Page 1

NETTUNO

Il Litorale

25 aprile Coppa Italia di vela

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

E DISTRIBUZION

GRATUITA

Redazione: Pomezia - Via Pordenone, 17 - Tel. 069107107

e-mail: pontino@tin.it

Tel. 328.7449163 www.easyprato.it

internet: www.pontino.it

STAMPATO IN 9.000 COPIE

Si è disputata ad Anzio la seconda tappa vinta da Enrico Passoni

FOTO IL DIAFRAMMA NETTUNO

Manifestazione al cimitero militare americano

Anzio - Nettuno

FOTO MARINA PRINZIVALLI

Piazzale Kennedy Nettuno

A fare gli onori di casa la signora Tina Youngh. A pag. 14

Organizzata dal Circolo della Vela di Roma, con la partecipazione di 40 timonieri. A pag. 39

COMPRO ORO

€ 23,00* (tit. 750,0) al gr. *valutazione vincolata alla quotazione di borsa

in contanti subito

SI DISIMPEGNANO POLIZZE

Bilancia a norma di legge a vista

Stefano Andolfi Via Cimarosa, 17 - Aprilia - Tel. 06.9282114


Consiglio comunale Raccolta differenziata e porto

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

A Nettuno recepito il dispositivo del Governo

Vista l’aria di smobilitazione che tira ormai anche tra gli scranni dell’assise nettunese, il consiglio comunale svoltosi il 10 aprile è stato caratterizzato da approvazioni rapide e praticamente indolori. Nove dei dieci punti in programma infatti, la maggior parte dei quali riguardanti delle variazioni urbanistiche, sono stati liquidati in breve dai consiglieri mentre, l’ultimo, per mancanza del numero legale (in quanto buona parte tanto delle forze di maggioranza che di opposizione si era recata ormai fuori dell’aula a respirare forse un po’ d’aria di primavera..), non è stato neanche discusso. Unici argomenti fonte di un sia pur debole dibattito, sono stati quelli sull’applicazione della nuova tassa sui rifiuti (TARES) e circa un’area da destinare ad ospitare il mercato giornaliero. Sulla TARES, ha spiegato il sindaco, c’era ben poco da decidere in quanto la sua applicazione, almeno per il momento, è regolata da precise disposizioni governative che impongono ai Comuni di far-

ne pagare la prima tranche (ancora da quantificare in forma e sostanza) a dicembre pertanto, ha aggiunto Chiavetta, almeno per quanto riguarda le prime rate del 2013, tutto rimarrà come negli anni passati. Unica variazione, è stata quella fatta approvare dal consigliere Paolo Favari il quale, ha ottenuto che tali rate potessero essere, volendo, pagate in unica soluzione fatto salvo ovviamente il conguaglio TARES di dicembre. Circa invece la zona da destinare al mercato giornaliero, dopo una attenta discussione, è stato deciso di chiedere al proprietario del terreno prescelto, situato in prossimità del centro commerciale Le Vele, la sua donazione al Comune in cambio dell’aumento di cubatura della restante parte edificabile. Nel caso tale offerta dovesse però essere rifiutata, l’Amministrazione, per portare comunque a termine l’opera, si riserverebbe allora la possibilità di espropriarlo. Tito Peccia

Pag.

Il Litorale

Gli argomenti discussi all’ultimo Consiglio comunale di Anzio

Caratterizzato dalla significativa quanto lapidaria frase del consigliere del PD Aurelio Lo Fazio: “Non so’ cosa parliamo a fare tanto ormai non decidiamo più nulla”, il consiglio comunale anziate dello scorso 15 aprile ha visto comunque trattati i temi rimasti in sospeso nella precedente assise riguardanti la sorte del nuovo porto e l’avvio della raccolta differenziata porta a porta. Considerata l’ormai ben nota mancanza di interesse a realizzare l’opera dimostrata tanto dalle imprese italiane che straniere la discussione, dopo essere stata aperta dalla richiesta dei consiglieri Fontana, Creo e De Angelis di restituire le quote versate come anticipo per i posti barca acquistati sulla carta, seguita dalla osservazione di De Micheli che ha giudicato la mancanza di interesse a costruire la struttura come la “bocciatura delle bocciature”, ha visto il netto intervento del Sindaco. Bruschini, nel suo intervento, dopo aver annunciato che anche in collaborazione con la Regione Lazio si sta già studiando un progetto di ridimensionamento che possa rendere l’opera più appetibile, ha comunque sentenziato che, i soldi fin qui spesi dal Comune, non andrebbero certo persi in quanto, se lo stesso decidesse di vendere la concessione andrebbe come minimo a triplicarli. A questo punto non si è fatta attendere la nervosa risposta del pidiessino Tulli il quale, dopo aver velenosamente sibilato che chi vende la concessione con essa vende anche il centro storico della città, ha ribadito come, un eventuale nuovo progetto, debba essere, oltre che meno invasivo

Gianni De Micheli

ed arrogante, limitato unicamente all’ampliamento dell’attuale bacino. Dopo che alle sue parole si sono aggiunte anche quelle di Lo Fazio e di Bernardone che si sono entrambi associati al parere del collega di partito, la discussione si è spostata sulla tanto contestata questione della raccolta differenziata. Qui, ad innescare la polemica, sono state le affermazioni che a riguardo va facendo ormai da tempo il consigliere Romeo De Angelis il quale, nel suggerire che tale progetto, per meglio organizzarlo, potesse avere inizio solo dopo la fine della prossima estate, ha sempre accusato l’Amministrazione di metterlo in atto senza che il suo piano finanziario fosse stato preventivamente approvato in Consiglio comunale. Dopo alcune

Romeo De Angelis

3

osservazioni a sostegno di tale tesi di Lo Fazio e di Fontana, la questione è stata messa a tacere dall’intervento dell’assessore Placidi prima e del Sindaco poi dove, il primo, ha affermato che tale iniziativa è costretta a partire subito per legge ed il secondo che ha affermato come, il progetto approvato in Giunta, sia stato indirettamente accettato anche dal Consiglio comunale quando disse si al relativo finanziamento provinciale. Una brutta pagina da segnalare è stata quella scritta dal consigliere Giorgio Zucchini quando, pur di contestare Bernardone sulla questione porto, lo ha giudicato “indegno” di parlare di questioni riguardanti la città quando cinque anni fa, illustre sconosciuto, non era nemmeno ivi residente. Tito Peccia


Il popolo sovrano Un progetto unitario

Pag.

4

Un convegno sul libero mercato delle droghe

La consegna della targa a Fabio Bernabei da parte di Emilio Truocchio

Per iniziativa della associazione Nuovo Orizzonte Italia, giovedì 18 aprile, presso l’Hotel dei Cesari ad Anzio, alcuni esperti e l’ex senatore Candido De Angelis si sono confrontati circa la minaccia posta in essere dall’uso di droghe e dal narcotraffico alla indipendenza della Nazione come democrazia sovrana, dando vita al convegno, moderato dal membro dell’associazione promotrice Maurizio Brugiatelli, avente come oggetto: “Il popolo sovrano ed il libero mercato delle droghe”. Il consumo di droga infatti, dalla destabilizzazione del singolo consumatore in poi, ha oggi moltiplicato i suoi effetti a livello politico-istituzionale al punto che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha votato una risoluzione che invita i governi a considerare il traffico di droga come una delle più gravi minacce alla sicurezza internazionale e alla governance degli stessi stati sovrani. Il potere e la globalizzazione che sono ormai oggi propri delle mafie, sono infatti dovuti alle

enormi risorse che la crescente domanda di sostanze stupefacenti consegna a quelle organizzazioni che possono essere sconfitte solo con la mobilitazione della società civile obbediente alle leggi così come ricordato anche da Papa Benedetto XVI quando, ribadì come l’apostolato educativo e sociale debba impegnarsi anche nella battaglia contro il commercio e l’uso delle droghe attraverso una grande determinazione politica ed una cooperazione internazionale a sostegno della comunità. Nel corso del convegno, che voleva sollecitare una maggiore consapevolezza del “problema droga” e stimolare un ruolo attivo dell’opinione pubblica e delle Istituzioni nella prevenzione come efficace difesa non solo dei diritti umani ma anche della sovranità popolare, è stato anche occasione per presentare il saggio “Cannabis Medica” di Fabio Bernabei che, per questo suo scritto, ha ricevuto dal presidente di Nuovo Orizzonte Italia Emilio Truocchio una targa di riconoscimento. (Tito Peccia)

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

La presentazione delle liste collegate al candidato sindaco Carlo Eufemi

Il 14 aprile, presso la sala Le Sirene di Nettuno, si è svolta la presentazione della coalizione che sosterrà il candidato sindaco Carlo Eufemi alle prossime elezioni amministrative. Il portavoce della lista “Eufemi per Nettuno”, Stefano Tocci, che ha introdotto e moderato la presentazione, ha detto: “Oggi si realizza un sogno, quattro realtà importanti del nostro territorio sono insieme per un progetto unitario rivolto all’esclusivo bene della città, come movimento ci siamo messi fin da subito in ascolto della città, abbiamo ascoltato i bisogni e le aspettative dei cittadini, il pianto e la disperazione dei giovani e delle famiglie. Ci sono problemi grandi, ai quali noi abbiamo fatto fronte con proposte, senza mai attaccare l’avversario politico ma sempre con correttezza, ed è questo il comportamento che continueremo a tenere. Il percorso del movimento a sostegno di Carlo Eufemi, è iniziato dieci mesi fa e si è posto da subito il problema di far tornare Nettuno una città normale, pulita dalle ferite del passato, liberata

dallo spreco di risorse economiche. Oggi la presentazione di una coalizione unita, segna un importante passo verso il raggiungimento di questo obiettivo, senza fini ultimi né nocivi parentelismi”. Quindi la parola è passata a Rodolfo Turano di “Insieme di può” che ha invece affermato: “Vinceremo questa battaglia, che come piattaforma civica portiamo avanti ormai da un anno. Nettuno è una città allo sbando e questo è sotto gli occhi di tutti. “Insieme si può” ha deciso liberamente di aderire a questa coalizione, sostenendo un candidato come Carlo Eufemi che già in passato ha avuto un’importante e duratura esperienza come sindaco, e non c’è dubbio che possa fare lo stesso per Nettuno. Per Fratelli d’Italia, ha preso poi la parola Alessandro Mauro che si è così espresso: “In questi mesi ci siamo visti e sentiti quotidianamente, al centro delle nostre discussioni non c’è mai stata una contesa per le cariche, ma la volontà di creare una classe politica seria che potesse affrontare i problemi veri della città. Oggi

Nettuno non è una città normale. Il sindaco Chiavetta ha detto più volte di aver risolto i problemi di Nettuno ma non è vero”. Siamo giunti a una scelta comune e questo grazie al contributo dei gruppi dirigenti delle forze politiche presenti oggi, ha esordito invece Eufemi il quale, precisando che la condivisione di un progetto è stata possibile solo grazie alla volontà di ogni membro della coalizione tesa a fare del bene per la propria città. “Ringrazio il PDL, ha quindi affermato il candidato, nella persona di Gabriele Petriconi che ha svolto un ruolo di coordinamento e raccordo in questi giorni dimostrando un grande amore per la città. La componente umana del partito sarà fondamentale per la vittoria alle prossime elezioni. È un onore per me avere dirigenti di partito di così alto livello, e ringrazio per questo Rodolfo Turano e Alessandro Mauro”. Eufemi ha quindi annunciato che, in caso di vittoria, Alessandro Mauro sarà vicesindaco. Tito Peccia


A Nettuno tornata elettorale calda

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Pag.

Il Litorale

5

“Cittadini sono tornati i cannibali” lo spot di Ferdinando Mancini contro il centrodestra. Ferma presa di posizione del candidato sindaco Eufemi

ANTEFATTO. E’ il 25 aprile e, come sempre, sono a Nettuno per riprendere la manifestazione del 25 aprile. Mentre mi avvio verso la piazza mi fermano e mi avvertono che di li a poco ci sarebbe stato un altro avvenimento interessante. Cerco di informarmi e un amico mi dice che potrebbe verificarsi una clamorosa protesta da parte di un esponente del centro destra in disaccordo con Carlo Eufemi e il suo gruppo per motivi legati alla conformazione delle liste elettorali. La cosa non mi stupisce perché da giorni si vocifera di problemi interni alla coalizione del centro destra, ma mai mi sarei aspettato ciò che è accaduto poi. FATTO. Alle dieci precise, qualcuno sostiene dopo che è scaduto l’ultimatum, Fernando Mancini, personalmente alla guida di un furgone attrezzato con degli altoparlanti, si muove da via Mencacci, dove era parcheggiato, e muove verso la piazza principale diffondendo un comunicato registrato che ha fatto sobbalzare tutti i tanti nettunesi che passeggiavano e si preparavano alla manifestazione del 25 aprile. Al grido di “Cittadini attenti, sono tornati i cannibali” il Mancini ha iniziato a snocciolare i nomi di tanti candidati delle liste riunite sotto le insegne di Carlo Eufemi. Nomi e cognomi, fatti, personaggi, luoghi che hanno fatto accapponare la pelle a tanti. Il tutto sostenuto, secondo da ciò che affermava il Mancini da prove documentali. Insomma un fulmine a ciel sereno, una bomba. Il furgone che sta facendo, almeno fino a quando scrivo, il giro della città è stato subito fermato da Polizia e Carabinieri che hanno confabulato qualche minuto con il protagonista ma poi hanno fatto ripartire il furgone che ha ripreso il suo tragitto intorno alla città. Al secondo giro, pur con qualche remora, ho deciso di riprendere la scena e le parole del Mancini, visto che sembrava autorizzato a dirle. LE CONSEGUENZE. Chiaramente l’atto non è rimasto senza conseguenze. Subito si è fatto sentire il candidato a sindaco Carlo Eufemi che ha così comunicato: “In questi giorni, a seguito della decisione della coalizione di non consentire alcune candidature nelle liste, nel rispetto del Codice Etico condiviso dall’alleanza a mio sostegno, sono stato oggetto, insieme ad altri candidati e sostenitori, di una campagna di menzogne e diffamazioni diffuse con inusitata violenza verbale e premeditazione e piena di falsità a calunnie infamanti. Malgrado le denunce prontamente inoltrate alle autorità competenti, un noto soggetto locale ben conosciuto alla giustizia, ha potuto imperversare per giorni indisturbato e imperversa ancora per le vie della città diffondendo, con altoparlanti a bordo di un furgone, accuse senza fondamento con chiaro scopo intimidatorio e destabilizzante e generando un’evidente turbativa della correttezza della campagna elettorale. Le stesse accuse sono state pubblicate sul web e divulgate in rete. Il noto personaggio durante la presentazione delle liste ha altresì anche potuto insultare a più riprese persone della coalizione a mio sostegno din-

nanzi al Palazzo Comunale e persino all’interno degli uffici, urlando minacce, ritorsioni e vendette nei miei confronti”. Insomma Carlo Eufemi, comprensibilmente infuriato, parla di una campagna intimidatoria contro la sua coalizione e chiede l’intervento del Prefetto. Poi sottolinea: “Sconcerta che un’intera comunità possa stare sotto scacco, impaurita e frastornata, senza tutela e garanzie di civile convivenza. Sconcerta il silenzio del sindaco che ha consentito l’occupazione prepotente degli uffici comunali, lasciando spadroneggiare personaggi inquietanti, come peraltro avvenuto spesso in questi anni senza alcuna reazione e impedimento, lasciando dipendenti e cittadini in balia di prepotenze e sopraffazioni. Lascia interdetti la decisione del Pd di pubblicare sul proprio sito la registrazione di quanto diffuso nella città, anziché combattere metodi diffamatori che nulla hanno a che fare con la regolare competizione elettorale. Si intravede una chiara mano politica e/o interessata, dietro a tali azioni scellerate e preordinate. Considero inutile rispondere punto per punto alle fandonie divulgate essendo capace di padroneggiare esclusivamente forme di linguaggio civile, ed esprimo la mia solidarietà alle tante persone perbene colpite personalmente da tali ingiuriose esternazioni pubbliche” e poi “nel frattempo, anche a tutela della mia incolumità fisica e personale, più volte minacciata e chiaramente a rischio, sono costretto a sospendere la mia campagna elettorale, ritirandomi in un luogo non conosciuto, non potendo più circolare serenamente e liberamente per le strade cittadine”. Affermazioni forti quelle di Carlo Eufemi che evidenzia un clima cittadino che, almeno apparentemente non sembrava così esasperato. La contesa elettorale è dura, ormai si gioca anche su aspetti individuali e ognuno deve essere responsabile. Anch’io ho avuto remore a raccontare questo avvenimento, come dicevo, ma, alla fine noi, poveri osservatori della realtà che possiamo fare se non riportarla, specie quando avviene in piazza, precedendo una manifestazione pubblica? Stare zitti. Fare come le tre scimmiette? No, se uno è libero da schieramenti politici e da “pastette” deve avere il coraggio e la forza di essere imparziale e di riferire, senza guardare in faccia nessuno, nemmeno agli amici (e ce ne sono fra i nomi pronunciati da Mancini), la notizia il più aderente possibile a come si presenta. Una osservazione però va fatta. Che cosa c’entra la chiamata in correo del sindaco Chiavetta? Cosa significa questa esterrefazione rispetto al silenzio del Sindaco riguardo il clima insostenibile e intimidatorio che si è instaurato a Nettuno. Ma non è una vicenda tutta interna al centro destra? Non è un conflitto tutto interno alla coalizione che (almeno questo spero) non c’entra con Nettuno e i suoi cittadini? E poi l’unico problema serio è: le accuse sono vere o false? COMMENTO FINALE. Poiché siamo nell’epoca dei network lascio il commento finale ad un cittadino che posta: “Premesso che “nessuno fa niente per nien-

te”, in una città dove una gran parte dei cittadini sono lasciati volutamente ignoranti rispetto ai problemi, rendendoli succubi o complici di chi amministra il bene comune, ben venga chi fa do-

mande dirette ai politici. L’ideale sarebbe che chiunque le potesse fare, civilmente ed in ogni momento,e non trovare varchi invalicabili tra cittadino ed eletto una volta insediato. Benvenuto l’urla-

tore di turno, ma quasi sempre purtroppo è un altro che vuole prendere il suo posto”. Non è un post incoraggiante ma forse disegna bene la realtà. Giancarlo Testi

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

La Casa di Riposo Parco degli Ulivi è una modernissima struttura all’avanguardia per chiunque volesse trascorrere serenamente un soggiorno sia breve che prolungato presso un centro attrezzato per ogni esigenza e richiesta. Situata nel Comune di Pomezia (via Gorizia, 18 - traversa di via Naro), la struttura è adiacente al grandissimo Parco Decima Malafede del Comune di Roma. A 10 minuti dall’EUR (15 km), a 10 minuti dal mare, a 20 minuti dall’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino e a 25 minuti dall’aeroporto di Ciampino, la struttura si presenta facilmente raggiungibile da chiunque con qualsiasi mezzo. La struttura si affaccia su un’ampia area verde che, opportunamente attrezzata per attività all’aperto, è di pertinenza della Casa di Riposo Parco degli Ulivi.

Nella Casa di Riposo Parco degli Ulivi, l’ospite vive al centro di un’attenzione costante: nelle attività quotidiane e nelle esigenze mediche e sociali, fino al benessere psicologico e relazionale. Il lavoro di assistenza e cura è svolto da un’équipe multiprofessionale che opera sempre sulla base di un Piano Personalizzato di Assistenza pianificato anche in collaborazione con i familiari in funzione delle esigenze e delle abitudini personali di ogni ospite. La Casa di Riposo Parco degli Ulivi offre ai propri ospiti assistenza a 360 gradi per soddisfare non solo un’esigenza di natura residenziale ma anche sotto il profilo sociale e del benessere.

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 - 328.2072100 - 328.2072102 info@parcoulivi.net - www.parcoulivi.net


Grazie al contributo di tutti Patto per Anzio Pag.

6

Il Litorale

L’assessore Pitò relaziona sulla raccolta differenziata a Nettuno

La differenziata porta a porta a Nettuno è una splendida realtà e l’assessore all’ambiente Mario Pitò ringrazia ancora una volta tutti i cittadini e in particolare tutti gli studenti del territorio che hanno aderito con entusiasmo alle iniziative a favore dell’ambiente. “La nostra attività informativa nelle scuole è stata un grande successo di partecipazione. I bambini hanno partecipato attivamente e con grande interesse a un progetto che rappresenta un importantissimo cambio culturale della nostra città: sono rimasto favorevolmente colpito dall’abilità dimostrata dai bambini nel fare la raccolta differenziata, dimostrandosi capaci di insegnare agli adulti compresi i loro genitori. Un ambiente più pulito che lasceremo alle generazioni del futuro. Quello che vogliamo è una Nettuno che migliori ancora! Ringrazio

Mario Pitò

tutti, anche concittadini come Piero Tirocchi e Simone Massari che mi dicono siano diventati dei bravi e accorti fotografi. Ringrazio anche loro per averci segnalato quelle sempre più rare parti di Nettuno che rimangono con le buste di spazzatura gettate in terra. A loro dico grazie come anche a quei giornalisti che di fronte a una Nettuno sempre più differenziata mostrano quel cassonetto e quella busta gettata in terra chissà da chi, in un impeto di giornalismo veramente profondo. E’ da questo modo di fare giornalismo che capisco per quale motivo alcuni di loro finiscono in Rai mentre altri finiscono al mare. Come pure capisco come mai certi pseudopolitici invece di arrivare in Parlamento terminano la loro storia politica nel dimenticatoio”.   Comune di Nettuno

Vittorio Marzoli

donne della nostra Città. Per i partiti è importante “chi fa, cosa” mentre per noi è importante “cosa si fa e come si fa”: per questo abbiamo scelto una coalizione totalmente Civica che vuole rappresentare esclusivamente gli interessi dei cittadini di Nettuno e contribuire, in maggioranza o in opposizione, alla soluzione dei problemi che stanno affliggendo la Città. In caso di non raggiungimento dell’obiettivo che ci siamo proposti, il nostro appoggio, al secondo turno, sarà, senza nessuna trattativa, verso quel candidato che saprà riconoscere, nel programma che presentiamo, il vero cambiamento in una amministrazione che dovrà valorizzare le proprie risorse, indirizzandole soprattutto verso la diminuzione della pressione fiscale locale ed il rilancio dell’occupazione giovanile, perché siamo e saremo sempre convinti che “Un Sindaco non si inventa, non si impone: si sceglie per le sue capacità, la sua forza di coesione, e la sua trasparenza”. Vittorio Marzoli Candidato Sindaco di Nettuno per la coalizione “Civica” di: Con Nettuno, La Torre-Nettuno Futura, Nettuno Democratica

Un Sindaco non si inventa Marzoli spiega i motivi della sua candidatura e chi sosterrà al ballottaggio

A seguito delle insistenti voci, che ipotizzano una esasperata ricerca di accordo tra la coalizione che sostiene il candidato Sindaco di Nettuno Vittorio Marzoli e quella che sostiene Carlo Eufemi, ritengo necessario comunicare che, al di là della normale dialettica politica, ovvia nel caso di più candidati all’interno di una area, non ci sono state trattative né programmatiche, né organigrammatiche e, soprattutto, non si riscontrano ad oggi condizioni per alcun accordo. Le liste presentate nei giorni scorsi, a sostegno della mia candidatura, hanno come obiettivo il raggiungimento del secondo turno di ballottaggio, mancando palesemente le condizioni di una vittoria al primo turno per tutti i candidati alla carica di Sindaco, nessuno escluso. Il rapporto fiduciario che stiamo proponendo ai cittadini, ed i candidati Consiglieri Comunali presenti nelle liste, rappresentano un chiaro segnale di discontinuità politica e nel contempo la vera novità nel panorama locale, che non ha voluto accettare la logica spartitoria Romana, dal momento che i partiti, oggi, tutto rappresentano meno le esigenze reali degli uomini e le

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

La presentazione del candidato Giovanni Garzia

“Siamo una lista civica vera, con appartenenze diverse. Ci siamo ritrovati tra persone animate dalla volontà di pensare concretamente a risolvere la situazione di stallo che Anzio vive da ormai troppi anni” - con queste parole Giovanni Garzia, candidato sindaco delle liste civiche Patto per Anzio e Giovanni Garzia Sindaco per Anzio, ha aperto la conferenza stampa di presentazione della campagna elettorale. Garzia ha inaugurato il percorso elettorale descrivendo lo spirito della candidatura, alla base dello slogan “Libero di fare bene”, in cui si coniuga libertà dalle strutture di partito e competenza al servizio della città: “ L’esigenza vera è il rinnovamento, non solo anagrafico, bisogna tornare ad occuparsi della cosa pubblica. Basta con il consenso clientelare: non dobbiamo solo cambiare persone ma soprattutto mentalità – ha continuato il candidato - Le nostre liste sono composte da persone impegnate a lavorare, a guadagnarsi la vita, a con-

tatto con i problemi reali della vita di tutti i giorni. Il profilo morale dei nostri candidati è serio, immacolato. Basta con la politica che scambia i diritti con i favori personali”. Oltre a raccontare la campagna di ascolto che si sta svolgendo in questi giorni - “Tante persone si sono fermate a parlare con noi, le abbiamo raggiunte con il camper, abbiamo portato la nostra cartolina in cui scrivere un desiderio per Anzio nelle stazioni, nelle piazze e nelle scuole e abbiamo riscontrato entusiasmo e partecipazione” - Garzia ha elencato le direttrici tematiche più importanti: “Legalità, cultura, ambiente, sviluppo, tutto tenuto insieme dalla nostra comune vocazione: il turismo. Se diventerò sindaco non darò la delega ma la terrò perché è il sindaco che deve prendersene la responsabilità. La prima operazione turistica è elevare la qualità della vita dei residenti: se qui si vive bene allora si viene volentieri.” FM

Affissioni regolari

Il Sindaco Alessio Chiavetta invita tutte le forze politiche a rispettare le regole per l’affissione dei manifesti elettorali, nell’interesse del decoro dell’ambiente urbano e della città. “Invito tutto l’orizzonte politico ad una campagna affissioni che sia rispettosa degli spazi predefiniti – dichiara il Sindaco Chiavetta – ci sono stati da tutte le parti politiche piccoli errori che ho visto in questi giorni errori che mi auguro non si ripetano perché ripeto è importante rispettare gli spazi che ci sono stati affidati ed evitare che si imbratti la città. Il mio, torno a sottolineare, non è uno spunto polemico ma un invito a tutti noi a non imbrattare la nostra città”.   Comune di Nettuno

M A S S A G GI O M IS T O

Via della Liberazione, 7 - Nettuno Tel. 069853934 - Fax 0698578395


Pag.

8

Il Litorale

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 26-17 MAGGIO 2013

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

…perché il progetto di riprendere il dialogo tra le piccole imprese dei vari settori e i rappresentanti della politica, ricostruendo e ridefinendo un rapporto nuovo che rilanci il Comune e con esso tutto il territorio ad esso legato, non è un sogno!

VOTA

scrivi

Serrature di sicurezza - Casseforti - Duplicazioni chiavi Chiavi auto - Duplicazioni telecomandi per cancelli Cilindri a profilo europeo Montaggio e assistenza Pronto intervento 24 ore su 24


Alcune verità sul Consorzio di Lavinio

Pag.

10

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell’architetto Giuseppe Nicolò, presidente del Comitato Dissenzienti

I dirigenti del Consorzio sono stati sconfessati dal Comune di Anzio, come ho chiaramente descritto precedentemente nelle pagine della stampa riguardante la costruzione del marciapiedi sul Lungomare Enea. Molti cittadini hanno creduto che fosse stata iniziativa del Consorzio. Non è vero. Nel cartello è chiaramente visibile il marchio del Comune di Anzio oltre alle somme avute dalla Provincia. Altro diritto che il Consorzio non ha mai avuto è stata ed è la gestione del territorio di via Bouganvillae, 40. Carissimi cittadini dovete sapere che finalmente il Comune ha deciso di dare chiare risposte ai costruttori che nel 2002 con atto notaio Terzi, rilasciando Polizza fideiussoria n° 47375456/0 per un importo di 4180,74€, si erano impegnati ad eseguire oltre alle opere di urbanizzazione primarie, già eseguite, opere di urbanizzazione secondarie. Ebbene proprio in questi giorni sono stati iniziati i lavori dal gruppo di costruttori che avevano sottoscritto la convenzione nel 2007. Ho avuto l’occasione di scambiare due parole con uno dei responsabili che oltre a farmi presente che il Consorzio non ha nessun DIRITTO, ha descritto il tipo di lavori che stava eseguendo: posa di condutture elettriche, sistemazione per il verde e sistemazione territorio per campo di basket. Una volta terminati i lavori il territorio sarà gestito dal Comune di Anzio. Nel comparto Bouganvillae il consorzio non ha nessun diritto, infatti il Comune di Anzio con delibera della GIUNTA in data 29/09/2011 n° 126 ha deliberato di modificare la toponomastica della zona dando un nuovo nome al comparto:Via delle Lantane. Il consorzio, che non aveva e non ha nessun diritto, ha abusato dei suoi poteri dando mandato ad Equitalia di emettere avvisi di pagamento sin dal 2009 a danno dei cittadini residenti nel comparto. Purtroppo il Consorzio ha perso molte opportunità. Chiunque dei lettori di questo giornale o dei residenti nella zona di Lavinio mare volesse sapere notizie certe sulla vita del Consorzio di Lavinio Sant’Olivo e Sant’Anastasio, collegandosi con lo strumento moderno d’internet, scoprirebbe sul sito del Consorzio che il Presidente racconta una storia nata più dalle leggende metropolitane che si so-

no raccontate dal 1950 ad oggi, che dalla verità storica documentata da atti notarili e istituzionali. Gran parte della storia scritta sul sito dell’ente è frutto di leggende raccontate e mai documentate e per quanto riguarda l’obbligatorietà al pagamento dei contributi emessi a carico degli associati proprietari degli immobili residenti nel perimetro consortile, è pura fantasia: infatti essendo tali somme dei contributi le cartelle emesse da Equitalia, a seguito di accordi con il Consorzio, non possono produrre alcun effetto esecutivo forzoso nei confronti di coloro che giustamente non pagano tali importi. Il presidente con manifesti dichiara cose inesatte, perché asserisce la deducibilità fiscale dei contributi dimenticandosi che ciò è ammesso soltanto per Consorzi di

MAGIMAC ‘90 di M. Rosaria Gallace

MACCHINE PER CUCIRE Vendita • Riparazioni • Accessori • Ricambi Via Jacopo da Lentini, 18 - Pomezia (RM) - Tel. 06.9104333 e-mail: info@magimac90.com - www.magimac90.com

Elettrauto • Meccanico • Diagnosi Elettronica computerizzata Impinati GPL/Metano • Ganci Traino • Aria Condizionata Tagliandi Auto

VENDITA • INSTALLAZIONE ASSISTENZA Impianti Hi-Fi car • Allarmi satellitari Car navigation

Pagamenti personalizzati NETTUNO - Via Orvinio, 3 - Tel. e Fax 06.9882707

Bonifica Obbligatori. Cittadini Dissenzienti, il Comitato sta difendendo i diritti di tutti i residenti denunciando il Consorzio. Altra oppurtunità perduta. Se scendiamo all’interno della gestione dell’ente oltre a delle osservazioni di merito sui bilanci consuntivi, vi sono delle irregolarità o inesattezze circa la composizione degli organismi dirigenziali: infatti seguendo l’obsoleto Statuto del Consorzio di Lavinio S.Olivo stampato nel 1960, (dov’è quello di Lavinio S. Olivo e S. Anastasio?) l’Assemblea dei Delegati non rappresenta il 3% degli associati (sono secondo il Presidente 9000) il numero dovrebbe raggiungere i 270 membri mentre gli ultimi eletti non raggiungono il numero di 90, ma soltanto 63 persone: del resto anche il Consiglio di Amministrazione non è esattamente quello rappresentato nel documento pubblicato sul sito in questione. Infatti fra i nominativi elencati in tale organismo ve ne è uno di un membro (Rita Nalli) che ha rassegnato le dimissioni un anno fa e mai sostituito sul sito ufficiale del Consorzio. Non solo, in questi giorni sono venuto a conoscenza di “CONTROLLI MINISTERIALI SUGLI APPALTI DEL CONSORZIO DI LAVINIO” decisi dalla AVCP, che ha aperto una procedura per verificare le modalità, nei rapporti Comune/Consorzio, di conferimento somme superiori a 40.000€ ( venne concesso al Consorzio un contributo di 170.000 € dal 2009 al 2012) senza gare d’appalto. L’autority sarà forse, anche interessata alla paretopoli, in quanto, guarda caso, alcuni impiegati nel Consorzio sono parenti di politici in carica. Mi augurio che tale procedura ci consenta di sciogliere un’antica problematica sulla legittimità giuridica del Consorzio di Lavinio S.Olivo e S.Anastasio. Finalmente crediamo di dire basta con gli abusi, siamo stanchi della dittatura. Il Consorzio non ha mai pubblicato, sul proprio sito, i documenti che, da anni, abbiamo richiesto. Arch. Giuseppe Nicolò Presid. Comitato Dissenzienti

La Angelo Capriotti Editore srl, proprietaria della testata

“Il Litorale Anzio Nettuno”

comunica che ha emanato il proprio codice di autoregolamentazione per la campagna elettorale per le elezioni Amministrative fissate per i giorni 26 e 27 maggio 2013 si applicano tutte le disposizioni delle Delibere dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e della Legge n. 28 del 22/2/2000 - A) I messaggi politici elettorali vengono inseriti, nell’edizione del 1° maggio (n. 9) e nell’edizione del 15 maggio (n. 10). - B) Si accettano prenotazioni secondo le seguenti modalità per ciascuna edizione: 1b) - per il n. 9 del 1° maggio le prenotazioni devono essere fatte entro le ore 18,00 del 26 aprile. 2b) - per il n. 10 del 15 maggio le prenotazioni devono essere fatte entro le ore 18,00 del 10 maggio.

- 1/4 pagina b/n (7,5 moduli) € - 1/4 pagina colore (7,5 moduli) € cm 11 (base) x cm 15 (altezza)

TARIFFE

59,00 + iva 4% = € 77,00 + iva 4% = €

61,36 80,60

- 1/2 pagina b/n (15 moduli) € 118,00 + iva 4% = € 122,72 - 1/2 pagina colore (15 moduli € 155,00 + iva 4% = € 161,20 cm 22,5 (base) x cm 15 (altezza)

- 1 pagina b/n (30 moduli) € 236,00 + iva 4% = € 245,44 - 1 pagina colore (30 moduli) € 310,00 + iva 4% = € 322,40 cm 22,5 (base) x cm 32,5 (altezza) Alle tariffe va aggiunta l'Iva al 4% %

Il saldo dello spazio di propaganda elettorale va effettuato contestualmente alla prenotazione. Il codice di autoregolamentazione è a disposizione presso la sede del periodico in Via Pordenone, 17 - Pomezia Tel. 06.9107107


I cinquanta anni dell’Hotel Garda

Pag.

12

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Durante la cerimonia è stato evidenziato il ruolo della famiglia Garzia che da ben 209 anni opera nel nostro territorio

Il giorno sabato 13 aprile presso l’Hotel Garda con la sapiente regia di Giovanni Farulla, presidente dell’associazione Sempre Giovani, si è celebrato un evento particolarmente significativo per la vita della nostra cittadina: la famiglia Garzia, da ben 209 anni nel nostro territorio, ha festeggiato i 50 anni della fondazione dell’Hotel Garda alla presenza di un folto pubblico e di numerose personalità del mondo politico e culturale, ben 280 persone. Per l’occasione Giovanni Garzia, noto imprenditore nella veste questa volta di mecenate, ha annunciato la sponsorizzazione della pubblicazione di uno straordinario volume di Clemente Marigliani, che raccoglie le immagini di sorprendenti dipinti realizzati tra il 1600 ed i primi del ‘900 da autori anche molto famosi, durante i loro amati soggiorni ad Anzio, ammaliati dai seducenti paesaggi rimasti impressi nelle loro tele e dall’arte culinaria che già allora lasciava il segno, grazie anche alla storica famiglia. “Siamo una famiglia di camerieri e cuochi” ha infatti simpaticamente sottolineato Garzia nel suo intervento introduttivo, narrando le vicende dell’omonimo progenitore che preparava pasti per i viandanti già prima del 1850 e del nonno Giovanni che insieme alla moglie, nel periodo compreso tra le due guerre, ha aperto il ristorante Garda in memoria del fratello della mamma, deceduto nei pressi del famoso lago. I nonni raccontavano anche che, meta di una forte corrente turistica attratta dalla buona cucina e dagli affascinanti scenari paesaggistici che hanno costituito i set cinemato-

grafici in più film, la nostra cittadina negli anni ’60 ha ospitato illustri personaggi come Dino Grandi, conte di Mordano e famoso politico bolognese e intanto curiosava durante le riprese del film Cleopatra per scoprire piccanti gossip su Liz Taylor e Richard Burton. Quando poi Diego Garzia, papà di Giovanni, volle mettersi in proprio separandosi dal nonno, fece progettare da Leopoldo Mastella l’attuale albergo, realizzato da Settimio Salvini nel 1963 in quella che sembrava una decentrata zona denominata Anzio Colonia. Un passato da ricordare perché ci tramanda la gioia di vivere e la forza della speranza che ha animato tempi tanto duri e che ancora oggi può essere d’insegnamento. “Con questo evento voglio celebrare, - continua Garzia - non solo i 50 anni del Lido Garda ma soprattutto una vita vissuta nell’onestà, nel decoro e nella dignità dell’azienda per tenere alto il nome del paese”. Ed è sempre questo lo scopo per cui ha deciso di sostenere la pubblicazione del libro di Marigliani con cui è possibile rivivere e partecipare alla storia di Anzio attraverso lo sguardo suggestivo di quanti prima di noi hanno avuto il privilegio di godere della bellezza incontaminata di incantevoli paesaggi e di immortalare i momenti di vita dei suoi abitanti nel procedere lento e consueto delle loro semplici azioni quotidiane: i pescatori indignati per la massiccia presenza dei delfini, le reti per le quaglie ormai scomparse, le spettacolari foreste di querce e di sugheri, l’andirivieni di papi e cardinali con i viaggi di Benedetto

XIV e di Innocenzo XII ed i sontuosi banchetti, l’amata Villa Adele in origine Villa Cesi, le donne con i loro preziosi costumi nel susseguirsi delle loro faccende, il carbone che serviva al re di Napoli per le prime navi a carbone … Insomma la nostra cittadina è stata per secoli, almeno dal 1600 una naturale galleria d’arte, o forse è meglio dire è stata l’ arte stessa, un sito meraviglioso regalato dalla natura che ha magnetizzato grandi pittori fino agli inizi del ‘900 acuendone il fervore e l’estro con sfavillanti matrimoni cromatici tra ambienti marittimi e giardini botanici, custodi a loro volta di una storia ancora più antica, i cui infiniti spazi creativi sono descritti su pregiate tele ancora oggi capaci di suscitare forti emozioni. Da Civitavecchia a Terracina il litorale è impresso nelle tele di artisti di tutto il mondo che

hanno soggiornato ad Anzio: Pier Francesco Mola (1612-1666) su incarico del principe Camillo Panphilj, Pandolfo Reschi (16401696) al servizio di Cardinale Francesco Maria de’ Medici, Christian Reder (1656- 1729), Anselm Feuerbach (1826-1880), Edoardo Gioia, perfino Paol Klee, i pittori del gruppo dei XXV della Campagna Romana, gruppo di artisti nato nel 1904, sono solo alcuni dei grandi nomi ammaliati dallo splendore della nostra cittadina. Il Prof. Marigliani, plurilaureato autore di oltre 30 libri presenti nelle più prestigiose università, ha illustrato alcune diapositive delle famose tele che fanno parte dello straordinario florilegio che verrà presentato nel prossimo dicembre e che, a detta dell’autore è destinato a stupire anche gli storici dell’arte. Il folto pubblico ha ap-

prezzato fortemente l’anteprima offerta da Marigliani e resta in attesa del prossimo sorprendente evento; è intervenuto anche il gallerista Giorgio De Santis che espone nella galleria Arteincontro in via Porto Neroniano. Si ringraziano Diego Garzia e Annamaria De Angelis, i figli Leonardo, Simona e Giovanni che con la moglie Serenella e i figli Diego e Valerio hanno voluto festeggiare con tutti noi questo bel compleanno, nonché l’Associazione Sempre Giovani per l’ottima organizzazione. Auspichiamo che l’affetto per il territorio dimostrato da un imprenditore e da uno storico possano convincere l’Amministrazione ad una maggiore sensibilità per la tutela del nostro territorio che oltre ad essere una grande risorsa è patrimonio di tutti. Nicoletta Gigli


Mario era così!

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Il ricordo di Rifondazione per il primo 25 senza Battistini

Da un mese il nostro Mario Battistini non è più con noi. Un vuoto che è ancora più acuito dalle “uscite”, su social network e quant’altro, di persone che potrebbero osservare un silenzio rispettoso, invece di sparlare a fini elettoral-personali. Noi di Rifondazione Comunista ricordiamo Mario per quello che è stato: il Compagno, l’Attivista, il punto di riferimento di almeno tre generazioni d’iscritti, che da lui hanno attinto consigli, rimproveri

e incoraggiamento. Nella ricorrenza del trigesimo dalla sua scomparsa, rinnoviamo la nostra vicinanza e solidarietà alla Famiglia. Nel contempo, non permetteremo a nessuno di “ricordare” Mario, in esclusiva, il venticinque aprile! Chi, in quel giorno e in quell’occasione, fece sfilare la X mas, chi non gli diede la parola da vivo, non ha diritto di profanarne la memoria da morto! L’iniziativa dei Comunisti di An-

Il Litorale

Ufficializzate le candidature degli aspiranti consiglieri

zio si vedrà in piazza, quel giorno, e Mario ne sarà felice, da lì dov’è adesso. Ciao Compagno! Ufficio stampa e comunicazione PRC “E. Che Guevara” - Anzio

PER

VETTORI O

A

SINDACO

AN I C

COMUNICATO

13

Mario Battistini

T C I T A’

RG

Candidati SEL Pag.

Ai cittadini di Nettuno Si è verificato, purtroppo, un errore di procedura nella presentazione della lista e non potremo concorrere al voto del 26 maggio. Nonostante ciò non interromperemo la nostra azione politica e ci impegneremo ad essere alternativi a soggetti, uomini ed interessi che da troppo tempo condizionano negativamente le sorti di Nettuno. Assumendomi ogni responsabilità per quanto accaduto anche senza colpa ringrazio gli uomini e le donne che fino ad oggi mi hanno sostenuto e spronato sottoscrivendo la mia lista ed accettando di impegnare le loro persone, il loro nome e il loro tempo. La nostra città merita di uscire dalla tenaglia della sottocultura politica e della crisi indotta dalle scelte sbagliate, argomenti sui quali ci siamo ripetutamente spesi e confrontati da sempre e verso i quali continueremo ad esercitare la nostra attenzione. Il prossimo futuro sarà per Nettuno di grande sacrificio ed impegno e richiederà più che mai la presenza attiva dei nettunesi migliori, molti dei quali, ne sono sicuro, avevano deciso d i sostenermi. A loro chiedo di superare insieme questo difficile momento nella maniera migliore: non votando coloro che non hanno rispettato la nostra città, ieri come oggi. Vettori Valerio

Sempre per la campagna elettorale del centrosinistra di Anzio, lo scorso 16 aprile, sono state ufficializzate le candidature degli aspiranti consiglieri di SEL e della lista civica Cambi Anzio (coordinata da Filippo Agnelli) che si uniranno a quelle previste dal PD , dal Partito Socialista e da altre due liste civiche collegate. A presentarle è stato il responsabile del partito Roberto Gamba il quale, rimarcando con orgoglio l’eterogenea composizione delle liste dove spicca l’elevata presenza di donne e di neofiti della sfera politica, ha introdotto singolarmente i neo candidati. Tra quelli presenti all’evento erano presenti infatti molti cittadini comuni pronti a mettersi in gioco con l’obiettivo dichiarato di contribuire al cam-

biamento dell’attuale quadro politico. Non poteva mancare però anche la partecipazione dei componenti più navigati del partito come Stefania Salvucci Giovanni Garito e Silvia Bonaventura. Da sottolineare infine è stata la presenza del candidato sindaco del centrosinistra Ivano Bernardone che ha rimarcato in modo netto le differenze tra la politica attuata dalla sua compagine e quella dell’attuale amministrazione che guida la città. Ma Bernardone che non si è limitato a criticare unicamente l’operato del centrodestra, ha portato all’attenzione numerose proposte figlie della sua esperienza da consigliere negli ultimi cinque anni. Tito Peccia

Nella mattinata di venerdì 26 aprile 2013, il Movimento 5 Stelle di Anzio, ha presentato la lista dei candidati portavoce al consiglio comunale, presso l’ufficio elettorale. Presenti, oltre il candidato portavoce-sindaco Cristoforo Tontini, i delegati Fabio Massimo De Angelis e Claudio Trinci, l’organizer Alessandro Di Nicola e numerosi candidati. Una grande emozione, sia per essere stati i primi a presentare la lista, sia per la grande passione di voler provare a sradicare la vecchia politica fatta di false promesse e di solite facce. Una festa ed una vittoria per il Movimento 5 Stelle di Anzio che correrà da solo per le comunali del 26 e 27 maggio portando avanti le idee di cambiamento

adattandole alla disastrosa situazione locale che fa di Anzio uno dei comuni più indebitati del Lazio. Il programma dei 5 stelle tocca veramente tutti gli interessi per migliorare la città iniziando dalle periferie, a torto mai considerate parte integrante del territorio; le “cinque stelle” riassumono le proposte in: o Trasparenza amministrativa, democrazia diretta e riduzioni costi della politica; o Sociale, salute e sicurezza; o Sviluppo economico; o Ambiente e rifiuti; o Urbanistica e mobilità. Per leggere il programma integrale e partecipato collegarsi sul sito del Movimento www.anzio5stelle.it. Info: 3311717566. Mauro Wolf

I grillini di Anzio Presentata la lista del Movimento 5 Stelle


Telefono Azzurro Festa della Liberazione

Pag.

