16_Gazzettino_9_9_21

Page 1

ANNO 10 NUMERO 16 - 9 Settembre 2021 - Editrice Il Gazzettino di Sesto San Giovanni srl Piazza F. Caltagirone, 75 - Sesto San Giovanni (Mi) - email: redazione@ilgazzettinodisesto.it :::::: DISTRIBUITO a SESTO, CINISELLO, BRESSO e CUSANO :::::

Sesto

San Giovanni

Si dimette la capogruppo Pd Roberta Perego

DIVENTA NAZIONALE IL DIBATTITO PER LA LEGGE

Monopattini e sicurezza Infiamma la polemica Salute

A pagina 7

Cinisello

Balsamo

Pagine 20 e 21

Fido cerca casa Pagina 22

A tutto

Via alla rassegna ‘Una Ghirlanda di libri’

S PORT

La strada della Pro è tutta in salita

A pagina 10

Bresso

L’aeroporto ospiterà ‘la Madonna di Loreto’ A pagina 15

Cusano

Milanino

Shock in città: muore una bimba di soli 11 mesi A pagina 17

E a Sesto l’ultimo saluto a Fabio morto cadendo in viale Gramsci A pagina 6

Esordio in sordina per il campionato dei biancocelesti. Ora si attendono tre partite decisive: nelle prossime gare dovranno necessariamente arrivare punti. A pagina 23


2

Attualità

9 settembre 2021

* Editoriale Il termometro NAZIONALE di Marco Fabriani

Settembre, il mese della speranza, ripartenza e, perché no, dell’addio alla pandemia (speriamo). Basta polemiche e litigi, c’è tempo per questo se proprio non ne potete fare a meno. La strada da percorrere è ancora lunga, ma la meta non è poi così lontana. Il cuore delle imprese ha ripreso a battere, bisogna dargli continuità. L’Italia è forte, lo ha dimostrato in diverse circostanze - dipende da noi, dai nostri comportamenti e voglia di fare. Utilizzando una metafora calcistica, verrebbe da dire ‘si vince e si perde tutti insieme’. Perché non è un singolo di tennis, uno contro l’altro. Green pass, vaccini, mascherine e altro ancora, sarebbe bello che non vi fossero, ma purtroppo non è così e il buon senso dice che dobbiamo, almeno per il momento, convivere con tutto questo. Evitare, dunque, gli errori del passato, perché il virus non è domato, e fare ancora qualche sacrificio.

CORONAVIRUS || I dati in Lombardia e nei Comuni del Nordmilano

Lotta al covid: il punto sulle vaccinazioni Numeri da record a Paderno con oltre l’87% di prime dosi di Margherita Abis Green pass, terze dosi, obblighi vaccinali e ipotesi di lockdown. A scaldare questa lunga estate italiana non sono state solamente le alte gradazioni toccate dai termostati nostrani, ma i tanti dibattiti a tema sanitario. Gli esperti hanno indicato nell’8590% la percentuale di vaccinazioni da raggiungere entro l’autunno, per scongiurare l’ennesimo lockdown. In Italia per ora siamo al 72%. Intanto però, con decine di morti ogni giorno, accademici eminenti e divulgatori culturali firmano appelli contro l’obbligo di green pass per le università. I virologi che provano a riportare l’attenzione sulla scienza devono ricorrere alla scorta. E tremila operatori sanitari milanesi, secondo quanto riferisce il Corsera, ad oggi non sono immunizzati ma restano ancora attivi. In questo scenario di caos, in cui il ristoratore sciamano ottiene la stessa rilevanza di un Fabrizio Pregliasco, la Lombardia prova a correre ai ripari. Obiettivo: vaccinare tutta la popolazione over12 ed evitare - tra le altre cose il lockdown. Sono oltre 14 milioni le vaccinazioni anti covid somministrate nella Regione. A Milano l’84,56% della popolazione

è stato vaccinato con la prima dose. E anche il Nordmilano tiene il passo, secondo quanto riportato sulla piattaforma del Pirellone. I dati aggiornati a mercoledì 8 settembre confermano il record nordmilanese detenuto da Paderno Dugnano con l’87,63% della popolazione vaccinata con la prima dose. Segue Cormano con 86,31%. A Bresso sono l’86,27% le persone vaccinate con la prima dose. In 19.618 hanno ricevuto la prima inoculazione e in 16.585 anche la seconda, su un totale di 22.739 persone vaccinabili.

Cusano Milanino ha raggiunto una percentuale di 85,79% prime dosi: 14.333 sono le prime dosi e 11.825 le seconde, su una popolazione target di 16.708. A Cologno il dato è dell’83,99%. Mentre Sesto San Giovanni ha l’83,82% delle persone vaccinate con la prima dose: sono 59.540 le prime e 49.761 le seconde dosi, su un totale di 71.032 persone vaccinabili. Infine, a Cinisello Balsamo le prime dosi sono l’83,27%. In 53.306 hanno ricevuto la prima dose e in 43.543 la seconda su un totale di 64.015.

SANITÀ || Elena Antoniazzi ed Elisabetta Garavaglia sono direttrici di Oculistica e Ginecologia Direttore responsabile: Marco Fabriani Società Editrice: Il Gazzettino di Sesto San Giovanni s.r.l. R.E.A. 1980638 Redazione: Piazza F. Caltagirone, 75 20099 Sesto San Giovanni Tel. 02.83413290 fax. 02.83413292 e-mail: redazione@ilgazzettinodisesto.it Registrazione n° 6 del 26.03.2012 al Tribunale di Monza Stampa: Monza Stampa s.r.l. via Buonarroti, 153 - 20052 Monza

Nuove dottoresse alla guida degli ospedali «Il loro arrivo qualifica ulteriormente l’offerta» Sono Elena Antoniazzi (nella foto a sinistra) ed Elisabetta Garavaglia (a destra) a guidare rispettivamente i reparti di Oculistica e di Ostetricia e Ginecologia dell’Asst Nord Milano. Le due dottoresse hanno assunto l’incarico di direttrici a partire dal primo settembre. «L’arrivo della dottoressa Antoniazzi dalla Fondazione Irccs

Policlinico San Matteo e della dottoressa Garavaglia dall’Irccs San Raffaele di Milano qualifica ulteriormente l’offerta sanitaria dedicata ai pazienti che si rivolgono all’Ospedale di Cinisello Balsamo, all’Ospedale di Sesto San Giovanni e alla rete dei poliambulatori di Milano e Nordmilano», spiegano dalla direzione dell’Asst.


Attualità

9 settembre 2021

3

CRONACA || Ad agosto è andato a fuoco il grattacielo di via Antonini

Milano in fiamme Sul posto pompieri, soccorsi e forze dell’ordine Si stanno conducendo i rilievi di Nicolò Gelao

Uno dei più gravi fatti di cronaca avvenuti nel corso di questo caldo agosto è senza dubbio l’incendio della Torre del Moro. Il maxi palazzo di via Antonini 32 a Milano, in zona Ripamonti, il 29 dello scorso mese è stato letteralmente divorato dalle fiamme. L’alta colonna di fumo era visibile in diversi punti della città. La zona è stata completamente chiusa al traffico per consentire il lavoro dei soccorritori: sul posto sono arrivate sei ambulanze, tra cui una da Cinisello Balsamo, e tre automediche, oltre che i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Non si sono registrati fortunatamente vittime e feriti, come confermato dal sindaco di Milano Beppe Sala, con i pompieri che all’interno della struttura hanno sfondato tutti gli appartamenti casa per casa in cerca di persone rimaste intrappolate all’interno. «Le cause dell’incendio sono ancora in via di accertamento - le parole del primo cittadino -. Quello che però è apparso chiaro sin da subito è che il rivestimento esterno del palazzo è andato in fiamme

in modo fin troppo rapido, in una dinamica che ha ricordato da vicino l’incendio della Grenfell Tower di Londra di qualche anno fa. La Magistratura è al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto. Il mio auspicio è che le responsabilità siano accertate con rapidità. La Torre del Moro è stata costruita poco più di 10 anni fa e non è accettabile che un edificio così moderno si sia dimostrato del tutto vulnerabile».


