Issuu on Google+

NETTUNO Piazzale Kennedy Nettuno

Il Litorale

DAL 1982

ACQUA MINERALE NATURALE

Effervescente Naturale

L’unica acqua di Aprilia con la più bassa concentrazione di arsenico

MICROBIOLOGICAMENTE PURA Aprilia - Via Torrebruna, 65 loc. Pontina Vecchia km 37,5 Tel. 06.9256003

Visita pastorale Corte dei Conti

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

E DISTRIBUZION

GRATUITA

Anzio - Nettuno

Redazione: Pomezia - Via Pordenone, 17 - Tel. 069107107

e-mail: pontino@tin.it

internet: www.pontino.it

ORARIO CONTINUATO

invernale 8,00 - 18,00 lunedì chiuso

STAMPATO IN 9.000 COPIE

www.fontesangiuseppe.com

Il vescovo Marcello Semeraro sta visitando le parrocchie di Anzio e Nettuno

Numerosi controlli della magistratura contabile

Molto intensa l’attività del capo della Diocesi di Albano che ora ha concentrato le attività sul litorale. A pag. 19

Nel mirino le spese per le feste di Nettuno e gli stipendi di Anzio. A pag. 5

siamo a pag. 11

Via Muzio Clementi, 154 - Aprilia (LT) - Tel. 06.93709113 - commerciale@artigianservizi.net


3

Il Consiglio di Nettuno per il sociale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il Litorale

Pag.

Approvato il punto per la nomina dei commissari del centro Romani. Bocciato quello sulla ex casa di riposo per anziani Tosi

Dietro precisa richiesta dei consiglieri di opposizione, mercoledì 12 marzo, si è tenuto a Nettuno un consiglio comunale improntato al rinnovo del comitato di gestione del centro sociale “Franco Romani” e sulla destinazione d’uso della ex casa di riposo per anziani Tosi. Sul primo punto, entrambe gli schieramenti si sono trovati immediatamente d’accordo sul fatto che, dopo anni di direzione commissariale da parte degli ex consiglieri comunali Minchella, Bernardi e Tofani con alla fine il solo primo dei tre, era giunto il momento di nominarne una nuova che continuasse a gestire il centro, piuttosto litigioso, in attesa delle elezioni attraverso le quali nominare le nuove cariche direttive interne. Pertanto, all’unanimità, è stata approvata una disposizione con la quale è stato dato mandato al sindaco di nominare i tre nuovi consiglieri-commissari i quali amministreranno il centro per ulteriori sei mesi fermo restando che, ai loro predecessori, saranno consegnati dei riconoscimenti per l’egregio lavoro svolto. Altra e più dolorosa discussione è stata invece quella per cercare di redimere la questione dell’ex casa di riposo dove, se inizialmente sembravano esserci gli spiragli per un accordo, alla fine si è sfociati in un muro contro muro che, come al solito, non ha portato a nulla di buono. La richiesta fatta dalla minoranza di riaprire la Tosi come casa

di riposo per anziani, già bocciata da una delibera di Giunta che ne vorrebbe invece fare un centro studi di tipo universitario, pur non trovando nessun favore da parte della maggioranza che, oltre a giudicarla come inutile in quanto le richieste di ricovero non ci sarebbero, e quindi dai costi di ristrutturazione sin troppi onerosi, aveva comunque dato adito ad una possibilità di riesame da parte delle Commissioni consiliari addette ai lavori di proporre, così come aveva sapientemente suggerito il consigliere Carlo Eufemi, una nuova ma più consona destinazione d’uso utile alla città. Una possibilità tuttavia che, dopo un aspro batti e ribatti fatto a parole per il bene di Nettuno ma, a conti fatti, mirato soltanto a chi riuscisse a mettere la bandierina sul provvedimento, è naufragata in quanto, la minoranza, in attesa di tale riesame, era disposta a ritirare il punto purchè, il sindaco, avesse preso perlomeno l’impegno di bloccare la relativa delibera di Giunta, mentre, la maggioranza, di tale impegno, non voleva sentirne parlare affatto. Morale: tra reciproche accuse, anche di bassa lega, il punto è andato in votazione e, come tale, prontamente bocciato. Quindi, anche il futuro di questa struttura appare sempre più compromesso da quella che non si può definire altrimenti se non come la democrazia dell’arroganza. Tito Peccia

Alessio scrive a Matteo

“Questa mattina ho scritto al neo presidente del Consiglio Matteo Renzi – ha dichiarato il Sindaco Alessio Chiavetta – per metterlo a conoscenza di quanto sta accadendo all’interno degli istituti scolastici del nostro Comune, circa lo stato di disagio dovuto ad una perdurante e grave difficoltà che sta vivendo il personale addetto alle pulizie, disagio che ha avuto e continua ad avere ripercussioni sul servizio stesso e, conseguentemente, sulla qualità dell’ambiente fre-

quentato quotidianamente dai giovani alunni degli delle scuole. Nei giorni scorsi avevo già provveduto ad allertare il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Provveditorato di questa situazione inviando loro una lettera in cui ho chiesto di fornire precise spiegazioni tali da chiarire i motivi di questo stato di disagio, dovuto sostanzialmente al depauperamento effettuato dallo Stato sulle risorse economiche destinate alla Scuola. “Visto

l’impegno promesso dal nuovo Governo Renzi di risanare l’Italia partendo proprio dalle scuole – conclude il Sindaco – ho chiesto che venga al più presto compiuto un primo passo importante, come quello di ridare all’Istruzione le risorse economiche precedentemente sottratte e affinché lo Stato si faccio carico delle proprie competenze, senza addossare ai Comuni altre responsabilità che non gli competono”. Comune di Nettuno


Pag.

4

Il cittadino è costretto ad ingoiare tutto Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

FATTI & MISFATTI - La politica italiana sembra impazzita: cosa resterà alla fine?

di Giancarlo Testi

“Cosa succede, cosa succede in città, non c’è più, religione, guarda lì, guarda là, che confusione, guarda lì, guarda là, che maleducazione, anche in televisione, non c’è più religione!”  Così cantava Vasco Rossi qualche anno fa, ma la situazione non sembra essere cambiata. Pensate un attimo a cosa sta avvenendo a livello nazionale: il governo Renzi, retto dal Pd, dal Ncd e da altri partiti minori, ha anche un accordo da rispettare sulla legge elettorale e sulle riforme con Forza Italia di Berlusconi, che (invece di stare in “galera” a scontare la pena inflitta definitivamente in terzo grado) tenta di continuare a dettare l’agenda politica. Così il povero Renzi, nonostante l’impegno è costretto a dover mediare in continuazione specie con gli alleati, ma ancor più con le correnti del suo stesso partito. E si sa, le correnti non fanno mai bene, e non solo alla salute. Ora agli italiani, che tanto speravano e tanti ancora sperano in Renzi, tocca sperare che il rampollo fiorentino non venga a sua volta rottamato, da chi? Da chi da sempre tiene le redini del nostro Paese. Qualcuno potrebbe pensare che vaneggio, ma io mi limito ad osservare la situazione. Se ci avete fatto caso, subito i giornali hanno preso a pretesto situazioni abbastanza secondarie e discutibili per attaccare il nuovo Presidente del Consiglio. La canzoncina dei bambini di Siracusa (ma quante ne abbiamo cantate noi da piccoli, e senza riportare traumi alcuni), le dichiarazioni al consiglio Europeo, la questione delle “pari opportunità?” per il sesso “debole?”, le tasse alte, le aziende che chiudono, sono stati argomenti di polemica anti Renzi, eppure il suo governo si è insediato solo qualche giorno fa! Ma a poco serve rammentarlo, si sa, tutti sono pronti a montare sul carro del vincitore, ma solo quando è chiaro che ha vinto, e, in questo caso, la partita è ancora incerta. Meglio allora difendere e schierarsi con i soliti o con chi li paga. Così i giornalisti italiani continuano, in larga parte, a scegliere di strisciare sotto i piedi di chi ha in mano i loro contratti e li tiene per il bavero, se vogliono continuare a lavorare. E si sa, tutti tengono famiglia, ed è difficile pretendere atti eroici. Il risultato è che spesso il normale cittadino, non quello schierato e appecoronato sulle tesi del giornale di partito, ma quello che vuole approfondire e capire le cose, anche con un’analisi critica, si trova spaesato. Diventa impossibile capire anche le cose più semplici. Figuriamoci quelle che non avremmo mai pensato di sentire, tipo la dichiarazione di Grillo sul ritorno ad un’Italia divisa, magari con qualche regione che potrebbe poter optare di unirsi all’Austria o alla Svizzera, senza avere più il Piave che mormora “non passa lo straniero”. Se a questo si aggiunge che al cittadino si è anche levato il potere di esprimere la propria preferenza ad un candidato

che lo possa degnamente rappresentare in Parlamento, diritto che avevano persino gli elettori di Roma duemila anni fa, si può capire a che cosa è ormai ridotta la politica italiana. Qualcuno potrebbe sostenere che, stante un’informazione pilotata che non riesce ad analizzare i fatti e dare risposte non di parte, i cittadini dovrebbero imparare ad andare a cercare le notizie da fonti “meno inquinate”, dalle testate che hanno meno compromessi da rispettare, insomma da quegli editori che ancora sono “abbastanza liberi” e, dopo averle comparate farsi una propria opinione. Sempre qualcuno potrebbe obiettare che non tutti i politici sono uguali, ed è vero, ma coloro che hanno una visione più nobile della politica non riescono ad incidere, e forse sono stati ridimensionati, “telecomandati”, inutili e licenziabili. Matteo Renzi sarà un’eccezione? Darà corpo alle troppe speranze in lui riposte? O sarà egli stesso rottamato. Ai posteri … Intanto a livello locale si combatte con le questioni di sempre, oggi aggravate da interventi esterni. ANZIO “O manda via Pusceddu o Bruschini se ne deve andare via lui”. Così ha tuonato il segretario del Psdi Paride Tulli in una conferenza stampa indetta proprio per denunciare alla cittadinanza i rilievi fatti dagli ispettori ministeriali sfociati in un’innumerevole serie di contestazioni mosse dalla Ragioneria di Stato al comune di Anzio. Più di 1500 pagine che rilevano gravi irregolarità nella gestione del personale. “Circa un milione di euro dati a chi non ne aveva diritto” insiste Tulli, che a suo tempo di denunce in questo senso ne aveva fatte tante, e si stupisce di come nessuna forza politica ha sentito il dovere di preoccuparsi, denunciare, sollevare il problema. Poi si da una risposta, probabilmente il comune “è incardinato su percorsi omertosi”. Questa volta dichiara ancora Tulli però la situazione è grave e non finisce qui, la Corte dei Conti certamente si attiverà e non è detto che non riscontri profili penali. Poi l’affondo finale contro un suo nemico dichiarato: “Franco Pusceddu prendeva uno stipendio di quasi 149.000 euro l’anno, in pratica come il Direttore generale di Roma, che doveva essere omni-

comprensivo, mentre si faceva rimborsare addirittura tre euro per una sosta a Roma, oltre ai biglietti del treno, pasti e hotel”. Ecco perché oggi sostiene: “Bruschini, o caccia Pusceddu o se ne va via lui”. Chiaramente da parte dell’amministrazione nessun commento rispetto alle 27 criticità, se non lapidario: “Tutto sotto controllo, stiamo rispondendo ai rilievi mossi, situazione meno grave di quanto si voglia far apparire” .

L’argomento che però infervora parte del centro destra anziate è l’avvenimento che è previsto per il 5 e 6 aprile: il congresso nazionale dei giovani di Forza Italia con la prevista presenza del Presidente Silvio Berlusconi. “E’ la prima volta che è stato scelto un comune della provincia di Roma per incontrare i delegati di tutta Italia. Siamo orgogliosi e pronti all’evento”. Così si è espresso Marco Maranesi, il capo gruppo FI in Consiglio comunale e coordinatore provinciale del gruppo dei giovani, all’interno della mia trasmissione “Revolution” su Youngtv. Anche il segretario di FI di Anzio, Patrizio Placidi ha voluto rimarcare l’importanza dell’evento. Così, ribadendo che Berlusconi non veniva per mettere pace (anche se a questa affermazione il naso si è allungato) ma per rilanciare il partito dal punto di vista organizzativo e della capillare presenza sul territorio per innescare meccanismi virtuosi capaci di incentivare la necessaria partecipazione di tutti gli attori del vivere sociale verso nuove possibilità, specie dal punto di vista turistico. L’occasione della puntata televisiva è servita anche a cercare di capire le intenzioni de Patrizio Placidi in seno all’amministrazione comunale. Oggi è Presedente del Consiglio, ma è noto che aveva accordi precisi per riprendersi l’assessorato all’ambiente in un momento di consolidamento della raccolta differenziata. La mia impressione? Che aspiri al secondo senza rinunciare il primo. NETTUNO “Questa è la novella dello stento che dura tanto tempo, te la dico o te la dirò? Se il bambino rispondeva di sì, veniva detto: “Non si risponde di sì alla novella dello stento, che durava tanto tempo. Te la dico o te la dirò?” Se invece ri-

spondeva di no, si proseguiva così: “Non si risponde di no alla novella dello stento, che durava tanto tempo. Te la dico o te la dirò?” Dopo aver provato a rispondere in vari modi con il medesimo risultato, il bambino, un po’ sdubbiato ed anche contrariato, decideva di rimanere zitto; ma seguiva ugualmente la replica implacabile della “novella dello stento”. “Non si sta zitti alla novella dello stento, che durava tanto tempo. Te la dico o te la dirò?” Ebbene a Nettuno ci sono argomenti, avvenimenti che sanno di “novella dello stento”, che sembra non finiscano mai. Volete qualche esempio: questione costruzione al lato della chiesa di San Rocco, Palatucci con annesso scheletro di piscina, abusiva costruzione in mezzo al mare, questione Casa di riposo Tosi, nuovo Teatro comunale. Ma ce n’è uno che, anche per la sua posizione e quindi per i danni correlati, sembra un caso più grave di tutti gli altri. Un bel giorno il giovane sindaco di Nettuno prende atto che il problema dei parcheggi è questione seria e decide, anche perché ci sono le elezioni da affrontare, di mettere in cantiere un’opera straordinaria, la costruzione di un grande parcheggio proprio al centro della città. I soldi scarseggiano, anzi non ci sono proprio, quindi si ricorre ad un “Project financing”, non vi spaventate è solo un’espressione inglese che letteralmente significa “finanziamento del progetto” o “finanziamento col progetto”, sinonimo dell’operazione che consiste nel finanziamento totale o parziale di un’opera pubblica con capitali privati, che verranno rimborsati e remunerati con l’esercizio dell’opera stessa mediante la concessione per un certo numero di anni dei servizi a pagamento previsti dal progetto. Qualcuno storce il naso, anch’io all’epoca per l’area individuata. Ma si sa, alla fine decide chi governa e il progetto parte. Viene recintato tutto e si assicura che, in circa due anni, Nettuno avrebbe avuto il suo parcheggio interrato a rotazione e un nuovo parco. Oggi però dobbiamo farci e fare una domanda: affidandosi a quali previsioni si era fatta questa promessa alla città? Si perché gli anni sono passati e quello che è evidente sono i danni procurati a commercianti e cittadini, problemi di sicurezza e nessun risultato evidente, anzi, solo una grande buca. Qualcuno potrebbe dire che per fare un parcheggio interrato è necessario fare una grande buca, certo, ma il problema è che, come al solito si è fatta una grande confusione e a rimet-

terci sempre i cittadini. Prima di iniziare l’opera, tra l’altro, andavano fatti i carotaggi e avere tutti i permessi per il progetto definitivo, oltre al parere del Genio civile e della Regione per l’autorizzazione paesaggistica. Tutte pratiche che anch’io pensavo fossero state espletate, già da circa un anno fa, quando, sotto elezione, ci fu regalata la bustina con dentro il macco proveniente dallo scavo con scritto “Tutto vero il parcheggio si farà”. Invece, circa un anno dopo, si viene a sapere che: i necessari pareri sembrano non ancora arrivati o comunque non sembrano tutti depositati; il macco è argomento di un’altra diatriba, visto che il materiale di prescavo che era stato impropriamente portato in un cantiere della Edilre a via Canducci, passati trenta giorni doveva essere obbligatoriamente riutilizzato nello stesso sito per il ripristino dello stato del luogo da dove era stato tolto. Insomma, tanto per sintetizzare la buca a piazza Berlinguer dovrebbe essere ricoperta a meno che non si possa sostenere che per eseguire le indagini geotecniche e geofisiche serviva fare la buca che oggi possiamo osservare e che tanta preoccupazione desta. E no, caro sindaco Chiavetta, questa è una questione seria e mi pare che manche la trasparenza necessaria. Si può chiedere alla città e ai commercianti dei sacrifici per migliorare Nettuno, ma non li si può prendere per il naso. I cittadini sono indignati e, a dire il vero, un po’ anch’io, specie quando sento professionisti lautamente pagati che in Commissione trasparenza ci spiegano che non conoscono bene l’iter e che non serviva controllare l’area perché è un’area chiusa e inaccessibile e non ci sarebbe mai stata la necessità di intervenire. E noi paghiamo.

Ma per l’amministrazione comunale di Nettuno c’è in questo momento un’altra grana. La Corte dei Conti, attraverso la Guardia di Finanza, vuole fare luce sulle spese per spettacoli ed eventi oltre che alle spese personali del sindaco, gli incarichi legali e le assunzioni a tempo determinato. Questione che in questi ultimi mesi è stato cavallo di battaglia dell’opposizione, in particolare di Carlo Eufemi, che chiosa: “è giusto fare chiarezza su unagestione amministrativa superficiale come del resto confermano le procedure per la realizzazione del parcheggio e la trasformazione della Tosi”. “Questa è la novella dello stento che dura tanto tempo, te la dico o te la dirò?


5

Anzio e Nettuno nel mirino della Corte dei Conti Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Pag.

La magistratura contabile sta verificando le spese per le feste a Nettuno e gli stipendi del personale del Comune di Anzio

A dimostrazione che la colorazione politica è soltanto un qualcosa da sfruttare per meri fini elettorali e non necessariamente segno distintivo di buona gestione ecco che, tanto l’Amministrazione Chiavetta di centrosinistra quanto quella Bruschini di centrodestra, sono finite nel mirino della Corte dei Conti. Infatti, anche se con differenti motivazioni, da un po’ di tempo a questa parte, le spese dei Comuni di Anzio e Nettuno si trovano entrambe sotto la lente di ingrandimento del supremo ordine di controllo fiscale che, a riguardo, ha deciso di vederci chiaro. Per quanto riguarda Nettuno, così come da tempo va segnalando l’opposizione, gli accertamenti ordinati dalla Procura Regionale della Corte dei Conti, riguarderebbero le spese per eventi e spettacoli sostenute dal 2009 al 2013 con particolare riferimento ai festeggiamenti per Nostra Signora del-

le Grazie per l’estate nettunese con i suoi mega spettacoli ed altre iniziative sempre di carattere ludico nonché gli incarichi legali, le assunzioni a tempo determinato e su quanto pagato dal sindaco in veste istituzionale per ristoranti e spostamenti vari il tutto, sempre come denunciato dalla minoranza nella persona di Carlo Eufemi, senza mai aver effettuato bandi di gara, avvisi pubblici e/o regole apparenti. Differente la questione per Anzio dove, nella persona giuridica della Ragioneria Generale dello Stato, così come da sempre andava denunciando l’ex consigliere del PD Paride Tulli, all’Amministrazione del sindaco Bruschini, vengono richiesti chiarimenti circa i trattamenti salariali riservati al personale del Comune dove, se quelli del personale dipendente scendono, quelli del direttore e del segretario generale sembrerebbero invece lievitare in maniera impressionan-

te così come lo sarebbero gli incentivi erogati per la loro semplice partecipazione al nucleo di valutazione, quindi, apparirebbero abbastanza discutibili il mancato consolidamento delle spese relative ad una società partecipata, le stipule di contratti di lavoro a tempo determinato effettuate senza procedura di selezione, alcuni incarichi di collaborazione esterna ed il non corretto impiego dei fondi di recupero dell’ICI e della TIA. Malgrado la tranquillità ostentata a riguardo dal sindaco Bruschini, ad ulteriore riprova della poca chiarezza che regnerebbe nella sua Amministrazione, c’è da segnalare l’assenza del segretario generale del Comune alla Commissione Trasparenza dove, proprio in virtù di tale assenza, non si è potuto procedere con i lavori. Tito Peccia

Riflessioni dall’Europa L’Ue lancia l’ultimatum alla Svizzera: senza libera circolazione delle persone, a rischio la circolazione dei capitali Di Guido Milana L’Unione europea ha manifestato tutto il proprio disappunto davanti al risultato del referendum che fissa un tetto massimo per gli stranieri che entrano in Svizzera. Una scelta duramente contestata, che pone problemi a livello internazionale e che probabilmente costringerà la Svizzera a respingere gran parte dei cittadini in surplus, violando il diritto internazionale e la Convenzione di Ginevra sullo status dei rifugiati. A mio avviso si tratta di una scelta da non sottovalutare, che sicuramente avrà ripercussioni sugli altri Stati europei fortemente interessati dal problema dell’immigrazione, che si troveranno con le frontiere svizzere chiuse e il rischio di non poter garantire un adeguata accoglienza e asilo ai rifugiati, violando anche il principio di una responsabilità condivisa tra i 28 paesi dell’Ue. L’Ue di questo è consapevole e fortunatamente non è rimasta a guardare, anzi ha già alzato la voce valutando possibili soluzioni come il blocco dell’attività finanziaria tra le banche svizzere e quelle dell'Unione europea, nonché la rivisitazione degli accordi concernenti i dazi sugli scambi agevolati, fino ad oggi garantiti alla Svizzera. A destare maggiore preoccupazione, tuttavia, è l'ondata di felicità da parte dei partiti populisti ed euro-scettici che vedono in esso un esempio da seguire. La Lega Nord per prima in Italia ha dato voce a questa soluzione; evidentemente senza tener conto che sono numerosi i lavoratori italiani che varcano ogni giorno il confine. L’alto rappresentante Ue per la Politica estera, Catherine Ashton, ha assicurato che in Commissione Ue si sta lavorando per vedere come procedere. Dopo le tante pressioni esercitate dagli eurodeputati e dai gruppi politici europei, accogliamo in modo favorevole l'impegno dell'Europa; certo è che la soluzione della Svizzera non è il modo migliore per risolvere il delicato problema dell’immigrazione e una chiusura definitiva al confronto, anche con l’Ue stessa, porta certamente a complicare il tutto. Del resto non è una semplice violazione di accordi e convenzioni, ma potremmo definirla anche come una violazione dei diritti fondamentali dei cittadini.


Stalking e femminicidio Signor Sindaco

Pag.

6

Il Litorale

Il convegno orgnizzato nel giorno della Festa della Donna a Villa Sarsina

In occasione della Festa della Donna, sabato 8 marzo, a Villa Sarsina, sempre in tema di violenza sulle donne, cosa che ha infastidito non poco i rappresentanti di Fratelli d’Italia e le forze di sinistra che, nella persona giuridica di SEL ha persino inviato una vi-

brata lettera di contestazione al sindaco Bruschini, i consiglieri comunali Giuseppina Piccolo, Valentina Salsedo e Velia Fontana in collaborazione con la Camera Nazionale Cammino di Velletri, a nome di una Amministrazione che, non riuscendo evidentemente

Puoi ancora acquistare il folder commemorativo dell’evento eccezionale ROGER WATERS 18 FEBBRAIO 2014. Sono disponibili i folder in 9 diverse tipologie di affrancatura postale, riferiti allo sbarco della seconda guerra mondiale. Ovviamente sono tutti contrassegnati con timbro ufficiale dell’Ufficio Postale. Puoi trovarli ad Aprilia presso: Bar Davi (piazza Roma), Bar Pausa Caffè (Via dei Lauri), Bar dello Sport (Via D. Bardi) oppure contattare il numero 347.1315433.

a “brillare di luce propria” si accontenta di farlo di quella riflessa scopiazzando così le iniziative di altre forze politiche, hanno organizzato il convegno “Dallo Stalking al Femminicidio”. Il convegno, avvenuto ad appena tre giorni di distanza dalla presentazione del Progetto Artemide di Fratelli di’Italia, moderato in qualità di avvocato dalla stessa Giuseppina Piccolo, ha visto la partecipazione dell’avv. Alessio Mazzocchi, dell’avv. Teresa Capasso, del giornalista Giovanni Del Giaccio, del criminologo Raimondo Montanari e della psicologa Jennifer Williams. “Questo convegno, ha detto la Piccolo, che abbiamo voluto organizzare nel giorno della Festa della Donna, è articolato da tre linee guida: l’evoluzione storico normativa del reato di stalking, gli aspetti clinici e psico-patologici dell’autore di questo reato e della sua vittima e, quando lo stalking diventa notizia”. Così, nel suo intervento, l’avv. Teresa Capasso ha parlato dell’’evoluzione storico-normativa dello stalking con particolari riferimenti sull’analisi normativa di questo reato dove, il legislatore, mira ad inasprire sempre più i trattamenti punitivi nei confronti degli autori di maltrattamenti in famiglia, di violenze sessuali e di atti persecutori, introducendo, in determinati casi, misure di prevenzione finalizzate alla tutela anticipata delle donne e di ogni vittima di violenza domestica. La psicologa Jennifer Williams, ha quindi trattato gli aspetti clinici e psico-patologici, esaminando le varie tipologie di stalker, e delle sue vittime con particolare riferimento alle conseguenze psicologiche a breve e lungo termine derivanti dalle molestie. Mentre il criminologo Raimondo Montanari ha parlato in senso generale dei fenomeni di femminicidio, Giovanni Del Giaccio, ha concluso gli interventi argomentando sul quando lo stalking diventa notizia. Tito Peccia

Lettera congiunta al primo cittadino Bruschini

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Gentile Sindaco siamo un gruppo di cittadine e cittadini e rappresentanti di alcuni partiti politici della città da Lei amministrata. Questa lettera, congiunta e trasversale rispetto ai movimenti e ai partiti politici che l’hanno messa in essere, è un tentativo di chiarirle il nostro pensiero rispetto alla scelta operata da Lei e dalla sua giunta, di dedicare al problema del femminicidio due distinte iniziative, una a villa Sarsina l’otto marzo e l’altro il convegno di due giorni tra l’8 e il 9 marzo al liceo Chris Cappell su Stalking e Femminicidio. Queste iniziative, dedicate e pensate nella giornata della festa della donna, risuonano in modo assordante come di una facile e francamente deludente retorica, riducendo questo grave problema ad una operazione più propagandistica che determinante ai fini di un impegno reale nella ricerca di risposte concrete ed urgenti. Il sospetto è forte di fronte al comportamento di un’amministrazione comunale che, nel corso di tanti anni, non ha mai dato segnali di voler intervenire efficacemente sul problema, applicando, come è suo dovere fare, tutte le norme previste in tema di prevenzione della violenza di genere e tutela delle donne vittime di violenza. Per esempio, ci chiediamo, che fine hanno fatto la due mozioni presentate su questa materia, in due momenti diversi, da fratelli d’Italia una e dal partito Democratico l’altra. Quella presentata dal consigliere di Fratelli d’Italia, Davide Gatti e redatta insieme al gruppo Area Tutela Vittime Fratelli d’Italia in data 15 Novembre 2013, in cui si chiedeva di dare seguito alla raccomandazione del Consiglio d’Europa che istruiva circa la necessità di dare vita ad un centro anti violenza ogni 10.000 mila abitanti e un centro accoglienza ogni 50.000 mila abitanti, si chiedeva altresì, nella stessa mozione, la realizzazione di un progetto di prevenzione del femminicidio sul territorio e l’attivazione di una voce di bilancio specifica per questo problema. Ed ancora la mozione elaborata da Stefano Colelli e presentata dai consiglieri del PD il 22 novembre 2013 in cui si chiedeva:a) di creare uno sportello antiviolenza /telefono rosa e b) la definizione di un piano per informare, prevenire e promuovere l’uguaglianza dei sessi nelle scuole nonché c) di prevedere una struttura di accoglienza e di recupero per le donne vittime di abusi e violenze e infine d) un centro di ascolto e aiuto anche per uomini che cedono alla violenza. Esponenti politici di diversi schieramenti hanno segnalato e chiesto azioni concrete per recuperare una gravissima mancanza di strutture ed attenzione nel territorio da Lei amministrato. E’ un dramma questo, della mancata tutela delle donne vittime di violenza, infatti,

che non si può vestire di nessuna bandiera e colore politico, perché è un tema culturale centrale di civiltà e rispetto che appartiene a tutti. E Lei e la sua amministrazione non ne sentite la responsabilità? L’associazione Alzaia di Anzio e Nettuno ha dato vita al progetto  Luciana  centro di osservazione, indirizzo e inclusione sociale per il contrasto alla violenza sulle donne creato da volontarie che si sono formate e che hanno lavorato per la costruzione di questo progetto, finanziato interamente dai Centri di servizio del Volontariato del Lazio. Uno sportello sul territorio di osservazione, sensibilizzazione, prevenzione e ascolto di donne vittime di violenza. Purtroppo sul territorio di Nettuno. Come mai Lei e la sua amministrazione non avete previsto uno spazio, almeno questo, in cui accogliere il lavoro di queste volontarie? Le donne vittime di violenza hanno necessità di interventi seri, adeguati e risolutivi del problema, gli slogan, i cartelloni, i convegni ad hoc nel giorno della festa, sono una folkloristica e dispendiosa trovata pubblicitaria che poco hanno a che vedere con il raggiungimento dello scopo finale. Per favore, sia capace di dare risposte concrete e non fumose dichiarazioni.

Marina Mancini Assistente Sociale Sel Anzio Dottoressa Chiara Di Fede, referente Dipartimento Tutela Vittime Fratelli d’Italia Anzio Consigliere Maria Teresa Lo Fazio Partito Democratico Anzio Consigliere Davide Gatti Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Stefania Salvucci Sel Anzio Silvia Bonaventura Villani Riccardo Sel Anzio Stefano Colelli Partito Democratico Anzio Francesco Silvia Partito Democratico Anzio Manuela D’Alterio Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Enza Pace Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Serena Ientile Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Carla Castello Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Arianna Isola Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Giulia Adriani Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Jessica Pane Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Serena Salvini Dipartimento Tutela Vittime Fratelli D’Italia Anzio Maurizio Mariani Portavoce Sel Anzio Simonetta Pagliaricci Sel Anzio Roberto Gamba Sel Anzio Andrea Ramello Sel Anzio Francesco Alberighini Sel Anzio Massimo Alberghini Sel Anzio Marisa Amore Sel Anzio Clara Lista Sel Anzio Daniele Audoly Sel Anzio


Progetto Artemide L’incognita parcheggio Un’iniziativa per aiutare le donne vittime di violenze

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Sempre molto attenti ai problemi del sociale e primi a sollevare in consiglio comunale il problema della violenza sulle donne seguiti poi dal PD, i rappresentanti anziati di Fratelli d’Italia Davide Gatti, Chiara Di Fede e Francesco Novara, martedì 4 marzo, presso la sede del partito di Via Aldobrandini, hanno presentato il “Progetto Artemide”. Anche questa iniziativa presa per aiutare le donne vittime di fenomeni di violenza che può spaziare dal semplice stalking a quello ben più odioso delle percosse fisiche, è rivolto a tutte coloro che, a tutte le età, non sanno, spesso anche per comprensibili motivi di vergogna, come uscire da una sorta di prigione psicologica e far sentire la propria voce anche perché, il più delle volte, non conoscono materialmente le strutture a cui rivolgersi e cosa queste possono fare per loro. Con il “Progetto Artemide”, ha spiegato in particolare la Di Fede, Fratelli d’Italia, si pone l’obbiettivo di costruire una rete

di supporto a tutte le donne vittime di violenza in termini di ascolto, di orientamento e di informazione sui passi da seguire per difendersi ed essere tutelate. Artemide, che inizierà a partire dal mese di aprile nei locali sede del partito, farà quindi da ponte tra queste donne e gli enti locali, le associazioni di volontariato e le Forze dell’Ordine che possono offrire loro supporto ed aiuto attraverso la supervisione di un gruppo di specialisti volontari quali psicologi, assistenti sociali, avvocati e criminologi facenti parte dell’Area Tutela Vittime di Anzio. Il progetto, sempre a titolo totalmente gratuito, prevede anche l’organizzazione di incontri mensili di approfondimento aperti a tutti sulle tematiche curate dal gruppo di supporto quali lo stalking, la violenza di genere, i giovani e la devianza, il bullismo ed il cyber bullismo dove, la responsabile nazionale, è invece Barbara Benedettelli. Tito Peccia

Il Litorale

Pag.

Vittorio Marzoli e Rodolfo Turano chiedono informazioni sui lavori

Vista l’immobilità che continua a regnare sulla questione surreale venutasi a creare con il pericoloso scavo a cielo aperto ormai abbandonato a se stesso di Piazzale Belinguer, lo scorso 20 febbraio, i consiglieri di minoranza Vittorio Marzoli e Rodolfo Turano, dopo diversi tentativi messi in atto per avere informazioni su questa situazione legata anche a quanto dichiarato dal sindaco Chiavetta il 22 ottobre 2012 nella presentazione del progetto del nuovo parcheggio multipiano in cui asseriva che lo stesso sarebbe stato completato entro due anni, ma soprattutto a seguito di quanto affermato poi dal capogruppo del Partito Democratico nel consiglio comunale del 16 dicembre 2013 in riferimento al completamento degli atti tecnici ed amministrativi, ossia che entro il mese di gennaio si sarebbe portata alla attenzione della stessa assise l’approvazione definitiva della convenzione tra il Comune e la società Parkroi assegnataria del project financing, hanno visto finalmente convocata la Commissione Consiliare Trasparenza dove, fare il punto sullo stato dei lavori. Dato l’ulteriore nulla di fatto emerso da tale riunione, i due politici, fanno sapere: “Considerato che a luglio, settembre e novembre dello scorso anno avevamo, come consiglieri comunali, chiesto una serie di documenti all’Amministrazione Chiavetta, dei quali solo una parte erano stati consegnati, mentre sugli altri, nessuno, tra amministratori e dirigenti, sapeva o voleva dare risposte. Visto altresì che neanche nel consiglio comunale del 16 dicembre, si è riusciti ad avere

chiarezza sulla tempistica ed effettiva completezza del percorso amministrativo, con l’aggravante di ignorare completamente la richiesta formulata in piena assise consiliare dalla minoranza di verificare sul posto la sicurezza e lo stato di abbandono del cantiere dopo le forti piogge che hanno messo a rischio la stabilità di diversi altri luoghi sul territorio. Avendo sottolineato che, in data 2 maggio 2013, era stato rilasciato un nulla osta alle opere di sondaggio che prevedeva entro un termine di trenta giorni il ripristino dello stato dei luoghi a cura della ditta costruttrice Parkroi (cosa mai avvenuta..), e che il 13 febbraio scorso, i Vigili del Fuoco, hanno chiesto alla ASL ed al Comune di Nettuno un intervento atto a verificare la sicurezza del cantiere. Non avendo ancora ricevuto risposte certe neanche riguardo al parere del Genio Civile sulle opere strutturali e sull’avvenuta presentazione da parte della Parkroi del progetto esecutivo. Nel denunciare apertamente la mancanza di trasparenza e l’incapacità gestionale di questa Amministrazione comunale che, nei me-

7

si trascorsi dalla chiusura di piazzale Berlinguer, è riuscita soltanto a creare disagi alla viabilità, impossibilità di parcheggiare nel centro di Nettuno e soprattutto a provocare difficoltà sociali ed economiche agli operatori commerciali, invitiamo il sindaco ed i responsabili di quanto evidenziato a mettere in atto tutte le azioni in grado di dare risposte immediate alla città”. Considerata però l’aria che tira, abbiamo ragione di credere che, ancora una volta, tali risposte non arriveranno. Infatti, tanto ad Anzio quanto a Nettuno, da un po’ di tempo a questa parte, per le rispettive Amministrazioni comunali, è diventata ormai prassi consolidata, non dare più risposte se non durante quei consigli comunali attentamente programmati dove, puntualmente, dopo averne date solo alcune per altro anche lacunose ed incomplete, la palla passa ad un sommario esame ed a un eventuale votazione dell’aula durante la quale, le rispettive maggioranze, approvano o bocciano quanto voluto dai sindaci permettendo loro di continuare così indisturbati. Tito Peccia


Pag.

8

Donne, democrazia e legalità Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

L’8 marzo, in occasione della Festa della Donna, si è tenuto a Nettuno un incontro organizzato dai locali circoli SEL

Organizzato dai locali circoli di Sinistra Ecologia e Libertà, in occasione della Festa della Donna, sabato 8 marzo, nella sala interna del Caffè delle Sirene a Nettuno, si è tenuto l’incontro dal tema: “Donne, democrazia e legalità”. Ecco il comunicato di Sel di Nettuno. Il convegno “Donne, democrazia e legalità”, l’intento  degli organizzatori, era quello di restituire il vero significato alla giornata internazionale della donna, che sembra sempre più svuotata dei suoi valori originari per assumere quelli della facile retorica politica, od ancor peggio per essere ridotta a mera operazione commerciale. Sono intervenuti all ‘evento, Giancarlo  Torricelli –  coordinatore SEL Lazio,  Ludovica Ioppolo -delegata alla lotta alla precarietà ed alla legalità SEL Roma area metropolitana, Fioralba Giordani - segretaria CGIL camera del lavoro territoriale Roma Sud Pomezia Castelli Francesca Tammone coordinatrice del circolo  SEL di Nettuno,  Marina Mancinidel circolo SEL Anzio. “Intendiamo oggi commemorare la giornata internazionale della donna senza retorica, vogliamo ricordare che  l’8 marzo  sia il giorno in cui festeggiamo le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne,  ed anche, vogliamo che questa giornata sia un momento di riflessione sulle  discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in Italia ed in  molte parti del mondo.- ha aperto il lavori con queste parole, Francesca Tammone coordinatrice del circolo SEL di Nettuno, che ha proseguito,  Le donne italiane hanno fattivamente contribuito a costruire lo stato democratico nato dalla resistenza, furono in tante a dare un contributo fondamentale nel portare a termine la lotta contro il nazi fascismo ed a creare le premesse culturali per la nascita dell’Italia democratica. Oggi, però, occorre rinforzare i nostri valori repubblicani ed antifascisti, occorredifendere i diritti conquistati, combattere un depauperamento culturale che di pari passo con lacorruzione, illegalità ed il malaffare, questo ha ricacciato le donne indietro nella società e nei diritti”.  Nel suo intervento, il coordinatore SEL del Lazio,Giancarlo Torricelli, ha precisato: “E’evidente che gli uomini faticano a confrontarsi con le figure femminili e con la loro emancipazione . la politica deve fare molto per tutelare la diversità femminile, ed è con soddisfazione che comunico che la regione Lazio ha dato un nuovo esempio  di  buon governo con la legge regionale appena varata per la prevenzione della violenza sulle donne. Dobbiamo puntare su questa legge per produrre consapevolezza, dobbiamo ricostruire il modello sociale democratico che è stato svuotato di contenuti. Nella legge appena approvata nel Lazio, si potenzia il sistema dei servizi a sostegno delle donne vittime di violenza, ed anche si avvia  un percorso di conoscenza ed  analisi del fenomeno attraverso l’istituzione di un Osservatorio regionale. E’ previsto anche – ha terminato Torricelli- un Piano triennale di interventi per  promuovere campagne di sensibilizzazione, progetti all’interno delle scuole, percorsi  formativi per operatori. Tutto questo grazie all’istituzione di un  Fondodi un milione di euro.”. “la legalità  è

diventata di questi tempi un’emergenza democratica – ha affermato  Ludovica Ioppolo -delegata alla lotta alla precarietà ed alla legalità di SEL Roma area metropolitana- che ha continuato- dobbiamo lavorare sul territorio, mettendo in atto delle proposte politiche dal basso. Dobbiamo, per esempio, risolvere la questione delle aziende confiscate che chiudono dopo il sequestro, perché quelle aziende non vanno boicottate, ma, aiutate a tornare nell’economia legale. Bisogna eliminare la retorica dei miti della mafia e dell’antimafia che sono lontani dalla realtà quotidiana dell’illegalità diffusa sui territori”. La segretaria  segretaria  della  camera del lavoro della CGIL territoriale Roma Sud Pomezia Castelli, Fioralba Giordani, nel suo intervento ha detto: “ oggi non è la festa della donna, perché siamo tornati ad un tempo in cui bisogna difendere questa giornata, è un emergenza di democrazia, perché si agisce continuamente per lo svuotamento delle leggi e dei servizi duramente conquistati. Le donne rappresentano più del 50% della popolazione nazionale e non sono rappresentate comedovrebbero nei vari ambiti della società. Servono gli investimenti nei servizi, serve abolire quelle leggi, come la legge Fornero, che non consentono di progettare le nostre vite”. L’attivista del circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Anzio , Marina Mancini è intervenuta su una serie di polemiche intercorse tra SEL Anzio e l’amministrazione della città neroniana guidata da Luciano Bruschini , dicendo:  “ sulle politiche di genere ad Anzio l’ipocrisia regna sovrana, da tempo, abbiamo  segnalato e chiesto azioni concrete per recuperare una gravissima mancanza di strutture ed attenzione nel Comune di Anzio.  Le donne vittime di violenza hanno necessità di interventi seri, adeguati e risolutivi del problema,  ma l’amministrazione anziate è capace solo di fare  gli slogan, i cartelloni, i convegni ad hoc nel giorno della festa, sono una folkloristica e dispendiosa trovata pubblicitaria che poco hanno a che vedere con il raggiungimento dello scopo finale”. Al convegno è intervenuta anche Stefania Salvucci dell’’associazione Alzaia di Anzio e Nettunoche ha spiegato: “ Alzaia che  ha dato vita al progetto “Luciana” centro di osservazione, indirizzo e inclusione sociale per il contrasto alla violenza sulle donne creato da volontarie che si sono formate e che hanno lavorato per la costruzione di questo progetto, che è stato finanziato interamente dai Centri di servizio del Volontariato del Lazio.  Il centro “ Luciana” ha uno sportello  di osservazione, sensibilizzazione, prevenzione e ascolto di donne vittime di violenza sul territorio che è attivo aNettuno”. Ha chiuso il meeting, Alba Rosa, della segreteria nazionale di Sinistra Ecologia e Libertà, che ha dichiarato : “ le donne hanno diritto ad essere madri ed a lavorare, ed anche ad avere in politica un ruolo all’interno delle istituzioni e dei partiti. La legalità è un filo rosso che lega tutti i diritti, e nel nostro territorio occorre percorrere prassi di buona politica e diffondere cultura”. Il convegno “donne, democrazia e legalità “ ? stata l’unica iniziativa organizzata a Nettuno in occasione della giornata internazionale della donna. Tito Peccia


Per i cittadini Corso di energie alternative Tontini incontra i residenti dello Zodiaco

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il Movimento 5 Stelle di Anzio, collegato al portavoce comunale Cristoforo Tontini, continua a lavorare per i cittadini e per il territorio, con numerose iniziative ed incontri, anche se a volte i media non pubblicizzano molto le attività. Oltre ai numerosi interventi nei passati consigli comunali, il portavoce Tontini, nei mesi di gennaio e febbraio ha incontrato i residenti del quartiere Zodiaco a Lavinio Stazione, per sentire dalla loro voce i problemi atavici di quella zona e prendere nota dei loro suggerimenti circa la sicurezza, lo sviluppo, il benessere e la considerazione che il Comune di Anzio dovrebbe avere di quel quartiere. Prossimamente il Movimento 5 Stelle di Anzio del portavoce comunale Cristoforo Tontini porterà in consiglio le richieste di questi cittadini ed incontrerà i residenti degli altri quartieri anziati.

Intanto da Anzio 2 arriva la richiesta di mettere in sicurezza Viale Nerone con una nuova segnaletica orizzontale e verticale, specie nell’incrocio con Viale Antium, in quanto, il mercoledì con il mercato settimanale e la grande affluenza di persone e mezzi, si mette a rischio l’incolumità degli avventori a causa di mancanza di strisce pedonali per una carreggiata a quattro corsie. Il Movimento 5 Stelle di Anzio sta sempre dalla parte dei cittadini ed è sempre disponibile a fare da megafono in consiglio comunale tramite il portavoce Cristoforo Tontini. Si ricorda che è possibile contattare il portavoce tramite: anzio5stelle@infinito.it o chiamando i numeri dello staff (3497567144 – 3333508932 – 3505245391). Il link del meetup è www.m5sanzio.tk Giovanni D’Onofrio

Il Litorale

Pag.

