Issuu on Google+

Il periodico del dormire sano Periodic of healthful sleeping

A/Y I • N. 1 2009

Obiettivo: divulgare la cultura del dormire sano Goal: spreading the sleep wellness culture

Intervista ad Antonio Caso, promotore del progetto Perdormire Notizie Interview with Antonio Caso, creator of the project Perdormire Notizie

PerDormire a Furniture China 2009 PerDormire at Furniture China 2009

Storia contemporanea del Materasso in Italia Italian mattress’ contemporary history

il periodico gratuito di free periodic by


L’ES TAT E

DEL LO

STA FF The summer of PerDormire Staff

Dopo ore e ore di duro lavoro...

Working hard hours after hours...

... e i test più approfonditi... ... and after thoroughest test...

... abbiamo deciso di imitare la spugna di mare! ... we decided to imitate the sea sponge!

SEAFOAM è la prima linea di materassi ispirata alla spugna di mare. SEAFOAM garantisce il massimo relax in sintonia con la natura. SEAFOAM is the first mattress line inspired by sea sponge. SEAFOAM guarantees the maximum relax in harmony with nature. http://www.perdormire.com/e_sealine.asp


A/Y I • N. 1 2009

Feel Good: una filosofia di vita in una linea di prodotti a lifestyle lived in a chain of products

4-5

Obiettivo: divulgare la cultura del dormire sano Goal: spreading the sleep wellness culture

6-10

Mattress Odyssey La storia della parola maerasso The history of the word mattress

11

Storia contemporanea del materasso in Italia Italian contemporay history of mattress Quanto dura un materasso? How long wil your mattress last?

12-13

Sleeping Store La sfida del franchising, una grande opportunità! The challenge of the franchising, a great opportunity!

14-15

Furniture China 2009 PerDormire all’Evento Globale del Mobile PerDormire at Global Furniture Event

16-17

Vivere la produzione Living production

18-21

Andamento del mercato per tipologiaedi prodotto,, 2004-2008 Moll Market trend for product typology, 2004-2008

22

e Lattic

MATERASSIFICIO MONTALESE’S PEOPLE me l’ufficio commerciale Schiu he nic ureta nali li o p io trade department tradiz

23 300

me Schiu he ic etan r u e li po vativ inno

250

150

2007

50 -

2008

2004 2005

2006

100

LE TOTA

(M

200 ro) di Eu ilioni

il periodico gratuito di free periodic by

350


Prodotti

Feel Good: una filosofia di vita in una linea di prodotti Avere un materasso scomodo vuol dire dormire in media 1 ora in meno delle persone che riposano comodamente Have a mattress is uncomfortable to sleep on average less than one hour of the people who rest comfortably

La tecnologia applicata al dormire sano ha permesso la nascita di materiali e sistemi innovativi

Dormire è una necessità, uno status naturale

The technology applied to stay healthy has allowed the creation of innovative materials and systems

Sleep is a necessity and a natural status

IL PENSIERO FEEL GOOD Il sonno è una fase attiva della vita quotidiana assolutamente necessaria a completare l’equilibrio di tutto il corpo Sleep is an active phase of daily life is absolutely necessary to complete the balance of the whole body

Il sistema Ergocheck Ergocheck System è una particolare misurazione che permette di valutare la pressione esercitata dal corpo sulla superficie del materasso. Con questo sistema è possibile creare materassi completamente adattati al corpo umano e alle sue esigenze. La linea FEEL GOOD è stata ideata e testata con l’Ergocheck System dal nostro centro ricerca per arrivare al vertice della ergonomicità e del comfort. La linea FEEL GOOD reinventa il piacere del dormire offrendo un comfort senza precedenti, grazie al sostegno differenziato delle varie

Esistono persone che soffrono di veri e propri disturbi del sonno, gli esperti concordano sul fatto che il materasso debba adattarsi al proprio corpo

Un graduale recupero delle energie psichiche e fisiche A gradual recovery of mental and physical energy

There are people who have real sleep disorder, experts agree that the mattress is to adapt to your body

parti del corpo; questo effetto si ottiene con inserti sagomati in foam, di forma ed elasticità appropriate. Grazie alle micro celle della struttura interna in “memory visco elastic” di soia, l’aria circola all’interno del materasso e permette di dissipare il calore e l’umidità del corpo mantenendolo ad una temperatura sempre ideale. La linea FEEL GOOD è amica dell’ambiente: le materie prime utilizzate per la sua costruzione sono assolutamente naturali ed anche il processo produttivo è “eco-friendly” in ogni sua fase. FEEL GOOD: dormire non è mai stato così naturale. Come si può sapere che tipo di materasso è più appropriato per ciascuno? Il software Ergocheck ti aiuterà a trovare la vera soluzione.

4 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009

Cambiando diversi modelli, con l’aiuto di 684 sensori, questo sistema studia come un determinato corpo umano influenza il materasso e quale tipo è più adeguato alle tue esigenze. Sul display appariranno le immagini relative alla postura del tuo corpo evidenziando i punti di pressione con la semplicità dei colori. Verde o giallo caratterizzano i punti che indicano una postura corretta, rosso o blu quelli in cui il corpo non riceve un adeguato sostegno.


