Page 9

Presentazione

Il Breve e succinto racconto della vita, morte e maraviglie della Venerabil M.D. Maria Alberghetti, opera del teatino Paolo Botti, qui edita per le cure attente di Andrea Maurutto, a cui spetta il merito del ritrovamento, appare un frutto maturo del clima culturale post-tridentino. Quando il rigore dogmatico, da cui discendono le cautele e le verifiche rigorose introdotte nella valutazione della disciplina monacale e dei requisiti della santità, specie se femminile, si apre a elementi di una spiritualità nuova, caratterizzata dagli spiccati tratti contemplativi e, insieme, dalla ricerca di una comunione ‘umana’ e amorosa col divino. La forma stessa del racconto, che è la riduzione di un originale dell’Alberghetti, lo dice mosso da intenzioni di modestia, oltre che di autenticità. Perché gli ornamenti e i lenocini dello stile, restano – per quanto possibile nel secolo delle ‘meraviglie’ – in secondo piano rispetto alle testimonianze fattuali e concrete di una vita elevata ad esempio di saviezza e umiltà. Mentre per quanto attiene all’affidabilità, appare garantita già dalla circostanza che indusse l’Alberghetti a farsi biografa di se stessa: Scrisse per ordine del confessore e però, a guisa di confessione, non riferì, né più né meno, di quello che le era occorso, non mancando in tal confessione una erubescenza grandissima.

La veneziana fu in effetti non meno santa nella vita che prolifica nella scrittura. Coltivò diffusamente sia la produzione in versi, che risulta forse il suo lascito maggiore, sia quella in prosa, e al suo interno i generi privilegiati della scrittura monacale: la biografia, il trattato e il dialogo. Il suo lascito, conservato nel prezioso Archivio

Profile for Il Poligrafo

Vita della venerabile Maria Alberghetti, fondatrice delle Dimesse di Padova, Il Poligrafo  

All’indomani della chiusura del Concilio di Trento, un nuovo modello di santità si impone nell’universo cattolico. A incarnarlo in tutte le...

Vita della venerabile Maria Alberghetti, fondatrice delle Dimesse di Padova, Il Poligrafo  

All’indomani della chiusura del Concilio di Trento, un nuovo modello di santità si impone nell’universo cattolico. A incarnarlo in tutte le...

Advertisement