Page 1

ITINERARI GUIDATI NELLA NATURA DEL MONTEFELTRO


ITINERARI GUIDATI NELLA NATURA DEL MONTEFELTRO Non tutte le zone italiane possono vantare la ricchezza e la varietà di paesaggi offerti dal Montefeltro, regione storica a cavallo tra Marche e Romagna che ospita aree naturali protette di eccezionale valore ambientale e presenta un patrimonio naturalistico, storico e culturale unico, straordinariamente preservato. Le attività proposte sono dedicate alla riscoperta di angoli poco conosciuti del territorio feretrano, scrigno di tesori naturalistici, enogastronomici ed artistici incastonati in vallate dal fascino unico. Gli itinerari a piedi condurranno i visitatori in meravigliose aree protette come il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, che ospita la leggendaria Città del Sole, città-fortezza di Cosimo de Medici, o la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, suggestivo canyon che vanta eccezionali singolarità di flora e fauna, o il Parco Naturale del Monte San Bartolo, un tratto di falesia sul mare Adriatico che sorprende con i suoi magnifici panorami.

INFORMAZIONI: Gli itinerari escursionistici sotto descritti sono da intendere come proposte che possono essere modificate, combinate ed adattate sulla base delle esigenze e secondo le richieste dell’utenza ESCURSIONI guidate con guide abilitate e residenti nei luoghi di visita. PRENOTAZIONE di visite e degustazioni incluse nei pacchetti, elaborazione di schede di approfondimento naturalistiche e mappe escursionistiche per ogni itinerario.

RIFERIMENTI: Agenzia Viaggi IL PONTICELLO Coop a r.l. Referente: Pietro Spadoni Via Micaloro 6/A 61122 Pesaro Telefono e fax: 0721 482607 Mobile: +39 338 7145465 info@ilponticello.net


ITINERARI GUIDATI NELLA NATURA DEL MONTEFELTRO PARCO NATURALE SASSO SIMONE E SIMONCELLO (1) ALLA CITTA' PERDUTA DEI DUE SASSI (2) DAL MONTE CARPEGNA AL CASTELLO DI PIETRARUBBIA

PARCO NATURALE DEL MONTE SAN BARTOLO (3) FALESIA E SPIAGGE DEL PARCO SAN BARTOLO

RISERVA NATURALE GOLA DEL FURLO (4) AFFACCIATI SULLA GOLA DEL FURLO DISTRETTO DEL MONTE NERONE (5) GROTTE, BALZE E CASTELLI DELLA MONTAGNA FORATA

VALLE DEL FIUME MARECCHIA (6) SAN LEO, CAPITALE DEL MONTEFELTRO (7) LA VALLE DEL “MARECULA” E I SUOI CASTELLI (8) DALLE MINIERE DI ZOLFO AL FORMAGGIO DI FOSSA

VALLE DEL FIUME CONCA (9) NELLE TERRE DOMINIO DEI MALATESTA REPUBBLICA DI SAN MARINO (10) ITINERARIO INEDITO ALLA RUPE DI SAN MARINO


PARCO NATURALE SASSO SIMONE E SIMONCELLO (Carpegna, PU)

ALLA CITTA' PERDUTA DEI DUE SASSI Una foresta di Cerro (Quercus cerris) conduce il visitatore

fino ai due curiosi scogli detti Sasso Simone e Simoncello. Sulla sommità del Sasso Simone troviamo quanto rimane dell'antica Città del Sole, voluta da Cosimo de Medici per controllare il confine col Ducato di Urbino. L'itinerario si snoda al confine di tre regioni, sospeso tra nudi calanchi e pascoli generosi. INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; E (escursionistico), durata 5 h, distanza 12 km, dislivello 500 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario circolare: Pian dei Prati – Sasso Simone – Cima di Raggio – Pian dei Prati; • Visita guidata delle vestigia della “Città del Sole” di Cosimo De Medici. • Visita guidata al Palazzo dei Principi di Carpegna, un edificio di fine 1600, tuttora abitato dai Conti di Carpegna (ingresso 8 € inclusa guida).


