva Tre Novembre 1. Ingresso € 20,00-63,00. Ore 16. Info: 800 090373 www.teatroverdi-trieste.com

C lassi c Ar ts ▶ Sonja di Alvis Hermanis. Con Gundars Āboliņš e Jevgeņijs Isajevs. Udine. Teatro Zanon, viale da Vinci 2. Ingresso € 20,00. Ore 21. Info: 0432 504765 info@cssudine.it www. cssudine.it ▶ Scherzi di Anton Cechov. Con Andrea Brambilla, Nino Formicola, Eleonora D’Urso. Casarsa della Delizia (Pn). Teatro Pasolini, via Piave 16. Ingresso € 15,00. Ore 20.45. Info: 0434 873946 www.ertfvg.it ▶ Vestire gli ignudi di Luigi Pirandello. Con Vanessa Gravina. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 18,0030,00. Ore 20.45. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it ▶ Slava’s Snowshow di Slava Polunin. Spettacolo di clown. Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Ingresso € 24,00-39,00. Ore 20.30. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.it


L 8 gennaio ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686

10 gennaio ▶ Storia di un palloncino di e con Silvano Antonelli. Teatro per bambini da 3 a 7 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www. ctagorizia.it

11 gennaio ▶ Un tè con Alice Teatro per ragazzi. 6-11 anni. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 5,00. Ore 16. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it

▶ Il vestito nuovo dell’imperatore spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it

18 gennaio ▶ Favole in festa giochi a teatro per bambini fino a 12 anni. Pordenone. Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Roma 2. Ingresso libero. Ore 14.30. Info: 0434 247610 info@comunalegiuseppeverdi.it www.comunalegiuseppeverdi.it

▶ Oz… Nel paese delle meraviglie Teatro per bambini. Dai 6 anni. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 5,00. Ore 17. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

A

R

G

O

A

I

5 febbraio ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686

7 febbraio ▶ Carnevale dei Ragazzi Sfilata di maschere con accompagnamento musicale e crostolata finale. Artegna (Ud). Info: 0432 977092 info@proartegna.it www.proartegna.it

▶ La leggenda di Coniglio volante Spettacolo di marionette per bambini dai 4 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www. ctagorizia.it

8 febbraio ▶ Da una goccia nel mare spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it

15 febbraio ▶ Giorgio e il drago Teatro per ragazzi. 6-11 anni. Cormòns (Go). Teatro Comunale, via Sauro 17. Ingresso € 5,00. Ore 16. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it

▶ Cappuccetto rosso spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it

G

I

O

V A

N

I

Monfalcone (Go). Piazza del Repubblica. Info: 0481 411525 info@monfalcone.info www.monfalcone.info

▶ Carnevale Isontino Festa dei bambini: giochi, spettacoli e premi. Ronchi dei Legionari (Go). Info: prolocoronchi@libero.it www.prolocoronchi.it

▶ Carnevale dei Ragazzi Mascherata e sfilata carri allegorici. Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it www.promaniago.org

▶ Carnevale ragazzi Crostoli, animazione e giochi. Torneo di calcetto categoria pulcini. Latisana (Ud). Info: 0431 521550 info@prolatisana.191.it www.prolatisana.it

24 febbraio ▶ Carnevalfest Animazione in maschera per bambini e ragazzi. Cervignano del Friuli (Ud). Ricreatorio San Michele, via Mercato 1. Ore 14.30. Info: 0431 32533 www.altaquotaonline.org

▶ Carnevale dei bambini Animazione, musica, ballo. Sagrado (Go). Info: 333 4678522 proloco.sagrado@libero.it www.prolocosagrado.it

▶ Carnevale in Piazza Mattinata di festa per i bambini delle scuole. San Vito al Tagliamento (Pn). Info: 0434 875075 info@prosanvito.it www.prosanvito.it

▶ Carnevale ragazzi Crostoli, animazione e giochi. Torneo di calcetto categoria pulcini. Latisana (Ud). Info: 0431 521550 info@prolatisana.191.it www.prolatisana.it

16 febbraio

▶ Pangea spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it

19 gennaio ▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686

24 gennaio ▶ Sale a vela & orologi a soffio di e con Claudio Cavalli. Teatro per bambini da 5 a 10 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www. ctagorizia.it

25 gennaio ▶ Non aprite quella porta spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it

1 febbraio ▶ Romanzo d’infanzia Teatro per bambini. Dai 6 anni. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 5,00. Ore 17. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ I clowns di Fellini spettacolo per bambini e ragazzi. Prima regionale. Gorizia. Teatro Verdi, via Garibaldi 2a. Ingresso € 12,00-15,00. Ore 16. Info: 0481 33090 www1.comune.gorizia.it/teatrogv

▶ Hänsel e Gretel spettacolo teatrale. Età consigliata 4-11 anni. Trieste. Teatro Bobbio, via del Ghirlandaio 12. Ingresso € 5,00. Ore 11. Info: 040 390613 www.contrada.it

▶ L’ora del racconto Per bambini dai 2 ai 6 anni. Latisana (Ud). Biblioteca civica, via Goldoni 22. Ore 17. Info: 0431 520686

17 febbraio ▶ Giorgio e il drago Teatro per ragazzi. 6-11 anni. Udine. Teatro Zanon, viale da Vinci 2. Ingresso € 5,00. Ore 21. Info: 0481 630057 www.artistiassociatigorizia.it

21 febbraio ▶ Carneval dei Putei Intrattenimento e animazioni per i più piccini. Monfalcone (Go). Piazza del Repubblica. Info: 0481 411525 info@monfalcone.info www.monfalcone.info

▶ Carnevale dei bambini Carri mascherati, musica, frittelle, crostoli. Valvasone (Pn). Piazza Castello. Info: 0434 898898 valvasone.ufftur@virgilio.it www. provalvasone.it

▶ Carneval in Place Maschere di bambini e ragazzi, musica, giochi, intrattenimento. Nimis (Ud). Info: proloconimis@yahoo.it

▶ L’incredibile storia del Maialinotigre liberamente tratto da un racconto di Janosch. Teatro per bambini dai 4 anni. Gorizia. Kulturni Center “Lojze Bratuž”, viale XX Settembre 85. Ingresso € 5,00. Ore 16.30. Info: 0481 531445 info@ctagorizia.it www. ctagorizia.it

22 febbraio ▶ Il canto dell’anima Teatro per bambini. Dai 4 anni. Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ingresso € 5,00. Ore 17. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ Carneval dei Putei Intrattenimento e animazioni per i più piccini.

MASCOTTE iMAGAZINE Dopo il lancio dell’iniziativa “Un nome per la nostra mascotte” che tanto successo ha riscontrato durante la kermesse “Gusti di Frontiera”, visto l’elevatissimo numero di proposte pervenute, iMagazine ha deciso di far scegliere aii ea giovani studenti de entti del territorio o il nome da assegnare a alla lla a nostra mascotte. sc cottte. In primavera ra a prenderà così avvio un concorso riservato agli gllii alunni di tutte t e le tt scuole primarie ma ari re della provincia nci ca di Gorizia!


Nel Mercator Center di Nova Gorica sono di casa gli acquisti vantaggiosi ed il benessere, poiché l’ambiente piacevole, nel quale la noia non esiste, rende gradevole e divertente fare la spesa.

Assumete prima dell’inverno le vitamine, i minerali, le fibre e le altre sostanze protettive necessarie. Nel reparto frutta e verdura dell’Ipermercato vi offriamo spremute fresche d’arancia, succhi di frutta O.K di frutta assortita, frutta e verdura di giornata a pezzetti, insalate fresche ed una specialità veramente unica: il sushi giapponese. Il pregio sostanziale è dato dalla freschezza della preparazione dell’offerta, sempre di giornata, che significa inoltre per l’acquirente un vero risparmio di tempo.


