Issuu on Google+

Venerdì 15 Agosto 2008 Euro 1,00 Anno XI - Numero 225

Calabria

Il Cartellone - Appuntamenti in Calabria (da pag. 27 a pag. 39) LAMEZIA TERME Tanta gente nella suggestiva location del Castello Normanno-Svevo di Nicastro

ROCCELLA JONICA Spazio agli ormai tradizionali “assoli”

Cinema e cinema, record di presenze Oggi Rumori Mediterranei LAMEZIA — Più di mille presenze per le

CARLOPOLI

prime proiezioni della VII edizione di Cinema e Cinema che quest’anno ha scelto come suggestiva location il Castello di Nicastro. Mercoledì 13 agosto, per assistere al film “Gomorra” di Matteo Garrone si è registrato il tutto esaurito.

La Ginestra d’Argento A PAGINA 27

A PAGINA 27

ROCCELLA JONICA — Oggi con il concerto del chitarrista Roberto Cecchetto iniziano a Roccella Jonica nello splendido spazio dell’ex Convento dei Minimi gli ormai tradizionali “assoli” di Rumori Mediterranei, che fanno da prologo alla 28° edizione di Roccella Jazz.

A PAGINA 29

CAMIGLIATELLO

Il trekking del brigante A PAGINA 29

REGGIO CALABRIA I carabinieri hanno arrestato i fratelli Mercurio e Girolama Curmace trovati con 16 kg di bianca purissima

In auto un milione e mezzo di euro in coca Traditi dall’alta velocità i due sono stati fermati sulla strada da militari in borghese REGGIO CALABRIA — Da Dusseldorf a

Catanzaro, 12mila in acqua per il tuffo da record

Rosarno per il Ferragosto con un carico di cocaina da un milione e mezzo di euro. L’ultimo “miglio” di questo viaggio è stato però fatale ai germani Mercurio e Girolama Curmace, di 39 e 35 anni. Fermati allo svincolo di Rosarno dell’A3, i due sono stati “pizzicati” con un carico di 16 chilogrammi di cocaina purissima risultata essere di “ottima qualità ed elevata purezza”. I due sono stati traditi dall’alta velocità tenuta che quasi gli ha fatto perdere il controllo del mezzo nella curva all’uscita della Salerno - Reggio, dove sono stati fermati da un gruppo di carabinieri in borghese. A PAGINA 16

La conferenza stampa che si è tenuta ieri mattina a Reggio

Gli importanti risultati della Polstrada Calabria a metà stagione

Per la sicurezza di tutti

Ferragosto Buon

Domani, come tutti i quotidiani, anche il nostro giornale non sarà in edicola. L’appuntamento con i lettori è per domenica 17. Buon Ferragosto a tutti.

CATANZARO — Nel corso della prima parte di questa stagione estiva, il Compartimento della Polizia Stradale della Regione Calabria, ha prodotto un rilevante sforzo operativo. Notevoli i risultati raggiunti dal Compartimento, diretto da Vincenzo Ortolano (nella foto) , nel periodo dal 1° luglio al 12 agosto, con ben 3.430 pattuglie, delle quali 3.321 in ambito autostradale.

A PAGINA 17

CALCIO

LA PIAZZA

Vigor Lamezia-Catanzaro si giocherà a porte chiuse

Casa Ligarò: a Cropani olio, conserve e salute!

CATANZARO — Il match di coppa Italia Vigor-Catanzaro in

programma domenica dovrà disputarsi a porte chiuse. Lo richiede la questura per motivi di ordine pubblico legati ai lavori di ristrutturazione dello stadio lametino (nella foto).

CROPANI — Grande successo per la nuova sede di “Casa Ligarò”, a Cropani marina sulla strada statale 106. Le eleganti sale dedicate all’esposizione dei prodotti sono quotidiana meta di tantissimi visitatori.

A PAGINA 44

A PAGINA 45

Dodicimila i bagnanti che hanno partecipato al tuffo da guinness a Catanzaro CATANZARO — Quasi dodicimila persone si sono gettate in mare contempo-

raneamente, a Catanzaro, nella speranza di entrare nel Guinness dei primati come il tuffo più grande del mondo. L’iniziativa, promossa dall’assessorato comunale al Turismo, ha richiamato sulla spiaggia prima ed in acqua poi 11.840 persone certificate con un tagliando consegnato prima del tuffo. Se sarà stato il tuffo più grande del mondo lo stabilirà il Guinness, ma di certo è stato quello più lungo. I tuffatori, infatti, si sono gettati in un tratto di mare lungo almeno sei chilometri che ha compreso tutto il quartiere marinaro del capoluogo calabrese. Il conto alla rovescia è stato scandito dagli altoparlanti dei numerosi stabilimenti balneari presenti lungo le spiagge, mentre il via è stato dato a mezzogiorno in punto con dei razzi luminosi. ALLE PAGINE 22 e 23


2 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Un mondo di immagini La “isla grande” festeggia gli anni del lider maximo

Agguati in Iraq Uccisi un poliziotto ed un soldato

Un anniversario vissuto sotto tono dall'isola perché Fidel non ama festeggiare il proprio genetliaco

Due agguati distinti nel nord dell’Iraq Sfiorati i trentotto gradi

Giorni “calienti” per la Romania Una donna irachena osserva guardinga dalla finestra. Un poliziotto iracheno e un soldato della stessa nazionalità sono stati uccisi ieri in due agguati a Mosul

Un bambino si rinfresca in una fontana pubblica nel centro di Bucarest

La decisione arriva prima dell’incontro tra i ministri degli Esteri dei due Paesi. «Lasceremo solo 10 soldati per parte, le altre forze ritorneranno nelle basi militari»

Pace al tempio conteso Cambogia e Thailandia trovano un accordo

Bambini cubani si contendono il coltello che taglierà la torta di compleanno di Fidel Castro al Pioneers Palace dell’Havana. Il lader cubano ha compiuto 82 anni, si tratta del primo compleanno da quando il 19 febbraio scorso ha passato il potere al fratello Raul

Il Pakistan celebra l’indipendenza guardando all’unità della nazione

Il presidente Musharraf alla nazione: “riconciliamoci così che torni la stabilità nel paese”

Cadetti pachistani della marina sfilano durante la cerimonia della Giornata dell’Indipendenza vicino al mausoleo di Mohammad Ali Jinnah a Karachi

Nuova proteste anti-India Cresce la tensione nel Kashmir

Ragazzi cambogiani spingono un motorino dopo un’intensa pioggia. La Cambogia e la Thailandia hanno raggiunto un accordo sul tempio di Preah Vihear

A Bucarest si celebra il “Green Day”

Graffiti per incoraggiare il rispetto della natura

Dumas a Taipei La sua “signora” incanta la Cina

Un uomo spruzza pittura su una macchina accanto ad artisti vestiti di verde

Ballerini del “ Chamber Ballet” di Taipei in scena con “La signora delle camelie”

La storia d’amore a passo di danza

Migliaia di persone sono scese in piazza gridando “Vogliamo liberta” e “Allah è grande”

La bellissima modella si trova nel paese per attendere le finali di Miss Indonesia

Un ciabattino siede di fronte al suo negozio chiuso durante il corprifuoco a Jammu. E' alta la tensione nel Kashmir indiano dopo che migliaia di manifestanti anti-Nuova Delhi sono scesi nelle strade di Srinagar per chiedere libertà nonostante il coprifuoco notturno

La venezuelana Miss Universo 2008 Dayana Mendoza riceve il tradizionale trattamento estetico durante la sua visita a Giacarta

“Se bella vuoi apparire” Miss Universo in Indonesia si abbandona alle “coccole”


4 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Primo piano

Un 42enne è stato arrestato per aver molestato una bimba di 8 anni Le aveva tolto il costume e, nudo a sua volta, la accarezzava in acqua

Abusa della figlioletta in spiaggia L’ecuadoriano fermato a Perugia confessa e chiede aiuto

Una bimba di otto anni è stata molestata da suo padre, che di anni ne ha 42, mentre faceva il bagno al mare a Pescara L’uomo è stato arrestato per violenza sessuale

PESCARA - Abusa in spiaggia della figlioletta di 8 anni davanti agli occhi dei bagnanti attoniti. Prima “maltrattato” da un passante e poi denunciato, è stato arrestato. Protagonista un uomo di Terni, di 42 anni, finito in manette per aver approfittato di sua figlia sulla spiaggia di Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara, mentre era in villeggiatura con la famiglia. Secondo il racconto dei bagnanti, l’uomo era in compagnia delle due bambine di 4 e 8 anni, entrambe senza i costumi. La più piccola giocava con la sabbia, mentre la maggiore era in acqua con il padre che, toltosi a sua volta il costume, ha cominciato a toccarla nell’acqua. Un uomo, che passava da lì con la compagna, si è accorto dello strano comportamento e ha inveito contro di lui. L’uomo si è giustificato dicendo di non aver fatto nulla di male. «L’unica colpa - ha detto - è quella di aver tolto il costume». Le bambine sono state affidate alla madre, a Terni, dove vive tutta la famiglia. Intanto, a Perugia, ha deciso di chiedere aiuto il 21enne ecuadoriano accusato di abusi sessuali sulle cuginette di 7 e 11 anni e sulla sorellastra, arrestato una manciata di giorni fa. «Non so spiegare perchè ho questa attrazione per i bambini - ha risposto al gip del capoluogo umbro -. Quello che chiedo è di essere seguito e curato». Per il ragazzo, che nel corso di un interroga-

gatorio di garanzia con il gip ha però sostenuto di essere stato «vinto dalle pulsioni, senza freni inibitori». Secondo quanto ricostruito dalla sezione di polizia giudiziaria presso la procura di Perugia, gli abusi sono avvenuti in una casa a due piani dove la famiglia si riuniva periodicamente. In queste circostanze l’operaio - in base all’accusa - si appartava di volta in volta con una delle bambine, molestandole. Cinque gli episodi contestati nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip Micheli. Violenze emerse quando le due cugine ne avevano parlato alle madri che si erano rivolte a una pediatra che a sua volta aveva coinvolto l’Asl dell’Alto Chiascio. Struttura dalla quale era partita la denuncia alla procura perugina. Con la collaborazione degli psicologi era stato quindi accertato che gli abusi avevano riguardato anche una sorellastra dell’ecuadoriano (figli della stessa madre ma di padri diversi). Dall’inchiesta è emerso che il giovane aveva convissuto per un periodo con il resto della famiglia per poi andare a vivere da solo. Nel corso degli accertamenti l’ecuadoriano aveva avuto lui stesso due colloqui con uno psicologo, chiedendo già in queste occasioni di essere seguito e aiutato. Una esigenza manifestata ieri nuovamente davanti al gip.

torio fiume ha confessato le violenze ai danni delle minorenni sue familiari, il suo difensore, l’avvocato Ubaldo Minelli, ha chiesto la concessione degli arresti domiciliari presso il reparto di psichiatria del policlinico di Perugia. Una misura sulla quale il giudice, Paolo Micheli, si è riservato di decidere dopo avere acquisito il parere del pm Gabriele Paci. Il legale ha spie-

gato che il suo assistito ha reso una «ampia e dettagliata confessione, segnata da profonda sofferenza». L’avvocato Minelli ha ricordato come l’ecuadoriano fosse finora incensurato e residente regolarmente nell’alta Umbria. Operaio contrattualizzato presso una ditta di falegnameria, il giovane era ben inserito nel tessuto familiare e sociale (è tra l’altro fidanzato). Nell’interro-

La vittima immobilizzata con un coltello alla gola era stata costretta ad appartarsi con l’uomo Un’adolescente è stata minacciata e poi violentata da un uomo a Monopoli

Aveva “adescato” la ragazza in pieno centro storico

Minaccia e violenta un’adolescente Trentenne in manette a Monopoli

MONOPOLI - Accusato di aver sottoposto a violenza sessuale una minorenne lo scorso 4 aprile, un uomo di 30 anni è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato di polizia su provvedimento del gip del Tribunale di Bari. La violenza - a quanto accertato dagli investigatori - è stata compiuta nel centro storico di Monopoli. La vittima, all’esterno di un ristorante per fumare una sigaretta, era stata immobilizzata con un coltello alla gola e costretta dall’uomo a seguirlo in una zona isolata poco distante. La ragazza non ha presentato denuncia: l’ha fatto solo dopo che gli agenti, appresa la notizia in maniera confidenziale, hanno convinto lei e i suoi genitori a formalizzarla. Gli elementi raccolti hanno consentito così alla polizia di identificare il violentatore.

I suoi “amici” l’hanno fatta bere per poi approfittare di lei

Prete pedofilo finisce in cella

E sempre a Genova una 17enne trova il coraggio e denuncia lo zio

SYDNEY - Un prete cattolico ancora in servizio è stato arrestato ieri a Sydney. Su di lui gravano accuse per 30 reati di aggressione a sfondo sessuale su minori risalenti agli anni ’70 e ’80. Lo ha reso noto la polizia del Nuovo Galles del sud precisando che il sacerdote, John Sidney Denham, di 65 anni, è accusato di abusi contro 18 ragazzi di età fra 11 e 17 anni, commessi nell’area di Newcastle. La speciale task force della polizia del Nuovo Galles del sud aveva indagato sulle accuse mosse contro il sacerdote dopo una prima denuncia presentata lo scorso aprile. Padre Denham, a cui è stata negata la libertà su cauzione, è stato rinviato a giudizio al primo ottobre davanti al tribunale centrale di Newcastle. Secondo la polizia, gli abusi sono stati commessi nella scuola media San Pio X di Adamstown e successivamente in due parrocchie rurali dello stato. Gli investigatori - ha sottolineato un portavoce della polizia - hanno ricevuto valida assistenza dalla diocesi di Newcastle della chiesa cattolica. Domenica scorsa nella cattedrale di Newcastle, davanti a una congregazione di 500 persone che comprendevano vittime e loro familiari, esponenti politici e religiosi, il vescovo dell’arcidiocesi Michael Malone, applaudito dai fedeli, aveva chiesto perdono alle vittime.

A undici anni stuprata dal branco

GENOVA - Hanno subito violenze inaudite, sono state stuprate da chi si fidavano. Eppure hanno avuto il coraggio di denunciare i propri carnefici. È successo a due minorenni dell’Ecuador, violentate nel giro di una settimana a Genova, dove risiede una delle più grandi comunità di ecuadoriani d’Italia (30 mila persone). La prima ragazzina ha poco più di undici anni e ad abusare di lei è stato un branco di suoi connazionali durante una festa. La seconda ha 17 anni e l’altro ieri ha raccontato di essere stata violentata in casa dallo zio. A far scattare la molla del primo stupro sarebbe stato l’abuso di alcol. La settimana scorsa, la piccola era andata a una festa di alcuni connazionali, insieme a una amica, nel quartiere di Cornigliano. L’adolescente ha raccontato di violenze inaudite commesse anche da più ragazzi contemporaneamente. Quattro giovani ecuadoriani sono già stati arrestati dagli uomini della squadra mobile. Si tratta di due minori di 17 anni e di due maggiorenni di 22 e 18 anni. Quest’ultimo ha raccontato agli agenti di aver assistito allo stupro, ma di non avervi partecipato direttamente. La polizia però ritiene che il ragazzo avrebbe, insieme ai due minorenni, brutalizzato ripetutamente la ragazzina che era in stato di semi incoscienza a causa

dell’alcol. Dopo la festa, il branco avrebbe portato la vittima in un altro appartamento, dove vive il secondo maggiorenne del gruppo, per continuare con la violenza. E alla fine l’hanno lasciata vicino casa. Ma la ragazzina ha girovagato per la città fino al mattino seguente,

quando ha avuto il coraggio di tornare a casa e raccontare tutto ai genitori. All’ospedale Gaslini, i medici hanno accertato gli abusi. Il primo violentatore è stato arrestato poche ore dopo, e successivamente si è risaliti agli altri tre. Gli investigatori non escludono però la presenza di altre persone. La scorsa notte invece una ragazzina di 17 anni, anche lei ecuadoriana, ha raccontato di essere stata stuprata dallo zio, di 31 anni, mentre si trovavano in casa di lei, nel quartiere di Sampierdarena. L’adolescente subito dopo la vio-

lenza è andata in ospedale e ha raccontato tutto. I medici hanno constatato anche in questo caso le

violenze subite. I carabinieri hanno denunciato lo zio a piede libero.

All’uscita dalla discoteca l’ha trascinata in un luogo nascosto e ha poi tentato di fare sesso con lei

Buttafuori “ci prova” con una cliente

Giovane infastidita da un buttafuori

CUSTONACI - Il suo compito è quello di mantenere l’ordine in discoteca e controllare gli ingressi, ma a fine serata Salvatore Biondo, 32 anni, si sarebbe trasformato in stupra-

tore, cercando di violentare una ragazza di 19 interrogatorio negli uffici della questura. anni, che fortunatamente è riuscita a divinco- A Marina di Ragusa, è stato arrestato per larsi. La vicenda è avvenuta due settimane fa tentata violenza su di un minore un uomo di al locale «Wake up» di Cornino, frazione di 43 anni, M.M., che l’altro ieri ha aggredito Custonaci (Trapani), e l’uomo è stato arresta- un dodicenne. Secondo il racconto, il ragazzito ieri mattina per violenza no giocava da solo con le oche Dodicenne sessuale, violenza privata e lenei dintorni del fiume Irmiriesce a sfuggire sioni. Secondo la ricostruzionio, tra Marina di Ragusa e ne della Squadra mobile, il Donna Lucata, quando da un agli “appetiti” buttafuori avrebbe trascinato cespuglio è uscito un uomo di di un 43enne la ragazza in un luogo apparta43 anni che ha tentato di vioto e poi tentato di violentarla. Ma l’uomo non lentarlo, abbassandogli i pantaloni. Il minore è riuscito nel suo intento grazie alla reazione è riuscito a liberarsi dalla presa del suo agdella vittima, che è rimasta ferita. I poliziotti gressore e correndo fino alla spiaggia, ha chiehanno ascoltato diverse persone tra le quali sto aiuto ad alcuni bagnanti che hanno chialo stesso buttafuori che è stato sottoposto a un mato il 113.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 5

Primo piano

Trovato il corpo del piccolo Alexandru, il romeno di soli 17 mesi scivolato mercoledì nel fiume

Mantova,bimboanneganelcanale StessasorteadungiovanediTreviso MANTOVA - Dopo 14 ore di ricerche sempre più concitate, Virgilio Balint, piastrellista romeno immigrato nel Mantovano, ha visto il corpicino inerte di suo figlio Alexandru, 17 mesi, schiacciato contro la grata della paratia del canale che scorre lungo i campi. Senza parole, il volto rigato di lacrime, è sceso lungo l’arginello e nel fango ha preso in braccio delicatamente il suo Alexandru, quasi dormisse. Insieme al vicino di casa con cui per tutta la notte aveva cercato il piccolo, lo ha coccolato in attesa dell’arrivo di carabinieri e vigili del fuoco. Una tragedia analoga a quella del bimbo romeno è avvenuta a Carità di Villorba, in provincia di Treviso, dove una bambino ivoriano di 9 anni è scivolato in un canale nel tentativo di recuperare una palla ed è annegato. Erano le 7,30 di ieri quando la vicenda che aveva tenuto per ore con il fiato sospeso quel microcosmo di persone che abita nelle campagne a sud del paese di Castel D’Aria, tra Lombardia e Veneto, ha avuto l’epilogo che tutti temevano. Fin dal tardo pomeriggio di mercoledì, quando le sorelline di 3 e 5 anni che stavano giocando nel cortile della loro casa, in aperta campagna, tra campi di mais e risaie, avevano detto alla mamma Magdalena, 28 anni, e alla nonna di aver visto Alexandru vicino al canale e che «non voleva venir via». Alexandru aveva appena imparato a camminare, ma era un bambino svelto e vivace, unico maschio di una nidiata che vedeva una sorellina più piccola e due più grandi. Ora la sua famiglia è distrutta: i due genitori sono chiusi in camera sotto sedativi, mentre intorno a loro si è stretta l’intera comunità di Castel D’Aria, dove erano molto conosciuti e ben voluti. Ieri hanno anche ricevuto la visita del sindaco, Maria Regina Brun. Mercoledì pomeriggio il bimbo era in cortile a giocare con le due sorelline; l’altra, la più piccola di appena tre mesi, era in casa. A un tratto l’ultima nata si è messa a piangere e nonna e mamma sono entrate in casa. È stato un attimo: quando sono tornate fuori, Alexandru non c’era più: «È uscito dal cancello - hanno raccontato le sorelline -, si è avvicinato al canale, gli abbiamo detto di venir via, ma lui ha detto di no». Subito i genitori e la nonna hanno cominciato a cercarlo lungo il canale di irrigazione largo 4 metri e profondo un metro e mezzo che scorre dietro casa, poi nei campi e nelle vicine corti agricole. Niente. E mentre l’angoscia cresceva, sul posto arrivavano anche i carabinieri

Un ivoriano di 9 anni ha perso la vita in un torrente Le sorelline di Alexandru avevano tentato invano di allontanarlo dal canale “ma non voleva venir via” Il ragazzo della Costa d’Avorio scomparso in acqua per rincorrere la sua palla

con i cani e i sommozzatori. I carabinieri avevano setacciato anche alcuni vicini campi nomadi, non trascurando neppure la pista di un rapimento, ben presto sfuma-

ta. Alle 7,30, la tragica conferma di quello che si temeva sin dall’inizio: Alexandru era scivolato in acqua ed era annegato. La tragedia che ha molti punto in comune con

quella di Alexandru è avvenuta ieri a Carità di Villorba (Treviso). Un bambino di 9 anni, originario della Costa d’Avorio, è annegato ierimatina dopo essere scivolato

in un canale nel tentativo di recuperare la palla con cui stava giocando con alcuni coetanei. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, cercando di affer-

rare la palla il bambino ha perso l’equilibrio ed è scomparso in acqua alla vista degli amici che, spaventati, hanno inutilmente dato l’allarme.

Picchiato a sangue per un casco da moto

Agenti della polizia tedesca al lavoro dopo la strage di Duisburg, in una immagine del 15 agosto 2007

I carabinieri intensificano le perquisizioni. Il gip di Reggio Calabria rinvia a giudizio 15 persone

SanLuca, un anno dopo Duisburg piùcontrolli SAN LUCA (REGGIO CALABRIA) - Alla vigilia dell’anniversario della strage di Duisburg, che a Ferragosto 2007 provocò la morte di sei persone, a San Luca si respira un’aria di calma apparente. Ma per evitare eventuali, sgradevoli sorprese, da ieri mattina i carabinieri hanno deciso di intensificare i controlli e di eseguire alcune perquisizioni alla ricerca di latitanti. E ad un anno esatto dalla strage, giunge anche la risposta giudiziaria alla faida di San Luca. Il gip di Reggio Calabria, Concettina Garreffa, infatti, ha rinviato a giudizio 15 persone, accordando ad altre 43 il rito abbreviato, nell’ambito dell’inchiesta sulle cosche di San Luca. In questo troncone d’indagine non figura la parte

relativa alla strage che è stata stralciata e sulla quale le indagini proseguono. Ma ieri, il gip ha messo un punto fermo alle indagini sulle cosche di San Luca e su alcuni degli episodi più eclatanti come la strage di Natale, nel dicembre 2006 quando fu uccisa Maria Strangio, moglie di Gianluca Nirta, presunto boss dell’omonimo clan. In aula dovrà comparire il gotha delle cosche, anche se alcuni sono ancora latitanti, come Giovanni Strangio, il giovane accusato di essere uno degli autori della strage in Germania, ma in questo processo accusato solo di associazione mafiosa. Una risposta, quella giudiziaria, che arriva all’indomani delle critiche

espresse dalla polizia anticrimine tedesca (Bka) per la lentezza con cui l’Italia fornisce informazioni riguardanti le indagini. Ad un anno dalla strage, dalla curia il vescovo, monsignor Fiorini Morosini, ha diffuso un messaggio nel quale chiede che ci sia pace, forza e consolazione. «Noi - afferma mons. Morosini continuiamo ad essere vicini a chi soffre e piangiamo per quanto è successo: giovani vite falciate e famiglie provate. Perciò, se ricordare significa esprimere ancora una volta solidarietà a chi soffre, lo facciamo volentieri con il cuore dolorante ed orante, chiedendo a Dio eterno riposo per i defunti, pace, forza e consolazione per i vivi».

Nella loro abitazione trovate trenta piantine e materiale per il confezionamento

In borghese vigileranno per tutto il week end sullo “sballo” romano

VITERBO - Una donna di 68 anni e il Nella loro abitazione, durante una perquifiglio di 38, residenti a Bassano Romano, sizione, sono stati trovati e sequestrati anentrambi già noti alle forze di polizia, so- che 50 grammi di hashish, diverso mateno stati arrestati dai carabiriale per il confezionamenSequestrati in casa to delle dosi, bilancini di nieri della compagnia di circa 50 grammi Ronciglione per coltivazioprecisione, materiale per ne e detenzione a fini di di hashish e bilancini l’essiccamento dell’erba e spaccio di sostanze stupefadella marijuana già essiccadi precisione centi. ta e sminuzzata, pronta per I due, secondo quanto accertato dai milita- essere smerciata. ri della locale compagnia, avevano instal- L’uomo è stato rinchiuso nel carcere viterlato una coltivazione di ben 30 piante di bese di Mammagialla, mentre la madre è marijuana. stata sottoposta agli arresti domiciliari.

ROMA - Abbandonata la divisa di ordinan- e non di repressione - ha spiegato il dirigenza i «ragazzi» della polizia di Stato della te della divisione polizia amministrativa e capitale, nel lungo week end di Ferragosto, sociale Edoardo Calabria -. Non ci saranno batteranno i locali notturni scene eclatanti all’americaDa questa sera del litorale romano più a rina, con controlli a sorpresa sarà intensificata schio per vegliare sugli tra lampeggianti e divise. I “sballi” delle vacanze. È uno giovani romani e turisti non anche la vigilanza dei tanti servizi straordinari accorgeranno neanche delsulle strade della morte si disposti dalla questura di la presenza di quelli che soRoma per un Ferragosto sereno di romani e no in fondo ragazzi come loro». Assolutaturisti, annunciato dal questore vicario Mar- mente «visibile» sarà invece il controllo sulcello Cardona. «Garantiremo un controllo le strade killer che dalla capitale portano al ad ampio raggio ma sereno, di prevenzione mare.

Madre e figlio coltivano marijuana

Poliziotti angeli custodi in discoteca

LUCCA - Sono stati condannati per direttissima a ben due anni di reclusione e poi rimessi subito in libertà grazie ai benefici di legge - indulto - due pregiudicati di origine pugliese arrestati dagli uomini della polizia dopo che avevano aggredito e picchiato a sangue un giovane lucchese per rubargli un casco da motociclista. Vittima dell’episodio un trentaduenne residente in via San Paolino, nel pieno centro storico di Lucca, che ha sorpreso i due malviventi mentre tentavano di rubare il casco che aveva lasciato legato alla sua moto Bmw, parcheggiata pochi istanti prima nell’androne della sua abitazione. Il giovane ha dapprima opposto resistenza ed è stato colpito con una testata al volto da uno dei due aggressori, che, prima di allontanarsi a mani vuote, lo hanno anche minacciato consigliandogli di non riferire il fatto a nessuno. Il giovane ha, invece, immediatamente avvertito il 113 e una volante ha, poco dopo, fermato i due a poche decine di metri dal luogo dell’episodio. Si tratta di due pavimentisti pugliesi, uno di 43 anni e l’altro di 33 anni - quest’ultimo residente a Lucca - con vari precedenti per rapina, rissa, armi e stupefacenti. Di fronte ai giudici del tribunale di Lucca, i due sono stati condannati per rapina impropria, lesioni e minacce. Il ragazzo aggredito è stato subito accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale cittadino, dove è stato prontamente medicato: le ferite riportate sono state giudicate dai medici guaribili in tre giorni.


6 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Attualità

Sono nove milioni gli italiani oggi in coda sulle autostrade

Ferragosto, in viaggio tra traffico e maltempo In vacanza sotto un cielo incerto al centro nord ROMA - Nove milioni di italiani in vacanza, traffico su strade e autostrade sotto un tempo brutto o quanto meno incerto al centro nord, bello al sud. Si presenta sotto queste previsioni la giornata di oggi. Traffico da bollino giallo-rosso - Autostrade per l’Italia prevede traffico molto intenso nel fine settimana di Ferragosto in uscita dalle grandi città verso le località di villeggiatura: 5 milioni i veicoli che circoleranno sulla rete del gruppo. Autostrade ha segnalato ’bollino giallo’ per oggi dalle 14 alle 22 e sabato 16 agosto dalle 6 alle 14. Attesi anche i primi rientri in città di chi ha terminato il periodo di ferie, con fascia critica - da bollino rosso - tra le 14 e le 22 di domenica 17. In seguito, i rientri più consistenti sono previsti

Autostrade ha segnalato ‘bollino giallo’ per oggi dalle 14 alle 22 e domani dalle 6 alle 14. Attesi anche i primi rientri in città di chi ha terminato il periodo di ferie, con fascia critica - da bollino rosso - tra le 14 e le 22 di domenica 17

per i weekend del 24 e del 31 agosto. Il traffico, secondo le previsioni del Cciss Viaggiare Informati non sarà caotico nella giornata di oggi

perchè la maggioranza degli italiani intenzionati a spostarsi lo ha già fatto. Il traffico per Autostrade sarà più intenso sull’A1 da Milano a Na-

poli e sull’A14 Adriatica (in direzione Ancona), i tratti liguri, verso le riviere di Ponente e Levante, l’A4 in direzione Venezia. Flussi elevati an-

che sull’A3 Napoli-Salerno e sull’A30 Caserta-Salerno verso la Calabria. Traffico intenso, infine, ai valichi di frontiera .

Italia divisa in due dal maltempo - Il maltempo colpirà il centronord anche se con una perturbazione che nel giro di poche ore abbandonerà l’Italia. Al nord il tempo sarà molto nuvoloso o coperto in tutte le regioni, con rovesci temporaleschi. Nuvoloso e coperto anche al centro, con tendenza al miglioramento in serata, al sud inizialmente poco nuvoloso, con tendenza ad aumento della nuvolosità medio-alta sulle regioni tirreniche. Dappertutto le temperature diminuiranno, in modo sensibile al centro-nord.

Gli alimenti etnici scaduti venivano rivenduti Secondo Harvard questi recettori agiscono come porte d’accesso per attivare i neuroni

Roma, sequestrate dai Nas Sbagliando s’impara, ma senza dopamina è più difficile tonnellate di cibo scaduto Colpa dei geni se i bimbi non apprendono dai propri errori Non sempre la responsabilità di cattive abitudini è dei genitori

Denunciato per frode commerciale il grossista turco

ROMA - Cous-cous invaso da parassiti, cibi orientali scaduti e barattoli di soia rigonfi e mal conservati. È stata questa la scoperta del Nas di Roma che all’alba di ieri ha fatto irruzione in un deposito di un grossista per alimenti etnici in via delle Palme nel quartiere di Centocelle a Roma. Nel deposito i carabinieri del Nas, coordinati dal capitano Marco Datti hanno sequestrato 30 tonnellate di alimenti venduti dal grossista e diretti a molti ristoranti della Capitale. Secondo quanto hanno accertato i carabinieri nel deposito, i cibi già scaduti venivano rietichettati con false diciture e rivenduti in molti ristoranti di Roma. Il valore degli alimenti sequestrati si aggira intorno ai 200 mila euro. Dopo il sequestro il lavoro del Nas di Roma tende ad accertare quali e quanti alimenti il grossista abbia venduto nei giorni scorsi ai ristoranti della Capitale. Nel deposito non è stata trovata documentazione contabile e per questo gli investigatori stanno effettuando anche degli accertamenti bancari. Il grossista turco è stato denunciato.

Nell’esercizio anche scaffali arrugginiti e tettoie non a norma

Topi e veleno al supermarket Chiuso un negozio ad Arezzo

AREZZO - Un piccolo supermercato nei pressi dell’ospedale di Arezzo è stato chiuso dopo un controllo del Nas dei carabinieri che, tra gli scaffali, hanno trovato escrementi di topo ed esche con veleno per roditori. L’ordinanza di chiusura è stata firmata dal sindaco e l’esercizio potrà riaprire solo quando saranno ripristinate le corrette condizioni igieniche per la conservazione degli alimenti. Durante l’accertamento sono stati trovati anche diversi scaffali arrugginiti. Inoltre, in un capanno ad uso magazzino adiacente al supermerca-

Trovati escrementi di topo

to, sono state sequestrate 1.200 bottiglie di acqua custodite sotto una tettoia non a norma ed esposta al sole.

ROMA - Dove ho sbagliato?’, si chiedono sconsolati i genitori quando il figlioletto li fa disperare perchè non apprende. Secondo una ricerca del Centro di sviluppo infantile dell’Università di Harvard, non sempre la responsabilità è di mamma e papà. Potrebbe essere semplicemente una questione di Dna. «Circa il 30% dei bambini - afferma Jack Shonkoff, direttore del Center on the Developing Child dell’università di Harvard - presenta delle disfunzioni genetiche». Un ’glitch’, cioè un difetto del Dna, provocherebbe, secondo il professore, un calo dei recettori di dopamina a livello cerebrale. Questi recettori agiscono come porte d’accesso per le sostanze chimiche che attivano i neuroni. La mancanza di questo tipo di recettori rende incapaci di evitare comportamenti autodistruttivi come l’assunzione di droghe, per esempio. I ragazzi in cui scarseggiano i recettori della dopamina, quindi, non sono in grado di imparare dai loro stessi errori. È inutile, riporta lo studioso su Newsweek, che i genitori li lascino stare alzati la notte prima di un esame, perchè anche dopo la prova deludente del giorno dopo, non andranno mai a letto presto. Questo non significa, comunque, che i bambini meno docili non imparino nel migliore dei modo le lezioni dei genitori. Anzi, si dimostrano spesso più intraprendenti di quelli docili, imparando a conoscere persone e situazioni nuove, ha spiegato Jay Belsky dell’Università Birbeck di Londra. Il bambino docile che impara a non leggere di notte per svegliarsi ’fresco’ il mattino, forse non svilupperà mai un grande

Una ricerca utile per capire la base biologica di disturbi infantili come l’iperattività o problemi specifici sull’apprendimento

amore per i libri. Stefano Vicari, neuropsichiatra all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, conferma l’importanza dello studio.

«Queste ricerche sono utili - ha dichiarato - perchè fanno capire la base biologica di disturbi infantili come l’iperattività o altri disturbi

specifici dell’apprendimento (memoria, concentrazione). Soprattutto in Italia, ci sono ancora molte persone che negano la presenza di questi disturbi o li ritengono psicologici, mentre, invece, sono genetici. Quindi non si possono colpevolizzare i bambini o i genitori, che non hanno nessuna responsabilità». «Esistono infatti - ha spiegato Vicari - cure farmacologiche per curare i disturbi della concentrazione. Il metilfenidato, per esempio, agisce sui circuiti neuronali potenziandoli». I neuroni dei bambini che hanno meno recettori dopaminici liberano la stessa quantità di dopamina degli altri bambini, puntualizza Vicari, ma a loro mancano le ’porte d’accesso’ alla dopamina. Insomma,la dopamina è la ’chiave’, il recettore è la ’serratura’.

Salgono i numeri dei “secchioni” al lavoro: a Roma per il 2008 previsti 64 mila impieghi

Laurea e diploma, essenziali per essere assunti 51% dei posti a chi possiede un titolo di studio ROMA - Nel 2008, per essere assunti, in un caso su due occorrerà avere una laurea o un diploma. Sale infatti al 51,1% la quota di assunzioni destinate a quanti hanno completato un ciclo di studi universitari o secondari superiori, 7 punti percentuali in più di quanto registrato nell’anno record 2007, quando la stessa quota era pari al 43,9% di tutte le assunzioni programmate nell’anno dalle imprese. È in assoluto la quota più alta mai rilevata da Unioncamere e Ministero del Lavoro attraverso l’indagine Excelsior 2008, i cui risultati saranno

I laureati trovano lavoro

approfonditi in un convegno nazionale che si svolgerà a Roma il 15 e 16 settembre presso la sede di Unioncamere. A livello provinciale, le quote più consistenti di laureati sul totale delle assunzioni programmate a livello locale, dovrebbero interessare Milano, Torino, Trieste, Reggio Emilia e Roma. Quelle meno consistenti Grosseto, Lecce, Ragusa, Enna e Pistoia. In particolare, le previsioni che riguardano la Capitale indicano 64.400 assunzioni nel corso dell’intero 2008, di cui il 14,8% laureati e 39,5% di diplomati.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 7

Attualità

L’Associazione difesa animali e ambiente

Molte le regole della Coldiretti per prevenire le fiamme

La Provincia di La Spezia per turisti fumatori

“I canili collassano” Vademecum antincendi per un picnic sicuro “Cenerino” gratis in spiaggia

ROMA - In leggero calo gli abbandoni di cani e gatti a luglio e nella prima metà di agosto, ma i canili sono collasso. Lo denuncia l’Aidaa che rileva che nei canali italiani si trovano attualmente 160.000 cani, almeno 10.000 abbandonati su strade e autostrade.

ROMA - Ecco il vademecun antincendi della Coldiretti. Evitare di accendere fuochi non solo nelle aree boscate, ma anche in quelle coltivate. Soprattutto nelle campagne non bisogna mai gettare mozziconi o fiammiferi accesi dall’automobile ed evitare la

dispersione nell’ambiente di contenitori sotto pressione che con le elevate temperature potrebbero esplodere o incendiarsi. Non prendere iniziative autonome. Mantenersi sempre a favore di vento e di informare tempestivamente le autorità responsabili.

LA SPEZIA - L’assessorato al turismo della Provincia della Spezia regalerà ai turisti fumatori di ferragosto un posacenere da spiaggia, battezzato «cenerino», per promuove la campagna di salvaguardia e di pulizia della costa.

E’ il dato più rilevante che emerge da uno studio di due anni dei ricercatori sub dell’Irpa con il metodo del “censimento visuale”

Mare sano, pesci stranieri alla larga L’ecosistema marino nativo è in buona salute

Le specie aliene non riescono a colonizzare il Mediterraneo

Federico del Bianco

ROMA - Pesci ’stranieri’ che hanno trovato nel Mediterraneo terreno di conquista, le cosiddette ’specie aliene’, stanno alla larga dalle aree marine protette. Almeno in quelle dei Ciclopi e del Plemmirio, rispettivamente in provincia di Catania e di Siracusa. Insomma, se l’ecosistema marino nativo è in buona salute, le specie ’straniere’ non riescono facilmente a colonizzare il nostro mare. È questo il dato più rilevante che emerge da uno studio condotto per due anni da ricercatori sub dell’Istituto di ricerca per la protezione ambientale (Irpa), con la collaborazione degli operatori delle riserve, con il metodo del ’censimento visualè. «In questa indagine abbiamo avuto anche la collaborazione dei pescatori - spiega Franco Andaloro, direttore di ricerca dell’Irpa - che ci hanno dato preziose informazioni sulle specie aliene e mediterranee di acque calde, catturate nelle zone consentite all’interno e al di fuori delle riserve. Ed è stato osservato anche un incremento delle popolazioni ittiche stanziali e un recupero della biodiversità di queste aree». Gli effetti immediati? «Un’opportunità per i sub ma anche per i pescatori, che con l’effetto spill-over, cioè di entrata e usci-

Un pesce “alieno”

Mediterraneo sano

Nelle acque profonde

Prima schiusa di tartarughe caretta in Calabria ROMA - Sono più di sessanta le piccole tartarughe marine caretta venute alla luce sabato sulla spiaggia di Galati, vicino Reggio Calabria. La buona notizia viene dal Wwf, che insieme all’Università di Calabria è impegnato a monitorare e salvaguardare il tratto di costa ionica compresa tra Capo dell’Armi e Capo Bruzzano. Proprio questo tratto, ricordano gli ambientalisti, ospita il maggior numero di nidi di Caretta caretta in Italia e negli ultimi cinque anni ben 60 nidi su 86 (il 70%) sono situati in questa area. Ma il bilancio dell’attività riproduttiva per l’annata 2008 non sembra essere positivo: secondo i dati raccolti dall’università di Calabria, la stagione è al di sotto delle ta degli esemplari dalla riserva, hanno incrementato le catture. Anche perchè la riserva protegge esemplari sia maturi per la riprodu-

zione sia i giovanili, fungendo da polmone blu dell’intera area». «Abbiamo rilevato nelle aree marine protette dei Ciclopi e del Plemmi-

previsioni, con un numero di nidi finora individuati inferiore a quello dell’anno scorso. I risultati complessivi, comunque, saranno divulgati alla fine della campagna di monitoraggio. «Tra le cause di declino più importanti - commenta Paolo Casale, responsabile del progetto Tartarughe marine del Wwf Italia - c’è l’elevata mortalità di tartarughe marine negli attrezzi di pesca: ogni anno in Italia più di 10.000 vengono catturate accidentalmente, e una parte rilevante di queste non sopravvive. Per questo abbiamo lanciato una campagna di informazione per i pescatori in Calabria, Sicilia e Puglia, dove si riscontra un elevato numero di catture». rio - afferma l’esperto - che il cosiddetto effetto riserva gioca un ruolo estremamente positivo nella difesa della diversità biologica, poichè

le popolazioni ittiche e gli ecosistemi locali in buono stato di salute contrastano con successo l’introduzione e la stabilizzazione di specie

non indigene, quasi assenti al loro interno e invece presenti nelle aree limitrofe ». Insomma mancano all’appello pesci che arrivano dal Mar Rosso, ad esempio «il pesce flauto (Fistularia commersonii) e il Siganus luridus, un pesce vegetariano come la salpa», oppure pesci di provenienza atlantica, come «la ricciola fasciata (Seriola fasciata), oppure Sphaeroides pachygaster, un pesce palla subtropicale ormai comune nei mari siciliani». Inoltre, riferisce Andaloro « si osserva anche una presenza inferiore di granchio tropicale Percnon gibbesi, oggi estremamente diffuso quasi in tutte le coste della Sicilia. E una particolare rilevanza questo studio ce l’ha per l’area del Plemmirio, vicina al Porto di Augusta ed all’area industriale di Priolo, dove il traffico navale, attraverso le acque di zavorra e le incrostazioni degli scafi, rappresenta una eccezionale via di introduzione di specie aliene». In conclusione, «i risultati dello studio - afferma Andaloro - confermano l’ipotesi che le specie aliene invadono più facilmente aree con presenza di popolamenti ittici impoveriti ed ambienti stressati, e che le aree marine protette possono essere uno strumento per mitigare l’impatto del cambiamento climatico sulla biodiversità ».

Le dune di sabbia erano piante, l’acqua non era un miraggio e in quel “giardino”, oggi nudo deserto, vivevano le popolazioni

Cimitero dell’età della Pietra: “Il Sahara era verde” WASHINGTON - Nel Sahara l’età della Pietra non era grigia, ma verde. Le dune di sabbia erano piante, l’acqua non era un miraggio dovuto alla sete e in quel ’giardino’, oggi nudo deserto, vivevano popolazioni di pescatori e cacciatori. E’ questa la straordinaria ricostruzione cui è arrivato un gruppo di ricercatori dell’università di Chicago, in collaborazione con l’università italiana di Cassino, dopo aver rinvenuto il più grande e antico ’cimitero’ di fossili dell’ Età della Pietra mai scoperto nel deserto del Sahara. L’incredibile ritrovamento promette di svelare presto i segreti della vita quotidiana di due popolazioni che, a partire da

10.000 anni fa, abitarono in un Sahara verdeggiante, un Eden molto diverso dall’inferno di sabbia e sole di oggi. La scoperta, raccontata nel numero di settembre della rivista americana National Geographic, è stata fatta in Niger da un gruppo di ricercatori di Chicago guidato dal paleontologo Paul Sereno. La spedizione era sulle tracce dei dinosauri quando gli studiosi si sono trovati davanti al più grande sito archeologico mai rinvenuto nel deserto africano: una ’tomba’ collettiva nella sabbia, contenente i resti di due popoli che vissero in quei luoghi a 1.000 anni di distanza l’uno dall’altro. Sepolture senza nome fino a quando l’ar-

cheologa Elena Garcia dell’università di Cassino, non ha dato un volto ai resti Una studiosa umani trovati in oltre 200 fosse scavate italiana nella sabbia: così gli studiosi hanno scoall’università perto che gli scheletri appartengono sia di Chicago alla popolazione dei Kiffian (che coloniz- ha dato il nome zò il Sahara tra 8.000 e 10.000 anni fa), ai resti umani sia a quella dei Tenerian (che visse in questi luoghi tra 7.000 e 4.500 anni fa). Il sito archeologico - che ha portato alla ne ha portato alla luce tracce di vita quotiluce i resti di 40 specie animali, tra cui diana - arpioni, vasi, attrezzi, manufatti giraffe, elefanti, pesci - è stato scoperto in di argilla e gioielli - ma anche una ritualiuna zona che i locali Tuareg chiamano tà funeraria scomparsa. ’Gobero’: una landa di sabbia nel Tene- Nelle fosse infatti c’è la traccia di rè, conosciuto come il ’deserto dei dese- un’umanità che soltanto adesso dopo milri’ alle porte del Sahara. lenni viene restituita dalla sabbia agli ocIl cimitero delle due popolazioni africa- chi del mondo.

Così tra le sepolture si scoprono figure che il tempo ha immobilizzato nella loro bellezza, come quella di una madre Tenerian che, dopo 10.000 anni, è ancora adagiata su un letto di fiori (di cui resta il polline fossilizzato) mentre, in un abbraccio eterno, si cinge ai corpi dei suoi due bambini.