Products

Feel Good: a lifestyle lived in a chain of products La ricerca ergonomica ha dimostrato che il materasso è il componente fondamentale per la qualità del sonno

L’ambiente in cui dormiamo ha un impatto significativo sulla nostra capacità di dormire bene

Ergonomic research has demonstrated the mattress is main component for the quality of sleep

The environment in which sleep has a significant impact on our ability to sleep well

THE THOUGHT FEEL GOOD I materassi migliori sono quelli né troppo morbidi né troppo rigidi, che permettono alla schiena di stare in posizione corretta

Dormire bene significa diminuire i movimenti dell’80% riducendo i microrisvegli e l’insonnia nel 59% dei casi

The mattresses are better than either too soft or too rigid, allowing the spine to bend over and not being in proper position

Sleep well mean decrease of 80% movements reducing microrisvegli el’insonnia in 59% of cases

Ergocheck System Ergocheck System is a special test which measures the exact pressure exerted by the body on the mattress surface. With this system it is possible to create mattresses which are completely suited to the body and its needs. FEEL GOOD line has been conceived and tested by our research centre using the Ergocheck System in order to achieve maximum ergonomicity and comfort. FEEL GOOD line reinvents the pleasure of sleep by offering outstanding comfort, thanks to the different support zones which correspond to the various

Non esiste il materasso giusto in assoluto. Esiste il materasso adatto alle vostre esigenze There is no absolute right mattress. There is a mattress suited to your needs

parts of the body; this effect is achieved with moulded foam inserts with the right shape and elasticity. The micro cells of the inner mattress structure in soy-based “memory visco elastic” enable air to circulate inside the mattress, allowing body heat and moisture to be dissipated and maintaining an ideal temperature at all times. FEEL GOOD line is a friend of the environment: The raw materials used in its construction are completely natural and the production process is “eco-friendly” in each and every phase. FEEL GOOD: sleep has never been so natural.

sensors, this system studies the impact of a given human body on a mattress and by trying out a variety of different models can tell which one is more suited to your needs. The display shows images relating to the posture of your body using simple colour codes to highlight the pressure points. Green or yellow indicate the areas where posture is correct, red and blue where the body is not properly supported.

How do I know what kind of mattress is best for me? Ergocheck software can help you find the best solution. With the help of 684

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 5


Intervista

Obiettivo: divulgare la cultura del dormire sano

O

ggi intervistiamo Antonio Caso, amministratore unico di PerDormire – Materassificio Montalese e promotore del progetto Perdormire Notizie, il nuovo periodico del dormire sano. Intervistatore: Salve Antonio, innanzi tutto ci parli un po’ di lei e della sua azienda. Antonio Caso: Vorrei parlare innanzi tutto della mia azienda e poi di Antonio, uomo di questa azienda. I: Ci dica. A: Il Materassificio Montalese nasce negli anni ’70 per opera di mio padre, Michele Caso, uno dei tanti meridionali trasferitosi in Toscana per cercare un po’ di fortuna. All’inizio era solo una piccola impresa, fatta da poche persone dedite al lavoro e al sacrificio. Nonostante le modeste dimensioni, era già un’azienda dotata di un profondo spirito innovatore, specializzandosi sin dagli albori nel settore dei materassi a molle, che andavano a sostituire il “vecchio” materasso in lana. Da allora l’azienda ha avuto una costante crescita, e già nei primi anni ‘80 si distingueva come una delle più importanti aziende della toscana. Essendo però un’azienda sviluppatasi soprattutto come private label (ndr. aziende produttrici per conto terzi), non costituiva un marchio forte e conosciuto direttamente dal consumatore. Così, sull’ondata della grande rivoluzione mediatica del materasso degli anni ’90 – ad opera soprattutto di Eminflex –, decidemmo di studiare anche noi un nostro marchio, per farci conoscere, scegliere e apprezzare dal consumatore. Nacque Perdormire®. Ancora oggi Perdormire® è il nostro main brand. Un marchio che contraddistingue prodotti di qualità, nati da una costante e attenta ricerca nei materiali,

da investimenti mirati, da un’esperienza ormai più che trentennale; un marchio che ancora oggi distribuiamo solo attraverso canali specializzati nel settore del riposo. I: Ne parla con grande entusiasmo. E come si colloca cronologicamente l’avvento di Antonio nel Materassificio Montalese? A: Entro in azienda a metà degli anni ’80. Ero giovanissimo, avevo poca voglia di studiare ma ero fortemente attaccato all’azienda di famiglia. I: E che ruolo le fu affidato al suo arrivo? A: A differenza di quel che potrebbero pensare in tanti, non sono stato messo subito dietro una scrivania a dirigere questo o quel settore. Ho fatto la mia lunga gavetta. Sono stato per ben 15 anni in produzione, tra molle e macchinari per cucire. I: Nessun trattamento di favore quindi per il figlio del proprietario? A: Apparentemente no. Però quegli anni in produzione hanno fatto di me l’uomo che sono oggi. So come si assembla un molleggio, so riparare i macchinari per cucire, so… insomma conosco la creazio-