9

L’iniziativa, per le classi quinte, verrà finanziata dalla Regione Lazio

Il Comune di Nettuno, grazie al contributo della Regione Lazio, ha organizzato un corso sulle energie alternative per tutti gli alunni delle classi quinte appartenenti alle scuole del territorio, al fine di istruire e sensibilizzare i ragazzi sull’importanza delle energie alternative e dello sviluppo sostenibile. Le lezioni si stanno svolgendo in questi giorni grazie ad un tecnico ed un professionista esperti della materia, che si recano presso i vari plessi; i corsi sono stati programmati con l’aiuto di dirigenti e insegnanti per permettere ai bambini di apprendere questa materia sia dal punto di vista teorico che pratico. Vista l’importanza del tema trattato, l’Amministrazione ha deciso inoltre che, al termine del corso, verrà assegnato a tutti partecipanti un diploma con la qualifica di “Esperto in energie alternative”, riconoscimento che sarà consegnato agli alunni durante un’apposita manifestazione. “Vogliamo stimolare e sensibilizzare i ragazzi alla tutela del territorio – ha dichiarato il presidente del Consiglio Comunale Gianluca Franco – alla luce di questo obiettivo, abbiamo lavorato per ottenere un finanziamento dalla Regione Lazio, grazie al quale siamo riusciti ad organizzare questo corso che terminerà a fine marzo con la consegna di un attestato a tutti i partecipanti”. Comune di Nettuno

Per la tua pubblicità 06.9107107 06.9122667


Trasparenza La strada del vino di Nettuno 10

Si è riunita la Commissione garanzia e controllo

Pag.

“Sono soddisfatto dei lavori svolti ieri dalla commissione di garanzia e controllo sulla questione del bando di gara per l’affidamento del servizio di refezione scolastica. Sicuramente è stato un buon inizio, che spinge verso la realizzazione di un’amministrazione più trasparente”. Questo il primo commento di Andrea Mingiacchi, presidente della commissione in trasparenza del comune di Anzio, nonché capogruppo del Pd di Anzio, che ieri martedì 25 febbraio ha convocato d’urgenza la commissione da lui presieduta. “Durante l’incontro dichiara Mingiacchi - i dirigenti Angela Santaniello e Droghini hanno dato risposte alle perplessità manifestate dalla commissione. Tutto si è svolto nel corretto clima super partes e nell’esclusiva ricerca di chiarezza in merito alla questione del bando di gara per l’affidamento del servizio di refe-

zione scolastica ed il capitolato”. “È intenzione della commissione - aggiunge Mingiacchi - redigere un regolamento di funzionamento, mantenere aperti gli incontri ai cittadini e mantenere una condotta super partes. La commissione di garanzia e controllo non è ne un cavallo di troia ne uno strumento per strategie politiche. Tutti i partecipanti collaborano esclusivamente alla costruzione di una amministrazione trasparente. Ci vorrà del tempo, ma non perdiamo il nostro ottimismo”. Il verbale dell’assemblea del 25 febbraio sarà reso pubblico nel più breve tempo possibile. Il prossimo incontro della Commissione garanzia e controllo è fissato per martedì 4 marzo, ore 14.30, con il seguente ordine del giorno: Aggiornamento ed analisi obblighi legislativi del comune ex dlgs 33/2013. Mingiacchi PD

Quando i politici sono vicini alle scadenze elettorali, promettono. Fanno proclami, sono tutti amiconi, “compà” ecc…, poi, passata la 2 buriana”, la memoria si accorcia e ci si dimentica di fare politica, quella con la “P” maiuscola. Questa vuol dire forse di essere al servizio del cittadino? Io sig. Sindaco in data 12-07-2013, avevo sottoposto a lei ed ai capogruppo del consiglio comunale, il mio dubbio

sulla ventilata chiusura dell’ufficio anagrafico di sandalo. Dalla sua risposta sembrava che non trasparisse alcun problema sulla non chiusura di tale ufficio. Sempre con protocollo in data 22-102013 controbattendo alle sue risposte, le ricordavo che per quanto riguardava la chiusura del suddetto sportello, non aveva fatto alcun cenno. Senza parlare di bilancio e di soldi (quando si parla

Il Litorale

Verdolino: “uno strumento per valorizzare la storia e i prodotti nettunesi”

Nettuno ha la sua Strada del Vino: si chiama “Strada del vino cacchione e delle cantine del mare di Roma” ed evoca questa parte di territorio che più di altre ha conosciuto nei secoli intrecci di culture e domini papali. La Strada del Vino è uno strumento per addentrarsi e conoscere il territorio di Nettuno, il quale potrà essere conosciuto e apprezzato per l’alta qualità del suo vino Cacchione e di tutti i suoi prodotti gastronomici, nonché per la sua gente, prota-

Chiusa l’anagrafe di Sandalo

SPECIALISTI IN BELLE ARTI

APRILIA Via delle Palme, 7 (fronte Parco degli Alpini)

Tel./Fax 06.64015071 brunettibellearti@libero.it

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

di servizio pubblico che viene dato ai cittadini per alleviar loro i disagi, “bilancio e soldi” sono voci che appaiono immancabilmente e immediatamente!), vorrei capire il perché non fate a meno di consulenze (fase anche costose), e non date invece modo ai nostri dipendenti comunali di mostrare le loro capacità lavorative, senza farli sentire tanto inutili. Quell’ufficio oltretutto era (ora non più, Grazie!) situato in un punto strategico per i cittadini di sandalo, sia di ponente che di levante, oltre al fatto che anche i lavoratori che vanno a Roma lo trovavano comodo per la vicinanza alla stazione. Chiedo che qualcuno dia una risposta chiara ed onesta in merito a questo ennesimo disservizio che tutti i nostri politici, “maggioranza” ed “opposizione”, offrono alla nostra zona (e nessuno dei due schieramenti dimostra di essere migliore dell’altro, ahimè!). mi rivolgo a Maggioranza e ad Opposizione, perché un’opposizione realmente attenta a ciò che fa la maggioranza, denuncerebbe subito una decisione dubbia, e si opporrebbe alla stessa decisione prima che questa sia resa ufficiale, (come successo per l’ufficio anagrafico) e non banalmente a cose fatte. Sono sicuro che in quel modo le cose andrebbero meglio, e non ci sarebbe poi il sistematico “scarica barile” mirato, pare, a non far capire a che potersi appellare. Un cordiale saluto Angelo Battisti presidente del circolo Destra Sociale di Nettuno - Anzio

gonista assoluta di questa nuova e stimolante esperienza: infatti sono sempre più richiesti e apprezzati dai turisti i percorsi che possano offrire loro la possibilità di conoscere la qualità dei vini e dei prodotti tipici, alimentari ed artigianali, ma anche la cultura e le bellezze artistiche, la storia e le tradizioni di un luogo e dei suoi abitanti. I visitatori potranno così soffermarsi sulle antiche mura del Borgo Medioevale o sui monumenti e le opere d’arte, mentre verrà loro offerta l’occasione di assaporare piatti e ricette, alcune antichissime, assemblaggio di usi e di costumi tramandati nei secoli. “Vogliamo fare della Strada del Vino di Nettuno uno strumento potente capace di promuovere l’intera filiera degli ottimi prodotti enogastronomici e artigianali nettunesi – dichiara l’Assessore

alle Attività Produttive Giulio Verdolino – vogliamo coinvolgere in questo progetto non solo i produttori vitivinicoli attualmente associati, la Cantina di Bacco e l’Azienda Agricola Divina Provvidenza, ma anche i ristoranti, i gestori di strutture ricettive, gli agriturismi, i titolari di attività commerciali tipiche, gli artigiani, fino ai promotori del territorio che vorranno associarsi. Siamo nelle terre di epiche storie, luoghi cantati nell’Eneide, abbiamo uno dei vini mito dell’enologia direi archeologica italiana, un territorio capace di mettere insieme grandi tradizioni enogastronomiche con importanti siti storici e archeologici. Vogliamo invitare il turista enogastronomico ad intraprendere un viaggio che sarà sicuramente ricco di piacevoli sorprese”. Comune di Nettuno

In relazione agli attacchi recentemente rivolti alla Coordinatrice del Circolo SEL Anzio Nettuno “litorale Sud”, professoressa Francesca Tammone, vogliamo chiarire che la professoressa Tammone parla a nome di un intero gruppo politico, all’interno del quale ogni decisione viene definita e condivisa in riunioni, direttivi e coordinamenti, perchè Sel è una forza politica dove non esiste un capo che decide per tutti, capace di completa autonomia. Francesca Tammone è stata eletta Segretaria del Circolo SEL di Nettuno a larga maggioranza, proprio per le sue indiscusse capacità e la sua cultura, ogni attacco mosso a Lei è un attacco mosso al Partito: le osservazioni pubbliche fatte da Sinistra Ecologia e Libertà su ogni questione sono definite all’interno della nostra formazione politica. E’ inopportuno e preoccupante che si attacchi in maniera violenta la coordinatrice di SEL con offese che la colpiscono nella sua professionalità ed onorabilità, il piano personale su cui tali gravi e violente offese si pongono é contrario alle più elementari regole di etica e democrazia, onde tutelare la nostra rappresentante, in questo momento ed in futuro, valuteremo il ricorso e l’eventua-

le richiesta di risarcimento danni nella sedi opportune. Il Coordinamento del circolo di Sinistra Ecologia e Libertà “Litorale Sud” Anzio e Nettuno Anna Moretti Elena Salomone Alberto Callari Lucia Schiavo Giulio Adotti Rosario De Rosa Roberto Priori Santella Joseph Rosa Mincieli

Comunicato SEL


11

La battaglia di Roger a favore dei più deboli

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il Litorale

Pag.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Coordinamento pro Palestina che ha incontrato l’artista dei Pink Floyd

Anche per la presenza di un grande artista della musica contemporanea, un uomo impegnato socialmente sui temi molto concreti della libertà delle persone e dei popoli, pensavamo di poterci sottrarre questa volta alla solita retorica, tanto vuota di contenuti quanto priva di aperture etiche e di speranze. Neanche la presenza di tanti giovani nell’Aula magna del Rosselli (i giovani, si sa, poco amano le cerimonie preconfezionate e auto celebrative) il 18 febbraio scorso ha impedito ai nostri illuminati cerimonieri di rappresentare la gloria di Aprilia. La grande e forte personalità dell’ospite Roger Waters che con flebile voce ha cercato di aggiustare il tiro sul vero significato della sua visita nella breve conferenza stampa, nulla ha potuto contro un apparato organizzativo che aveva già predisposto ed orientato a proprio “uso e consumo” l’intera manifestazione trovando anche il modo di inserire, durante la cerimonia di scoprimento dell’obelisco, la Canzone del Piave, un inno di ispirazione risorgimentale dalle forti passioni militariste e nazionaliste (per questo molto amato dal Fascismo) certamente mille miglia lontano dai sentimenti che animavano l’ospite e che avevano trascinato il sottotenente Eric Waters a sacrificare la propria vita. Speriamo vivamente che Roger non abbia capito esattamente l’indigesta pietanza che gli era stata preparata e che gli sia arrivato al cuore invece il dolce e più appropriato “Bella ciao” cantato da un gruppo di cittadini fuori dai cancelli della scuola. Ci piace pensare che il bel gesto di saluto libero e spontaneo, fuori

dall’ufficialità del rito, sia stato un segnale di condivisione verso quei cittadini ed è sicuramente l’immagine che più ci resterà familiare ed emozionante di tutta la kermesse. Tutto ciò ci ha insegnato che l’ospite meritava tutta l’attenzione e il rispetto e, soprattutto conoscendone le idee (l’impegno sociale di Roger Waters sono di dominio pubblico internazionale), gli andava preparata un’accoglienza adeguata, semplice, ritagliata sulla sua persona. Niente di tutto questo invece. Non sappiamo quali pensieri hanno attraversato la mente di Roger Waters mentre rendeva omaggio a suo padre Eric al fosso della Moletta e davanti all’obelisco nel cortile dell’ istituto “Rosselli” di Aprilia. Certamente sentimenti di fierezza e di riconoscenza. Sappiamo per certo, però, che si è sentito a suo agio quando ha potuto indossare, il giorno prima, consegnatagli dal Sindaco della Città nel ridotto comunale, senza cittadini e senza la stampa, la kefiah donata dal Coordinamento pro-Palestina insieme a un cortometraggio sulle ingiustizie subite dal popolo palestinese realizzato dai ragazzi del Liceo classico “Meucci”, come riconoscimento delle sue battaglie di civiltà a favore dei più deboli nel mondo (la Palestina e la Siria, ad esempio). Ci piace pensare infine di aver perfettamente interpretato il senso della sua visita tra Aprilia e Anzio (che Roger ha espresso chiaramente durante la conferenza stampa) donandogli un bellissimo disegno del giovane Federico Marchetti che con efficacia e sensibilità ha rappresentato le figure del padre, pacifista e caduto per combattere

il nazifascismo, che consegna al figlio, impegnato per diffondere gli stessi valori, la bandiera della libertà e della pace. Peccato che tutto questo sia stato occultato da una regia con manie autoreferenziali e da una stampa locale che non sa guardare dietro le quinte della rappresentazione teatrale. Il Coordinamento pro Palestina: Anpi sez. “Vittorio Arrigoni”Aprilia Libera Gaza in Libera Palestina “Senzaconfine”–Aprilia Pontum – Nettuno

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per INFORMAZIONI PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net www.parcoulivi.net


12

L’orto botanico didattico Vallo Volsco di Anzio

Pag.

Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Un orto frutteto variegato dagli alberi di frutta agli ortaggi, dalla lavanda alla maggiorana, per un milione di euro di soldi pubblici

“mancia”, la n. 43/05. Da una semplice e attenta analisi progettuale ed elencazione contrattuale, i lavori non rientrano nella fattispecie realizzativa d’Orto Botanico ma di piantumazioni delle diverse specie, dagli alberi da frutta tipici nazionali, tipo melo, fico, ciliegio, agli ortaggi dei comuni nostri orti quali pomodori, zucchine, fagiolini, cavoli, non senza qualche albero d’oleandro, olivo, alloro e con svariate piante grasse e graminacee. Un Orto botanico tipico, è simbolo d’ambita meta, quasi irraggiungibile di molte città metropolitane a causa dell’alto costo per la sua realizzazione e gestione ed è per definizione canonica un sito di botanica applicata, che studia la biodiversità floristica, categorizzando e catalogando le specie per scopi scientifici medicamentose, terapeutiche ed officinali. E’ costituito da alcune essenzialità intrinseche e peculiari dalle quali non si può prescindere e come luogo di ricerca, di sperimentazione e di formazione botanica è collegato e seguito costantemente da una struttura universitaria, che svolge attività di ricerca, con professori, assistenti, docenti e studenti, ordinari frequentatori che oltre le mano, usano la testa per sperimentare le caratteristiche delle specie autoctone ed alloctone nel tempo, ai fini delle utilizzazione delle stesse, non all’aperto, ma in strutture di locali tecnici specifici, quale l’erbario, la biblioteca, i laboratori, le serre, le aule, i magazzini e locali impianti necessari alla conduzione generale. L’Orto Botanico di Anzio è invece un “sui generis” tra l’altro didattico, non commentabile, un mix di realtà forzatamente combinate tra loro rappresentate dai resti archeologici dell’antica fortificazione Volsca, alle storiche cave arenarie dismesse di mezzo secolo fa, scenograficamente decorato un po’ qua e là nell’ambiente con essenze vegetazionali e specie autoctone mediterranee, quali esili pianticelle di querce, olivi, pini, sughere in aree verdi collegate da percorsi in levocem per superare i vari declivi e con un orto frutteto antistante gli ingressi della cava e il costone parietale di macco lesionato e da tempo strutturalmente compromesso. Anche per questo secondo appalto nel dicembre 2013 seguì una perizia di variante in corso d’opera, per sopperire al degrado delle preesistenti opere finite e consegnate nel 2008, oramai tutte compromesse, con interventi di manutenzione delle stesse, dal verde ai percorsi, al fabbricato ricettivo agli impianti con un costo aggiuntivo a contributo Comunale di euro 28.000, ridefinendo così il nuovo totale in euro 328.000. Naturalmente i lavori proseguono a rilento, senza il cartello espositivo di cantiere come la legge impone per le opere pubbliche e la Cittadinanza disinformata, tollerata-

TUTTI I GIORNI MENÙ PRANZO A VOLONTÀ a € 16,00 o € 20,00 MENÙ CENA A VOLONTÀ a € 20,00

chiusi il lunedì mattina

Erroneamente proposto e ingenuamente scambiato per orto botanico didattico, oltre agli Anziati anche i media e la stampa locale ne parlano da oltre cinque anni, per la mancata apertura e l’enorme spesa sostenuta per la sua realizzazione, sin da quando il sindaco Luciano Bruschini nel lontano 2008 annunciava l’imminente inaugurazione non ancora avvenuta, nella zona archeologica del Vallo Volsco, adiacente S. Teresa, ad Anzio. Con propria delibera del 2004, l’allora Amministrazione De Angelis, approvava la bozza di progetto di un orto botanico mediterraneo, ricevuto in dono dall’Associazione culturale Cometa Italia per predisporne uno definitivo, finalizzato alla richiesta di finanziamento Regionale, poi ottenuto nel 2005 per una somma di euro 650.000. dando così via ai lavori, cambiandone denominazione per un orto botanico didattico con riqualificazione archeologica ambientale Vallo Volsco. I lavori affidati a seguito regolare bando pubblico di gara e relativo contratto d’appalto del 2006 per la durata di 180 gg. consecutivi e penale giornaliera di euro 120 in caso di ritardo, consistevano per la maggior parte in interventi di riqualificazione e scavi archeologici dell’area del Vallo Volsco, con realizzazioni di una recinzione muraria metallica, due cancelli d’ingresso, un manufatto biglietteria, la riattivazione di un pozzo artesiano esistente, due capanni di sosta, percorsi pedonali, impianti elettrici e d’irrigazione e nella residua minima parte in sistemazioni ambientali con un boschetto d’esili alberelli autoctoni, tappeti erbosi e fioriere a corredo ornamentale del sito, ma senza alcun’opera riconducibile ad infrastrutture d’orto botanico. Come sempre succede, segue variante in corso d’opera a causa di ritrovamenti d’alcuni ipogei scavati nel costone di macco ed i lavori furono consegnati in 15 mesi rispetto ai sei previsti, il tutto secondo collaudo e certificato di regolare esecuzione di finelavori del marzo 2008 e nelle more dopo nove mesi nel dicembre dello stesso anno, il sindaco Luciano Bruschini in occasione degli auguri di buon anno annunciava la prossima inaugurazione d’apertura mai più avvenuta. Bisognava così attendere l’anno 2013, cinque anni di lungo silenzio, di completo abbandono dell’opera consegnata, andata ormai in degrado, inutilizzabile per la mancata manutenzione e sorveglianza, fino alla partenza di nuovi lavori nel settembre 2013 per l’estensione dell’Orto Botanico sino alla vecchia cava, durata contratto lavori 90 giorni consecutivi e penale giornaliera di euro 180 per ritardo, questa volta a finanziamento statale di euro 300.000 (Decreto n. 48528/10), secondo la meglio sconosciuta e simpatica legge

PRANZO 10% DI SCONTO SUL MENÙ NORMALE

SUL MENÙ NORMALE PER OGNI € 50,00 DI SPESA, IN REGALO UN BUONO DI € 5,00

mente aspetta questa grande opera di un milione di euro, senza una prevedibile data di fine lavori. Non sembra tra l’altro sia trattata l’applicazione della legge n°13/89 sull’accessibilità e l’abbattimento delle barriere architettoniche, sulla godibilità di un bene pubblico sancito dalla legge n. 104/92 per la visitabilità dei luoghi alle persone diversamente abili, visto il sistema itinerario del sito, caratterizzato da percorsi in pendio con rampe e scale che congiungono le varie aree. Considerato che un Orto frutteto variegato a piante grasse e graminacee ornamentali, richiede una manutenzione diversa da un parco pubblico, con una presenza lavorativa giornaliera e suoi relativi costi, diversamente la rassegnata perdita nell’immediato giorno dopo, servirebbe un piano di gestione unitario, dall’affidamento a quello manutentivo finanziario, senza trascurare la piattaforma dei docenti collegati, ai fini della utilità pubblica dell’opera, della essenzialità compatibile realizzativa,

della sua sostenibilità. La criticità emergenziale che più preoccupa è la mancata messa in sicurezza del costone parietale di macco sovrastante gli ingressi della storica cava, antistante proprio l’orto frutteto e i percorsi di collegamento, con nessuna opera cautelativa e precauzionale al momento adottata sia per l’incolumità degli addetti ai lavori sia nel futuro per la pubblica fruizione. D’altronde, l’ultimo finanziamento statale non

prevedeva costi per interventi di consolidamento, oggi più che mai necessari a causa d’ulteriori smottamenti recentemente verificatosi; e quindi? e quindi la Cittadinanza deve ancora pazientemente attendere una soluzione pragmatica e sostenibile, come responsabilmente questa Amministrazione voglia prendere in considerazione secondo tempi auspicabilmente immediati . Arch. Francesco Canacari

INTRATTENIMENTO VARIO CABARET, MUSICA DAL VIVO, POESIA, PIANO BAR X FESTE PRIVATE E DI PIAZZA; MATRIMONI, BAR, PIZZERIE E CANTINE Per contatti: 3294075249


13

Tares, una mazzata per i cittadini

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il Litorale

Pag.

Rispetto alla Tarsu oppure alla Tia, gli aumenti vanno dal 50 al 67 per cento. Tra poco pagheremo anche il tipo di aria che respiriamo

Come noto la TARES (Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi) è il nuovo onere fiscale in vigore dal 1º gennaio 2013 ed è basato sulla superficie dell’immobile di riferimento, il numero dei residenti, l’uso, la produzione media dei rifiuti e altri parametri ed ha come obiettivo la copertura economica per intero del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti del comune. La TARES ha sostituito la TARSU, per i comuni dove tale tassa era ancora in vigore, oppure la TIA, nei comuni, come Anzio, in cui tale tariffa aveva già sostituito la TARSU. La distinzione è tutt’altro che peregrina in quanto il regime fiscale in vigore nel comune di Anzio era già quello della tariffa e non della tassa con la differenza che la tariffa copre le spese di un servizio pubblico, in modo proporzionale al costo effettivo del servizio stesso; mentre la tassa contribuisce in modo generico alla fiscalità pubblica. In termini più semplici: nel comune di Anzio già si pagava, nel 2012, il servizio di nettezza urbana in base al costo effettivo del servizio stesso e quindi in modo analogo a quello applicato con la TARES, in quanto esso stesso è un tributo e non un tassa. Ed è per questa ragione che non si comprende il perché dell’enorme incremento che c’è stato. Dalle pagine di questo quindicinale avevamo anticipato possibili aumenti del tributo e, nel precedente numero 21, veniva fornita anche una tabella completa delle aliquote applicate per il 2013 dal comune di Anzio. Non so quanti lettori abbiano immediatamente percepito l’entità dell’aumento ma lo hanno certamente realizzato coloro che hanno ricevuto, direttamente o attraverso il proprio sportello tributario, il conto da pagare. Una vera e propria mazzata per le sconquassate finanze di molte famiglie. La TARES è composta da due aliquote, ambedue proporzionate rispetto alla numero delle persone che risiedono nell’immobile:

una denominata tariffa parte fissa, applicabile per mq ed una denominata tariffa variabile a utenza, che costituisce un importo forfaitario riferito all’utenza. Un paio d’esempi: un appartamento di 150 mq abitato da tre persone paga oggi Euro 400,13 mentre nel 2012 pagava 266,82; un appartamento di 180 mq abitato da due persone paga oggi Euro 375,65 mentre nel 2012 pagava 224,90 con aumenti che vanno dal 50 al 67 %. Naturalmente, nel conto, un oste esoso ed inefficiente ha anche aggiunto un altro onere, quello di 30 cent al mq, che ci fu regalato dall’ art. 14 comma 13 del D.L. 201/2011 che ha instituito, il finanziamento aggiuntivo e separato dei servizi indivisibili, quali ad esempio la polizia locale, l’anagrafe, l’illuminazione pubblica, l’istruzione, il verde pubblico e la manutenzione strade. Tali servizi quindi non hanno nulla a che vedere con il servizio di gestione dei rifiuti urbani. Ma allora quali oneri copre l’ICI, divenuta Imposta Municipale Unica? Unica ma accompagnata dalla TASI e dalla TARES, dalla Bucalossi, dalla tassa del registro, dalle addizionali comunali, provinciali, regionali e, nei casi come Lavinio mare, dalla “tassa” consortile che copre gli stessi servizi indivisibili coperti dalla TASI, Non ci dovremo meravigliare se in futuro saremo chiamati a pagare l’aria che respiriamo un tanto al metro cubo con aliquote diversificate fra aria marina ed aria dell’entroterra e l’esenzione solo per i malati in coma ed i cittadini che hanno un reddito al disotto dei 4500 Euro l’anno. A che cosa si deve un aumento così rilevante che, certamente, farà lievitare in modo sensibile il numero degli inadempienti per “necessità” o per “risentimento”? Naturalmente ad un, anche se modesto, aumento dei costi. Ricordiamo che la raccolta differenziata, anche al netto degli introiti derivanti dal recupero di alcune fra-

Un augurio speciale per una persona speciale in un giorno speciale (17 marzo): Buon compleanno Maria Carla, affinché possa avverarsi tutto ciò che il tuo cuore desidera e soprattutto che questo possa avvenire nella maniera più serena possibile. Auguri da Zeus e Giovanni.

zioni, presenta un costo leggermente superiore alla raccolta non differenziata a causa dei costi di avviamento e del maggiore impiego della mano d’opera. L’aumento del costo del contratto non può essere ancora completamente definito, in quanto attualmente il servizio raccolta dei rifiuti viene attuato in estensione contrattuale col vecchio aggiudicatario. Una delle voci che hanno fatto aumentare cosi drasticamente l’imposta è nascosta nella dichiarazione del Vice Sindaco Zucchini quando afferma ”sono vicino a tante famiglie che, in tempi di crisi , con fatica assolveranno al loro dovere e che purtroppo si troveranno a versa-

re qualcosa in più per coloro che non pagano” Quindi la somma ingente di 2, 250.000 di Euro viene accantonata a copertura dell’inesigibilità prevista e di quella consolidata. Come al solito pagano le persone oneste che spesso non sono più ricche di coloro che si rendono “inesigibili”e che, comunque, sono proprietari degli immobili per cui sono chiamati a contribuire. Questo, in una società moderna ed organizzata, è segno di inefficienza da parte dell’amministrazione ed un elemento vessatorio per coloro che, in una crisi che tocca tutti, devono far fronte alle inadempienze altrui. Non è mancanza di comprensione per i casi “difficili” ma è rifiuto

di pagare in modo così generalizzato per altri che potrebbero ricercare accordi di rinvio o di dilazione di quanto devono versare per un servizio ricevuto. Ricordiamo che la TARES deve essere esclusivamente pagata attraverso il modello F24, insieme alla tassa per i servizi indivisibili; il codice tributo TARES è 3944, mentre il codice tributo servizi indivisibili è 3955. Una notizia gradevole: il consiglio comunale di Anzio ha deliberato un estensione dei termini di versamento del saldo della TARES e della tassa per i servizi indivisibili fino al 28 febbraio 2014 senza alcun aggravio di spesa. Sergio Franchi


14

Elvira Banotti, un Angelo delle donne

Pag.

Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

La prematura scomparsa di Elvira, una femminista radicale che ha sempre rifiutato i facili compromessi

In questi ultimi anni sono stato un suo amico fedele, quasi un suo fan. Aspettavo il suo giudizio per ogni piccola intrapresa della mia attività nel sociale, nella speranza di averne un riscontro positivo che per me aveva il significato di un’intima gratificazione e di un piccolo obiettivo raggiunto. Se n’è andata senza nemmeno darmi la consolazione di poterle stare vicino nelle ultime ore, perché tutto è avvenuto mentre ero lontano dall’Italia. Elvira Banotti non è più fra noi. Basta cliccare il suo nome sulla rete per avere un flash multiforme e disordinato del suo fantastico impegno in difesa della donna e contro la concezione riflessista del suo riscatto, in una società di falsi miti e di veri nanerottoli. In un’intervista che le feci qualche anno fa sintetizzava: “Noi abbiamo acceso gli abbaglianti dirigendoli proprio sulle donne perché molte sono cresciute nella compressione dei ruoli attivo-passiva ed altre si erano lasciate corrompere dall’inganno delle Accademie e dei Partiti. Donne lagnose... patetiche, drammatiche perché senza orientamento. Assediate come siamo dal delirio di onnipotenza degli uomini che spiega ancor oggi tutti gli uxoricidi ritenuti legittimi per il passato ma anche quelli finalmente smascherati del presente che confermano quanto sia mancato un ponte comunicativo tra i Sessi. Molte donne non hanno vitalità “non sanno ancora dire in proprio”... Come si fa ad amare senza scambio di sensazioni di parole di idee che condensano la Sessualità? Sta di fatto che solo dopo il nostro intervento gli uomini hanno iniziato a modifica-

re i propri percorsi mentali compiendo le prime vere conquiste individuali necessarie per liquefare gli enigmi dei totalitarismi religiosi e filosofici.” Elvira era una femminista radicale che ha sempre rifiutato i facili compromessi e la sua visione del riscatto femminile andava ben oltre il raggiungimento di una parità di genere fino ad arrivare alla negazione di un’autonomia psico-funzionale dello stesso ruolo della paternità. Così si esprimeva durante la stessa intervista: “Ma siete impazziti? La paternità è un rispecchiamento nel Materno, un sentimento che i giovani padri stanno scoprendo soltanto ora perché si pongono in modo diverso rispetto all’orgasmo femminile e alla fecondità; scoprono cioè che solo in quel momento magico il Femminile ed il Maschile creano quell’alchimia che permette di generare i figli dell’Eterosessualità. L’Orgasmo simultaneo è il più alto dei sentimenti e serve a far evolvere le rispettive identità corporee ed il senso di sé!” con la richiesta specifica di usare la maiuscola nella parola “Materno”. Mi sento del tutto inadatto anche a tentare una sua commemorazione perché non dispongo del necessario distacco affettivo e perché la mia penna artigiana non è capace di descrivere, senza violarla, la raffinatezza del suo pensiero. Voglio solo ricordarla con l’affetto di un vero amico. La cronaca di una vita spesa solo per la difesa dell’identità femminile, non le ha dato nemmeno una goccia di quanto il suo talento e la sua passione hanno saputo meritare e lei ha sempre voluto rifiuta-

re i vantaggi dell’inquinamento ideologico. Ci dovrà pensare la storia a darle il posto che le spetta nel racconto dell’evoluzione sociale del nostro Paese. Molti dei nostri sempre accesi e sempre polemici confronti verbali hanno interessato la sua vita bella e tumultuosa e la necessità di farne una sintesi per renderla disponibile ad una platea allargata. Un’aneddotica fatta di grandi nomi e di grandi contrasti che spazia dagli anni 60 fino al presente senza soluzione di continuità. Pacchi di fogli, di appunti, di ritagli di giornale racchiudono fatti e spigolature che la sua mente lucidissima non potrà più ricordarci, ma che qualche persona fedele, paziente e capace dovrà cercare di raccogliere per farne un’antologia del femminismo italiano. Se ne andata in prossimità di una giornata che lei ha sempre rifiutato per tutta l’ipocrisia che nasconde: la Festa della donna; se n’è andata portando con se tutta quell’immensa energia di cui era capace quando si parlava del femminile. Viveva da anni in una villetta a Lavinio ma con la sua vecchia Mercedes e l’uso del trenino Nettuno-Roma era sempre in giro, sempre presente in ogni dibattito, in ogni seminario; sempre pronta a mettere in crisi un interlocutore che si fosse azzardato a

qualche riferimento al femminile che fosse fuori luogo. Era attiva anche sul territorio nella piccola associazione Comitato per Lavinio, sempre presente nei martedì di riunione. Lascia un vuoto fra i tanti amici; ma un vuoto ancora più grande Elvira lascia fra coloro che sono stati oggetto della sua critica e che non potranno più avere il privilegio di quell’essenziale punto di confronto su cui misurare le proprie tesi. Mi piace ricordare di lei il suo modo di considerarsi nella società: “Quanto alla mia vita sociale posso dire che tutte le svalutazioni e le opinioni che alcuni si fanno di me sono irritanti ma sono solo un loro delirio. Non mi ostacolano perché circoscrivono più esplicitamente il loro orizzonte mentale. Sputo su loro, ed è

un marchio indelebile!” Frasi sprezzanti dette da una donna che è stata capace di dare amore immenso e dolcezza infinita e che adorava i bambini perché in loro vedeva la purezza incontaminata e la spontaneità dell’attimo che fugge; adorava i bambini come sa fare una donna vera a cui la vita non aveva concesso il grande privilegio di essere madre. Un giorno la definii: l’angelo delle donne e lei si risentì perché aveva una concezione degli angeli tutta sua; ma io, con l’affetto che ho e sempre avrò per lei, continuerò a ricordarla come “l’Angelo delle donne”. Lei, che aveva un cuore grande, capirà il significato ed accetterà di essere definita un angelo. Oggi più che mai. Sergio Franchi

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

alessandro pica Consulente Immobiliare Iscr. Ruolo 2137-1 Mobile: 329.8623436 a.pica@gruppoimmobiliarepica.it

Tel. 06.9814464 - Fax 06.98116105 Via Ardeatina, 520 Lavino - Anzio www.gruppoimmobiliarepica.it

Pomezia - Via Gorizia, 18 Tel. 06.91802050 - 328.2072100 - 328.2072102 info@parcoulivi.net - www.parcoulivi.net


Intermediazione Concorso fotografico nazionale Un progetto a favore di utenti stranieri

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Nuova iniziativa della Biblioteca comunale di Anzio, si tratta di un progetto proposto dalla Provincia di Roma coofinanziato dalla Unione europea e finalizzato alla intermediazione culturale a favore di utenti stranieri. Prevede uno sportello di segretariato, inizio giovedì 6 marzo presso la scuola Collodi, per informazioni e orientamento sui servizi territoriali; dal 24 marzo lo sportello si sposta ad Anzio in Biblioteca e sarà aperto di lunedì. Il 13 marzo sono partiti gli incontri in Biblioteca per le comunicazioni via Skype coi famigliari in patria; Il 18 marzo parte il progetto orto che prevede teoria e pratica per la coltivazione di un orto, tenuto da insegnanti stranieri e rivolto a tutti quelli che vogliono imparare come si fa. Nei mesi di maggio e giugno infine vi saranno incontri dedicati al cibo e alla letteratura. La cultura del cibo Scuola elementare Collodi Via Machiavelli Lavinio Mese di maggio. Incontro

letture Biblioteca comunale Via Paolini Mese di giugno. Calendario La presenza del mediatore per informazioni sportello di segreteria Scuola elementare Collodi Via Machiavelli Lavinio Giovedì 20 marzo dalle ore 16:30 alle 18:30. Presenza del mediatore per informazioni sportello di segreteria Biblioteca comunale Via Paolini Ogni lunedì dal 24 marzo al 30 giugno dalle ore 16:30 alle 18:30. Utilizzo postazioni webcam per comunicazioni via Skype Biblioteca comunale Via Paolini ogni giovedì dal 13 marzo al 30 giugno dalle ore 18:00 alle 19:30 Progetto orto Scuola elementare Collodi Via Machiavelli Lavinio ogni martedì dal 18 marzo al 24 giugno e lunedì 30 giugno dalle ore 15:00 alle 18:00 Per informazioni: Biblioteca comunale di Anzio, via C. Paolini, 6 telefono 06 98499 402 e-mail: biblioteca@comune.anzio.roma.it Anna Rita Federici

Il Litorale

Pag.

15

Al via la 4ª edizione: ad annunciarlo l’assessore Eleonora Bocchini

L’Assessore agli Affari Generali, Cultura, Informatizzazione e Politiche Giovanili del Comune di Nettuno, Eleonora Bocchini, e’ lieta di dare il via alla apertura ufficiale della quarta  edizione del Concorso fotografico nazionale Citta’ di Nettuno, in collaborazione con l’Occhio dell’Arte e tecnicamente gestito dall’Associazione romana  42mm. Vi ricordiamo che le premiazioni del Concorso Citta’ di Nettuno si svolgeranno, come ogni anno, l’ultimo giorno del NettunoPhotoFestival, che quest’anno cadra’ dal 19 Agosto al 31 Agosto. Per partecipare,  scaricate il bando in PDF della competizione dal seguente link:  http://nettuno2014.42mm.it/ In attesa di conoscere le  grandissime novita’ ed ospiti della prossima edizione della rassegna italiana Photofestival “Attraverso le pieghe del Tempo” (NettunoPhotoFestival), e’ stato varato nel frattempo il Concorso fotografico ad essa collegato. Il

Calendario della competizione prevede che la  scadenza, per questa nuova edizione, sia’ fissata al  1 Agosto 2014, con la giuria che si riunira’  entro il 13 Agosto. Le premiazioni avverranno il  31 Agosto, nell’ambito del NettunoPhotoFestival 2014 (orari e modalità saranno pubblicati a tempo debito nei siti ufficiali degli organizzatori, spediti per mail, diffusi attraverso pagine Web, Facebook e simili). La galleria di tutte le foto partecipanti al concorso sarà visibile nel sito del partner tecnico 42mm; Le foto vincitrici, invece, anche negli spazi web gestiti dall’Occhio dell’Arte, una volta terminato il concorso.

Nessuna chiave USB, CD o DVD verranno restituiti ai concorrenti; le comunicazioni fra gli organizzatori e i partecipanti avverranno per e-mail e/o tramite i siti ufficiali del Comune di Nettuno. In giuria, oltre all’Assessore  Eleonora Bocchini, delegata dalla Citta’ di Nettuno agli   Affari Generali, Cultura, Informatizzazione e Politiche Giovanili, saranno presenti anche Fulvio Pellegrini – Fotografo e sociologo (Occhio dell’Arte) - Stefano Corso – Fotografo (42mm) ed Antonio Botrugno – Presidente Club Frascati Fotografia Interessanti i premi, tra cui anche cifre in denaro. Comune di Nettuno

Sarà Mario Michele Merlino il secondo ospite della rassegna editoriale “Libro e Moschetto”, che si terrà sabato 15 marzo, alle ore 18.00, presso la Sala Consiliare di Villa Sarsina ad Anzio. Il professore, ex militante di “Avanguardia Nazionale” e fondatore del “Circolo Anarchico 22 marzo” presenterà il suo libro “Ai confini del Nero”. “Voglio ringraziare in modo particolare l’Associazione Sleipnir per questo invito – ha dichiarato Merlino - perché all’interno di questo libro, in cui si uniscono i momenti storici

con la narrativa, vi è un racconto, quello del piccolo Badoglio, che parte da un episodio specifico al quale ho assistito che si svolge proprio dopo lo sbarco degli alleati ad Anzio e Nettuno”. “Pur essendo abitato a fare tante presentazioni di questo come di altri libri – conclude Merlino in questa occasione si ha qualcosa in più, perché è come stare all’interno di quello spazio per cercare di ricostruire storicamente ed umanamente quanto accaduto 70 anni fa”. Associazione Sleipnir

Ai confini del nero

UNO È LA BAMBINA PIÙ BELLA DEL MONDO, UNO È IL SUO POSTO NEL GIROTONDO, UNO È L’AMORE DI MAMMA E PAPÀ, UNO È L’ANNO CHE COMPIE GIÀ (21 MARZO). AUGURI SOFIA DA TUTTI NOI!


Incongruenze Per il mondo con Le Clou Viaggi 16

Lettera dell’ANPI sui comportamenti del Comune

Pag.

Medaglia d’oro al Merito Civile per le sofferenze sofferte dalla popolazione durante la seconda guerra mondiale e per aver subito feroci rappresaglie che causarono la morte di numerosi cittadini. Città che annovera tra i suoi cittadini illustri personaggi come Vittorio Mallozzi, Mimma Pollastrini, Raffaele Palomba, Claudio Paolini, Francesco Conte, Mario Battistini. Città che durante la commemorazione per il settantesimo anniversario dello Sbarco ha accolto Mario Fiorentini, figura di spicco della Resistenza romana. Città che pochi giorni prima ha conferito la cittadinanza onoraria a Roger Waters, artista di fama internazionale che ha tra i temi portanti della sua opera proprio il rifiuto del fascismo e l’amore per la libertà. Città che mentre conferiva quella cittadinanza onoraria aveva come ospite Harry Shindler, una delle personalità più illustri della guerra di liberazione. Preso atto di tutto ciò, che sottolinea come la Città di Anzio sia molto importante nella storia della Repubblica Italiana, quella repubblica “…democratica fondata sul lavoro” in cui “…la sovranità appartiene al popolo…” e in cui “È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”, ci chiediamo se il sindaco Luciano Bruschini e gli amministratori del Comune, siano a conoscenza della storia di alcuni personaggi che nel mese di marzo hanno svolto e svolgeranno iniziative presso la sala consiliare di villa Sarsina, la stessa sala in cui si riunisce appunto il Consiglio Comunale, organo che rappresenta i cittadini e i cui membri agiscono in nome della Costituzione Italiana. Ci chiediamo se il sindaco Bruschini, dato che rappresenta la Repubblica Italiana, sia con-

sapevole del fatto che Stefano Delle Chiaie è stato uno dei peggiori nemici della nostra Repubblica e della nostra democrazia e uno dei collaboratori di alcune delle più feroci dittature d’Europa e dell’America Latina. Da Avanguardia Nazionale (il cui simbolo era l’Odal, una lettera dell’alfabeto runico utilizzata anche da una divisione delle Waffen SS) al rapporto fraterno col Fronte Nazionale di Junio Valerio Borghese (quello che la notte tra il 7 e l’8 dicembre 1970 tentò un colpo di stato), fino al coinvolgimento con Ordine Nuovo (organizzazione terroristica di estrema destra poi sciolta con l’accusa di ricostituzione del disciolto partito fascista). E ancora, la collaborazione (in qualità di agente nelle attività volte alla repressione degli oppositori) con la dittatura di Franco in Spagna e con il Regime di Pinochet in Cile, il coinvolgimento nell’Operazione Condor (la quale conterà 50 mila assassinii, 35 mila persone scomparse e 40 mila prigionieri) e nel gruppo paramilitare boliviano “los novios de la muerte”, comandato dal criminale di guerra tedesco Klaus Barbie (noto come il boia di Lione, responsabile di massacri, torture e deportazioni) protagonista del “golpe della cocaina” che portò al potere Luis García Meza Tejada. Alla luce di quanto scritto finora, continuiamo a chiederci come sia possibile che un comune della Repubblica ospiti nelle sue sedi chi ha dedicato una vita a combattere le stesse istituzioni repubblicane sostenendo e propagandando ideali antidemocratici e appoggiando regimi sanguinari. Associazione Nazionale Partigiani d’Italia- Sezione “Mario Abruzzese e Vittorio Mallozzi” Anzio-Nettuno

Si terrà mercoledì 26 marzo alle ore 20.00, presso il Cinema Multisala Moderno di Anzio in Piazza della Pace, la diciannovesima edizione della “Serata di Primavera” organizzata dal Comitato per la lotta contro il Cancro di Anzio e Nettuno. Il ricavato della serata, che prevede cabaret, spettacolo, musica ed arte varia con numerosi

ospiti, sarà interamente devoluto per l’acquisto di apparecchiature mediche fondamentali per la prevenzione del cancro. Per informazioni sulla “Serata di Primavera” è possibile contattare il Presidente del Comitato per la lotta contro il cancro, Franco Meconi al 331 7178292. Comune di Anzio

Serata di Primavera

Dott.ssa VALENTINA VOLPINI Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva (0-18 anni)

Per informazioni ed appuntamenti: 320.8990623 oppure valentina.volpini@gmail.com

Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Intervista a Francesco Tontini titolare dell’attività imprenditoriale di Lavinio

I ricordi più belli ci restano impressi nella mente, soprattutto quelli trascorsi fuori dalla routine giornaliera, nel divertimento e nel relax. Come dimenticare, infatti, quei momenti trascorsi con gli amici in giro per il mondo? E farlo stando sicuri che c’è qualcuno che ha organizzato tutto per te è ancora più bello!Una struttura che di viaggi se ne intende e che ti garantisce ogni cosa da quando prepari le valigie a quando le disfi. Un’agenzia di viaggi vicina e alla tua portata, anche del tuo portafogli. Non la conoscete? Si trova a Lavinio in viale Re Latino 10. Ancora non avete capito? Stiamo parlando di “Le Clou dei viaggi”. Per capirne di più, abbiamo incontrato Francesco Tontini, titolare e gestore dell’agenzia. - Chi è Le Clou dei Viaggi? “E’ un’azienda familiare nata nel 1990 e fino ad oggi punto di riferimento sul territorio di molti clienti che si affidano a noi per organizzare i loro viaggi e lo fanno sicuri che soddisferemo ogni loro desiderio grazie alla nostra collaborazione con affidabili Tour Operator. Veratour è uno dei più importanti, con noi ha molte cose in comune e con lei condividiamo molti valori tra i quali l’affidabilità, l’attenzione al cliente e soprattutto la profonda conoscenza delle destinazioni proposte. Proprio per questi motivi siamo stati scelti e da loro indicati come “Agenzia Verastore”, ovvero “Specialisti in villaggi Veraclub” - Vuoi descriverci in breve il valore principale di una vacanza Veratour? “Veratour è un Tour Operator bravissimo a proporre, disegnare e vendere villaggi turistici “Made in Italy” dove il tocco, la qualità, la sicurezza e l’eleganza dello stile italiano sono assolutamente evidenti nelle componenti principali di ogni Veraclub: l’animazione, l’assistenza e la cucina. Inoltre il rapporto qualità-prezzo è ad oggi il migliore del mercato e tutti i suoi voli per raggiungere le spiagge più belle del mondo partono da Fiumicino”. - Quali mete potrebbe suggerire ai futuri sposi ? “Per i viaggi di nozze Le Clou propone con Veratour degli itinerari completi, romantici e divertenti che combinano gli Usa ai Caraibi, le grandi metropoli o i grandi spazi dei parchi naturali insieme alle emozioni on the road e ai tramonti e alle spiagge di isole da sogno. L’alternativa ai soggiorni mare sono poi le migliori crociere americane tra un’isola e l’altra, per ritornare a casa con questo pezzo di mondo davvero nel cuore”. - Perché la scelta dei Villaggi ai Caraibi? “Messico e Santo Domingo sono tra le mete ideali di un viaggio di nozze, laggiù in mezzo alla giungla dello Yucatan Veratour propone due strutture molto raffinate vicino alle piramidi Maya di Tulum e bagnate da un mare turchese, e il divertimento di un villaggio grande e organizzato sulla costa sud dell’isola del merengue, a Bayahibe, piena di vita e di palme”. - Francesco insomma un viaggio con Veratour è l ’esperienza ideale! “Da agente di viaggio abituato ad offrire ai suoi amici e clienti proposte solo altamente selezionate rispondo che non ho alcun dubbio in merito e che una esperienza unica aspetta tutti gli sposi che

sceglieranno questi viaggi e villaggi. Aggiungo che l’estate di Veratour con tutte le sue nuove aperture diventa la scelta di vacanza ideale anche per le famiglie: si può viaggiare nelle isole greche di Santorini, Naxos e Kos, con una nuova meravigliosa proposta a Sharm che è l’ideale per i bambini vista la presenza di una spiaggia sabbiosa e di un Acqua Park di 5.000mq, alla scoperta delle meraviglie naturali di Mi-

norca o soggiornando in alberghi di lusso ad Hammamet o addirittura ad Aqaba in Giordania per visitare insieme il deserto e Petra”. Per saperne di più basta visitare il sito internet: www.lecloudeiviaggi.it;mail info@lecloudeiviaggi.it; telefono 06/9814609 – 207 Fax 06/9813504. Agenzia Veratour per viaggi di nozze indimenticabili Viaggiare in famiglia con le “Clou”. FM

Poeti di…Versi in Campo a Forte Sangallo (Nettuno). Martedì 18/03/14 si inaugura una rassegna di particolare interesse. Alle ore 17,00 l’artista Giuliana D’Annibale presenterà una serie di riproduzioni di “quadri di Modigliani”. Alle ore 18,00 i “Poeti di …versi” con l’ausilio di Bruno Anzalone, critico d’arte, presenteranno i loro dipinti – in un vernissage assolutamente inaspettato, per la fantasia di notevole livello delle opere- alcune sculture completeranno la galleria che resterà aperta al pubblico per tutta la settimana. Venerdì 21/03/14 alle ore 18,00 il maestro Carlo Liberatori, raccon-

terà con ascolti di brani e immagini d’arte e canto del grande tenore “Beniamino Gigli”. Sabato 22/03/14 alle ore 17,30 avrà luogo il recital dei “Poeti di…versi” che ci faranno ascoltare le loro liriche con il sottofondo musicale di “Massimiliano Leveque”. Domenica 23/03/14 alle ore 17,30 la scrittrice e poetessa “Patrizia Nizzo” presenterà il suo ultimo libro “Il menestrello dei semplici” che verrà preceduta da un commento di “Maurizio Stasi”. Con musiche di “Massimiliano Leveque” il fotografo “Roberto Faccenda” curerà il servizio fotografico di tutta la rassegna. Poeti di ….Versi

Poeti di..versi


17

La sesta edizione del concorso Coffee Competition

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il Litorale

Pag.

