Issuu on Google+

SpecialE

GLOB0 SPORT Giovedì 14 marzo 2013

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

L A GUIDA ESSENZIALE PER SEGUIRE L A STAGIONE MONDIALE


L’Albert Park ha una storia antica. Il suo rapporto con la F1 risale, infatti, al 1956 quando venne organizzata una gara non valida per il mondiale F1. Nel 1996 ecco il grande ritorno che sancisce la fine del “regno” di Adelaide che per 10 stagioni aveva ospitato la gara di F1 del nuovo continente. Il circuito si trova all’interno di un immenso parco con tanto di laghetto, situato nella zona centrale della metropoli. La visione suggestiva dei grattacieli, del verde e della giovialità del pubblico sempre entusiasta sono un invidiabile contesto al weekend del Gp. Con la sua frequente alternanza di tratti misti e veloci, è una delle piste più impegnative e conserva alcune caratteristiche singolari come l’intitolazione del maggior numero di curve a nomi illustri dell’automobilismo quali Prost, Stewart, Clark, Hill, Jones, Brabham, Lauda e Ascari.

Giri: 58 Lunghezza : 5.303 km Distanza di Gara: 307.574 km Record sul giro: 1:24.125 M Schumacher (2004)

Number of Laps:58 Circuit Length: 5.303 km Race Distance: 307.574 km Lap Record:1:24.125 M Schumacher (2004)

The Albert Park circuit is a temporary track which is only used once a year – usually the opening round of the season. The track is made up of sections of the public road that circle the man-made Albert Park lake. The sections used were completely rebuilt in 1996 to ensure consistency and smoothness of the surface and, as a result, it is considered the smoothest of the road circuits currently in use. Although fast, the track is thought of as to be easy to drive, although the flat terrain around the lake combined with the design means the circuit has very few proper straights making overtaking particularly hard. Despite talks of a night race to make viewing easier for Europeans, a compromise was reached between the FIA and the race organisers and the 2009 race started at 5pm local time and proved a great success. As a result the contract was extended, meaning Albert Park will host the Australian Grand Prix until 2015.

Ultimo appello per domenicali e massa Ci siamo. Tutto è pronto per un’altra stagione di Formula Uno. Si riparte con le solite incognite dei primi GP del Mondiale: impossibile verificare le prestazioni dei Team dai test invernali, in cui rimangono sconosciute variabili importanti come il carico di benzina. Ma da domenica sera, dopo il GP ad Albert Park, si avrà un’idea più precisa di quali saranno i principali protagonisti della stagione iridata 2013: scontato inserire fra il gruppo di

testa Sebastian Vettel e la Red Bull, campione del mondo nelle ultime 3 stagioni. Ma, da buoni italiani, quello che ci stà più a cuore, è conoscere il potenziale della Ferrari, da troppi anni ormai all’asciutto. Ci sentiamo di dire che questa stagione offrirà l’ultima occasione al Direttore Tecnico Stefano Domenicali, ed al brasiliano Felipe Massa, forse fra gli anelli più deboli del Team di Maranello. Un’altra

stagione “incolore” e su di loro cadrà impietosamente la “scure di Don Luca” (leggesi Montezemolo), a nostro parere fin troppo paziente con alcuni suoi dipendenti... Ricordiamo gli anni in cui Ross Brawn era il cervello della Ferrari, e la Rossa era sempre all’avanguardia nel campo delle innovazioni tecnologiche o delle soluzioni aerodinamiche ai limiti del regolamento... Da qualche anno a questa parte invece, la Rossa di Maranello è

costretta ad inseguire gli avversari, Red Bull in primis, ma non solo, una posizione che sinceramente non si addice ad una Scuderia blasonata come quella del Cavallino Rampante. Un altro anno da comprimari e Luca Cordero di Montezemolo sarà chiamato ad invertire con le maniere forti una tendenza negativa che sta facendo inghiottire bocconi amari ai milioni di aficionados della Ferrari. PAOLO CARDINALI

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013 Giovedì 14 marzo 2013

I CIRCUITI

ALBERT PARK

MELBOURNE, AUSTRALIA 17/03/2013

SpecialE GLOB0 SPORT

3


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

2 SEPANG INTERNATIONAL

KUALA LUMPUR, MALAYSIA 24/03/2013

3 SHANGHAI INTERNATIONAL SHANGHAI, CHINA 14/04/2013

I CIRCUITI

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

4

Giri: 56 Lunghezza:5.543 km Distanza di Gara: 310.408 km Record sul giro: 1:34.223 JP Montoya (2004)

Number of Laps: 56 Circuit Length:5.543 km Race Distance:310.408 km Lap Record:1:34.223 JP Montoya (2004)

4 BAHRAIN INTERNATIONAL

SAKHIR (MANAMA) BAHRAIN 21/04/2013

Giri: 57 Lunghezza:5.412 km Distanza di Gara: 308.238 km Record sul giro: 1:30.252 - M. Schumacher (2004)

Number of Laps: 57 Circuit Length:5.412 km Race Distance: 308.238 km Lap Record:1:30.252 M. Schumacher (2004)

6 CIRCUIT DE MONACO

MONTE CARLO, MONACO 26/05/2013

Giri:78 Lunghezza: 3.340 km Distanza di Gara: 260.520 km Record sul giro:1:14.439 M. Schumacher (2004)

Number of Laps:78 Circuit Length:3.340 km Race Distance:260.520 km Lap Record:1:14.439 M. Schumacher (2004)

Giri: 56 Lunghezza:5.451 km Distanza di Gara: 305.066 km Record sul giro: 1:32.238 - M Schumacher (2004)

Number of Laps:56 Circuit Length:5.451 km Race Distance:305.066 km Lap Record: 1:32.238 M Schumacher (2004)

5 CIRCUIT DE CATALUNYA BARCELONA, SPAIN 12/05/2013

Giri:66 Lunghezza:4.655 km Distanza di Gara: 307.104 km Record sul giro:1:21.670 K. Raikkonen (2008)

Number of Laps:66 Circuit Length:4.655 km Race Distance:307.104 km Lap Record:1:21.670 K. Raikkonen (2008)

7 CIRCUIT GILLES VILLENEUVE MONTRÉAL, CANADA 09/06/2013

Giri:70 Lunghezza:4.361 km Distanza di Gara: 305.270 km Record sul giro:1:13.622 R. Barrichello (2004)

Number of Laps:70 Circuit Length:4.361 km Race Distance:305.270 km Lap Record:1:13.622 R. Barrichello (2004)


8 SILVERSTONE CIRCUIT

SILVERSTONE, GREAT BRITAIN 30/06/2013

9 NÜRBURGRING

NÜRBURG, GERMANY 07/07/2013

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

Giri:52 Lunghezza:5.891 km Distanza di Gara:306.198 km Record sul giro:1:34.908 F. Alonso (2011)

Number of Laps: 52 Circuit Length:5.891 km Race Distance:306.198 km Lap Record:1:34.908 F. Alonso (2011)

10 HUNGARORING

MOGYORÓD, HUNGARY 28/07/2013

Giri:70 Lunghezza:4.381 km Distanza di Gara: 306.630 km Record sul giro:1:19.071 M. Schumacher (2004)

Number of Laps:70 Circuit Length:4.381 km Race Distance:306.630 km Lap Record:1:19.071 M. Schumacher (2004)

12 AUTODROMO DI MONZA MONZA, ITALY 08/09/2013

Giri: 53 Lunghezza: 5.793 km Distanza di Gara: 306.720 km Record sul giro: 1:21.046 R. Barrichello (2004)

Number of Laps:53 Circuit Length:5.793 km Race Distance:306.720 km Lap Record:1:21.046 R Barrichello (2004)

Giri:60 Lunghezza:5.148 km Distanza di Gara: 308.623 km Record sul giro:1:29.468 - M. Schumacher (2004)

Number of Laps: 60 Circuit Length:5.148 km Race Distance:308.623 km Lap Record:1:29.468 M. Schumacher (2004)

11 SPA-FRANCORCHAMPS SPA, BELGIUM 25/08/2013

Giri:44 Lunghezza:7.004 km Distanza di Gara: 308.052 km Record sul giro:1:47.263 S. Vettel (2009)

Number of Laps:44 Circuit Length:7.004 km Race Distance:308.052 km Lap Record:1:47.263 S. Vettel (2009)