M O N D O

P R O

L O C O

Villa Manin di Passariano 33033 Codroipo (Ud) Per informazioni sugli eventi di queste pagine: Tel. 0432-900908 Fax 0432-905914 www.prolocoregionefvg.org info@prolocoregionefvg.org

9-18/01

19-24/02

▶ Casarsa della Delizia (Pn) Sagra di Sant’Antoni a Versutta

▶ Monfalcone (Go) Carnevale Monfalconese

10/01

21/02

▶ Staranzano (Go) Bobolar d’Oro

▶ Gorizia Funerale di Re Carnevale ▶ Grado (Go) Rievocazione Manzo ‘Nfiocao ▶ Valvasone (Pn) Carnevale dei bambini ▶ Manzano (Ud) Carnevale Manzanese ▶ Sacile (Pn) Sfilata carri e maschere ▶ Sauris (Ud) Zahrar Voschank

10/01-1/03 ▶ Monfalcone (Go) Magnemo fora de Casa

11/01 ▶ Duino Aurisina (Ts) Concerto Buon Anno ▶ Feletto U. – Tavagnacco (Ud) Festa di Sant’Antonio

16-18/01 ▶ Polcenigo (Pn) Sant’Antonio Abate ▶ Sauris (Ud) Arte nel Borgo – I volti della neve

16-23/01 ▶ Trieste Trieste Film Festival

17/01 ▶ Mereto di Tomba (Ud) Jack Day: lavorazione del maiale. ▶ Porpetto (Ud) Nikolajewka

21-22/02 ▶ Timau di Paluzza (Ud) Vosching/Carnevale ▶ Ronchi dei Legionari (Go) Carnevale Isontino

21-22, 24/02 ▶ Nimis (Ud) Carneval in Place

21-22, 24-25/02 ▶ Resia (Ud) Püst: carnevale resiano

18/01

21-24/02

▶ Fagagna (Ud) Sant’Antoni – Fieste dal Purcitâr ▶ Pozzuolo del Friuli (Ud) Serata corale di Nikolajewka

▶ Pulfero (Ud) Carnevale nelle Valli

24/01 ▶ Mortegliano (Ud) Concerto di San Paolo e Sigillo d’Oro ▶ Pavia di Udine (Ud) Premio “Nonino Risit d’Aur”

25/01 ▶ Mortegliano (Ud) Festa patronale di San Paolo

1-22/02 ▶ Coderno di Sedegliano (Ud) Manifestazioni Turoldiane

7/02 ▶ Artegna (Ud) Carnevale dei Ragazzi

8/02 ▶ Artegna (Ud) Fiera Mercato di San Valentino

11/02 ▶ Gorizia Carnevale Goriziano

14-15/02 ▶ Campolongo al Torre (Ud) Festa di San Valentino

15/02 ▶ Trasaghis (Ud) Festa di San Valentino ▶ Magnano in Riviera (Ud) Camminata d’inverno ▶ Spilimbergo (Pn) Carnevale in Piazza

19-22/02 ▶ Tramonti di Sopra (Pn) Carnevale in Piazza Grande

21, 24/02 ▶ Sagrado (Go) Carnevale

22/02 ▶ Aviano (Pn) Carnevale in Piazza ▶ Buttrio (Ud) Carnevale Butrio ▶ Caneva (Pn) Pagalosto: Gioco delle bocce ▶ Pasian di Prato (Ud) Sfilata di Carnevale ▶ San Daniele del Friuli (Ud) Festa di Carnevale ▶ Maniago (Pn) Carnevale dei Ragazzi ▶ Romans d’Isonzo (Go) Sfilata Carnevalesca

22, 24/02 ▶ San Vito al T.to (Pn) Carnevale in Piazza ▶ Latisana (Ud) Carnevale dei Bambini

24/02 ▶ Pordenone Carnevale – Martedì Grasso

25/02 ▶ Doberdò del Lago (Go) Funerale dello Zio Lovre ▶ Erto e Casso (Pn) Tirè al Scopeton ▶ Romans d’Isonzo (Go) Renga e baccalà

28/02 ▶ San Vito di Fagagna (Ud) Fieste dal Purcit


F U O R I

TREVISO 9 gennaio ▶ LE CONSERVAZIONI DI AN NA KAPPA

ispirato a La Metamorfosi di F. Kafka. Teatro. Castelfranco Veneto (Tv). Teatro Accademico. Ore 20.45. Info: 0423 735660 teatro@ comune.castelfranco-veneto.tv.it www.comune.castelfranco-veneto.tv.it

R E G I O N E

16-18 gennaio ▶ MOSTRA DEL RADICCHIO ROS SO DI TREVISO Preganziol (Tv). Info: 0438 893385 www.provincia.treviso.it 17 gennaio ▶ SESSIBON Spettacolo teatrale. Anonima Magnagatti. Falzé (Tv). Teatro Comunale. Ore 21. Info: 0422 547632 www.comune.trevignano.tv.it Fino al 18 gennaio ▶ MOSTRA DI PRESEPI E CALENDARI D’AVVENTO

9-18 gennaio ▶ MOSTRA DEL RADICCHIO ROSSO TARDIVO DI TREVISO

Musica. Gidon Kremer direttore e solista. Treviso. Teatro Comunale. Ore 20.45. Info: 0422 540480 www.teatrispa.it 29 gennaio ▶ COMPANIA MERCEDES RU IZ JUNCA

Danza. Treviso. Teatro Comunale. Ore 20.45. Info: 0422 540480 www.teatrispa.it 4 febbraio ▶ STATUARIA

coreografie di Cristiano Fagioli. Teatro.

Dal venerdì alla domenica. Zero Branco (Tv). Info: 0438 893385 10 gennaio ▶ FESTIVAL AGOSTINO STEF FANI 250° anniversario della morte di Haendel. Castelfranco Veneto (Tv). Duomo. Ore 20.45. Info: 0423 494500 www.realecortearmonica.it ▶ CONCERTO DI CAPODANNO

Treviso. Portello Sile. Info: 347 4894909 24 gennaio ▶ ET SHALOM Un tempo per la pace in occasione della Giornata della Memoria. Spettacolo di danze e musica. Falzé (Tv). Teatro Comunale. Ore 21. Info: 0422 547632 www.comune.trevignano.tv.it ▶ SEMELODICEVIPRIMA

Spettacolo con i Papu.

Con l’Orchestra Filarmonica Veneta. Valdobbiadene (Tv). Palestra scuola “Giuseppe Verdi”. Ore 20.30. Info: 348 7390072 www.valdobbiadene.com Fino all’11 gennaio ▶ SPAZIALISMI A CONFRONTO Mostra di Vinicio Vianello, Bruna Gasparini, Saverio Rampin. Treviso. Museo Santa Caterina. Ingresso € 3,00. Info: 0422 544864 ▶ MOSTRA DEL MATERIALE STORICOCULTURALE DEL 55° REGGIMENTO FANTERIA Treviso. Ca’ Da Noal. Info: 339 5823625 ▶ SOTTO IL CIELO A S. ANTO NINO Mostra di pittura di Luigi Zanatta. Treviso. Palazzo Scotti, via S. Andrea 3. Info: 0422 658320 cultura@comune.treviso.it 13 gennaio ▶ I CORTOMETRAGGI DI CIAK JUNIOR

Selezione di cortometraggi, scritti e interpretati da studenti di età tra 10 e 16 anni. Treviso. Palazzo Bomben. Info: 0422 421142 www.alcuni.it

16 gennaio ▶ GIANLUCA GRIGNANI IN CON CERTO

Conegliano (Tv). Teatro Accademia. Ore 21. Info: 337 502010 www.lacittadellestelle.it Fino al 24 gennaio ▶ PICCOLE MEMORIE DALLA GRANDE GUERRA

Mostra fotografica.

Treviso. Spazio Paraggi, via Pescatori 23. Info: 0422 56657 info@antoninoparaggi.it www.antoninoparaggi.it

Fino al 25 gennaio ▶ RASSEGNA DI MODELLISMO STORICO D’AUTORE

Castelfranco Veneto (Tv). Teatro Accademico. Ore 20.45. Info: 0423 735660 teatro@ comune.castelfranco-veneto.tv.it www.comune.castelfranco-veneto.tv.it Fino al 6 febbraio ▶ MERENDA DI STORIE

Fino all’8 febbraio ▶ LUOGHI DI VALORE Mostra delle segnalazioni in provincia di Treviso. Treviso. Palazzo Bomben, via Cornarotta. Info: 0422 5121 www.fbsr.it 8 febbraio ▶ LA LOCANDIERA Spettacolo teatrale. Falzé (Tv). Teatro Comunale. Ore 21. Info: 0422 547632 www.comune.trevignano.tv.it 10 febbraio ▶ ORPHEUS CHAMBER ORCHE STRA

Concerto per pianoforte. Treviso. Teatro Comunale. Ore 20.45. Info: 0422 540480 www.teatrispa.it Fino al 28 febbraio ▶ CARLO SCARPA: LO SPA ZIO DELL’ABITARE  DISEGNI SCELTI 19311963 Mostra. Treviso. Archivio di Stato, via Pietro di Dante 11. Info: 0422 547632 www.carloscarpa.it 28 febbraio ▶ RAGAZZE con Lella Costa. Falzé (Tv). Teatro Comunale. Ore 21. Info: 0422 547632 www.comune.trevignano.tv.it ▶ CARTOLINE DI VALDOBBIA DENE

Mostra.