PARCO NATURALE SASSO SIMONE E SIMONCELLO (Villagrande di Montecopiolo, PU)

DAL MONTE CARPEGNA AL CASTELLO DI PIETRARUBBIA Una montagna ricca di ambienti naturali, dai pascoli alle faggete, con una lunghissima falesia che domina la Valmarecchia. Tutto questo è il Monte Carpegna, gigantesco scoglio roccioso dalla storia geologica assai particolare. Pietrarubbia (Petra Rubea) è un minuscolo borgo medievale perfettamente restaurato le cui atmosfere ci riportano indietro di secoli, ma che nei suoi locali ospita una scuola all’avanguardia sulla lavorazione artistica dei metalli. INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; T (turistica), marcia 3 h, distanza 6 km, dislivello 250 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario lineare: faggeta di Pianacquadio – vetta Monte Carpegna– Eremo Madonna del Faggio. • Visita guidata del Castello di Pietrarubbia; • Degustazione di prodotti tipici nel borgo di Pietrarubbia (formaggi, salumi e crescia 6 € circa); • Visita guidata al Museo del Trattamento Artistico dei Metalli.


PARCO NATURALE DEL MONTE SAN BARTOLO (Gabicce mare, PU)

FALESIA E SPIAGGE DEL PARCO SAN BARTOLO Una terrazza a picco sul mare, luogo di passaggio per uccelli migratori, macchia mediterranea e odore di ginestre che si diffonde nell'aria: è il Parco Naturale del Monte San Bartolo, promontorio ideale per passeggiate costiere e bagni rinfrescanti. Ad impreziosire il paesaggio, la vista sulla rocca di Gradara, teatro della tragedia di Paolo e Francesca citata da Dante, ed i paesi del valico della Siligata, teatro di scontri tra Malatesta di Pesaro e Rimini.

INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; E (escursionistica), marcia 6 h, distanza 20 km, dislivello 450 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario lineare: Pesaro – Fiorenzuola di Focara - Casteldimezzo – Baia Vallugola – Gabicce mare; • Bagno alla spiaggia di Baia Vallugola. • Visita guidata di Fiorenzuola di Focara e Casteldimezzo; • Visita guidata al Museo Paleontologico di Fiorenzuola di Focara (gratuito).


RISERVA NATURALE GOLA DEL FURLO (Acqualagna, PU)

AFFACCIATI SULLA GOLA DEL FURLO L'itinerario si snoda all'interno della Riserva Naturale Gola del Furlo alla riscoperta dei panorami più suggestivi del Monte Pietralata. Ci muoveremo lungo le vie usate dai briganti, tra i quali la famosa Banda Grossi che imperversò in questi luoghi dalla metà del 1800. Un affascinante itinerario affacciato sulla gola e sulla dorsale umbro-marchigiana che si concluderà alla bellissima Abbazia di San Vincenzo. INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; E (escursionistica), marcia 5 h, distanza 10 km, dislivello 500 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario circolare: diga del Furlo – rifugio del Furlo – diga del Furlo. • Visita guidata all'Abbazia di San Vincenzo; • Visita guidata alla diga sul fiume Candigliano; • Visita guidata al Museo del Territorio della Riserva Naturale Gola del Furlo.

• Merenda a base della tipica crescia urbinate cotta alla brace (crescia ripiena e bevande 6 € circa).


DISTRETTO DEL MONTE NERONE (Piobbico, PU)

GROTTE, BALZE E CASTELLI DELLA MONTAGNA FORATA Un itinerario dal fascino eccezionale in Val d'Abisso tra fresche cascatelle, mulini abbandonati, montagne forate, misteriose grotte e poderosi castelli nel distretto di una delle montagne più interessanti dell'Appennino centrale: il Monte Nerone. Chiude la giornata la visita del poco conosciuto ma spettacolare Palazzo Brancaleoni, il castello dei signori di Piobbico.

INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; E (escursionistica), marcia 4 h, distanza 8 km, dislivello 300 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario circolare: bivio Serravalle – Rifugio Corsini – Balza Forata – Santa Maria in Val d'Abisso; • Ingresso guidato alla Grotta dei Prosciutti; • Visita guidata del Castello Brancaleoni di Piobbico. • Degustazione di birre in birrificio artigianale (formaggi, salumi e crescia 6 € circa).