13 MARINA BAY CIRCUIT

SINGAPORE, SINGAPORE 22/09/2013

Giri: 61 Lunghezza: 5.073 km Distanza di Gara: 309.316 km Record sul giro: 1:45.599 - K Raikkonen (2008)

Number of Laps:61 Circuit Length:5.073 km Race Distance:309.316 km Lap Record:1:45.599 K Raikkonen (2008)

I CIRCUITI

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

5


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

14 KOREA INTER. CIRCUIT

YEONGAM, SOUTH KOREA 06/10/2013

15 SUZUKA

SUZUKA, JAPAN, 13/10/2013

I CIRCUITI

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

6

Giri: 55 Lunghezza: 5.615 km Distanza di Gara: 308.630 km Record sul giro: 1:39.605 S. Vettel (2011)

Number of Laps:55 Circuit Length:5.615 km Race Distance:308.630 km Lap Record:1:39.605 S. Vettel (2011)

16 BUDD INTERNATIONAL NEW DELHI, INDIA 27/10/2013

Giri: 60 Lunghezza: 5.125 km Distanza di Gara:307.249 Km Record sul giro:1:27.249 S. Vettel (2011)

Number of Laps:60 Circuit Length:5.125 km Race Distance: 307.249 Km Lap Record: 1:27.249 S. Vettel (2011)

18 CIRCUIT OF AMERICAS AUSTIN, USA 17/11/2013

Giri:56 Lunghezza: 5.513 km Distanza di Gara: 308.405 km Record sul giro:1:39.347 S. Vettel (2012)

Number of Laps:56 Circuit Length: 5.513 km Race Distance: 308.405 km Lap Record:1:39.347 S. Vettel (2012)

Giri: 53 Lunghezza:5.807 km Distanza di Gara: 307.471 km Record sul giro: 1:31.540 - K Raikkonen (2005)

Number of Laps: 53 Circuit Length:5.807 km Race Distance:307.471 km Lap Record: 1:31.540 K. Raikkonen (2005)

17 YAS MARINA CIRCUIT

ABU DHABI, UNITED ARAB EMIRATES 03/11/2013

Giri:55 Lunghezza:5.554 km Distanza di Gara: 305.355 km Record sul giro:1:40.279 S. Vettel (2009)

Number of Laps: 55 Circuit Length:5.554 km Race Distance:305.355 km Lap Record:1:40.279 S Vettel (2009)

19 AUTÓDROMO J. C. PACE SÃO PAULO, BRAZIL 24/11/2013

Giri:71 Lunghezza:4.309 km Distanza di Gara: 305.909 km Record sul giro:1:11.473 - JP Montoya (2004)

Number of Laps:71 Circuit Length:4.309 km Race Distance:305.909 km Lap Record:1:11.473 JP Montoya (2004)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

CALABRIA Club

PRENOTAZIONI - T. (03) 9349 2835 W. www.cantinanapoletana.com.au E. book@cantinanapoletana.com.au

5 Uniting Lane, Bulla Vic 3428 Tel. (03) 9307 1130

Sabato 23 marzo 2013 COSENZA NIGHT

con intrattenimento musicale a cura del complesso Blue Diamond • Prezzo unico adulti $40 • Bambini sotto i 12 anni $25 Per prenotazioni chiamare: Natale Scardamaglia 0438 645 551 Nicola Petrasso (03) 9465 3791 Ristorante e Bingo ogni venerdì sera. Organizziamo inoltre Feste di gruppo, Feste tradizionali, Familiari per Battesimi, Cresime, Matrimoni, Anniversari e per molte altre occasioni

TUTTI BENVENUTI! Per prenotare telefonare a:

183 Elgin Street, Carlton Tel: 9349 2835

APERTURA DAL MARTEDÌ AL SABATO DALLE 5: 00 PM ALLA CHIUSURA; DOMENICA DALLE 12.00 ALLA CHIUSURA CHIUSURA IL LUNEDÌ

Prenotazioni: www.cantinanapoletana.com.au Email: book@cantinanapoletana.com.au

Natale 0438 645 551, Club (03) 9307 1130

IntellIgent Insurance servIces

CANTINA 117.5X81.indd 1

3/5/2013 5:33:57 PM

SPECIALISTI IN AUTOMOBILI EUROPEE Si esegue il servizio anche su altre marche e modelli

“Alfa Romeo con tutto il cuore sempre” • • • • •

Rivolgetevi con fiducia ad Antonio Cascone che vanta 40 anni d’esperienza nel campo delle assicurazioni. IntellIgent Insurance servIces

L’assicuratore amico dei pensionati

271 Queens Parade clifton Hill tel. 03 9481 0049 INTELLIGENT.indd 1

FORZA FERRARI

Riparazioni & Modifiche per le gare di corsa

No. 1 · CASA · AUTO · NEGOZIO · INDUSTRIA SENIORS CARD

Riparazioni meccaniche Certificati di viabilità Allineamento ruote Aria condizionata Servizio gomme

3/5/2013 2:05:52 PM

Rivolgersi a:

Corrado Mauceri 0412 818 597 Sebastian Mauceri 0414 743 069 Manteniamo la tua garanzia sotto controllo con

9 Meriton Place, Clayton Vic 3168 Tel. (03) 9543 6466 Fax (03) 9543 4066 Email: maucerimotors@hotmail.com


RED BULL RACING

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

8

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Piazzamento massimo: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Milton Keynes, UK Christian Horner Adrian Newey S. Vettel M. Webber RB9 Renault Pirelli 2005 3 1 (x34) 46 29 www.redbullracing.com

www.sebastianvettel.de Vettura N.1 Nazione: Germania Luogo di nascita: Heppenheim Data di nascita: 03/07/1987 Podi: 46 Punti Totali: 1054 Gran Premi disputati: 101 Titoli Mondiali: 3 Massimo piazzamento: 1(x26) Miglior qualifica: 1 (x36)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Milton Keynes, UK Christian Horner Adrian Newey S. Vettel M. Webber RB9 Renault Pirelli 2005 3 1 (x34) 46 29 www.redbullracing.com

MARK WEBBER

SEBASTIAN VETTEL

RED BULL

Giovedì 14 marzo 2013

www.sebastianvettel.de Car. N.1 Nationality:German Place of Birth: Heppenheim Date of Birth: 03/07/1987 Podiums:46 Points: 1054 Grand Prix entered: 101 World Championships: 3 Highest race finish: 1 (x26) Highest grid pos.: 1 (x36)

www.markwebber.com Vettura N.2 Nazione: Australia Luogo di nascita: Queenbayan Data di nascita: 27/08/1976 Podi: 34 Punti Totali: 848,5 Gran Premi disputati: 198 Titoli Mondiali: 0 Mas. piazzamento: 1 (x9) Miglior qualifica: 1 (x11)

www.markwebber.com Car. N.2 Nationality: Australian Place of Birth: Queenbayan Date of Birth: 27/08/1976 Podiums: 34 Points: 848,5 Grand Prix entered: 198 World Championships: 0 Highest race finish: 1 (x9) Highest grid pos.: 1 (x11)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

RED BULL

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

9


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

FERRARI

Giovedì 14 marzo 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

10

F138, LA ROSSA DELLA RIVINCITA

La F138 è la cinquantanovesima monoposto costruita dalla Ferrari per partecipare espressamente al Campionato del Mondo di Formula 1. Il nome deriva dalla combinazione fra l’anno di attività e il numero di cilindri, anche per sottolineare la conclusione della carriera sportiva della motorizzazione V8, proprio alla sua ottava ed ultima stagione agonistica. Il progetto, contraddistinto dalla sigla interna 664, è il primo frutto della riorganizzazione del metodo di lavoro operata lo scorso anno attraverso la creazione di due distinti gruppi di progettisti: uno che lavorava sulla monoposto del 2012 e l’altro su quella, completamente diversa, che correrà l’attuale stagione. Questa vettura costituisce l’interpretazione della Scuderia dei regolamenti tecnico e sportivo in vigore quest’anno, rimasti sostanzialmente invariati rispetto alla stagione passata. Pertanto, la F138 rappresenta un’evoluzione della F2012 per quanto riguarda i concetti fondamentali del progetto, anche se ogni sua parte è stata rivista al fine di massimizzare la prestazione, mantenendo intatte quelle caratteristiche che sono state alla base della straordinaria affidabilità avuta la scorsa stagione. La filosofia progettuale dello schema delle sospensioni non è mutata, con la conferma della soluzione a tirante sia sull’anteriore sia sul posteriore: è stata invece estremizzata la sua realizzazione, al fine di sfruttarne la resa aerodinamica, in particolare per quella posteriore. Le forme della carrozzeria sono state ridisegnate per assecondare i cambiamenti nella posizione e nella conformazione degli scarichi. La presa d’aria dinamica posta sopra l’abitacolo è stata ridisegnata così come l’imboccatura delle fiancate, a loro volta ottimizzate sempre a scopi aerodinamici, pur mantenendo complessivamente immutato lo schema del sistema di raffreddamento. La parte posteriore della monoposto è molto più stretta e rastremata nella parte bassa. La configurazione delle ali anteriore e posteriore deriva direttamente dalle ultime versioni di quelle utilizzate sulla F2012, anche alla luce del fatto che lo sviluppo di quella monoposto è stato portato avanti fino all’ultima gara della scorsa stagione. Peraltro, la veste aerodinamica con cui è stata presentata la monoposto rappresenta soltanto la fase iniziale dello