Maserada sul Piave (Tv). Museo storico della Grande Guerra. Info: 0422 778760 www.provincia.treviso.it Mostra di presepi ▶ 40 PRESEPI DI VARIO GENERE REALIZZATI A MANO. Refrontolo (Tv). Molinetto della Croda. Info: 0438 978199 info@molinettodellacroda.it www.molinettodellacroda.it ▶ 18 ARTISTI DI “CÀ LOZZIO IN CONTRI”

Valdobbiadene (Tv). Auditorium Celestino Piva. Info: 329 8603071

Musica. Jonathan Biss pianoforte. Treviso. Teatro Comunale. Ore 20.45. Info: 0422 540480 www.teatrispa.it 15 febbraio ▶ ORCHESTRA SINFONICA E CO RO SINFONICO DI MILANO “GIUSEPPE VERDI”

Fino al 1 marzo ▶ LA MANO E IL VOLTO DI CA NOVA

Possano (Tv). Museo Gipsoteca Canoviana. Info: 0423 544323 www.museocanova.it 3 marzo ▶ LA COMMEDIA DI CANDIDO

Oderzo (Tv). Piavon, Cà Lozzio. Info: 0422 752111 artisti@calozzio.org www.calozzio.org

con Ottavia Piccolo, Vittorio Viviani.

▶ PENSACI, GIACOMINO!

di L. Pirandello - Enzo Vetrano, Stefano Randisi Castelfranco Veneto (Tv). Teatro Accade-

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

28 febbraio-8 marzo ▶ FIERA IO CASA E FIERA DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA I sabati e le domeniche. Treviso. Viale Serenissima. Info: 0423 948733 info@guegi.it

Nobile semplicità, serena grandezza. Mostra.

Mostra.

Conegliano (Tv). Teatro Accademia. Ore 21.30. Info: 0438 22880 www.teatroaccademia.it settembre-ottobre 2007

Treviso. Palaverde. Ore 21. Info: 0422 324244 www.azalea.it 26 febbraio ▶ MURRAY PERAHIA

Montebelluna (Tv). Biblioteca, Largo X Martiri 1. Info: 0423 600024 www.bibliotecamontebelluna.it

Musica. Christian Arming direttore, Ruben Jais maestro del coro. Treviso. Teatro Comunale. Ore 20.45. Info: 0422 540480 www.teatrispa.it 21 febbraio

|

▶ OASIS IN CONCERTO

Letture ad alta voce per bambini e ragazzi in biblioteca.

27 gennaio ▶ KREMERATA BALTICA

88

mico. Ore 20.45. Info: 0423 735660 teatro@ comune.castelfranco-veneto.tv.it www.comune.castelfranco-veneto.tv.it

Castelfranco Veneto (Tv). Teatro Accademico. Ore 20.45. Info: 0423 735660 teatro@ comune.castelfranco-veneto.tv.it www.comune.castelfranco-veneto.tv.it Fino al 5 aprile ▶ CANALETTO  VENEZIA E I SUOI SPLENDORI

Mostra.

Treviso. Casa dei Carraresi, via Palestro. Info: 0422 542854 www.artematica.tv


F U O R I

VENEZIA

R E G I O N E

17-19 gennaio ▶ ESPOSIZIONE EXPO PREMIUM

Fino a 11 gennaio ▶ MILO MANARA. NUOVI SOGNI Mostra internazionale degli articoli per premiazioni. Venezia. Venice Terminal Passeggeri, Santa Marta. Info: www.epexpopremium.com 20 gennaio ▶ DAGLI ATOMI AI BIT

Come accorgersi del mondo attorno a noi. Conferenza. Venezia. Telecom Italia Future Centre, San Marco 4826. Info: www.telecomfuturecentre.com

21 gennaio ▶ CONCERTO DI PIANOFORTE

13 febbraio ▶ ROMEO AND JULIET

Oltre cento tra tavole, illustrazioni e quadri ad olio mai state esposte prima di oggi. Venezia. Fondazione Querini Stampalia, Castello 5252. Ingresso € 8,00. Info: 041 2711411 www.querinistampalia.it

▶ GIAN LORENZO BERNINI: BU STO DI MEDUSA

Marmo di straordinaria fattura.

Venezia. Fondazione Querini Stampalia, Castello 5252. Info: 041 2711411 www. querinistampalia.it

11 gennaio ▶ FESTA DEL RADICCHIO Mirano (Ve). Info: 041 432433 gallorini.roberto@tin.it www.giocodelloca.it 14 gennaio ▶ SOCIETÀ FILARMONICA DI PORTOGRUARO Concerto. Mestre (Ve). Centro Culturale Candiani. Ingresso libero. Ore 21. Info: 041 719274 www.euterpevenezia.it 15-30 gennaio ▶ DALL’ARTE VETRARIA… ALL’HOBBY PITTORICO

1-28 febbraio ▶ CARNIVAL THE SHOW Teatro, musica, cibo per raccontare la storia di Venezia. Venezia. Teatro San Gallo, San Marco 1097. Info: 041 2411943 www.venicecarnival-show.com Fino al 9 febbraio ▶ CARDAZZO. UNA NUOVA VI SIONE DELL’ARTE Documenti, oggetti, pubblicazioni e capolavori iconici. Venezia. Collezione Peggy Guggenheim, Dorsoduro 701. Ingresso € 10,00. Info: 041 2405404 aboro@guggenheimvenice.it www.guggenheim-venice.it Fino al 13 febbraio ▶ ARTISTI DELLA GALLERIA Mostra. Venezia. Giudecca 795 Art Gallery. Ingresso libero. Info: 340 8798327 www. giudecca795.com ▶ COLLEGIUM DUCALE Concerti di Musica Barocca. Venezia. Palazzo delle Prigioni, Castello 4209. Info: 041 984252 info@collegiumducale.com www.collegiumducale.com di Gounod tenuta da Lorenzo Arruga. Opera. Venezia. Sale Apollinee del Teatro La Fenice, Campo S. Fantin. Ore 18.30. Info: info@ amicifenice.it

maestro Luigi Gordon Lovisoni. Venezia. Palazzo Cavagnis, Castello 5170. Ore 18. Info: 041 5239745 palazzocavagnis@diaconiavaldese.org www. foresteriavaldese.it Fino al 24 gennaio ▶ ENZO CARLI Mostra fotografica. Venezia. Ikona Venezia, Campo del Ghetto. Info: 041 5289387 mail@ikonavenezia.com www.ikonavenezia.it

13-15 febbraio ▶ TORNEO DI FIORETTO MA SCHILE “CITTÀ DI VENEZIA” Coppa del Mondo individuale e a squadre. Venezia. Centro storico. Info: 041 717960 www.dielleffeschermavenezia.it 13-24 febbraio ▶ SENSATION

24 gennaio ▶ DANZEDAUTUNNO

Venezia. Teatro Fondamenta Nuove, Cannaregio 5013. Info: 041 5224498 info@teatrofondamentanuove.it

Mostra di pittura del maestro vetraio Italo Ballarin. Venezia. Palazzo Da Mula, isola di Murano. Info: 041 2737625 16 gennaio ▶ DIE TOTE STADT

di Korngold, tenuta da Quirino Principe. Opera.

Venezia. Sale Apollinee del Teatro La Fenice, Campo S. Fantin. Ore 18.30. Info: info@ amicifenice.it Fino al 17 gennaio ▶ FULVIA ZUDIC

Mostra Personale.

Venezia. Galleria A + A, San Marco 3073. Info: 041 2770466 info@aplusa.it www. aplusa.it

Carnevale di Venezia. Venezia. Centro storico. Info: info@veneziamarketingeventi.it www.carnevale.venezia.it

18 fotografie realizzate dall’artista all’interno di cinema, teatri e circoli di alcune capitali d’Europa. Venezia. Jarach Gallery, San Marco 1997. Info: 041 5221938 info@jarachgallery.com www.jarachgallery.com

17-28 febbraio ▶ METAFISICA IN LAGUNA Mostra di pittura del decoratore su vetro Marco Toso Borella. Venezia. Palazzo Da Mula, isola di Murano. Info: 041 2737625 19-22 febbraio ▶ VENEZIA PORTA D’ORIENTE

Artigianato artistico e tradizioni internazionali protagoniste al Carnevale.