6 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009

“non mi sento un uomo d’ufficio; mi sento e sono un uomo di prodotto” ne di un materasso in ogni sua fase. Poi essendo stati a lungo un’azienda terzista, ho imparato anche cosa vuol dire adattare la produzione a questo o a quel cliente; ne ho guadagnato capacità di adattamento alle richieste del mercato. I: Quindi, in un certo senso, il miglior trattamento che potesse esserle riservato. E quando ha iniziato a occuparsi degli altri aspetti dell’azienda? A: Non c’è stato un momento particolare. Passo dopo passo ho cominciato ad occuparmi ad allargare l’ambito delle mie competenze. Sono sempre stato affascinato dalla ricerca dei nuovi materiali, dall’utilizzo di nuovi strumenti, dall’innovazione del prodotto e così pian piano è cresciuto il mio ruolo in azienda. Ancora oggi che sono l’amministratore dell’azienda, non mi sento un uomo d’ufficio, mi sento – e sono – un uomo di prodotto. Continua a pagina 8


Interview

Goal: spreading the sleep wellness culture

T

oday, interview with Antonio Caso, sole director of Perdormire – Materassificio Montalese and creator of Perdormire Notizie, the new publication about sleeping well. Interviewer: Good morning Antonio, can you please tell us about you and your company to begin with? Antonio Caso: I would like to start talking about my company and then about Antonio, man behind this company. I: Please do. A: The Materassificio Montalese was established during the seventies by my father, Michele Caso, one of the many people come to Tuscany from the south, looking for some fortune. It was just a small business in the beginning, run by few people dedicated to work and sacrifice. Despite being small, the company already possessed a deep innovating spirit, specializing since the beginning in spring mattresses, who were going to replace the “old” woollen mattresses. Since then, the company has been constantly growing, and already in the early eighties it stood out as one of the most important in Tuscany. However, since the company had developed as a private label, it did not represent a strong brand directly known by the consumers. Therefore, on the wave of the big media mattress revolution of the nineties – mainly due to Eminflex – we decided to design our own brand, to make ourselves known, chosen and appreciated by the consumers. Perdormire® was born. Still nowadays, Perdormire® is our main brand. A brand that distinguishes products for their quality, which are born thanks to a constant and careful research for materials, carefully aimed investments, more than thirty years of

experience; a brand that still nowadays we distribute only through channels that are specialized in the mattress industry. I: You sound very enthusiastic. When did Antonio make his entrance in the Materassificio Montalese? A: I started in the company in the mideighties. I was very young and I had little interest in studying but I was very devoted to our family business. I: Which role were you given when you started? A: Unlike what one could think, I did not start with a managing role in this or that sector. I had to rise through the ranks. I spent 15 years in the production sector, among springs and sewing machines. I: No partiality for the son of the owner, then? A: Apparently not. But those years in production made me grow as the man I am now. I know how to assemble springs, I know how to fix sewing machines, I know... well I know how to produce a mattress in every single phase. Moreover, our company being a private label for many years, I also learnt how to adapt production to this or that client; I gained the ability to adapt to market requests. I: Then, in a way, it was the best treatment

you could get. When did you start taking care of the other aspects of the company? A: There was not a specific moment. Step by step I started to enlarge the field of my tasks. I have always been fascinated by the research for new materials, the use of new instruments, product innovation, Continued on page 9

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 7


Intervista

Continua da pagina 6 I: Perché, secondo lei, è importante dormire bene e soprattutto dormire sano? A: Un terzo della nostra vita la passiamo dormendo. Direi che è un momento della nostra giornata tutt’altro che trascurabile. I: Allora approfondiamo. A: Negli ultimi anni si parla sempre di più di vivere sano: fare sport, avere una dieta equilibrata, leggere spesso, ecc. Al pari di queste attività, dobbiamo associare anche il dormire sano. Una vita sana deve passare necessariamente per un sano riposo. Quando dormiamo, il cervello sfrutta il sonno per fare ordine al suo interno e scremare quanto di inutile ha accumulato nel lavoro di un’intera giornata, preparandosi ad affrontare al meglio quella successiva; i muscoli si rilassano e la colonna vertebrale riacquista l’elasticità che aveva perso durante il corso della giornata a causa della pressione continua esercitata dalla posizione eretta e dalla forza di gravità. Tante persone dormono male e di conseguenza non dormono abbastanza. Un buon materasso – associato ad una rete adeguata e alla giusta luce – permette di guadagnare 50 minuti di sonno in più. I: Direi che è stato molto convincente e la scienza le dà ragione… A: Anche senza la scienza è facile notare che chi dorme bene è più attento, più produttivo, più allegro. I: È per questo che lei è così allegro? A: (Ride) Direi proprio di sì. I: Perchè ha voluto impegnarsi in un progetto impegnativo come quello di un periodico? A: Sono molteplici i motivi per i quali abbiamo deciso di lanciarci in questo progetto…

I: Ci dica i fondamentali. A: Riassumerei il progetto in due parole chiave: sensibilizzazione e condivisione. Perdormire Notizie è innanzitutto “il periodico del dormire sano”, quindi il mezzo attraverso il quale sensibilizzare il consumatore a questa cultura. I: Come intendete farlo? A: Usando Perdormire Notizie come cassa di risonanza per tutte quelle notizie o scoperte legate al mondo del dormire, che solitamente vengono lette o ascoltate soltanto da noi del settore. Ritengo invece che siano argomenti che possono interessare un pubblico molto più ampio. I: E per quel che riguarda la condivisione? A: Vogliamo usare Perdormire Notizie per condividere i nostri metodi e la nostra filosofia con i venditori, cioè coloro che hanno il contatto diretto con i consumatori. Potremo così fornirgli dei punti di riferimento, potremo tenerli informati sulle ultime novità e sull’andamento del mercato, potremo dare risalto a quei punti-vendita che si contraddistinguono