14

Il Litorale

Ha partecipato anche l’associazione Santa Maria Goretti

per donare. “ Donare a un’associazione onlus in Italia permette di ottenere agevolazioni fiscali nella propria denuncia dei redditi sia alle persone fisiche che a quelle giuridiche. I privati, infatti, possono: * detrarre dall’imposta lorda il 19% della donazione fino a un massimo di € 2.065,83 secondo le norme dell’art. 15, comma 1, lettera i/bis del D.P.R. 917/86 * detrarre le donazioni liberali nella misura del 10% del reddito imponibile e fino a un massimo di € 70.000,00 secondo le normative vigenti del Decreto Legge 14.3.2005 n. 35 art. 14 e successiva conversione in Legge n. 80 del 14.05.2005 * tutti i lasciti a favore di Telefono Azzurro in caso di sinistri nelle polizze vita, donazioni e testamenti sono esenti da tassazione secondo il D. Lgs. N. 346/1990, quindi tutto l’importo sarà devoluto a sostegno delle attività in difesa dell’infanzia Le imprese, invece, possono: * dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a € 2065,83 o al 2% del reddito d’impresa dichiarato secondo l’art. 100, comma 2, lettera H del D.P.R. 917/86 * dedurre dal reddito donazioni in denaro o in natura per un importo non superiore al 10% del reddito dichiarato e nella misura massima di € 70.000,00 annui secondo il Decreto Legge 35/05 poi convertito in Legge n.80 del 14.05.2005 Aiutare i bambini è una priorità.

Cuccioli in casa s.r.l. il cucciolo sicuro da noi...

DA NOI TROVERETE L’IMPOSSIBILE... IL CUCCIOLO DEI VOSTRI SOGNI

FATTI UN REGALO SPECIALE...

Shitz.tz, Pinchers, Beagle, Cocker, Pechinese € 550,00

Manifestazione al cimitero militare monumentale americano di Nettuno

Bulldog inglesi fulvi e bianchi € 1.200,00

York toy, Maltesi, Barboncini toy, Westy, Cavalier king € 700,00

Foto il Diaframma Nettuno

Anche quest’anno, l’Associazione Santa Maria Goretti ha partecipato alla raccolta fondi per il Telefono Azzurro. L’evento nazionale “Fiori d’Azzurro del 20 e 21 aprile 3013” si è svolto nella nuova piazza adiacente il Santuario di N.S. delle Grazie. Telefono Azzurro Onlus dal 1987 si batte affinché gli enunciati della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 1989 divengano realtà concrete, in una società che rispetti davvero i bambini e gli adolescenti. “Sebbene siamo in un momento di profonda crisi economica – dice il Presidente Roberto Porcari – le problematiche relative ai minori coinvolgono sempre la collettività. I bambini e gli adolescenti italiani vanno ascoltati, aiutati e protetti,per valorizzarne le competenze e per costruire insieme a loro il futuro. Per riuscire a intervenire in modo concreto e immediato ovunque ci siano minori in difficoltà o in pericolo dobbiamo conoscere, ma soprattutto prevenire, individuando i problemi che coinvolgono bambini e ragazzi prima che esplodano con le loro gravissime conseguenze. Dalla conoscenza dei fenomeni che coinvolgono tanti minori nasce la volontà di coinvolgere in maniera sempre più partecipe e responsabile tutta la comunità.” Il dott. Giulio Verdolino – responsabile della comunicazione – ricorda che si è sempre in tempo

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

TUTTO CON CONTRATTO E GARANZIA Via del Cavallo Morto, 49 - Lido dei Pini (Anzio) casello 45 Tel. 069890273 - Fax 0698929226 - Cell. 3489854667 - 3451737567 www.cuccioliincasa.it • cuccioliincasa@libero.it

INTRATTENIMENTO VARIO CABARET, MUSICA DAL VIVO, POESIA, PIANO BAR X FESTE PRIVATE E DI PIAZZA; MATRIMONI, BAR, PIZZERIE E CANTINE Per contatti: 3294075249

Per ricordare degnamente il 25 aprile - Festa della Liberazione presso il Cimitero Militare Monumentale Americano di Nettuno erano presenti le massime autorità civili e militari del territorio. I Sindaci di Nettuno Dr. Alessio CHIAVETTA, e di Anzio Dr. Luciano BRUSCHINI, il Gen di Brigata Alfonso MIRO Comandante della Brigata Trasmissioni del Co.TIE di Anzio insieme ai Comandanti degli altri Reparti militare del territorio, della Compagnia Carabinieri di Anzio e della

Capitaneria di Porto di Anzio. Erano presenti con le loro bandiere le rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, dei Genieri e Trasmettitori, dei Carabinieri, della Polizia di Stato. E per la prima volta a fare gli onori di casa, il neo direttore del Cimitero Americano, la Signora TINA YOUNGH, prima donna in assoluto a ricoprire tale incarico presso i Cimiteri Militari Americani nel mondo, dopo aver svolto altri prestigiosi incarichi presso il

Comando NATO di Bagnoli e la sede NATO in Belgio. Ai piedi del gruppo scultoreo dei “FRATELLI IN ARMI” i Gonfaloni delle città di Nettuno ed Anzio, entrambi decorrati di medaglia d’oro al merito civile. Dopo la deposizione di una corona da parte delle Autorità, è stata recitata una breve preghiera in suffragio di quanti sono caduti sui campi di battaglia ed impartita una benedizione da parte del Cappellano Militare Don Francesco. Antonio Alderisio


Gru rimossa Ambiente e sicurezza in mare

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Rappresentava un pericolo nel cantiere fermo

Il Sindaco Alessio Chiavetta ha ordinato la rimozione della gru collocata nel cantiere di via della Liberazione, proprio alle spalle del Santuario di Nostra Signora delle Grazie: Il Sindaco Chiavetta ha dato immediata disposizione di smontaggio della struttura in quanto il privato attualmente proprietario dell’area non ha messo in atto alcuna azione di messa in sicurezza della macchina operatrice. dal 18 aprile gli operai stanno provvedendo ai lavori di rimozione con l’ausilio di mezzi meccanici che garantiscono la stabilità della struttura durante le operazioni di smontaggio; la gru fa parte di un cantiere fermo da tempo a causa del fallimento della società privata che vi stava svolgendo i lavori di costruzione. “Abbiamo ritenuto di agire con la rimozione della gru perché fosse garantita la sicurezza dell’area – spiega il Sindaco Chiavetta – da tempo è aperto un complesso contenzioso legale sull’effettiva proprietà del terreno in cui sorge il cantiere; in considerazione di una valutazione sulla struttura

Pag.

Il Litorale

15

La Guardia Costiera ha incontrato gli scout in vista dell’imminente estate

emessa dal Comando dei Vigili del Fuoco, abbiamo valutato necessario un intervento urgente di rimozione, i cui costi verranno addebitati alla società effettivamente proprietaria dell’area”. Comune di Nettuno

Da sempre la Guardia Costiera pone, tra i suoi obiettivi principali, quello di istruire i più giovani sul corretto uso del mare e su quelle regole di base necessarie per la diffusione della cultura del mare, intesa come quel bagaglio di conoscenze utili a trascorrere in sicurezza una giornata al mare. Non solo di sicurezza quindi ma

Giovedì 18 aprile un impiegato municipale del Comune di Anzio si è recato in bagno, bagno, tra l’altro, aperto anche al pubblico, ma ne è subito dovuto uscire perché spaventato da forti rumori. Quasi subito è crollato il controsoffitto del locale rendendo il WC inagibile. Per fortuna l’impiegato si ricordava che proprio quel bagno era stato segnalato dai suoi colleghi di lavoro perché non sicuro: le tante infiltrazioni d’acqua dovute alle piogge invernali e primaverili ne facevano prevedere quel che poi è avvenuto. Questa avvedutezza lo ha salvato. Ma che sarebbe avvenuto se uno

sprovveduto signore che si era recato in Comune lo avesse usato? Questo accade perché quando si segnala qualcosa di anomalo e pericoloso non si provvede…passa il tempo senza che chi di dovere intervenga tempestivamente. L’incuria del patrimonio comunale a lungo andare può provocare gravi danni, specialmente alle persone. Non si dovrebbe attendere che ‘capiti il morto’ od il ferito per prendere provvedimenti. Quando è in gioco la vita delle persone non bisogna scherzarci su queste cose, non bisogna soprattutto disinteressarsene. R.C.

Wc pericolante

anche di salvaguardia dell’ambiente marino, sono questi i temi principali dei vari incontri che il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio sta conducendo in questi mesi, in vista proprio dell’avvio della prossima stagione estiva. Proprio nell’ambito di questi incontri, domenica scorsa una squadriglia di giovani scout del Reparto Latina 4 si sono recati in visita presso l’ufficio Circondariale Marittimo di Anzio. Il personale militare ha quindi tenuto loro una piccola lezione su argomenti quali la perizia marinaresca e quelle piccole accortezze da tenere quando si è in mare, tutte regole e consigli che qualificano e devono essere proprie di ogni buon marinaio; nozioni queste molto importanti per poter prevenire ed affrontare nel modo più adeguato tutte quelle situazioni di pericolo in cui ci si può imbattere andando per mare. Nel corso della visita, i giovani scout hanno quindi potuto visitare la sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio, dalla quale vengono gestite tutte le emergenze sia in mare che in porto. La visita è poi proseguita a bordo dei mezzi navali ormeggia-

ti proprio davanti alla sede della Guardia Costiera Anziate dove l’equipaggio di turno della motovedetta di soccorso ha loro illustrato le relative caratteristiche tecniche e modalità di impiego, rispondendo alle numerose domande poste dai ragazzi; ciò a dimostrazione del profondo interesse suscitato da quanto gli era stato appena illustrato. Anche per far conoscere i propri compiti, che vanno dalla ricerca e soccorso in mare, alla salvaguardia dell’ambiente marino sino alla gestione amministrativa di tutto ciò che avviene in mare che la Guardia Costiera apre volentieri le proprie porte e, visto l’apprezzamento riscosso a seguito della visita, il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio, ha già dato la disponibilità per proseguire gli incontri anche nei prossimi mesi. Tale visita si aggiunge a quella delle scorse settimane effettuata da studenti delle classi medie dell’istituto comprensivo Nettuno 1°. Nell’occasione è stato ricordato a tutti il numero 1530 che, gratuito da telefono fisso e cellulare, accende i motori della Guardia Costiera. Perna Jacopo


Iniziativa Rotary Se Anzio piange.. Nettuno non ride

Pag.

16

Prevenzione con la Croce Rossa Italiana

Organizzata dal Rotary Club “Golfo d’Anzio” in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, domenica 21 aprile, si è svolta ad Anzio la “Giornata di prevenzione del diabete, dell’ obesità e della ipertensione arteriosa”. Lo screening, gratuito, ha visto una massiccia risposta da parte di cittadini provenienti anche da Nettuno e di persone di tutte le fasce d’età. L’evento, che si è svolto contemporaneamente anche in altre in numerose piazze della regione, hanno detto il presidente del Rotary Club Golfo d’Anzio Anthony Cecil Wrigth, e quello della Croce Rossa Italiana del Comitato di Anzio-Nettuno-Ardea Mario Tontini, hanno unito, per il secondo anno consecutivo,

lo spirito di servizio che da sempre contraddistingue entrambe le associazioni. “I soci del Rotary Club, così come i giovani del Rotaract, sono al lavoro da tempo mettendo a disposizione le proprie professionalità, ha detto in particolare il presidente Wrigth, affinchè l’iniziativa potesse raggiungere la migliore efficacia possibile”. “La Croce Rossa Italiana”, ha invece aggiunto il presidente Tontini, ha coinvolto con grande entusiasmo tutti i suoi volontari per espletare egregiamente i servizi necessari alla realizzazione del progetto”. I Comuni di Anzio e Nettuno hanno entrambi concesso il loro patrocinio gratuito all’evento. Tito Peccia

Giovedì 9 maggio, ore 09.30, si svolgerà presso la Sala Consiliare del Comune di Nettuno il “Forum sulla Pace tra i Popoli”, organizzato dal Rotary Club “Golfo D’Anzio”. Il tema della pace è infatti alla base del motto dell’anno rotariano 2012-2013: “La pace attraverso il servizio”. Il nucleo originario di questo forum si trova nel progetto promosso dalla Professoressa Anna Maria Resta, past president del Club, “Dal proprio quartiere verso l’Europa e il mondo”, che ha coinvolto tutte le scuole del nostro territorio, e che prevedeva una sezione specifica dedicata a questo tema. Parte del forum sarà infatti dedicato alle riflessioni sul tema da parte degli studenti del triennio dell’Istituto Socio-Psico-Pedagogico “Maestre Pie Filippini”,

che presenteranno le loro relazioni. Al forum parteciperanno anche gli esponenti delle tre religioni monoteistiche (Islamica, Ebraica e Cristiana) che affronteranno il tema in chiave filosofico-religiosa. Altro appuntamento rotariano, connesso con il progetto “Dal proprio quartiere verso l’Europa e il mondo, si svolgerà venerdì 17 maggio, ore 16.30, presso la Sala degli Specchi – Paradiso sul Mare – via Zanardelli, Anzio alla presenza dei Sindaci di Anzio e di Nettuno e di Autorità Rotariane. Gli studenti delle scuole di Anzio e Nettuno esporranno i loro lavori sulle tre sezioni del progetto loro proposto. Al termine dei due Convegni programmati seguiranno premiazioni e riconoscimenti, alla presenza di docenti e genitori.

Pace tra i Popoli

Giovedì 9 il forum nella sala consiliare di Nettuno

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Lo scempio della natura nelle due città sorelle

La volata finale è cominciata per una sedia da consigliere comunale o, magari, una poltroncina da assessore, nei comuni di Anzio e di Nettuno. Nelle passate elezioni i concorrenti avevano almeno il pudore di strombazzare qualche intenzione programmatica pur nella convinzione che sarebbe passata nel dimenticatoio il giorno successivo all’esito elettorale. A volte anche l’ipocrisia paga. Non si sente parlare di veri programmi da realizzare, di scopi da raggiungere, di progetti da attuare per dare un segno della volontà di reazione contro una situazione economica e sociale vicino al collasso. Naturalmente nessun riferimento all’industria più proficua del litorale, alla risorsa che, se adeguatamente valorizzata, potrebbe dare una spinta essenziale all’economia locale: mi riferisco al bene naturale di cui Anzio e Nettuno sono copiosamente dotate: la natura. E’ l’approccio grossolano di una politica che accomuna due città sorelle e due giunte che, pur di differente colore politico, hanno in comune il distacco dalla realtà e la presunzione di chi, in politica, può solo fallire. L’Osservatorio Intercomunale per la Difesa degli Alberi (OIDA), attraverso i suoi osservatori di zona, continua a monitorare la situazione degli alberi e della natura nei due comuni ed i risultati non sono certamente incoraggianti. La situazione di Anzio è decisamente carente. La lotta al punteruolo rosso è stata quasi dimenticata come dimenticate sono le ordinanze di abbattimento degli alberi colpiti e l’obbligatorietà della lotta al coleottero rosso. Alberi vengono abbattuti senza che ne vengano rese note le ragioni e gli autori dell’abbattimento ( il casi segnalati di via di valle Schioia e di via delle Ginestre a Lavinio sono solo un esempio). La lotta contro il pino mediterraneo, che è un po’ il simbolo del nostro litorale, sembra continuare nel comune di Anzio. La situazione della pineta simbolo della nostra zona e cioè quella della Gallinara al Lido dei Pini, è drammatica. Decine di pini sono stati abbattuti senza che nessuna azione specifica e risolutiva sia stata posta in atto per combattere il Tomicus Destruens, il parassita che sta facendo strage di alberi. I danni che questo parassita del pino ha causato ad Ischia, in Sardegna ed all’Isola d’Elba, fanno prevedere che la grande pineta di Lido dei Pini possa essere distrutta in un periodo di dieci anni. Il tutto avviene di fronte all’incuria di chi, ai vari livelli, dovrebbe intervenire ed all’azione blanda da parte di coloro che abitano la zona. Le difficoltà sono accentuate dal fatto che la grande parte della pineta è di proprietà privata e dall’interesse che i privati potrebbero avere nel definitivo abbattimento degli alberi per un più redditizio impiego dei terreni. Se la situazione di Anzio è carente quella di Nettuno è decisamente grave. Basta andare in giro per la cittadina per vedere in che modo vengono protetti gli alberi pubblici. Le bellissime palme del lungomare continuano a cadere sotto l’azione inesorabile del Punteruolo rosso senza che vi sia evidenza di un’azione forte e risolutiva. Lo stesso in via Gramsci ed in molte altre zone del centro urbano; per avere un’idea concreta basta fare un paragone con la situazione di dieci anni or-

sono per prevedere come sarà Nettuno fra qualche anno. A via dell’Olmo piccoli riquadri di terra sul marciapiedi sono il ricordo degli alberi che c’erano ed un’altra testimonianza di una situazione di degrado di cui Nettuno è ormai oggetto da anni. Il fatto più eclatante è la situazione di Via Armando Diaz, dove circa 70 alberi sono stati abbattuti lungo il marciapiedi che fiancheggia il cimitero americano. Perché questo è avvenuto? Sembra un segreto di stato e sembra che gli alberi non fossero ben accetti a chi gestisce il cimitero: ogni ipotesi è buona fini a quando il Comune di Nettuno non fornirà ragioni plausibili e convincenti per aver preso una decisione così drastica e così penalizzante senza aver interpellato la popolazione locale. La cosa, che è grave, rasenta il ridicolo se si considera che, a due anni dall’abbattimento degli alberi, i lavori relativi al nuovo marciapiedi, interrotti per un errore progettuale, sembra siano solo ora ripresi, dando un’immagine di degrado e dell’incapacità dei responsabili del progetto. Nettuno, dal punto di vista dell’ arredo naturale, è certamente in condizioni drammatiche e tutto a causa di una mancanza di sensibilità da parte dei responsabili, con la conseguente carenza di assegnazione di adeguati fondi di bilancio e della colpevole pigrizia di molti cittadini che non reagiscono con la necessaria rabbia al depauperamento di quella natura di cui

loro e solo loro sono gli unici proprietari. Esistono strumenti legislativi che sono stati creati proprio per reagire all’abbattimento degli alberi. C’è una legge (n. 113 del 29/1/1992) che prescrive per i comuni l’obbligo di impiantare un albero per ogni nuovo nato che viene registrato in anagrafe. Credo che questa sia una delle leggi più disattese del nostro codice. Per ribadire la necessità di intervenire il Parlamento ha inteso reiterare la legge stessa e lo ha fatto il 14/1/2013 (legge n 10) rendendola obbligatoria per i comuni sopra i 15.000 abitanti: chissà se i sindaci di Anzio e Nettuno ne sono a conoscenza. C’è una legge tacita, una prassi consolidata che dovrebbe essere, comunque, in vigore: ove si debba abbattere un albero per ragioni plausibili o per pericolo, un altro albero, anche si diversa specie, deve essere piantato nella stessa zona. Questa è l’unica speranza di rigenerazione. Non applicare questa regola di equilibrio naturale significa condannare il territorio al degrado. Ed allora si proceda subito nella pineta di Lido dei Pini, in via Diaz, in via dell’Olmo, sul lungomare di Nettuno, in via Gramsci ed in tutti gli altri luoghi in cui piante sono state abbattute alcune volte per reale necessità e tante altre per menefreghismo ed arroganza. Si provveda al re-impianto per ristabilire l’equilibrio e dare una speranza di verde ai nostri figli. Sergio Franchi


Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

La Casa di Riposo Parco degli Ulivi è una modernissima struttura all’avanguardia per chiunque volesse trascorrere serenamente un soggiorno sia breve che prolungato presso un centro attrezzato per ogni esigenza e richiesta. Situata nel Comune di Pomezia (via Gorizia, 18 - traversa di via Naro), la struttura è adiacente al grandissimo Parco Decima Malafede del Comune di Roma. A 10 minuti dall’EUR (15 km), a 10 minuti dal mare, a 20 minuti dall’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino e a 25 minuti dall’aeroporto di Ciampino, la struttura si presenta facilmente raggiungibile da chiunque con qualsiasi mezzo. La struttura si affaccia su un’ampia area verde che, opportunamente attrezzata per attività all’aperto, è di pertinenza della Casa di Riposo Parco degli Ulivi.

SERVIZI: - assistenza sanitaria H24 - cure mediche specialistiche e geriatriche; - assistenza infermieristica; - attività fisiche semplici o di mobilizzazione; - sostegno e tutela nelle attività quotidiane; - assistenza nell’igiene e cura della persona; - ristorazione con diete personalizzate; - assistenza religiosa.

Si organizzano anche attività di animazione, iniziative culturali, di socializzazione e ludiche: tutte in grado di rendere interessante e sereno il soggiorno.

Di particolare importanza è ovviamente anche la qualità costruttiva della struttura, infatti l’edificio della Casa di Riposo Parco degli Ulivi, ha adottato tutte le tecnologie per il contenimento della spesa energetica: dal riscaldamento al raffreddamento a pavimento, alimentato da un impianto geotermico. La struttura dispone di camere singole e doppie con terrazzo, balcone o porticato: tutte le camere sono dotate di servizi privati, telefono, chiamate di emergenza, TV satellitare, computer e rete internet.

Le rette - A partire da 1.600,00 euro al mese per persone autosufficienti in camera doppia per lunghi periodi; - A partire da 1.800,00 euro al mese per persone autosufficienti in camera singola per lunghi periodi.

Nella retta è tutto compreso (vitto, alloggio, condizionamento, Tv satellitare e internet).

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 328.2072100 – 328.2072102 info@parcoulivi.net www.parcoulivi.net

Nella Casa di Riposo Parco degli Ulivi, l’ospite vive al centro di un’attenzione costante: nelle attività quotidiane e nelle esigenze mediche e sociali, fino al benessere psicologico e relazionale. Il lavoro di assistenza e cura è svolto da un’équipe multiprofessionale che opera sempre sulla base di un Piano Personalizzato di Assistenza pianificato anche in collaborazione con i familiari in funzione delle esigenze e delle abitudini personali di ogni ospite. La Casa di Riposo Parco degli Ulivi offre ai propri ospiti assistenza a 360 gradi per soddisfare non solo un’esigenza di natura residenziale ma anche sotto il profilo sociale e del benessere.


La Civiltà Cattolica Pulizia della spiaggia

Pag.

18

Nuova veste editoriale e versione digitale

Il 6 aprile 2013 La Civiltà Cattolica ha assunto una nuova veste editoriale, rinnovandosi nell’aspetto grafico ed inaugurando la propria versione digitale. In stampa dal 1850, questa importante rivista di cultura non cessa di essere attuale ed al passo con i tempi, e mantiene il consueto, ampio respiro, approfondendo temi di teologia, filosofia, arte, politica, scienze, storia, sociologia, economia, letteratura, cinema. L’alta qualità dei contenuti, dunque, è ora offerta attraverso forme aggiornate: in armonia con la rapida evoluzione delle modalità di comunicazione, inizia la pubblicazione digitale de La Civiltà Cattolica che è offerta anche con ‘app’ per la lettura su smartphone e tablet. I lettori potranno comunque continuare a fare affidamento sulla tradizionale forma cartacea, nella quale sono stati modificati ‘font’ ed impaginazione per un migliore movimento grafico complessivo e

per la facilitazione della lettura. Nel suo più recente editoriale, il direttore P. Antonio Spadaro ha annunciato la trasformazione, e prospettato ulteriori perfezionamenti e novità: scrive, «non ci fermeremo qui. Con occhio molto attento al passato cercheremo, grazie alla collaborazione di Google, di rendere disponibili in forma digitale tutti i fascicoli pubblicati sin dal 1850. Immaginiamo anche forme differenti di pubblicazione digitale di instant book, capaci di unire la riflessione degli articoli pubblicati nel passato e quelli che si pubblicano nel presente, per dare al lettore elementi di riflessione e approfondimento nel caso di eventi di particolare interesse» (fonte: http://www.laciviltacattolica.it). Le annate dal 2002 al 2012, nonché la corrente, de La Civiltà Cattolica sono disponibili per la consultazione presso la Biblioteca Comunale Multimediale ‘Chris Cappell’.

Pittura

Le opere di Quaresima fino al 5 maggio al Museo

Avevamo conosciuto ed apprezzato il suo deciso tratto pittorico durante una recente mostra tenutasi a Villa Sarsina ora, le opere di Massimo Quaresima, abbiamo potuto ammirarle nuovamente in una personale che l’artista ha inaugurato venerdì 12 aprile al Museo Archeologico di Villa Adele e che, potrà essere visitata sino al prossimo 5 maggio. In questa mostra intitolata “Riflessioni”, così come spiega lo stesso autore, tali riflessioni sono quelle che, tra passato e presente, spingono l’osservatore a far assumere al tema ricorrente delle “mani” un significato ogni volta diverso a secondo dell’opera che sta ammi-

rando. In tele infatti come “Colosseo”, l’antica arena sembra essere estratta dalla città per essere salvata, in altre come “Zeus”, lo stesso, come rassegnato, sta per essere distrutto mentre, nel “Giocoliere”, viene costruita una nuova città. Il degrado e l’indifferenza nei confronti delle grandi opere, conclude Quaresima, fanno che si che con loro non si distruggano soltanto dei manufatti ma noi stessi e le nostre radici quando, al contrario, per migliorare le qualità della vita, occorrerebbe sempre fare riferimento al passato così come si evince da tele come “il gladiatore” ed “autoritratto”. Tito Peccia

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Il Litorale

Collaborazione tra studenti e membri dell’associazione Arco Muto Sub Anzio

Il giorno 10 aprile in prossimità della Giornata mondiale della terra prevista invece per il 22 dello stesso mese, un gruppo di alunni coordinati dai membri dell’Arco Muto Sub Anzio, ha effettuato la pulizia della spiaggia delle Grotte di Nerone: un’amicizia che da 5 anni vede la collaborazione tra gli alunni della classe V A Severiano e i volontari dell’Associazione nell’organizzazione di eventi sostenibili con lo scopo di sensibilizzare i bambini ad attivarsi per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente, con il supporto dell’ Abbvie un’importante azienda chimicofarmaceutica (ex Abbot) da sempre impegnata nell’affrontare tali problematiche. Quest’anno si sono aggregate la classe III A e III B della scuola Severiano ed una classe IV di Ambrosini; l’appuntamento era alle 9,30 ed i piccoli guidati dai loro docenti e scaldati dal complice sole primaverile, sono arrivati con l’entusiasmo alle stelle alla conquista della spiaggia. A riceverli quest’anno vi erano oltre ai volontari dell’Arco Muto Sub, anche i dirigenti dell’Azienda che hanno donato ad ogni alunno un

cappellino, immortalati poi per questa occasione insieme alla Dott.ssa Elisabetta Spaziani Dirigente Scolastico dell’IC Anzio I e reggente dell’IC Anzio IV, anche lei sopraggiunta per festeggiare questa importante iniziativa caratterizzata dall’ interazione tra scuola e territorio su temi tanto significativi. Ai piccoli, impazienti di iniziare, sono stati consegnati guanti di lattice e fornite indicazioni precise a garanzia della sicurezza di ciascuno; la caccia al rifiuto è iniziata subito ed i bambini assistiti dai volontari dell’Associazione, hanno racimolato in poco tempo e con grande meraviglia, rifiuti di ogni genere, da scarpette e calzini a grossi contenitori e tubi di plastica. Dopo tanta fatica, il momento della merenda ha riconsegnato le energie perse, grazie anche alla generosità della signora Linda del Ristorante ‘Il Turcotto’ che con la donazione di provvidenziali bottigliette d’acqua ha contribuito a rinvigorire gli animi. I ragazzi felici del loro gesto e consapevoli di avere prestato un servizio alla cittadina, non hanno perso l’ardore ed hanno festeg-

giato dando vita ai loro giochi allegri e … bagnati: per riprendere il pallone qualcuno è entrato in acqua con scarpe e pantaloni! La scuola vuole dunque ringraziare per l’evento Rosati Alessandro, Volpicelli Enrico, Federico Testa, Simone Cristiano, De Pierro Francesco, Schiesaro Gianluca, Ceracchini Cristiano, Praiola Roberto soci dell’Arco Muto Sub Anzio, Ottini Daniela, Tatangelo Francesco, Orsini Micaela dell’Azienda Abbvie sponsor dell’Associazione di Sub a cui dona ogni anno l’abbigliamento sportivo, la Dirigente Elisabetta Spaziani e la signora Linda per le utili bottigliette. Programmare azioni di collegamento con aziende che nel territorio già applicano forme di tutela ambientale è la garanzia della crescita culturale dei futuri cittadini, ormai consapevoli dell’importanza della qualità del nostro ecosistema. L’ Abbvie infatti, impegnata da anni per la salvaguardia dell’ambiente e per la raccolta differenziata dei rifiuti, è un ottimo esempio per i nostri bambini e per tutti i cittadini. Nicoletta Gigli

Arresto Verifiche

I militari della Stazione di Nettuno, regolarmente impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in stato di arresto nei pressi di Via Aldo Moro il 21enne tunisino D.F., domiciliato a Nettuno e con diversi precedenti penali, resosi responsabile di rapina. I fatti si sono verificati la scorsa settimana alla fermata dell’autobus, dove l’uomo ha aggredito alle spalle una 70enne del luogo intenta a salire sul mezzo pubblico della Cotral diretto a Roma; il tunisino nel tentativo di strapparle la collana in oro che indossava ha prima violentemente scaraventato l’anziana donna a terra e solo dopo averle inferto qualche colpo al volto è riuscito a portare via la refurtiva allontanandosi velocemente a piedi. Alla scena hanno assistito fortunatamente due dipendenti del deposito dell’Atac che si sono messi subito all’inseguimento del ragazzo che riuscivano a braccare, poco dopo, grazie all’intervento anche di altri cittadini richiamati dalle urla dei due uomini. In pochi minuti sono giunti sul posto i militari della Stazione di Nettuno che hanno tratto in arresto l’aggressore ed hanno recuperato la collana, del valore di circa 3.000 euro, riconsegnandola alla donna che nella circostanza ha riportato delle lesioni guaribili in 7 gg circa, così come riscontrato dai sanitari dell’Ospedale Civile di AnzioNettuno. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Velletri dove il Giudice ha convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere per il tunisino. Legione Carabinieri Lazio Compagnia Di Anzio

Lo scrivente è una persona che abita in località Lido dei Pini nel Comune di Anzio. Ho saputo dell’impegno assunto dall’Ing. Ascioni dell’AcquaLatina SpA, di riparare il tubo in pvc, attraverso il quale il depuratore di Colle Cocchino scarica a mare, a circa 800 metri dalla spiaggia, liquami non trattati e che, nell’estate 2012, causarono seri rischi per i bagnanti sulle spiagge di Anzio-Colonia, Lido delle Sirene, Marechiaro, Tor Caldara e, per uno stranissimo gioco delle correnti marine, si ripercosse in maniere notevole, anche sulle spiagge di Lido dei Gigli, Lido dei Pini, e. giù, sino a Lupetta e Marina di Tor San Lorenzo. Mi chiedo se, per evitare gli inconvenienti suddetti e a tutela della salute delle tantissime persone che frequenteranno le spiagge sopraelencate nel 2013, con assoluta urgenza (dato il tempo ridotto all’apertura della nuova stagione balneare), non sia il caso: 1) di verificare la riparazione (già promessa), effettivamente eseguita dall’Acqualatina SpA del tubo in pvc, con il quale il depuratore di Colle Cocchino scarica a mare i liquami non trattati; 2) di ripetere altre preventive ispezioni ai due depuratori di Colle Cocchino e di Cavallo Morto, tuttora gestiti dall’AcquaLatina SpA, che, per diminuita funzionalità a seguito del periodo invernale, potrebbero riversare nel mare liquami non trattati. Con la speranza che si voglia provvedere, con l’urgenza richiesta dalla situazione. Invio distinti saluti. Lido dei Pini, 5 aprile 2013 Geom. Franceschini Piero


Screening mammografico Grazie di cuore a tutti voi ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Potenziamento con postazioni fisse e mobili

L’attività di screening dell’Azienda USL Roma H per i tre programmi di prevenzione oncologica (mammografico, citologico e colon retto) è ripresa da novembre 2012, secondo le consuete modalità. In particolare, l’Azienda si sta attivando per migliorare lo screening mammografico, ricorrendo ad un sistema misto di postazioni fisse ed unità mobili, in numero rispettivamente di 5 e 2, per l’effettuazione degli esami di I livello, i quali si gioveranno della radiologia digitale diretta, della tomosintesi e di 5 Work Station ad alta definizione, per accrescerne il livello qualitativo. Si interverrà anche sul sistema informatico di gestione, potenziando il server aziendale in modo da poter esaminare in rete tutte le immagini mammografiche di screening in tempi medi di trasferimento di 8-12 secondi. La diagnostica di II livello verrà aggiornata ad Ariccia dal punto di vista tecnologico e potenziata ad Anzio con una nuova stereotassi (apparecchiatura per approfondimenti

diagnostici e prelievi bioptici). La complessiva operazione verrà finanziata utilizzando le risorse economiche che si renderanno disponibili a seguito della revoca degli attuali contratti di fornitura per l’acquisizione di immagini, le cui attrezzature diventeranno di proprietà aziendale. Il Dott. Virginio Ambrogi, coordinatore dei programmi di screening, osserva che “con la nuova organizzazione sicuramente si esaurirà lo screening mammografico nei tempi richiesti dalle Linee Guida, in quanto si potranno invitare pazienti sia in postazioni fisse che mobili, riservando quest’ultime soprattutto nelle sedi disagiate. L’attuazione di un secondo livello diagnostico ad Anzio andrà incontro alle esigenze delle donne residenti sul litorale”. L’Azienda si sta, infine, organizzando per far fronte alle disposizioni europee sulla BREAST UNIT che andranno in vigore nel 2016. L’Addetto Stampa dell’Azienda USL RMH Dott. Giovanni Venditti

Gentili amici ed amiche, sono ormai dieci anni che noi genitori con figli disabili organizziamo e gestiamo in piena autonomia tante attività extrascolastiche per i nostri figli “speciali” i quali, se di mattina frequentano la scuola dell’obbligo che pur con tutte le problematiche di inserimento, di integrazione e di trasporto riesce ancora ad impegnarli ed integrar-

TERMOCAMINO VULCANO - Scalda con la legna abitazioni tramite termosifoni fino a 300 mq; - Acqua sanitaria calda dopo 15 ore dal fuoco spento; - Cottura alla griglia a vetro aperto. PAGAMENTO: 5 mesi dopo l’acquisto, tutto senza interessi oppure in comode rate.

Costo Mod. Vulcano 25-2 (compresa centralina, trasporto e IVA 21%)

€ 2.611,18 = Detrazione fiscale al 50%

escluso montaggio

Rimborso dal G.S.E. per la vostra stufa-caldaia a pallet o pannello solare. Esempio: stufa termica da 17 kw, che scalda 140 mq, € 2550, rimborso G.S.E., in due anni, di 1850 €. Le domande dovranno pervenire entro il 30/05/2013

Richiedi gratuitamente il depliant illustrativo

NARDINI TERMOCAMINI NETTUNO (RM) Via Della Vittoria, 20 Tel. 06.9808120 - Fax 06.9881269 www.nardinitermocamini.it info@nardinitermocamini.it

19

L’appello dei genitori con figli disabili per avere un sostegno maggiore

TERMOCAMINI - PANNELLI SOLARI - TERMOSTUFE A PELLET

Vulcano è acceso in negozio Venite a vedere come funziona

Pag.

Il Litorale

li, nel resto della giornata non hanno, come i loro coetanei normodotati, molte opportunità di socializzazione e di integrazione alternative alle nostre attività che fra mille difficoltà, soprattutto economiche, riusciamo ancora a proporre grazie soprattutto alla solidarietà espressa con la scelta del 5xmille. Così l’attività equestre ricreativa presso il Centro Ippico del Levante a Nettuno, i corsi di fisiokinesiterapia e acquaticità nella piscina di Via Colle Cocchino ad Anzio, le attività di musicoterapia ed i progetti di informatica e di autonomia che gestiamo presso la ns. sede dello Zodiaco a Lavinio diventano l’unico momento di svago, di socializzazione e di integrazione ad alto potere riabilitativo per i nostri figli. Quando poi anche la scuola chiude per la pausa estiva rimaniamo drammaticamente soli con i nostri problemi. Così la Ludoteca estiva che gestiamo da dieci anni presso lo stabilimento balneare La Vittoria a Nettuno diventa nei mesi di giugno, luglio ed agosto l’unica e fondamentale alternativa alla disperata solitudine estiva ed alla pressante gestione della disabilità in questi mesi particolarmente critici. Tutte queste attività hanno ovviamente dei costi molto elevati (di volontari non c’è traccia) sia per la necessaria collaborazione con esperti del settore a cui ci rivolgiamo (figure professionali e qualificate, assistenti O.S.S., operato-

ri, trasporti, etc) che per l’alto numero di partecipanti (mediamente circa 25 ragazzi/e disabili coinvolti) e, anche se noi genitori contribuiamo ovviamente in modo significativo alle spese per la realizzazione dei progetti, siamo riusciti finora a dare continuità operativa alle nostre attività solo grazie a Voi benefattori che avete indicato il nostro Codice Fiscale n. 97283280580 sulla dichiarazione dei redditi devolvendoci così il 5 per mille delle imposte che andrebbero comunque allo Stato. Pertanto anche quest’anno mi permetto di inviarVi in allegato la locandina che spero vorrete stampare e affiggere nei luoghi che riterrete più opportuni per sensibilizzare il maggior numero di amici/clienti/collaboratori/conoscenti sulla possibilità di trasformare la propria dichiarazione dei redditi in una grande azione di solidarietà permettendoci così, in questo periodo economicamente difficile nel quale i tagli alla spesa sociale hanno prodotto la netta diminuzione di servizi alle fasce più deboli, nella totale assenza dei Servizi Sociali Locali e Regionali, di regalare ancora un sorriso ed una speranza a tanti ragazzi/e disabili. Qualora volessi assumere maggiori informazioni in merito alle nostre attività puoi contattarci ai nostri numeri di telefono 340.1824410 e/o 340.7327028 e/o all’indirizzo mail info@nati2volte.it. o visitare il ns. sito www.nati2volte.it.

Nessun allarmismo

Si è svolto la mattina del 29 aprile 2013 presso la prefettura di Roma un incontro tra il Sindaco di Nettuno Alessio Chiavetta e il Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro: “Nessuno si permetta più di infangare il nome della nostra città. Non c’è nessun allarmismo. Le forze politiche di Nettuno possono tranquillamente continuare la loro campagna elettorale – ha spiegato il primo cittadino Chiavetta – come accaduto sino ad oggi d’altronde. Nettuno è una città democratica e civile e non è certo il vittimismo di chi sente di aver fallito a poter scalfire quello che è sotto gli occhi di tutti: la crisi profonda di contenuti e di progetti di un centrodestra evidentemente incapace di creare un progetto politico serio. D’altronde anche a Roma per il PDL la presentazione delle liste è stata motivo di spintoni e risse, sfociate con la frantumazione dei vetri della sede PDL di Via dei Calboli. Questo la dice lunga sul modo di operare del centrodestra. Ho avuto ampie rassicurazioni dal Prefetto Pecoraro che mi ha ricevuto come concordato al contrario di chi millanta ipotetici appuntamenti che mi sono stati confermati inesistenti”.   Comune di Nettuno


Il neonato adulto La pineta della vergogna

Pag.

20

Le attività del IV Istituto Comprensivo di Anzio

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Continua la morte lenta della Pineta di Lido dei Pini

Nel neonato IV Istituto Comprensivo di Anzio le attività fervono nonostante piccole difficoltà di ordinaria amministrazione incontrate all’inizio dell’anno, comprensibilmente però, se si pensa che non è facile mettere in movimento un ingranaggio tanto complesso. Infatti attorno alla scuola secondaria di primo grado (medie ex ‘Falcone’) situata sull’Ardeatina si è costituito un agglomerato di scuole che ha visto impegnati il Dirigente Scolastico congiuntamente al corpo docente delle scuole Miglioramento, Villa Claudia e Severiano e delle medie nell’articolato e nuovo compito di mettere la propria professionalità al servizio di allievi e famiglie nell’ottica della continuità verticale. L’ organizzazione del tutto nuova che ne è derivata, ha favorito l’incontro tra professionisti che hanno voluto mettere in gioco la proprie competenze ponendo i primi mattoni per la costruzione di un nuovo polo educativo efficiente, dinamico e produttivo. Sono nate così, o si sono confermate, singolari iniziative, valide e proficue tra cui il progetto escursionismo, uno screening rivolto alle classi ponte, cioè ai bambini di 5 e di 10 anni prossimi al passaggio ad un nuovo ordine di scuola e laboratori scolastici ed extrascolastici di varie tipologie. Nel plesso Severiano dal mese di febbraio sono attivi ogni martedì due laboratori extrascolastici destinati a bambini di ogni classe: uno è di carattere creativo e l’altro di potenziamento dove sono inseriti anche alunni con DSA. Sembrerà strano, ma per i bambini restare a scuola anche dopo una permanenza di 8 ore, è una festa: infatti si ritrovano in ambienti più ampi

gioiosamente insieme per una gustosa ed energetica merenda per poi ritrovare il gusto di giochi di gruppo, ormai diventati obsoleti in quanto troppo sostituiti da quelli elettronici. L’avvio del laboratorio creativo gestito dalla docente Maria Cristina Cortese è un ‘fare’ congiunto al ‘pensare’: sollecita infatti i bambini a riflettere sulle proprie emozioni, tante e diversificate, intense o pacate soprattutto dopo una giornata di scuola. E’ importante avvicinarli in modo consapevole alla sfera emotiva per capire cosa siano le emozioni e soprattutto come si possano esprimere; attraverso idonei strumenti di comunicazione è possibile avviare i piccoli ad un migliore sviluppo della capacità di autoregolazione perché acquisendo adeguate competenze socio affettive, sappiano creare solidi ed equilibrati legami grazie ai cui benefici miglioreranno anche gli apprendimenti scolastici. Nel laboratorio di potenziamento invece, gestito da Nicoletta Gigli, i bambini di diverse età, vengono seguiti in base alle loro potenzialità, secondo un percorso metacognitivo flessibile ed interattivo, finalizzato al raggiungimento del successo scolastico. Si tratta di uno spazio in cui rispondere in modo personalizzato alle necessità di ogni alunno anche con l’uso di sw didattici creando un idoneo ambiente di apprendimento che permetta di accrescere la motivazione e l’interesse allo studio nonché di comprendere semplici strategie di pianificazione ed organizzazione del proprio lavoro per conseguire un buon livello di autonomia e autogestione del proprio apprendimento. Nicoletta Gigli

Era nato come un appello quasi sommesso da parte di pochi abitanti di Lido dei Pini e pian piano è diventato un coro di protesta, un atto di denuncia ed una richiesta gridata da parte di associazioni e rappresentanti politici. Si vuole sapere che cosa stia succedendo alla Pineta di Lido dei Pini; quella pineta che sta morendo lentamente accompagnata alla sua inesorabile fine dall’incuria di un amministrazione comunale che non fa ciò che dovrebbe fare e certamente non fa quello che promette. Seguo, con molta attenzione, l’evoluzione di questo dramma ecologico da oltre due anni e, nonostante discussioni e confronti con il Comune di Anzio e con il servizio Fitosanitario della Regione Lazio, nonostante impegni e promesse, i risultati sono zero. Anzi il problema ad oggi appare sensibilmente aggravato. Abbiamo osservato, nel recente passato, che di fronte ad un numero di una mezza dozzina di alberi colpiti dal Tomicus Destruens, ne sono stati abbattuti oltre venti e ciò è avvenuto due volte negli ultimi due anni con un numero di pini abbattuti che si aggira intorno a cinquanta. Non sono a conoscenza di provvedimenti presi per risolvere il problema e, ciò che è più grave, il re-impianto di nuovi alberi, promesso dal comune e da noi perorato in diverse occasioni, non è avvenuto. C’è mobilitazione da parte dei cittadini del Lido dei Pini (meglio tardi che mai!) è c’è indignazione per l’atteggiamento arrogante di chi intende ammini-

Gli alunni del III Istituto Comprensivo di Anzio, dei tre ordini di scuola, hanno partecipato alla 23esima edizione dei Giochi Logici, linguistici, matematici “Gioiamathesis”. Tra i molti partecipanti , 51 alunni di cinque anni della Scuola dell’Infanzia, 163 alunni delle classi I-II IV della Scuola Primaria e 33 studenti di I e II di Scuola Media, ben 69 sono ancora in corsa per la finale della che si terrà a Latina l’11 maggio p.v. I giochi, organizzati dall’as-

sociazione Gioiamathesis, che opera fin dal 1989, sono aperti a tutti gli studenti dall’ultimo anno di Scuola dell’Infanzia fino a quelli frequentanti l’Università e consistono in una serie di test logici che mirano a coinvolgere gli alunni al fine di permettere una più valida acquisizione delle conoscenze e motivarli allo studio della matematica e nel nostro istituto è promossa dall’insegnante Boniforti. Gli alunni hanno modo di attuare così percorsi alternativi

e più stimolanti anche al di fuori della propria scuola di appartenenza, ritenendo fondamentale Il confronto con altre scuola come un importante momento di crescita per gli alunni e per i docenti. Questa iniziativa si avvale del Patrocinio dell’Università, del Politecnico di Bari oltre che del parlamento Europeo e dal 2009 è stata accreditata dal Ministero della Pubblica Istruzione fra gli Enti per la valorizzazione delle eccellenze.