8 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Attualità Per l’esperto svizzero Thomas Fleiner il caso della Serbia è giuridicamente rilevante

Potrebbe fare giurisprudenza il “precedente del Kosovo”

Il presidente russo Dmitry Medvedev e il presidente georgiano Mikheil Saakashvili

BELGRADO - Il precedente del Kosovo contribuisce a riaccendere le polveri in Ossezia del Sud e in Abkhazia. Un verdetto della Corte internazionale di giustizia dell’Aja, che la Serbia appare decisa a interpellare sulla legittimità dello strappo di Pristina, potrebbe rappresentare, ora, l’ultima spinta al valzer delle secessioni. Ne è convinto il professor Thomas Fleiner, eminente giurista svizzero, interpellato nel giorno in cui da Mosca rimbalza con chiarezza l’intenzione russa di richiamarsi all’indipendenza koso-

si di Ossezia meridionale e Abkha- mente concentrate decise a staccarzia. Fleiner, che è anche consiglie- si dagli Stati in cui sono (o erano) re del governo serbo sul dossier inserite”. Un elemento, spiega l’acKosovo, non nasconde che fra il cademico, in grado di giustificare caso della provinil riferimento al KoE Mosca è pronta cia a maggioranza sovo quale “precea “riconoscere” albanese separatasi dente giuridicadalla Serbia contro mente rilevante”. l’indipendenza il volere di BelgraFleiner non si sofdelle due regioni do e quello dei terriferma, del resto, tori ribelli della Georgia vi siano sulle contraddizioni politiche delle “differenze”. Ma meno importanti grandi cancellerie (Occidente da dell’analogia di fondo legata al fat- un lato, Russia dall’altro), schierato che in entrambi gli scenari esisto- te alternativamente a favore del dino “minoranze etniche geografica- ritto di autodeterminazione o della

ribadita dal presidente, Boris Tadic, di rivolgersi alla Corte di giustizia possa sparigliare le carte. Infatti, se la Corte - massima istanza giuridica dell’Onu - dovesse dar torto a Belgrado, rifiutandosi di sanzionare la secessione del Kosovo, diverrebbe “impossibile impedire a Ossezia e Abkhazia” (spalleggiate da Mosca) d’invocare la sentenza a loro vantaggio. Mentre in caso contrario sarebbe il neonato Stato kosovaro - già riconosciuto da Washington e dal grosso dei Paesi Ue - “a perdere legittimazione”.

Dall’Aja la spinta al separatismo di Ossezia del Sud e Abkhazia

vara, proclamata unilateralmente il 17 febbraio con l’avallo di gran parte dell’Occidente, per porre all’ordine del giorno un’analoga formalizzazione del divorzio da Tbili-

difesa dell’integrità territoriale a seconda di interessi o circostanze. E insiste piuttosto sul contesto legale della disfida, osservando come a questo punto la decisione serba,

Alle migliaia di vittime delle bombe manca tutto BRUXELLES - Potrebbero arrivare a 150mila le persone in fuga dai combattimenti in Ossezia del sud e in Georgia. E lo scenario per le agenzie umanitarie è poco incoraggiante. Questo il dato sul quale si è mobilitata la gara della solidarietà dell’Unione europea, che alla iniziative diplomatiche sta affiancando uno sforzo per fare arrivare alle vittime delle violenze e dei bombardamenti aiuti di prima necessità come cibo, coperte, acqua e medicine. Ma - come ha indicato oggi la Commissione Ue - il problema rimane quello di garantire alle organizzazioni umanitarie l���accesso alle persone colpite dal conflitto e qui la situazione, al momento, non è migliorata. Il fragile cessate il fuoco, al quale hanno aderito Russia e Georgia, non ha portato finora al miglioramento delle condizioni in cui lavorano gli operatori umanitari, per i quali l’Ossezia del Sud rimane «off limits». Per questo l’inviata del Parlamento europeo Marie Anne Isler-Begui ha lanciato ieri un appello per l’apertura urgente di corridoi umanitari. Solo nella zona di Tbilisi e degli immediati dintorni - hanno riferito i tre esperti della commissione Ue che dall’inizio della crisi stanno monitorando la situazione sono 71 i campi che accolgono le persone fuggite dalle loro case. E le condizioni di vita sono pessime, hanno riferito a Bruxelles. Nei campi manca praticamente tutto, perfino i letti. L’Ue ha anche attivato il meccanismo di protezione civile su richiesta della Georgia. Vi aderiscono una trentina di paesi, an-

Un campo profughi Ammonterebbero a 150mila gli sfollati nelle regioni in guerra ma negli accampamenti manca tutto, dai letti al cibo, alle medicine

Tutta l’Unione europea si mobilita per portare aiuto ai 150mila profughi di guerra Il governo italiano ha già messo a disposizione 500mila euro e materiale da campo

E ora la staffetta umanitaria che non Ue, e al momento undici paesi Ue hanno risposto offrendo materiale da campo, medicine, cibo, vestiario. L’Italia ha già messo a disposizione mezzo milione di euro e due aerei sono pronti a partire carichi di materiale di prima necessità per un valore di circa 460mila euro. Una delle «sfide» maggiori è quella dei trasporti. In Georgia

sono due gli aeroporti funzionanti, quello di Tbilisi e quello di Batumi. E nella capitale georgiana proprio ieri sono atterrati due aerei cargo militari Usa con aiuti umanitari. Per quanto riguarda,

invece, i porti, quello di Poti sarebbe funzionante ma è bloccato, mentre il World Food Programme ha fatto sapere che il sistema ferroviario è inutilizzabile. E fra le possibili emergenze a

Entro il 2042 la maggioranza del paese sarà ispanica

venire, ha indicato la Commissione Ue, c’è anche quella degli approvvigionamenti alimentari. Molte delle persone costrette a fuggire, infatti, hanno perso tutti i loro raccolti e le riserve alimentari che stavano mettendo da parte per l’inverno. Ecco qui di seguito la mappa degli sforzi dell’Ue nel suo insieme e dei singoli paesi europei ad og-

In Francia aumentano i diritti nelle unioni di fatto

Bianchi in minoranza negli Usa

Pacs sempre più solidi oltralpe

Per il Census Bureau l’etnia afroamericana crescerà da 41,1 milioni a 65,7 milioni nel 2050 WASHINGTON - Gli Stati Uniti d’America, tra una quarantina d’anni, non avranno più una popolazione a maggioranza bianca. Nel 2042, quelle che sono le attuali minoranze etniche saranno la maggioranza del Paese. E fra quindici anni diventeranno già minoranza i bambini bianchi. Lo rileva l’ultima ricerca demografica del Census Bureau americano. A crescere maggiormente tra le attuali etnie

Il presidente Bush prende in braccio un bimbo afroamericano A fianco il candidato Barack Obama

presenti negli Usa saranno gli ispanici, che da qui al 2050 triplicheranno: dagli attuali 46,7 milioni 132,8 milioni. La popolazione afroamericana crescerà da 41,1 milio-

gi. Ue: 1 milione di euro subito, fino a 10 nelle prossime settimane; attivazione Meccanismo di protezione civile. Undici paesi al momento hanno risposto all’appello. Italia: 500mila euro all’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati e Croce Rossa e due aerei con coperte, tende e cibo per un valore di 460mila euro in partenza per la Georgia. Seguirà poi l’invio di cucine da campo per 10mila pasti al giorno. Francia: già inviati due aerei carichi di materiale e metterà a disposizione mezzi di trasporto. Spagna: 500mila euro. Germania: un milione di euro. Belgio: 500mila euro. Austria: Ha offerto una speciale unità medica in grado di occuparsi di 10mila persone per tre mesi. Svezia: materiale per i campi. Polonia: medicine e vestiti. Olanda: 500mila euro alla Croce Rossa. Danimarca: 400mila euro. Repubblica Ceca: nel meccanismo Ue, sacche di sangue e bende. Lituania: cibo e materiale da campo. Estonia: attrezzature mediche e da campo. Lettonia: sangue e bende. Grecia: 100mila euro, medicine e materiale da campo. Finlandia: medicine per un milione di euro. Bulgaria: medicine e sacchi per i morti. Ha offerto l’uso del suo porto di Burgas all’Ue come centro di coordinamento per gli aiuti. Romania: medicine e materiale da campo. Slovacchia: 200mila euro. Norvegia: un milione di euro per costruire un’ospedale a Gori. Ucraina: 100 tonnellate di tende, cibo e medicinali.

ni a 65,7 milioni nel 2050. Gli asian-americani passeranno dai 15,5 milioni ai 40,6 milioni. I bianchi passeranno dagli attuali 199,8 milioni a 203,3 milioni.

L’Alta autorità di lotta contro le discriminazioni riconosce la reversibilità della pensione PARIGI - In Francia si assottiglia sempre più la distanza tra matrimoni e Pacs dopo una serie di pronunce dell’Alta autorità di lotta contro le discriminazioni (Halde) che chie-

dono parità di diritti in materia di congedi familiari e reversibilità delle pensioni. L’Halde non ha poteri legislativi diretti, ma può fornire al governo linee guida in alcuni ambi-

ti. Per quanto riguarda i diritti delle coppie legate da Pacs, nel 2008 si è già fatta sentire tre volte. Un primo parere, a febbraio, ha ritenuto «discriminatoria» la mancata concessione di congedi per eventi familiari ai dipendenti uniti da un Pacs. Le altre due pronunce riguardano invece i diritti in caso di decesso dell’altro componente della coppia: la prima chiede di estendere anche ai Pacs il diritto alla reversibilità della pensione, la seconda ritiene discriminatorio negare al membro superstite di una coppia legata da Pacs la concessione di un “capitale di decesso” (aiuto finanziario per le spese del funerale).


il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 9

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Cronache in breve Aggredito con catene un 18enne a Milano MILANO - Colpito con catene e un punteruolo per un cellulare. E’ successo l’altra notte in corso Lodi, a Milano, dove un diciottenne milanese è stato avvicinato da sei persone, tra cui una donna, probabilmente sudamericani, che lo hanno malmenato e colpito all’addome con un punteruolo. Il ragazzo se l’è cavata con una medicazione in ambulanza. Bottino della spedizione un telefono cellulare.

L'ultima impresa della Venere Nera è stata difendere il suo compagno russo, dalle sensuali “conigliette” del locale più trendy della Costa Smeralda

La Bardot in campo in difesa delle oche PARIGI - Brigitte Bardot scende in campo per difendere le oche selvatiche di ClergyPontoise, a nordovest di Parigi. Il prefetto ha disposto l’abbattimento di 150 volatili perchè inquinano con i loro escrementi le acque del laghetto in cui ogni estate fanno il bagno oltre un milione di persone. “Trovo più che choccante che si debbano abbattere così tante oche ha scritto BB - per permettere a qualcuno di sguazzare in tutta tranquillità”.

LONDRA - Gli otto tentacoli del polpo non hanno tutti la stessa funzione e decisamente non sono “otto piedi”. Uno studio condotto da un’equipe di studiosi del Sea Life Centre di Weymouth, nel Sud della Gran Bretagna, ha dimostrato che in realtà i tentacoli di questo animale si suddividono in sei braccia e soltanto due gambe. Al polpo oggetto dello studio è stato dato un vaso di marmellata e un cubo di Rubik, che ha manipolato con 6 tentacoli.

ROMA - «Le banconote possono bruciare, ma è duro distruggere delle monete». Con questa motivazione James Jones, un settantenne dell’Ohio, negli Usa, ha voluto pagare con 8mila dollari in monete, contenuti in 16 barattoli da caffè, la metà del prezzo della sua nuova Chevrolet. I restanti 8 mila, però, li ha dovuti pagare con un assegno, arrendendosi anche lui alla carta.

Si incastra il pene mentre si masturba HONG KONG - Un uomo di Hong Kong ha dovuto chiamare la polizia per liberare il pene rimasto incastrato, mentre si stava masturbando, in una panca traforata di un parco pubblico. I medici lo hanno portato in ospedale con la panca e ci hanno messo 4 ore a liberarlo.

Ma guarda chi c’è Un delfino a Trieste TRIESTE - Da due giorni Trieste ha un turista speciale: un delfino che è entrato in una piccola baia, proprio di fronte alla storica piazza Unità, e non vuole più andarsene. Lungo due metri e di colore grigio, il delfino è attentamente monitorato, ben nutrito e, ovviamente, costantemente al centro dell’attenzione.

Multato va dalla polizia con una accetta in mano La modella inglese ha colto l'occasione per fare allontanare tutte le inservienti donne

E la Campbell fa la gelosa

Naomi continua a far capricci. L'ultima impresa della Venere Nera è stata difendere il suo compagno, il bel immobiliarista russo Vladislas Doronin, dalle sensuali cameriere del Fiat Playa, il locale più trendy della Costa Smeralda frequentato da gente come Michael Douglas, George Clooney, Paris Hilton, Cindy Crowford e Valeria Mazza. La coppia era nel privé per una serata intima, quando Naomi ha tirato fuori la sua ultima trovata: via cubiste e cameriere sexy, solo innocui camerieri

Italiano islamico minaccia ragazze ROMA - Un italiano ha minacciato l’altra sera con il collo di una bottiglia alcune ragazze che passeggiavano a via Lepanto, nel quartiere Prati, accusandole di essere uscite di casa, cosa che, secondo l’uomo che si è dichiarato di fede islamica, non avrebbero dovuto fare perchè contrario alla religione. L’italiano è stato arrestato per minacce aggravate. Le ragazze non sono rimaste ferite.

Fa benedire dal Pontefice le ceneri della sua mamma BOLZANO - Una donna voleva la benedizione del Papa ma era morta prima di ottenerla, così il figlio ha portato l’urna con le sue ceneri a Bressanone. L’uomo, il fotografo genovese Rudy Faccin Von Steidl, dopo avere ottenuto i permessi dalle guardie papali, ha sollevato l’urna in piazza all’Angelus di Ratzinger nella cittadina sudtirolese. “Non potevo - ha detto - andare in piazza senza avvisare la sicurezza. Se avessi alzato l’urna, avrei rischiato di farmi abbattere da un cecchino”.

maschi ad occuparsi dei due innamorati. L'episodio è avvenuto qualche sera fa, quando la stupenda Naomi è arrivata nel locale con il suo attuale fidanzato. Vedendo che le cameriere erano vestite con un provocante abito attillato bianco ha preteso che nel privé accedessero solo camerieri uomini. La scusa è stata un cocktail giudicato dalla top model troppo annacquato. La modella inglese ha colto l'occasione per fare allontanare tutte le inservienti donne.

CADONEGHE - Si è presentato con una accetta in mano allo sportello dei vigili urbani a Cadoneghe (Padova), esasperato dall’ennesima multa che gli era arrivata a casa. L’uomo, di 55 anni, è poi stato calmato ma nella sede del comando del consorzio di polizia municipale dei comuni del medio Brenta per qualche minuto la tensione è stata alta. L’ira dell’uomo era legata a una multa che gli era stata recapitata riguardante un’infrazione compiuta in un altro comune, a Campodarsego, sempre nel padovano. Alla fine, è stato denunciato per minacce e violenza a pubblico ufficiale.

rendono 5 Superstar da 455mila euro Extracomunitari valigetta con 2700 euro Estrazioni

del 14/08/2008 Bari 75

49

78

47

58

Cagliari

37

6

1

34

27

Firenze

30

39

22

6

47

Genova

72

55

13

14

32

Milano

19

54

8

25

47

Napoli

32

76

48

71

44

Palermo

52

50

6

10

55

Roma

8

81

54

43

62

Torino

82

42

83

17

66

Venezia

85

38

59

12

48

RUOTA NAZ. 79

46

48

31

40

8

19

30

32

52

75

Jolly

Super Star

85

79

ANSA-CENTIMETRI

Acquista con 8mila dollari Ma tutti in piccole monete

TORINO - Dopo avere rubato il cesto delle elemosine, un uomo è rimasto bloccato tra i portoni di una chiesa ed è stato, così, scoperto dal rettore del santuario. È avvenuto alla Sacra di San Michele, in valle di Susa, l’edificio religioso simbolo della provincia di Torino. Il ladro, che si chiama Jonny Vasic, ha 20 anni, è nato a Brescia ma è residente a Torino, è stato subito tratto in arresto dai carabinieri della stazione di Avigliana. Jonny risulta, inoltre, già indagato per alotri 43 furti tutti consumati nel nord Italia. Il ragazzo è stato bloccato dai militari di Avigliana con in mano il cesto delle elemosine, 245 euro in contanti, e altro denaro sottratto nell’ufficio del rettore del santuario.

Scoperta incredibile Il polpo ha due gambe

Quasi trenta anni per una cartolina PALERMO - Una cartolina spedita da Thayngen, in Svizzera, ha impiegato 29 anni per arrivare a Palermo. A inviarla fu il 3 agosto del 1979 una ragazza, Lilla Zambito, che oggi ha 43 anni. Destinataria la sua insegnante, Paola Ganci, docente al liceo linguistico “Ninni Cassarà”. Che da quando è arrivata la cartolina ha iniziato a cercare la sua ex alunna, originaria della Svizzera ma trasferita a Palermo per studiare.

Ruba le elemosine Ma viene bloccato

Nessun 6 nè 5+ al Superenalotto. Le quote: ai 5: 18.216,36 euro; ai 4 241,34: euro; ai 3: 14,37 euro. Quote Superstar: al 5 455.409 euro; ai 4: 24.134 euro; ai 3: 1.437 euro; ai 2: 100 euro; agli 1: 10 euro; agli 0: 5 euro.

ROMA - Trovare e riconsegnare una valigetta con 2.700 euro euro in contanti è certamente un atto meritorio, degno di ricompensa, soprattutto se a compiere l’azione è un immigrato povero. E invece è stato magro il riconoscimento per i due nigeriani che, restituito il tesoro ritrovato, hanno ricevuto come ringraziamento solo 25 euro a testa.

Cani maltrattati Allevatrice denunciata RAVENNA - Trentadue cani tra setter, pointer e meticci rinchiusi per mesi all’interno di un casolare e nell’attigua porcilaia della prima periferia ravennate su uno strato di escrementi, senza ventilazione, senza la possibilità di muoversi e senza luce, sono stati sequestrati nei giorni scorsi dagli agenti del Corpo Forestale. La proprietaria degli animali - un’allevatrice ravennate - è stata denunciata a piede libero per maltrattamenti. Gli animali, dopo essere stati visitati dai veterinari dell’Ausl, sono stati affidati al Canile municipale.


10 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Economia

Non per autarchia, ma per convenienza Reperire in loco le derrate annulla la filiera

Posate più corte, confezioni più piccole: ecco una lista di stratagemmi

Prodotti a chilometri zero Caro petrolio: gli aerei si alleggeriscono Un risparmio sulla spesa ROMA - Contro i rincari e l’inquinamento tutti a tavola con prodotti locali. È l’obiettivo delle leggi regionali a favore dei cibi «a chilometri zero» approvate in Veneto e Calabria. Le due regioni, prime in Italia, hanno deciso di rilanciare i prodotti agricoli ’di zona’ per combattere il caro-prezzi dovuto all’aumento del costo dei trasporti e l’inquinamento legato ai lunghi viaggi delle merci. A promuovere le iniziative di legge è stata Coldiretti, che le ha lanciate in tutte le Regioni italiane. «Queste proposte - spiega Coldiretti - hanno incontrato il sostegno dei cittadini che avvertono un bisogno di trasparenza, genuinità e garanzia sull’origine, finora poco valorizzato dalla distribuzione e dalla ristorazione in Italia». Nelle leggi regionali, infatti, è istituita una ’corsia preferenziale’ per i cibi locali, in mense pubbliche, ristoranti e nella grande distribuzione, che favorisce gli alimenti prodotti ’vicino a casa’ e di stagione. Secondo Coldiretti, con il risparmio i cittadini hanno riscoperto il legame con il proprio territorio, rifugiandosi negli alimenti della zona in cui vivono, tanto che due su tre consumano prodotti locali con regolarità.

LONDRA - Posate più corte, piatti meno resistenti e bustine dello zucchero più piccole: visti i costi sempre più alti del carburante, le aerolinee si sono messe a ’dieta’ e hanno iniziato a ricorrere ad ogni stratagemma per alleggerire i loro aerei. Secondo quanto riporta il Times, molte compagnie, dalle britanniche alle giapponesi, hanno già introdotto carrelli e sedili più leggeri, ridotto il numero di pagine delle riviste di bordo e pressochè azzerato l’imballaggio del cibo, in un disperato tentativo di risparmiare. British Airways, che spende circa 10 milioni di euro al giorno in carburante ed il cui equipaggiamento, tra stoviglie e cibo, pesa circa sei tonnellate, ha già fatto molto per alleggerire il carico. Afferma un portavoce: «Abbiamo già ridotto la quantità di acqua

potabile a bordo e sostituito i nostri carrelli con versioni più leggere. Stiamo analizzando il nostro servizio di approvvigionamento per vedere quanto pesano le posate, le stoviglie e i contenitori per la conservazione ed il peso dei pasti stessi. Vogliamo eliminare qualsiasi strumento da cucina che non è assolutamente essenziale. I moduli e le carte che vengono compilati dal personale di bordo saranno sostituiti da un sistema elettronico. Si deve prendere in considerazione assolutamente tutto. Anche le nostre riviste di bordo potrebbero diventare elettroniche». Virgin Atlantic non è da meno: il confezionamento del cibo che viene servito a bordo è ormai già ridottissimo e l’aerolinea sta pensando a come addirittura arrivare ad eliminarlo del tutto in futuro.

Il commissario agli affari monetari Almunia getta acqua sul fuoco

Primafrenatain15anni Negli Usa riparte la guerra alle grandi marche del vino dell’economia dell’Europa «Manonèrecessione» Interviene Zaia, ministro Politiche agricole

Problemi di etichetta per il St Emilion francese e la nostra docg Nobile di Montepulciano

ROMA - «Sono già al lavoro per il Nobile di Montepulciano e cercherò di chiarire la situazione in tempi brevi». Così il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Luca Zaia risponde alle voci di un possibile stop alle importazioni di Nobile di Montepulciano da parte dell’Agenzia federale americana Alcohol and Tobacco Tax and Trade Bureau (TTB), che secondo la prestigiosa rivista Usa «Wine Spectator» sarebbe dovuto a un problema di etichette. La decisione oltre al vino italiano, secondo la rivista, riguarderebbe anche il Saint Emilion francese. «Da

PREZZO RIF 0,91

VAR % P. RIF +0,32

PREZZO ULT 0,91

1.747

2,19

-1,66

2,18

-1,45

2,19

754

10,99

-1,10

10,98

-0,14

10,99

25

5,20

+0,39

5,22

-0,34

5,21

ACOTEL GROUP

60

72,84

-0,42

72,76

-0,40

72,77

ACQUE POTABILI

44

2,19

+1,72

2,17

+1,50

2,17

3

1,42

-1,05

1,41

-1,47

1,41

58

6,80

+0,43

6,68

-0,83

6,75

ACEA ACEGAS-APS

ACSM ACTELIOS AEDES

451

0,99

+2,73

0,98

+1,12

0,98

AEFFE

25

1,40

+1,01

1,40

+0,50

1,39

AEGON

0

7,92

0,00

7,92

0,00

0,00

1

17,63

-2,10

17,63

-2,58

17,63

AEROPORTO FIRENZE AHOLD KON

0

8,50

0,00

8,50

0,00

0,00

272

0,90

-2,23

0,90

-1,63

0,90

3

4,12

-2,05

4,14

-1,66

4,14

ALERION

46

0,65

+0,97

0,66

-0,41

0,66

ALITALIA

0

0,45

0,00

0,45

0,00

0,00

AICON ALCATEL-LUCENT

ALITALIA-10 CV 7,5% ALLEANZA ASS ALLIANZ AMPLIFON ANIMA

65,00

0,00

1.547

6,56

-0,68

6,58

+0,08

6,58

19

0

109,53

-1,42

108,98

-0,52

110,15

2,13

+0,81

416

65,00

2,11

0,00

-0,24

0,00

1,28

-0,16

1,30

-1,29

1,31

10,32

-0,34

10,35

-0,80

10,35

ARENA

34

0,05

0,00

0,05

+0,38

0,05

ASCOPIAVE

48

1,41

+0,14

1,41

+0,21

1,41

294

5,31

+0,45

5,28

+2,19

5,31

ATLANTIA

2.259

18,39

-1,42

18,33

-0,85

18,32

AUTOGRILL SPA

ASTALDI

1.982

8,73

-1,81

8,64

-1,37

8,67

AUTOSTRADA TO-MI AXA AZIMUT B INTERM-15 CV 1,5% BANCA GENERALI BANCA IFIS BANCA IFIS 04-09 CV BANCA INTERMOBILIARE BANCA ITALEASE BANCO POPOLARE BANCO SANTANDER BASF BASICNET BASTOGI SPA BAYER

565

10,92

-1,77

10,79

-1,34

10,77

17

21,13

-6,05

21,01

-5,87

21,11

1.161

5,53

-1,50

5,54

+0,04

5,52

81,34

0,00

81,50

0,00

0,00

4,71

-1,92

4,71

-1,32

4,72

0 121 41

-1,66

8,18

0

99,41

0,00

99,75

0,00

0,00

17

8,21 4,20

+0,62

4,20

-0,98 0,00

8,19 4,18

824

5,55

-0,54

5,57

+1,20

5,58

3.076

12,62

-1,15

12,66

+1,05

12,67

6

11,93

-1,29

11,94

-0,83

11,94

5

40,39

+0,37

40,04

+0,13

39,80

144

1,68

-1,93

1,68

-1,99

1,69

21

0,07

-0,15

0,07

+0,59

0,07

5

53,67

-1,58

53,65

+0,19

53,65

BB BIOTECH

42

55,71

-0,25

56,01

+0,45

56,24

BCA CARIGE

714

2,41

+0,67

2,42

+1,17

2,40

BCA CARIGE R

0

2,52

0,00

2,55

0,00

0,00

BCA CARIGE-13CV 1,5%

3

111,02

+0,02

111,00

0,00

111,00

BCA FINNAT BCA MPS BCA POP DI SPOLETO BCA POP ETRUR-LAZIO BCA POP INTRA BCA POP MILANO BCA PROFILO

TITOLO BNP PARIBAS BOERO BARTOLOMEO BOLZONI BONIFICHE FERRARESI BP-10 CV

4,75%

0,00

25,00

VAR % P. RIF +0,92 0,00

PREZZO ULT 60,71 0,00

3

2,63

-0,83

2,63

-1,13

2,63

14

35,54

-0,89

35,55

-0,62

35,66 99,70

TITOLO CREDIT AGRICOLE CREDITO ARTIGIANO CREDITO VALTELLINESE CRESPI

NR CONTR 6

PREZZO UFF 14,04

VAR % P. UFF -2,24

PREZZO RIF 14,00

VAR % P. RIF -1,41

PREZZO ULT 14,00

44

TITOLO ERG RENEW ERGO PREVIDENZA

2,53

+1,44

2,50

21

3,37

+0,78

3,34

+0,09

3,34

-1,64

6,51

-1,11

6,52

ESPRINET

512

3,56

-4,07

3,49

-3,00

3,50

0,00

0,74

0,00

0,00

EUROFLY

61

0,89

+1,01

0,87

+0,66

0,87

+0,06

1,07

-1,01

-1,62

7,36

D’AMICO

184

2,30

+0,17

2,27

-0,92

2,26

BRIOSCHI

31

0,31

-0,60

0,31

-1,11

0,31

DADA

119

12,05

+3,92

12,10

+3,70

12,40

EVEREL GROUP

6,86

-0,97

PREZZO ULT 2,18

+5,08

7,34

-1,76

VAR % P. RIF -1,85

6,53

99,70

6,86

PREZZO RIF 2,12

0,74

-0,01

1.541

VAR % P. UFF -2,30

2,57

-1,76

BULGARI

PREZZO UFF 2,13

0

7,48

CSP INT IND CALZE

NR CONTR 34

274

99,67

9

1,07

-1,83

1,07

EUROTECH EUTELIA

71

4,11

-0,63

4,08

-0,46

4,08

135

0,70

-0,56

0,70

-3,40

0,70

2

0,21

-0,24

0,21

+2,77

0,21

6,85

DAIMLER

14

41,15

-1,56

40,94

-0,97

40,67

EXPRIVIA

30

1,22

+0,08

1,22

-0,82

1,21

BUONGIORNO

193

0,90

-3,13

0,90

-0,25

0,90

DAMIANI

21

1,80

-0,88

1,80

-0,28

1,80

FASTWEB

482

21,17

-0,52

21,06

-0,89

21,09

BUZZI UNICEM

2.046

13,84

-3,54

13,82

-1,88

13,81

11,67

DANIELI & C

362

18,66

+1,42

18,58

+2,34

18,60

12.535

11,56

-1,21

11,65

+1,15

211

9,91

-2,73

9,88

-2,18

9,95

DANIELI & C RISP NC

279

12,76

+1,73

12,72

+2,04

12,71

FIAT PRIV

434

7,80

-0,70

7,79

+0,70

CAD IT

36

6,94

-2,58

6,90

-2,38

6,90

DANONE

0

48,07

0,00

48,07

0,00

0,00

FIAT RISP

164

7,93

-1,51

7,90

-0,29

7,97

CAIRO COMMUNICATION

46

2,60

+2,08

2,62

+2,82

2,61

DATA SERVICE

32

2,24

+2,28

2,26

+3,71

2,28

FIDIA

34

5,46

+0,79

5,49

+2,25

5,52

3

4,95

-0,74

4,95

-1,00

4,95

DATALOGIC

32

6,19

+0,76

6,21

+0,47

6,24

FIERA MILANO

65

6,30

-1,52

6,39

+0,41

6,43

DE’LONGHI

113

BUZZI UNICEM

RNC

CALTAGIRONE

24

3,68

-2,34

3,67

-0,57

3,66

CAMFIN

135

0,71

-1,55

0,70

-2,00

0,71

CAMPARI

CALTAGIRONE EDIT

488

5,86

-0,93

5,91

+0,78

5,92

CAPE LIVE

1

0,67

+0,15

0,67

+0,15

0,00

77

4,60

-0,20

4,55

-0,57

4,53

0

36,55

0,00

36,55

0,00

0,00

386

33,20

+0,39

0,79

-0,08

0,79

CARRARO

-1,24

1,84

+0,38

1,83

CARREFOUR

0,00

25,00

PREZZO RIF 60,44

15

0,79

6,21

0

VAR % P. UFF -0,74

748

1,84

0,00

PREZZO UFF 59,98

BREMBO

2

6,20

NR CONTR 169

Piazza Affari chiude in rialzo frazionale alla vigilia del ponte di Ferragosto, dopo un tuffo in negativo assieme al resto d’Europa sui dati Usa peggiori delle attese per inflazione e occupazione, e un recupero nel finale guidato da Wall Street. Il Mibtel guadagna lo 0,10% (a 22.104 punti), lo S&P/Mib guadagna lo 0,07% (a quota 28.778) e l’All Stars segna un rialzo dello 0,19% (a 12.264). Tenaris riprende quota, sulla ripresa del greggio successiva ai dati sulle scorte petrolifere americane (anche se nel pomeriggio il petrolio ripiega

12.264 (+0,19)

28.778 (+0,07)

3.826 0

+0,4% è anche il risultato dell’Austria, in calo dallo 0,6% precedente. Insomma una situazione tutt’altro che rosea che non si vedeva dal lontano 1993 e, anche se il portavoce di Almunia ritiene che al momento sia «esagerato» parlare di recessione, molti paesi la rischiano. Una situazione che allarma la

26.197 (-0,34)

22.104 (+0,1)

2,13

10 1.147

ANSALDO STS

ta dell’1,7% del Pil per il 2008. Stessa situazione in Francia dove a sorpresa (gli economisti avevano ipotizzato un +0,1%) la contrazione è stata dello 0,3%. Il Governo d’oltralpe lunedì si riunirà per mettere allo studio le prime risposte. In Spagna ’tienè invece ancora il segno più anche se la variazione è impercettibile: +0,1% nel secondo trimestre e comunque la corsa sembra finita. E già il premier spagnolo Josè Luis Rodriguez Zapatero, ha riunito il Governo ieri per trovare ricette anti-crisi. Si salva intanto dalla recessione il Portogallo che mette a segno un +0,4%. E

MIDEX

VAR % P. UFF +0,86

0,7%). Si conferma anche la contrazione del nostro paese: -0,3% tra aprile e giugno. E se l’Italia arranca non va certo meglio negli altri paesi partner: la Germania ha comunicato oggi un dato sulla crescita meno ’brutto’ delle attese ma comunque con un segno meno. Il prodotto nazionale lordo tedesco, sempre nel secondo trimestre, ha registrato una variazione congiunturale negativa (-0,5%) anche se al di sopra delle attese degli analisti che avevano ipotizzato un calo fino all’1%. È la prima volta che succede da quasi 4 anni ma il ministro dell’economia, Michael Glos, conferma la stima di cresci-

ALL STARS

PREZZO UFF 0,91

MIBTEL

A2A

NR CONTR 94

fonti statunitensi - ha detto Zaia abbiamo saputo che la vicenda riguarderebbe solo due aziende produttrici del Nobile di Montepulciano». La vicenda potrebbe aver avuto origine dalle recenti indagini della Guardia di Finanza su due aziende del Consorzio.

S&P/MIB

TITOLO A.S. ROMA

Montepulciano (Siena)

ROMA - Frena per la prima volta da 15 anni l’economia del Vecchio Continente in un nuovo scenario di «cali sensibili», nel secondo trimestre dell’anno, che allarma anche la Bce. Il portavoce del commissario agli affari monetari, Joaquin Almunia, getta acqua sul fuoco e spiega che per ora è «esagerato» parlare di recessione. Ma i dati diffusi oggi non lasciano presagire nulla di buono. Il dato complessivo per i 15 paesi dell’Eurozona fornito da Eurostat registra nel secondo trimestre del 2008 un calo dello 0,2% rispetto al trimestre precedente (quando si era registrata una crescita dello

0,00

CATTOLICA ASS

76

6,93

-0,90

6,91

-1,10

6,92

CDC

337

14,55

-0,32

14,54

-0,47

14,59

CELL THERAPEUTICS

1.574

6,66

-1,11

6,69

-0,67

6,70

CEMBRE

13

1,12

-1,58

1,13

+0,45

1,13

CEMENTIR HOLDING CENTRALE LATTE TO

32,88

-0,39

33,07

+0,21

32

1,98

+0,56

1,98

+0,41

2,02

981

0,20

-5,68

0,20

-6,61

0,20

11

4,94

+0,22

4,99

-0,04

4,90

410

4,05

-3,62

4,04

-1,42

4,03

DEA CAPITAL DEUTSCHE BANK DEUTSCHE TELEKOM DIASORIN DIGITAL BROS

FIAT

2,65

+4,37

2,66

+3,42

2,64

FILATURA DI POLLONE

72

2,06

+1,93

2,05

+0,20

2,05

FINARTE CASA D’ASTE

5

60,30

-0,59

60,00

-0,13

59,94

FINMECCANICA

15

11,06

-1,58

10,99

-1,68

10,99

FMR ART’E’

110

14,20

+1,48

14,25

+2,08

14,15

FONDIARIA-SAI

-2,54

3,90

-0,84

+3,46

0,59

-0,29

0,32

+4,11

0,34

+7,06

0,34

18,40

-2,23

18,17

-3,09

18,20

30

6,26

-2,39

6,29

-1,33

6,29

1.790

21,19

-0,28

21,31

+1,43

21,34

132

0,59

3,95

FONDIARIA-SAI R

13,82

-0,20

13,95

+1,67

18

6,29

-0,96

6,26

-0,71

6,30

FORTIS

5

9,53

-1,87

9,57

-0,75

9,52

220

17,30

+1,50

17,64

+4,51

17,58

FRANCE TELECOM

1

19,81

-2,22

19,81

-2,80

19,81

DUCATI MOTOR HOLD

113

1,73

-0,69

1,73

-0,46

1,72

FULLSIX

14

2,68

+1,25

2,70

+2,31

2,70

0

39,12

0,00

38,80

0,00

0,00

GABETTI

4

1,09

-0,37

1,08

0,00

1,08

645

E.ON

3,87

0,59

5 6.098

DMT

DMAIL GROUP

5

1

7,91

13,91

3

11,58

-2,15

11,54

-2,37

11,54

1

2,42

+0,42

2,42

+0,21

2,42

EDISON

1,27

-1,32

1,27

-0,78

1,27

GAS PLUS

7

6,97

-0,03

7,00

-0,51

6,96

BCO DESIO BRIA RNC

0

5,80

0,00

5,80

0,00

0,00

CERAMICHE RICCHETTI

12

1,60

-2,85

1,61

-2,73

1,61

EDISON R

4

1,40

+0,36

1,40

-0,78

1,38

GDF SUEZ

5

37,98

+3,91

38,22

+4,71

38,22

BCO DESIO BRIANZA

63

5,63

-2,78

5,63

-1,35

5,63

CHL

45

0,31

+0,41

0,31

+1,68

0,31

EEMS

97

2,27

-2,53

2,24

-3,16

2,23

GEFRAN

4

4,09

+0,34

4,07

-0,68

4,07

BCO SARDEGNA RISP

10

14,18

+0,08

14,19

+1,34

14,25

GEMINA

403

0,75

-1,11

0,75

-1,46

0,75

BEGHELLI

31

0,71

-0,80

0,70

-0,07

0,70

CIR-COMP IND RIUNITE

0

0,73

0,00

0,73

0,00

0,00

CLASS EDITORI

GENERALI ASS

4.624

22,86

-0,95

22,86

-0,65

22,82

GEOX

1.797

7,54

-3,01

7,48

-1,67

38

3,58

-0,17

3,59

+0,34

3,56

301

1,72

-2,11

1,72

-0,92

1,72

59

6,64

-4,08

6,70

-3,24

6,74

9

0,68

-0,91

0,68

-1,45

0,00

BCO BILBAO VIZ ARG

BENETTON GROUP BENI STA 2011 CV2,5% BENI STABILI BIALETTI INDUSTRIE BIESSE BMW

CICCOLELLA

789

7,22

-3,22

7,17

-2,89

7,18

5

90,67

-0,15

90,61

+0,15

90,61

352

0,72

-1,77

0,72

-1,70

0,72

COFIDE SPA

COBRA

0,60

-2,59

0,59

COMUNE MI-A2A 09 CV

273

7,76

-2,72

7,77

-0,06

7,77

CR BERGAMASCO

6

29,09

-2,42

28,79

-1,47

28,85

76

0,59

-3,49

CREDEM

23

1,40

+0,94

1,38

+0,58

1,38

EL.EN

36

23,77

-0,88

24,09

+1,60

24,15

1.019

1,76

-1,95

1,74

-2,14

1,75

ELICA

24

1,96

+0,15

1,97

+0,61

1,97

11

0,90

4,64

+0,54

4,65

+1,09

4,64

GEMINA RISP PORT NC

0,90

+0,69

0,90

+0,37

EMAK

15

5

3,83

+0,76

3,83

+1,24

3,83

ENEL

5.870

6,25

-0,98

6,22

-0,88

6,23

90

0,73

-1,59

0,72

-2,82

0,72

ENGINEERING

13

25,86

+1,21

25,82

+1,41

25,82

GEWISS

0

111,55

0,00

111,55

0,00

0,00

ENI

11.768

21,72

+0,74

21,64

+1,26

21,68

GR EDIT L’ESPRESSO

19

27,31

-1,94

27,38

+0,44

27,59

ENIA

70

7,46

-0,23

7,38

-1,22

7,38

442

6,23

-0,76

6,23

+0,60

6,23

ERG

2.604

12,99

-2,74

13,11

-1,24

13,11

GRANITIFIANDRE GREENERGYCAPITAL

7,49


il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 11

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Economia

Ildatocomplessivo Un paniere di beni molto utilizzati da monitorare peri15paesi registraagiugno uncalodello0,2%

Sacconi conia l’inflazione per anziani Servizi più comuni legati alle pensioni Cisl e Uil plaudono al provvedimento del ministro Welfare “Apertura positiva”

Il Commissario per gli Affari Monetari dell’Unione Europea Joaquin Almunia (a destra) a colloquio con il ministro delle Finanze tedesco Peer Steinbrueck ed impegnato a gestire una situazione che non era così complessa dal 1993

Banca Centrale europea che nell’ultimo Bollettino dà anche conto delle aspettative dei ’previsorì contattati che riducono la crescita l’anno prossimo di 0,3 punti all’1,3% e mantengono per ora all’1,6% la previsione per l’anno in corso. Il Pil dei paesi dell’area euro secondo la Bce registra nel secondo trimestre «un tasso di cre-

ROMA - Un paniere ad hoc, costituito dai beni e servizi più utilizzati dagli anziani, su cui calcolare un’inflazione «nuova» e a cui legare le pensioni minime per tutelarle. Un elenco, in altri termini, maggiormente indirizzato ai consumi di prima necessità, da sostituire all’attuale lista ordinaria. È la proposta per tutelare dal carovita gli assegni minimi avanzata dal ministro del Welfare, Maurizio Sacconi in un’intervista. Sul nuovo meccanismo sono già state avviate simulazioni da parte dell’Istat, su richiesta dello stesso ministero. L’idea di andare avanti su questa strada, per Cisl e Uil rappresenta una «apertura positiva» e «interessante». Più cauta, invece, la Cgil,

frenante dei prezzi elevati e volatili del petrolio e degli alimentari». «Questa revisione al ribasso - spiega poi la Bce riferendosi alle aspettative dei ’previsori’ - rispecchia principalmente le attese di un rallentamento degli investimenti nell’area dell’euro per effetto di condizioni di finanziamento più restrittive, della flessione del mercato immobiliare e del protrarsi delle turbolenze finanziarie». Dipende inoltre da una crescita delle esportazioni «più contenuta a causa del rallentamento economico mondiale e del forte apprezzamento dell’euro» e dai «timori per una contrazione dei consumi alla luce dei rincari dei prodotti energetici e del greggio». Ed è proprio su questo ultimo aspetto che la Bce persevera nella sua vigilanza. Questo anche perchè esistono rischi di «ulteriori rincari imprevisti di prodotti energetici e alimentari» ed è possibile che «le tensioni sui mercati finanziari abbiano sull’economia reale ricadute più negative di quanto anticipato». Quindi la Banca Centrale chiede ai paesi europei di tenere alta la guardia sulle politiche di bilancio e, soprattutto, a imprese e cittadini di cambiare le proprie abitudini evitando di cadere nel ’vortice’ rappresentato dalla rincorsa prezzi-salari.

scita in termini reali sensibilmente inferiore al primo trimestre». Ma la causa potrebbe essere in parte ’tecnica’: «questa evoluzione rappresenta in parte una reazione tecnica alla forte espansione osservata nei primi mesi dell’anno». Ma altri fattori che incidono sulla crescita sono «la minore espansione a livello mondiale e l’effetto

Il sindacato dei pensionati attende convocazioni formali

secondo cui si tratta di una proposta «limitata». Premesso che la tutela delle pensioni minime «è una priorità», ha detto Sacconi, «stiamo pensando di sganciarle dal tasso di inflazione ad oggi applicato e di legarle ad una inflazione nuova. Ovvero - ha spiegato - alla crescita dei prezzi di un paniere di beni e servizi ad hoc, quelli di cui effetti-

Adusbef e Federconsumatori denunciano

In linea con gli Usa prima giù e poi su

ROMA - Con il petrolio che «oscilla sui 113-115 dollari al barile», la benzina «si dovrebbe attestare sui 1,40 euro al litro e invece viene venduta da 1,46 a 1,50 euro, con sovrapprezzi di 6-9 centesimi al litro». Lo rilevano, in una nota Adusbef e Federconsumatori, affermando che ai corsi odierni del petrolio e con i listini attuali dei carburanti, i petrolieri realizzano «maggiori entrate per 234 milioni di euro al mese». Una introito, fanno notare i consumatori, in grado di coprire le uscite legate alla Robin Tax. Le due associazioni tornano a parlare di «speculazione» e di «doppia velocità» nell’adeguamento dei prezzi dei carburanti alle quotazioni del petrolio. I listini, dicono in sostanza i consumatori, si alzano rapidamente quanto le quotazioni salgono e scendono lentamente quando il petrolio cala.

MILANO - Rimbalzo delle Borse europee, in una seduta pre-festiva su molti mercati e dominata da Wall Street, con perdite inizialmente guidate dai dati economici Usa peggiori del previsto e un recupero nel finale tutto trainato dai principali indici americani. Nel primo pomeriggio i mercati avevano infatti reagito con apprensione ai dati Usa peggiori delle attese sull’inflazione a luglio, con un tasso del 5,6% su base annua ai massimi da 17 anni. Deludenti rispetto al previsto anche le richieste settimanali di sussidio di disoccupazione (scese di 10 mila unità a quota 450.000). Dopo le forti vendite della vigilia, però, nel Vecchio Continente sono tornati gli acquisti anche grazie allo sprint di New York, soprattutto dopo alcune nuove misure sul credito ipotecario che daranno maggior libertà di reperire finanziamenti a Freddie Mac e Fannie Mae.