L’iniziativa sponsorizzata da Cubacafè di Anzio era riservata agli studenti delle classi 3, 4 e 5 degli istituti alberghieri del Lazio

Giovedì 6 marzo, nella sede dell’Istituto Alberghiero “Marco Gavio Apicio”, si è tenuta la presentazione della sesta edizione della “Coffee Competition” un concorso riservato agli studenti delle classi 3, 4 e 5 degli Istituti Alberghieri della Regione Lazio di cui l’ azienda di torrefazione Cubacafè di Anzio è sponsor unico. Il Dirigente Scolastico dell’Istituto, prof.ssa Antonella Mosca, ha voluto far rilevare come la risposta degli Istituti della Regione Lazio sia assolutamente soddisfacente poiché saranno presenti ben 13 istituti alberghieri dei 15 della regione mentre, se ospite outsider, sarà un istituto della Toscana, special guest, sarà la scuola “campione uscente” Don Peppino Diana di Morcone. Il Dott. Luigi Mingiacchi di Cubacafè, nel complimentarsi con la dirigenza e con gli insegnanti delll’Apicio per l’ottimo lavoro svolto, ha particolarmente apprezzato il suggerimento del prof. Antonio Stigliano che, quest’anno, oltre ai consueti premi, ha chiesto si dare un riconoscimento particolare per innovazione, ricerca, stile ed eleganza dando modo così ai ragazzi di fare sempre meglio. Altamente “stellato” sarà quindi il parterre dei giudici che valuteranno le bevande a base di caffè per la sezione caffetteria ed i dolci sempre con la stessa base per la sezione pasticceria. Il sig. Troccia, Direttore Amministrativo dell’Istituto, nel ringraziare gli intervenuti, ha quindi dato appuntamento a tutti

per la gara che si svolgerà il prossimo 27 marzio alle 10.00 presso la sede di Via delle Bouganville a Lavinio. In attesa di questa nuova sfida, gli allievi dell’Apicio, il 26 febbraio scorso, hanno iniziato a scaldare comunque i motori con un concorso interno, anche questo ideato dal  prof. Stigliano, rivolto agli studenti di tutte le classi. In questa fase, agli allievi, è stato chiesto di preparare un espresso e

di presentare un argomento legato al mondo del caffè, oltre che in italiano, anche in lingua inglese e francese. Prima dell’inizio della gara, i partecipanti Francesco Cvaliere,  Saber Queslati,  Annalisa De Simone, Christian Sironi, Francesca Leggi, Lisa Lelli, Giancarlo Pennetta, Maria Grazia Zaccariello, Alchea Iris Salerno, Giulia Ralli, Natalia Wisniewska, Giulia Calà, Lorenzo Altavil-

la,  Sonia Miglietta,  CIOFFI   Lorenzo Cioffi e    Manisha  Klair, hanno potuto assistere ad una dimostrazione di latte art a cura di  Corrado Di Fazio  consulente e formatore  Cubacafè  che ha dato loro diversi consigli utili. Grazie ad un  circuito televisivo tutti gli altri allievi dell’Istituto hanno potuto seguire dsu un maxi schermo tutte le fasi della competizione al termine della quale, la giuria

composta dai  professori Marazziti, Pero e Collamarini, assieme al dott. Mingiacchi ed al sig. Di Fazio,  hanno decretato i seguenti vincitori Alfredo Cioffi, Lorenzo Altavilla ed Annalisa De Simone Annalisa. Tutti i partecipanti, oltre ad un attestato di partecipazione, hanno ricevuto invece un pressino professionale in radica offerto sempre da Cubacafè. Tito Peccia

Anche quest’anno, rispettando la tradizione, nei primi giorni di marzo, precisamente la sera di giovedì 6 marzo, all’interno della Collegiata di San Giovanni, a Nettuno, si è proceduto al sorteggio delle Priore, ossia le giovani che accompagneranno la Madonna delle Grazie durante le processioni di maggio prossimo dal Santuario fino a San Giovanni e ritorno. Capo Priora è risultata Alessandra Berto, una diciottenne giocatrice di pallavolo che sarà assistita da Roberta Sepe e Maria Feltrin. Poiché le Priore che sfilano indossando il bellissimo costume nettunese sono complessivamente tredici, le altre dieci elette sono: Sara Forcina, Sara Pescatori, Manola Flamini, Miriam Di Cristo, Melissa Lugli, Eleonora Serra, Alessandra Catellani, Angelica Giordano, Michela Silla, Claudia Maiello. Mentre riserve sono risultate: Valeria Scirman, Beatrice Bartocci, Marika Taurelli. La processione di maggio, che richiama nella cittadina del tridente molte persone, si snoda per le vie cittadine da quando la Madonna volle rimanere a Nettuno, intorno

al 1550, salvata da alcuni marinai che secondo il volere di Oliviero Cromwell avrebbero voluto farla arrivare a Napoli, dopo averla salvata dalla vendetta di Enrico

VIII, fautore dello scisma anglicano. La Confraternita del Santissimo Sacramento, preposta alla cerimonia, che oggi annovera 300 iscritti, da tempo immemorabile eleggeva il Priore e la Priora che, con due ‘assistenti’, interveniva alle due processioni di maggio (primo sabato e seconda domenica del mese) ed a quella del Corpus Domini indossando lo sfarzoso e ricco abito di festa delle nettunesi maritate consistente in una veste lunga plissé rosso scarlatto, una pettorina bianca finemente ricamata, una giacca pure rossa e la caratteristica ‘tegola’ in testa. Poi col tempo, aumentando le richieste delle giovani che volevano indossarlo, il numero delle Priore è arrivato fino a quello at-

tuale, cioè tredici. C’è infine da ricordare che in occasione della festa di maggio, viene ospitata una delegazione di Ipswich, cittadina anglicana che in una sua

chiesa ha venerato ‘Our Lady of Grace’ ossia la Madonna delle Grazie fino all’anno del suo arrivo a Nettuno. Rita Cerasani

Scelta la Priora che accompagnerà la Madonna

Elettrauto • Meccanico • Diagnosi Elettronica computerizzata Impinati GPL/Metano • Ganci Traino • Aria Condizionata Tagliandi Auto

VENDITA • INSTALLAZIONE ASSISTENZA

Impianti Hi-Fi car • Allarmi satellitari • Car navigation

Pagamenti personalizzati

IMPIANTO GPL LOVATO a partire da € 699,00 NETTUNO - Via Orvinio, 3 - Tel. e Fax 06.9882707

MAGIMAC ‘90 di M. Rosaria Gallace

MACCHINE PER CUCIRE Vendita • Riparazioni • Accessori • Ricambi Via Jacopo da Lentini, 18 - Pomezia (RM) - Tel. 06.9104333 e-mail: info@magimac90.com - www.magimac90.com


Lettura e gastronomia La visita del Governatore Lions 18

La rassegna organizzata dall’associazione La Teca

Pag.

È giunta al termine la prima sessione invernale di “Letture da gustare”, la rassegna organizzata dall’Associazione culturale La Teca in collaborazione con l’Hotel Lido Garda. Obiettivo della rassegna è quello di coniugare due aspetti solo apparentemente contrastanti, ma che in realtà sono due punti di forza della cultura del nostro paese: la letteratura e la gastronomia. Salvatore Santucci e Flavio Marigliani hanno proposto in forma di lettura drammatizzata alcune delle pagine più significative del panorama letterario italiano del novecento, ogni volta accompagnati da una cena in tema con il soggetto presentato durante la serata. La scelta di concentrarsi sul repertorio Novecentesco è stata concordata con il gestore dell’Hotel Lido Garda, Giovanni Garzia, proprio per dare spazio ad autori amati dal pubblico, ma spesso poco conosciuti o conosciuti solo superficialmente. In questa direzione ci si è mossi rispetto ad autori come Italo Calvino, del quale è stato presentato “Il Barone Rampante” del quale è stato messo in evidenza l’aspetto allegorico e l’invito dell’autore ad essere padroni della propria vita e consapevoli delle proprie scelte. O ancora la serata dell’8 marzo, che è stata presa a pretesto per offrire una triade di scrittrici italiane del secondo novecento: Oriana Fallaci, Dacia Maraini e Elsa Morante. Attraverso le parole delle loro opere, è stato delineato un percorso nella storia della donna nel novecento italiano. Un modo inedito e non banale di festeggiare l’8 marzo, festa delle donne. Ma anche la serata del 20 marzo, dedicata a Napoli e alla sua cultura, è stata vista come l’occasione per immergersi alla scoperta di una cultura sempre viva che ha il suo punto di forza nelle contaminazioni fra la tradizione popolare e l’alta letteratura: in questo contesto sono nate le poesie di Salvatore Di Giacomo, molte delle quali messe in musica e trasformate in celebri canzoni; in questo senso hanno operato Totò con la sua “Livella” e anche il teatro di De Filippo, del quale Santucci ha recitato per la prima

volta il celebre monologo del caffè di “Questi fantasmi”. Il connubio fra letteratura e musica è stato evidenziato da Veronica Siciliano che, accompagnata da Stefano Ciotola alla chitarra, ha cantato brani celebri di Salvatore Di Giacomo e Pino Daniele. Non è la prima volta che “La Teca” propone serate di questo tipo. Un primo approccio con la letteratura e la cucina è stata la rassegna di “Cucina in giallo”, tentata circa due anni fa presso Spazio Aperto, la sala teatrale gestita dall’associazione nell’anno 2012, e riproposta successivamente, sul nostro territorio, presso il Consorzio di Lido dei pini, e anche nella stagione estiva di “Letture da gustare” dell’hotel Lido Garda. Il tema di questa rassegna è quello di scoprire e far conoscere il legame fra la letteratura di genere e la cucina: molti famosi investigatori, infatti, sono esperti cuochi o appassionati di cucina. Da Montalbano, a Nero Wolfe, da Poirot a Charitos: questi sono gli appuntamenti di “Cucina in giallo” de La Teca. Ma l’impegno letterario ha visto anche serate di diverso spessore, come ad esempio l’incontro con Dante e la sua Divina Commedia, con le musiche appositamente composte da Adriano Petretti, o quello con il mondo poetico di Alda Merini; e ancora il progetto “Pirandello oggi”, con il quale Salvatore Santucci ha presentato uno spettacolo orami stabile nel suo repertorio che prevede l’interpretazione della “Tragedia di un Personaggio” e de “L’Uomo dal fiore in bocca” con l’accompagnamento musicale di Stefano Ciotola. Nel percorso di “Letture da gustare” non sono mancati nemmeno omaggi alla nostra terra e in particolare a Roma, attraverso le poesie di Trilussa e di Aldo Fabrizi. Tutte le serate, a cura di Salvatore Santucci e Flavio Marigliani, si terranno presso l’HOTEL LIDO GARDA, largo Caboto 8, Anzio. Per informazioni sulle prossime iniziative e per partecipare alle serate, per cui è obbligatoria la prenotazione, contattare l’hotel Lido Garda al numero 06 987 0354.

SAI CANTARE? presentati al karaoke-casting! Antonio Veneziano, Francesca Fiume, Graziana Bellofiore accettarono ma all'ass. cult. "ARAA-Aprilia" non bastano! Al 388-7563156, 377-4669135 si cercano col karaoke-casting "Muccarràffa sfida tranSanremo 18° edizione" al ristopub "Raggaenigth" in loc. Lido delle Sirene, Anzio (Rm) per il film: "Filippo Locantore takes east-Pomezia"! Chi sà cantare covers in portoghese, è cercato per il cd filantropo "Too Addis-Abeba" che verrà on-line venduto al www.roccamaenzalib.altervista.org/ACQUISTI dove si prenotano libri, cd, dvd vari. Approfittatene ...

Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Maria Antonietta Lamberti del Distretto 108L ha incontrato il sodalizio del litorale

A fine febbraio il Lions Club ed il Leo Club Anzio Nettuno ha ricevuto la visita del Governatore, del Distretto 108L, Maria Antonietta Lamberti. Alle ore 18.00 sono stati ricevuti i giovani Leo, che hanno esposto il ricco programma dei services e delle attività da loro svolte, alcune delle quali in comune con i Lions. E’ stata, poi, la volta dei soci del Lions Club, che hanno evidenziato la particolare attenzione rivolta ai problemi dei giovani in questo periodo particolarmente critico per la loro vita, il loro futuro ed il grande favore con il quale le scuole del territorio accolgono le iniziative dei Lions. Il Governatore ha manifestato compiacimento per questa impostazione e per la particolare cura, che il Club sta dedicando ai Leo, un bellissimo gruppo di giovani spigliati ed intraprendenti, che tutti si augurano possano rappresentare il fulgido futuro, del Lions Club. Il Governatore ha apprezzato, in maniera particolare, il service della “Strada Romana” per la valenza educativa , che assume, nei confronti del patrimonio artistico e culturale del territorio. Questo service consiste nell’impegno, che i Lions hanno formalizzato in un protocollo d’intesa con il Comune di Nettuno, di provvedere, due volte l’anno ( in primavera ed in autunno) alla manutenzione dell’antica Strada Romana di Nettuno. Il lavoro viene svolto direttamente dai Lions con la collaborazione degli alunni e degli insegnanti di alcune scuole di Anzio e Nettuno, che partecipano con gioia a questi lavori all’aria aperta ed alle piacevoli colazioni, preparate dalle Signore Lions, per coronare la loro fatica. Altro service, che il Governatore ha trovato particolarmente interessante, perché del tutto inedito, è quello dello screening sanitario per il controllo della postura, svolto, nelle scuole elementari , allo scopo di evidenziare gli eventuali difetti di postura in un’età in cui con semplici presidi ortopedici ed esercizi riabilitativi possono essere corretti, prima che si consolidino e determinino danni più gravi. Dopo la conversazione del Governatore con i Clubs la serata è continuata, piacevolmente, con gli ospiti con un aperitivo e con la consueta conviviale, aperta, come di consuetudine, con il tocco della campana. Erano presenti, oltre all’immediato Past Governatore Mario Paolini, il Presidente di Circoscrizione Vincenzo Marchianò, il Presiden-

te di Zona Giuseppe Coco e Signora Krista, la cerimoniera di Roma, Gabriella Gonnelli, ed il Membro della Segreteria particolare del Governatore, Maria Pia Baldo ( socia del nostro Club) , il Presidente del Club di Pomezia Graziella Samori , Luigi Mancini, anch’egli Officer distrettuale, il Past Governatori Ida Panusa e consorte, On. Stefano Zappalà, Officer distrettuale, ed il Past Governatore Alberto Maria Tarantino, i Presidenti del Club Roma Mare, Stefano Notaro e rappresentanti del Club Ciampino e Roma Appia Antica e tanti altri amici. Con notevole gradimento è stato accolto l’ingresso di una nuova socia Leo, Irjna Mjshchjshjn, giovane ucraina, che si è presentata sfoggiando, con spigliatezza, una perfetta lingua italiana. Dopo la presentazione del Governatore, effettuata dal Presidente di Circoscrizione, che ne ha messo in evidenza tutte le qualità umane e lionistiche, ha preso la parola il Governatore, donna gradevole, intelligente ed attenta ai problemi dei Clubs e dei singoli soci. E’ la seconda Governatore donna del nostro Distretto , sensibile come la mag-

gior parte delle mamme, ha mostrato grande preoccupazione per le condizioni dei giovani ed ha auspicato che anche noi Lions dobbiamo attivarci con determinazione al fine di contribuire a sbloccare con tutti i sistemi possibili la situazione di stallo in cui si trova il sistema produttivo del nostro paese. Dopo l’interessante discorso del Governatore e verso la fine della cena sono stati illustrati e scambiati i guidoncini dei Lions e dei Leo con il Governatore e con le altre autorità lionistiche fra il Governatore ed i due Presidenti, Anna Maria Pagliei ed Alessandro Manna. Sono stati, infine, consegnati i distintivi per i 25 anni di permanenza nel Lion Club alla socia Maria Antonietta Barbara ed al socio Giuseppe Comanda e per i 10 anni ai soci Maria Pia Baldo ed Alessandro Barani. Il taglio della torta ,da parte del Governatore e di tutti i Presidenti, la serata si è conclusa con un solenne brindisi di auguri a tutti i Lions. Infine il tocco della campana, da parte di Anna Maria Pagliei, sui è conclusa la bella e calorosa serata, trascorsa in profonda amicizia. Anna Maria Pagliei - Castrobel

Sono stati attivati presso il Blocco Operatorio dell’Ospedale di Anzio i primi monitor per visualizzare immagini radiografiche al tavolo operatorio. La centralina video  permette il controllo, la  visualizzazione e lo switch    delle immagini chirurgiche sul monitor full HD installato a parete e connesso con il sistema di visualizza-

zione dei radiogrammi ad alta definizione  dei Computers di Sala. Si tratta di un supporto utilizzato ormai nella maggior parte delle sale operatorie e di grande aiuto per migliorare la qualità degli interventi chirurgici. Dr. Giovanni Venditti Addetto Stampa AUSL ROMA H

Monitor in sala operatoria


Visita Pastorale Formazione, innovazione e occupazione Il Litorale

Domenica 16 marzo alla chiesa del borgo medievale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Dopo la celebrazione della Veglia di apertura, sabato scorso presso il santuario Madonna delle Grazie e Santa Maria Goretti, evento di grazia e condivisione per tutta la Chiesa di Albano e in particolare per il Vicariato di Nettuno, entra nel vivo la Visita pastorale del vescovo di Albano, Marcello Semeraro, in questa zona della Diocesi di Albano, con il primo appuntamento nelle parrocchie della città. La prima ad essere visitata, nel prossimo fine settimana, sarà la comunità dei fedeli della chiesa dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista, guidata dal parroco don Francesco Angelucci. Monsignor Semeraro sarà nella parrocchia del borgo medievale venerdì 14 marzo e domenica 16 marzo. Nel primo giorno di visita, il Vescovo di Albano incontrerà studenti, insegnanti e personale non docente di tre scuole del territorio: alle 11 si recherà in visita nell’istituto delle Maestre Pie Filip-

pini, alle 14 presso la scuola San Giovanni e alle 15 nella scuola pubblica di via Ennio Visca. A seguire, Monsignor Semeraro incontrerà medici, operatori e soprattutto gli ospiti della casa di cura Santi Angeli Custodi, per un momento di preghiera e condivisione, mentre alle 17 è in programma un incontro vicariale, con gli operatori del Centro di Ascolto e di tutte le Caritas parrocchiali, concretamente impegnati ogni giorno a fianco di chi vive momenti di difficoltà. Infine, alle 18, il Vescovo incontrerà il Consiglio pastorale parrocchiale e il Consiglio parrocchiale per gli Affari Economici, validi supporti ai parroci nella gestione delle parrocchie. Domenica 16 marzo, invece, la Visita pastorale si concluderà con la celebrazione della Messa alle 10,30 seguita dal l’incontro con i ragazzi del catechismo di prima Comunione e Cresima. Diocesi suburbicaria di Albano

Il progetto è finanziato dalla Regione Lazio con 30.000 euro

Organizzato dall’Istituto ITIS Trafelli di Nettuno e dall’Istituto Alberghiero M. G. Apicio di Anzio, finanziato dalla Regione Lazio e promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la collaborazione di Italia Lavoro, mercoledì 5 marzo, presso l’auditorium dello stesso Alberghiero, si è tenuto: “FIxO, formazione ed innovazione per l’occupazione” un progetto promosso con fondi dell’Unita Europea per il quale, i suddetti istituti, hanno ottenuto un finanziamento di 30.000 euro dalla stessa Regione. Finalizzato a sostenere le scuole secondarie superiori a realizzare servizi di collocazione per i diplomati, con l’intenzione di ridurne i tempi di ingresso nel mercato del lavoro e di aumentarne le possibilità a trovare un’occupazione in linea con gli studi effettuati, FIxO, ha visto il Trafelli e l’Apicio come uniche scuole superiori di Anzio e Nettuno e di tutto il territorio Roma Sud ad essere state ammesse allo stesso come terze in graduatoria del Lazio. Alla presenza di 150 studenti appositamente selezionati a partecipare con i loro genitori, dei docenti, dei sindaci e degli assessori all’Istruzione ed alle Attività Produttive di Anzio e Nettuno, di alcuni rappresentanti dell’imprenditoria, dei sindacati e di Italia Lavoro, al tavolo dei relatori, coordinati dai professori Emanuela Cioccari dell’Alberghiero e Gio-

TERMOCAMINI - PANNELLI SOLARI - TERMOSTUFE A PELLET

TERMOCAMINO VULCANO - Scalda con la legna abitazioni tramite termosifoni fino a 300 mq; - Acqua sanitaria calda dopo 15 ore dal fuoco spento; - Cottura alla griglia a vetro aperto. PAGAMENTO: 5 mesi dopo l’acquisto, tutto senza interessi oppure in comode rate.

Costo Mod. Vulcano 25-2 (compresa centralina, trasporto e IVA 22%)

€ 2.611,18 = Detrazione fiscale al 50%

escluso montaggio

12 rate € 229,00 • 24 rate € 119,00 • 60 rate € 54,50

Rimborso dal G.S.E. per la vostra stufa-caldaia a pallet o pannello solare. Esempio: stufa termica da 17 kw, che scalda 140 mq, € 2550, rimborso G.S.E., in due anni, di 1850 €. Le domande dovranno pervenire entro il 30/05/2013

Vulcano è acceso in negozio Venite a vedere come funziona Richiedi gratuitamente il depliant illustrativo

NARDINI TERMOCAMINI NETTUNO (RM) Via Della Vittoria, 20 Tel. 06.9808120 - Fax 06.9881269 www.nardinitermocamini.it info@nardinitermocamini.it

Pag.

19

Risparmio energetico vanni Cimino del Trafelli, si sono avvicendati quindi il dott. Santachè coordinatore Lazio/Sardegna progetto FIxO per Italia Lavoro e

la dott.ssa Fiore responsabile del centro per l’impiego di Pomezia/Anzio. Tito Peccia

L’Associazione Culturale Periti Industriali Trafelli sta promuovendo una serie di giornate di studio sul risparmio energetico, diretto agli studenti del quinto anno e ai professionisti del territorio. Alle iniziative hanno già aderito con patrocinio l’elencate istituzioni: Regione Lazio, Provincia di Roma e i comuni (Roma Capitale, Palestrina, Cave, Gallicano nel Lazio, Castel San Pietro Romano, Zagarolo, Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno) e i seguenti enti: CNR, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Collegio Professionale Periti Industriali di Roma e Provincia, Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Latina, Ordine degli Architetti, Ordine Ingegneri Roma, Collegio Provinciale Geometri, Collegio Interprovinciale Agrotecnici, Ordine dei Geologi del Lazio, Agronomi,

Agrari, forum Energia e Società, Energia Italia, etc. L’incontro sarà mirato al risparmio energetico e come realizzarlo; si prevede la partecipazione di ricercatori, docenti universitari e tecnici del settore. All’evento l’Associazione intende dare il giusto risalto invitando anche organi di stampa. Per tanto, porge la seguente istanza al fine di ottenere l’uso gratuito della sala per il giorno mercoledì 26 febbraio  2014 dalle ore 09.00 alle ore 13.00, L’organizzazione dell’evento sarà condivisa con il Vostro staff nell’intento di una doverosa collaborazione. Per quanto illustrato mettiamo fin da ora a Vostra disposizione il nostro referente ing. Loris Giovannelli per eventuali iniziative convergenti. Si coglie l’occasione per inviare i più cordiali saluti. Il presidente Elvio Vulcano

L’Amore girato

Sabato 22 marzo alle ore 18.00 lo scrittore Elvio Calderoni incontrerà il pubblico di Nettuno per l’anteprima di L’AMORE GIRATO, il suo terzo romanzo, appena uscito per i tipi di La Gru, casa editrice padovana. L’evento verrà condotto dal giornalista Franco Vivona e prevede la partecipazione del regista Carlo Cotti.  A suonare pezzi desunti dalla colonna sonora del romanzo sarà Francesca Bartoli, mentre si alterneranno alla lettura di brani tratti dall’AMORE GIRATO Giulia Bartoli e e Fabrizio Gori. Di seguito i link significativi per il romanzo e per l’autore: http://143689442.sitegenerator.it/lamore-girato; http://143689442.sitegenerator.it/ elvio-calderoni


Censimento 20

Sul prossimo numero i dati elaborati da Scatassa

Pag.

Negli ultimi mesi del 2011, trascorsi dieci anni dai precedenti, si sono svolti in Italia i Censimenti generali della popolazione e delle attività produttive, un appuntamento fondamentale per misurare le variazioni intervenute nella struttura demografica e socio-economica dei singoli territori del Paese e quindi per orientare ed aggiornare azioni ed interventi. Ho frugato per giorni e giorni nei data-base dell’ISTAT alla ricerca dei dati riferiti ad Anzio (e, per evidenti ragioni di confronto, a Nettuno) ed ho quindi predisposto questo voluminoso rapporto che volentieri diffondo come strumento per stimolare riflessioni, considerazioni, dibattiti, approfondimenti sulla evoluzione di lungo periodo registrata nei luoghi in cui viviamo ed operiamo. Anzio ovviamente è cresciuta rispetto al 2001 ma è cresciuta troppo e forse in modo improprio, tanto che oggi si calcola una densità demografica fra le più elevate rispetto ai Comuni della Provincia di Roma (a causa anche di un poderoso, incessante ritmo espansivo dei processi migratori), aven-

do consumato quasi tutto il territorio in un processo di urbanizzazione che molto più che intensivo. Ma in città non è cresciuta significativamente la qualità di vita, le attività produttive sono svolte da unità locali, soprattutto commerciali e delle costruzioni, di modestissime dimensioni (una sola unità locale, censita come Società per azioni, ha più di 250 dipendenti) e per lo più a carattere familiare, il reddito pro capite assume valori che collocano Anzio in posizione mediana rispetto ai 121 Comuni della Provincia di Roma. Naturalmente, emergono dal Censimento anche interessanti aspetti positivi che il rapporto ha cercato di porre nel giusto rilievo. Ma i Censimenti offrono solo una fotografia a grandi linee dei fenomeni strutturali di un territorio, che necessitano di essere integrati, soprattutto se utilizzati come strumento operativo di lavoro, con altre analisi che ciascuno, in base alla realtà percepita quotidianamente, potrà fare, anche se in maniera non strutturata. Dr. Giancarlo Scatassa

Lunedì mattina, 10 marzo, nella Parrocchia del Sacro Cuore di Anzio, nonché Chiesa del Centro Accoglienza” Don Orione “, in occasione del Precetto Pasquale dell’Arma dei Carabinieri, in preparazione del Triduo Pasquale (passione e morte di Cristo), è stata celebrata una Messa officiata del Cappellano Militare, della Legione Carabinieri Lazio, don Gabriele Castelli insieme al Parroco don Natale Fiorentini. Don Natale aveva messo a disposizioni, due Parroci, per le Confessioni. Alla cerimonia hanno partecipato tutti gli Ufficiali e Comandanti di Stazione della Compagnia di Anzio- Nettuno- Ardea, una nutrita rappresentanza dei Carabinieri in servizio, gli appartenenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo e di Protezione Civile con i rispettivi Presidenti Albini e Palombo. Il Cappellano Militare

nell’illustrare il Vangelo ha messo in evidenza i servizi che i Carabinieri esplicano nel loro quotidiano lavoro per la salvaguardia della Comunità. Un Carabiniere in servizio ha letto la preghiera del Carabiniere. Al termine della cerimonia il maggiore Ugo Floccher, prima di salutare tutti i convenuti, ha voluto ringraziare don Natale per la sempre ottima accoglienza (lo stesso dicasi di don Gabriele) ed ha augurato tutti i convenuti, unitamente alle loro famiglie, una santa PASQUA, ringraziandoli per i sacrifici, quotidiani, che svolgono in favore della Comunità. Anche don Natale ha ringraziato sia il Cappellano Militare che il Comandante Floccher che, da tre anni, ha scelto la Chiesa dedicata a Don Orione e che il 12 marzo ricorre l’anniversario della morte del Santo (12 marzo 1940). Eduardo Belcastro

Precetto Pasquale

www.proloco-Lavinio.org Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Presentato agli operatori commerciali il nuovo sito della Pro Loco di Lavinio

Sabato 24 febbraio si è svolta presso i locali del Cippa Lippa a Lavinio Mare una riunione esplicativa sulla realizzazione del nuovo sito della Pro Loco di Lavinio Mare, www.proloco-Lavinio.org. Importante incontro in cui il presidente Pietro Di Dionisio e il vice presidente Francesco Tontini hanno esposto ai vari commercianti e operatori turistici locali quali stabilimenti balneari, BB, case vacanze, agenzie immobiliari, ristoranti, bar la rilevanza del nuovo sito realizzato e completamente studiato e dedicato allo sviluppo e promozione turistica. Il nuovo sito offre visibilità ai singoli esercizi commerciali, suddivisi per categorie. Oogni socio della Pro Loco, mediante una tessera annuale dal costo di 35€, avrà la possibilità di avere una pagina web descrittiva sulle caratteristiche dell’esercizio stesso. La grande opportunità sarà anche quella di poter inserire convenzioni per tutti i tesserati Unpli che conta circa 800000 soci in tutta Italia e quella di acquistare dei banner pubblicitari a partire da 50€ annuali per una maggiore visibilità in rete. E’ indiscutibile l’importanza dell’utilizzo del moderno mezzo di comunicazione per poter arrivare ai molti turisti che approdano sui nostri lidi e ai cittadini per avere informazioni e

soprattutto per rendere manifesto il potenziale del nostro quartiere. La riunione si è conclusa con l’intervento di Romina Novelli, segretario della nuova Pro Loco di Lavinio, che ha presentato la bozza dei programmi gli eventi del 2014. Primo appuntamento il prossimo week end di maggio con la seconda edizione della festa di primavera, a seguire spettacoli musicali,presentazioni di libri da parte di noti autori , saggi di danza delle varie scuole locali , mercatini dell’ antiquariato , giornate dedicate agli sport acquatici in collaborazione con le associazioni locali ed infine i festeggiamenti di San Francesco e la seconda edizione della festa di Autunno. La nuova Pro Loco ha già dato mostra del suo impegno per la cittadina e per i suoi abitanti. La Castagnata che ha visto coinvolta le attività commerciali, le scuole primarie e secondarie dell’infanzia locali, gli artigiani. Il Natale che ha reso felici i molti bimbi che hanno addobbato l’albero posto nel centro di Piazza Lavinia. La festa della Befana che , in collaborazione con il Comitato Parrocchiale San Francesco, ha regalato giochi e dolci a tutti i presenti. Ultima in ordine di tempo, sempre in collaborazione con il sopracitato comitato, la festa del Carnevale che sabato primo Mar-

zo, nonostante il freddo e la pioggia, ha visto la partecipazione di tanti bambini nei locali della parrocchia San Francesco. Baby dance, animazione, frappe e castagnole per tutti, come per tutte le mascherine partecipanti alla sfilatam sul palco del teatro parrocchiale, un piccolo dono. Il pomeriggio colorato e gioioso ha traghettato, la sera, i molti che avevano ancora voglia di divertirsi al locale El Sangria. Questa volta la Pro Loco ha reso magico un ambiente accogliente e una gustosa cena. Tanti infatti gli adulti che hanno ritrovato il piacere di riscoprirsi bambini. Diavolesse, cavalieri principi e principesse, Campanellino, Cow Boy e Cow Girl, Mummie, Coccinelle e Coniglietti e quanto altro la fantasia dettasse. Il Mago Mancini ha allietato in principio i tavoli portando stupore e meraviglia per poi esibirsi, tra tante risa, davanti a un pubblico di adulti e bambini incredulo. Un piccolo intervento da parte della Pro Loco per ringraziare chi crede che insieme tutto si può cambiare e migliorare. Tanti i premi della riffa offerti dai commercianti e poi tanta musica per scatenarsi, balli di gruppo, salsa, revival e discoteca. Un sabato grasso scoppiettante che fa ben auspicare la riuscita della festa di primavera. Oriana Ventura


ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il Litorale

Pag.

21

Speciale Pro Loco Città di Anzio

La Gardenia dell’AISM Spazio Autogestito. Presidente: Augusto Mammola - Coordinatore del progetto: Tito Peccia Via Mimma Pollastrini, 5 - Tel. 06.98.31.586 - Fax 06.87.46.28.34 - e-mail: info@prolococittadianzio.it

In concomitanza con la Festa della Donna, l'8 e il 9 marzo, in 3000 piazze italiane, i volontari della Associazione Italiana Sclerosi Multipla, in cambio di una donazione di 15 euro, hanno distribuito delle piante di gardenia simbolo delle donne unite per sconfiggere questa terribile malattia. Anche in questa occasione, la Pro Loco “Città di Anzio”, si è trovata a sostenere tale iniziativa con un proprio gazebo posto in Piazza Pia di ciascuna delle due giornate. Questa manifestazione sosteneva infatti la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla dove sono proprio le donne ad essere le più colpite con un rapporto di due ad uno rispetto agli uomini. In Italia sono 68.000 le persone afflitte da sclerosi multipla delle quali, circa 5000 solo nel Lazio. La malattia viene loro diagnosticata tra i 20 e i 30 anni, proprio nell’età più ricca di progetti, quando si investe nella vita familiare e lavorativa, nei sogni, nei progetti e negli affetti. Cronica, imprevedibile ed invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Ogni anno vengono diagnosticati 2000 nuovi casi: uno ogni quattro ore. Di questi nuovi casi, sempre ogni anno, 1.200 persone sono donne. I fondi raccolti con la Gardenia dell'AISM contribuiscono quindi a potenziare l'impegno dell'associazione nello studio della causa della malattia, finalizzata alla ricerca di una cura risolutiva.

La ricerca di AISM è una ricerca al servizio delle persone con sclerosi multipla tesa sia a migliorare la qualità della loro vita sia a trovare una cura per le sue forme progressive che, in Italia, colpiscono 25.000 persone e sono ritenute le forme più gravi. Oltre alla ricerca scientifica, l’associazione, investe nei servizi sanitari e sociali erogati

dalle sezioni territoriali a supporto dell’autonomia delle persone colpite dalla malattia e, in particolare, i fondi raccolti con la Gardenia di AISM vanno ora a sostenere il programma “donne oltre la sclerosi multipla” che prevede eventi e incontri di informazione a carattere nazionale e sul territorio, in grado di informare e coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei di-

versi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare. L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, insieme con la sua Fondazione (FISM), è l’unica organizzazione che in Italia interviene a 360° sulla sclerosi multipla per indirizzare, promuovere, finanziare la ricerca scientifica, promuovere ed erogare servizi sanitari e sociali nazionali e locali, rappresentare e af-

fermare i diritti dei 68.000 italiani colpiti dalla malattia affinché siano pienamente partecipi e autonomi. Quindi, per questa nobile iniziativa, l’incasso percepito grazie al gazebo allestito dalla Pro Loco “Città di Anzio” con l’aiuto e la partecipazione delle Associazioni Bersaglieri e Carabinieri in Congedo, è stato di 1.126 Euro.

La Pro Loco “Città di Anzio” informa che, l’associazione Incontro in collaborazione con l’associazione Periferie, ha reso pubblico il bando della quarta edizione del premio di poesia e stornelli inediti nei dialetti del Lazio intitolato al poeta romanesco Vincenzo Scarpellino. “In questa edizione - fa sapere il presidente dell’associazione Giorgio Grillo - abbiamo voluto inserire anche una sezione dedicata agli autori di stornelli inediti in uno dei dialetti del Lazio per tenere viva una antica usanza che è alla base della nostra cultura fiduciosi di avere una buona risposta da parte degli autori del Lazio. Un sentito ringraziamento va quindi all’UNPLI Lazio che, anche quest’anno, ha voluto dare il suo patrocinio nella speranza di avere il sostegno anche di altre Istituzioni”. Il concorso consta di due sezioni: sezione A per gli autori che compongono poesie inedite in uno dei dialetti del Lazio, sezione B per gli autori che com-

pongono stornelli inediti in uno dei dialetti del Lazio. Ogni autore può inviare fino a tre poesie, di massimo 30 versi ciascuna, inedite (in volume, rivista o altro organo di stampa o di diffusione telematica) e mai premiate in altre competizioni. Le poesie dovranno essere accompagnate dalla relativa traduzione in italiano mentre, ogni autore di stornelli classici, intendendo con questa tipologia un componimento di soli tre versi potrà inviarne sempre tre dove il primo quinario e gli altri due in endecasillabi, dove il quinario è in rima col terzo verso, ed il secondo è, rispetto agli altri due, in consonanza e semiassonanza dove uguali sono solo le consonanti rimiche e la vocale finale. La partecipazione è consentita sia alla Sezione A che alla Sezione B ed è totalmente gratuita. Ogni autore dovrà attestare che le opere sono inedite e non già premiate e sarà responsabile del contenuto dei materiali inviati. I testi dovranno essere inviati entro e non oltre il prossi-

mo 31 marzo all’indirizzo di posta culturalepetit@gmail.com in un unico file contenente, oltre alle poesie, nome, cognome, età, indirizzo, email e telefono dell’autore. I partecipanti, insieme alle opere, devono inviare alla segreteria del premio la scheda scaricabile dai siti: www.centroculturalepetit.it o www.poetidelparco.it. Per l’iscrizione non si ammettono pseudonimi, nomi di fantasia e/o diversi dalla reale identità dell’autore pena l’invalidazione dell’iscrizione. In caso di iscrizione da parte di un minorenne, la sottoscrizione della scheda d’adesione dovrà essere controfirmata da chi ne esercita la patria potestà. L’organizzazione si riserva la possibilità di prorogare la scadenza per ragioni organizzative. La partecipazione al concorso implica la piena accettazione di questo regolamento e, per i vincitori, la divulgazione del proprio nome, cognome e premio vinto su qualsiasi pubblicazione. Le opere saranno valutate a giudizio insinda-

cabile ed inappellabile della giuria e, qualsiasi comunicazione o variazione ufficiale delle disposizioni del presente bando, sarà pubblicata sui siti: www.centroculturalepetit.it o www.poetidelparco.it. Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al premio, cedono il diritto di pubblicazione, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore, all’interno della pubblicazione che sarà realizzata a cura del Premio. L’associazione Incontro comunicherà in tempo utile, attraverso i siti www.centroculturalepetit.it e www.poetidelparco.it, il luogo, il giorno e l’ora della cerimonia di premiazione. I primi tre classificati di entrambe le sezioni avranno in premio coppe, targhe, libri e la pubblicazione delle loro poesie nel volume antologico dedicato al Premio Scarpellino 2014 pubblicato da Edizioni Cofine dove, sarà pure pubblicata una poesia ed uno stornello degli altri poeti finalisti che riceveranno altri riconoscimenti. Tutti i partecipanti riceveranno co-

munque un attestato. La giuria procederà, a suo insindacabile giudizio, alla selezione per ogni poeta di una delle poesie o stornello inviati ed alla proclamazione dei vincitori e sarà composta da: Cosma Siani (critico letterario, docente di Lingua e Letteratura inglese, Università di Roma “Tor Vergata”, Presidente della Giuria), Paolo D’Achille (professore ordinario di Linguistica Italiana, Università Roma Tre), Francesca Dragotto (Università di Tor Vergata); Giorgio Grillo (Presidente della Associazione “L’INCONTRO”), Vincenzo Luciani (poeta, e studioso della poesia e dei dialetti del Lazio); Franco Onorati (Centro Studi “G. G. Belli”); Pietro Paris (Segretario); Rossano Tantari (UNPLI Roma). Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere allo 06.2283794 dalle 17,00 alle 19,30 escluso il mercoledì ed il sabato oppure al 335.5788173 ed agli indirizzi email: cultural e p e t i t @ g m a i l . i t gio0249@gmail.com.

Premio “Vincenzo Scarpellino”


Pag.

22

“Il giornale scolastico è un contributo alla crescita morale e culturale della società” (O.D.G.)

Il Litorale

ANNO XIV - N° 5 - 1/15 MARZO 2014

Il Corriere Direttore editoriale Nicoletta Gigli

di Viale Severiano - XI Edizione

Spazio autogestito dai provetti giornalisti della classe I A Severiano IV Istituto Comprensivo

Indirizzi e-mail: grupposito@gmail.com - cnis.anzio@gmail.com

EDITORIALE

Il martedì grasso, ultimo giorno di carnevale, è l’apice della festa, uno dei giorni più attesi da grandi e piccini, perché ognuno è libero di vestire panni diversi da quelli consueti, mostrandosi con un lieve e sano narcisismo, forti come i supereroi o belle come le principesse, buffi come i pagliacci o spaventosi come dei mostri. Il travestimento è un gioco molto divertente ed è associato ai caratteristici sapori dei dolci tipici che in questa occasione non possono mai mancare. Carnevale per i bambini significa anche imparare a divertirsi stando insieme, ma ponderando gli scherzi perché siano simpatici e non creino situazioni di pericolo per nessuno: il famoso detto ‘a Carnevale ogni scherzo vale’ ha origini infatti nella Repubblica Veneta dove in questo periodo veniva concesso di sovvertire le regole per vivere un periodo di totale dissolutezza. In questo numero vogliamo dimostrare la gioia di questa festa in tutta la scuola Severiano, attraverso foto e disegni dei bambini; i piccoli dell’Infanzia inoltre raccontano brevemente la bellissima esperienza di accoglienza, nell’ambito del progetto Continuità, durante la quale i piccoli della sez C che in settembre frequenteranno la classe prima sono accolti dalle loro future insegnanti per gioiosi momenti di conoscenza. Molti disegni raccontano inoltre la storia della ‘Strega Carolina’, inventata dai piccoli alunni della sez A. Buona lettura!

… COSA FARO’ DA GRANDE?

Classe I A Giada – vediamo … io da grande vorrei fare la maestra perché mi piace studiare. La maestra fa studiare i bambini, fa leggere, fa scrivere in corsivo perché ci stanno le letterine là sui cartoni e i bambini leggono. Christian M – io da grande vorrei fare il pittore: pittura dei quadri, purtroppo come fa Gabriele. Gabriele - sì a me piace disegnare!