Gioiamathesis

strare la cosa pubblica ma non intende dare risposte ai cittadini che, giova sempre ricordare, sono gli unici proprietari della parte pubblica della pineta. Sono passato alcuni giorni orsono e mi sono fermato ad analizzare a che punto sia arrivata l’aggressione del coleottero nero. Ho trovato una situazione drammatica. Dove in passato si sono verificate una decina di infezioni negli ultimi due anni, negli ultimi mesi si vedono chiaramente una dozzina di piante adulte già incurabilmente colpite nella parte esterna, a fianco della via provinciale e non si riesce a vedere che cosa avvenga nell’interno della pineta. Alcuni pini colpiti sono visibili anche nella pineta della Gallinara. Sembra che il fenomeno abbia assunto il carattere dell’evento epidemico che, in casi del genere, si manifesta con la progressione crescente del numero degli alberi colpiti. La progressione crescente annulla quindi il carattere della sporadicità ed evidenzia le condizioni di una rapida evoluzione del fenomeno e quindi il rischio altissimo che la pineta possa essere gradualmente ed estensivamente co lpita in modo irreversibile fino alla sua totale distruzione. Naturalmente, come cittadini, siamo direttamente interessati alla protezione del bene pubblico, ma il Tomicus Destruens è un coleottero stupido con un nome che è tutto un programma e non fa differenza fra pini pubblici e pini privati. Che cosa si deve fare? Innanzi tutto bisogna considerare il caso con l’attenzione che la gravità richiede e coinvolgere tutti gli enti proprietari della pineta con il necessario ed immediato coinvolgimento del Servizio Fitosanitario della Regione Lazio. Bisogna effettuare un piano operativo basato su di un’analisi effettuata da un esperto con l’obiettivo di definire l’area di intervento e di osservazione e, conseguentemente, eseguire interventi preventivi e curativi dei pini posti nella zona considerata ed in altre zone situate nella proprietà privata. Infine occorre provvedere all’abbattimento degli alberi colpiti attuando i protocolli necessari per evitare il contagio. Il re-impianto di nuovi alberi di pino mediterra-

neo dovrà avvenire contemporaneamente nella zona in cui furono abbattuti i circa 50 alberi nel periodo recente. Durante tutto il periodo di intervento, tutta la zona deve essere recintata anche per tutelare gli abitanti dagli effetti negativi di eventuali trattamenti chimici per combattere il parassita che ha colpito la pineta. L’opinione di chi la sa lunga è che il taglio degli alberi, che sembra seguire uno schema di una geometria sospetta, serva a facilitare l’utilizzo della zona per ragioni commerciali. Ciò non appare come una considerazione lontana dalla realtà se si passa da quelle parti nei mesi caldi quando la zona, precedentemente occupata dai bellissimi pini mediterranei, appare trasformata in una degradata periferia urbana con bancarelle e rumorosissimi giochi da luna park. Il degrado prende il posto della natura in una involuzione scellerata che nemmeno lo sdegno della gente sembra attenuare. Nonostante la mia naturale repulsione verso manifestazioni di tipo assembleare, forse perché credo nella responsabilizzazione delle rappresentanze democratiche, mi sono trovato e mi trovo, in questo caso, ad incitare i cittadini di Lido dei Pini a prendere coscienza della gravità del problema ed a far sentire la propria voce. Sono a conoscenza di una raccolta di firme e di promesse da parte di rappresentanti dell’amministrazione comunale. Posso testimoniare che analoghe promesse sono state già formulate in passato ed i risultati sono visibili da tutti coloro che percorrono la via Ardeatina e rivolgono lo sguardo verso una bellissima pineta che sta morendo. Sarebbe auspicabile che tutte le iniziative convengano in un’unica e ponderosa azione che imprima una definitiva pressione su chi ha già avuto tante ragioni di intervenire e non lo ha fatto. Sono disponibile, se necessario, a fare da punto di raccordo (sergiofranchi@hotmail.com) fra tutti coloro che ritengono sia giunto il tempo di alzare la voce in modo da sovrastare anche l’arroganza di chi dovrebbe fare e non fa. Un osservatore dell’OIDA è disponibile in zona. Sergio Franchi


Cumuli di rifiuti Progetto ViVi Nettuno

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Ad Anzio il servizio non è ancora a regime

Mentre gli amministratori spaccano il capello in lunghe  discussioni sul rinvio dell’estensione del servizio porta a porta della raccolta differenziata,dopo due anni di sperimentazione   nella zona di   Anzio Colonia, la situazione dello svuotamento delle campane rimane sempre disastrosa, come già ripetutamente segnalato nel recente passato  e mostrato nelle foto allegate, scattate il 23 aprile.  Dalla fine  di gennaio la Provincia di Roma ha trasferito il servizio al Comune di Anzio ed è   vergognoso e sconcertamento come il Comune a distanza di tre mesi, non sia ancora stato capace

di appaltare efficientemente questo semplice servizio. L’accumulo dei rifiuti intorno alle campane strapiene è la peggiore campagna promozionale che si potesse immaginare per  la futura raccolta differenziata porta a porta, che è molto più complessa    e costosa della raccolta stradale.Se non si riescono svuotare le poche campane distribuite sul territorio,  in mesi in cui le seconde case non sono ancora occupate,come si pensa di gestire lo svuotamento a orari settimanali  prestabiliti, dei cinque contenitori per le singole abitazione e condomini? Guglelmo Natalini

Pag.

Il Litorale

21

Iniziativa con gli studenti per migliorare la sicurezza e la prevenzione

L’Amministrazione Comunale ha dato il via al progetto “ViVi Nettuno”, un’iniziativa a favore della sicurezza e della prevenzione della criminalità attraverso il coinvolgimento degli studenti delle scuole elementari e medie del territorio. I dettagli del progetto sono stati definiti in una riunione organizzativa a cui hanno partecipato l’Assessore alla Polizia Locale Domenico Cianfriglia, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Carla Giardiello, il comandante della Polizia Locale, i dirigenti scolastici, gli insegnanti referenti e i tecnici della “Iris T&O”, i quali si occuperanno degli incontri in classe coinvolgendo gli studenti attraverso il gioco e il diver-

timento. “I giovani parleranno di sicurezza, ma con una modalità diversa, utilizzando la figura di James Fox – spiega l’Assessore Cianfriglia – il progetto e quindi le azioni di formazione ed educazione nelle scuole verranno supportate dalla squadra degli Agenti di James Fox, il superamico della sicurezza che è diventato un vero punto di riferimento per bambini e ragazzi in altre città. Gli agenti della JFox giocheranno nelle classi, su internet, nelle manifestazioni con genitori e figli che verranno organizzate nei prossimi mesi, proprio per coinvolgere l’intera famiglia”. “Le lezioni saranno trasformate

in spettacoli e giochi della sicurezza che vedranno protagonisti i ragazzi – aggiunge l’Assessore Giardiello – al centro sono i nuovi supporti didattici multimediali prodotti con tecniche audiovisive, proprio per parlare un linguaggio vicino ai giovani ed evidenziare le loro esigenze, facendogli vedere le tante situazioni che devono saper affrontare. Il gioco interattivo sulla sicurezza premierà le classi campione per ogni fascia d’età e permetterà di individuare una squadra di campioni che rappresenterà la città nella finale regionale per aggiudicarsi il Trofeo della Sicurezza 2013”. Rita Cerasani


Addio “Er Pecora”

Pag.

22

La prematura scomparsa di Teodoro Buontempo

Ferrari Day

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Quinta edizione organizzata da Mauro Boccuccia con il Club Passione Rossa

Teodoro Buontempo con Maurizio Brugiatelli

Il coordinatore de La Destra per la città di Anzio nonchè componente della Direzione Nazionale del partito Maurizio Brugiatelli, assieme a tutti coloro che ad Anzio ed a Nettuno lo conoscevano e lo apprezzavano, esprimono il loro più profondo dolore per l’improvvisa scomparsa di Teodoro Buontempo avvenuta all’alba di mercoledì 24 aprile. “Buontempo, ha detto Brugiatelli, oltre a rappresentare per intere generazioni non solo l’anima sociale più vicina al popolo, quella che non si piegava davanti alle mille difficoltà della vita, è stato l’esempio da seguire per i tanti giovani e meno giovani che fanno o hanno fatto politica per passione e non per convenienza. Con lui, ha con-

tinuato Brugiatelli, abbiamo trascorso insieme momenti di gioia ed altri di sconforto, e di lui ho sempre ammirato la costanza, la forza e la passione che ogni giorno metteva nelle sue attività al servizio della gente, circondato da una famiglia meravigliosa che gli è stata sempre vicino ed alla quale vanno ora le nostre più sentite condoglianze”. A Buontempo, da tutti conosciuto simpaticamente anche come “Er Pecora”, va riconosciuto il merito di non essersi mai voluto piegare a quegli opportunistici cambi di casacca così come, all’interno del suo partito d’origine, hanno fatto invece tanti altri traditori e voltagabbana. Tito Peccia

Chiavetta promoter

Il Sindaco Alessio Chiavetta è il primo testimonial della nuova campagna di marketing ideata dalla società Marinauto di Nettuno: la concessionaria Opel ha infatti consegnato al primo cittadino di Nettuno un nuovo modello Adam in comodato d’uso gratuito per una settimana. Il Sindaco Chiavetta è il primo personaggio pubblico che riceve l’autovettura in comodato gratuito da Marinauto: dopo di lui si succederanno diversi personalità note del territorio le quali avranno il piacere di potersi mettere al volante della nuova autovettura della casa automobilistica tedesca. “Ringrazio la società Marinauto per questa bella iniziativa che rientra nel lancio pubblicitario del nuovo modello Opel Adam – dichiara il Sindaco Chiavetta – è

importante mettere in atto azioni di marketing affinché le aziende e le imprese del territorio si mettano in moto e cerchino di rilanciare con sempre maggiore impegno l’economia locale attraverso idee e proposte nuove”. “Abbiamo ritenuto simbolico iniziare la nostra serie di comodati partendo proprio dal primo cittadino di Nettuno – commenta Carmine Patarcone, responsabile della Concessionaria Marinauto di Nettuno – ci auguriamo che il Sindaco Chiavetta possa gradire il nostro pensiero così come le personalità note che seguiranno a lui: abbiamo voluto legare il nostro nome a quello di personaggi pubblici positivi che continuano a dar lustro al nome della Città di Nettuno”. Comune di Nettuno

Per il quinto anno consecutivo Mauro Boccuccia, in collaborazione con “Club Passione Rossa” di Roma, ha organizzato il “Ferrari Day”. L’evento s’è svolto domenica 21 aprile 2013, con la partecipazione di circa 25 “rosse di Maranello” che, partendo da

Nettuno, si sono date appuntamento presso il ristorante “Boccuccia” di Lavinio Stazione. Grande festa e, naturalmente, un super pranzo, a base di pesce, offerto da Mauro, agli invitati presenti. Un plauso va a Mauro Boccuccia che sempre da lustro al li-

torale con eventi importanti come il raduno delle Ferrari ed al quale è stato consegnato un riconoscimento dal club romano. Il patrocinio è stato dato dal Comune di Nettuno. Appuntamento al 2014 con la sesta edizione. Giada Berti

In occasione del 68° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (2 Maggio 1945), l’Associazione Combattenti Decima Flottiglia MAS – RSI ha organizzato una manifestazione al Sacrario dei Caduti della RSI di Nettuno in ricordo di tutti i caduti della Repubblica Sociale Italiana. Numerosi i partecipanti, in gran parte giovani, accompagnati dagli ultimi reduci che, proprio sul Fronte di Nettunia, iniziarono la loro “avventura” per riscattare l’Onore d’Italia. Numerose anche le delegazioni ufficiali partecipanti alla manifestazione che hanno inviato i loro rappresentanti: i Volontari di Guerra, gli Arditi d’Italia, l’O-

pera Nazionale Caduti Senza Croce, l’Ordine dell’Aquila Romana, i Paracadutisti d’Italia, i Reduci e Rimpatriati d’Africa e la Fondazione della RSI – Istituto Storico di Terranuova Bracciolini (AR). La Santa Messa in latino, in rito tridentino, è stata officiata da un Sacerdote della Fraternità San Pio X di Albano. Al termine della cerimonia è stato fatto l’appello dei caduti. La manifestazione si è sciolta sulle note della Preghiera del Legionario e con l’impegno di tutti i presenti di rinnovare nei cuori l’amore per l’immortale Patria italiana, fedeli alla consegna affidataci dai reduci. Lemmonio Boreo

Per l’onore d’Italia Al Campo della Memoria ricordati i caduti della RSI

Mostra canina

4 maggio 2013 prima mostra canina amatoriale a Nettuno presso “Turismo agreste - La Fenice” in via Cervicione. Una giornata da passare insieme in allegria con i nostri amici pelosi. Iscrizione cani euro 12,00 panini e bibite sul luogo per tutti quelli che vogliono rimanere in nostra compagnia la sera c’è la cena con musica e  intrattenimento e una ricca riffa con ricchi premi!!! Vi aspettiamo saluti a tutti e ....non mancate!!!!! Amici per la Coda Onlus Associazione di Volontariato

Per la tua pubblicità 06.9107107 06.9122667


Pag.

24

“Il giornale scolastico è un contributo alla crescita morale e culturale della società” (O.D.G.)

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Il Litorale

Il Corriere Direttore editoriale Nicoletta Gigli

di Viale Severiano - X Edizione

Spazio autogestito dai provetti giornalisti della classe V A Severiano IV Istituto Comprensivo

Indirizzi e-mail: grupposito@gmail.com - cnis.anzio@gmail.com

EDITORIALE

In questo numero i testi dei bambini di III A e di V A raccontano insieme alle belle foto, il momento più ecologico dell’anno scolastico, l’ormai tradizionale pulizia della spiaggia, giunta alla IV edizione organizzata dai membri dell’Arco Muto Sub Anzio con la sponsorizzazione dell’ Abbvie, un’importante azienda chimicofarmaceutica (ex Abbot) che ha sempre manifestato grande sensibilità per i problemi ambientali, attraverso un impegno fattivo ed iniziative concrete nel territorio. Questa volta ha donato ai bambini ‘difensori del mare’ simpatici cappellini, mentre la signora Lidia del Turcotto, ha offerto bottiglie di acqua a tutti i partecipanti. Si ringraziano per la presenza oltre al Dirigente Scolastico, dott.ssa Elisabetta Spaziani Alessandro Rosati, Enrico Volpicelli, Federico Testa, Simone Cristiano, Francesco De Pierro, Gianluca Schiesaro, Cristiano Ceracchini, Roberto Praiola soci dell’Arco Muto Sub Anzio, e Daniela Ottini, Francesco Tatangelo, Micaela Orsini dell’Azienda Abbvie. Buona lettura!

LA PULIZIA DELLA SPIAGGIA CON L’ARCO MUTO SUB

CLASSE III A Stamattina siamo andati alle Grotte di Nerone a fare la pulizia della spiaggia. I sub ci hanno dato i guanti e un cappello e ci hanno spiegato di non prendere siringhe e vetri. Dopo abbiamo cominciato a raccogliere i rifiuti: cartoni, plastica, polistirolo e bottiglie di plastica. Abbiamo trovato tante cose e le abbiamo buttate. Giorgia Era una tranquilla giornata di sole e io con la classe siamo andati a pulire la spiaggia. Dalla scuola alla spiaggia non credevamo che saremmo arrivati in orario. Abbiamo camminato e camminato, poi la maestra ci ha fermato e ha detto: «Se farete i buoni, andremo in questo cortile a giocare a calcio.» Abbiamo proseguito e quando siamo scesi sulla strada principale, ovviamente in fila indiana, invece di andare dritti siamo andati a destra verso il ristorante Turcotto. Da una sponda abbiamo visto i sub dell’Arco Muto e ci siamo fatti due foto. La cosa più divertente è che io nelle due foto avevo messo una mano su Colantuono ed ero messo come un ragazzo sposato! Po siamo scesi sulla via della spiaggia e, quando ci siamo appoggiati alla barriera del muro, abbiamo visto una cosa mai vista: una macchina dell’uomo e una ruspa gigante che prendeva le rocce sulla “macchineria” e le metteva fra gli scogli. Siamo scesi per le cale e abbiamo incontrato i sub che ci hanno raccomandato sulle cose da prendere e su quelle non prendibili. Abbiamo cercato e le

cose che ho trovato e raccolto sono: contenitore di sigarette, plastica, lattina, cipolla, carta e un pubblicato di città. Lorenzo T. Oggi siamo andati alle Grotte di Nerone a fare la pulizia della spiaggia. Il sub ci ha detto di raccogliere solo cartone e plastica. C’era una pianta con tanta immondizia e il sub ci ha detto di stare attenti perché aveva le spine. Abbiamo raccolto bottiglie, polistirolo, cartone. La cosa che mi è rimasta impressa è quando Romolo con un bastone ha preso un oggetto strano. Dopo aver finito, abbiamo fatto merenda e, dopo finito merenda, siamo risaliti per le scale e siamo andati ai giardini pubblici a giocare a pallone. Ludovica Oggi siamo andati al mare a fare la pulizia della spiaggia alle Grotte di Nerone. Il signor Alessandro ci ha fatto mettere la roba di carta e di plastica dentro a una busta. Io ho trovato un bicchiere. Quando abbiamo finito, abbiamo mangiato e giocato. Poi siamo andati in un giardino e alla fine siamo tornati a scuola. Ale Cr. Oggi siamo andati in spiaggia alle Grotte di Nerone con la III B e la V A per fare la pulizia. Lì i sub dell’Arco Muto ci hanno dato dei grossi sacchi neri dove si buttavano i rifiuti. Io ho trovato delle cartacce, dei cartoni e i legni sporchi. Poi ho trovato una cosa strana: era un pezzo di palma tutto sporco. Ho visto un cucchiaio spaccato in tre e una testa di pesce da cui usciva il sangue. Ho raccolto una cartaccia in una buca piena d’acqua e una cosa cicciotta tutta marrone. Mentre tornavamo verso la scuola, ci siamo fermati in un

prato e io mi sono rotolato nell’erba e ho giocato a pallone. Flavio Stamattina siamo andati al mare e ci hanno dato i guanti. Ci hanno spiegato che cosa potevamo prendere: la plastica, il cartone e la carta. Io ho raccolto una padella e ho trovato una boa rotta e una siringa. Eravamo tre classi: 3 A, 3 B, 5 A. Elisabetta Siamo andati alle Grotte di Nerone. Eravamo tre classi e abbiamo raccolto i rifiuti buttati in spiaggia dalle persone incivili. La cosa che mi è rimasta più impressa è quando Giordano ha trovato una padella. Io ho raccolto delle lattine, una cassa di legno e del polistirolo. Io, Tiziano e Massimo abbiamo poi raccolto un tubo i ferro. C’era un cancello chiuso con il lucchetto e io con un bastone ho tirato fuori un pezzo di giocattolo. Mi ero dimenticato di dirlo ma, prima di iniziare la raccolta dei rifiuti, i sub ci avevano dato i guanti. Ale Cola Oggi siamo andati a fare la pulizia della spiaggia alle Grotte di Nerone. I sub dell’Arco Muto avevano già raccolto le cose più pericolose. Il sub Alessandro Rosati ci ha detto che dovevamo raccogliere solo carta, cartone e plastica. Io e le mie amiche Martina ed Elisabetta abbiamo trovato una siringa e abbiamo avvertito subito uno dei sub. Io di queste cose da raccogliere ho preso il polistirolo, lattine e bottiglie di plastica. Da questa esperienza ho capito che inquinare il mare è molto grave. Giulia Il 10 aprile siamo andati al mare a pulire la spiaggia. Io, Tiziano e Alessandro Cola abbiamo spostato un tubo di ferro e, quando l’abbiamo preso, un sub ci ha detto di posarlo perché serviva ai pescatori. Abbiamo spostato una grossa rete con tanta immondizia, poi abbiamo raccolto un bastone e Tiziano con quello ha preso il polistirolo. A un certo punto non trovavamo più Giulia ed Elisabetta e tutti siamo andati a cercarle. Quando avevamo finito, abbiamo fatto merenda e, dopo la merenda, abbiamo giocato a pallone con la quinta A. Massimo Oggi 14/4/2013 io e la mia classe e anche altre classi siamo an-

dati alle Grotte di Nerone a fare la pulizia della spiaggia. Quando siamo arrivati c’erano i sub dell’Arco Muto che hanno distribuito i guanti e i cappelli. Il sub Alessandro Rosati ci ha spiegato che quello che stavamo per fare era una dimostrazione. Successivamente, ha detto di raccogliere solo carta e plastica e noi siamo andati. Io ho trovato bottiglie di plastica e lattine e le ho buttate in una busta. Dopo un po’ abbiamo fatto merenda e poi sono andata sulla veranda di legno e ho giocato con la corda. Martina D.S. Oggi io e la mia classe siamo andati sulla spiaggia di Nerone a raccogliere i rifiuti. C’era un signore di nome Alessandro che ci ha dato i guanti e un cappello per il sole. Il sub ci ha detto di raccogliere solo carta, cartone e polistirolo. Ci siamo fatti le foto e io ho raccolto polistirolo e carta. Quando abbiamo finito la raccolta, abbiamo fatto la me-

renda e siamo andati a giocare. Poi ai giardini per giocare a pallone e lì mi hanno dato una pallonata e mi hanno preso al dente. Ho raccolto fiori per la maestra Anna bianchi e blu. Dopo siamo tornati in classe e abbiamo giocato ancora per 20 minuti. Siamo andati a mensa, siamo tornati da mensa e abbiamo giocato ancora 10 minuti. La cosa che mi è rimasta impressa è quando con Lorenzo ho giocato a saltare da una roccia all’altra e al tiro dell’asta e ho vinto sempre io. Questa giornata mi è piaciuta. Giordano Oggi siamo andati al mare. Dei sub ci hanno dato i guanti e i cappelli: i guanti per pulire la spiaggia e i cappelli per proteggersi dal sole. Io ho raccolto carta, delle bottiglie di plastica, barattoli, giornali e riviste. Tutte le cose erano piene di sabbia. Insieme a noi sono venute le classi quinta A e terza B. Dopo


ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

abbiamo fatto merenda e io saltavo la corda insieme agli altri. Poi saltellavo da una parte all’altra sulle rocce insieme a Ludovica. Martina D.M. Questa mattina siamo andati alle Grotte di Nerone dove i sub ci hanno detto che cosa dovevamo raccogliere per la pulizia. Le classi erano: III A, V A e III B. Io ho raccolto poche cose: cinque pezzi di plastica e due pezzi di polistirolo. È stata un’esperienza grandiosa. Poi abbiamo giocato, prima però abbiamo fatto merenda. Abbiamo giocato a calcio sulla spiaggia e, prima di tornare in classe, abbiamo giocato in un giardino. Lore B.

Oggi siamo andati alle Grotte di Nerone per fare la pulizia della spiaggia. Lì i sub dell’Arco Muto ci hanno dato i guanti perché così non ci facevamo male alle mani. Io ho raccolto tanti rifiuti. Poi abbiamo fatto merenda e abbiamo giocato a pallone. Dopo siamo tornati verso al scuola, però prima ci siamo fermati in un giardino dove abbiamo giocato tantissimo. Infine siamo tornati in classe. Giustiniano Oggi 10/4/2013 con le classi 3B e 5A siamo andati alle Grotte di Nerone a ripulire la spiaggia. I sub dell’Arco Muto erano già passati a levare le siringhe e altre cose pericolose. Appena siamo arrivati, ci hanno dato i guanti e il cappello. Il sub Alessandro Rosati ci ha spiegato che dovevamo raccogliere solo carta, cartoncino e plastica. Il momento che mi è rimasto impresso è quando io, Massimo e Alessandro Cola abbiamo tirato una rete con un bastone e ci siamo rotti i guanti. Finita la raccolta, abbiamo fatto merenda, siamo andati a giocare a pallone con la 5A e siamo tornati a scuola. Più che una pulizia è stata un’educazione per non sporcare la natura, perché è brutto andare al mare e trovarlo pieno d sporcizia. Tiziano Oggi siamo andati al mare alle

Pag.

Il Litorale

Grotte di Nerone per pulire la spiaggia. Appena siamo arrivati ci hanno accolto i sub dell’Arco Muto che ci hanno dato cappello e guanti e ci hanno detto che dovevamo raccogliere la plastica, la carta e il cartone. Così ci siamo messi al lavoro. Io gli ho portato due bottiglie di plastica e dei tubicini di plastica. L’immagine che mi è rimasta più impressa è stata quando ci hanno dato i guanti: non riuscivo a metterli, ma poi ci sono riuscita. Dopo siamo andati a dei giardinetti dove io e Giorgia abbiamo raccolto un mazzo di fiori per la maestra, mentre Lidia faceva un mazzo di fiori per la mamma e alcuni maschi giocavano a calcio. Ci siamo divertiti un mondo. Laura La gita al mare è stata bellissima. Prima siamo andati alle Grotte di Nerone dove abbiamo raccolto dei rifiuti che abbiamo trovato sulla spiaggia. Io ho raccolto solo polistirolo. Poi siamo andati a fare ricreazione e abbiamo guardato le femmine che saltavano la corda. Dopo ci siamo arrampicati sulle aste di legno e poi siamo andati a giocare a calcio. Abbiamo fatto una partita con la quinta. Stavamo perdendo, ma poi sono andato in porta io e non è passata più una palla. La cosa che mi è rimasta in mente è la conchiglia tutta rosa che stava dietro un cancello con il lucchetto: per prenderla ho dovuto usare tre bastoni uno più piccolo dell’altro. La maestra mi ha fatto alcune foto e alla fine l’ho presa e l’ho regalata a Martina D.S. Matteo Oggi io e la mia classe siamo andati alle Grotte di Nerone a fare la pulizia della spiaggia. C’erano anche la 3B e la 5A. Appena siamo arrivati, un sub di nome Alessandro Rosati ci ha accolti e ci ha detto di prendere solo carta, cartone e plastica perché le altre cose erano pericolose. Di questa esperienza mi sono rimaste impresse tre cose: la prima quando mio cugino Romolo (5A) ha trovato una specie di bombola di gomma che ha preso con un bastone; l’altra quando i miei amici Alessandro Cola, Massimo e Tiziano hanno trovato una lunga cosa di ferro che serve a trascinare le barche; infine, quando un’amica di Romolo ha trovato un pupazzetto spiaccicato. Io ho raccolto tanto polistirolo, però ho trovato anche la carta di un lecca-lecca, un bicchierino da caffè, eccetera. Poi siamo andati in un giardino e i miei compagi maschi hanno giocato a pallone contro la 5A. Io, Martina D.S., Giulia ed Elisabetta abbiamo fatto le “Ceerleeder”. Alla fine ha vinto la nostra classe e dopo un po’ siamo ritornati a scuola. Mi so-

no divertita un sacco.

Marta Oggi sono andata al mare con la mia classe a pulire la spiaggia. Siamo scesi in spiaggia, i sub ci hanno accolto e poi siamo corsi a pulire. Io ho trovato una bottiglia, un flacone di detersivo a metà, un pannolino che però non ho preso perché faceva schifo e una rete. Finita la pulizia, abbiamo fatto merenda e ho giocato con i miei amici a saltare la corda. Dopo siamo andati in una specie di parco dove i maschi hanno giocato a calcio e alcune compagne hanno fatto il tifo. Io, Laura, Giorgia, Ludovica e Martina ci siamo divertite a fare i “buché” per la maestra e per le mamme. Mi sono divertita tanto. Lidia

CLASSE V A Verso le ore 09.00 di mercoledì 10 Aprile 2013, con la mia classe e altre di Viale Severiano, e di Via Ambrosini, siamo andati sulle spiagge di Anzio, precisamente all’altezza dei resti della Villa Imperiale, dove abbiamo effettuare la pulizia della spiaggia. Lì abbiamo incontrato alcune persone appartenenti alla Ditta Farmaceutica “ABBOT” che hanno distribuito guanti e cappellini, tra queste persone c’era mio nonno Aldo ed il papà della mia compagna di classe Chiara. Uno dei Signori presenti, ci ha detto di raccogliere tutto ciò che era spazzatura, meno le cose che ci sembravano strane.

25

Abbiamo iniziato così a riempire dei grossi sacchi che poi delle persone adulte, hanno portarlo via per buttarli negli appositi contenitori. Io e i miei compagni di classe ci siamo divertiti tantissimo, per me, la cosa più bella è stato vedere alla fine del nostro lavoro, la spiaggia pulita. Sarebbe bellissimo se la spiaggia rimanesse pulita sempre così, magari fosse vero! Credo che sarebbe possibile solo, se tutti riuscissero a rispettare di più l’ambiente che ci circonda. Mi piacerebbe tanto se si riuscisse ad organizzare in tutto il mondo, una giornata dedicata alla pulizia delle spiagge, sarebbe bello sapere che per quel giorno, tutte le spiagge della terra, fossero pulite come la nostra. Dopo aver lavorato, la nostra maestra Nicoletta, ci ha portato a giocare nel giardino della Villa di Nerone, da dove poi, abbiamo fatto rientro in classe. Sono proprio contenta di questa giornata, spero che ce ne siano altre perché mi sono proprio divertita. Anastasia Il giorno 10 aprile noi della V A di Severiano siamo stati invitati insieme ad altre classi dall’Associazione ‘Arco muto Sub’ per la pulizia della spiaggia da bottiglie di plastica, polistirolo, bottiglie di vetro, scarpe, borse ed altri rifiuti inquinanti. Una volta scesi dalla scalinata che porta alla spiaggia, abbiamo incontrato i ragazzi dell’Arco Muto che prima di darci i guanti per raccogliere i materiali inqui-


Pag.

26

nanti, ci hanno detto cosa potevamo raccogliere e cosa non potevamo raccogliere. Dopo ulteriori informazioni hanno dato a ciascuno di noi un paio di guanti per raccogliere la sporcizia. Una volta iniziato il lavoro tra me e me mi sono chiesto ‘Ma perché ci sono persone che usano l’ambiente come bidone della spazzatura, quando ci sono secchioni appositi?’ ma purtroppo non sono riuscito a rispondermi. Mentre tutti noi continuavamo a pulire, sempre tra me e me ho pensato ‘Mi pare che i materiali inquinanti ce ne siano meno di altri anni’, ma visto che non ero sicuro ho preferito non porre a nessuno questa domanda. Finito il compito assegnatoci, ci siamo apprestati a finire la merenda perché sapevamo che una volta finita saremmo andati ai giardinetti. Una volta salutati e ringraziati i ragazzi dell’Arco Muto, abbiamo preso la strada dei giardinetti e mentre camminavamo tutti noi strillavamo ‘Fuga, fuga!’ o anche ‘Fuga o giardinetti, Fuga o giardinetti!’e allora la maestra Nicoletta se lo è fatto ripetere tre o quattro volte e ha iniziato a correre per la strada dei giardinetti (questa è la fuga …). Una volta arrivati tutti sostammo lì un’ora o un’ora e mezza. Noi maschi abbiamo giocato a calcio, mentre le ragazze a nascondino. Una volta finita quest’oretta siamo tornati in classe per svolgere la lezione d’inglese. Io penso che questa gita sia stata una delle più belle che ho trascorso con la classe! Francesco Mercoledì siamo andati in spiaggia per l’iniziativa della pulizia della spiaggia. Siamo partiti alle nove e un quarto da scuola con altre due classi e a piedi raggiunto la spiaggia. Arrivati ci hanno fornito di guanti, cappelli e acqua, liscia, e dividendoci in due gruppi, siamo partiti in missione pulizia. Noi eravamo addetti alla raccolta di carta, plastica e polistirolo; c’era di tutto, questo ambiente dovrebbe essere rispettato di più, ci sono anche molti animali che

Il Litorale

muoiono per questo motivo. Se questi incivili sapessero che l’abbiamo pulita noi bambini la spiaggia, forse la smetterebbero di inquinare il mare dove abitano i pesci. Dopo aver ripulito quasi tutto, abbiamo mangiato, giocato e abbiamo osservato la nave ‘trasporta sassi’ per una diga (potrebbe far male ai pesci anche quella). Abbiamo salutato gli operatori e ce ne siamo andati a scuola, o almeno lo pensavamo! Abbiamo supplicato la maestra di andare ai giardinetti e lei lo ha accettato. Ma io, rotolandomi nell’erba, ho acciaccato la cacca (sfortuna); non volevo più giocare così, perciò ho riflettuto su quello che avevo fatto e ho giocato con Manuel. Ritornati a scuola abbiamo fatto la lezione di inglese. Sto ancora pensando alla robaccia che ho raccolto (e acciaccato …) meno male che era finita presto! Ciao a tutti! Valerio Siamo andati alla spiaggia ‘Grotte di Nerone’ per pulirla perché certa gente deve capire che non si sporcano le spiagge. Verso le nove ci siamo incamminati e, arrivati, ci hanno distribuito i cappelli e i guanti. Siamo andati a raccogliere la sporcizia e abbiamo trovato un sacco di di roba, come tubi, cartacce e polistirolo! Perfino un pannolino sporco!! mentre noi raccoglievamo questa roba, la maestra ci faceva le foto! Quando abbiamo finito ci siamo messi a mangiare la merenda. Dopo un po’ tutte le femmine, compresa io, ci siamo tolte le scarpe e ci siamo messe a fare la ruota e le verticali, mentre i maschi si sono messi a giocare a calcio. Dopo un’oretta siamo saliti e mentre camminavamo, urlavamo ‘Fuga, fuga, fuga!’ e così abbiamo fatto uno scatto verso i giardinetti! Arrivati, ci siamo messi a raccogliere i fiori e insieme a Manuel, mentre tutti i maschi, come sempre, si sono messi a giocare a calcio; intanto c’erano alcune bambine che facevano le ragazze pon pon. Dopo circa una mezz’ora la maestra ci ha chiamati e siamo ritornati in

classe. è stata bellissima questa giornata in spiaggia! Veronica La prima cosa che mi è piaciuta di più è stata vedere lo splendido mare che oscillava e sentire quel vanto che ti abbracciava dolcemente. Quando siamo scesi abbiamo visto subito la squadra dell’Abbot che ci stava aspettando; loro sono le persone con cui abbiamo passato la giornata. La squadra dell’Abbot è composta da persone che tengono pulita la spiaggia. Alessandro ci è stato di grande aiuto per dirci, insieme agli altri signori cosa prendere e cosa non prendere. Loro erano vestiti con una tuta blu e dei giacchetti celesti come il cielo. Alessandro, il papà di una mia amica, aveva i capelli neri come gli abissi dell’oceano e portava la barba, con un paio di occhiali. Dopo aver iniziato a raccogliere l’immondizia, abbiamo trovato un paletto molto largo che aveva il naso, gli occhi e la bocca e per noi è stato molto buffo e divertente, poi siamo ritornati indietro e abbiamo fatto merenda; nel frattempo ci siamo messi a giocare sulla sabbia a fare le verticali, castelli e altro. infine abbiamo ringraziato l’Abbot, per questa bella mattinata trascorsa con loro. Mi sono accorta che avere degli adulti che fanno questa cosa è di grande aiuto, perché la spiaggia era veramente sporca: certa gente è veramente incivile. Federica Insieme alla III A e alla III B e a una classe dell’Ambrosini ci siamo recati a piedi presso la spiaggia ‘Grotte di Nerone, per effettuare la pulizia della spiaggia organizzata dai soci dell’Arco Muto Sub di Anzio. appena arrivati, il papà di Lapo ci ha fatto delle foto ricordo. Armati di cappellini e guanti, ci siamo messi a raccogliere i rifiuti: abbiamo trovato molte cose, anche un paio di scarpe e un lungo tubo giallo. Dopo aver riempito tanti sacchi della spazzatura, abbiamo fatto merenda e giocato un pochino approfittando della bella giornata. Questa non è la prima volta che facciamo questa cosa, ma la mia domanda è sempre la stessa: ‘perché certe persone che vanno lì a passare una bella giornata al mare, non rispettano questo pezzo di paradiso, sporcando così tanto?’. Mi dispiace che il prossimo anno non ci saremo, ma sicuramente i bambini della prossima prima continueranno a farlo. Ludovica La giornata era bellissima e faceva molto caldo. Non è la prima volta che facciamo questa iniziativa sulla spiaggia e noi bambini siamo molto orgogliosi

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

di partecipare perché posti così belli non devono essere inquinati da tanta sporcizia che danneggia l’ambiente. E ce n’era davvero tanta! Appena arrivati abbiamo preso i guanti e i cappellini e a gruppi abbiamo seguito i signori dell’Arco Muto. Ogni bambino ha preso tutto ciò che danneggiava la natura. una cosa che ci ha davvero sorpresi, è stato un serbatoio di benzina vuoto lasciato sulla spiaggia; c’erano anche pannolini, bicchieri di plastica, buste, lattine di birra e polistirolo. Poi abbiamo buttato tutto in una grande busta nera e siamo andati a fare merenda. Una signora di nome Linda ci ha distribuito l’acqua. è una ragazza molto carina, alta con i capelli neri e la carnagione scura, lei lavora al ristorante Turcotto. Alla fine abbiamo continuato a giocare nel giardinetto sopra il mare: le femmine della terza A facevano il tifo e noi femmine della V A raccoglievamo i fiori. Questa giornata è stata bellissima e ringrazio l’Arco Muto perché si ricorda di noi e ci ha fatto capire che il

mare e la spiaggia sono di tutti noi, e per questo bisogna averne tanta cura! Chiara … arrivati in spiaggia ci siamo messi a chiacchierare e in seguito ci hanno fornito di guanti di gomma per non sporcarci o tagliarci e di un cappello. Ci siamo messi a pulire e abbiamo trovato cose inimmaginabili come ciabatte, scarpe, zaini, taniche di benzina vuote, oltre a carta e a bottiglie di vetro. Abbiamo cominciato a fare gioco di squadra: un bambino tirava un oggetto e un altro lo accoglieva, così abbiamo raccolto un po’ di rifiuti e li abbiamo buttati dentro dei sacchi neri. Dopo abbiamo giocato a calcio sulla spiaggia con i bambini della classe terza e anche a nascondino. Prima di ritornare a scuola abbiamo sostato ai giardinetti della Villa Imperiale che erano pieni di margherite: lì abbiamo giocato a calcio e a rotolarci nell’erba. Mi sono divertito molto a ripulire la spiaggia e a giocare. Alessandro


ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Pag.

Il Litorale

Siamo andati alla spiaggia per raccogliere i rifiuti lasciati durante l’inverno. Quando siamo arrivati, l’Arco Muto Sub ci ha accolto dandoci i guanti per raccogliere gli oggetti, tranne i sigari e le sigarette. Così abbiamo cominciato a prendere i rifiuti, mentre i sub ci tenevano i sacchi dove gettarli; dopo più o meno un’ora, abbiamo fatto merenda e abbiamo giocato con la palla che avevano portato i bambini della III A: io giocherellone come al solito, per prendere il pallone mi sono quasi buttato in acqua! Poi abbiamo pregato la maestra di portarci ai giardinetti e ci siamo riusciti … e così con la III A abbiamo giocato di nuovo a calcio. Gabriele

… erano presenti vari sub che si occupano di farci pulire la spiaggia, fornendoci dei bustoni neri per la raccolta, un cappellino per il sole e dei guanti. Ci è stato detto di fare attenzione alle bottiglie di vetro perché ci potevamo ferire. Dopo dieci minuti dall’arrivo, abbiamo cominciato a raccogliere varie cose, mentre la maestra ci scattava le foto con gli oggetti in mano e ci faceva anche fare delle facce … tra queste la faccia del disgusto! Ogni anno noi andiamo lì perché spesso la gente butta sulle spiagge bottiglie di vetro , cartacce, lattine, senza preoccuparsi dell’ambiente. Tante volte le persone portano anche i cani in spiaggia che fanno i loro bisogni e non puliscono, cosa di cui invece dovrebbero occuparsi. Mi piacerebbe che gli abitanti di Anzio si curassero di più del loro paese!! Camilla … c’erano anche il padre di Chiara, Alessandro, la Direttrice

27

ed altre persone. I soci dell’Arco Muto Sub ci hanno dato i guanti e un cappellino, mentre una signora ci ha regalato una bottiglietta di acqua. Ludovica ha trovato un lungo tubo giallo, due ciabattine, una rosa e l’altra blu. Invece io ho trovato una nocciolina, un pezzo di guanto, polistirolo e un pezzo di formina. Dopo aver pulito la spiaggia, noi femmine siamo andate sotto a una tettoia sia per levarci la sabbia dalle scarpe, che per mangiare; i maschi subito dopo la merenda sono andati a giocare a calcio e noi a fare ruote. Poi siamo andati ai giardinetti della Villa di Nerone; il prato era pieno di margherite, ma anche pieno di cacca di cane, perché i padroni non la raccolgono. Anche lì i maschi si sono messi a giocare a calcio e noi a raccogliere fiori. Dopo siamo ritornati a scuola a fare inglese. Mi sono divertita molto a pulire la spiaggia. Laura


Pag.

28

Simposio Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

LIBERO INCONTRO ARTISTICO CULTURALE • Via delle Orchidee, 61 - Lido di Cincinnato - Anzio Tel. 06.9863804 • E-mail: ilsimposio@alice.it • Blog: liberoincontro.blogspot.com

Giuliana Bellorini è l’organizzatrice del salotto sede del Simposio

Sono trascorsi dieci anni da quel lontano 21 marzo 2003 Ettore ed io ci eravamo da poco trasferiti da Vicenza e tutto era ancora da scoprire. Avevamo un gran desiderio di integrarci, di fare qualcosa di bello per non sentire il distacco dei figli, dei nipotini e degli amici lasciati . Fu l'incontro con l'amica Daniela Pallocchia desiderosa come noi di qualcosa che ci stimolasse creativamente che diede inizio alla nostra avventura. Daniela ci offrì subito lo spazio del suo Wine Bar in via Porto Neroniano che divenne il primo punto d'incontro. Il nostro tempo ed il nostro entusiasmo servirono per creare un timido programma culturale che cercava consensi nell' allora ristretto gruppo di amici ma che si consolidò attraverso proposte, discussioni, conoscenza da condividere, voglia di stare insieme e di rendere interessante il tempo da trascorrere. Amici generosi ci hanno dato l'opportunità di apprendere cose nuove, di affrontare argomenti difficili facendoci anche divertire; “nostalgici” degli studi giovanili hanno riaperto i libri scolastici per condividere insieme a noi le loro passioni. Musica, teatro, letteratura, poesia: ogni forma di Arte nonché filosofia, scienza, matematica hanno trovato il loro appassionato interprete per trascorrere ore ricche di emozioni. L'energia contagiosa che ne è scaturita ha contribuito a far crescere il Simposio fino a renderlo la realtà di oggi. Un percorso che si arricchisce giorno dopo giorno e oggi sono proprio loro, gli Amici del Simposio che continuano a narrare questa Avventura. Giuliana

STIFELLIO DRAMMA DEL PERDONO DI UN PASTORE PROTESTANTE

Come di consuetudine ogni lunedì viene spiegata un 'opera lirica dal m° Carlo Liberatori. E' il turno di Stiffelio di Giuseppe Verdi scritto dopo “Luisa Miller” e precedentemente a Rigoletto. Il libretto viene suggerito al grande musicista bussetano da Francesco Maria Piave a sua volta ispirato da un dramma francese “Le Pasteur” di Emile Souvestre ed Eugène Bourgeois.