I petrolieri stanno facendo Nella seduta prefestiva pagare a noi la Robin Tax i titoli sono rimbalzati

TITOLO S.S. LAZIO SABAF

MIN Dollaro US

17,12

-0,65

+1,20

1,36

+2,33

1,36

-0,93

15,68

-2,00

15,75

SAES GETTERS RISP NC

40

13,60

+0,50

13,70

+1,59

13,70

SAFILO GROUP

657

1,13

-2,33

1,12

-2,35

1,12

4.092

23,99

+1,39

23,95

+2,22

23,90

SAIPEM RISP CV

0

29,48

0,00

29,48

0,00

0,00

SANOFI

2

48,31

+0,08

48,31

+0,06

48,31

SAP

1

38,45

+0,52

38,45

+0,52

38,45

1.374

3,28

-0,55

3,29

-0,21

3,30

7

10,28

-0,22

10,24

-1,16

10,24 7,79

0,7984

1,6172

1,6232

Dollaro Australiano

1,6983

1,7141

Dollaro Canadese

1,5736

1,5849

SAVE

2,1166

2,1319

SCHIAPPARELLI

24,0470

24,4770

7,9930

8,0313

Corona Svedese

9,3597

9,3786

Dollaro HongKong

11,5520

11,6500

Dollaro Singapore

2,0880

2,1003

Fiorino Ungherese Rand Sudafrica Zloty Polacco

236,7600

238,6600

11,5980

11,7200

3,2979

3,3201

SAIPEM

SARAS SAT

7,78

+3,24

7,79

+2,50

34

0,05

+1,35

0,04

+0,22

10.031

0,12

+4,45

0,11

-0,44

0,11

SEAT PAGINE GIALLE R

127

0,15

+10,03

0,15

+12,76

0,15

SIAS

439

6,74

-1,76

6,72

-0,77

6,75

SEAT PAGINE GIALLE

GRUPPO COIN GUALA CLOSURES HERA I GRANDI VIAGGI I.M.A IFI PRIV IFIL IFIL RISP IGD

PREZZO UFF 3,05

VAR % P. UFF -2,12

PREZZO RIF 3,03

VAR % P. RIF -3,32

PREZZO ULT 3,02

NR CONTR 1

PREZZO UFF 0,33

VAR % P. UFF +1,25

PREZZO RIF 0,33

VAR % P. RIF +0,93

PREZZO ULT 0,33

19

4,27

0,00

4,27

-0,05

4,27

KME GROUP

115

0,83

-1,63

0,82

-1,74

0,82

721

2,22

-0,49

2,22

+0,95

2,23

KME GROUP RSP

2

1,08

+2,96

1,08

+2,86

13

1,14

+0,88

1,15

+1,50

1,13

L’OREAL

0

70,11

0,00

70,11

6

1,38

-0,93

882

4,37

+3,11

TITOLO

4

86,31

-0,22

86,25

-0,29

86,25

4

75,89

+0,04

75,97

+0,29

75,97

SMURFIT SISA SNAI SNAM RETE GAS SNIA SNIA 3% CV 2010

KAITECH

90,81

0,00

90,81

0,00

SO PA F

12

0,43

+2,37

0,44

+2,35

0,44

SOCIETE GENERALE

18

64,45

-0,88

63,95

-0,33

64,40

3,99

+0,35

0,00

0,00

NOKIA CORPORATION

12

17,25

-1,28

17,32

-0,53

17,32

4.871

8,27

1,37

-1,37

1,38

OLIDATA

17

0,71

-0,06

0,73

+1,75

0,72

TAS

1

17,39

4,51

+6,11

4,55

OMNIA NETWORK

14

0,88

-0,79

0,88

-0,74

0,88

TELECOM IT MEDIA R

4

0,13

-1,49

PANARIAGROUP

4

111,14

-0,08

5.803

1,15

-1,20

LA DORIA LANDI RENZO

1.060

4,38

-1,99

4,36

-0,89

4,36

LAVORWASH

1

1,70

0,00

1,70

0,00

1,70

29

3,66

-0,89

3,65

-0,65

3,64

LOTTOMATICA

1.290

20,93

-0,71

20,91

-0,52

20,94

PARMALAT PERMASTEELISA

2,12

LUXOTTICA GROUP

6.804

16,83

-4,05

16,79

-2,42

16,79

-0,58

3,55

-1,28

3,63

LVMH

0

73,89

0,00

73,89

0,00

0,00

PHILIPS

0,00

0,17

+0,88

0,17

MAFFEI SPA

1

2,46

0,00

2,46

0,00

2,46

PIAGGIO

176

0,83

+0,46

0,83

+0,98

0,83

MAIRE TECNIMONT

677

3,44

-2,02

3,46

+0,61

3,43

PININFARINA SPA

1.965

3,54

-2,59

3,55

-0,34

3,54

MANAGEMENT E C

8

0,71

+0,78

0,71

+0,36

0,00

PIRELLI E C PIRELLI E C RISP POR

3,12

-0,51

3,12

-0,38

3,13

TELECOM IT-10 CV1,5%

+0,81

1,89

+3,51

1,89

TELECOM ITALIA

83

14,16

+0,19

14,15

-0,22

14,13

0

22,88

0,00

22,88

0,00

0,00

TELECOM ITALIA R

686

1,54

-1,28

1,55

+2,04

1,55

TELEFONICA

124

6,94

-4,62

6,85

-2,77

6,80

1.522

0,44

-0,11

0,44

-0,11

0,44

9,68

0,00

9,68

0,00

34

1,58

-0,69

1,58

0,00

1,59

36

0,40

-1,92

0,41

7,08

-2,29

7,09

-0,21

7,02

MARIELLA BURANI F.G

173

15,89

+0,01

15,88

-0,01

15,90

386

14,05

-1,47

14,03

-1,45

14,20

6,99

0,00

6,99

0,00

0,00

MARR

175

5,62

-1,28

5,63

-0,62

5,62

POLIGRAF. S. F

45

15,95

+1,67

15,65

+0,88

15,70

ING GROEP

2

21,74

-4,44

21,82

-4,05

21,82

MEDIACONTECH

INTEK

9

0,56

+1,01

0,56

+0,72

0,55

MEDIASET S.P.A

-5,12

0,13

0,92

+1,16

0,92

0,00

16,81

0,00

0,00

TENARIS

6.652

17,31

+1,86

17,44

+4,12

17,41

TERNA

1.574

2,67

-0,78

2,66

-0,93

2,66

TISCALI

1.511

1,49

-1,97

1,48

-1,20

1,48

567

39,81

-3,12

39,43

-2,98

39,57

11

48,32

+0,73

48,02

+0,61

47,58

TREVI FIN IND

468

15,18

+0,30

15,23

+0,71

15,24

TREVISAN COMETAL

210

1,82

-4,20

1,81

-3,21

9,61

PPR

2,99

PREMAFIN FIN HP

5.551

3,75

-1,06

3,76

0,00

3,76

MEDITERRANEA ACQUE

9

3,34

+1,52

3,33

+1,25

3,34

PREMUDA

501

2

3,16

0,00

3,17

2

19,25

-1,28

19,25

-1,28

0,00

PRYSMIAN

1.195

3,55

+0,17

3,60

+2,13

3,60

RATTI

3,56

-0,34

3,55

-1,14

3,53

RCS MEDIAGROUP

24

0,00

3,17

PRIMA INDUSTRIE

0

2,48

0,00

2,48

0,00

0,00

MIRATO

9

7,60

-1,18

7,58

-1,43

7,57

RCS MEDIAGROUP RSP

235

1,67

0,00

1,67

-0,30

1,66

MITTEL

9

4,02

-1,32

4,02

-0,05

4,10

RDB

71

4,46

-1,81

4,42

-1,78

4,40

MOLMED

3

1,91

-0,37

1,91

-1,04

0,00

RECORDATI ORD

123

0,48

-0,68

0,48

-1,06

0,48

MONDADORI EDIT

509

4,08

-2,93

4,04

-2,44

4,05

RENAULT

IT WAY

0,13

+0,67

16,81

1,20

IRIDE IT HOLDING

-3,66

0,91

0

TOD’S TOTAL

315

0,55

IRCE ISAGRO

0,14

1.949

+1,26

-1,42

MILANO ASS RISP PORT

1,15

+2,92

+0,43

0,00

111,15

-0,52

1,20

2,98

0,00

0,00

1,15

0,55

9,62

3,49

0,00

111,15

-1,00

-2,39

0,00

17,39

-1,49

+1,42

-0,62

3,48

8,34

-1,70

1,19

2,99

0

+0,58

0,13

0,54

9,59

IPI

8,33 17,39

42

2.393

MILANO ASS ORD

-1,25 -1,70

0,76

19

1.092

MID INDUSTRY CAPITAL

0,00

POLTRONA FRAU

MEDIOLANUM MELIORBANCA

0,00

POLIGRAFICI EDIT

MEDIOBANCA

0,14

3,82

4,97

5,97

0,00

0,00

0,00

0,00

3,49

3,82

+1,02

+0,57

0,00

0,36

0

+0,53

+0,02 -0,46

-1,10

4,96

5,96

+0,89

-0,51

0,36

4,75

0,88

0,14

-0,45

0,75

-3,04

-0,04

-0,88

1,00

87,60

-1,12

0,37

+0,30

-2,00

3,48

-0,24

0,76

4,96

5,98

0,00

87,79

4,75

0,85

-1,02

0,40

2 38 223

1

3

+0,30

-1,12

TELECOM ITALIA MEDIA

3,99

2.802

129

0,13

STMICROELECTRONICS

1,87

0

1,00

SORIN

4

767

PIRELLI&C REAL E

SOPAF 2012 CV3,875%

4.761

INDESIT COMPANY RNC

3,48

87,60

STEFANEL RISP NC

14,05

9

4,30

2,76

13,64

0

2,78

+1,18

-0,18

-1,58

INTESA SANPAOLO RSP

+0,81

4,30

2,76

-1,13

INVEST SVILUPPO MED

2,75

-0,39

-0,96

+0,34

INVEST E SVILUPPO

-0,10 +0,51

4,30

2,78

3,58

INTESA SANPAOLO

3,98 2,77

4

16

2,12

INTERPUMP GROUP

82

NICE

SOL

0,00

224

1,08

0,17

INTEK R

0

STEFANEL

13,99

MARCOLIN

0,42

0,50

13,68

0,00

-0,88

-0,04

-2,12

0

0,42

0,50

23

INDESIT COMPANY

-0,83

-2,31

115

IMPREGILO RP

0,42

0,50

IMM LOMBARDA IMMSI

21

50

IL SOLE 24 ORE

IMPREGILO

3,69 4,22

NEGRI BOSSI

+0,53

0,00

-3,17 -0,54

PREZZO ULT 3,05

14,05

0,00

3,67 4,23

VAR % P. RIF 0,00

NAVIGAZ MONTANARI

2,20

-2,39 -0,26

PREZZO RIF 3,05

13,78

+0,28

0,00

3,72

VAR % P. UFF 0,00

79

2,12

2,20 4,23

PREZZO UFF 3,05

559

98

0 251 1.299

NR CONTR 122

TITOLO

0,04

SIEMENS

SOGEFI NR CONTR 52

12

SIAS-17 CV 2,625%

SOCOTHERM

TITOLO

17,12

-1,17

1,35

0,7915

Corona Norvegese

PREZZO ULT 0,00

15,95

Franco Svizzero

7,4601

VAR % P. RIF 0,00

17,12

Sterlina Inglese

7,4561

PREZZO RIF 0,35

50

1,4945

Corona Danese

5

VAR % P. UFF 0,00

12

163,7000

Corona Ceca

PREZZO UFF 0,35

SAES GETTERS

1,4777

Dollaro Neozelandese

1 € = 1,4802 $

MAX

NR CONTR 4

SADI SERVIZI INDUSTR

162,4900

Yen Giapponese

e apre a 115,56 a New York), e sale del 4,12% a 17,4380 euro. Vanno bene anche Saipem (+2,22% a 23,95) ed Eni (+1,26% a 21,64). Nel comparto, intanto, Erg lascia l’1,24% (a 13,108) dopo aver annunciato i risultati semestrali. Giù Finmeccanica e Luxottica. Finmeccanica è il peggior titolo del paniere principale S&P/Mib e cede il 3,09% a 18,17. Luxottica perde il 2,42% a 16,79, dopo che nelle ultime sedute aveva corso sul recupero del dollaro rispetto all’euro. Giù banche e assicurazioni.

vamente fanno consumo i pensionati di quella fascia». Attualmente, infatti, l’adeguamento delle pensioni è agganciato ai prezzi del paniere ordinario al netto solo del prezzo dei tabacchi. Ma, ormai a trascinare in su l’inflazione è proprio la spesa di tutti i giorni, con rincari alle stelle a partire da pane, pasta e carburanti.

0

78,63

0,00

78,91

0,00

0,00

TXT E-SOLUTIONS

119

1,39

-1,21

1,38

-3,37

1,39

UBI BANCA

19

1,43

+0,78

1,43

+1,13

1,43

UNI LAND

87

17,90

-1,42

18,04

+0,92

18,14

UNICREDIT

1.380

15,94

+0,82

15,95

+1,88

15,92

UNICREDIT RSP

4

0,40

-0,49

0,40

-0,49

0,40

UNILEVER

223

1,59

-3,00

1,57

-2,06

1,57

UNIPOL

6

1,28

+0,79

1,28

+0,31

1,27

UNIPOL PRIV

7

2,98

+0,75

2,99

+1,70

2,99

VIAGGI DEL VENTAGLIO

469

4,76

-0,31

4,74

+1,17

4,78

VIANINI INDUSTRIA

1

59,39

-3,37

59,39

-3,37

59,39

VIANINI LAVORI

1,82

41

9,31

-3,42

9,14

-3,70

9,32

1.744

15,89

-0,48

15,93

-0,19

15,91

66

1,35

+0,52

1,35

+0,75

1,35

10.416

3,77

-1,00

3,76

-0,45

26

4,11

-0,27

4,09

-0,20

4,08

0

18,80

0,00

18,80

0,00

0,00

3,76

1.311

1,73

-0,92

1,72

-1,21

1,72

931

1,30

+0,15

1,31

1,31

+1,40

30

0,39

-0,51

0,39

+0,84

3

2,74

+0,15

2,77

-0,36

2,73

152

9,07

-4,58

8,95

-4,58

9,00

-1,59

10,53

0,39

4

4,69

-0,83

4,70

+0,11

4,70

MONDO TV

19

5,31

0,00

5,23

-1,84

5,20

RENO DE MEDICI

42

0,27

+0,26

0,27

-2,61

0,28

10

10,55

-1,40

10,53

1.553

9,45

-0,70

9,43

+0,10

9,44

MONRIF

1

0,61

+3,92

0,61

+1,67

0,61

REPLY

30

20,65

+0,73

20,70

+1,02

20,70

VITTORIA-16 CV FIX/F

0

279,00

0,00

279,00

0,00

ITALCEMENTI RISP

130

7,32

-1,32

7,30

+0,30

7,32

MONTEFIBRE

5

0,43

-1,46

0,43

0,00

0,42

RETELIT

60

0,56

+1,18

0,55

-1,39

0,55

VIVENDI

0

27,15

0,00

27,15

0,00

0,00

ITALMOBILIARE

162

49,68

-1,15

49,25

-1,91

49,40

MONTEFIBRE R

1

0,44

+4,94

0,44

+2,70

0,00

RICHARD-GINORI 1735

0

0,40

0,00

0,41

0,00

0,00

ZIGNAGO VETRO

30

4,29

-0,83

4,26

-0,21

4,30

ITALMOBILIARE RNC

114

34,90

-0,23

34,92

+0,87

34,90

MUNICH RE

1

108,10

-1,89

108,10

-1,89

108,10

316

1,35

-0,15

1,34

+1,13

1,34

ZUCCHI SPA

0

2,67

0,00

2,67

0,00

0,00

JUVENTUS FC

364

1,08

-1,46

1,05

-3,14

1,06

22

4,41

+2,41

4,38

+1,70

4,49

8

73,15

-2,73

72,79

-2,67

72,59

ZUCCHI SPA RISP NC

0

3,00

0,00

3,00

0,00

0,00

ITALCEMENTI

MUTUIONLINE

RISANAMENTO RWE

VITTORIA ASS

0,00


Gli annunci d’asta sono presenti anche sul sito internet: www.aste.eugenius.it

12 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani TRIBUNALE DI CATANZARO che il Giudice dell’Esecuzione, nella procedura esecutiva n.66/90 r.g.e. ha disposto procedersi alla vendita senza incanto dei seguenti beni: lotto 1: appartamento in Catanzaro alla località lanò, primo piano di mq.110. In catasto al F.12,P.lla 350, sub 12 prezzo base d’asta Euro 57.000,00 lotto 2: appartamento in Catanzaro alla località lanò, piano seminterrato di mq.87 In catasto al F.12,1P.lla 350, sub 7 prezzo base d’asta Euro 45.000,00 lotto 3: appartamento in Catanzaro alla località lanò, piano seminterrato e piano terra di mq.91+94 di balconi. In catasto al F.12,P.lla 350, sub 5 prezzo base d’asta Euro 87.000,00 lotto 4: Locale seminterrato in Catanzaro alla località lanò, mq.235. In catasto al F.12,P.lla 350, sub 3 e 4 prezzo base d’asta Euro 39.000,00 lotto 5: terrazzo in Catanzaro alla località lanò, di mq.270. In catasto al F.12,P.lla 350, sub 13 prezzo base d’asta Euro 23.000,00 Gli immobili, venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano,sono meglio Descritti nella relazione di stima consultabile in Cancelleria. L’udienza di vendita ex art. 572 cpc è fissata per il giorno 8.10.2008 Nella medesima data è fissata l’udienza ex art.569 cpc in caso di mancanza di Offerte d’acquisto. Ogni offerente per essere ammesso alla vendita dovrà depositare in Cancelleria, entro le ore 12.00 del giorno antecedente la vendita, una busta sigillata recante la data della vendita ed il nome del Giudice e contenente domanda di partecipazione (secondo lo stampato fornito dalla stessa Cancelleria) in bollo,fotocopia del documento d’identità nonché un Assegno Circolare Non Trasferibile” intestato a Tribunale di Catanzaro proc. n .... “ di un importo pari al 10% del prezzo base o dei prezzo offerto a titolo di deposito cauzionale. L’offerente, depositando offerta. dichiara di conoscere lo stato dell’immobile. In caso di gara tra più offerenti, l’aumento minimo è fissato in euro 500,00. L’aggiudicatario, dovrà versare in Cancelleria,il prezzo d’acquisto - dedotta la già versata cauzione entro il termine di sessanta giorni dalla data di aggiudicazione. Le spese di trasferimento restano a carico della procedura esecutiva Si dispone,a cura del creditore procedente,la notifica della presente ordinanza ai Creditori non comparsi ex art.498 c.p.c.entro il termine di quarantacinque giorni prima della scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte d’acquisto. Si dispone altresì che l’ordinanza e la perizia vengano pubblicati entro il suddetto termine, oltre che nelle forme di legge, mediante le seguenti inserzioni:www.aste.eugenius.it -Il Domani °°°°°°°°° che il Giudice dell’Esecuzíone, dr.Cava, nella procedura esecutiva n.37/2001 r.g.e. ha disposto procedersi alla vendita senza incanto dei seguenti beni: Lotto unico: appartamento sito in Sorbo San Basile loc. Vaccaio identificato in catasto al fg.7 mapp.37 sub.5 ai prezzo base di E.22.106,00 Gli Immobili, venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano,sono meglio descritti nella relazione di stima consultabile in Cancelleria. L’udienza di vendita ex art. 572 cpc è fissata per il giorno 1.10.2008 Nella medesima data è fissata l’udienza ex art.569 cpc in caso di mancanza di offerte d’acquisto. Ogni offerente per essere ammesso alla vendita dovrà depositare in Cancelleria, entro le ore 12.00 del gíorno antecedente la vendita, una busta sigillata recante la data della vendita ed il nome del Giudice e contenente domanda di partecipazione (secondo lo stampato fornito dalla stessa Cancelleria) in bollo,fotocopia dei documento d’identità nonché un Assegno Circolare “Non Trasferibile” intestato a Tribunale di Catanzaro proc. n.... “ di un importo pari al 10% dei prezzo base o dei prezzo offerto a titolo di deposito cauzionale. L’offerente, depositando offerta, dichiara di

PROGETTO

A CURA DELLA

conoscere lo stato dell’immobile. In caso di gara tra più offerenti, l’aumento minimo è fissato in euro 3.000,00. L’aggiudicatario, dovrà versare in Cancelleria, il prezzo d’acquisto dedotta la già versata cauzione entro il termine di sessanta giorni dalla data di aggiudicazione Le spese di trasferimento restano a carico della Procedura esecutiva Si dispone,a cura del creditore procedente,la notifica della presente ordinanza ai creditori non comparsi ex art.498 c.p.c.entro il termine di quarantacinque gíorni prima della scadenza dei termine fissato per la presentazione delle offerte d’acquisto Si dispone altresì che l’ordinanza e la perizia vengano pubblicati entro il suddetto termine, oltre che nelle forme di legge, mediante le seguenti inserzioni www.aste.eugenius.it - Il Domani °°°°°°°° PRIMA SEZIONE CIVILE Il Cancelliere avvisa che, all’udienza del 18 giugno 2008, il Giudice dell’esecuzione, dott. Cavallo, ha disposto la vendita dei beni sottoposti alla procedura n. 57/1995 R.G.E., nel modo che segue: lotto 1) complesso aziendale, formato da 11 capannoni e un edificio adibito a uffici e alloggio custode, in Girifalco, destinato all’allevamento di polli da carne e galline ovaiole ubicato su appezzamento di terreno compreso tra la SS 384 bivio Roccelletta di Borgia - Curinga Km 14.250, strada provinciale Borgia - Caraffa e proprietà Garigliano, Melito e Zaccone, sup. mq 9166 su terreno di mq. 22113, in catasto foglio 8 part.419 sub. 1 e 2. Prezzo base d’asta euro 1.390.000,00 Gli immobili, venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, sono meglio descritti nella relazione di stima consultabile nella Cancelleria di questo Tribunale. L’offerente, depositando offerta, dichiara di conoscere lo stato dell’immobile. Ogni offerente dovrà depositare in Cancelleria la propria offerta in busta chiusa unitamente ad un assegno circolare intestato Tribunale di Catanzaro proc. n. 57/95 portante un importo pari al 10% del prezzo proposto a titolo di cauzione, entro le ore 12 del giorno 7.10.2008, restando a carico del procedimento le spese di trasferimento. L’udienza per la deliberazione sulle offerte ex art. 572 c.p.c. e per l’eventuale gara tra gli offerenti ex art. 573 c.p.c. è fissata in data 8.10.2008. Aumento minimo in caso di gara euro 1.000,00 per il lotto n.1. L’aggiudicatario, dovrà versare il prezzo di acquisto, dedotta la già versata cauzione, entro il termine di giorni sessanta dalla data di aggiudicazione in cancelleria. Dispone che la presente ordinanza venga pubblicata per estratto, oltre che nelle forme di legge, mediante inserzione sul quotidiano “il Domani”, nella rivista Aste e sul sito internet www.aste.eugenius.it almeno 45 giorni prima del termine per la presentazione delle offerte. Manda alla Cancelleria per quanto di competenza. Catanzaro, 18.06.2008 Il cancelliere C1 Dott. Salvatore Aiello °°°°°°°°° Cancelleria Esecuzioni Immobiliari IL GIUDICE DELL’ESECUZIONE Dr. Giuseppe Cava nella procedura esecutiva n.100/92 r.g.e.ha disposto procedersi alla vendita senza incanto dei seguenti beni: Lotto n.1: Quota 1/2 di terreno in Davoli, loc.Ferruccio (F.1 3, P.lla 390, 324) Euro 3.875,00 Lotto n.2: Quota 1/2 di appartamento in Davoli, via Veneto (F.11, P.lla 448, Sub 5) Euro 7.810,00 Gli immobili, venduti nello stato di fatto e di diritti, in cui si trovano, sono meglio descritti nella relazione di stima consultabile in Cancelleria. L’udienza di vendita ex art.572 c.p.c. è fissata per il giorno 01 ottobre 2008 Nella medesima data è fissata I’udienza ex art.569 c.p.c., in caso di mancanza di offerte d’acquisto. Ogni offerente per essere ammesso alla vendita dovrà depositare in Cancelleria, entro le ore 12.00 del giorno antecedente la vendita, una busta sigillata recante la data della

MEDIATAG

vendita ed il nome del Giudice e contenente domanda di partecipazione (secondo lo stampato fornito dalla stessa Cancelleria) in bollo, fotocopia del documento d’identità nonché un Assegno Circolare “Non Trasferibile” intestato a “Tribunale di Catanzaro proc. n..........” di un importo pari al 10% del prezzo base o del prezzo offerto - a titolo di deposito cauzionale. L’offerente, depositando offerta, dichiara di conoscere lo stato dell’immobile. In caso di gara tra più offerenti, l’aumento minimo è fissato in euro 1.000,00. L’aggiudicatario, dovrà versare in Cancelleria, il prezzo d’acquisto - dedotta la già versata cauzione - entro il termine di sessanta giorni dalla data di aggiudicazione. Le spese di trasferimento restano a carico dell’aggiudicatario. Si dispone,a cura del creditore procedente, Ia notifica della presente ordinanza ai creditori non comparsi ex art.498 c.p.c. entro il termine di quarantacinque giorni prima della scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte d’acquisto. Si dispone altresì che l’ordinanza e la perizia vengano pubblicata entro il termine suddetto, oltre che nelle forme di legge, anche mediante le seguenti inserzioni: - www.aste.eugenius.it - Il Domani Catanzaro, 14 maggio 2008 °°°°°°°° Prima sezione civile - Ufficio Esecuzioni Immobiliari Il Giudice dell’esecuzione, dott. Cava. Letti gli atti della procedura esecutiva n. 113/86 all’esito dell’udienza del 30.4.2008 letti gli artt. 570 e ss c,p,c,disponela vendita senza incanto, alle seguenti modalità, del bene assoggettato ad espropriazione e così individuato: primo lotto: “ piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente ad appartamento sito in Caraffa, via Comi 14, composto da un locale al piano terra e due ambienti (oltre ad un piccolo bagno) per una superficie lorda coperta di mq. 88 Al primo piano si accede dalla via comi attraverso una scala in muratura. Il fabbricato è di antica costruzione in pessime stato di condizione e manutenzione. Confina con via Comi, proprietà Simone Battista, Fimiano raffaele e Comi bettina. Identificato al catasto al foglio 6, mappale 350 sub 3. PREZZO BASE D’ ASTA euro 11.220,00 Secondo lotto “piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente a locale deposito sito nel comune di caraffa di Catanzaro loc. carreri / Via I maggio. Composto da un locale di superficie lorda pari a mq 170 circa al piano seminterrato di un fabbricato in c.c. a 4 piani fuori terra. Confini via I maggio, a monte, strada pubblica s.u. a valle, proprietà comunali salvo altriL’acceso avviene sia dai nn civici 31 e 33 della strada pubblica, sia dall’androne dello stabile. Identificato al catasto al foglio 6, mappale 909 sub 1. PREZZO BASE D’ ASTA euro 86.700,00 terzo lotto “”piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente a locale deposito sito nel comune di caraffa di Catanzaro loc. carreri / Via I maggio n. 4. Composto da un locale (dotato di un piccolo bagno)di superficie lorda pari a mq 142, oltre ad un area a balconi di mq 10,20 circa al piano seminterrato di un fabbricato in c.c. a 4 piani fuori terra. Confini via I maggio, a monte, strada pubblica s.u. a valle, proprietà comunali salvo altriL’acceso avviene attraverso ingreso autonomo, contraddistinto al civico n. 4 della via I maggio.sia dai nn civici 31 e 33 della strada pubblica, sia dall’androne dello stabile. Identificato al catasto al foglio 6, mappale 909 sub 2. PREZZO BASE D’ ASTA euro 87.750,00 quarto lotto “piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente ad un fabbricato in corso di costruzione sito nel Comune di caraffa loc. carreri / Via I maggio. il fabbricato di due piani, è costituito dalla sola struttura portante in c.a. di superficie scoperta di

Per informazioni 0961 996802

mq 192, oltre ad una superficie scoperta di mq 16.60. Il fabbricato non risulta essere stato catastalmente individuato. Confini è ubicato tra la Via I maggio, a monte e la strada pubblica senza uscita a valle. Sono stati rilevati i dati catastali del terreno su cui ricade, con altri immobili, il fabbricato in questione: particella n. 910 derivante dal mappale n. 748, particelle 908 e 909 derivanti dal mappale 737. I mappali 748 e 737, di complessivi 350 mq ca derivarono a loro volta dall’originaria particella 87. PREZZO BASE D’ ASTA euro 54.870,00 quinto lotto “piena proprietà per la quota di 1000/1000 relativamente a Magazzino sito nel Comune di caraffa loc. carreri /. Il Magazzino in muratura portante e tetto ad un falda con manto di copertura in eternit, presenta superficie coperta di mq 72,00. Confini il magazzino, ubicato in prosecuzione al fabbricato ancora in corso di ultimazione del lotto n. 4- è delimitato a monte dalla Via I maggio, dalla strada pubblica senza uscita a valle. L’accesso al bene avviene dalla strada pubblica senza uscita..Il fabbricato non risulta essere stato catastalmente individuato. Sono stati rilevati i dati catastali del terreno su cui ricade, con altri immobili, il fabbricato in questione: particella n. 910 derivante dal mappale n. 748, particelle 908 e 909 derivanti dal mappale 737. I mappali 748 e 737, di complessivi 350 mq ca derivarono a loro volta dall’originaria particella 87. PREZZO BASE D’ASTA euro 9.345,00 Gli immobili sono meglio descritti nella relazione di consulenza tecnica consultabile in Cancelleria sarà venduto nello stato di fatto e di diritto in cui si trova che si considererà conosciuto dall’aggiudicatario.. Fissa per la presentazione delle offerte il termine del 30.9.2008 ore 12.00.fissa per la deliberazione sull’offerta e per l’eventuale gara tra gli offerenti, con rialzo minimo non inferiore ad euro 2.000,00 l’udienza del giorno 01.10.2008 ore 9.30. Dispone che le offerte di acquisto siano presentate in busta chiusa unitamente ad una assegno circolare intestato Tribunale di Catanzaro procedura n. 113/86 portante una somma pari al 10% del prezzo base a titolo di cauzione. Le spese di trasferimento saranno a carico della procedura esecutiva. L’aggiudicatario dovrà depositare il prezzo d’acquisto, dedotta la già versata cauzione, entro il termine perentorio di sessanta giorni dalla data di aggiudicazione. Dispone che il creditore provveda, entro il termine di 45 giorni prima dalla scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte, alla pubblicazione della presente ordinanza e della relazione di stima mediante inserzione nel sito internet www.aste.eugenius.it e mediante pubblicazione, sul quotidiano “Il Domani” Dispone che nella pubblicità effettuata secondo le forme della pubblicità commerciale sia omesso il nome del debitore Il Cancelliere IL GIUDICE TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI EX ART. 569 COMMA 3 - C.P.C. NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE N. 89/92 R.E. SI RENDE NOTO Che il giudice dell’esecuzione nella procedura n. 89/92 R.E., promossa da: CASSA DI RISPARMIO DI CALABRIA E DI LUCANIA ora INTESA GESTIONE CREDITI, con ordinanza del 25/06/08 ha disposto la vendita all’incanto, in un unico lotto del seguente bene immobile nello stato di fatto e di diritto in cui si trova: LOTTO UNICO Il fabbricato adibito a civile abitazione ubicato sul lotto di terreno agricolo riportato nel nuovo catasto terreni del Comune di S. Eufemia Lamezia alla località Cafarone, foglio di mappa 9 part. 488 di are 6.90 il fabbricato costituito da due piani fuori terra è riportato nel nuovo catasto edilizio urbano al foglio di mappa n9 part. 705 sub I piano terra e part. 705 sub 2 piano primo.


Gli annunci d’asta sono presenti anche sul sito internet: www.aste.eugenius.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 13 il fabbricato realizzato nel 1982 è costituito, per quanto riguarda il piano terra, da un vano adibito a cucina-pranzo, da un vano adibito a ripostiglio, nonché da una scala interna per accedere al primo piano. detto piano terra presenta una superficie di mq. 74,20 e si presenta rifinito in ogni parte e provvisto di impianti tecnologici. il primo piano è costituito da ingresso, un vano adibito a bagno, un vano adibito a studio e da due adibiti a camera da letto della superficie complessiva di mq. 76,50 in epoca successiva annesso a piano terra è stato realizzato un ampliamento ove sono stati ricavati due vani adibiti a garage il primo e a cucina il secondo complessivamente di mq. 39,30 l’intero fabbricato costituito da piano terra + ampliamento e dal piano primo presenta una superficie utile di mq. 190,00 FISSA la vendita con l’incanto per il 08/10/2008 al prezzo base d’asta così determinato: lotto unico prezzo base d’asta Euro 36.173,46 Chiunque, tranne il debitore, intenderà partecipare alla vendita, dovranno presentare a decorrere dal nono giorno antecedente e fino alle ore 12.00 del 07/10/2008 nella Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari, istanza di partecipazione in bollo recante a pena di inefficacia, l’indicazione del numero di r.g.e. della procedura il bene o il lotto cui l’istanza stessa si riferisce, le proprie generalità (nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza, stato civile e, se coniugato, regime patrimoniale fra i coniugi). All’istanza di partecipazione deve essere allegata copia di valido documento di identità del concorrente e, se necessario, valida documentazione comprovante i poteri o la legittimazione dello stesso (procura speciale o certificato camerale) in caso di partecipazione di più soggetti, deve essere indicato colui che abbia l’esclusiva facoltà di formulare eventuali offerte in aumento. Con l’istanza di partecipazione, da presentarsi in busta chiusa, senza segni di riconoscimento dovranno essere depositati distinti assegni circolari, intestati a “Poste Italiane spa” cui versare a titolo di cauzione, il 10% del prezzo base d’asta; e dovranno essere versati a titolo di spesa nella misura del 20% del prezzo base d’asta La misura minima dell’aumento da apportare all’offerta a pena di inammissibilità, è sin d’ora fissato nella misura di Euro 2.000,00 rispetto al prezzo base d’asta, il pagamento del prezzo di aggiudicazione dedotta la cauzione già prestata, deve essere effettuato dall’aggiudicatario nella Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari entro sessantesimo giorno dalla data di aggiudicazione, mediante assegno circolare intestato alle “Poste Italiane s.p.a.” Soltanto all’esito dell’adempimento precedente, della produzione di aggiornati certificati catastali e di aggiornati certificati relativi alle iscrizioni e trascrizioni effettuate sul bene nonché del pagamento delle spese di trasferimento da parte dell’aggiudicatario, cui restano riservate le attività e i costi per la cancellazione delle formalità, sarà emesso il decreto di trasferimento, ai sensi dell’art. 586 c.p.c. Ulteriori informazioni potranno essere richieste in cancelleria. Lamezia Terme, li 30/06/2008 IL CANCELLIERE (C/1) Bruna Bernardi °°°°°°°° UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI EX ART. 569 COMMA 3 - C.P.C. NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE N. 12 / 93 R.E. SI RENDE NOTO Che il giudice dell’esecuzione nella procedura n. 12/93 R.E., con ordinanza del 14.5.2008 ha disposto la vendita all’incanto, in più lotti dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano: LOTTO n. 1 “ Costituito dal terreno individuato al NCT al foglio 23 del Comune di S. Eufemia part. 249 ex 27/b per intero nonché dalle particelle 27 - 32 - 33 - 274 e 278 per quest’ultime escluso la superficie occupata dall’area di sedime e di rispetto dei fabbricati di proprietà della ISAROM Eng. Superficie complessiva

PROGETTO

A CURA DELLA

di mq. 88.660 “. prezzo base d’asta euro 257.884,04 LOTTO n. 2 “ Terreno individuato al NCT al foglio 23 del Comune di S. Eufemia L. e costituito dalle part. 16 - 34 - 252 - 253 - 254 - 255 - 257 - 273 - 280 - 281 282. Superficie complessiva di mq. 96.355. prezzo base d’asta euro 280.266,96 FISSA la vendita con l’incanto per il 08/10/2008 ore 12,00 e ss. al prezzo base d’asta di cui sopra. Chiunque, tranne il debitore, intenderà partecipare alla vendita, dovrà presentare entro le ore 12.00 del giovedì precedente la vendita nella Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari, istanza di partecipazione in bollo recante a pena di inefficacia, l’indicazione del numero di r.g.e. della procedura il bene o il lotto cui l’istanza stessa si riferisce, le proprie generalità ( nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza, stato civile e, se coniugato, regime patrimoniale fra i coniugi). All’istanza di partecipazione deve essere allegata copia di valido documento di identità del concorrente e, se necessario, valida documentazione comprovante i poteri o la legittimazione dello stesso ( procura speciale o certificato camerale) in caso di partecipazione di più soggetti, deve essere indicato colui che abbia l’esclusiva facoltà di formulare eventuali offerte in aumento. Con l’istanza di partecipazione, da presentarsi in busta chiusa senza segni di riconoscimento, dovranno essere depositati distinti assegni circolari, intestati a “ Poste Italiane spa “ cui versare a titolo di cauzione, il 10 % del prezzo base d’asta e a titolo di spesa il 20 % del prezzo base d’asta. La misura minima dell’aumento da apportare all’offerta a pena di inammissibilità, è pari ad 5 % del prezzo base. Il pagamento del prezzo di aggiudicazione dedotta la cauzione già prestata, deve essere effettuato dall’aggiudicatario nella Cancelleria delle Esecuzione Immobiliari entro il sessantesimo giorno dalla data di aggiudicazione, mediante assegno circolare intestato alle “ Poste Italiane s.p.a.”. Soltanto all’esito dell’adempimento precedente, della produzione di aggiornati certificati catastali e di aggiornati certificati relativi alle iscrizioni e trascrizioni effettuate sul bene nonchè del pagamento delle spese di trasferimento da parte dell’aggiudicatario, cui restano riservate le attività e i costi per la cancellazione delle formalità, sarà emesso il decreto di trasferimento, ai sensi dell’art. 586 c.p.c. Ulteriori informazioni potranno essere richieste in cancelleria. Lamezia Terme, lì 16/06/2008 Tribunale di Lamezia Terme Il Cancelliere C1 Bruna Bernardi °°°°°°°°° AVVISO DI VENDITA N. 22/1983 Reg. Es. Imm. IL PROFESSIONISTA DELEGATO NOTAIO DOTTOR SEBASTIANO PANZARELLA presso ASSOCIAZIONE NOTARILE PROCEDURE ESECUTIVE DI LAMEZIA TERME Piazza della Repubblica Lamezia Terme nella Procedura Esecutiva proposta da: EX CARICAL Visto il provvedimento di delega alla vendita emesso dal Giudice dell’Esecuzione del Tribunale di Lamezia Terme in data 18/04/2007 nella procedura n. 22/1983 R.E. Considerato che sono andati deserti i precedenti esperimenti d’asta e che quindi è opportuno rifissare la vendita con la riduzione del prezzo base di un quarto giusta autorizzazione del G.E.; Visto l’art. 569 c.p.c. AVVISA che in data 03 ottobre 2008 alle ore 11,00 nel Palazzo di Giustizia di Lamezia Terme, Piazza della Repubblica, piano primo seminterrato, presso i locali dell’Associazione Notarile, si terrà la vendita senza incanto dei seguenti immobili: LOTTO N. 1: In Lamezia Terme, sezione Sambiase, porzione immobiliare facente parte del fabbricato posto alla località “Savutano”, e precisamente il locale a piano terra della consistenza di mq.31 (trentuno), rea-

MEDIATAG

lizzato in blocchi di cemento e costruito in aderenza sul lato nordovest del medesimo fabbricato; riportato nel Catasto Fabbricati del medesimo comune di Lamezia Terme, sezione Sambiase, con le seguenti indicazioni: foglio di mappa 85, particella 1075/subalterno 1103, Contrada Savutano, Piano T., categoria C/2, classe 2, consistenza mq. 31, Rend. Cat.. euro 43,23. Il descritto locale insiste su terreno identificato nel corrispondente Catasto al foglio di mappa 85, particella 706, 708 e 710, esteso complessivamente are 6.80. Per il descritto locale è stata presentata al Sindaco del Comune di Lamezia Terme Domanda di Condono Edilizio. Prezzo base: euro 14.105,47 (quattordicimila centocinque virgola quarantasette). LOTTO N. 2: In Lamezia Terme, sezione Sambiase, porzione immobiliare facente parte del fabbricato posto alla località “Savutano”, e precisamente l’appartamento destinato a civile abitazione posto al piano terra, composto da vani catastali sei e mezzo; riportato nel Catasto Fabbricati del medesimo comune di Lamezia Terme, sezione Sambiase, con le seguenti indicazioni: foglio di mappa 85, particella 1075/subalterno 1104, Contrada Savutano, Piano T., categoria A/2, classe u, vani 6,5, Rend. Cat.. euro 503,55. Il descritto appartamento insiste su terreno identificato nel corrispondente Catasto al foglio di mappa 85, particella 706, 708 e 710, esteso complessivamente are 6.80. Per il descritto appartamento è stata presentata al Sindaco del Comune di Lamezia Terme Domanda di Condono Edilizio. Prezzo base: euro 39.508,95 (trentanovemila cinquecentootto virgola novantacinque). LOTTO N. 3: In Lamezia Terme, sezione Sambiase, porzione immobiliare facente parte del fabbricato posto alla località “Savutano”, e precisamente l’appartamento destinato a civile abitazione posto al piano primo, composto da vani catastali otto; riportato nel Catasto Fabbricati del medesimo comune di Lamezia Terme, sezione Sambiase, con le seguenti indicazioni: foglio di mappa 85, particella 1075/subalterno 1105, Contrada Savutano, Piano 1°, categoria A/2, classe u, vani 8, Rend. Cat.. euro 619,75. Il descritto appartamento insiste su terreno identificato nel corrispondente Catasto al foglio di mappa 85, particella 706, 708 e 710, esteso complessivamente are 6.80. Per il descritto appartamento è stata presentata al Sindaco del Comune di Lamezia Terme Domanda di Condono Edilizio. Prezzo base: euro 52.291,26 (cinquantaduemila duecentonovantuno virgola ventisei). LOTTO N. 4: In Lamezia Terme, sezione Sambiase, porzione immobiliare facente parte del fabbricato posto alla località “Savutano”, e precisamente l’appartamento destinato a civile abitazione posto al piano secondo, composto da vani catastali sei e mezzo; riportato nel Catasto Fabbricati del medesimo comune di Lamezia Terme, sezione Sambiase, con le seguenti indicazioni: foglio di mappa 85, particella 1075/subalterno 1106, Contrada Savutano, Piano 2°, categoria A/2, classe u, vani 6,5, Rend. Cat.. euro 503,55. Il descritto appartamento insiste su terreno identificato nel corrispondente Catasto al foglio di mappa 85, particella 706, 708 e 710, esteso complessivamente are 6.80. Per il descritto appartamento è stata presentata al Sindaco del Comune di Lamezia Terme Domanda di Condono Edilizio. Prezzo base: euro 55.312,54 (cinquantacinquemila trecentododici virgola cinquantaquattro). AVVISA ALTRESÌ Che nelle ipotesi in cui: - non siano proposte offerte di acquisto entro il termine stabilito;

Per informazioni 0961 996802

- le offerte non siano efficaci ai sensi dell’art. 571 c.p.c.; - si verifichi una delle circostanze previste dall’art. 572, comma 3, c.p.c.; - la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi altra ragione; avrà luogo la vendita con incanto dei medesimi beni nelle seguenti date e luoghi: 31 ottobre 2008 alle ore 10,00 Palazzo di Giustizia di Lamezia Terme, piazza della Repubblica, piano primo seminterrato, presso i locali dell’Associazione Notarile. LOTTO N. 1: Prezzo base: euro 14.105,47 (quattordicimila centocinque virgola quarantasette). Cauzione euro 1.410,55 (euro mille quattrocentodieci virgola cinquantacinque). Aumento Minimo euro 705,28 (euro settecentocinque virgola ventotto). LOTTO N. 2: Prezzo base: euro 39.508,95 (trentanovemila cinquecentootto virgola novantacinque). Cauzione euro 3.950, 90 (euro tremila novecentocinquanta virgola novanta). Aumento Minimo euro 1.975,45 (euro millenovecentosettantacinque virgola quarantacinque). LOTTO N. 3: Prezzo base: euro 52.291,26 (cinquantaduemila duecentonovantuno virgola ventisei). Cauzione euro 5.229,13 (euro cinquemila duecentoventinove virgola tredici). Aumento Minimo euro 2.614,57 (euro duemilaseicentoquattordici virgola cinquantasette). LOTTO N. 4: Prezzo base: euro 55.312,54 (cinquantacinquemila trecentododici virgola cinquantaquattro). Cauzione euro 5.531,25 (euro cinquemila cinquecentotrentuno virgola venticinque). Aumento Minimo euro 2.765,62 (euro duemila settecentosessantacinque virgola sessantadue). - In tale udienza, a differenza della prima, per aggiudicarsi i beni sarà necessario effettuare almeno un rilancio del prezzo. - Gli immobili vengono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia per evizione, molestie e pretese di eventuali conduttori; con gli accessori, dipendenze, pertinenze, servitù attive e passive esistenti e diritti proporzionali sulle parti dell’edificio che devono ritenersi comuni a norma di legge (ed eventuale regolamento di condominio). - I beni di cui sopra sono meglio descritti nella relazione di stima a firma dell’esperto ingegnere Giuseppe Serra, che può essere consultata dall’offerente, ed alla quale si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni presso l’Associazione Notarile Procedure Esecutive, mentre l’ordinanza e’ consultabile sul sito internet www.aste.eugenius.it, sul mensile “Aste Infoappalti” del mese antecedente la vendita e su “Il Domani” della Calabria. E’ possibile chiedere un finanziamento pari al 70/80% del prezzo base agli Istituti di credito che hanno aderito all’intesa con il Tribunale di Lamezia Terme, ossia: Banca Carime, San Paolo IMI-Banco di Napoli, Banca Popolare di Crotone, Monte dei Paschi di Siena, Banca di Catanzaro. I mutui saranno garantiti da ipoteca da iscrivere sullo stesso immobile posto in vendita. Maggiori informazioni potranno essere chieste alle banche interessate. - La misura dell’aumento da apportare alle offerte non potrà essere inferiore al 5% del prezzo base. - Se l’offerente non diviene aggiudicatario, la cauzione verrà immediatamente restituita dopo la chiusura della gara, salvo che lo stesso non abbia omesso di partecipare alla medesima, personalmente o a mezzo di procuratore speciale, senza documentato e giustificato motivo: in tale caso la cauzione è restituita solo nella misura dei 9/10 (nove decimi) dell’intero e la restante parte è trattenuta come somma rinveniente a tutti gli effetti dall’esecuzione. In caso di dubbi sulla sussistenza dei motivi giustificati per la mancata partecipazione alla gara, l’offerente si rivolgerà al Giudice, che disporrà in merito alla restituzione dell’in-