4

9 settembre 2021

ARTE || Al via la manifestazione di Wikipedia per mostrare il patrimonio culturale

Raccontare Sesto attraverso le foto

Il Comune partecipa al concorso che ritrae i monumenti cittadini

il Punto il Punto il Punto

Sesto San Giovanni

di Gaia Caracciolo Una fotografia per raccontare le bellezze di Sesto. Con il concorso fotografico Wiki Loves Monuments quest’anno anche i monumenti di Sesto potranno essere ritratti e mostrati. Il concorso, organizzato annualmente da Wikimedia Italia, è una manifestazione artistica che già da 10 anni utilizza gli scatti fotografici dei partecipanti per dare visibilità al patrimonio culturale delle città mettendolo così a disposizione di tutti su Wikipedia. Anche il Comune

di Sesto aderisce a questa edizione, concedendo così l’autorizzazione a fotografare i monumenti cittadini di sua proprietà. Gli scatti potranno essere caricati con licenza libera sulla piattaforma di Wikimedia Commons. Gli aspiranti fotografi potranno partecipare al concorso fino al 30 settembre. Gli edifici sestesi che potranno essere ritratti in esterno sono Villa Visconti D’Aragona, Villa Mylius, Villa Puricelli, Villa Zorn, Palazzo comunale di Piero Bottoni,

O SAN GIOVANNI Punti distribuzione SEST • C.C.Vulcano - Viale Italia 555 • Milano senza glutine - Viale Gramsci 538 • Distributore Q8 - Via Grandi • Biblioteca civica Sesto S. G. - Via Dante • I love Shopping - Via Cesare da Sesto 134 • Palestra spazio fitness Via Pisa 134 • Paninoteca Bass - Piazza Trento Trieste 32 • Shell - Viale dei Partigiani 83 • Bar tabacchi Maria Viale Italia 1010 • Total Erg - Viale Fulvio Testi 196 • Palestra Fit - Galleria Dante 49 • Bonta' più - Via Picardi 4/16 • Baby Bazar - Viale Marelli angolo 24 Maggio 1

• Centro sportivo il Cigno - Via Domenico Fiorani 74 • G&G - Via Fratelli Picardi 28 • Panificio pasticceria San Mina - Via Giovanna d'Arco 176 • Buon pane di S. Giorgio - Via per Crescenzago 176 • Bar Chez Toi - Via Grandi 31 • Bar latteria Rogliano Salvatore - Via Pisa 190 • Agip - Viale Gramsci angolo via Montenero • Bar Break Point di Lamboglia Giuseppe & C. - Via Pisacane 1 • Kebab Magdy 2 - Via Rovani 102 • Studio Foto Express - Via Roma 23 • Piccolo Bar - Via XX Settembre 93 • Splash

- Via Firenze 52 • Ospedale di Sesto San Giovanni Istituti Clinici di Perfezionamento - Via Matteotti 83 • Parrucchiera Vanità di Genchi Donatella - Via Migliorini 22 • PalaSesto - Piazza 1° Maggio • Bottega del Caffè - Via General Cantore 206 • Pasticceria artigianale Croissant D'Or - Viale Rimembranze 93 • Centro Carni Sestese - Via Boccaccio 192 • Vestri Dolce Risparmio - Via Montegrappa 32 • Il Forno di Arianna di Vento Arianna - Via Rovani 234 • Anna Abbigliamento - Via Don Minzoni 100 • C'era una volta il pane - Viale Casiraghi 223 • Copy & Print di Tura De Marco Valentino - Via C. Battisti 16 • Sestocopy Snc - Via Giuseppe di Vittorio 167 • Farmacia Lamiranda - Via F. Petrarca 111 • Associazione AVIS

Difesa Donna: workshop sulla prevenzione Un workshop gratuito pensato per le donne e per la loro difesa. A Sesto San Giovanni, la Bono Academy organizza un appuntamento patrocinato dalla Città Metropolitana di Milano per sabato 25 settembre dalle 16.30 alle 18.30 in via Mazzini 33, all’interno del complesso aziendale. La scuola sestese di Arti marziali e difesa personale Bono Academy durante il workshop affronterà le basi del metodo Difesa Donna, un metodo registrato pensato per aiutare le donne a sentirsi più sicure. Le parole chiave del seminario, dal titolo ‘Più consapevole. Più sicura’, sono cinque: prevenzione, difesa verbale, difesa fisica, linguaggio del corpo e stalking. «Da sempre le donne sono oggetto di aggressioni, più o meno gravi, solo per il fatto che vengono considerate deboli. Per ogni donna il primo passo verso il cambiamento è rifiutarsi di essere ‘vittima’. Il secondo è frequentare un corso strutturato per rispondere alla realtà di un’aggressione, in tutti i suoi aspetti», dichiarano dall’organizzazione. Il workshop parte quindi dal concetto della prevenzione per evitare che ci si possa trovare in una situazione di pericolo senza sapere come fronteggiarla, e vuole spiegare cosa fare in caso di necessità. Per iscriversi al workshop è necessario accreditarsi all’indirizzo email staff@difesadonna.it, telefonicamente al numero 02.26.26.52.46 o via WhatsApp al 375.57.22.651.

il Monumento alla Resistenza di Piero Bottoni e Anna Praxmayer, il Monumento ai Caduti di Gualtiero Anelli, la Fontana di Kengiro Azuma, il Carroponte con la locomotiva, il muro parlante e il carro lingottiera. «A voi cittadini, fotografi amatoriali o professionisti, amanti della reflex o sostenitori dello smartphone, spetta ora il passo conclusivo fondamentale: collaborare a far conoscere i monumenti sestesi», è stato l’invito dell’amministrazione ai sestesi.

- Via Giardini 32 • Piscina Olimpia - Via Marzabotto 179 • Ortopedia Roll Star Italia (S. R. L.) Ausili Ortopedici - Via Carlo Marx 593 • Piscina Comunale De Gregorio - Via Saint Denis 101 • Panetteria Pasticceria Enzo E Daniela Snc - Via Saint Denis 185 • Bar Civico 44 - Via Padre Ravasi 44 • Mio Cafe' - Via Puricelli Guerra 14 • Farmacia Comunale - Via Saint Denis 85 • Farmacia Comunale n° 10 Marx - Via C. Marx 495 • Il giardino dei tigli - Via Risorgimento angolo F.lli Bandiera • Tabaccheria riv. 15 di Recalcati Enrico - Via Risorgimento 39/41 • Esso di Gobbi Paolo - V.le Rimembranze angolo via F.lli Di Dio • Farmacia Padre Pio - Via Fratelli Di Dio 79 • Bar Mela Verde

di Carluccio Domenico - Via Fratelli Di Dio 77 • M.D.B. sas di A. Mura & C. - Viale Rimembranze 175 • Biglietteria e tabaccheria Sergio - Via Cesare Battisti 47 • Bar Marzini - Viale Gramsci 42 • Cartofollia di Brambilla Orietta - Via F.lli Bandiera 65 • Ristorante Pentola d'oro - Via F.lli Bandiera 25 • Bar Decio Snc di Agati Davide e Fontanini Matteo - Via F.lli Bandiera 8 • CAF - UCI - Centro Assistenza Fiscale - Via Puricelli Guerra 21 • Lu Rong - Via Puccini 60 • Farmacia 777 - Viale Marelli 79 • Tabaccheria De Palma Margherita - Viale Marelli 22 • Bread And Coffee - Viale Marelli 138 • Marelli 79 Bar Ristorante - Viale Marelli 138 • Bar Barico di Borsa Alessio - Viale Marelli 79

• Farmacia Giannice snc Viale Matteotti 382 • Paradise Cafe' - Via Corridoni 159 • Cartoleria il Pellicano - Viale Matteotti 302 • Non solo pane - Via Cavallotti 127 • Bar tabacchi True Blood - Via Cavallotti 297 • Torti Pasticceria - Via XX Settembre 45 • Bar Farina - Via Oslavia 29 • Sesto Fitness - Via Po 26 • Il Forno Di Penati - Via Rovani 143 • Ambrostore - Via Carducci angolo via S. Francesco D'Assisi • La Trattoria - Via Di Vittorio 43 angolo Via dei Partigiani • D & B Cars carrozzeria - Via Pisa 198 • Centro Revisioni Romolo - Via F.lli Casiraghi 393 • Il forno sas di Roberto Cappelluti - Via Petrarca 123 • Elle pasticceria - Viale G.Matteotti 184