8 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009

per il maggior numero di vendite e per la maggior serietà, creando così della sana concorrenza. I: Perdormire Notizie ha le carte in regola per poter diventare un potente mezzo di comunicazione; quanto è importante la comunicazione per lei e la sua azienda? A: La comunicazione non era tra i fattori determinanti fino a 15 anni fa; oggi è un mezzo indispensabile. Perdormire Notizie è solo l’ultimo degli investimenti in comunicazione, umani ed economici, del Materassificio Montalese – Perdormire. Innanzitutto abbiamo sviluppato al nostro interno un ufficio Marketing che lavora in equipe con un’agenzia pubblicitaria in outsourcing, affinché la comunicazione sia efficace, armonica e diretta. Investiamo in comunicazione anche attraverso le sponsorizzazioni, innanzi tutto, con un occhio di riguardo al nostro territorio, sponsorizzando il Pistoia Basket. A livello internazionale, sponsorizziamo la formula Ferrari Challenge, per

Continua a pagina 10


Interview

Continued from page 7 so my role inside the company has been slowly growing. Still today, even though I am the company administrator, I do not feel like an office man, I feel – and I am – a product man. I: Why, do you think, it is important to sleep well and more than everything to sleep healthily? A: We spend a third of our life sleeping. I would say that it is a moment of our daily routine that we cannot overlook. I: Let’s take a deeper look then. A: In the last few years we have been talking more and more about living healthy: practice sports, have a balanced diet, read often, and so on. A the same level with these activities we need to put a healthful sleep. To have a healthful life you need to get a healthful rest. When we sleep, our brain takes its time to make order and skim off all the unnecessary information accumulated during a day’s work, thus getting ready for the next; our muscles relax and our

spine regains the elasticity that had lost during the day due to the constant pressure exerted by being in an upright position and by force of gravity. Many people sleep badly and as a consequence they do not sleep enough. A good mattress – with an adequate bed base and correct lighting – allows you to get 50 more minutes of sleep. I: I think you have been very convincing and science is on your side... A: Even without science is easy to realize that those who sleep well are more concentrated, more productive, happier. I: Is that why you look so happy? A: (Laughs) Yes, I would say so. I: Why did you want to start such a challenging project as a publication? A: There are may reasons why we decided to jump into this project... I: Please tell us the main ones. A: I would sum up the whole project in two keywords: awareness and sharing. Perdormire Notizie is first of all “the publication about sleeping well”, thus a way to make the consumers aware of this culture.

“ I do not feel like an office man; I feel and I am a product man” I: How do you propose to do that? A: Using Perdormire Notizie as a loudspeaker for all the news or discoveries about the world of sleeping, that usually only reach the people working in this branch. Instead I reckon that they are topics that may interest a much wider audience. I: And how about sharing? A: We want to use Perdormire Notizie to share our methods and our philosophy with the retailers, namely those people who are in contact with the consumers. We will then be able to provide them with benchmarks, keep them informed about the latest news and market trends, give visibility to those retailers that stand out as top sellers and for reliability, thus creating some genuine competition. I: Perdormire Notizie appears to have got what it takes to become a powerful medium of communication; how important is communication for you and your company? A: Communication was not a decisive factor until 15 years ago; today it is an essential tool. Perdormire Notizie is just the last of the human and financial investments in communication by the Materassificio Montalese – Perdormire. First of all we developed an internal marketing department that collaborates with an external advertisement agency, to ensure that our communication is effective, well-coordinated and direct. We also invest in communication through sponsorships, with special care for our Continued on page 10

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 9


Intervista/Interview

Continua da pagina 8 affermare la piena condivisione dei valori più autentici dell’italianità, fatta di inventiva, di originalità, di innovazione: le uniche carte vincenti per primeggiare sui mercati e sulle “piste” di tutto il mondo. I: Il mondo dei materassi si evolve velocemente, con nuovi materiali e nuove tecniche di produzione; qualche anticipazione sulle novità del mercato? A: Potremmo stare ore a parlare delle novità del mercato. Il mondo dei materassi è attualmente in grande fermento e, soprattutto negli ultimi 5 anni, ha fatto passi da gigante soprattutto nell’utilizzo di materiali sempre più innovativi. Noi ci aggiorniamo costantemente, presenziando a tutte le fiere del settore. Se ci sarà una novità sul mercato, puoi scommettere che noi saremo tra i primi a sperimentarla.

I: Allora ci lasci con qualche novità che introdurrà a breve il marchio Perdormire. A: Anticipo solo che questa volta abbiamo seguito l’esempio della spugna di mare. I: La saluto Antonio, grazie della disponibilità. A: Grazie a lei per l’intervista.

Continued from page 9 territory, sponsoring the basketball team in Pistoia. Internationally, we sponsor the Ferrari Challenge, to confirm that we entirely share the authentic values of the Italian spirit, made of inventiveness, originality, innovation: the only key elements to stand out in markets and “tracks” all over the world.