Salone dell’arredamento e delle soluzioni abitative. Venezia. Venice Terminal Passeggeri, Santa Marta. Info: www.habitatfieravenezia.it

Fino al 23 febbraio ▶ GEORGE BARBIER A VENEZIA

Centotrentotto illustrazioni originali provenienti dalla collezione di Palazzo Mocenigo. Venezia. Palazzo Fortuny, San Marco 3780. Info: 041 5209070 mkt.musei@comune.venezia.it www.museiciviciveneziani.it

Fino al 28 febbraio ▶ 0/24 QUOTIDIANE_CONNES SIONI

▶ CONCERTINI A PALAZZO

Fino al 14 febbraio ▶ CLAUDIO GOBBI. PERSISTENCE.A HISTORY OF EUROPE

Fiera per il matrimonio. Venezia. Venice Terminal Passeggeri, Santa Marta. Info: www.veneziasposinfiera.it 31 gennaio-8 febbraio ▶ HABITAT

Storica festa in maschera con spettacoli “à l’ancienne”. Venezia. Gran Teatro La Fenice. Info: 041 786596 info@festfenice.com www. teatrolafenice.it Fino al 22 febbraio ▶ VENEZIA PORTA D’ORIENTE DELL’ARTIGIANATO Venezia. Terminal Passeggeri, Santa Marta. Info: www.veneziafiere.it

Mostra fotografica. Venezia. Spazio DSE, Cannaregio 873. Ingresso libero. Info: 041 2349184 redave@unive.it www.dse.unive.it

Tracce di giovane danza d’autore. Spettacolo.

31 gennaio-1 febbraio ▶ VENEZIA SPOSI 2009

Laboratori teatrali. Venezia. Centro storico. Info: 041 5218898 www.labiennale.org 21 febbraio ▶ IL GRAN BALLO DELLA CA VALCHINA

Venezia. Stazione Marittima, San Basilio. Info: www.expovenice.it

20 febbraio-8 marzo ▶ FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL TEATRO L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

Brevi concerti, eseguiti dal vivo da allievi e Maestri della Scuola di Musica Antica di Venezia.

Venezia. Fondazione Querini Stampalia, Castello 5252. Ven e sab. Info: 041 5234411 fondazione@querinistampalia.org 28 febbraio ▶ DANZA D’AUTORE

con Silvia Bugno, Laura Scudella e Juri Roverato, Elisa Dal Corso, Marta Zollet, Chiara Frigo.

Mira (Ve). Teatro Villa dei Leoni, Riviera Silvio Trentin. Info: 041 4266545 info@teatrovilladeileoni.it Fino al 1 marzo ▶ DEPERO: OPERE DALLE COLLE ZIONI FEDRIZZI

Olii, tempere, disegni a china e a carboncino, collage, bozzetti pubblicitari, tarsie in legno e in stoffe colorate, progetti di arredo. Venezia. Museo Correr, Piazza San Marco 52. Info: 041 5209070 www.museiciviciveneziani.it

Fino al 22 marzo ▶ ITALICS Arte italiana tra tradizione e rivoluzione, 1968-2008. Venezia. Palazzo Grassi. Ingresso € 15,00. Info: 899 666 805 www.palazzograssi.it settembre-ottobre 2007

|

89


O L T R E

C O N F I N E

SLOVENIA

12 gennaio-6 febbraio ▶ FABULA 2009 Festival delle favole. Lubiana. Centro culturale e dei congressi. Info: +386 (0)1 241 72 99 cankarjev.dom@cd-cc.si www.cd-cc.si/ 15-16 gennaio ▶ BUGS BUNNY SUL GHIAC CIO Spettacolo di pattinaggio su ghiaccio. Lubiana. Palasport Tivoli. Info: www. visitljubljana.si Fino al 18 gennaio ▶ FV: A 1980S ALTERNATIVE Mostra di documentari. Lubiana. Centro Internazionale di Arti Grafiche. Info: +386 (0)1 241 38 00 info@mglc-lj.si www.mglc-lj.si ▶ KOSTJA GATNIK Mostra fotografica. Lubiana. Centro culturale e dei congressi. Info: +386 (0)1 241 72 99 cankarjev.dom@cd-cc.si www.cd-cc.si 22-25 gennaio ▶ SALONE DELLA BARCA Lubiana. Centro convegni. Info: +386 (0)1 300 26 11 luka.zajc@grsejem.si www.gr-sejem.si

7-11 febbraio ▶ GASTEXPO & ICE CREAM Fiera internazionale della gastronomia. Lubiana. Centro convegni. Info: +386 (0)1 300 26 11 luka.zajc@grsejem.si www.gr-sejem.si 8 febbraio ▶ GIORNATA CULTURALE DI PREŠEREN Principali città. Info: www.slovenia.info Fino all’8 febbraio ▶ 18901920 GLI IMPRESSIO NISTI SLOVENI E IL LORO TEMPO Lubiana. Galleria Nazionale. Info: +386 (0)1 241 54 18 info@ng-slo.si www.ng-slo.si Fino al 9 febbraio ▶ PATRIMONIO DEI FOSSILI DELLA FORESTA Lubiana. Museo di Storia Naturale. Info: +386 (0)1 241 09 40 uprava@ pms-lj.si www.pms-lj.si

25 gennaio ▶ TOOTHOLOGY

Scienza e interattività per ragazzi.

Lubiana. Info: +386 (0)1 300 68 88 info@h-e.si

27 gennaio ▶ ISABELLE FAUST, ALEK SANDER MELNIKOV, TEU NIS VAN DER ZWART. Concerto di musica classica. Lubiana. Filarmonica slovena. Ore 19.30. Info: +386 (0)1 241 08 00 info@filharmonija.si www.filharmonija.si 28 gennaio ▶ DEAN DELGIUSTO E KWINDTE Concerto di musica classica. Lubiana. Centro culturale e dei congressi. Ore 19.30. Info: +386 (0)1 241 72 99 cankarjev.dom@cd-cc.si www. cd-cc.si Fino al 31 gennaio ▶ 19182008 LO STATO DI SLOVENI, CROATI E SERBI Mostra storica. Lubiana. Museo Nazionale di Storia Contemporanea. Info: +386 (0)1 300 96 10 www.muzej-nz.si 3 febbraio ▶ ORCHESTRA FILARMONICA SLOVENA

Concerto di musica da camera.

Lubiana. Galleria Nazionale. Ore 19.30. Info: +386 (0)1 241 54 18 info@ngslo.si

4-6 febbraio ▶ TRNOVSKI TERCETI Festival della Poesia. Lubiana. Centro artistico e culturale. Info: +386 (0)1 283 22 88 kud@kudfp.si www.kud-fp.si 7 febbraio ▶ BIG BAND

Concerto di musica jazz.

Lubiana. Hotel Mons. Ore 20. Info: +386 (0)1 47 02 700 info@hotel.mons.si

Fino al 15 febbraio ▶ BIENNALE DELL’ILLUSTRA ZIONE SLOVENA Lubiana. Centro culturale e dei congressi. Info: +386 (0)1 241 72 99 cankarjev.dom@cd-cc.si www.cd-cc.si/ 17 febbraio ▶ NEW YORK ORPHEUS CHAMBER ORCHESTRA Lubiana. Centro culturale e dei congressi. Ore 19.30. Info: +386 (0)1 241 72 99 cankarjev.dom@cd-cc.si www. cd-cc.si/ 18-22 febbraio ▶ GIBANICA Festival della danza slovena. Lubiana. Centro culturale e dei congressi. Info: +386 (0)1 241 72 99 cankarjev.dom@cd-cc.si www.cd-cc.si/ 28 febbraio-1 marzo ▶ COPPA DEL MONDO DI SCI ALPINO Slalom gigante e spaciale maschile. Kranjska Gora. Info: +386 4 580 94 40 info@kranjska-gora.eu Fino al 28 febbraio ▶ LA TRADIZIONE DEL VINO Mostra permanente. Maribor. Info: +386 (0)2 25 15 100 stara-trta@maribor.si 3-8 marzo ▶ FIERA INTERNAZIONALE DELLA CASA Lubiana. Centro convegni. Info: +386 (0)1 300 26 11 luka.zajc@gr-sejem.si www.gr-sejem.si


O L T R E

C O N F I N E

RISCOPRITE IL PIACERE DELLA BELLEZZA

CROAZIA

Fino all’11 gennaio ▶ MILIVOJ UZELAC Mostra retrospettiva. Zagabria. Art Pavilion. Info: +385 1 48 41 070 info@umjetnicki-paviljon. hr www.umjetnicki-paviljon.hr 14-16 gennaio ▶ COST ACTION E51 Innovazione e sviluppo nelle politiche del settore forestale. Zagabria. Hotel Internazionale. Info: +385 1 61 08 800 hotel@hotelinternational.hr www.hotel-international.hr 16-28 gennaio ▶ CAMPIONATO MONDIALE DI PALLAMANO Evento internazionale. Parenzo. Info: +385 (0)1 4576111 www.croatia2009.com Fino al 20 gennaio ▶ RIVOLTA SILENZIOSA I grandi maestri dell’Espressionismo tedesco. Zagabria. Galleria Klovićevi Dvori. Info: +385 1 48 51 926 info@galerijaklovic.hr www.galerijaklovic.hr 25 gennaio ▶ SOLISTI DA CAMERA SA LISBURGHESI Concerto di musica classica. Zagabria. Sala concerti Vatroslav Lisinski. Ore 20. Info: +385 1 61 21 111 lisinski@lisinski.hr www.lisinski.hr 30 gennaio-8 febbraio ▶ ZAGABRIA INDOOR Circuito APT di tennis. Zagabria. Città dello sport. Info: +385 1 36 50 333 kontakt@sportdvorane-zagreb.hr www.dom-sportova.hr