PROBLEMI DI CENSURA Il soggetto Stiffelio tratta del difficile matrimonio di un prete protestante tedesco, la cui moglie ha commesso adulterio. G. Verdi accettò l’idea e Giovanni Ricordi si assunse l’edizione dell’opera. Tale lavoro, a causa del soggetto dianzi menzionato, ebbe notevoli difficoltà con la censura e ciò fu da ostacolo per la comprensione di questa eccellente partitura che riscosse un notevole successo alla sua prima rappresentazione: 16 Novembre 1850 al Teatro Grande di Trieste. Nel 1854 Verdi scriveva al suo amico Cesare de Sanctis: … tra le mie opere che non girano, alcune le abbandono perché i soggetti sono sbagliati, ma ve ne sono due che vorrei non vi dimentichiate: “Stiffelio” e “Battaglia di Legnano”. Due anni più tardi nel marzo 1856, mentre era a Parigi per una esecuzione dei “Les Vepres Siciliennes”, Verdi chiamò il Piave per studiare l’adattamento di un nuovo libretto di “Stiffelio”. Il Piave, dopo vari tentativi, persuase il Maestro ad ambientare il soggetto nel medioevo e farne un crociato. Nacque così “Aroldo” che fu inaugurato al Teatro di Rimini il 16 Agosto 1857. L’opera sopravvisse per un certo tempo più come Aroldo che come Stiffelio. Dopo anni di oblio, Aroldo fu trasmesso dalla radio in Italia nel 1951 per il cinquantesimo anniversario della morte di Verdi e da allora fu eseguito in tutta l’Europa e a New York. Ma una ripresa di Stiffelio al Teatro Regio di Parma nel Dicembre del 1968 dimostrò la perfetta vitalità dell’opera nella sua forma originale. Stiffelio e Aroldo sono due opere ingiustamente dimenticate. Stiffelio possiede maggior senso drammatico, nello stesso tempo non possono essere dimenticati i valori musicali, soprattutto nel IV atto, dell’Aroldo. Entrambe le opere risultano tutt’altro che noiose alla rappresentazione e Stiffelio segna un altro passo sulla linea intimistica che conduce da Luisa Miller e La Traviata. Carlo Liberatori

L'ESPERIENZA UMANA E POETICA DI UN MEDICO A CONTATTO CON LA REALTA' AFRICANA POMERIGGIO A KAMSAR (GUINEA)

Il caldo sole del tardo pomeriggio. Nelle case fortunate i climatizzatori, nelle altre la vita all’aperto sotto l’ombra di una tettoia o di un frondoso albero. Automobili che passano con la loro scia di rossa polvere. Una bicicletta che arranca sotto il peso di una esile figura con la testa interamente coperta da un enorme materasso di paglia. Due giovani trainano un carrello carico di tronchi di legno destinati alla lavorazione. Il sudore lascia una scia che rapidamente si asciuga. Il sudore si impasta con la polvere e tutto diventa uniforme. Quali i confini della pelle? Quali i confini degli abiti? O forse son nudi? Donne rientrano alle loro abitazioni con carichi leggeri o pesanti sulle loro teste. Non poche con un figlio legato sul dorso. Madri che lavano se stesse ed i loro figlioli sul bordo della via. Uomini seduti all’ombra intenti nel loro quotidiano cicaleccio o in silenzio per assistere allo spettacolo. Piccoli fuochi si accendono per il pasto serale. Taxi che giostrano sulla strada alla ricerca dell’ultimo percorso e sempre pronti al cenno. Nell’ospedale i malati, gli amici, i parenti, qualche medico, qualche infermiere, qualche inserviente. Tutti si preparano all’appuntamento del tramonto con la cena. Stuoie distese negli spazi aperti. Pentole e recipienti con le risorse alimentari per malati e famiglia. Una donna partorisce ed un nuovo pianto gioisce. Una donna partorisce ed è solo silenzio, forse la prossima volta. Un fatale serpente ha colpito, ha trasferito il suo insano veleno. Un giovane incosciente vibra ora sulla lettiga per i sussulti convulsivi. Bava, urina. L’apprensione, l’agitazione composta di un padre. Cade il silenzio e l’immobilità. Occhi che si incontrano e parlano una lingua a tutti conosciuta. Un padre che non è più padre china la testa, si rifugia in un angolo in chiusa, dignitosa disperazione. Una donna in coma da due giorni. Lasciata una notte da non si sa chi avanti il pronto soccorso. La ricerca vana di qualcuno che sappia. Due giorni d’agonia. Tutto inutile. Due giorni e l’ultimo stante arriva: morire sconosciuti. I bianchi corvi gareggiano in acrobazie con i falchi giocolieri. Più in alto volteggiano gli avvoltoi. Bambini, tanti, giocano rumorosi, ridono allegri. Tra un po’ la sera, la notte, la pausa. E domani… Rodolfo Menicocci

Rodolfo Menicocci (Albano Laziale 1952), medico anestesista unisce alla sua attività la passione per la fotografia, la scrittura e il viaggio. «Essere medico è un’attività particolare, non si fa il medico, si è medico. La cura del prossimo è un’attività che scandisce ogni momento della giornata di chi la esercita.» La professione così speciale di Menicocci lo ha condotto ha mettere a disposizione del prossimo le sue conoscenze nel corso di missioni umanitarie soprattutto in Africa, dove ha potuto osservare con occhi diversi da quelli di un turista la popolazione locale nella sua quotidianità.

Rodolfo Menicocci sarà presente per un Simposio domenica 12 maggio 2013 alle ore 16.30. In questa occasione saranno esposte le sue ultime fotografie scattate in Guinea. Si raccoglierà materiale didattico e ospedaliero.

LA POESIA DI LUCIANNA ARGENTINO Dammi la pietà dell'ombra, il suo accasciarsi nella luce, la sua invincibile resa, la sana ricorrenza del mio tutto essere prossima e sufficiente buona.

Lucianna Argentino

Custodisce nel suo scrigno emozionale pacato, discreto, gentile e paziente del “credo nel tempo dell’attesa”, la luce della sua espressione poetica, in cui convivono consapevolezza e stupore, saggezza e struggimento, speranza e profonda religiosità espressa sul foglio: Altare per spiegare che “Dio è voce che mai tace/ è abisso di luce” e che le fa dire: “Stasera è Dio a pregarmi/d’ascoltare ciò che sta nascosto. Perché il fine della poesia è, come lei stessa dice, lo svelare il mistero della vita, “del nostro inospitale andare”. E’ un luogo in cui rifugiarsi, è, come dice uno dei suoi poeti preferiti, Hoelderlin, un atto d’amore verso la vita. Da qui il titolo della silloge: “L’ospite indocile”, metafora del senso inafferrabile dell’esistenza che si divincola dall’umana razionalità e dalla parola che tenta di descriverla per imprigionarla in un verso poetico, in questo caso testimone della dedizione e della fatica della poetessa che invoca “la pietà dell’ombra” per svelare il mistero della vita e del “nostro inospitale andare”. E, nella solitaria meditazione del mattino, quando nasce la luce del giorno che tutto svela e rivela, Lucianna affida ai suoi versi la disillusione: “sembra facile/pensare che potesse essere tutto/in quella luce a strati/ nel desinare chiaro delle rondini” . C’è, nella sua poesia, un’introspezione sofferta che si apre all’accettazione del destino ultimo dell’uomo, e ce la dona con parole di gioia e di speranza: “per sapere cosa è natura/…e come fa a esser buono un frutto o un uomo.” In lei è viva la curiosità dell’infanzia che di ogni cosa pretende una spiegazione, e lo stupore che esige di andare oltre l’apparenza “per ascoltare ciò che sta nascosto”. Per farlo si affida alla parola come incipit per costruire il verso ed elaborare il pensiero che si sofferma sugli oggetti inanimati umanizzandoli con il sapiente supporto di un aggettivo, di un verbo, di un sostantivo, come dimostra stupendoci con: “le chiacchiere della ghiaia”, “il pulsare dei ventricoli”, “la sintassi delle porte”, “lo sciorinare di pistilli e spore”, “il buio che s’inarca”, “la luce indocile che arranca lungo la postura del possibile”, “le ripicche del vento”, “la notte che cigola”, e tante tante altre ancora, nell’inesauribile ricchezza lessicale di Lucianna, di cui la musicalità è il collante della sua poetica , che definirei epifanica. Il suo mondo interiore, svelato come dono di sé, è espresso con un linguaggio maturato nel corso dell’esperienza poetica di cui, questa raccolta, rappresenta l’ultima delle sue precedenti sette opere. La sua è una poesia avvolgente, che culla il pensiero e coccola “il dolore che non sia nella carne ago o lama/ma sia scossa/sia onda/sia ciò che avvolge e feconda per un unico frutto”. Lucianna ne è consapevole e non manca di ricordare i poeti cui deve la sua formazione, traendone preziosi insegnamenti e, pronunciandone i nomi, le si legge nello sguardo un profondo affetto per: Mario Luzi, Ungaretti, Caproni, Mariangela Gualtieri Ornella Ferrari Pavesi


ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Pag.

Il Litorale

29

Speciale Pro Loco Città di Anzio

Pergola prende per la gola Anzio Spazio Autogestito. Presidente: Augusto Mammola - Coordinatore del progetto: Tito Peccia Via Mimma Pollastrini, 5 - Tel. 06.98.31.586 - Fax 06.87.46.28.34 - e-mail: info@prolococittadianzio.it

La Pro Loco “Città di Anzio”, in collaborazione con il Centro Commerciale Naturale e la Pro Loco di Pergola della provincia di Pesaro Urbino, il 12,13 e14 aprile scorsi, ha realizzato in Piazza Garibaldi, la manifestazione: “Sapori delle Marche”. Con questa iniziativa, la Pro Loco “Città di Anzio”, ha inteso continuare, come da preciso indirizzo U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco Italiane), quello stretto quanto fattivo rapporto di amicizia fra la città che rappresenta e quello delle altre Pro Loco del Paese atto a portare avanti progetti in ambito culturali, sociali, ambientali ed enogastronomici. Questa volta, l'intento è stato quello di creare un “angolo” delle Pro Loco dove far gustare, in riva al mare, delle specialità enogastronomiche tipicamente marchigiane. Così, una squadra di sette elementi coordinata dal signor Stefano Ticchi, dopo aver allestito uno stand dove un ricco assortimento di prodotti locale faceva bella mostra di se, con una professionalità ed una pulizia rare a vedersi, hanno proposto, anche a portar via, dei crostini al tartufo, dei passatelli fatti mano al tartufo od ai funghi porcini, del prosciutto di Carpegna tagliato a mano, un assortimento di formaggi della Val Cesana, delle verdure saltate, un ottimo vino delle

Il team della Pro Loco di Pergola

Assemblea annuale dei soci Marche, delle piadine semplici e/o ripiene ed infine dei cantucci accompagnati da una superba “Visciolata di Pergola”.

La Pro Loco “Città di Anzio” comunica che, sabato 20 aprile, si è tenuta l’annuale Assemblea Generale dei soci iscritti per discutere e deliberare l’Ordine del Giorno composto dalla relazione del presidente, dal rendiconto consuntivo dell’anno 2012, dalla relazione del presidente del Collegio Revisori dei Conti, sul tesseramento e la presentazione del programma delle manifestazioni per l’anno in corso. Ovviamente la parte catalizzante della riunione è stata quella riguardante la relazione del presidente Augusto Mammola il quale, nel suo intervento, ha tracciato un bilancio del tutto positivo delle attività svolte. Malgrado la crisi che attanaglia ormai tutti i settori del Paese, ha così esordito il presidente, la Pro Loco “Città di Anzio” è riuscita, nel 2012, a portare a termine tutti i progetti che si era prefissata e che hanno permesso di donare, alle associazioni umanitarie del territorio, la cifra di 12.980 Euro.

L’iniziativa, oltre ad aver riscosso una grande presenza di avventori, ha incassato anche il plauso dei commercianti del

Per quanto riguarda l’anno in corso, ha invece continuato Mammola, sono già confermate la quinta edizione della Expo Canina, la seconda della “Fiera dei Bimbi” dedicata al mondo dei più piccoli, la terza di “Anzio si Veste di Bianco” dedicata agli sposi, l’ennesima sagra gastronomica de “Il Padellone”, una fattiva collaborazione per la realizzazione della seconda edizione de “Il Palio del Mare”, e l’organizzazione di diversi spettacoli con fini di solidarietà ancora da definire. Una novità, ha invece aggiunto il presidente, alla fine dell’estate sarà rappresentata dalla manifestazione “Sapori nel Blu” che si terrà all’interno della ormai conosciuta kermesse sul mondo sottomarino “Luci nel Blu” organizzata, come consuetudine, da AQ International di Salvo Cacciola. L’evento, ha così concluso Mammola, sarà costituito da una gara ai fornelli a carattere interregionale con almeno una partecipazione di sapore internazionale.

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

centro storico anziate che si sono complimentati con la Pro Loco per aver saputo organizzare un qualcosa che ha saputo

richiamare tanta gente che, di conseguenza, ha visitato ed acquistato anche nei loro negozi.

Il presidente Augusto Mammola

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 328.2072100 328.2072102 info@parcoulivi.net www.parcoulivi.net


Pag.

30

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

a cura di Monica Di Noto • sito web: www.asiru.org • e-mail: asiru.segreteria@libero.it

Perché: dopo oltre dieci anni di impegno associazionistico sul territorio per costruire e mantenere viva una rete di scambio e confronto tra i sani portatori di interesse è di fatto arrivato il momento di sperimentare nuovi metodi di scelta ed azione partecipata volti all’esercizio civico dei propri diritti collettivi.

za più che allo status dell’apparenza… Ora che ci penso un modo di

vivere senz’altro più umano e molto ma molto più naturale.

Iscrizione agli elenchi del 5X1000 per gli Enti che si occupano di Beni Culturali

Per chi: per tutte le organizzazioni del terzo settore ed i cittadini comuni che vogliono ricevere le informazioni, pensare con la propria testa e fare domande e richieste che abbiano la forza di essere prese in seria considerazione.

Il Ministero per i Beni e le Attività culturali ha pubblicato l'Avviso pubblico 10 aprile 2013 sulle modalità di richiesta di iscrizione agli elenchi del 5 per mille da parte degli enti che svolgono attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici. L’iscrizione si effettua previa compilazione del modulo di domanda da inoltrare esclusivamente per via telematica, mediante l’apposita procedura accessibile dal sito web del Ministero, al seguente indirizzo: https://procedimenti.beniculturali.gov.it

Cos’è: Il Gabbiano del Litorale è uno spazio ed un tempo virtuale che vogliamo dedicare ad un esercizio assai poco praticato, la compartecipazione alla gestione della “cosa pubblica” senza finalità di lucro o di ritorno personale.

Come partecipare: Senza dover assumere impegni gravosi ma con estrema serietà ed onestà intellettuale inviando ad esempio segnalazioni, foto articoli, domande e proposte via e-mail al nostro indirizzo asiru.segreteria@libero.it oppure partecipando agli incontri periodici che saranno pubblicizzati in questo spazio.

Ed allora: Costruiamo insieme una realtà più umana e civile perché tutti insieme si può fare di più … senza essere eroi (come diceva una canzone di qualche anno fa).

PER PENSARCI UN PO’ SU

W LA CRISI I comportamenti in fatto di consumo energetico sono diventati ormai di importanza strategica per la quadratura del bilancio annuale di qualunque famiglia italiana. Non è più una questione di educazione e/o di rispetto dell’ambiente ma di riuscire a far fronte al pagamento di bollette sempre più salate. La tabella che segue è un esempio (predicato da anni) di come sprechi e cattive abitudini influiscano sul budget familiare. Si è calcolato che la famiglia italiana tipo spreca, in media, 200 euro l’anno tra luce e gas. Spiace prendere atto che dove non sono riuscite ad attecchire in maniera soft le numerose campagne di sensibilizzazione della popolazione riuscirà molto probabilmente la crisi, che ormai non è più soltanto annunciata e sbandierata ai quattro venti, ma penosamente reale… Se però pensiamo che l’unica cosa buona di ogni crisi che si rispetti è l’assunzione di massa, per necessità di cose, di comportamenti virtuosi ed il ritorno ad un sistema di valori vissuto e non solo fin troppo facilmente dichiarato abbiamo comunque una speranza. Possiamo ragionevolmente aspettarci un ritorno alla socializzazione ed al mutuo soccorso, una semplificazione dello stile di vita con riduzione dei consumi superflui, una riscoperta del valore della famiglia ed in definitiva un ritorno alla semplicità ed alla sostan-

Ass. Nati 2 Volte onlus CF 972 832 805 80 www.nati2volte.it. Centro Accoglienza Don Orione CF 962 817 905 82 ARVAS CF 960 136 505 83

DIAMO VOCE A:

NOTIZIE FLASH DA CITTADINANZATTIVA LITORALE SUD DI ROMA

L’Assemblea Territoriale del Litorale Sud di Roma ha contribuito al Rapporto sulla "Valutazione civica dei servizi per l'incontinenza in due Aziende Sanitarie: ASL Roma H ed AUSL Bologna che è ora visionabile all’indirizzo: http://www.cittadinanzattiva.it/gestione/negozio/index.php

I RAPPORTO AUDIT CIVICO SULLA SCLEROSI MULTIPLA E’ stato presentato il 17 aprile, presso l’Aula Magna dell’AO San Camillo Forlanini, il primo rapporto realizzato da Cittadinanzattiva Lazio, con il sostegno non condizionato della Biogen Itec. Il lavoro ha riguardato i 6 principali Centri Sclerosi Multipla della Regione. Oltre al San Camillo hanno partecipato infatti il San Filippo Neri, il Policlinico Sant'Andrea, il Policlinico Tor Vergata, il Policlinico Umberto I ed il Policlinico Gemelli. L’obiettivo del lavoro è stato quello di individuare, sulla base della tecnologia dell’analisi civica avviata da diversi anni dal Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, i punti di forza e di debolezza del percorso di cura della sclerosi multipla, e le azioni necessarie per il miglioramento dei servizi offerti ai cittadini". Per scaricare il rapporto: http://www.lazio.cittadinanzattiva.it /files/progetti/salute/audit_sclerosi_multipla/rapporto_i_audit_sclerosi_multipla.pdf

CITTADINANZATTIVA DEL LITORALE SUD DI ROMA CERCA VOLONTARI Per l’attuazione del Programma Razionale di Audit Civico 2012-2013 con l’obiettivo di contribuire a: -migliorare i servizi sanitari sul territorio -umanizzare gli ospedali ed i servizi sanitari territoriali -coinvolgere le organizzazioni di

tutela dei cittadini nelle politiche aziendali -risolvere i problemi che impediscono di mettere a disposizione dei cittadini servizi accessibili, sicuri e di buona qualità. Per maggiori informazioni e/o adesioni rivolgersi il martedì e giovedì pomeriggio presso la sede dell’Assemblea del Litorale Sud di Roma – padiglione Faina Ospedale Riuniti di Anzio. CAMPAGNA 5 X 1000

Le organizzazioni che vogliano segnalare attraverso questa rubrica la propria campagna per la sottoscrizione del 5X1000 possono inviare una e-mail ad asiru.segreteria@libero.it con i riferimenti ed una brevissima descrizione delle attività che si andranno a finanziare con la propria adesione. Nella dichiarazione dei redditi firma nel primo riquadro “sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e inserisci il codice fiscale dell’organizzazione prescelta: Cooperativa La Coccinella CF 08278911006 www.cooplacoccinella.org Fondazione Placido Puliatti onlus CF 974 070 805 85 www.centroargos.it Forum del Terzo Settore Lazio CF 971 731 105 82 www.terzosettorelazio.it Cittadinanzattiva CF 804 362 505 85 www.cittadinanzattiva.it

Cos’è il Forum? Il Forum Nazionale “Salviamo il Paesaggio – Difendiamo i Territori” è un aggregato di associazioni e cittadini di tutta Italia (sul modello del Forum per l’acqua pubblica), che, mantenendo le peculiarità di ciascun soggetto, intende perseguire un unico obiettivo: salvare il paesaggio e il territorio italiano dalla deregulation e dal cemento selvaggio.

Cosa intende fare il Forum? • Censimento in tutti i Comuni italiani degli edifici sfitti o non utilizzati • Proposta di legge di iniziativa popolare • Campagna di comunicazione nazionale Chi ha già aderito?

ASSOCIAZIONI NAZIONALI ASSOCIAZIONI LOCALI ADESIONI PERSONALI (oltre 9000). Cosa si può fare per il forum? FARE UNA DONAZIONE Donazioni online o via bonifico bancario PARTECIPARE AL GRUPPO DI DISCUSSIONE TECNICO Attraverso l’iscrizione al gruppo di discussione su proposta di legge e censimento FAR PARTE DELLA REDAZIONE Partecipando alla redazione del sito www.salviamoilpaesaggio.it CREARE UN COMITATO LOCALE

"LUCIANA - Centro di osservazione, indirizzo e inclusione sociale per il contrasto della violenza di genere" Nettuno - via San Giacomo, 45 (sede ex Trenino). alzaia.anzionettuno@virgilio.it

"LUCIANA - Centro di osservazione, indirizzo e inclusione sociale per il contrasto della violenza di genere" Nettuno - via San Giacomo, 45 (sede ex Trenino). alzaia.anzionettuno@virgilio.it

I dati sui "minori fuori famiglia", pubblicati a fine 2012 dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, mettono in evidenza la diffusa difficoltà di assicurare a tutti i bambini e i ragazzi la tutela del diritto di crescere in un contesto familiare. Nonostante queste evidenti esigenze, assistiamo, specie negli ultimi anni, alla progressiva riduzione delle risorse pubbliche a ciò destinate, il che produce un grave deterioramento del sistema di tutela familiare e minorile italiano. Per reagire alla situazione sopra descritta la presente petizione chiede alle Regioni d'Italia (per il tramite della Conferenza permanente delle Regioni e delle Province Autonome), e con speciale intensità alle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sicilia, Abruzzo e Molise, di recepire le sette urgenti misure di seguito elencate: 1) Sancire solennemente il diritto a crescere in famiglia, mediante un'integrazione degli Statuti Regionali. 2) Assicurare l'esigibilità del diritto a crescere in famiglia, fissando gli standard obbligatori dei servizi. 3) Assicurare un assetto adeguato dei servizi per la famiglia e l'infanzia, tra cui i servizi per l'affido, e riconoscere il ruolo delle associazioni familiari. 4) Promuovere l'affidamento familiare, inteso come strumento che integra, senza sostituire, il ruolo delle figure genitoriali, assicurando ai minori adeguate cure, mantenimento, istruzione e relazioni affettive. 5) Attivare sostegni mirati alle famiglie in crisi, agli affidamenti familiari e alle adozioni difficili. 6) Monitorare i minori "fuori famiglia”. 7) Definire standard minimi nazionali delle comunità per minori. PER PENSARCI ANCORA UN PO’ SU

Le crisi e le avversità, spesso diventano occasione di crescita interiore. Isabel Allende su L'espresso, 2002

I momenti di crisi raddoppiano la vitalità negli uomini. O forse, più in soldoni: gli uomini cominciano a vivere appieno solo quando si trovano con le spalle al muro. Paul Auster Il libro delle illusioni, 2002


Lo sviluppo linguistico CasaPound

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Il Litorale

Terzo incontro sul tema. Come si sviluppa il linguaggio nel periodo da 1 a 2 anni

Con questo numero siamo al nostro terzo incontro sul tema dello sviluppo del linguaggio di cui abbiamo iniziato a parlare in occasione della Giornata Mondiale della logopedia che si è celebrata il 6 marzo per trattare il tema dei disturbi del linguaggio, molto diffusi ma ancora troppo spesso trascurati. In questo numero ci soffermiamo a parlare del periodo da uno a due anni per capire come si sviluppi il linguaggio e quali siano le attenzioni che devono porre i genitori. Nel periodo tra uno e due anni, si osserva un importante passaggio dalla comunicazione gestuale, che avviene cioè con l’uso dei gesti, ad una comunicazione verbale vera e propria: il bambino comincia a produrre diversi suoni consonantici, non più solo vocali, ed il numero di parole che è in grado di ripetere aumenta di mese in mese, mentre pone le sue prime domande usando un solo termine. A poco a poco combinando due parole formerà le sue prime frasi. Questa fase però in alcuni bambini è anticipata anche a 8 o 9 mesi, mentre in altri può comparire addirittura verso i 18 mesi. Ciò che fa la differenza spesso è l’ambiente in cui vive il piccolo: maggiori e più pertinenti sono gli stimoli verbali, più alta è la probabilità che essi precorrano i tempi, anticipando le varie tappe dello sviluppo linguistico. Intorno ai 20 mesi un bambino dovrebbe pronunciare in media 150 parole, ma è possibile che alcuni ne dicano meno di 5 e altri oltre 400! Le differenze sono notevoli anche nella comprensione: in genere in questo periodo sono in grado di ascoltare filastrocche, di eseguire richieste semplici come salutare il papà, indicare le parti del corpo o le figure di un li-

bro. Per stimolare adeguatamente il proprio bambino, è sufficiente parlargli spesso, in modo semplice e chiaro, con parole che denominano gli oggetti che lo circondano e con frasi semplici arricchite però da aggettivi qualificativi. La televisione dovrebbe essere quasi sempre spenta, perché vanno privilegiati gli scambi verbali mantenendo il contatto visivo, cioè guardandolo negli occhi! È utilissimo cantargli canzoncine, fargli ascoltare filastrocche, leggergli libri illustrati e descrivere ogni figura, proponendo poi a lui stesso di ripetere le parole, anche se non sono pronunciate in modo

corretto. Il sistema fonologico, cioè dei suoni, richiede tempi più lunghi: si completerà infatti nell’arco dei 5 anni. Secondo alcuni studiosi i piccoli avranno più facilità nella costruzione delle frasi, quindi una maggiore proprietà di linguaggio, se avranno appreso rapidamente un elevato numero di parole. Questa differenza sarà più marcata con la scolarizzazione, quando una difficoltà di espressione orale, creerà interferenze anche nelle abilità di produzione di testi scritti. Nel prossimo numero tratteremo lo sviluppo linguistico tra i due e i tre anni. Nicoletta Gigli

Il pomeriggio del 16 aprile nella sala dei ‘Sigilli’ del forte Sangallo di Nettuno si è formalmente costituita –con la firma di un protocollo d’intesa- una Rete di intervento operativa e socio-culturale di contrasto all’evasione e dispersione scolastica e le possibili correlazioni di questa con forme di esclusione e devianza sociale. La firma di questo protocollo ha costituito l’occasione per un dibattito fra istituzioni amministrative, sociali e sanitarie, fra le scuole e le organizzazioni del volontariato e del III settore, fra le forze preposte alla Sicurezza (Polizia locale, Carabinieri e Polizia di Stato) e parte della Magistratura minorile. Infatti la presenza in sala era costituita da rappresentanti del mondo associazionistico (associazioni di volontariato e onlus) e professionale (pediatri e avvocati), dalle forze della sicurezza, oltre che –ovviamente- del mondo della scuola e della formazione. L’inadempienza scolastica è da considerare come un fenomeno complesso e differenziato, risultante di diversi fattori culturali, sociali, educativi e pertanto, per essere combattuto, deve coinvolgere diversi ambiti del tessuto della società civile. La firma di questo protocollo, che possiamo intendere come un ‘Contratto sociale’ a livello locale, dà corpo operativo a una forma di sinergica, espressione di un

intreccio virtuoso di solidarietà che metta in campo, le competenze, le sensibilità, le capacità di ciascuno per intervenire di concerto e in Rete sui bisogni del minore scolasticamente in difficoltà e la sua famiglia. La firma e, contestualmente, il dibattito hanno rappresentato una tappa significativa di un percorso iniziato qualche anno fa dai servizi sociali comunali chiamati a fronteggiare le segnalazioni di evasione scolastica provenienti dalle scuole del territorio (un fenomeno, a livello locale e nazionale, in costante crescita), successivamente si è aggiunto il Nucleo di prossimità della Polizia Locale, e i Carabinieri e via via gli altri. I finanziamenti ottenuti dalla Regione Lazio ai sensi della Legge Reg. n 29/92 sul Diritto allo Studio con un apposito progetto ideato dai servizi sociali stessi, sono serviti successivamente a implementare e sviluppare il progetto stesso, elaborato e coordinato dal Dott. Maurizio Fiasco Sociologo esperto in Politiche educative e della sicurezza, attraverso una ricerca-intervento che ha man mano coinvolto pediatri, avvocati, associazioni, volontariato e altri partecipanti. Si è così configurata l’articolazione operativa e metodologica di quella prospettiva di ‘Rete educativa’ (che si configurerebbe -una volta andata a regime- come una vera e

propria ‘comunità educante’) che dicevamo. Al dibattito hanno partecipato dal palco il sindaco, Dr. A. Chiavetta, l’assessore alle politiche educative (C. Giardiello), la dirigente dell’area Servizi sociali e politiche educative dr.sa R. Dello Cicchi. C’è stato poi l’intervento del dr. M. Fiasco che ha illustrato il metodo operativo e lavorativo del sistema reticolare progettato, seguito dalla Dr.sa T. Monteleone Sost. Procuratore presso la Procura minorile di Roma; l’intervento del Dr. A. Arancio che oltre a essere il Comandante della Polizia locale di Nettuno è anche un sociologo esperto in Criminologia. Per il mondo della scuola (molto rappresentato nella sala), ha parlato la Prof.sa A.M. Cervoni, dirigente dell’ist. Scolastico I di Nettuno e l’insegnante P. Pavani dell’Ist. Comprensivo Nettuno IV; successivamente ha preso la parola la Dott.sa Carla Casale dell’Unità operativa di Neuropsichiatria infantile del 6° distretto (Anzio e Nettuno) della’Az Usl H. La Rete operativa socio culturale per ilo contrasto all’evasione e alla dispersione scolastica, non è un organismo chiuso al protocollo d’intesa possono aderire altre associazioni e agenzie socio educative e culturali operanti nel territorio di Nettuno facendone richiesta ai servizi sociali comunali. Giuseppe Chitarrini

La scuola e la rete

Firmato il protocollo d’intesa per contrastare la dispersione scolastica

Pag.

31

Il commento di Linda Zaratti candidata sindaco di Nettuno

“Dobbiamo essere noi la sveglia delle vostre coscienze civiche? Da soli non ve ne accorgevate. La sensibilità e la consapevolezza delle condizioni del luogo che si amministra sono qualità imprescindibili per una buona Amministrazione. È evidente che in alcuni queste lacune siano alquanto consistenti.” È questo il primo commento di Linda Zaratti, candidata a Sindaco del Comune di Nettuno per CasaPound Italia. L’operato delle istituzioni avviene a distanza di tre o quattro giorni dall’azione messa in atto dai militanti del movimento. Nella mattina di sabato 13 aprile infatti, coloro che si sono trovati a transitare per via Diaz hanno trovato due figure di cartapesta a grandezza naturale che tendevano uno striscione con su scritto: 2 anni fa avete tagliato 70 alberi, è questa la vostra pista ciclabile? Pedalate!!! Circa un anno fà anche la locale sezione di SEL mise in atto una protesta mirata a denunciare la situazione di degrado presente su via Diaz ma non ottenne alcun ri-

sultato. Due manichini ed uno striscione esaustivo sono riusciti invece ad ottenere l’inizio di quanto una Città così fortemente votata al turismo necessità ai primi posti della sua scala di bisogni: il decoro. “Non ci fermeremo di certo qui - dichiara la Zaratti continueremo le nostre battaglie volte esclusivamente al sociale e monitoreremo l’esito delle proteste che hanno resuscitato l’attività comunale, questa su via Diaz ne è solo un esempio. Non ci interessa parlare di alta finanza o massimi sistemi. Le nostre priorità sono tangibili; pretendiamo che i nostri Concittadini siano fieri di vivere in quella che un noto cantautore nettunese definisce “La perla della costa del Tirreno”. Tiriamola a lucido, combattiamo per preservarne la storia e le tradizioni, lavoriamo affinché la dignità della Città possa tornare un volano per le imprese locali.” Da quanto appreso sembra che altre iniziative di CasaPound Italia siano già pianificate e pronte ad essere messe in atto. Restiamo in attesa.

Dopo il successo degli Incontri Internazionali di Epatologia (The Hepatology Lounge), tenutisi lo scorso anno, dal prossimo 20 aprile inizieranno gli Incontri Nazionali di Epatologia, che seguiranno lo stesso formato: di fronte ad un pubblico ristretto composto da epatologi, gastroenterologi ed internisti di particolare competenza, un esperto proveniente dai maggiori centri epatologici italiani affronterà in un clima assolutamente informale uno specifico tema, analizzandolo con una lettura magistrale di due ore circa. Seguiranno brevi relazioni sulle singole esperienze dei vari centri laziali, e i lavori si concluderanno con una tavola rotonda su temi e problemi assolutamente pratici. Gli incontri, organizzati dal prof. Claudio Puoti, Direttore U.O.C. di Medicina Interna e Gastroenterologia degli Ospedali di Marino e Frascati, si terranno come di consueto presso la Biblioteca Comunale di Grottaferrata, Via Giovanni Dusmet 20. Gli altri incontri saranno dedicati a: * 18 maggio,  Epatite da

HBV  (prof. Massimo Colombo, Università di Milano) * 15 giugno,  Epatite da HCV  (prof. Pietro Andreone, Università di Bologna) * 28 settembre,  Epatocarcinoma (Prof. Fabio Farinati, Università di Padova) * 24 ottobre,  Patologie epatiche emergenti e da importazione  (Prof. Gianfranco Gaeta, Università di Napoli) * 30 novembre, Patologie internistiche in corso di malattie epatiche (Prof.ssa Annalinda Zignego, Università di Firenze) * 14 dicembre,  Ipertensione Portale  (prof. Paolo Angeli, Università di Padova). L’Addetto Stampa AUSL ROMA H Dott. Giovanni Venditti

Incontri di epatologia


Lo sapevate che... La fede ci salverà dalla crisi

Pag.

32

Il Litorale

Le riflessioni del dottor Giulio Verdolino in merito al periodo congiunturale negativo

Statua di contadino con capretti. San Pietroburgo, Museo dell’Ermitage

Statua di vecchio pescatore. Città del Vaticano, Musei Vaticani

Dal 1644 la famiglia Pamphilj indirizzò le proprie ricerche di antichità ad Anzio, dove nel 1648 acquisterà i beni della casa Cesi di Acquasparta, comprensivi di un Casino di villeggiatura (fig. 4). La frequentazione con il territorio anziate portò nella collezione di Roma, dislocata nel celebre Casino del Bel respiro al Gianicolo, tre statue che si inseriscono nella corrente alessandrina dei temi di genere a carattere umile e bucolico: un’anziana donna, un vecchio pescatore e un contadino con capretti (figg. 1-2-3). Solo il primo esemplare è attualmente rimasto in possesso dei Pamphilj, ma per l’esito ottocentesco della collezione è stato trasferito nel fastoso palazzo di città, la Galleria Doria Pamphilj al Corso; la seconda scultura fu donata dal principe Andrea IV nel 1773 al pontefice Clemente XIV quale contributo al Museo Pio Clementino allora in fieri ed è oggi esposta nella Galleria dei Candelabri in Vaticano (inv.2684); l’ultima aveva invece lasciato l’Italia nel 1717 per raggiungere la Russia, facendo parte di un gruppo di antichità alienate dai Pamphilj alle prime avvisaglie di una crisi economica che da lì a poco avrebbe colpito numerose famiglie della nobiltà romana. La statua, con testa di restauro, che andò a decorare il Giardino d’Estate di San Pietroburgo, il primo parco russo in stile europeo, per

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Statua di anziana. Roma, Galleria Doria Pamphilj

giungere in tempi più recenti all’Ermitage (A. 1.inv. 19), aveva fatto parte degli acquisti di opere d’arte conclusi dall’architetto Jurij Kologrivov, per conto dello zar Pietro il Grande, che aveva inviato agenti nelle principali città dell’Europa occidentale, per provvedere alle decine delle residenze imperiali. Il piccolo nucleo scultoreo presuppone un momento unico di concezione. In verità per la statua femminile nessuna fonte testimonia la provenienza da Anzio, ma, oltre alla contemporanea attestazione nella collezione insieme alle due maschili, sono la tematica, la qualità formale e stilistica e le dimensioni che offrono concrete possibilità per un’assegnazione ad un contesto archeologico comune. Le tre figure furono impiegate nel mondo romano come plastica da giardino e le potenzialità espositive su sfondi naturali che il territorio di Anzio offre sono numerose. Certamente non si può sfuggire alla tentazione di pensare agli horti della villa imperiale, che conosciamo per via di fonti letterarie, dove Agrippina, madre di Nerone (Tac., Ann. XIV, 3.1) amava intrattenersi e non mancano neppure le premesse per collegarle ideologicamente con la tradizione panegirica della poesia pastorale cui si ispirò Calpurnio Siculo per celebrare l’aureum saeculum neroniano. Beatrice Cacciotti

E’ un momento di crisi. Di vera crisi economica. Cammino per le strade di Nettuno e mi accorgo di quante attività commerciali sono chiuse. Di quante altre hanno cambiato gestione. Si tratta di problemi delicati, di equilibri instabili, di investimenti spesso effettuati da chi ha perso un lavoro e affannosamente cerca di costruirsene un altro. Affannosamente, con una buona dose di inesperienza e pochi strumenti per reggere l’urto. Passo per le zone periferiche; realizzo che qui sono più le vetrine chiuse di quelle aperte. Mi fermo a riflettere su questo turn over di attività commerciali che aprono e chiudono, e mi chiedo con quali strascichi. Giungo in Centro. Passo da viale Matteotti. Vengo rapito dall’immagine del Santuario che imponente domina la strada ed il mare. E, sebbene con l’aggiunta della nuova piazza abbia assunto un’immagine più solenne, mi sembra ancora spoglio in settimana. Almeno quando non vi sostano disordinatamente bus di pellegrini e turisti sporadici e non organizzati. Ho un’illuminazione. Il turismo religioso può rappresentare un concreto fattore di sviluppo, oltre che di identificazione culturale, per il territorio di Nettuno e zone limitrofe. Si tratta di un fenomeno che, per quanto riguarda il nostro paese, negli ultimi anni ha fatto registrare una vera e propria impennata, e l’ampiezza del fenomeno sottende potenzialmente una rilevante realtà economica, tutta da costruire e/o consolidare. Dobbiamo però chiarirci sulla natura del fenomeno “turismo religioso”. Per turismo religioso si intende infatti quel tipo di turismo che ha come principale motivazione la visita nei luoghi sì religiosi, e quindi apprezza la loro essenza religiosa, oltre alla bellezza ed alla valenza artistica e culturale, i valori paesaggistici ed il loro inserimento nel contesto territoriale e sociale, ma può essere svolto anche da chi religioso non è. Non è quindi un fenomeno da trascurare, né da considerare con sufficienza snobistica, perché la sua continua crescita ha addirittura motivato la “Borsa internazionale del Turismo religioso e delle Aree protette” che ha luogo a San Giovanni Rotondo, per promuovere l’incontro fra fruitori di pellegrinaggi ed organizzatori e animatori di turismo religioso. Si tratta di una realtà che coinvolge più di 300 milioni di persone l’anno.

Una realtà che, per espandersi ulteriormente, non può ammettere improvvisazioni, ma che dovrà basarsi sulla padronanza, da parte di programmatori ed operatori, dei dati di base (conoscenza del territorio, storia, climatologia). Ma anche sulla conoscenza delle lingue parlate dagli operatori e dai turisti, sul come arrivare, sul come spostarsi, sul dove alloggiare, sul cosa vedere, sugli itinerari da seguire, sulle attività ricreative, sui cibi e sulle tipicità delle gastronomie locali, sulla sicurezza personale e sul tempo a disposizione dei singoli e dei gruppi. Se si guardano i flussi economici ce n’è abbastanza per giustificare la ricerca di nuovi siti ed il disegno di nuovi itinerari, e quindi la conoscenza, la promozione e il recupero degli itinerari religiosi meno praticati, cercando e ricercando fra le numerose località poco note ed ingiustamente sottovalutate, com’è il caso di Nettuno con i suoi angoli segreti e con i paesaggi spesso mozzafiato. I presupposti, dal mare alla campagna, ci sono tutti, perché il turismo non può essere fatto soltanto di mare, di spiagge e di sole, e perché non mancano né luoghi né memorie, né siti fascinosi, né architetture rilevanti, né tradizioni ancora vivissime. Occorre, adesso, una logica pianificatoria che consideri tutta una serie di attrattività integrative, come le infrastrutture, i servizi e le reti, nonché le ricettività esistenti e potenziali, oltre all’enogastronomia, che potrà trasformare un’arida elencazione di siti in una ben precisa fisionomia di una “offerta religiosa” in grado di attrarre ed intercettare flussi turistici che, soprattutto in un momento di crisi come l’attuale, potrà rilanciare l’economia locale e regionale. E’ ora di abbozzare un progetto strategico comunale in materia di commercio e turismo che preveda: - Interventi a sostegno dell’associazionismo in ambito commer-

ciale e turistico, delle reti di imprese e di servizi in comune nei settori del commercio e del turismo e di centri commerciali naturali; - Promozione del commercio come attrattore turistico e come leva per la creazione di ricettività nei centri urbani; - Riqualificazione dell’ambiente fisico su cui sorgono e intendono svilupparsi forme associative nell’ambito del commercio, del turismo ed i centri commerciali naturali; - Incentivazione delle forme di associazionismo nell’ambito del commercio e del turismo che intendono sviluppare nuovi servizi e attività in comune; - Sostegno alle imprese che vogliono aderire alla costituzione di consorzi per la gestione di centri commerciali naturali; - Promozione delle sinergie tra imprese del commercio e del turismo per favorire lo sviluppo dei comparti anche territorialmente distinti con programmi caratterizzati da utilità comune per le aree interessate; - Rafforzamento del sistema organizzativo delle imprese e valorizzazione dei processi di integrazione. Giulio Verdolino

Cordata pro baseball

Presentata la nuova cordata che rileva la Danesi Caffè quale sponsor del Nettuno baseball: si tratta della Del Pete srl, imprenditore pontino che arriverà a rilevare le sorti della forte squadra nettunese. Dunque la forte attività messa in atto dall’amministrazione cittadina capeggiata dal sindaco Alessio Chiavetta ha fatto sì che tramite la Bcc si sia arrivati a questo sponsor: “Mi auguro che questa nuova società - spiega il primo cittadino - possa risollevare le sorti del Nettuno baseball partendo dal pagamento degli stipendi dei giocatori a quello dei vari creditori che sono in città. Auguro alla nuova società le migliori fortune sportive anche se confermo che per il futuro la via da seguire è quella di una discontinuità con l’attuale dirigenza”. Comune di Nettuno


Il capitalismo finanziario 4 mani

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Il Libro del Mese

Il Litorale

Un testo classico di Rudolph Hilferding

contraddizioni si riflettono su quella che poi è l’economia reale del lavoro, del valore d’uso e di scambio. Il volume in questione, in un senso, costituisce una anticipata e illuminata analisi di questa forma di capitalismo, che già cento anni fa era già presente insieme al capitalismo industriale, ma in forma ancora circoscritta, nell’atro senso costituisce anche un buon testo di storia e cultura politica della socialdemocrazia ‘di sinistra’ tedesca e mitteleuropea. R. Hilferding nacque a Vienna nel 1877, abbandonò gli studi e la professione medico-pediatrica per dedicarsi allo studio e alla attività politica, nell’ambito del rinnovamento delle teorie marxiste, concentrando la sua analisi, per l’appunto, sulla ‘genesi’ del capitalismo monetario e finanziario, prevedendo il predominio che avrebbe assunto, nel tempo, sulle altre forme di capitalismo, in particolare su quello industriale e manifatturiero, definendone l’intreccio di interessi fra banche, grandi gruppi finanziari internazionali a scapito della sovranità degli Stati nazionali, mantenendo tuttavia, un rapporto di coesistenza con le élite politiche e di governo di questi Stati stessi. Una straordinaria e potente concentrazione di denaro e potere che conduce alle estreme conseguenze le contraddizioni insite nel capitalismo, riducendo alla miseria intere classi e gruppi sociali e nazioni, preparando (secondo l’autore) la realizzazione del socialismo. Hilferding fu esponente di quella corrente del marxismo centro-europeo denominato ‘austromarxismo’, insieme a O. Bauer, i fratelli Victor e Max Adler, K. Renner e G. Eckstein e altri, attiva a cavallo della prima guerra mondiale, durante il culmine, la decadenza e la caduta dell’impero Autro-

ungarico, e poi, anche se in maniera residuale, per tutti gli anni della grande crisi, che si abbattè in particolare sulla Germania, in maniera devastante fino al nazismo: –oltre alla crisi mondiale la Germania era stata severamente ‘punita’ dalla conferenza di Versailles dopo la prima guerra mondiale-. Hilferding aderì, su posizioni di sinistra, alla Repubblica di Weimar, nella quale venne incaricato del dicastero all’economia e finanze nel 1923 e poi, successivamente, nel 1928 e 1929. All’avvento di Hitler fu costretto a fuggire all’estero, catturato -in circostanze poco chiare- nella Parigi occupata del 1941, venne torturato ed ucciso. Hilferding ha contribuito, soprattutto attraverso questo volume che costituì, e forse costituisce anche oggi, un paradigma della scienza economica, all’aggiornamento, nella teoria e nella pratica, del marxismo. Parte delle sue idee sono state poi utilizzate, molti anni dopo, per la costruzione del cosiddetto ‘modello renano’, che negli anni del secondo dopoguerra, contribuì alla costruzione di quel sistema ‘misto’ capitalismo/welfare, solidarietà/investimenti che è alla base, ancor oggi, del sistema tedesco; da qui l’attualità di questo volume che, anche a distanza di un secolo, resta fondamentale per l’analisi, lo studio della genesi e, soprattutto la critica, di questa forma di capitalismo oggi vigente in tutta la sua drammatica e contraddittoria realtà. Un libro che parla di Storia dell’economia per meglio capire come si è potuto arrivare aL livello attuale che vede il drammatico predominio del capitalismo finanziario su quello produttivo ed industriale: il ‘finanz-capitalismo come lo definisce L. Gallino. Giuseppe Chitarrini

significativamente migliorata negli ultimi 20 anni e la vita media dei pazienti è destinata ad allungarsi ulteriormente nel prossimo futuro: infatti la sopravvivenza negli anni ‘60 era di tre o quattro anni, mentre oggi l’aspettativa media di vita tende a superare i trent’anni. Questo è stato possibile per tante ragioni tra cui l’istitu-

zione di centri specializzati per la diagnosi, l’introduzione di nuovi antibiotici e di nuove tecniche di fisioterapia respiratoria, l’acquisizione di conoscenze sulle caratteristiche genetiche, ma anche una maggiore diffusione dell’informazione medica sulla malattia stessa che ha permesso diagnosi più precoci. Le ricerche negli ultimi anni hanno consentito di conoscere il difetto di base, la cui natura inizia ad essere chiarita e la cui individuazione ha rappresentato uno dei più clamorosi successi della ricerca genetica. Il sostegno di tutti è dunque fondamentale per procedere nella ricerca e migliorare la qualità e l’aspettativa di vita dei piccoli pazienti. Vieni anche tu in piazza o prenota la tua rosellina su grupposito@gmail.com. Per info http://www.fibrosicisticalazio.it/ Per donazioni: c/c bancario Unipol Banca I B A N : IT23J0312739450000000000170; c/c postale 70183009 Nicoletta Gigli

Istituto alberghiero

in cucina

Corso BLSDb Pag.