The F138 is the fifty ninth car built by Ferrari specifically to take part in the Formula 1 World Championship. The name comes from a combination of the current year and the number of cylinders, to mark the fact that this is the eighth and final year of competition for the V8 engine configuration. The project, which goes by the internal code name 664, is the first design to come from the reorganisation concerning working methods that has been in operation for several months, with the creation of two distinct groups of designers: one working on the 2012 car and the other on the completely different car which will race the current season. This car constitutes the Scuderia’s interpretation of this year’s Technical and Sporting Regulations, which in fact are substantially the same as those from last season. Therefore the F138 can be seen as an evolution of the F2012, in terms of its basic design principals, although every single part has been revised in order to maximise performance, while maintaining all the characteristics which were the basis of last season’s extraordinary reliability. The design philosophy of the suspension layout has not changed and it continues to use pull-rods both front and rear, but it has been refined to the limit, in order to gain as much aerodynamic advantage as possible, especially at the rear. The bodywork elements have been redesigned to allow for changes to the positioning and layout of the exhausts. The dynamic air intake, mounted above the cockpit has been redesigned, as have been the intakes to the side pods, which in turn have also been optimised in aerodynamic terms, while maintaining unchanged the overall cooling system. The rear of the car is much narrower and more tapered on the lower part. The configuration of the front and rear wings derives directly from the last versions used on the F2012, partly because development of that car ran all the way to the final race of last season. However, the aerodynamic elements shown on the car are only those from the initial phase of development: significant modifications were introduced in the weeks leading up to the first


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

È tempo di scegliere la cameretta dei sogni dei tuoi bambini WIDE AUSTRALIAERY DELIV

WIDE AUSTRALIA DELIVERY

Metti un Mi Piace sulla nostra pagina Facebook

e riceverai $100 di sconto per ogni acquisto superiore a $500!

Cilek Room Melbourne 41-43 Sydney Road Brunswick 03 9387 2691 www.cilekkidsrooms.com.au sales@cilekkidsrooms.com.au CILEK.indd 1

3/5/2013 2:31:30 PM

prosecco di conegliano doc Disponibil presso tutt i i rivendito i ri di vini e liquori

Importati e distribuiti da

www.alepat.com.au Tel. (03) 9487 2599

ALEPAT.indd 1

3/5/2013 10:38:07 AM


FERRARI SPECIALE GLOB0 SPORT

12

Giovedì 14 marzo 2013

sviluppo: modifiche significative sono state introdotte nelle settimane che precedono la prima gara. Il sistema di riduzione della resistenza all’avanzamento posto sull’ala posteriore è stato rivisto e ottimizzato per sfruttare nella maniera migliore le nuove modifiche. Sulle prese d’aria dei freni sono state effettuate delle modifiche di dettaglio, sia sull’anteriore che sul posteriore, e si è lavorato insieme alla Brembo per l’ottimizzazione dell’impianto frenante. Grande attenzione nella fase progettuale ma anche in quella produttiva è stata data alla riduzione del peso e all’incremento della rigidezza. Questo obiettivo è stato perseguito congiuntamente da tutti i reparti – Telaio, Motore ed Elettronica, Produzione – a testimonianza dell’importanza di poter progettare e realizzare una monoposto lavorando fianco a fianco nello stesso luogo, come da sempre avviene alla Ferrari. Il motore della F138 è un’evoluzione di quello che equipaggiava la vettura dello scorso anno e non potrebbe essere altrimenti visto che il regolamento tecnico impone il divieto di modifiche degli organi interni rivolte ad aumentarne la prestazione. E’ stato intensificato il lavoro di investigazione per mantenerne il livello il più elevato possibile lungo tutto l’arco di utilizzo di ogni unità, ormai arrivato ad una vita media di tre gare. Il sistema di recupero dell’energia cinetica mantiene la sua collocazione nella parte inferiore centrale della vettura, una scelta strategica da sempre mantenuta dalla squadra, volta anche a massimizzare la sicurezza. Anche quest’anno molti sforzi sono stati dedicati alla riduzione del peso e del volume, migliorando contemporaneamente l’efficienza di alcune delle sue componenti e, così come nel caso del motore, il mantenimento ai massimi livelli di prestazione attraverso il ciclo di utilizzo del KERS. La pluridecennale collaborazione tecnica con la Shell ha permesso un ulteriore progresso sul fronte della benzina e dei lubrificanti, rivolto sia ad aumentare la prestazione in termini assoluti e alla sua permanenza durante il periodo d’utilizzo del propulsore sia a ridurre i consumi. Per quanto riguarda l’elettronica, va segnalata l’introduzione con un congruo anticipo della centralina unica che verrà utilizzata nel 2014, il che ha comportato un intenso lavoro di integrazione e di controllo di tutte le funzionalità sia per quanto riguarda il software che l’hardware. Secondo la tradizione Ferrari, molto tempo è stato dedicato al rendimento e all’ottimizzazione dei materiali impiegati, alla fase di disegnazione di ciascuno dei circa seimila elementi che compongono la vettura anche al fine di rendere più efficaci ed efficienti tutte le operazioni che si svolgono in pista. Ovviamente, il controllo di qualità rimane un aspetto cruciale così come l’obiettivo di raggiungere il livello più alto di prestazione ed affidabilità, mantenendo il più elevato standard di sicurezza possibile. Con soli dodici giorni di prove disponibili prima dell’inizio del Campionato ha assunto ancora maggiore importanza il lavoro propedeutico ai banchi prova che precede il debutto in pista. Le tre sessioni di prove – a Jerez de la Frontera e a Barcellona – sono servite a conoscere il comportamento della F138 e ad adattarla alle nuove gomme Pirelli: proprio lo sfruttamento degli pneumatici costituisce un’area su cui si è lavorato molto sia in fase di progettazione che come gestione dell’attività in pista. Molto importante è stato anche lo sforzo effettuato, che peraltro non si esaurisce nella fase invernale, su aree che possono avere un’influenza sul risultato finale di un Gran Premio come il lavoro di squadra nei pit-stop, il miglioramento dei tempi di percorrenza della pit-lane, la gestione delle strategie e le procedure di partenza.

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

race and a busy development programme was planned. The drag reduction system on the rear wing has been revised and optimised to make the most of the modifications to the Sporting Regulations that come into play this year. There are detailed changes to the design of the brake ducts, both front and rear and work has been carried out with Brembo on optimising the braking system overall. During both the design and production stages, great attention has been paid to weight reduction and on increasing rigidity. This theme was carried out through all departments working together – Chassis, Engine and Electronics and Production – which bears witness to the importance of being able to design and build a car with everyone working side by side in the same place, which has always been the case at Ferrari. The engine on the F138 is an evolution of the one fitted to the car last year, inevitably given that the technical regulations forbid modifications to internal components aimed at improving performance. Given the consequent difficulty of finding performance increases through internal modifications, work was intensified on ensuring that the engine’s performance level remained as high as possible throughout the lifecycle of each power unit, which has now reached an average life of three races. The kinetic energy recovery system retains its location in the lower-central part of the car, a strategic choice which has always been adopted by the team, partly with the aim of ensuring maximum safety. Once again this year, a great deal of effort has gone into reducing its weight and size, at the same time improving the efficiency of some of its components and, as in the case of the engine, maintaining the highest performance level throughout the KERS usage cycle. The technical collaboration with Shell, which has run for several decades now, has led to further progress on the fuel and lubricants front, aimed at increasing performance in overall terms and also on maintaining it throughout the engine’s life, as well as reducing consumption. As for the electronics, it is worth noting the introduction, ahead of schedule, of the single control unit that will be used in 2014. This has involved a lot of work to integrate and control all its features in terms of both software and hardware. In keeping with a Ferrari tradition, much time has been dedicated to the performance and improvement of the materials used, at the design stage of each of the six thousand or so components which make up the car, in order to make all the ontrack work more effective and efficient. Obviously, quality control remains a vital aspect, with the aim of achieving the highest levels of performance and reliability, at the same time as maintaining the highest safety standards possible. With only twelve days of testing available before the start of the Championship, the preparatory work on the test benches prior to the car’s track debut, has taken on even more importance. The three test sessions – at Jerez de la Frontera and Barcelona – allowed the team to get to understand the behaviour of the F138 and to adapt it to the new Pirelli tyres: in fact, tyre use is an area that has seen a lot of work both at the design stage and in its management at the track. Also very important and something that will not only be restricted to the winter months, has been the effort invested in areas that could influence the result of a Grand Prix, such as the team’s pit stop work, reduction of time spent going through the pit lane, strategy management and the start procedure.