Gli annunci d’asta sono presenti anche sul sito internet: www.aste.eugenius.it

14 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani tera cauzione o respingerà la relativa domanda. - A norma dell’art. 46 DPR 06/06/2001 n. 380 l’aggiudicatario, qualora l’immobile si trovi nelle condizioni previste per il rilascio del permesso di costruire in sanatoria, dovrà presentare a proprie esclusive spese domanda di permesso in sanatoria, entro 120 giorni dalla notifica del decreto di trasferimento. - Sono a carico dell’aggiudicatario tutte le spese per il trasferimento degli immobili nonché quelle relative alla cancellazione della trascrizione del pignoramento e di tutte le formalità con i relativi compensi spettanti al professionista delegato per le operazioni successive alla vendita, come liquidati dal G.E. La pubblicità, le modalità di presentazione delle domande e le condizioni della vendita sono regolate dalle «Condizioni generali in materia di vendite immobiliari delegate» allegate al presente avviso. Lamezia Terme, lì 25 luglio 2008 Il notaio delegato dottor Sebastiano Panzarella CONDIZIONI GENERALI IN MATERIA DI VENDITE IMMOBILIARI DELEGATE Quanto alla vendita senza incanto: - le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa entro le ore 12:00 del giorno 29 settembre 2008. Sulla busta dovranno essere indicate le sole generalità di chi presenta l’offerta, che può anche essere persona diversa dall’offerente, il nome del professionista delegato, la data della vendita e il numero della procedura esecutiva. Nessuna altra indicazione - né il bene per cui è stata fatta l’offerta o altro - deve essere apposta sulla busta; - il termine di versamento del saldo prezzo, nonché degli ulteriori oneri, diritti e spese conseguenti alla vendita è di 60 giorni dalla aggiudicazione, mediante assegni circolari non trasferibili intestati al sottoscritto Notaio, uno quale saldo prezzo e uno di importo pari al 20% del prezzo di aggiudicazione. - l’offerta dovrà contenere: - il cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, domicilio, stato civile, recapito telefonico del soggetto cui andrà intestato l’immobile (non sarà possibile intestare l’immobile a soggetto diverso da quello che sottoscrive l’offerta), il quale dovrà anche presentarsi alla udienza fissata per la vendita. Se l’offerente è coniugato e in regime di comunione legale dei beni, dovranno essere indicati anche i corrispondenti dati del coniuge. Se l’offerente è minorenne, l’offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori previa autorizzazione del giudice tutelare; se l’offerente agisce quale legale rappresentante di altro soggetto, dovrà essere allegato certificato del registro delle imprese da cui risultino i poteri ovvero la procura o l’atto di nomina che giustifichi i poteri; - i dati identificativi del bene per il quale l’offerta è proposta; - l’indicazione del prezzo offerto, che non potrà essere inferiore al prezzo minimo indicato nell’avviso di vendita, a pena di esclusione; - l’espressa dichiarazione di aver preso visione della perizia di stima. - all’offerta dovrà essere allegata una fotocopia del documento di identità dell’offerente, nonché un assegno circolare non trasferibile intestato al sottoscritto Notaio, per un importo pari al 10 per cento del prezzo offerto, a titolo di cauzione, che sarà trattenuta in caso di rifiuto dell’acquisto. Ove l’offerta riguardi più lotti ai sensi dell’articolo precedente, potrà versarsi una sola cauzione, determinata con riferimento al lotto di maggior prezzo. Nessuna somma sarà richiesta, in questa fase quale fondo spese; - L’offerta presentata è irrevocabile. - L’offerente è tenuto a presentarsi all’udienza sopra indicata di persona, o a mezzo di mandatario munito di procura speciale. I procuratori legali possono fare offerte per persone da nominare. - In caso di aggiudicazione, l’offerente è tenuto al versamento del saldo prezzo e degli oneri, diritti e spese di vendita nel termine indicato in offerta, ovvero, in mancanza, entro 60 giorni dalla aggiudicazione. In caso di inadempimento, la aggiudicazione sarà revocata e l’aggiudicatario perderà tutte le somme versate. - L’aggiudicatario potrà versare il prezzo tramite mutuo ipotecario con garanzia sul medesimo immobile oggetto della vendi-

PROGETTO

A CURA DELLA

ta, rivolgendosi alle banche il cui elenco sarà reperibile presso il professionista delegato e presso il sito del Tribunale; - In caso di più offerte valide, si procederà a gara sulla base della offerta più alta. Il bene verrà definitivamente aggiudicato a chi avrà effettuato il rilancio più alto. - La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano, con tutte le eventuali pertinenze, accessioni, ragioni ed azioni, servitù attive e passive; che la vendita è a corpo e non a misura; che eventuali differenze di misura non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo; che la vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere revocata per alcun motivo. Conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere - ivi compresi, ad esempio, quelli urbanistici ovvero derivanti dalla eventuale necessità di adeguamento di impianti alle leggi vigenti, spese condominiali dell’anno in corso e dell’anno precedente non pagate dal debitore -, per qualsiasi motivo non considerati, anche se occulti e comunque non evidenziati in perizia, non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo, essendosi di ciò tenuto conto nella valutazione dei beni. - L’immobile viene venduto libero da iscrizioni ipotecarie e da trascrizioni di pignoramenti. Se esistenti al momento della vendita, eventuali iscrizioni e saranno cancellate a spese e cura dell’aggiudicatario; che se occupato dal debitore o da terzi senza titolo, la liberazione dell’immobile sarà effettuata a cura del custode giudiziario. - Ogni onere fiscale derivante dalla vendita sarà a carico dell’aggiudicatario. - Per tutto quanto qui non previsto si applicano le vigenti norme di legge. - Quanto alla vendita con incanto, ferme le disposizioni sopra indicate, se compatibili, valgono le norme di cui agli artt. 576, 580, 584 e 585 c.p.c. L’aggiudicazione in sede di gara sarà di regola definitiva non essendo ammesso l’aumento di quinto nelle vendite senza incanto. Gli offerenti dovranno dichiarare la propria residenza nel Circondario del Tribunale di Lamezia Terme o eleggere domicilio in Lamezia Terme. Quanto alla vendita con incanto: Ogni offerente dovrà depositare presso l’Associazione Notarile Procedure Esecutive presso il Tribunale di Lamezia Terme entro le ore 12,00 del giorno 27 ottobre 2008, busta chiusa contenente domanda di partecipazione in carta legale. La domanda dovrà contenere: a) - se persona fisica: - cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, domicilio e residenza, stato civile, recapito telefonico del richiedente; in caso lo stesso sia coniugato, il suo regime patrimoniale, con indicazione - qualora coniugato in regime di comunione legale delle generalità del coniuge. Alla domanda dovranno essere allegate copie fotostatiche di un valido documento di identità e del codice fiscale (anche del coniuge se in regime di comunione legale). Qualora detta persona fisica dovesse partecipare in qualità di titolare di omonima ditta individuale, dovrà essere indicata la partita IVA e all’offerta dovrà essere altresì allegata una recente visura camerale della ditta stessa. b) - se società o ente: dati identificativi, inclusa la partita IVA e/o codice fiscale, recapito telefonico, nonché nome, cognome, luogo e data di nascita del legale rappresentante. Alla domanda dovranno essere allegati sia una recente visura camerale (dalla quale risulti lo stato della società o ente ed i poteri conferiti all’offerente in udienza) sia copia fotostatica di un valido documento di identità di detto offerente. c) - assegno circolare non trasferibile pari al 10% (dieci percento) del prezzo base d’asta, a titolo di cauzione, intestato al sottoscritto professionista delegato Si precisa che in caso di mancata aggiudicazione, detto assegno sarà restituito immediatamente. Offerte in aumento di un quinto: A norma dell’art. 584 c.p.c., avvenuto l’incanto, possono ancora essere fatte offerte di acquisto entro il termine perentorio di

MEDIATAG

10 giorni dalla gara, ma esse non sono efficaci se il prezzo offerto non supera di 1/5 (un quinto) quello raggiunto nell’incanto. Pertanto l’aggiudicazione diverrà definitiva decorsi 10 giorni senza offerte in aumento. Tali offerte potranno essere depositate presso l’indirizzo sopra indicato, nelle forme di cui all’art. 571 c.p.c., prestando cauzione per una somma pari al doppio della cauzione versata per la partecipazione all’incanto. In caso di presentazione di tali offerte, verrà indetta una gara secondo le previsioni di cui all’art. 584 c.p.c.. Se nessuno degli offerenti in aumento partecipa alla gara indetta a norma dell’art. 584, comma 3, c.p.c., l’aggiudicazione diventa definitiva e verrà pronunciata a carico degli offerenti (salvo che ricorra un documentato e giustificato motivo) la perdita della cauzione, il cui importo è trattenuto come rinveniente a tutti gli effetti dall’esecuzione. Ogni domanda di restituzione della cauzione dovrà essere indirizzata dagli offerenti al Giudice dell’Esecuzione. °°°°°°°° AVVISO DI VENDITA BENI IMMOBILI EX ART. 569 COMMA 3 CPC NELLA PROCEDURA ESECUTIVA N.100/92 RE Si rende noto che il G.E. con ordinanza del 21.5.2008 ha disposto la vendita all’incanto incanto del seguente bene immobile in un unico lotto: quota pari a 1/3 del diritto di proprietà sui terreni siti in Feroleto Antico loc. “Valle Calcara” o “Ferrise” estesi complessivamente mq 30.920, riportati nel NCT al fg 19 con le seguenti p.lle: 9- 66-146-152-11-145-147-151155-156-sulla p.lla 9 insiste capannone agricolo e fabbricato rurale con concessione di costruzione n.16, prot. 158 dell’ 8.3.79. FISSA La vendita con incanto per l’8.10.2008 ore 9,30 e segg. al prezzo base d’asta così determinato euro 25.616,27. Chiunque, tranne il debitore, intenderà partecipare alla vendita, dovrà presentare entro le ore 13 del 7.10.2008 nella Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari, istanza di partecipazione in bollo recante, a pena di inefficacia, l’indicazione del numero di r.g.e della procedura o il lotto cui l’istanza si riferisce, le proprie generalità ( nome, cognome,luogo e data di nascita, codice fiscale,residenza,stato civile,e se coniugato, regime patrimoniale fra coniugi). All’istanza di partecipazione deve essere allegata copia di valido documento di identità del concorrente e, se necessario, valida documentazione comprovante i poteri o la legittimazione delo stesso ( procura speciale o certificato camerale) in caso di partecipazione di più soggetti, deve essere indicato colui che abbia l’esclusiva facoltà di formulare eventuali offerte in aumento. Con l’istanza di partecipazione in bollo, da presentarsi in busta chiusa senza segni di riconoscimento, dovranno essere depositati assegni circolari, intestati a “ Poste Italiane spa” cui versare a titolo di cauzione il 10 % del prezzo base d’asta e a titolo di spesa il 20 % del prezzo base d’asta. La misura minima da apportare all’offerta, a pena di inammissibilità, è pari a euro 1.000,00. Il pagamento del prezzo di aggiudicazione dedotta la cauzione già prestata, deve essere effettuato dall’aggiudicatario nella Cancelleria delle Esecuzioni Immobilaiari entro il 60 ° giorno dalla data di aggiudicazione,mediante assegno circolare intestato a “ Poste Italiane spa”. Soltanto all’esito dell’adempimento precedente, della produzione di aggiornati certificati catastali e di aggiornati certificati relativi alle iscrizoni e trascrizioni effettuate sul bene nonchè al pagamento delle spese di trasferimento da parte dell’aggiudicatario, cui restano riservate le attività e i costi per la cancellazione delle formalità, sarà emesso il decreto di trasferimento, ai sensi dellart. 586 cpc. Ulteriori informazioni in cancelleria. Lamezia Terme 16.6.08 Il Cancelliere C1 F.to B. Bernardi

Per informazioni 0961 996802

TRIBUNALE DI LOCRI CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI SI RENDE NOTO che il Giudice dell’esecuzione, Dr. DAVIDE LAURO, letti gli atti della Procedura Esecutiva n. 212/1989 promossa da CARICAL ORDINA LA VENDITA CON INCANTO DEI SEGUENTI BENI IMMOBILI: 1° LOTTO: Terreno sito nel Comune di Locri, località Mantenea, riportato nel NCT alla partita 2393 foglio di mappa 8, p.lla 105 uliveto di ha. 01.08.10, classe 3 Prezzo base del lotto Euro 22.330,00 Deposito per cauzione Euro 2.233,00 Deposito per spese Euro 3.350,00 2° LOTTO: Fabbricato rurale in parte adibito ad abitazione ed in parte adibito a stalla, con annessa area di pertinenza sito nel Comune di Locri, località Mantenea riportato nel NCT alla partita 2393, foglio di mappa 8, p.lla 106 di are 00.03.60 Prezzo base del lotto Euro 5.440,00 Deposito per cauzione Euro 544,00 Deposito per spese Euro 1.581,00 L’incanto avverrà, CON IL PREZZO SOPRA INDICATO, all’udienza del 26.09.2008, ore 9,00, davanti a sé nella presente sede. STABILISCE PER LA VENDITA LE SEGUENTI CONDIZIONI: Ogni offerente dovrà depositare, sino all’inizio effettivo dell’udienza di vendita, unitamente all’istanza di partecipazione all’incanto, una somma pari al 10% del prezzo base per cauzione e 15% del prezzo base per prevedibile importo delle spese di procedura e trasferimento della proprietà, mediante consegna in Cancelleria di n. 2 assegni circolari non trasferibili intestati all’offerente. Le offerte in aumento non potranno essere inferiori a Euro 1.000,00 per il 1° Lotto ed Euro 250,00 per il 2° Lotto. L’aggiudicatario dovrà depositare entro il termine di 60 giorni dall’incanto il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata con le stesse modalità di cui sopra. Maggiori informazioni potranno essere acquisite presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari di questo Tribunale. Rinvia per il prosieguo all’udienza del 26.09.2008. ESTRATTO CONFORME PER USO PUBBLICITA’. Addì, 23 luglio 2008 Il CANCELLIERE °°°°°°°° CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI SI RENDE NOTO che Il Giudice dell’Esecuzione, DR. DAVIDE LAURO, letti gli atti della Procedura Esecutiva n. 3/1985 promossa da CARICAL. ORDINA LA VENDITA CON INCANTO DEI SEGUENTI BENI IMMOBILI: 1 LOTTO Terreno sito nel Comune di Brancaleone, catastalmente riportato alla partita 1697, foglio di mappa 14, particella 54, di are 00.10.10,vigneto, classe l’,r.d. (16.160, r.a. (9.595, particella 55 di mq. 80, fabbricato rurale, particella 56, di are 00.10.60, seminativo, classe 2’, r.d. (9.540, r.a. (2.650 in ditta Luciano Angela Prezzo base del lotto: (1.517.000 Deposito per cauzione: (151.700 Deposito per spese: [227.550 2 LOTTO Terreno sito nel Comune di Brancaleone, catastalmente riportato alla partita 1697, foglio di mappa 32, particella 75, di mq. 70390, di cui mq.20.000 vigneto e mq. 50390 seminativo, classe 3’,r.d. ( 316.755, r.a. ( 175.975, particella 76 di are 02.20.90, pascolo, classe 1’, r.d. (33.135, r.a. (11.045 in ditta Luciano Angela Prezzo base del lotto: (55.930.000 Deposito per cauzione: (5.593.000 Deposito per spese: (8.389.500 3 LOTTO Terreno sito nel Comune di Brancaleone, catastalmente riportato alla partita 3995, foglio di mappa 32, particella 103, di are 00. 18.84,seminativo, classe r,r.d. (8478, r.a. (4.710, particella 104, di are 00.01.92, seminativo, classe r, r.d. (864, r.a. (480, particella 105, di are 00.11.80, seminativo, classe r, r.d. (5310, r.a. (2.950 in ditta Ciccione Giuseppe Prezzo base del lotto: (1.378.000


Gli annunci d’asta sono presenti anche sul sito internet: www.aste.eugenius.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 15 Deposito per cauzione: (137.800 Deposito per spese: (206.700 4 LOTTO Terreno sito nel Comune di Brancaleone, catastalmente riportato alla partita 3994, foglio di mappa 32, particella 106, di are 00. 12.48,seminativo, classe 3”r.d. (5.616, r.a. [3120, particella 107, di are 00.02.09, seminativo, classe r, r.d. ( 940, r.a. (522, particella 108, di are 00.17.97, seminativo, classe r, r.d. (8.086, r.a. (4492 in ditta Ciccione Francesco Prezzo base del lotto: (1.376.000 Deposito per cauzione: (137.600 Deposito per spese: (206.400 5 LOTTO Diritti vantati, in ragione di Yz, sul terreno sito nel Comune di Brancaleone, catastalmente riportato alla partita 4633, foglio di mappa 25, particella 34, di are 01.48.80,uliveto, classe 4’,r.d. (59.520, r.a. (81.840, in ditta Cundari Marisa proprietaria per Yz, Luciano Angela per 112 Prezzo base del lotto: (2.797.500 Deposito per cauzione: (279.750 Deposito per spese: (419.625 L’incanto avverrà, con il prezzo SOPRA INDICATO, all’udienza del 26.09.2008 ore 9.00, davanti a sé nella presente sede, ed in secondo esperimento in data ——— alle stesse condizioni e con le stesse modalità. Stabilisce per la vendita le seguenti condizioni: Ogni offerente dovrà depositare in Cancelleria entro le ore 12.00 del g;orno antecendente l’incanto, unitamente all’istanza di partecipazione all’incanto. una somma pari al 10% del prezzo base per cauzione e 15% del prezzo base per prevedibile importo delle spese di procedura e trasferimento della proprietà, mediante consegna in Cancelleria di N. 2 assegni circolari non trasferibili intestati all’ offerente. Le offerte in aumento non potranno essere inferiori a: (E 75.000) euro 38,73 per il 1 lotto, a (E 2.700.000) euro 1.394,43 per il 2 lotto, a (E 70.000) euro 36,15 per il 3 lotto e a E 70.000 euro 36,15 per il 4 lotto e a E 140.000 euro 72,30 per il 5 lotto. °°°°°°°° CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOIBLIARI SI RENDE NOTO che il Giudice dell’Esecuzione, DR. DAVIDE LAURO, letti gli atti della Procedura Esecutiva n. 106/93 promossa da CARICAL. ORDINA LA VENIDTA CON INCANTO DEI SEGUENTI BENI IMMOBILI: 1^LOTTO - unità immobiliare per civile abitazione posta al primo piano di un fabbricato a tre piani fuori terra e annessa cantina/garage posta al piano seminterrato, sito nel Comune di Brencaleone località Altalia alla Via Zelante (o S.S. 106) riportato nel NCEU alla partita 1000457 foglio di mappa 36 particella 572 sub 4, in ditta....,... e...... ciascun per i propri diritti. Prezzo base del lotto Euro 139.960,00 Deposito per cauzione Euro 13.996,00 Deposito per spese Euro 20.994,00 2^ LOTTO - unità immobiliare adibita a locale archivio posta al piano seminterrato di un fabbricto a tre piani fuori terra sito nel Comune di Brancaleone località Altalia alla Via Zelante (o S.S. 106) riportato nel NCEU alla partita 1000457 foglio di mappa 36 particella 572 sub 3, in ditta...,.... e.... ciascun per i propri diritti. Prezzo base del lotto Euro 17.043,00 Deposito per cauzione Euro 1.704,30 Deposito per spese Euro 2.556,00 L’incanto avverrà, con il prezzo SOPRA INDICATO, all’udienza del 26.09.2008 ore 9.00, davanti a sé nella presente sede, ed in secondo esperimento in data ———— alle stesse condizioni e con le stesse modalità. Stabilisce la vendita le seguenti condizioni: - Ogni offerente dovrà depositare in Cancelleria sino all’inizio effettivo dell’udienza di vendita unitamente all’istanza di partecipazione all’incanto, una somma pari al 10% del prezzo base per cauzione e 15% del prezzo base offerto per prevedibile importo spese de procedura e trasferimento della proprietà, mediante consegna in Cancelleria di N. 2 assegni circolari

PROGETTO

A CURA DELLA

non trasferibili intestati all’offerente. - Le offerte in aumento non potranno essere inferiori a: Euro 6.000,00 per il 1° lotto; Euro 800,00 per il 2° - L’aggiudicatario dovrà depositare entro il termine di 60 giorni dall’incanto il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata con le stesse modalità di cui sopra. Maggiori informazioni potranno essere acquisite presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari di questo Tribunale. Rinvia per il proseguo all’udienza del 26.09.2008. Estratto conforme per uso pubblicità. Locri, 28.07.2008 Esatte Euro 14,62 per bollo - Euro 6,20 per diritti. Il Cancelliere °°°°°°°° CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI SI RENDE NOTO che il Giudice dell’esecuzione, Dr. DAVIDE LAURO, letti gli atti della Procedura Esecutiva n. 48 / 04 promossa da MONTE DEI PASCHI DI SIENA SpA, ORDINA LA VENDITA CON INCANTO DEI SEGUENTI BENI IMMOBILI: 1° LOTTO: Nuda proprietà e diritto di usufrutto sul locale magazzino posto al piano terra di fabbricato a cinque piani fuori terra sito nel Comune di Brancaleone, via Pantano Piccolo, 16 (lungo la strada statale n. 106) di circa mq. 105, riportato nel NCEU al foglio di mappa 28, particella n. 61 sub 2, cat. C/2, cl. 2, rendita £. 524.400 Prezzo base del lotto Euro 24.875,00 Deposito per cauzione Euro 2.487,50 Deposito per spese Euro 3.731,25 2° LOTTO: Nuda proprietà e diritto di usufrutto sull’appartamento posta al primo piano di fabbricato a cinque piani fuori terra sito nel Comune di Brancaleone, via Pantano Piccolo, 16 (lungo la strada statale n. 106) di circa mq. 110 (coperti) e mq. 45 (di balconi), riportato nel NCEU al foglio di mappa 28, particella n. 61 sub 3, cat. A/3, cl. 2, vani 6, rendita £. 690.000 Prezzo base del lotto Euro 44.813,00 Deposito per cauzione Euro 4.481,32 Deposito per spese Euro 11.203,30 3° LOTTO: Nuda proprietà e diritto di usufrutto sull’appartamento posta al quarto piano di fabbricato a cinque piani fuori terra sito nel Comune di Brancaleone, via Pantano Piccolo, 16 (lungo la strada statale n. 106) di circa mq. 175 (coperti) e mq. 140 (di balconi e terrazza), riportato nel NCEU al foglio di mappa 28, particella n. 61 sub 8, cat. A/2, cl. 2, vani 9, rendita £. 1.260.000 Prezzo base del lotto Euro 94.999,00 Deposito per cauzione Euro 9.499,91 Deposito per spese Euro 14.249,87 L’incanto avverrà, con il prezzo sopra indicato, all’udienza del 26.09.2008, ore 9,00, davanti a sé nella presente sede. STABILISCE PER LA VENDITA LE SEGUENTI CONDIZIONI: Ogni offerente dovrà depositare in Cancelleria, sino all’inizio effettivo dell’udienza di vendita, unitamente all’istanza di partecipazione all’incanto, una somma pari al 10% del prezzo base per cauzione e 15% per prevedibile importo delle spese di procedura e trasferimento della proprietà, mediante consegna in Cancelleria di N. 2 assegni circolari non trasferibili intestati all’offerente. Le offerte in aumento non potranno essere inferiori a Euro 700,00 per il 1° Lotto, Euro 1.000,00 per il 2° Lotto ed Euro 2.000,00 per il 3° Lotto. L’aggiudicatario dovrà depositare entro il termine di 60 giorni dall’incanto il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata con le stesse modalità di cui sopra. Maggiori informazioni potranno essere acquisite presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari di questo Tribunale. Rinvia per il prosieguo all’udienza del 05.07.2007. ESTRATTO CONFORME PER USO PUBBLICITA’. Addì, 11 luglio 2008 IL CANCELLIERE °°°°°°°° CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI SI RENDE NOTO che il Giudice dell’esecuzione, Dr. DAVIDE LAURO, letti gli atti della Procedura Esecutiva n. 35/1990 promossa da INTESA GESTIONE CREDITI SPA ORDINA la vendita con incanto dei seguenti beni

MEDIATAG

immobili: Ordinanza di vendita del 03.01.2008 LOTTO UNICO: “Piena proprietà dell’immobile sito in Siderno alla via Torrente Garino 20, adibito a civile abitazione, comprendente piano sottostrada, piano terra, piano primo e secondo, riportato nel NCEU al foglio di mappa 30, particella n. 1162 sub 1 e 2 PREZZO BASE DEL LOTTO Euro 150.000,00 DEPOSITO PER CAUZIONE Euro 15.000,00 DEPOSITO PER SPESE Euro 22.500,00 L’incanto avverrà, CON IL PREZZO DA RIDURRE DI 1/5, all’udienza del 02.10.2008, ore 9,00, davanti a sé nella presente sede. STABILISCE PER LA VENDITA LE SEGUENTI CONDIZIONI: Ogni offerente dovrà depositare in Cancelleria, sino all’inizio effettivo dell’udienza di vendita, unitamente all’istanza di partecipazione all’incanto, una somma pari al 25% del prezzo base (10% per cauzione e 15% per prevedibile importo delle spese di procedura e trasferimento della proprietà) mediante consegna in Cancelleria di N. 2 assegni circolari non trasferibili intestati all’offerente. Le offerte in aumento non potranno essere inferiori a Euro 1.549,00. L’aggiudicatario dovrà depositare entro il termine di 30 giorni dall’incanto il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata con le stesse modalità di cui sopra. Maggiori informazioni potranno essere acquisite presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari di questo Tribunale. Rinvia per il prosieguo all’udienza del 02.10.2008. ESTRATTO CONFORME PER USO PUBBLICITA’. Addì, 28 luglio 2008 IL CANCELLIERE °°°°°°°°° SEZIONE FALLIMENTARE PROCEDURA FALLIMENTARE n. 896 R.F. Il Curatore del fallimento SI RENDE NOTO che il G.D. ha disposto la vendita all’incanto per il giorno 07 ottobre 2008 ore 10,30, dei seguenti beni immobili nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano anche in riferimento alla legge n. 47/85 e meglio descritti in ogni parte, compresi i dati catastali ed i confini, nella consulenza estimativa che forma parte integrante della seguente ordinanza: LOTTO n. 1: “Fabbricato sito in Locri alla II Traversa Via Garibaldi o Via Jonio e riportato nel NCEU al foglio 25, particella 442 sub 4, piano 2° e piano 3° denunciato all’UTE il 08.04.1993 con ricevuta n. 964” Prezzo base d’asta (escluse Imposte e Tasse dovute) Euro 94.000,00 Aumento minimo E u r o 1.000,00 Deposito per Spese Euro 14.100,00 Deposito per Cauzione Euro 9.400,00 LOTTO n. 2: “Immobile sito in Locri alla II Traversa Via Garibaldi e riportato alla partita 5075 - foglio 25 - part. 1024” Prezzo base d’asta (escluse Imposte e Tasse dovute) Euro 5.200,00 Aumento minimo Euro 250,00 Deposito per Spese Euro 780,00 Deposito per Cauzione Euro 520,00 LOTTO n. 3: “Immobile sito nel Comune di Locri alla via Cusmano - I Traversa e riportato nel NCEU al foglio 25 - particella n. 544 sub 1 e sub 2” Prezzo base d’asta (escluse Imposte e Tasse dovute) Euro 88.000,00 Aumento minimo Euro 1.000,00 Deposito per Spese Euro 13.200,00 Deposito per Cauzione Euro 8.800,00 LOTTO n. 4: “Garage sito in Locri e riportato nel NCEU al foglio 25 - particella n. 546” Prezzo base d’asta (escluse Imposte e Tasse dovute) Euro 8.800,00 Aumento minimo Euro 500,00 Deposito per Spese Euro 1.305,00 Deposito per Cauzione Euro 870,00 Coloro che intendono partecipare all’incanto dovranno in Cancelleria - nel termine perentorio sino alle ore 12,30 del giorno precedente l’udienza di vendita - personalmente o a mezzo di mandatario munito di procura speciale: a) depositare apposita domanda; b) versare le somme sopra determinate per cauzione e spese a mezzo di assegni circolari intrasferibili intestati all’offerente. L’aggiudicatario, entro il termine perentorio di giorni 60 (sessanta) dalla provvisoria

Per informazioni 0961 996802

aggiudicazione, dovrà versare il residuo prezzo ed i tributi dovuti, detratta la cauzione già corrisposta, su un libretto di deposito giudiziario vincolato al fallimento. All’offerente non aggiudicatario verranno restituite le somme depositate subito dopo la chiusura dell’incanto, salvo che lo stesso non abbia omesso di partecipare al medesimo, personalmente o a mezzo di procuratore speciale, senza documentato e giustificato motivo. In tal caso, a mente dell’art. 580 cod. proc. civ. (come modificato dall’art. 2, comma 3, lett. e), n. 30 del D.L. 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modificazioni, nella L. 14 maggio 2005, n. 80 e successive modificazioni), la cauzione sarà restituita solo nella misura di nove decimi dell’intero e la restante parte sarà trattenuta dalla procedura come somma rinveniente a tutti gli effetti dell’incanto. Il mancato versamento nel suddetto termine perentorio del prezzo residuo e dei Tributi, comporterà la decadenza dell’aggiudicazione e l’incameramento della cauzione da parte della curatela. Sono a carico dell’aggiudicatario tutte le spese relative alla vendita dei lotti, comprese quelle di regolarizzazione urbanistica e quelle inerenti la cancellazione di trascrizioni e iscrizioni gravanti sui beni. In caso di asta deserta avrà luogo un II° esperimento di incanto il giorno 02 dicembre 2008, ore 10,30 con riduzione di 1/5 del prezzo base fissato per ogni lotto al primo incanto. Ulteriori informazioni potranno essere acquisite presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Locri. LOCRI, 23 luglio 2008 IL CURATORE Dott. GIUSEPPE IURATO °°°°°°°° CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI SI RENDE NOTO Che il Giudice dell’esecuzione, DR. DAVIDE LAURO, letti gli atti della Procedura Esecutiva n. 19/84 promossa da CARICAL ORDINA LA VENDITA CON INCANTO DEI SEGUENTI BENI IMMOBILI: LOTTO N. 1 Fondo in Loc. Ragonà del Comune di Grotteria riportato in Catasto al foglio 16 particella 339, pascolo arborato di ha 0.48.70 e particella 217, querceto, di ha 0.99.80. Prezzo Base del lotto euro 3.205,91 LOTTO N. 2 Fondo in Loc. Ragonà del Comune di Grotteria riportato in Catasto al foglio 16 particella 380, pascolo arborato di ha. 0.61.60 particella 177, uliveto 4°, di ha. 0.68.30 e particella 331, seminativo di ha. 0.05.10. Prezzo base del lotto euro 8.456,47 LOTTO N. 3 Fondo in loc. S.Angelo del Comune di Grotteria riportato in Catasto al foglio 16 particella 75, pascolo arborato di ha. 1.20.00 e particella 75, uliveto 3° di ha 092.00. Prezzo Base del lotto euro 15.473,05 L’incanto avverrà, con il prezzo da ridurre di 1/5, all’udienza del 02.10.2008 ore 9.00, davanti a sé nella presente sede, ed in secondo esperimento in data —alle stesse condizioni e con le stesse modalità. Stabilisce per la vendita le seguenti condizioni: Ogni offerente dovrà depositare in Cancelleria entro le ore 12.00 del giorno antecedente l’incanto, unitamente all’istanza di partecipazione all’incanto, una somma pari al 10% del prezzo base per cauzione e 15% del prezzo base per prevedibile importo delle spese di procedura e trasferimento della proprietà, mediante consegna in Cancelleria di N. 2 assegni circolari non trasferibili intestati all’offerente. Le offerte in aumento non potranno essere inferiori a: euro 516,46 per il 1° lotto; a euro 774.69 per il 2° e 3° lotto. L’aggiudicatario dovrà depositare entro il termine di 30 giorni dall’incanto il prezzo di aggiudicazione detratta la cauzione versata con le stesse modalità di cui sopra. Maggiori informazioni potranno essere acquisite presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari di questo Tribunale. Rinvia per il prosieguo all’udienza del 02.10.2008 Estratto conforme per uso pubblicità. Locri, 22.07.2008


Pag. 16

CALABRIA il Domani

www.ildomanionline.it

REGGIO CALABRIA

Venerdì 15 Agosto 2008

I carabinieri hanno arrestato i fratelli Mercurio e Girolama Curmace trovati con 16 kg di bianca purissima

In auto un milione e mezzo di euro in coca Traditi dall’alta velocità i due sono stati fermati sulla strada da militari in borghese di Antonio Latella REGGIO CALABRIA — Da Dusseldorf a Rosarno per il Ferragosto con un carico di cocaina da un milione e mezzo di euro. L’ultimo “miglio” di questo lungo viaggio è stato però fatale ai germani Mercurio e Girolama Curmace, di 39 e 35 anni. Fermati allo svincolo di Rosarno dell’A3, i due sono stati “pizzicati” con un carico di 16 chilogrammi di cocaina purissima che, ai successivi controlli della sezione Investigazioni Scientifiche del comando provinciale dei carabinieri di Reggio, è risultata essere di “ottima qualità ed elevata purezza”. I fratelli Curmace erano partiti della Germania mercoledì mattina con una Seat “Leon” noleggiata presso un autosalone del luogo. Un viaggio tutto d’un fiato. Ma quando Mercurio e Girolama sentivano già gli odori della natia Rosarno, sono incappati in uno dei tanti servizi di controllo del territorio, predisposti, in questo particolare momento della stagione estiva, dal comandante provinciale della Benemerita colonnello Leonardo Alestra. La voglia di arrivare presto a casa avrebbe “costretto” Mercurio Curmace ha pigiare oltre il consentito il piede sull’acceleratore dell’auto sulla quale era in compagnia della sorella, al punto da fargli quasi perdere il controllo del mezzo nella curva all’uscita della Salerno Reggio. In quel tratto, appostato per un servizio mirato, un gruppo di carabinieri in borghese ha fermato l’autovettura. L’autista avrebbe tentato di giustificare la manovra, mentre i militari, attraverso il terminale del Ministero dell’Interno, hanno accertato che la giovane donna aveva dei precedenti di polizia nel settore della droga: un episodio avvenuto nel 2002 in Sicilia. Da una perquisizione al bagagliaio è stato scoperto un “assaggino” di candida “neve”. In un primo momento, ma si è trattato di un solo istante, si è pensato ad una dose per uso personale. Ma il modo con cui la “roba” era stata confezionata ha insospettito ancora di più di carabinieri. A quel punto i militari operanti hanno deciso di vederci chiaro. E così i fratelli Curmace con la loro autovet-

La conferenza stampa tenuta dai carabinieri ieri a Reggio Calabria

Mercurio Curmace

tura sono stati scortati fino agli uffici della locale tenenza per più accurati controlli. La tranquillità dei due “pianegiani” residenti in Germania, dove gestiscono un ristorante - pizzeria - bar, in un primo

Girolama Curmace

momento, è stata simile a quella di un olimpionico. Poi la decisione di smontare la Seat “Leon”. I due fratelli pare non abbiamo battuto ciglio. Arrivati al paraurti posteriore, in un primo momento è saltato

LAMEZIA TERME Decine di telefonate giunte al 112 tra l’una e le due della scorsa notte da una precisa zona

Schiamazzi notturni, incubo a Nocera LAMEZIA TERME — Il centralino

dei carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme è stato letteralmente tempestato di telefonate tra l’una e le due della scorsa notte. Le chiamate al 112, competente anche per il territorio dell’hinterland lametino, sono partite da decine e decine di cittadini, molti dei quali lametini che risiedono nel periodo estivo a Nocera Terinese, in particolare lungo la strada statale 18 (a poco più di un chilometro dallo svincolo autostradale, direzione Amantea), stanchi e soprattutto esasperati per la musica ad altissimo volume e per gli schiamazzi notturni che provenivano dal giardino di un complesso di case, dove tra

Centinaia di persone esasperate e ieri sono arrivate le prime denunce l’altro vive un politico lametino. Le lamentele sono state tante e soprattutto continue, tanto era il disturbo provocato dagli schiamazzi che non hanno fatto dormire centinaia di persone, tra cui molti bambini ed anziani. Solo verso le 2 e mezza di notte, e solo dopo l’intervento dei carabinieri che sono giunti sul posto con una loro pattuglia, la musica è stata prima spenta, e poi, una volta andati via i militari, abbassata. An-

che se gli schiamazzi sono proseguiti fino alle prime ore dell’alba. È bene ricordare che per una denuncia di schiamazzi notturni è prevista una multa fino a 310 euro e l’arresto fino a tre mesi, così come prevede l’articolo 659 del Codice penale. Inoltre è bene ricordare che il rumore viene considerato a tutti gli effetti una forma di inquinamento. Ed in Italia i limiti sono: 55 decibel di giorno, 45 di notte. Diversi studi dimostrano che il sonno viene disturbato gia’ con 40 decibel. Non è solo quindi una questione di buona educazione. Oltre alle chiamate ai carabinieri, alcuni ieri mattina hanno anche sporto denuncia. (Agi)

I panetti di cocaina trovati nel paraurti posteriore della Seat “Leon” noleggiata dai due

I fratelli di Rosarno, 39 anni lui, 35 lei, provenivano da Dusseldorf. Sono infatti residenti in Germania, dove gestiscono un ristorante - pizzeria - bar

I militari hanno trovato nel bagagliaio un primo assaggino di “neve”, poi, nascosti nel paraurti posteriore, i 14 panetti da oltre 1 kg ciascuno

fuori un panetto di cocaina di un chilo e cento grammi, quindi gli altri tredici. Scoperto il “gioco” i due emigranti calabresi di ritorno a casa per un periodo di relax (sole, mare e…) hanno farfugliato qualcosa, ma non trovando giustificazioni si sarebbero chiusi in un ostinato mutismo. I due arrestati non erano in possesso di grosse cifre di danaro: l’uomo aveva in tasca 150 euro, mentre la sorella quasi il doppio. Gli 007 dell’Arma, adesso, sono impegnati a stabilire se la cocaina sia stata acquistata strada facendo, oppure se partita direttamente dalla Germania. Al momento appare difficile stabilirlo, anche perché sulle confezioni non esistono ri-

chiami in grado di portare ai fornitori o alla località d’acquisto della droga. L’impressione è che il carico faccia parte di uno stock più consistente di cocaina. Non si può escludere che la droga servisse per impinguare i magazzini dei narcotrafficanti della Piana di Gioia Tauro. In questi giorni ferragostani i carabinieri delle compagnie che operano nel reggino, con il supporto di un’aliquota di pronto impiego del Nucleo Investigativo Provinciale, tengono le zone di loro competenza costantemente sotto controllo per impedire reati contro il patrimonio e, soprattutto, per tenere sotto controllo quanti trafficano e spacciano sostanze stupefacenti.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 17

CALABRIA I risultati delle attività del Compartimento della Polizia Stradale della Regione Calabria nella prima metà della stagione estiva

Pugno di ferro contro la “guida terroristica” Ritirate 395 patenti e 758 carte di circolazione, 14.622 i punti decurtati CATANZARO — Nel corso della pri-

ma parte di questa stagione estiva, il Compartimento della Polizia Stradale della Regione Calabria, con un rilevantissimo sforzo operativo, che ha visto impegnate le dipendenti Sezioni provinciali di Catanzaro, Reggio Calabria, Cosenza, Vibo Valentia e Crotone, i rispettivi Reparti presenti sulla viabilità autostradale (quattro Sottosezioni) e quelli ubicati sulla viabilità ordinaria (otto Distaccamenti), nonchè il Centro operativo autostradale della Polizia Stradale di Lamezia Terme, ha notevolmente incrementato i servizi di viabilità ed i controlli su strada al fine di ridurre al massimo, anche con la collaborazione delle altre componenti della Polizia di Stato e delle diverse Forze di Polizia, il numero di incidenti stradali. Nel periodo dal 1° luglio al 12 agosto 2008, infatti, sono state disposte dal dirigente del Compartimento Vincenzo Ortolano, ben 3.430 pattuglie, delle quali 3.321 in ambito autostradale. Gli incidenti rilevati nel periodo considerato dalla “Specialità” sono stati 318 con 215 persone ferite, delle quali 4 (quattro) hanno perso la vita. Le violazioni connesse alla velocità sono state 1.477; esse, insieme ai controlli sullo stato di ebbrezza alcolica (167) e sull’uso di sostanze stupefacenti (5) alla guida hanno costretto a ritirare ben 395 patenti, le carte di circolazione ritirate per

Nella foto Vincenzo Ortolano, dirigente del Compartimento della Polizia Stradale della Regione Calabria, le cui forze sono impegnate al massimo, su tutti i fronti, in questo periodo estivo. Numerose le attività di repressione ma anche di prevenzione di comportamenti in violazione delle norme del Codice della strada realizzate dalla Polizia stradale. Importanti i risultati conseguiti già a metà stagione

Nel periodo dal 1° luglio al 12 agosto sulle strade 3.430 pattuglie. Gli incidenti rilevati dalla Specialità sono stati 318 con 215 feriti, di cui 4 hanno perso la vita

altre trasgressioni al Codice della strada sono state 758; i punti decurtati finora 14.622. Particolare impegno si è continuato a dedicare alla riduzione degli incidenti nei fine settimana, le cosiddette “stragi del sabato sera”, con la nuova campagna nazionale voluta dal Dipartimento della P. S. “Guido con prudenza” che ha in particolare coinvolto alcune discoteche presenti nelle province di Crotone e Catanzaro. Le rispettive Sezioni stanno svolgendo infatti un rilevante lavoro di prevenzione nei confronti dei giovani e giovanissimi. Nello stesso periodo ha avuto avvio, nella Regione Calabria, l’iniziativa denominata “No alcol Ri…parti”,

con la quale si vuole raggiungere tutta l’utenza, giovani e meno giovani, per renderla più consapevole della necessità di porsi alla guida al meglio del proprio stato psicofisico. Alcuni locali (ristoranti, wine bar, ecc.) infatti porranno a disposizione della clientela, gratuitamente per chi volesse usufruirne, i precursori usa e getta, ciò potrebbe evitare sia di risultare positivi al controllo delle FF. di Polizia, sia, e soprattutto, possibili sciagure. Proprio per incrementare i controlli specifici il Compartimento per la Calabria ha avuto assegnati dal Dipartimento della P. S. ben 114 precursori del tipo “alcoblow” (costo totale oltre 35.000 euro). Tali strumenti, di semplice uso e nella disponibilità di tutte le pattuglie presenti sul territorio, hanno consentito di verificare lo stato psicofisico di ben 2.944 utenti; di questi ne sono risultati positivi 136, cui è stata ritirata la patente. Per 5 utenti, il cui tasso alcolemico era superiore a 1,5 mml. per litro di sangue sono scattati il sequestro e la confisca del veicolo, mentre nei confronti di altri 11 utenti è stato disposto il sequestro del veicolo per altre ragioni. I recenti gravi episodi di “guida terroristica”, diversamente non potrebbero definirsi, depongono per una sistematica e ferma opera di repressione delle condotte di guida non improntate al rispetto delle regole (velocità eccessiva, imprudenza e mancato rispetto della prece-

denza soprattutto in città, alcol e stupefacenti alla guida, ecc.), ma non meno convincono a proseguire sulla strada delle campagne di informazione ed educazione; queste ultime, più recentemente attuate in comunione con Prefetture, Questure, Province, Comuni, ed altri Enti ed associazioni di categoria (Anas, As, Camere di commercio, etc…), nonché, ed in via essenziale, con gli organi di stampa, vogliono puntare su una maggiore consapevolezza degli utenti della necessità del rispetto delle norme, atteso che, certi comportamenti, espongono non solo se stessi a grave pericolo, ma purtroppo possono distruggere la vita degli altri. Gli impegni della Polizia Stradale calabrese, però, non finiscono qui; è nota infatti la diuturna azione di assistenza e soccorso all’utenza della “Specialità”. Più recentemente il rilevante incremento di veicoli durante il primo week-end di agosto (agli imbarchi è stata superata la soglia di 19.900 veicoli in transito su Villa S. Giovanni, circa il doppio rispetto al normale standard), faceva propendere per un difficile esodo estivo sull’A3 perché avrebbe potuto mettere in serie difficoltà quel tratto finale dell’autostrada; l’impegno del Personale della Sezione di Reggio Calabria e del Distaccamento di Polizia Stradale ivi esistente hanno consentito di superare brillantemente la prova; ora ci si accinge a fare altrettanto per il controesodo.


18 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

CALABRIA REGGIO CALABRIA

Eseguito il fermo di Nicodemo Macrì

REGGIO CALABRIA

Tre in manette anche a Locri

Scovato fuori regione dall’Arma Pedopornografia un arresto della Gdf il presunto feritore di Malvaso Sequestrate armi e diversi tipi di droga REGGIO CALABRIA — I carabinieri che lo hanno “rintracciato” fuori dalla Calabria non escludono di essere arrivati prima dei suoi nemici. Adesso Nicodemo Macrì, 38 anni, si trova in stato di fermo di polizia giudiziaria disposto dalla Procura della Repubblica del tribunale di Palmi e firmato dal sostituto Francesco Tedesco. Il giovane è sospettato di essere l’autore del ferimento di Pasqualino Malvaso, avvenuto a Rosarno il 4 luglio di quest’anno. La vittima, secondo i carabinieri che hanno eseguito il provvedimento, sarebbe vicino (parente acquisito) alla cosca Bellocco di Rosarno, una delle consorterie storiche della ’ndrangheta della Piana di Gioia Tauro. Tre giorni dopo il padre del presunto feritore, Palmiro Macrì, di 62 anni, è stato assassinato in un agguato a colpi di fucile. L’uomo stava uscendo dal proprio negozio di idraulica, situato lungo la strada provinciale, quando un commando lo ha affrontato ed assassinato con una scarica di kalashininkov. I due fatti, per gli investigatori, sarebbero collegati. Il primo episodio, cioè il ferimento, avvenuto di sera in una zona dell’immediata periferia di Rosarno, affonderebbe le radici in un precedente litigio tra Malvaso e Nicodemo Macrì. Di quest’ultimo si erano perse le tracce

da oltre un mese e, secondo gli investigatori, il giovane si sarebbe spostato in diverse località italiane alla ricerca di un rifugio sicuro, fuori dalla portata dei suoi nemici. Da giorni, gli uomini del colonnello Leonardo Alestra erano sulle tracce del presunto feritore della notte del 4 luglio. Alla fine lo hanno rintracciato e sottoposto al fermo. Sulla località in cui è stato “scovato” vige il massimo riserbo, quasi certamente, per non esporre a rischi chi potrebbe aver dato ospitalità a Nicodemo Macrì. Neanche il luogo dove il giovane si trova rinchiuso è stato reso noto. Dal suo interrogatorio gli inquirenti acquisiranno altri elementi per fare luce sui due fatti di sangue. Nicodemo Macrì

Antonio Latella

REGGIO CALABRIA — Quattro

persone sono state arrestate ed una segnalata alla Prefettura, nel contesto di due distinte operazioni della Guardia di finanza a Reggio Calabria e Locri. Le attività condotte dalle Fiamme gialle, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposta dal comandante provinciale Francesco Gazzani in coincidenza con il Ferragosto, ha portato al sequestro di numerose pasticche di ecstasy, di circa mezzo chilo di sostanza stupefacente del tipo marijuana, di 13 dosi di cocaina e di numerose piantine di canapa indiana rinvenute in una abitazione privata e coltivate per essere spacciate.