33

Ritorna “4 mani in cucina”, la manifestazione culinaria che vedrà protagonisti gli studenti dell’istituto alberghiero “Marco Gavio Apicio” insieme ai loro genitori e parenti. La manifestazione, alla sua seconda edizione, prenderà il via lunedì 6 maggio all’interno della sede scolastica di via delle Bouganville, a Lavinio. L’evento che vedrà scontrarsi a suon di ricette squadre composte da un ragazzo e un suo familiare scelti tra gli studenti delle classi seconde e quarte è stato organizzato dall’associazione culturale “Oltremente” insieme alla “Cuba cafè” e all’istituto Apicio. Degustare e scegliere i piatti spetterà ad una giuria d’eccezione: La presidente di Oltremente, Maria Teresa Barone, la dirigente dell’alberghiero, Antonella Mosca, la giornalista del Granchio Elvira Proia, la cantante Silvia Capasso e il presidente di giuria, Roberto Rosati della federazione italiana cuochi. In palio, per i vincitori, piatti decorati e cappello da chef , ai genitori riviste di cucina. “Ringrazio tutti coloro che mi stanno aiutando in questa bellissima esperienza che mette in evidenza oltre che la competenza e la creatività dei ragazzi e delle loro famiglie anche la bellissima coesione tra di loro. – continua Maria Teresa Barone – In particolare vorrei ringraziare sentitamente chi mi ha sempre sostenuto, gli sponsor: “Vesti il tuo lavoro con Grazia” e la cantina “Divina provvidenza”.

Si porta a conoscenza che sabato 11 maggio si terrà a Pomezia un corso BLSDb. Il corso è indirizzato ai medici, infermieri e soccorritori volontari e quanti operano periodicamente nei dipartimenti di emergenza- urgenza ed extra ospedalieri. Il corso è organizzato e tenuto dal Centro di formazione affiliato IRC (Italian Resuscitation Council) di Pomezia che ha sede presso il Pronto Soccorso della Clinica S. Anna e il responsabile è il dottor Gianrico Bellincampi. Per informazioni rivolgersi al 339.1748100 oppure scrivere a: cfe.pomezia@gmail.com

Il 4 e 5 maggio raccolta fondi per favorire la ricerca contro la fibrosi cistica

Il cantautore Fabio

Anche quest’anno la Lega Italiana Fibrosi Cistica Associazione Laziale Onlus che si occupa principalmente di migliorare l’assistenza ai malati e di promuovere la ricerca scientifica, organizza la manifestazione ‘Una rosa per la vita’. Ad Anzio, a Nettuno e in tutto il Lazio genitori e volontari nei giorni 4 e 5 maggio effettueranno la distribuzione di materiale informativo sulla malattia e consegneranno una piantina di roselline in vaso a chiunque  darà un’offerta minima di € 10,00 con cui si intende finanziare il potenziamento del Centro Regionale Fibrosi Cistica e in particolare l’attività di fisioterapia respiratoria. La fibrosi cistica è la più diffusa malattia genetica a prognosi sfavorevole della razza bianca. In Italia la frequenza  stimata è di 1 malato ogni 2.500 nati vivi, mentre i portatori sani del gene, che possono quindi trasmettere la malattia, sono di uno ogni 25 individui della popolazione. I malati registrati e seguiti presso i centri specializzati sono circa 4.000 in Italia. La prognosi della fibrosi cistica è

Domenica 14 aprile al Real Art, nel cuore di Roma  Fabio ha partecipato alla Finale Regionale per il concorso “Premio Lucio Dalla” ed ha ottenuto un en plein, presentando il suo nuovo inedito “Un giorno Un ora ”, di cui ha composto musica e parole..... Il brano pop/soul ha coinvolto il pubblico e convinto la giuria, composta da esperti musicali, musicisti e produttori. Oltre a classificarsi al Primo posto nella Finale regionale, che gli darà la possibilità di partecipare alla Finale Nazionale che si terrà a Bologna con i vincitori delle altre regioni, ha ottenuto tutti e tre i Premi “Speciali”, assegnati dai

vari membri della Giuria. Premio Volverà: assegnato dall’ attrice Micol Olivieri, protagonista de “I Cesaroni, che prevede l’ inserimento dell’Inedito nella serie tv “Volverà”  , prossimamente in onda nelle TV nazionali. Il Premio Radio Stonata: presentazione dell’artista e rotazione del singolo sulla web radio “Radio stonata” assegnato dallo speaker e direttore Alex Lai. Il  Premio Radio Cuore Tour 2013: aperture dei concerti del tour estivo Radio cuore insieme ai big della musica italiana (Neri per caso, Sal da Vinci, Karima ecc.), dall’organizzatrice e responsabile dei Tour, Alina di Mattia.

Giuseppe Chitarrini

Rudolph HILFERDING “Il capitalismo finanziario”, Ediz.Mimesis. 2012 (pp. 496, Euro 28,°°) Si tratta della riedizione di un testo classico della teoria economica declinata in termini neo-marxisti. Il saggio vide per la prima volta la luce in edizione tedesca nel 1911; questa ultima, recente pubblicazione del maggio 2012 –a oltre cento anni della prima uscita- si avvale di un interessante aggiornamento di due economisti: E. Brancaccio e L. Cavallaro. Una riedizione pertinente e attuale sia per la tempistica, sia per le tematiche affrontate in questi tempi di crisi determinata ed originata proprio dalla forma peculiare di capitalismo che prende in esame: il capitalismo finanziario. Una forma matura ed estrema che si configura come capitalismo improduttivo perchè non più basato sullo scambio universale denaro-merce/merce-denaro, ma fra la circolazione di denaro… denaro che genera artificiosamente altro denaro, senza produrre niente di tangibile, in un economia di mercato drogata, o meglio -come si usa dire oggi- avvolta in una ‘bolla’, una gigantesca bolla globalizzata i cui sussulti, capricci e

Una rosa per la vita

Il dottor Gianrico Bellicampi

Il giovane promettente nettunese Schiavottiello


Nonno Giuseppe Wonder Lilli e la speranza

Pag.

34

I ricordi del professor Guglielmo Di Dionisio

Giuseppe invecchiava bene! Era solo, la moglie lo aveva lasciato perché aveva commesso dei peccati. Aveva tre nipotini e li faceva divertire un mondo. Non solo li portava al parco nelle belle giornate di sole, ma raccontava loro anche tante storie. E si sentiva utile anche se in pensione. Ma i nipoti con il passare degli anni erano cresciuti e delle favole del nonno ormai facevano benissimo a meno. Così Giuseppe a poco a poco sentiva di non essere più tanto utile. Si papà! Va bene papà! Domani vengo a trovarti con i bambini: così lo rincuorava il figlio per telefono. Ma il giorno dopo né figlio né nipoti bussavano alla porta di Giuseppe. E solo allora Giuseppe avvertì che le sue giornate erano vuote: un pò di chiacchiere con qualche amico al bar e poi a casa a mangiare ciò che la badante aveva preparato. Si, le partite lo avevano sempre interessato, ma la settimana era lunga prima che venissero le giornate di campionato! L’estate poi era un inferno, e non solo per il caldo. Chi andava di qua, chi andava di là e Giuseppe ….rintanato in casa con il ventilatore! Se usciva, dove andava? Non avrebbe incontrato nessuno, i veri amici erano tutti morti e poi il caldo era troppo forte: Insomma il tempo passava e Giuseppe avvertiva sempre più la lenta aggressione della solitudine, la vera malattia dei vecchi, spesso anche mortale. La noia quotidiana, i ricordi anche belli, è vero, ma non puoi stare giornate intere a ricordare. Il figlio gli aveva anche regalato cellulare e computer, ma ….il cellulare non suonava mai e il computer …dopo qualche gioco ….navigare in internet è vero! Così gli aveva detto il figlio: Papà! Internet è il mondo intero! Altro che bar e piazza del paese! Ma vuoi mettere internet con il mondo reale? No! Giuseppe non cadde nella trappola della navigazione sul web. Vuoi paragonare il web con gli amici in carne ed ossa? Comunque la tristezza aumentava giorno dopo giorno. Una mattina Giuseppe, uscito per comprare il giornale, la Settimana Enigmistica, che riempiva molto del suo tempo, vide sul tavolo del bar un fascicolo “Il Gazzettino dei Nonni”. Che cos’è questa cosa? Pensò? E cominciò a sfogliarlo! Belle pagine tutte a colori! Guarda guarda pensò. Allora c’è ancora qualcuno che si ricorda di noi, che parla di noi! Cominciò a leggere. Quante cose interessanti, quante iniziative! Quanti suggerimenti! Ed erano su misura per

lui. Anche giochi e passatempi. E un indirizzo: Residenza Sanitaria Assistenziale Mancini, V.le Icilio Giorgio Mancini, 12. Altipiani di Arcinazzo. Insomma, per farla breve, Giuseppe telefona e poi va. E si accorge di tante cose nuove! I nonni non sono più oggetti da buttar via! Sono ancora persone che possono fare mille attività! E non solo chiacchierare! Le iniziative della Residenza sono tante! E le realizzano gli ospiti stessi! Per se e per gli altri. Ma questa è una seconda giovinezza!!! Chiese di visitare la struttura. Un assistente l’accompagnò. L’intera struttura ha tutte le caratteristiche di un grande albergo cittadino: dispone di cento posti letto di cui dieci per la sola ospitalità diurna; tutte le camere sono dotate di televisore, telefono e citofono. Le camere possono essere personalizzate a seconda di quelle consuetudini e aspettative di cui spesso un anziano difficilmente può fare a meno: tutto è predisposto perché l’ospite si senta il più possibile a casa sua. Nella considerazione che costituiscono “casa sua” anche quegli spazi comuni che in genere, anche nei grandi alberghi, sono sempre generici o anonimi. Numerosi sono gli spazi condivisi, dal bar al ristorante, dalla sala lettura a quella di musica. Per non dire degli spazi verdi del parco, dove nel mese di agosto si può assistere a spettacoli di musica lirica e folcloristica, e di una chiesa per il raccoglimento e la preghiera. Insomma una piccola città in miniatura. Ma la cosa più importante è la costante assistenza che viene garantita a seconda delle richieste di ciascuno. Sono attivi anche quei servizi di cui ciascun ospite quotidianamente necessita: dalla personalizzazione dei pasti, grazie alla presenza di un dietista, al parrucchiere, al barbiere, al podologo. L’assistenza medica garantita quotidianamente da personale specializzato: medici, fisioterapisti, psicologi, infermieri professionali. Giuseppe decide di rimanere. E da quel giorno è rinato. Ne è testimonianza questa telefonata del figlio:”Papà! Dove sei? Che fai? Dove vai? Stai sempre in giro! Stai bene?” E Giuseppe per un po’ di tempo non rispose! Lasciò che il figlio lo cercasse!!! Non era più lui a chiedere del figlio e dei nipoti! I ruoli si erano invertiti. E figlio e nipoti capirono che non avevano più a che fare con un nonno rimbecillito, ma con un giovanotto più sveglio e attivo che mai. Guglielmo Di Dionisio

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Ritorna “In equilibrio sulle ali di un angelo”

Abbiamo lasciato Lilia Salvini con il successo della rappresentazione teatrale di uno dei suoi libri “In equilibrio sulle ali di un angelo” che è autobiografico e lei, dopo aver passato un triste inverno a causa della morte della sua mamma, Signora Ida, torna a riproporci un’altra serata teatrale presso il GTS Danza di Nettuno. La passata rappresentazione era per una raccolta fondi a favore della ricerca sulla rara malattia, gravemente invalidante, indicata con la sigla CDKL5, di cui è affetta Brenda, una bambina di Anzio. Lilia, ha 42 anni e come compagnia costante, non gradita, la  sclèrosi multipla; ha il ruolo di consulente del lavoro in un ufficio della Città di Roma insieme ad Andrea suo marito e, per lottare contro le vicissitudini ed i conti che la vita le ha presentato chissà, per quali misfatti commessi,, usa un’arma che sembra ormai bandita dalla nostra società dell’egocentrismo e della prevaricazione: il sorriso. Con il suo sorriso riesce a conquistare mondi lontani di individui chiusi dentro le loro corazze, affronta le terapie con grinta, si occupa di chi sta peggio.   Questa volta, la rappresentazione teatrale di una parte della sua vita, ci sarà il 1° Giugno, ed i proventi saranno destinati alla Comunità di S.Egidio di Anzio in Via dell’Oratorio di S.Rita. Non si tratta di persone malate, come si intende, di mali fisici, ma di persone malate di società, povere o, come dire, “non abbienti”; persone che, grazie alla “crisi”, ed alla estrema miopia (o altro) di chi dovrebbe amministrarci, sono ridotte a chiedere un pasto ed abiti usati. La maggioranza di costoro, si vergogna per non essere riusciti a dare o mantenere un dignitoso (dignità, non ricchezza) tenore di vita. Non riuscire a garantire alla propria famiglia il minimo indispensabile, è la cosa più brutta e degradante che possa accadere; ma oggi molte, troppe persone si trovano in queste condizioni, mentre altre “persone” continuano ad arricchirsi vergognosamente su queste macerie. Sono convinto che l’iniziativa decisa da Lilia, come pure altre similari, non devono avere il suono della compassione, della serie “… porelli, vabbé, oggi li aiuto a magnà pur’io, poi domani s’arrangeranno. Ahò!”: questo è e deve essere, un urlo di denuncia e tale deve essere considerato, anche se viene fatto con il sorriso. Chiunque, per varie cause, può cadere nella sventura. Non solo l’anziano che fruga negli scarti dei grandi magazzini dopo l’orario di chiusura perché la pensione non basta, o l’esodato (accipicchia che termine hanno forgiato ‘sti Signori; qui si tratta di grandi inventori della parola) di cinquanta/sessanta anni, che nessuno assumerà più; o del giovane che nessuno assume, perché l’artigianato è stato fatto morire, o… . Si potrebbe continuare e so, ogni volta, di ripetere le stesse cose! Ma forse è meglio “stoppare” per ora, e continuare a descrivere il programma dello spettacolo. La nostra Wonder, che tra l’altro dedicherà questo evento alla sua mamma Ida,   sta facendo stampare delle magliette con il logo del libro, la cui vendita sarà destinata a coprire una serie di spese ma soprattutto, serviranno a far conoscere questo tipo di iniziative partorite dalla voglia di un Gruppo di Giovani di Anzio e

Nettuno, al Comitato Stefano Sette Baseball, sicuramente “Insieme si fa”. Per l’iniziativa, SONO GRADITI degli SPONSORS e, anche per l’acquisto e la prenotazione delle magliette, che andranno a ruba (no, non hai capito: si pagano!) ci si deve rivolgere alla Boutique IMG di Anzio, contattando due redivive “SS”: Serena al numero telefonico 069846396, e/o per la vendita dei biglietti, il numero 3886059711, a cui ri-

sponderà Simona. Anche questa volta, sarà difficile garantire un posto a sedere a tutti; ma secondo la mia umile ipotesi, il teatro dovrebbe riempirsi di GIOVANI, che sono quelli che non devono perdere mai la speranza. Lo spettacolo è molto gradevole, nonostante… e mica posso rivelare tutti i particolari! Ci vedremo direttamente lì e poi commenteremo. SERIAMENTE! Aldo Volpini 

Lunedì 6 maggio presso il Paradiso sul Mare, Riviera Zanardelli, sarà presentato il libro “Scuola, Società, Politica, Democrazia, dalla Riforma Gentile ai Decreti Delegati” (Armando Editore) scritto dal Prof Francesco Susi fino a poco tempo fa Preside della Facoltà di Scienze della Formazione Universitaria Roma Tre. L’evento, il primo di un interessante ventaglio di iniziative culturali ed educative dirette a quanti operano nella scuola, sarà introdotto dalla Dott.ssa Elisabetta Spaziani Dirigente Scolastico e presieduto dalla Dott.ssa Maria Maddalena Novelli, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, la cui presenza nel nostro territorio  è motivo di lusinga per tutto il mondo della scuola. Significativa infatti la presenza dell’ Istituzione Scolastica nella persona del Direttore Novelli che rappresenta l’anello di congiunzione tra Stato e scuola e valorizza la complessa azione dei docenti, così come la partecipazione attiva delle famiglie e di tutto il territorio per un coinvolgimento sempre più attivo nel processo formativo degli allievi. Il libro offre spunti per un’interessante rassegna dedicata ai risvolti che hanno segnato le trasformazioni della scuola italiana nel suo complesso intreccio con l’evoluzione culturale e politica della nostra società, dalla Riforma Gentile fino ai Decreti Delegati. I sei capitoli che analizzano diversi periodi storici ed il parallelo percorso che la scuola italiana ha effettuato, aiuteranno a comprendere meglio le ragioni di alcune scelte e ad apprezzare l’introduzione di importanti innovazioni che costituiscono l’odierno sistema di istruzione e che

comportano una costante e consapevole modifica del profilo professionale dei docenti. Ricordiamo che la   Riforma Gentile  dedicata alla scuola, fu varata in Italia nel  1923 da Giovanni Gentile, allora Ministro dell’Istruzione del governo Mussolini che la ritenne “la più fascista delle riforme”, e rimase in vigore fino al 1962, cioè per vent’anni dalla caduta del regime fascista. Dopo un periodo di fervente ricerca innovativa, nel 1974 furono poi emanate alcune leggi, i Provvedimenti Delegati, detti anche Decreti Delegati, elaborati sulla base dei principi della nostra Costituzione: un grande cambiamento quindi che ha offerto alla scuola spunti di maturazione e di crescita democratica, grazie ad un’ampia partecipazione alla vita del territorio, che contribuisce a determinare la qualità della cittadinanza nel futuro del nostro paese. Importante per tutti quindi partecipare a questo evento per prendere coscienza sempre di più della reciproca responsabilità educativa e sociale che esiste tra società e scuola. Su richiesta verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Nicoletta Gigli

Presentazione libro Lunedì 6 maggio presso il Paradiso sul Mare


Progetto parcheggio Formazione al Colonna Gatti ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Incontro tra amministrazione ed operatori commerciali

Si è tenuto il 23 aprile un nuovo incontro tra l’Amministrazione Comunale e i rappresentanti degli operatori commerciali per illustrare lo stato di avanzamento del progetto del nuovo piazzale Berlinguer; all’incontro erano presenti anche i responsabili della ditta Parkroi, incaricata della realizzazione del piazzale e del sottostante parcheggio multilivello interrato: i dirigenti della Parkroi hanno potuto meglio chiarire diversi aspetti tecnici relativi alla realizzazione dell’opera e hanno risposto approfonditamente a tutte le osservazioni poste dai rappresentanti delle attività commerciali. “Ringrazio i dirigenti della Parkroi per aver accettato di partecipare a questo incontro – dice il Sindaco Alessio Chiavetta – anche grazie alla loro presenza, abbiamo avuto modo di spiegare come la fase progettuale sia continuata ad avanzare durante queste settimane queste operazioni, compresi i rilievi e le trincee di sondaggio, non solo sono necessarie per passare alla successiva fase cantieristica, ma servono proprio a ridurre i tempi di scavo e realizzazione dell’opera. Abbiamo inoltre dato rassicurazioni sul servizio del bus navetta che collegherà le maggiori aree di sosta con le vie commerciali del centro cittadino; infine, abbiamo annunciato che sono allo studio ipotesi di sgravi fiscali per venire incontro alle attività produttive che avranno comunque a che fare con un certo disagio causato dall’avvio dei lavori per la realizzazione

Gli studenti sono stati impiegati in diverse manifestazioni

35

Ernesto Flamini

del nuovo piazzale Berlinguer” . “La collaborazione con i rappresentanti di categoria continua a produrre frutti – aggiunge l’Assessore alle Attività Produttive Ernesto Flamini –il dialogo avviato dall’Amministrazione Comunale ha un effetto positivo per tutta la collettività, in quanto abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con le esigenze portate dagli operatori e di proporre soluzioni studiate sulle loro necessità. Sono molto soddisfatto dell’incontro che si è tenuto oggi, anche perché si tratta di una nuova tappa di un percorso fruttuoso avviato già da tempo”. Comune di Nettuno

Benvenuti

Da qualche anno, al posto della storica e artistica torretta in metallo con campana (incredibilmente abbattuta in quanto fungeva “troppo” da parafulimine... Il turista che arriva a Nettuno può ammirare una bella impalcatura di tubi innocenti, tipica espressione d’arte manovale nettunese, che ci ricorda che ogni 6 gennaio arriva la Befana... Che sia Pasqua, che sia Ferrago-

Pag.

Il Litorale

soto, che sia l’Immacolata, il turista deve sapere che Nettuno rispetta questra tradizione “fascista”... E ci mancherebbe altro! Però, anche la storica torretta in metallo abbattuta richiamava l’”aureo” periodo, essendo copia di quella eretta ai tempi della “Buonanima” e donata alla Patria in guerra nel 1940 dalla nostra gagliarda Amministrazione”... (Ares)

Coordinate come sempre dalla professoressa Teresa Poltronetti, continuano incessanti le attività formative dei ragazzi dell’Istituto Professionale Colonna Gatti. In particolare, fa sapere la docente, gli studenti del corso di “tecnico di servizi turistico-commerciali” svolto nella sede nettunese del liceo, si sono distinti in tutta una serie di impieghi che hanno compreso, tra l’altro, un servizio di hostess e steward durante le recenti “Olimpiadi di Matematica” tenutesi nella scuola Ennio Visca

e per la mostra di fotografia e pittura svoltasi al Forte Sangallo, ed una presentazione in lingua inglese fatta all’ambasciatore della Corea del Sud del centro storico e del forte della città. Al momento, spiega la Poltronetti, i suoi allievi sono impegnati invece a frequentare un corso di archeologia presso il Museo dell’Antiquarium dove, gli stessi, dopo aver ricevuto un attestato di formazione, saranno impiegati poi come guide mentre, in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica Istru-

zione, gli allievi della IV B, sempre particolarmente distintisi per le loro capacità e dopo aver realizzato un DVD in inglese ed italiano su Roma, Anzio e Nettuno, dal 20 aprile, saranno impiegati sempre come guide ma della città una volta al mese. Nel frattempo, sottolinea la docente, sempre tra i suoi ragazzi, fervono i preparativi per accogliere, durante il mese di maggio, gli studenti stranieri partecipanti al programma di “Intercultura”. Tito Peccia

Che cos’è la sarcoidosi

Una malattia infiammatoria invalidante riconosciuta solo in poche regioni

Una coppia di amici, mi ha contattato per parlarmi della sarcoidosi, di cui lei, Teresa Darino (cell.3475373046), è affetta. Oltre i problemi che derivano da questa patologia, ce ne sono altri forse più gravi, in quanto la cosa, non è riconosciuta da tutte le strutture del Sistema Sanitario Nazionale, ma solamente da tre Regioni (neanche dal Lazio). Dato che la sua insorgenza è altamente invalidante, è giusto che si inizi a parlarne. Il pezzo che segue questa mia introduzione, è una spiegazione molto sintetica fornitami dalla Associazione; ho ritenuto fosse giusto che fossero i diretti interessati ad esprimersi. Chiunque si trovi nelle condizioni descritte, potrà usare i contatti presenti in questo articolo. La Sarcoidosi è una malattia infiammatoria che può colpire diversi organi, ma principalmente i polmoni e le ghiandole linfatiche (dette linfonodi). Nei pazienti con sarcoidosi si formano dei noduli anomali, detti granulomi, che consistono in tessuto infiammatorio caratteristico della malattia presente in varia misura negli organi colpiti. Si tratta di una malattia che si può manifestare in modi e gravità molto diverse, secondo gli organi colpiti e l’intensità dell’infiammazione. La Sarcoidosi si presenta principalmente nei soggetti adulti, essendo molto rara nei bambini e negli anziani, e colpisce entrambi i sessi, forse un po’ di più le femmine dei maschi. Alcune etnie (es. afro-americani) sono più colpite di altre, a dimostrazione di una probabile predisposizione su base genetica che però non è ancora stata dimostrata. In Italia esistono pochi centri specializzati nello studio e nel trattamento della sarcoidosi e la situazione è gravemente eterogenea da regione a regione, sia sul piano strettamente clinico, sia sul piano socio-assistenziale. In Italia il numero di persone affette da sarcoidosi non è mai stato stimato con certezza e sicuramente la malattia è mol-

to più diffusa di quanto si pensi. In alcuni casi non si riesce a diagnosticarla correttamente e in altri si esegue una diagnosi tardiva, consentendo in tal modo alla malattia di progredire indisturbata. Certamente la sarcoidosi è molto più diffusa di quanto si pensi e la sua gravità e la sua incidenza sulla qualità della vita di chi ne è colpito vengono attualmente sottovalutate. Una persona colpita da sarcoidosi può giungere ad avere una qualità della vita sensibilmente compromessa dalla malattia, fino a perdere il proprio lavoro, la propria stabilità economica, la serenità personale e familiare. Allo scopo di promuovere la conoscenza della malattia presso il personale sanitario, i pazienti, le famiglie coinvolte, le strutture sanitarie, la pubblica amministrazione e più in generale il pubblico, il 24 novembre 2011, a Bologna, è stata costituita l’associazione “Amici contro la Sarcoidosi Italia”. E’ un’associazione che non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale. L’ACSI è nata da un gruppo di persone, sparse per tutta Italia, che condivide, direttamente o indirettamente, la convivenza con una malattia ancora tutta da capire. Queste persone, malate e non, le loro famiglie, i medici dediti a sconfiggere questa malattia e cittadini di forte determinazione, si sono costituite in associazione nazionale, ferme nel proposito di voler fare qualcosa di nuovo e concreto per chi è colpito dalla sarcoidosi, attivandosi per creare opportunità di dialogo con le istituzioni e con le sanità regionali, predisponendo servizi di assistenza sociale, medica e infermieristica. Per informazioni o per dare il tuo sostegno all’Associazione Amici Contro la Sarcoidosi Italia puoi visitare il sito www.sarcoidosi.org o contrattare l’associazione al n. 393.33.277.62 (Presidente dr. Filippo Martone) o all’indirizzo info@sarcoidosi.org.


Pag.

La Fenice

36

Le iniziative per l’estate della Onlus del litorale

Ripartono le iniziative estive dell’associazione la fenice. A luglio si svolgerà, in collaborazione con la ASL RM-H6 (UONPI) e i Servizi Sociali del territorio di Anzio e Nettuno, la II edizione della Summer School ABA-VB per bimbi autistici e disabilità correlate. La Summer School è stata sviluppata sul modello bolognese, a cui abbiamo partecipato nel 2012, della dott.ssa Francesca Degli Espinosa, analista comportamentale BCBAD e ricercatrice presso la School of Psychology, University of Southampton. La Summer School: Intervento ABA/VB tre giorni a settimana, dalle 8.30 alle 13.30; Rapporto uno-a-uno educatore/bambino; Programmi di intervento individualizzati; Valutazione e programmazione PEI (VB-MAPP, ABLLS-R, EBIC); Supervisioni giornaliere (Dott. Demofonti Adriano, Dott. Brandi Fabio); Supervisione settimanale della psicologa (Dott.ssa Gangi Francesca). Siamo lieti di informare il territorio che quest’anno siamo stati contattati da alcune famiglie calabresi e stiamo progettando ad agosto la stessa iniziativa anche sul territorio calabrese. Siamo lieti di informare inoltre che siamo riusci-

ti ad ottenere l’accreditamento come azienda esterna presso i principali atenei universitari (Roma Tre e Sapienza, ecc) per accogliere tirocinanti e stagisti. Per ultimo, ma non meno importante, stiamo avviando un corso formativo teorico/pratico sulla metodologia cognitivo-comportamentale ABAVB che avrà come scopo quello di abbassare i costi della scuola estiva alle famiglie. Il corso base prevede: “Approccio integrato cognitivo comportamentale ABA/VB” Per bambini con autismo ed altre disabilità dello sviluppo. Formazione teorica + Tirocinio pratico presso la Summer School ABAVB 2013. Il corso prevede: Formazione teorica in aula di 20 ore; Principi di base dell’analisi applicata del comportamento (ABA); Principi di base del comportamento verbale (VB, Secondo la tassonomia skinneriana); Tirocinio pratico presso la Summer School 2013 (25 ore).  Destinatari: Logopedisti, Assistenti educativi, Psicologi, Insegnanti, Genitori, Educatori professionali,  ecc... Per info: feniceonlus@libero.it 3389765582 - 3201972327 3498710360 Dott. Fabio Brandi

Degrado alla Collodi

Segnalazioni del degrado alla scuola “Collodi” di Lavinio Stazione documentato da una mamma durante il ritiro dei pagellini.  Il parcheggio dietro la scuola, riservato alle insegnanti, antistante la finestra della classe IV A c’è l’erba così alta che consente la facile introduzione d’animali d’ogni tipo come topi, zecche ed insetti vari. La fogna che sta sotto la finestra della stessa classe, che riferito dalle maestre e dai ragazzi, emette un odore nauseabondo, immaginiamo ora che incomincia il caldo e devono tenere la finestra aperta cosa devono sopportare i bambini e le maestre che vivono in quella classe otto ore ogni giorno. Forse sarebbe il caso di farla sistemare? La porta d’accesso alla classe IV A ed è con la maniglia rotta dall’inizio dell’anno; qualche giorno fa si è staccata proprio, quando una bambina ha aperto la porta per far circolare aria. Le insegnanti hanno richiesto in più lettere (credo almeno tre) alla dirigente di farla sistemare senza ottenere alcun risultato. Il giardino antistante, la scuola, dove i bambini escono per fare ricreazione, e che con la bella stagione è frequentato molto di più sia dalla materna sia dalle elementari: Sarebbe il caso di tagliare l’erba dove s’annidano animali pericolosi per i bambini. C’è del materiale in disuso (una carriola arrugginita) lasciata in un angolo nel giardino della scuola facilmente raggiungibile dai bambini con il rischio di farsi male. La recinzione è da sistemare. Mi ha raccontato mia figlia che un suo compagno l’ha oltrepassata mente erano in giardino a fare ricreazione, uscendo quindi dal recinto scolastico. Ha preso la nota dalle maestre, ma forse se la recinzione stesse in regola lui non sarebbe riuscito ad uscire. I giochi nel giardino sono in condizioni disdicevoli. Mia figlia mi ha detto più volte che sul soffitto della mensa ci sono numerosi ragni con tanto di belle ragnatele. Sarà il caso di fare una disinfestazione? O aspettiamo che cadano nei piatti dei nostri figli in modo da rendere il loro pasto maggiormente appetibile? Antonella Rossi

Disostruzione pediatrica Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

I corsi gratuiti inseriti nel Progetto Alice hanno riscontrato molta partecipazione

Il corso sulle manovre di disostruzione pediatrica e sonno sicuro organizzato dalla Croce Rossa Italiana, inserito nel Progetto Alice ha visto la partecipazione di 40 persone. “È stato un successo oltre ogni aspettativa” hanno affermato sia gli istruttori della Croce Rossa Italiana Comitato di Anzio, Nettuno ed Ardea (CRI ANA) che i promotori del Progetto ALICE. Il corso sulle manovre di disostruzione pediatrica e sonno sicuro tenutosi presso l’Asilo nido Il Paese delle Meraviglie di Anzio, presenziato dal presidente del Comitato CRI ANA Mario Tontini, ha visto la partecipazione di 40 persone, molto interessate alla lezione, completamente gratuita, tenuta dagli istruttori MDPed (Manovre Disostruzione Pediatriche). Maestre, genitori e nonni presenti hanno imparato le 10 regole d’oro per il sonno sicuro del neonato e le modalità di disostruzione da corpo estraneo del lattante e nel bambino, potendo guardare, le manovre spiegate a voce, direttamente sul manichino. Estrema soddisfazione anche da parte degli istruttori di manovre di disostruzione pediatriche la cui missione è diffondere la conoscenza del saper fare bene non solo tra i sanitari (medici e infermieri) ma anche tra i cosiddetti laici (maestre, insegnanti, allenatori, baby sitter, genitori e bambini o tutti coloro che si trovano a casa o al lavoro a trattare con bambini) per evitare spiacevolissime conseguenze delle quali purtroppo troppo spesso sentiamo parlare nei telegiornali. “La Croce Rossa” – spiegano gli istruttori- “ desidera essere sempre più impegnata capillarmente nel territorio per diffondere queste nozioni permettendo di istruire sempre più persone e per fare ciò serve l’aiuto di tutti”. Grande soddisfazione anche per Ilaria Di Pirro e Alessandra Bidoli, titolari della struttura presso la quale si è tenuta la lezione, per la riuscita di questo incontro inserito nel Progetto ALICE, un progetto consistente in una serie di incontri, completamente gratuiti, su temi di interesse per migliorare la genitorialità e il rapporto genitorifigli, promosso dall’Asilo Nido Il

Paese delle Meraviglie di Anzio. Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 05 maggio dalle ore 10 alle 12 “Il Massaggio del Bambino” a cura del dott. Luigi Barreca coordinatore didattico ed insegnante Shiatsu della NASAMECU Scuola di discipline-bionaturali di Aprilia. Incontro nel quale verranno affrontati argomenti quali: teoria e pratica del massaggio, il rilassamento del bambino, discussione sul legame madre –padre, la co-

municazione non verbale ( sorriso, contatto attraverso lo sguardo, contatto attraverso la pelle...) ed il trattamento, attraverso il massaggio del bambino, di manifestazioni molto frequenti nella primissima infanzia quali stipsi, meteorismo, coliche addominali, il pianto. Vista la disponibilità limitata dei posti sarà richiesta la prenotazione con un’email all’indirizzo: asiloilpaesedellemeraviglie@gmail. com


Donazione al Museo Marciapiede sul Lungomare ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Un’immagine dell’artista Lisa Bernardini

Una gradita donazione da parte dell’artista, anziate d’adozione, Lisa Bernardini va ad arricchire la collezione permanente del Museo dello sbarco di Anzio. L’immagine è stata scattata in occasione di una passata edizione della celebre rievocazione storica nel territorio  e qualche anno fa vinse   una importante competizione fotografica nazionale, il Gran Prix di Fotografia Italiano ed. 2009 nella sezione “Persone Tema Libero”. Attraverso la collaborazione dell’Associazione Occhio dell’Arte di Anzio (www.occhiodellarte.org), tale immagine è stata   donata   al Colantuono e   adesso rimarrà in esposizione permanente presso il Museo. La stampa è affidata alla garanzia dell’A.F.I. (Archivio Fotografico Italiano)  di Castellanza (VA) (www.archiviofotografico.org): un archivio che ricordiamo essere nato principalmente per progettare ricerche e custodire opere altrimenti disseminate e perdute, ma anche con lo scopo di divenire luogo di collezione, conservazione, valorizzazione e fruizione di raccolte fotografiche riconosciute dalla legislazione come “bene culturale”. Lisa Bernardini, che espone in

Italia e anche all’estero dove tra l’altro è ospite permanente di una gallery americana nel Colorado, fa parte anche della Galleria Civica di Modena, Fondo Franco Fontana; ricordiamo che nel 1991 il Maestro Franco Fontana ha donato alla Galleria Civica della sua città la propria collezione personale di fotografie, ricca di 500 immagini, frutto di anni di acquisti e di scambi con i più famosi fotografi internazionali, dando vita alla Raccolta della Fotografia Contemporanea – Fondo Franco Fontana. Da allora Fontana, seguendo i corsi delle sue curiosità e riflessioni critiche, delle occasioni e degli incontri, ha continuato ad incrementare il nucleo originario con quelle immagini che riteneva degne di entrarvi a far parte. La raccolta vanta la presenza di alcuni fra i più accreditati autori internazionali quali Bragalia, Man Ray, Cartier-Bresson, Capa, Sander, Ghirri, Toscani, Scianna, Fontcuberta, Hamilton, Fontana, Doisneau, Berengo Gardin, Giacomelli, Avedon, fino alle più giovani generazioni, e presenta un panorama significativo della storia della fotografia del nostro secolo.  C.R.D.S.B.A. Museo dello Sbarco

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 - 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net • www.parcoulivi.net

Pag.

Il Litorale

37

L’intervento per la sistemazione del tratto di lungomare tra Lavinio e Anzio Colonia

“Con i lavori che stiamo effettuando, tra Lavinio ed Anzio Colonia, daremo una nuova immagine al nostro Lungomare che sarà riqualificato con un articolato intervento che prevede la realizzazione di marciapiedi e piste ciclabili. Inoltre sono previste panchine, cestini, nuove condotte e soprattutto una nuova illuminazione che darà una positiva immagine al nostro litorale”. Lo ha affermato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Alberto Alessan-

droni, in riferimento ai lavori iniziati nei giorni scorsi che prevedono la sistemazione del tratto di lungomare tra Lavinio ed Anzio Colonia.  “L’intervento – dice il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini – sarà portato a compimento entro l’estate e si estenderà sul otre due chilometri di costa. Un aspetto particolarmente significativo del progetto, finanziato dalla Regione ed in parte del Comune, è quello della realizzazione di una pista

ciclabile lungo un percorso di rara bellezza dal quale si gode di una splendida veduta”. “Insieme al Parco di Villa Adele, alle Bandiere Blu, all’area parcheggio La Piccola e a tutta una serie di interventi che abbiamo realizzato sul nostro territorio – conclude il Sindaco Bruschini - la sistemazione di questo importante tratto di litorale sarà uno dei fiori all’occhiello di questa Amministrazione”. Comune di Anzio

Le aree rurali italiane si caratterizzano per la presenza di moltissimi prodotti artigianali tipici (agroalimentari e non) ma anche per un sistema produttivo spesso frammentato e per una produzione variabile sia in termini qualitativi che quantitativi. La definizione di strategie commerciali per questi prodotti richiede competenze di marketing e competenze di tipo gestionali capaci di organizzare e coordinare l’offerta del territorio. Tra queste aree, rientra chiaramente anche il territorio nettunese, benché affacciato sulla costa, dove adottando una strategia di commercializzazione di carattere collettivo si potrebbe creare una occasione per far dialogare gli operatori locali, organizzare e coordinare l’offerta, conseguire economie di scala. Pertanto, si potrebbe pensare di realizzare periodicamente, in collaborazione con Coldiretti (ex accordo Coldiretti Anci del 22/7/2010) un “MERCATO CONTADINO A CHILOMETRI ZERO”. Queste tipologie di mercati sono finalizzati alla valorizzazione e promozione delle produzioni tipiche del territorio, con particolare riguardo alle produzioni biologiche. Favorendo le occasioni di incontro fra imprenditori agricoli locali e consumatori si persegue il duplice obiettivo di sostenere le imprese del settore e garantire la trasparenza nei confronti dei consumatori rispetto a provenienza, freschezza e quali-

tà dei prodotti. In un periodo di crisi, come l’attuale, tramite la riduzione della catena distributiva, si auspica un effetto positivo sui prezzi al consumo dei prodotti agricoli e loro trasformati, nonché sull’inquinamento atmosferico derivante dal trasporto delle merci. Infine, attraverso attività didattiche e dimostrative da realizzare nell’ambito del mercato, si persegue l’obiettivo di diffondere l’educazione alimentare, l’informazione al consumatore, maggiori conoscenze del territorio e dell’economia locale. Il mercato potrebbe essere ubicato (magari nei giorni festivi) presso l’area arti-

giana di Nettuno, che potrebbe a tal proposito essere riconvertita alla pubblica fruizione e che sicuramente dispone di zone di parcheggio ed evita ulteriori problematiche al traffico cittadino. Chiaramente le opere di risanamento sarebbero completamente ammortizzate dalla corresponsione di un canone da parte degli operatori per la concessione dell’area. Da non sottovalutare, infine, che con un’adeguata pubblicità i visitatori provenienti dai territori limitrofi apporterebbero un valore aggiunto all’economia cittadina. Dott. Giulio Verdolino

Agroalimentare locale

Anche Nettuno potrebbe attivarsi per rilanciare il commercio tipico a Km zero


Un’ondata di medaglie Lanciatori doc

Pag.

38

Il Litorale

Bilancio positivo per gli atleti neroniani nel IV Trofeo master centro Italia

Domenica 21 aprile presso la Piscina del centro sportivo Riano Sport Center si è svolta la penultima tappa del IV Trofeo Master “Centro Italia”, riservato alla categoria Master, al quale hanno partecipato circa quattrocento atleti provenienti da tutta la regione Lazio. Positivo il bilancio per i nuotatori anziati, appartenenti alla società Rari Nantes Anzio: un’ondata di medaglie tra cui spiccano tanti primi posti. Nella categoria femminile oro per Maria Carpano nei 50 dorso, Elisabetta Carfagna nei 400 stile e 100 farfalla, Veronica De Franceschi nei 100 e 50 rana, Ramona Novelli nei 50 dorso. Nella categoria maschile primo posto per Raf-

faello Clavari nei 200 misti e 100 fafalla, Marco Matrango nei 400 stile e Eugenio D’Ursi nei 100 rana. Medaglie d’argento per Marco Matrango 50 dorso, Cristian Di Fazio 400 stile, Ramona Novelli 400 stile ed infine Vincenzo Busiello nei 100 farfalla. Ed ancora medaglia di bronzo per Cristian Di Fazio 50 dorso e Petre Mitricoaia 50 rana. Altre tre medaglie sono arrivate anche dalle staffette, argento per la categoria “A” femminile (frazioniste Elisabetta Carfagna, Maria Carpano, Ramona Novelli e Veronica De Franceschi) e per la categoria “B” maschile (frazionisti Cristian Di Fazio, Eugenio D’Ursi, Raffaello Clavari e Marco Matrango),

bronzo per la categoria “C” maschile (frazionisti Antonello Paruccini, Petre Mitricoaia, Alexander Abate e Giuseppe Marino). Al termine della manifestazione i podi conquistati dagli atleti neroniani sono 19 (10 ori, 6 argenti e 3 bronzi) Ottimi piazzamenti per tutti gli altri atleti tra cui Mario D’Angelo, Cristian Ferrari, Denis Ferrari e Vincenzo Palma, che hanno contribuito con le loro perfomance al raggiungimento del quarto posto nella classifica di società da parte della ‘RN Anzio’. Prossimo appuntamento a Tivoli 5 Maggio per la decima edizione del Nuota Roma Master. Team Master Anzio

Nuove cinture nere

Giovedì 25 aprile a Gubbio per i praticanti del Karate Do è stata una giornata molto intensa di emozioni, grazie allo stage ISI tenuto dal Maestro Shirai con i suoi insegnamenti impagabili seguiti dagli esami per acquisire la cintura nera (Dan). A questo evento interregionale erano presenti anche le associazioni sportive dilettantistiche locali, l’Asd Poseidon Karate Hiroshi Shirai Nettuno del Maestro Collalti, l’Asd Domonkai Nettuno del Maestro Giusti e l’Asd Dojo Taiji Kase Lavinio del Maestro Sossi. Le suddette società, oltre al coinvolgimento per gli in-

segnamenti del Sensei Shirai, sono state impegnate con i rispettivi allievi negli esami attesi da qualche tempo, poiché il cammino di vita di un karateka è caratterizzato da perseveranza, forza e serenità al fine di migliorare se stesso, anche attraverso la pratica di traguardi tangibili. Grandi soddisfazioni per gli atleti coinvolti nell’esame che hanno vissuto lo stesso non come obiettivo materiale, vale a dire acquisire un dan, bensì come una prova per sperimentare se stessi nella consapevolezza degli insegnamenti dettati dal Sensei Shirai. Nello specifico i complimenti

vanno al secondo dan di Lanero Lorena dell’asd Poseidon Karate Nettuno; e per l’Asd Dojo Taiji Kase Lavinio le congratulazioni sono rivolte a Pirro Flavia che ha raggiunto il primo dan, al secondo dan Cipolletti Alessandro e Tania Sossi. I tecnici si reputano molto soddisfatti della prestazione dei ragazzi che hanno dato il meglio di sé, hanno dimostrato impegno e tenacia senza abbattersi. Complimenti ragazzi per il risultato raggiunto quattro nuove cinture nere nei Dojo, ora è solo l’inizio… Oss!!! Addetto Stampa

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Buoni risultati per gli atleti nettunesi

Sabato 20 aprile si è tenuto a Velletri, il Campionato Provinciale di Atletica Leggera della categoria Cadetti.  Gli atleti della Olimpia Nova Athletica Nettuno, del settore lanci, hanno ottenuto degli ottimi risultati, nonchè migliorato i loro primati. Nel getto del peso Raymond Ighinoke ha ottenuto il 3° posto con la misura di 10,03 mt, Luca Sambuco il 4° posto con 9,70 mt e Christian Serretiello l’8° posto con 8,79 mt.