Christian M – il pittore ha una tavoletta che ha i colori se fossero dei dentifrici, poi li metti sulla tavoletta e con il pennello li pittura. Li porto a casa e poi penso a dove li posso attaccare. Fabio – io da grande voglio fare l’attore, è uno che recita nei film, io non ne conosco. Prima di creare un film vanno prima a cercare degli attori buoni poi creano il film, ma prima lo fanno in inglese e poi in italiano. Un attore che mi piace è quello del film di Star Wars il reci-

tatore che fa la parte di Dart Fener. Io vorrei fare il film di Star Wars e vorrei fare la parte di Luke Skywalker: è un personaggio che ha un papà che in realtà si chiama Anakin Skywalker. Non bacia le ragazze, questo non lo fa … io non le bacerei nel film; in quel film mio padre mi ha fatto vedere la parte in cui i personaggi si sono battuti con le spade laser. A me piace la parte del buono, non quello del cattivo, e la parte di quello che bacia non c’è; mi piace la parte del cavaliere Jedi. Per essere un buon attore da grande, mi alleno con le mie spade Star Wars giocattolo di Skywalker e Dart Fener. Leonardo – io farei il costruttore, con il mattone e il cemento, guadagni tanti soldi e dopo quando li ho guadagnati mi compro una Ferrari. Io ti costruisco una casa con un davanzale. A me piace la casa con la piscina perché è bella e costa pure. Mio nonno infatti ha una piscina davanti alla casa. Ludovica – io farò la maestra di matematica e italiano: la maestra scrive, fa fare le cornicette di matematica che mi piacciono tanto, sono delle cornicette che la maestra ti dice di fare e tu le fai, e fa un po’ di tutto. Mi sa che questo lavoro è divertente ma anche un po’ faticoso … volevo fare anche un altro lavoro: volevo fare anche la dottoressa e l’insegnante di danza e basta! Sofia – mo’ voglio vede’ come li fa chiacchierare ‘sti ragazzini! Ludovica – no, io non li farò chiacchierare. Per farli stare zitti devo urlare! Nicole – io vorrei fare anche l’attrice ma non con Fabio! Vorrei fare l’attrice anche se lì dove vorrei andare parlano tutti in inglese: si chiama Disneyland dove ci sono tutte


ANNO XIV - N° 5 - 1/15 MARZO 2014

principesse e vorrei fare la parte di Elsa. Davide P. - io voglio fa’ il cacciatore vicino a Lorenzo … Lorenzo – il cacciatore è quello che spara agli uccelli … Davide P. - il calciatore … no mi ero sbagliato … volevo fare con Gabriele il basket sia da piccolo che da grande. Davide DM. – io farei il cacciatore quello che spara agli animali cattivi. Dopo se li mette in un sacco, se li porta a casa e se li mangia in un boccone. Gabriele – volevo dire a Davide che il calciatore di solito non è un lavoro, ma è uno sport: se lui vuole fare il calciatore, farà l’allenatore perché è uno sport il calcio. Maestra – sai che i calciatori sono pagati per giocare a calcio? Gabriele – ha … non lo sapevo! CARNEVALE È DIVERTIMENTO!

Classe I A Giada – io mi sono vestita da principessa, ero bianca con il colletto rosa, il cappello me lo sono persa a casa, perché non lo troviamo più. Mi è piaciuta la festa perché abbiamo buttato le stelle filanti, abbiamo mangiato patatine e tutte cose, abbiamo giocato dopo ballato e io ballavo con tutti. Il carnevale per me è divertimento. Le principesse sono Ilaria che era Violetta … una principessa balla Sofia era una principessa. Riccardo - a Carnevale io sono vestito da Gormito del ghiaccio. ‘Mi sono’ ballato e la mia canzone preferita è ‘Io ho una zia che fa dei ... io l’ho fatto te che lo mostra come tu, io ho una zia che lo mostra come te, io ho una zia che mangia tutto

te’. I Gormiti sono i supereroi, usano il martello attaccano i tronchi. Attaccano un taglio di tronco perché quegli alberi tagliano i Gormiti. Io mi sono divertito, divertente fare la festa di Carnevale. A me è piaciuto la maestra Delfina ha messo la mia canzone preferita. Mi sono tornato a casa e ho fatto i compiti, sono bravo. Mi sono giocato al gioco per costruire animali, ho giocato da solo; c’è la galassia. Il mio costume è fatto di ghiaccio e ha una panciona cicciona, anche le tettine, tutto di ghiaccio. Io sono il Gormito del ghiaccio sciolto, sono su una pozzanghera perché sono il Gormito del ghiaccio sciolto, ho visto il ghiaccio sciolto sulla strada Nicole – io ero vestita da Winx: il vestito era corto con la gonnellina con il fiocchetto e poi tutto il sopra con le righe, una gialla una rosa e una celeste. Poi avevo le ali grandi con i cuoricini e dentro un po’ di celeste. Per me il carnevale è una festa dove tutti sono mascherati e si divertono. A me piace mascherarmi perché quando ero piccola mi mascheravo in continuazione. Mi piace mascherarmi da principessa da Barbie, è bello perché gli succedono un sacco di avventure, qualche volta gli succede qualche cosa brutta ma poi alla fine si risolve tutto. Anche alle Winx però gli succedono un sacco di cose perché ci sono un sacco di cattivi: ci sono tre Trix che sono tre signore cattive, tre streghe e poi ci sono gli stregoni che cercano di levarsi di torno le Winx. Christian M – io mi sono vestito da Batman, è una specie di supereroe. Salvano le persone perché se sono supereroi devono salvare, perché è il suo lavoro. Il mio costume aveva il mantello, è una specie di ali. Quindi io per salvare le persone

Il Litorale

faccio questo mestiere, vuol dire che è il suo lavoro. ha la maschera tipo con le corna sopra, nera. È tutto nero, ha un pipistrello perché è uno schema. Davide P – mi sono vestito da Capitan America, è tutto azzurro con una stella, perché è il capitano di tutti i soldati, uccide quelli cattivi, anche Gabriele e Alessandro erano vestiti come me. Ha la maschera, non ce l’avevo me la sono persa a casa, non mi ricordo com’è. Vive tra i militari. Si chiama America perché vive in America e uccide quelli cattivi. Mi piace la stella. Mi piacerebbe essere Capitan America. Leonardo – questo sono io vestito da militare. Il vestito è tutto con le macchie, ha delle macchie qualcuna è fatta grigia, qualcuna è fatta marrone e qualcuno è fatta già verde, perché hanno pure la divisa così se gli sparano non si fanno niente e quel cosetto per non farsi niente il ‘paraproiettile’ che da dietro ha un coso che si agganciano. Io da grande vorrei fare uno col militare il militare sull’aereo … Davide P – ah, quello col caccia da guerra! Leonardo – no, no io farò quello da terra! Gabriele – io ero vestito da Capitan America uguale a Davide e ad Alessandro. Capitan America ha una stella sul petto e ha una cintura e degli stivali rossi. Salva tutta la gente e combatte contro Teschio Rosso, è un cattivo con tutta la faccia rossa, sembra un teschio. Lui ha lo scudo che lo protegge, quando non salva nessuno sta a casa riposato, la sua casa si chiama Shield mi piace perché è muscoloso e i suoi muscoli non sono veri. Era secco secco è stato dentro una macchina che l’ha fatto diventare tutto mu-

Pag.

23


Pag.

24

scoloso. Io direi che non ci entrerei, però mi piacciono i muscoli. Con altri supereroi collaborano quando combattono. Se io fossi Capitan America salverei tutta la gente. il Carnevale è una festa molto bella, è stato molto bello ieri. Mi è piaciuto molto ballare e poi c’era la mia canzone preferita che sta anche in macchina di mia zia .. non mi ricordo come si chiama. Alberto - io ero vestito da Spiderman, rosso e poi ha un ragno sul petto, per diventare forte. Se mi metto un ragno nel petto divento forte come Spiderman. Mi piacciono gli Avenger sono Tor, Aironman io vorrei essere Tony Stark e salverei tutta la scuola. Aironman può volare e prende la scuola con le mani. Sabrina – io mi sono vestita da Elsa di Frozen, è una regina che fa il ghiaccio, da piccola era proprio nata con i poteri e quindi è cresciuta con i poteri e quindi non ha mai svelato questo segreto perché sennò tutti scappavano. Quando è diventata regina, regina, Anna la sorella aveva detto basta e si è girata e hanno visto tutti che ha messo il ghiaccio intorno alla porta. A me piacerebbe essere come lei e congelo tutto quello che voglio. Non vorrei fare come Elsa che ha congelato è proprio tutto ma tutto il mondo. Io l’ho visto il film, ha congelato il castello ll’acqua e ha fatto pure una bufera di neve. Quando erano piccole hanno fatto un pupazzo di neve

Il Litorale

poi quando ha incominciato a fare tutta la neve, Anna aveva incontrato un uomo e una renna mezza pazza come dice Christian e un ragazzo che poi si sono incontrati nel negozio di un signore e ha detto ‘vendo il ghiaccio per vivere’ perché lui da piccolo faceva il ghiaccio. Congelava tutto perché non sapeva controllare i suoi poteri più cresceva Elsa e più aumentavano i poteri. Il papà si è avvicinato e ha detto ‘non toccarmi’ perché sennò si congelava tutto. poi quando sono andati via i genitori perché dovevano partire e tornavano fra 12 giorni fino al giorno dell’incoronazione di Elsa, abbiamo visto al cinema che c’era una tempesta tutto il mare si era alzato bum bum e la barca era tutta rotta, era andata dentro l’onda. Poi Elsa aveva fatto anche un pupazzo di neve che prende vita, si chiama Olaf. C’era un albero con le foglie ma le foglie non c’erano, c’erano solo pezzi di ghiaccio a forma di goccia. Chantal - io ero vestita da gatto .. ah no mi ero sbagliata, da leopardo perché arrivava freddo, mamma mi ha messo quello perché tirava freddo. C’era la coda e il cerchietto, mamma mi ha messo le mollette per fermarlo perché cadeva ogni giorno, lo mettevo e cadeva. I bambini si divertono a Carnevale. Io di bello ho … litigato con Sofia perché stava sempre vicino a Ludo, ero un po’ gelosa. Abbiamo fatto la pace. Ludovica – io ero vestita da balle-

rina. Le ballerine sono delle ‘cose’ che danzano. Il mio vestito era fatto celeste con fiocchettini, con i fiori celeste quello forte e poi abbiamo ballato a scuola perché le prime ore abbiamo un po’ lavorato abbiamo fatto due attività e poi abbiamo giocato. Dopo scuola sono andata a danza, ho mangiato e sono andata a danza. Le ballerine sono … devi andare a scuola di danza e poi le maestre ti fanno ballare. Io avevo quel vestito perché ho fatto il saggio a danza e mi è rimasto quel costume e mi andava ancora. Il saggio è … ti vedono tutte le mamme e tu devi ballare, fai un po’ tutti i balli. Ilaria – mi sono vestita da Violetta, è una cantante. Mi piaceva. Violetta canta sempre e fa tipo delle avventure. Affronta un po’ di cose pericolose. È fidanzata ma non so come si chiama: ha dei capelli mi sembra a caschetto poi mi sembra un po’ marroncini e poi porta sempre le camicie coi jeans. A me piace. La mia gonna era un vestito … era la parte di sopra grigia coi brillantini e la parte di sotto viola coi brillantini violetto. Carnevale mi piace perché si balla e facciamo una festa bella, una festa di felicità. Sara – io ero mascherata da Cenerentola, è una principessa, pulisce perché il papà era morto e l’aveva lasciata a due sorelle che la tenevano come schiava. Significa che come se uno è un re e gli altri gli devono fare le cose. Alberto - io stavo a letto e ho sognato un sogno brutto. Sara – il mio costume era lungo fino a qui, stivali, poi era fatto con qua delle perline e tutti i fru fru qua, una coroncina pelosa e qua avevo un diamante. Cenerentola dopo è andata a un ballo e la scarpetta … a chi gli stava bene doveva diventare la moglie del principe e così va a finire che è il contrario: la mamma delle sorellastre si riposavano e loro che pulivano. Arrivavano le sorellastre ma non gli c’entrava. L’hanno provata a Cenerentola e gli c’entrava la scarpetta. Mi piace Cenerentola e mi piacerebbe sposare un principe. Il Carnevale è una festa dove si festeggiano i costumi e quelli che li hanno costruiti. Fabio – e poi fanno pure i carri. Sofia – io mi ero vestita da Rapunzel, ha i capelli lunghi lunghi e vive in una torre, è rinchiusa lì dentro e non può uscire ma poi viene un

ANNO XIV - N° 5 - 1/15 MARZO 2014

principe e lei esce, ma lei non è mai uscita fuori e quindi l’erba non le sembra vera. Lei credeva che era la madre ma in realtà era una che l’aveva rapita, la teneva lì perché i capelli suoi erano d’oro e la facevano vivere. Ma poi un giorno il principe ‘ce’ li taglia questi capelli e lei diventa vecchia e invece Rapunzel ha i capelli tutti scuri. La madre non voleva invecchiare. A me piace Rapunzel, i suoi capelli lunghi. Il Carnevale è tipo una festa. Lorenzo - io ero travestito a Carnevale da ninja, è un cartone che quel ninja si chiama ‘Randy un ninja in classe’ non so che classe fa, però lui ha pure un amico, non mi ricordo come si chiama. Combatte contro i mostri pure contro i robot e poi Randy vince pure contro gli animali. Mi piace perché ha delle cose che dice tipo ‘puzzetta ninja … colpi di fumo!’ e lui spariva. Ha la spada e c’è un cattivo che è rinchiuso ma ha pure i poteri quindi manda qualcuno col potere e il ninja combatte pure con loro. Per me il Carnevale è una festa che si possono fare tutti gli scherzi: io una volta quando stavo al supermercato con mia nonna, ero vicino a mio fratello però non trovavo nessuno e gli ho fatto uno scherzetto e li ho buttati a lui i coriandoli! Dopo me li ha buttati. Il mio vestito aveva una cosa al centro gialla e poi aveva una cosa vicino sopra la pancia tipo il ninja e la cosa sul collo e poi aveva una maschera qua sulla faccia, pure la spada. Fabio – io ero vestito da tartaruga

ninja, sono tipo … la storia delle tartarughe ninja è tipo: un signore che si chiamava Yosci, stava combattendo e ha fatto cadere tutta una scatola con le tartarughine che sotto alle tartarughine c’era un tipo di coso appiccicoso che si chiamava ‘mutageno’ e poi il mutageno è caduto e ha cambiato per sempre la vita delle tartarughine e da tartarughine sono diventate tartarughe ninja, il mutageno le ha fatte crescere e poi con dell’altro mutageno un uomo che si chiama Yoschi si è trasformato in Splinter è un ratto e come ha detto il maestro delle tartarughe ninja poi c’è anche il suo nemico. Le tartarughe affrontano i nemici, tipo che affrontano la rivolta del male, è tipo che riescono a sconfiggere tipo dei robot che in verità sono tutti neri e si chiamano soldati ninja. Il mio vestito era fatto tutto verde con dei piccoli blocchetti qua e con la cintura che bloccava Donatello. Mi piace una bandana di loro, in verità tutto in ordine si dice che i quattro nomi delle quattro tartarughe Leonardo Donatello Raffaello e Michelangelo. Donatello è una tartaruga ninja ma fa anche lo scienziato. Leonardo – ah, c’è una tartaruga che si chiama come me! Fabio - Leonardo è il capo delle tartarughe e si chiama come Leonardo nostro! Lorenzo - Io lo so perché è diventato capo Leonardo: perché gliel’ha detto il maestro Splinter, io ho sentito l’episodio. Davide DM – io ero ninja, tipo co-


ANNO XIV - N° 5 - 1/15 MARZO 2014

me Lorenzo però avevo il teschio. Il ninja combatte chi sta in pericolo, il ninja viene e lo salva. Il Carnevale è una bella cosa. Christian T – io mi ero vestito da Spiderman, io mi ero visto il film, prima era bambino poi un ragno lo ha morso e è diventato Spiderman e lancia ragnatele; un ragno radioattivo lo ha morso. Alberto – chi è ‘attivo’, cosa vuol dire? Christian T – … tipo elettrico … io che ne so Alberto – Che vuol dire elettrico? Christian T - Che ti fulmina! Lui salva la gente. Spiderman la gente la salva da Rino, è un rinoceronte e poi salva la gente dall’uomo sabbia. Praticamente è uno che è andato in un macchinario, perché era un bandito, non lo sapeva hanno fatto girare una cosa c’era tutta la sabbia e gli è entrata dentro al corpo e è diventato di sabbia. L’uomo ragno è con le ragnatele disegnate qui il mio vestito era con un po’ di ragnatele e poi un ragno sul petto e sulle gambe blu qui e poi sui muscoli blu e poi le atre parti rosse, e intorno agli occhi nero e in centro agli occhi bianco. A dir la verità me l’ha prestato il mio amico. Le ragnatele sono disegnate. Il Carnevale è una cosa bella perchè si tirano le stelle filanti e i coriandoli, poi ci stanno delle bombolette tipo ti danno delle cose che ti si appiccicano. Elisa – io ero vestita da Principessa dei Caraibi, è una persona che lei è una principessa e allo stesso modo è come i pirati è come un pochino un pirata solo che è vestita in un modo diverso dai pirati, diversissi-

Il Litorale

mo! Ha un vestito tutto giallo con qua la figura sua ha il vestito così è corto le arriva qua; quella principessa è un pirata e quello che fanno i pirati lo fa anche lei, rubano i tesori! Perché questo vestito mi piaceva tanto tanto, perché corre veloce quello che piace fare a me, perché se tipo lei ruba e la inseguono deve correre veloce sennò la prendono. Il carnevale è una cosa bellissima che si tirano le stelle filanti i coriandoli, tutti pieni di coriandoli e stelle filanti e bombolette addosso …! Miriana – ero vestita dalla Bella addormentata nel bosco. È una principessa che una strega mentre lei stava in una camera lei stava tipo un arcolaio cade a terra addormentata finchè non arriva il principe azzurro, Filippo. Non so perché è azzurro, lo chiamano il principe Filippo, gliel’hanno detto le fate dove si trovava. Perchè balla col principe, anche a me piacerebbe, però va bene anche se non è un principe. La principessa balla, canta, e poi non lo so. Si veste elegante, le scarpette si abbinano al vestito, le coroncine. Il carnevale è che si gioca con tutti i bambine. Le fatine si chiamano Flora Fauna e Serenella, i vestiti sono di colori diversi: arancione verde e azzurro. E indossano anche dei cappellini a punta. Davide DP – il mio vestito era di Spiderman è uno che salva le persone perché non vuole che le persone ‘muorano’ perchè sennò lui rimane solo, e quindi lui protegge le persone, così non rimane solo, diciamo che è una leggenda. Spiderman è il mio episodio preferito. È tipo un eroe, mi piace perché lui spara le ragnatele e sconfigge i mostri, infatti a me mi piace volare. Per volare Spiderman spara le ragnatele e lui si dondola e poi spara altre ragnatele nella città. Il costume è fatto tutto rosso e poi ha tipo tutti i quadretti addosso e Spiderman è un bellissimo cartone. Il Carnevale mi piace perché mio padre mi compra sempre uno spray che tu lo spruzzi che c’è tipo una cosa, c’è un buchetto che esce una riga verde e ci gioco quando è carnevale. Patrizio – io ero vestito da Gormito è un supereroe che si cambia toccando le cose del suo tipo: quando prende quel potere tocca la cosa del potere e lo trasforma: un’ernergia per combattere gli alinei o i nemici. Gli alieni sono tipo dei nemici che combattono con i supereroe. Il mio era un Gormito elettrico, se la persona tocca una foglia diventa come un Gormito. Ci stanno tre tipi: la roccia, l’acqua e la vita. Se il Gormito dell’acqua tocca l’acqua diventa il Gormito dell’acqua, e se il Gormito della terra tocca la terra diventa il Gormito della terra; il Carnevale è la festa della gioia INFANZIA SEVERIANO LA CONTINUITÀ CON LA SCUOLA PRIMARIA Eravamo emozionati perché facevamo matematica e geografia. Quando siamo arrivati su ci siamo sentiti bene. Abbiamo fatto dei lavoretti, io ho costruito la casa con l’albero. Io invece avevo le strisce! Non eravamo emozionati, EMOZIONATISSIMI! Stavamo pure bene là. Abbiamo fatto i bravi. Abbiamo giocato con le formine piatte e spesse come ci fai fare tu. Io mi sono fatto un amico. E io un’amica. Per giocare con le formine dovevano stare con noi due grandi maschi e femmine. A me è piaciuto tutto, tutto l’ambiente perché il mio colore preferito è il giallo e quella scuola è formata da bambini vivaci che si chiamano “Giallivivaci”. Bambini della sezione C Scuola dell’ Infanzia LA STREGA CAROLINA La strega Carolina era tanto bella ma tanto cattiva che un giorno prende un gatto nero, salta nella casa di una bambina: si spaventata e scappa. La strega prepara una pozione magica e trasforma tutti gli abitanti in rane, li carica tutti su un camion e poi prepara una pozione su una grossa lampada da razzo e li spedisce sulla luna. Intanto il gatto nero che si chiamava Pippetto, corre, va

Pag.

lesto lesto sui tetti e rompe tutti i vetri delle case con gli artigli. La strega spedisce tutte le rane in città e si trasformano in uomini, perché la strega era diventata buona e non fa più del male a nessuno. Da quel giorno vissero tutti felici e contenti e la strega Carolina invitava tutti i suoi abitanti a casa sua per fare una grande festa tutti mascherati da zombi, da fantasmi, da pipistrelli e da vampiri. I bambini della sezione A Scuola dell’Infanzia

25


Pag.

Simposio

26

Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

LIBERO INCONTRO ARTISTICO CULTURALE • Via delle Orchidee, 61 - Lido di Cincinnato - Anzio Tel. 06.9863804 • E-mail: ilsimposio@alice.it • Blog: liberoincontro.blogspot.com

Giuliana Bellorini è l’organizzatrice del salotto sede del Simposio

CARA ELVIRA, AMICA CARA, TE NE SEI ANDATA IN SILENZIO senza che nessuno facesse in tempo a rendersene conto. Erano in pochi al tuo funerale. Il tuo congedo non ha lasciato il tempo a nessuno di onorarti con una grande cerimonia. Eppure proprio questo silenzioso addio ha espresso fino in fondo la tua intima persona che non chiedeva niente per se stessa. Malata da tempo non ti lamentavi... io stessa ero convinta che ci saremmo incontrate fra poco. E ora penso alla tua esistenza tutta dedita a noi donne ad aiutarci alla fiducia, a credere che abbiamo un ruolo che pretende la nostra autorità, la nostra consapevolezza di fronte alla natura e alla storia. Come nella società arcaica che adorava nella donna il suo essere genitrice di vita, sacra come la terra feconda da coltivare con tutte le attenzioni, facendo sacrifici alle divinità superiori per la sua protezione. Tu hai saputo combattere con coraggio per denunciare la scomparsa di questo primigenio ruolo avvenuto durante i secoli della storia delle civiltà. Ti sei fatta paladino in prima linea per mostrare come questo abbandono fosse contrario alla natura, all’armonia dei rapporti umani che configurano una buona società. Hai stilato Manifesti che sono la pietra miliare di questa Lotta che nel tempo ha dimostrato il suo essere concreta e positiva rispetto alle degenerazione di altre che invece hanno lasciato l’amaro in bocca. Senza travisamenti hai denunciato le aberrazioni del maschilismo obbrobrioso e il sessismo partigiano ma allo stesso tempo riproponevi un pensiero antico ed eterno: la preziosità della vita umana che solo donna e uomo godendo entrambi dell’atto amoroso possono generare, crescere per un futuro dignitoso le nuove generazioni, pur rimanendo integri nella loro intima e diversa personalità. Mi sarai sempre vicina come un grande esempio di amicizia e di serenità. Giuliana

ENZO POLLASTRINI ( Anzio 1924 - 1914)

Il 18 marzo avrebbe compiuto 90 anni Sono un poeta? Non lo so ! Amo la natura con tale intensità che ogni sua manifestazione mi commuove fino alle lacrime ; scrivo quello che sento, se sentire nell’intimo l’emozione che trasmette il sole che tramonta in un tripudio di colori, la violenta tempesta che scuote uomini e cose, l’autunno degli alberi che perdono le foglie e creano al suolo tappeti arabescati, il sorriso o il pianto dei bimbi, il soffrire per le sofferenze altrui, tutto questo è poesia e se tu non lo senti è inutile che scrivi. Il quasi piangere dall’emozione di fronte a un bel dipinto, a una bella statua, a rovine di civiltà perdute, opere che il Supremo ha voluto all’insaputa degli stessi che le hanno create, se riesci a trasmettere queste sensazioni nel tuo intimo allora sei un poeta. Ma io sono un poeta? La mia Compagna Quando la grande mietitrice s’appresserà al mio umile stelo vorrò sentire la tua mano stretta alla mia e l’ultima sensazione incosciente sarà la lievità delle tue dita che chiudono, con le palpebre, il sipario della mia vita.

VINCENZO SCOZZARELLA ARTE DEL’900 - VERSO L’INFORMALE

1909 ITALIA - FUTURISMO - OLTRE LA TRADIZIONE Come già sottolineato, in Italia, la vera rottura della tradizione è il movimento futurista cappeggiato da Marinetti. Movimento in contatto con gli ambienti parigini, vedi: il Manifesto iniziale del Futurismo pubblicato sulla prima pagina del quotidiano Le Figaro il 20 febbraio 1909. Altri fenomeni cosi battaglieri non si ebbero fino agli anni del dopoguerra 1940-1945. Nei primi decenni le varie personalità che avevano aderito ad una visione stravolgente rientrano nei binari della rappresentazione ordinata se pur avvolta da un’atmosfera “metafisica”. Sono momenti di speculazione estetica che risente delle rovine materiali e psicologiche della guerra del 1915-18 ma è soprattutto un’esigenza di rinnovamento già sentita ancora prima della guerra per trovare un’arte contingente al momento storico della su stessa evoluzione. L’Italia, tutto sommato si sente estranea alle esigenze degli artisti in Europa: voci che si influenzeranno vicendevolmente, stilemi diversi che tendono alla disintegrazione dell’immagine per uno spazio pittorico significante ma fine a se stesso. L’EUROPA DELLE AVANGUARDIE In Francia i Fauve esprimono al massimo stadio la possi-

bilità cromatica ancora in funzione di una immagine. Dal Belgio Munc rattrappisce le forme sciogliendole nella disperazione esistenziale dell’individuo. In Germania dopo la rivolta degli espressionisti si iniziano a studiare tutti questi fenomeni sotto un profilo estetico e spirituale. Nella scuola del Bauhaus insegneranno Klee e Kandinsky con lo scopo didattico di riformulare un’immagine indagata anche filosoficamente ma utile e funzionale per il design, l’architettura e le coreografie per le nuove opere letterarie e teatrali. In Olanda il movimento De Stil o Neoplasticismo (lo stile che esalta la forma geometrica ed essenziale) suggerisce uno spazio funzionale e con Mondrian si attua una sintesi che riduce la visione a linee di forza cartesiane frutto di una lunga esplorazione di carattere mistico - metafisico. GIORGIO MORANDI (Bologna1890 -1964) « La mia è una natura incline alla contemplazione »

Natura morta del 1919

TERZA PUNTATA DI FILOSOFIA A FUMETTI

Terzo Simposio sulla “Filosofia a fumetti”. Ancora Sergio Bedeschi a raccontare. Si avanza nella Storia a grandi passi inoltrandosi nell’età imperiale, dal quarto secolo in su, con l’intenzione di giungere fino al Medio Evo con San Tommaso. Ma il programma viene volutamente disatteso: troppo densi i primi secoli trattati, troppi gli argomenti sui quali deviare, indagare, pettegolare e riflettere. Troppo numerosa la schiera degli spiriti inquieti (i cosiddetti eretici) per non mettersi a discorrere sulla loro storia e sul loro pensiero. Certo l’Editto di Milano condotto da Costantino nell’anno 313 è al primo posto, nessuno lo può negare. E con esso la fine delle persecuzioni e l’inizio dell’era cristiana. Ma quante contraddizioni, quanti conflitti, quante emarginazioni. E talvolta anche quanto sangue! GLI SPIRITI INQUIETI Così, uno per uno, siamo andati a visitare gli eretici, con la sorpresa di scoprire quanti di essi appartengano alla Turchia, alla Siria, all’Egitto o ad altri paesi africani. Personaggi straordinari come Mani, capace di fondare una corrente ascetica (l’eresia manichea) dalla quale partirà lo stesso Sant’Agostino per il suo cammino di fede. E che dire di Ario, altro siriano proveniente dalla celebre Scuola di Antiochia, una delle Scuole che hanno finito per fare la storia stessa del Cristianesimo. Oppure di Nestor (siriano pure lui) che, affermando che Cristo era un uomo eccezionale (ma pur sempre un essere di natura umana e terrena), preparava il terreno alle correnti più positiviste e materialiste delle filosofie future.

Giorgio Morandi, solo inizialmente 1918-1919 aderì alla poetica metafisica di Carrà e di De Chirico. In realtà è uomo e artista solitario che si isola per cercare un proprio modo espressivo lontano dalle dispute. Gli basta osservare il suo paesaggio o muovere gli oggetti del quotidiano per ricostruire un mondo fatto di materia, forma e colore. Bottiglie e pentolini vengono studiati in varie posizioni per definire ogni volta una spazialità e un’atmosfera diversa fino a ridurre la rappresentazione in un unicum sostanziale. Perché diversa è anche sempre la luce e l’ombra del giorno e diverso lo stato d’animo.

DISSOLVIMENTO FORMALE potrebbero suggerire alcune sue opere ove la materia densa estesa in larghe pennellate sintetizzano la visione, ma la sua composizione, anche la più rarefatta o sciolta nel magma del colore allude sempre alla realtà: «Per me non vi è nulla di astratto: per altro ritengo che non si via nulla di più surreale, e di più astratto del reale». Morandi può essere definito l’ultimo dei realisti perché con la sua sintesi chiude definitivamente la possibilità della rappresentazione del mondo oggettivo. g.b. Dürer Albrecht, San Girolamo nella Selva, c. 1494, Cambridge

SAN GEROLAMO Spazio speciale è stato riservato, come è apparso inevitabile, a San Gerolamo, questo croato vivo e polemico, che, se anche non è noverabile nel mondo degli eretici, fa comunque parlare di sé ancora oggi. In primis per la sua riscoperta e per i suoi studi su Lucrezio, il poeta-scienziato latino cui era stata dedicata la puntata precedente. Ma poi soprattutto per il suo tentativo di riforma delle dottrine nascenti che avrebbe volute più oneste, più chiare, più alla luce del sole e, in definitiva, più umili e vicine a quello che lui riteneva dovesse essere il dettato di Cristo stesso.


ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Finì perdente, come sappiamo. Ma il suo grido è rimasto come monito perenne verso tutti coloro disposti all’inganno o al compromesso. IL NOME DELLA ROSA Promettendo un’analisi più approfondita su Sant’Agostino e san Tommaso alla prossima puntata prevista per mercoledì 23 aprile, Bedeschi ha voluto concludere spostandosi nel cuore del Medio Evo ed esattamente in quell’anno 1327 in cui si svolge la vicenda narrata nel romanzo di Umberto Eco, “Il nome della rosa”. E ciò per stigmatizzare (come è volontà dello scrittore) quanto l’ossessione insana della ricerca della verità, a tutti i costi, possa condurre gli uomini a commettere i peggiori delitti. La cosiddetta “cristianizzazione” di Aristotele, divenuto tra una manipolazione e l’altra il Filosofo guida della Chiesa, viene tradita da una nuova eresia che il Filosofo stesso avrebbe messo in campo con l’esaltazione del “riso” nelle questioni riguardanti il divino. Contraddizione di fondo a causa della quale si apre la lunga catena di delitti. SCIENZA E FILOSOFIA Alla fine una singolare e importante riflessione che Bedeschi ha voluto condividere con gli ospiti convenuti. Quella cioè di considerare di come la crescente conoscenza scientifica, nel campo delle Matematica, dell’Astronomia e della Logica in generale, debba essere considerata un giusto e irrinunciabile condizionamento di ogni speculazione filosofica. E ciò nel senso che non si possa e non si debba, come poteva gratuitamente essere accaduto invece in epoche precedenti, parlare di qualsiasi cosa in qualunque modo. Ma che ogni discorso debba invece essere fatto partendo dalle basi oggettive che l’osservazione scientifica e razionale consente. Un tipo di osservazione destinato a diventare sempre più importante, man mano che la Storia andrà avanti. Jerome in the Wilderness c. 1494 Oil on panel 23 x 17 cm Fitzwilliam Museum, Cambridge

IAGO MAESTRO e POETA

Un emozione che si ripete ogni volta, sorprendendo gli amici convenuti al Simposio per un’altra sua lezione. Iago, è un giovane poeta che noi tutti conosciamo per i suoi scritti e soprattutto per la capacità di creare - in pochi istanti - versi sciolti ed armoniosi che ci raccontano ciò che vede e sente. Durante questi incontri ci ha fatto comprendere cosa veramente significhi usare la parola liberamente, ma seguendo tuttavia un percorso ben preciso, caratterizzato da uno schema che possa permettere a tutti di goderne appieno.

PROLOGO - RACCONTO - EPILOGO sono i tre elementi che ogni poesia deve contenere. Leggendo autori classici e/o contemporanei, tutti si possono rendere conto che essi seguono quel protocollo che ha disciplinato proficuamente l’euforia dell’estro creativo. Questa conoscenza ci permette di penetrare nella poesia con un piacere esaltato oltre che da quella musica delle parole, anche dalla gioia di poter condividere il percorso che il poeta intraprende attraverso quegli schemi che fanno di alcune frasi, versi di una vera poesia. Concludendo, l’insegnamento in pillole con cui questo magnifico scrittore che è Iago ci arricchisce di volta in volta, dandoci degli strumenti per apprezzare in pieno le meraviglie di quello sconfinato pianeta che è la poesia di ogni tempo. E di ciò gli siamo tutti profondamente grati. Gabriella Candiolo

Simposio Marzo 2014 Il Litorale

SALOME’ di RICHARD STRAUSS (1896 - 1949 )

Con Carlo Liberatori che ha dovuto sostituire l’opera in programma, dibattito aperto dopo la visione di Salomè considerata “scandalosa”! Ma per chi già la conosce e ha confidenza con la musica di Richard Strauss è tutto diverso. E’ UN CAPOLAVORO.

Gustave Moreau, Salomè danza davanti a Erode Antipa, 1875.

Non posso dire con quanto piacere mi accosto a questa strana, meravigliosa musica! L’Autore in quest’opera del 1905, pare insistere con particolare fervore sugli effetti fortemente erotici del canto della protagonista, bellissima e sensualissima figlia di Erodiade (sposa di Erode Antipa). La musica infatti sottolinea dal principio alla fine del lungo atto unico, la devastante e morbosa lussuria di Salomé che non riuscendo a conquistare in alcun modo Jochanaan (San Giovanni Battista) tenuto prigioniero per aver diffamato la coppia regale, su suggerimento della madre Erodiade, chiede al patrigno la sua testa. Erode, invaghito della bellezza e sensualità di Salomé dovrà acconsentire alla richiesta di far decapitare il prigioniero. La testa mozzata di Jochanaan le viene consegnata al termine della danza e Salomè ancora in preda alla sua incontenibile passione pronuncia queste parole: « Quando ti guardo sento una musica misteriosa» in quell’istante una nota d’organo si sfuma tra le altre sublime e purificatrice. Erode disgustato alla vista del bacio che Salomé pose sulle guance esangui di Jochanaan ordina ai soldati di ucciderla con gli scudi senza toccarla con un dito. Strauss compose quest’opera tratta dal libretto di Hedwig Lachmann, il quale s’ispirò al romanzo di Oscar Wilde (ci fu anche una versione precedente di Gustave Flaubert) ricavandone un testo originale fortemente improntato su due sentimenti: l’incontenibile erotismo, e la lussuria necrofila. Salomè secondo i tre autori , non smise mai di desiderare Jocahanaan (San Giovanni Battista), neppure di fronte alla sua testa mozzata e sanguinante. Naturalmente la vera storia di Salomè fu diversa secondo i testi biblici. Questa versione ha permesso al grande musicista di esprimersi appieno in quelle qualità universalmente riconosciutegli di compositore suggestivo, la cui abilità è di trascinare orchestra, scene e spettatori in un onda onirica. Tutto ciò si manifesta in tutta la prima parte dell’opera fino alla grande romanza della seduzione dove la musica è decadente, magica, sensuale come le stesse parole di Salomè che tenta di sedurre Jocahanaan.

LA DANZA DEI SETTE VELI che la principessa esegue su richiesta di Erode, avviene nella seconda parte. Qui la musica è lieve e quasi salottiera fino a quando Salomè in cambio del piacere concesso al re fa la sua macabra richiesta: su di un piatto d’argento vuole la testa del predicatore. Erode si spaventa, ha paura di compiere quel delitto ed offre in cambio molte altre cose preziose... ma alla fine deve cedere alla richiesta. L’orchestra accompagna tutto l’episodio con un brano lunghissimo e sublime concludendo con note dure e colorate come pietre preziose questa incredibile e tragica storia. Gabriella Candiolo

Pag.

27

INCONTRI sulla MUSICA con SILVIA D’AUGELLO

PAROLA E MUSICA : CONTAMINAZIONE O RIPRISTINO DI UN’UNITÀ PRIMIGENIA La questione del rapporto “Parola- Musica” è da sempre stato un argomento che ha affascinato musicisti e storici della musica. Un sodalizio che viene considerato problematico ma che, nonostante ciò, ha sempre ottenuto risultati notevoli e continua ad essere presente ancora oggi, nella letteratura musicale. La bontà di tale unione è evidente, data l’insistenza con cui i musicisti l’hanno promossa, avvertendo l’esigenza di contaminare la musica con un’altra forma artistica. Si tratta dunque, di contaminazione oppure di ripristino di un’unità primigenia? ESISTONO DUE AMBITI DI RICERCA PER RINTRACCIARE LE ORIGINI DELLA MUSICA: da un lato, la musica strumentale che ,come la danza, nasce dal movimento corporeo e dall’altro, il canto che si genera, come il linguaggio, nell’apparato vocale.1 Alcuni studiosi propendono per l’ipotesi che ricollega le origini della musica ad una forma di amplificazione della parola. Curt Sachs parla di “canto logogenico” (nato dalla parola e privo di carica emotiva) ; la musica nasce dal linguaggio, dalla spontanea resa emotiva dell’emissione vocale. Il recupero di una dimensione emotivo-espressiva della musica legata al linguaggio, si riscontra negli scritti di Rousseau, il quale evidenzia una reciproca integrazione tra parola e musica fondata su un’attività originaria. La rivalutazione delle “attività originarie” si lega in maniera indissolubile alla riscoperta del Primitivo, del Selvaggio. Una posizione decisamente a favore dell’espressività non coercitivamente sottomessa alle regole di impostazione razionalista, dell’armonia. Per ROUSSEAU la musica, conferisce un valore aggiunto alla parola, un potenziamento espressivo . La melodia imita “...le inflessioni della voce, esprime i lamenti, i gridi di dolore o di gioia, le minacce, i gemiti... e il suo linguaggio inarticolato ma vivo, ardente,appassionato, possiede cento volte più di energia della parola stessa”.2(Continua) 1 DEUMM, alla voce Origini della musica UTET, Torino 1983 2J.J.Rousseau: Essai sur l’origine des langues,XII


Pag.

28

Il Litorale

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

a cura di Monica Di Noto • sito web: www.asiru.org • e-mail: asiru.segreteria@libero.it

Perché: dopo oltre dieci anni di impegno associazionistico sul territorio per costruire e mantenere viva una rete di scambio e confronto tra i sani portatori di interesse è di fatto arrivato il momento di sperimentare nuovi metodi di scelta ed azione partecipata volti all’esercizio civico dei propri diritti collettivi. Per chi: per tutte le organizzazioni del terzo settore ed i cittadini comuni che vogliono ricevere le informazioni, pensare con la propria testa e fare domande e richieste che abbiano la forza di essere prese in seria considerazione. Cos’è: Il Gabbiano del Litorale è uno spazio ed un tempo virtuale che vogliamo dedicare ad un esercizio assai poco praticato, la compartecipazione alla gestione della “cosa pubblica” senza finalità di lucro o di ritorno personale. Come partecipare: Senza dover assumere impegni gravosi ma con estrema serietà ed onestà intellettuale inviando ad esempio segnalazioni, foto articoli, domande e proposte via e-mail al nostro indirizzo asiru.segreteria@libero.it oppure partecipando agli incontri periodici che saranno pubblicizzati in questo spazio. Ed allora: Costruiamo insieme una realtà più umana e civile perché tutti insieme si può fare di più … senza essere eroi (come diceva una canzone di qualche anno fa).

IL BANDO DELLA REGIONE LAZIO

“TERRE AI GIOVANI”

'Terre ai giovani' ovvero terre di proprietà pubblica concesse ai giovani imprenditori a condizioni agevolate dalla Regione Lazio. L'Arsial, in accordo con la Regione, concederà in affitto 320 ettari di terre nelle provincie di Roma e Viterbo, in prevalenza a giovani imprenditori agricoli, mettendo a disposizione 150 mila euro per le start up e 500 mila euro per la parte investimenti, garantiti presso le banche dal patrimonio Arsial. Il canone verrà richiesto all'inizio del quarto anno quale ulteriore forma di incentivazione. La durata dell'affitto è prevista per 15 anni, e l'accordo potrà essere rinnovato di ulteriori 15 anni su richiesta del concessionario (escluso il tacito rinnovo). Il canone sarà calcolato sulla base dei valori correnti di mercato rilevati dagli Enti pubblici e adeguato alle effettive condizioni dei terreni.