Fino al 31 gennaio ▶ CIRCOLO ARTISTICO DI GRISIGNANA Mostre artistiche. Grisignana. Galleria. Info: +385 (0)52 776357 eugen.borkovsky@ gmail.com ▶ RISULTATI DELLE RICERCHE DI PROTEZIONE ARCHEO LOGICA Sul vecchia strada Beli Manastir – Osijek – Svilaj. Zagabria. Museo Archeologico. Info: +385 1 48 73 101 amz@amz.hr www.amz.hr Fino al 15 febbraio ▶ REMBRANDT Mostra personale. Zagabria. Museo di arti e mestieri. Info: +385 1 48 82 111 muo@muo.hr www.muo.hr 21-22 febbraio ▶ MEMORIAL VLADIMIR MA ZURANIC Coppa del Mondo si scherma. Zagabria. Città dello sport. Info: +385 1 36 50 333 kontakt@sportdvorane-zagreb.hr www.dom-sportova.hr 27-28 febbraio ▶ FESTIVAL DEL VINO 2009 Manifestazione enogastronomica. Zagabria. Museo di Arti e Mestieri. Info: +385 1 48 82 111 www.1001delicija.com 1 marzo ▶ APPASSIONANTE 3 soprani italiani: Stefania Francabandiera, Mara Tanchi e Giorgia Villa. Zagabria. Sala concerti Vatroslav Lisinski. Ore 20. Info: +385 1 61 21 111 lisinski@lisinski.hr www.lisinski.hr

CARINZIA

“GIRO DELLE 11 CITTÀ OLAN DESI” Weissensee. Superficie ghiacciata del lago. www.weissensee.com dal 21 al 28 gennaio ▶ FESTIVAL DEI PUPAZZI DI NEVE Hermagor. Castello di Lerchenhof. info@ lerchenhof.at 19-20 gennaio ▶ FIS FEMMINILE Falkert. Comprensorio sciistico. www. falkert.at 21 febbraio ▶ REDOUTE

▶ INFO: K ÄRNTEN INFO TEL. +43 (0)463/3000 FAX: +43(0)4274/52100-50 INFO@KAERNTEN.AT WWW.KAERNTEN.AT

17 gennaio Serata disco dance. ▶ MUSICA D’INVERNO Klagenfurt. Quartiere fieristico. Bad Kleinkirchheim. Kaiserburg. 28 febbraio www.badkleinkirchheim.at ▶ SABATO GRASSO dal 17 al 31 gennaio Festeggiamenti per il carnevale. ▶ MARATONA SUL GHIACCIO Villach.www.villacher-fasching.at

SPECIALI I L A I C trattamenti i t n e di bellezza a z z e e dermoestetica a c i t a Nova Gorica a c i r o

Trattamenti di bellezza @ cure del viso e del corpo @ cosmesi eco bio certificata

Trattamenti dermoestetici @ trattamenti antirughe @ ringiovanimento del viso (microdermoabrasione, fotoringiovanimento, laser lifting …) @ eliminazione degli inestetismi (capillari, rosacea, verruche, nei …) @ trattamenti anti-cellulite VALIDI @ EFFICACI @ CO NVENIENTI PROMOZIONI PER GENNAIO E FEBBRAIO: 

PROVA GRATUITA del laser per una pelle vellutata e senza la cellulite



SCONTO DEL 10% sulla manicure e ricostruzione delle unghie in gel.



SCONTO DEL 10% su trattamenti viso (anche con bio-cosmetici)

Vid d.o.o. Ulica Vinka Vodopivca 21 Kromberk, Nova Gorica Slovenia t: +386 5 330 26 70 www.vid.si


momenti iMagazine 7 dicembre 2008 La musica è arte. Quando poi a suonarla sono giovani ragazzi e ragazze provenienti da tutta Europa diventa, se possibile, qualcosa di più. Ecco perché lo straordinario progetto dell’Orchestra Filarmonica giovanile Alpe Adria, volto alla crescita personale e culturale non solo dei suoi giovani talenti ma dell’intera popolazione, ha trovato fin da subito in iMagazine uno strumento di difg fusionee privilegiato.


in queste pagine: immagini del concerto tenutosi a Gorizia presso l’Auditorium della Cultura Friulana (per le fotografie: © 2008 FotoGraficaMente/ph. Roberto Coco)

 il Maestro Luigi Pistore alla direzione

 Michele Spellucci, violoncello solista  Davide Alogna, violino solista  Andrea Zuttion, amministratore unico di iMagazine, in un breve intervento di saluto  Tanja Sonc, violino solista  Leonora Armellini, pianoforte solista


ALLESTIMENTI PERSONALIZZATI IN PRESTIGIOSE DIMORE E VILLE PRIVATE CENE ED EVENTI AZIENDALI IN TENSOSTRUTTURE AMPIE SALE PER CONGRESSI SINO A 450 POSTI A SEDERE


11 dicembre 2008

serata iMagazine&Partner All’interno dello splendido scenario della tenuta Ca’ Tullio, accompagnata dall’ottima cucina del ristorante Arcimboldo, si è svolta l’ormai tradizionale serata che, nel periodo conclusivo dell’anno, iMagazine dedica a tutti i propri iPartner. Un appuntamento ricco di sorprese e novità. Dalla presentazione in anteprima del nuovo “Book 2008”, con le immagini ed i momenti salienti vissuti dalla nostra rivista nell’anno appena trascorso, all’esordio del progetto “buoni valore iMoney”. Con un regalo finale tra tutti i commensali: una vacanza per due persone in Carinzia, in mezzo alla natura incontaminata del lago Weissensee.

 qualche volto di iMagazine: da sinistra, Andrea Doncovio (responsabile di redazione), Claudio Cojutti (condirettore), Giuliana Dalla Fior (redazione), Andrea Zuttion (direttore responsabile)


AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI Nº 2 “ISONTINA”

INCIDENTI DOMESTICI (seconda parte)

Fattori ambientali

I bambini sono in grado di salire le scale, di usare il triciclo… tFOLGORAZIONI tCADUTE E CONTUSIONI tAttenzione a farmaci incustoditi, uso scorretto dei piccoli elettrodomestici,fornelli e forno senza dispositivi di sicurezza. tI sacchetti di plastica e gli oggetti di piccole dimensioni (orecchini, ciondoli, catenelle, ecc) possono essere causa di soffocamento! tEvitare l’uso di talco e polveri in genere tAttenzione alla temperatura del cibo,del latte, dell’acqua del bagnetto (se possibile regolare il termostato della temperatura dell’acqua) tMolte piante da appartamento se ingerite possono essere tossiche o velenose (filodendro, azalea, stella di Natale, oleandro, ciclamino, mughetto, ecc.) tVicino a balconi e finestre non è bene lasciare sgabelli o mobili che favoriscano il fatto di sporgersi SUGGERIMENTO PER LA SICUREZZA tNon perdere d’occhio il bambino: ta casa propria, attenzione a giocattoli non adatti all’età,a non prenderlo in braccio vicino a finestre o balaustre, a non somministrare cibi non adatti ta casa d’altri si consiglia una rapida ricognizione dell’ambiente domestico

Attenzione allo sviluppo motorio del bambino: i bambini non devono mai essere lasciati soli perché possono fare oggi ciò che non riuscivano a fare ieri! I genitori sono i principali ma non gli unici protagonisti della prevenzione degli incidenti tra i bambini. Gli altri soggetti che devono essere informati sono: tCBCZTJUUFStOPOOJtGSBUFMMJEJFUËTVQFSJPSFty DIJVORVFTJQSFOEBDVSBEFJCBNCJOJ

ANZIANI

Fattori ambientali

Con l’aumentare dello sviluppo psico-fisico, aumentano autonomia e curiosità. tAVVELENAMENTO E INTOSSICAZIONI tTAGLI E FERITE tUSTIONI tCADUTE E CONTUSIONI tSOFFOCAMENTI