Nel lancio del giavellotto si è avuto il 2° posto di Luca Sambuco con la misura di 31,47 mt, il 3° posto di Raymond Ighinoke con la misura di 29,19 mt, e il 7° posto di Christian Serretiello con la misura di 21,76 mt. Per le Cadette Louise Fedullo ha ottenuto il 4° posto nel getto del peso con la misura   di 7,76 mt e il 3° posto nel lancio del giavellotto con la misura di 20,51 mt. Paolo Verdi

Nei giorni 11, 12 e 13 aprile a Roma si è svolto il terzo evento internazionale femminile di capoeira a cui hanno partecipato le ragazze del gruppo Nagò di Anzio, Lavinio e Nettuno. La manifestazione è stata organizzata dalla Formada Kelly di Roma, la quale ha coinvolto graduate Nagò internazionali proprio per la loro maestria, di fatti vi era Perna per l’Italia, Moranghno per la Spagna e Sorriso per l’Inghilterra. La manifestazione ha avuto molto successo, infatti, la partecipazione è stata cospicua vi erano gruppi da Firenze, Ancona, Roma, Anzio, Lavinio, Spagna e Inghilterra. Le partecipanti hanno avuto momenti di crescita sia per la tecnica sia personale. Momenti dati da stage, rode, dalla condivisione

della complicità tipica femminile data dalla musica proveniente dal suono prodotto dalle stesse donne attraverso gli strumenti tipici della capoeira e dal canto. Esperienza magica conclusa a Villa Ada con la splendida giornata di Capoeira femminile. L’evento è nato per rappresentare l’importanza della donna nello sport, dove occorre riconoscersi donne in tutte le diverse sfumature del termine: essere in armonia con se stesse, essere fragili e al contempo risolute, far riconoscere i propri diritti, sapersi difendere, senza dimenticare la propria femminilità, eleganza e con la complicità di altre donne. La Capoeira è una filosofia di vita e come tale è giusto che la donna sia riconosciuta in essa.

Capoeira femminile Evento internazionale a Roma


Coppa Italia Stefano7baseballmeeting

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

La seconda tappa vinta da Enrico Passoni

Pag.

Il Litorale

Baseball e solidarietà. Donate attrezzature per 27.000 euro

39

Enrico Passoni

Emanuele Vaccari

Riccardo Bevilacqua

La seconda tappa della Coppa Italia Finn 2013 si è disputata a Anzio per l’organizzazione del Circolo della Vela di Roma, con la partecipazione di 30 timonieri. Si sono disputate tutte le cinque prove previste, con vento da 6 a 14 nodi e tempo primaverile. Nella giornata di sabato la prima prova si è corsa con un libeccio di 7-8 nodi e onda lunga e la vittoria è andata a Enrico Passoni. Nell’attesa della seconda prova il vento è saltato a ponente aumentando fino ai 10 nodi. La seconda e la terza prova, con il vento aumentato fino a 14 nodi e pompaggio libero, hanno visto entrambe la vittoria di Emanuele Vaccari, olimpionico a Barcellona nel 1992. Nella giornata di domenica la brezza si è fatta attendere a lungo ma si sono disputate due prove con vento leggero da 5 a 8 nodi, in cui la lotta tra Emanuele Vaccari e Enrico Passoni per la vittoria finale è stata molto combattuta. Grazie a due primi posti ha avuto la meglio l’esperto Passoni della Lega Navale di Anzio (1-BFD-71-1), superando di due punti Emanuele Vaccari del Circolo della Vela di Roma (14-1-1-6-4). Al terzo posto si è piazzato il diciassettenne friulano Riccardo Bevilacqua (5-2-9-3-2) della So-

cietà Velica Oscar Cosulich di Monfalcone, il Circolo che ha dato lustro al Finn italiano, con velisti del calibro di Adelchi e Mauro Pelaschier e Bruno Trani. Bevilacqua, già Campione Italiano Under 16 Laser 4.7 nel 2010 a Marsala, era all’esordio sul Finn ed era a Anzio con una barca del Team Fantastica di Lanfranco Cirillo, che sta facendo molto per aiutare i giovani che si avvicinano al Finn. “Vorrei partecipare al Mondiale Junior Finn il prossimo luglio a Malcesine e sto cercando una barca” ha dichiarato Bevilacqua, molto soddisfatto per il risultato ottenuto. Seguono in classifica i locali Marco Buglielli (Circolo della Vela di Roma) e Francesco Cinque (Lega Navale Anzio). Alla premiazione era presente Alessandra Sensini, che ha ricordato gli anni dell’Eurolymp a Anzio e ha premiato i vincitori, apprezzando molto l’apporto di validi giovani che sta portando nuova linfa alla classe Finn italiana. Il Presidente del Circolo della Vela di Roma Mario de Grenet si è dichiarato molto soddisfatto dell’esito della regata: “Siamo sempre felici di ospitare i Finn, classe cui il nostro Circolo è molto legato”. Foto di Marina Prinzivalli

Il consuntivo dell’evento 2012, le prime indicazioni per quello in programma il 3 agosto prossimo. Stefano7baseballmeeting torna con un evento di baseball e solidarietà, ma anzitutto fa sapere com’è andata nel 2012. Nella conferenza stampa di questa mattina al Comune di Anzio il segretario del comitato, Enzo Mazzoni, ha illustrato i passaggi dalla nascita del gruppo che ha lavorato all’evento fino al raggiungimento dell’obiettivo che era stato prefissato, anzi al superamento dello stesso. “Partivamo da una poltrona per il day hospital oncologico, ne abbiamo acquistate tre, quindi abbiamo donato delle attrezzature al reparto, contribuito con il comitato per la lotta contro il cancro all’acquisto di un nuovo ecografo. In questo percorso abbiamo avuto il sostegno del comitato e ringrazio il presidente, Franco Meconi – ha detto il segretario - Abbiamo anche donato quattro cullette alla pediatria e 1000 euro a un’iniziativa benefica per le malattie rare. In tutto chi ci ha sostenuto ha fatto sì che investissimo 27.104,26 euro”. Il direttore sanitario dell’ospedale, Ciriaco Consolante, ha sottolineato come “con le attrezzature donate il day hospital oncologico è tra i migliori del Lazio, abbiamo avuto un grande contributo e vi ringrazio, per esempio con le cullette

abbiamo potuto avviare il rooming in, consentiamo alle mamme di avere il figlio in stanza con loro”. Singolare che ogni spesa della Asl debba essere autorizzata dalla Regione e che, nonostante fosse previsto il day hospital oncologico, nessuno aveva pensato che servivano le attrezzature adeguate. “Il contributo delle associazioni è estremamente importante – ha aggiunto – qui riceviamo addirittura delle proposte, è qualcosa di straordinario nel particolare momento difficile che sta vivendo la sanità pubblica” Il presidente del comitato, Daniele Leonardi, ha accennato alla prossima edizione, dedicata quest’anno ai bambini e in particolare al reparto di pediatria dell’ospedale di Anzio-Nettuno “Il successo ottenuto lo scorso anno è per noi uno stimolo a realizzare un evento di maggiore rilevanza. Lo Stefano7baseballmeeting, nato possiamo dire quasi per gioco, dopo il 3 settembre 2012 rappresenta per me e tutto il comitato una grande responsabilità. Gli obiettivi raggiunti e gli apprezzamenti ricevuti fanno piacere – ha detto - ma ora guardiamo al futuro. L’evento del 2013 ricalca quello dello scorso anno, durerà un’intera giornata ed è in programma il 3 agosto. E’ una data scelta d’accordo con la Fibs, federazione italiana baseball e softball

che l’ha inserita nel calendario ufficiale delle manifestazioni” Allo stadio “Reatini” di Anzio ci sarà una sorta di villaggio del baseball, sin dal mattino i bambini potranno cimentarsi con le gabbie di battuta e avranno a disposizione un’area giochi. Nel pomeriggio la gara destinata a due formazioni giovanili, a seguire il clou della giornata con tante vecchie glorie che torneranno in campo. Una All star di Anzio e Nettuno, infatti, sfiderà una All star nazionale. Durante le gare ci saranno esibizioni di gruppi di ballerini. Mostrata la maglia che Bob Mariano, coach dei San Francisco Giants vincitori delle World Series 2012 ha spedito al comitato affinché sia utilizzata per lo scopo benefico. Mariano ha giocato e allenato ad Anzio, avendo modo di conoscere anche Stefano e la sua famiglia. “Lavoriamo anche ad altre sorprese. Ringrazio sin d’ora la Fibs, l’Anzio baseball e il Comune di Anzio per la disponibilità, tutti gli sponsor, e in particolare l’Abbot, che hanno già confermato la loro adesione e quelli che verranno”. ha aggiunto Leonardi. Ha concluso Maura Pineschi, moglie di Stefano: “Io voglio solo ringraziare per quello che è stato fatto in memoria di Stefano e per quello che si riuscirà ancora a fare, lasciando un segno tangibile sul territorio”.

E’ cominciata nel migliore dei modi l’avventura dell’Urag, il progetto unitario che vede riunite le formazioni seniores di Rugby Anzio Club e Garibaldina Rugby Club di Aprilia. Nel primo turno di Coppa Lazio è arrivata subito una vittoria, seppur di misura, ai danni dell’Amatori Tivoli. Il match, disputato sul campo di via della Meccanica ad Aprilia, ha visto i padroni di casa passare in vantaggio dopo 5 minuti grazie ad un calcio messo in mezzo ai pali da Luca Santarcangelo. Pareggio ospite intorno a metà primo tempo, anche in questo caso con una punizione. Ma era ancora un piazzato, cinque minuti dopo e sempre per il piede di Santarcangelo, a riportare l’Urag avanti. Un vantaggio striminzito, ma difeso con i

denti sino all’ottantesimo per questa vittoria all’esordio in Coppa Lazio. Le impressioni ricavate da questa primissima uscita sono quelle di un gruppo dalle grandi potenzialità, che deve necessariamente trovare la giusta amalgama ma che sin da adesso ha capacità di fare bene ed esprimere un buon rugby. Il prossimo impegno per l’Urag è fissato per domenica 28 aprile alle 17, quando si andrà a far visita al Nuovo Sabina Rugby. Il calendario rispetto alla precedente versione è stato in parte modificato, e vedrà l’Urag impegnata ancora il 5 maggio in casa (sul campo di Piazzale Ardea, ad Anzio) alle 17 contro il Villa Pamphili, sabato 11 maggio alle 10 del mattino al campo Tre Fontane di Roma contro il Rugby Roma Club

e infine il 19 maggio a Fiumicino, alle 18, contro il Rugby Fiumicino. Ricordiamo che le prime due della regular season disputeranno poi la finale.  Per quanto riguarda le giovanili, ferme le altre categorie, le compagini Under 8 e 10 hanno disputato un concentramento ad Aprilia. L’Under 16 ha chiuso la sua stagione perdendo 20 a 0 contro il forte Segni-Colleferro. Un risultato che comunque premia i miglioramenti, la costanza e l’impegno di questa squadra, a partire dall’allenatore Simone D’Agostino e dall’accompagnatore Matteo Martino, in una stagione vissuta tra mille difficoltà ma che ha messo le basi per un ulteriore incremento della qualità del vivaio anziate.  Rugby Anzio Club

Esordio con vittoria RUGBY - L’URAG ha vinto di misura contro l’Amatori Tivoli


Team Falconetti Italian Brazilian Jiu Jitsu

Pag.

40

Risultati eccellenti nella trasferta di Tolfa

Continua fortissima e colma di vittorie la stagione agonistica del team di kickboxing guidato da Fabrizio Falconetti. Sabato 20 aprile si è tenuto Tolfa una manifestazione valevole per i campionati regionali della e I.K.A. Italia, dove hanno partecipato quattro ragazzi del team nostrano. A salire sul ring sono stati Sparapano Jessica nella categoria -60 kg, Federico Micaloni nella categoria 65 kg, Badaloni Manuele nella categoria -75 kg e Spagnolo Gabriele nella categoria -70 kg. Prima combatte Jessica Sparapano, davanti a lei un’avversaria che già conosce. L’incontro comincia con Sparapano all’attacco, l’atleta di Falconetti colpisce forte e di continuo mettendo in evidente difficoltà la sua avversaria, la prima ripresa continua così con Sparapano all’attacco e la sua avversaria che tenta di difendersi. Nel secondo round la storia non cambia, Sparapano va sempre più forte avanti e la sua avversaria e’ in netta difficoltà costringendo l’arbitro ad un intervento. Nel terzo round Sparapano decide di gestire il risultato finora ottenuto limitandosi a contrattaccare alla sua avversaria. Non c’è dubbio il verdetto è unanime e Sparapano vince di nuovo. Sono contento per Jessica, Dice Falconetti, ha combattuto un ottimo incontro. Combatterà di nuovo in questo mese e sono sicuro che farà un ottimi risultati. Il nostro pensiero rimane la trasferta internazionale. Subito dopo Sparapano a salire sul ring è Spagnolo Gabriele, l’atleta di Falconetti è al suo secondo incontro e davanti a lui ha un avversario con più esperienza. Spagnolo parte all’attacco e si impone fisicamente e tecnicamente sul suo avversario. L’incontro continua così Spagnolo sempre più all’attacco e il suo avversario che cerca di contrastano con colpi forti. Alla fine dei tre round il verdetto e anche qui unanime, Spagnolo vince e porta casa il suo primo risultato ufficiale. Gabriele ha combattuto un ottimo incontro, commenta il maestro Fabrizio Falconetti, si era allenato molto ed ero convinto della sua prestazione. Anche per lui ci saranno altri incontri nel mese di maggio. Tocca subito dopo al giovanissimo Federico Micaloni, il suo avversario ha più anni di lui ma questo non sembra preoccuparlo. Micaloni parte bene concentrato e subito all’attacco costringendo l’ avversario più volte a colpi scorretti per contrastare i suoi attacchi.. L’incontro è a senso unico, Federico si impone per tutti e tre round, anche lui vince il campionato regionale. Federico, commenta Falconetti, ha combattuto un ottimo incontro imponendosi chiaramente sul suo avversario. Sta crescendo molto e

ci sono progetti interessanti per lui. Ultimo a salire sul ring nel campionato pomeridiano è stato Badaloni Manuele. Badaloni affronta un avversario che già conosce, il ragazzo di Falconetti e rilassato e sembra essere convinto delle sue potenzialità. L’incontro parte forte e i due contendenti scambiano forti colpi al centro del quadrato, l’incontro si innervosisce e entrambi commettono qualche scorrettezza. Anche qui l’atleta di Falconetti è dato vincitore. Manuele ha combattuto un    buon incontro, commenta Falconetti, ha perso un po’ la pazienza e questo ha favorito in qualche occasione il suo avversario ma è riuscito a rimettersi subito in carreggiata portando a casa quest’ottimo risultato. Terminata la manifestazione valevole per i campionati regionali la grande attesa è tutta per Mauro Marrone. La sera infatti è previsto un gala’ riservato ad atleti professionisti. Marrone e alla suo terzo incontro da pro e deve affrontare un atleta di casa. Marrone è ben allenato ed è pronto alla competizione. Nelle operazioni di peso, sale un po’ la tensione in quanto il suo avversario registra un peso maggiore del previsto,ma Falconetti decide di accettare comunque l’incontro. Il match ha inizio. I due contendenti scambiano fortissimi colpi al centro del ring cercando l’uno di demolire l’altro, Marrone non sembra soffrire i chili di differenza. L’incontro procede caotico con fortissimi colpi da ambedue gli atleti, l’atleta di Falconetti sempre all’attacco e il suo avversario che cerca di contenerlo. I primi due round procedono così. Nella terza di ripresa Marrone sale in cattedra e il suo avversario comincia ad accusare i forti attacchi dell’atleta nostrano infatti dopo circa 40 secondi Marrone atterra il suo avversario. Questo è il secondo KO in due incontri per l’atleta di Falconetti. Mauro ha combattuto un ottimo incontro, commenta il suo maestro, è stato molto caparbio. Il suo avversario cercava di ostacolarlo in tutti i modi, ma Mauro a saputo imporsi. Per Marrone e’ è in programma un altro importante match nel mese di maggio previsto in Abruzzo. Per quanto riguarda gli altri ragazzi saranno di nuovo in gara per disputare le finali dei campionati italiani. Falconetti e il suo staff organizzeranno un gala’ riservato ai professionisti nel mese di luglio ad Anzio dive a salire sul ring oltre ai suo ragazzi ci saranno anche altri atleti di spessore. Inoltre il maestro Falconetti ci tiene a ringraziare di cuore i sostenitori che seguono Mauro e gli altri atleti del suo team in tutte le competizioni, in particolare Cesare Ottaviani,Ulisse Minati e Valerio Tonon.

Il Litorale

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Evento internazionale dove ha partecipato l’ASD Non Solo Arti Marziali

Si è appena svolta a Roma al Palatiziano la seconda edizione dell’Italian Brazilian Jiu Jitsu Open, evento di rilevanza internazionale a cui l’A.S.D. Non Solo Arti Marziali ha partecipato con il Team Agonistico “V’ Brigada” inquadrata al suo interno. Numerosi gli atleti partecipanti, provenienti anche dalle fila della V’Brigada. Quattro aree di gara e spalti gremiti, dove i nostri agonisti hanno saputo tener testa ad atleti di caratura internazionale . Complimenti ai responsabili del settore agonistico dell’A.S.D. Non Solo Arti Marziali il M. Gianluca Montefrancesco e il M. Massimo Collalti e congratulazioni agli agonisti della “V’ Brigada” per i risultati ottenuti . Tartaglia Fabrizio e Gennari Gennaro medaglia di Bronzo nella categoria Senior fino a - 82,30 kg. Buccolieri Michele medaglia di Bronzo nella categoria Master fino a – 82,30 Kg. Saponaro Antonio medaglia d’Oro nella categoria Master fino a – 94,30 Kg e medaglia d’Oro nella categoria Assoluto. Spoto Mario medaglia d’Oro nella categoria Senior oltre 100,50 Kg e medaglia d’Oro nella categoria Assoluto . Grazie poi a William Boron e Gianluca Corrado per essersi classificati tra i primi 5 nella categoria di riferimento. Particolare soddisfazione per l’ottenimento dei vuoucher abilitanti alla partecipazione al noto e ambito Campionato Europeo IBJJF di Lisbona del 2014 . Il presidente dell’A.S.D.Non Solo

Arti Marziali il M. Salvatore Ferrante, coglie l’occasione per fare i più sentiti ringraziamenti a tutto il Team della “V’ Brigada” e invita tutti gli appassionati a presenziare allo Stage di Ju Jitsu Italiano, Brazilian Jiu Jitsu e Grappling, dove responsabili tecnici e vincitori, condivideranno con i partecipanti le loro conoscenze e esperienze tecniche. Lo Stage si terrà a Nettuno l’11 Maggio presso il Palazzetto dello sport con orario

14.00-18.15 . Diversi gli impegni sportivi a cui dovranno far fronte gli atleti della Non Solo Arti Marziali nei mesi a venire tra cui il G’OLD FIGHT CHALLENGE III a Montecatini(PT), la Coppa Italia del Sud World Ju Jitsu Federation a Caserta e il Campionato Italiano World Ju Jitsu Federation e WTKA a Livorno . ASD Non Solo Arti Marziali

Domenica 14 aprile si è tenuta nel palazzetto dello sport di Fiumicino il trofeo denominato “Coppa di Karate”, manifestazione riservata agli atleti agonisti di kumitè appartenenti a tutte le categorie. Molti erano gli atleti iscritti alla manifestazione che hanno approfittato della gara per verificare la propria condizione fisica per la successiva gara internazionale di karate di Milano del 20 e 21 aprile. L’Eneas Karate Anzio era rappresentata da 6 giovani atleti che hanno riportato a casa ben 4 medaglie con Asja Massimi oro nella categoria esordienti “A” fino a 60 kg, due argenti con Marcello Gravante cat. Esordienti “A” fino a

40 kg ed Emanuele Mazzocchi cat. Esordienti “B” fino a 60 kg, entrambi nella cinture giallo/arancio ed un bronzo con Manuel Falato iscritto nella stessa categoria di Emanuele ma nelle cinture marroni/nere. Ottima anche la prestazione di Federico Silvestri e Daniele Ibba, nella categoria esordienti “A” 40 kg marroni/nere, entrambi classificatisi al 5° posto perdendo la finale di poule, il primo con il campione italiano in carica e l’altro con il vincitore degli open mondiali di Lignano. Entrambi si sono fatti sfuggire la possibilità di salire sul podio perdendo per delle inezie, Federico nonostante fosse in netto vantag-

gio, è stato squalificato per somma di ammonizioni, mentre Daniele ha perso per un discutibile giudizio arbitrale per 2 a 1. Tuttavia il risultato raggiunto è ottimo, considerato il livello tecnico degli atleti presenti alla manifestazione. Il responsabile del settore Karate dell’Eneas Anzio Fit M° Vincenzo Sacco punta molto su queste giovani promesse ed è più che soddisfatto della prestazione dei ragazzi, suggerendo loro di prendere fiducia e consapevolezza delle loro possibilità e questo lo si ottiene non solo durante le sedute di allenamento ma soprattutto aumentando l’esperienza agonistica confrontandosi con altri atleti in gara.

Coppa di karate

6 giovani atleti dell’Eneas Karate Anzio hanno partecipato alla manifestazione di Fiumicino


Quando l’Atletica è impegno e grossi sacrifici

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Il Litorale

Lettera di chiarimento di Vincenzo Schiavottiello e Giulio Catanzani sul ruolo che svolge l’Atletica Anzio

La passione per lo sport e soprattutto la pratica della corsa, mi hanno portato a conoscere altri atleti, con i quali scambiare impressioni, aneddoti ed esperienze tecniche è un vero piacere; Vincenzo Schiavottiello e Giulio Catanzani sono tra questi. La loro lunga storia di atleti di buon livello, li ha portati a correre le più importanti corse nazionali ed internazionali insieme ai più forti maratoneti italiani. Le frequentazioni di atleti di alto livello hanno, nel corso degli anni, accresciuto le loro esperienze e la loro professionalità nel campo dell’atletica e che ora, con la stessa passione, cercano di mettere a disposizione e trasmettere alle nuove generazioni. Queste due incredibili persone fanno parte sicuramente della memoria storica del podismo del “litorale” e confrontarmi con loro mi ha dato modo di approfondire aspetti che interessano il podismo non solo dal punto di vista strettamente tecnico, ma soprattutto da quello sociale, cui lo sport dovrebbe essere la giusta ed importante espressione. Nel corso di queste “chiacchierate” è emerso invece un aspetto che, come sottolineano i due rappresentanti dell’Atletica Anzio, con lo spirito sportivo ha poco a che fare; infatti negli ultimi tempi circolano sempre più insistentemente voci che, mutuate dalla peggiore politica, tendono a denigrare il lavoro degli altri, più che ad illustrare le proprie qualità tecniche e strutturali (che spesso non hanno). Si chiedono allora, perché? e soprattutto, a chi giova tutto questo? Di seguito pubblico ciò che mi hanno scritto: “Per quanto riguarda l’attività della società sportiva che ci onoriamo di rappresentare, si parla sistematicamente di quote associative dal costo esageratamente gravoso dal punto di vista economico (falso!); di una sempre imminente chiusura della scuola di atletica leggera per le categorie giovanili (falso!) e soprattutto si cerca di sminuire i risultati tecnici che gli atleti dell’Atletica Anzio riescono ad ottenere in tutte le manifestazioni regionali alle quali partecipano, senza considerare che, il salto di qualità deriva esclusivamente da un grande impegno ed enormi sacrifici di tutti i ragazzi. All’Atletica Anzio, affermiamo con forza e determinazione la bontà del nostro lavoro che è teso a far avvicinare alla pratica dell’atletica leggera il maggior numero di persone, ragazzi e non, ed offrire loro un polo aggregante non solo di sport, ma anche di vita sociale. Non pretendiamo di essere i più bravi, perché tutto è migliorabile, ma soprattutto chiediamo rispetto per il nostro lavoro, nello stesso modo come noi lo portiamo per il lavoro degli altri. Riteniamo che ognuno e soprattutto chi fa sport a livello amatoriale, abbia tutto il diritto di essere libero di iscriversi a quella società sportiva che ritiene più adatta alle proprie esigenze; esigenze che possono derivare da rapporti di amicizia, di ambiente e strutture, da rapporti di stima etc. senza per questo essere criticato o accusato per le proprie scelte. Noi dell’Atletica Anzio vogliamo essere un punto di riferimento ed un polo aggregante per il podismo locale, ma non per questo ci

prodighiamo in ridicole “campagne acquisti” nei confronti di atleti di altre società, al contrario, desideriamo che chi si avvicina alla nostra struttura, lo faccia per la qualità di quello che viene messo a loro disposizione in termini organizzativi, tecnici, strutturali e soprattutto umani; infatti tra le file dell’Atletica Anzio annoveriamo circa 250 tra atleti assoluti, amatori/master ed attività giovanile, Tutte le società sportive hanno il diritto di costituirsi e condurre le proprie attività liberamente seguendo le scelte, i criteri e le politiche che derivano dalle proprie capacità ed esperienze. L’Atletica Anzio ha deciso, fatto salvo un sano spirito competitivo, di cancellare ogni forma di campanilismo e rivalità e, alla luce di quel senso di collaborazione che dovrebbe contraddistingue gli uomini di sport, presso le nostre strutture e senza alcuna discriminazione, accogliamo e seguiamo anche atleti locali tesserati con altre società fornendo loro consigli tecnici ed allenamenti personalizzati. In questo momento di profonda crisi sociale ed economica, con grande sacrificio e senza il sostegno di sponsor o finanziamenti dalla pubblica amministrazione, stiamo portando avanti, con impegno e dedizione, un gruppo di amatori e giovani atleti per cercare di mettere in luce le qualità dei singoli unite a quello spirito di gruppo ed appartenenza che anima l’Atletica Anzio. A titolo informativo e per dissolvere qualsiasi dubbio, portiamo a conoscenza a chi, in piena libertà, si voglia avvicinare con noi alla pratica dello sport che la quota associativa all’Atletica Anzio per il 2013 è stata fissata in 40,00 euro ed è comprensiva di: - tessera Fidal - utilizzo delle infrastrutture in uso all’Atletica Anzio (pista di atletica, palestra, spogliatoi, docce) - assistenza di tecnici /allenatori specializzati e segreteria organizzativa. Inoltre presso la segreteria dell’Atletica Anzio (tel. 3393183962, tel. 330860343) agli atleti tesserati per altre società sportive, che volessero usufruire delle strutture e di assistenza tecnica, vengono fornite informazioni circa gli orari ed i costi. Nell’ultimo numero del Litorale è stato pubblicato un articolo dal titolo ‘uniamoci’; prima che sul significato di questa parola, riflettiamo sul significato di sport”. Maurizio Nocca per conto di Giulio Catanzani e Vincenzo Schiavottiello.

Ricordo che ho predisposto un sito internet http://runnerlitorale.webnode.it dove è possibile consultare le liste degli atleti che vengono presi in considerazione per stilare le classifiche presenti sul giornale. Nel sito non sono presenti gli atleti dell’Atletica Anzio, della Rehab&Sport Anzio e della Nova Athletica Nettuno per cui eseguo le ricerche a livello di squadra e non nominative. Anche chi partecipasse a gare fuori regione può inviare una mail a runnerlitorale@yahoo.it per vedere poi pubblicata la propria prestazione. Sullo stesso sito si possono anche consultare le classifiche pubblicate sul Litorale. Maurizio Nocca

Pag.

41


R

FRANCHISING

PER LA TUA PUBBLICITÀ SU

NETWORK

” Anzio-Nettuno chiama lo 0691606132 o invia una e-mail a claudia@pontino.it

Il Litorale

Rivolgiti in agenzia per una valutazione gratuita. Tel. 06/9866200 - 06/9866201 AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L.

AUTOVEICOLI e Accessori ACCESSORI per auto: cavi emergenza, borsa di emergenza; cd con mappe europee solo euro 9,00 cad. Tel.3498094903 CHEVROLET aveo 12 - anno 2010 km 78.000 con impianto gpl originale, bollo per tutto 2013 in buono stato -vendo a 7.500 Tel.3357662110 CITROEN c3 5 porte 1400 cc hdi grigio metallizzato vendo anche ratealmente senza finanziaria solo persone corrette non protestate Tel.3487864544 FIAT 500 1.2 sport, benzina, 10/2007 km 60.000, airbag laterale, e passeggero, alzacristalli elettrici, lettore cd, climatizzatore, interni in pelle rossa, in perfetto stato, vendo euro 7.500,00 (Anzio) Tel.3408452290 FIAT 500 del 1964 vendesi euro 8.000,00 Tel.069256211 FIAT panda anno 2008 unico proprietario km 50,000 tenuta gelosamente euro 5000 Tel.3387944010 FORD fiesta 1200 5 porte anno 2002 per ricambi motore km 362.000 euro 800,00 Tel.3332029184 I furti aumentano proteggi la tua auto con antifurto Bullock, solo euro 23,00 Anzio Giuseppe Tel.3498094903 KIA Rio L S con impianto a metano con euro 10 fa km 250, buone condizioni Tel.3938911089

PA N O R A M A D I A N N U N C I E C O N O M I C I G R AT U I T I

LANCIA y modello LS 1200 benzina del 99, euro 2, colore blue full optional aria cond. stereo cd clarion revisionata bollata da pochissimo, gommata, ottima meccanica, carrozzeria non al top euro 1.300,00 max seriet‡ ore pomeridiane tranne il giovedÏ Tel.3315669777 LAND Rover freelander 2 Td4S anno 2008 km 35.000 cambio automatico pedane laterali sensori di parcheggio posteriori grigia met. euro 18.000,00 Tel.3480010829 MERCEDES b180 chrome anno 2009 km 29.000 nero met. cerchi in lega sensori parcheggio sedili risc specchietti elettrici richiudibili cd bluetooth .usata pochissimo euro 13.900 Tel.3496735401 MERCEDES classe c 220 cdi avantgarde colore nero (filtro antiparticolato), euro 18.000 (iva deducibile) unipro km 84.000, 10/2008, allestimento completo di tutti gli optional, navigatore cartografico con schermo LCD 7 pollici, lettore cd/dvd/mp3 autoradio, hard disck interno 4gb, bluetooth, cerchi in lega 17 pollici, comandi al volante, chiusura centralizzata Tel.3356037912 OPEL corsa 1.2 5p nera elective benzina 14 cv. immatricolata 05/2012 km 15.000 euro 9.500,00 Tel.3284027016 3479343193 PER fiat ducato 2500 TD cofano motore ant. 2 fanali post. dx e sx pompa freni + mascherina anteriore prezzo modico Tel.368534279 PER seat marbella vendo portellone posteriore completo di tergilunotto + paraurti posteriore e 2 fanali posteriori dx-sx euro 100,00; per camper vendo telecamera completa per retromarcia nuovissima euro

Ora puoi sfogliarci anche su

Clicca “MI PIACE” sulla nostra Pagina

160,00, vendo anche vetri per camper seitz varie misure; per camper + 2 braccioli regolabili in altezza marca FAP dx e sx per sedile cabina camper Ducato, tanti altri accessori per camper o roulotte prezzo modico Tel.368534279 PERMUTO con piccola macchina da vedere gomme motore cambio sportelli nuove sedili ponte anteriore semi assi ponte posteriore ducato 10 qli 1988 Tel.3395952594 PEUGEOT 107 n. 4 gomme buone al 60% marca Michelin con misura 155-65-R14 euro 50,00 Tel.368534279 PEUGEOT 206 specchio elettrico sx euro 30,00 + altro specchio sx per lancia Y elefantino euro 20,00 Tel.368534279 PEUGEOT 307 HDI 1400 anno11/2004 perfetta ottime condizioni vendesi unico Proprietario qualsiasi prova euro 3400 Tel.3388569229 PEZZI di ricambio per autocarro magirus deutz d26 310 - iveco 330: 2 balestre posteriori, 2 alberi trasmissione, 1 barra dello sterzo, 2 differenziali posteriori, e 1 anteriore, vari semiblocchi,Ä Vendo in blocco E. 5000 tratt. per info sig.giampaolo 06/9851348 ore pasti opp. Tel.3386251311 RAV 4 perfetta anno 2007 mod luxory gommatissima super accessoriata km 80.000 14.000 tratt... ore pomeridiane... Tel.3384108942 RENAULT Clio 1400,16 valvole,anno 2001,benzina e metano,3 porte,piccoli difetti,Ä.500 trattabili,visibile Lavinio Tel.3289111121 ROULOTTE o camper vendo telo fiamma mt.3 da applicare sul frontale del tendalino per una migliore privacy nuovissime completo di picchetti di fissaggio al suolo valore euro 130,00 vendesi a euro 60,00 Tel.368534279 RUOTE BMW n. 4 buono stato 16 pollici complete di cerchioni e borchie 195/65R15 E. 50 Tel.3388415311 SCENIC 1.9 dci 120 cv.2004 km 120.000 motore ottimo stato interni beige stoffa/pelle full optional sensori parcheggio comandi al volante climatizzatore comp.di bordo sensori pioggia-luci-apertura porte specchietti elettrici 4700 E. Tel.3479384971 SEICENTO 1100 fire anno 2001 bianca km 120,000 motore perfetto qualche lavoro da fare euro 500,00 tratt, Tel.3333978668 SEICENTO cc900 anno 2000 km 120,000 azzurra gomme nuove revisionata bollata stereo motore buono

carrozzeria da rivedere vendesi euro 800,00 visibile a pomezia Tel.3472610491 VENDESI 4 gomme termiche Pirelli 205/55 R16 km. 10.000 e. 200,00 Vittorio Tel.3351836737 VENDO citroen saxo 1500 diesel anno 2002 colore grigio metalizzato buone condizioni e ottimi consumi unicoproprietario vendo euro 1500 tratt. Tel.3406806514 VENDO panda versione 2 di luglio 2011 nera km 21,000 km garanzia fiat bollo pagato fino al 2014 ruote nuove euro 6500 euro Tel.3334277373 VOLKSWAGEN Golf 5, Sportline, cambio automatico dsg , 2.00 TDI 140 CV 54.000km, colore nero metallizzato, 3 porte navigatore MDF2, digitale terrestre, uscite audio Iphone- Ipod,. sempre in garage, Immatricolata fine 2004 , usata solo nei fine settimana appena 6000 chilometri l`anno . Qualsiasi prova !!! NO PERMUTE. Telefonare per ulteriori informazioni. Gianluca Tel.3392866558

RICHIESTE Impiego 25ENNE ragazza laureanda offresi come babysitter solo mattina.Serie e referenziata lavora da anni e amante dei bambini .chiamare per accordi e disponibilit‡. no perditempo. Tel.3207685078 34ENNE italiana automunita cerca lavoro di pulizie a euro 8,00 l`ora zona ardea Tel.3494147557 36ENNE diplomata,corso post diploma di segretaria, ottima conoscenza pc, buona conoscenza inglese scritto e parlato, buona dialettica. Esperienza pluriennale in segreteria generica e breve esperienza trimestrale Come addetta ufficio acquisti nel settorelimentare all`ingrosso, cerca lavoro come addetta alla segreteria, assistente alla poltrona, centralinista, addetta alla reception. Max seriet‡ disponibilit‡ immediata sia full-time, part-time , LA RICERCA Ë SVOLTA NELLA ZONA DI APRILIA . Tel.3493001921 AAA babysitter ragazza italiana educata e gentile si offre disponibile

TAGLIANDO PER INSERZIONI

Puoi anche lasciare l’ ANNUNCIO direttamente a:

NETTUNO

TABACCHI GERVASI Via Piemonte, 12 TABACCHI CARATELLI V. della Liberazione, 110 EDICOLA STAZIONE F.F.S.S. BAR CAVOUR V. Cavour, 84

ANZIO

EDICOLA VAUDI MARIA Via Marconi, 185 URAGAN CAFFE’ Stazione FF.SS. (P.zza Palomba)

NETTUNO

TABACCHERIA Kety Via della Liberazione, 7

per badare ai vostri bambini mentre voi siete a lavoro anche nel periodo estivo, sono automunita cerco lavoro per pomezia o presso la mia abitazione. sono amante dei bambini posso cucinare per loro e andarli a prendere a scuola, ho esperienza che posso documentare. per contatti Tel.3343164696 AFFIDABILE seria lavoratrice 38enne offresi presso coppie famiglie (no uomini soli) mezza intera giornata senza pernottamento in Pomezia Torvaianica t.s. Lorenzo Lido Dei pini lavinio e adiacenze, assicurasi correttezza, onest‡ professionalitÚ Tel.3334318716 AMMINISTRATIVO cultura universitaria, ragioniere, gia` responsabile ufficio acquisti e pregressa esperienza contabilita` clienti/fornitori, vendite, magazzino, segreteria e archivio, ottima gestione attivita` mediante computer, nonche` reception e back office, automunito, ottima conoscenza inglese e strumenti informatici, cerca impiego possibilmente zona Roma Sud, Pomezia, Aprilia, Latina, e dintorni. Iscrizione liste di Mobilita`.Si assicura -e si richiede- la massima serieta` Tel.3921726922 ANIMATRICE bambini - istruttrice acqua gym- ginnastica aerobica g.a.g. con brevetto - cerca lavoro presso palestre, centri, campi estivi, spiaggia; Baby sitter seria referenziata italiana auto munita non fumatrice cerca lavoro anche a ore o serali - zona pomezia- ardea- torvaianica Tel.3356510335 3338234320 BABY sitter a vostra disposizione anche nella mia casa molto ampia e spaziosa doposcuola sport e weekend automunita disponibile Tel.3397471766 BANCHISTA pizzeria panificio ragazza italiana 22 anni diplomata con esperienza di un anno cerca impiego disponibilit‡ immediata anche week end automunita max serieta Tel.3470650772 CERCO lavoro come badante per anziani, notte e giorno Tel.3206231438

COMPILARE IN STAMPATELLO LEGGIBILE

LAVINIO

BAR LAVINIA Piazza Lavinia, 1 TABACCHERIA MENNITI Via Nettunense (ang. via Valle Schioia)

LIDO DEI PINI

EDICOLA Edilglobal Via Ardeatina, 537

TEL. L’INSERZIONE E’ VALIDA PER UNA SOLA USCITA

E’ possibile inviare ANNUNCI per posta elettronica a

AUTOVEICOLI MOTOVEICOLI IMMOBILIARI VENDESI ATTIVITA' TERRENI IMMOBILIARI AFFITTASI OFFERTE IMPIEGO RICHIESTE IMPIEGO ACCESSORI BAMBINI

ELETTRODOMESTICI ANIMALI NAUTICA RIPETIZIONI VARIE ELETTRONICA - HI-FI MOBILI STRUMENTI MUSICALI ABBIGLIAMENTO

litorale@pontino.it


ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013 CERCO lavoro come badante solo notturna o solo part time giornaliera no vitto e alloggio seria e auto munita Tel.3486062602 CERCO lavoro lungo orario 38 anni Tel.3381391284 CERCO lavoro lungo orario 39 anni Tel.3294734096 CERCO lavoro manuale presso ditte edili Tel.3400663733 COMMERCIALISTA 48enne esperienza 30ennale contabilit‡ bilanci dichiarazioni uso avanzato PC siti ottime capacit‡ organizzative visione economica/finanziaria offresi part time c/o aziende zona Aprilia e limitrofe no Roma citt‡ max seriet‡ precisione e discrezione Tel.069281721 CUOCO carne e pesce pizzaiolo taglie pala tonde cerca lavoro Tel.3473540802 CUOCO cerca lavoro lunga esperienza Tel.3341022064 DEEJEY animazione vocalist per qualsiasi eventi feste private serate a tema su richiesta facebook deejry olanda stevsaimony musica da anni `70/80/`90` commerciale -metall- house- live prezzi modici Tel.3884751759 3405422989 DONNA bulgara cerca lavoro pulizie e stiro, anche come badante. Subito disponibile Tel.3892581935 DONNA di famiglia seria e onesta,cerca lavoro di pulizie c/o ville e privati a ore o fissa,serieta`.zona Ardea (nuova florida) pomezia,litoranea e dintorni Tel.3293610219 DONNA seria cerco lavoro a lungo orario oppure posto fisso,chiedo serieta` e sono seria ho 45 anni,anche le nottate in ospedale Tel.3392911022 DONNA seria onesta 46 anni cerca lavoro come badante fissa o lungorario Tel.3899278231 DONNA, residente a pomezia, con esperienza nel settore, cerca lavoro come badante. Tel.3280522392 ESPERTA cerca lavoro come baby sitter o pulizie Tel.3804327393 ESPERTO casaro e operaio tutto fare giuseppe Tel.3315791279 EX professore 60 enne signorile educato esaminerebbe proposte accompagnatore compagnia persone sole piccole faccende domestiche interprete no badante Tel.3335647878 GEOMETRA abilitato disegnatore cad 2d 3d cerca rapporti di collabo-

Il Litorale

Anzio- Nettuno

Quindicinale d'informazione di Anzio-Nettuno Reg. Tribunale di Velletri n. 6/2001 del 23/2/2001

Editoriale ANGELO CAPRIOTTI EDITORE s.r.l. V. Pordenone, 17 - Pomezia Tel. 069107107 - 069122667

Amministratore Francesca Molinari

Direttore Responsabile ANGELO CAPRIOTTI In redazione Sonia Busti, Claudia Coppini Fiorella Fantilli, Corrado Leto, Alessia Taccalozzi

Stampa, Fotocomposizione, Pubblicità e Distribuzione in proprio. Redazione: Via Pordenone, 17 Pomezia - Tel. 069107107 Fax 069122667