• Pasticceria Farina - Via Puricelli Guerra 131 • Biblioteca Marx - Via Curie 18 • Pratiche CAF - Via Rovani 171 • Al Boccaccio Sport and Food - Via Boccaccio 285 • Farmacia Metrò - Viale Marelli 348 • Centro Tenabiaco - Via XX Settembre 90 • Tennis Club - Via XX Settembre 162 • CRU Lounge Bar - Piazza Don Mapelli 2 • Distributore Q8 - Via Giuseppe Di Vittorio angolo via Manin • Elettronica Sestese - Via Petrarca 111 • Bar Elite Cafè - Via Marzabotto 243 • Bar Olimpia - Via Marzabotto 199 • L’Angolo del Gelato - Via Corridoni angolo via Sicilia • Il Sesto Regno - Via Giuseppe Mazzini 33 • Bau Wash di Vittoria Russo - Via Crescenzago 172


Pubblicità

9 settembre 2021

5


6

Sesto San Giovanni

9 settembre 2021

ATTUALITÀ || Si discute in tutta Italia dell’inserimento di una norma per l’obbligo del casco

Monopattini elettrici: sicurezza e legge

L’incidente mortale del 13enne in viale Gramsci

Il sindaco sestese si porta avanti con un’ordinanza di Monica Lanzi Il tema della sicurezza stradale torna in primo piano in tutta Italia dopo l’incidente che ha portato alla morte di un 13enne sestese. I monopattini elettrici hanno invaso le nostre città negli ultimi mesi, pur non essendoci una regolamentazione nazionale che ne disciplini l’utilizzo. È al Parlamento che ora spetta la parola per definire le regole dell’utilizzo di questi nuovi mezzi, che dovrebbero essere paragonati ai ciclomotori. «Oltre all’obbligo del casco e alla riduzione dei limiti di velocità, il Parlamento dovrebbe anche rendere obbligatorie assicurazione e targa, oltre a regolamentare la potenza dei monopattini per bandire mezzi truccati e ad alzare almeno a 16 anni

l’età minima per potersi mettere alla guida», ha dichiarato il sindaco sestese Roberto Di Stefano. Sulla scia degli eventi di fine agosto e della commozione e del dolore che hanno invaso la città di Sesto dopo l’incidente, il primo cittadino ha deciso di anticipare la legge firmando un’ordinanza sindacale che prevede l’obbligo del casco e la riduzione dei limiti di velocità a 20 km/h sulle ciclabili e 5 km/h nelle aree pedonali. Nei giorni scorsi anche Regione Lombardia è intervenuta sul tema approvando una proposta di legge al Parlamento per regolamentare l’uso di questi mezzi di

Il fatto

trasporto. La proposta regionale prevede anche l’aumento dell’età per guidarli a 18 anni, oltre al casco e alla necessità di assicurazione. «Nella sola città di Milano - ha dichiarato l’assessore alla Sicurezza della Regione Riccardo De Corato - dal 1° giugno 2020 a oggi Areu ha ricevuto 659 richieste di soccorso per incidenti con questi mezzi».

SANZIONI || La polizia locale ha fermato 5 persone che non rispettavano le nuove regole

Fioccano le prime multe

A Sesto sono già state staccate 5 multe, dopo l’ordinanza del primo cittadino Di Stefano sul limite di velocità e l’obbligo di utilizzo del casco. «In questi giorni la nostra polizia locale sta intensificando i controlli su piste ciclabili, aree pedonali, vie, piazze e parchi della città, sanzionando chi non rispetta l’ordinanza» ha annunciato Di Stefano. Lo scorso weekend sono

state fermate e sanzionate cinque persone maggiorenni che guidavano monopattini elettrici senza indossare il casco in viale Gramsci, via Rovani, viale Marelli e viale Italia. «A Sesto la polizia locale sta intensificando i controlli. Il mancato rispetto dell’ordinanza sindacale a proposito dell’obbligo del casco prevede una sanzione di 50 euro», ha concluso il sindaco.

Stava percorrendo viale Gramsci in direzione Monza sul mezzo, più potente dei ‘normali’, che gli aveva prestato un amico, il 13enne sestese che ha perso la vita a fine agosto mentre utilizzava un monopattino elettrico. Il ragazzo è caduto dal mezzo sulla pista ciclabile e ha battuto la testa. Insieme a lui, ad assistere alla scena, c’erano proprio l’amico e il padre dell’altro ragazzo, di 17 anni. Immediati i soccorsi dell'ambulanza e di un’auto medica, che però non hanno potuto salvare il giovane. Le condizioni sono infatti apparse immediatamente molto gravi ai soccorritori: il ragazzo è stato subito trasportato in codice rosso all’ospedale di Niguarda, dove purtroppo è deceduto. Le indagini che sono state aperte per accertare i fatti hanno portato a indagare anche l’amico 17enne, accusato di omicidio colposo per omissione, avendo prestato al ragazzo, classe 2008, un mezzo di trasporto che per legge non avrebbe dovuto utilizzare.


Sesto San Giovanni

9 settembre 2021

7

POLITICA || La consigliera comunale del Partito Democratico lascia la carica per motivi personali

Si dimette Roberta Perego Il partito si prepara a trovare nuove forze in vista delle elezioni di Gaia Caracciolo Si è dimessa nei giorni scorsi Roberta Perego, consigliera comunale del Partito Democratico a Sesto San Giovanni. Ex assessora, Perego è stata la capogruppo del partito per quattro anni. «Le motivazioni delle dimissioni sono strettamente legate a motivi familiari», hanno fatto sapere i democratici di Sesto San Giovanni, ringraziando Roberta Perego per il suo impegno e la sua partecipazione attiva. L’ormai ex consigliera, tramite la sua pagina Facebook, ha spiegato la sua decisione ai cittadini e ai membri del partito: «Una scelta maturata negli ultimi mesi, dopo una lunga e sofferta riflessione. I ritmi della mia vita famigliare e lavorativa nell'anno che sta per iniziare risultano incompatibili con l’impegno politico per come mi è sempre stato insegnato a intenderlo». Studio approfondito degli atti e presenza: così Perego ha spiegato il suo concetto di politica. Il Partito Democratico di Sesto San Giovanni si sta già preparando infatti all’appuntamento elettorale del 2022 e Perego ha deciso di lasciare spazio a chi può garantire una presenza costante sul territorio. «Continuerò a offrire il mio contributo al mio partito perché a quell’appuntamento si arrivi preparati», ha aggiunto l’ormai ex consigliera, tornando sul tema delle elezioni che vedranno scontrarsi il sindaco Di Stefano con i

Manifestazioni

Ancora due weekend per la festa della birra

Si attende

il nuovo nome Arriverà la settimana prossima il nome del sostituto di Roberta Perego, che assumerà un ruolo di primo piano nel consiglio comunale sestese. partiti di opposizione. «Stiamo parlando con i candidati che erano in lista e che «L’anno che ci aspetta condurrà potrebbero subentrare valutando gli impegni personali Sesto alle elezioni e avremo bisogno ed eventuali problematiche organizzative», hanno fatto dell’aiuto, del supporto e dell’apporto sapere dal Pd. Una decisione che arriverà tra qualche di tutti e tutte coloro che vogliano giorno per scegliere un consigliere che possa lavorare per una Sesto diversa da quella dedicarsi totalmente al ruolo, proprio come che abbiamo conosciuto in questi anni. auspicato da Perego al momento delle Davanti a noi abbiamo la sfida più importante dimissioni.

da affrontare insieme», hanno concluso dal partito.

Officina Meccanica

GRISI Srl Officina meccanica di Sesto San Giovanni

CERCA: OPERATORE DI TRANCIATURA per presse meccaniche da 20 a 160 tonnellate

SI RICHIEDE esperienza decennale, conoscenza disegno meccanico, sistemi di controllo di produzione, strumenti di misura.

SI OFFRE assunzione a tempo indeterminato, inquadramento e retribuzione di sicuro interesse commisurata alle effettive capacità. Inviare i propri curriculum vitae al seguente indirizzo di posta

a.griffini@officinameccanicagrisi.it

Saranno tre i weekend interessati dalla festa della birra a Sesto. Oltre allo scorso fine settimana, anche nelle giornate dell’11, 12, 18 e 19 settembre Cascina Gatti ospiterà l’appuntamento, organizzato dalla parrocchia Santa Maria Nascente e Beato Giovanni Mazzucconi. Gli orari del sabato sono dalle 17 alle 24, mentre domenica 12 l’appuntamento è dalle 10 alle 20 e domenica 19 dalle 17 alle 24. Si sposta però di settimana in settimana la location della festa: nel weekend dell’11 e 12 settembre la festa si terrà al Santuario Madonna del Bosco, mentre il weekend conclusivo l’appuntamento si trasferirà nella Chiesa Parrocchiale di via Marx.