Per la sicurezza degli impianti elettrici: tverificare il tasto “salvavita” In camera da letto: tevitare di coprire l’abat jour con foulard o tessuti; ttogliere i tappeti o usare l’antiscivolo In cucina: tusare il piano valvolato per l’erogazione del gas tcontrollare la scadenza del tubo del gas oppure sostituirlo con uno di acciaio permanente In vasca da bagno o in doccia: tusare il tappetino antiscivolo Se a casa arrivano i nipotini: tmettere le bande di protezione all’area fuochi tnon lasciare farmaci e detersivi incustoditi tnon lasciare in giro sacchetti di plastica

Fattori individuali

0-1 ANNI

tLe abilità sono presenti, ma spesso viene sottovalutato il rischio nelle attività di routine che vengono svolte talvolta con automatismi tIn situazioni di particolare stress, il livello di attenzione per singola attività può essere ridotto e pertanto la percezione del rischio diminuisce

1-2 ANNI

tRicordarsi di verificare il buon funzionamento del “salvavita” facendo scattare il tasto corrispondente tNon sovraccaricare gli attacchi alla corrente elettrica: piuttosto usare le prolunghe tSe si dipinge la stanza o si cambiano/lavano i tendaggi della propria casa… usare la scala con dispositivo di blocco dell’apertura e indossare scarpe chiuse per salirvi; inoltre allestire la stanza con tutto l’occorrente a portata di mano tIn cucina preferire il piano gas con valvola che impedisce la fuoriuscita di gas in caso di mancanza di fiamma (piano valvolato) tStaccare il filo degli apparecchi elettrici che non sono utilizzati

3-4 ANNI

ADULTI

tCADUTE DALL’ALTO (non lasciare mai il bimbo incustodito sul fasciatoio) tCADUTE DAL BOX, DAL GIRELLO E DAL SEGGIOLONE tSOFFOCAMENTO (piccoli oggetti,giocattoli non adatti all’età, sacchetti di plastica,ecc.) tUSTIONE (controllare sempre l’acqua del bagnetto, attenzione al latte se si usa il biberon, rivolgere verso l’interno del piano cottura i manici delle pentole quando si cucina oppure utilizzare le protezioni del piano cottura)

Fattori ambientali

BAMBINI

Fattori individuali

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO Nella valutazione del rischio di un’abitazione è necessario valutare tutti gli ambienti, compresi giardini e spazi di uso comune (vano scale, corridoi, ecc.). Nella griglia seguente si riporta uno schema degli incidenti domestici più frequenti suddivisi per classi d’età e si riportano alcuni suggerimenti pratici di prevenzione, di supporto all’esplorazione che ogni cittadino può fare nella propria abitazione.

Attenzione alla difficoltà motoria dell’anziano: maggior fragilità scheletrica, scarsa muscolatura, rallentamento dei riflessi, riduzione della capacità sensoriale. tPer gli anziani autosufficienti: è consigliata la pratica di attività motoria per il mantenimento dell’autosufficienza, del trofismo muscolare e osseo e dell’equilibrio. Va sottolineato che l’induzione alla pratica dell’attività motoria contribuisce alla costruzione e mantenimento di reti sociali e relazionali. tPer gli anziani non autosufficienti: si consiglia la formazione delle persone che si occupano della loro assistenza: caregivers, familiari, badanti, volontari, ecc.


|

novembre-dicembre 2008

|

99

PREMIO “COLLIO CINEMA”: ARTE E TERRITORIO Previsto il 12 e 13 giugno. In palio 10.000 euro. Il Consorzio per la tutela dei vini del Collio e Transmedia Spa hanno dato vita a un nuovo concorso che andrà ad aggiungersi all’ormai storico “Premio Collio”, il “Premio Collio Cinema”, con la stretta collaborazione e la consulenza scientifica del Dams Cinema di Gorizia, il Premio Internazionale per la miglior sceneggiatura cinematografica “Sergio Amidei” e la partecipazione della Friuli Venezia Giulia Film Commission. Il “Premio Collio Cinema” per il

miglior soggetto per cortometraggio, ambientato nei territori del Collio, che si svolgerà il 12 e 13 giugno nel Palazzo del Cinema di Gorizia, sarà la nuova punta di diamante dell’importante manifestazione dedicata al “Premio Collio”. Alle due storiche sezioni, una dedicata alle tesi di laurea (laurea specialistica o di dottorato di ricerca) e l'altra al mondo dell'informazione, sarà affiancata questa nuova sezione dedicata alla creatività nella scrittura e nella visione per im-

magini nell’ambito dell’arte cinematografica. Il regolamento del concorso, con i relativi termini di partecipazione, sarà pubblicato entro le prime settimane del 2009 e sarà reperibile nel sito internet dedicato, di imminente pubblicazione. Il “Premio Collio Cinema” metterà in palio, per la realizzazione della sceneggiatura e del cortometraggio, la somma di 10.000 euro e prevede la possibilità di menzione per altri soggetti degni di nota.

 Nella foto i giovani atleti del Centro Studi Karate Shotokan SANKAKU Isonzo di Gorizia, seguiti dal Maestro Enrico Visintin. Ulteriori informazioni sul sito internet www.sankaku.it.


Antico essiccatoio per il tabacco dei

primi anni del ’900, ora completamente ristrutturato, location di particolare fascino e pregio per eventi importanti ed esclusivi: Ca’ Tullio di Calligaris Paolo Via Beligna, 41 33051 Aquileia (UD) Tel. 0039 0431-919700 Fax. 0039 0431-919406 www.catullio.it

tRicevimenti nuziali; tCene di gala e congressuali; tConvegni e cene aziendali; tCene a tema. Sale raffinate e climatizzate come la “taberna romana” o la “sala convivium” che possono ospitare dalle 50 alle 500 persone a sedere. La cucina è curata dai migliori banqueting della regione, scelti personalmente dal cliente. Ampio giardino e corte antistante l’ingresso delle cantina per raffinati aperitivi all’aperto. Possibili visite in cantina per gli ospiti e degustazioni dei pregiati vini doc di produzione aziendale. Ampio parcheggio.

Per informazioni: Patrizia Sepulcri, 0431.919700/ fax 0431.919406 patrizia@catullio.it Per la visione della struttura si consiglia l’appuntamento.


COMUNE DI

GORIZIA Superficie:

40,81 km²

Altitudine:

84m slm

Patrono:

SS. Ilario e Taziano, 16 marzo

Abitanti:

36.009

nati: 65, deceduti: 103, immigrati: 337, emigrati: 299, matrimoni: n.p. (dati set-ott-nov 2008)

PROVINCIA, CONTRIBUTI ALLE SCUOLE Previsti finanziamenti anche alle Università della Terza età. Quarantamila euro per far fronte alle spese varie d’ufficio, all’acquisto di materiale di pulizia e alle piccole forniture e servizi. È quanto ha destinato la giunta provinciale agli istituti scolastici superiori di propria competenza. A beneficiarne saranno il Gregorcic-Trubar e il Cankar di Gorizia, l’EinaudiMarconi di Staranzano, il Buonarroti di Monfalcone, il Brignoli di Gradisca, il Cossar e il D’AnnunzioFabiani di Gorizia, l’Isip di Monfalcone, l’AlighieriDuca degli Abruzzi-Slataper di Gorizia, il GalileiPacassi-Fermi di Gorizia. I contributi saranno ripartiti in base al numero degli studenti iscritti, alla superficie coperta di ogni scuola, al numero di sedi e al numero di corsi serali. Quarantunomila euro sono invece i contributi che la giunta provinciale ha destinato a sostegno delle attività delle Università della Terza età. Il contributo verrà suddiviso tra le Università di Monfalcone, Gorizia, Cormons e Grado.

CASTELLO-CASTAGNAVIZZA, NUOVO COLLEGAMENTO Deciso dalla giunta comunale. Finanziamento regionale. Un percorso rinnovato. Quello in grado di collegare il castello di Gorizia con l’area slovena della Castagnavizza attraverso il rifacimento delle pavimentazioni esistenti, la dotazione delle attrezzature di arredo urbano e la segnaletica. La giunta municipale di Gorizia ha infatti dato mandato agli uffici comunali di avviare le pratiche istruttorie e progettuali per partecipare ai bandi previsti per il 2009 dalla Regione nell’ambito del Programma per la cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. La bozza progettuale prevede la realizzazione di un percorso di collegamento che, partendo dal parco che circonda il castello e attraversando l’area urbana del Rafut, di via Cappella e di via del Poligono, entra nel bosco sul confine di Stato e sbuca sul colle della Castagnavizza.


| novembre-dicembre 2008 | 103

GESUITI VIA DA GORIZIA La parrocchia dei SS. Cuori sarà accorpata a quella di San Giusto. Dopo quattro secoli i Gesuiti abbandonano Gorizia. In estate la parrocchia dei SS. Cuori di Gesù e Maria, finora gestita da quattro sacerdoti della Compagnia di Gesù, verrà restituita al clero diocesano e sarà accorpata a quella di San Giusto: sono già stati individuati i due cappellani della nuova parrocchia. Una decisione provocata dal calo delle vocazioni e dalla conseguente mancanza di sacerdoti. Basti pensare che nel 2008 al noviziato di Genova, che serve per tutto il territorio italiano, sono entrati solo due aspiranti sacerdoti.