essendon GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

GRATIS NAVIGATORE SATELLITARE (TOM TOM) NAVIGATORE SATELLITARE GRATUITO CON L’ACQUISTO DI QUALSIASI AUTOVEICOLO NUOVO EFFETTUATO TRA VENERDÌ 15 MARZO E DOMENICA 17 MARZO

FIAT 500

ALFA 159

si parla italiano

ALFA GIULIeTTA

essendon fiat alfa

1300 394 678 LMCT 10270

ALFA MITo

300 WIrrAWAy roAd, essendon FIeLds WWW.essendonFA.coM.AU


SCUDERIA FERRARI

SPECIALE GLOB0 SPORT

14

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Piazzamento massimo: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Maranello, Italia Stefano Domenicali Pat Fry F. Alonso F. Massa F138 Ferrari Pirelli 1950 16 1 (x219) 207 227 www.ferrari.com

FERNANDO ALONSO

FERRARI

Giovedì 14 marzo 2013

www.fernandoalonso.com Vettura N.3 Nazione: Spagna Luogo di nascita: Oviedo Data di nascita: 29/07/1981 Podi: 86 Punti Totali: 1364 Gran Premi disputati: 198 Titoli Mondiali: 2 Massimo piazzamento: 1(x30) Miglior qualifica: 1(x22)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Maranello, Italy Stefano Domenicali Pat Fry F. Alonso F. Massa F138 Ferrari Pirelli 1950 16 1 (x219) 207 227 www.ferrari.com

FELIPE MASSA

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

www.fernandoalonso.com Car. N.3 Nationality: Spanish Place of Birth: Oviedo Date of Birth: 29/07/1981 Podiums:86 Points: 1364 Grand Prix entered: 198 World Championships: 2 Highest race finish: 1(x30) Highest grid pos.: 1(x22)

www.felipemassa.com Vettura N.4 Nazione: Brasile Luogo di nascita: San Paolo Data di nascita:25/04/1981 Podi: 35 Punti Totali: 704 Gran Premi disputati: 173 Titoli Mondiali: 0 Massimo piazzamento: 1(x11) Miglior qualifica: 1(x15)

www.felipemassa.com Car. N.4 Nationality: Brasilian Place of Birth: Sao Paulo Date of Birth: 25/04/1981 Podiums: 35 Points: 704 Grand Prix entered: 173 World Championships: 0 Highest race finish: 1 (x11) Highest grid pos.: 1(x15)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

FERRARI

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

15


VODAFONE MCLAREN

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

16

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Woking, UK Martin Whitmarsh Tim Goss Jenson Button Sergio Perez MP4-28 Mercedes-Benz FO 108F Pirelli 1966 8 1 (x182) 155 151 www.mclaren.com

www.jensonbutton.com Vettura N.5 Nazione: Inghilterra Luogo di nascita: Frome Data di nascita: 19/01/1980 Podi: 49 Punti Totali: 999 Gran Premi disputati: 230 Titoli Mondiali: 1 Miglior piazzamento: 1(x15) Miglior qualifica: 1 (x8)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Woking, UK Martin Whitmarsh Tim Goss Jenson Button Sergio Perez MP4-28 Mercedes-Benz FO 108F Pirelli 1966 8 1 (x182) 155 151 www.mclaren.com

SERGIO PEREZ

JENSON BUTTON

MCLAREN

Giovedì 14 marzo 2013

www.jensonbutton.com Car. N.5 Nationality: British Place of Birth: Frome Date of Birth: 19/01/1980 Podiums: 49 Points: 999 Grand Prix entered: 230 World Championships: 1 Highest race finish: 1(x15) Highest grid position:1(x8)

www.sergioperezf1.com Vettura N.6 Nazione: Messico Luogo di nas.:Guadalajara Data di nascita: 26/01/1990 Podi: 3 Punti Totali: 80 Gran Premi disputati: 38 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 2(x2) Miglior qualifica: 4 (x1)

www.sergioperezf1.com Car. N.6 Nationality: Mexican Place of Birth: Guadaljara Date of Birth: 26/01/1990 Podiums: 3 Points: 80 Grand Prix entered: 38 World Championships: 0 Highest race finish: 2 (x22) Highest grid position:4(x1)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

MCLAREN

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

17


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

F1 IN BREVE

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

18

Pirelli rivela le mescole delle prime gare di F1

Pirelli reveals compounDS for the first few races

La Pirelli ha rivelato le mescole che porterà nelle prime quattro gare del campionato di Formula 1 del 2013, con il costruttore italiano che si sta preparando per la sua terza stagione da fornitore unico di pneumatici, dopo essere tornato in questo sport nel 2011. Per il weekend di apertura in Australia, verranno utilizzati i composti Super Soft e Medi, mentre una selezione meno aggressiva è prevista per la Malesia, dove invece arriveranno le gomme Medie e Hard. Il composto morbido sarà portato in Cina e poi in Bahrain, ma sarà utilizzato in combinazione con il pneumatico medio a Shanghai e il pneumatico hard a Sakhir. Tutti i 22 piloti riceveranno sei serie di mescole hard e cinque set della mescola più morbida per ogni weekend di gara, mentre la Pirelli porterà anche quattro gruppi del suo pneumatico intermedio e tre set di gomme da pioggia per le condizioni di asfalto bagnato. Queste le mescole dei primi quattro Gran Premi della stagione 2013: Australia: Super Soft (Rossa), Medie (Bianca) Malesia: Medie (Bianca), Hard (Arancio) Cina: Soft (Gialla), Medie (Bianca) Bahrain: Soft (Gialle), Hard (Arancio)

Pirelli has revealed the compound combinations it will be bringing to the first four rounds of the 2013 Formula 1 campaign, with the Italian manufacturer gearing up for its third season as the sport’s sole tyre supplier since returning in 2011. For the opening race weekend in Australia, the Super Soft and Medium compounds will be used, while a less aggressive selection of Medium and Hard has been made for Malaysia. The Soft compound will be brought to China and Bahrain, but will be used in conjunction with the Medium tyre at Shanghai and the Hard tyre at Sakhir. All 22 drivers will receive six sets of the harder compound and five sets of the softer compound for each Grand Prix weekend, while Pirelli will also bring four sets of its Intermediate tyre and three sets of its Full Wet tyre for damp conditions. Rounds 1-4 tyre compounds: Australia: Super Soft (Red), Medium (White) Malaysia: Medium (White), Hard (Orange) China: Soft (Yellow), Medium (White) Bahrain: Soft (Yellow), Hard (Orange)

Whitmarsh ammette la pressione economica

Whitmarsh: Majority of teams struggling

Bernie Ecclestone aveva spiegato che tutti i team di F1 sono finanziariamente stabili e più ‘ricchi di Dio’, ma secondo il team Principal della McLaren, Martin Whitmarsh, non è proprio così. Con la crisi economica che ancora incombe in Formula 1, Whitmarsh ha invece ammesso che parte delle squadre troveranno difficoltoso “avere un modello di business per alcuni anni”. “E’ dura. Siamo nel mondo della pubblicità e basta vedere come va la pubblicità in tutto il mondo. Le percentuali sono basse. Abbiamo preso alcune misure, ma penso che sarà difficile per alcuni”. Whitmarsh crede che le squadre stiano soffrendo le conseguenze della crisi finanziaria globale. Inoltre, il 54enne ha descritto il modo in cui vengono condivisi i profitti della Formula 1 tra le squadre come ‘profondamente frustrante’, ma ammette che spetta a ogni team combattere per se stesso. “Bernie ha fatto un lavoro fantastico per le squadre”, ha detto. “Possiamo criticarlo, ma sta facendo un lavoro migliore di quello che potremmo fare noi. Lui sta trovando il denaro per conto dei suoi datori di lavoro. Se le squadre non sono coese tra di loro per lavorare insieme e assicurarsi una quota maggiore, devono incolpare solo se stesse”. Il nuovo Patto della Concordia, che non è stato ancora firmato, vedrà alzarsi la quota per le squadre al 63 per cento dei profitti complessivi di questo sport, a differenza del 43 per cento del passato.