8

9 settembre 2021

Cinisello Balsamo SCUOLA || Nel prossimo mese un fitto calendario per portare un saluto a tutti gli alunni

In visita tra i banchi degli istituti Il sindaco Ghilardi e l’assessore Fumagalli nelle aule di Elia Fabio Silvestri È ripartito nei giorni scorsi a Cinisello Balsamo il programma di appuntamenti nelle scuole cittadine del sindaco Giacomo Ghilardi e dell’assessore all’Istruzione e Politiche Educative Maria Gabriella Fumagalli. «Considerando le criticità che le scuole hanno vissuto in questi due anni di pandemia, cogliamo l’occasione dell’avvio dell’anno scolastico per salutare personalmente i docenti e augurare agli studenti, ma anche a tutti coloro che sono coinvolti nel settore scolastico, un ritorno sereno

alla didattica in presenza», ha dichiarato Fumagalli. Nel prossimo mese il sindaco e l’assessore faranno visita agli istituti comprensivi, alle scuole paritarie e agli istituti superiori presenti sul territorio. «Ci auguriamo che i nostri ragazzi possano tornare a vivere la scuola in sicurezza e, per quanto possibile, in una situazione di normalità. La scuola non è solo il luogo in cui si impartiscono delle nozioni, ma anche un luogo di aggregazione e di crescita personale aggiunge il sindaco Giacomo

Ghilardi -, pertanto è fondamentale che essa possa accogliere nuovamente gli studenti in un clima sereno. Questo tour fra gli istituti scolastici serve per mantenere il dialogo costruttivo instaurato negli anni, indispensabile per affrontare insieme le criticità ma anche a gioire insieme per i successi e nuovi traguardi». ll calendario delle visite, annunciato alle direzioni scolastiche dei diversi istituti cinisellesi, sarà disponibile e consultabile anche sul sito del Comune.

CRONACA || Indagati altri due italiani: uno per spaccio e l’altro per favoreggiamento

Un arresto a Sant’Eusebio

L’omicidio

Il killer di Milano che lavorava al mercato Lavorava tra i banchi del mercato di Cinisello Balsamo come pescivendolo il 72enne che nel pomeriggio di mercoledì 1 settembre ha ucciso un suo vicino di casa a Milano, in zona Barona, al culmine di una lite nata a causa di una grigliata in cortile. Gli schiamazzi hanno infastidito il 72enne che, dopo aver sparato per due volte in aria, ha fatto fuoco per altre due volte, centrando al petto il 34enne. L’uomo è stato poi accerchiato dagli amici della vittima, che lo hanno preso a botte fino a ridurlo agonizzante e ricoperto di sangue a terra.

Un 50enne aveva nascosto la droga nell’ascensore Nuova operazione contro lo spaccio di droga nel quartiere Sant’Eusebio di Cinisello Balsamo. «La polizia di Stato ha arrestato per spaccio di cocaina - ha spiegato il sindaco Giacomo Ghilardi -, un cinquantenne italiano: aveva nascosto tre palline di cocaina nell’ascensore. Indagati anche due altri italiani, uno per spaccio e l’altro per favoreggiamento, e segnalati al Prefetto altri due acquirenti italiani. Continua la lotta alla droga, una piaga da sanare. Grazie, sempre, alla polizia di Stato per la sua attività in questa direzione».

SELLO BALSAMO Punti distribuzione CINI • Oil one - Via San Denis 1 • Pasticceria Pan Bar Andrea - Via XX Settembre • Sala Assicurazioni - Piazza Gramsci 31 • Tabaccheria De' Tre Pozzi - Piazza Costa 43 • Pasticceria Costa - Piazza Costa 20 • Bar Gelateria Crema &

Cioccolato - Via Frova 34 • Panificio Colombo - Via Libertà 13 • Caffè I Portici - Piazza Gramsci 19 • Colors Solarium Estetica Tatoo - Via Dante 40 • Independent Smoke - Piazza Italia • Parrucchiera Nadia e Lorena

- Via Baracca 11 • Studio Musto Caf e Amministrazioni condominiali - Via Monte Santo 3/5 • Bar Milanino - Via I° Maggio, 25 • Think Independent per la tua casa - Via Liberta' 68 ang. Via Dante • Sara Assicurazioni - Via Aurora 9 • Bar Tabacchi Ribot - Via Risorgimento 6 • Bar Garibaldi - Via Garibaldi 39 • Bar Tabacchi - Via Garibaldi 20 • Colo's Cafè

- Via XXV Aprile 20 • Bottega del Gelato - Via XXV Aprile 38 • Da Vito - Via Risorgimento 90 • Nuovo Forno sas - Via Risorgimento 6 • Farmacia Risorgimento - Via Risorgimento 90 • Bar Marilyn - Via Risorgimento 51 • Automobile Club D'Italia - Via Appiani 2 ang. Via Risorgimento • Farmacia - Via Libertà 71 • Bar Gioia sas - Via Libertà 45

• Tropical Cafe' - Via Libertà 86 • Il Caffè della Piazza - Piazza Gramsci 42 • Cpiace - Via Frova 24 • 45 Studio Arch. Daniele Digiuni - Via Frova 5 • Cooperativa la Nostra Casa - Via Garibaldi 21 • RM Gomme - Via Abramo Lincoln 129 • AMF Farmacia Comunale 4 - Via Gran Sasso 30 • Planet Bar Pizzeria - Via Gran Sasso 21

• AMF Farmacia Comunale 3 - Via Guglielmo Marconi 121 • Bar Tre Stelle - Via per Robecco 94 • Airone 2 Bar e Caffe - Viale Fulvio Testi 140 • Cafè Carducci Virzi Salvatore - Via Carducci 2 • Bar Freddi - Via Beato Carino 5 • Centro Ortopedico Rinascita - Via Lincoln 1 • La bottega del vino Enoteca - Via per Bresso 236 • VG Estetica

- Via XXV Aprile 51 • Ristorante Fratelli d'Italia - Via G. Matteotti 72 • Pizzeria Odissea 21 - Piazza Andrea Costa 37 • Gran Brianza s.n.c. - Via Monte Grappa 129 • Unipolsai Assicurazione - Via Frova 1 • Matteotti ristorazione pizzeria-self service - Via Matteotti 27/29 • Piscina Costa - Via Meroni Pietro, 32 • Panetteria Moro - Via Garibaldi 75 • Centro Polisalute - Via E. de Amicis 67


Pubblicità

9 settembre 2021

9


10

9 settembre 2021

Cinisello Balsamo

CULTURA || La kermesse in Villa Casati Stampa il 25 e 26 settembre

Sta per decollare ‘Una Ghirlanda di Libri’ Annunciati i nomi dei big in calendario di Nicolò Gelao È cominciato il conto alla rovescia per la seconda edizione di ‘Una Ghirlanda di Libri’, la seconda edizione della manifestazione organizzata e ideata dall’Associazione LeGhirlande. L’evento, che andrà in scena il 25 e 26 settembre, vede aggiungersi quest’anno anche il patrocinio della Regione Lombardia, che al fianco delle altre istituzioni locali sosterrà l’importanza della manifestazione. A Cinisello Balsamo arriveranno 45 espositori e verranno organizzati 33 appuntamenti in due giorni con 42 titoli presentati, 15 ospiti di primo piano nel panorama culturale italiano. Il tutto arricchito da 5 eventi, 2 concorsi (uno letterario e uno fotografico), un premio di merito e 2 mostre.La marcia in più del team tutto al femminile dell’Associazione LeGhirlande riporta per il secondo anno consecutivo in città una manifestazione di altissimo livello, che vedrà tanti big presenti in Villa Casati Stampa, sede del-

l’evento: da Beppe Severgnini (vicedirettore del Corriere della Sera) ad Andrea Vitali, illustre autore che presenterà il suo ultimo lavoro ‘Un bello scherzo’ (Garzanti). La lunga lista si completa con Maurizio De Giovanni, Rosa Teruzzi, Gaetano Savatteri, Laura Campanello, Laura Marinaro, Roberta Bruzzone,

Fabrizio Carcano, Gabriella Genisi, Fabio Sanvitale, Andrea Cotti e Aldo Colonnello. All’evento si potrà accedere gratuitamente con prenotazione, nel rispetto del protocollo anti covid. Il programma completo degli eventi, con la possibilità di prenotare l’ingresso, è disponibile su www.unaghirlandadilibri.com.