CROTONE Scoperto dal Corpo forestale dopo aver bloccato l’animale con una catena a un albero

Cattura una volpe e la lega, denunciato PETILIA POLICASTRO — Ha legato

con una catena un giovane esemplare di volpe ad un albero di noce: con l’accusa di maltrattamenti ad animali è stato denunciato un pensionato di Petilia Polica-

NOTIZIE IN BREVE Patenti ritirate dai carabinieri a Villa S. Giovanni e Palmi Centoventi persone identificate, 10 segnalate alla prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti e il ritiro di 3 patenti per l’elevato tasso alcolico, sono i risultati di un servizio di controllo del territorio che ha visto impegnati i carabinieri delle Compagnie di Villa San Giovanni e Palmi. L’attività disposta dal comandante provinciale, colonnello Leonardo Alestra, si è caratterizzata in numerosi controlli e perquisizioni, finalizzate allo spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare sono stati controllati bar, pub e locali notturni. Ricadi, lite in discoteca si conclude con l’incendio di un’auto Una lite tra giovani, scoppiata all’interno di una discoteca, si è conclusa all’alba di ieri nel parcheggio del locale con l’incendio di una autovettura di uno di loro, uno studente di diciotto anni di Ricadi, un centro del vibonese, dove ha sede la struttura. L’autovettura, una Y 10, è andata distrutta nella parte interiore. A tentare di controllare le fiamme, in attesa dell’intervento dei vigili del fuoco del vicino distaccamento, lo stesso proprietario con alcuni amici. In corso indagini dei carabinieri della stazione di Spilinga diretti dal luotenente Francesco Cocciolo. Cosenza, rissa, furti, evasione, lesioni, 7 denunce Sono sette le persone denunciate nell’ambito dei controlli del territorio effettuati dagli agenti della Questura di Cosenza, nel corso dei servizi per il Ferragosto disposti dal questore Raffaele Salerno. Gli uomini guidati dal vice questore aggiunto Pietro Gerace, hanno denunciato Y. P., 24 anni, M. S., 24, per il reato di rissa aggravata, e G. Z. G., 25, è stato deferito per rissa aggravata e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Sono stati denunciati anche D. G., 41 anni, per tentato furto in abitazione privata, e M. L., 46, per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di arma da taglio. Sempre nell’ambito dei controlli disposti per questo periodo, personale della Squadra volante ha denunciato all’Autorità giudiziaria, V. D. D., 68 anni, per lesioni aggravate, e G. C., 43, in quanto resosi responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Violano decreto di espulsione, tre in manette a Cosenza Personale della stazione carabinieri di Tortora ha tratto in arresto due cittadini stranieri inottemperanti all’ordine di espulsione, emesso dal Questore di Cosenza. Contestualmente i militari dell’Arma hanno tratto in arresto in arresto un’altra persona, per aver favorito la permanenza irregolare dei due stranieri sul territorio nazionale. Sibari, arresto in flagranza per furto delle Fiamme gialle Nella scorsa nottata, le Fiamme gialle della Brigata di Trebisacce hanno arrestato un quarantatreenne di origine campane colto in flagranza del reato di furto all’interno di un camping della località turistica di Sibari. I finanzieri sono stati allertati da due colleghi appartenenti ai comandi di Venezia e Caltanisetta, che trascorrevano un periodo di ferie in quella struttura turistica. Infatti, i due militari avevano sorpreso l’uomo nell’atto di impossessarsi di un telefono cellulare impedendogli di portare a termine altri furti all’interno di tende e roulettes. L’arrestato, gravato da precedenti specifici, è stato associato preso la casa circondariale di castrovillari, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica dott. Pellecchia che ha disposto di procedere con il giudizio direttissimo per la convalida dell’arresto ed il contestuale giudizio.

stro, nel Crotonese. La volpe in cattività è stata notata da alcuni agenti del Corpo forestale dello Stato in un terreno recintato adiacente un’abitazione. Il terreno nel raggio di azione

della volpe era totalmente privo di erba e non c’era alcun recipiente per cibo e acqua. Il pensionato è stato denunciato anche per detenzione di fauna selvatica. La volpe è stata rimessa in libertà.

RICERCAPERSONALE QUALIFICATO Si precisa che tutte le inserzioni relative alla ricerca di personale debbono intendersi riferite a personale sia maschile che femminile, essendo vietata ai sensi dell’art. 1 della legge 9/12/77 nr. 903, qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda l’accesso al lavoro, indipendente dalle modalità di assunzione e quale che sia il settore o ramo di attività. L’inserzionista è impegnato ad osservare tale legge.

Inoltre, a seguito di una minuziosa perquisizione domiciliare, in casa di L. M. di 43 anni, residente a Reggio Calabria, sono stati sequestrati 4 fucili e 2 pistole illecitamente detenute, nonché una considerevole quantità di materiale informatico riproducete filmati ed immagini di natura pedopornografica e di materiale tecnico potenzialmente idoneo alla produzione ed alla riproduzione dei filmati. Particolarmente interessante viene ritenuto il materiale informatico ritrovato, considerato utile per risalire ai siti pedopornografici e per giungere alla ricostruzione della rete dei loro utenti. L’uomo è stato tratto in arresto.

Reggio, preso con eroina Un giovane pusher è stato arrestato dagli agenti della Volante di Reggio perché trovato in possesso di poco più di 4 grammi di eroina. Si tratta di Nunziato Romeo, 37 anni, con precedenti di polizia. Mercoledì, il titolare di un bar di via Veneto a Reggio, ha avvertito il 113 perché nella toilette del locale vi era un giovane che si lamentava. Gli agenti lo hanno perquisito trovandolo in possesso della droga. www.ildomani.it

Reg. Tribunale nr. 64 del 15/7/97

Fondatore

Guido Talarico

RICERCA PERSONALE QUALIFICA

Direttore

Massimo Tigani Sava Direttore responsabile

INFERMIERI PROFESSIONALI

Orlando Rotondaro

da destinare a strutture sanitarie di prossima apertura.

T&P Editori

Coloro che sono interessati, in possesso del titolo specifico e dell’iscrizione all’IPASVI, possono contattare:

CENTRO SERVIZI S.R.L. Catanzaro Chiedere della Rag.ra Sabrina Bianco

tel 0961-764109 - 769330 fax 0961-760657 mail: sabrina.bianco1@virgilio.it

Editore

Direzione, Redazione e Amministrazione loc. Serramonda - Zona industriale Marcellinara (Cz) 0961/996802 FAX 0961.903801/903907 E-mail: redazione@ildomani.it catanzaro@ildomani.it “La testata fruisce dei contributi statali diretti di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250.”

PUBBLICITA’ LOCALE Concessionaria esclusiva

Mediatag Spa Presidente

AZIENDA DI SERVIZI operante nel Settore Alimentare

RICERCA diplomati (ambosesso) max 26enni, dinamici, tenaci, predisposti ai rapporti interpersonali, buona dialettica, capacità di lavorare in squadra, per sviluppo carriera nell’ambito commerciale.

Giuseppe Gangale Loc. Serramonda, Zona Industriale 88040 Marcellinara (Cz) tel. 0961.996802 fax 0961.903421 - 903.784 e-mail: info@mediatag.it

NAZIONALE: Piemme Spa via Umberto Novaro, 18 - 00195 Roma tel. 06.377081 - fax 06.3724830

Preferibile l’esperienza nella vendita Disponibilità immediata (da Lunedì a Sabato Mattina).

Tariffe a modulo: 46 mm x 19 h. Commerciale euro 103,00 - Occasionale euro 114,00 - Legale Sentenze Appalti euro 129,00 Corsi di Formazione euro 129,00 - R.P.Q. euro 78,00 - Necrologie euro 77,00 cad. - Economici euro 0,62 a parola. Supplemento Colore: + 40%.

SI OFFRE: Contratto di agenzia; Rimborso Carburante; Auto aziendale; Fisso mensile più provvigioni sulle vendite.

CENTRO STAMPA Stab. Tipografico De Rose - Montalto U. (Cs) per T&P Editori tel. 0961.996802

INVIARE DETTAGLIATO CURRICULUM CON FOTO

manolibera

completo di aut. al tratt. dati personali, D.L. sulla privacy, alla seguente e-mail:

sergal-kr@libero.it N.B. - Astenersi se non in possesso delle caratteristiche richieste.

GRAFICA Progettazione grafica editoriale e pubblicitaria via Milelli, 1 - Catanzaro tel. 0961.706110 - fax 0961.743764 DIFFUSIONE•ABBONAMENTI Media Services - tel. 0965.644464


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 19

CALABRIA Rafforzati i controlli dei carabinieri in tutta la Locride nell’anniversario della strage di Ferragosto in Germania

Stato d’allerta a San Luca UN ANNO DOPO

Ancora ricercato il presunto killer Giovanni Strangio e il patriarca Antonio Pelle

REGGIO CALABRIA — Stato d’al-

lerta in tutta la Locride per l’anniversario della strage di Duisburg. “Abbiamo rafforzato i controlli e la nostra è un’azione a tappeto. Un’attività preventiva e deterrente per evitare gesti di qualche testa calda”. Il comandante provinciale dei carabinieri di Reggio, colonnello Leonardo Alestra, si ispira alla filosofia della prevenzione. L’alto ufficiale dell’Arma non ha certo torto quando ritiene che la presenza sul territorio delle forze dell’ordine sia una buona medicina per limitare l’attività della malavita comune ed organizzata. Dall’alba di ieri, infatti, i militari del gruppo di Locri, con la collaborazione dei loro colleghi del reparto “Cacciatori”, sono impegnati in un servizio di controllo del territorio a largo raggio che interessa, in particolare, la zona di San Luca. L’attività è caratterizzata da una serie di perquisizioni domiciliari alla ricerca di latitanti e bunker. In quest’ultimo caso, alla luce degli ultimi risultati che hanno portato alla cattura di Paolo Nirta, il controllo ha scopi preventivi. Anche in questo contesto – sostiene il comandante provinciale dell’Arma - i “servizi ordinari di controllo del territorio REGGIO CALABRIA — Saranno processati con il rito abbreviato 43 dei 58 imputati accusati di fare parte delle cosche NirtaStrangio e Pelle-Vottari, protagoniste di una cruenta faida culminata nella strage con sei vittime compiuta a Duisburg a Ferragosto dello scorso anno, mentre gli ultimi 15 sono stati rinviati a giudizio. Lo ha deciso il gip di Reggio Calabria, Concettina Garreffa, ieri mattina dopo la camera di consiglio per decidere sulle richieste dei pubblici ministeri della Dda reggina Nicola Gratteri e Federico Perrone Capano e dei difensori, fissando inoltre al 20 ottobre l’udienza

Un’immagine della strage di Duisburg

sono stati e saranno parimenti intensificati, anche con il concorso di un’aliquota della compagnia di intervento operativo del Battaglione “Carabinieri Puglia”, da tempo dislocato in area ed impegnato sui cantieri dei lavori di ammodernamento della Statale 106”. Esattamente un anno fa la faida di San Luca che vede contrapposti i clan Pelle – Vottari- Romeo e i Nirta – Strangio (avviata la notte di San Valentino del 1991) ha rag-

giunto il momento più cruento della sua bestiale storia: un commando armato fino ai denti uccide sei persone, fuori del ristorante “Da Bruno”, situato nella cittadina tedesca di Duisburg. Un locale di proprietà della famiglia Strangio. Usando delle mitragliette, un commando ha stroncato l’esistenza di Tommaso Venturi, 18 anni, Francesco e Marco Pergola di 22 e 20 anni, Francesco Giorgi, di 17, Marco Marmo, di 25, e Sebastiano

Antonio Latella

In 43 all’abbreviato, 15 al dibattimento per gli abbreviati. Il processo per gli ultimi 15 imputati è stato fissato invece per l’11 novembre davanti ai giudici della Corte d’assise di Locri. Fra gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato nell’ambito del procedimento anche Gianfranco Antonioli, il latitante arrestato tre giorni fa dalla polizia ad Aprilia (Roma). Tra le persone che sono state rinviate a giudizio figurano invece alcuni componenti

dei clan ancora latitanti, a cominciare da Giovanni Strangio, accusato di essere l’autore della strage di Duisburg che, però, in questo processo è imputato solo di associazione mafiosa. Gli atti relativi alla strage di Ferragosto, infatti, sono stati stralciati. Così, ad un anno esatto dalla strage, è giunta anche la risposta giudiziaria alla faida di San Luca. Ieri il gip ha messo un punto fermo alle indagini su alcuni de-

Il vescovo: ora pace e consolazione sario della strage di Duisburg il vescovo di Locri, mons. Fiorini Morosini, chiede che ci sia «pace, forza e consolazione per i vivi». «Noi - prosegue mons. Morosini in una nota - continuiamo ad essere vicino a chi soffre e piangiamo per quanto è successo: giovani vite falciate e famiglie provate. Perciò, se ricordare significa esprimere ancora una volta solidarietà a chi soffre, lo facciamo volentieri con il cuore dolorante ed orante, chiedendo a Dio eterno riposo per i defunti, pace, forza e consolazione per i vivi». «Noi, in sintonia e collaborazione - aggiunge - nelle loro iniziative con il prefetto di Reggio Calabria, il sindaco di San Luca e le altre autorità civili, stiamo accompagnando la gente, invitandola alla riconciliazione con Dio, con se stessa e con gli altri. San Luca è un paese che cerca di riprendersi, anche portandosi dentro tanto dolore; cerca in ogni modo di cancellare quella immagine che gli hanno costruito addosso. Le recenti manifestazioni, che hanno esaltato nei giorni scorsi quanto già é stato fatto e si sta progettando di fare per il futuro, ne sono una prova». Il Vescovo di Locri ha poi evidenzia-

to che diventa più aspro, dunque, più cruento nel momento in cui le due fazioni in lotta si trovano davanti ad affari milionari. Lo scontro tra i Pelle – Vottari – Romeo e i Nirta - Strangio, che sembrava sopito, è ripreso il giorno di Natale del 2006, quando un commando aprì il fuoco contro Gianluca Nirta, ma uccise la moglie Maria Strangio e ferì altre tre persone, tra cui un bambino di sette anni. Dopo quest’episodio i due fronti tentarono di rifornire i loro arsenali di micidiali armi da guerra. Altri morti segnarono il periodo compreso tra Natale di due anni fa e la strage di Duisburg. Ed il percorso è stato caratterizzato da diverse operazioni di polizia e carabinieri, coordinate della DDA, dall’arresto di latitanti, ed il rinvenimento di bunker sotterranei. Lo Stato a San Luca è presente. Ma come in una qualsiasi guerriglia le fazioni in lotta sono sempre con le armi puntate. Tutto questo mentre le forze di polizia ricercano il trentunenne Giovanni Strangio, indicato come uno dei killer di Duisburg, e il vecchio patriarca Antonio Pelle, detto “Gambizza”.

FAIDA DI S. LUCALa decisione del gip di Reggio per i presunti affiliati alle cosche Nirta-Strangio e Pelle-Vottari

LOCRI Monsignor Morosini parla alla vigilia dell’anniversario del massacro in Germania

LOCRI — Alla vigilia dell’anniver-

Strangio di 39. L’immagine deteriorata della Calabria e, in particolare, del paese che diede i natali allo scrittore Corrado Alvaro fece il giro del mondo e le sequenze televisive di quella mattanza hanno riportato indietro l’orologio e posizionandolo sull’ora della barbarie. Tra il Carnevale di sangue di San Luca e Duisburg sono trascorsi sedici lunghi anni, caratterizzati da una lunga scia di morti ammazzati, tutti, o quasi, riconducibili a questa ancestrale lotta per la supremazia mafiosa, non più legata al piccolo prestigio della ‘ndrangheta agricola e pastorale, ma ai grandi business degli appalti pubblici, delle estorsioni e del traffico internazionale di droga. Sedici anni trascorsi tra agguati e speranze di pace: alti e bassi in un contesto territoriale e sociale, come quello di San Luca, dove la maggior parte della gente non ha nulla a che vedere con le famiglie della locale ‘ndrangheta. Solo che episodi legati alla faida e, in particolare, alle gesta delle famiglie che tengono sotto schiaffo la parte sana del paese, non riescono a fare emergere la parte migliore di questa comunità situata ai piedi dell’Aspromonte. Un conflitto arma-

to: «Noi vogliamo precisare che, se ricordare deve significare mettere ancora una volta sotto i riflettori la nostra terra, la Locride, per additarla come terra del male, noi non solo ci dissociamo da questo tentativo, ma reagiamo con forza a difesa della nostra terra e della nostra gente. Abbiamo in mezzo a noi tanto bene da evidenziare, tante risorse in cui credere e sperare. La nostra gente ha bisogno di serenità e di pace per risolvere i propri problemi». «Ha bisogno - aggiunge che si spengano quei riflettori che illuminano solo i suoi lati negativi. Magari la commemorazione progettata potesse assumere i toni della speranza additando alla Nazione, e oltre, che c’é nella gente desiderio di crescere e sforzo concreto per creare condizioni nuove di vita! Non vogliamo che la nostra Locride sia ancora definita "terra martoriata"; essa è terra che vive, perché noi siamo pieni di vita e di entusiasmo. La speranza che noi annunciamo non è vuota, non sono parole illusorie quelle dette alla gente; noi non chiudiamo gli occhi sui problemi. Ma in quale regione d’Italia non ci sono problemi, e forse più gravi di quelli della Locride?». La Chiesa diocesana ha

«accolto - sostiene ancora mons. Morosini - il mio invito a credere in sé stessa, nelle proprie risorse, nelle proprie possibilità di riuscita: così tutti saremo artefici del nostro futuro. L’invito alla riconciliazione lanciato al mio arrivo in Diocesi a tutti, preti e laici, credenti e non credenti, anche a chi è autore del male, è un punto fermo per noi e per il nostro cammino diocesano. E’ su questa strada che la Chiesa intende muoversi per dare concretezza alla speranza, puntando sulle nostre risorse, che sono tante e sulle quali forse noi stessi non crediamo ancora pienamente. Non presumiamo di essere interpreti dell’opinione pubblica, ma dobbiamo registrare su questo indirizzo il consenso di tanti amministratori e soprattutto della gente, che sto incontrando quotidianamente». «Invito, perciò, gli organi di stampa - conclude - a guardare alla Locride con i nostri stessi occhi di speranza e di vita, aiutandoci magari ad evidenziare la necessità di essere sorretti dallo Stato, per quel che è di sua competenza, per consentire a quanti sono animati da buona volontà e lottano ogni giorno, ad essere efficaci nel loro impegno per il bene comune».

gli episodi più eclatanti come la strage di Natale, nel dicembre 2006 quando fu uccisa Maria Strangio, moglie di Gianluca Nirta, presunto boss dell’omonimo clan. In aula dovrà comparire il gotha delle cosche. Una risposta, quella giudiziaria, che arriva all’indomani delle critiche espresse dalla polizia anticrimine tedesca (Bka) per la lentezza con cui l’Italia fornisce informazioni riguardanti le indagini.

Carabinieri a San Luca

CATANZARO CENTRO STORICO CORSO MAZZINI

VENDESI ATTIVITA’ COMMERCIALE ADIBITA A BAR Per informazioni chiamare al numero

338/9096746

FITTASI STANZE SINGOLE IN APPARTAMENTO RISTRUTTURATO TERMO AUTONOMO • TUTTI I CONFORT

PER STUDENTI/ESSE O LAVORATORI/TRICI A MT.300 DALL’UNIVERSITA’ DI CZ E DALL’OSPEDALE DI PIO X INFO

334 1875277


20 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

CALABRIA VIBO VALENTIA

Il materiale forse usato per costruire la Trasversale

VIBO VALENTIA

Troppo poche le spiagge libere

Il Corpo forestale dello Stato Capo Vaticano, il bagno è diventato un’impresa sequestra un cava abusiva Interventi delle forze dell’ordine per sedare le liti VIBO VALENTIA — Avevano rea-

lizzato una vera e propria cava senza le necessarie autorizzazioni in un’area boscata di Spadola, un comune del vibonese, al fine di prelevare materiale inerte presumibilmente da impiegare nella costruzione della Trasversale delle Serre. I lavori di estrazione avevano creato un fronte di cava alto quasi quaranta metri, suddivisi su due livelli. Cosa che non è passata inosservata al personale del comando stazione del Corpo forestale di Serra San Bruno che, nel corso dei servizi di controllo del territorio disposti dal comando provinciale di Vibo Valentia, l’ha posta sotto sequestro. Si tratta di un’area di circa 1.500 metri quadrati. Sono stati, inoltre, sequestrati un escavatore e un camion da cantiere, utilizzati per i lavori di estrazione e di trasporto del materiale inerte. I mezzi risultano intestati ad alcune ditte interessate alla reaVIBO VALENTIA — Un blitz degli agenti della polizia di Stato del posto fisso di Tropea in un camping, coordinati dalla squadra mobile di Vibo Valentia diretta dal commissario capo Maurizio Lento, si è concluso con l'arresto di due persone ed una denuncia. L'operazione è scattata intorno alla mezzanotte scorsa in una struttura turistica in lo-

Parte della cava abusiva che si trova su un’area di circa 1.500 metri quadrati

lizzazione della trasversale. Al momento una sola persona è indagata a piede libero, anche se, in queste ore, si sta valutando la posizione di altri soggetti che, a vario titolo, potrebbero essere coinvolti. Nel convalidare l’ope-

rato degli agenti del Corpo forestale, l’autorità giudiziaria ha disposto il mantenimento del sequestro dell’area e la restituzione dei due mezzi da cantiere ai proprietari. (Agi)

VIBO VALENTIA — Sono dovute intervenire le forze dell’ordine per sedare i litigi scoppiati tra alcuni bagnati e alcuni operatori turistici della costa di Capo Vaticano, l’affascinante promontorio del comune di Ricadi, sulla costa vibonese. Non si tratta di semplici episodi perché, come denunciano molti villeggianti, è una lotta continua, considerato che in molti sostengono che il bagno su una di queste spiagge è diventata una vera e propria impresa. Il motivo sarebbe da ricercare nella facilità con cui vengono rilasciate delle concessioni sull’arenile e sulla inosservanza delle regole. Succede, infatti, denunciano molti bagnanti, che oltre alla parte assegnata dalle autorità, gli operatori si sentano padroni anche di quei pochi spazi che dovrebbero intendersi liberi, facendo di tutto per allontanare gli avventori servendosi di personale che assumono stagionalmente e a volte di immigrati i quali ripetono "padrone non vuo-

VIBO VALENTIA Blitz degli agenti della polizia di Stato di Tropea in un camping. Anche una denuncia

In vacanza con la droga, due arresti calità "Riaci", nel territorio di Santa Domenica di Ricadi, nel vibonese. A finire in galera con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti due

Dentro un gelataio di Bologna e un operaio milanese

giovani turisti: Domenico Fabrizio Mazzei, 30 anni, gelataio di Bologna, e Luigi Guido, 27 anni, operaio, di Bollate, nel milanese, residente a Caneva. Il

La spiaggia di Capo Vaticano

le". I fatti sarebbero stati segnalati più volte, mentre un turista si è rivolto con una denuncia alle forze dell’ordine, dopo essere stato allontanato perché aveva steso l’asciugamano sulla sabbia per sdraiarsi al sole. Così la protesta monta, e alle forze dell’ordine non resta che tentare di sedare i litigi, in attesa che le autorità competenti possano trovare una soluzione adeguata. (Agi) primo è stato trovato in possesso di 10 grammi di hashish e di un bilancino, il secondo con 35 grammi della stessa sostanza e 10 di canapa. Il denunciato è, invece, uno studente di 33 anni di Roma. Il giudice dinnanzi a cui sono comparsi, pur confermando il fermo, li ha rimessi in libertà. (Agi)


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 21

CALABRIA VIBO VALENTIA — È stato sospe-

so il Consiglio comunale di Mileto. A disporre il provvedimento è stato il prefetto di Vibo Valentia, Ennio Sodano che ha nominato commissario prefettizio il viceprefetto Maria Rosa Luzza. La decisione di sospendere il consiglio comunale della cittadina fa seguito alle dimissioni contestuali di 9 consiglieri su 16 eletti. Ad avere rimesso il pro-

VIBO VALENTIA La sospensione dopo le dimissioni di nove membri. Nominato un commissario

Mileto, sciolto il consiglio comunale prio mandato sono stati cinque consiglieri di minoranza, un consigliere di maggioranza e tre ex assessori da tempo in rotta col sindaco Rocco Condoleo. La decisione delle dimissioni è

stata motivata dagli interessati con «il fallimento dell’azione politico-amministrativa della maggioranza e dello sfaldamento che si è venuto a creare nella eccessiva personalizza-

zione della gestione della cosa pubblica da parte del sindaco». Rocco Condoleo era stato eletto nel maggio del 2006 alla testa di una lista di centrosinistra. (Ansa)

Rocco Condoleo

Molinaro: la nostra battaglia ha avuto la sua massima espressione con l’approvazione della Legge regionale detta del “Kilometro zero”

«Una conferma al progetto Coldiretti» «Avanti senza perdite di tempo per lo sviluppo dell’economia regionale» CATANZARO — «Se mai ce ne fosse stato bisogno, l’incalzante battaglia della Coldiretti Calabria per il consumo dei prodotti locali che, ha avuto la sua massima espressione nell’approvazione della Legge regionale detta del “Kilometro zero” trova conferma nelle scelte commerciali di una grande catena della distribuzione americana». È quanto si legge in una nota stampa della Coldiretti Calabria, presieduta da Pietro Molinaro, in cui è ancora scritto: «La notizia, infatti è di questi giorni: nei 3800 punti vendita Wall - Mart di Los Angeles sopra il bancone dell’ortofrutta è stato messo un cartello “prodotto locale” che segnala una rivoluzione, quasi una confessione della catena di supermercati più importante del mondo, che tende a valorizzare il prodotto “local” o meglio a “Kilometri zero”. Si fa strada quindi nella nazione a “stelle e strisce”, la chiara volontà di avere negozi che indicano la provenienza della mer-

ce locale coltivata dai produttori della zona. Il gigante della distribuzione, rivoluziona in modo decisivo il modo di mangiare nel paese del “fast food”. La compagnia, ha impartito precisi ordini ai suoi 38 centri di distribuzione: servirsi nelle fattorie più vicine e considerare locale solo ciò che è cresciuto e venduto all’interno dei confini dello Stato. Le ragioni, delle scelte della Wall-Mart sono presto spiegate: una nuova sensibilità ambientale ed il sostegno al tessuto produttivo americano, ma anche le preoccupazioni dei consumatori americani per la salute, la freschezza e la sicurezza di ciò che si mangia, visto che sono sempre di più spaventati dall’obesità, dai bambini con il diabete e dal costo della benzina che ha fatto decollare i prezzi di ogni cosa a partire dal cibo». «Si assiste - è il commento del presidente Molinaro - ad una lenta ma ormai decisiva rivoluzione del

“Nei 3800 punti vendita Wall-Mart di Los Angeles sul banco dell’ortofrutta è stato messo il cartello prodotto locale”

Pietro Molinaro

buon cibo che ha trovato anche negli Stati Uniti terreno fertile. È di tutta evidenza - continua - che anche la nazione che ha generato i supermercati e i “fast-food”, che ha distrutto la piccola agricoltura e fa-

L’EMERGENZA Il consigliere regionale del Pd, Amendola: bene la revoca dell’ordinanza su Crotone

«Rifiuti, non abbassiamo la guardia» REGGIO CALABRIA — «La revoca del provvedimento che autorizzava il conferimento dei rifiuti della discarica di Crotone presso l’impianto lametino è, di certo, un risultato positivo che, comunque, non deve fare abbassare la guardia». A sostenerlo, in una nota, è il consigliere regionale del Pd, Franco Amendola. «I temi della salvaguardia della salute pubblica e dell’ambiente - sostiene Amendola non ammettono distrazioni o divisioni. A questo proposito dispiace dover sottolineare come, in occasione del Consiglio comunale aperto di lunedì scorso, in tanti abbiano generalizzato sulle assenze dei rappresentanti istituzionali lametini al Parlamento ed alla Regione senza che alcuno dei presenti abbia sentito il dovere di precisare le singole posizioni». «Dopo un paio di giorni di silenzio che ha ingenerato ulteriore confusione - prosegue Amendola - e non volendo essere accomunato ad altri, quindi, sento l’obbligo di spiegare che della mia assenza al Consiglio comunale era ben consapevole il sindaco essendo la stessa funzionale alla presentazione, nella medesima giornata, di uno specifico ordine del giorno presso il Consiglio regionale riunito nelle stesse ore a Reggio Calabria. Ordine del giorno che è stato prontamente sottoposto al Presidente della Regione, Loiero che ne ha chiesto il momentaneo ritiro in quanto, per la giornata successiva, era già stata programmata una riunione con il prefetto Sottile per risolvere l’intera vicenda. Cosa che si è puntualmente verificata». «Nel mio caso, dunque, - sostiene ancora il consigliere regionale - non si può parlare di disinteresse né di distrazione, tanto è vero che anche

Franco Amendola

nei giorni precedenti sono stato in costante contatto con il sindaco, ed una informazione più corretta in Consiglio comunale avrebbe certamente evitato ingiuste generalizzazioni. Detto questo per onore di verità vorrei ricordare che Lamezia Terme nel corso degli ultimi anni ha dimostrato grande sensibilità e concreta solidarietà verso quei comuni calabresi alle prese con l’emergenza rifiuti. Tutto questo ora non è più accettabile in quanto la situazione sta chiaramente mettendo in gravi difficoltà i territori che in maniera efficace hanno programmato il loro futuro nel settore mentre nessun provvedimento è stato preso verso quegli enti che a distanza di molti anni dall’avvio della fase commissariale non hanno ancora provveduto a rendersi autonomi». «A tale scopo - prosegue ancora Amendola - sento l’obbligo di chiedere pubblicamente a che punto si trova la provincia di Vibo Valentia, che da molti anni scarica i rifiuti nell’impianto lametino, rispetto alla previsione di realizzare una discarica provinciale

sul suo territorio così come previsto nell’aggiornamento e rimodulazione del piano regionale dei rifiuti firmato nell’ottobre scorso dall’allora commissario per l’emergenza, prefetto Montanaro? Riuscirà la provincia di Vibo entro il 2009, questo il termine indicato, a dotarsi di un moderno impianto di conferimento in modo da alleggerire in maniera considerevole la quantità di rifiuti portati presso la discarica lametina? Chi sta verificando tale situazione? Chi ne ha in capo la responsabilità? Quali correttivi si stanno mettendo in piedi per evitare fra qualche mese una nuova emergenza ambientale?». «Spero che queste domande - conclude Amendola - non restino senza risposta e ribadisco l’impegno personale quale rappresentante istituzionale nel Consiglio regionale affinché tali argomenti non restino, nell’interesse collettivo della cittadinanza, senza adeguati e convincenti chiarimenti».

vorito gli allevamenti intensivi, mostra segni di insofferenza per una certa deriva in campo alimentare che vuole arginare. Di grande attualità e significato economico è quindi il progetto della Coldiretti; di più agricoltura nella nostra regione, della valorizzazione del “made in Calabria” della vendita diretta e della riduzione delle tante e troppe intermediazioni dal campo alla tavola, della qualità certificata e dell’origine certa dei pro-

dotti agricoli ed agroalimentari». «Tutto ciò - asserisce Molinaro - è la conferma della credibilità che si sta conquistando autorevolmente l’agricoltura e sono le credenziali più forti per politiche economiche e di sviluppo che la società chiede. Siamo davanti - prosegue - a grandi opportunità per le imprese agricole e per tutta la filiera agroalimentare calabrese, si sta affermando un progetto di sviluppo praticabile per i nostri territori, una reale occasione di occupazione per tanti giovani di intraprendere, di crescere, lavorare e perché no: avere successo». «Insistiamo - conclude Molinaro nel non perdere tempo, di avere consapevolezza sulle potenzialità immense che abbiamo nella regione e di creare un gioco di squadra tra imprese ed Istituzioni per continuare a costruire una regione di eccellenza agroalimentare e di turismo di qualità che valorizzano le risorse locali».

Padre Fedele scrive al Papa: pronto al rogo, ma da innocente COSENZA — Padre Fedele Bisceglia,

il frate cappuccino di Cosenza, accusato assieme al suo segretario Antonio Gaudio di violenza sessuale ai danni di una suora, ha scritto una lettera aperta al Papa, Benedetto XVI, per ribadire la sua innocenza. «Frenate questo nefando tsunami - afferma padre Fedele - io sono pronto a salire anche al rogo, ma griderò con forza sempre, fino alla morte, la mia innocenza e predicherò fino allo spasimo la conversione di religiose e religiosi che hanno partecipato a questo terrificante complotto che ha scosso l’opinione pubblica mondiale». «Curvo sotto il peso dei miei anni maturi - prosegue padre Bisceglie - prostrato al bacio del sacro piede, dinanzi a Cristo Crocifisso e sacramentato, confesso ancora una volta la mia innocenza ed estraneità all’infamante accusa di Suor Tania Alesci delle Suore Francescane dei poveri, per un peccato mai pensato». «Mi appello a Sua Santità - sostiene ancora padre Fedele - alle Autorità ecclesia-

Padre Fedele Bisceglia

stiche, tralasciando quelle civili che faranno il proprio corso, purtroppo lungo, supplicando l’avvento di Visitatori Apostolici, di provata saggezza e spiritualità nell’ambito della Congregazione delle Suore Francescana dei poveri e sull’agire dei Superiori Maggiori, Provinciali e Generali dell’Ordine dei Cappuccini». (Ansa)

Crotone, il 6 settembre arriva uno yacht da record Si chiama “The World”, “il Mondo” un nome impegnativo ma azzeccato ed è il più grande yacht privato del pianeta. Una vera comunità residenziale galleggiante che approderà a Crotone, grazie all’intervento del Comune, il 6 settembre. The World batte bandiera delle Bahamas ed ha una stazza di oltre 43 mila tonnellate. È lunga 196 metri e larga 30. Ha dodici ponti e viaggia ad una velocità massima di 18,5 nodi. Imbarca un equipaggio di 250 membri che supportano 165 unità residenziali (106 appartamenti, 19 appartamenti monolocali e 40 monolocali) e può ospitare fino a 300 passeggeri. Gli ospiti che avranno la possibilità di visitare Crotone giungeranno da oltre 40 nazioni. L’assessore alle Attività produttive e turismo del Comune, Cesare Spanò spiega: «Abbiamo contattato il tour operator che cura i viaggi di questa nave unica nel suo genere e abbiamo concordato il suo approdo a Crotone per il prossimo 6 settembre. L’amministrazione comunale fornirà, attraverso il gruppo del piano di marketing territoriale del Comune, un supporto mediante un servizio informativo sulla nostra città a bordo della nave preceduto da un kit di benvenuto che verrà distribuito negli appartamenti il giorno di arrivo in porto». «Sono state attivate - aggiunge Spanò - procedure di coordinamento per favorire le operazioni di attracco e di fruizione del centro cittadino attraverso il coinvolgimento dell’Autorità portuale, della Capitaneria di Porto e dell’Aspsc». «Il Comune attraverso l’esperienza sperimentale della presenza di The World intende dare continuità al turismo crocieristico nella nostra città» dice il sindaco, Peppino Vallone, che aggiunge: «La presenza di The World rappresenta un evento positivo per la città ma è il primo gradino di una azione di marketing territoriale che intende proporsi in questo particolare segmento di turismo». The World ha molti servizi analoghi alle navi da crociera, ma unici in quanto legati alla sua natura residenziale. Tra questi servizi sportivi come un simulatore di golf, un campo da tennis regolamentare, una pista da jogging, una palestra ben attrezzata. Per l’intrattenimento vi è un cinema-teatro, una biblioteca, un casinò.


22 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

CALABRIA Grande successo ieri mattina sulle spiagge di Catanzaro per l’iniziativa organizzata dall’assessorato al Turismo

In 12mila per il tuffo da guinness E’ primato mondiale non certificato. Il prossimo anno si fa sul serio CATANZARO — E’ stato un successo, e

non solo nei numeri. Quasi dodicimila persone (il primo dato ufficiale è 11.840) hanno partecipato al grande tuffo collettivo che vale come prova generale in vista della partecipazione, il prossimo anno, al “Guinness dei Primati”. Secondo il conteggio dei tagliandi prestampati con la scritta “Io c’ero” - ne sono stati distribuiti esattamente 13.780 - si tratta del record del mondo, che però non è certificato (finora il primato era detenuto da Tel Aviv con 10mila “tuffatori”). Catanzaro si candiderà, quindi, per conseguire il primato del “tuffo più grande del mondo”, e intanto ha sicuramente ottenuto quello del tuffo più lungo: i bagnanti, infatti, si sono gettati in un tratto di mare lungo almeno sei chilometri che ha compreso tutta la spiaggia del quartiere marinaro, dalla foce del Corace a Giovino. E’ stata una festa, in ogni caso, per le migliaia di persone, grandi e bambini, catanzaresi e turisti, che fin dal mattino si sono preparate a partecipare alla originale iniziativa promossa dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Roberto Talarico, e che al momento di entrare in spiaggia hanno ricevuto un tagliando di partecipazione al tuffo. Il conto alla rovescia è stato scandito dagli altoparlanti dei numerosi stabilimenti balneari presenti lungo le spiagge, mentre il via è stato dato a mezzogiorno in punto con un segnale acustico che ha coinciso con la comparsa in cielo di razzi luminosi provenienti dai moli del porto. Pronti, via, e il grande serpentone umano dispiegato sul bagnasciuga si è lanciato in acqua, a salutare le telecamere installate su un elicottero che ha sorvolato l’intero arenile e quelle posizionate sui moli e sulle barche. L’assessore Talarico ha ringraziato le decine di volontari che hanno reso possibile l’iniziativa e, in particolare, gli operatori balneari ed economici del quartiere marinaro, manifestando grande soddisfazione per la riuscita di una impresa «che considero simpatica e goliardica, e che soprattutto avrà un grande ritorno mediatico per la città, visto che le immagini del nostro splendido mare saranno trasmesse su tutti i circuiti nazionali e internazionali». a. c.

Il lungo serpentone di bagnanti pronti al tuffo sulla spiaggia di Catanzaro Marina ripreso dall’elicottero

Tutti pronti per il tuffo sull’arenile di Casciolino

Roberto Talarico

Migliaia in acqua anche sulla spiaggia di Giovino


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 23

CALABRIA Il presidente del movimento civico Catanzaro nel Cuore Fabio Lagonia commenta l’iniziativa

«Un record di simpatia» «Grandi e piccini, turisti e residenti, protagonisti in un clima di gioiosa aggregazione» CATANZARO — «In un clima di asso-

luta allegria non meno di tredicimila bagnanti possono essere fieri per avere, tutti insieme, contribuito a quello che l’anno prossimo – con ottime probabilità – sarà registrato come il record del tuffo più grande del mondo». E’ quanto scrive in una nota Fabio Lagonia, presidente del Movimento Civico “CatanzaroNelCuore”. «La prova voluta dall’iperattivo assessore al turismo Roberto Talarico - prosegue Fabio Lagonia - è stata superata con enorme successo, andando addirittura oltre le aspettative di partecipazione. Infatti l’auspicio era quello di poter coinvolgere diecimila “tuffatori” ma, come attestato dai tagliandi numerati, ci sono state diverse migliaia di bagnanti in più che hanno preso parte alla curiosa iniziativa. Ci si aspettava anche di ingenerare sentimenti di simpatia e aggregazione in un periodo prettamente vocato allo svago: e difatti così è stato. Anzi la gente che ha affollato il litorale compreso tra il Corace e l’Alli ha dimostrato di saper coinvolgere oltre che saper farsi coinvolgere. L’immagine che il tuffo di mezzogiorno ha restituito alla spiaggia di Catanzaro è probabilmente la più simpatica dell’estate italiana: grandi e piccini, turisti e residenti, tutti insieme “abbracciati” nel tuffo collettivo più grande e divertente del mondo. L’euforia si avvertiva già dalle prime ore del mattino per farsi via via più elettrizzante man mano che le lancette dell’orologio si avvicinavano alle ore dodici quando, mano nella mano, la grande catena umana costituitasi sulla battigia, al segnale convenuto, è avanzata in acqua per tuffarsi con goliardica soddisfazione. Il colpo d’occhio è stato così entusiasmante che tutti sul momento hanno percepito come il tentativo fosse andato a buon fine. E così è stato. La conta dei tagliandi numerati non lascia scampo ai dubbiosi ed ai pessimisti: ora Catanzaro può legittimamente e numericamente ambire ad essere inserita nel libro dei record il quale, a motivo della sua enorme diffusione (100 milioni di copie vendute in 100 paesi ed in 37 lingue diverse) non può che contribuire in positivo alla promozione del nostro territorio restituendo altresì un’immagine simpatica dei catanzaresi e della città. Il prossimo anno dunque si potrà ripetere l’iniziativa, con l’ufficialità delle procedure, avendo consapevolezza dei requisiti oggi accertati». «In questo periodo di ferie agostane - prosegue il presidente di Cnc - in cui tutti hanno necessità di rilassarsi e svagarsi, il tuffo da guinness ha portato un po’ di allegria. Ma ha portato pure un buon impatto mediatico grazie alle televisioni e alla stampa che ribadiranno su larga scala l’entusiasmo catanzarese e il record raggiunto. Insomma, sebbene attraverso un ambito prettamente goliardico, la manifestazione del 14 agosto è stata un’opportunità per il capoluogo di regione per far conoscere il proprio bellissimo litorale. La gioia di tanti bambini, il coinvolgimento di tanti adulti, le facce sorprese e compiaciute di tanti turisti, l’orgoglio di tanti residenti, ha fatto sì che “Tuffiamoci nel Guinness” abbia colto nel segno. Il megatuffo catanzarese è stato calamitante e contagioso e ha consentito a tutti di rendersi protagonisti in un clima di gioiosa aggregazione. E siamo certi che l’effetto simpatia che si è sprigionato a favore della città vale sicuramente molto di più di un record fatto di soli numeri».

Alcuni partecipanti al “megatuffo” di ieri sulla spiaggia di Catanzaro


24 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

CALABRIA Lavori a Catanzaro «Presto via dei Conti Falluc avrà un nuovo look». Lo rende noto il consigliere provinciale del Pdl, Vittorio Cosentino, che lo scorso luglio aveva sollecitato l’amministrazione comunale «ad intervenire in maniera rapida e drastica per rimuove lo stato di degrado in cui versa l’arteria». A distanza di circa un mese la risposta alle richieste ed alle sollecitazioni di intervento del consigliere provinciale del Partito delle Libertà sono arrivate. «Abbiamo avuto - commenta Cosentino - delle risposte positive che vanno nella direzione da noi sollecitata. Avevamo chiesto degli interventi per il mantenimento dell’efficienza di una delle arterie più importanti di Santa Maria. Le risposte incominciano ad arrivare. Nei prossimi giorni - aggiunge il consigliere - il comune interverrà adeguatamente per rimuove quei problemi da noi sollevati ad iniziare dal ripristino del manto stradale e delle installazione della segnaletica verticale e orizzontale». Ad informare l’esponete politico del centro destra è stato il consigliere comunale Eugenio Riccio, il quale gli ha comunicato l’avvio dei lavori. Cosentino ringrazia «l’ufficio tecnico del Comune ed i responsabili del settore Viabilità per la sensibilità mostrata» e si augura «che anche gli altri problemi sollevati come la potatura degli alberi, che causano anche problemi alla pubblica illuminazione, e la costruzione dei marciapiedi importanti per una via come quella dei Conti Falluc, dove insistono diversi insediamenti abitativi già realizzati ed alcuni in fase di costruzione, possano essere risolti nel più breve tempo possibile».

CATANZARO

Franco Cimino sui rifiuti

CATANZARO Tributo al compianto consigliere comunale

«Si continui la battaglia Il I° Memorial Gigi Dattilo per una Calabria pulita» «Il Comune è stato politicamente serio» CATANZARO — Riceviamo e pubblichiamo una dichiarazione di Franco Cimino (nella foto), capogruppo Nuova Alleanza per Catanzaro: «In situazioni drammatiche, come quelle determinati da questioni ambientali, non c’è chi vince e chi perde. L’unico conflitto che potrebbe vedere contrapposizioni è quello tra il buon senso e l’insipienza, la ragionevolezza e la stupidità. Il Comune di Catanzaro nella sua interezza politico - istituzionale (peccato che ci sia ancora chi metta le medaglie al petto del solo esecutivo) ha assunto un atteggiamento politico serio. L’unico possibile per un capoluogo di Regione che deve farsi carico di problematiche ben più vaste di quelle strettamente sue territoriali. Atteggiamento politico serio è quello che non alza inutili barricate, non scimmiotta e non rincorre posizioni altrui. Eleva, invece, il ragionamento e, individuate le responsabilità, non lascia che queste marciscano, come i rifiuti, sulla pelle di altri cittadini. La triplice via adottata dal Comune, con il contributo di tutti i gruppi consiliari, in direzione della contestazione dell’illegittimità dei poteri del Commissario Sottile, della denuncia dei rischi di agibilità della discarica di Alli e del rifiuto di atti monocratici che escludono i comuni, conteneva la ferma richiesta alla Regione di realizzare una politica di salvaguardia ambientale che non si esaurisca nell’emergenza. A questo si accompagnava la richiesta dell’immediata utilizzazione delle discarica di Columbra, chiusa per questioni giuridiche - formali, ma pienamente fun-

Un’immagine del memorial. Sotto Gigi Dattilo

CATANZARO — «Si è svol-

zionante. Tutto quello che un Comune capoluogo avrebbe dovuto fare, in questo caso, l’ha fatto. E unitariamente. Ma se la sua funzione si fermasse qui, Catanzaro ritornerebbe allo stato di minorità politica in cui confusione amministrativa, debolezza politica e mancanza di coraggio l’hanno relegata in questi ultimi anni. Deve continuare, la nostra Città, la battaglia per una Calabria più sana e pulita. Per farlo dovrebbe finalmente prendere in mano le due questioni che come opposizione abbiamo, purtroppo inutilmente, da più di un anno, portato all’attenzione del Consiglio Comunale: la sicurezza della centrale termoelettrica di Simeri Crichi e la verifica del dubbio, avanzato apertamente dal consigliere Barberio, che grandi quantità di rifiuti di incerta provenienza e qualificazione, potrebbero essere stati, nei mesi scorsi, consumati nella discarica di Alli. E’del tutto superfluo ribadire la nostra piena disponibilità a qualsiasi confronto e ai conseguenti atti di responsabilità decisionale”.

to nei giorni scorsi presso il campetto di Piazza Brindisi in Catanzaro Marina, il Torneo di Basket 3 contro 3 - I°Memorial Gigi Dattilo». Inizia così una nota del direttivo Catanzaro Damare onlus, in cui è ancora scritto: «A conclusione della manifestazione, vogliamo esprimere tutto il nostro ringraziamento agli organizzatori, a tutti i numerosissimi partecipanti ed alla gente di Catanzaro Marina, che ha fatto da cornice nei tre giorni dell’evento. Ancora una volta se mai ce ne fosse stato bisogno, si è percepito il forte legame che ancora lega Catanzaro Marina, al compianto consigliere comunale, prematuramente scomparso alla fine del 2006. Chi come noi gli è stato vicino fino all’ultimo, può senza dubbio testimoniare, che egli non ha mai smesso, di spendersi totalmente per la comunità “marinota” e questo torneo è la riprova della stima che la Marina, aveva per Gigi». «Il torneo svoltosi - scrivono ancora i membri del sodalizio -, ci ha con-

segnatoqueivaloridicorrettezza, lealtà e fiducia verso i giovani, che hanno contraddistinto l’opera di Gigi Dattilo. Proprio per questo, tutti i partecipanti, hanno fortemente voluto, nel ricordo di Gigi, che fosse presente e sventolasse, presso il campetto, ove hanno avuto luogo i vari incontri, per tutti i tre giorni della manifestazione, quella Bandiera Blu, che da sola riassume la sua azione amministrativa. Bandiera Blu che ha dato lustro, negli anni scorsi, sia alla Città di Catanzaro che in particolare alla “sua” Marina. La grande partecipazione di pubblico e proprio tale gesto, hanno particolarmente commosso i familiari di Gigi, la moglie Carmela ed i figli Danilo e Marika, stretti da un forte e comune abbraccio popolare». «Siamo sicuri - conclude la nota - che le prossime edizioni del memorial Gigi Dattilo, ripeteranno il successo di partecipazione, che ha contraddistinto la prima edizione, perpetuando negli anni il ricordo di Gigi, “amico di tutti”».