Formula 1 supremo Bernie Ecclestone explained that every team involved in the sport is financially stable and ‘richer than God’, but according to McLaren Team Principal Martin Whitmarsh, the opposite is the case. With the economic crisis still hanging over the Formula 1 paddock, Whitmarsh says most teams will find it challenging to “have a viable business model for a few years.” “It’s tough. We’re in the world of advertising and you only have to see how advertising is worldwide. The rate card is down. We have taken some measures, but I think it’s going to be tough for some.” Whitmarsh believes the teams are suffering from the aftermath of the global financial crisis. In addition, the 54-year-old has described the way in which Formula 1’s profits are shared between the teams is ‘deeply frustrating’, but admits it is up to each outfit to fight for itself. “Bernie has done a fantastic job for the owners,” he said. “We can criticise him but he’s doing a better job than we are. He’s keeping the money on behalf of his employers. That money whistles out of the sport and that’s deeply frustrating for some of us, but that’s exactly what he should be trying to do. If the teams aren’t cohesive enough to work together to secure a larger share, they have to blame themselves.” The new Concorde Agreement, which has not yet been signed, will see the teams share 63 percent of the sport’s overall profits, as opposed to 43 percent in the past.


Giovedì 14 marzo 2013

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

Accounting Audit Tax • Financial Planning • Business Development

Accounting Audit Tax • Financial Planning • Business Development

801 Glenferrie Road, Hawthorn Vic 3122 Phone 03 9810 0700 banksgroup.com.au

Venite Ristorante a trovarci accogliente ri m arrete specializzato in cucina italiana soddisfatti!

801 Glenferrie Road, Hawthorn Vic 3122 Phone 03 9810 0700 banksgroup.com.au x • Financial Planning • Business Development

Filippo Nanfra e il personale augurano alla Ferrari un grande successo

horn Vic 3122

884 Princes Highway, Springvale

0700

(vicino all’angolo con Police Road)

m.au

Telefono: (03) 9547 9319 NANFRA 2/28/2013 12:23:25 PM 117.5X81.indd 1

ISO 9001 LIC 10854 Standards Australia

Shop 5, 390 Racecourse Rd Newmarket Plaza, Flemington T: 03 93769755

Specialisti in tutte le auto di lusso, incluse

· Apparecchiature per riparazioni su telai danneggiati · Rifiniture per verniciature a smalto · Tutti i lavori garantiti Direttore: U. Pezzi

Manager: J. A. Pezzi

380 - 386 Victoria St, North Melbourne 3051 Tel. (03) 9328 1573 - 9328 4236 Mob. 0418 866 616 Fax: (03) 9328 4315

3/5/2013 10:50:49 AM

Partecipa al grande concorso

Spedisci il tagliando compilato a Dolce e Pane, se sarai sorteggiato vincerai la torta della F1

Apertura: dal lunedí al venerdí 7.30 -7.30pm sabato dalle 7.30 am alle 6.30 pm domenica dalle 8 am alle 5 pm www.facebook.com/dolceepanepage

BANKS.indd 1

NOME........................................................................................... COGNOME.................................................................................... TELEFONO...................................................................................

DOLCE PANE 117.indd 1

3/7/2013 2:06:07 PM


LOTUS F1 TEAM

Giovedì 14 marzo 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

20

Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Enstone, UK Eric Boullier James Allison Kimi Raikkonen Roman Grosjean E21 Renault Pirelli 1981 2 1 (x36) 51 34 www.lotusf1team.com/

KIMI RAIKKONEN

LOTUS

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti:

www.kimiraikkonen.com Vettura N.7 Nazione: Finlandia Luogo di nascita: Espoo Data di nascita: 17/10/1979 Podi: 69 Punti Totali: 786 Gran Premi disputati: 177 Titoli Mondiali: 1 Miglior piazzamento: 1(x19) Miglior qualifica: 1(x16)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Enstone, UK Eric Boullier James Allison Kimi Raikkonen Roman Grosjean E21 Renault Pirelli 1981 2 1 (x36) 51 34 www.lotusf1team.com/

ROMAIN GROSJEAN

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

www.kimiraikkonen.com Car. N.7 Nationality: Finnish Place of Birth: Espoo Date of Birth: 17/10/1979 Podiums: 69 Points: 786 Grand Prix entered: 177 World Championships: 1 Highest race finish: 1(x19) Highest grid position: 1(x16)

www.romaingrosjean.com Vettura N.8 Nazione: Francia Luogo di nascita: Ginevra Data di nascita: 17/04/1986 Podi: 3 Punti Totali: 96 Gran Premi disputati: 26 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 2(x1) Miglior qualifica: 2(x1)

www.romaingrosjean.com Car. N.8 Nationality: French Place of Birth: Geneva Date of Birth: 17/04/1986 Podiums: 3 Points: 96 Grand Prix entered: 26 World Championships: 0 Highest race finish: 2 (x1) Pole positions: 2 (x1)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

LOTUS

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

15


SPECIALE GLOB0 SPORT

22

MERCEDES AMG PETRONAS

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico: Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Brackley, UK Ross Brawn Bob Bell Nico Rosberg Lewis Hamilton F1 W04 Mercedes-Benz Pirelli 2010 0 1 (x1) 1 3 www.mercedes-amg-f1.com

www.nicorosberg.com Vettura N.9 Nazione: Germania Luogo di nas.: Wiesbaden Data di nascita:27/06/1985 Podi: 7 Punti Totali: 399.5 Gran Premi disputati: 128 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 1 (x1) Miglior qualifica: 1 (x1)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Brackley, UK Ross Brawn Bob Bell Nico Rosberg Lewis Hamilton F1 W04 Mercedes-Benz Pirelli 2010 0 1 (x1) 1 3 www.mercedes-amg-f1.com

LEWIS HAMILTON

MERCEDES

Giovedì 14 marzo 2013

NICO ROSBERG

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

www.nicorosberg.com Car. N.9 Nationality: German Place of Birth: Wiesbaden Date of Birth: 27/06/1985 Podiums: 7 Points: 399.5 Grand Prix entered: 128 World Championships: 0 Highest race finish: 1 (x1) Highest grid position: 1(x1)

www.lewishamilton.com Vettura N.10 Nazione: Inghilterra Luogo di nas.: Stevenage Data di nascita: 07/01/1985 Podi: 49 Punti Totali: 913 Gran Premi disputati: 110 Titoli Mondiali: 1 Miglior piazzamento: 1(x21) Miglior qualifica: 1 (x26)

www.lewishamilton.com Car. N.10 Nationality: British Place of Birth: Stevenage Date of Birth: 07/01/1985 Podiums: 49 Points: 913 Grand Prix entered: 110 World Championships: 1 Highest race finish: 1(x21) Highest grid position: 1(x26)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

MERCEDES

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

23


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

F1 IN BREVE

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

24

Domenicali soddisfatto Domenicali not expecting ma cauto sulla Ferrari Ferrari to set pace Stefano Domenicali è convinto anch’egli che la Ferrari sia in una posizione molto migliore rispetto a 12 mesi fa, ma non crede ancora la nuova F138 sia già così avanti da essere al massimo in Australia. I due piloti, Fernando Alonso e Felipe Massa hanno entrambi riportato un entusiasmo migliore con il nuovo telaio F138 rispetto alla F2012, ma Domenicali non si aspetta un cambiamento significativo da subito riguardo all’ordine gerarchico. “La situazione al momento sembra essere a posto, tutto bene con i problemi che abbiamo avuto”, ha spiegato Domenicali. “Ma è presto per conoscere la situazione esatta, che non si rileverà nemmeno a Melbourne, perché questa è solo la prima gara., Ma, a mio avviso, l’obiettivo è quello di essere vicini alla vettura di testa. Sarei sorpreso se la nostra vettura fosse davanti a tutti, con le norme rimaste stabili, non eravamo i più veloci alla fine della stagione 2012”. Domenicali ha aggiunto che l’obiettivo della Ferrari, che non è riuscita a vincere il titolo piloti nel 2012 per soli tre punti, è semplicemente quello di mettere Alonso e Massa vicini ai leader. “Se siamo vicini di un paio di decimi, poi con una lunga stagione nulla è impossibile”, Domenicali ha riassunto. “Abbiamo bisogno di assicurarci di essere vicini alla macchina migliore, poi la squadra e il pilota dovranno fare la differenza”.