All’evento anche la seconda edizione di ‘Qulture ti Pubblica’ Forse non è un caso che l’anno scorso il Ghirlanda’s Choice sia stato assegnato alla raccolta ‘Schegge’ di Maddalena Marcarini, giovane e talentuosa autrice di Cusano Milanino. Il racconto breve sta coinvolgendo sempre più i lettori e si sta ritagliando uno spazio tutto suo nel panorama letterario, pur incontrando ancora molte resistenze. Se si impara ad andare oltre al pregiudizio che relega il racconto a ‘romanzo non compiuto’, si può̀ scoprire che, se ben scritto, può̀ essere molto più immersivo di un romanzo vero e proprio, lasciando alla fine al lettore un piacevole senso di appagamento emozionale. È proprio questo il senso dei numeri legati alla seconda edizione di Qulture ti Pubblica@Una Ghirlanda di Libri, il premio letterario nato dalla collaborazione, spontanea e satura di stima reciproca, tra l’Associazione Qulture di Carrara, Felici Editore e l’Associazione LeGhirlande. Le iscrizioni hanno raccolto più di 100 racconti brevi, tra racconti singoli e raccolte, 32 poesie e 15 romanzi che sono stati inviati alle giurie del premio. Alle tre giurie sono state assegnate le categorie Poesie, Racconti e Romanzi/Raccolte. In quest’ultima categoria, la giuria ha individuato 6 finalisti, 3 romanzi e 3 raccolte di racconti, che sono stati inviati a Giuseppe Lupo, Giuseppe Lo Castro e Cristina Savettieri, importanti figure nel campo della critica letteraria italiana: a loro il compito di decretare il vincitore assoluto. I finalisti e i vincitori verranno proclamati durante la cerimonia di premiazione che si terrà sabato 25 settembre dalle 10.30 in Villa Casati Stampa. A seguire, verrà annunciato anche il vincitore del Ghirlanda’s Choice 2021, il riconoscimento dell’Associazione LeGhirlande che premia con la pubblicazione il miglior lavoro di un autore della provincia milanese.


Pubblicità

9 settembre 2021

11


12

9 settembre 2021

Cinisello Balsamo

RELIGIONE || La cinisellese rifiutò le cure per dare alla luce il figlio Riccardo

Maria Cristina adesso è venerabile

La musica lirica grande protagonista del fine settimana

di Nicolò Gelao

A fine agosto Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi

La cinisellese Maria Cristina Cella Mocellin è stata dichiarata venerabile. Nella mattinata del 30 agosto 2021, Papa Francesco ha ricevuto in udienza Sua Eminenza cardinal Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Al termine dell’udienza, il Papa ha autorizzato la Congregazione a promulgare il decreto riguardante Maria Cristina, fedele laica e madre di famiglia; nata il 18 agosto 1969 a Monza e morta a Bassano del Grappa il 22 ottobre 1995. Maria Cristina venne introdotta nell’oratorio della sua parrocchia di residenza, la Sacra Famiglia di Cinisello Balsamo. Qui aveva frequentato il catechismo, guidata dalle Suore della Carità di Santa Giovanna

Antida. Sposata e madre di tre figli, Maria Cristina si trasferì a vivere in provincia di Vicenza, nel paese del marito. Nel 1994 l’esperienza della malattia, vissuta con totale abbandono a Dio, l’ha portata a scegliere di dare alla luce il terzo figlio piuttosto che affrontare il normale percorso di cure. Da oggi, con il decreto di venerabilità, la Chiesa

Pubbliredazionale

Gran Brianza: da 25 anni

il prodotto migliore Gran Brianza nasce grazie al lavoro e all’intuizione di Luigi Malerba, che ha insegnato il mestiere e ha trasmesso una passione smisurata ai figli Giovanni e Paolo. Una passione che viene suggellata dall’apertura del negozio nel settembre del 1996 a Cinisello Balsamo in via Montegrappa 129. Un impegno costante che dura da 25 anni e che è finalizzato alla soddisfazione dei clienti, con i quali si è instaurato un rapporto di stretta fiducia e di contatto diretto. Chi lavora in Gran Brianza conosce i gusti dei propri clienti e sa proporre delle specialità sulla base delle inclinazioni di chi,

giorno dopo giorno, si affida all’esperienza e alla professionalità di Gran Brianza. Infatti, i prodotti che Gran Brianza espone vengono passati al vaglio da un’attenta e capillare selezione, grazie a una continua ricerca della qualità che avviene attraverso delle degustazioni direttamente nella sede delle aziende e dei produttori. La conoscenza approfondita di fornitori e la grande professionalità dei collaboratori, permette a Gran Brianza di offrire al consumatore dei prodotti ricercati e di ottima qualità, sempre nell’ottica di incontrare e soddisfare il gusto di ciascun cliente.

Gran Brianza

Via Monte Grappa, 129 Cinisello Balsamo Tel. 02.39841229 Orari di apertura: dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30 Giorni di chiusura domenica e lunedì pomeriggio

Eventi

riconosce in Maria Cristina una delle sue figure cardine, per il suo messaggio di profondo amore. Grazie a questo riconoscimento, Maria Cristina Cella Mocellin potrà essere dichiarata in futuro, a seguito dell’attribuzione di miracoli, anche beata prima e santa poi.

Appuntamento musicale in arrivo a Cinisello Balsamo. Venerdì 10 settembre alle 21, al Centro Culturale San Paolo in Villa Casati Stampa di piazza Soncino, andrà in scena la manifestazione dal titolo: ‘Farinelli, voce divina‘. Un concerto omaggio a Carlo Broschi, il più celebre cantante lirico di tutti i tempi, e al periodo barocco, culla musicale di quella che sarebbe poi diventata la lirica del periodo romantico. Sul palco il mezzosoprano Rachel O’Brien accompagnata dall’ensemble Il Ninfeo Urbano con brani dei grandi maestri del ‘700 come Vivaldi, Haendel, Porpora e Gluck, con strumenti storici e prassi esecutiva dell’epoca. La voce narrante di Andrea Zaniboni introdurrà il pubblico nel mondo e nell’epoca degli ‘evirati cantori’. Il concerto, che sarà aperto alla cittadinanza, a ingresso libero, è stato realizzato grazie alla collaborazione di diversi attori.


Pubblicità

9 settembre 2021

13


14

9 settembre 2021

Bresso GREEN || Dal 16 al 26 settembre anche il Parco Nord ospiterà gli eventi della manifestazione

Biodiversità Riparte il festival Frutta e verdura saranno il filo conduttore del programma

di Monica Lanzi 11 luoghi, 11 giorni e un ricco palinsesto di eventi per un festival che da 15 anni racconta l’importanza della biodiversità nello sviluppo sostenibile. Il Festival della Biodiversità, giunto quest’anno alla XV edizione, mette al centro del suo progetto gli interventi di riqualificazione ambientale e naturalistica, i paesaggi rurali e naturali, l’ecosistema e il sapere scientifico. Quest’anno l’evento si ispira ai valori dell’Onu per l’anno internazionale della Frutta e della Verdura, con

attenzione ai temi dell’impatto ambientale, del rapporto tra consumatore e produttore, dell’educazione alimentare, dello spreco, della prevenzione, della salute e delle opportunità di lavoro. Il festival si terrà dal 16 al 26 settembre in 11 luoghi, legati al Parco Nord e alla città di Milano. Il primo appuntamento sarà l’apertura della mostra di quadri ‘I colori della biodiversità’, installata all’interno della Cascina Centro Parco e visitabile nei weekend. L’inaugurazione del festival sarà giovedì 16 alle ore 18 nella Cascina, alla presenza del presidente del parco

Il Comune di Bresso è su WhatsApp

Scomparso De Giuli sindaco negli anni ’70

Anche Bresso ha un canale WhatsApp per comunicare con i suoi cittadini. Per ricevere dall’amministrazione tutte le informazioni è sufficiente salvare in rubrica il numero dedicato 3356210384 e inviare un messaggio con il testo ‘Iscrizione ON’. Si tratta di un servizio gratuito che già altri comuni stanno utilizzando e che rende più immediato il rapporto tra amministrazione e cittadini. La comunicazione sarà a senso unico e i cittadini per qualsiasi necessità dovranno rivolgersi agli uffici comunali.