10 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009

I: The world of mattresses is rapidly evolving, with new materials and production techniques; can you give us a preview of the upcoming news of the industry? A: We could spend hours talking about the upcoming news. At this time there is a lot going on in the world of mattresses and, especially in the last 5 years, it made giant steps mainly in the use of more and more advanced materials. We keep constantly up to date, visiting all the fairs for our industry. Whenever there is anything new going on, you can bet we will be among the first to experiment it. I: Before leaving, can you please anticipate any of the innovations that the Perdormire brand will introduce shortly? A: I will only say that this time we followed the example of sea sponges. I: Good bye Antonio and thank you for your time.


Curiosità Curiosity

Mattress Odyssey

I

l suo inventore tedesco, Janjaap Ruijssenaars, si è ispirato al monolite nero del celebre film di Stanley Kubrick “2001: Odissea nello spazio”. Di fatto, quello che vedete, è un materasso sospeso in aria ad un’altezza di circa 40 cm dal pavimento. Il segreto di questo materasso “volante” è un gruppo di magneti, inseriti sia nel letto che nel suolo, che si respingono tra loro, riuscendo così a mantenere il letto a mezz’aria. La loro forza di repulsione è così potente

da poter sostenere un peso che si aggira intorno ai 900kg. Il costo? Un milione e mezzo di dollari. Forse conviene ancora sognare con i piedi per terra.

I

ts German Inventor, Janjapp Ruijssenaars, has been inspired by the Black Monolith of the famous movie, “2001: A Space Odyssey” by Kubrick. What you see, is a mattress floating in mid air at approximately 40 cm from the flo-

or.  The secret of this floating mattress is a group of magnets placed in the bed and under the floor, which repel each other thus giving the illusion of floating in mid air. he repelling power of the magnets is enough to support a weight of 900kg. How much? 1.5 million dollars. Probably it’s still better to dream with your feet on the floor.

La storia della parola MATERASSO The history of the word MATTRESS La storia della parola materasso è una piccola lezione di

The history of the word mattress is a small lesson in the

come alcuni comfort arrivarono in Europa dal Medio-

way amenities have come to Europe from the Middle

Oriente. Durante il tardo Medio Evo la cultura araba era

East. During the earlier part of the Middle Ages, Ara-

più avanzata di quella europea. Uno dei piaceri preferi-

bic culture was more advanced than that of Europe. One

ti dagli arabi era dormire su cuscini adagiati per terra.

of the amenities of life enjoyed by the Arabs was slee-

Derivata dalla parola araba taraha, “gettare, lanciare”, la

ping on cushions thrown on the floor. Derived from the

parola matrah significa “luogo dove qualcosa viene lan-

Arabic word taraha, “to throw”, the word matrah meant

ciato” ma anche “stuoia, cuscino”. Questo tipo di super-

“place where something is thrown” and “mat, cushion.”

ficie destinata al riposo fu adottata dagli europei durante

This kind of sleeping surface was adopted by the Euro-

le Crociate, e la parola araba fu assorbita nell’italiano antico - materas-

peans during the Crusades, and the Arabic word was taken into Old

so - e in seguito nel francese antico - materas -, dai quali proviene la

Italian (materasso) and then into Old French (materas), from which

parola del Middle English materas, per la prima volta riportata in uno

comes the Middle English word materas, first recorded in a work writ-

scritto del 1300. La parola araba si trasformò anche nella parola del

ten around 1300. The Arabic word also became Medieval Latin matra-

latino medievale matracium, altra origine della forma attuale.

cium, another source of our word.

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 11


Ricerca & Sviluppo

Storia contemporanea del materasso in Italia

F

ino agli anni cinquanta in Italia venivano utilizzati materassi di lana durante l’inverno mentre, durante l’estate, erano preferiti quelli di vegetale, ovvero realizzati con erbe palustri seccate ed intrecciate. Nel 1950 un certo sig. Augusto Fantoni di Bologna, trovatosi in Inghilterra, venne colto dalla curiosità di capire cosa rendesse il materasso sul quale dormiva tanto molleggiato. Strappò il materasso e vide che al suo interno conteneva un molleggio composto da molle biconiche: erano queste dunque a garantirne l’elasticità. Al suo rientro in Italia Fantoni contattò Giovanni Pofferi, commerciante pratese di lane e materie prime, per condividere la sua “scoperta”. è dalla loro collaborazione che nel 1951 nasce la mitica Permaflex a Gello di Pistoia . Per circa un trentennio la Permaflex ha regnato incontrastata scalzando in ogni modo la concorrenza e riuscendo ad imporre sul mercato il sillogismo