Il bando per partecipare sarà pubblicato nei prossimi giorni; nel frattempo è uscito l'avviso pubblico per la manifestazione di interesse da parte di residenti nella regione . Saranno privilegiati i giovani imprenditori agricoli (18-39 anni), possono comunque manifestare il loro interesse anche imprenditori o coltivatori diretti di qualsiasi età con sede sociale in uno dei Comuni della Regione Lazio. Le località in cui saranno messe a bando le terre: in Provincia di Roma nei Comune di Cerveteri e Ladispoli, zona umida in località Campo di Mare e Torre Flavia (36.3 ettari); nel Comune di Magliano Romano un terreno di 62,3 ettari; nel Comune di Nazzano, terreni e annesso agricolo in località Meana (7,7 ettari); nel Comune di Roma, tenuta Quarto degli Ebrei e Mazzalupetto (182,4). In Provincia di Viterbo invece i terreni sono a Montalto di Castro (terreno con casale in localita' Quartuccio, 11,1 ettari); nel Comune di Proceno, ex vigneto in località Bacula (15,2 ettari); a Tarquinia, terreno seminativo (4 ettari). L'iniziativa è stata pensata e realizzata per offrire possibilità a chi intende investire nel settore dell'agricoltura e che dispone di risorse economiche limitate. L'obiettivo è quello di rigenerare terreni, che altrimenti resterebbero incolti, e di regalare nuove opportunità lavorative in un momento di grande crisi economica Per informazioni: Arsial www.arsialweb.it

RISOLUZIONE DEL MISE (Ministero dello Sviluppo Economico)

LE ONLUS E LE ATTIVITA’ COMMERCIALI

La risoluzione n. 15452 del 30 gennaio 2014 risponde al quesito se un’associazione non riconosciuta avente la qualifica di ONLUS possa subentrare all’attività di un pubblico esercizio albergo-ristorante; nonché se al rappresentante legale di un’associazione polisportiva dilettantistica, ove viene svolta l’attività di somministrazione di alimenti e bevande, possa essere rilasciata l’autorizzazione al commercio su aree pubbliche. Fonte http://www.mise.gov.it/images/sto ries/impresa/consumatori/15452so mmalimbev.pdf

INIZIATIVE DAL TERRITORIO

RAPPORTO SULLA SCUOLA

“Non è la bacchetta magica che ne risolva tutti i problemi, ma un moderno sistema di valutazione può aiutare la scuola pubblica italiana a rinnovarsi, evitando i rischi di declino. Come? Fornendo dati, informazioni e analisi per capire le debolezze del nostro sistema d’istruzione e le ragioni dei suoi ritardi e divari. Offrendo a ciascuna scuola – attraverso le risorse della valutazione esterna (prove Invalsi e visite degli ispettori scolastici) – strumenti di diagnosi, che inneschino riflessioni critiche e azioni correttive per innalzare la qualità dei risultati dei propri studenti. Infine, mettendo a disposizione delle famiglie efficaci bussole per orientarsi, nella convinzione che un’informazione trasparente e disponibile a tutti potrà riguadagnare la fiducia dell’opinione pubblica e delle famiglie nella scuola pubblica. Ciò sarà possibile a condizione di accelerare il processo di costruzione del Sistema nazionale di valutazione, che negli ultimi mesi ha rallentato e sembra quasi essere uscito dalle priorità della politica scolastica italiana, ma al tempo stesso di conquistare il consenso degli insegnanti, superandone le resistenze ancora forti. È, infatti, del tutto velleitario pensare di costruire un sistema di valutazione senza che una cospicua maggioranza degli insegnanti ne comprenda e ne condivida le finalità di miglioramento, cessando di temere – come invece è avvenuto in questi anni – che la valutazione sia «contro» di loro. Ne è convinta la Fondazione Agnelli, che dopo un lungo percorso di ricerca presenta il suo nuovo Rapporto La valutazione della scuola. A che cosa serve e perché è necessaria Editori Laterza. Alla presentazione del Rapporto, a cura del direttore della Fondazione Agnelli, Andrea Gavosto, hanno partecipano Luigi Berlinguer, Mariastella Gelmini e Francesco Profumo, durante il loro mandato al Miur protagonisti del faticoso e controverso percorso della valutazione in Italia. Il Rapporto della Fondazione Agnelli presenta un quadro esauriente sulla valutazione della scuola in Italia e le soluzioni possibili, a partire dalle evidenze e dalle lezioni che vengono dalla ricerca, dall’esperienza internazionale e dalle sperimentazioni nazionali, in particolare dalla sperimentazione VSQ, svolta dal Miur in 77 scuole medie di alcune province italiane fra il 2011 e il 2013, con il monitoraggio della stessa Fondazione Agnelli. Non mancano certo i dilemmi a cui il Rapporto cerca di dare una risposta. In primo luogo, è davvero necessaria la valutazione della scuola? Vi sono, infatti, paesi con una scuola eccellente che fanno a meno di sistemi di valutazione

strutturati. Sono, di solito, paesi dove – come in Finlandia – i docenti, grazie a un reclutamento selettivo e rigoroso, hanno in media qualità e motivazioni professionali così elevate che bastano deontologia e controllo dei colleghi a fare funzionare bene le scuole. Ma non è questa la situazione dell’Italia, dove un rinnovamento e innalzamento degli standard qualitativi dei docenti, attraverso anche migliori prospettive di carriera e incentivi professionali, sono obiettivi prioritari, ma di lungo periodo. La valutazione, invece, è necessaria oggi all’Italia, perché senza di essa è impossibile fare diagnosi precise dei punti di forza e delle criticità del sistema scolastico e delle singole scuole. In secondo luogo, chi valutare? Certamente è possibile e utile valutare il sistema scolastico nel suo complesso, così come è decisivo valutare le scuole, con finalità sia di rendicontazione sia di diagnosi e miglioramento. La Fondazione Agnelli ritiene, invece, che non sia possibile né utile dare un giudizio sulla qualità dei singoli insegnanti attraverso gli strumenti della valutazione esterna, come le prove Invalsi. Lo suggeriscono l’esperienza internazionale (i pochi tentativi di valutazione degli insegnanti sono falliti, ad esempio, negli Usa), insieme a considerazioni metodologiche e statistiche. Lo suggerisce, infine, il fatto che i buoni risultati di un allievo sono sempre il frutto di un lavoro «di squadra» dei docenti, grazie a un clima di collaborazione e comune progettazione didattica. È giusto avere un sistema di incentivi per i docenti (ad es. di carriera), ma indipendente dalle prove standardizzate: servono, perciò, leve differenti, come nuove regole contrattuali, il controllo fra pari e maggiori strumenti decisionali per il dirigente scolastico. In terzo luogo, con quali strumenti valutare? Oggi le prove standardizzate che misurano gli apprendimenti e le competenze degli allievi (come le prove Invalsi o Ocse Pisa), per quanto perfettibili, non sono affatto «quiz», ma hanno raggiunto un buon grado di affidabilità. Il modello di «valore aggiunto», inoltre, permette di misurare efficacemente il progresso compiuto dagli allievi di ciascuna scuola, tenendo conto dei fattori contestuali, come la provenienza socio-culturale ed economica dei ragazzi. Apprendimenti e competenze, tuttavia, non esauriscono quel che interessa valutare per capire la qualità di una scuola: per questo le prove vanno integrate con le visite periodiche agli istituti del corpo degli ispettori del Miur, che attraverso il dialogo con dirigente scolastico, docenti e famiglie permettano di ampliare gli ambiti della valutazione ad altri aspetti della vita scolastica (ad es. la capacità inclusiva) e avviare processi di miglioramento. Contano anche i processi di autovalutazione interni alle scuole, a condizione, però, che siano orientati da una seria e costante valutazione esterna, in assenza della quale il rischio è che diventino autoreferenziali. Dal «concorsone» di Luigi Berlinguer del 1999, passando per le

sperimentazioni volute da Mariastella Gelmini – come VSQ - fino al Regolamento del Sistema nazionale di valutazione (SNV), approvato con Francesco Profumo nel 2013, la storia della valutazione in Italia è stata tormentata ed esitante, con «false partenze», arretramenti, atteggiamenti ondivaghi della politica. Ci sono, però, alcune lezioni chiare che abbiamo appreso: (i) nonostante in 15 anni sia cresciuta una cultura della valutazione, la resistenza da parte degli insegnanti è ancora forte: scioperi, boicottaggi, manipolazione delle prove. Occorre che disegno e scopi della valutazione siano chiari ai docenti, che devono anche essere più coinvolti nella predisposizione delle prove; (ii) la funzione della valutazione di diagnosi e supporto al miglioramento delle scuole va rafforzata, affiancandola a quella di rendicontazione; (iii) l’improvvisazione non paga, fa perdere credibilità all’intero progetto: una volta decisa la rotta e ottenuto un sufficiente consenso, occorre mantenere coerenza di impianto; (iv) è necessaria una formazione dei docenti alla valutazione su larga scala, oggi del tutto assente; (v) infine, usare gli strumenti di valutazione esterna per assegnare premi economici non funziona ed è controproducente, perché spinge a comportamenti opportunistici (teaching to the test) o manipolatori. In sintesi, l’indicazione della Fondazione Agnelli – articolata in dettaglio nelle conclusioni del Rapporto - è che il futuro SNV debba concentrarsi sulla valutazione del sistema scolastico (sotto la responsabilità di un Invalsi indipendente dal Miur) e delle scuole (sotto la responsabilità dello stesso Miur, attraverso il corpo degli ispettori): per le scuole che superano con successo il vaglio della valutazione il premio dovrà essere un maggior grado di autonomia, ad esempio, nella gestione delle risorse umane (fino alla chiamata diretta), dei fondi per la formazione e le tecnologie, nella programmazione didattica. Dopo molti anni in definitiva inconcludenti e che anche su questo tema hanno portato l’Italia a un ritardo rispetto agli altri paesi, ci si può chiedere: siamo ancora in tempo? La risposta della Fondazione è affermativa, ma preoccupata: «Il Regolamento del SNV, con alcune sostanziali modifiche, è forse l’ultima occasione per dare all’Italia un‘efficace valutazione della scuola – ha detto Andrea Gavosto - occorre impegnarsi a coglierla, con chiarezza e perseveranza negli obiettivi, unita a una costante ricerca del consenso da parte degli insegnanti. Senza la valutazione, infatti, sono a rischio la qualità e, dunque, il futuro della scuola pubblica italiana».

PER PENSARCI ANCORA UN PO’ SU

«Esiste un patto scellerato su cui il nostro Paese fonda il rapporto tra Stato e insegnanti: poco ti do’ e poco ti chiedo» Francesco Antonioli Sole 24 Ore, 2014


ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Pag. 29 Il Litorale ASSOCIAZIONE CITTADINI

L AVINIO

www.associazionecittadinilavinio.it ha ascoltato soltanto questa richiesta, ci auguriamo che possano essere realizzate anche altre proposte espresse ed inviate agli Uffici del Comune per il miglioramento del Territorio.

L’Associazione è composta da cittadini volontari. Lo scopo è quello di difendere i diritti dei cittadini sollecitando le istituzioni. L’ultima iniziativa dell’Associazione Cittadini è stata quella di essere stati vicini ai bambini ed ai giovani regalando loro la Calza della Befana ed una festa per i traguardi raggiunti dal campione del mondo della pizza: Marcello Fotia Proseguendo nel loro impegno, il sig. David LEGA e l’arch. Giuseppe Nicolo’. Presidente dell’Associazione Cittadini La-

ANDIAMO AD ESAMINARE IL TERRITORIO Cittadini, oltre ad informarvi come passare il tempo libero è desiderio dell’Associazione di farvi conoscere alcune

PAGINA AUTOGESTITA DALL’ASSOCIAZIONE CITTADINI LAVINIO

biano scaricato sul valore degli immobili i costi sostenuti per le opere. Malgrado le promesse elettorali amministrative , ancora oggi i cittadini si trovano a vivere vicino a tale territorio vergognoso, ma si sono ribellati a pagare le “quote consortili” perché non dovute. Ci informano che è stato costruito un pozzo artesiano in cui è forse installata una pompa per innaffiare il futuro verde del Parco. Perché non terminare i

soddisfare i desideri, ma principalmente i diritti dei Cittadini. Ci rivolgiamo ai Dirigenti dei Comitati di tutti i quartieri del Comune di Anzio (Lido dei Pini, Anzio Colonia, Cincinnato, Villa Claudia, Marechiaro) per informarli che ci stiamo interessando di molte questioni per difendere i nostri diritti pagando tributi TASI (servizi indivisibili: manutenzione stradali, illuminazione, verde pubblico e polizia Municipale) Bisogna essere tanti coesi e decisi, affinché vengano con sollecitudine rispettati i nostri diritti definiti dalle leggi dello Stato. Per sapere chi siamo consultate il sito www.associazionecittadinilavinio.it oppure telef 3779810204 oppure inviare e-mail:associazionecittadinilavinio@gmail.co m Associazione Cittadini Lavinio Presidente arch. Giuseppe Nicolo’

CARNEVALATE Verificate la posizione dei semafori nell’incrocio molto importante Via Ardeatina/via alla Marina. Il pedone non sa come comportarsi perché le luci dei semafori non sono posizionate per svolgere il proprio lavoro. Dov’e’ la pattuglia delle Polizia Municipale per intervenire con la massima sollecitudine. Tale situazione è pericolosa perché i semafori non sono stati sistemati, malgrado siano passati 3 “TRE” giorni. Per quale motivo i vigili non sono intervenuti?

CARNEVALATE Esistono zone ove manca la lu-

CARNEVALATE Si pensava che il Comune avesse dato immediatamente ascolto alle esigenze dei cittadini intervenendo su alcune strade come: Valle Schioia, via Gerani, via dei Pinoli, via degli Olivi ecc per eliminare i vari dossi e buche causate dalle radici dei Pini.

vinio, sempre attenti alle novità ed alle iniziative dei commercianti, hanno dato la loro disponibilità a far conoscere che La Divina Commedia, la pizzeria in via Dante, ha organizzato una bella serata di Carnevale, ove i giovanissimi hanno fatto mostra dei loro costumi, premiati dal’organizzazione.

SERVIZI OBBLIGATORI AMMINISTRATI SUPERFICIALMENTE Dopo oltre 10 anni di ultimazione lavori nel comparto a seguito sottoscrizione Convenzione Urbanistica in data 03/luglio/2002 Comune /Proprietà, garantiti da polizza fideiussoria, ancora non sono stati ultimati i lavori di Urbanizzazione secondaria, anche se i costruttori ab-

lavori? Ci rivolgiamo alla “FONTE” del Comune per far conoscere le richieste di un Comitato che ha affiliato 600 famiglie e circa 400 sottoscrittori di adesione volontaria al Comitato. Le nostre richieste faticano a procedere a seguito dell’impatto diretto, da un lato, con una macchina Comunale che fa molta fatica a procedere e dall’altro, con una classe politica che si rileva sempre più interessata ai propri giochi di potere che ai veri problemi delle “periferie” del Comune di Anzio. Confondono forse la Politica con l’Amministrazione che deve

ce: villa Claudia e via Virgilio angolo L.mare Enea. La burocrazia Comunale e lenta e macchinosa perché?

CURIOSITA Dopo la petizione riguardante il Parco Bouganvillae, il Comune di Anzio ha fatto inserire la targa toponomastica che da il nome di via Lantane, a seguito delibera comunale 126 del 29/09/2011, al comparto Bouganvillae 40. Cittadini, il Comune di Anzio


Iniziativa Fap Acli L’URAG batte i Bisonti 30

Corso di alfabetizzazione informatica per anziani

Pag.

La Fap Acli di Roma in collaborazione con il Circolo ACLI Sacro Cuore di Nettuno organizza un corso base di informatica riservato agli anziani all’ interno del progetto “Anziani Risorsa Sociale”. Il suindicato corso, di nr 20 ore, è completamente gratuito previa apposita iscrizione del costo di euro15,00 da effettuarsi entro e non oltre il 20 Marzo 2014 rivolgendosi telefonicamente alla Sig.ra Paola ai numeri

3935777319 – 3358045461. Le lezioni si terranno nei giorni di lunedi e mercoledi dalle ore 15,30 alle ore 18,00 presso apposita aula attrezzata, ad Anzio Falasche in via Ienne, 30 A durante il periodo da lunedi 24 Marzo 2014 a mercoledi 16 Aprile 2014. Il Segretario della FAP Acli Roma Antonio Pitzoi Il Presidente del Circolo Giuseppe Parrella

Domenica 16 Marzo 2014 Terza tappa cicloturistica con partenza alle ore 08,30 percorso : Nettuno - Doganella - Sermoneta Sezze Scalo- Sezze e ritorno a Nettuno. Domenica 23 Marzo 2014 Quarta tappa cicloturistica con partenza alle ore 08,30 percorso: Nettuno - Cisterna - Cori Giulianello - via Carrara - Lariano - Velletri - Lanuvio Campoleone - Aprilia - Nettuno. Domenica 30 Marzo 2014 Quinta tappa cicloturistica con partenza alle ore 08,30 percorso : Nettuno - Doganella - Bassiano - Sezze - Pontinia - Borgo Grappa - Nettuno . Domenica 06 Aprile 2014 Sesta tappa cicloturistica con

partenza alle ore 08,30 percorso: Nettuno - Lanuvio - Nemi Lanuvio - Aprilia - Nettuno. Domenica 13 Aprile 2014 Settima tappa cicloturistica con partenza alle ore 08,00 percorso: Nettuno - Doganellas - Norma - Discesa Sermoneta - Valvisciolo – Doganella - Nettuno. Domenica 27 Aprile 2014 Ottava tappa cicloturistica con partenza alle ore 08,00 percorso: Nettuno - Velletri - LarianoArtena - Giulianello - Cori - Cisterna - Nettuno. Domenica 04 Maggio 2014 Nona tappa cicloturistica con partenza alle ore 08,00 percorso: Nettuno - Velletri - Lariano - Le Macere - Pratoni del Vivaro - Nemi - Lanuvio - Campo Leone – Nettuno.

Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Il quindici di Nocerino ha battuto la squadra della Casa Circondariale per 54 a 12

Attività programmate

Per la tua pubblicità tel. 06.9122667

Seconda vittoria consecutiva per l’Urag Rugby, che domenica mattina ha superato i Bisonti Rugby, la formazione del carcere di massima sicurezza di Frosinone. Il match non si era disputato nella domenica prefissata (lo scorso 9 febbraio) a casa dell’impraticabilità del campo della casa circondariale frusinate. Tutto facile per il quindici di Gino Nocerino, che è andato in meta per otto volte chiudendo la partita per 54 a 12. In panchina, a causa dell’indisponibilità del trainer, è andato Riccardo Ghellini. “Potevamo fare un po’ meglio, anche se la partita è sempre stata sotto controllo e siamo

riusciti a chiuderla praticamente subito - ha detto Mauro Pignatiello, centro della formazione rossoblù - abbiamo un po’ patito le condizioni del campo di gioco e il fatto che non siamo abituati a giocare al mattino. Soprattutto nelle fasi difensive a volte siamo stati distratti, ma serviva comunque una vittoria che ci consente di rimanere in lotta per gli spareggi. Adesso dobbiamo concentrarci sul prossimo incontro, che è molto sentito visto che si tratta di una stracittadina”.  Consolidato con questi cinque punti il quarto posto in classifica, l’Urag ha l’opportunità di allungare ulterior-

mente visto che è adesso attesa dal derby contro la Neroniana. All’andata il match durò lo spazio di circa tre minuti, il tempo di registrare l’infortunio di uno dei giocatori avversari che, presentatisi sul terreno di gioco senza giocatori in panchina, furono costretti al forfait, che portò alla vittoria a tavolino per l’Urag e alla penalizzazione di quattro punti in classifica per la Neroniana.  La gara si disputerà sul campo di Piazzale Lanzi, di fronte alla caserma dei Vigili del Fuoco di Anzio, con inizio alle ore 14,30.  Unione Rugby Anzio Garibaldina

Casa di Riposo per Anziani LA RESIDENZA La Casa di Riposo Parco degli Ulivi è situata nel Comune di Pomezia, adiacente al Parco Decima Malafede del Comune di Roma. La struttura si trova in prossimità della Strada Statale 148 Pontina, a 10 minuti dall’Eur, a 10 minuti dal mare, a 20 minuti dall’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino e a 25 minuti dell’aeroporto di Ciampino. L’edificio, una modernissima struttura, è stata costruita secondo le migliori tecniche per il contenimento della spesa energetica e adottato soluzioni tecnologiche che garantiscono un alto livello di comfort ai suoi ospiti. La struttura si affaccia su un’ampia area verde che, opportunamente attrezzata per attività all’aperto, è di pertinenza della Casa di Riposo Parco degli Ulivi. Un servizio privato di navetta, da e per Pomezia e Roma, e il transito di autobus di linea in prossimità della struttura consentono di favorire la continuità dei rapporti sia familiari, sia sociali.

POMEZIA - ROMA

I SERVIZI Il soggiorno, anche per un periodo limitato, nella Casa di Riposo Parco degli Ulivi è sinonimo di serenità. Gli ospiti trovano risposte alle proprie esigenze non solo residenziali ma anche di relazioni sociali, benessere e salute.

I servizi offerti sono: • assistenza sanitaria H24 • cure mediche specialistiche e geriatriche • assistenza infermieristica • attività fisiche semplici o di mobilizzazione • sostegno e tutela nelle attività quotidiane • assistenza nell’igiene e cura della persona (con bagno assistito) • ristorazione con diete personalizzate • assistenza religiosa • terapia occupazionale

Inoltre sono a disposizione degli ospiti i seguenti servizi: bar; lavanderia; barbiere, parrucchiere e podologo; ambienti accoglienti per vivere, interagire e ricevere visite; spazi coperti e all’aperto per attività ricreative e culturali. Si organizzano anche attività di animazione, iniziative culturali, di socializzazione e ludiche: tutte in grado di rendere interessante e sereno il soggiorno.

POMEZIA • Via Gorizia, 18 • Tel. 06.91802050 • 328.2072100 • 328.2072102 info@parcoulivi.net • www.parcoulivi.net


Impresa storica per i giocatori neroniani del Touch Il Litorale Sport

31

Il Touch Rugby è uno sport di squadra, variante del rugby a 13 in cui il placcaggio è sostituito da un semplice tocco dell’avversario

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

E’ stata davvero una bella impresa quella che ha visto protagonisti gli Old Trotters Touch il 15 febbraio scorso in quel di Prato, nella terza tappa del Campionato Italiano di Touch Rugby organizzato dalla LITR. Dopo la bella prestazione nella seconda tappa disputata a gennaio, sul proprio terreno di gioco, contro le migliori squadre del centro Italia, la squadra anziate del presidente Daniele Impallara ha voluto fare il salto di qualità, iscrivendosi alla tappa nazionale di Prato dove, oltre a lei, ai napoletani dell’‘E frat’ro touch’, e ai pratesi del ‘Gipsy’, c’era tutto il Gotha del touch del nord-est. Squadre come i ‘Neanderthal’ di Paese, campioni italiani uscenti, le ‘Vespe Verdi’, gli ‘Allupins’, le ragazze del ‘Fox’ di Montebelluna, ossia squadre che da anni sono ai vertici del campionato nazionale. Eppure, davanti a tanti illustri avversari la squadra di Anzio ha conquistato un più che ottimo quarto posto di tappa che l’ha proiettata anche al quarto posto nella classifica generale, un risultato che nessuno avrebbe mai immaginato alla vigilia del-

Pag.

l’evento. E lo ha fatto disputando delle belle gare, perdendo di misura (1-2) solo lo scontro contro i giocatori napoletani. Eppure quella che si è presentata nella cittadina toscana era una squadra ridotta ai minimi termini, con solo sei giocatori in campo (quanti ne bastano, da regolamento, per giocare) a causa di problemi di lavoro o di salute, che avevano impedito a mezza squadra di partecipare. Ricordiamo il brillante sestetto, così come è immortalato nella foto a margine: in piedi da sinistra: Fabrizio Giangiulio, Sandro Roncarati, Giulio Boccia; in ginocchio: Alessandro D’Eramo, Daniele Impallara e Pierre Luciani. Adesso la formazione anziate è chiamata a confermare il suo momento d’oro nella tappa che si disputerà a fine marzo, a S.Giorgio del Sannio, covo dei fortissimi ‘Bersaglieri Sanniti’, vice campioni d’Italia. Sarà una tappa sulla carta più facile, dovendo vedersela solo con squadre del Centro Italia, decisamente meno agguerrite di quelle venete. Maurizio D’Eramo

E’ arrivata finalmente la vittoria per la Neroniana Alla vigilia del derby con l’Urag, i ragazzi di mister Cuttitta hanno portato a casa una bella vittoria contro il Terracina (41 a 5)

“Il lavoro ripaga”, “Era ora!”, “Una rondine non fa primavera”. Si possono scomodare tante frasi fatte per indicare il successo della Neroniana sul campo ‘acquatico’ del Terracina... il fatto è che finalmente è arrivata la prima vittoria del 2014, ed è arrivata dopo una bella prestazione dei ragazzi di Mister Cuttitta. I maligni diranno che davanti c’èra l’ultima in classifica, ma tolta la gara infausta contro il Latina di due settimane fa, che fa storia a parte, l’excalation delle prestazioni della Neroniana è stata costante, giornata dopo giornata. Partite giocate alla grande, in alcuni tratti dominando gli avversari, ma mai premiate nel punteggio, che l’hanno vista, alla fine, sempre soccombere. Stavolta il rientrante coach (ricordiamo che nella partita contro il Latina era stato sostituito da Colantuono, perché squalificato), ha dettato subito le sue regole: “gioco veloce, con rapidi passaggi di palla e via alla meta. Oggi si deve vincere e basta!”. E così è stato, e lo è stato anche contro tutte le avversità, con un campo impossibile, ridotto ad una vera piscina per l’intensa pioggia caduta nelle ultime ore, che ha reso difficile le manovre veloci preventivate alla vigilia dagli ospiti. La partita è iniziata con un lungo studio da parte delle due formazioni che si sono prese le misure per una decina di minuti, poi ai primi affondi la voglia di vincere di capitan Scalas e dei suoi è venuta tutta a… galla. Al 15’ la Neroniana andava in meta, ma l’esultanza di Galoni durava solo un attimo, il signor Perugini, infatti, non fischiava perché non aveva visto la palla oltrepassare la linea di meta. In realtà sul campo sempre più allagato, non si vedeva nessuna linea, perché la pioggia che cadeva ancora co-

piosa le aveva cancellate tutte. Le proteste dei giocatori ospiti e il suo buon senso, hanno indotto, a quel punto, l’arbitro a sospendere la partita e a chiamare in campo gli addetti del Terracina per cercare di rastrellare alla meglio il terreno, nel tentativo di delimitare di nuovo il campo di gioco. Dopo 5 minuti di sosta, la partita poteva ricominciare, anche se nel giro di una decina di minuti poteva dirsi bella che segnata con tre mete della Neroniana che mettevano in ginocchio i padroni di casa; la prima realizzata da Feroce e le altre due da Santillo, la seconda delle quali molto più calcistica che da rugby. Infatti nel calcio di rinvio dopo lo 0-10, la palla veniva ripresa dagli anziati che facevano partire immediatamente una nuova azione; Santillo vistosi superato dalla palla, avendone mancato la presa, d’istinto la prendeva a calci allungandone la traiettoria. Nessuno, in un primo momento ha creduto in quella azione, nata così per caso, ma il numero 14 provava il colpaccio, ed intuendo che quello era un modo come un altro per andare il più velocemente avanti, continuava a dare altri due colpetti con i piedi, facendosi tutto il campo di corsa, fino ad arrivare ai cinque metri. A questo punto, per fare meta Santillo doveva necessariamente far sua la palla, cosa non facile visto che era braccato da vicino da un paio di avversari, ma ci riesce a puà quindi schiacciarla oltre la linea di meta. L’immediata trasformazione di Feroce porta il risultato sullo 0-17, risultato che cambierà proprio con l’ultima azione del primo tempo, quando arriverà la meta del rientrante Ragnacci, oggi schierato all’estrema, che darà anche il bonus alla Neroniana, per la realizzazione del-

la quarta meta. La ripresa iniziava così sul risultato di 0-22, con lo stesso leit-motive dei primi quaranta minuti: la Nero-Bro attaccava e raggiungeva facilmente la linea dei cinque avversaria, ma poi solo per una serie di errori da ‘protagonismo’ (con molti uomini che cercano il punto personale), finiva col perdere la palla, limitando così i danni al Terracina, con un punteggio che poteva assumere, altrimenti, cifre esagerate. Nelle poche azioni corali di quell’inizio ripresa, arrivavano la quinta meta realizzata da Galoni, seguita quasi immediatamente da un’altra realizzata dal solito Santillo che poneva la sua firma per la terza volta sul tabellino dei marcatori. A questo punto, con il risultato arrivato sullo zero a 34, la Neroniana cominciava a tirare i remi in barca, le folate verso la linea di meta avversaria, che avevano contraddistinto il suo giuoco fino a quel momento, si fermavano, con la palla che cominciava a stazionare sempre più a centrocampo. Ne approfittavano i padroni di casa, che riuscivano alla fine, con una bella azione ad eludere la retroguardia neroniana

e a farsi sotto. Per due o tre minuti la palla ballava a pochi metri dalla meta, ma i ragazzi anziati riuscivano sempre a ributtare indietro gli assalitori terracinesi. Sicuramente in altre occasioni quella palla sarebbe entrata al primo assalto, ma stavolta la concentrazione dei ragazzi di Mister Cuttitta è tale che il fortino resiste per molto, e anche quando l’assedio riesce a far breccia, con la meta di Golfieri, sono tutti concordi nel ritenere che il giudice di gara abbia preso un grosso abbaglio nel concederla, visto che la palla era stata ‘murata’ da Cicconi. Come sia sia, quel punto poteva pure esserci e non avrebbe rovinato la festa, tanto più che si era già entrati negli ultimi dieci minuti di gara ed ormai tutto lasciava prevedere un finale tranquillo, quando invece nei pochi minuti rimasti da giocare accadeva di tutto, soprattutto a causa del nervosismo dei padroni di casa che comincia a venir fuori. Al 32’, mentre Manera riusciva a liberarsi e ad andare in meta, l’attenzione generale era tutta rivolta a Missimei e al numero tre del Terracina che si stavano azzuf-

fando a centrocampo. Perugini che aveva seguito l’andamento dei fatti, sanzionava immediatamente l’operato del giocatore di casa con il cartellino giallo. Praticamente per Di Mario la partita finiva lì. Ma quello non era che l’avvisaglia del finimondo che sarebbe accaduto un paio di minuti dopo. Al 34’ partivano in coppia, sulla destra, Cicconi e Mendiburo; l’ultimo passaggio della seconda linea neroniana liberava mirabilmente il giovane peruviano che andava in meta. Ma mentre il ragazzo esultava per il punto realizzato, da una parte l’arbitro fischiava la touch, ritenendo che l’ala durante la sua corsa avesse varcato la linea laterale, proprio mentre Raiola del Terracina, gli si avvicina e con una spallata lo gettava contro la rete di recinzione del campo. Era l’inizio di una rissa che vedeva impegnati molti giocatori e qualche dirigente. A stento l’arbitro riusciva a far tornare la calma in campo, sanzionando col rosso l’intervento del pilone terracinese, che aveva dato inizio agli incidenti, decidendo anche di mandare tutti negli spogliatoi, decretando la fine della partita col risultato di 5-41. Ci penseranno prima l’acqua delle docce e poi il ‘terzo tempo’, con birra a volontà, ad acquietare definitivamente gli animi e a far tornare il sorriso a tutti. La classifica della Neroniana, finalmente si rimuove, 5 punti che fanno morale, soprattutto in vista del prossimo incontro, quello che la vedrà impegnata nel derby contro l’URAG. Formazione Neroniana: BenAmor, Scalas ©, Missimei, Cicconi, Gervasi (72’ Russo), Noro, Melancia, Manera, Campo (72’ Rozzi), Feroce, Mendiburu, Pasquarelli M., Galoni, Santillo, Ragnacci. Maurizio D’Eramo


32

Campionato invernale Derive e Catamarani

Pag.

Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Ad Anzio la 17ª edizione del campionato. Si sono disputate le ultime tre prove e assegnati i titoli di campione d’inverno

Chiusura in bellezza domenica 9 marzo del Campionato Invernale di Anzio dedicato alle derive ed ai catamarani, giunto quest’anno alla diciassettesima edizione. In una giornata ventosa e quasi primaverile, con un bel ponente che è progressivamente aumentato da 8 a 14 nodi, si sono disputate le ultime tre prove e sono stati assegnati i titoli di Campione d’Inverno. Per i Finn, la classe più numerosa in acqua con ben 21 iscritti ed un ottimo livello tecnico, la regata era valida anche per il Campionato Zonale. La giornata è stata dominata da Enrico Passoni che ha ottenuto tre primi posti, ma non avendo partecipato alla prima manche è fuori dalla lotta per la vittoria finale. Emanuele Vaccari (Circolo della Vela di Roma) con tre secondi posti è riuscito a passare in classifica Marco Buglielli e si è così aggiudicato il Campionato davanti al compagno di Circolo. Al terzo posto, a pari punti con Buglielli, si è piazzato Francesco Cinque della Lega Navale di Anzio. In tutto i Finn hanno disputato ben 17 prove in tutte le condizioni di vento ed alla fine i distacchi tra i primi tre sono stati minimi. Più distanziato al quarto posto si è piazzato Alberto Bellelli mentre al quinto troviamo un sorprendente Roberto Girometti. Nei catamarani a singolo Classe A si sono disputate in tutto 11 prove ed alla fine ha avuto la meglio Paolo Spennato del Circolo Anzio Tirrena con un vantaggio di 5 punti su Claudio Masciullo della Compagnia della Vela di Roma, mentre al terzo posto si è piazzato Francesco Fabiani (Compagnia della Vela di Roma). Nei catamarani Formula 18, con 8 iscritti e 13 prove disputate,ha ottenuto il titolo di Campione invernale Federico Botarelli (Vela Club Velzna) che con un

primo ed un secondo posto è riuscito a passare in classifica Andrea Sanzone (Circolo Vela Anzio Tirrena) che a sua volta precede di un solo punto il terzo classificato Leonardo Ruggeri (Circolo Vela Anzio Tirrena). Nella classe giovanile 555 FIV l’equipaggio femminile della Sezione Velica della Marina Militare di Anzio guidato da Micol Cavallaro, con in equipaggio Nicole Donninelli come tailer, Presiana Boncheva a prua e Chiara Antonetti alle manovre, ha ottenuto una netta vittoria alternando solo primi e secondi posti. Al secondo posto l’altro equipaggio della Marina con al timone Francesco Antonetti, mentre al terzo troviamo un’altra timoniera, Chiara Palocci del Tevere Remo. Nei Laser Radial Gabriele Santucci (Planet Sail Bracciano) ha consolidato il suo primato in classifica con altri due primi posti di giornata (ben 11 sulle 13 prove disputate). Al secondo posto si è piazzato Vittorio Jacinto (S.V.M.M. Anzio) ed al terzo Flavio Salatino dell’Associazione Campeggiatori Romani. Nel corso della festosa e ricca premiazione il Presidente della Lega Navale di Anzio Antonio Pitini ha dichiarato la sua soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento e ha ringraziato tutta l’organizzazione ed i componenti del Comitato di Regata. Il Campionato Invernale per Derive e Catamarani è stato organizzato da Lega Navale Italiana, Circolo della Vela di Roma, Circolo della Vela Anzio Tirrena e Circolo Canottieri Tevere Remo, con la collaborazione della Sezione Velica della Marina Militare. Le foto di Giancarlo Capobianco sono disponibili all’indirizzo: www.flickr.com/photos/29385706@N06/127436207 25/ Informazioni e classifiche sul sito: www.cvroma.com


Circuito Master Un week-end da incorniciare per la RN Anzio

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Ennesima prova di forza, per i nuotatori neroniani, con una prestazione, che va al di là di ogni più rosea previsione. La RN ANZIO continua ad impreziosire, la bacheca dei successi facendo il pieno nella piscina provinciale di Campoloniano, di Rieti, con le gare di nuoto, dell’8 e 9 marzo, in occasione della fase nazionale del circuito Master. Al termine della kermesse reatina sono ben 22 i podi con 9 ori, 10 argenti e 3 bronzi. Sul gradino più alto del podio ci sono andati: Maria Carpano (M30, 100 dorso), Massimiliano Vecchietti (M25, 100 dorso e 100 stile), Elisabetta Carfagna (M40, 100 stile e 50 farfalla), Fulvio Leonori (M50, 200 rana), Raffaello Clavari (M35, 50 farfalla e 100 dorso), Sara Panci (M30, 50 farfalla). Medaglie di argento per: Antonio Paruccini (M50, 100 dorso), Luigi Iannotta (M45, 100 dorso), Fulvio Leonori (M50, 100 stile), Marco

Il Litorale Sport

Pag.

33

Casagrande (M25, 100 stile), Mario D’Angelo (M25, 200 rana), Marco Matrango (M30, 50 farfalla), Alexander Abate (M40 50 stile e 100 misti), Marilena Mezzalira (M45, 100 misti) e la staffetta categoria B composta dagli atleti, Maria Carpano, Mario D’Angelo, Alexander Abate e Sara Panci. Ed infine, medaglie di bronzo per Fabrizio Del Mazza (M45, 100 stile e 50 stile) e Mario D’Angelo (M25, 100 misti). Ancora una volta una prestazione esaltante, afferma il capitano Giuseppe Marino, nonostante abbiamo partecipato con non poche defezione dell’ultimo momento, ora il nostro prossimo obiettivo è la quinta tappa del X° trofeo Master “Centro Italia” a Tivoli il prossimo 13 aprile. Continueremo a lavorare con impegno, costanza e la giusta grinta per ottenere sempre il massimo dalle nostre prestazioni. Team Master Anzio

Carnevale Basket Donne in Karategi

KARATE - Ottime prestazioni degli atleti dell’Eneas con tre ori e un bronzo

Grande successo per la manifestazione “ Carnevale Basket” al centro sportivo-ludoteca Lilliput, di valenza sociale per tutta la frazione. Bella iniziativa dell’Oratorio San Paolo Apostolo di Tre Cancelli nel settore della pallacanestro, con la spinta decisa del parroco Padre Ennio Cannas, di tutti i genitori dei ragazzi e delle ragazze, del presidente Paolo Iannuccelli, del vice presidente Roberto Monteriù. I partecipanti ai corsi di minibasket ed attività motoria sono stati tutti presenti alla rituale festa in maschera, con scherzi, balli, canti in allegria ed i tradizionali dolci di carnevale in abbondanza. L’ingresso libero ha facilitato la partecipazione della popolazione di Tre Cancelli di Nettuno che ha mostrato di gradire la brillante e simpatica kermesse, tra coriandoli e stelle filanti, in un clima gioioso. Un significativo momento di aggregazione tra bambini, rigorosamente mascherati, ed adulti. Proseguono con successo, con iscritti in aumento, i corsi di minibasket ed attività motoria, tenuti tre volte la settimana presso il centro al coperto Lilliput con un intenso programma da svolgere. In via delle Grugnole, si sono tenuti stage a carattere tecnico, diretti da noti personaggi come Roberto Paciucci, Luigi Salzano, Gianclaudio Pennacchia, Adriano Baglieri, Raffaele Imbrogno, del settore squadre nazionale Fip, maestro dello sport Marcello Zanda, ex giocatore di serie A con la canotta della Lazio Basket. I tanti bambini del club nettunese, appartenenti alla categoria Pulcini, si sono recati più volte nel capoluogo pontino per un confronto con i coetanei della Bull Basket, seguiti da Simona Bertocchi e Maila Perini, nella palestra dell’istituto Sani. Gli Aquilotti sono stati ospiti della Virtus Aprilia di Fabio Bagni e Giada Bergantini, istruttori nazionali Fip, al cen-

tro sportivo Matteotti, e alla palestra Vito Fabiano di Borgo Sabotino. I tesserati dell’Oratorio San Paolo Apostolo assisteranno anche alle attese partite dei play off scudetto, a Roma, per tifare Acea, per vedere da vicino giocatori esperti di categoria superiore. Intanto, i dirigenti, dopo i successi delle iniziative intraprese per la festività di Natale, Epifania, Carnevale, stanno organizzando altre kermesse , con la presenza di giovanissimi scatenati, all’insegna del puro divertimento, con la classica partita finale tra genitori ed allievi. Non mancano i momenti conviviali, necessari per cementare i rapporti interpersonali. A Tre Cancelli di Nettuno, nel corso della stagione, si sono tenuti incontri e giochi riservati alle categorie Pulcini, Scoiattoli, Aquilotti ed Esordienti, maschili e femminili , sotto l’egida del noto ente di promozione sportiva Libertas, presieduto dal dinamico Rino Molina. Il minibasket è attività dal valore educativo, con obiettivi quelli del divertimento, di creare il giusto spirito di socializzazione negli appartenenti ad una squadra, seguendo la famosa dichiarazione di Gand sui diritti del fanciullo nello sport, fortemente voluta dal Panathlon Club International. Ufficio stampa Tre Cancelli

Domenica 9 marzo si è tenuto a Roma il trofeo di karate “Donne in Karategi”, gara di kata e kumitè al femminile aperta a tutte le fasce di età, dai bambini fino ai master, organizzata dal comitato regionale di karate CSEN. Hanno partecipato alla manifestazione circa 30 società laziali per un totale di 150 atlete, tra queste erano presente anche 6 rappresentanti dell’Eneas Anzio Fit Sport e Wellness di Anzio. Si inizia con la categoria bambine, che comprende le fasce di età tra i 5 e 7 anni, nella quale l’Eneas schierava la piccola Angelica Stanulewicz classificatasi al 1 ° posto dopo una brillante prova vinta a giudizio unanime. Poi è toccata alla categoria fanciulli, di età compresa tra gli 8

e i 9 anni, per la nostra Associazione Eneas era presente Maggi Sara Jane che riesce ad imporsi, nonostante l’emozione, salendo al terzo posto del podio. La gara continua con la categoria ragazzi, dove erano iscritte per la società anziate Maggi Chiara, Calandrino Gaia e Vaudi Federica rispettivamente nelle categorie giallo/arancio le prime due e verdi e blu Federica. Tante le atlete iscritte in queste categorie, peccato per Chiara e Gaia che non vanno oltre il settimo posto, mentre Federica conquista la medaglia d’oro della categria. Alla fine della categoria pre-agonisti inizia quella degli agonisti e l’Eneas schiera la punta di diamante della formazione presente, Francesca Agostara iscritta nella categoria esordienti “A”, sia

nella prova del kata che in quella del kumitè. Francesca affronta la gara di kata determinata, dopo aver passato le eliminatorie, accede alle semifinali dove supera una bravissima atleta del Bushido Tivoli con un punteggio unanime, vittoria che le apre la strada per la conquista della medaglia d’oro della categoria. Meno bene invece nella gara di kumitè, dove si ferma al secondo incontro perdendo con la vincitrice della categoria ed essendo ad eliminazione diretta non ha potuto rifarsi nelle fasi di recupero. Il M° Vincenzo Sacco tecnico accompagnatore e tutto lo staff dell’Eneas si complimentano con i piccoli campioni per il risultato raggiunto. Vincenzo Sacco Ufficio stampa Eneas


Campionati italiani cadetti di Taekwondo 34

Il Litorale Sport

Le atlete del maestro Marcello Pezzolla si sono aggiudicate quattro medaglie. Angela Pangallo è campionessa italiana

Pag.

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Le atlete del maestro Marcello Pezzolla nella categorie femminili si aggiudicano ben quattro medaglie. Anche nelle categorie maschili  gli atleti hanno ben figurato.   categoria -  41kg campionessa italiana Pangallo Angela categoria - 47 kg seconda classificata Zonfrilli Angelica categoria - 59 kg terza classificata Sabba Michela categoria + 59 seconda classificata D’ambra Dalila Nel nostro territorio il Taekwondo con il maestro Marcello Pezzolla è stato inserito nelle scuole con un progetto “un calcio al bullismo” in cui oltre a far conoscere questo sport che da più tempo ha avuto consensi anche  perchè a tutt’oggi abbiamo conseguito la vittoria dell’oro alle ultime olimpiadi  di Londra con Carlo Molfetta, ma è di grande crescita per i ragazzi sia caratterialmente che nel rispetto del prossimo.

I kickboxer che non si accontentano mai

Sempre più podi si aggiudica la squadra di kick boxing di Anzio, a dicembre 24 podi, 13 ori e 11 argento alle gare tenute a Roma e Guidonia. A gennaio gli atleti perfettamente allenati, approdano a Boccea dove portano via 2 ori e 4 argenti. A febbraio la squadra parte per la 2ª tappa del campionato nazionale della WKF ad Aversa (NA). A questa tappa partecipa un nuovo acquisto del Team, Michelle Pazienza, 8 anni e tanta voglia di mettere in pratica quello che ha imparato in palestra. Emozionata, finisce sul podio con il suo primo argento. Giuseppe Di Fazio 8 anni sale sul tappeto 3 volte, e con molta disinvoltura regala un piacevole spettacolo sportivo portando a casa un oro e un argento. E ancora, tra i giovanissimi, Michelle Di Capua la peperina del Team, sale ancora una volta al primo posto sul podio. Manuel Gambino, il suo argento guadagnato da una gara impegnativa, gli permette di migliorare il suo livello tecnico. Contatto pieno per Alessio Colarossi, nonostante una lesione al ginocchio, si è misurato fino in finale con un professionista classe A. Anche per lui una medaglia d’argento. Luca Grossi ancora una volta sul podio più alto, dopo due settimane di influenza, il suo rammarico è quello di aver vinto per superiorità tecnica non per KO, come è abituato. Il maestro Jose: “I bambini non finiscono mai di sorprendermi con quella voglia che hanno di rendermi fiero di loro . Per quanto riguarda gli adulti, sono certo che Alessio Colarossi ha grandi capacità tecniche, e che dopo la guarigione del suo ginocchio spero vorrà darmi altre grosse soddisfazioni. Luca Grossi messo KO

dall’influenza si riprenderà al meglio. Stiamo lavorando sodo, perchè davanti a noi abbiamo importanti appuntamenti ai quali non mancheremo, ad aprile abbiamo il campionato assoluto a Nettuno, ad ottobre la coppa del mondo in Croazia, e a novembre i mondiali di Praga”. fm

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per la pubblicità su

Il Litorale

06.9107107 - 06.9122667

Per INFORMAZIONI PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net - www.parcoulivi.net


35

La maratonina Roma-Ostia in lutto Il Litorale Sport

La tragedia ha colpito la famiglia di Fabrizio Bellucci che ha avuto un malore dopo l’arrivo e malgrado i soccorsi è deceduto

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Purtroppo mi trovo a commentare, invece di una festa di sport quale è la maratonina RomaOstia, una nuova tragedia che colpisce un compagno di passione per questo sport. Fabrizio Bellucci (tra l’altro omonimo di uno dei protagonisti delle nostre classifiche) quarantaquattrenne

tesserato per LBM Sport di Roma subito dopo l’arrivo alla rotonda di Ostia ha subito un malore e seppur soccorso tempestivamente è deceduto. Il mio commento a questo punto mi pare inutile e lascio spazio solamente ai dati della classifica che ha visto protagonisti ben 98 at-

leti del nostro litorale. Interpretando sicuramente il sentimento dei runner e di tutti gli appassionati mando un forte abbraccio alla famiglia di Fabrizio e a quella di Giancarlo, il ciclista di Nettuno, scomparso anche lui tragicamente nei giorni scorsi. Maurizio Nocca

Motori accesi: infatti il 15 marzo il “Moto club Italian Bikers Nettuno” affiliato alla FMI Federazione Italiana Motociclistica, è lieto di annunciare la sua inaugurazione che si svolgerà presso il Pub più grande d’Europa, il “KINSALE IRISH PUB” sito in via Acciarella n°43 con ampio parcheggio video sorvegliato. L’inaugurazione avrà inizio alle ore 18,30 con “Music Live, Food, Beerand Drink: gli organizzatori dichiarano che l’evento è aperto a tutti i tipi di moto, per cui chiunque voi siate, da qualunque parte

veniate, se condividete la nostra passione per le due ruote, venite in pace, siete nostri fratelli e sorelle bikers. Questo nuovo Moto club denominato Italian Bikers Nettuno, dopo anni di collaborazione con vari moto club, decidono di unirsi e fondare un loro gruppo, formato da appassionati più puri delle due ruote, la novità di questo gruppo è il Presidente una delle prime donne bikers in Italia: stiamo dimostrando entusiasmo grazie al nuovo corso che il gruppo si è dato, cambiamenti che hanno modificato in modo

sostanziale il nostro carattere e portato aria nuova e forte entusiasmo di tutti gli iscritti, e tutti partecipi con trasparenza e rispetto reciproco. Siamo molto soddisfatti del grande lavoro che stiamo facendo per questo evento del 15 marzo nella città di Nettuno, la nostra presenza è stata apprezzata anche al Moto Day fiera di Roma 2014 dove abbiamo fatto conoscere il nostro Moto club. In quella occasione abbiamo presentato il nostro calendario delle uscite dell’anno in corso. Sergio Antinozzi

Moto club Nettuno

Invito all’inaugurazione che si terrà il 15 marzo al Kinsale Pub

Pag.