ESSO Punti distribuzione BR • CAF Bresso - Via Roma 55 - Via Volontari del Sangue 2 • Cafe' Portici • Pescheria Catanese - Via XXV Aprile 41

Marzio Marzorati e di altre personalità. Il programma prevede diversi laboratori, anche dedicati ai più piccoli, sui temi più vari, dalla frutta al concime, dai micro-orti ai trattamenti shiatsu, visite guidate alla casetta delle Gev, dove si potranno studiare anfibi e rettili e partecipare ad attività di educazione ambientale e rilevamento della flora e della fauna del parco, spettacoli teatrali e letture collettive. Per partecipare al festival è necessario esibire il green pass e prenotare la propria presenza ai singoli eventi.

È scomparso nel mese di agosto Mario De Giuli, sindaco di Bresso dal 1972 al 1975. Già consigliere comunale dal 1970, De Giuli è stato anche presidente dell’Azienda Farmacie Comunali negli anni 90. Il primo cittadino Simone Cairo ha voluto ricordarlo per la sua attività politica e per il suo ruolo in città. «Ho avuto la fortuna di poter ascoltare gli interventi del consigliere comunale De Giuli, mai scontati, chiari, veicolati con grande capacità e fondati su profondi convincimenti morali e sociali. Tutti dobbiamo sentirci figli degli amministratori che ci hanno preceduto, oggi in particolare lo siamo di Mario De Giuli», ha dichiarato l’attuale sindaco.

• Antigua Caffe' - Via A. Villa 10 • Bar Madama cafe' di Roda snc - Via dalla Chiesa 1 angolo V. Veneto • Panificio pasticceria caffetteria Mana - Via Vittorio Veneto 24

• Lav@sciuga - Via Manzoni 17 • Il pane per tradizione - Via Manzoni 19 • Fratelli Li - La fabbrica dei sapori - Via Vittorio Veneto 109 • Panificio Villoresi di Turturro Francesco

- Via Villoresi 8 • Panetteria Mariani - Via De Amicis 8 • Supercarni - Via Roma 16 (Fronte Comune) • Bresso Tabacchi - Via Papa Giovanni XXIII,14 • Wang bar ristorante italo cinese

Strutture

La materna Alfieri accoglie i piccoli con una nuova veste Dopo i lavori di ristrutturazione messi in atto in questi mesi estivi, la scuola materna Alfieri è stata inaugurata nella sua nuova veste ed è pronta ad accogliere i piccoli bressesi. A riaprire la struttura sono stati il sindaco Simone Cairo e l’assessore all’Istruzione Cristina Dimasi. La struttura presenta nuovi pavimenti, nuovi servizi igienici, spazi per il personale e impianti di riscaldamento ammodernati. La scuola inoltre è stata imbiancata e sono state installate nuovi luci a led. «La scuola ha spazi più luminosi e accoglienti e sostenibili grazie alla riduzione dei consumi», ha dichiarato il sindaco Simone Cairo, che ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione, seguita da un momento in cui famiglie e cittadini hanno potuto visitare, nel rispetto delle norme anticovid, l’edificio ristrutturato.

- Via Ambrogio Strada 56 • Lavanderia Dacor - Via L. Da Vinci 21 • Aero Club Milano Lounge Coffe & Restaurant - Via A. Gramsci 1 • Piscina Gestisport - Via Luigi Strada

• Pasticceria Dolce Mania - Via San Giacomo 10 • Square Lounge Bar - Via Vittorio Veneto 18/F • Centro Anziani Bresso - Viale Lurani 14 • Studio Dentistico Dental 2 Erre - Via XXV Aprile 4


Bresso

9 settembre 2021

15

CHIESA || Il 17 settembre l’aeroporto ospiterà un momento di preghiera collettivo davanti alla statua

In volo a Bresso la Madonna di Loreto Si sta concludendo il viaggio biennale della patrona dell’aviazione di Gaia Caracciolo Sarà a Bresso una delle tappe del viaggio che la Madonna di Loreto compirà nelle prossime settimane. La statua della Madonna sta infatti percorrendo l’Italia per la Peregrinatio Mariae organizzata da don Fabrizio Martello, Coordinatore Nazionale Pastorale Aviazione Civile Conferenza Episcopale Italiana, in occasione del Giubileo Lauretano indetto da Papa Francesco. La statua della Madonna di Loreto, che in questi giorni è custodita nell’aeroporto di Milano Malpensa, arriverà nella Città del Parco Nord proprio su richiesta di don Martello il 17 settembre. La tappa all’aeroporto bressese Franco Bordoni Bisleri è stata programmata prima del trasferimento a Bergamo, nell’aeroporto di Orio al Serio. Venerdì 17 settembre alle 10.00 l’aeroporto accoglierà quindi la statua

della Madonna di Loreto e con l’occasione verrà anche celebrato un momento di preghiera collettiva di fronte alla statua. Sarà poi l’Aero Club Milano a occuparsi del trasferimento fino a Orio. Da due anni la Madonna sta viaggiando in tutto il paese visitando gli aeroporti italiani per il suo ruolo di patrona dell’aviazione. Prima di concludere il pellegrinaggio, la statua andrà anche in Veneto e Friuli, toccando Verona, Venezia e Trieste. A un secolo dalla proclamazione della Madonna ‘patrona dell’aviazione civile e militare’, avvenuta nel 1920 per mano di Papa Benedetto XV, Bresso accoglierà questo evento che si avvia alla sua conclusione dopo aver già subito due stop a causa della pandemia.

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

RASSEGNA

Pilastrello Torna la festa bressese Mancano poche settimane alla tradizionale festa della Madonna del Pilastrello, la manifestazione religiosa che ogni anno riunisce la comunità bressese con le celebrazioni religiose e civili, tra settembre e ottobre. Quest’anno l’appuntamento è dal 24 settembre al 3 ottobre, giornata in cui si terrà anche la fiera mercato giunta alla 41esima edizione. Gli eventi, gli spettacoli e gli incontri verteranno quest’anno sul tema di Dante e del suo ‘E quindi uscimmo a rivedere le stelle’, anche simbolo di una speranza dopo questi due anni difficili.


16

9 settembre 2021

Pubblicità


9 settembre 2021

17

Cusano Milanino CRONACA || Una bimba è deceduta per arresto cardio circolatorio

Tragedia a Cusano

F

NOTIZIE

Turno serale per gli agenti

Trasportata a Bergamo in elisoccorso la neonata di 11 mesi è morta in ospedale

Con il mese di settembre ricominciano a Cusano i turni serali della polizia locale. Lo ha annunciato il sindaco Valeria Lesma rispondendo ad alcuni cittadini che hanno lamentato la situazione delle strade, spesso oggetto di danneggiamenti. Dopo la pausa di agosto infatti la Polizia Locale riprenderà con il terzo turno che li porterà a girare per la città in orario serale, fino a mezzanotte, in tre giorni variabili. «Un buon deterrente per certi comportamenti» ha spiegato Lesma.

Musica nel parco

di Gaia Caracciolo Una vera tragedia, quella avvenuta a Cusano Milanino a fine agosto, quando una neonata di 11 mesi è morta in seguito a un arresto cardio circolatorio. La bambina era stata portata nei giorni precedenti dai genitori, una famiglia di origine egiziana residenti a Cusano, all’ospedale di Sesto a causa di alcune difficoltà respiratorie e perché febbricitante. Durante la visita

i medici avevano riscontrato un’infiammazione alle vie respiratorie. Il 31 agosto però la piccola, mentre mangiava, è soffocata ed è andata in arresto cardiaco. I soccorsi dell’ambulanza sono stati tempestivi, nell’attesa dell’arrivo dell’elisoccorso per Bergamo. Il comandante dei carabinieri di Cusano e uno dei suoi militari hanno scortato l’ambulanza alla rotonda di via Alessandrina, dove è atterrato l’elisoccorso. Gli operatori hanno rianimato

SANO MILANINO Punti distribuzione CU • Bar Cristallo - Via Matteotti 7/B • Size Cafe' - Viale Matteotti 43 • Mondo Gelato

- Via D'azeglio 4 • Bar 28 - Via Cooperazione 2 • Ristorante Il Gabbiano - Via M. D'Azeglio 4

sul posto la bambina, che però purtroppo è morta poco dopo all’ospedale di Bergamo, dove era stata portata. La procura di Monza ha disposto in seguito un’autopsia sulla bambina per valutare la dinamica ed eventuali segni di pregressa violenza. Anche i fascicoli ospedalieri delle precedenti visite della bambina in ospedale sono stati acquisiti dagli investigatori per appurare al meglio i fatti e accertare eventuali responsabilità.