Permaflex=Materasso a molle. Durante gli anni ’80, però, la cultura media iniziò a crescere insieme al bisogno di un buon riposo. Il mercato, durante tale sviluppo, si indirizzò sempre più verso l’utilizzo del lattice, ma tale scelta non venne adottata da Permaflex. Questa materia prima, che aveva fatto una fugace apparizione a metà anni cinquanta anche se con scarso successo, diventa in quegli anni una tendenza, dando un grande pathos al prodotto finito e assimilandolo al benessere, alla natura, al dormire naturale. L’affermazione del lattice nel mercato dei materassi ha come conseguenza una notevole erosione delle quote di vendita del classico materasso a molle. Fino alla fine degli anni novanta il mercato si suddivide in materassi a molle 70%, lattice 25% e il restante 5% poliuretani. E’ proprio con l’avvento dei poliuretati, negli anni 2000, che la tecnologia dei materassi subisce l’evoluzione più importante. Grazie allo sviluppo della ricerca chimica

si riescono a migliorare sempre di più le caratteristiche dei poliuretani lavorando su densità e portanze specifiche per ogni tipo d’esigenza, fino a raggiungere il massimo con un mix di prodotti che garantiscono un comfort specifico per varie tipologie di posture. Oggi, alle soglie del 2010, possiamo affermare che l’evoluzione del benessere legato al materasso sta percorrendo la via giusta.

U

ntil the early 50’s during the winter period in Italy people used wool mattresses while, as the summer arrived, they used to prefere the vegetal fiber ones, mattresses made out of interlaced dried herbs and leaves. Finally in 1950, while he was staying in England, Mr. Augusto Fantoni from Bologna filled with curiosity to understand what was to make the mattress where he was sleeping so gentle and elastic, he tore the fabric case and inside he found a

Quanto dura un MATERASSO? Forse la domanda migliore è “quanto a lungo il vostro mate-

delle persone che acquistano un nuovo materasso sono soddi-

rasso può continuare a fornirvi il giusto confort e a supportare

sfatte della loro scelta e ciò influenza la qualità del loro sonno.

il bisogno di assicurarvi il miglior riposo notturno?” La durata

La tecnologia dei materassi è costantemente in evoluzione, per

del vostro materasso dipende da vari fattori. Si tratta di un

questo vale la pena visitare un negozio.

materasso usato ogni notte o di quello della stanza degli ospiti? Era un materasso di alta qualità quando originariamente è stato acquistato? Il peso e le abitudini del riposo delle persone

Qual è la normale durata di un materasso?

sono tutti fattori che influenzano la durata delle migliori pre-

a. Dai tre o cinque anni

stazioni del vostro materasso. Il corpo delle persone cambia

b. Dai cinque ai sette anni

continuamente, e i bisogni di un adeguato confort e suppor-

c. Dagli otto ai dieci anni

to aumentano con l’avanzare dell’età. E’ questo il motivo per il cui è una buona idea confrontare i materassi e le reti dove

Vai a pagina 16

dormite con i modelli più recenti. Studi dimostrano che l’87 %

per conoscere la risposta esatta!

12 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009


Search & Development

Italian contemporary history of mattress

web of metal springs. When he came back to Italy Mr. Fantoni contacted Mr. Giovanni Pofferi, a textile and wool trader from Prato, to share this discovery and to start a collaboration. From the initiative of this two men in 1951 born the famous Permaflex in Gello di Pistoia.

For almost thirty years Permaflex ruled alone the scene, by winning competition and by becoming spreadly known as the best Spring Mattress Producer. It was in the 80’s that, with a growing attention for wellbeing and for good resting, the demand developed by the introduction of a new material: Latex. This prime material appeared for the first time in this industrial branch in the mid 50’s but with poor results. But later, in a more aware scene, it developed greatly becoming a product of Trend and filling

the product with the right Pathos with the formula of well-being, natural raw material and natural rest. Permaflex decided not to follow this trend. The consolidation of latex in the market of mattresses produced a decline in sales for the classic spring one. Until the end of the 90’s the market for mattresses was divided into 70% of springs, 25% of latex and the remaining 5% of polyurethane mold. Infact it is the advent of Polyurethane, in early 2000’s, the greatest technology breakthrough and evolution in this industry. The development of the chemical research made this new material more and more interesting, by levelling and controlling its density and lift making this product suitable for every request. Actually the range of polyurethane products can ensure a specific comfort for several types of posture. Nowadays we finally can state that the evolution of wellness realted to mattresses is going in the right direction.

How long will your MATTRESS last? Perhaps a better question is “how long will your mattress con-

and its impact on the quality of their sleep. Mattress technolo-

tinue to provide the comfort and support you need to assure

gy is constantly advancing, and it’s worthwhile to visit a store.

the best night’s sleep?” How long your mattress will last depends on many factors. Is the mattress used nightly or it a guest room mattress? Was the mattress a top quality mattress when originally purchased? The weight and the sleep habits of the people who sleep on a mattress all factor into how long it will

What is the normal lifespan of a mattress?

maintain optimum performance. People’s bodies change over

a. Three to five years.

time, and their need for adequate comfort and support incre-

b. Five to seven years.

ases as they get older. That’s why it’s a good idea to compare

c. Eight to ten years.

the mattress and foundation you are sleeping on now to newer models at least every few years. Studies show that 87% of peo-

Go to page 16

ple who purchase a new mattress are satisfied with their choice

to know the correct answer!

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 13


Italia

Sleeping Store La sfida del franchising, una grande opportunità!