SOLDI PER I QUARTIERI Stanziati dal Comune 15.000 euro. 15.000 euro per i dieci consigli circoscrizionali. Questo il contenuto dello stanziamento straordinario deciso dal Comune in favore dei quartieri cittadini, che riceveranno ognuno un decimo della cifra complessiva, ovvero 1.500 euro. Saranno poi i singoli parlamentini a decidere come spendere questo denaro, rispettando le indicazioni formulate dall’ufficio Decentramento e dall’ufficio Economato.

INAUGURATA LA SCUOLA FORENSE Nuove possibilità di formazione per i futuri avvocati. È stata inaugurata nell’aula magna dell’Iti Galilei di via Puccini la nuova Scuola di formazione forense che ospiterà i due anni di corso obbligatori per i neolaureati in Giurisprudenza per poter accedere all’Esame di Stato da avvocato.

VETERANI SPORTIVI: FESTEGGIATI I 37 ANNI Nominati sette nuovi triari. La sezione goriziana dell’associazione Veterani dello sport ha recentemente festeggiato il 37esimo anniversario della propria fondazione. Nell’occasione sono stati nominati i 7 nuovi triari: Piergiorgio De Vittor, Rudi Camozza, Cristian Federici, Galdino Rosin, Livio Sandrin, Gian Franco Vecchiato e Stefano Mainardis. Come tradizione, per tener vivo lo spirito e la passione per lo sport nelle nuove generazioni, l’Unvs ha anche premiato i giovani e le società che nel corso dell’anno si sono distinte a livello regionale, nazionale e internazionale. Il riconoscimento più importante è stato assegnato alla ciclista tredicenne Dora Ciccone del Team Isonzo di Pieris, eletta «Atleta dell’anno 2008» per aver conquistato la maglia tricolore Esordienti donne al campionato italiano di Mondovì (Cuneo).


7*"((**/130(3"..";*0/&1&3*- t t t t t t t t t t t t t t t t t t t t

#&3-*/0 -*#*"$-"44*$"&4")"3" 13"(" $045"";;633" $045*&3""."-'*5"/" $*/26&5&33& "13*-&."((*0%6&4&55*."/&%*40((*03/0*/56/*4*" $*0$*"3*"-*503"-&10/5*/0105&/;"&30." $045""."-'*5"/" ."((*0$30";*"&%"-.";*" 4*$*-*"&0-*& ."((*0(3&$*"$-"44*$".&5&03& 7"-%"045" -6(-*064" /&8:03,/*"("3"8"4)*/(50/1)*-"%&-1)*"

"(0450'3"/$*"%&-46%-063%&41*3&/&* 4*$*-*"%&--07&45 503*/0 #"3$&--0/"$045"#3"7"$0/53"()&550%"(&/07" 6.#3*" #&3-*/0

(*5& %* (*03/"5"70-$*+ 1050, & -+6#-*"/"  4"7*/+4,* ("+ & $&-+&  -&7*$0 5&3.&#6440-&/(0&7&30/"1044"(/0&#"44"/0.*--45"55&41*55"#*(-*&55&3*""&3&"/0-&((*"650#*(-*&55&3*"-08$04513&/05";*0/& 53"()&55*7*"((*46.*463"13&/05";*0/*1"$$)&55*$0/5655**.*(-*03* 506301&3"50342605";*0/*1&3(3611*7*"((*4$0-"45*$* 4*".0 */4&3*5* /&- $*3$6*50 #3"70 /&5 XXXCSBWPOFUJU  $)& ("3"/5*4$& 13&;;**/'&3*03*3*41&550"26&--*%"$"5"-0(0

$*5307"5&" (03*;*"$0340*5"-*"&5&- ";;"/0%&$*.07*"53*&45&"5&- 45"3"/;"/07*"53*&45&5&-


| novembre-dicembre 2008

|

105

GADGET MUSEO, STUDENTI PREMIATI Collaborazione tra i Musei Provinciali e l’Istituto d’arte. Creare valore e prospettive in favore dei giovani con la rilettura delle conoscenze legate al patrimonio culturale del territorio. Questo l’obiettivo della mostra, "Un gadget per il museo - Esperienze didattiche", allestita fino al 20 gennaio con ingresso gratuito presso la sede dei Musei Provinciali di Brogo Castello. L’esposizione, culmine di una collaborazione già da tempo avviata tra l’Istituto d’arte “Max Fagiani” e l’amministrazione provinciale, vuole valorizzare la creatività, il talento e l’impegno degli studenti che hanno scelto di formarsi nelle materie legate all’arte e alle sue applicazioni, offrendo un esempio concreto di collaborazione tra scuola ed istituzioni museali della città. Supportati dai docenti Rita Battaglini, Giovanni Ceravolo, Antonella Pizzolongo e Giorgio Valvassori, una quarantina di studenti del Max Fabiani si sono cimentati nella progettazione e nella realizzazione di prototipi di design in svariati materiali, traendo spunti proprio da quanto esposto dal museo. I progetti più interessanti e riusciti, dopo essere stati valutati da un’apposita commissione giudicatrice formata da docenti dell’Istituto d’arte Max Fabiani ed operatori dei Musei Provinciali, sono stati premiati con un attestato ed un riconoscimento in denaro di 200 euro. Questi gli studenti premiati: Alessandro De Fornasari, Alice Gregori, Gaia Isotta Lisco, Irene Mazzon, Vittoria Prignano, Gaia Ungarelli, Ermanno Versolatto, Alice Luna Zanel.

UN PARCO TECNOLOGICO A GORIZIA Progetto di ECUBE per le energie rinnovabili. Nasce ECUBE un parco tecnologico dedicato alla produzione e allo studio delle energie rinnovabili. Il progetto vede protagonisti il Comune di Gorizia e l'Università degli studi di Trieste, che lo ha ideato e progettato. Identificato il sito: si tratta della zona industriale di Gorizia, nei pressi dell'Autoporto, dove sorgerà un parco tecnologico, composto da un impianto in grado di integrare l'utilizzo delle diverse energie rinnovabili per produrre energia “pulita”, laboratori per l'analisi, la divulgazione, la certificazione e la didattica.


|

novembre-dicembre 2008

|

107

MARCELLO FOGOLINO: MOSTRA APERTA FINO AL 15 GENNAIO Presso la Fondazione Carigo. Ingresso gratuito. Sarà visitabile fino al 15 gennaio, con ingresso libero, la mostra “Marcello Fogolino a Gorizia. Ricostruzione di un capolavoro disperso”, dedicata ad uno dei maestri del Rinascimento veneto e friulano, l’artista Marcello Fogolino. La mostra è stata allestita per iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia presso la propria sede in via Carducci 2, in collaborazione con i Musei Provinciali di Gorizia. Il percorso espositivo rappresenta la fase culminante di un articolato progetto che ha preso avvio nel corso del 2007 con il restauro di quattro tavole-capolavoro della produzione del Fogolino, a cura di un pool di ‘tecnici’ e studiosi, diretto dalla professoressa Teresa Perusini. Il restauro ha offerto l’occasione per uno studio approfondito che, incrociando i dati provenienti dalla ricerca documentaria, quella storico artistica e quella tecnico-scientifica ha portato all’acquisizione di molte nuove informazioni che integrano ed in parte modificano quanto finora pubblicato su questi dipinti. Info: www.comune.gorizia.it

L’ARTE CONTEMPORANEA CONQUISTA I GORIZIANI Successo di pubblico per la mostra pittorica “Ipotesi Interiori”, organizzata dall’Istituto per lo Sviluppo della Persona e l’Organizzazione in collaborazione con Espressivamente, Accademia d’Arte Contemporanea, e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Gorizia. In tutto 80 quadri esposti da 28 artisti isontini, frequentanti i corsi dell’Accademia. Nell’occasione l’assessore alla Cultura della Provincia di Gorizia, Roberta De Martin, ha firmato l’introduzione al catalogo della mostra sostenendo che ”l’universalità del linguaggio proprio del mondo dell’arte è in grado di superare ogni difficoltà di lingua e diversità di tradizione. L’arte è un modo per rappresentare, in maniera efficace, il vissuto storico di Gorizia e dell’Isontino, la loro naturale vocazione di territorio aperto al dialogo ed al confronto.


| novembre-dicembre 2008 | 109

BORSA DI STUDIO A SONIA FOSCHIATTI Premio in memori del Maestro Elio Corolli. È stata assegnata a Sonia Foschiatti, sedicenne di Cormons, la borsa di studio “M° Elio Corolli”. Un riconoscimento assegnato per aver superato, con una valutazione di 9,70 punti su dieci, l’esame di Teoria e solfeggio al Conservatorio di musica “G. Tartini” di Trieste. Istituita dall’Associazione Musicale e Culturale di Farra d’Isonzo per onorare la memoria di Elio Corolli, fondatore e animatore della stessa associazione, la borsa di studio viene ogni anno assegnata all’allievo più meritevole delle scuole di musica della provincia di Gorizia. Tra gli altri, alla consegna hanno partecipato Bruno Spessot e Lino Urdan, rispettivamente presidente e responsabile artistico dell’Associazione Musicale e Culturale di Farra d’Isonzo, Laura Duranti, professoressa dell’alunna premiata, Luigino Corolli, figlio di Elio Corolli, nonché il presidente e il vicepresidente della Provincia di Gorizia, Enrico Gherghetta e Roberta Demartin.