26 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

CALABRIA SOVERATO Il sindaco analizza l’andamento della stagione estiva e sottolinea gli indicatori positivi di un anno in controtendenza

«Crisi turistica? Qui da noi non c’è» Mancini: «Continueremo a lavorare sul potenziamento dell’offerta ricettiva» SOVERATO — «La crisi? Non ci ap-

partiene». L’osservatorio sul turismo non c’entra. A parlare è il sindaco di Soverato, Raffaele Mancini. Alberghi pieni, spiagge affollate, lungomare stracolmo di gente fino a tarda notte. Sono questi gli indicatori che il primo cittadino della “Perla dello Jonio” cita per suffragare la sua analisi. «In un periodo di crisi diffusa e generalizzata - sottolinea il sindaco - Soverato ha tenuto botta». Ma qual è il segreto del successo? Secondo Mancini la questione va affrontata sotto diversi punti di vista. «Sicuramente - puntualizza - il battage promozionale che è stato fatto in questi anni su tutti i media nazionali ed internazionali ha dato i suoi frutti. E poi c’è da aggiungere l’aspetto delle manifestazioni, programmate nell’arco di tutta l’estate. Eventi caratterizzata dalla originalità dei temi, dalla organizzazione perfetta, dal forte richiamo attrattivo». Insomma, a Soverato di tutto si può parlare tranne che di presenze ridotte. «Che la nostra città sia ancora considerata una meta turistica d’eccellenza spiega il sindaco - lo testimonia anche una recente ricerca economica pubblicata su diversi quotidiani. Qui da noi il prezzo delle case in vendita è aumentato, posizionando la città ai primi posti in Italia per il costo a metro quadro. Questo segnale arriva dal mercato, non lo determina la politica. Ciò significa che la richiesta è forte e per

Raffaele Mancini

possedere una abitazione qui da noi si spende anche tanto». Ovviamente, Mancini sta con i piedi per terra. «Non siamo né Cannes né Portofino - conclude - ma certamente rappresentiamo la punta di diamante del turismo in Calabria. Un ruolo che ci è stato ampiamente riconosciuto anche dall’attuale governo regionale, molto attento alle esigenze di sviluppo che sono state poste all’attenzione del presidente e della sua giunta». Che fare, allora, per il futuro? «Continuare a lavorare sul potenziamento della capacità ricettiva di qualità, tutelando la qualità del mare, migliorando i servizi, puntando sulla cultura e il recupero delle tradizioni». Una città da vivere.

SOVERATO Festa a sorpresa per tutto il borgo superiore

I 100 anni di nonna Concetta

Un momento dei festeggiamenti

SOVERATO — Una grande festa per tutta Soverato Superiore. Questo

mese d’agosto sarà ricordato, anche e soprattutto, per i 100 anni di Concetta Viscomi. La nonnina di Soverato ha celebrato il secolo di vita nell’abbraccio commosso e felice dei figli Arturo, Amalia e Rita. Presente anche un nutrito stuolo di nipoti e pronipoti. Tanta gente in piazza Belvedere per il compleanno di nonna Concetta. Il prologo si è avuto in chiesa, con la Santa Messa e l’intervento del sindaco, Raffaele Mancini. Dopo le foto di rito, tutti riuniti a degustare le specialità gastronomiche proposte dal catering. Da incorniciare il taglio della torta, una grande e dolce creazione. Finale a sorpresa con i fuochi d’artificio. Un momento inevitabile, vista la consolidata tradizione nel settore acquisita dal signor Arturo Abruzzo! [Ampio servizio nei prossimi giorni]

Un affollato tratto di costa soveratese

La Capitaneria di Porto a tutela dell’ambiente e della natura

Uova di tartaruga in spiaggia SOVERATO — Magico evento l’11 ago-

INVITO ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA Constatiamo con rammarico che è in corso una campagna di disinformazione sulla raccolta differenziata a Lamezia Terme che ha l’obiettivo di contrastare i lusinghieri risultati finora ottenuti, che pongono Lamezia al primo posto tra le principali Città Calabresi, e le ulteriori importanti iniziative messe in atto in questo campo dall’Amministrazione Comunale e dalla Lamezia Multiservizi. Si è arrivati addirittura ad affermare l’inutilità della partecipazione dei Cittadini alla raccolta differenziata sostenendo che tanto i materiali raccolti vengono poi smaltiti in discarica! Sono queste affermazioni assolutamente false e diffamatorie che provocano un grave danno alla nostra Città, ed è difficile pensare che ancora oggi vengano fatte per ignoranza. I Cittadini devono sapere che è vietato smaltire in discarica i materiali provenienti dalla raccolta differenziata e che la Lamezia Multiservizi da quando ha attivato la raccolta differenziata, circa otto anni fa, consegna i materiali raccolti ai Consorzi obbligatori aderenti al CONAI con i quali ha stipulato le convenzioni previste per legge e che tale consegna risulta dalle certificazioni rilasciate dai Consorzi stessi. I Consorzi obbligatori (COMIECO per la carta e il cartone, COREPLA per la plastica, COREVE per il vetro, CIAL per l’alluminio e il ferro) provvedono poi ad immettere tali materiali nel circuito nazionale per la loro trasformazione in prodotti. Per parte nostra possiamo rassicurare che ogni grammo di materiale raccolto in modo differenziato continuerà ad essere riciclato e che nei prossimi mesi avvieremo ulteriori iniziative per incentivare la raccolta differenziata: la raccolta porta a porta oggi effettuata presso 3.500 nuclei familiari verrà estesa ad altri 3.000 nuclei familiari, saranno incrementati i contenitori stradali, partirà una campagna di sensibilizzazione ed educazione alla raccolta differenziata. E’ però indispensabile la Vostra fattiva partecipazione. Confidiamo pertanto che non Vi lascerete fuorviare da queste affermazioni disfattiste e che quindi continuerete con sempre più convinzione ad impegnarVi nella raccolta differenziata, ricordando che differenziare i rifiuti è un dovere per ciascuno di noi e che con questo semplice gesto preserviamo il nostro ambiente. Lamezia Multiservizi S.p.A.

sto scorso sul lungomare di Sant’Andrea dove si sono schiuse le uova di tartaruga caretta caretta che erano state depositate il 14 giugno scorso a S. Sostene. Dopo un periodo di circa 60 giorni le prime 12 tartarughe sono fuoriuscite dalla sabbia e hanno raggiunto le acque cristalline dello Jonio. Alle prime ore del mattino per assistere le tartarughe erano presentì in spiaggia: Patrizia Rima, ricercatrice del Dipartimento di ecologia dell’Unical, un rappresentante del Wwf Calabria, il tenente di vascello, Maurizio Tipaldi, Comandante della Guardia Costiera di Soverato. Tanti anche gli appassionati che non si sono voluti perdere questo spettacolo unico della natura. La Calabria sembra ormai essere diventata la regione prescelta dalle tartarughe marine, infatti il 70% delle deposizioni di caretta caretta avviene lungo le coste calabresi. Inizialmente le tartarughe prediligevano altre zone del Mediterraneo come: Grecia, Siria, Libano e Israele. Ma ora le tartarughe marine sono arrivate anche in Italia ed in particolare in calabria, dove e spiagge sono adatte alla nidificazione. Il 14 giugno scorso a S. Sostene un residente del luogo si è accorto, alle prime luci del mattino, di una tartaruga che depositava le uova e ne ha filmato le fasi finali. Subito la Guardia costiera di Soverato è stata informata dell’evento insieme al Wwf Calabria e al Dipartimento di ecologia dell’università della Calabria. Quest’ultima, da anni impegnata in un progetto di ricerca e conservazione sui siti di deposizione delle tartarughe, ha deciso di spostare il nido in una zona dove le migliori condizioni ambientali consentissero il massimo della sicurezza alle uova. Ovviamente il comando della Guardia Costiera di Soverato e il sindaco di S. Sostene

hanno dato la loro approvazione. La tartaruga comune (Caretta caretta, Linneo 1758) è la tartaruga marina più comune del Mar Mediterraneo. La specie è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo e ormai al limite dell’estinzione. Di Caretta caretta, come della maggior parte delle tartarughe marine, si conosce ancora molto poco. Come tutti i rettili, hanno sangue freddo il che le porta a prediligere le acque temperate. Respirano aria, essendo dotate di polmoni, ma sono in grado di fare apnee lunghissime. Trascorrono la maggior parte della loro vita in mare profondo, tornando di tanto in tanto in superficie per respirareIn acqua possono raggiungere velocità superiori ai 35 km/h, nuotando agilmente con il caratteristico movimento sincrono degli arti anteriori. Sono animali perfettamente adattati alla vita acquatica grazie alla forma allungata del corpo ricoperto da un robusto guscio ed alla presenza di “zampe” trasformate in pinne. Alla nascita è lunga circa 5 cm. La lunghezza di un esemplare adulto è di 80 - 140 cm, con un peso variabile tra i 100 ed i 160 kg. La testa è grande, con il rostro molto incurvato. Gli arti sono molto sviluppati, specie gli anteriori, e muniti di due unghie negli individui giovani che si riducono ad una negli adulti. Lo scudo dorsale del carapace è dotato di cinque coppie di scudi costali; lo scudo frontale singolo porta cinque placche. Gli esemplari giovani spesso mostrano una carena dorsale dentellata che conferisce un aspetto di "dorso a sega". I maschi si distinguono dalle femmine per la lunga coda che si sviluppa con il raggiungimento della maturità sessuale, che avviene intorno ai 13 anni. Anche le unghie degli arti anteriori nel maschio sono più sviluppate che nella femmina.


Pag. 27

APPUNTAMENTI il Domani

Venerdì 15 Agosto 2008

TEATRO - MUSICA - CULTURA - CONVEGNI - DANZA - ARTE - LIBRI - SOCIETÀ

LAMEZIA Più di mille persone per le prime 4 proiezioni della rassegna organizzata dall’Arci presso il Castello di Nicastro

Cinema e Cinema, record di presenze La location è un punto di riferimento per spingersi alla scoperta dei quartieri circostanti LAMEZIA — Più di mille presenze

per le prime 4 proiezioni della VII edizione di Cinema e Cinema che quest’anno ha scelto come suggestiva location il Castello Normanno-Svevo di Nicastro. Mercoledì 13 agosto, per assistere al film “Gomorra” di Matteo Garrone si è registrato il tutto esaurito. La struttura offre circa 300 posti a sedere e visto il consenso e l’affluenza di pubblico si è andati in replica giovedì sera alle 21.30 per consentire la visione del film alle circa 200 persone che per indisponibilità di posti non hanno potuto assistervi. La rassegna Cinema e Cinema 2008 organizzata dall’ArciAssociazione di Promozione Sociale, dal Buster Keaton-Circolo Ucca e dal Comune di Lamezia Terme, sta ottenendo risultati molto apprezzabili sia dal punto di vista del gradimento dei prodotti cinematografici proposti sia dal punto di vista dei risultati che si sono tradotti in un successo di adesione, partecipazione e consenso. La rassegna, caratterizzata da qualità di “scelte d’autore” e da un pluralismo di proposte atte a soddisfare le esigenze di “pubblici” diversi e diversificati proporrà tra i tanti film in cartellone anche due capolavori del cinema muto in bianco e nero: La Passione di Giovanna d’Arco di C. T. Dreyer (Francia, 1928) e Faust di F. W. Murnau (Germania,1926) che saranno musicati con brani eseguiti dal vivo da Marco Dalpane e Francesca

Una splendida panoramica notturna dell’area del Castello

Aste e due film di animazione, pensati per i più giovani ma vivamente consigliati anche agli adulti, Persepolis di Marjane Satrapi (Francia/Usa, 2007) e Ratatouille di Brad Bird, Jan Pinzava (Usa, 2007). Ci sarà anche uno spazio dedicato al genere documentaristico, di denuncia sociale, con: Una scomoda verità di David Guggenheim (Usa, 2006) e Sicko di Michael Moore (Usa, 2007). Il genere horror sarà rappresentato da

Planet terror di Robert Rodriguez (Usa, 2007) e il noir troverà la massima espressione nel musical Sweeney Todd ultimo capolavoro di Tim Burton (Usa/Gb, 2007). Per l’Italia vedremo invece tre pellicole che tanti consensi hanno riscosso sia in termini di pubblico che di critica: Gomorra di Matteo Garrone (Italia, 2008), Il divo di Paolo Sorrentino (Italia /Francia, 2008), La ragazza del lago di Andrea Molaioli (Italia, 2007). Per i

war movies assisteremo alla proiezione di Lettere da Iwo Jima di Clint Eastwood (Usa, 2006), mentre il genere comedy sarà rappresentato da L’arte del sognodi Michael Gondry (Francia/ Italia,2006) e da Il Grande capo di Lars Von Trier (Dan/Sve, 2006). Bisogna tuttavia sottolineare che la scelta del “luogo” esercita una forte attrattiva sul pubblico che accorre numeroso. È un pubblico eterogeneo, tranquillo e divertito

che copre tutte le fasce di età e che, soprattutto, sceglie di “andare al cinema” spostandosi dai propri luoghi di vacanza per raggiungere il Castello trasformato per l’occasione in palcoscenico “en plein air”. E se come recita lo slogan adottato quest’anno per la settima edizione della rassegna …Le emozioni non si cancellano, di certo in una cornice magica come quella offerta dall’antico maniero Le emozioni si amplificano. Infatti, il Castello Normanno-Svevo è un punto di riferimento per la città per spingersi alla scoperta dei quartieri circostanti e tende a promuovere un’azione di valorizzazione del centro storico e dei quartieri coinvolti. La salvaguardia dei siti storici, con la rivalutazione del tessuto culturale e sociale che ne consegue, rappresenta una chance importante per recuperare il “gusto del vivere i luoghi”, per proporre un’immagine rinnovata di Lamezia, promuovendo, inoltre, un’azione di incremento turistico e culturale. C’è anche una serie di servizi collaterali messi a disposizione degli utenti: il servizio navetta offerto dalla Multiservizi con partenza da Piazza d’Armi (lato ex Agip) dalle ore 20,30 in poi, le visite guidate dalle ore 19 alle ore 20 a cura dell’Associazione Archeologica Lametina, un punto ristoro all’interno del maniero stesso. Un’ultima nota di servizio per gli spettatori: indossare scarpe comode e coprirsi bene.

DECOLLATURA Sabato partirà il progetto dei giovani della città CARLOPOLI Si è concluso il festival dei corto a tema libero. Premiato un lavoro sui bambini di strada

Una mano tesa verso il futuro Gare de Nord vince la Ginestra d’Argento DECOLLATURA — “Una mano tesa verso il futuro”. Progetto persona: Conoscenza e tutela delle categorie più deboli. «Questo dichiara Luigi De Grazia, presidente il “Circolo” Decollatura è l’importante tema scelto da noi giovani del Circolo di Decollatura per la prima edizione della manifestazione estiva, che comincerà sabato 16 agosto con la presentazione del volume “Ricordi nel Cassetto” di Carmelina Muraca(scrittrice locale). “Ricordi nel Cassetto” è un excursus di stili di vita, usi e costumi di una volta. Grazie allo splendido lavoro dell’autrice Carmelina Muraca il volume riesce nei minimi particolari a interpretare il ruolo di cantastorie di tradizioni passate che hanno influenzato positivamente la nostra realtà, e proseguirà sabato 23 agosto a Decollatura e che nell’arco degli anni diventerà un appuntamento annuale. Presenteremo questa iniziativa insieme a Massimo Balletti responsabile del Progetto Persona promosso dal Circolo del Buon Governo, e cercheremo insieme a Massimo di coinvolgere tutti i Circoli territoriali e di “lanciare” alcune proposte in tutela delle persone che vivono purtroppo situazioni di disabilità. Ma non è tutto, difatti la manifestazione inizierà alle 17 con la presentazione della tesina multimediale”Sussurri

di pace in un mondo di guerra” della giovane studentessa Antonella Abiuso, un collage di musiche ed immagini per “raccontare” in modo che i giovani lo comprendano eventi-le guerreche hanno sconvolto e cambiato l’assetto mondiale. Il lavoro di Antonella vuole lanciare un messaggio di speranza per far si che questi sacrifici umani non siano stati vani. La serata proseguirà all’insegna dei giovani, del talento e dello sport. Alle ore 20 i convenuti potranno assistere all’esibizione di Aero Kick Boxing-Kick Boxing a cura del Krak team Catanzaro diretto dalla giovanissima Giulia Chiodo. Successivamente - conclude Luigi De Grazia - il Circolo allestirà gratuitamente una sagra a base di prodotti locali, e durante la degustazione si svolgerà l’esibizione della giovanissima ballerina Antonella Gigliotti allieva della Scuola di Danza Area Fitness di Decollatura. Alle ore 21,30 gran finale di serata dapprima con il giovane gruppo “Idea show 2“e successivamente con la “guest star” Rita Comisi del programma “Amici” di Maria De Filippi. Rita ha partecipato alla quinta edizione del format, aggiudicandosi l’ambitissimo premio della stampa e distinguendosi oltre che per la magnifica voce anche per la grinta e la voglia di imparare».

CARLOPOLI — Presso l'anfiteatro di Piazza Brutto, a Carlopoli, si è conclusa la terza edizione de “La Ginestra d'ArgentoFestival del Cinema di Carlopoli”, concorso di cortometraggi a tema libero. Il premio, costituito da 500 euro e dall'opera La Ginestra, realizzata a mano dall'orafo Francesco Gallo, è stato assegnato al cortometraggio documentario Gare de Nord di Antonio Martino. L'opera testimonia la drammatica realtà di molti bambini che vivono nelle strade di Bucarest, soprattutto in quelle circostanti la stazione ferroviaria del nord, in condizioni di povertà sia fisica che psicologica: cercando di sopravvivere a stento chiedendo l'elemosina, facili prede del turismo sessuale, vivendo nei canali sotterranei dei tubi dell'acqua calda che attraversano la città. La rara capacità di immergersi con vera sensibilità in una realtà tanto complessa, la piena padronanza del linguaggio cinematografico, lo stile narrativo rigoroso ma accattivante, la modalità produttiva fuori dal circuito ufficiale, spesso cieco di fronte al talento di nuovi autori e incapace di sostenerli, sono state le motivazioni che hanno convinto la giuria ad assegnare La Ginestra d'Argento ad Antonio Martino. La giuria, composta dal regista

Un momento della manifestazione

Mimmo Macario, dall'art dirtector Angela Buono e dal critico cinematografico Italo De Luca, ha inoltre assegnato tre premi: Miglior Attore, consegnato a pari merito a Giampiero Cognoli, Silvio Laviano, Andrea de Bruyn, Fabrizio Monaldi, protagonisti del cortometraggio di Massimo Ivan Falsetta Pioggia a Pois, che si è aggiudicato anche il premio per la Miglior Fotografia andato a Mirco Sgarzi. Il premio Miglior Attrice è stato invece assegnato a Sara Chirico in Vendetta d'onore di Enzo Cittadino. Prima della proclamazione nella sezione fuori concorso GinExtra è stato proiettato in an-

teprima regionale il documentario di Gustav Hofer e Luca Ragazzi, Improvvisamente l'inverno scorso (2008), fiore all'occhiello (è proprio il caso di dirlo) di questo spazio de La Ginestra d'Argento. Il film, oltre ad essere vincitore di numerosi premi come miglior documentario, ha ricevuto la menzione speciale della giuria Panorama a Berlino e racconta la storia autobiografica di Luca e Gustav, una coppia che sta insieme da otto anni, e di quello che hanno vissuto durante l'ondata di omofobia che ha investito l'Italia in occasione della proposta del disegno di legge sui Dico.


28 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA SATRIANO Tanti applausi per la Young Company, la nuova compagnia del Liceo Coreutico, che si è esibita nella storica Piazza Spirito Santo

Le Cattedrali, grande successo La regia è stata di Raffaella Campagna e la coreografia di Stefano Vagnoli noto ballerino romano SATRIANO — Tanti applausi per

la Young Company, la nuova compagnia del Liceo Coreutico, che nella storica Piazza Spirito Santo, ha egregiamente presentato il musical Le Cattedrali, tratto dal famoso Notre Dame de Paris, il musical francese famoso in tutto il mondo. La manifestazione si inserisce nell’ambito degli appuntamenti estivi promossi dall’Amministrazione Comunale assessorato alla cultura, turismo, sport e spettacolo, che attraverso la presentazione dello spettacolo ha voluto evidenziare la positività del Liceo Artistico, Coreutico Musicale una grande realtà presente sul territorio satrianese, unica in tutta Italia, E’ stata una professionale esibizione, che ha affascinato ed entusiasmato i tantissimi spettatori, che hanno risposto con scroscianti e calorosi applausi. Il musical per la regia e direzione artistica di Raffaella Campagna e per la coreografia di Stefano Vagnoli noto ballerino e coreografo romano di fama internazionale, ha visto una bellissima e professionale esibizione dei giovani artisti, che hanno tutti evidenziato grande talento e competenze proprie di chi studia con passione e dedizione in una scuola, come il Liceo Coreutico, che offre eccellenti opportunità di preparazione, nella sua originalità e particolarità di scuola innovativa. Un musical eccellente con una storia molto accattivante ambientata in una epoca e un luogo in cui ordine e caos regnano insieme, mentre le Istituzioni vacillano davanti all’irruenza dei costumi pagani. E’ la storia della bella e contesa gitana Esmeralda impersonata dalla bravissima Fabiola Aceto, che con le sue movenze sensuali suscita negli uomini sentimenti e passioni di ogni genere, tra i protagonisti spiccano, inoltre, la graziosa Fiordaliso incarnata da Vanessa Aiello, Quasimodo il gobbo, interpretato da Riccardo Fava, Prollo il prete da Antonino De Moro, Clopin da Rocco Greco, Febo il capo delle guardie da Giuseppe Scerbo e il poeta raffigurato da Fausto Governale, artisti questi, affiancati dagli altri giovani allievi del Coreutico che hanno emozionato ed entusiasmato tutti i presenti, creando un’atmosfera di attenzione e concentrazione che caratterizza i grandi e famosi spettacoli. La manifestazione è stata arricchita dalla preziosa esibizione del tenore Alessandro Fortunato, noto artista diplomato al Conservatorio Martucci di Salerno, che vanta un ricco curriculum di presenze nei migliori teatri e piazze italiani e ruoli da protagonista in spettacoli rilevanti come la sua interpretazione nel musical “Il fantasma dell’Opera” per la regia di Andrè De La Roche. L’artista ha magistralmente proposto brani tratti dal repertorio musicale napoletano, di musica italiana e di opera lirica. La serata si è conclusa con la distribuzione delle tradizionali penne all’arrabbiata annaffiatte da buon vino locale offerti dalla locale Pro Loco in collaborazione al supermercato di Pina Ma tozzo di Satriano. Rosanna Paravati

Alcuni momenti della manifestazione

SOVERATO Oggi tanto relax ed allegria nel rinnovato locale meta di molti turisti

La Riviera dei fratelli Vitale il ristorante per Ferragosto SOVERATO — Una buona abbuf-

fata in famiglia o con gli amici: niente di meglio per trascorrere il ferragosto in relax ed allegria. E mentre tra i ragazzi i programmi più gettonati sono la solita gita fuori porta in montagna, o la giornata in spiaggia, i meno giovani preferiscono rilassarsi con qualcosa di più soft…magari un bel pranzetto a base di roba fresca e genuina, in un ristorante carino, elegante e, perché no?, anche vicino al mare. Tutto questo è il “Riviera”, ristorante tra i più rinomati di Soverato, da oltre cinquant’anni meta di molti turisti, che, di ritorno dal mare, si fermano ad assaggiare gustosissime specialità. Dal 2000 ad accogliere i clienti ci sono i fratelli Alfonso ed Ivan Vitale, che hanno ridato lustro al locale, puntando soprattutto sulla qualità di un ottimo pesce fresco, quasi un obbligo in una località marittima come la nostra, ma anche sulla competenza e la professionalità di uno staff sempre all’altezza della situazione. Non per niente nel locale sono stati avvistati diversi personaggi famosi, come Ivana Spagna, Valerio Merola, l’ex Miss Italia Claudia Andreatti e, ultimi in ordine di tempo, Paola Turci e Franco Neri. Il comico calabrese si è fermato a mangiare qualche giorno fa nel ristorante soveratese, gradendo moltissimo i piatti dello chef Paolo Vetrano. Proveniente da Guar-

Lo chef del Riviera

davalle, il cuoco è uno dei fiori all’occhiello del locale: al Riviera dal 2003, con oltre 15 anni di esperienza nel settore, dotato di bravura, fantasia ed originalità tanto da essere apprezzato anche dai palati più fini. E allora, nel-

l’era dei fast food e dei panini consumati velocemente in spiaggia, meglio prendersi una giornata di pausa, fare uno strappo alla dieta e lasciarsi trasportare dal gusto in uno dei locali che hanno fatto la storia di Soverato.

PETRONA’ Nuovo agriturismo Se lo sguardo è rapito da qualcosa di molto bello, transitando sulla strada provinciale tra Petronà e Cerva, ti trovi senza dubbio dinanzi “L’Annunziata”. E’ l’agriturismo che ha aperto battenti poche ore fa a Petronà, presso località Difisella. L’inaugurazione è stata bella, tra un succulento buffet e la musica popolare. E’ senz’altro una bella notizia per il turismo del paese pedemontano dove non c’era prima d’ora una struttura ricettiva simile e dove non c’era un solo posto letto. Qui un turista, sopraggiunta la notte, doveva gioco forza andarsene, se non voleva dormire all’addiaccio. Ora non è più così e il merito va ascritto principalmente a Carmine Anania, il proprietario dell’unico agriturismo in Petronà. L’impresa edile Anania dello stesso Carmine, con i fratelli Totò, Silvio e Maurizio, non novizi in fatto di edilizia, ha realizzato, quello che molti desideravano, edificando da una diroccata casa rurale, “pastillaru”, una struttura rustica venuta su con eleganza, gusto e praticità, sommando legno e pietra. Anche l’arredo, su tutto le belle stoffe del ricamificio di Silvio Marchio, non è stato scelto a caso e poi il murales dell’artista Armando Cistaro è un bel biglietto da visita, rammentando com’era quel vecchio casolare. Negli appartamenti ad uso foresteria ci sono sei posti letto con tanto di bagno e televisione. E poi c’è il ristorante con trentaquattro coperti dove nella quiete del boschi sarà possibile conoscere la cucina calabrese. L’agriturismo si chiama così perché Annunziata è la mamma del proprietario, è ubicato in un castagneto e si trova sul ciglio della strada a pochissimi metri sia da Petronà che da Cerva. Vincenzo Bubbo


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 29

APPUNTAMENTI CALABRIA SQUILLACE Programa di rilievo storico e religioso per la cerimonia di domenica scorsa. Presente anche mons. Antonio Ciliberti

Inaugurata la mostra su Cassiodoro Quarantotto tavole originali sono state esposte presso la chiesa monumentale dell’Immacolata SQUILLACE — Una sorpresa fuori programma, di enorme rilievo storico-religioso, ha caratterizzato la cerimonia dell’inaugurazione a Squillace, domenica scorsa, della mostra a fumetti sulla vita di Cassiodoro, curata dal Gruppo periodici delle Edizioni Paoline, e delle celebri “Case di Cassiodoro”, un monumento, forse una reliquia del famoso monastero di Montecastello, restaurato e reso fruibile dal Comune con finanziamenti della Regione e dell’Unione Europea Prima della benedizione e del rituale taglio del nastro l’arcivescovo metropolita di CatanzaroSquillace, mons. Antonio Ciliberti, con un annuncio a sorpresa, ha infatti comunicato di aver deciso di avviare il processo canonico diocesano per il riconoscimento del culto prestato per vari secoli a Magno Aurelio Cassiodoro, non solo a Squillace e in Calabria, ma anche in diverse parti dell’Europa, come l’Inghilterra (Oxford) e la Germania (Munstereifel), dove venne appellato spesso come beato e invocato come santo. La mostra riguarda qua-

rantotto tavole originali dei fumetti sulla vita di Cassiodoro in esposizione presso la chiesa monumentale dell’Immacolata per gentile concessione de “Il Giornalino”. Alla manifestazione, oltre all’arcivescovo erano presenti, tra gli altri, il sindaco Guido Rhodio, il vicario generale diocesano mons. Raffaele Facciolo, il direttore delle Edizioni San Paolo don Antonio Tarzia, il coordinatore del comitato scientifico dell’Istituto Cassiodoro Pietro De Leo, sindaci e amministratori del comprensorio, rappresentanti del mondo della scuola e delle associazioni. «Conosciuto nei luoghi dell’alta cultura dove si approfondisce l’universalità dei saperi - ha affermato il sindaco Rhodio - Cassiodoro, grazie all’iniziativa avviata con le edizioni San Paolo, sarà conosciuto anche dalle nuove generazioni e dai giovani. Vogliamo così diffondere tra i giovani, nelle scuole, negli oratori, nei luoghi di aggregazione dei ragazzi la grande figura del nostro Cassiodoro». «I fumetti sulla vita si Cassiodoro, disegnati da

ROCCELLA JONICA — Oggi con il concerto del chitarrista Roberto Cecchetto iniziano a Roccella Jonica nello splendido spazio dell’ex Convento dei Minimi gli ormai tradizionali “assoli” di Rumori Mediterranei, che fanno da prologo alla 28° edizione di Roccella Jazz. Ad introdurre i concerti il musicologo Maurizio Franco. Roberto Cecchetto studia chitarra classica al Conservatorio di Milano e composizione con Filippo Daccò. Comincia a svolgere una intensa attività concertistica entrando a far parte del gruppo Tribute con Andrea Dulbecco; subito dopo è nel Roberto Della Grotta Sextet, poi suona con Paolo Fresu, entra a far parte del Daniele Cavallanti Quartet e dell’orchestra Jazz Chromatic Ensemble, dimostrandosi uno dei migliori chitarristi sulla scena, capace di muoversi nell’ambito dell’avanguardia e dialogare in modo serrato con stili più prossimi alla tradizione. Nel 1993 Enrico Rava mette in piedi un quintetto elettrico, il Rava Electric Five, e Cecchetto diviene una delle due chitarre elettriche assieme a Domenico Caliri. Con Rava - con il quale inciderà diversi dischi come "Rava noir" e“Certi angoli segreti” (Label Bleu) - partecipa alle più prestigiose manifestazioni della scena jazz internazionale in particolare in Francia, Austria, Germania, Canada e Giappone. Instaura un ottimo rapporto collaborativo con il trombettista Giorgio Li Calzi, con il sassofonista Daniele Cavallanti e con il batterista Tiziano Tononi, divenendo presto una delle colonne portanti dell’organico Nexus fondato da questi ultimi due musicisti agli inizi degli anni Ottanta. Partecipa inoltre alle registrazioni di “Awake Nu”, doppio tributo di Tononi alla musica stellare di Don Cherry, nel quale affianca l’ospite speciale Herb Robertson alla tromba e flicorno. In "Seize the time! ", sempre con la Nexus Orchestra, affianca il grande trombonista Roswell Rudd, ospite speciale della registrazione. Tra le sue esperienze di maggior interesse va certamente ricordata la collaborazione con Gak Sato (“Tangram”, 2001, e “Informed Consent”, 2006), musicista e sperimentatore originario di

ROCCELLA JONICA Con Cecchetto, Daccò e Franco inizia oggi il prologo del festival del jazz

Gli interventi delle autorità

Stefano Voltolini e sceneggiati da Ottavio De Angelis – ha spiegato don Tarzia - saranno pubblicati su “Il Giornalino” a partire dal prossimo mese di ottobre. Per l’occasione abbiamo costituito anche un’associazione con lo sco-

po di promuovere le idee del grande statista e monaco squillacese, che già nel V secolo pensava all’Europa unita». Sull’impegno sociale e politico di Cassiodoro si è soffermato mons. Ciliberti, il quale ha ricordato anche il re-

Rumori Mediterranei, primo assolo Tokyo, ma da tempo residente in Italia. Parentesi davvero fortunata nella carriera di Cecchetto è la formazione Rand-omania con il trombone di Gianluca Petrella e ritmica formata da Andrea Lombardini e U. T Gandhi, altro musicista con il quale divide spesso il palcoscenico. E’ leader del Downtown Trio, completato da Giovanni Maier al contrabbasso e Michele Rabbia alla batteria e percus-

sioni nell’ambito del quale esplorano l’improvvisazione più fantasiosa servendosi anche dell’elettronica. Condivide con Maier, compagno fedele fin dai tempi del Rava Electric Five e del Jazz Chromatic Ensemble, un duo formidabile che ha inciso per Artesuono di Stefano Amerio “Slow Mood” (2003), disco acustico supportato dall’ausilio di loops, e il secondo lavoro discografico "Blues Con-

notation" (2007). L’ Introduzione a cura di Maurizio Franco, laureato in discipline della musica all’Università di Bologna (Dams), è musicologo, didatta, saggista e dirige insieme a Franco Cerri ed Enrico Intra l’Associazione Culturale Musica Oggi. Docente di Storia ed Estetica del Jazz ai Civici Corsi di Jazz di Milano, di cui è anche coordinatore didattico, consulente del Cdpm di Bergamo, si

CAMIGLIATELLO Il 17 agosto iniziano le “avventure” tra i sentieri della Sila Grande

Trekking del brigante, storia e gastronomia CAMIGLIATELLO — Il 17 agosto parte

il trekking del brigante, iniziativa promossa dall’Enel e da Altipiani che si snoda su uno dei più suggestivi e selvaggi sentieri della Sila Grande, che da Monte Curcio arriva a Macchia Sacra, in un susseguirsi di corsi d’acqua e foreste che animano un grandioso palcoscenico naturale, dal grande impatto emotivo. Proprio quando il sentiero diventa più impegnativo, inerpicandosi lungo le tortuose alture dei monti, inizia il racconto delle guide che, sottovoce, come se non volessero svegliare vecchi fantasmi, riportano storie antiche, ricolme di coraggio e ribellione, di sanguinose vendette e amori segreti, sentimenti di lealtà per il re decaduto e devozione autenticamente religiosa. Fenomeno estremamente composito, nel quale convergono elementi contrastanti in un alternarsi violento di colori differenti, il brigantaggio costituisce ancora oggi per molti versi un enigma di non facile soluzione, sul quale si arrovellano da tempo generazioni di storici. Pur inquinata dalla presenza di autentici malfattori e “banditi” di strada nonché da non trasparenti interessi di parte borbonica, quella rivolta ha rappresentato la più evidente e estesa reazione delle popolazioni meridionali a difesa delle proprie tradizioni. Chiamata alle armi dal suono di rustici corni o dalle campane a stormo, innalzando la bandiera con i gigli e restaurando i legittimi poteri, un numero sempre più grande di persone affluiva nelle “bande”, le cosiddette masse, in cui si ritrovavano soldati

Trekking con il brigante

della disciolta armata reale, coscritti che rifiutavano di militare sotto un'altra bandiera, prigionieri di guerra incautamente rimessi in libertà dall'occupante, pastori, braccianti e montanari, tutti bollati per sempre come briganti. Quasi a voler trasformare una bella passeggiata in montagna in un’immersione in una pagina di storia, nel bel mezzo del racconto irrompono sulla scena i “briganti” che, in sella ai loro cavalli, armati di fucili e avvolti nei loro neri mantelli, assaltano il gruppo degli escursionisti per condurli all’accampamento dove ad attenderli però non è una buia prigione ma una tavola riccamente imbandita con i prodotti tipici dell’area. Tirato un sospiro di sollievo, i partecipanti al trekking possono dunque abbandonarsi ai piaceri della tavola, degustando autentiche delizie e sorseggiando ottimo vino in compagnia di una banda di orchestrali con repertorio tradizionale. E al suono di zampogne, mandolini e tamburelli si conclude questa singolare escursione tra natura e storia che Altipiani organizza anche su richiesta per gruppi organizzati di almeno 15 persone. Ad ogni partecipante l’Enel offrirà un gadget - maglietta o cappellino - del programma Natura e Territorio. La partenza dalla sede di Altipiani di via Roma 101, sul corso principale di Camigliatello è alle ore 9,30, con rientro attorno alle 17. Costo dell’escursione 18 euro, comprensivo anche del pasto da consumare. Info: Altipiani 339-2642365; 3470648588

cente intervento di papa Benedetto XVI che ne ha rilanciato la grande personalità come esponente della cultura e come Padre della Chiesa. Il professor De Leo ha posto l’accento sui manoscritti di Cassiodoro in Europa («sono 1163», ha detto), proponendo di farne copia e portarli a Squillace. Poiché Cassiodoro è considerato uno dei padri dell’Europa, De Leo ha poi auspicato che il Parlamento europeo ponesse una sua statua nella propria sede. Dopo l’inaugurazione, davanti alla chiesa dell’Immacolata, è stata riprodotta l’atmosfera di alcune scene dell’opera teatrale “Un giorno al Vivarium di Cassiodoro”, con la regia di Mario Maruca e le scene di Carmen Commodaro. Sono stati poi inaugurati i locali delle cosiddette “Case di Cassiodoro”, nei pressi del municipio, recentemente restaurate con la supervisione della Soprintendenza ai Beni ambientali e di Chiara Raimondo dell’Università della Calabria. Salvatore Taverniti

occupa di Jazz e musica afroamericana sin dagli anni ’70 e scrive sulle riviste Musica Jazz (dal 1980), Musica e Dischi (dal 1981) e Ring Shout (dal 2003). Dirige la pubblicazione didattico-musicologica Musica Oggi e cura la parte Jazz del quadrimestrale Musica/Realtà, diretto da Luigi Pestalozza. Collabora inoltre con la Rete Culturale della Radio della Svizzera Italiana ed è attivo, in seno a Musica Oggi, anche in veste di direttore artistico di numerose rassegne concertistiche. Tra queste: Orchestra Senza Confini Jazz al Piccolo Teatro, l’Atelier Musicale e il festival Iseo Jazz. Ha collaborato con la Rai (1985 E 2002), ha scritto sui quotidiani L’Unità (1986/89) e il Quotidiano del Ticino (1988/89) e sulle riviste Chitarre e Il Sismografo. Ha collaborato con le prime radio private italiane: Radio Milano Libera (1976/80), Radio Città (1980/84). E’ stato vicepresidente della Sisma-Società Italiana di Studio della Musica Afroamericana (1995/2000) ed è socio fondatore della Sidma (Società Italiana di Musicologia Afroamericana). Ha curato le schede di ascolto della parte Jazz del libro di Educazione Musicale per la scuola media: Bravo, Bravissimo! (Bruno Mondadori), il capitolo sullo Swing nel volume: Gente del Jazz (Bmw), un capitolo sulla gestualità in Mina nel libro: Mina, una forza incantatrice (Euresis), curato da Luigi Pestalozza. Ha pubblicato i libri: Il jazz tra passato e futuro (Lim, quaderni di Musica/Realtà 48, 2001- a cura di Maurizio Franco), Django Reinhardt: dalla chitarra Gitana al Jazz (Edizioni Sinfonica, 2002), Il jazz e il suo linguaggio (Unicopli, 2005). Ha inoltre scritto una storia del Jazz compresa all’interno della storia generale della musica curata da Alberto Basso a complemento di Deumm (Utet 2004). Fa parte dell’Editorial Board della serie jazz della Michigan University Press ed é tra i pochi critici europei chiamato a votare nel prestigioso referendum della rivista americana Down Beat. L’ingresso è gratuito. Info: 06 3222896 - 0964 863399/ www. roccellajazz. net email: acjroma@tin. it


30 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

La quinta edizione di “Radicazioni - Festival delle culture tradizionali” ad Alessandria del Carretto

La “Notte Bianca” ad Amantea IL CARTELLONE

Stasera al Marinfest “Il ritorno dei suoni”, i Parafonè in piazza Brindisi a Catanzaro lido

ACRI (Cs) - “Materia & Gesto”, la mostra “Materia & Gesto, tormento ed estasi”. Fino al 31 agosto la mostra che si terrà presso il Maca-Museo Civico d’Arte Contemporanea Silvio Vigliaturo ad Acri (Cs) a Palazzo Sanseverino in Piazza Falcone, è curata a Palazzo Sanseverinoda Boris Brollo e Gerardo De Simone direttore della galleria Lo Spazio di Napoli, e animatore editoriale dei cataloghi e della rivista Lo Spazio. ALESSANDRIA DEL C. (Cs) - “Radicazioni” La quinta edizione di “Radicazioni - Festival delle culture tradizionali” ad Alessandria del Carretto (Cs), nei giorni 2021-22 agosto. Il programma dei Concerti: 20 agosto, Mijikenda (Kenya), SalentoTrad (Puglia), Suonatori del Pollino; 21 agosto, Maxmaber Orkestar (Italia/Bosnia), Ipercussonici (Sicilia), Suonatori dell'Aspromonte; 22 agosto, Unavantaluna (Sicilia), Salimè (Italia), Suonatori Tradizionali. Incontri per le vie del paese: Teatro in strada - Mauro & Amibuz, Compagnia Arra; Stage di danza, Pastorale e Tarantelle del Pollino a cura di Pino Salomone; Fotografia - Angelo Maggio, Francesco Faeta; Stand editoria, artigianato e strumenti tradizionali calabresi; Percorsi enogastronomici; Musica tradizionale; Murales. Per informazioni 349/5118840, info@radicazioni.it; www.radicazioni.it. ALTOMONTE (Cs) - “2 video ad Altomonte” Prosegue il progetto “2 video ad Altomonte”, evento d’arte contemporanea inaugurato nell’ambito del Festival Euromediterraneo. Le coppie presenti in mostra sono: fino a oggi “Attraversamenti” Noli me tangere di Armida Gandini (1968, Brescia) e Nebbia di Daniela Perego (1961, Firenze) , dal 16 al 22 agosto “Caduta” Starting with S di Giancarlo Norese (1963, Novi Ligure) e Rain di Barbara Agreste (1971, Pescara), dal 23 al 30 agosto “Increspature” Framing di Luca Christian Mander (1977, Milano) e Epoché di Carlo Steiner (1957, Ternie). AMANTEA (Cs) - Nottte bianca Il 18 agosto ad Amantea “La notte bianca”. Ad animare la serata del 18 agosto ci sarà Rtl 102.5 Tour; diretta della radioweb cittadina www.amantearadio.it; artisti di strada, esibizioni di band e sagre con i prodotti tipici. AMANTEA (Cs) - “La Grotta dei desideri” La quarta edizione de “La Grotta dei desideri”, l’evento di arte, moda, cultura e spettacolo è in programma per il 26 agosto ad Amantea, lungo il Tirreno cosentino., presso la Grotta di Amantea. Le stiliste partecipanti: Magdalena Treija, Indra Miklava, Arianna Parisi, Manuela Esculapio, Ermanna Serpe , Francesca Fiorino, Elisa De Bonis e Vincenza Salvino. AMARONI (Cz) - Officine musicali amaronesi Rassegna estiva delle Officine musicali amaronesi: il 18 agosto, il primo torneo di Guitar hero nel giardino delle scuole elementari; il 20 agosto, 3°appuntamento con il Lan Party nel giardino delle scuole elementari. Per info: www.offma.it; per iscriversi ai tornei: info@offma.it. AMARONI (Cz) - Concerto “The Session” L'associazione turistica "Pro Loco" Amaroni in collaborazione con Officine musicali amaronesi e con il patrocinio dell'amministrazione comunale Amaroni organizza lo spettacolo musicale concerto live "The session" gruppo di giovani musicisti, giorno 24 agosto, alle ore 21.30, presso l'anfiteatro "Nicolas Green" di Amaroni. Nel corso della serata saranno allestiti stand gastronomici. AMARONI (Cz) - Rinvio manifestazione Per problemi organizzativi e tecnici la manifestazione Miss golfo di Squillace abbinata a miss Magna Grecia e miss Risch è stata rinviata al 6 settembre. Per info: 0961/913030 0961/913535. APRIGLIANO (Cs) - Concerto Aleandro Baldi La Donlisa music di Donatello Fiorentino management, oggi, in località Aprigliano rende noto il concerto di "Aleandro Baldi", alle ore 22.00. Info: donlisamusic.altervista.org. BADOLATO (Cz) - Festa di M. Ss Assunta La confraternita dell'Immacolata di Badolato Superiore

presenta il programma della festività di M.ss. Assunta. Programma: oggi, ore 17.00, messa cantata animata dal coro Jubilate Deo; ore 18.00, suggestiva processione con la Madonna per le vie del borgo in Badolato Superiore, ore 21.30, musica dal vivo "Immagine diversa". Si fa presente che durante le serate di festa saranno in funzione degli stands gastronomici gestiti dalla confraternita. BADOLATO (Cz) - “U vogghju, u vogghju...” La compagnia teatrale "Tre Torri" di Badolato presenta giorno 16 agosto, in piazza Castello Badolato Borgo, "U vogghju, u vogghju e rhù vogghju". BAGNARA C. (Rc) - Corsa podistica Sabato 16 agosto alle ore 18,30 la III edizione della Corsa podistica Città di Bagnara organizzata dall’Ass. Turistica Pro Loco di Bagnara C. in collaborazione con Circolo A.i.b. di Bagnara con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale assessorato Sport, Cultura e Spettacolo di Bagnara Calabra. La quota di partecipazione è di euro 5,00 ed è comprensivo del pacco gara (acqua, integratori, succhi ecc). Le iscrizioni dovranno pervenire ed essere regolarizzate entro le ore 17,00 del giorno 16 agosto. Il raduno per tutti i partecipanti è sul Corso Vittorio Emanuele, dove sara' allestita un apposita area, non oltre le ore 18. Il percorso, all'interno del circuito cittadino è di circa 6/7 km per gli uomini, 5/6 km per le donne, 1/2 km per i bambini. Prima della partenza a tutti i partecipanti sara data lettura del regolamento e di tutte le informazioni utili (punti di ristoro, percorso, presidio medico ecc.). Le premiazioni avverranno nel corso della Notte Bianca organizzata dal Comune di Bagnara il 23 agosto. Per informazioni rivolgersi a Circolo Aib Corso Vittorio Emanuele, Bagnara Calabra. Num. Telefonici: 3476463589 - 3479424377 - 3476251707 – 3494472516 – 3479565609. BOVA (Rc) - BovArchè, ottava edizione L’ottava edizione di BovArchè, manifestazione di arti visive che, ormai da anni, rappresenta un riferimento certo dell’arte in Calabria del direttore artistico Angela Pellicanò. La manifestazione di quest’anno presenta quaranta artisti in viaggio con Marco Polo. La mostra potrà essere visitata, a Bova, fino al 31 agosto, dalle ore 9.00 alle 12.30, e dalle 17.00 alle 21.00, dei giorni feriali, mentre il sabato e la domenica, dalle ore 17.00 alle ore 21.00. Esporranno: Rosita Aguirre, Luisa Asteriti, Alba Balestra, Giuseppina Baltera, Patrizia Bambini, Elias Garcia Benavides, Adriana Borrello, Elio Brombo, Francoise Calcagno, Jill Carlson, Maria Teresa Cazzadori, Lina Cazzavillanna, Robiancha Cinquetti, Liliana Conti Cammarata, Achille Costi, Ana Maria Daskal, Bruna De Ambrogio, Carla Horat, Junko Hoscino, Sheryl Kerrigan, Gitta Kohls, Hermine Laurent-Sain, Riccardo Licata, Aliz Manchet, Giordano Perrelli, Firenze Poggi, Willy Ponti, Roberto Rova, Romola, Peter Schneider, Patricia Segnan, Livio seguso, Carla Semprebon, Nicola Sene, Luigi Simonetta, Atsuko Suehiro, Tiziana Talamini e Walterina Zanellati. La manifestazione, organizzata dal Comune di Bova e, per esso, dal consigliere delegato, Rocco Angelone, ha ottenuto il patrocinio del Consolato di Grecia a Napoli, della presidenza del consiglio regionale della Calabria, dell’amministrazione provinciale di Reggio Calabria, della Comunità Montana Capo Sud, del centro di ricerca Monoriti che hanno continuato a sostenere questa manifestazione, oltre naturalmente agli sponsors privati.