Pag.

36

Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Risultati e Classifiche VOLLEY VOLLEY SERIE C REG. MASCHILE GIR. B ACQUA & SAPONE S.T. CASTELLO TERRACINA VICTORIA 2000 ASD LIB. GENZANO VOLLEY PRATI TIGIT FENICE PALL. RM TECHPLANET.IT NETTUNO ISOLA SACRA V. ASD PALL. TOR SAPIENZA SSD ARL OSTIA VOLLEY CLUB POL. ROMA 7 V. AD SS LAZIO PALL. ARL TOP V. RISPARMIOCASA GROUP PALMA'S ARTENA V. GLOBO BPF SORA

3— 0 3— 0 3— 1 0— 3 1— 3 0— 3 3— 0

VOLLEY MASCHILE SERIE D REG. GIR.B CUS CASSINO V. LATINA SCALO V. SCUOLA V. CECCANO ANAGNI C. VINICOLA CICCARIELLO GAETA NFA SAET ANZIO PALLAVOLO

3— 0 3— 1 0— 3

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

VOLLEY SERIE C REG. MASCHILE GIR. B TOP V. RISPARMIOCASA TIGIT FENICE PALL. RM ACQUA & SAPONE S.T. CASTELLO ASD LIB. GENZANO PALL. TOR SAPIENZA SSD ARL GROUP PALMA'S ARTENA V. SS LAZIO PALL. ARL OSTIA VOLLEY CLUB TECHPLANET.IT NETTUNO POL. ROMA 7 V. AD VOLLEY PRATI ISOLA SACRA V. ASD GLOBO BPF SORA TERRACINA VICTORIA 2000

CLASSIFICA BASKET SERIE D GIR. A PYRGI S.SEVERA STELLE MARINE COLONNA SABOTINO BASKET FONTE ROMA EUR DIL. PALOCCO BK CAVESE 93 MONTESACRO ROMA OLD BK APRILIA SMIT TRASTEVERE S.ANNA MORENA COMICS ROMA BASKET BACHELET MAMMA VENERINA

30 26 24 22 22 20 20 18 16 14 10 8 2

ASD PALL. CINECITTA PIANETA V. APRILIA TEAM ROMA16VOLLEY.IT-THE CLIFTONPUB AS V. TEAM POMEZIA

VOLLEY FEMMINILE REG. SERIE D GIR.C PALL. POMEZIA MOBY DICK AD VC FRASCATI PIANETA V. APRILIA ASD TERZO MILLENNIO S. TIBURTINI RM CENTRO ONDA VOLLEY VOLLEY ARICCIAPOL.COM. PALL. ALBANO USD ROSAVOLLEY VELLETRI DUEMILA12 G.S.QUINTILIA U.S.ACLI ASD OBIETTIVO VOLLEY V. GROUP DIVINO AMORE V. SCHOOL GENZANO

46 46 44 43 41 26 25 23 22 19 19 17 6 -2

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

ANZIO PALLAVOLO AS V. TEAM POMEZIA CUS CASSINO V. NFA SAET ROMA16VOLLEY.IT-THE CLIFTONPUB ASD PALL. CINECITTA C. VINICOLA CICCARIELLO GAETA LATINA SCALO V. SG VOLLEY ROMA PIANETA V. APRILIA TEAM ASD SUPINO V. POL. ROMA 7 V. AD SCUOLA V. CECCANO ANAGNI PALL. VELLETRI

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

47 41 39 38 35 33 33 30 23 20 18 12 8 1

Risultati e Classifiche BASKET BASKET SERIE D GIR. A SABOTINO BASKET - BK CAVESE 93 BACHELET MAMMA VENERINA - COMICS ROMA BASKET OLD BK APRILIA - SMIT TRASTEVERE FONTE ROMA EUR - PYRGI S.SEVERA 08/03/2014 DIL. PALOCCO - MONTESACRO ROMA 08/03/2014 S.ANNA MORENA - COLONNA

BASKET SERIE D GIR. B OPEGASO BK ROMA - BRACCIANO BK 08/03/2014 ROMA NORD 2012 - CINECITTA' BASKETBALL CEST.BK LANUVIO - SERMONETA 26/03/2014 LIBERTAS ROMA 2008 - COLLEFIORITO NOMEN ANGELS - OSTIUM SCUOLA BASKET ANZIO BK CLUB - PASS ROMA

28 26 26 24 22 20 18 18 12 4 2

BASKET PROMOZIONE GIR. A ALPHA TEAM - S. NILO BASKET BK TUSCOLANO - PALLACANESTRO ROMA ROMA XII - NEW NETTUNO BK IL DELFINO BASKET - USSA OLIMPIA ALBANO BK CLUB - SPORT ROMA 7

0— 3 3— 0 1— 3 1— 3 3—0 1—3 0—3 0—3 3—1 3—1 3—2

VOLLEY FEMMINILE REG. SERIE D GIR.C

VOLLEY MASCHILE SERIE D REG. GIR.B

CLASSIFICA BASKET PROMOZIONE GIR. A ALPHA TEAM IL DELFINO BASKET S. NILO BASKET ALBANO BK CLUB SPORT ROMA 7 BASKET TORVAIANICA NEW NETTUNO BK USSA OLIMPIA PALLACANESTRO ROMA BK TUSCOLANO ROMA XII

ASD SUPINO V. POL. ROMA 7 V. AD SG VOLLEY ROMA PALL. VELLETRI

90 - 68 53 - 60 55 - 46 21 - 15 19 - 30 66 - 74

BASKET FEMMINILE SERIE A3 GIR. B AACILIA BASKET-MADDALENA VISION PALERMO BANCA STABIESE STABIA-VALENTINO AUTO S. MARINELLA MINERALE PURO POMEZIA-CONFARTIGIANATO FIDI PESARO NUOVA POLISPORTIVA SORRENTO-BELIZE SRB VIRTUS ROMA

ONDA VOLLEY TIBURTINI RM CENTRO G.S.QUINTILIA U.S.ACLI ASD ASD TERZO MILLENNIO S. USD ROSAVOLLEY VELLETRI DUEMILA12 PALL. POMEZIA MOBY DICK V. GROUP DIVINO AMORE POL.COM. PALL. ALBANO PIANETA V. APRILIA OBIETTIVO VOLLEY AD VC FRASCATI V. SCHOOL GENZANO VOLLEY ARICCIA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

47 - 44 49 - 51 58 - 50 45 - 77

19 - 00 56 - 52 21 - 00 51 - 79 70 - 76 74 - 61

47 39 38 38 37 37 29 25 23 19 17 16 13 0

CLASSIFICA BASKET SERIE D GIR. B COLLEFIORITO PASS ROMA PEGASO BK ROMA ANZIO BK CLUB BRACCIANO BK SERMONETA NOMEN ANGELS CINECITTA' BASKETBALL ROMA NORD 2012 OSTIUM SCUOLA BASKET LIBERTAS ROMA 2008 AMATORI BK CEST.BK LANUVIO

30 28 24 20 20 20 18 18 16 14 12 8 6

CLASSIFICA BASKET FEMMINILE A3 GIR. B

1 2 3 4 5 6 7 8

67 - 62 67 - 43 68 - 76 79 - 65 65 - 51

VALENTINO AUTO S. MARINELLA VIRTUS ALBANO-PAVONA BANCA STABIESE STABIA MINERALE PURO POMEZIA CONFARTIGIANATO FIDI PESARO ACILIA BASKET MADDALENA VISION PALERMO NUOVA POLISPORTIVA SORRENTO

18 16 14 12 12 12 2 2

Risultati e Classifiche RUGBY 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

SERIE C GIRONE 2 LAZIO UNIONE RUGBY CAPITOLINA CAD RUGBY ROMA 2000 AMATORI TIVOLI RUGBY CAMPOLEONE LANUVIO CORSARI RUGBY ARVALIA V. PAMPHILI CAD POMEZIA TORVAJANICA PRAENESTE PALESTRINA ALL REDS RUGBY ASD SPARTACO RUGBY ASD

65 57 38 34 32 16 15 15 14 -2

SERIE C GIRONE 2 LAZIO 13 GIORNATA - 02/MAR/2014 PRAENESTE PALESTRINA - UNIONE RUGBY CAPITOLINA CAD 10 - 102 AMATORI TIVOLI RUGBY - ARVALIA V. PAMPHILI CAD 39 - 7 POMEZIA TORVAJANICA - SPARTACO RUGBY ASD 20 - 14 RUGBY ROMA 2000 - ALL REDS RUGBY ASD 56 - 0 CAMPOLEONE LANUVIO - CORSARI RUGBY 13 - 7 CORSARI RUGBY - PRAENESTE PALESTRINA 17 - 5 SERIE C GIRONE 3 LAZIO RUGBY CLUB LATINA - RUGBY FC SEGNI ASD U.R. ANZIO GARIBALDINA - AMATORI RUGBY FORMIA FABRATERNUM RUGBY - ASD VOLSCI RUGBY SORA TERRACINA RUGBY CLUB - NERONIANA R.CLUB 1974

12 - 20 48 - 0 23 - 13 5 - 41

1 2 3 4 5 6 7 8 9

SERIE C GIRONE 3 LAZIO RUGBY FC SEGNI ASD RUGBY CLUB LATINA FABRATERNUM RUGBY U.R. ANZIO GARIBALDINA ASD VOLSCI RUGBY SORA BISONTI RUGBY AMATORI RUGBY FORMIA NERONIANA R.CLUB 1974 TERRACINA RUGBY CLUB

51 43 40 28 26 16 13 6 0

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - Via Gorizia, 18 - Tel. 06.91802050 - 328.2072102 - 328.2072100 - info@parcoulivi.net - www.parcoulivi.net


Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Pag.

9 marzo

Risultati e Classifiche Calcio Classifica Lega Pro II Divisione Girone B

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

TERAMO CASERTANA NUOVA COSENZA FOGGIA ISCHIA MESSINA CHIETI MELFI VIGOR LAMEZIA CASTEL RIGONE MARTINA FRANCA POGGIBONSI AVERSA NORMANNA SORRENTO TUTTOCUOIO APRILIA ARZANESE GAVORRANO

48 48 47 43 40 39 36 36 36 34 33 33 33 30 30 30 28 25

LEGA PRO Sec. Div. B 26ª giornata ISCHIA – APRILIA 0–0

ECCELLENZA gir. B 25ª giornata MOROLO CALCIO – REAL POMEZIA

SERIE D gir. G 26ª giornata ANZIOLAVINIO – SELARGIUS

0–1

PROMOZIONE gir. A 25ª giornata CEDIAL LIDO DEI PINI – DILETTANTI FALASCHE NETTUNO – ALMAS ROMA SANTA SEVERA – TEAM NUOVA FLORIDA UNIPOMEZIA VIRTUS – COMPAGNIA PORTUALE

2–3 3–1 1–0 2–2

SECONDA CATEGORIA gir I 20ª gior. Recuperi (gir. D) STAGNI DI OSTIA – INDOMITA POMEZIA 0–4 LANUVIO COMPOLEONE – CAMPOVERDE 1–0 NORMA – TOR SAN LORENZO 0–8 TORVAIANICA – REAL VELLETRI 2–0 VIRTUS CAMPO DI CARNE – ATLETICO CISTERNA 3–3

PRIMA CATEGORIA gir F 21ª giornata AIRONE ARDEA – ATLETICO TORBELLAMONACA 0–6 FRASCATI – CITTA’ DI APRILIA 3–0 MONTELLO CALCIO – CITTA’ DI POMEZIA 1–1 VIRTUS NETTUNO – ALBERONE CALCIO 1–1

0–0

TERZA CATEGORIA gir Latina A 16ª gior. Recuperi AMATORI CIRCEO – CRETAROSSA NETTUNO 3–0 ATLETICO TERRACINA – FANCIULLA D’ANZIO 0–4 COMPRENSORIO LEPINO PROSSEDI – ENEA POMEZIA 2 – 1 SPORTING NETTUNO – CLEMBOFAL 1–3 AERKLIMA riposa CEIS – MONTEGIORDANO 2–3

37

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

Classifica CND Girone G CALCIO SAN CESAREO TERRACINA CALCIO 1925 LUPA ROMA OLBIA 1905 CYNTHIA GENZANO 1920 FONDI CALCIO S.R.L. ANZIOLAVINIO ISOLA LIRI S.R.L. LATTE DOLCE CALCIO SORA MACCARESE GIADA S.R.L. ASTREA N.S.MARIA D. MOLE MARINO POL.CALCIO BUDONI SELARGIUS CALCIO PALESTRINA 1919 SSARLD ARZACHENA PORTOTORRES

57 52 52 46 42 39 39 35 35 34 34 31 31 30 26 26 25 7

Classifica ECCELLENZA girone B

Classifica PROMOZIONE girone A

Classifica I CATEGORIA girone F

Classifica II CATEGORIA girone D

Classifica II CATEGORIA girone I

LUPA CASTELLI ROMANI COLLEFERRO CALCIO ALBALONGA LARIANO R.D.P. NEMI VIS ARTENA BORGO PODGORA 1950 ROCCASECCA T. DI S.TOMMASO CIAMPINO SPORTING REAL POMEZIA D.A. ATLETICO BOVILLE ERNICA SEMPREVISA MOROLO CALCIO FORMIA 1905 CALCIO GAETA S.R.L. MONTE S.GIOVANNI CAMPANO PRO CISTERNA 1926 CECCANO CECCHINA AL.PA.

NETTUNO CITTA DI FIUMICINO FOCENE CALCIO ALMAS ROMA S.R.L. S.MARINELLA A.S.D. PESCATORI OSTIA COMPAGNIA PORTUALE CEDIAL LIDO DEI PINI TEAM NUOVA FLORIDA 2005 CASALOTTI PALOCCO UNIPOMEZIA VIRTUS 1938 TOLFA CALCIO OSTIANTICA CALCIO DILETTANTI FALASCHE VIS AURELIA S.R.L. SOCCER S.SEVERA 1988 R. MORANDI A.S.D.

CORI FRASCATI FORTITUDO CALCIO ROMA FC SPORTING GENZANO ATLETICO LARIANO CALCIO VIRTUS NETTUNO ATLETICO TORBELLAMONACA MONTELLO CALCIO FONTE MERAVIGLIOSA CITTA DI POMEZIA AIRONE ARDEA ALBERONE CALCIO JUNIOR PORTUENSE VIVACE GROTTAFERRATA CERTOSA A.R.L. CITTA DI APRILIA

ATLETICO ACILIA A.R.L. INDOMITA POMEZIA A.S.D. EUR TRE FONTANE CALCIO ATLETICO CALCIO ROMA ARL ATLETICO CASALOTTI STAGNI DI OSTIA PRIMAVALLE GARBATELLA BRAVETTA CANOSSA 1963 CITTA DI DRAGONA SELVA CANDIDA POLISPORTIVA OSTIENSE RES BLU 92 SRL P.G.S. DRAGON CITY REAL BOCCEA

VIRTUS DIVINO AMORE REAL VELLETRI CAMPOVERDE TORVAIANICA A.S.D. T.S.L. CALCIO AMATORIALE BASSIANO A.S.D LANUVIO CAMPOLEONE SS. PIETRO E PAOLO ATLETICO CISTERNA SA.MA.GOR. SPORTING VELLETRI GIULIANELLO CALCIO DOGANELLA CALCIO NORMA VIRTUS CAMPO DI CARNE POLISPORTIVA CARSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

67 55 51 44 41 40 35 35 35 30 29 27 26 25 25 25 20 20

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

54 45 44 44 43 35 34 33 33 32 32 31 29 27 25 23 23 17

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

59 41 41 37 33 33 31 30 26 25 24 23 22 18 14 11

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

54 45 41 39 36 34 30 28 25 25 21 20 19 17 16 12

Classifica III CATEGORIA girone Latina A 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

CLE.M.BO.FA.L AERKLIMA COMPRENS. LEPINO PROSSEDI FANCIULLA D ANZIO AMATORI CIRCEO REAL SABAUDIA CRETAROSSA NETTUNO REAL MAENZA NUOVO COS LATINA ENEA POMEZIA A.S.D. SPORTING NETTUNO SA.MA. LATINA ATLETICO TERRACINA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Classifica III CATEGORIA Roma E

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

36 33 31 28 26 26 21 19 17 15 13 10 6

Serie C1 Gir unico 24ª giornata KIDS POMEZIA – EASY MED PORSCHE MIRAFIN – LAZIO CALCETTO

7–3 0–2

Serie C2 Gir C 20ª giornata PONTINA FUTSAL – MINTURNO ATLETICO ANZIOLAVINIO – EAGLES APRILIA

1–9 3–1

Serie D (ROMA) Gir B 22ª giornata OLD SCHOOL – 704

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

CIRCOLO TENNIS EUR OLIMPUS C5 LAZIO CALCETTO ARDENZA CIAMPINO CA5 MIRAFIN LIDO DI OSTIA CALCIO A 5 CAPITOLINA CALCIO A 5 CASAL TORRACCIA ROMA FUTSAL PALESTRINA C. A 5 GYMNASTIC STUDIO CA5 ATLETICO CIVITAVECCHIA C5 CIVITAVECCHIA CALCIO A 5 ALBANO CALCIO A 5 NUOVO ATLETICO FERENTINO ASK POMEZIA LAURENTUM EASY MED PORSCHE C5 TIVOLI

55 48 46 45 39 38 38 33 32 28 28 25 23 23 9 6

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Classifica SERIE C2 girone C MINTURNO 53 REAL CASTEL FONTANA 51 ANNI NUOVI CIAMPINO C A 5 44 EAGLES CA5 APRILIA 37 C.C.C.P.1987 27 TERRACINA CALCIO 1925 ARL 26 ATLETICO ANZIOLAVINIO C5 26 CONNECT CALCIO A 5 24 CITTA DI LATINA ORATORIO SC 23 VELLETRI C5 22 CITTA DI MINTURNO MARINA 22 CITTA DI CISTERNA 21 VIGOR CISTERNA 1994 18 PONTINA FUTSAL 9

7–3

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

Serie D (LATINA) Gir A 18ª giornata PR2000 APRILIA – UNITED APRILIA REAL LATINA – PARROCCHIA SAN GIUSEPPE

Serie D (ROMA) Gir H 22ª giornata SPORTING HELIOS – FLORIDA SPORTING CLUB VEGA – INDOMITA ANZIO CITTA’ DI ANZIO – LELE NETTTUNO PENTA POMEZIA – LIBO DILETTANTI FALASCHE

Classifica SERIE D Girone B Roma CITTA DI FIUMICINO 50 BSA 48 OLD SCHOOL CA5 48 SPORTING CERVETERI C5 45 ROMA CALCIO A 5 29 704 29 ITALIAN OLD STYLE 27 LAURENTINO FONTE OSTIENSE 26 A.R.C. CALCIO A 5 18 WORLD SPORT SERVICE ARL 17 ITEX LIDO DI OSTIA C5 16 REAL MATTEI 11 EUREKA FUTSAL 9

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Classifica SERIE D Girone A Latina SPORTING GIOVANI RISORSE REAL PODGORA CALCIO A 5 ACCADEMIA SPORT UNITED APRILIA REAL TERRACINA C5 P.E P. ANTONIO PALLUZZI LATINA SCALO CIMIL ATLETICO ROCCAMASSIMA REAL LATINA CALCIO A 5 PR2000 CA5 APRILIA VIRTUS TERRACINA A.S.D. FLORA 92 CALCIO A 5 PARROCCHIA SAN GIUSEPPE VIRTUS LATINA SCALO

44 44 43 40 37 33 30 29 22 20 12 9 6 1

REAL CAVA FRATTOCCHIE 78 ATLETICO GARBATELLA REAL CALCIO EUR ACDS GROUP MONTEGIORDANO CALCIO 1960 CETUS ROMA ATLETICO COLLI ALBANI VIRTUS EUR CITTA DI OSTIA FREE CLUB FUTEBOL TRE FONTANE CE.I.S. A.S.D. SPARTA ROMA

32 32 31 30 29 26 19 18 18 16 13 10 5

8-9-10 marzo

Risultati e Classifiche Calcio A5

Classifica SERIE C1 UNICO

50 49 49 48 48 38 38 25 23 20 18 16 16 15 14 8

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

4–3 3–1 4–3 4–3

2–3 riposa

Classifica SERIE D Girone H Roma SPORTING CLUB MARCONI 54 CITTA DI ARICCIA 48 GENERAZIONE CALCETTO 45 SPORTING HELIOS CALCIO A 5 42 PENTA POMEZIA 42 FLORIDA SPORTING 38 LELE NETTUNO C5 31 VALLERANO CALCIO A 5 25 VEGA 19 CITTA DI ANZIO 13 INDOMITA ANZIO 11 DILETTANTI FALASCHE 8 LIBO C5 3


R

FRANCHISING

NETWORK

Rivolgiti in agenzia per una valutazione gratuita. Tel. 06/9815094 AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L.

AUTOVEICOLI e Accessori 2 Auto d`epoca 1966-67 Fiat 1100 R- ( discrete condizioni) euro 2000 euro l`una. Contattare Fabio Tel.3277984379 ALFA romeo 147 12/2004 impianto gas gommata, carrozzeria perfetta euro 3.000 tratt Tel.3383464891 ARCA 716 glt anno 2010 km 12.000 su fiat ducato ultimo tipo 3.0 multijet 6 marce passo lungo ponte largo full full optional sempre garage Tel.337762672 ARCA 720 glm mansardato su iveco 3.0 multijet 180 cv trazione posteriore gemellare super lusso full full optional garage portamoto Tel.337762672 AUTO d`epoca spider privato cerca da restaurare fiat 1200 spider, alfa romeo pagamento contanti spider, Tel.3339782479 AUTO mercedes 200 e ottime condizioni solo per pezzi di ricambio Tel.3337333325 AUTORADIO Truman semi-nuovo frontalino colore nero con telecomando: access usb, mmc, sd card, cd, mp3, wma... vendo ad Euro 34,00 Tel.3478589156 BMW x3 3.0 d 160kw futura nero metalizzato anno maggio 2006 km.111.000 tagliandi certificati cambio automatico navigatore tetto elettrico panoramico sensori parcheggio posteriori interno in pelle grigio chiaro vetri elettrici anteriori e posteriori ect. €.15.000,00 ore ufficio Tel.069258177 3491399353 CERCHI n. 4 in lega 16” per ford in buono stato 4 fori gomme da sostituire E 150 in blocco Tel.3332858486 CINQUECENTO sporting 1100 buone condizioni euro 900 Tel.3397850207 CITREON jumpy atlante business 2.0 160cv l1 - fap euro5-limit.Veloc.- Grigio metallizzato - paraurti in tinta - specchi elettrici - esp - 6/2011-20.000 km- 9 po-

PA N O R A M A D I A N N U N C I E C O N O M I C I G R AT U I T I

sti- climatizzatore bizona - cerchi in lega - pellicole oscuranti posteriori - doppia porta scorrevole laterale dx e sx- interni comfort -sempre garage - come nuovo antifurto satellitare - PERFETTO Prezzo: 19.500 euro Tel.3478439431 FIAT 128 berlina colore verde brillante auto d`epoca revisionata con kkm 90.000, 1116 cc Tel.069111624 FORD focus sw euro 1500 Tel.3664951490 LAIKA rexosline 650 motorhome su meccanica fiat ducato 250 3.0 multijet garage frigo grande accessoriato fine 2007 km 20.000 Tel.337762672 MC LOUIS 211 lagan mansardato su fiat ducato ultimo tipo anno 2007 garage passante full optional Tel.337762672 MC LOUIS 430 glen volume variabile mansardato 2.3 jtd tappezzeria nuova full optional anno 2006 n° 6 posti n° 6 posti letto km 65.000 ottimo stato Tel.337762672 OPEL corsa 1.3 diesel 5 porte sensori parcheggio anno 2005 euro 2400 tratt Tel.3397850207 OPEL ZAFIRA 19CDTI COSMO, in perfette condizioni, tagliandi certificati,, cinghia distribuzione, freni, ammortizzatori, full optional con tettino panoramico a tendina scorrevole elettricamente, 7 posti, dotato di TV STEREO PIONEER con decoder terrestre con schermo centrale + 2 su poggiatesta sedili posteriori, GPS integrato, con possibilità di videocamera su retromarcia, climatizzatore, sensori parcheggio, cruise control, comandi stereo+TV sul volante e tanti altri optional. Tenuta sempre garage, Possibi Tel.3392680157 PANDA 1,1 2009 44,000 km impianto gas landi nuovo Pomezia centro Daniel euro 5.750 Tel.3383389561 PER camper telecamera di retromarcia imballata euro 150,00 + altri vari accessori per camper con prezzo modico Tel.3685342279 PER fiat ducato anno 2008 parafango ant

sx bianco + 2 fari dx sx prezzo modico Tel.368534279 PEUGEOT 206 benzina cilindrata 1600, cv 80; decappottabile, cerchi in lega, antifurto cobra e assicurazione per 2014, anno 2003, km 90.000 effettivi, ottime condizioni , vendesi euro 2200,00 tel , zona Pomezia RM Tel.3357600370 RENAULT grand modus anno 2009 ottobre 1,2 benzina 75 cv km 57,800 colore celeste metallizzata euro 6000 tratt. Tel.3396628302 3454014444 RIMOR superbrig 727 anno 2002 km 50000 su mercedes 313 2.2 cdi trazione posteriore 6 posti n° 3 letti matrimoniali dinette in fondo a u Tel.337762672 SGR profilato alfa 6800 su fiat ducato ultimo tipo 3.0 multijet gruppo tec29 letto alla francese n° 4 posti doppio clima super lusso full optional Tel.337762672 SMART 2004 km 55.000 vero affare garantita, motore 750 mod. passion Tel.3336145336 TWINGO 1999 colore giallo, ac, servo, fendinebbia, gommata, km 115.000 distribuzione e pompa acqua sost. a km 80.000 qualsiasi prova euro 1.700 tratt. Giorgio Tel.3475424945 VENDESI 2 gomme auto 4000 km 20555-16 euro 60,00 Tel.3337333325 VENDESI gomme e cerchi golf 2 serie usate più fari originali prezzo da concordare Tel.3337333325 VENDO Jeep Grand Cherokee limited, autocarro, interni in pelle, cambio automatico, grigio metalizzato, radio cd, diesel euro 12.000,00 Tel.3922350059

RICHIESTE Impiego 23 anni disponibilità elastica, mi adatto ad ogni tipo di lavoro, lavori svolti (cameriere barista manovale)patentato (patente B) Tel.3483447979 069141928

25ENNE Diplomata, automunita cerco lavoro come addetta alle pulizie sia domestiche (no uomini soli) che in strutture private o pubbliche (8/10 euro l`ora), dog sitter (7/8 euro l`ora), super/ipermercati, (ho esperienza come addetta al in gelateria artigianale). banco Disponibilità part time possibilmente di mattina Tel.3204251938 37 enne diplomata, ottima conoscenza computer, buona dialettica e buona conoscenza dell inglese scritto e parlato. Esperienza pluriennale in segreteria generica, cerca lavoro nella zona di Aprilia o Anzio No call center o agente di vendita Max serietà Tel.3493001921 40ENNE cerca lavoro presso ditte come muratore, pittore Tel.3286583586 ADDETTA alla vendita con attestato di vetrinista esperta nel settore abbigliamento automunita cerca lavoro anche parttime Tel.3477372774 ADDETTA alla vendita con attestato di vetrinista esperta nel settore abbigliamento automunita cerca lavoro anche parttime Tel.3477372774 AMMINISTRATIVA contabile con esperienza ventennale in contabilità generale, clienti e fornitori, fatture intra e extracee, pagamenti, prima nota,gestione F24,gestione agenti, enasarco, banche e finanziamento estero,controllo per chiusura conti di bilancio, inglese e francese cerca seria ditta in Pomezia anche parttime Tel.3490759303 AMMINISTRATIVO cultura universitaria, ragioniere, gia` responsabile ufficio acquisti e pregressa esperienza contabilita` clienti/fornitori, vendite, magazzino, segreteria e archivio, ottima gestione attivita` mediante computer, nonche` reception e back office, automunito, ottima conoscenza inglese e strumenti informatici, cerca impiego possibilmente zona Roma Sud, Pomezia, Aprilia, Latina, e dintorni. Iscrizione liste di mobilita`. Tel.3921726922 ASSISTENTE (OSS) italiano offresi ,,nel pomeriggio fino a sera, ad accudire anziani e disabili. Auto munito offresi,sempre nel pomeriggio, anche per accompagnare non vedenti o ipovedenti Tel.3394361483 AUTISTA senior pat. B - C - CQC esperto, riflessi giovanili, anche periodico, saltuario, o giornaliero, italiano, disponibilità e affidabilità Tel.3280881021 BABY sitter, signora solare e affidabile,non fumatrice. Offresi nella zona di Ardea e Pomezia. 8 anni di esperienze e possibilità di referenze. NO serali.Massima serietà. Automunita Tel.3476925782 BADANTE cerca lavoro con esperienza

di 10 anni con referenze Pomezia e dintorni Tel.3468740201 BADANTE italiana automunita non fumatrice pratica assistenza anziani cure e facc. domestiche - carattere solare educata affidabile. mass. ser. Tel.3395725081 BADANTE italiana automunita pratica assistenza anziani e cure mediche faccende domestiche non fumatrice seria affidabile - si da e si richiede serieta` Tel.3395725081 CAMERIERE esperto cerca lavoro Tel.3337489326 CASALINGA con esperienza pluridecennale come sarta , effettuo a richiesta e a domicilio sul territorio di Ardea e Pomezia e zone limitrofe piccole riparazioni di sartoria. A richiesta effettuo anche su misura realizzazioni tende e ricami come complemento di arredo. Carla (no perditempo) Tel.3407668841 CERCO lavoro ad ore, pulizie casa stiro, la mattina Tel.3391137874 CERCO lavoro di pulizie, 47 anni Tel.069141928 COLF (badante solo diurno) esperienza ventennale origine Polacca 50enne (si risponde solo a numeri di telefono in chiaro) Tel.3398307608 CUOCO per ristoranti tavola calda, cerca lavoro Tel.3337489326 DIPLOMATA con esperienza decennale cerca serio impiego full e/o part time come segretaria-centralinista-add.inserimento dati-archivista in zone castelli romani, Artena, Pomezia, Cisterna, S.Cesareo Aprilia, Tel.3391924967 DONNA delle pulizie italiana offresi massima serietà automunita Tel.3498123072 DONNA italiana cerca lavoro come colf, baby sitter, badante diurna Tel.3382834462 DONNA italiana seria affidabile con esperienza automunita offresi per assistenza anziani ospedali, case, diurno e notturno effettuo pulizie spesa ad ore anche giorni festivi Tel.3383051542 DONNA rumena max serietà cerco lavoro come baby sitter, colf, stirare, cucinare, pulizia appartamenti, ore , orario, zona Torvaianica, Pomezia Ostia con documenti in regola Tel.3277106808 DONNA ucraina massima serietà automunita cerca lavoro ad ore o lungo orario come pulizie domestiche, stiro, cucinare, fare la spesa, ass. anziani in casa e in ospedale, orario notturno e giorni festivi, referenziata, no uomini soli Tel.3317768708 DONNA ucraina seria e onesta cerca lavoro come colf o badante lungo orario,

TAGLIANDO PER INSERZIONI

Puoi anche lasciare l’ ANNUNCIO direttamente a:

NETTUNO TABACCHI GERVASI Via Piemonte, 12

TABACCHI CARATELLI

V. della Liberazione, 110

EDICOLA STAZIONE F.F.S.S.

BAR CAVOUR

V. Cavour, 84

ANZIO

EDICOLA VAUDI MARIA Via Marconi, 185 URAGAN CAFFE’ Stazione FF.SS. (P.zza Palomba)

NETTUNO

TABACCHERIA Kety Via della Liberazione, 7

COMPILARE IN STAMPATELLO LEGGIBILE

LAVINIO

BAR LAVINIA Piazza Lavinia, 1 TABACCHERIA MENNITI Via Nettunense (ang. via Valle Schioia)

LIDO DEI PINI

EDICOLA Edilglobal Via Ardeatina, 537

TEL. L’INSERZIONE E’ VALIDA PER UNA SOLA USCITA

E’ possibile inviare ANNUNCI per posta elettronica a

AUTOVEICOLI MOTOVEICOLI IMMOBILIARI VENDESI ATTIVITA' TERRENI IMMOBILIARI AFFITTASI OFFERTE IMPIEGO RICHIESTE IMPIEGO ACCESSORI BAMBINI

ELETTRODOMESTICI ANIMALI NAUTICA RIPETIZIONI VARIE ELETTRONICA - HI-FI MOBILI STRUMENTI MUSICALI ABBIGLIAMENTO

litorale@pontino.it


ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

anche con vitto e alloggio , referenziata Tel.3317768684 DONNA ucraina, 45 anni sposata, seria, onesta, cerco lavoro a ore per pulizie e stiro Tel.3202682731 EX professore 60 enne signorile educato esaminerebbe proposte accompagnatore compagnia persone sole piccole faccende domestiche interprete no badante Tel.3335647878 GEOMETRA abilitato con qualifica di disegnatore Autocad 2d-3d, cerca serio impiego o rapporto di collaborazione presso studio tecnico o azienda Tel.3386205174 cerca lavoro GIARDINIERE Tel.3394031867 GIOVANE italiana munita di referenze effettua pulizia e rassetto abitazioni e condomini (zona aprilia). la vostra garanzia è la mia professionalita`. mastrolinda.d@libero.it Tel.3475735772 GRAFICO stampatore, con esperienza decennale iscritto nelle liste di disoccupacerca occupazione Fabio zione Tel.3480556863 HO 21 anni cerco lavoro come (manovale semplice, oppure meccanico, cerco qualunque tipo di lavoro)patentato e automunito, volenteroso Tel.069141928 3467204544 INFERMIERA italiana regolarmente iscritta all`albo, offre assistenza infermieristica di base e specialistica per tutte le fasi della vita. Massima disponibilità Miriam Tel.3474785941 INSEGNANTE di Yoga cerco lavoro sul territorio di ardea e pomezia . Effettuo anche trattamenti Shiatsu e Reiki a richiesta presso associazioni culturali , sportive o centri olistici e del benessere. Maura Tel.3487365465 ISTRUTTRICE acqua gym totalbody pump zumba anche animatrice bambini con diploma opertrice d`infanzia Tel.3338234320 3884751759 LAUREATO in ingegneria informatica offre servizi di assistenza pc e assistenza internet anche a domicilio. Prezzi modici.Per info contattare Stefano Tel.3494323912 MAGAZZINIERE con 25 anni di esperienza in possesso di patentino per muletto cerca lavoro Tel.3389010729 ONICOTECNICA diplomata svolge lavori in gel acrilico e smalto semipermanente Montaggio extension capelli metodo cheratina a caldo. Lash extension ciglia metodo one to one. Mascara semipermanente. Cerco lavoro presso saloni estetici o parrucchieri Francesca Tel.3200977071 PADRE di famiglia disoccupato con figli a carico cerca lavoro come portiere in condominio o in aziende con alloggio Tel.3386213980 PUERICULTRICE esperienza decennale, lavorato in asilo che come tata e/o baby sitter con neonati fino a ragazzi adolescenti. Effettuo pulizie di casa a richiesta. Lavoro come baby club l`estate presso stabilimenti balneari del terriotrio con mia sorella Maura , istruttrice di nuoto, assistente bagnanti e animatrice di bambini .Su richiesta ripetizioni per bambini elementari e medie. Ardea , Pomezia e Roma Sud Michela oppure Maura ora di pranzo o di cena. Tel.3475566112 3487365465 QUARANTENNE disoccupato esperto settore commerciale hi-fi, conoscenza sistemi informatici windows xp, excell, word office, power point, publisher, ottima conoscenza internet buona conoscenza inglese scritto e parlato, residente Torvaianica, cerca lavoro Tel.3386213980 RAGAZZA 22 enne referenziata cerca lavoro come: commessa, baby sitter, barista, lungorario, cameriera, assistenza anziani, lungorario, lava piatti, ore di pulizie. Tel.3452849281

RAGAZZA amante degli animali si offre per portare a spasso/alla toelettatura/dal veterinario, cani di piccola e media taglia. 10 euro/ora. Zona Pomezia e Torvajanica. Francesca Tel.3398812694 RAGAZZA cerca lavoro come pulizie(prezzi modici),assistenza anziasitter,commessa,max ni,baby Aprilia,Anzio,Nettuno serieta`,zone Tel.069803317 RAGAZZA cerca lavoro come segretaria legale (zona Pomezia, Ardea, Torvajanica e dintorni) con esperienza nell`ambito giuridico essendo studentessa alla facoltà di Giurisprudenza della Sapienza (terzo Seria e anno). affidabile.Automunita.Ilaria Tel.3459201058 RAGAZZA di anni 19, amante dei bambini, non fumatrice, referenziata, si rende disponibile fine settimana come baby sitter zona pomezia e torvaianica, massima serietà. Tel.3349463358 RAGAZZA di anni 19, non fumatrice, si rende disponibile per i fine settimana, come aiuto bar, ristorante o simili zona pomezia e torvaianica, massima serietà. Tel.3349463358 RAGAZZA italiana di 22 anni diplomata al tecnico dei servizi sociali con esperienza nel settore e tirocinante presso asili nido, cerca lavoro come Babysitter. Orario a tempo pieno o part time. sarargg91@gmail.com Tel.3924011337 RAGAZZA italiana offresi per pulizie e stiro in case/uffici, seria e affidabile, zona Pomezia. Tel.3459201058 RAGAZZA italiana,laureanda in scienze della formazione primaria,cerca lavoro come babysitter. disponibilità anche a domicilio.zona aprilia e dintorni. massima serietà Tel.3297945276 RAGAZZA si offre per accompagnare/andare a riprendere bambini da scuola e/o da attività pomeridiane. Inoltre disponibile come aiuto compiti per bambini di scuole elementari e medie. 10 euro/ora. Zona Pomezia e Torvajanica. Francesca Tel.3398812694 RAGAZZO serio offresi come accompagnatore con auto propria max serietà Tel.3494684683 RAGAZZO straniero max serietà cerca lavoro come mulettista autista od operaio Tel.3348277555 RAGIONIERA con esperienza in contabilità e conoscenze informatiche cerca lavoro full/part-time automunita Tel.3498123072 RAGIONIERA con Esperienza pluriennale maturata Presso Studi Professionali e Aziende, Contabilità Generale, Bilancio, prima nota, iva, cont. Clienti / fornitori, conciliazioni Banche, operazioni intra / extra CEE, Buona Conoscenza di vari Sistemi Operativi, cerca Occupazione Tel.3398458087 RAGIONIERA con esperienza pluriennale maturata presso studi professionali in contabilita` generale -iva, riconciliazione banche, bilanci, dichiarazioni fiscali, invii telematici, fatturazione, conoscenza programmi entratel e osra b.point cerca impiego serio Tel.3387266439 RAGIONIERA contabile segretaria amministrativa con esperienza pluriennale, prima nota, fatturazione attiva passiva, gestione ordini, preventivi e controllo documentazione, segreteria generale, filtro chiamate, gestione agenda appuntamenti, organizzazione viaggi, reception clienti, organizzazione sala riunioni, lingua inglese disponibilita` immediata, residenza zona adiacente a pomezia, appartenenete alla categoria delle assunzioni agevolate legge 407/90 (per sgravi fiscali) serio impiego Tel.3342998708 SEGRETARIA amministrativa con esperienza pluriennale iscritta alle liste di mobilità, contabilità fornitori, contabilità clienti, contabilità generale, prima nota, fatture attive/passive riconciliazione ban-

Ricordiamo che gli annunci devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia. Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell'utente, che all'atto dell'inserimento dell'annuncio la Redazione non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto pubblicato dagli utenti e per la loro condotta. Ci riserviamo quindi il diritto di: • decidere in qualunque momento le azioni da compiere in caso di annunci che infrangano le regole; • modificare il titolo degli annunci per ragioni editoriali e/o per rendere più comprensibile il contenuto dell'annuncio stesso; • la Redazione non sarà comunque responsabile di eventuali danni diretti e/o indiretti arrecati a terzi dalla pubblicazione dell'annuncio, anche qualora non abbia disposto la sua cancellazione.

che compilazione ed invio telematico f24, Elaborazione buste paga, pratiche assunzione e cessazione del personale; software zuchhetti cerca serio impiego in Pomezia e zone limitrofe Tel.3486419460 SEGRETARIA contabile con esperienza decennale nella gestione della prima contabilitàgenerale e con buona conoscenza pacchetto office automunita cerca lavoro anche part-time Tel.3477372774 SEGRETARIA single/nubile, bella presenza, diplomata, con esperienza plurienin ambito Direzionalenale Amministrativo/CommercialeMarketing/Logistico;dotata di ottime capacità organizzative, predisposizione a rapporti interpersonali, attitudini a lavoraren team e per obiettivi; eccellente conoscenza dei sistemi informatici (Windows - Pacchetto Office-SAPAS400-CRM), in possesso dei requisiti previsti per le assunzioni agevolate come dalla Legge 407/90 Tel.3921218040 SIG. con referenze cerca lavoro per le pulizie Tel.3881734717 SIGNORA 38 anni bella presenza senza perdere tempo cerca lavoro ad ore o lungo orario come badante baby sitter e pulizie Tel.3272303157 SIGNORA 48 enne cerca lavoro come badante, massima serietà,non fumatrice Tel.3488884564 SIGNORA cerca lavoro come colf, badante vitto e alloggio più stipendio referenziate Tel.3394055862 SIGNORA cerca lavoro urgente come aiuto mensa, collaboratrice domestica, stiratrice, ass. ospedaliera, ore pasti, no perditempo Tel.3334086881 SIGNORA equadoregna seria, referenziata regolarmente soggiornante dal 2003 in Italia, cerca lavoro come collaboratrice domestica, baby sitter, badante, baby dog Tel.3461787328 SIGNORA italiana aiutante nelle faccende domestiche solo donne orario pomeridiano Pomezia Torvaianica Alta, Castagnetta Tel.069121597 SIGNORA italiana con esperienza automunita cerco lavoro come assitenza ad ore referenziata anziani Tel.3881853918 SIGNORA italiana seria con referenze offresi per pulizie stiro baby sitter Tel.3394180978 SIGNORA italiana si offre disponibile come aiuto domestico massima serieta e disponibilità Tel.3285865245 SIGNORA italiana, seria ed affidabile offresi per compagnia a soggetti autosufficienti,no vitto e alloggio. Ardea Pomezia - Torvaianica Tel.3404955235 SIGNORA offresi per pulizie casa vacanze nelle zone Lavinio Anzio Nettuno,massima serietà. Tel.3387797478 SIGNORA rumena di 43 anni offresi come badante fissa, assistenza anziani e pulizie. Cucino italiano e conosco perfettamente la lingua italiana. Ho esperienza decennale in italia e referenze. Non fumatrice e bevitrice, seria e onesta. Disponibile anche per brevi sostiuzioni. Zona Pomezia, Torvaianica, Nuova Florida, Ardea. Max serietà Tel.3204015304 SIGNORA seria cerca lavoro come pulizie lungo orario badante etc vicino ardea pomezia roma Tel.3271391450 SIGNORA seria responsabile automunita cerca serio lavoro come collaboratrice domestica, nella zona di Aprilia e periferia, possibilmente nelle giornate di martedì e mercoledì, astenersi perditempo Tel.3496178831 SIGNORA straniera in regola, cerco lavoro per pulizie case, anche assistenza anziani a lungo orario o con dormire,zona Aprilia-Nettuno-Pomezia-Albano Massima serietà. Tel.3203850920 SONO italiana ho 33 anni vivo ad Aprilia e mi occupo di pulizie domestiche. Attualmente disponibile il lunedì, mercoledì e giovedì mattina. 8 euro l`ora Tel.3492610292 TRADUZIONI dal russo all`italiano di certificati (8 euro) e titoli d studio (15 euro). su richiesta legalizzazione (legalizatzii) in tribunale di ogni traduzione (16 euro per marca da bollo + 15 euro per il servizio). la legalizzazione è necessaria pervere la residenza. telefonare o scrivere e- mail per preventivo gratuito. e-mail: marcoagnoletti2@libero.it tel. Tel.3382346611

Il Litorale Pag. 39

UCRAINO, 28 anni, serio, onesto, cerco lavoro tutto fare, giardiniere e etc. Tel.3802603568

IMMOBILIARI Affittasi Aprilia centro nuove costruzioni affittasi appartamenti arredati/liberi a partire da € 400,00 in elegante palazzina di 4 piani in cortina 347.6530621 Via dell’Acquario: 1° piano di 45 mq. Sala, cucina, camera e bagno. Un terrazzino. Completo di condizionatori ed impianto d’allarme. Annesso posto auto. Possibilità di affitto arredato o vuoto. Contratto transitorio o quattro anni. Solo referenziati. Euro 460,00 comprese spese condominiali. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. A Pomezia via Naro affittasi appartamento in villa sala grande angolo cottura camera bagno completo arredato ingresso indip. Posto auto termoautonomo max 2 persone euro 480,00 Tel.3396632694 AFFITTASI a Pomezia Via Lamarmora posto auto coperto e posto moto coperto euro 50,00 mensili cadauno Tel.3315944839 AFFITTASI / vendesi attività bar tabacchi lotto Tel.3315944839 AFFITTASI a Pomezia bilocale con a/c per 2/3 persone euro 600,00 + IVA mensili Tel.3315944839 AFFITTASI a Pomezia camera ammobiliata con bagno euro 300,00 + IVA mensili Tel.3315944839 AFFITTASI a Pomezia Via Lamarmora n.2 locali artigianali/commerciali di mq 100 cadauno ad euro 500,00 mensili cadauno (anche separatamente) Tel.3315944839 AFFITTASI App.to arredato Pomezia centro, in ottime condizioni, 1° piano, composto da: ingresso, salone, corridoio, due camere spaziose, due bagni, cucina abitabile, ripostiglio e balcone. Termo autonomo e parzialmente ristrutturato. Solo referenziati, Cl. “C” Euro 750,00 Tel.3473690558 AFFITTASI appartamento a Pomezia Loc. Monachelle composto da n.2 camere cucina e bagno euro 480,00 mensili Tel.3315944839

AFFITTASI appartamento ammobiliato zona banditella Ardea mq 100 solo referenziati no giardino euro 550,00 trattabili Tel.3405412769 AFFITTASI appartamento pomezia zona castagnetta ammobiliato bilocale circa 50 mq risc. Autonomo 1º piano euro 400,00 mensili preferibilmente singol o coppie senza figli Tel.3334334683 AFFITTASI box auto mq 15 in pomezia zona colli di enea anche ad uso magazzino cancello elettrico con telecomando serranda con doppia serratura facilità di manovra auto euro 100,00 mensili Tel.368534279 AFFITTASI box auto Pomezia centro via Varrone Tel.3388110156 AFFITTASI camera a Pomezia in appartamento panoramico signorile euro 300,00 mensili compreso posto auto coperto Tel.3283163765 AFFITTASI locale commerciale piano terra Via Lamarmora 40mq+100mq oppure 40mq+200mq Tel.3315944839 AFFITTASI posto macchina ad Aprilia centro euro 50,00 mensile Tel.3290624244 AFFITTO camera per ragazze universitarie via Dante Alighieri 11,Pomezia, euro 350,00/mese Tel.0691629052 APP.TO arredato Pomezia Centro, in ottime condizioni, 1° piano, composto da: ingresso, salone, corridoio, due camere spaziose, due bagni, cucina abitabile, ripostiglio e balcone. Termo autonomo e parzialmente ristrutturato. Solo referenziati, Cl. “C” Euro 750,00 Tel.3473690558 APPARTAMENTO al 4 piano in via Silvio Spaventa n. 16, Pomezia composto da 3 camere, cucina bitabile, bagno e due balconi, appartamento semiarredato Tel.320224637 069111624 APPARTAMENTO arredato in villino situato in località Nuova Florida - Ardea ingresso e riscaldamento autonomo Tel.3333203905 APPARTAMENTO in Via Recanati 24 camera cucina arredato e camera da letto bagno balcone senza animali Tel.3395388332 069121738 APPARTAMENTO in villa annualmente o periodo estivo, composto da soggiorno cucinotto camera matrimoniale bagno con vasca termoautonomo e giardino. Solo referenziati Tel.3921880128 APRILIA affitto appartamento di mq 40 € 350 mensili più altro affianco con due


Pag.