E-mail: pontino@tin.it

INTERNET: www.pontino.it

razione con studi tecnici ed aziende Tel.3386205174 GIOVANE signora italiana massima seriet‡ CERCA lavoro come addetta pulizie e compagnia a persone anziane. Tempo pieno e/o part- time. Zone: castelli romani. Tel.3391924967 IN cambio di una piccola macchina magari panda faccio lavori idraulici con professione Tel.3395952594 ISTRUTTORE di yoga hata e diplomato in kinesiterapia e shiatsu riflessologia - serio professionista offresi per collaborazione lavoro presso palestre e centri Tel.3356510335 ISTRUTTRICE con brevetto e diploma acqua gym aerobica g.a.g. seria professionista per zone pomezia torvaianica tor s.lorenzo ardea Tel.3338234320 ITALIANO 43enne diplomato residente Torvaianica cerca lavoro da svolgersi il sabato e la domenica,qualsiasi cosa.Chiamare dalle 13:00 alle 14:00 e dalle 18:00 in poi.Giovanni Tel.3474520834 ITALIANO patente D K anche per taxi idraulico professionale macellaio professionale anni 60 Tel.3395952594 MANUTENTORE tutto fare cerca lavoro Tel.3341022064 OPERAIO metalmeccanico diplomato elettrotecnico con esperienza montaggio impianti di condizionamento aria,impianti idraulici,canalizzazioni, tubazioni in rame, in ferro in multistrato, ppr, impianti con fan coil, split, uta, gruppi frigo, posa e cablaggio cavi, quadri di automazione, saldature, riparazioni, cerca lavoro anche come manutentore.Stefano Tel.3408138849 PERITO assicurativo,regolarmente iscritto al ruolo cerca studio peritale per collaborazione zona latina-anzio.nettuno.pomezia e castelli Tel.3491803666 PERITO Aziendale Impiegata settore commerciale e o amministrativo, Acquisizione e gestione ordini, bollettazione, fatturazione, prima nota, portafoglio clienti e fornitori, controllo banche, ecc. buono Inglese e Tedesco Esperienza e seriet‡. Attenzioneegge 407 per esenzione contributi biennale. Disponibilit‡ immediata full o part time Cristina Tel.3478195383 0691908941 PIZZAIOLO pratico , taglio, pala, tonde cerca lavoro anche sabato e domenica Tel.3338991892 PIZZAIOLO pratico cerca lavoro, pizze di tutti i tipi, forno elettrico e a legna Tel.3286665425 RAGAZZA cerca lavoro come pulizie(prezzi modici),assistenza anziani,baby sitter,commessa,max serieta`,zone Aprilia,Anzio,Nettuno Tel.069803317 RAGAZZA di anni 18, non fumatrice, si rende disponibile come aiuto bar, ristorante o simili zona pomezia e torvaianica, venerdÏ, sabato e domenica, massima seriet‡. Tel.3349463358 RAGAZZA di anni 38 serie italiana con esperienza nel campo delle pulizie (uffici, scale, scuole) cerca lavoro in Aprilia. Mara Tel.3394967712 RAGAZZA italiana 22 anni diplomata cerca impiego come commessa con esperienza automunita disponibilit‡ full time anche per il week end Tel.3470650772 RAGAZZA italiana diplomata 40 anni cerca lavoro: mansioni di segreteria, assistente commerciale vendita al pubblico, collaboratrice familiare / domestica, assistente alle

persone anziane, baby sitter, disponibilit‡ part time (mattina). Automunita zona Pomezia e limitrofe. Astenersi perditempo.Carla Tel.3404631156 RAGAZZA italiana, 25 anni, residente a pomezia, non fumatrice, con esperienza nel settore, cerca impiego come baby sitter. Tel.3285427913 RAGAZZA seria, con esperienza e amante dei bambini cerca lavoro come baby sitter. Tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00 anche nei festivi. Zona Pomezia/Torvaianica alta Tel.3271215650 RAGAZZO laureando in economia aziendale impartisce lezioni di matematica, inglese, spagnolo, storia, statistica, matematica finanziaria e finanza aziendale per ragazzi di medie e superiori. Tel.3290756295 RAGIONIERA con esperienza pluriennale maturata presso studi professionali e aziende, contabilit‡ generale, bilancio, prima nota, iva, cont. clienti/fornitori, conciliazioni banche, operazioni intra/extra CEE, buona conoscenza di vari sistemi operativi, iscritta nelle liste di mobilit‡, cerca occupazione. Tel.3398458087 RAGIONIERA contabile con esperienza pluriennale in studi commerciali, esperta in contabilit‡ generale, IVA, bilanci e dichiarazioni fiscali, valuta proposte d`impiego part-time in studi professionali o aziende. Tel.3924924107 RAGIONIERE amministrativo contabile con provata esperienza ultraventennale nella corretta tenuta della contabilit‡ generale,tesoreria, prima nota, Clienti, bollettazione e fatturazione,Fornitori,scadenzari e pagamenti Recupero Crediti,Iva,Dichiarazioniiscali 770-Unico-IRAP, Deleghe F24,dichiarazioni intracomunitarie, , Gestione presenze; Ottima padronanza dei sistemi informatici. Garantisce lo svolgimento delle proprie mansioni in piena autonomia e massima riservatezza professionale. Valuta proposte Tel.3392866558 SIG.RA bulgara in regola documenti, cerco lavoro per pulizie o domestica, ad ore o lungo orario, zona Nettuno- Aprilia-Pomezia- Si prega massima seriet‡. Tel.3881474585 SIGNORA 50enne,seria, educata,con lunghissima esperienza, aiuterebbe volentieri una bisognosa e simpatica signora anziana. No uomini no perditempo. Tel.3288437036 SIGNORA bulgara seria e affidabile automunita cerco lavoro assistenza anziani notturno e diurno in ospedali o casa, inoltre effettuo pulizie uffici e case, stiro, colf, spesa, andare medico o fuori citt‡, ad ore no vitto e alloggio anche giorni festivi, per Aprilia e tutta la provincia Latina Tel.3286873566 SIGNORA italiana automunita, responsabile ordinata cerca serio lavoro come badante per persona utosufficiente, oppure come collaboratrice domestica (lunga esperienza) come banchista pizzeria panificio (esperienza) Aprilia e limitrofe Tel.3496178831 SIGNORA italiana cerca lavoro come colf lungo orario pratica zona pomezia torvianica dintorni Tel.3394055862 SIGNORA italiana cerca lavoro come colf referenziata lungo orario Tel.3394055862 SIGNORA italiana cerca lavoro come collaboratrice domestica nei giorni mercoledÏ giovedÏ sabato zo-

na pomezia e dintorni Tel.069121597 SIGNORA italiana cerca lavoro di pulizie per negozi uffici case Tel.069111529 SIGNORA italiana per aiuto domestico o assistenza anziani max seriet‡ elisabetta Tel.0691388035 SIGNORA italiana sera affidabile offresi come donna per le pulizie o badante solo diurno no vitto alloggio anche part time zona ardea nuova florida pomezia euro laurentina no perditempo Tel.3400914654 SIGNORA italiana seria affidabile automunita con esperienza offresi per assistenza anziani in ospedale, case, diurno e notturno, inoltre effettuo pulizie colf spesa ad ore anche giorni festivi Tel.3383051542 SIGNORA italiana, seria, con esperienza cerca lavoro per pulizie, stiro e commissioni, automunita Tel.3407776077 SIGNORA offresi per lavoro di baby-sitter e/o segretaria presso studio medico,zona Aprilia,no perditempo, (chiamare in ore serali) Tel.3275988962 SIGORA italiana cerca lavoro come baby sitter,badante,pulizie.Massima seriet‡ esclusi perditempo. Tel.3387797478 URGENTE ragazza automunita cerca lavoro per stiro pulizie scale o uffici Tel.3477728988 URGENTE ragazzo italiano cerca lavoro come operaio generico carrellista mulettista Tel.3408638561

IMMOBILIARI Affittasi VIA ANGELICA: porzione di villa di 120mq, recente costruzione composta da soggiorno con angolo cottura, due camere, due bagni. Annesso vano tecnico e giardino angolare. Completamente arredato. Euro 750,00 solo referenziati 06/9873922 immobiliare paco srl CORSO ITALIA: monoloacale di recente costruzione con ingresso indipendente. Piano terra composto da unico vano, angolo cottura, bagno e veranda. Annesso giardino angolare e posto auto. Semi arredato Euro 450,00. 06/9873922 immobiliare paco srl Solo referenziati VIA PORTOFINO: appartamento in villa posto al piano terra di 60mq con entrata indipendente in buono stato. Composto da soggiorno, angolo cottura, due camere e bagno. Patio con barbecue. Annesso giardino di 100mq e posto auto. Completamente arredato Euro 1.100,00 Giugno Euro 1.500,00 Luglio Euro 1.800,00 Agosto. 06/9873922 immobiliare paco srl AFF.SI app.to nuovo arredato a persona sola zona via Monachelle ore pasti Tel.069109768 AFF.SI nuova lavinium ex 167 ammobiliato su due livelli 100 mq salone cucina abit. tre camere da letto doppi servizi due ampi balconi posto auto termoaut. solo referenziati Tel.3387594113 AFF.SI un monolocale su mansarda sotto tetto cam. cucina e bagno Pomezia via Recanati Tel.069121738 AFFITTASI a persona sola miniappartamento con entrata indipendente di nuova costruzione completamente arredato con lavatrice acqua e gas diretti, termoautonomo, composto da: cucina, camera da letto, bagno, euro 400,00 Tel.3384611102 AFFITTASI a Torvaianica - Martin

Il Litorale Pag. 43

Pescatore in zona centrale - villino non ammobiliato su 4 livelli composto da ingresso, 2 camere da letto, 1 cameretta, 3 bagni, cucina abitabile con balcone, sala hobby con camino, garage interno e piccolo giardino. Riscaldamento autonomo. 800 Euro incluso condominio. No perditempo. No agenzie. Tel.3280119699 AFFITTASI appartamento arredato torvaianica centro una camera cucina bagno e riscaldamento autonomo euro 550,00 compreso di condominio consumo acqua controllo caldaia annuale e nettezza urbana stefania Tel.3396632688 AFFITTASI appartamento in villa ad ardea via laurentina composto da salone cucina abitabile bagno camera cameretta arredato e termoautonomo ingresso indipendente posto auto euro 500,00 mensili Tel.3663275925 AFFITTASI appartamento ingresso indipendente aprilia via peccia traversa via selciatella mq 70 circa semiarredato composto da. Salone con angolo cottura camera cameretta e bagno Tel.3487864544 AFFITTASI appartamento mq 75 unico livello con giardino nuovo con tutti i servizi e posti machina due camere con salone angolo cottura arredato nuova florida ardea Tel.3894831081 AFFITTASI appartamento mq. 70 ammobiliato ed accessoriato, a persona referenziata single, zona Ardea (su strada) , ampio salone luminoso con angolo cottura, 2 camere letto, bagno e ripostiglio.Entrata indipendente, ampio parcheggio.Per informazioni telefonare al ore pasti. cell. 3296133194 Tel.069146216 AFFITTASI appartamento via svezia torvaianica termoautonomo cucina camera letto cameretta bagno con giardino no condominio euro 550,00 Tel.3336301000 3391091260 AFFITTASI ARDEA, Zona Nuova Florida , attico buono stato, molto luminoso e completamente arredato.Composto da : cucinotto, camera matrimoniale, bagno con vasca, balcone. Ideale per coppia o single. Non sono ammessi animali. 500EURO mensili + spese. Per infohiamare al oppure Tel.3289690738 3478555273 AFFITTASI bilocale 45 mq ammobiliato nuovo zona sughereta euro 600,00 referenze Tel.3281713349 AFFITTASI box via gran bretagna euro 80,00 Tel.3331867554 AFFITTASI box auto 16 mq (Piazza Aldo Moro) (Coop) Tel.3487641582 AFFITTASI camera a Pomezia in appartamento panoramico signorile euro 300,00 mensili compreso posto auto coperto Tel.3283163765 AFFITTASI camera con bagno in villa con giardino posto auto a donna lavoratrice uso cucina e salone con altra donna euro 280,00 mensile libera Tel.069271679 3665776575 AFFITTASI camera, euro 300 mensili via S. Spaventa (Pomezia Centro) Tel.3334753015 Tel.3334753015 AFFITTASI camere + uso bagno + cucina Pomezia centro zona s. anna Tel.3204504711 AFFITTASI in pomezia appartamento in villa su due livelli, nuovissima costruzione (consegna fine marzo), ingresso indipendente, doppi servizi, balcone, terrazzo, posto auto riservato. NO ANIMALI!!! astenersi perditempo AFFITTASI in pomezia appartamenton


Pag.

44 Il Litorale

villa su due livelli, nuovissima costruzione (consegna fine marzo),ingresso indipendente, giardino con posto auto, doppi servizi, NO ANIMALI!!!astenersi perditempo..emilio Tel.3287225553 3497842076 AFFITTASI mesi estivi monolocale arredato e ristrutturato a 150 mt dal mare - residence Marina Grande tor san lorenzo mare - 4/5 posti letto- spiaggia libera e/o privata (stabilimento Roma).Giugno EURO 800,00 luglio EURO 1100,00Agosto EURO 1350,00 Settembre EURO 650,00 ROSA Tel.3388049561 AFFITTASI monolocale zona pomezia adiacente pontina EURO450,00 mensili Tel.3703252173 AFFITTASI o vendesi bilocale mq 48 circa, Pomezia centro con copertura a terrazzo di propriet‡, , terzo piano senza ascensore, arredato, classe G, 400 mensili affitto, 100.000 euro acquisto trattabili. Amedeo NO agenzie e perditempo. Tel.3333510763 AFFITTASI o vendesi monolocale indipendente euro 300 affitto camera per domire euro 200,00 tor san lorenzo Tel.3930536730 AFFITTASI per brevi periodi appartamento 48 mq circa centralissimo a Torvaianica, (Pomezia) via Odessa, 300 mt dal mare e 50 mt dal mercato, 1 piano con ascensore composto da cucinotto, saloncino, camera da letto, piccola cameretta, bagno e balconcino con tende da sole, termoautonomo, aria condizionata, completamente arredato in ottimo stato, Alessandro. Tel.3315736984 AFFITTASI stanza arredata a ragazza donna pomezia centralissimo Tel.3286776021 AFFITTASI stanza solo ragazze Pomezia euro 350,00 Tel.3927288750 AFFITTASI zona martin pescatore torvaianica - - periodi settimanali o mensili dal 1 giugno a settembre 2013depandance indipentente elegantemente arredataangolo cottura, camera matrimoniale, bagno,giardino con extra accesso alla piscina, posto auto scoperto. solo persone referenziate. per info ore serali Tel.3311325298 AFFITTO appartamento zona semicentrale Pomezia, terzo piano con ascensore, salone, ampio angolo cottura, 3 camere letto, doppi servizi, ampio ripostiglio, balcone, termoautonomo, tutto arredato, porta blindata, euro 750,00 mensili Tel.3477530076 AFFITTO camera centro Aprilia , vicino Chiodi Tel.3883978074 AFFITTO, a Pomezia via fratelli Bandiera, Camera in appartamento arredato ristrutturato e panoramico e luminoso in zona centrale e ben servita. Termo autonomo, Affitto rivolta a Donne. EURO 350,00 contattare Tel.3288246087 APPARTAMENTO a tor san lorenzo composto da salone cucina bagno 2 camere tutto arredato termoautonomo aria condizionata no posto auto no animali no condominio contratto a norma di legge euro 550,00 Tel.3395263292 APPARTAMENTO in villa arredato due camere salone cucina con balcone bagno con vasca doccia terrazza riscaldamento autonomo tre posti auto giardino no animale libero euro 600,00 no condominio Tel.3337075980 069271679 APPARTAMENTO zona Colli di Enea, mq 55 composto da salone con angolo cottura, camera da letto,

bagno, terrazzo con barbecue, soffitta, completamente arredato, euro 600,00 al mese. No agenzie Tel.3483701291 APRILIA a 500 metri dal Centro Commerciale Aprilia 2 affittasi bellissimo appartamento di oltre 120mq. Composto da tre camere da letto doppi servizi salone grande cucina ripostiglio termoautonomo Posto auto Tel.3388569229 APRILIA centrale affittasi locale commerciale mq.400 . Euro 4000,00 mensili Tel.3347689107 APRILIA centro affittasi stanza in studio associato euro 100 Tel.069200635 APRILIA centro,monolocale con bagno e grande terrazzo,quarto piano con ascensore,edificio moderno,accessoriato arredato termoautonomo,affittasi a persona singola referenziata,EURO.400 mensili. Tel.3388031112 APRILIA via delle margherite ( quartiere nord ) affittasi app.to mq.70 con ingresso ang.cottura soggiorno camera cameretta bagno + balcone con tenda da sole armadio a muro termoaut. arredato. Euro 500,00 mensili solo referenziati Tel.069200479 3277314428 APRILIA zona grattacielo appartamento ammobiliato di 97 mq 3∞ piano con ascensore salone 2 camere cucina abitabile bagno ripostiglio balcone termoautonomo euro 620,00 mensili si richiede busta paga Tel.3346963768 APRILIA, quartiere montarelli, affittasi appartamento di 80 mq, composto da cucina abitabile, soggiorno, camera, cameretta, bagno, cortile privato con posto auto scoperto ed entrata indipendente. EURO 600,00 Tel.3471267185 APRILIA,AFFITTASI centralissimo appartamento di MQ 95,nei pressi della posta centrale,composto da ingresso,ampia cucina abitabiletre ampie stanze da letto,bagno con vasca, soppalco,balconi,ottimo stato.No condominio.No Arredato.No spese di agenzia Euro 600,00 Mensili Tel.3318339544 ARDEA Nuova Florida affitto locale zona commerciale, 69,00 mq, ottime condizioni, doppio ingresso con vetrina, su strada. Ampio parcheggio antistante. Euro 900,00 Tel.3281592316 3356623517 ARDEA, campagna, 5 min. da Aprilia e Pomezia, appart. 85 mq., termoautonomo, cucina, grande salone,2 camere letto, bagno, grande terrazza, EURO 650. Tel. dopo le ore 20,00. + Ardea, campagna 5 min. da Aprilia e Pomezia, appart. 50 mq. ammobiliato, ampia cucina e zona giorno, camera letto, 2 balconi, max 2 persone, EURO 550. Tel. Dopo le ore 20,00. Deposito, magazzino, garage, 66 mq, pomezia centro, EURO 300. Tel. dopo le ore 20,00. l zenzeroforte@alice.it Tel.3394426049 BOX AUTO: Affitto box auto con finestra di circa 25 mq a Pomezia centro. 150EURO mensili trattabili. Mario Tel.3666592558 CAMERA affitto euro 250,00 centro regina Tel.3341022064 CAMERA ammobiliata con bagno indipendente e televisione affittasi a donna seria zona Torvaianica centro, vicinissimo ai mezzi pubblici Tel.3331867554 CAMERA in affitto ad aprilia con uso di bagno e cucina,zona centrale e ben collegata coi mezzi di trasporto. 300 euro mensili comprese utenze Tel.3406921737

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

ARDEA Via degli Scavi n. 25

Tel. 329.7145821

clalyedilizia@libero.it

Esperienza e innovazione

Contattaci per qualsiasi informazio ne preventi vi gratuiti

IONI TRUZ S O C

I MAT I A R STRI A L I T N E C EM D IND U LI E I V I C

IONI RAZ U T T IPO RU RIST OGNI T DI

NI AZIO LIZZ REA ISCINE P

CAMERA matrimoniale ben arredata sita in un appartamento con uso bagno e cucina al centro di Aprilia ben collegata con mezzi pulman treno Tel.3383051542 CASTELSARDO-SARDEGNA nord affittasi appartamentino nel borgo medioevale fronte mare 250 euro settimanali maggio giugno settembre , 400 euro luglio , 500 euro agosto tel + Isola la maddalena dove il mare e verde celeste smeraldo turchese cristallinoffittasi appartamentino a 50 metri dal mare e da un pontile dove affittano posti barca e gommoni Tel.079280630 COPPIA di pensionati cerca casa con piccolo terreno per orto zona pomezia ardea euro 400,00 affitto Tel.069112902 MAGAZZINO mq 100 via Toscanini 1 Aprilia Tel.3393060558 MAGAZZINO per deposito mobili e oggetti di casa affittasi. Brevi e lunghi periodi. Spazi personalizzati a partire da 50 euro al mese. Locali puliti, asciutti e sorvegliati. Possibilita` trasporto e imballaggio. Tel. 069375656 Tel.3408814737 MONOLOCALE 32 mq con ampio terrazzo nuova costruzione palazzina residenziale completamente arredato e ben collegato zona pomezia cinque poderi no residenti solo referenziati posto auto euro 500,00 Tel.3311560471 MONOLOCALE arredato a persone sole o coppie sita in via Rimini 18 per euro 480,00 mensile chiamare ora pranzo o serale Tel.069123646 3475229004 MONOLOCALE con giardino indipendente ardea via Pescarella arre-

dato luce+ gas compresi 415,00 euro/mese solo single Tel.3388897050 NEGOZIO torvaianica mq 80 circa via danimarca 22 euro 1400 mensili + fidejussione bancaria Tel.3465776276 NUOVA Florida affittasi a professionisti minimo 3 stanze ampie luminose in villino singola c.le vicino al viale e servizi euro 250,00 a stanza tel 3288523972 Tel.069131296 NUOVA florida affitto solo mesi estivi a referenziati villino indipendente allacciato a tutte le utenze no mansardato p.1∫ 50 mq tre letto armadi muro bagno idro terrazzo balcone. P.t. 50 mq salone camino cucina grande ps. 50 mq rustico cantina bagnetto giardino con posti auto tratt. Euro 700 tel - 3288523972 Tel.069131296 NUOVA Florida appartamento arredato soggiorno cucina camera letto bagno balcone posto auto termoautonomo euro 550,00 si gradiscono referenze Tel.3470516154 069131077 NUOVA Florida appartamento arredato soggiorno cucina camera letto bagno veranda posto auto termoautonomo euro 500,00 si gradiscono referenze Tel.3470516154 069131077 NUOVA Florida appartamento finemente arredato soggiorno cucina camera letto bagno 2 ampi balconi posto auto termoautonomo euro 500,00 si gradiscono referenze Tel.069131077 3470516154 POMEZIA a 15 minuti dall`Eur Affittasi uffici cablati, elettrico dati

e fonia vari tagli (da 200 mq. a 6.000) Pargheggi per 7.000 mq e ampi spazi di manovra per automezzi. Tel.3356469112 POMEZIA adiacente S.S. 148 Pontina affittasi capannone industriale mq 6000 completo di piani di carico. Tel.0691611578 POMEZIA affittasi ampio appartamento 100mq soggiorno 2 camere cameretta 2 bagni ripostiglio soffitta ampia cucina di 17mq. Cucina e bagni arredati, parziale disponibilit‡ arredi per altre stanze, termoautonomo ACE G. Euro 900 mensili. Tel.3351594338 POMEZIA affittasi via carlo poma vicino outlet castel romano graziosissimo monolocale completamente arredato - posto al piano terra con ampia terrazza -impianto autonomo - posto auto. mai abitato - euro 480,00. Tel.3391354726 POMEZIA app.to arredato a persone sole e coppie sita in zone 5 poderi via delle Gaggie 4 per euro 550,00 mensili, chiamare ore pranzo Tel.069123646 3475229004 POMEZIA bilocale ultimo piano delizioso, soggiorno con ac, camera da letto, bagno, disimpegno, balcone, box auto ampio completamente arredato. Euro 600,00 + spese Tel.3296261181 POMEZIA camera ammobiliata con bagno EURO 300,00 + IVA mensili.+ bilocale con a/c per 2/3 persone EURO 600,00 + IVA mensili. + Via Lamarmora n.2 locali artigianali/commerciali di mq 100 cadauno ad EURO 500,00 mensili cadauno (anche separatamente). + Via Lamarmora posto auto coperto e


ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

posto moto coperto EURO 50,00 mensili cadauno. + appartamento a Pomezia Loc. Monachelle n.2 camere cucina e bagno EURO 480,00 mensili+ Affittasi locale commerciale piano terra Via LAMARMORA 40mq+100mq oppure 40mq+200mq Tel.3315944839 POMEZIA Campobello app. ammobiliato assolatissimo I piano piccola palazzina ingresso ang cottura bagno camera due terrazzi E 550 posto auto scoperto -Affitto Subaffitto POMEZIA Campobello affittasi appartamento assolatissimo recente costruzione classe B 90 mq 2 camere salotto bagno sala pranzo cucina ampio giardino posto auto scoperto ammobiliato E 750. Tel.3382314040 POMEZIA centralissimo Via Rattazzi Affittasi Superattico (ingresso, salone con ang. cott. camera letto,wc) arredato e climatizzato, ampio terrazzo, adiacente fermata Bus - solo referenziati. Adriano Tel.3333775394 POMEZIA centro affittasi appartamento indipendente completamente arredato salone angolo cottura bagno camera da letto studio e piccolo cortile con parcheggio contratto uso foresteria Tel.3397951985 POMEZIA centro : affittasi Appartamento (mq 65) in ottimo stato, completamente arredato con mobili nuovi, luminosissimo in palazzina signorile composto da salone, cucina, camera, cameretta, bagno e ampia veranda (ca mq 15). Euro 700 Tel.3316216612 POMEZIA centro nuova costruzione bilocale arredato mq 60 circa perfetto stato+terrazzo cantina possibilit‡ contratto a lungo termine euro 650,00 mensili Tel.065088084 POMEZIA centro piazza san benedetto da norcia appartamento ammobiliato recente costruzione esposizione al sole con vista panoramica piano ottavo composto da salone cucina abitabile grande camera letto , bagno con vasca e finestra terrazzo mq 23 con barbeque + soffitta sovrastanza di mq 8 comunicante con altro terrazzo panoramico possibilita contratto anni 4+4 euro 650,00 mese Tel.368534279 POMEZIA centro Sughereta parco minerva bilocale III piano 50 mq + terrazza 30mq salone angolo cottura arredato camera bagno cabina armadio posto auto + event. box vicino bus troiani nuovo ottimo stato termoaut rifiniture lusso, tapparelle elettriche, videocitofono, infissi nuovi, porta blindata E. 650 tratt. Tel.3346676978 POMEZIA centro via ariston affittasi stanza arredata con uso cucina e salone e bagno solo ragazzi Tel.3807518382 POMEZIA CENTRO Via Filippo Re, affittasi locale ad uso garage o deposito, mq. 16. Euro 100,00 mensili. Tel.3397268959 POMEZIA CENTRO, affitto locale commerciale, 55,00 mq, ottime condizioni, ingresso con vetrina su strada. Comodo parcheggio. Euro 900,00Tel.3281592316 3356623517 POMEZIA Martin Pescatore villino semiarredato soggiorno, due stanze, due bagni, cucina abitabile, soffitta, patio e giardino, locale hobby e garage, affitto referenziati EURO 950 Tel.3357803396 POMEZIA via Roma centrale appartamento di 75 mq nuovo ristrutturato signorile accatastato uso ufficio con riscaldamento auto-

nomo pi˘ aria condizionata con videocitofono impianto satellitare allarme con canone mensile euro 900 + iva Tel.3356037912 POMEZIA via santo domingo (zona nuovo mac donald) bilocale arredato + cantina + posto auto ottime condizioni Tel.3938906850 POMEZIA- Via Singen, 16- affittasi locale negozio mq. 34 , luminoso, altezza ml. 4,20 , vetrina ,ampio spazio antistante ( coperto e scoperto )possibile pizzeria a taglio e rosticceria ( previe verifiche installazione canna fumaria ) ,parcheggio sempreisponibile . Euro 480,00 - garanzie - Marina Tel.069385652 POMEZIA, centralissimo, via dei Castelli Romani, affittasi ufficio/studio professionale primo piano, 120 mq., open space, due bagni, luminosissimo, climatizzato, con ampia terrazza e ampio parcheggio Tel.3382378743 POMEZIA, COLLI DI ENEA, affitto stupendo attico mq. 100, piano 4∞: salone doppio, ampia cucina abitabile, doppi servizi, due camere da letto, doppio affaccio, un posto auto coperto e soffitta finestrata. Euro 900.000 mensili. Solo a referenziati. No perditempo - NO AGENZIE - Tel.3298027104 TOR san lorenzo in prestigioso residence con piscine e campi da tennis fitto app.to di 80mq finemnente arredato composto da salone con a/c camera matrimoniale , bagno, giardino patio etc- solo referenziati con busta paga —-euro 500,00 mese spese escluse, escluso agenzie Tel.3206063625 0691010700 TORVAIANICA centralissimo piazza italia fissati appartamento di lusso due camere periodi maggio 115 giugno, agosto - settembre Tel.3337494931 TORVAIANICA Zoomarine affittasi giugno luglio agosto settembre mini appartamento 300 mt dal mare mq 35 terzo piano con ascens. arredato ristrutturato termoautonomo bagno saloncino con ang.cottura camera letto balcone mq 6 vista mare solo ref. Tel.3927714352 VIA Castagnetta Pomezia offro in affitto appartamento di mq 65 + 70 mq terrazzo rifinitissimo finemente arredato a soli referenziati in condominio esclusivo con entrata indipendente posto auto euro 700 mensile Tel.3356037912 ZONA nuova florida affittasi grazioso appartamento in villa di 60 mq composto da soggiorno con angolo cottura camera da letto cameretta bagno e un piccolo ripostiglio nuova costruzione euro 600,00 Tel.3665082417

IMMOBILIARI Vendesi ADIACENZE torvaianica superattico nuovo fronte spiaggia libera, litoranea; salone a.k.; tre camere; due bagni; due tarrazz. panoram. 190mq; termoautonomo; ascensore allacciati acqua gas, luce fogne; box e cantina grandi 260.000,00 euro tratt. eventuale permuta con villino inferiore Tel.3334318716 AFFARE vendesi ad Anzio Villa Claudia adiacenze Tirelli assolato luminoso terrazzatissimo panoramico indipendente arredato bicamere servizi giardino posto auto risc. aut rivolgersi Tel.3339755434 APP.TO sito in via cincinnato n. 45 composto da salone cucina 2 bagni 3 camere da letto 4 balconi 2 posti

auto 1 coperto 1 scoperto pi˘ cantina euro 230.000,00 trattabili Tel.34705080019 APPARTAMENTO costruzione 1990 in cortina, posto al 1∞ piano completamente arredato di mq.80,55 sito in pomezia centro via copernico,9 cosi` composto: camera, cameretta, salone, cucina abitabile, due bagni, due grandi balconi, inferriate e porta blindata, cantina, posto auto coperto, riscaldamento autonomo munito di caldaia. EURO. 200.000 dalle 18,00 alle 20,00 Tel.3351594402 APPARTAMENTO nuova costruzione in recidence “Il Querceto” (fronte Colli Enea) al 4` piano composto da soggiorno - cucina abitabile - camera da letto - cameretta ragazzi - doppi servizi - ripostiglio, ottime rifiniture, con annesse le seguenti pertinenze:ox auto di ca. 30mq. e cantina di ca. 12mq. euro 249.000,00 Solo seriamente interessati, NO AGENZIE! Per info contattare il Lio Tel.3389031739 APPARTAMETO Torvaianica nord,60 mq commerciali, soggiorno, angolo cottura, camera cameretta, bagno balcone cantina pazialmente ristrutturato euro 159,00 trattabili, classe energetica G Tel.3483071703 APRILIA adiacenze via dei Lauri centrale 75 mq su angolo strada ad alto passaggio 4 vetrine 2 ingressi ampio locale vendita + locale retrostante + bagno no agenzie e perditempo max seriet‡ E. 159.000,00 Tel.3479729575 APRILIA centrale via Montello 4∞piano balconato in condominio signorile mq 115 termo aut. ascensore ingr. 3 camere soggiorno cucina 2 bagni ripostiglio 2 bei balconi di cui uno terrazzato E. 199.000,00 Eventuale box a parte. no agenzie e perditempo Tel.3479729575 APRILIA SudI Villa testa di schiera 3 livelli. PT mq 80 : salone doppio,cucina ab.,bagno c/doccia,2 grandi verande;PP mq 55 : camera matr, 2 camerette, bagno con vasca, terrazzo;PS mq 125 : garage x 2 auto, cantina, (sala hobby da completare con pred.: bagno, cucina, camino, impianti elettrici e termoidraulici). Persiane e portoncino blindati, infissi allu bianco stile inglese a risparmio energ,giardino su tre lati di 500 mq. Classe energ. <G> euro 193.000,00 .Tratt. mailgiuspetro@live.it Tel.3209087222 3315982222 APRILIA VILLA Ottima posizione panoramica con 15000mq terreno recintato e bosco di propriet‡ su 2 lati,piante varie,2livelli fuori terra di 255mq lordi cad,persiane e portoncino blindati,finestre in legno con doppi vetri,allarme interno ed esterno.Prossimo allaccio alle fognature comunali.1∞liv. da rifinirei; 2∞liv. ampio terrazzo perimetrale,salone di 60mq con camino ,2 camere,bagno,ripostiglio,ampia cucina,scala interna in marmo. Immobile totalmente in regola.EURO 650.000 tratt. Tel.3891033478 ARDEA - nuova florida - villino unifamiliare unico nel suo generecontesto signorile con piscina privata - rifinito con accessori su 2 livelli : 1∞/2∞ piano salone cucina camera 2 camerette mansarda balconi ampio giardino angolare con portico e posti auto - vendesi euro 299.000,00 rivolgersi ag. saimon Tel.3356510335 ARDEA Nuova Florida villino in trifamiliare mq 90. pt: soggiorno, cucina, bagno, locale tecnico, porti-

Il Litorale Pag. 45

co. 1p: 2 camere, bagno, giardino 180 mq pannelli fotovoltaici, impianto di depurazione, acque piovane, ottime rifiniture E. 225.000,00. No agenzie Tel.3356623517 BOX 16 mq (Piazza Aldo Moro) (Coop) Tel.3487641582 CASA ammobiliata su due piani, giardino, piante da frutta, in montagna (Pozzaglia - Ri) euro 80.000,00 Tel.0692703641 LOCALE commerciale mq 180 magazzino mq 180 euro 350,000 grande punto di traffico aprilia Tel.3402727921 LOCALE commerciale mq 350 magazzino 180,00 euro 650.000,00 grande punto di traffico rendita mensile euro 3.000,00 Aprilia Tel.3402727921 NOCERA INFERIORE villa a schiera di circa 300 mq piu` giardino a pochi chilometri da salerno in zona tranquilla e ben servita ottima esposizion(da vedere) no agenzia Tel.3487562170 NUOVA florida vendo villino c./le indipendente allacciato a tutte le utenze no mansardato p.1∫ 50 mq tre letto armadi muro bagno idro terrazzo balcone. P.t. 50 mq salone camino cucina grande ps. 50 mq rustico cantina bagnetto giardino con posti auto tratt. Euro 220,000 tel - 3288523972 Tel.069131296 OCCASIONE privato vende appartamento monolocale di 55 mq nuova costruzione residenze Altair rifiniture di pregio parquet, vasca idromassaggio, ampio terrazzo, impianto satellitare ottimamente collegato col centro di Roma euro 105.000,00 Tel.3661757285 POMEZIA - Vendesi bilocale di 45 mq posto al secondo piano, composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno e ampio balcone. Accessoriato di box

auto di 21 mq. A.C.E. “G”. Ottime condizioni, termoautonomo, arredato elettrodomestici inclusi, abitabile sin da subito. euro 125.000,00. Se interessati contattare preferibilmente ore pasti Tel.3392897273 POMEZIA vendo villino a schiera piano terra, bilocale, 40mq. nuovo sala con angolo cottura una camera matrimoniale e un bagno.Rifinitissimo con clima,termo autonomo,persiane e porta blindata . Patio 50 mq. pavimentato con piccolo giardino privato e terrazzo 20 mq. ; posto auto scoperto interno e box con serranda elettrica 17 mq.E. 139.000 Tel.3394175964 PRIVATO VENDE a POMEZIA via Togliatti ampio appartamento di 100 mq in piccolo condominio (soggiorno, 2 camere matrimoniali, 1 cameretta/studio, grande cucina, 2 bagni, ripostiglio, 2 balconi ) + soffitta + box auto 27 mq. ACE: G EURO 250.000,00. Tel.3475220744 PRIVATO vende porzione di villa indipendente nuova florida ampia metratura piano terra + cantina + giardino mq 400 euro 180,000 Tel.3476553609 TOR san lorenzo mare - residence marina grande- vendesi monolocale 30 mq - Piano intermedio - doppia esposizione con bagno finestrato APRILIA ZONA GATTONE. vendesi porzione di bifamiliare di mq. 85 su unico livello. soggiorno, cucina abitabile, due camere, due bagni, ripostiglio, portico, giardino mattonato di mq. 150. termoautonomo. climatizzato. euro 230.000 tratt. per info 347.6243083 Nicola


Pag.

46 Il Litorale

NETTUNO Borgo Medievale: Bilivello composto da cucina,camera,cameretta,bagn o e balconcino. Vista mare. € 210.000,00 tratt. AP 5183 C.E.:G tel 0692704420

Ottimo stato - arredato e ristrutturato totalmente— Portierato + parco giochi + sala hobby condominiale— -200 mt dal mare con stab.. + spiaggia libera euro 78.000,00 no agenzie Rosa Tel.3471947524 TORVAIANICA centralissimo piazza italia vendesi appartamento di lusso 2 camere salone cucina bagno lavanderia 2 terrazzi 1∞ piano con ascensore termoautonomo euro 215.000 Tel.3337494931 VENDESI app. 110mq ammob. zona Frassineto 2 camere, bagno cucina veranda a 2 ripostigli giardino euro 590,00 Tel.3384587864 VENDESI appartamento torvaianica lungomare delle sirene 2 camere cucina bagno e box auto Tel.3281610361 VENDESI centralissimo torvaianica box di 26 mq euro 25,000 Tel.3336756131 VENDESI Villino, Unico livello, zona centrale nuova florida-ardea, in quadrifamiliare di recente costruzione. Camera, cameretta, doppi servizi, salone con camino, cucina abitabile, patio, giardino, posto auto, aria condizionata, zanzariere e grate di sicurezza. EURO 175.000 no agenzie Tel.3355767921 VILLA in cemento armato cortina giardino seminterrato mq 200 h 380 mt piano terra mq 150 + terrazza piano primo 2 bagni 3 camere salone cucina camino terrazze loc. fossignano no agenzia euro 230,000 Tel.3454118006 VILLINO in localit‡ “Piccola Capri”, via dei Delfini 78, Ardea (RM) completamente ristrutturato e arredato Villino su due livelli con giardino fronte retro Piano terra: soggiorno con camino, cameretta, cucina, bagno di servizio Primo piano: Due camere matrimoniali, bagno, ripostiglio Box auto Casa mq 85 - Giardino mq 85 - Box auto mq 20 Euro 330.000,00 Tel.3387428198 APRILIA CENTRO residenziale appartamenti nuova costruzione mono-bilo-trilo-quadrilocali in eleganti palazzine di 4 piani in cortina possibilita’ di box cantina da euro89.000 mutuo fino all’80% no spese agenzia classe energ. C 06.5913668 335.7801551 APRILIA nuova costruzione salone cucina camera bagno terrazza o con giardino p/auto box e cantina no spese agenzia possibilita di mutuo euro5.000+euro534,00 rata mese classe energ.c 06.5913668 335.7801551 APRILIA nuova costruzione ingresso ampio salone cucina abitabile 3 camere da letto 2 bagni con giardino o p/alto terrazzatissimo no spese agenzia possibilita’ mutuo

euro29.000+euro950,00 rata mese classe energ.c 06.5913668 335.7801551 APRILIA MASCAGNI piano alto luminoso ingresso salone 3 camere cucina abitabile servizio ripostiglio balconi cantina euro179.000 possibilita’ euro19.000 contanti+euro755,00 rata mese cl.g06.5913668 347.6530621 APRILIA INGHILTERRA piano alto luminoso salone 2 camere cucina servizio terrazzo box euro120.000 possibilita’ euro10.000 contantri+euro515,00 rata mese 06.5913668 347.6530621 APRILIA nuova costruzione ampio salone cucina 2 camere 1/2 servizi con terrazzo abitabile o giardino euro145.000,00 possibilita’ mutuo euro10.000+euro550,00 rata mese no spese agenzia classe energ.c 06.5913668 335.7801551 APRILIA nuova costruzione ultime disponibilita’ pronta consegna varie metrature tutte con terrazzi o giardini minimo anticipo piu’ rata mensile pari ad un affitto classe energ.g 06.5913668 347.6530621 APRILIA ampio monolocale rifinitissimo sog/letto angolo cottura servizio grande terrazzo abitabile p/auto euro89.000 possibilita’ euro5.000 +euro461,00 rata mensile ottimo come uso investimento classe c 06.5913668 335.7801551 NUOVA FLORIDA ville a schiera salone ¾ camere cucina doppiservizi giardini a partire da euro225.000 poss.mutui/permute classe energ.g 347.6530621 POMEZIA VIA LAURENTINA piano terra ampia metratura ingresso salone 2 camere cucina servizio ampio ripostiglio p/auto box cantina e giardino pavimentato euro200.000 possibilita’ 20.000,00 contanti+rata euro650,00 al mese classe energ.c 06.5913668 347.6530621 COLLE ROMITO residenziale villino indipendente ingresso salone cucinotto 3 camere doppi servizi ampio giardino terrazzi euro165.000 possibilita’ euro15.000 contanti+euro690,00 mensili cl.g 06.5913668 347.6530621 Via del Cerchio: primo piano di 60 mq . Sala, cucina, 2 camere e bagno. 1 Balcone. Euro 95.000,00 tel. 06/9873922 Immobiliare paco srl Via Tirelli: a 400 mt dal mare porzione di villino al piano terra con accesso privato e cortile di 70 mq con parcheggio interno. Soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno con doccia e ripostiglio. Patio di 16 mq. Euro 100.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl Anzio 2: in complesso residenziale poco distante dal Centro Commerciale Anteo, appartamento di 80mq posto al 1° piano, servito da ascensore. Ingresso, sala e cucina abitabile con balcone, 2 camere e bagno con vasca. Annessi posto auto e cantina. Giardino condominiale. Ottimo stato. Euro 110.000,00 immobiliare paco srl tel. 06/9873922 Viale Nerone: nella zona di Anzio2 porzione di villino di 55 mq disposto su due livelli. Giardino di pertinenza, sala con cucinotto, due camere e bagno con doccia, un balcone. Annesso posto auto. Termoautonomo. Euro 115.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl Santa Teresa: in minicondominio privo di ascensore, attico al 3° piano. Soggiorno con terrazzo di

24mq, cucinotto, camera con balcone e bagno. Soffitta di 31mq al piano superiore, con bagno e terrazzo di 47mq. Posto auto interno con entrata in cancello elettrico. Euro 139.000,00 tel 06/9873922 immobiliare paco srl Viale Roma: porzione di villino al piano terra con accesso privato e cortile di 60mq. Soggiorno con angolo cottura, 2 camere e bagno. Classe energetica G. Euro 95.000,00 06/9873922 immobiliare paco srl Via Alcione- Mare Chiaro: attico di 66mq con vista mare, posto al 3° piano privo di ascensore, in condominio misto cortina. Ingresso, sala verandata, cucina, 2 camere e bagno. Terrazzo di 44 mq. Euro 112.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl Piano Terra con accesso privato: zona falasche, soluzione servita da cortile di 135 mq con possibilità di parcheggio. Sala, cucina, 2 camere e bagno con vasca. Annessa sala hobby di 41 mq con salone, cucina e bagno. Euro 115.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl VIA AUSTRALE: porzione di villino al piano terra con entrata e giardino privati. Posto a 600mt dal mare in elegante Residence “La Marina”. Sala, cucinotto, 2 camere e bagno. Barbecue e posto auto. Euro 130.000,00 tel 06/9873922 Immobiliare paco srl Viale Roma: porzione di villino bilivello di 105mq. Sala con camino, cucina a vista, 4 camere, doppi servizi e ripostiglio. Giardino angolare di 200mq con parcheggio. Euro 169.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl Anzio 2- Viale Nerone: posizionato in comoda zona, adiacente i servizi commerciali e mezzi pubblici, porzione di villino di 100mq, di recente costruzione. Giardino angolare di 214mq con barbecue e possibilità di parcheggio per diverse auto. Sala, cucina abitabile, 3 camere e doppi servizi. Due balconi. Termoautonomo. Euro 205.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl LAVINIO: bifamiliare disposta su unico livello si 90mq, costruzione del 2011. Composta da: sala di 26mq con predisposizione camino, cucina, 3 camere, 2 bagni, box auto e giardino di 350mq.€ 209.000,00 tel 06/9873922 immobiliare paco srl Colle Cocchino- Via Colle Oppio: bifamiliare di nuova costruzione, in panoramica posizione vista mare. Soluzione con giardino di 263mq, sala, cucina abitabile, due camere, due bagni e adiacente box auto di 18mq. Sala hobby di 90 mq con doppio accesso, zona cucina, salone, camera e bagno. Termoautonomo. Euro 249.000,00 tel. 06/9873922 immobiliare paco srl VIA DI VILLA CLAUDIA: In residence con piscina, porzione trifamiliare di 200 mq. Strutturata su 3 livelli, composta da 4 camere, 3 bagni, studio e salone doppio. Giardino angolare di 250 mq e box auto di 20 mq. Euro 349.000,00 tel. 06/9873922 immobililiare paco srl Nuda Proprietà Anzio . Attico di 90 mq :3 locali, terrazzo vista mare, tripla esposizione. ACE G € 90.000,00. Possibilità di acquisto box (piena proprietà) . Tel. 06/9866200 Anzio Colonia : Appartamento : 2 Locali , bagno recentemente ristrutturato. 2 balconi, di cui 1 vista mare. Ottimo stato.Vicino al mare e ai servizi. ACE G € 99.000,00 Tel.