• Senza Fondo Cafe' - Via Sormani 57 • Civico 41 - Via Alessandrina 41 • Barissimo - Via Mazzini 17 • Sale e Zucchero - V.le Matteotti, 39/C • Prestige - V.le Matteotti 18 • Bar Brothers - Via Sormani 24

• Fotodigital Discount - Via Sormani 24 • Gran Cafe' Gi.L.Gi.Sas - Via Mazzini 11 • Punto Simply - Viale Buffoli, 35 • Q8 - Via Seveso • Locanda Caffe' - Via Zucchi, 20 • Milu' Caffe' - V.Le Marconi, 2 • Tintoria Arcadi Giuseppe

Era previsto per metà luglio, ma il maltempo estivo aveva costretto l’organizzazione a un rinvio. Ora lo spettacolo ‘Incontri d’arti Lab in concerto’ è fissato per venerdì 24 settembre. L’appuntamento è nel Parco Matteotti alle 21. Sarà lo staff della scuola di musica cittadina a intrattenere il pubblico con i grandi successi della musica pop e rock degli anni ‘80 e ‘90. La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotare il proprio posto tramite il sito del Comune.

- V.le Cooperazione, 43 • Panificio Oliva - Via Matteotti, 27/D • Farmacia Paltrinieri - Viale Cooperazione, 20 • Colo's Restaurant - Via Sormani, 119 • Ambulatorio medici associati - Viale Matteotti 28/a • Bar Motta di Mazzoran A. & C.

- Viale Cooperazione 3 • Studio Roentgen - Via Sormani, 67 • Mino Bistrot - Via Sacco e Vanzetti (Stazione Nord Cusano) • Panificio la briciola - Via Manzoni, 5 • Ghezzi cicli - Via Marconi, 68 • Il Cafferino - Via Omodei, 5

SPORT |||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Somaschini ha vinto il Tricolore Rally 2021 Nuovo successo per la cusanese Rachele Somaschini, che ha vinto il titolo femminile nel Campionato Italiano Rally 2021. Somaschini ha raggiunto l’obiettivo ancor prima della conclusione del campionato, con due prove di anticipo grazie alla vittoria a Brescia nella 44° edizione del Rally 1000 Miglia. Come raccontato dalla pilota si è trattato di una gara complessa: «Una gara per me completamente nuova e si sa che l’asfalto non è il fondo a me più congeniale» aveva annunciato nei giorni precedenti alla manifestazione. E invece proprio su quel terreno Somaschini ha ottenuto la vittoria. «Aver acquisito questo titolo, per la seconda volta, è una grande soddisfazione, che desidero condividere con chi ha creduto in me, chi mi sostiene da sempre o anche solo da poco tempo» ha dichiarato. A spingerla, anche questa volta, oltre alla sua passione il suo progetto Correre per un respiro, destinato alla lotta contro la fibrosi cistica: ad ottobre la cusanese sarà sottoposta al trattamento con uno degli innovativi farmaci, da poco ammesso alla somministrazione ai pazienti italiani, che potrebbe rappresentare una svolta nella vita di un’alta percentuale dei soggetti affetti dalla malattia.

• Centro estetico Donna Chic - Via Isonzo, 8 • Beauty Lu - Via Marconi,16 • Fattoria degli Animali - Viale Cooperazione, 54 • Agenzia Mazzini 17 Re - Via Mazzini 17 • Signorelli Flowers & Coffee - Via Adda 2


18

Cusano Milanino

9 settembre 2021

QUINDICI ‘BORSE’ PER GLI STUDENTI

Il Comune di Cusano ha istituito 15 borse di studio per altrettanti studenti iscritti alle scuole secondarie di secondo grado (scuole superiori statali, paritarie e legalmente riconosciute) per l’anno scolastico 2021/2022. I 15 contributi sono divisi in base alla classe di frequenza: 5 borse andranno infatti agli

studenti delle classi prime, mentre 10 andranno invece per le classi dalla seconda alla quinta. I fondi verranno assegnati in seguito a una graduatoria stilata in base alle richieste delle famiglie. Il punteggio si baserà sul profitto e sul reddito. Le richieste dovranno arrivare all’indirizzo mail comune.cusano-milanino@pec.regione.lombardia.it entro il 15 settembre 2021, con tutti i documenti indicati sul sito del Comune.

MANIFESTAZIONI || Le associazioni cittadine si riuniranno il 18 settembre per la nuova edizione dell’evento

Lo sport in festa Si potranno sperimentare varie discipline di Monica Lanzi

Si terrà il 18 settembre la nuova edizione della Festa dello Sport a Cusano Milanino. Anche quest’anno infatti le associazioni sportive del territorio collaborano con l’amministrazione comunale per il tradizionale evento, patrocinato dal Coni e dalla Regione. Sabato 18 settembre l’appuntamento è nell’impianto polivalente di via Donizetti, nell’area esterna e nel

campo sportivo ‘Seveso’ di via Caveto. Dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30 i partecipanti avranno a disposizione le palestre e gli impianti sportivi per provare le varie discipline offerte dalle associazioni. La giornata sarà arricchita anche da una merenda per tutti i partecipanti e dalla musica di Dj F. Tra le proposte sportive ci saranno quelle di asso-

ciazioni di atletica, basket, pallavolo, ciclismo, danza, arti marziali, ginnastica artistica, calcio, mentre altre associazioni saranno presenti con stand informativi. Aperto per tutto il weekend il campo di minigolf. La partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotare online tramite il sito del Comune. I posti saranno 400 al mattino e 400 al pomeriggio.


Pubblicità

9 settembre 2021

19


20

9 settembre 2021

SaluteSaluteSalute Pubbliredazionale A Sesto il centro della dottoressa Fumagalli

Riabilitazione cognitiva per combattere la demenza

«

È una vera e propria battaglia quella delle persone con demenza e dei loro familiari. Uno scontro ad armi impari perché purtroppo ad oggi non ci sono farmaci che possano guarirla», riferisce la dottoressa Manuela Fumagalli, neuropsicologa perfezionata presso l’Università di Padova e già ricercatrice sui disturbi cognitivi nella malattia di Parkinson presso il Policlinico di Milano. «Un marcato peggioramento della memoria, umore depresso, irritabilità e agitazione, ridotta autonomia ad esempio nel gestire il denaro o nell’organizzare la giornata: sono alcuni dei sintomi che caratterizzano il decadimento cognitivo», prosegue la dottoressa, responsabile del Centro di Riabilitazione Cognitiva con sede a Sesto San Giovanni e Seregno. «In questi

Cure e rimedi per la pelle osa non può mancare per rigenerare la pelle dopo l’estate? Scrub, pulizia viso e check up medici. È infatti buona prassi, dopo le vacanze non dimenticare di eseguire una serie di controlli di routine. Soprattutto dopo aver stressato la pelle con esposizioni al sole prolungate, non bisognerebbe dimenticarsi di prenotare una visita dermatologica, in modo da prevenire problematiche più serie ma anche per farsi consigliare i prodotti più adatti alla nostra pelle per rimettersi a nuovo, come creme idratanti, lenitive o esfolianti, in base alle esigenze. Rivolgendosi inoltre ai centri di salute e bellezza, avrete modo di farvi consigliare una pulizia del viso o i trattamenti corpo adeguati alle vostre esigenze.

C

casi una terapia non farmacologica scientificamente riconosciuta è la riabilitazione cognitiva, che potenzia le funzioni cognitive. Essa è tanto più efficace quanto più precocemente si interviene». La riabilitazione cognitiva è per-

sonalizzata con esercizi per la memoria, il linguaggio, l’attenzione. «I nostri pazienti, già dopo alcune sedute, si sentono più attenti e competenti, con ricadute positive anche sull’umore e sulla motivazione».