40 Il Litorale

camere mq 75 € 500 classe energetica G Tel.0688922153 APRILIA Nord 1^ Piano - Nuovo Trilocale - W.C.- Balcone - No Condominio Euro 550,00 Tel.3204324335 APRILIA via capuana affitto box mq.21 Euro 120 mensili tutto compreso nuova costruzione serranda larga con serrature di sicurezza ampio spazio di manovra. Tel.3476283479 APRILIA zona centralissima e vicino stazione affitto bilocale nuova costruzione mq 55 richiesta di E 450 mensili classe energetica B Tel.3299475075 APRILIA zona gattone appartamento mq.110 con 2 camere 1 cameretta bagno cucina salone balconata. Euro 500 mensili Tel.3463375661 APRILIA, zona casalazzara, grande locale uso artigianale e magazzino, mq. 600, cat. c/3, (uso laboratori per arti e mestieri). piano terra. composto da un grande ambiente unico, con una entrata ed una uscita di sicurezza, 2 bagni, una stanza uso ufficio.mpianto elettrico a norma. buono stato. dotato di piazzale per manovra. euro 1.500,00 mensili, anche frazionato mq.350 € 800 Tel.3483200608 APRILIA, zona casalazzara, locale categoria c/1, uso negozi e botteghe, piano terra, mq. 110. composto da 3 locali di 30 mq. ciascuno, 1 bagno ed una stanzetta. uso laboratorio, negozio, ufficio, pasticceria. impianto elettrico a norma, impianto d`allarme, maiolicato, cella frigorifera, canna fumaria, altezza muri 3 metri. piazzale di manovra. euro 700,00 mensili Tel.3346311949 ARDEA adiacente via laurentina affitto appartamento entrata indipendente con giardino di proprietà composto di soggiorno ampio con angolo cottura tinello camera matrimoniale bagno termoautonomo posto auto interno euro 500 mensile possibile mobilia Tel.0691751173 ARDEA affitto locale commerciale completamente ristrutturato mq 75 se necessita divisibile in due locali da mq 35 prezzo interessante via venezia 73 Tel.3897866955 ARDEA locale commerciale completamente ristrutturato a richiesta divisibile in 2 locali da mq 35, prezzo interessante Tel.3897866955 ARDEA Nuova Florida, affittasi, in villa, ingresso indipendente, confortevoli camere ammobiliate complete di frigo,

TV, ADSL e bagno personale. Cucina e lavatrice in comune. Consumi inclusi nell`affitto (luce, acqua, gas, riscaldamento, internet) a partire da € 300,00 Tel.3286578356 ARDEA nuova Florida, appartamento arredato su due piani: PT salone cucina, bagno, veranda; P1, ampio ingresso, camera letto bagno, terrazzo, posto auto, termoautonomo euro 500,00 si gradiscono referenze Tel.3470516154 069131077 ARDEA Tor San Lorenzo (Nuova California) monolocale arredato: soggiorno attrezzat, bagno, ampio terrazzo, cantina, pannelli solari per acqua calda, posto auto, termoautonomo, euro 450,00, si gradiscono referenze Tel.3470516154 069131077 BOX affittasi mq 27 Pomezia-Viale Odisseo per uso posto auto o magazzino (presente luce e presa elettr). Porta basculante. Lucchetto a cipolla. Cancello elettrico esterno Tel.3288231229 BOX affittasi pomezia via cavour ingresso facile da via manara con telec. mq. 25 circa altezza m3,5 seminterrato con finestre molto luminoso piu soppalco .no euro 120 mensili umidita Tel.069120836 BOX auto in garage interrato in piazza Baronio di 18 mq con sistema di tele sorveglianza cancello automatico e serranda automatico fittasi e 160 mensili Tel.3357600370 BOX mq 18 Pomezia via Varrone, euro 130,00 mensili tutto compreso Tel.3283083886 BOX mq 32 Pomezia via Giulio Cesare, apertura con telecomando euro 180,00 mensili tutto compreso Tel.3283083886 CAMERA con televisione bagno con doccia indipendente zona centro Torvaianica solo donna Tel.3331867554 CAMERA matrimoniale ben arredata sita in un appartamento con uso bagno e cucina al centro di Aprilia ben collegata con mezzi pubblici Tel.3383051542 CENTRALISSIMO Pomezia affittasi camere arredate e climatizzato in appartamento con uso comune di cucina e doppi servizi euro 300,00 e euro 330,00 escluso condominio ed utenze, Solo italiani Tel.3483581980 FITTASI monolocale a Pomezia arredato termoautonomo con ampio terrazzo e posto auto euro 450 compreso condominio solo a persone referenziate italiane per contatti Tel.3311124130

LANUVIO - Malcavallo Casa unifamiliare 100 mq - ampio salone con camino angolo cottura con forno - 2 ampie camere matrimoniali - bagno - portico 70 mq magazzino 40 mq - 5000 mq di terreno 30 olivi-A.C.E”G” a 10 min di macchina per stazione e autolinee Cotral di Campoleone- a 5 min. da Aprilia € 200.000 Tel.3483744345 LOCALE commerciale vicino scuola media Ennio visca a Nettuno con canna fumaria e predisposto per tavola calda e pizzeria Tel.3461203178 LOCALE ristrutturato con bagno zona lavinio a 10 min. dalla stazione mq. 70 per uso magazzino o sala da ballo. paureli_17@hotmail.com Tel.3383371384 LOCALE ristrutturato con bagno zona lavinio a 10 min. dalla stazione mq. 70 per uso magazzino o sala da ballo. per info 338/3371384 o scrivere un`email a paureli_17@hotmail.com Tel.xxx MAGAZZINO affittasi affare mq 65 h4,5 a 100 mt piazza Roma Aprilia Tel.3475570952 MARTIN pescatore centro a 700 mt dalla piazza di Torvaianica affitto villino a schiera su due livelli .1 livello bel saloncino e cucina arredata secondo livello due camere e bagno. Aria condizionata due giardinetti posto auto. Ammessi animali piccola taglia Richiedo 700€ mensili con contratto 4+4 Affitto solo a coppia referenziata Antonio residenti Tel.3332520757 MINIVILLETTA arredata composta da sala con angolo cottura camera cameretta bagno lavanderia, giardino posto macchina condominiale riscaldamento autonomo Tel.069137350 3477017141 MONOLOCALE arredato composto da sala con angolo cottura bagno posto macchina Tel.069137350 3477017141 MONOLOCALE piano terra arredato, lavatrice e inferriate, Torvaianica centralissimo Tel.3331906601 MONOLOCALE zona nei pressi campo ascolano 100 mt dal mare arredato con bagno e cucina esterno con piccola corte indipendente solarium telefonare ore pasti Tel.3884751759 3405422989 MONOLOCALE, loc. Pomezia 5 Poderi, aredato con ampio terrazzo ben collegato e servito adiacente v. Pontin, nuova costruzione, no residenti, no fumatori, solo referenziati, single, disponibile da Aprile 2014, euro 500,00 condominio incluso, posto auto cl.nerg. C

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Tel.3311560471 NETTUNO Affittasi locale commerciale commerciale 37 metri quadri maiolicato con canna fumaria vetrinato 500Euro Tel.34612031768 NUOVA florida collina mare tutti i servizi e confort immerso nel verde villino di 70 mq arredato euro 800,00 agosto euro 700,00 luglio, giugno e settembre euro 600,00 Tel.3403668239 PER brevi periodi appartamento 48 mq circa centralissimo a Torvaianica, (Pomezia) via Odessa, 300 mt dal mare e 50 mt dal mercato, 1 piano con ascensore composto da cucinotto, saloncino, camera da letto, piccola cameretta, bagno e balconcino con tende daole, termoautonomo, aria condizionata, completamente arredato in ottimo stato Tel.3315736984 POMEZIA via castelli romani affittasi bilocale composto da soggiorno con angolo cottura camera bagno balcone e posto auto impianto autonomo. euro 550,00 mensili . ben servito da mezzi pubblici ad un passo da outlet Tel.3391354726 POMEZIA affittasi camera a donna lavoratrice sola, euro 300/mese Tel.3459009720 POMEZIA affittasi monolocale in casale ristrutturato .vicino al centro in zona tranquilla- termoautonomo- giardino privato senza condominio -arredato -ideale per una giovane coppia . e. 500,00 (libero fine marzo) Tel.3387365756 POMEZIA affittasi spazioso bilocale arredato via l. sturzo posto al piano terra composto da soggiorno con angolo cottura, camera, bagno con box doccia e lavatrice e grande terrazzo di mq 30 inferriate impianto autonomo, libero euro 550.00 Tel.3289048185 POMEZIA centralissimo affittasi via rattazzi vicino chiesa s. michele spazioso trilocale arredato composto da soggiorno, cucina, 2 camere bagno 3 balconi armadi a muro impianto autonomo euro 700,00 mensili Tel.3289048185 POMEZIA centralissimo in palazzina signorile affittasi camera in appartamento completamento arredato con cucina abitabile bagno ingresso balcone solo referenziati Tel.3343601643 POMEZIA centralissimo via roma 3 piano ampia metratura appartamento arredato composto da ingresso, soggiorno, cucina, camera da letto, bagno, affaccio balconi su via roma, impianto autonomo, euro 590,00 mensili no agenzie Tel.3477152134 POMEZIA centro affittasi appartamento indipendente in villino completamente arredato salone angolo cottura bagno camera da letto studio e piccolo cortile con parcheggio contratto uso foresteria Tel.3397951985 POMEZIA centro - Via Roma, affittasi appartamento non arredato, salone, cucina, 2 camere, bagno e balconi, termoautonomo, Euro 650,00. Tel.3397268959 POMEZIA centro affittasi appartamento due camere, bagno, cucina, posto auto Tel.3346128377 POMEZIA centro affittasi capannone industriale con ampi uffici vetrati di circa 350 mq attrezzato con antifurto impianto elettrico 44 kw e impianto aria compressa più altri 1200 mq divisi in tre piani in più altri spazi zona pomezia centro uffici e industriali Tel.337786202 POMEZIA centro via Ariosto affittasi camera arredata con uso da cucina salone bagno solo ragazzi Tel.3807518382 POMEZIA centro Via Filippo Re, affittasi locale ad uso magazzino/deposito o box auto, mq. 16. Euro 100,00 mensili Tel.3397268959 POMEZIA centro, in via della Motomeccanica affittasi bilocale di recente costruzione, arredato, termoautonomo in stabile con ascensore. Situato vicino alla fermata dell`autobus, cinema e supermercato a euro 550,00 mensili non trattabili.Mirella Tel.3492215708 POMEZIA in via Udine zona via Naro affittasi appartamento composto da salone con angolo cottura due camere bagno e due balconi mobiliato tutto nuovo mai usato con antifurto portone blindato risc. Autonomo per solo italiani Tel.3663380325 POMEZIA via della Motomeccanica affittasi laboratorio mq 300 più 55 mq di soppalco antifurto ed ingresso indipendente euro 1200 mensili Tel.337786202 POMEZIA Via Roma , camera solo donna/ragazza Tel.3207112370 POMEZIA Via Roma camera per donna e ragazza Tel.3890374206 POMEZIA, centralissimo, via dei Castelli Romani, affittasi ufficio/studio professionale primo piano, 120 mq., open space,

Il Litorale

Anzio- Nettuno

Quindicinale d'informazione di Anzio-Nettuno Reg. Tribunale di Velletri n. 6/2001 del 23/2/2001

Editoriale ANGELO CAPRIOTTI EDITORE s.r.l. V. Pordenone, 17 - Pomezia Tel. 069107107 - 069122667

Amministratore Francesca Molinari

Direttore Responsabile ANGELO CAPRIOTTI In redazione Sonia Busti, Daiana Cimatti, Claudia Coppini Fiorella Fantilli, Corrado Leto, Alessia Taccalozzi

Stampa, Fotocomposizione, Pubblicità e Distribuzione in proprio. Redazione: Via Pordenone, 17 Pomezia - Tel. 069107107 Fax 069122667

E-mail: pontino@tin.it

INTERNET: www.pontino.it

due bagni, luminosissimo, climatizzato, con ampia terrazza e ampio parcheggio Tel.3382378743 POMEZIA-COLLI Enea – AFFITTASI Appartamento nuovo mq.50- AMMOBILIATO -I piano-angolo cottura-salone con terrazzo e barbecue-camera con balcone-bagno-ripostiglio- C.E “ F”-possibilità garage-solo referenziati-no animali€ 600.00 Tel.3483744345 POSTO macchina coperto via Ovidio Pomezia Tel.3336104128 PRIVATO affitta stanza ammobiliata in studio professionale. Località Pomezia centro, Via del Mare, € 350,00 + IVA canone comprensivo di oneri condominiali ed utenze. E` possibile anche concordare l`uso della stanza limitato ad giorni della settimana alcuni Tel.3389897565 SARDEGNA olbia porto san paolo affittasi appartamento fronte isola di tavolara cucina soggiorno 2 camere letto veranda giardino finemente arredato posto auto barbeque riserva idrica Tel.3491989584 STANZA zona 16 pini in appartamento uso cucina, bagno con internet, luce, gas riscaldamenti, condominio, lavatrice Euro 290 tutto incluso Tel.3803035461 TORVAIANICA (martin pescatore) ingresso, camera, bagno,cucina e tinello con caminetto, patio est. posto auto giardino. Riscaldamento autonomo Tel.3349004120 TORVAIANICA alta grazioso villino su tre piani arredato, 2 bagni, 2 camere da letto, 2 soggiorni. angolo cottura , portico, ampio giardino, inferriate, libero. euro 850,00 mensili Tel.3391354726 TORVAIANICA centro, locale commerciale di mq 75 due vetrine Sandro Tel.3935312884 UFFICI singoli affittasi: Pomezia, in studio legale diversa dimensione da 180 a 300 € mensili . o con uso parziale settimanale ; più spese utenze in in % sulla superficie Pomezia zona via fratelli Bandiera Tel.069157904 3357600370 VIA Castagnetta Pomezia offro in affitto appartamento di mq 65 + 70 mq terrazzo rifinitissimo finemente arredato a soli referenziati in condominio esclusivo con entrata indipendente posto auto euro 700 mensile Tel.3356037912 VIA Roma centrale Pomezia appartamento di 75 mq nuovo ristrutturato signorile accatastato uso ufficio con riscaldamento autonomo più aria condizionata con videocitofono impianto satellitare allarme con canone mensile euro 900 + iva Tel.3356037912 ZONA Nuova Florida Ardea app.to libero 70 mq circa indipendente non arredato no condominio piano terra composto da: 2 camere da letto, salone, angolo cottura,servizio,giardino,posti auto, termoautonomo, allacciato utenze primarie Tel.3288967661

IMMOBILIARI Vendesi APRILIA CENTRO residenziale apparta-


ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

menti di nuova costruzione a partire da € 85.000,00 in eleganti palazzine di 4 piani in cortina con box p/auto e cantina possibilita’mutuo 100% no spese agenzia 335.7801551 classe energ. A 347.6530621 06.5913668 APRILIA appartamento di nuova costruzione salone cucina camera bagno terrazzo o con giardino p/auto box e cantina no spese agenzia possibilita di mutuo euro5.000+euro534,00 rata mese classe energ. A 335.7801551 347.6530621 06.5913668 APRILIA nuova costruzione quadrilocale 150mq ingresso ampio salone cucina abitabile 3 camere da letto 2 bagni terrazzo abitabile balcone p/auto box e cantina vendita diretta possibilita’ mutuo euro29.000+euro950,00 rata mese classe energ.A 335.7801551 347.6530621 06.5913668 APRILIA Trilocale di nuova costruzione ampio salone cucina 2 camere bagno terrazzo abitabile e balcone con p/auto box e cantina da € 145.000,00 possibilita’ mutuo euro10.000+euro550,00 rata mese no spese agenzia classe energ.A 335.7801551 347.6530621 06.5913668 APRILIA nuova costruzione ultime disponibilita’ pronta consegna varie metrature tutte con terrazzi o giardini minimo anticipo piu’ rata mensile pari ad un affit335.7801551 to classe energ.A 347.6530621 APRILIA Monolocale di nuova costruzione rifinitissimo soggiorno/letto angolo cottura servizio grande terrazzo abitabile p/auto € 85.000 possibilita’ euro5.000 +euro461,00 rata mensile ottimo come uso investimento classe A 347.6530621 335.7801551 06.5913668 Aprilia centro vendita negozio ampia metratura su due livelli entrata carrabile completamente arredato cablato funzionante € 140.000,00 possibilita’ mutui e finanziamenti 347.6530621 Aprilia centro nuova costruzione vendesi ampio monolocale gia’affittato ottimo investimento con alto reddito 335.7801551 347.6530621 Zona zodiaco: disponibili appartamenti composti da 2 o 3 locali. Prezzi a partire da Euro 55.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. Via Varese: in minicondominio 1° piano di 55 mq composto da ingresso, sala, cucina, 2 camere e bagno. Balcone di 20 mq con vista mare. Euro 89.000,00. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Anzio 2: in complesso residenziale poco distante dal Centro Commerciale Anteo, appartamento di 80mq posto al 1° piano, servito da ascensore. Ingresso, sala e cucina abitabile con balcone, 2 camere e bagno con vasca. Annessi posto auto e cantina. Giardino condominiale. Ottimo stato. Euro 105.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. tel. 06/9873922 1° PIANO DI 76 MQ: in minicondominio poco distante dalla stazione ferroviaria di Villa Claudia, 3 locali con terrazzo di 20 mq e posto auto. Ottimo stato. Termoautonomo. € 99.000,00 A.P.E. in elab fmb immobiliare srl a c.r. tel. 06/9873922 Via M. D’Azeglio: attico di 60 mq, in palazzina ristrutturata. Ingresso, zona giorno con uscita su terrazzo di 41 mq, due comode camere e bagno con vasca idromassaggio. Euro 95.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r.

POMEZIA CENTRO Vendo box auto di 38mq. Euro 22.000 cell. 348.8833424

APRILIA ZONA GATTONE vendesi porzione di bifamiliare di mq. 85 su unico livello. soggiorno, cucina abitabile, due camere, due bagni, ripostiglio, portico, giardino mattonato di mq. 150. termoautonomo. climatizzato. euro 230.000 tratt. per info 347.6243083 Nicola

PORZIONE DI VILLA AL 1° PIANO: a 600 mt dal mare, luminosa soluzione con giardino di 63 mq e terrazzo di 30 mq con barbecue. Zona giorno, camera, cameretta e bagno. A.P.E. in elab. € 115.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. VIA BELVEDERE: a 700 mt dal mare, porzione di villa posto al 1° piano di 60 mq, con annesso cortile di 50 mq. Soggiorno con angolo cottura comunicante con terrazzo a livello di 30 mq, camera da letto, cameretta, bagno. Termoautonomo. € 119.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 VIA DEL MONUMENTO: a 500 mt dal mare, porzione di villa di 70 mq posta al piano terra con accesso privata e giardino di 90 mq. Soggiorno con camino, cucinotto, camera da letto, cameretta e bagno. Termoautonomo. € 120.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 PORZIONE DI VILLA AL 1° PIANO: villa claudia, soluzione al 1° piano di 65 mq, 3 locali con terrazzo di copertura di 56 mq. Annesso cortile di 60 mq con posto auto interno. Termoautonomo.. A.P.E. in elab. € 120.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. VIA NETTUNENSE: in minicondominio, appartamento di 115 mq posto al piano terra rialzato. Ingresso, salone, cucina abitabile, 4 camere da letto e doppi servizi. Annesso ampio terrazzo e giardino di 70 mq. Parcheggio condominiale coperto. Termoautonomo. € 145.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 Via Primiero: nella zona di Cincinnato a pochi passi dal mare, vilino a schiera di 132 mq disposto su piano terra, primo e sala hobby. Composto da salone, cucina abitabile, 2 camere, 3 bagni, sala hobby di 41 mq e giardino di 230mq con possibilità di parcheggio. Euro 150.000,00 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. VILLINO ANGOLARE DI 118 MQ: 4 locali con doppi servizi, sala hobby e giardino di 150 mq con possibilità di parcheggio per diverse auto. Costruzione del 2007. A.P.E. in elab. € 149.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. Via Marte: Villino di recnte costruzione, disposto su unco livello di 72 mq. 3 locali con cotile di 104 mq. Termoautonomo. Posizionato a poca distanza dal centro commerciale e la stazione ferroviaria. A.P.E. in elab. € 149.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. Via Belvedere: poco distante dal mare, soluzione singola da restaurare, composta da due unità abitative e circostante cortile di 110 mq. A.P.E. in elab. € 110.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. Porzione di villino a 100 mt dal mare: accesso al piano terra con giardino di 50mq, al 1° piano sala con camino e cucina, al 2° piano 2 camere matrimoniali con terrazzi e vista mare. A.P.E. in elab. € 179.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Via Circe: nella zona residenziale di Lido delle Sirene, soluzione di 120 mq posta al 1° piano con vista mare ed accesso privato e giardino di 500 mt. Comoda zona giorno, due camere matrimoniali, bagno e ripostiglio con predisposizione secondo servizio. Ristrutturata. Annesso box auto di 40 mq al piano terra. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 209.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. Viale Adriatico: villa singola completamente ristrutturata. Salone con camino, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali, cabina armadio, bagno con vasca idromassaggio e sala hobby di 110 mq con possibilità di parcheggio. Annesso circostante giardino di 500 mq con gazebo e barbecue. Termoautonomo. Grate, persiane blindate e zanzariere in tutti gli infissi, porte a scomparsa, impianto d’allarme, pannelli solari, pavimentazione in marmo e condizionatori. A.P.E. in elab. € 209.000,00 tel. 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. VIA FANCIULLA D’ANZIO: adiacente la Riviera Mallozzi, piano terra rialzato di 90 mq, ristrutturato nel 2003. Ingresso, salone, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali, bagno e ripostiglio predisposto per secondo bagno. Impianto termico autonomo. A.C.E. in elaborazione € 219.000,00 tel 06/9873922 fmb immobiliare srl a c.r. VIA COLLE COCCHINO: recente costruzione disposta su unico livello di 95

mq, ubicata in zona residenziale a pochi km da Anzio centro. Ingresso, luminoso salone di 25mq, cucina abitabile, 3 camere da letto e doppi servizi con finestra e con giardino angolare di 200 mq con possibilità di parcheggio interno. Mansarda di 50 mq con accesso privato. € 220.000,00 tel 06-9815094 fmb immobiliare srl a c.r. APP.TO 125 mq salone, 3 camere da letto 2 bagni cucina 4 terrazzi sgabuzzino su terrazzo riscald. autonomo 2 posti auto uno coperto ed uno scoperto + cantina euro 200.000,00 Tel.3475080019 APPARTAMENTO a Nettuno (Rm), complesso 7 Fiori Blu. 40 mq circa. Terzo piano con ascensore, risc. aut.,impianto satellitare, climatizzatore, salone con angolo cottura con uscita su balconcino vista mare, camera con armadio a muro. il bagno, finestrato, ha doppio accesso sia dal salone che dalla camera. libera al rogito. euro 119.000 Tel.3291330379 APPARTAMENTO ad Aprilia via delle margherite, mq 50 posto al 1° piano composto da soggiorno con angolo cottura, 1 camera, 1 bagno, ingresso + balcone angolare mq 10, ristrutturato con condizionatori caldo freddo euro 120.000,00 Tel.3384892818 APPARTAMENTO Anzio (lido dei pino) camera, angolo cottura, sala giardino posto macchina ammobiliato euro 105.000,00 affitto 500,00 Tel.3339379803 APPARTAMENTO di nuova costruzione, zona monumento, Aprilia, composto da salone con angolo cottura, camera, cameretta, bagno, ampio balcone, appartamento termoautomatico con aria condizionata, tende da sole, zanzariere prezzo affare euro 139.000,00, no perditempo, no agenzia Tel.3398142926 3893409495 APPARTAMENTO pomezia centro 90mq :salone,disimpegno,2 camere matrimoniali,cucina ,bagno,ripostiglio, disimpegno, balcone, ottimo stato, ottima esposizione. 165.000€- no agenzie Tel.3315736736 APRILIA adiacenze via dei Lauri centrale 75 mq su angolo strada ad alto passaggio 4 vetrine 2 ingressi ampio locale vendita + locale retrostante + bagno no agenzie e perditempo max serietà E. 159.000 Tel.3475315888 APRILIA app.to mq 130 zona centrale monumento in condominio signorile con ascensore composto da ingresso 3 camere sala di mq 30 c.ca cucina abit. 2 bagni ripostiglio balcone + balcone terrazzato imp. cond.to E 199.000. Eventuale box 21 mq a parte Tel.3475315888 APRILIA nuova costruzione privato vende splendido appartamento di 40 mq, vicino al centro di Aprilia di nuova costruzione rifiniture di lusso parquet, portone blindato, impianto tv satellitare vasca idromassaggi o ampio terrazzo posto auto euro 97.000 Tel.3661757285 APRILIA quartiere nord vendesi palazzina con 2 appartamenti piano terra e primo piano mq. 80 circa ognuno con corte e terrazzo praticabile. Tratta. Riserva. Tel.3463375661 APRILIA zona Campo di Carne vendesi villa unifamiliare di mq 85 e giardino di mq 1100 con garage cantina dependance richiesta di euro 105.000 Classe energetica G IPE 200 Tel.3392477232 ARDEA marina si vende appartamento indipendente con condominio, scala interna, saloncino, angolo cottura, 1 camera grande, 1 bagno, piccolo giardino prezzo interessante Tel.3385954457 ARDEA vendesi locale commerciale mq 75 completamente ristrutturato o a richiesta locale da mq 35, prezzo interessante Tel.3897866955 BOX auto in pomezia colli di enea perfetto stato recente costruzione prezzo da concordare Tel.065088084 BOX Vendesi Pomezia Via Catilina di mq. 31 € 23.000,00 comodo con ampio spazio di manovra (No Agenzie) Tel.3336132121 POMEZIA (Rm) -Castagnetta- splendida villa in posizione dominante, rifinitissima, su tre livelli, con garage, 5 locali, superficie 130 mq -€ 204.000 Tel.3922350059 POMEZIA centro - Appartamento, IV Piano, Mq 120, totalmente ristrutturato: doppio salone, ampia cucina, 3 grandi camere, armadi a muro, 2 bagni, 2 terrazzi, cantina con soppalco, posto auto coperto, tende da sole, zanzariere, ottima

esposizione. Euro 290.000 No Agenzie Tel.3312626769 POMEZIA centro Via Filippo Re, vendesi locale ad uso garage o deposito, mq. Prezzo da concordare. 16. Tel.3397268959 POMEZIA centro: ampio appartamento al 3° piano in via santorre di santarosa, affaccio su due lati, grande terrazzo, in parte verandato sul terzo lato, totale di circa 95 mq, esclusa terrazza, veranda e n 2 balconi, in parte ristrutturato, infissi nuovi a norma, composto da salone, n. 3 stanze da letto, n. 2 bagni, cucina con annesso terrazzino verandato, ampio corridoio, armadio muro, porta blind. € 238.000 trattabili, escluse agenzie + 2 box 14mq accesso via della Tecnica euro 22.000 tratt. Tel.3391941830 POMEZIA TORVAIANICA Alta quartiere residenziale vendesi appartamento con entrata indipendente posto al piano terra composto di : ampio soggiorno con angolo cottura tinello due camere servizio. Doppia esposizione sul giardino condominiale, impianto di riscaldamento autonomo, portoncino blindato , inferiate di protezione a tutte le finestre Prezzo richiesto euro 135.000 Tel.3292808074 POMEZIA vendo delizioso villino a schiera piano terra, bilocale, nuova costruzione: da sala con angolo cottura una camera matrimoniale e un bagno con finestra. Rifinitissimo con climatizzatore,termo autonomo, grate e porta blindata .Patio pavimentato con piccolo giardino privato , dalla parte opposta dell`appartamento c`è un terrazzo di circa 30 mq. con possibilità di ricavare una cameretta. Posto auto privato scoperto interno.Euro 125.000,00 . C` è la possibilità di acquistare anche il box Tel.3389728100 POMEZIA, Campo jemini. Porzione centrale di villa a schiera su tre livelli. Due camere da letto, tre bagni, soggiorno con angolo cottura, grandi portici, giardino fronte/retro e grande sala hobby. E 205000, 00 Tel.3922350059 PRIVATO vende zona gattone app.to 2° piano mq 150 salone con camino, 3 camere 2 bagni tinello cucina ripostiglio 3 balconi + 150 mq terrazzo, Piano terra: rustico 30 mq con bagno e ripostiglio 3 posti auto coperti piazzale 100 mq + 300 mq giardino euro 250.000,00 Tel.3209756217 ROMA via Penazzato vicino Auchan, vendesi app.to ingresso, soggiorno, camera matrimoniale, comodo ripostiglio, cucina abitabile, bagno, aria condizionata, risc. centralizzato. 3 p, con ascensore, in palazzina in cortina . Luminoso, abitabile subito. Tutti i servizi presenti nelle vicinanze 239.000 euro Tel.066797407 TORVAIANICA adiacenze, attico ristrutturato fronte mare e Litoranea, soggiorno con ak., 3 camere, 2 bagni, termoautonomo, ascensore, porta blindata, camino, 2 terrazzi per 190 mq, box e cantina grandi, arredato o vuoto, euro 220.000,00 eventuale permuta con villino inferiore Tel.3334318716 VENDESI torvaianica alta grazioso villino su tre piani arredato, 2 bagni, 2 camere da letto, 2 soggiorni. angolo cottura , portico, ampio giardino, inferriate, libero. euro 275.000 trattabili. Tel.3391354726 VENDESI villino zona Banditella composto da: salone c/angolo cottura, bagno,

Il Litorale Pag. 41

camera da letto, giardino di 800 mq + dependance con saloncino + angolo cottua camera e bagno c.a. 35 mq euro 160.000,00 tratt. Tel.3332460027 VENDO casale a Vaccareccia-Concerviano in provincia di Rieti,fronte Terminillo..casale di mq 120 completamente da ristrutturare e terreno di 6,750...euro 65.000 contattare solo se interessati Tel.069268393 3803626854

ANIMALI e Accessori

Vendesi cuccioli di jack russel che nasceranno nel mese di aprile, prenotateli in tempo (300 euro). Maria Carla di Anzio, 3339776853.

CUCCIOLI di spits bianchi taglia piccola nati da 20 gg sverminatie vaccinati euro 500 Tel.3884751759 SPLENDIDI cuccioli di pastore tedesco, disponibili a 60 giorni con primo vaccino, svezzati, sverminati e con pedegree. i genitori sono lastrati ed esenti dalla displasia delle anche. prezzo accessibile. silvia. Tel.3200567750 TRASPORTINO grande con ruote, per cane di taglia grande . Possibilita` invio foto. Euro 100,00 Tel.3346165685 VENDO due cucciole di jack russel, svezzate, sverminate e con primo vaccino, sono nate il 14 febbraio il prezzo è accesibile Tel.3200567750

OFFERTE Impiego AGENZIA Immobiliare Laurentina ricerca giovani automuniti, dinamici e con esperienza nel settore, da inserire nel proprio organico nella zona di Pomezia. Inviare curriculum a pomezia@lai1970.it. Tel.xxxx AZIENDA leader nel settore benessere, bellezza cerca personale per ampliamento organico. Inviare curriculum a infoamg75@yahoo.it Tel.xxx AZIENDA ricerca segretaria amministrativa da inserire nel proprio organico. Requisiti richiesti : esperienza almeno 3 an-

SOPRATTUTTO SICUREZZA

CIODUE ITALIA SPA SELEZIONA N. 2 AGENTI ZONA LATINA, NETTUNO, ANZIO, APRILIA, ARDEA OFFRE: FISSO MENSILE PIU' PROVVIGIONI E INCENTIVI, PARCO CLIENTI, ZONA DI COMPETENZA, FORMAZIONE SPECIFICA. RICHIEDE: ETA' 22/45, AUTOMUNITI, ANCHE PRIMA ESPERIENZA, DISPONIBILITA' IMMEDIATA. TELEFONARE: LATINA 0773/661996 orario: 9.00-12.30 / 15.00-19.30


Pag.

42 Il Litorale

ni nella mansione; zona di lavoro aprilia conoscenza pacchetto office e sistemi operativi soprattutto zucchetti ad hoc revolution. Disponibilità immediata; mezzo di trasporto proprio; domicilio vicino al luogo di lavoro; la candidata interessata può inviare il suo cv firmato e con autorizzazione al trattamento dei dati a: mariarosaraccio@eurodisinfestazioni.co m Tel.ewew CERCASI barman/chef de rang, donna, minima 10 anni esperienza Tel.3315944839 CERCHIAMO una ragazza per turno pomeridiano in bar anche prima esperienza di bella presenza e automunita zona aprilia casalazzara Tel.3205703269 COLLABORATORE d`agenzia cercasi, requisiti richiesti: età 20/50 anni, cellulare con fotocamera, possibilità di inviare email, luogo svolgimento dell`attività all`esterno e comunque nel territorio compreso nel Comune di Pomezia ed Ardea, non avrai alcun vincolo d`orario. Per saperne di più è richiesto un appuntamento che potrai concordare a mezzo email :immobiliare.gio@gmail.com Tel.3314375993 LASCEREI alloggio a donna non fumatrice 55/50 anni capelli corti referenziata e paziente che volesse prendersi cura di me. Se hai piccolo reddito e sei sola o in affitto contattami anziana 69 enne no privi requisiti anonimi e/o mercenari max serietà, oreasti Tel.3313388110 SHOWROOM illuminotecnico di Nettuno cerca giovane architetto profilo Lighting Designer Requisiti preferenziali: ottime capacità creative, conoscenza di programmi cad e pacchetti office, capacità di individuazione strategie di comunicazione e di elaborazione di immagini atte alla presentazione dei progetti tempi ed onorari per la collaborazione, verranno discussi in sede. Si chiede di allegare al curriculum portfolio dei lavori eseguiti anche universitari all`indirizzo luce@gbrsrl.com SI selezionano ambosessi anche inesperti e di tutte le età per lavoro di pr, per promuovere e organizzare feste ed eventi nei migliori locali di Roma e provincia, impegno full o part-time ottimi guadagni, premi per i più bravi. Tel. dalle 13,30 alle 17,30 Tel.3458331504 SIGNORA Aprilia cerca italiana libera festivi automunita Tel.0692703138 STAGISTA cercasi per collaborazioni saltuarie in ambito letterario inviare cv a editotem@virgilio.it Tel.0690286930 STUDIO Legale in Pomezia cerca laureata/o in giurisprudenza per seria e proficua pratica forense.Tel.069112852 Inviare curriculum vitae:studiolegale2001@gmail.com-fax Tel.0691627687

ABBIGLIAMENTO 2 pantaloni da golf adidas originali, imballati ancora con etichette, tg 33 inglese pari a 47/48 italiana, colore : kaki a quadretti e blu navy a quadretti, svendo per errato acquisto, euro 30 cad. Tel.3476103511 BORSONE-TROLLEY DA SUB + BORSA PER OCTOPUSSY Modello IMOBY marca Cressi Sub. Possibilita` invio foto. Euro 100,00 Telefonare da lunedi Tel.3346165685 CAUSA chiusura vendo in blocco nr. 90 costumi donna (interi e bikini) e 150 costumi uomo/ragazzo più cappelli di paglia delle migliori marche a solo euro 310,00, Anzio Tel.3498094903 SHEARLING originale spagnolo donna TG 48 €300 Tel.3384119178 VENDO una piccola serie di circa 10 borse ,sacche per palestra e borselli in tela,utili sia per brevi viaggi che per la palestra oppure per il nuoto o il mare,tutto materiale nuovo a prezzi scontatissimi solo 10 o 15 euro in relazione alla grandezza dell`oggetto o alla quantita` che si vuole acquistare. Vendo anche 8 eleganti e colorati cappelli in paglia per il mare o la montagna per signore alla moda a solo 7 euro cadauno oppure 49 euro in blocco.ANZIO Tel.3498094903

ACCESSORI PER BAMBINI

BILANCIA digitale giordani pesa neonati come nuova E.30 zona Aprilia Tel.3288340953 GIOCHI per bambini/ragazzi Affonda la flotta e Triops nuovi. Euro 10 cad. Ilaria Tel.3459201058

VARIE 2 candelabri argento marca Ottaviani, mai usati, ancora nell`imballaggio originale, vedi foto invio foto via mail su richiesta.Pagamento in contanti € 80 Tel.3314106089 20 lampade a basso consumo nuove/imballate a euro 3 il pezzo; euro 50 in blocco, 12 candele e 8 candelotti profumati varie essenze a euro 18,00 Tel.3498094903 AFFARONE per veri amatori musica classica offresi le monde de la musique raccolta di musica classica finemente rilegata in album di pelle rossa trattasi di 60 dischi 33 giri in platinit degli anni 30 al migliore offerente in ottimissimo stato di conservazione Tel.3475758106 AFFARONE vendo aratro d`epoca degli anni 40 in ottima conservazione Tel.3475758106 AFFARONE vendo collezione di francobolli di tutto il mondo in due album di raccolta nuovi e seminuovi serie dal 1900 al 2003, vero affare prezzo da sballo Tel.3475758106 AFFARONE vendo consolle in legno massello noce con specchio e cassetto portagioie cesellato a mano finemente lavorato dimensioni lunghezza cm 0,41 larghezza cm 0,21 altezza cm 0,46 Tel.3475758106 AFFARONE vendo sculture in legno massello di noto artista "La Sirena" h cm 1,10 x cm 1,40 in legno massello di cedro del libro ottima rifinitura a mano "La Mamma" h cm 0,97 x cm 0,53 in legno massello radice di noce autentica opera. "Riposo" h 0,41 x 0,30 in legno massello noce ottima rifinitura vero reale affare Tel.3475758106 APICOLTORE cerco materiale per api anche usato Tel.3494066364 APICOLTORE vende telaini x arnie da nido o melario con o senza cera, usati ma nuovi euro 1,00 e nutritori tondi euro 1,50 Claudio Tel.3357012443 ARCHI per serre, vendesi fieno, vendesi pali di cemento, vendesi botte per deposito nafta Tel.3202951283 BEAUTYCASE in metallo argento con stelline, mai usato. Invio foto via mail su richiesta.€ 10 pagamento in contanti Tel.3314106089 BERSAGLIO in metalli (5 paperelle per armi a gas) euro 25,00 Tel.3337333325 BICI da corsa Bottacchiari misura 28 meccanismi campagnolo super record telaio super leggero attacchi look manubrio nuovo tenuta sempre in casa in ottime condizioni euro 450 Tel.3392680157 BORSA Prima Classe (Alviero Martini) nuova, mai usata, ancora con l`etichetta, ampia e capiente, con fodera originale, a 170 euro trattabili. (Prezzo di etichetta 295 Euro.) Ilaria Tel.3459201058 CALLAWAY golf legni 1, 3, 5, modello Big Bertha vft hawk fornisco foto via mail, il driver n. 1 senza grip, usati ma giocabili. Tutto euro 90,00; sand wedge callaway c-grind 58° forged come nuovo euro 40,00; Driver Callaway Ft iz professionale 13° regular flex, euro 50,00 Tel.3476103511 CANON Prima Zoom 65, macchinetta fotografica non digitale, mai usata, per collezionisti. 35 euro Tel.3459201058 CARRELLO in legno con 4 ripiani 37x37 di cui uno per bottiglie ed altezza 83 come nuovo E.10 zona Aprilia Tel.3288340953 CEDESI per vari amatori ottimissima collezione di francobolli raccolta in 6 volumi di album serie Italia 1840-2003 in ottimo stato di conservazione nuovi e seminuovi, vero affare francobollo nuova effige Vittorio Emanuele III 1,75 L. Bruno Dent. 13/2 seminuovo di ottima Fattura collezione di tutto il mondo in due volumi di raccolta Tel.3475758106 CERCASI in regalo pannoloni e traverse, coperte, lenzuola usate, anche logore Tel.3395051129 CERCASI persone che fanno la collezione cucciolotti chi e interessato a uno scambio manda una mail a daniele.fa@libero,it e si organizza uno scambio di figurine a pomezia o a ardea Tel.xyx