L

a  nostra azienda, cosciente della mancanza di una cultura adeguata del dormire nel nostro Paese e della scarsa consapevolezza dell’importante ruolo del materasso non solo come supporto per il riposo, ma anche come aiuto terapeutico, ha deciso tre anni fa di iniziare un percorso in franchising che sviluppasse una rete di negozi per materassi e che avesse come scopo principe lo sviluppo della cultura del dormire. Questo progetto è nato come una sfida per le persone che ne hanno preso parte; ha offerto ed offre tutt’ora la possibilità di diventare piccoli imprenditori in termini di gestione, marketing e comunicazione, il tutto con il supporto della nostra struttura. In questi tre anni abbiamo sostenuto l’apertura di 25 negozi, impostato forma-

zioni di vendita e realizzato campagne pubblicitarie raccogliendo consensi da parte dell’utente finale per la qualità assoluta dei nostri materassi. Tutto questo ha generato un notevole entusiasmo e la consapevolezza di aver intrapreso una strada giusta per quanto nuova e difficile. Il progetto inoltre ha fatto si che l’azienda, nel suo segmento di ricerca e sviluppo, trovasse la linfa per generare tutta una serie di materassi e guanciali di nuova generazione: prodotti idonei per la postura umana e proprio i risultati di tali ricerche ed innovazioni sono raccolti in uno splendido catalogo denominato “PerDormire Sleeping Store 2009/2010”, realizzato dal nostro ufficio marketing. Da Settembre i nostri negozi saranno assortiti con tutta la nuova collezione, una parte di questi  sono già dotati del nuovo

14 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009

design, gli altri lo saranno a breve  e in ottobre partirà la campagna pubblicitaria autunno/inverno 2010. Consapevoli di essere soltanto all’inizio del percorso, ma consci del traguardo al quale puntare, vogliamo incoraggiare tutti i nostri collaboratori a non guardarsi mai indietro: noi saremo sempre lì davanti a tirare il gruppo.

O

ur Company is aware of the absence of correct rest culture in our Country moreover is aware that many people don’t perceive correctly the important role of the mattress in everyday wellness, not only as rest support, but also as therapeutic aid. For this reason three years ago we decided to start a franchising license project to deve-


Italia

Sleeping Store The challenge of the franchising, a great opportunity! lop a mattress’s store network but mainly to promote a careful rest culture.

This project was born as a challenge for people who took part in it; it offer the chance to become small entrepreneurs with the support of a leader company support for management, marketing and communication. From the beginning of this project we have supported the opening of 25 stores, we have provided selling training and we have made advertising campaignes, obtaining agreement and trust by the final customers for the absolute quality of our products. This outcome generated a notably enthusiasm and we are now aware of having undertaken a difficult but correct pathway. Secondly this project had given support to our Research and Development division, that studied and produced a series of new mattresses and pillows. This new

generation of products is appropriate for the human posture, the results of our research and innovations are brought together and published in our outstanding catalogue “PERDORMIRE SLEEPING STORE 2009/2010”, realized by our marketing division. Starting from next September our stores will be provided with the whole new collection, part of it totally redesigned, while in October will begin our new advertising Campaign FALL/WINTER 2010. We are aware that we are just at the beginning, but we are looking toward our goal, and we want to encourage all of our partners with the advice of never look back because we will always be in the first line to pull the group.

Immagini del nuovo Sleeping Store a Firenze (località Osmannoro) Pictures of new Sleeping Store in Florence (Osmannoro)

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 15


Mondo World

Soluzione del quesito di pagina 12 Risposta corretta: dai cinque ai sette anni Quanto a lungo un materasso si conservi dipende da diversi fattori, quali la quantità di utilizzo e la qualità al momento dell’acquisto, ma in generale un materasso garantisce il miglior confort e supporto se usato non più di 5-7 anni. Considerate che il corpo delle persone cambia continuamente, e il bisogno di un buon confort e supporto cresce al crescere dell’età.

Answer to the question on page 13 Correct Answer: Five to seven years How long a mattress will last depends on several factors, such as amount of use and original quality, but in general, a mattress set that has been in use 5-7 years is no longer providing you with the best comfort and support. Keep in mind that people’s bodies change over time, and the need for good comfort and support only increases with age.

Furniture China 2009 PerDormire all’Evento Globale del Mobile PerDormire at Global Furniture Event

I

l 9-12 settembre 2009 si è svolta con il consueto successo a Shanghai la Furniture China 2009, una delle prime tre mostre mobili al mondo. Sotto l’organizzazione della UBM Sinoexpo Shanghai International Exhibition Co., Ltd, UBM Asia joint-venture a Shanghai e della China National Furniture Association la fiera ha apportato ulteriori migliorie rispetto all’ edizione precedente, ampliando la propria superficie totale di 400.000 metri quadrati per ospitare 1.906 espositori, di cui 125 espositori esteri provenienti da 22 paesi. Ciò ha permesso di garantire a tale manifestazione un afflusso di pubblico senza precedente, con 61.057 visitatori provenienti da 160 paesi per un incremento del 12,7% rispetto all’ anno scorso. La fama di quella che possiamo senza dubbio considerare come la più attesa mostra mobili dell’ anno ha attirato spettatori da ogni parte del mondo (oltre il 42% provenienti da paesi asiatici e Medio Oriente, il 26% dall’Europa, il 14%

dal Nord America, il 10% dall’Oceania, 4% dall’America Latina, il 3% da Africa e un altro 1% da il resto del mondo), tutto ciò a sottolineare l’importanza della Furniture China per l’industria globale del mobile. Intervistato al riguardo il direttore commerciale Paolo Luchi, ci ha confermato come la scelta di partecipare per la terza volta a tale manifestazione si è dimostrata ancora una volta una scelta vincente, visto la qualità dei contatti creati durante l’evento e dell’apprezzamento generale ottenuto durante la presentazione dei nuovi prodotti della linea Feel Good (che non a caso sono stati inseriti negli showroom dal nostro distributore di Hong Kong). Il direttore si congeda da noi informandoci come il prossimo obiettivo sia la fiera di Shenzhen (più mirata al mercato domestico), pur già confermandoci che il mobilificio Montalese non mancherà sicuramente alla prossima edizione del Furniture China.

