Page 26

Sabato 27 Marzo 2010

il Domani 29

CULTURA E ASSOCIAZIONI

Il Fondo ambiente italiano incontra i cittadini per la 18esima volta

Oggi e domani in Calabria le giornate Fai di primavera E’ l’appuntamento che da diciotto anni gli italiani si danno all’inizio della primavera. Un appuntamento con le bellezze del nostro Paese, che si trasforma ogni volta in una profonda e collettiva manifestazione d’affetto, di orgoglio e di identità nazionale. Oggi e domenica 28 marzo si svolge contemporaneamente in tutte le regioni italiane la 18a edizione della Giornata Fai di Primavera. È il momento dell’anno in cui il Fai - Fondo Ambiente Italiano incontra gli italiani, offrendo scenari meravigliosi e sorprendenti. Ed è una grande e ormai tradizionale festa popolare ambientata quest’anno in 590 siti particolari, spesso inaccessibili e segreti, eccezionalmente a disposizione del pubblico. Palazzi, castelli, chiese, giardini, palazzi, conventi, biblioteche, aree archeologiche, teatri e persino paesaggi da attraversare in bicicletta o sorvolare col parapendio: tante esperienze e tanti linguaggi diversi, tutti legati tra loro dalla bellezza e dalla storia dei nostri territori familiari collettivi. Il senso di appartenenza che nasce tra coloro che partecipano alle

Tra le aperture in Calabria: a Catanzaro, il complesso dell’Osservanza; a Saracena, il centro storico Giornate FAI - fino a oggi, oltre 5 milioni di italiani - è il segnale che nel corso degli anni la sensibilità nei confronti della difesa e del recuperodeinostritesoriambientali e artistici - che coincide con la missione della Fondazione - è sempre più condivisa e perciò sempre più legata alla responsabilità di ciascuno. Tutti possono contribuire a questa missione, e proprio per questo le visite ai siti aperti eccezionalmente per la Giornata FAI sono a contributo libero. Non esiste un biglietto d’ingresso: ciascuno contribuisce come può e come crede. Tra le aperture in Calabria segnaliamo:Catanzaro, Complesso dell’Osservanza - Chiesa di Santa Teresa ed ex Ospedale Militare - Bene normalmente chiuso al pubblico. Il Complesso dell’Osservanza è costituito dal convento quattrocentesco dei padri francescani osservanti edificato nel 1447 e dalla Chiesa di S. Teresa. Per tutti i beni apertura: oggi e Domenica 28, ore 10.00 - 18.00, Cosenza, Chiesa di San Giovanni Battista Gerosolimitano - Bene

È una grande e ormai tradizionale festa popolare ambientata quest’anno in 590 siti particolari, spesso inaccessibili e segreti, eccezionalmente a disposizione del pubblico. Palazzi, castelli, chiese, giardini, conventi... Catanzaro, oratorio dell'arciconfraternita