VALLE DEL FIUME MARECCHIA (San Leo,RN)

SAN LEO, CAPITALE DEL MONTEFELTRO L’antica San Leo, capitale del Montefeltro, luogo d’incanto che ha accolto nelle carceri della sua rocca il famoso alchimista Giuseppe Balsamo conte di Cagliostro. Lungo l’itinerario incontreremo anche il convento di Sant’Igne che secondo la tradizione fu fondato da San Francesco. Il panorama dai Monti Tausano all'antica rocca feretrana spazia su tutta la Valmarecchia, dal Monte Fumaiolo fino alla città di Rimini.

INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; T (turistico), durata 4 h, distanza 10 km, dislivello 450 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario lineare: Tausano – convento di Sant'Igne– San Leo; • Visita guidata al paese di San Leo. • Visita guidata al Convento francescano di Sant'Igne.


VALLE DEL FIUME MARECCHIA (Torriana, RN)

LA VALLE DEL “MARECULA” E I SUOI CASTELLI Un viaggio per conoscere una vallata fatta di aguzzi rilievi che affiancano il “Marecula” antico nome del fiume Marecchia.

Dall'Osservatorio

Naturalistico

della

Valmarecchia, itinerario circolare verso Santuario di Saiano e Castello di Montebello, la cui notorietà è legata alla figura di Azzurrina, il cui fantasma si aggirerebbe ancora per le sale del maniero ed è uno dei protagonisti dell'interessante visita.

INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; T (turistica), marcia 4 h, distanza 10 km, dislivello 400 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario lineare: Montebello – Santuario di Saiano – Montebello; • Visita guidata della Rocca di Montebello.


VALLE DEL FIUME MARECCHIA (Novafeltria, RN)

DALLE MINIERE DI ZOLFO AL FORMAGGIO DI FOSSA Due borghi di grande interesse presente e passato per la Valmarecchia: Perticara, nota soprattutto per la presenza della miniera per l’estrazione dello zolfo, e

Talamello,

paese

d’antica

appartenenza

Malatestiana, insospettabile custode di pregevoli tesori artistici e soprattutto enogastronomici tra i quali il famoso formaggio di fossa. INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; T (turistica), marcia 3 h, distanza 7 km, dislivello 350 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario lineare: Perticara – Monte Aquilone – Monte Pincio – Talamello; • Visita guidata al Museo storico-minerario Sulphur (ingresso 4,50 € inclusa guida); • Degustazione del rinomato formaggio di fossa (aperitivo con formaggio di fossa 7 € circa).


VALLE DEL FIUME CONCA (Saludecio, RN)

NELLE TERRE DOMINIO DEI MALATESTA Da Montefiore Conca al borgo di Saludecio: un itinerario in collina, per riscoprire la natura autentica, i paesaggi ed i sapori della Romagna. Alle dolci colline costellate da paesi ricchi di storia si alternano spazi incolti e angoli di natura indomita. Potremo apprezzare l’ospitalità locale degustando specialità tipiche dai piccoli produttori che si incontrano sul cammino, per assaporare l’arte dei prodotti fatti come una volta.

INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; T (turistica), marcia 3 h, distanza 8 km, dislivello 350 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario lineare: Montefiore Conca – torrente Ventena – Saludecio; • Visita guidata della Rocca di Montefiore Conca (ingresso 4,50 € senza guida); • Visita guidata dei murales del paese di Saludecio.


REPUBBLICA DI SAN MARINO (San Marino, RSM)

ITINERARIO INEDITO ALLA RUPE DI SAN MARINO Conosciamo il territorio della Repubblica dii San Marino, famosa città-stato e Patrimonio

dell’Umanità

indicato

dall'UNESCO. Un'itinerario panoramico e avvincente che si affaccia sui due versanti del Monte Titano e include la visita dell'interessante centro storico. INFORMAZIONI DI BASE Guida Naturalistica al seguito; T (turistica), marcia 4 h, distanza 8 km, dislivello 450 m (salita). ATTIVITA’ PREVISTE • Itinerario circolare: Mulini di Canepa – Monte Titano – San Marino – Mulini di Canepa; • Visita libera del centro storico di San Marino (RSM). • Degustazione di vini da uve biologiche in cantina (aperitivo 6 € circa).

Easy week - Itinerari guidati nella Natura del Montefeltro  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you