Although Stefano Domenicali believes that Ferrari is in a much better position than 12 months ago, he does not expect the Italian outfit to be setting the standard at the season-opening Australian Grand Prix on the streets of Melbourne. Following an extremely difficult pre-season phase in 2012, the team had to rely largely on Fernando Alonso to stay in the hunt for silverware. The Spaniard and team-mate Felipe Massa have both reported a vastly improved initial feeling with the new F138 chassis, but Domenicali is not expecting a significant change to the pecking order. “The situation at the moment seems to be alright; alright with the problems we have,” Domenicali explained. “We will soon know the exact situation, although not in Melbourne because that is only the first race. But in my view, the target is to be close to the leading car. I will be surprised if we are the leading car because with the stable rules we were not the quickest at the end (of the 2012 season).” Domenicali added that Ferrari’s target, which it failed to achieve in the early stages of 2012, is simply to put Alonso and Massa within touching distance of the leaders. “If we are close together, within a couple of tenths, then with such a long season anything is possible,” Domenicali began to sum up. “We need to make sure we are close to the best car, then the team and the driver has to make the difference.”

Coulthard attacca chi contesta Melbourne

Coulthard hits out at Melbourne cynics

L’ex-pilota di Formula 1 David Coulthard, che recentemente ha perso la giovane sorella, ha risposto a coloro che costantemente sono contrari al Gran Premio di Melbourne, spiegando che, anche se i contribuenti dello stato di Victoria devono sostenere una consistente tassazione, dovrebbero riconoscere che l’economia globale della zona aumenta in riferimento all’evento. “Non c’è assolutamente alcun dubbio che Melbourne è una città fantastica per noi della F1, punto e basta”, ha detto Coulthard sul Gran Premio d’Australia podcast. “E’ una pista che rende grande la gara all’interno dell’impianto di Albert Park. Per una settimana di disagi per via del divieto all’accesso, la gente non dovrebbe essere così egoista, francamente. Dovrebbero pensare al bene più grande, quello che aiuta l’economia locale, che ispira anche i bambini della scuola, che vogliono diventare ingegneri, designer”. “Alle persone che contestano l’evento mi chiedo se sarebbero d’accordo sul fatto che a decidere gli eventi sportivi fossero gli abitanti. Bisogna essere tolleranti, lo devono essere anche coloro che non apprezzano particolarmente i Grand Prix. E’ un evento veramente internazionale e Melbourne si trova sulla mappa del mondo. Con il canone che deve essere pagato, niente viene per niente, sono i diritti di licenza pagati per altri eventi sportivi. Poi bisogna pensare a tutti i ristoranti, hotel e al duty free in aeroporto. Dà una spinta alla l’economia”. Melbourne ha un contratto in atto per organizzare un Gran Premio fino al 2015. Bernie Ecclestone aveva dichiarato: “Sono contento di quello che pagano per l’evento che si terrà, quindi va tutto bene”.

Ex-Formula 1 driver David Coulthard has responded to those who consistently campaign against a Grand Prix taking place in Melbourne, explaining that although taxpayers in the state of Victoria have to bear the front of a large race licence fee, they should recognise the overall economic boost it provides to the area. Coulthard says the positives of the race clearly outweigh the negatives. “There is absolutely no question that Melbourne is a great city for us to come to, full stop,” Coulthard said on the Australian Grand Prix podcast. “It’s a great race track within the Albert Park facility. For the one week of inconvenience when people don’t get the access, they shouldn’t be so selfish, quite frankly. They should think of the greater good; what it does for the local economy, what it does to inspire young school children who want to be engineers, designers, or whether they want to be drivers. “The people who put out the negativity, I wonder how they’d feel if I stood outside whatever sporting event they follow and put forward my right to say ‘well I don’t like you doing that, it annoys me’? You have to be tolerant and those who don’t particularly appreciate it should be tolerant of those who do.” “It’s a truly international event and Melbourne is on the world map,” he said. “With the licence fee that has to be paid, nothing comes for nothing, and licence fees get paid for other sporting events. You have to think of all the restaurants, hotels, and the duty free at the airport. It gives a boost to the economy.” Melbourne has a contract in place to stage a Grand Prix until 2015. In a recent interview, F1 supremo Bernie Ecclestone stated: “If they’re happy with what they pay for the event to take place, then I’m very happy.”


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

IMPIANTI DI ANTENNE SATELLITARI

E ANTENNE TELEVISIVE TRADIZIONALI

Giovedì 14 marzo 2013

ITALIANI! POSSIAMO OFFRIRVI L’ITALIA A CASA VOSTRA in diretta via satellite, pagando solo il prezzo di un’antenna parabolica, senza nessun altro pagamento mensile

PREZZI SCONTATI PROBLEMI CON LA VOSTRA ANTENNA? La nostra ditta, dopo oltre 28 anni di esperienza, potrà garantirvi un lavoro professionale di alta qualità

MR. J.S. SATELLITES IL NUMERO UNO

SpecialE GLOB0 SPORT

MELBOURNE - Telefonare a Joe Sanfilippo allo (03) 9458 3190 Mobile: 0419 299 444

25

HONDA PARTS SPECIALIST

Cucina italiana autentica

ENZO

RESTAURANT

AUTO WRECKERS

594 Ballarat Road, Sunshine Tel. (03) 9363 2577 – 0418 387 470 Fax (03) 9363 5898

“Per le nostre pizze e i nostri piatti usiamo solo prodotti italiani importati quali: olio extravergine d’oliva, formaggi Taleggio, Auricchio, pasta La Molisana, funghi porcini della migliore qualità ecc. Lo avete già capito, noi di Porcino Restaurant teniamo soprattutto alla qualità!”

Offertissima PIZZE

ENZO SALEMI – Most Professional Hotline Operator

valida dal martedì al giovedì misura media $12 misura grande $15 anche take away

Email: enzoauto@bigpond.net.au www.honda-part.com.au Consegne gratuite in giornata a Melbourne e zone metropolitane HONDA PARTS 117.5X81.5.indd 1

APERTO a cena: martedì-domenica, 5.30pm–10pm

7 JOHNSTON STREET, FITZROY TEL. (03) 9416 1462

3/5/2013 2:18:51 PM PORCINO.indd 1

3/5/2013 2:16:27 PM


SAUBER F1 TEAM

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

26

Hinwil, Svizzera Monisha Kaltenborn Nico Hulkenberg Esteban Gutierrez Telaio: C32 Motore: Ferrar Pneumatici: Pirelli Prima stagione: 1993 Campionati mondiali: 0 Miglior piazzamento: 1 (x1) Pole positions: 1 Giri più veloci: 4 Sito Web: www.sauberf1team.com

www.nicohulkenberg.net Vettura N.11 Nazione: Germania Luogo di nascita: Emmerich Data di nascita: 19/08/1987 Podi: 0 Punti Totali: 85 Gran Premi disputati: 39 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 4(x1) Miglior qualifica: 1(x1)

Base: Team Principal: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Hinwil, Switzerland Monisha Kaltenborn Nico Hulkenberg Esteban Gutierrez C32 Ferrari Pirelli 1993 0 1 (x1) 1 4 www.sauberf1team.com

ESTEBAN GUTIERREZ

Sede: Direttore sportivo : Piloti:

NICO HULKENBERG

SAUBER

Giovedì 14 marzo 2013

www.nicohulkenberg.net Car. N.11 Nationality: Germania Place of Birth: Emmerich Date of Birth: 19/08/1987 Podiums: 0 Points: 85 Grand Prix entered: 39 World Championships: 0 Highest race finish: 4 (x1) Highest grid position: 1(x1)

www.estebangtz.com Vettura N.12 Nazione: Messico Luogo di nascita: Monterrey Data di nascita: 05/08/1991 Podi: 0 Punti Totali: 0 Gran Premi disputati: 0 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 0(x0) Miglior qualifica: 0(x0)

www.estebangtz.com Car. N.12 Nationality: Mexican Place of Birth: Monterrey Date of Birth: 05/08/1991 Podiums: 0 Points: 0 Grand Prix entered: 0 World Championships: 0 Highest race finish: 0 (x0) Highest grid position: 0(x0)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SAUBER

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

27


SAHARA FORCE INDIA

SPECIALE GLOB0 SPORT

28

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Silverstone, UK Vijay Mallya Andrew Green Paul di Resta Adrian Sutil VJM06 Mercedes-Benz Pirelli 2008 0 2 (x1) 1 2 www.forceindiaf1.com

PAUL DI RESTA

FORCE INDIA

Giovedì 14 marzo 2013

www.pauldiresta.com Vettura N.14 Nazione: Inghilterra Luogo di nascita: Uphall Data di nascita: 16/04/1986 Podi: 0 Punti Totali: 73 Gran Premi disputati: 39 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 4(x1) Miglior qualifica: 6 (x2)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Silverstone, UK Vijay Mallya Andrew Green Paul di Resta Adrian Sutil VJM06 Mercedes-Benz Pirelli 2008 0 2 (x1) 1 2 www.forceindiaf1.com

ADRIAN SUTIL

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

www.pauldiresta.com Car. N.14 Nationality: British Place of Birth: Uphall Date of Birth: 16/04/1986 Podiums: 0 Points: 73 Grand Prix entered: 39 World Championships: 0 Highest race finish: 4 (x1) Highest grid position: 6 (x2)

www.adriansutil.com Vettura N.15 Nazione: Germania Luogo di nascita: Starnberg Data di nascita: 11/01/1983 Podi: 0 Punti Totali: 95 Gran Premi disputati: 90 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 4(x1) Miglior qualifica: 2 (x1)

adriansutil.com Car. N.15 Nationality: German Place of Birth: Starnberg Date of Birth: 11/01/1983 Podiums: 0 Points: 95 Grand Prix entered: 90 World Championships: 0 Highest race finish: 4 (x1) Highest grid position: 2 (x1)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

FORCE INDIA

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

29


WILLIAMS F1 TEAM

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

30

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Grove, UK Frank Williams Mike Coughlan Pastor Maldonado Valtteri Bottas FW35 Renault Pirelli 1975 9 1 (x114) 127 131 www.williamsf1.com

www.pastormaldonado.com Vettura N. 16 Nazione: Venezuela Luogo di nascita: Maracay Data di nascita: 09/03/1985 Podi: 1 Punti Totali: 46 Gran Premi disputati: 39 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 1(x1) Miglior qualifica: 1(x1)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Grove, UK Frank Williams Mike Coughlan Pastor Maldonado Valtteri Bottas FW35 Renault Pirelli 1975 9 1 (x114) 127 131 www.williamsf1.com

VALTTERI BOTTAS

PASTOR MALDONADO

WILLIAMS

Giovedì 14 marzo 2013

www.pastormaldonado.com Car. N. 16 Nationality: Venezuelan Place of Birth: Maracay Date of Birth: 09/03/1985 Podiums: 1 Points: 46 Grand Prix entered: 39 World Championships: 0 Highest race finish: 1(x1) Highest grid position:1(x1)

www.valtteribottas.com Vettura N. 17 Nazione: Finlandia Luogo di nascita: Nastola Data di nascita: 28/08/1989 Podi: 0 Punti Totali: 0 Gran Premi disputati: 0 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 0 Miglior qualifica: 0

www.valtteribottas.com Car. N. 17 Nationality: Finnish Place of Birth: Nastola Date of Birth: 28/08/1989 Podiums: 0 Points: 0 Grand Prix entered: 0 World Championships: 0 Highest race finish: 0 Highest grid position: 0


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

WILLIAMS

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

31


SCUDERIA TORO ROSSO

SPECIALE GLOB0 SPORT

32

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Faenza, Italia Franz Tost James Key Jean-Eric Vergne Daniel Ricciardo STR8 Ferrari Pirelli 2006 0 1 (x1) 1 0 scuderiatororosso.com

JEAN ERIC VERGNE

TORO ROSSO

Giovedì 14 marzo 2013

www.jeanericovergne.com Vettura N. 18 Nazione: Francia Luogo di nascita: Pontoise Data di nascita: 25/04/1990 Podi: 0 Punti Totali: 16 Gran Premi disputati: 20 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 8 (x4 Miglior qualifica: 11 (x1)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Faenza, Italy Franz Tost James Key Jean-Eric Vergne Daniel Ricciardo STR8 Ferrari Pirelli 2006 0 1 (x1) 1 0 scuderiatororosso.com

DANIEL RICCIARDO

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

www.jeanericovergne.com Car. N. 18 Nationality: French Place of Birth: Pontoise Date of Birth:25/04/1990 Podiums: 0 Points: 16 Grand Prix entered: 20 World Championships: 0 Highest race finish: 8 (x4 Highest grid position: 11(x1)

www.danielricciardo.com Vettura N. 19 Nazione: Australia Luogo di nascita: Perth Data di nascita: 01/07/1989 Podi: 0 Punti Totali: 10 Gran Premi disputati: 31 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 9 (x4) Miglior qualifica: 6 (x1)

www.danielricciardo.com Car. N. 19 Nationality: Australian Place of Birth: Perth Date of Birth: 01/07/1989 Podiums: 0 Points: 10 Grand Prix entered: 31 World Championships: 0 Highest race finish: 9 (x4) Highest grid position: 6 (x1)


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

TORO ROSSO

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

33


CATERHAM F1 TEAM

SPECIALE GLOB0 SPORT

34

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Leafield, UK Cyril Abiteboul Mark Smith Charles Pic Giedo van der Garde CT03 Renault Pirelli 2010 0 11 (x1) 0 0 www.caterhamf1.com

CHARLES PIC

CATERHAM

Giovedì 14 marzo 2013

www.charlespic.com Vettura N. 20 Nazione: Francia Luogo di nascita: Montelimar Data di nascita: 15/02/1990 Podi: 0 Punti Totali: 0 Gran Premi disputati: 20 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 12 (x1) Miglior qualifica: 19 (x2)

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Leafield, UK Cyril Abiteboul Mark Smith Charles Pic Giedo van der Garde CT03 Renault Pirelli 2010 0 11 (x1) 0 0 www.caterhamf1.com

GIEDO VAN DER GARDE

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

www.charlespic.com Car. N. 20 Nationality: French Place of Birth: Montelimar Date of Birth: 15/02/1990 Podiums: 0 Points: 0 Grand Prix entered: 20 World Championships: 0 Highest race finish: 12 (x1) Highest grid position: 19(x2)

www.giedovandergarde.com Vettura N. 21 Nazione: Olanda Luogo di nascita: Rhenen Data di nascita: 25/04/1985 Podi: 0 Punti Totali: 0 Gran Premi disputati: 0 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 0 Miglior qualifica: 0

www.giedovandergarde.com Car. N. 21 Nationality: Dutch Place of Birth: Rhenen Date of Birth: 25/04/1985 Podiums: 0 Points: 0 Grand Prix entered: 0 World Championships: 0 Highest race finish: 0 Highest grid position: 0


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

CATERHAM

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

35


MARUSSIA F1 TEAM

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SPECIALE GLOB0 SPORT

36

Sede: Direttore sportivo : Direttore tecnico : Piloti: Telaio: Motore: Pneumatici: Prima stagione: Campionati mondiali: Miglior piazzamento: Pole positions: Giri più veloci: Sito Web:

Banbury, UK John Booth Pat Symonds Jules Bianchi Max Chilton MR02 Cosworth CA2013K Pirelli 2010 0 12 (x2) 0 0 www.marussiaf1team.com

www.jules-bianchi.com Vettura N. 22 Nazione: Francia Luogo di nascita: Nizza Data di nascita: 03/08/1989 Podi: 0 Punti Totali: 0 Gran Premi disputati: 0 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 0 Miglior qualifica: 0

Base: Team Principal: Technical Chief: Drivers: Chassis: Engine: Tyres: First Season: World Championships: Highest Race Finish: Pole Positions: Fastest Laps: Website:

Banbury, UK John Booth Pat Symonds Jules Bianchi Max Chilton MR02 Cosworth CA2013K Pirelli 2010 0 12 (x2) 0 0 www.marussiaf1team.com

MAX CHILTON

JULES BIANCHI

MARUSSIA

Giovedì 14 marzo 2013

www.jules-bianchi.com Car. N. 22 Nationality: French Place of Birth: Nice Date of Birth: 03/08/1989 Podiums: 0 Points: 0 Grand Prix entered: 0 World Championships: 0 Highest race finish: 0 Highest grid position: 0

www.maxchilton.com Vettura N. 23 Nazione: Inghilterra Luogo di nascita: Reigate Data di nascita: 21/04/1991 Podi: 0 Punti Totali: 0 Gran Premi disputati: 0 Titoli Mondiali: 0 Miglior piazzamento: 0 Miglior qualifica: 0

www.maxchilton.com Car. N. 23 Nationality: British Place of Birth: Reigate Date of Birth: 21/04/1991 Podiums: 0 Points: 0 Grand Prix entered: 0 World Championships: 0 Highest race finish: 0 Highest grid position: 0


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

MARUSSIA

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

37


GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

LE GOMME

Giovedì 14 marzo 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

38

Pirelli: gli pneumatici 2013

Pirelli si presenta allo start della stagione 2013 di Formula Uno con la gamma dei P Zero da asciutto e dei Cinturato da bagnato completamente rivoluzionata, in accordo con i Team e in sintonia con le regole FIA. L’evoluzione delle gomme Pirelli da F1, progettate per la stagione che sta per aprirsi, riguarda tutti gli aspetti costruttivi: le mescole, che diventano più morbide, la corona, che è stata rinforzata e le strutture, che sono meno rigide. Obiettivo di tali innovazioni, tra loro integrate, è un aumento delle prestazioni e un maggior degrado termico, al fine di avere almeno due soste per gara e accrescere le opportunità di sorpasso e le soluzioni strategiche a disposizione delle Squadre. Cambia anche l’aspetto dei fianchi, con colori più immediatamente riconoscibili e una novità assoluta: l’arancione, che sostituisce l’argento dello scorso anno per caratterizzare la mescola slick più dura (hard). “La rivoluzione 2013 segue quella già effettuata da Pirelli lo scorso anno rispetto al range 2011. Obiettivo è quello di proporre sfide sempre nuove ai piloti e azzerare le conoscenze accumulate dai Team nel corso della stagione precedente. L’accumulo di informazioni ed esperienze Gp dopo Gp ha comportato, infatti, che dopo un avvio spettacolare con il record di sette vincitori diversi nelle prime sette gare, nella seconda metà della stagione la competizione fosse meno movimentata e i pit stop ridotti spesso ad uno. Un fenomeno che abbiamo osservato sia nel 2011 sia lo scorso anno, il che ha deluso molti fan e spinto alcune Squadre a chiederci di sviluppare nuove soluzioni in grado di animare ulteriormente le gare nella prossima stagione. Il range 2013 spariglia di nuovo le carte con l’obiettivo di assicurare maggiori possibilità di sorpasso e 2-3 soste a gara”, ha spiegato Paul Hembery, direttore Motorsport Pirelli.

SIMULAZIONI AL COMPUTER E 7000 km DI TEST

Lo sviluppo dei P Zero e dei Cinturato 2013 ha impegnato i ricercatori Pirelli nella passata stagione con migliaia di simulazioni al computer. Le simulazioni, precedute dai test di laboratorio sulle mescole, sono state integrate con i dati raccolti nei Gran premi della stagione e nei circa 7 mila chilometri percorsi nei cinque test privati condotti dai collaudatori Jaime Alguersuari e Lucas Di Grassi sulla R30 Renault, la test car che Pirelli ha adottato per le sue prove sui circuiti di Jerez, Spa, Barcellona (due sessioni) e sul tracciato del Paul Ricard (per le prove sul bagnato).

MESCOLE CALDE, FIANCHI MORBIDI, PRESTAZIONI SPINTE

La caratteristica distintiva delle gomme F1 Pirelli 2013 è l’ammorbidimento complessivo delle mescole di tutte le soluzioni da asciutto e da bagnato, che comporterà un più rapido raggiungimento della temperatura ottimale e prestazioni più veloci di 0,5 secondi al giro per tutti gli pneumatici rispetto allo scorso anno. La rapida evoluzione delle tecnologie Pirelli ha consentito di conferire alla nuova hard, la P Zero Orange, lo stesso grado di morbidezza della mescola usata lo scorso anno per la medium. L’effetto è quello di un degrado termico atteso più veloce; inoltre, aumenta la trazione, che si traduce in prestazioni più estreme in termini di velocità sul giro, soprattutto all’uscita dalle curve e nella transizione, frenata-accelerazione. Degrado termico spinto e differenze prestazionali tra le mescole hanno come fine il favorire i sorpassi in tutte le fasi di gara.

11 SET PER VETTURA ASSEGNATI CON IL BARCODE

Progettate nei laboratori Pirelli di Milano, le gomme F1 vengono prodotte nello stabilimento turco di Izmit da dove, passati i controlli di qualità e di uniformità, raggiungono il centro logistico P lunga di Ditcot (UK) per poi essere distribuite sui circuiti. Anche per il 2013 ciascuna vettura avrà a dispozione 11 set di pneumatici (tra prime ed option, ovvero la mescola più dura e più morbida) per l’intero week-end per un totale di 1800 gomme portate in circuito da Pirelli per ogni gara. L’allocazione di ciascuna gomma a ogni vettura avviene, secondo i regolamenti FIA, con un meccanismo di assegnazione casuale, gestito dai funzionari della Federazione, nel quale Pirelli non ha nessun ruolo. Ogni gomma già prima della vulcanizzazione ha un codice a barre impresso nella carcassa, che ne costituisce la carta d’identità. Prima della gara ogni codice viene assegnato per sorteggio a ciascuna Scuderia, di modo che non solo l’allocazione della gomma, ma anche la composizione del set, sia del tutto casuale. Il Team Pirelli in circuito anche quest’anno è composto da circa 55 persone, tra fitter, addetti alla logisitca e ai servizi, tecnici e ricercatori.


Giovedì 14 marzo 2013

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

Entra a far parte di un’azienda all’avanguardia

gestione di un Magic Hand Carwash molto semplice, mentre i programmi usati a garanzia di una corretta gestione giornaliera e mantenimento dei clienti nel tempo, assicurano una crescita elevata e costante.

Ha una crescita annuale del 12% con 45 autolavaggi disseminati in tutto il Victoria, Queensland, South Australia, Western Australia e Tasmania. La Magic Hand Carwash è una ditta in continua espansione.

Per ulteriori informazioni su come entrare a far parte di un autolavaggio a mano in franchigia, a rapido sviluppo e di maggiore successo, visita il sito: www.mhcw.com.au/franchise

La sua tecnologia d’avanguardia, le sue procedure e i suoi sistemi operativi rendono la direzione e

Photo courtesy of Australian Grand Prix Association

La Magic Hand Carwash è al primo posto in Australia come ditta franchising di Autolavaggio a mano e serve ben 670,000 automobili private, oltre ad un gran numero di auto governative, dell’industria automobilistica e del settore aziendale.


Giovedì 14 marzo 2013

GRAN PREMIO D’AUSTRALIA 2013

SpecialE GLOB0 SPORT

Entra a far parte della squadra vincente

Alla base del successo della Magic Hand Carwash vi è un notevole lavoro di squadra, un servizio clienti veramente cortese ed un completo programma di formazione professionale. E’ grazie al suo personale che il marchio della Magic Hand Carwash si è rapidamente affermato in ben cinque Stati d’Australia. Un personale che viene addestrato e messo in condizione di utilizzare moderni sistemi e procedure di lavoro, che impara a sviluppare conoscenze utili per tutta la vita sia per quanto riguarda il lavoro di squadra che la conduzione di una azienda.

La Magic Hand Carwash è alla ricerca di persone entusiaste ed energiche per ogni settore della sua attività, da tecnici specializzati nel lavaggio e nelle rifiniture a direttori responsabili per i nostri autolavaggi. Se amate lavorare con le automobili, entrate a far parte della magica Magic. Scrivete a lavoro@mhcw.com.au


Formula one 2013