NUOVI PARCHEGGI IN CENTRO In via Morelli e in via Carducci. Il Consiglio comunale ha approvato le varianti al piano regolatore per la realizzazione dei parcheggi di via Morelli e via Carducci. Nella prima strada, in prossimità dello slargo che si apre verso via De Gasperi, saranno ricavati una cinquantina di posti auto. Nel caso di via Carducci, invece, l’area di sosta si otterrà alle spalle dell’Arcivescovado, con lo scopo di supplire ai posteggi persi con la pedonalizzazione di piazza Vittoria.

un ricordo

Antonio Bianco (Gorizia),

18 agosto 1966 - 29 gennaio 2008: a un anno dalla scomparsa Patrizia ricorda con immutato amore l’indimenticabile Antonio. Per ricordare una persona cara, segnala il tuo messaggio al tel. 0432 996332, via fax allo 0432 996900 o via email a informa@email.it.


via Duca d’Aosta 11 - 34170 Gorizia tel 0481 538903 - fax 0481 545389 info@carturviaggi.it - www.carturviaggi.it

da

€ 340

CINQUETERRE dal 27 al 29 marzo 2009 pullman da Gorizia, pensione completa e visite incluse

SAN VA LENTIN O CAPITAL I EUROP EE

CAPITALI EUROPEE pacchetti speciali volo + 2 notti in hotel

da

€ 375 A COPPIA

TERME in SLOVENIA pacchetti 2 notti in mezza pensione

da

€ 95


|

novembre-dicembre 2008

|

111

my 19 dicembre: cara sorellina, scusaci per il ritardo. Auguroni Titti! Ale e Dede 11 gennaio: tanti auguri di buon compleanno a Marino Chicco! Maria Pia, Antonio, Antonella, Paola, Andrea, Lorenzo 24 gennaio: Giorgia siamo alla prova del 9… Cari ed affettuosi auguri di buon compleanno! Francesco, Milena e Maurizio 24 gennaio: auguri, auguri, auguri di buon compleanno ad Alessandro, l’elettricista/installatore più speciale! Elena da Gorizia 30 gennaio: Tanti auguri di buon compleanno a Gianni! da noi 4 Terpin 5 febbraio: tanti auguri di buon compleanno a Don Rino, Parrocchia del Ss. Redentore Antonio, Maria Pia, Lorenzo 7 febbraio: augurissimi a Mariucci! buon compleanno dagli amici Enzo, Dina, Stefano, Emily 9 febbraio: auguri Damiana! Passa una buona giornata… e sempre GEORGE nel cuore!!! Elena da Gorizia 9 febbraio: a Cristina, la nostra nuova cognatina, auguri di buon compleanno! Marco, Massimo, Vincenzo, Luciana 11 febbraio: infiniti auguri per gli splendidi 10 lustri di Matilde, mamma e moglie esemplare! Mauro, Federico, Edoardo 21 febbraio: tanti auguri Marina! Elisa, Graziana, Cesare, Riccardo e Andrea 21 febbraio: tanti tanti auguri ad Anna! Cinzia e Stefano 23 febbraio: buon compleanno a Massimo e a suo nipote Simone! nonni, mamma, papà, sorella e… lo staff di iMagazine 27 febbraio: tanti auguri di buon compleanno ad Antonio Dalla Montà Maria Pia, nipote, genero e figlie Mandaci entro il 10 febbraio i tuoi auguri per le ricorrenze di marzo e aprile! Li pubblicheremo gratuitamente su ! Segnalaci giorno, evento, mittente e destinatario e spedisci il tutto via e-mail (informa@email.it), via posta ordinaria (l’informa srl, via Aquileia 64/a, 33050 Bagnaria Arsa – Ud) o via fax (0432 996900).


112

|

novembre-dicembre 2008

|

FARMACIE DI TURNO AL PONTE via Don Bosco 175 Gorizia, tel. 0481 32515 ALESANI via Carducci 40 Gorizia, tel. 0481 530268 BALDINI corso Verdi 57 Gorizia, tel. 0481 531879 COMUNALE 1 via San Michele 108 Gorizia, tel. 0481 21074 COMUNALE 2 via Garzarolli 154 Gorizia, tel. 0481 522032 D’UDINE piazza San Francesco 5 Gorizia, tel. 0481 530124 MARZINI corso Italia 89 Gorizia, tel. 0481 531443 MADONNA DI MONTESANTO via Udine 2 Lucinico, tel. 0481 390170 PROVVIDENTI piazza Vittoria 34 Gorizia, tel. 0481 531972 TAVASANI corso Italia 10 Gorizia, tel. 0481 531576 TRAMONTANA via Crispi 23 Gorizia, tel. 0481 533349 FARO via XXIV Maggio 70 Brazzano, tel. 0481 60395 STACUL via F. di Manzano 6 Cormons, tel. 0481 60140 LUZZI DAVERIO via Matteotti 13 Cormons, tel. 0481 60170 ROJEC via Iº Maggio 32 Savogna d’Is., tel. 0481 882578 Fonte: Federfarma Gorizia

llune lu n dì ne dì mart ma rted rted rt edìì m rc merc me rrcol oleddì ol giovedìì gi venerdìì sabato sa to

88..00 00-1 000--1 -17. 17. 7.00 7.00 00 chiu chi ch iiuuso s 8 008. 8.00 00-1 00 --17. 17.00 7 00 7. 12.00-20.00 12 12.00.00 20.00 8.00-18.00 8.000 18.0 18 0 8.00-15.00

DISTRIBUTORI DI CARBURANTE DI TURNO ESSO, via Aquileia 40 Gorizia ESSO, via Lungo Isonzo 77 Gorizia ERG, via San Michele 57 Gorizia AGIP, via Trieste 179 Gorizia OMV, v.le Giulia 53 Cormons AGIP, via Duca d’Aosta 74 Gorizia ESSO, via Brass 7b Gorizia TAMOIL, v. Lungo Isonzo Arg. 110 GO ERG, via Brigata Re (SS56 km33) GO SHELL, v.le Giulia 23 Cormons ERG, SS351 km16 Villesse AGIP, via Crispi 14 Gorizia AGIP, v. Lungo Isonzo Arg. GO SHELL, via Aquileia 20 Gorizia ESSO, via Trieste 106 Gorizia TAMOIL, SS51 km 21 Cormons Q8, via Trieste 22 Gorizia AGIP, via don Bosco 108 Gorizia AGIP, via Aquileia 60 Gorizia API, via Isonzo Cormons Fonte: CCIAA Gorizia


|

FEBBRAIO

01-02 03-09 10-16 17-23 24-30 31 01-06 07-13 14-20 21-27 28

GENNAIO

113

           

 









 



 FEBBRAIO

1 4 6 11 18 25 1 8 15 22

GENNAIO






















8 1 0 0 9 05 20 07 28

GO RI ZI A

18 9

77

Carnevale 2009 Ecco i supereroi del bilancio familiare!

Carnevâl 2009 Ve ca i valorôs protagoniscj dal belanç familiâr!

Pust 2009 Poglejte jih, junake družinskega proračuna!

Carneval 2009 Eco i supereroi dei conti in scarsela! Carneval 2009 Karneval 2009 Veli qua i supereroi dei conti de Das sind die Superhelden der casa familiären Finanzen! Per le traduzioni si ringrazia: Marjeta Kranner e Anna Magaina (sloveno), Isa Dorigo - Ufficio comunità linguistiche Provincia di Gorizia (friulano), Iris Jammerneg - Università di Gorizia (tedesco), Dorino Fabris - Pro Loco Turriaco (bisiaco), Marco Massimiliani (triestino).

autolavaggio self service 6.00-22.00



Imag 18 dip 1 low