CARIATI (Cs) - 7° meeting Euromediterraneo Il Comune di Cariati, 8Tj-Europa, e la Provincia di Cosenza presentano il 7° meeting Euromediterraneo, fino al 17 agosto, presso il centro storico a Cariati, dal titolo "Ecole d'ètè 2008" management delle tradizioni popolari, religiose e dell'identità. Può partecipare alla selezione delle n.40 borse di studio ogni studente, europeo o extra europeo, regolarmente iscritto in una qualsiasi università o corso post universitario, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni. Costituisce titolo preferenziale l'iscrizione in università dei paesi non Ue e paesi membri del "Processo di Barcellona". CASSANO (Cs) - Teatro, laboratori Tam Tam Dal 26 agosto al 7 settembre i laboratori all’interno di Tam Tam Cassano, Incontri di Teatro, Arte e musica. Il progetto è ideato e organizzato per il quarto anno da Les Enfants Terribles con la direzione artistica di Francesco Marino. Tre i laboratori in programma: “Il lavoro dell’attore davanti alla macchina da presa docente: Paolo Triestino” dal 26 al 31 agosto; “Il lavoro creativo dell’attore. Studio su Ciascuno a suo modo di Luigi Pirandello”, docente Francesco Marino, dal 30 agosto al 7 settembre; “Scrivere un testo teatrale”, docente: Marcello Isidori, dall’1 al 5 settembre. Informazioni e contatti: 328/9509457; info@lesenfantsterribles.info; www.lesenfantsterribles.info CASTROVILLARI (Cs) - Fiera del Pollino Fino al 7 settembre, la nuova area mercatale, ubicata vicino il Polisportivo, accoglierà la I fiera del Pollino - città di Castrovillari, con entrata gratuita per il pubblico. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con la fiera dei Due Mari. CASTROVILLARI (Cs) - Manifestazioni estive A Castrovillari i festeggiamenti in onore della Madonna della Pietà fino al 14 settembre. Programma: oggi esibizione band locale; dal 16 al 20 agosto, in onore di San Rocco, il Festival internazionale del Folclore per sottolineare il ruolo della multietnicità firmata dall’Associazione “Città di Castrovillari”. Intanto continuano al Parco Giochi, ogni giovedì e domenica gli intrattenimenti serali con Mariolino e Damiano (prossimi appuntamenti 21 e 24 agosto); 30 e 31 agosto “Cantagosto” a cura del Comitato della Parrocchia di San Giuliano; 6 settembre Notte bianca tra il Centro storico, canal Greco e rione Civita, 7 settembre Miss e Mister Castrovillari;14 settembre nel Protoconvento, la finale di Miss Golden Girl nella quale prenderà vita anche un’interessante serata di moda. CASTROVILLARI (Cs) - Estate del folklore La “XXIII estate internazionale del folklore e del Parco del Pollino” si svolgerà dal 16 agosto al 20 agosto a Castrovillari. Programma: presso il Parco Giochi comunale giorno 16 e 17 agosto, “Anteprima Festival - Gastronomia, animazione e….” con il coinvolgimento dei gruppi ospiti; giorno 18, 19 e 20 agosto in Piazza Municipio, gli spettacoli dei gruppi folkloristici. CATANZARO - Esposizione di Mimmo Rotella Fino al 28 settembre, presso il museo Marca, esposizione delle opere di Mimmo Rotella su lamiera. L'esposizione è curata da Alberto Fiz, organizzata in collaborazione con la fondazione Mimmo Rotella. Inaugurazione, ore 19.30.

BOVA (Rc) - Mostra “Il bello, il sacro, l’antico” Una mostra dal titolo “Il bello, il sacro, l’antico. L’Inventario dei beni culturali ecclesiastici dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova: gli argenti sacri di Bova” si terrà Bova (Rc) presso Palazzo Mesiano fino al 17 agosto.

CATANZARO - Programma Baraonda Claudio Giordano, direttore artistico del Baraonda club di Lido, comunica il programma fino al 31 agosto. Tutte le sere “aperitivo in musica”alle ore 19.00 con dj Luca Gentile. “Al night music” dj rotation: lunedì, Cris love; martedì, Luca Gentile; mercoledì, Dajgorson; giovedì, Server; venerdì, Eros e Claudio Giordano; sabato, Eros, Claudio Giordano e Server; domenica, Claudio Giordano. Info: 329/3534051.

CAMIGLIATELLO S. (Cs) - Trekking del brigante Trekking del brigante, un’escursione tra storia, natura, musica e gastronomia a Camigliatello il 17 agosto. Partenza dalla sede di Altipiani, via Roma 101, sul corso principale di Camigliatello, alle ore 9.30, con rientro attorno alle 17.00. Costo dell’escursione 18 euro, comprensivo anche del pasto da consumare, tra suoni e spari, nelle radure straordinarie di Macchia Sacra; il 24 e il 31 agosto e il 7 settembre, pedalando lungo l’altipiano un itinerario per conoscere la grande ricchezza floristica e faunistica che si è sviluppata intorno ai due impianti idroelettrici dell’Enel. Gli appuntamenti si ripeteranno per gli interi mesi di settembre e ottobre. Info: Altipiani 339/2642365; 347/0648588

CATANZARO - Marinfest In piazza Brindisi a Catanzaro lido fino al 21 agosto la VII edizione di “Marinfest”. Programma (dalle ore 21.00): oggi “Il ritorno dei suoni”, canti e musiche popolari calabresi con i Parafonè; 16 agosto “Corazon latino”, i ragazzi del mondo Music Live; 17 agosto “Danza d’estate”, rassegna coreutica con le compagni Arabesque di Reggio Calabria, Studio Danza di Catanzaro, Direzione Danza di Siderno e Maria Taglioni di Crotone; 18 agosto “Il mio canto libero”, spettacolo accademia musicale F. Chopin di E. Mirabelli; 19 agosto “Stasira ni volimu divertira”, canti e musiche calabresi con i Marasà; 20 agosto“Minavagante”, tributo a Mina con i Gdl e Anna Laura; 21 agosto “Catanzaro dance festival” con Studio Dance Magnelli, Dance evolution, Lady Mary e Free Dance.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 31

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

Castrovillari accoglierà la XXIII edizione del Festival Internazionale del Folclore e del Parco del Pollino

Lucio Dalla in concerto a Corigliano IL CARTELLONE

Il 22 luglio il live di Pino Daniele a Catanzaro per “Una città per cantare”

CATANZARO - Non ti pago, la commedia La Compagnia teatrale "Vecchi Giovani" di Catanzaro presenta Non ti pago! , una commedia di Eduardo De Filippo. Una commedia in tre atti modernizzata nel testocon la regia di Maurizio Chiefalo. Programma: sabato 16 agosto loc. Pratora Tiriolo; sabato 27 settembre loc. Corvo Catanzaro. Inizio spettacoli ore 21,30. CATANZARO - Gite turistiche e culturali Il moto club d'epoca "Santo Janni" di Catanzaro organizza per il secondo anno consecutivo gite sociali turistiche culturali presso i seguenti comuni: 17 agosto, Comune di Panettieri, ore 8.00, raduno ed iscrizioni presso la sede del club; ore 9.00, partenza da S. Janni per Panettieri; ore 16.30, chiusura manifestazione; 31 agosto, Comune di Filadelfia, ore 8.00, raduno ed iscrizioni presso la sede del club; ore 9.00, partenza da S. Janni per Filadelfia; ore 17.00, chiusura manifestazione. CATANZARO - Consiglio comunale Sulla discarica di Alli 2 è stato convocato per lunedì 18 agosto un consiglio comunale straordinario, documento congiunto di giunta e conferenza dei capigruppo chiede immediata revoca dell’ordinanza, un gruppo di amministratori vigilerà sulle quantità di rifiuti conferite ad Alli. CATANZARO - Animazioni estiva per minori Il Comune di Catanzaro, assessorato alle Politiche sociali, comunica che è partito il servizio di animazione estiva per il tempo libero, dedicato ai minori dai 6 ai 14 anni del Comune di Catanzaro e dei Comuni appartenenti ai distretti n° 1 e n° 2 dell’Asp di Catanzaro. Le attività socioludico-ricreative si svolgeranno sul litorale balneare di Catanzaro Lido. E’ prevista la partecipazione di n. 540 minori, appartenenti in via prioritaria alle fasce più deboli che sarà suddivisa in tre turni (n° 180 minori a turno) della durata di 12 giorni così di seguito indicati: 2° turno fino al 23 agosto; 3° turno dal 25 agosto al 6 settembre. Le domande di partecipazione, scaricabili sul sito www.comunecatanzaro.it, vanno presentate presso la sede del settore politiche sociali in Via Fontana Vecchia n° 50 - Catanzaro o presso le sedi comunali degli altri comuni. Info: 0961/881510 - 0961/881507 - 0961/881508. CATANZARO - Mina Vagante Giorno 20 agosto, in piazza Brindisi (Cz. Lido) Mina Vagante (tributo a Mina). Chitarre Fabio Sessa; basso Pino Gulino; tastiere Antonio Gallelli; batteria Gianfranco Caroleo, voce solista Anna Laura; corpo di ballo Alessandra Badolato & Federica Borromeo. Per info: www. giustadimensionelive. it - 338/2993213 - 335/1658377 340/0662510. CATANZARO - “Un’estate di cabaret al Santa Fè” A cura della Esse Emme musica di Maurizio Senese organizza "Un'estate di cabaret" al Santa Fè con: Giovanni Cacioppo giovedì 21 agosto. Info Santa Fè: 0961/731159 - Esse Emme musica di Maurizio Senese 0961/761471 335/5244393 - www.essemmemusica.it. CATANZARO - Al Red Bar di Giovino Red Bar in località Giovino organizza il 20 agosto, il "Bacardi Apple"; il 27 agosto, il "Bacardi Breezer party: goodbye summer". CATANZARO - Armonie d’arte festival Armonie d'arte festival, direttore artistico Chiara Giordano, presso il parco archeologico Scolacium di Roccelletta di Borgia, Le Castella Crotone, complesso monumentale S. Giovanni Catanzaro, luglio- settembre 2008. Programma: presso il parco Scolacium Borgia, giovedì 21 agosto, alle ore 22.00, Cavalleria rusticana "Uomini del sud ieri e oggi, da Mascagni ai giovani di Locri", con Maria Dragoni; Ambra Vespasiani; Nunzia La Forgia; Antonio De Palma; Ettore Nove; scene di Delli Carri; regia Luigi Travaglia; coro e orchestra Ciaikowsky philarmonic orchestra, direttore Leonardo Quadrini. L'opera sarà preceduta da un dibattito prodotto dall'associazione Lanterna magica; presso il complesso S. Giovanni a Catanzaro venerdì 19 settembre, alle ore 21.00, Il sorriso e la poesia. Nel 150° anniversario della nascita di Eduardo Scarpetta omaggio di Mariano Rigillo al pianoforte Maria Sbeglia produzione di Armonie d'arte; giorno 26 settembre, alle ore 21.00, presso il complesso

S. Giovanni, Una donna per sempre. Nel 100° anniversario della nascita omaggio ad Anna Magnani. Interventi e testimonianze di noti critici e di personaggi che hanno conosciuto o lavorato con la Magnani. CATANZARO - “Una città per cantare” Anche quest’anno la storica rassegna dell’estate catanzarese “Una città per cantare”. L’Area Magna Graecia di Catanzaro Lido ospiterà Pino Daniele. Il concerto è stato rinviato al 22 agosto. CATANZARO - Festa della Madonna della Pietà L'associazione culturale “Il Fondaco” organizza sabato 13 e domenica 14 settembre, la festa della Madonna della Pietà. Programma religioso: domenica 14, ore 16.30, processione, con partenza dalla Chiesa di San Giuseppe (piano casa), della Statua della Madonna della Pietà per le vie del quartiere accompagnata dalla banda musicale “Tiriolo dei due mari”; ore 18.30, ss.ma Messa solenne animata dalla corale “Mater Redemptionis” e presieduta da Se Rev.ma Mons. Antonio Ciliberti; ore 19.30, inaugurazione chiesa della Pietà. Programma civile: sabato 13, ore 16.00, torneo di tresette e briscola a coppie; ore 18.00, giochi popolari a squadre: corsa dei sacchi/ delle candele/ con una gamba sola, a pignata e il tiro alla fune; ore 21.00, esibizione gruppo “duo Piciciaos”; domenica 14, ore 9.30, giochi dei bambini e caccia al tesoro; ore 21.00, gran concerto bandistico “Tiriolo dei due mari”; ore 24.00, spettacolo pirotecnico. CATANZARO - Stagione Politeama 2008/2009 Politeama 2008/2009: 23/25 ottobre, Il Barbiere di Siviglia. Nuovo allestimento fondazione Politeama Catanzaro, regia Mimmo Calopresti con la partecipazione di Nino Frassica; 7 novembre, Cristina Zavelloni Quartet Idea. Una proposta musicale carica di energia incentrata sul jazz; 8 novembre, Danilo Perez Trio - special guest Lee Konitz al sax; 15 novembre, Messa da Requiem per soli cori e orchestra. Roma Sinfonietta Orchetsra diretta da Francesco Lanzillotta e nuovo coro lirico sinfonico romano diretto da Stefano Cucci; 29/30 novembre, Il letto ovale di Ray Cooney - John Chapman. Con Maurizio Micheli, Maria Laura Baccarini e Pierluigi Misasi; 5 dicembre, Tu mi fai girar. Tour 2008 di Patty Pravo; 12 e 14 dicembre, Turandot, produzione del teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria; 22/23 dicembre, Massimo Ranieri, Canto perché non so nuotare.... da 40 anni. Los how è accompagnato da un orchetsra tutta al femminile; 1 gennaio, concerto di Capodanno - Moscow State Radio and Tv Symphony orchestra; 5/6 gennaio, Il giorno della Tartaruga - commedia musicale di Garinei e Giovannini. Con Chiara Noschese e Christian Ginepro; 9/10 gennaio, Miguel Angel Zotto, Il ritorno di Buenos Aires Tango. Partner di Zotto Daiana Guspero e 13 ballerini; 14/15 gennaio, Portami tante rose. it il Musical, di Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime. Con Valeria Valeri e i ragazzi di Amici; 27/28 gennaio, Madre coraggio di Bertold Brecht. Con Isa Danieli; 3/4 febbraio, Poveri ma belli, un’idea di Pietro Garinei e Guido Lombardo, con Bianca Guaccero, Antonello Angiolillo e Michele Canfora; 12 febbraio Giselle di Jules - Henri Vernoy de Saint - Georges e Thèophile Gautier - corpo di ballo del maggio musicale fiornentino; 18/19 febbraio - La strada di Tullio Pinelli e Bernardino Zapponi, con Massimo Venturiello e Tosca, tratta dall’omonimo film di Federico Fellini; 22 febbraio - Lo Schiaccianoci di Pyotr Ilyich Tchaicovsky. Balletto nazionale di Sofia; 6 marzo - Puppin Sisters live. See the fabulous; 10/11 marzo - Faust di Johann Wolfgang Goethe, con Glauco Mauri e Roberto Sturno; 15 marzo Mare notrum. Concerto del trio Poaolo Fresu, Richard Galliano e Jan Lundgren; 19 marzo - Recital di Hirano Midori al violino e Charles Abramovic al pianoforte; 26/27 marzo, Due dozzine di rose scarlatte di Aldo de Benedetti, con Leopoldo Mastelloni e Katia Terlizzi; 3/4 aprile, Momix - Bothanica. L’ultimo capolavoro di Moses Pendleton; 9 aprile, Ludovico Einaudi, piano solo; 17 aprile, La Serena, con Teresa Salgueiro e Lusitania Ensemble; 23 aprile, Domenico Codispoti in concerto; 4 maggio, serata d’onore. Tributo ad Armando Trovajoli. Orchestra e coro del teatro San Carlo di Napoli; 8/10 maggio, High School Musical. Il Politeama al Masciari: 21 novembre, Tutto quello che le donne (non) dicono, di Francesca Reggiani e Walter Lupo. 19 dicembre, Completamente spettinato con Paolo Migone; 22 gennaio, Outlet, scritto da Cinzia Leone con Paola Cannatello; 14 febbraio, Per tutti Revolution di Alessandro Siani e Francesco Albanese. Con la partecipazione di Lello Musella; 21 marzo, Cose che mi sono capitate di Francesco Freyrie e Eugenio Ghiozzi, con Gene Gnocchi; 1 aprile, reci-

tal Il meglio di... con Teresa Mannino e Federico Basso. CASTROVILLARI (Cs) - Festival del folklore Dal 16 al 20 agosto, Castrovillari accoglierà la XXIII edizione del Festival Internazionale del Folclore e del Parco del Pollino, curata dal Gruppo folcloristico “Città di Castrovillari” e dal suo patron, Antonio Notaro, che ha organizzatoquattro giorni tra tradizione, usi e costumi di più Paesi del mondo. CERVA (Cz) - Programma estivo Calcio, moda, satira. L’Amministrazione comunale cervese, sindaco Mario Marchio, ha presentato il cartellone delle manifestazioni per l’estate. Le iniziative sono promosse dall’assessorato alla Cultura e sono patrocinate dalla Regione, dalla Provincia e dalla Comunità montana Presila Catanzarese. Oggi, dopo la processione, “Rotta a Sud” in concerto alle ore 21 in piazza della Vittoria. Sabato 16 agosto, ore 17, al campo sportivo per ricordare, VI memorial, un giovane calciatore locale: Raffaele Filippis. In serata, appuntamento nell’accogliente teatro mediterraneo per la serata canora organizzata dal ragazzi di Cerva dal tema “Cantando sotto le stelle”, ore 21. Una defilé di moda è in programma per domenica 17 agosto alle ore 21 sempre nel teatro mediterraneo con la sfilata dei capi “Number One” e “Sotto shock Gina”.Lunedì 18 agosto, alle 21, in piazza della Vittoria, “Battaglia e Miseferi” e “I sempre Nomadi in tour”. CHIARAVALLE (Cz) - In programma per l’estate L'associazione turistica Pro Loco presenta alcuni appuntamenti: oggi, Hermosa band, spettacolo musicale; sabato 16, sposa sotto le stelle, collezione sposa sartoria Pavone; domenica 17, Alla Bua, spettacolo musicale; martedì 20, teatro in prefettura...rapa, stonchiti, masillara e u liccasapuni, gruppo folkloristico Chiaravalle Centrale; giovedì 21, speciale Ernesto Schinella, con Andrea Faustini Simona Collura, Glullana Danzè ed il trio poco de bonos; martedì 26, teatro, Rosa Catarini e u prieviti, fondazione Betania Chiaravalle; giovedì 28, girofestival, spettacolo musicale; domenica 31, corsa ciclistica per giovanissimi a cura dell'Uc Chiaravalle. Tutti gli appuntamenti si terranno al piazzale liceo alle ore 21.30. CHIARAVALLE (Cz) - Fausto Leali in concerto Il 23 agosto, alle ore 21.30, in località Foresta, concerto di Fausto Leali, in occasione della festa della Madonna della Pietra. Per ulteriori informazioni: Esse Emme Musica di Maurizio Senese 335/5244393 - www.essemmemusica.it. CORIGLIANO C. (Cs) - Lucio Dalla in concerto Presso l’area portuale di Corigliano Calabro giorno 16 agostoore 21.00 la seconda manifestazione che vede protagonista l’artista Lucio Dalla. COSENZA - “Fattoria aperte in Sila” Torna l’iniziativa patrocinata dalla Provincia di Cosenza, “Fattorie aperte in Sila”, giunta alla sua terza edizione. Quest’anno le fattorie rimarranno aperte ogni sabato e domenica dalle ore 9.00 alle ore 19.00 fino al 28 settembre e, su prenotazione, dal lunedì al venerdì, dall'alba al tramonto. COSENZA - “Ci facciamo in 4 per l’estate” Più di 60 spettacoli dislocati su tutto il territorio cittadino, dal centro storico alla città nuova, alle frazioni. E' il cartellone di "Ci facciamo in 4 per l'estate", promosso dall'assessorato allo Spettacolo di Palazzo dei Bruzi insieme alle quattro circoscrizioni per il periodo che va fino al 23 settembre. COSENZA - Settimana della tessitura Torna la quarta settimana della tessitura, l’evento a cura dell'assessorato all’Artigianato e alle Attività produttive della Provincia di Cosenza. Fino al 20 agosto, mostre, cultura, spettacoli, enogastronomia ma soprattutto artigianato nei vicoli e nelle stradine di Longobucco ma, quest’anno anche nelle contrade. COSENZA - Nomadi in concerto Il 20 agosto, alle 21.00, Nomadi in concerto sul lungomare di Capospulico.


32 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

Ad Acconia dai Curinga si rinnoverà oggi la tradizionale processione della Madonna dell’Assunta

La “Notte di note” a Gambarie IL CARTELLONE

“Non solo karaoke” a Cropani marina. A Cotronei in scena Battaglia e Miseferi

COSENZA - “Di borgo in borgo”, premio L'assessore alle Attività economiche e Produttive ed al centro storico Maria Rosa Vuono ha inteso dare divulgazione alla II edizione del premio internazionale "Di borgo in borgo", promosso dall'associazione Borghi Autentici d'Italia, in collaborazione con l'associazione Hombres. Il tema caratterizzante del premio è "Luoghi dove tutti salutano tutti....". Quattro le sezioni previste: fotografia, video, narrativa-racconti e narrativa -diario. La scadenza per le iscrizioni e la consegna delle opere è fissata per domenica 31 agosto. Le opere saranno valutate da una giuria formata da esperti selezionati dal consiglio direttivo dell'associazione. I vincitori riceveranno in premio oggetti artigianali prodotti nei vari Borghi Autentici. La cerimonia di premiazione si svolgerà nel mese di dicembre a Roma nella sede dell'Anci. COSENZA - “Visibile città alla luce del sole” L’iniziativa “Visibile città alla luce del sole” è pensata, dall’assessore Vuono, per ridare slancio e linfa al centro storico. Appuntamento significativo è quello previsto al 6 settembre alle ore 11.00 nell’area della Confluenza dei Fiumi: la giornata country dedicata agli “Itinerari verdi a cavallo” promossa dall’Associazione Nazionale Giacche Verdi. COTRONEI (Kr) - In scena Battaglia e Miseferi La Roma Touring di Francesco Corea, con il patrocinio del Comune di Cotronei (Kr), comunica che il 17 agosto, alle ore 21.30, si svolgerà presso il Teatro Tenda dell'Ampollino lo spettacolo di cabaret dal titolo "Compari d'Italia" di e con il duo comico del Bagaglino di Canale 5 Battaglia e Miseferi. CROPANI (Cz) - “Non solo karaoke” Domenica 17 agosto presso il “Lido Campagna” sul lungomare di Cropani Marina, il gruppo musicale “Non solo karaoke” (Gianluca e Sofia), sempre all'insegna del buon pianobar, del divertente karaoke su maxi schermo e della coinvolgente animazione. Le foto scattate durante la serata potranno essere scaricate gratuitamente dal sito www.nonsolokaraoke.it. CROTONE - Mostra fotografica La mostra fotografica di Maurizio Fiorino dal titolo "Boys of life - Ragazzi di vita" rimarrà aperta al pubblico fino al 31 agosto, e sarà visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00, e dalle 17.00 alle 20.00, eccetto il lunedì. CROTONE - Nomadi in concerto Il 18 agosto, alle ore 21.00, Nomadi in concerto a Pagliarelle presso il campo sportivo con ingresso gratuito. CROTONE - Corsi di perfezionamento in musica La società Beethoven Acam organizza i corsi estivi di perfezionamento "Crotone in musica", dal 31 agosto al 7 settembre. Docenti: Maria Pia Tricoli, pianoforte; Giacomo Fuga, pianoforte; Antonio De Rose, chitarra; Luigi Pellicanò, chitarra; Massimo Mazzone, clarinetto; Marino Cappelletti, clarinetto; Giuseppe Nese, flauto; Giuseppe Arnaboldi, violino e didattica violinistica; Hyo Soon Lee, canto; Maria Rosa Romano, musicoterapia e propedeutica musicale; Fernando Romano, esercitazioni orchestrali, analisi e critica musicale. Svolgimento corsi, al villaggio Capiccolo, C. Rizzuto. Info: 0962/900848. CROTONE - Manifestazione velistica La manifestazione velistica, giunta alla sua II edizione, organizzata dalla Lega navale di Crotone, dallo Yachting club Crotone e dall'associazione Maresport, ha preso il via. Sempre per quanto riguarda le regate d'altura la Lega navale ha stilato il calendario delle manifestazioni che si terranno fino al termine dell’estate.Il 6 settembre, trofeo Le Castella, il 7 settembre, la Cooking cup, la regata dei Dioscuri, che toccherà Le Castella, la foce del fiume Neto e Crotone. Da venerdì 19 al 21 settembre 2008, si terrà, invece, la regata Taranto Crotone, sponsorizzata da Italia Nostra. CURINGA (Cz) - Festa per la Madonna dell’Assunta Oggi ad Acconia dai Curinga si rinnoverà la tradiziona-

le processione della Madonna dell’Assunta, una manifestazione che conserva ancora oggi l’originario spirito religioso. La processione si articolerà in due momenti: il primo in mare, il secondo il spiaggia. La statua della Madonna verrà collocata a bordo di un’imbarcazione che partirà dal Molo della Guardia di Finanza di Vibo Marina e raggiungerà i lidi di Acconia. Finito il percorso della durata di circa un’ora il rito proseguirà sulla spiaggia, dove i presenti seguiranno la statua in corteo. E’ prevista in chiusura la celebrazione di una santa Messa. Seguendo una consuetudine consolidata, l’unico diversivo non religioso ammesso è stato uno spettacolo pirotecnico intorno alle ore 21:30 al termine della celebrazione. DECOLLATURA (Cz) - Una mano tesa verso il futuro Il Circolo di Decollatura nella prima edizione della manifestazione estiva “Una mano tesa verso il futuro”. Progetto Persona: Conoscenza e tutela delle categorie più deboli. Programma: sabato 16 agostopresentazione del volume “Ricordi nel Cassetto” di Carmelina Muraca (scrittrice locale) ; sabato 23 agosto l’iniziativa sarà presentata con Massimo Balletti, responsabile del Progetto Persona promosso dal Circolo del Buon Governo per coinvolgere tutti i Circoli territoriali; alle 17.00 la presentazione della tesina multimediale “Sussurri di pace in un mondo di guerra” della giovane studentessa Antonella Abiuso; alle ore 20.00 i convenuti potranno assistere all’esibizione di Aero Kick Boxing-Kick Boxing a cura del Krak Team Catanzaro diretto dalla giovanissima Giulia Chiodo; successivamente sagra a base di prodotti locali, e durante la degustazione si svolgerà l’esibizione della giovanissima ballerina Antonella Gigliotti allieva della Scuola di Danza Area Fitness di Decollatura; alle ore 21.30 gran finale di serata dapprima con il giovane gruppo “Idea Show 2” e successivamente con la “guest star” Rita Comisi del programma “Amici” di Maria De Filippi. DIAMANTE (Cs) - Peperoncino Festival Il Peperoncino Festival giunto alla sedicesima edizione, ospiterà anche quest’anno,Mangiare Mediterraneo, la mostra-mercato dei prodotti tipici della gastronomia. L’appuntamento è per i giorni 10,11,12,13 e 14 settembre a Diamante. Programma concerti (ad ogni concerto è abbinata una degustazione enogastronomica): martedì 19 agosto ore 22.30 a Diamante (Cs) presso il Caffè Ninì: Wishlist Trio; giovedì 21 agosto ore 22.00 a Cassano presso il Parco Archeologico di Sibar Danilo Rea Pianoforte; venerdì 22 agosto ore 22.00 a Santa Maria del Cedro (Cs) presso il Cortile del Carcere dell'Impresa: 1° set Saverio La Ruina "Dissonorata"; 2° set Acoustic Frame; sabato 23 agosto ore 22.00 a Santa Maria del Cedro (Cs) presso il Cortile del Carcere dell'Impresa; 1° set Scannapieco/Mannutza/ Gambardella “A Tribute to Duke Ellington"; 2°set Moods Duet featuring Marco Trifilio “Il Blues e altre Storie”; domenica 24 agosto ore 22.00 a Santa Maria del Cedro (Cs) presso il Cortile del Carcere dell'Impresa 1°set Intro Ibernauta Project “Dalla Ziggurat di Ur”; 2° set Luigi Negroni Quartet “Mia sorella e le altre”; sabato 30 agosto ore 22.30 al centro storico di Buonvicino (Cs) i New Trio. FEROLETO (Cz) - Samuel Bono in concerto Il 25 agosto, presso la Cascina casale a Feroleto A. alle 21.30, in occasione del 1° premio cascina d'argento, Samuel Bono in concerto, accompagnato da una band di 5 musicisti (Pino Tafuto pianoforte e tastiere, Attilio Montalto batteria, Saul Pane basso, Francesco Curcio chitarra elettrica, Angelo Pino chitarra elettrica e cori) ed eseguirà brani dei suoi lavori discografici oltre a cover internazionali. FEROLETO (Cz) - Lola Massey in concerto Il 25 agosto, a Feroleto Antico, alle ore 21.30, Lola Massey in concerto. La nota cantante sudamericana si esibirà, accompagnata da un quartetto italiano, in occasione della 1ª edizione del premio "Cascina d'Argento" che si terrà nei giardini del ristorante "il Casale". FRANCAVILLA A. (Vv) - Estate 2008 A cura dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmelo Nobile in programma un variegato ed assortito cartellone di appuntamenti per la stagione turistica 2008, supportato dalla collega di giunta alla cultu-

ra e vice sindaco Antonella Bartucca nell’ottica di una sinergia fra le varie componenti dell’amministrazione. Il 17 agosto in piazza Solari in serata sagra “de zippuli” in concomitanza con il raduno e l’esposizione di moto d’epoca. In una stagione estiva ricca di appuntamenti non poteva mancare la presentazione di un libro, un volume autobiografico che sarà presentato in piazza Marconi il 16 agosto alle ore 21.30 dal titolo “Un Francavillese del piano di Brossi”, a cura del professor Alfredo Barbina. GAMBARIE (Rc) - “Notte di note” Sabato 16 agosto, alle 21.30, a Gambarie d’Aspromonte, si terrà l’iniziativa “Notte di note”. L’orchestra del teatro comunale Francesco Cilea, diretta dal maestro Gian Rosario Presutti, docente di esercitazioni orchestrali presso il conservatorio cittadino, eseguirà musiche di Bellini, Bizet, Mascagni, Puccini e Rossini. Canteranno i soprani Francesca Canale ed Anna Maria Casile ed il baritono Alessandro Tirotta, solisti reggini. L’iniziativa è promossa dal Gruppo Escursionisti d’Aspromonte (Gea) e patrocinata dai comuni di Reggio Calabria e Santo Stefano. GASPERINA (Cz) - Pittura, fotografia e artigianato Con il patrocinio del Comune di Gasperina, assessorato alla Cultura, si terrà la mostra di pittura, fotografia e artigianato su Corso Mazzini (ex scuola elementare) di Gasperina fino a oggi. Espongono: pittura, Franco Raspa; fotografia, Enzo del Pozzo; artigianato, Saverio Raspa. Apertura al pubblico dalle ore 21.00 alle ore 24.00. GASPERINA (Cz) - “Gasperina d’estate” L'Amministrazione comunale di Gasperina presenta "Gasperina d'estate". Programma: oggi, a cura del comitato feste patronali festeggiamenti in onore a Maria Ss di Termini, ore 21.00, in piazza E. Fermi spettacolo musicale; 16 agosto, a cura del comitato feste ore 21.30, in Marina di Gasperina loc. Pilinga, Terra di Calabria musiche del mediterraneo; 16 agosto, ore 21.30, in piazza E. Fermi, musiche e ritmi d'estate; 17 agosto, a cura del comitato feste San Bruno e Beato Launino, ore 21.00, a Marina di Gasperina località Pilinga, I canterini dell'Ancinale;17 agosto,ore 21.30, in piazza E. Fermi, Egidio Ventura latin project quartet; 18 agosto, ore 21.30, piazzale della pace, Marina Rei in concerto; 19 agosto, ore 21.30, in piazza E. Fermi, Diatriba live in concerto; 20 agosto, ore 21.00, piazza E. Fermi, Carlotta's band; 21 agosto, ore 21.30, presso l'anfiteatro comunale, musica solare; 22 agosto, ore 21.30, in piazza E. Fermi, gymnica fitness club; 23 agosto, Gasperina day & night, ore 15.00, piazzale dell pace, gran premio di mini formula 1; ore 19.00, corso Mazzini, corteo storico; ore 20.00, corso mazzini, sagra del pesce azzurro; ore 21.00, presso l'anfiteatro comunale Enzo Colacino, cabaret; ore 22.30, in piazza E. Fermi Rewanax in concerto; ore 24.00, su corso Mazzini, spettacolo pirotecnico, discoteca sotto le stelle con: radio 105 dj Giuseppe & dj Ilenia da Colorado Cafè, animazione le peperoncine. GASPERINA (Cz) - Notte bianca La Roma Touring di Francesco Corea, con il patrocinio del Comune di Gasperina presenta per sabato 23 agosto, la prima notte bianca a Gasperina dal titolo "Gasperina day & nigth". Nel corso della serata si esibirà il famoso dj di Radio 105 dj Giuseppe e dj Ilenia di Colorado Cafè (Italia 1). Animeranno la serata le "Peperoncine". GIMIGLIANO (Cz) - “Festa di ferragosto 2008” Il comitato spontaneo organizza "Festa di ferragosto 2008" in piazza Vittorio Emanuele III a Gimigliano Inferiore. Programma: oggi, ore 14.30, tornei di carte, biliardino e di calcio-tennis; ore 15.00, giochi popolari; ore 16.30, grande festa dei bimbi con "La combricola dell'allegria"; ore 21.30, serata musicale con i "Passatempo"; 16 agosto, ore 15.00, finali tornei; ore 16.00, animazione in piazza; ore 21.30, serata musicale con "Ora live Zero" (concerto della cover di Renato Zero); ore 24.00, estrazione lotteria; 17 agosto, ore 8.00, donazione del sangue a cura dell'Avis di Catanzaro; ore 16.00, animazione in piazza; dalle ore 20.30, sagra della salsiccia con peperoni e patate; ore 21.30, attività dei bambini dell'oratorio "Parrocchia Maria Ss Assunta". Durante tutta la festa, in piazza, saranno allestiti stand gastronomici dei prodotti tipici locali.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 33

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

Nell’ambito del cartellone “Guardavalle estate 2008” la 5ª edizione del torneo "Memorial per una stella"

A Locri il Magna Graecia teatro festival IL CARTELLONE

Il Palio di Sant’Eufemia in Piazza Diaz a Sambiase di Lamezia Terme

GUARDAVALLE (Cz) - Guardavalle estate 2008 Il Comune di Guardavalle, in collaborazione con la Provincia di Catanzaro, assessorato alla Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo, presenta il cartellone "Guardavalle estate 2008". Fino al 20 agosto, 5ª edizione del torneo "Memorial per una stella" a Guardavalle Marina; oggi, festa religiosa "Maria Ss Assunta In cielo" organizzata dal comitato festa a Guardavalle Centro, ore 22.00; oggi, Mimmo Cavallaro e i "Gozzamsamble" organizzata dall'Amministrazione comunale a Guardavalle centro in piazza Immacolata ore 22.00; 16 agosto, estemporanea e mostra di pittura Artisti per strada organizzata dall'Amministrazione comunale Pro Italia a Guardavalle Centro alle ore 9.00; 16 agosto, concerto del coro Polifonico Schola cantorum Officium di S. Andrea dello Jonio, premiazione estemporanea di pittura organizzata dall'Amministrazione comunale Pro Italia, a Guardavalle Centro ore 21.00; 17 agosto, giornata per un amico Nrg, organizzata da Noi ragazzi di Guardavalle a Guardavalle Centro ore 18.00; 18 agosto, sagra della melanzana (serata musicale, mostra di pittura, mostra artigianato) organizzata dall'associazione culturale "G. Sirleto" a Guardavalle Centro, ore 20.00; 20 agosto, spettacolo musicale: New blu eco organizzato dall'Amministrazione comunale a Guardavalle Marina, alle ore 21.30; 23 agosto, teatro, organizzato dalla Pro loco, a Guardavalle Marina alle ore 21.30; 31 agosto, festa acquavana organizzata dal gruppo volontariato a Guardavalle centro località Acquavana ore 20.30; 1 settembre, festa Acquavana organizzata dal gruppo volontario a Guardavalle centro località Acquavana, ore 20.30; 9,10, 11 settembre, per le vie del borgo chitarra battente organizzata dalla Pro loco centro anziani a Guardavalle centro; 12 settembre, palio del ciuccio, organizzato dalla Pro loco presso l'agriturismo Fassi a Guardavalle. GUARDAVALLE (Cz) - Concorso di pittura L'Amministrazione comunale di Guardavalle, Proitalia ente nazionale di promozione ed utilità sociale, sede locale di Guardavalle, presenta il III concorso estemporanea di pittura "Guardavalle e i suoi splendori" il 16 agosto. Programma: alle ore 9.00, presso la sala delle udienze del Comune di Guardavalle centro, avverrà la consegna delle tele agli artisti, alle ore 19.00, ritiro delle opere finite. Durante la giornata sfileranno per le vie del borgo "artisti di strada". La giuria si esprimerà, stilando la classifica delle prime cinque opere, alle ore 20.00, che verrà resa pubblica alle ore 21.30, con la premiazione delle opere vincitrici. Concluderà la serata il concerto del coro polifonico "Schola cantorum ufficium" di Sant'Andrea Apostolo dello ionio. Mostra fotografica e pittura 16, 17 e 18 agosto. ISCA SULLO J. (Cz) - Serate Vip Sporting Club Programma serate Vip Sporting Club a Isca Marina (Catanzaro) fino al 24 agosto. Oggi piano bar e discoteca con Atmosfera in Tour; sabato 16 agosto live music “Sonora” e disco con dj resident; domenica 17 agosto Gran Galà della Danza Bebo Dj e disco con dj resident; lunedì 18 agosto live music “Joe Santelli&Psycho Machine disco con dj resident; martedì 19 agosto drug queen con le bigodine e disco con dj resident; mercoledì 20 agosto piano bar e serata latina con il Caribe Soy; giovedì 21 agosto piano bar e disco con dj resident; venerdì 22 agosto Piero Procopio (cabaret) e disco con dj resident; sabato 23 agosto live music “Mister no ed i ragazzi del jubox” disco con dj resident; domenica 24 agosto Gran galà della danza Bebo Dj e disco con dj resident. Per info www.vipsportingclub.it; 0967 /45016 -339/6048290 ISCA SULLO J. (Cz) - “Festa dell’emigrante” La Pro loco "Sangasi", in collaborazione con l'Amministrazione comunale, e provinciale, allestirà il 19 agosto nel borgo di Isca superiore: "Festa dell'emigrante", ore 21.00, "I Lisarusa" in concerto; ore 23.00, il cantastorie Danilo Montenegro. ISCA SULLO J. (Cz) - “Mi ritorni in mente” Tonino Trapasso presenta: “Mi ritorni in mente”, spettacolo dedicato alle canzoni ed ai video di Lucio Battisti, il 16 agostoa Isca superiore. Inizio spettacolo ore 21.30. La band è formata da: Tonino Trapasso voce, Lucio Ranieri pianaforte e tastiere, Piero Dardano basso, Nicola Durante batteria, Luciano Calabrese chitarre, Rosalba Monterossi-Francesca Piccirillo e Serena Cristofaro vocalist. Info: 340/6729524.

“Mi ritorni in mente” a Isca

giovedì 21,La passione di Giovanna D'Arco di C. T. Dreye; venerdì 22, Faust di Friedrich W. Murnau; sabato 23, L'arte del sogno di Michel Gondry; martedì 26, Una scomoda verità di Davis Guggenheim; mercoledì 27, Sicko di Michael Moore; giovedì 28, Ratatouille animazione di Brad Bird e Jan Pinkava; sabato 30, Il divo di Paolo Sorrentino. Settembre 2008, ore 20.45: martedì 2, La zona di Rodrigo Pià; giovedì 4, Il grande capo di Lars Von Trier; venerdì 5, La ragazza del lago di Andrea Molaioli; sabato 6, The prestige di Christopher Nolan; lunedì 8, Lettera da iwo jima di Clint Eastwood. Biglietto adulti euro 3,00; under 18 - over 65 euro 2,50. LAMEZIA T. (Cz) - Ferragosto in piscina A Lamezia Terme, oggi, in località Ginepri, si terrà Ferragosto in piscina presso le piscine del Lamezia Golfo. Un'intera giornata dedicata ai giochi d'acqua, ai balli, e alla buona musica con Teresa, Federica ed Enzo Ruberto. Per info e prenotazioni: 339/5602705 oppure 347/8857909.

Tonino Trapasso presenta: “Mi ritorni in mente”, spettacolo dedicato alle canzoni ed ai video di Lucio Battisti, il 16 agosto a Isca superiore. Inizio spettacolo ore 21.30. La band è formata da: Tonino Trapasso voce, Lucio Ranieri pianaforte e tastiere, Piero Dardano basso, Nicola Durante batteria, Luciano Calabrese chitarre, Rosalba Monterossi-Francesca Piccirillo e Serena Cristofaro vocalist. Info: 340/6729524.