Dott.ssa Manuela Fumagalli, neuropsicologa • Via Monte Grappa 238, Sesto San Giovanni (MI) Cell. 327 1643917 • mail: fumagalli@percorsipsicologici.com • https://www.riabilitazionecognitiva.net/


9 settembre 2021

Salute

21

Salute

Salute

Consigli Le tecniche e i suggerimenti per mantenere la forma fisica anche dopo le ferie

Ripartire al top Dandosi obiettivi da rispettare Settembre è il mese dei buoni propositi: seguire un’alimentazione equilibrata, uno stile di vita salutare e praticare costantemente attività fisica. Ma come evitare che rimangano incompiuti? di Martina Lucente

i risiamo, settembre è il mese dei buoni propositi, spesso rimasti irrealizzati. Dopo le vacanze estive, si riparte sempre con le migliori intenzioni. L’idea di condurre una vita sana, di fare sport, rimettersi in forma, seguire un’alimentazione corretta, nutrire il corpo, lo spirito e la mente e, perché no, magari smettere anche di fumare. Ma come fare in modo che tutti questi piani mirabolanti non rimangano incompiuti? Ci sono una serie di tecniche che possiamo adottare. Prima di tutto non darsi obiettivi troppo inverosimili per le nostre attitudini. Se negli ultimi 35 anni la nostra maggiore prestazione sportiva è stata allungare la mano per arrivare al tavolino e afferrare il telecomando, forse non è il caso di prefiggersi di correre una maratona al giorno da settembre. Molto meglio andare per gradi. Possiamo iniziare contando il numero di passi giornalieri scaricando una delle tante app adatte allo scopo e darci un obiettivo iniziale di 10mila passi al giorno - che corrispondono a circa 5 chilometri - da percorrere con una camminata sostenuta. Inoltre sarebbe importante darsi l’obiettivo di rispettare i tre pasti principali (colazione, pranzo e cena), introducendo spuntini sani, come uno yogurt o un frutto, a distanza di due ore l’uno dall’altro. E per quanto riguarda lo smettere di fumare, che sia la volta buona? L’ideale può essere farsi seguire da un centro antifumo che fa capo all’ospedale. Medici esperti potranno fornirvi i consigli migliori per iniziare questo importante percorso.

C


22

9 settembre 2021

F i d o cerca

casa

In collaborazione con la Lega nazionale per la difesa del Cane Milano e con Codine alla Riscossa, sul Gazzettino trovate gli annunci sugli animali in cerca di una famiglia taglia medio/piccola, buono, gentile e vivace.

Agos: Stupendo cane di tipo corso, nato a gennaio 2018. È di taglia grande, buono, affettuoso, affamato di coccole. Ha un ottimo carattere, è pieno di energia, insomma un cagnone da adottare.

Un selfie con...

√√

Il Gazzettino

Leo: Sono nato in marzo 2021. Sono di taglia medio/grande, buono e molto affettuoso.

Pasquino: Dolcissimo cucciolo è nato a gennaio 2021. È di

Il Gazzettino è dalla parte degli animali. Mandateci le foto dei vostri amici a quattro zampe e le pubblicheremo sulle pagine del giornale Grey: Cane bellissimo, è nato ad agosto 2014. È di taglia media, buono, dolcissimo e si vede dal suo musetto gentile. Cerca una casa e una famiglia per sempre.

Lucky: Sono Lucky, cane di taglia medio/grande con il bellissimo mantello color oro. Sono nato nel 2013, non sono un cane per tutti, chi mi vorrà adottare dovrà conoscermi e stabilire un reciproco rapporto di fiducia. Con esperienza e pazienza potrò finalmente avere anch'io una casa e qualcuno da amare.

Per maggiori informazioni sulle adozioni potete contattare la Lega Nazionale per la Difesa del Cane Milano Via Martiri di Cefalonia 18 - Segrate (Mi). Tel. 02.21.37.864 - cell 334.85.85.297.

Tutte le associazioni che si occupano di cura e difesa degli animali, i canili e i gattili del territorio milanese possono scriverci alla mail redazione@ilgazzettinodisesto.it per segnalarci amici a 4 zampe in cerca di una nuova casa


9 settembre 2021

S

23

A tutto PORT

SERIE C || Tre sconfitte in altrettanti match ufficiali: due in campionato e uno in Coppa Italia

La strada della Pro Sesto è tutta in salita I biancocelesti nelle prossime settimane sono chiamati a tre partite chiave per la stagione

di Nicolò Gelao Può forse sembrare strano, ma dopo appena due giornate dall’inizio della stagione, è già un momento chiave della stagione quello che attende la Pro Sesto da qui fino a fine settembre. L’avvio delle competizioni ufficiali è partito con il freno a mano completamente tirato per gli uomini di mister Filippini. Tre sconfitte in altrettante gare, due di Serie C e una di Coppa Italia. Ma a pesare ancora di più, è la confusione mostrata nella gestione di alcuni tratti di queste gare. A cominciare dal primo match, quello di Coppa Italia, contro la Juventus U23: i biancocelesti, avanti per 2-0 dopo appena sedici minuti, non sono stati in grado di gestire il doppio vantaggio, permettendo agli avversari di tornare in partita ancor prima della fine del primo tempo, chiuso sul 2-2. La doccia fredda dell’eliminazione è arrivata poi nei supplementari. A Gorgonzola contro la Giana, diretta avversaria

dei biancocelesti per la salvezza, la Pro Sesto si è resa realmente pericolosa una sola volta in 90 minuti, prima di subire su rigore la rete del ko a 5 minuti dalla fine. In ultimo, la gara con la Pro Vercelli: un tempo regalato agli avversari, senza capire come arginare l’autostrada che sulla corsia sinistra della Pro Sesto ha mandato in rete per due volte, in azione fotocopia, gli ospiti. Poi la reazione del secondo tempo, con l’ingresso di Gualdi e un gioco finalmente degno del pubblico tornato sugli spalti del Breda. Bisognerà ripartire da questo perché Pergolettese, Fiorenzuola e Renate (i prossimi tre impegni) sono match in cui dovranno per forza arrivare punti. Chissà che i rumors su una possibile cessione della società all’imprenditore sestese Lorenzo Pellegrino (in foto sulle tribune del Breda insieme all’ad Mauro Ferrero) non dia la scossa giusta all’ambiente. Rumors non confermati dalla società, ma forse è solo troppo presto.

BreviBreviBrevi Il Geas Basket scalda i motori

Il ‘Camp Restart’ dei Diavoli Sesto

Riparte il futsal nel Nordmilano

È cominciata a fine agosto la stagione 2021/2022 del Geas Basket di Sesto San Giovanni. Le rossonere, impegnate ancora una volta nella massima serie del basket femminile italiano, hanno cominciato la preparazione agli ordini del coach Cinzia Zanotti. Tra nuovi acquisti, addii e conferme, proprio negli ultimi giorni sono arrivate a Sesto San Giovanni le giocatrici straniere del Geas Basket: insieme a loro la squadra prenderà parte nelle prossime settimane a una serie di test, prima del via ufficiale al campionato in programma a ottobre.

È calato il sipario sul camp di hockey ghiaccio targato Diavoli Sesto riservato a ragazzi e alle ragazze dalla categoria under 9 all’under 17. Per un’intera settimana 26 ragazzi sotto la supervisione dei coach rossoneri si sono allenati con impegno, alternando attività in pista e allenamenti a secco. A guidare il gruppo è stato coach Juraj Franko, head coach nonché nuovo direttore tecnico. Accanto a lui sono scesi in pista i giovani allenatori Gabriele Fumagalli e Luca Zerbi e il preparatore dei portieri Federico Cusin.

Riparte la corsa alla promozione e alla salvezza nel Nordmilano. Sono infatti due le formazioni dei nostri Comuni impegnate in campionati di alto livello di calcio a 5. La Domus Bresso, iscritta al campionato nazionale di Serie B, è stata inserita nel girone A ed esordirà in campionato a inizio ottobre. Con la ripresa dell’attività regionale, tornerà in campo anche la Seleçao di Sesto San Giovanni, inserita nel girone B della Serie C1. Per i sestesi l’esordio avverrà prima in Coppa Italia, a metà ottobre contro la Chignolese.

Nuoto

Gabriele Carta torna in acqua Il sestese Gabriele Carta è tornato a nuotare in acque libere. Il giovane ‘campione silenzioso’ che soffre di autismo, ha partecipato alla traversata a nuoto ‘Un bacino per Admo’ andata in scena a Pettenasco (No). Insieme al suo partner Andrea Greco della società Asd Corona Ferrea Nuoto (capitanata dal coach, nonché capo tecnico della Nazionale di Special Olimpic Italia di nuoto, Lucia Zulberti) i due hanno nuotato per 2 chilometri in 38.12.88. Non si tratta della prima volta in acqua per Carta e Greco: ad Albissola era arrivato un primo posto, così come alle gare del Lago di Monate nel percorso da 2 chilometri. Sempre al lago di Monate è arrivato anche un settimo posto per la coppia. Sempre per la Corona Ferrea, Gabriele Carta prende parte anche alle gare di atletica, allenato dal campione Francesco Panetta, oro ai Mondiali del 1987 nella specialità dei 3000 siepi.


24

9 settembre 2021

Pubblicità


Turn static files into dynamic content formats.

Create a flipbook
Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.