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

06/9866200 Villino schiera centrale: 4 Locali. Terrazzo di 40mq. Giardino con posto auto interno. A.C.E.:G € 145.000,00 Tel. 06/9866200 Lavinio Zona giornalisti . Soggiorno, cucinotto, camera , bagno . Giardino . ACE G € 148.000,00. Tel. 06/9866200 Lavinio Viale Arcobaleno . Appartamento: 2 locali , terrazzo vista mare , balcone vista mare. ACE G € 149.000,00. Tel. 06/9866200 Appartamento in Villa: 3 locali. Giardino di 220 mq. A 30 mt dal mare . A.C.E: G. € 160.000,00 Tel. 06/9866200 Adiacente a Piazza Lavinia: Attico al 3° servito da ascensore: 4 locali vista mare. Ottima esposizione. ACE:G € 165.000,00 Tel. 06/9866200 Lavinio Zona Giornalisti. Villino angolare : 4 locali. Terrazzo vista mare. Giardino di 167 mq .Ottimo stato. ACE G € 170.000,00 Tel. 06/9866200 Elegante villa a schiera angolare di 120 mq , recente costruzione con ottima esposizione : 4 locali, giardino con posto auto interno e portico con prezioso GIARDINO D’INVERNO. ACE:E IPE: 86KwH/mq annuo € 219.000,00 Tel. 06/9866200 Passeggiata delle Sirene. Appartamento fronte mare: 3 locali , terrazzo vista mare di 30 mq e corte al piano terra di 60 mq. Accesso diretto in spiaggia. Posto auto coperto di proprietà. ACE G. € 199.000,00 Tel. 06/9866200

OFFERTE Impiego AGENZIA IMMOBILIARE LAURENTINA ricerca giovani automuniti, dinamici e con esperienza nel settore, da inserire nel proprio organico nella zona di Pomezia. Inviare curriculum a pomezia@lai1970.it

AZIENDA leader nel settore idrotermo-sanitario e ceramiche seleziona venditori. inviare curriculum al fax n. Tel.0691604082 CHIOSCO-BAR , sul mare a torvaianica, cerca ragazza esclusivamente con esperienza bar. periodo lavorativo - maggio-agosto . Tel.3382485624 PARRUCCHIERE a Pomezia cerca apprendista max24 anni da inserire nel suo organico Tel.0691601254

RIPETIZIONI 25 enne ragazza laureanda offre ripetizioni e aiuto compiti per ragazzi/e delle scuole elementari,medie e superiori. 10 EURO l`ora. zona anzio nettuno. ottime referenze e esperienza. ottimi risultati. seria e fidata. Tel.3207685078 DOCENTE di matematica con esperienza pluriennale di insegnamento sia nella scuola media inferiore che in quella superiore , impartisce ripetizioni di matematica a tutti i livelli (anche preparazione esami universitari). Max seriet‡ Zona Lanuvio Tel.3299510308 DOCENTE impartisce lezioni di matematica fisica chimica biologia disegno prezzi modici

Tel.3462300308 DOCENTE laureato in architettura con esperienza ultra ventennale impartisce lezioni private di matematica fisica costruzioni topografia disegno tecnico Tel.360360062 DOCENTE universitario impartisce accurate lezioni esami di maturita di ogni tipo di scuola recupero anni scolastici preparazioni universitarie correzioni tesi e tesine max serieta Tel.3475758106 IL tuo problema Ë la tesi? aiuto a compilare tesi di laurea in materie giuridiche, storia, filosofia, Pomezia Tel.3393358106 IMPARTISCO ripetizioni d`italiano, storia, geografia, matematica, scienze, inglese e francese per studenti di scuola media e d`italiano, storia, geografia, geografia economica, inglese, francese, diritto, economia politica per gli studenti di scuola superiore. Tel.3889241949 INSEGNANTE di ruolo,con ventennale esperienza, impartisce accurate lezioni di lingua inglese,latino,italiano,storia e filosofia,cura anche preparazioni ad esami di maturit‡.Aprilia centro. Tel.3396920355 LAUREANDO in ingegneria impartisce ripetizioni anche a domicilio di: matematica, fisica, inglese, elettrotecnica, elettronica ed eventuali altre materie tecniche, prezzo 10,00 euro l`ora, per info chiamare Stefano Tel.3494323912 LAUREATA a pieni voti in lettere classiche impartisce lezioni private di italiano, latino e greco a studenti universitari e di scuole superiori. Disponibile anche per preparazioni agli esami di maturit‡( mappe concettuali) e per ripasso estivo di recupero debiti e/ o consolidamento. Zona Pomezia centro, Rosanna Tel.3493938901 LAUREATA in Giurisprudenza con votazione di 110/110, impartisce lezioni di ripetizioni per studenti delle medie superiori in italiano, geografia, storia, filosofia, scienze, geografia astronomica,inglese, diritto e altre materie specifiche previste dal profilo scolastico. prezzi modici, Massima seriet‡ e disponibilit‡. Zona Pomezia. Federica Tel.3487996704 LAUREATA in Lettere Antiche presso l`Universit‡ degli studi di Roma Tre impartisce ripetizioni in greco, latino, italiano e storia per gli studenti del liceo classico,scientifico e linguistico. Zone: Nettuno-Anzio, anche a domicilio. Tel.3200480626 LAUREATA in lettere impartisce ripetizioni in materie umanistiche. Ripetizioni specifiche in Latino, Italiano, Storia e Storia dell`arte (elementari, medie e superiori). Collabora anche per la stesura di tesi universitarie. Zona Pomezia Tel.3456532355 LAUREATA in MATEMATICA con decennale esperienza nelle lezioni private, impartisce ripetizioni di matematica a tutti i livelli, individuali o in piccoli gruppi. Pomezia e dintorni. Valeria. Tel.3335446029 LAUREATA, docente in chimica, impartisce ripetizioni in chimica, fisica, matematica, latino, greco 15euro/ora. Tel.3387338263 LAUREATO in ingegneria impartisce ripetizioni di matematica e geometria a studenti di scuole medie superiori Tel.3337345781 PIANISTA impartisce lezioni di pianoforte tastiera solfeggio etc zona pomezia torvaianica ardea nuova florida Tel.3664294657 RIPETIZIONI biologia, chimica organica/inorganica, matematica, fisica, inglese, per studenti medie/superiori/universit‡, aiuto compiti tutte le materie per elementari, laureata in biologia con esperienza pluriennale insegnamento impartisce a domicilio zone Roma


e-mail: rmhf8@tecnocasa.it

FRANCHISING

www.tecnocasa.it/lazio/rmhf8

NETWORK

AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L. Viale Re Latino, 14 - LAVINIO

Tel. 06/9866200 - 06/9866201

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: dal lunedì al venerdì 8.30/13.00 - 16,00/20.00 Sabato dalle 8.30/13.00 - 16.00/19.30 Domenica dalle 9.00 alle 13.00 Iscrizione ruolo società n. 11076 C.C.I.A.A. di Roma - Iscr. Ruolo Mediatore Legale Rappresentante n. 1645-LT C.C.I.A.A. di Latina

Nuda Proprietà Anzio. Attico di 90 mq: 3 locali, terrazzo vista mare, tripla esposizione. ACE G € 90.000,00. Possibilità di acquisto box (piena proprietà).

Anzio Colonia: Appartamento: 2 Locali, bagno recentemente ristrutturato. 2 balconi, di cui 1 vista mare. Ottimo stato. Vicino al mare e ai servizi. ACE G € 99.000,00

Villino schiera centrale: 4 Locali. Terrazzo di 40mq. Giardino con posto auto interno. A.C.E.:G € 145.000,00

Lavinio Zona giornalisti. Soggiorno, cucinotto, camera, bagno. Giardino. ACE G € 148.000,00

Lavinio Viale Arcobaleno. Appartamento: 2 locali, terrazzo vista mare, balcone vista mare. ACE G € 149.000,00.

Appartamento in Villa: 3 locali. Giardino di 220 mq. A 30 mt dal mare . A.C.E: G. € 160.000,00

Adiacente a Piazza Lavinia: Attico al 3° servito da ascensore: 4 locali vista mare. Ottima esposizione. ACE:G € 165.000,00

Lavinio Zona Giornalisti. Villino angolare : 4 locali. Terrazzo vista mare. Giardino di 167 mq .Ottimo stato. ACE G € 170.000,00

Elegante villa a schiera angolare di 120 mq, recente costruzione con ottima esposizione: 4 locali, giardino con posto auto interno e portico con prezioso GIARDINO D’INVERNO. ACE:E IPE: 86KwH/mq annuo € 219.000,00

Passeggiata delle Sirene. Appartamento fronte mare: 3 locali , terrazzo vista mare di 30 mq e corte al piano terra di 60 mq. Accesso diretto in spiaggia. Posto auto coperto di proprietà. ACE G. € 199.000,00


Pag.

48 Il Litorale

sud/litorale, max seriet‡, euro1520/ora Tel.3396114285 RIPETIZIONI laureata in lingue con ottimi voti e prossima al conseguimento della Laurea Specialistica effettua ripetizioni e traduzioni di inglese, francese, spagnolo, informatica ecdl patente europea e aiuto compiti in tutte le materie. Garantita max seriet‡. Per info paureli_17@hotmail.com zona Anzio, Lavinio, Nettuno e dintorni. Tel.3395974695 STUDENTE universitario (ingegneria Meccanica) impartisce ripetizioni di Matematica e/o Fisica in Aprilia. Telefonare al n∞ 06 9200723 oppure Tel.3467610183 STUDENTE universitario di lettere classiche con maturata e pluriennale esperienza in ripetizioni, impartisce lezioni di recupero e consolidamento di greco e latino agli studenti del liceo classico e del liceo scientifico.Anche altrui domicilio. Tel.3453224828

ABBIGLIAMENTO ABBIGLIAMENTO moto Giacca in pelle MTEC nero-blu-bianco ottima tg.52 con fod. int.Casco Belfe band. Francia mai usato taglia XL borsa espand.serbat. Givi e cp.borse espand.li laterali Givi come nuove Euro 400 non tratt..Marco Tel.3336776029 ABITO da sposa, taft‡, in seta con corpino rifinito con perle, con coprispalle, taglia 42, bellissimo, vendo euro 500,00 (Anzio) Tel.3408452290 ABITO da sposo, raso in seta, narca Pierre Cardin, tg 48 per unÏ altezza di circa 170cm, in perfetto stato, con gilet, grigio scuro, vendo euro 100,00 (Anzio) Tel.3408452290 ALVIERO Martini Prima Classe,borsa originale in buono stato,vendo a 100 euro.Invio foto su richiesta:anna.daisy@libero.it Tel.3396920355 ANFIBI “magnum response ii 8inch sz” originali americani nuovi mai indossati misura 45 ma calzano 46 di colore nero E 80. Tel.3487562170 ARIVA l`estate, compra ora costumi bikini e interi da donna, pantaloncini, costumi e magliette da uomo delle migliori marche a prezzi irrisori, rimanenza dopo chiusura attivit‡ anzio, Giuseppe Tel. 3498094903 GIACCA donna indossata una volta praticamente nuova in vera pelle misura XL E. 50 invio foto. contefocus@yahoo.it Tel.3487562170 N. 2 borse militari mimetiche, 1 zainetto tattico par‡, 2 tute mimetiche tg xl, borse euro 20,00, zianetto 20,00, tute euro 40,00 Anzio Tel.3498094903 SPLENDIDA pelliccia ocelot pelli intere e firmate all`interno,taglia 44-46 altezza cm.113 manica cm59 vendo a intenditore foto visibile su www. vivastreet.it euro 2700 Tel.3333155794 SPLENDIDA pelliccia ocelot, pelli intere e firmate all`interno, taglia 44/46 altezza cm 113, manica cm 59, vendo a intenditore visibile su www.vivastreet.it euro 2.700,00 Tel.333 3155794

IMMOBILIARI Terreni APRILIA (LT) nel Polo Artigianale vendo terreno industriale mq 2500 “lotto n.126” per costruzione capannone di circa mq.1.200 per attivit‡ di artigiani o piccola industria

Tel.3383077769 ARDEA VIA DELLA CASTAGNETTA: vendesi terreno agricolo 5000mq. euro 10 al mq. sito al civico 4. Orlando Millozzi Tel.3490631653 ARDEA zona banditella ( via circonvallazione mare australe ) vendesi mq.3000 di terreno agricolo prossima edificabilit‡ recintato acqua luce etc. Euro 70000 Tel.069130728 336750748 TERRENO agricolo mq 2500 ardea pontina vecchia prefabbricato pozzo luce fossa biologica piante prossima edificabilit‡ euro 70000 tratt Tel.3486557901 VENDESI terreno edificabile mq 5500 dietro palazzetto dello sport di nettuno. vero affare . per info chiamare il commercialista no agenzie Tel.069848008 VENDESI terreno Santa Palomba, zona Cerqueto, comune di Pomezia, su una superficie di circa 8.000 mq. di terreno agricolo: due casali, stalla, pollaio, fienile, forno, rimessa attrezzi, ampie metrature; a questo lotto si può aggiungere altro appezzamento di terreno fino a circa 5 / 10 ha. Tel.3336132121

ANIMALI e Accessori CANI adulti, vaccinati e sterilizzati varie taglie e razze, presso l`Associazione Maril˘, Pomezia tel. Maria Grazia - adozioni@ciinofilimarilu.it Tel.3394371121 CUCCIOLI da adottare, vaccinati e sterilizzati gratuitamente nel tempo giusto, presso l`Associazione Maril˘, Pomezia tel. Patrizia - adozioni@cinofilimarilu.it Tel.3391259452 CUCCIOLI spitz tedeschi pomerania bellissimi nati il 29/05/12 genitori ottima discendenza e pedigree Tel.3884751759 LEPRI belga e conigli nuova zelanda anche gravide piccioni razza sotto banco piacentini neri texani pesanti e viaggiatori Tel.3315698989 SPITZ della pomerania con pedigree misura toy colore orange e nano colore bianco cerca compagna anche senza pedigree per cucciolata Tel.3884751759 VENDESI coppia pavoni adulti bellissimi pronti a covare Euro 250 euro Contattare Isabella Tel.3356254490

VENDESI Mobilio AFFARONE vendo consolle in legno noce con specchio e cassetto porta gioie cesellato finemente a mano di ottima fattura dimensioni lunghezza cm 0,41 larghezza cm 0,21 altezza cm 46 Tel.3475758106 ARMADIO 3 ante scorrevoli 2 verde 1 a specchio struttura noce chiaro euro 300 + struttura angolare a ponte noce chiaro verde e penisola euro 150,00 mobile sala ufficio rovere bianco ero 120,00 possibilit‡ di inviare foto Tel.3280275859 BAULETTO givi e260 micro II in condizioni perfette mai utilizzato con piastra attacchi e manuale di istruzioni originale euro 30 prezzo non trat. Andrea Tel.3921356710 CERCASI in regalo tavolo piccolo con 4 sedie per sala + mobile parte anche a poco prezzo Tel.3405386320 CERCO armadio in resina o plastica resistente per l`esterno,capiente e in buono stato.Inviatemi foto e misure via mail:anna.daisy@libero.it CUCINA Berloni con vari basi e pensili da comporre una cucina fino a 3,50m. Completa di cappa, scolapiatti e cassettiera. Ottime condizioni. Vendibile anche singoli pezzi. Completa di macchina del gas e frigo a scelta tra 4 tipi. A partire da eur

450,00;ucina bianca con vari pensili e basi con cassettiera, lavello, cappa, macchina del gas e frigo. Prezzi a partire da eur 400,00 Tel.3392680157 CUCINA componibile 3 mt. pensili base lavandino, tavolo cappa scolapiatti, gas 4 fuochi, forno e 4 sedie euro 200,00, vetrina antica in massello euro 200,00 Tel.069375656 3408814737 CUCINA in noce composta da: lavello due vasche 90 cm con base da 30 cm, base/tavolo penisola con cassettiera molto robusta con posto per lavastoviglie, pensile scolapiatti da 90 cm, vetrina 2 ante da 90 cm, cappa da 90 cm con copertura stesso legno + colonna frigo e frigo da incasso. anche pezzi singoli. eur 600 circa; cucina in vero legno completa di elettrodomestici, lavello 2 vasche, cucina a gas, frigo, lavello e cappa Tel.3392680157 DIVANO + POLTRONA: Vendo un divano 3 posti in pelle verde con rifiniture in legno completo di poltrona, anch`essa in pelle verde e rifinita in legno. La poltrona Ë allungabile. Ottimo stato. EURO900 trattabili DIVANO: Vendo un divano 3 posti in pelle verde con rifiniture in legno. Ottimo stato. EURO500 trattabili. Tel.3334223347 DIVANO chatout d`ax pelle angolare nuova accetto offerte Tel.3341022064 LAVELLI cucina in ottime condizioni: sgocciolatoio a destra e sinistra, colori bianco e marrone Eur 150 - Tel.3392680157 LAVELLO per cucina in ceramica con doppia vasca e gocciolatoio.LAVELLO DA BAGNO tutto completamente in marmo chiaro. Rosa Tel.3666439613 LETTO con contenitore imbottito , colore arancione, una piazza e mezzo, ottimo stato, vendo EURO 290,00- Tavolo per cucina non allungabile, ottimo stato, vendo EURO 30,00 (ore serali). Tel.3384116902 LETTO in ferro battuto una piazza e mezza composto da: spalliera + pediera + rete + materasso come nuovo vendo euro 120 Tel.3931707318 LETTO in noce con rete a doghe escluso il materasso e comodini ad E 130 (trattabili) come nuovo (Aprilia 0691196390 Tel.3477062371 MOBILE a parete (soggiorno) euro 300,00 e angoliera euro 100,00 (Genzano) in ottime condizioni, visibile su richiesta Tel.3484347713 MOBILI vari per la casa: soggiorno diametro 120 con piano in vetro, pensile cucina scolapiatti + credenza, fasciatoio in legno + 1 in alluminio gratis, vetrina in piuma di mogano, frigo di vario genere + kappa + macchine del gas, pensili cucina vari tipi, basi con cassettiera, armadio a 6 ante, armadio a 4 ante, letto con comÚ e comodini, macchine del gas, frigoriferi, cappe, lavelli, tavolo ovale da riunione, cucina componibile Berloni.....e tanto altro ancora a prezzi modici. Tel.3392680157 PLAFONIERE n.2 bianche con dipinto il sole + 1 plafoniera in vetro incolore + lampadario da cucina in metallo esterno blu interno bianco come da foto visibili in internet tutti a E 5 Aprilia Tel.3935080529 POLTRONA con rete elettrosaldata, anno di acquisto 2006, con materasso: Euro 85,00. Localit‡ Pomezia centro Tel.3396097505 QUADRI IN ARGENTO: vendesi quadri in argento, di diverse misure. QUADRI: vendesi le quattro stagioni.LAMPADARIO: vendesi lampadario da camera/cameretta in vetro. Ottimo stato 20e Tel.3666439613

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo.

DIVENTA UN NOSTRO INSERZIONISTA

chiama il 348.3419086 saprà consigliarti lo spazio ideale per le tue esigenze al giusto costo!

REGALO a pochi euro camera da letto armadio guardaroba 6 ante como 4 cassetti 2 comodini camera pranzo tavolo 4 sedie vetrinetta con mobile sotto 5 ante pensili cucina salvarani tutta la mobilia sono anni 80 in buono stato Tel.3334510982 SALA soggiorno in noce scuro arte povera con mobile + porta tv + 4 mesole porta pc con base stampante + mensola 4 vani possibile inviare foto Tel.3280275859 SALA-ANTICA-OLANDESE-VET R I N A - TAV O L O - 6 - S E D I E Tel.3384119178 SUPPORTO da muro per tv da 14 a 21 pollici nero come nuovo E 10 Aprilia Tel.3935080529 VENDESI arredamento ufficio ottimo stato causa chiusura scrivania rappresentanza + altra scrivania sala attesa + recpetion archivio prezzo da concordare Tel.3315791279 VENDESI una vetrata colore oro alta 2,47 e larga 2,64 Tel.069121738 VENDO due divani in vera pelle color testa di moro 3 e 2 posti misure 228x95 e 168x95 in ottimo stato a euro 600,00 tratt. Per visione e trattative Tel.3282515277 VENDO tavolo rotondo in ferro battuto lavorato a mano con vetro 4 sedie a poltroncina da giardino anche da interno euro 100,00 Tel.3471083267

VARIE 2 mazze da golf graphite PW e SW marca Top Flight praticamente nuove, impugnatura regular, svendo euro 30,00; scarpe da golf Callaway misura 43 usate ma in ottime condizioni euro 30,00, possibili foto via mail Tel.3476103511 2 piatti di arredamento di fine porcellana tedesca villeroy Boch vendo ambedue euro 55,00, singolo euro 30,00 Tel.3498094903 4 macchine da cucire sartoriali lavori vari taglia e cuci asolatrice in serie collarino cottopunto euro 5000 Tel.3382902994 90 fumetti perfetti di tex, zagor, dylan dog degli anni 90 vendo a euro 45,00 Anzio Tel.3498094903 A prezzo di costo, 20 tovaglie qua-

drate nuove colore bordeaux 8 euro cadauna piatti e bicchieri per ristorante; 2 camici bianchi xxl da donna nuovi euro 15 Tel.3487738720 AFFARONE vendo sculture in legno massello di noto artista “la sirena” h cm 1,10 x cm 1,40 in legno massello di cedro del libano ottima rifinitura a mano “la mamma” h cm 0,97 x cm 0,53 in legno massello radice di noce autentica opera “riposo” h 0,41 x 0,30 in legno massello noce ottima rifinitura vero reale affare Tel.3475758106 ANFIBI militari n. 43 morbidi e foderati euro 40,00, scarponcini alti militari in gomma n.43/44 euro 28,00 Anzio Giuseppe Tel.3498094903 ATTREZZATURA sub completa Tel.3389141179 ATTREZZATURA usata per bar discoteca pub bancone completo divanetti sgabelli visionabile a pomezia Tel.3358414539 BANCONCINO scaffali per vari negozi, vendita porta ferro battuto 2 ante prezzo euro 1500,00 euro Tel.3382902994 BARBECUE grande su ruote; set completo foderine, avvolgenti per sedili 9 pezzi, nuovi ; sediastudio; tavolinobamb˘ 60-55/ Phon Philips; supporto radio-tv/;misuratore di pressione; sveglia tascabile; trolley medio 80,00 euro regalasi: bagaglio access. cucina;borsoni da viaggio; 2 abat jour; telef. fisso; brse-borsette; zainetto donna; 25mt cavo telefonico Tel.3334318716 BICI da corsa occasione ottimo stato stefano euro 150,00 Tel.3405422989 BICI pieghevole mai usata svendo da euro 686,00 documentabile a euro 300,00 marca romeo noxus argento mis 20 cambio 6v zona pomezia centro Tel.3382825970 CALDARE, padelle di rame gi‡ stagnate nuove Tel.069172595 CONTENITORE in resina per vino da 300 litri, con rubinetto, vendo euro 100,00 Anzio Tel.3408452290 CORSO inglese della shenker con valigetta rigida, libri, istruzioni e cassette vera occasione euro 28,00 Anzio Tel.3498094903 DAMIGIANE di vetro (in totale 10) da 5 litri, vendo in blocco ad euro 30,00 Anzio Tel.3408452290 DAMIGIANE di vetro 7 in totale da 54 litri, vendo ad euro 15,00 cadau-


e-mail: rmhf7@tecnocasa.it

FRANCHISING

NETWORK

AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L. - Filiale Via Nettunense, 198 - ANZIO

Tel. 06/9873922 - fax 06/9874578

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: dal lunedì al venerdì 8.30/13.00 - 15,30/20.00 Sabato dalle 8.30/13.00 - 15.30/19.30 Domenica dalle 9.30 alle 12.30 Iscrizione ruolo società n. 11076 C.C.I.A.A. di Roma - Iscr. Ruolo Mediatore Legale Rappresentante n. 1645-LT C.C.I.A.A. di Latina

VILLA CLAUDIA-Via del Cerchio: in minicondominio, luminoso 1° piano. 3 locali con balcone e posto auto . A.C.E. in elab. Euro 89.000,00

ZODIACO-Via dell'Acquario: ristrutturato 1°piano di 80mq. 3 locali, doppi servizi, 2 comodi balconi. A.C.E. in elab. Euro 90.000,00

CINCINNATO- Viale Roma: porzione di 60mq al piano terra. 3 locali con cortile privato di 60mq. A.C.E. In elab. Euro 95.000,00

VILLA CLAUDIA-Via Cristina: 2°piano di 70 mq totalmente restaurato. 3 locali con ottima esposizione al sole. AC.E. in elab. Euro 105.000,00

ANZIO2 -Corso Italia: a pochi passi dai servizi commerciali e dalle scuole, 3 locali di 80mq. Annesso posto auto coperto e cantina. A.C.E. In elab. Euro 110.000,00

MARECHIARO-Via Alcione: Attico a 300 mt dal mare. 3 locali di 66 mq con panoramico terrazzo di 44 mq. A.C.E. In elab. Euro 112.000,00

CINCINNATO- Via Australe: in residence con piscina, piano terra di 60 mq. 3 locali con giardino e barbecue. Annesso posto auto. A.C.E. In elab. Euro 115.000,00

SANTA TERESA-Via Manfredi-: adiacente Villa Borghese, attico di 55mq con soffitta di 31mq e 2 terrazzi. Annesso posto auto. A.C.E. in elab. Euro 139.000,00

NUOVE COSTRUZIONI- Via Mercurio: ultime 2 disponibilità, villini di 123 mq in pronta consegna. 4 locali, doppi servizi e giardino. PREZZI A PARTIRE DA Euro 179.000,00

ANZIO2 – Viale Nerone: a 10 minuti da Anzio centro, recente costruzione composta da 4 locali e doppi servizi. Giardino angolare di 215 mq. A.C.E. In elab. Euro 205.000,00


Pag.

50 Il Litorale

na, vendo anche singolarmente Anzio Tel.3408452290 ENCICLOPEDIA generale Curcio del 1983 come nuova EURO 20 Aprilia Tel.3935080529 FINESTRA doppi vetri all`inglese scorrevoli con persiana in ferro in omaggio zanzariera colore bianco ottimo stato euro 100,00 Tel.3471083267 FONTANA artistica da interni o giaridno Tel.3337494931 LUCCHETTO di sicurezza in acciaio di grandi dimensioni con 3 chiavi di sicurezza a solo euro 20,00 Anzio Tel.3498094903 OLIO di oliva zona Campoleone Lanuvio (RM) euro al litro 6,00, tel ora cena Tel.069303155 OTTIMA collezione di francobolli raccolta n. 6 volumi di album serie Italia 1840-2003 in ottimo stato di conservazione nuovi e seminuovi, vero affare francobollo nuova effige Vittorio Emanuele III 1,75 Lire Bruno dent. 13/2 seminuovo di ottima fattura Tel.3475758106 PALI zincati nuovi Altezza 7,5 mt Diam. 13 cm - Spessore 4 mm Idonei per illuminazione / Grandi strutture in metallo / ecc. - Prezzo da concordare - Vero affare - Contattare Alberto Tel.3471234031 PENNA antica stilografica dupont in oro e lacca cinese perfetta e funzionante solo per intenditori, Anzio Tel.3498094903 POMPA motore da 0,75 kw per autoclave e sollevamento acqua sino a 28mt vendo a euro 55,00 Anzio Tel.3498094903 PORTA blindata vendo serratura a doppia mappa cilindro europeo marca Mottura con n. 6 chiavi euro 100,00 + altra serratura marca Cisa con prezzo modico Tel.368534279 PORTAFOGLIO donna marca Tosca Blu,giallo,nuovo,ancora nella sua collezione, regalo mai usato,svendo a 35 euro. Tel.3396920355 SACCHETTI per aspirapolvere, confezione da 5,marca Imetec,compatibili anche per Severin,Lervia,Moulinex vendo perchË non ho pi˘ l`aspirapolvere,met‡ prezzo, da 10 a 5 euro Tel.3396920355 SCACCHIERA interamente in legno d`ulivo,con cassettini, scacchi in rame a due colori,molto bella,artigianale,vendo come nuova,nessun graffio a 90 euro.Invio foto su richiesta:anna.daisy@libero.it SCARPE Nike air pro Visi II basket nuove misura 43, vendo per errato acquisto, euro 25,00 (pagate 56,00) colore grigio nero foto via mail Tel.3476103511 SEDIA girevole per uso ufficio in ottime condizioni prezzo euro 20,00 tratt. Tel.3477103203 SEGGIOLONE, per bambino come nuovo 40e , stepper con magnile 40 e,stampante epson 20e, monitor per pc Tel.3283823262 3200547680 SET di ferri da Golf dal 3 al pw, 8 mazze, grip regular, shaft uniflex, marca Callaway Big Bertha x12, usati ma in ottime condizioni euro 130,00 Tel.3476103511 TOVAGLIA bianca in puro lino 100%,rettangolare,da 12 persone,con 12 tovaglioli, tutta ricamata a mano,mai usata,acquistata presso laboratorio artigianale, vendo a 200 euro. Tel.3396920355 TRAVI di abete da cantiere da 5,50,

Stampante Epson 6 testine € 20,00. 2 Rack a cassette (jvc e teac) € 10,00 l’una. 2 obiettivi Minolta (attacco digital Sony) 28-80 e 75-300 ottime condizioni € 80,00.

VENDO

cell. 3297449955

15x15 ad euro 30,00 ; lastre di resina di 120x170 rosse ondulate per copertura ad euro 25,00; cravatte di ferro per pilastri completi ogni 4 ad euro 20,00; pontelle di ferro per costruzione edile ad euro 15,00; lamierei zinco 80x300 ad euro 15,00 Tel.069172595 UNA rete a toghe per letto singolo; in ottime condizioni prezzo euro 20,00 tratt. Tel.3477103203 VENDESI acquario poseidon 80 circa 100 litri completo di pompa ficiri ancora imballato + mobiletto colore vero mai usato cedesi per mancanza di spazio prezzo euro 120 tratt Tel.3295964387 VENDESI ad autorizzato fucili semiautomatico Benelli 121 sl 80 Calibro 12, canna Saint Etienne 65xx pari al nuovo euro 500,00 tratt. Tel.3475422532 VENDESI dvd euro 50 radio euro 100 Tel.3382902994 VENDESI un trapano a colonna da banco con inversione di marcia trifase, macchinetta taglia mattonelle 44x44 grande compresa una macchinetta per fare i fori e poi una taglia marmittoni Tel.069121738 VENDESI vogatore da camera euro 20,00 + elettosega sg 2000 euro 50,00 tagliasiepe elettrica 550w euro 30,00 + rete a doghe singola nuova euro 30,00 tel 0691602196 Tel.3476604386 VENDO dischi in vinile 33 giri anni 70-80 prezzo da concordare Tel.3486062602

ACCESSORI PER BAMBINI AFFARONE Vendo diversi abiti di carnevale in ottime condizione, di diversi personaggi dei cartoni animati GORMITI, SCERIFFO, invio foto contattatemi al o contefocus@yahoo.it . PREZZO 10 EURO AL PEZZO Tel.3487562170 PASSEGGINO chicco di colore blu, con orsacchiotti, in ottimo stato, vendo ad euro 40,00 (Anzio) Tel.3408452290 TRICICLO e porta bimbo 40 , lampada notturna a forma di casetta della chicco con luce proiettore suoni e controllo bimbo 45 euro ,trio della chicco con copertina materasso antisoffocamento porta ombrello cuscino antisoffocamento zaino colore carta daucchero tutti come nuovi 235,00 euro anche separati Tel.3496453070

NAUTICA KAMARINA fisher 630 full optional ottimo stato euro 19.000,00 Tel.3288908209 POSTO BARCA 10 mt AFFITTO al Nuovo Porto al Lido di Ostia “RM” Tel.3383077769

VENDESI Elettrodomestici APPARECCHIO microonde come nuovo 3 manopole facile utilizzo solo euro 24,00 vendo, Giuseppe ad Anzio Tel.3498094903 CUCINA a gas REX con posto per la bombola. Ottime condizioni. fuochi con piano in acciaio come nuovo, coperchio in vetro. Fornisco anche tubo del gas in regalo. Eur 140,00 Tel.339.2680157 LAVATRICE carica dall`alto a 50,00 euro rotta cinghia per centrifuga il resto funzionante se tutta in funzione 110 whirpool 4 anni

Tel.3496453070 PIASTRA per capelli ghd v gold professional styler classic.nuova con data scontrino come vedete da foto 12/04/2013 .quindi mai usata,causa regalo non utilizzato.garanzia ghd di 2 anni vendo a solo 140,00 euro contattatemi per info e foto Tel.3205577184 VENDESI lavastoviglie rex eletrolux intuiition CLASSE A+A+A+ cm 45 buona anche da incasso usata pochissimo euro 340,00 Tel.3471083267 VENDESI tagliaerba motore euro 100 tagliaerba elettrico euro 70,00 Tel.3382902994 VENDO frigorifero 2 porte ottimo stato euro 100,00 macchina a gas 4 fuochi pi˘ forno a gas un anno di vita perfetta euro 120,00 Tel.3334510982

STRUMENTI MUSICALI CHITARRA classica nuova con custodia, vendo euro 80,00 (Anzio) Tel.3408452290 COPPIA di casse 2 vie per impianto voce FBT 300 watt l`una passive, pi˘ amplificatore FBT 300 watt x 2 canali euro 500,00 Tel.3387031801 PIANOFORTE verticale nero lucido ottime condizioni compreso di sgabello ruotante in pelle prezzo interessante Tel.3356510335 VENDESI organetto otto bassi rosso di marca Paolo Soprano Castelfidardo Tel.069121738 VENDO pianoforte verticale Kawai alto 126 cm. nero lucido con panca per fine studio. Euro 2600 Nettuno Tel.3313719829

MOTOVEICOLI e Accessori BLOCCA disco Magnum con 5 chiavi e codice, custodia euro 50,00, nuovo costa oltre euro 100,00, causa vendita moto Tel.3200114868 CASCHI jet marca Nav tg. M con visiera brunita a forma di occhiali, causa vendita moto, a 50,00 euro al pezzo Tel.3200114868 CASCO integrale marca Gpone tg. xxl + casco integrale marca Shad tg L a euro 50,00 al pezzo causa vendita moto Tel.3200114868 GIACCA uomo marca Ixon diablo taglia xxl, giacca donna marca iron taglia xxl, con protezioni causa vendita moto Euro 50,00 il pezzo Tel.3200114868 HONDA foresight sv 250 anno 2002motore e carrozzeria ottime condizioni compreso nel prezzo n. 2 parabrezza estivo ed invernale pi˘ bauletto km 40,000 euro 600,00 tratt. Andrea Tel.3382328802 KAWASAKI ninja zx 6r 636 sempre in box con 2 marmitta sedile posteriore passeggero due giacche moto nuove gomme usata pchissimo vendo causa trsaferimento 4.000 euro. Tel.3893462880 SCOOTER majestic c.c.150 anno 2004 km.28000 colore grigio metallizzato perfette condizioni sempre garage tagliandi revisionato per causa inutilizzo vendo ottimo affare prezzo intrattabile 700,00 euro e/o eventuale permuta con differenza con auto smart -tefano Tel.3405422989 VENDESI scooter scarabeo 125 grigio con bauletto coperta termica blocca ruote 2 caschi come nuovo vendo per inutilizzo. 1300 VENDO MOTO SUZUKI GSR 600, APRILE 2008 DI COLORE BIANCO METALLIZZATO, GOMMATA NUOVA, SEMPRE TAGLIANDATA, MAI PISTA KM 12000 AD € 3.500,00. TEL. 3401994042

ANNO XIII - N° 9 - 1/15 MAGGIO 2013

VENDO DUCATI MONSTER 620DARK i.e. Anno 2004, Km 15000 Ottime condizioni, sempre garage, vendo per scarso utilizzo, preferibile veri amatori. € 2.400,00 tratt. Tel 338 7926699

Tel.3319670389 VENDO scooter yamaha majestic 250 anno 2000 colore grigio km.38000 ottimo per andare al lavoro o al mare vendo euro 800 tratt. Tel.3406806514

VENDESI Elettronica Hi fi

ACER aspire5738zg in buone condizioni unico problema si alimenta solo con caribatterie (la batteria sarebbe da cambiare) euro 220 trat andrea Tel.3921356710 AFFARONE vendo telecamera professionale Panansonic G2 Armorphaous Pro Head vhs C mocie Camera nv G2 ottima accessoriatissima, completa di carica bbatteria, cartuccia pronta per riprese e registrazioni borsa trasporto e cavi per visione tv Tel.3475758106 AUTORADIO Kenwood display digitale blu frontalino estraibile, lettore cd, legge i formati mp3 su cd , uscita sub, equalizzatore, rds, configurazione audio per modello casse, 40+40 watt come nuovo euro 60,00 possibile foto via mms Tel.3476103511 CELLULARE LG kp 500, bianco, touch screen, compreso di memoria esterna da 2 gb, con caricabatteria, auricolare e cavo usb per pc vendo euro 30,00 Anzio Tel.3408452290 COMPUTER 1 gb Ram, 320 GB hard disk, scheda video Ge force, scheda tv due masterizzatori, lettore multicard, tastiera e mouse senza fili, vendo euro 150,00 Anzio Tel.3408452290 COMPUTER fisso hp compaq dc7100 minitower (p/n dx438av): intel pentium 4 processor - 2gb ram - hdd 250 gb lettore dvd- 8 usb (2 frontal) monitor samsung17”synmaster713bm tutto a 150 EURO (Pomezia ) Tel.3317513250 ELICOTTERO a infrarossi telecomandato,con batteria usb,nuovo con imballo nella sua scatola,cm 18.euro40.Biliardino per ragazzi,pesante ma non professionale euro 40 Tel.3387797478 LAMPADARIO da cucina, filo molla, vetro screziato bianco grigio avana, portalampada tondo a cupola, foto via mail, euro 10,00 Tel.3476103511 NINTENDO 3 ds xl colore blu, no carica batteria inclusa nella confezione, mai usata euro 150,00 tratt Tel.3492308337 OCCASIONE vendo sistema dimagrante estetico a ultra suoni beauty sistem euro 200 Tel.3384972851 PLAYSTATION 1 in perfetto stato, con 5 giochi originali ed altri ancora, vendo euro 30,00 Anzio Tel.3408452290 PLAYSTATION 2 in perfetto stato, con 2 giochi e con imballo ancora originale, vendo euro 70,00 Anzio Tel.3408452290 RADIO d`epoca e simili a valvole riparazioni restauri e scambi Tel.3396004416 STAMPANTE EPSON modello DX4050,multifunzione,scanner e fotocopiatrice, con manuale d`uso,vendo causa inutilizzo in perfetto stato,prezzo 80,00 euro Tel.3396920355 STAMPANTE laser a colori OKI C3300 formato A4 in perfette condizioni, usata pochissimo, causa inutilizzo vendo E.100,00

Tel.3386251311 TRAPANO marca Wurth, nuovo,usato solo una volta,vendo causa inutilizzo,prezzo 120 euro.Stefano Tel.3396920355 VENDESI pc pek tuppi monitor 15 cd pentium 432 fh 2 d 160 gh 5200 ram 15 gh 2 2 masterizzatori tra ui 1 Ë double lander slot delle memorie e un lettore dvd prezzo euro 150,00 Tel.3477103203 VENDO antenna digitale per pc praticamente nuova copresa di cd d` istallazione per tutti i sistemi operativi EURO 10 Tel.3487562170

IMMOBILIARI Attività AD Aprilia per raggiunti limiti pensionistici cedesi affermata e avviatissima Pizzeria 23/ennale prezzo interessante Tel.069282263 3203676652 APRILIA vendo o cedo in gestione attivit‡ di autolavaggio e rimessa auto chiamare solo interessati Max Tel.3473315681 APRILIA,CEDESI gestione pizzeria friggitoria forno a legna prezzo 1100euro affitto+gestione.sig andrea Tel.3292195536 CARTOLIBRERIA “Il papiro” Lido dei Pini ardea 17 anni di attivit‡ ottima clientela completa di merce e scaffalature per ufficio party, allestimento per feste con palloni di ogni occasioni attrezzature per lavrarli. Bonboniere articoli regalo, pelletteria, bigiotteria. Colori belle arti, tele ecc. Nastri in raso, tulle ecc. Impianto a norma dotato di allarme con video camere mq 100 Quattro vetrate esterne n. 6 vetrine interne, fotocopie, fax rilegature plastificazioni Tel.3470488096 CEDESI attivit‡ di Centro Estetico avviata da oltre 10 anni zona Pomezia Tel.3358784895 EDICOLA con licenza annuale a torvaianica alta zona residenziale in espansione su strada principale di passaggio fronte bar e servizi buon investimento vendo a euro 110,000 tratt. Si valuta anche permuta di pari valore con appartamento o villino Tel.3471190312 EDICOLA stagionale a due passi dal mare zona ardea marina ottimo investimento euro 30,00 tratt. Tel.3471083267 VENDESI ATTIVITA` - STORE SIGARETTE ELETTRONICHE, zona Aprilia centro, affitto basso, minimo investimento. Per info e appuntamento Tel.3318338807 VENDESI avviatissimo negozio alimentare in pomezia solo referenziati emilio Tel.3497842076 VENDESI licenza agenzia viaggi e tour operator ( a b ) prezzo affare! chiamare solo se realmente interessati Tel.3319670389 VENDESI parrucchiera centroestetico solarium unico nella zona avviato da 12 anni. Parcheggio clienti.100mq. 5 cabine Tel.3476223219 VENDESI per motivi familiari attivit‡ di pizzeria/rosticceria/kebab al centro di Aprilia con affitto mensile di Ä500. Prezzo Ä27mila. Contatto telefonico Tel.3294836828

VENDESI ATTIVITA’ DI PIZZERIA CON LICENZA BEN AVVIATA

2 ambienti completamente arredati al taglio 50 mq al piatto 130 mq Zona Nuova Florida centralissimo affitto euro 1.300,00 contratto 6+6 con possibilità di bar e bisteccheria 338.1934038 Nicola

VENDO ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE via Laurentina, 31 km 23,500 - Pomezia

Tel. 0691250581 e-mail: nikyepino@yahoo.it


COLLE ROMITO

NUOVA CALIFORNIA

villini in bifamiliare pronta consegna. P.T.: soggiorno, cucina abitabile, camera, bagno, portico e giardino; 1° P.: ampia mansarda. Rifinitissimi. Rif. TSL00797 Classe Energetica “E”

Villini in pronta consegna rifinitissimi. P.t.: soggiorno, angolo cottura, due camere, bagno, ripostiglio, portico, giardino, due posti auto. RIF. TSL01000 Classe Energetica “D”

185.000

senza provvigione

Info: 06.91.01.02.50 Agenzia Tor San Lorenzo

ANZIO - SANTA TERESA

In contesto signorile, appartamento in villa al piano terra con entrata condominiale ed entrata indipendente con ampio giardino privato, veranda abitabile, salone doppio con zona pranzo, cucina abitabile, due camere da letto , doppi servizi e ripostiglio. Classe energetica "G" NFL01401 Info: 06.91.30.700 - Agenzia Nuova Florida

PARCO DELLA MINERVA

230.000

Nuova iniziativa - Appartamenti in villa con ingressi indipendenti, disposti su 2 livelli. 3 camere e doppi servizi. Rifinitissimi. Pannelli solari e impianto fotovoltaico. Classe energetica C. PRONTA CONSEGNA Info: 06.91.60.35.05 Agenzia di Pomezia

AG. EUR: Piazzale Luigi Sturzo, 15 Tel: 06.59.12.651 Email:eur@lai1970.it

Senza provvigione

AG. POMEZIA: Via Roma, 64 Tel: 06.91.60.35.05 - 06.91.60.35.06 Email: pomezia@lai1970.it

Info: 06.91.01.02.50 Agenzia Tor San Lorenzo

da €

ANZIO - SANTA TERESA

155.000

senza provvigione

Attico panoramico con vista mare completamente ristrutturato, termoautonomo, con rifiniture in parquet, salone ampio con camino architettonico centrale, cucina a vista, camera matrimoniale con balcone, cameretta, bagno, ripostigli. Classe energetica "G" NFL01402 Info: 06.91.30.700 - Agenzia Nuova Florida €

POMEZIA CENTRO

230.000

Prestigioso edificio residenziale di nuova costruzione. Vendesi/ affittasi appartamenti varie metrature e tipologie. RIFINITISSIMI. Pannelli solari e impianto fotovoltaico. Classe energetica “B-A“. PRONTA CONSEGNA Info: 06.91.60.35.05 Agenzia di Pomezia

AG. NUOVA FLORIDA: V.le Nuova Florida, 259 Tel: 06.91.30.700 Email: nf@lai1970.it

Senza provvigione

AG. TOR SAN LORENZO: V.le S. Lorenzo, 235 Tel: 06.91.01.02.50 - 06.91.03.085 Email: tsl@lai1970.it

w w w. i m m o b i l i a r e l a u r e n t i n a . i t


a Vi

Vec chi a Via Aprili ana

li tu u iR de

Via de iR utu li

Via 148 Pon tina

Via Po ntin a

Via V ia 148 Pontina Via C asal azza ra

Roma Pomezia

Aprilia Latina

Uscitaa Via V ia Apriliana Ap priliana


Il Litorale 9-13  

Quindicinale di informazione di Anzio-Nettuno

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you