CERCASI persone che fanno la collezione cucciolotti chi e interessato a uno scambio manda una mail a daniele.fa@libero,it e si organizza uno scambio di figurine a pomezia o a ardea per info contatatemi Tel.xzxz CERCO in regalo dischi 33 giri di ogni genere musicale.Sono un appassionato di musica. Tel.3394361483 CERCO per motivi di lavoro i seguenti articoli per camera oscura obb 105mm o 80 mm componon o componar per ingr. Durst 609 oppure ingr. Completo durst m 600 tel Tel.3335647878 COPERTA matrimoniale in pelliccia Guanaco della Patagonia originale, foderata e ben rifinita,vendo Euro 300 + in regalo Pelliccia Guanaco della Patagonia originale, stessa lavorazione, taglia Media buono stato. errevan@libero.it Tel.3404955235 CORNICE argento con girasoli, mai usata, ancora nell`imballaggio originale, vedi foto. invio foto via mail su richiesta. Pagamento in contanti€ 40 Tel.3314106089 FODERINE avvolgenti per auto nuove, 9 pezzi, sedie studio girevoli, tavolino bambù 60-55, phon philips, supporto radio - tv, sveglia tascabile, misuratore di pressione, trolley medio nuovo, grande valigia pelle marrone, borse, borsette, zainetto donna, borsoni da viaggio, due abatjour, telefono fisso, pacco accessori cucina, 50 libri assortiti, in bloccoeuro 80,00 Tel.3334318716 FORNO a legna da esterno per giardino, € 750,00. Tel.3382303836 FUJIFILM HS10 fotocamera professionale 10mp, 30x zoom analogico, filmati fino a 1000 scatti al SECONDO etc etc euro 200,00 Tel.3332858486 GRIGLIATO in legno massello mogano 1,60 x 1,20 euro 30,00 Tel.3290624244 INFERRIATE da esterno zincate e verniciate a polvere bianche varie misure Tel.3290624244 LAVELLO in acciaio 2 vasche con sgocciolatoio a sinistra compreso di sifone 3 sportelli in ottime condizioni E 180 no perditempo Tel.3392680157 MACCHINE per cucire Singer Necchi Mercedes vari tipi e prezzi da E. 100 tutte in ottime condizioni Tel.3491892727 MATERIALE idraulico, mobili da bagno, sanitari, armadi in metallo, scaffalature armes, banconi reception in noce , compressore, ditta trasferita svende Tel.3386544188 MONTATURE di occhiali anche con lenti per leggere a 10 euro; Tende di vari colori 5 euro l`una; Quadri orientali dipinti su stoffa, vari soggetti prezzi da concordare; Pentole nuove mai usate in vero acciaio inox prezzo da concordare;Monete di vari stati del mondo prezzo da concordare; Collezione di minerali prezzi da concordare. Tel.3296170865 MUTA da sub Technisub mod. da donna size 4° mm. 5, 2 pz: intera manica e gamba lunga, mutino manica e gamba corta con cappuccio. Nuova, mai indossata. Possibilita` invio foto. Euro 150,00 Tel.3346165685 N. 3 finestre a due ante come nuove dim. 1,32 x 1,62 in alluminio a taglio termico colore bianco/avorio con vetro camera antisfondamento, euro 200,00 cad., anche singolarmente Tel.3483581980 OROLOGIO a Pendolo a colonna in legno color noce in ottime condizioni. Ritiro zona castelli romani a carico dell`acquirente. Invio foto via mail su richiesta. Pagamento in contanti. € 400 Tel.3483744345 ORTI familiari in un fondo completamente recintato ai soli utilizzatori con disponibilità di acqua per irrigazione e servizi igienici, dalla coltivazione del tuo orto, prodotti naturali, biologici e risparmio Tel.3357425180 PER cessata attività vendesi motozappa 7 cavalli a miscela, ottime condizioni. Euro 350,00 Sante Tel.3494344500 PER la festa del papa regala un modello unico di cannone medievale di leonardo da vinci a 10 canne in ferro e legno di rovere lunghezza circa 40 cm euro 40 Tel.069120836 POMEZIA vendesi bancale di pellet (70 sacchi) ero 3,90 a sacco Tel.337786202 PORTAGIOIELLI "Paolo Cane" color marrone-bordò mai usato.Invio foto via mail su richiesta.€ 20. Pagamento in contanti Tel.3314106089 PORTE usate da interni: - 9 porte in legno color noce, in buono stato Euro 150 (tutto il lotto) - 6 porte in legno color bianco, in buono stato Euro 90 (tutto il lotto) Tel.3341175780 PRESEPE napoletano comprato a San

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

Gregorio Armeno, in sughero e muschio, completo di personaggi non fatti a mano, molto caratteristico. euro 120 tratt. Tel.3291330379 SCAMBIO 10 videocassette originali sulla storia del 900 della BBC, in italiano, con 10 dischi 33 giri usati di musica leggera Tel.3394361483 SCARPONI da trekking marca " la scarpa" n.42 mai usati.Invio foto via mail su richiesta.€ 50 Tel.331410608 SCI varie misure con attacchi euro 30,00 Tel.3290624244 SERVIZIO di bagno completo in peltro completo di specchiera stile anticato euro 300,00 Tel.368534279 SIAMO un gruppo musicalea cui piace fare anni 60, balli di griuppo, e liscio, sito in località Pomezia, composto da tre elementi (tastiere e voce, sax tenore e sax contralto) cercano voce femminile per l`organico, Nicola completare Tel.069105940 3383571677 TAPPETI disegni classico moderni euro 30,00 Tel.3290634344 USATO new vigor seggiolino per addominali euro 20,00 Tel.333733325 VENDESI torchio idraulico come nuovo, capacità una botte di uva. Ritiro zona castelli romani a carico dell`acquirente. foto via mail su Invio richiesta.Pagamento in contanti€350 Tel.3483744345 VENDESI una vetrina negozio e un portoncino alluminio fatto all`inglese Tel.069121738 3395388332 VENDO a autorizzati un coltello da caccia marca ROSTFREI aquistato in Alto Adige anno 1963,impugnatura in vero corno di cervo,cuoio e alluminio,lama scanalata,fodero in cuoio, lama cm 13,5 impugnatura cm 11,acciaio della migliore qualita`, MAI usato e custodito in bacheca prezzo da concordare.Vendo un coltello tattico militare degli anni 50/60 con tre lame/attrezzi robuste praticamente indistruttibili completo di cordoncino e moschettone per aggancio alla cintura ,condizioni perfette come nuovo Tel.3498094903 VENDO serbatoi acciaio inox da 100L, 300L, 1000L e 2000L. Per informazioni e prezzo contattare Danilo Zona anzio Tel.3386539333

VENDESI Mobilio AFFARONE vendo studio d`epoca anni `2000 in legno massello di rovere mai usato nuovissimo, costituito da libreria a tre ripiani e due sportelli, misura altezza mt 2.00 lunghezza mt 1,20 profondità cm 0,37 scrivania a tre cassetti lunghezza cm 0,75 altezza cm 0,74 e larghezza mt 1,40 piccolo tavolo altezza cm 0,89 larghezza cm 0,98 e lunghezza cm 0,40 tutti e tre i pezzi in legno massello di rovere in ottimissimo stato di conservazione Tel.3475758106

ARMADIO noce periodo prima metà novecento vendesi € 300, ritiro a carico acquirente in Pomezia Tel.069157904 3357600370 ARREDAMENTO completo bar (bancone-retro-vetrina-sedie-tavoli) usato Ardea via Venezia73 Tel.3897866955 CAMERA da letto ciliegio con letto matrimoniale composto da una testiera scorrevole attrezzata con contenitore, luce, cassetti e ripiani in vetro + armadio a cabina 350 cm. con vari accessori all`interno, Daniele per avere le foto a: laser@infinito.it richiedere Tel.3402664362 CAMERA da letto classica, armadio, 2 comodini in cotto Euro 350,00, vendo divano 3 posti in pelle nero nuovo euro 400,00 Tel.3284610699 CAMERA da letto Ikea mod struttura leggera in legno chiaro e policarbonato: 1 cassettiera, 2 comodini, struttura letto senza rete. Trasporto e montaggio facilissimo a cura dell`acquirente possibilità invio foto. Latina E 100,00 Tel.3346165685 CAMERA da letto Mondo Convenienza mod lineare color mogano: struttura letto con testiera, rete matrimoniale a doghe, 2 comodini, 1 cassettiera, 1 armadio a 6 ante con specchio, 2 specchi. Nuovissima, mai usata. Possibilità invio foto. Euro 500 .Smontaggio, trasporto e rimontaggio a cura dell`acquirente Tel.3346165685 CAMERA letto ragazzi in ottimo stato, laccata bianca con rifiniture stondate blu, completa di tutto, visibile in loco. Vera occasione €400. Smontaggio e trasporto a carico dell`acquirente. No perditempo Tel.069257554 3403242918 CAMERETTA a ponte sei armadi euro 200 Tel.3664951490 CAMERETTA nuova con armadio a ponte con doppio letto mai usata a 390 euro; Tavolo in vetro temprato, struttura in acciaio nera con pratico ripiano sotto il piano tavolo per riporre riviste, tovaglioli, ecc. Misure lung. 150, larg. 78. H 75. Euro 80; Sedia da ufficio in pelle, girevole, sedile e schienale regolabile, supporto lombare integrato, braccioli, rotelle, poggiatesta, struttura acciaio, massimo confort. Euro 90 Tel.3296170865 CAUSA trasloco vendo cucina bianca laccata completa elettrodomestici: lavastoviglie, forno, frigorifero,lavello cappetta, piano cattura. Di metri 3 valore 1,600 € vendo a 100,00 €. Signora Libera ; Armadio a 6 ante bianco laterali marroni valore 240,00 €endo a 100,00 €. Tel.3473167869 CUCINA composta da : mobile base lungo cm 164, alto cm 92, largo cm 43, con piedi regolabili, piano antigraffio e antimacchia con 4 cassetti e 4 sportelli, più 7 pensili più una angoliera pensile, tutto legno condizioni eccellenti euro 350,00 tratt., Anzio Tel.3498094903 MOBILE color vengè con 2 cassetti estraibili con 4 ripiani di vetro utilizzabile sia come mobile divisorio sia come testata per letto sia come mobile d`ingres-


e-mail: rmhf8@tecnocasa.it

FRANCHISING

www.tecnocasa.it/lazio/rmhf8

NETWORK

AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L. Piazza Lavinia, 14 - LAVINIO

Tel. 06/9815094 - 06/9822582

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: dal lunedì al venerdì 8.30/13.00 - 16,00/20.00 Sabato dalle 8.30/13.00 - 16.00/19.30 Domenica dalle 9.30 alle 12.30 Iscrizione ruolo società n. 11076 C.C.I.A.A. di Roma - Iscr. Ruolo Mediatore Legale Rappresentante n. 1645-LT C.C.I.A.A. di Latina

Piazza del Consorzio. Appartamento in villa al piano terra con giardino di 50 mq e accesso privato. 3 locali con servizi. A.P.E. in elab.€ 89.000,00

Zona Giornalisti. Villa singola su unico livello con corte mattonata di 237 mq. 3 locali con servizi. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 99.000,00

Marechiaro. A 250 mt dal mare bifamiliare di 155 mq. 4 locali con 3 bagni e sala hobby. Terrazzo vista mare e giardino di 272 mq. A.P.E. in elab. € 159.000,00

Lido delle Sirene. A 800 mt dal mare villino angolare di 95 mq su tre livelli. 4 locali con 3 bagni. Giardino di 150 mq. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 165.000,00

Poggio Alto. In zona residenziale bifamiliare di 140 mq. 4 lo- Lavinio. Bifamiliare di 140 mq. 4 locali con 3 bagni. Giardino cali con doppi servizi. Giardino di 190 mq con possibilità di di 140 mq. Termoautonomo. A.P.E. in elab. parcheggio. A.P.E. in elab. € 189.000,00 € 230.000,00

Lavinio mare. Appartamento al primo piano. 2 locali con servizi. Completamente ristrutturato. Terrazzo vista mare. A.P.E. in elab. € 129.000,00

Via Aleardi. Costruzione del 2007 villino a schiera angolare di 105 mq. 4 locali con doppi servizi. Giardino di 253 mq con vano tecnico di 9 mq. A.P.E. in elab. € 239.000,00

in elab. € 142.000,00

Via Regina Amata. A 50 mt dal mare e dalla Piazza Lavinia appartamento in villa al piano terra di 72 mq. 3 locali con servizi. Giardino di 160 mq. A.P.E. in elab. € 250.000,00

Lavinio mare. Nuove costruzioni. A pochi passi dal mare e dalla piazza villini a schiera su due livelli. 4 locali con doppi servizi. Giardino e posto auto interno. A.P.E. in elab. A partire da: € 239.000,00

Poggio Alto. Villa singola su unico livello Circonda da un giardino di 500 mq. 4 locali con 2 bagni. Termoautonomo. Nuova costruzione. A.P.E. in elab. € 249.000,00

Poggio Alto. Nuova costruzione. Attico e superattico di 142 mq. 5 locali con 3 bagni. Vista mare. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 289.000,00

Zona Giornalisti. In zona residenziale e vicina ai servizi villa singola su più livelli. Giardino circostante di 395 mq. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 360.000,00

Poggio Alto. Villino angolare di 95 mq. 4 locali con doppi servizi. Curato giardino di 237 mq. A.P.E.


Pag.

44 Il Litorale

so. Euro 60; Piccola libreria colore nero a 5 ripiani euro 25; Lavabo bagno con colonna euro 25 Tel.3296170865 OCCASIONE, salotto in vera pelle di bufalo rosso bourdeaux, 2 posti extra large, ottimo stato, da vedere. euro 600,00 trasporto a carico acquirente Tel.3291330379 PORTA computer, con porta tastiera scorrevole, in legno color frassino con struttura in metallo con ruote, praticamente nuovo. Pagato €70, vendesi a €30 No perditempo Tel.069257554 3403242918 PORTE in mogano varie misure euro 40,00 Tel.3476283479 RINGHIERA in legno massello mogano euro 600,00 Tel.3290624244 SALA da pranzo noce chiaro come nuova composta da : 1 elemento con vetrina h136 lungh195 prof 48 + 1 elemento 48x48+ 1 elemento lungh 100 prof 48 h 70 + tavolo rotondo allungabile+6 sedieinvio foto via mail su richiesta. Ritiro e smontaggio a carico dell`acquirente zona castelli romani .Solo soldi contanti. € 400 Tel.3483744345 STOCK oggetti antiquariato di pregio dei primi `900 vendo per info e foto errevan@libero.it Tel.3404955235 TAVOLO da giardino rotondo chiudibile, diametro 110cm. laccato bianco doghettato + 4 poltroncine regolabili in 2 posizioni. Made in Italy Arredamenti Italia ( dimostrabile con catalogo) in ottime condizioni.€100 No perditempo Tel.069257554 3403242918 VENDESI cornice argento con girasoli, mai usata, ancora nell`imballaggio originale, vedi foto. invio foto via mail su richiesta. Pagamento in contanti € 40 Tel.3314106089 VENDESI materasso singolo mai usato 25 euro, matarassino culla bimbo 20 euro usato poco, 1 mobiletto porta oggetti h 85 cm e largo 120 cm Tel.3387338263 VENDO appendiabiti tipo uomo morto da camera, in legno euro 20,00 Tel.3479930076 VENDO occasionissima, completo di luci per camera da letto sia classica che moderna, composto da plafoniera+ lume da comò+2 lumetti da comodino in vetro satinato e ornie in ferro battuto a mano in delizioso colore verdino tenero. tutto artigianale, ottime condizioni, da vedere. euro 160 tutto Tel.3291330379 VENDO una cucina in legno (Sportelli e cassetti sono in legno e non in truciolato) composta da un elegante mobile base lungo cm 164,alto cm 90 con piedini regolabili e largo cm 43 circa con ripiano ANTIGRAFFIO E ANTIMACCHIA,piu`7 pensili e una capace e comodissima angoliera pensile. tutto il materiale e` in eccellenti condizioni,il colore e` beige con profili in palissandro,VERAMENTE un affare a solo 299 euro ,vedetela e vi piacera`. ANZIO Tel.3498094903

IMMOBILIARI Terreni APRILIA, vendo terreno edificabile, via del genio civile. mq 1280. euro 60.000. no agenzie immobiliari. no perditempo Tel.3398147082 CERCO terreno per mettere arnie con api ricompensa in miele Tel.3494066364 TERRENI da mezzo ettaro a malcavallo e via Isole Tel.3202951283 TERRENO industriale mq 5.000 zona Pomezia via Laurentina via delle Albicocche Tel.3475981791

RIPETIZIONI LAUREATO chimica industriale+master professionista - impartisce lezioni di chimica, fisica e matematica per universita` e scuole superiori. Zona Pomezia-Roma sud. Gennaro Tel.3497154684 DOCENTE Laureato a pieni voti, esperto e con ottime doti di spiegazione impartisce ripetizioni per qualsiasi indirizzo di studio, elem., medie, superiori e università, di Matematica, Fisica, Latino, Italiano, Elettronica, Elettrotecnica, Economia Aziendale, Statstraniere. Preparazione esami universitari, tesi universitarie e tesine, recupero debiti

formativi, potenziamento carenze didattiche, massima serietà e professionalità, prezzi modici e concordabili Tel.3662052711 dott.prof.r@gmail.com DOCENTE universitario impartisce accurate lezioni esami di maturità di ogni tipo scuole medie medie superiori recupero anni scolastici preparazioni universitarie correzioni tesi e tesine max serietà Tel.3475758106 DOTTORE in Lettere, Laureato c/o la Facoltà di Lettere e Filosofia dell`Università degli Studi di Roma "La Sapienza", esp. insegnamento, impartisce Lezioni individuali e ripetizioni di Italiano, Latino, Matematica e Scienze umanistiche a scuole elem.,medie e superiori, preparazione tesi e tesine. Max serietà, prezzi modici. Dott. Professore Fabrizio Tel.3926899028 IMPARTISCO lezioni d`inglese e francese a ragazzi di scuole medie, zone Ardea e dintorni a domicilio (non fumatore) Cosimo Tel.3398682567 INGEGNERE biomedico laureata con 110/110 domiciliata a Pomezia, offre ripetizioni, presso il proprio domicilio, di matematica, fisica, chimica e basi, di elettronica per studenti di scuole medie superiori, prezzo: 10 euro /ora. seria e affidabile, massima serietà Donatella Tel.3392502290 INGLESE, francese. Tedesco e italiano a tutti i livelli Tel.069155996 3283638114 INSEGNANTE impartisce lezioni private di inglese latino, francese, storia, filosofia, diritto, psicologia euro 10,00 l`ora anche a domicilio Tel.3397166015 INSEGNANTE madrelingua spagnolo impartisce lezioni a singoli e gruppi a tutti i livelli. Zona Pomezia Tel.3288851605 LAUREANDA architettura, offro aiuto compiti. Zona Pomezia e limitrofe.Prezzi modici. Tel.3280897132 LAUREANDA in Farmacia e Diplomata Liceo Scientifico (anni 22) impartisce ripetizioni a ragazzi/e elementari e medie. Solo zona Aprilia. Tel.3297754669 LAUREATA con lode in lettere classiche e in filologia del mondo antico impartisce lezioni di italiano, latino e greco a studenti di scuola superiore e universitari. Si garantiscono esperienza, competenza, serietà e disponibilità. Zona Pomezia centro Tel.3493938901 LAUREATA in chimica 110/110 impartisce ripetizioni di matematica fisica chimica e italiano a studenti di scuole superiori zona Pomezia Alessandra Tel.3381513277 LAUREATA in lettere con grande esperienza impartisce ripetizioni di greco e latino.Zona Aprilia Tel.3383447569 LAUREATA in Lettere presso l`Università degli studi di Roma Tre impartisce ripetizioni di latino, greco e italiano agli studenti dello scientifico, classico e linguistico. Zone Nettuno-Anzio, anche a domicilio. Tel.3200480626 LAUREATA in lingue con ottimi voti e prossima al conseguimento della Laurea Specialistica effettua ripetizioni e traduzioni di inglese, francese, spagnolo, informatica ecdl patente europea e aiuto compiti in tutte le materie. Garantita max serietà. Per info paureli_17@hotmail.com zona Anzio, Lavinio, Nettuno e dintorni. Tel.3395974695 LAUREATA in lingue e letterature straniere impartisce lezioni di inglese, tedesco e francese per ragazzi di scuole elementari, medie e superiori. Zona Pomezia. Tel.3495631318 LAUREATA in MATEMATICA, docente scuole medie e superiori con decennale esperienza nelle lezioni private, impartisce ripetizioni di matematica e fisica a tutti i livelli, individuali o in piccoli gruppi. Pomezia e dintorni. Valeria Tel.3335446029 LAUREATA, docente in chimica, impartisce ripetizioni in chimica, fisica, matematica, latino, greco 15euro/ora. Tel.3387338263 LAUREATO in ingegneria impartisce ripetizioni anche a domicilio di: matematica, fisica, inglese, elettrotecnica, elettronica ed eventuali altre materie tecniche, prezzo 15 euro l`ora trattabili, per info chiamare Stefano Tel.3494323912 LAUREATO in Ingegneria impartisce ripetizioni private di Matematica e Fisica scuole superiori - Torvaianica Tel.3355754330

LAUREATO in lettere impartisce ripetizioni di materie letterarie: italiano, storia, geografia, per studenti di scuole elementari e medie inferiori; filosofia, latino e greco per studenti di scuole medie superiori e licei Tel.3381614345 LAUREATO in lingue impartisce ripetizioni di inglese. ZONA: Ardea, Pomezia, Aprilia Tel.3335207688 MADRELINGUA Giapponese, laureata, di Tokyo, impartisce lezioni di giapponese, grammatica e conversazione per studenti o principianti. Zona Pomezia. Ayano Tel.3497154684 MADRELINGUA inglese esperienza insegnamento impartisce lezioni, ripetizioni e conversazione, a singoli e gruppi tutte le età e livelli Tel.3391133591 PROF Laureato (Laurea specialistica con 110/110 e lode) con pluriennale esp nel campo dell`ins, imp lezioni individuali e spec per ogni singola cattedra: Mat, Fis Filo, Lat, Itao, Geo, Inf, Sci della Terra e della Nat, Geo descri, Costri, Sto del Pensiero Scient ed altre materie spec collegate al profilo scientifico e lett e per ogni grado scolastico (medie, superiori e università); org dello studio attraverso simulazioni di prove d`esame, prep e ass tesi, massima serietà e professionalità. Tel.3317269832 PROFESSORE di Matematica abilitato all`insegnamento impartisce lezioni private a qualsiasi livello. Massima competenza e serità. Possibili lezioni per piccoli gruppi. Possibili lezioni a domicilio. Disponibilità lezioni di mattina Tel.3933391515 PROFESSORESSA con oltre 10 anni di esperienza anche all`estero impartiscelezioni moderne e proficue di lingua e letteratura inglese, aiuto anche per stesura Curriculum Vitae e lettera di presentazione, in italiano ed in inglese Tel.3337315780 RAGAZZA di anni 19, non fumatrice, con esperienza pluriennale e risultati più che soddisfacenti, aiuta bambini e ragaz-

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

zi nello svolgimento dei compiti, recupero debiti, zona pomezia e torvaianica, massima serietà. Tel.3349463358 RAGAZZA italiana,laureanda in scienze della formazione primaria,impartisce ripetizioni ,in ogni materia, a bambini di scuola primaria. disponibilità anche a domicilio.zona aprilia e dintorni. massima serietà. Tel.3297945276 RIPETIZIONI di Francese, Inglese, Spagnolo e matematica su Pomezia. Donna 38 anni ex lavoratrice in turismo, ora disoccupata, lingua madre Francese, vissuto 4 anni in Repubblica Domenicana, laurea breve in Inglese e diplomata in scienze. 10,00 euro l`ora Tel.3925272771 RIPETIZIONI e aiuto nei compiti di italiano ed inglese per bambini/ragazzi anche con difficoltà di apprendimento o con disturbi del linguaggio. Ardea - PoTorvaianica Roberta mezia Tel.3404955235 STUDENTESSA universitaria di mediazione linguistica e interculturale, diplomata al liceo classico, impartisce ripetizioni di latino, greco, inglese, italiano, per elementari, medie e biennio superiore. Zona Pomezia e limitrofe, NO Torvajanica. Tel.3314550354 STUDENTESSA universitaria diplomata al liceo scientifico impartisce ripetizioni a ragazzi di elementari, medie e superiori di tutte le materie (tranne francese) anche a domicilio. Esperienza di insegnamento di 5 anni. Ilaria Tel.3459201058 STUDENTESSA universitaria in giurisprudenza impartisce ripetizioni, zona Pomezia, nelle seguenti materie: latino, inglese e matematica. Prezzo: 10€ l` ora. Per info: Debora Tel.3271049704

VENDESI Elettrodomestici CLIMATIZZATORE usato 12000 btu gas 407 euro 130,00 Tel.330302376

CUCINA completa di frigorifero e macchina del gas. Tenuta benissimo in ottime condizioni euro 650 Si trova ad Ardea no perditempo Tel.3491892727 CUCINE a gas vari modelli e vari prezzi a partire da E 140 sia con bombola che metano. Regalo tubo del gas no perditempo Tel.3491892727 EMILIO Robot utilizzato solo due volte, praticamente nuovo e perfettamente funzionante a euro 50 trattabili. Ilaria Tel.3459201058 da viaggio 10 euro FONO Tel.3296170865 KIRBY 2000 perfettamente funzionante completo di scatola, accessori e 2 confezioni di sacchetti ricambio. Possibilita` invio foto Euro 500,00 Tel.3346165685 LAVATRICE 5 kg in ottime condizioni tenuta benissimo cestello in perfette condizioni usata poco E 140 Tel.3491892727 TERMOCALDAIA 40.000 cal no da interno a pellets, sansa, nocciole ecc. con scambiatore acqua sanitaria, compreso 6 metri di tubo in acciaio euro 1.100,00 Tel.3331167618 TERMOCONVETTORE a metano gas nuovo euro 200,00 come Tel.3290624244 VENDO causa inutilizzo un tritacarni elettrico completo di tutti gli accessori necessari,condizioni ottime, usato solo 2 volte per macinare carne di maiale e fare salsiccie,prezzo bassissimo solo 28 euro. Causa inutilizzo vendo anche un decoder sky con telecomando nella sua confezione originale a solo 33 euro anzio Tel.3498094903

IMMOBILIARI Attività A Nettuno vendita Edicola avviatissima ottimi guadagni euro 85.000,00 tratt. Enzo Tel.3471453947 APRILIA zona centro vendesi bar contat-


e-mail: rmhfg@tecnocasa.it

FRANCHISING

NETWORK

AFFILIATO:FMB Immobiliare S.r.l a capitale ridotto - Filiale Piazza Lavinia, 14 - ANZIO

Tel. 06/9815094 - fax 06/9822582

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: dal lunedì al venerdì 8.30/13.00 - 15,30/20.00 Sabato dalle 8.30/13.00 - 15.30/19.30 Domenica dalle 9.30 alle 12.30 Iscrizione ruolo società n. 11076 C.C.I.A.A. di Roma - Iscr. Ruolo Mediatore Legale Rappresentante n. 1645-LT C.C.I.A.A. di Latina

MARECHIARO: a pochi passi dal Lido delle Sirene, appartamento al 1°piano. Zona giorno, camera da letto e bagno. Balcone. A.P.E in elab. € 75.000,00

FALASCHE: in minondominio vicino i servizi commerciali ed i mezzi pubblici. 1°piano in ottimo stato. Annesso terrazzo con barbecue, balcone e posto auto. o 3 locali con posto auto. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 99.000,00

CINCINNATO: soluzione indipendente composta da 2 appartamenti. Piano terra di 65 mq e piano primo di 55 mq con sovrastante terrazzo di CINCINNATO: a 500mt dal mare, porzione di villa coper tura con al 1° piano, 3 locali con terrazzo e barbecue. Annesso giardi- camera e bagno. Annesso cor tile cirno di 60 mq e doppio posto auto. A.P.E. in elab. costante. Da restaurare A.P.E. in elab. € 110.000,00 € 105.000,00 VILLA CLAUDIA: poco distante dai servizi commerciali e dalla stazione ferroviaria, porzione di villa di 65 mq, al 1° piano. 3 locali CINCINNATO: poco distante dalla Riserva Naturale di Tor Caldara, con accesso privato e giardino, terrazzo di porzione di villa al 1° piano. Zona giorno con terrazzo, 2 camere bal- copertura e posto auto. Termoautonomo. cone e bagno. Annesso cortile con posto auto. Termoautonomo. A.P.E. in A.P.E in elab. € 120.000,00 elab. € 119.000,00

FALASCHE: recente costruzione disposta su unico livello di 72 mq. Zona giorno unica di 36 mq, 2 camere da letto e bagno con doccia. Cortile di 104 mq. Termoautonomo. A.P.E. D. € 149.000,00

CENTRO ANTEO: villino angolare di 118 mq disposto su 4 livelli. Costruzione del 2000, ubicata in vicino ai servizi commerciali e pubblici, servita da giardino di 155 mq con parcheggio interno. A.P.E. in elab. € 149.000,00

VILL A CALUDIA: bifamiliare disposta su due livelli, 4 locali con doppi servizi e giardino di 300 mq con piscina. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 200.000,00

COLLE COCCHINO: costruzione del 2008, disposta su unico livello. Luminoso salone di 25 mq, cucina abitabile, 3 camere, doppi servizi c o n finestra. Giardino angolare di 200 mq. Mansarda di 50 mq con accesso privato A.P.E. in elab € 220.000,00


Pag.

46 Il Litorale

VENDESI ATTIVITA’ DI PIZZERIA CON LICENZA BEN AVVIATA

2 ambienti completamente arredati al taglio 50 mq al piatto 130 mq Zona Nuova Florida centralissimo 338.1934038 Nicola

ti ore 14,00/16,00 Tel.3772621419 CEDESI nel centro di Pomezia ( P.zza dove risiede il Comune ) attività commerciale di dolciumi, decorazioni per torte, tutto per il cake design, giocatoli, ecc... L`attività commerciale con avviamento pluriennale, si vende comprensiva di stigliatura e merce, registratore di cassa e bilancia. Prezzo 38.000 tratt Tel.3479056300 POMEZIA Torvaianica Alta sul viale principale tratto ad alto transito cedesi bar avviato compreso di stigliatura licenze posizione strategica locale con 4porte/ vetrine ampi spazi esterni posti auto adiacente scuole chiesa richiesto E. 20.000 Tel.3806363162 VENDESI attività bar ristrutturato lung. delle sirene 209 Tel.069155549

VENDO ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE via Laurentina, 31 km 23,500 - Pomezia

Tel. 0691250581 e-mail: nikyepino@yahoo.it

NAUTICA GAV DA SUB modello donna "Queen" marca Seac sub taglia S praticamente nuovo. Possibilita` invio foto. Euro 100,00 Telefonare da lunedi Tel.3346165685

ANNO XIV - N° 6 - 16/31 MARZO 2014

STRUMENTI MUSICALI LESLIE Solton 150 watt per organo e tastiere 2 velocità, 2 attacchi euro 500,00 ottimo stato misure 50x56 x h 66. Sandro Tel.3396018302 PIANOFORTE particolare modello inglese englblue ristrutturato nero lucido ottimo nel suono valore antico prezzo affare telefonare ore pasti Tel.3884751759 VENDESI pianoforte verticale euro 500,00 trattabili Tel.337410889 VENDO, per inutilizzo, fisarmonica ROLLING 48 bassi, a piano, colore bianca, mai usata, acquistata nel febbraio 2013. Prezzo euro 400,00. Per info chiamare Alberto al numero E` visionabile a Pomezia. Tel.3313690240

VENDESI Elettronica Hi fi 1 borsa con tracolla e 4 cerniere per macchina fotografica, con 1 treppiede a cannocchiale in acciaio made in Germany più 4 filtri, nikon/tamron di vario tipo diam. 52 più macchina kodak extracamera anni 70 funzionante a solo 75 euro, tutto come nuovo Tel.3498094903 CELLULARE nokia n 95 ottimo stato euro 30,00 Tel.3494066364 CELLULARE samsung GTS3370 poket evo nella scatola originale completa di tutto Euro 30 zona Aprilia Tel.3930521115 CELLULARE tradizionale Sony Ericsson k 850 II, ottima fotocamera, carica batteria, euro 50,00 (no smartphone) invio foto Tel.3476103511 CELLULARI usati vari, samsung sgh l760, nokia c3-00(mod. Blacberry), samsung corby Pro (20 euro cad.), nokia 6630, samsung gts 5230, samsung sgh e251 (euro 15 cad.) motorola c650 (euro 10) tutti con scatola originale Tel.3317011670 COMPONENTI di una caldaia a metano

a camera stagna, marca Tata, i componenti sono n. 1 computer (brainbox), un pressostato, una valvola, una pompa ed un

manometro, prezzo euro 220,00 tratt. Tel.347713203 MACCHINA FOTOGRAFICA ANALOGICA SUBACQUEA SEALIFE + FLASH SUBACQUEO SEALIFE con braccio flessibile, staffa, anello serraggio, vite di fissaggio tutto nella BORSACUSTODIA ORIGINALE GIALLA. Come nuovo. Possibilita` invio foto. Euro da lunedi 200,00Telefonare Tel.3346165685 NOKIA 5230 Navi Smartphone con navigatore e mappe OVI Maps incluse, GPS, memoria espandibile, completo di scatola, caricabatterie e supporto in auto per navigazione nuovo.Euro 30. Tel.3459201058 REGALO NR 3 TELEVISORI CON TUBO CATODICO a colori, no digitale terrestre, perfettamente funzionanti varie misure entro 25 pollici per comunita`, case famiglia, case per anziani, enti di beneficienza. Zona Anzio, Nettuno, Latina. Possibilita` invio foto. Telefonare da lunedi Tel.3346165685 RICEVITORE satelitare digiquest acquistato per errore il 13/11/2013 ancora in garanzia Euro 30 zona Aprilia 393/0521115 Tel.3930521115 SMARTPHONE Sony Xperia Mini Pro II, sim standard, piccolo maneggevole, tastiera fisica a scomparsa sotto il display, Android, vendo con cover originale di ricambio nuova, e pellicole protettive, cuffia e caricabatteria. Funzionante, fotocamera 5 mega, svendo ad euro 90,00 Qualsiasi prova. intrattabili. Tel.3476103511 STEREO Daewoo con casse euro 50 Tel.3296170865 TELEFONO LG u900 (vecchio contratto 3, con skytv) ormai solo telefono cellulare tradizionale, vendo ad euro 30,00 caricabatterie, auricolari Tel.3476103511 VENDESI telefonino samsung SGHZV60 rosso, nuovo mai usato, ancora in scatola, con auricolare istruzioni ecc. Vedi foto. invio foto via mail su richiesta.€. 40 Tel.3314106089 VENDO telefonino LGDrive detto anche LGKS360 colore acqua blue display dz 2`4 pollici QVGA con interfaccia touchscreen e una tastiera QWERTY A scomparsa costo di 60 euro contattare solo se interessati Marinella Tel.069284196

MOTOVEICOLI e Accessori MOTO Aprilia 550 anno 2008 pronta gara Tel.3383810197 MOTO Aprilia motard 550 anno 2006 pronta gara Tel.3383810197 SCOOTER LAVERDA Phoenix o Sym Joyride 200 anno 2003 gommato leggero consumi ridottissimi colore argento 4 tempi cupolino alto raddrizzatore elettrico da sostituire 100 E zona Pomezia Tel.3332858486 VENDO sh 150I anno 2007 10000 km silver pari al nuovo parabrezza, bauletto, antifurto elettronico, catena, 2 caschi euro 1.500,00 non trattabili Pomezia Tel.3384882253

Casa di Riposo per Anziani

POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 - 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net • www.parcoulivi.net


POMEZIA: Via Roma, 64 - Tel. 06.91.60.35.05 - pomezia@lai1970.it

CAMPO JEMINI Vendesi villino a schiera di nuova costruzione, disposto su 3 livelli e composto da: soggiorno con angolo cottura, NUOVO camera, bagno, portici e giardino fronte-retro al piano terra; sala hobby con angolo cottura, bagno, ripostigli al P.S.; camera matrimoniale, cameretta, bagno e balcone al 1° piano. Pronta consegna. A.C.E. “C”. Info 06/91603505 Rif. POM1877 € 189.000

POMEZIA CENTRO Zona Fungo In contesto di ville di pregio proponiamo una porzione di villa a schiera divisibile in 2 unità abitative, allo grezzo disposta su stato NUOVO 4 livelli per un totale di mq 276, con giardino esclusivo e posto auto. La superficie della villa è così suddivisa: piano seminterrato molto luminoso è di mq 76, il piano terra è di mq 72, il 1° piano è di mq 61, il 2° piano è di mq 30. L'unità immobiliare si presta ad essere internamente distribuita in base alle proprie esigenze. Info 06/91603505 Rif. POM02017 € 290.000

Info 06/91603505 Rif. POM01949

Info 06/91603505 Rif. POM002025

COLLI DI ENEA In contesto residenziale proponiamo la vendita di un appartamento di recente costruzione posto al 2° piano in palazzina in cortina, composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, disimpegno, bagno con doccia e balcone con barbecue in muratura. Ottima esposizione. Accessoriato di box auto di mq 18. A.C.E. "G". € 135.000

POMEZIA Proponiamo la vendita di un nuovo complesso immobiliare di appartamenti in villa con inNUOVO gressi indipendenti in corso di costruzione composti da: soggiorno con a/k, 1-2 camere, 1-2 servizi, giardino e posto auto interno. RIFINITISSIMI. A.C.E. in fase di assegnazione.

da € 149.000

NUOVA FLORIDA ULTIMA DISPONIBILITA' Vendesi appartamento in villa con ingresso indipenNUOVO dente posto al 1°piano e composto da: Soggiorno angolo cottura, camera, bagno, terrazzo e giardino con posto auto interno. Pronta Consegna . Ottimo uso investimento. A.C.E "B" Senza provvigione Info 06/91603505 Rif. NFL00626 € 129.000

NUOVA FLORIDA Vendesi porzione di villa bifamiliare di recente costruzione su lotto di 600 mq, disposta su unico livello e composta da: soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale, cameretta, 2 servizi, veranda e giardino con posto auto interno coperto. Ottimo stato. A.C.E. "G". Info 06/91603505 Rif. POM02024 € 225.000

NUOVA CALIFORNIA Villini in quadrifamiliare in costruzione. P.t.: soggiorno, cucinotto, due camere, bagno, portico, giardino; 1°p.: mansarda. Rifinitissimi. Pannelli solari. Impianto fotovoltaico 3Kw. A.C.E. “C”. Info 06.91010250 Rif. TSL01792 A partire da € 185.000

NUOVA CALIFORNIA. Villino indipendene bilivello ottimamente rifinito di recente costruzione. P.t.: soggiorno, cucina, camera, bagno, portico, giardino con posto auto interno; 1°p.: ampia mansarda con tetto in legno lamellare. Climatizzato. A.C.E. “G”. Info 06.91010250 Rif. TSL02033 € 165.000

POMEZIA CENTRO Vendesi appartamento di 104 mq, posto al 5° piano e composto da: ampio soggiorno, cucina abitabile, 2 camere, bagno, balcone e terrazzo di 93 mq. Accessoriato di posto auto, posto moto e soffitta. Ristrutturato. A.C.E. "D". Info 06/91603505 Rif. POM01943 € 199.000

TORVAIANICA ALTA Vendesi porzione di villa a schiera di mq 100 disposta su 2 livelli, composta da: soggiorno, cucina abitabile, bagno, portico e corti esclusive al piano terra; 2 stanze, bagno e 2 balconi al piano primo. Ottime condizioni. A.C.E. “F”. Info 06/91603505 Rif. POM01542 € 199.000

NUOVA FLORIDA Vendesi ville in bifamiliare disposte su 2 livelli e composte da : P.t. soggiorno, cucinotto, 1 o 2 caNUOVO mere matrimoniali, bagno, portico e giardino angolare; P.1° ampia mansarda. Possibilità Accollo Mutuo. PRONTA CONSEGNA. Senza provvigione Info 06/91603505 Rif. NFL00685 da € 205.000

POMEZIA V. Verona Vendesi appartamento di recente costruzione, posto al piano terra e composto da: soggiorno-letto, angolo cottura, bagno, portici e giardino fronte-retro. Ideale come uso investimento. MAI ABITATO. OTTIME RIFINITURE. A.C.E. “G”. Info 06/91603505 Rif. POM01940

€ 87.000

POMEZIA CENTRO Vendesi attico panoramico con tripla esposizione inserito in un contesto signorile di mq 170. L'appartamento ha ingresso esclusivo al piano ed è composto da: ampio salone, cucina open space, 2 camere matrimoniali, doppi servizi, camera predisposta come cabina armadio. Possibilità della 3° camera e ampio terrazzo. Accessoriato di cantina e box auto. A.C.E. "F".

Info 06/91603505 Rif. POM02034

€ 590.000

PARCO DELLA MINERVA ULTIMA DISPONIBILITA' Vendesi Appartamento in villa con ingresso indipendente, NUOVO posto al primo piano e disposto su 2 livelli: salone con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno e portico al 1° livello; 2 stanze, bagno e balcone al 2° livello. Giardino di 190 mq con 2 posti auto coperti. Rifinitissimo. Pannello solare e fotovoltaico. PRONTA CONSEGNA. A.C.E. “C”. Info 06/91603505 Senza provvigione Rif. MIN01376 € 259.000

TORVAIANICA Vendesi appartamento completamente ristrutturato, posto al 2° piano e composto da: soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno con vasca idromassaggio e terrazzo coperto di 40 mq. Accessoriato di box auto doppio. Ottime rifiniture. Prezzo trattabile. A.C.E. "G". Info 06/91603505 Rif. POM01869 € 150.000

NUOVA FLORIDA Vendesi appartamento posto al 1° piano e disposto su 2 livelli: soggiorno, cucina abitabile, bagno, balcone e terrazzo al 1° livello; 2 camere, bagno e balcone al 2° livello. Completamente ristrutturato. Nel prezzo c'è la possibilità di includere l'arredamento. A.C.E. “G”. Info 06/91603505 Rif. NFL01871 € 129.000

NUOVA FLORIDA Vendesi villa unifamiliare di recente costruzione su lotto di 1100 mq. L'immobile è disposto su 2 livelli ed è composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, cameretta, bagno e patio coperto al p. terra; camera matrimoniale, bagno con vasca e 2 balconi al 1° piano. Ottime rifiniture. A.C.E. "C". Info 06/91603505 Rif. POM01931 € 235.000

NUOVA CALIFORNIA. Villino unifamiliare disposto su 3 livelli. Ps/1: garage, sala hobby con cucina e wc pred.; p.t.. soggiorno, cucina abitabile, bagno, portico, giardino; 1°p.: camera, cameretta, bagno, balcone. A.C.E. “G”. Info 06.91010250 RIF. TSL02014 € 195.000

ARDEA TOR SAN LORENZO posizione centralissima. Appartamento posto al primo piano. Soggiorno, cucinotto, camera, cameretta, bagno, terrazzo, balcone, posto auto scoperto in area condominiale. A.C.E. “E” Info 06.91010250 RIF. TSL01950 € 120.000

TOR SAN LORENZO: V.le S. Lorenzo, 235 Tel. 06.91.01.02.50 - tsl@lai1970.it

COLLE ROMITO TOR SAN Via Litoranea LORENZO LITORANEA. ang. Via Vega Attico situato Villini in bifaa pochi metri miliare nuovi. Soggiorno, dalla spiaggia. NUOVO cucina abitaSoggiorno, bile, camera, bagno, ampia mansarda, cucinotto, camera, bagno, portico, giardino. Rifinitissimi. Polizza decennale a garanzia della costruzione. ampio terrazzo panoramico. A.C.E. “E” A.C.E. “G”. Info 06.91010250 Senza provvigione Info 06.91010250 da € 169.000 Rif. TSL02009 € 98.000 Rif. TSL00797

TOR SAN LORENZO POSIZIONE CENTRALE Appartamento posto al secondo piano composto da ingresso, soggiorno, angolo cottura, camera, cameretta, ripostiglio, bagno, ampio terrazzo panoramico, posto auto scoperto. A.C.E. “G”. Info 06.91010250 Rif. TSL01910 € 110.000

NUOVA CALIFORNIA Villini nuovi rifinitissimi. P.t.: soggiorNUOVO no, angolo cottura, due camere, bagno, ripostiglio, portico, giardino, due posti auto. A.C.E. “D” Info 06.91010250 Senza provvigione Rif. TSL01000 da € 155.000

SPECIALE TOR SAN LORENZO CENTRO In recente palazzina al centro del paese di proponiamo in affitto un appartamento al piano terra con ampio giardino composto da soggiorno con angolo cottura, 2 camere, bagno e annesso posto auto. A.C.E.”D”. Info 06.91010250 Rif. TSL00802

Senza provvigione da € 650,00

TOR SAN LORENZO CENTRO In palazzina al centro del paese proponiamo in locazione un appartamento finemente ristrutturato tutto in parquet al primo piano composto da soggiorno con angolo cottura, due camere, bagno, ripostiglio, ampio balcone angolare con porta blindata e inferriate di sicurezza. A.C.E.”G”. Info 06.91010250 Rif. TSL01998 € 650,00

COLLE ROMITO Villini indipendenti nuovi. Soggiorno, NUOVO angolo cottura, 1-2 camere, bagno, locale tecnico, portico, giardino. Rifinitissimi. Polizza decennale a garanzia della costruzione A.C.E. “E” Senza provvigione Info 06.91010250 Rif. TSL 00135 da € 129.000

NUOVA CALIFORNIA Villino di nuova costruzione pronta conNUOVO segna. Soggiorno, angolo cottura, camera, bagno, balconi, mansarda, giardino con ripostiglio. Rifinitissimo. A.C.E. “E” Senza provvigione Info 06.91010250 Rif. TSL0488 da € 129.000

AFFITTI

POMEZIA S. Procula Affittasi in contesto esclusivo stile casale, appartamento immerso nel verde posto al piano terra e composto da: soggiorno con angolo cottura, camera, bagno, giardino e 2 posti auto. Possibilità di arredo allo stesso canone. SOLO REFERENZIATI. Canone compreso di condominio. A.C.E.”G”. Info 06/91603505 Rif. POM01529 € 550,00

POMEZIA Campobello Affittasi appartamenti di nuova costruzione composti da: soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno e ampi terrazzi. Completamente arredati. SOLO REFERENZIATI. Canone compreso di condominio. A.C.E “C” Info 06/91603505 Rif. POM01715 € 550,00

POMEZIA CENTRALISSIMO Affittasi appartamento sul corso principale, posto al 1° piano e composto da: soggiorno, cucina, camera matrimoniale, bagno, balcone e posto auto coperto. Completamente arredato. Ristrutturato. SOLO REFERENZIATI. A.C.E."G". Info 06/91603505 Rif. POM01944 € 600,00

VA L U T A Z I O N I G R A T U I T E w w w. i m m o b i l i a r e l a u r e n t i n a . i t



Il Litorale n. 6 - 16/31 Marzo 2014