F

urniture China 2009, one of the top three furniture exhibitions in the world, was successfully held from 9-12 September 2009 in Shtanghai, China. Organised by

Rendering dello stand di Perdormire Rendering of Perdormire’ stand

16 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009


Mondo World

Shanghai UBM Sinoexpo International Exhibition Co. Ltd, UBM Asia’s joint-venture company in Shanghai, and the China National Furniture Association, the fair expanded its total floor space to 400,000 square metres to accommodate 1,906 exhibitors, including 125 overseas exhibitors from 22 countries & regions, an increase of 12.7% compared with last year. 61,057 visitors from 160 countries or regions visited the fair. As the must-attended furniture exhibition, Furniture China 2009 drew visitors from 160 countries and regions, 10 countries more than last year. More than 42% of the overseas visitors came from Asian countries (including the Middle East), 26% from Europe, 14% from North America, 10% from Oceania, 4% from Latin America, 3% from Africa and another 1% from the rest of the world. Such geographical diversity and spread of visitors underlined the importance of Furniture China for the global furniture industry. 14,852 overseas visitors made their special trips to Shanghai for visiting Furniture China 2009, which has 9.2% increase compared with the 13,600 overseas visitors of last year. Trade director Paolo Luchi has defined this third partecipation to Furniture China as winning chiose, becouse of the quality of the new trade contacts, and the appreciation for the new chain of products Feel Good (added for this reason in the showrooms of our dealer in Hong

Kong). The trade director concludes by informing us about the next target of PerDormire: Shenzhen‘s exhibition, a fair for home. Luchi also confirms the partecipation of PerDormire to next edition of Furniture China.

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 17


Vivere la produzione Living production

18 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009


Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 19


20 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009


Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 21


Economia & Finanza Economics & Fynance

Andamento del mercato per tipologia di prodotto, 2004-2008 Market trend for product typology, 2004-2008 Molle

Lattice

Schiume poliuretaniche tradizionali Schiume poliuretaniche innovative

TOTALE

-

100

50

150

2008

2007

200 (Milioni di Euro) 2006

250

300

2005

350

400

2004

Composizione della domanda interna nel 2008 Domestic Supply’s composition in 2008 7,4%

10,8% 6,5%

58,3%

24,4%

% in valore, in value Molle Springs

Schiume poliuretaniche innovative Innovative polyurethane foams

22 • Sleeping Time • Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009

12,1% 62,3% 18,2%

% in quantità, in quantity Schiume poliuretaniche tradizionali Traditional polyurethane foams

Lattice Latex


PEOPLE

MATERASSIFICIO

MONTALESE’S

PEOPLE

l’ufficio commerciale - trade department GIULIA M. Età/Age: 24

Segno zodiacale A s t ro l o g i c a l s i g n : Leone - Leo Hobby/Hobbies: Musica, leggere Music, reading books Ruolo/Role: U ff i c i o C o m m e r c i a l e Tr a d e D e p a r t m e n t

SARA P. Età/Age: 30

Segno zodiacale A s t ro l o g i c a l s i g n : Gemelli - Gemini Hobby/Hobbies: Equitazione, lettura Horse riding, reading books Ruolo/Role: I m p i e g a t a u ff i c i o c o m m e r c i a l e , spedizioni S a l e s o ff i c e e m p l o y e e , z s h i p m e n t s o rg a n i z e r

SAMANTHA S. Età/Age: 29

Segno zodiacale A s t ro l o g i c a l s i g n : Bilancia - Libra Hobby/Hobbies: Musica, leggere, viaggiare Music, reading books, travelling Ruolo/Role: Addetta alla Reception Receptionist

ELENA C. Età/Age: 25

Segno zodiacale A s t ro l o g i c a l s i g n : Acquario - Acquarius Hobby/Hobbies: Ruolo/Role: Addetta alla Reception Receptionist

Set. - Ott. / Sep. - Oct. 2009 • Sleeping Time • 23


C’è riposo naturale...

Natural Rest...

... e RIPOSO NATURALE

... and NATURAL REST

nt

o

soia

io

arge

carb

on

acqu

a

FEEL GOOD è la linea di materassi PerDormire® studiata per il tuo riposo naturale. Feel Good garantisce il massimo comfort, senza mai dimenticare le esigenze soggettive di ogni singola persona. FEEL GOOD is the mattress line by PerDormire® designed for your natural rest. Feel Good guarantees maximum confort, without ever overlooking the particular needs of each individual. http://www.perdormire.com/s_lineafeel.asp


PerDormire Notizie