normalmente chiuso al pubblico. Fondata nel 1428, ospitò la Commenda dei Cavalieri di Malta che, con un’apposita concessione, poteva organizzare il 23 marzo di ogni anno, la Fiera dell’Annunziata, e che vi svolgeva riunioni e celebrazioni liturgiche. Apertura: oggi e Domenica 28, ore 10.00 13.00 / 15.00 - 18.00, Saracena (CS), Centro storico. Forse erede della mitica Sestium la cittadina venne ripopolata verso il X secolo, al tempo delle prime invasioni arabe che interessarono l’area nord della Calabria. Nel centro storico i meandri di affascinanti vicoli tortuosi e i piccoli cortili rimandano all’origine islamica dell’abitato. Nel corso della visita si potranno visitare chiesette, alcune delle quali di remota costruzione, come quella dedicata a S. Maria dell’Ara Coeli, che con la sua abside rivolta a oriente e l’ingresso sul lato lungo di sud, denota una origine bizantina. Apertura: oggi e Domenica 28, ore 10.00 - 13.00 / 15.00 - 18.00, Casignana (RC), Villa Romana - Bene normalmente chiuso al pubblico. Le ricerche archeologiche condotte a Palazzi di Casignana dal 1963, estese su una superficie di oltre 7.000 mq, hanno messo in luce parte di una villa romana del I-IV secolo d.C. evidenziando un settore dedicato a bagni termali e ambienti residenziali di grande interesse per conformazione planimetrica e ricchezza delle decorazioni. Apertura: domenica 28, ore 9.00 - 12.30 / 15.00 - 18.30, Reggio Calabria. Il lungomare di Reggio Calabria e i suoi monumenti. Il Lungomare di Reggio Calabria è il "luogo" per eccellenza della città. Nato nel 1912 dalle ceneri della via Marina distrutta dal terremoto, fu definito "il più bel chilometro d’Italia", per la forte presenza dello scenario dello Stretto. Dopo quasi un ventennio di degrado ambientale, alla fine ‘900, la via marina è stata interessata da un intervento di restauro. Apertura: oggi, ore 10.00 - 13.00 / 16.30 - 18.30; Domenica 28, ore

10.00 - 13.00 / 16.30 - 18.30. Anche quest’anno l’iniziativa "Arte: un ponte tra culture" promuove le visite guidate per cittadini stranieri: a Casignana (Rc) visite guidate in inglese e francese e a Reggio Calabria in inglese, francese, spagnolo e tedesco. La Giornata Fai di Primavera è l’occasione per avvicinare gli italiani alla causa della Fondazione

blica Istruzione, Università e Ricerca, del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali e con la collaborazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile, con il concorso di numerose Regioni Italiane e il contributo di Bartolini Corriere Espresso. Con il Patrocinio di RAI Segretariato Sociale.

to. I visitatori potranno avvalersi anche quest’anno di guide d’eccezione: saranno, infatti, oltre 12.000 gli Apprendisti Ciceroni®, giovani studenti che illustreranno aspetti storico-artistici dei monumenti. La loro presenza è stata resa possibile grazie alla collaborazione di Alleanza - Marchio di Alleanza Toro.

Il progetto "Arte: un ponte tra culture" è reso possibile grazie al sostegno di Finint -Western Union. Il FAI ringrazia Province, Comuni, Soprintendenze, Università, Enti Religiosi, FIAB - Federazione Italiana Amici della Bicicletta, CAI - Club Alpino Italiano, ANGT Associazione Nazionale Guide Turistiche, le Istituzioni Pubbliche e Private, i privati cittadini e tutte le aziende che hanno voluto appoggiare la Fondazione, oltre alle 110 Delegazioni e ai 7.000 volontari che con il loro lavoro capillare e la loro collaborazione rendono possibile l’even-

Quest’anno, in premio, fantastici voli: chi si iscrive online al FAI dall’ 1 al 31 marzo 2010 e partecipa al concorso "Cara Italia ti scrivo" potrà vincere un volo per New York. Per informazioni su altri premi e modalità di partecipazione www.giornatafai.it. I biglietti aerei sono offerti da Volagratis, che ha anche contribuito alla realizzazione del minisito www.giornatafai.it.Informazioni ed elenco completo dei monumenti aperti: tel. 02/89780115 24 ore su 24 oppure www.fondoambiente.it o www.giornatafai.it.

Casignana, Villa Romana

e per sostenerne l’attività attraverso l’iscrizione o con una donazione. L’edizione 2010 della Giornata FAI di Primavera è realizzata, per il dodicesimo anno di seguito, con il contributo di Wind e Infostrada: dal 1999 Wind ha scelto di accompagnare l’iniziativa del FAI per far scoprire i piccoli e grandi tesori d’Italia. E in collaborazione con il Gruppo editoriale L’Espresso, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero della Pub-

il domani  

Edizione del 27 Marzo 2010

Advertisement