ISCA SULLO J. (Cz) - “Fuggire dalla Calabria. Perché” Si svolgerà giovedì 21 agosto, alle ore 19.30, presso lo stabilimento Vip sporting club di Isca sullo Ionio l’incontro “Fuggire dalla Calabria. Perché”. All’incontro organizzato dall’associazione internazionale Calabresi nel Mondo, parteciperanno, tra gli altri, rappresentanti delle istituzioni locali, imprenditori e professionisti. Nel corso della serata con la partecipazione dell’autore verrà presentato il libro di Nicola Giovanni Grillo ”Fuggire dalla Calabria. Perche” edito da Geva edizioni, che dà il titolo all’incontro stesso. Presiede la serata Sergio Scicchitano, consigliere amministrazione Anas e docente di Procedura civile presso l’Università di Napoli. ISOLA CAPO RIZZUTO (Kr) - Commedia Il vernacolo di Piero Procopio sarà a Isola Capo Rizzuto sabato 16 agosto, ore 21.30, con Abbasta ma è màsculu, di e con Piero Procopio. Cast: Antonella Apa, Piero Procopio, Vanessa Curto, Tonino Angeletti, Stella Surace, Biagio Bianco, Gregorio Mirarchi. Trucco e costumi: Angela Rotella; musiche originali: Massimiliano Riccio; direttore di scena: Andrea Saccardi; fonica: Amelio & Sinopoli; regia: Piero Procopio. LAMEZIA T. (Cz) - “Degustiamo insieme” Crudo & Cioccolato presenta "Degustiano insieme", una serie di degustazioni. L'appuntamento si terrà ininterrottamente tutti i sabati fino al 30 agosto, dalle ore 10.00 alle 13.00. LAMEZIA T. (Cz) - “Le emozioni non si cancellano” “Le emozioni non si cancellano” , rassegna di cinema d'autore VII edizione 2008, fino all'8 settembre, a Lamezia Terme nel Castello Normanno - Svevo. LAMEZIA T. (Cz) - Teatro Magna Graecia Teatro e cinema a Lamezia sotto le stelle, Teatro Magna Graecia , presso il parco archeologico Abbazia di S. Eufemia, programma fino all’8 settembre: 25 agosto/ teatro Rossosimona L'amore che bruciò Troia; 29 agosto/Max Mazzotta/ libero teatro, Epos/L'odissea. Ingresso libero, inizio spettacoli ore 21.30. Cinema e cinema, programma agosto, ore 21.30: 19 martedì, Sweeney tood di Tim Burton; mercoledì 20, Planet terror di Robert Rodriguez;

LAMEZIA T. (Cz) - “Agosto con gusto” “Agosto con gusto”, 4ª edizione. Crudo & Cioccolata invita a degustare i tesori della Calabria. Appuntamenti: ogni sabato del mese di agosto, dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Calendario degli appuntamenti: sabato 16 agosto: Fa da padrona di casa “La nduja”; sabato 23 agosto: il pecorino calabrese e il nettare degli dei ovvero “Il vino”; sabato 30 agosto: i classici della tavola calabrese ovvero “ I grandi salumi della tradizione” la famosa soppressata, il capicollo ecc... LAMEZIA T. (CZ) - Palio di Sant’Eufemia L’associazione culturale Lamezia Freedom O.n.l.u.s. organizza la quarta edizione del Palio delle contrade di Sant Eufemia Lamezia, in collaborazione con il Comune di Lamezia Terme, il Circolo Ippico Lametino e l’Istituto I.p.s.i.a. Leonardo da Vinci di Lamezia Terme. La manifestazione si terrà giorno sabato 30 agosto alle ore 21.00 in Piazza Diaz a Sambiase di Lamezia Terme dove sfilerà il corteo storico alla presenza della Contessa Emburga, il Gran Conte Ruggero, Roberto il Guiscardo e Giuditta D’evreux. In quella occasione avverrà il giuramento dei fantini che giungeranno con dieci cavalli; infine ci sarà l’esibizione di una compagnia di arcieri. La manifestazione proseguirà domenica 31 agosto alle ore 17.30 in Piazza Italia a Sant Eufemia Lamezia con il corteo storico che si muoverà per giungere al Campo sportivo Rocco Riga alle 18.30 dove si terrà il Palio delle contrade 2008. LAMEZIA T. (CZ) - Festa del gelato artigianale Il Comune di Lamezia Terme in collaborazione con l'associazione culturale - musicale - ricreativa "Le ali della musica" organizza: il 6 settembre, con "La festa del gelato artigianale" in piazza Diaz. All'interno della serata si esibiranno il gruppo italian Bee-Gees ... e ancora, un momento di forte simpatia con I Fichi d'India ovvero il celebre duo comico originario di Varese, composto da Bruno Arena e Massimiliano Cavallari. LAMEZIA T. (Cz) - Progetto Musicampo Il progetto Musicampo presentato da Ama Calabria alla Regione ai sensi dell’avviso pubblico Por Calabria 20002006 – Misura 3.6 ”Prevenzione della dispersione scolastica e formativa” azione 3.6 b è stato approvato ed avrà luogo a Lamezia dal 9 al 14 settembre 2008. Al progetto, cui partecipano come soggetti aderenti il 1°, 2° e 4° Circolo didattico di Lamezia Terme, prenderanno parte 60 allievi, 20 per ciascun circolo. Il corso sarà preceduto nei primi di settembre da una serie di incontri tra i responsabili del progetto, i dirigenti scolastici dei circoli coinvolti ed i genitori degli allievi. LOCRI (Rc) - Magna Graecia teatro festival 2008 L’Amministrazione comunale della Città di Locri, l’assessore alla Pubblica istruzione beni ed attività culturali, Francesco Commisso, in concomitanza con le date in programmazione delle rappresentazioni teatrali “Magna Graecia Teatro Festival 2008” presso il Tempio di Marasà, che si svolgeranno: 21 agosto, ore 21.00, Medea di Corrado Alvaro; 28 agosto, ore 21.00, Amore e Psiche vis a vis di Monica Guerritore; ricordano che l’ingresso è di euro cinque per singola rappresentazione e che i biglietti sono in vendita presso il Palazzo di Città, primo piano, e nei punti vendita abituali.


34 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

A Longobucco la “Quarta settimana della tessitura e decimo palio dell’Assunta”. “Ai Confini del Sud” a Locri

Il “Tartufo di Molièr” ad Olivadi IL CARTELLONE

A Montauro il “18° Memorial Monica Aversa” al lido di Pietragrande

LOCRI (Rc) - Ai Confini del Sud Dal 19 al 23 agosto a Locri le sonorità afro-mediterranee di “Ai Confini del Sud. Musica etnica... e dintorni” curata dal direttore artistico Massimo Cusato giunta ormai alla X edizione. Programma: 19 agosto presso il Palazzo Comunale, ore 22.15 a Locri Nino Bonocore, 20 agosto presso il Palazzo Comunale, ore 22.15 a Locri 7 Sois Orckestra, 23 agosto presso Piazza del Tocco, ore 22.15 a Gerace concerto dei Quartaumentata. LOCRI (Rc) - Teatro popolare “Moschetta” Il sindaco della città di Locri, Francesco Macrì e l’assessore allo Sviluppo delle contrade, Giuseppe Arone, invitano alla II edizione del teatro popolare “Moschetta” che quest’anno andrà ad interessare altre due contrade del territorio e che si svilupperà nel mese di agosto con il seguente programma di commedie in vernacolo: sabato 16 agosto, Piazza Moschetta, alle ore 21.30, aprirà la chermes teatrale l'associazione Don Giovinazzo con la commedia dal titolo “Mbrogghi e mbrogghiuni"; domenica 17 agosto, Piazza Moschetta, alle ore 21.30, la compagnia teatrale di Cittanova “Ridiamoci sopra” con la commedia “A Pinnulella miraculusa”; domenica 24 agosto, Piazza Moschetta alle ore 21.30, l’associazione “Luna gialla” di Pellaio con “Luigina amore in latella"; lunedì 25 agosto, Piazza Moschetta alle ore 21.30, la compagnia del teatro “Gruppo spontaneo” con “Sunnu c... amari”; martedì 26 agosto, in C/da San Fili alle ore 21.30, la compagnia teatrale “Gruppo teatrale Don Giovinazzo” con “Mbrogli e mbrogliuni”; mercoledì 27 agosto, in C/da Merici alle ore 21.30, la compagnia teatrale “Gruppo teatrale Don Giovinazzo" con una commedia in vernacolo. LOCRI (Rc) - Samuel Bono in concerto Il 30 agosto, a Locri alle ore 21.30, Samuel Bono in concerto. Samuel Bono sarà accompagnato da una band di 5 musicisti (Pino Tafuto pianoforte e tastiere, Attilio Montalto batteria, Saul Pane basso, Francesco Curcio chitarra elettrica, Angelo Pino chitarra elettrica e cori) ed eseguirà brani dei suoi lavori discografici oltre a cover internazionali. LONGOBUCCO (Cs) - Settimana della tessitura A Longobucco la “Quarta settimana della tessitura e decimo palio dell’Assunta” fino al 20 agosto. MAIDA (Cz) - Al Centro Commerciale Due Mari Il centro commerciale Due Mari presenta mercoledì 18 agosto, dalle ore 18.00, Federico l'Olandese volante in tour con Agos tour 2008 music & Money con la partecipazione di: Marco Milano; dj Robertino; dj Misha. MELICUCCO (Rc) - An tra presente e futuro Il circolo “Sergio Ramelli” di Alleanza Nazionale di Melicucco (Rc),ha organizzato per lunedì 18 agosto alle ore 21.00 presso il Parco 2 Pini (nelle vicinanze dello Stadio Comunale Fortunato Redi), la Festa Tricolore Melicucchese, alla quale i cittadini sono invitati. La serata si aprirà con un dibattito politico sul tema: “Alleanza Nazionale, tra presente e futuro”. Al dibattito, della durata prevista di cir-

ca 1 ora, seguirà un concorso di bellezza che si concluderà con l'incoronazione della "Bellissima Tricolore" cittadina. MONASTERACE (Rc) - Programma d’estate La Provincia di Reggio Calabria, assessorato alla Cultura, presenta, il 19 agosto, Parco Archeologico “Paolo Orsi”, ore 21.00. Ecuba, regia di Massimo Costabile,il 23 agosto, Parco Archeologico “Paolo Orsi”, ore 21.00. La provincia di Reggio Calabria, assessorato alla Cultura presenta spettacolo di danza il 21 agosto, P.za Porto Salvo, ore 21.30. MONTALTO U. (Cs) - Irene Grandi in concerto L’Amministrazione Comunale di Montalto Uffugo e il Comiutato feste di Ferragosto hanno organizzato per oggi alle ore 21, in piazza Enrico Bianco a Montalto Uffugo centro storico, il concerto pubblico di Irene Grandi. Le manifestazioni a Montalto sono da sempre gratuite e la città è completamente a disposizione del turista che voglia visitarla. In occasione dei festeggiamenti del Ferragosto, apposito servizio navetta dalle seguenti zone a Montalto Centro e viceversa: Taverna (piazzale Conad); Taverna (piazzale Emmezeta); S.Nicola (Incrocio via V.Cosentini); Parantoro (Villetta Comunale). Il servizio in andata sarà effettuato dalle ore 19.00 alle ore 22.30, mentre il ritorno dalle ore 24.00 alle ore 02.00. Per qualsiasi informazione,rivolgersi al Comando Vigili Urbani- tel 0984/931459. MONTAURO (Cz) - Memorial Monica Aversa Sabato 16 e domenica 17 agosto nello specchio antistante il Lido di Pietragrande avrà luogo il “18° Memorial Monica Aversa”, gare di nuoto e pallanuoto per agonisti ed amatori. Alla manifestazione sportiva che, come ogni anno, si concluderà con una dimostrazione di spettacolari tuffi dal caratteristico scoglio, sono invitati a prendere parte adulti ragazzi di ogni età. Le iscrizioni si ricevono gratuitamente presso la cassa del Lido di Pietragrande. MONTAURO (Cz) - “Vacanze con noi” L'Amministrazione comunale di Montauro presenta ”Vacanze con noi”. Programma: 19 agosto, Carlotta's band rock con Carlotta Pisano in piazza Santa Caterina ore 21.30; 21 agosto, compagnia teatrale Theatron Franco Squillacioti in "Fhammi sta grazia pè carità" commedia in vernacolo calabrese, in piazza Zanardelli ore 21.30. Marina di Montauro: oggi, spettacolo di musica leggera con il gruppo "Fantastico" in piazza Calalunga ore 21.30; 17 agosto, concerto di musica leggera con i Revanax nel piazzale Calalunga ore 21.30; 18 agosto, la compagnia teatrale Theatron Franco Squillacioti in "Aggiungi un posto a tavola" commedia in vernacolo calabrese, in piazza Calalunga ore 21.30. MONTAURO (Cz) - Concerto di A. Branduardi Appuntamento il 20 agosto, nel centro storico di Montauro, dove, ad ingresso gratuito, si terrà il concerto di Angelo Branduardi. NARDO DI PACE (Rc) - Stefania Conte in concerto Povia in concerto sabato 20 settembre, ore 21.30, in piazza a Ragonà di Nardo di Pace. Orchestra spettacolo I Cor-

sari oggi, ore 21.30, in piazza a San Todaro di Nardo di Pace. Spettacoli (ad ingresso gratuito) organizzato dal comitato feste, con la Puntieri management di Vittorio Puntieri. Info 334/5978797 - www.puntierimanagement.com. NOCERA T. (Cz) - Campus formazione artistica Si terrà dal 18 al 31 agosto il Campus Estivo di Alta Formazione Artistica e Musicale “I edizione 2008” promosso dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “P.I. Tchaikovsky”, sotto l’egida dell’Ope (Osservatorio Parlamentare europeo presso il Consiglio d’Europa) – Commissione Cultura e Istruzione e la Fedam (Movimento Federale Nazionale Artisti, Musicisti e Operatori Culturali). NOCERA T. (Cz) - Torneo di ping pong Il movimento giovani Nocera, in collaborazione con il bar Roma organizza per giorno 16 agosto, il primo torneo di ping pong. Saranno premiati il primo e il secondo classificato. NOCERA T. (Cz) - Torneo di dama Il movimento giovani Nocera, in collaborazione con il bar Night and day, organizza per giorno 18 agosto, il primo torneo di dama. Saranno premiati il primo e il secondo classificato in categoria maschile e femminile. OLIVADI (Cz) - Programma estate 2008 L'associazione culturale Olivadese presenta il programma Estate 2008. oggi, ore 22.00, presso il teatro “S. Elia” la compagnia teatrale “Calandra” con Tartufo di Molière; 24 settembre, ore 18.00, presso la chiesetta incontro con Marco Travaglio. La compagnia Calandra farà, inoltre, i seguenti spettacoli: il 14 agosto a Chiaravalle con “La Strana coppia”; 16 agosto a San Vito Jonio con il Tartufo. OLIVADI (Cz) - Orchestra cica cica boom boom Orchestra di liscio cica cica boomdomenica 17 agosto, ore 21.30, presso piazza. Spettacolo organizzato dal comitato feste con la Puntieri management di Vittorio Puntieri. Info: 334/5978797 - www.puntierimanagement.com. PALERMITI (Cz) - “Palermiti 2008” La Pro loco Palermiti e il comitato feste Maria Ss della Luce presentano Palermiti 2008. Programma: Oggi, a mezzogiorno, ferragosto insieme nell’area pic-nic di località Petruzzo. Il 16 agosto, inaugurazione della mostra di pittura di Claudio Valentino. Il 17 agosto, convegno sulla droga. Il 18 agosto, sarà riproposta “’A pigghiata”. Il 19 agosto, serata di musica popolare nel centro storico. Il 20 agosto, iniziativa in memoria di alcuni maestri di scuola deceduti. Il 21 agosto, balli tradizionali in villa. Il 22 agosto, incontro di calcio fra vecchie glorie.Il 23 agosto, prima edizione di “Saranno famosi rewind”, con l’esibizione di giovani del luogo; il 24 agosto, serata musicale. Il 26 agosto, si celebra il 25° anniversario di sacerdozio di don Giusto Truglia, palermitese, condirettore di Famiglia Cristiana. Il 27 agosto, prendono il via le manifestazioni in onore della Madonna della Luce: il 29 agosto, concerto della banda musicale “Città di Lecce”; il 30 agosto, concerto di Ron e poi spettacolo di fuochi pirotecnici; il 31 agosto, chiusura con il concerto lirico-sinfonico della Regione Puglia.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 35

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

Al Museo della Tonnara di Pizzo Calabro la “Mostra di falsi d’autore certificati e complimenti di arredo”

A Palmi Max Gazzè e Tiromancino IL CARTELLONE

“Abbasta ma è màsculu” commedia di e con Piero Procopio di scena a Pentone

PALMI (Rc) - “Miti e leggende. Omaggio a Palmi” Personale di Maurizio Carnevali, dal titolo ”Miti e leggende. Omaggio a Palmi”, aperta fino al 2 settembre 2008. PALMI (Rc) - Gazzè e Tiromancino in concerto La nuova musica italiana questa estate sarà di scena nella cornice di Piazza Primo Maggio a Palmi con due appuntamenti unici in Calabria voluti dall'assessore comunale al Turismo e Settacolo, Francesco Trentinella. Il 16 agosto, alle ore 22.00, vi terrà il suo concerto Max Gazzè accompagnato dalla sua band. Il cantautore romano si ripeterà il 31 agosto giorno in cui anche i Tiromancino offriranno il loro spettacolo. L'organizzazione tecnica dei due concerti è della Show Net di Ruggero Pegna.

Samuel Bono in concerto a Petronà

REGGIO C. - “Reggio estate 2008” Presentato il cartellone di eventi "Reggio estate 2008". In particolare, il pacchetto Rtl si articolerà fino al 29 agosto, con una serie di dirette dal lungomare, mini concerti di ospiti del calibro di Gianluca Grignani che aprirà la stagione, la discoteca notturna in diretta nazionale, collegamenti televisivi . Ad agosto, il cartellone prevede: il 29 agosto, il concerto dei "Novecento". Nel mese di settembre: fino al 16 agosto, si svolgeranno le "Feste patronali, che saranno aperte con l'ormai tradizionale "Notte Bianca"; il 18 agosto, "The look of the year"; dal 21 agosto al 28 agosto, "Raduno dei marinai d'Italia"; il 28 agosto, il concerto dei vincitori di X Factor, gli "Aram Quartet"; il 29 agosto, "Miss Amaranto". E non finisce qui, dato che è previsto anche quest'anno il cinema all'aperto che sarà collocato in una struttura polivalente al Tempietto, ed una serie di manifestazioni che si svolgeranno in tutte le periferie, oltre al Teatro che andrà in scena alla Villa comunale.

PAOLA (Cs) - Festival EmigrantImmigrati Prosegue la quinta edizione del festival EmigrantImmigrati in programma a Paola fino a oggi, nella suggestiva cornice della Villa Comunale. PENTONE (Cz) - “Abbasta ma è masculu” Abbasta ma è màsculu di e con Piero Procopio, domenica 17 agosto, a Pentone. PETRONA’ (Cz) - Iniziative in Piazza Muraca Le iniziative in Piazza Muraca. Il 18 agosto, ore 21.00, spettacolo teatrale dei “Giullari di Dio” “Aggiungi un posto a tavola”; 20 agosto, ore 21.00, spettacolo di danza “Concerto sotto le stelle” curato da Mariagrazia Costabile; 24 agosto, sagra del fungo in Piazza, ore 16.00, apertura stand fieristici; ore 17.00, degustazione di funghi porcini e altre specialità; ore 18.00, manifestazione di taekwondo; ore 21.00, spettacolo musicale del gruppo folk “Petrania”. PETRONA’ (Cz) - Samuel Bono in concerto Il 19 agosto, a Petronà, alle ore 21.30, Samuel Bono in concerto. Samuel Bono sarà accompagnato da una band di 5 musicisti (Pino Tafuto pianoforte e tastiere, Attilio Montalto batteria, Saul Pane basso, Francesco Curcio chitarra elettrica, Angelo Pino chitarra elettrica e cori) ed eseguirà brani dei suoi lavori discografici oltre a cover internazionali. PIETRAPAOLA (Cs) - Miss Pietrapaola L'associazione turistica Pro loco Pietrapaola organizza e promuove, il 17 agosto, 1ª edizione del concorso di bellezza Miss Pietrapaola 2008. PIZZO C. (Vv) - Mostra di falsi d’autore Al Museo della Tonnara di Pizzo Calabro, dal 18 al 31 agosto la “Mostra di falsi d’autore certificati e complimenti di arredo”. Organizzata da Rossella Cerminara, Caterina Petit e Luciano Sacco, del gruppo “InChiostro - Terra di Calabria”, con l’adesione dell’amministrazione comunale e della casa editrice Ursini di Catanzaro. La mostra sarà aperta dalle ore 18.00 alle ore 24.00, festivi inclusi. Tra gli altri saranno esposti “falsi” di Klimt (Il bacio, Signora con cappello e boa di piume, Le amiche, Donna con ventaglio, Danae, L’albero), Manet (Garofani in un vaso di cristallo), Monet (Prato, Londra - il Parlamento, La Grenouillère), Brueghel (Bouquet), Caravaggio (Bacco), Modiglioni (Ritratto di donna con cravatta nera), Vouet (Vergine con Bambino e la rosa), Fede Galizia (Natura morta con pesche). Per informazioni: Rossella Cerminara: 339.5953389. REGGIO C. - “Archeologia e paesaggi dal Porthmòs” Il Cai presenta la mostra “Arheologia e paesaggi dal Porthmòs alla Sila” Silva Tauricana a cura di R. Agostino e M. M. Sica presso il Museo di Reggio fino al 30 ottobre. REGGIO C. - Aegyptiaca: dal Nilo allo Stretto La mostra "Aegyptiaca: dal Nilo allo Stretto" sino al 28 settembre, arricchirà le sale del terzo piano del Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria. REGGIO C. - Mostra di pittura di A. Pellicanò Mostra di pittura kiki Fleming - Angela Pellicanò, organizzata dal Cerere. La mostra rimarrà aperta fino al 30 agosto. Info: www.cererecalabria.it - 334/6007961.

ore 10-13); Diana Torto, canto (20-21-22 e 23 agosto ore 10-13); Piero Leveratto, basso e archi (20-21-22 e 23 agosto ore 10-13); Phil Markowitz, pianoforte (20-21-22 e 23 agosto ore 10-13); Fabrizio Sferra, batteria (20-21-22 e 23 agosto ore 10-13); Roberto Cecchetto, chitarra (21-22 e 23 agosto ore 9.30-13.30); Carlo Rizzo, tecniche tradizionali e moderne dei tamburi a cornice 18-19 e 20 agosto ore 10-13. Incontri: Mimmo Calopresti 22 agosto ore 16 (ingresso libero), Stefano Benni 23 agosto ore 16 (ingresso libero).

REGGIO C. - Mostra al Castello Aragonese Mostra dell'artista tedesco dal titolo "Wenn wir uns wiedersehen" di Jurgen Jansen, fino al 31 agosto, presso il castello Aragonese.

Il 19 agosto, a Petronà, alle ore 21.30, Samuel Bono in concerto. Samuel Bono sarà accompagnato da una band di 5 musicisti (Pino Tafuto pianoforte e tastiere, Attilio Montalto batteria, Saul Pane basso, Francesco Curcio chitarra elettrica, Angelo Pino chitarra elettrica e cori) ed eseguirà brani dei suoi lavori discografici oltre a cover internazionali. REGGIO C. - “Roccella jazz festival” Anche per l’estate 2008, come tradizione da qualche anno a questa parte, prenderà il via da Reggio Calabria la XXVIII edizione del “Roccella Jazz Festival – Rumori Mediterranei” organizzata col sottotitolo “Terremoti” in omaggio al centenario del terremoto di Reggio e Messina, avvenuto nel 1908. La rassegna, che arricchirà il territorio della provincia reggina fino al 23 agosto. REGGIO C. - Rumori Mediterranei Rumori mediterranei 2008, la 28° edizione del Roccella Jazz Festival “Terremoti” che coinvolge i comuni di Reggio Calabria, Roccella Jonica, Polistena, S. Giorgio a Morgeto, Gerace, Siderno, Cinquefrondi, Locri, Martone si terrà fino al 23 agosto sotto la direzione artistica di Paolo Damiani.Parallelamente al Festival dal 18 al 23 agosto si terranno seminari e laboratori e incontri. Laboratori di: composizione musicale con Gianluigi Trovesi (20-2122 e 23 agosto ore 10-13); musica d’insieme con Massimo Nunzi (20-21 e 22 agosto ore 14.00 – 17.30; analisi musicale (aperto anche ai non musicisti) con Massimo Giuseppe Bianchi (21-22 e 23 agosto ore 14.30 – 17.30) astrologia e musica “Le previsioni in astrologia: catturare il futuro o ... lascarlo libero? La questione dei transiti” con Marco Pesatori e Nicola Salvatori, sax (20-21-22 e 23 agostoore 15 – 17.30 ); il musical con Regis Huby e Maria Laura Baccarini (18 e 19 agosto ore 9.30 – 13.30 e 20 agosto ore 14 – 18.00);suono amplificato “Il suono come composizione” con Pasquale Minieri (20-21-22 e 23 agosto dalle 10 alle 13 e durante i sound check). Seminari: Maurizio Giammarco, strumenti a fiato (20-21-22 e 23 agosto

REGGIO C. - Agenda reggina di Rtl Di seguito il programma che sino al 24 agosto scandirà, insieme ai collegamenti ed alla visione sul canale 750 di Sky, l’agenda reggina di Rtl. Il network, infatti, tutti i giorni è in diretta dall’Arena Ciccio Franco, ed ogni sera garantisce animazione, musica e divertimento, con gli speaker ed i dj grazie alla “discoteca nazionale”. Il20 agosto Mario Venuti ed il 24 agosto gli Aram Quartet, vincitori dello show “X Factor”. REGGIO C. - Anassilaos, manifestazioni Appuntamenti a Reggio Calabria a cura dell'Anassilaos: martedì 19 agosto, Filosofi(a)Estate, Giovanni Cogliandro “Duns Scoto. La metafisica della libertà e l’Immacolata concezione”; giovedì 21 agosto, in ricordo della Primavera di Praga e Omaggio a Jan Palach, presso il Chiostro di San Giorgio alle ore 21.00 in apertura dell’incontro una interpretazione di Pinocchio di Carlo Collodi: “Pinocchio e la teologia”. Conversazione dell’Ins. Maria Votano che avrà inizio alle 21.30, con un omaggio anche dell’Anassilaos Giovani, presieduta da Tito Tropea, a Jan Palach; martedì 26 agosto, Filosofi (a) Estate, Gianluca Romeo “Incontro sulla geo-filosofia”; giovedì 28 agosto, incontro sul tema “Un grande pastore: arcivescovo Demetrio Moscato” con la partecipazione di Pietro Borzomati; venerdì 29 agosto, I Papi del XX Secolo/Anniversari. Omaggio a Papa Paolo VI (Giovanbattista Montini) nel 30° anniversario della morte. Immagini e letture. REGGIO C. - Il processo di F. Kafka, teatro Il 16 agosto alle ore 21.00 presso il Castello Aragonese di Reggio Calabria, patrocinato dal Comune di Reggio Calabria, programma “Reggio Estate 2008” l'associazione Nuovo Mondo presenta “Il processo di Franz Kafka”, regia e adattamento di Anna Battaglia, con: Gianluca Frigerio, Salvatore Bruna, Ciro Cipriano, Roberta Arrigoni, Raffaele Pato Digioia, Rita Giacchetti, Fabrizio Spica. REGGIO C. - Festa della montagna L'ente Parco Nazionale dell'Aspromonte ha pianificato in via definitiva l'edizione 2008 della festa della montagna. Nel contesto delle manifestazioni che si svolgeranno dal 16 agosto al 7 settembre, si valorizzeranno i prodotti artigianali, quelli tipici, la tradizione etnica nonché le risorse locali nella loro interezza. REGGIO C. - I Pooh in concerto Il "Beat ReGeneration - tour 2008" dei Pooh continua a Reggio Calabria sul lungomare il 19 agosto.


36 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

L'associazione culturale "Castellitini" organizza a San Floro il 3° concorso nazionale per fisarmonica e organetto diatonico

Rossano la Bizantina... d’estate! IL CARTELLONE

Francesco Baccini in concerto presso il centro storico di Satriano, ingresso libero

REGGIO C. - “Canta e cunti” La conferenza stampa di presentazione del festival dell’Aspromonte “Canta e Cunti” si terrà venerdì 25 agosto alle ore 10.30 presso il palazzo della provincia in Piazza Italia. La sera alle 21 artisti di fama del teatro Bertolt Brecht di Formia animeranno e presenteranno “la gran parata” spettacolo in maschera itinerante. Il festival curato dal centro Crat di Cosenza è certamente di alto spessore artistico culturale poiché tende a rielaborare e a riscoprire la storia ed i luoghi. Alla serata dove sarà presente il presidente del Parco Nazionale, Leo Autelitano, il direttore Pino Cannizzaro, tutti i dipendenti dell’Ente, il presidente della Provincia, Giuseppe Morabito il vice presidente Gesualdo Costantino e l’assessore alla Cultura Santo Giuffrè. Saranno inoltre presenti sia alla conferenza stampa che alla sfilata tutti i sindaci dei comuni coinvolti nonché altri sindaci, assessori e consiglieri dei comuni afferenti al Parco Nazionale dell’Aspromonte. REGGIO C. - Festa della montagna L'ente Parco Nazionale dell'Aspromonte ha pianificato in via definitival'edizione2008dellafestadellamontagna.Nelcontesto delle manifestazioni che si svolgeranno dal 16 agosto al 7 settembre, si valorizzeranno i prodotti artigianali, quelli tipici, la tradizione etnica nonché le risorse locali nella loro interezza. REGGIO C. - I Pooh in concerto Il "Beat ReGeneration - tour 2008" dei Pooh continua a Reggio Calabria sul lungomare il 19 agosto. REGGIO C. - “Cultural medley 2008” L'associazione studentesca Esnrhegium comunica che la città di Reggio Calabria ospiterà quest'anno dal 21 al 25 agosto, il "Cultural medley 2008". I partecipanti, oltre a partecipare ad una conferenza d'apertura a cui saranno invitate le autoritàlocali,prenderannoparteadattivitàculturali,escursionistiche (con visite ai musei di Reggio e Locri Epizephiri e ai borghi di Scilla e Gerace) e ricreative con le feste notturne organizzate dalla nostra sezione. RICADI (Vv) - Baci di Romagna show Giorno27 agosto, Baci di Romagna show a San Nicolò di Ricadi. ROCCELLA J. (Rc) - Rumori mediterranei “Rumori mediterranei 2008”, la 28° edizione del “Roccella Jazz Festival - Terremoti” sabato 16 agosto ore 21.30 a San Giorgio Morgeto, Campo del Castello. Doppio concerto: Em Trio, gruppo di punta della scena jazz contemporanea europea e a seguire Tango or not Tango di Davide Cavuti, tango rioplatense,ospite dell’evento l’attrice Caterina Vertova. ROSSANO (Cs) - Rossano la Bizantina... d’estate L'assessorato al Turismo e allo Spettacolo presenta: Rossano la Bizantina...d'estate, III edizione. Programma fino a sabato 23 agosto: l’iniziativa "A cavallo delle tradizioni" prevista per il 2 e 3 agosto è rinviata al 23 e 24 agosto; oggi, ore 21.30: via T. Mandatoriccio, "Estate.....in moda 2008 organizzata da F. Zumpano; mercoledì 13 agosto, ore 21.30: Piazza Steri, la chitarra battente nei luoghi della memoria; prima rassegna itinerante interterritoriale, ore 22.00, Neilos in concerto; giovedì 14 agosto, ore 21.30: Piazza Steri, Teresa De Sia in concerto; venerdì 15 agosto, ore 21.30: Piazza Steri Fabrizio Moro in concerto; lunedì 18 agosto,ore 22.00: Palazzo S. Bernardino, "La città della musica" III edizione, "Scherzi d'amore" G. D'Auria (baritono), S. De Luca (pianoforte);martedì 19 agosto,ore 21.30: Palazzo San Bernardino - Trio con due clarinetti e flauti a cura accademia musicale Rossanese;giovedì 21 agosto, ore 22.00, pal. S. Bernardino, "La città della musica" III edizione, Latin quartet, viaggio tra Piazzolla e Galliano. Ballerini: A. De Biase; R. Micieli; sabato 23 agosto, ore 19.00, Castello S. Angelo "Un giorno a quattro zampe" mostra cinofila III edizione a cura proloco; mercoledì 27 agosto, ore 21.30: Castello S. Angelo, "Bashke me arberine" (Insieme all'Arberia) III edizione a cura ass. Arbitalia e ass. Arbereshe a Rossano; venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 agosto, Villaggio Camping Pitagora "Meeting dance 2008" a cura di The ert off ballett di Margherita Mingrone (giornate autogestite). SAN DONATO DI NINEA (Cs) - Etno festival 2008 E' iniziata la seconda edizione del "S.Donato etno festival 2008", la manifestazione prevede quattro serate in varie piaz-

dell’antica Kaulon (Monasterace) e il 20 agosto a Rosarno per aprire, poi, ufficialmente il 22 agosto il festival di Santa Severina. La produzione dello spettacolo è del Ctc/Imaga in collaborazione con l’Association In-Ouir di Parigi - "Le Trasversali - Incontri internazionali di arti performative” Santa Severina, Teatrop - Experimenta / Teatro Dell'Arte. La regia è di Nello Costabile, con Cathy Marchand, Li–Ping Ting, Enzo de Liguoro, Rita De Donato, Renata Falcone, Anita Gillier, Carmela Guarascio, Kristina Mravcova, MagSAN FLORO (Cz) - Mostra fotografica touf Marouane, Magali Wattecamps. Le musiche sono eseMostra fotografica, personale di Domenico Vivino, fino al guite in scena da Mirko Onofrio, Stanislao Costabile, Dario 20 agosto, presso la sede dell’associazione culturale “Artico- Della Rossa. Movimenti coreografici: Li–Ping Ting - Regilo 21 liberi dì” su C.so Umberto I a San Floro. sta-assistente: Basilio Musolino - Allestimento scenico, maschere e costumi: Michele De Santis – maschere in cuoio: Francesco Cario - Assistente alla regia: Marie-Florine ThiefSAN FLORO (Cz) - Concorso per fisarmonica fry - Foto di scena: Vittorio Giordano - Organizzazione: ReL'associazione culturale "Castellitini" organizza il 3°concor- nato Costabile. so nazionale per fisarmonica e organetto diatonicoil 20 agosto. SANT’ANDREA A. (Cz) - Manifestazione Edelweiss A Sant’Andre Apostolo l’Edelweiss, distaccamento di S.AnSAN GIOVANNI IN F. (Cs) - Raduno emigranti drea , organizza per domenica 17 agosto in piazza CastelL'Heritage Calabria, presidenza delegazione di San Gio- lo la manifestazione “Insieme si possono fare grandi cose”. vanni in Fiore, organizza il 5° raduno degli emigranti cala- Programma: dalle ore 18.30 presentazione dell'associaziobresi nel mondo, fino al 18 agosto. ne, dimostrazione attività socorso con l'attiva partecipazione dei bambini, stand dolci per bambini; dalle ore 21.30 animazione per bambini con i “Circum Navigando”, spetSAN MANGO D’AQUINO (Cs) - “Compari d’Italia” tacolo pirotecnico. La Roma Touring di Francesco Corea presenta lo spettacolo di cabaret "Compari d'Italia" con il duo comico del Bagaglino di Canale 5 "Battaglia e Miseferi". Martedì 25 agosto, a S. CATERINA SULLO J. (Cz) - Festa dell’anziano San Mango D'aquino. Il centro di aggregazione sociale organizza la festa dell'anziano giorno 17 agosto, con il motto "L'allegria non invecchia mai". Programma: ore 17.00, esposizione dell'artigiaSAN NICOLA DA CRISSA (Vv) - “La vozza d’oro” nato locale e dei prodotti tipici calabresi; ore 18.00, giochi Definito il cast della ottava edizione del festival “La vozza d'o- popolari tradizionali con la collaborazione della consulta ro” che si svolgerà il 23 agosto, alle ore 22.30, a San Nicola giovanile; ore 20.30, "Invecchiare vuol dire continuare a Da Crissa (Vv). Per questa edizione la chiusura della mani- crescere"; ore 21.00, spettacolo di cabaret con la partecifestazione sarà affidata ai Tarantolati di Tricarico. L’ingresso pazione di Enzo Colacino; ore 22.15, concerto di musica poè gratuito, presenta Luigi Grandinetti. polare tradizionale con i "Parafone"; ore 0.15, sorteggio lotteria; ore 0.30, concluderà la serata il tradizionale "Ballo del ciuccio". Per l'intera serata funzioneranno gli stand gastroSAN PIETRO A MAIDA (Cz) - Eventi d’estate 2008 nomici gestiti dal centro di aggregazione sociale. Il Comune di San Pietro a Maida presenta: eventi d'estate 2008. Programma: 16 agosto,ore 21.30, località Fiume, spettacolo musicale: Samuel Bono in concerto; 23 agosto, ore S. CATERINA SULLO J. (Cz) - Concerto Mattanza 21.30, serata di cabaret, direttamente dalla trasmissione te- Il concerto del gruppo etnico popolare “Mattanza” con levisiva “Stasera mi butto” divertimento con il comico Lino Mimmo Martino è stato organizzato dall’Amministrazione Barbieri. comunale di Santa Caterina sullo Ionio con il patrocinio della Regione Calabria, assessorato Turismo e Amministrazione Provinciale di Catanzaro, si terrà martedì 19 agoSAN PIETRO A MAIDA (Cz) - Bono in concerto sto alle ore 22.00 presso l’anfiteatro, Villa Comunale di S. Giorno 16 agosto, a San Pietro a Maida alle ore 21.30, Sa- Caterina Marina. L’ingresso è gratuito. Per informazioni: muel Bono in concerto. Samuel Bono sarà accompagnato tel. 0967/84306 – 84069 - 83493. da una band di 5 musicisti (Pino Tafuto pianoforte e tastiere, Attilio Montalto batteria, Saul Pane basso, Francesco Curcio chitarraelettrica,AngeloPinochitarraelettricaecori)edese- SARACENA (Cs) - Festa della montagna guirà brani dei suoi lavori discografici oltre a cover interna- Oggi a Saracena la “Festa della Montagna” grazie alla Pro zionali. loco “Sarucha”, che con il patrocinio dell’Amministrazione comunale organizza la XIII edizione per la quale il sindaco Mario Albino Gagliardi ha dato la massima disponiSAN PIETRO APOSTOLO (Cz) - Estate sanpietrese bilità, anche per la grande partecipazione che registrano da L'associazione turistica Pro loco di San Pietro Apostolo (Cz), anni questi giochi in montagna.Il programma prevede alin occasione dell'estate sanpietrese, presenta gli eventi orga- le ore 11 l’inizio della rinomata “Sagra du Siru” con degunizzati per il mese di agosto: oggialle ore 21.00 n Piazza Mar- stazione, organizzata in collaborazione con i pastori del luoconi "Festa dei colori d'estate", con stand gastronomico dei go. Alle 15.30 i giochi popolari (corsa nei sacchi, gioco delprodotti tipici locali stagionali e spettacolo musicale con il la pignata ed altro) per la gioia di grandi e piccini. Poi, la prigrande Tony Reale; sabato 16 agostoalle ore 21.00 in Piazza ma edizione degli “Aquiloni in festa”. Marconi "Festa paesana", con stand gastronomico e commedia teatrale; venerdì 22 agosto ore 21.00 presso la piazzetta di via Nazionale "Notte di Note", in collaborazione con SATRIANO (Cz) - Estate satrianese 2008 l'Amministrazione comunale, con stand gastronomico e se- Conferenza stampa all’aperto, nella Piazza Monumento, rata musicale con Karaoke di Giuliano Bianco, nell'occasio- organizzata dall’Amministrazione Comunale per presenne verrà proiettata la trasmissione di Paolo Marra girata a tare il ricco cartellone dell’Estate Satrianese 2008. Tanti San Pietro Apostolo "Si giri cu mia.... te sciali chi via". Per info: gli eventi in programma: lo spettacolo di Francesco Bacciprolocosanpietr2008@libero.it. ni giorno27agosto in occasione delle festività dei Santi Medici. ze e contrade della cittadina del Pollino. Il gruppo etnico dei "Baskhim" sarà la prima band ad esibirsi al bivio di San Donato di Ninea, con la seconda nuova iniziativa enogastronomica della "sagra du turdiddru". A chiudere la seconda edizione del festival etnico il 18 agosto, in contrada Policastrello i mitici "Cumpari di Altomonte". Tutte le serate con l'ingresso libero.

SAN VITO SULLO J. (Cz) - “Agosto sanvitese 2008” L'Amministrazione comunale di San Vito sullo Ionio, con il patrocinio dell'Amministrazione provinciale di Catanzaro, presenta “Agosto sanvitese 2008”. Programma: 16 agosto, teatro in piazza "Il tartufo" di Molière, ore 21.30; 17 agosto, gruppo musica rock "I chronic", ore 21.30; 20 agosto, sagra della trippa, ore 21.00; 23 agosto, tarantella, zippuli e vinu, ore 21.00.

SATRIANO (Cz) - Convegno su Filangieri Sabato 16 agosto, alle ore 21.30, in Satriano, piazza Spirito Santo, si terrà un convegno sulla figura di Carlo Filangieri, indetto dalla Proloco. Dopo i saluti di Rosanna Paravati, relazionerà Ulderico Nisticò, e concluderà Pino Soriero.

SANTA SEVERINA (Kr) - Laboratorio di teatro A Santa Severina (Kr) un Laboratorio Internazionale di Teatro. Lo spettacolo “Antigone nel sepolcro”, sarà presentato in anteprima al Magna Graecia Teatro, il 19 agosto, nei ruderi

SATRIANO (Cz) - Francesco Baccini in concerto Francesco Baccini in concerto, il 27 settembre, presso il centro storico. L’appuntamento è organizzato dal Comune. L’ingresso è libero. Info: Esse Emme Musica di Maurizio Senese 335/5244393 - www.essemmemusica.it.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 37

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

A Settingiano, in piazza Martelletto, serata dedicata al "morzeddhu" e al cabret di Enzo Colacino in “Parrandu parrandu”

Sagra dell’olio d’oliva a Sellia Marina IL CARTELLONE

Concerto di Fabi Fibra sul lungomare di Soverato e di Piero Pelù a Seminara

SELLIA M. (Cz) - “Reggae summer 2008” Kaya bar, a Sellia Marina loc. Riva Chiara presenta la rassegna "Reggae Summer 2008", dj resident DoctaP in collaborazione con Kissusenti Reggae Movement, ingresso libero. Programma: il 21 agosto, Kissusenti sound più SkoolBwoy (Fi); il 28 agosto, Ending summer "Skasoulroots night". Tutte le domeniche pomeriggio "Simmer down" roots ska rub & dub Robbie e DoctaP ai controlli. SELLIA M. (Cz) - Sagra dell’olio d’oliva Domenica 17 agosto la "XII Edizione della Sagra dell'olio d'oliva". Programma: ore 21,30 concerto del gruppo "Hantura" musica popolare calabrese; ore 20,00 apertura stend gastronomici nelle vie del centro storico; sarà possibile visitare: la Chiesa San Nicola di Bari XVI secolo; la Chiesa SS. Rosario XVII secolo; gli antichi frantoi del XVIII secolo; le intigranti viuzze del centro storico. SELLIA M. (Cz) - “Ill canto della marea”, esposizione Dopo il successo di luglio, Ingrid Panetta, replica con una esposizione a data unica il 19 agosto dalle ore 19.00 alle ore 23.00. “Il Canto della Marea” si diffonderà in un'atmosfera rurale settecentesca, l'elegante giardino della Residenza Agrituristica “Contrada Guido” in località San Vincenzo di Sellia Marina, ospiterà i gioielli in argento e pietre dure firmate Ingrid Panetta. SEMINARA (Cz) - Piero Pelù in concerto A Seminaraoggi processione solenne Maria Ss dei Poverila madonna Nera di Seminara; oggi Piero Pelù in concerto. SERRASTRETTA (Cz) - Concerto di S. Giacobbe A Migliuso il 16 agosto, in occasione della festa patronale, alle 22.00, ci sarà il concerto di Sandro Giacobbe, in piazza. SERSALE (Cz) - Manifestazioni estive A cura del Comune di Sersale: 18 agosto, ore 21.00, Piazza Italia, “Sersale 10 anni senza Lucio Battisti - Mi ritorni in mente” - di Tonino Trapasso e la sua band; 21 agosto, Pro Loco: scenari di musica, Stoneflower in concerto, in Piazza Italia ore 21.00; 23 agosto, Pro Loco: scenari di musica i "Rotta a Sud" live in Piazza Italia, alle ore 21.00; 24 agosto, "I sempre verdi" - "Sagra delle pittefritte", "Intermezzo napoletano" in Piazza Casolini, dalle ore 19.00; 27 agosto, Pro Loco, scenari di musica Carmine Torchia - Mi pagano per guardare il cielo - tour 2008, in Piazza Casolini ore 21.00; 5 settembre, Pro Loco e resistenza digitale "Re per una notte". Concorso ed esibizione di artisti vari in Piazza Casolini ore 21.00. SERSALE (Cz) - “Mi ritorni in mente” Tonino Trapasso presenta: “Mi ritorni in mente”, spettacolo dedicato alle canzoni ed ai video di Lucio Battisti, il 18 agosto a Sersale. Inizio spettacolo ore 21.30. La band è formata da: Tonino Trapasso voce, Lucio Ranieri pianaforte e tastiere, Piero Dardano basso, Nicola Durante batteria, Luciano Calabrese chitarre, Rosalba Monterossi-Francesca Piccirillo e Serena Cristofaro vocalist. Per

info: 340/6729524. SETTINGIANO (Cz) - Promozioni “Bowling Center” Durante i mesi estivi il “Bowling Center” pratica le seguenti promozioni estive: tutte le sere più giochi meno paghi; giovedì e domenica promozione coppia. SETTINGIANO (Cz) - Festa a Martelletto A Martelletto, frazione di Settingiano, giorno 16 agostoore 20.30 in piazza Martelletto, serata dedicata al "morzeddhu", balli sociali e karaoke. Proseguirà il divertimento con il cabarettista Enzo Colacino in “Parrandu parrandu”. SETTINGIANO (Cz) - La Tela di Penelope Di seguito le manifestazioni organizzate dall’associazione culturale La Tela di Penelope di Settingiano: 23 agosto: serata danzante e karaoke ore 20.00, in Piazza Brondolilli. SIDERNO (Rc) - Geco live tour 2008 Gecosport presenta il progetto Geco live tour 2008, manifestazione itinerante, mix di sport e musica ed in particolare: torneo di 3 contro 3 di pallacanestro giocata in strada. Programma: 16 agosto, presso la struttura Ymca finale del circuito 3vs3. SIMERI M. (Cz) - Porto D’Orra, estate 2008 Simeri mare: Porto d’Orra. Programma animazione estate 2008: 16 agosto, cabaret (Fabio Doria); 17 agosto, esibizione giovani ballerini del villagio Porto D’orra”(Nahaomy Canino); 22 agosto, serata piano bar (Fabio Doria); 23 agosto, serata conclusiva dell’animazione Porto D’orra con sagra della torta e premiazione della torta più bella e più buona. Tutte le attività serali avranno inizio alle ore 21.30. altre attività: martedi e giovedi dalle 19.00 alle 20.30 “preparazione coreografie per esibizione del 17 agosto” con Nahaomy Canino. SOVERATO (Cz) - Ad Asso di Quadri... Asso di quadri presenta opere in permanenza ad olio e serigrafia del maestro Franco Azzinari. Si potranno ammirare le opere di Mimmo Rotella, Salvatore Fiume, Gonzaga, Carlo Franchi; De Michelis; Romano Mussolini; Treccani; e altri artisti. Info: 0967/23706 - 349/8203817 347/7192337. SOVERATO (Cz) - Orchestra spettacolo fantastico Orchestra spettacolo fantastico, il 16 agosto, ore 21.30, in piazza. Spettacolo organizzato dal comitato feste San Rocco. Info: 334/5978797 - www.puntierimanagement.com. SOVERATO (Cz) - Caccia in spiaggia A Soverato si apre la caccia in spiaggia. Dal 18 al 24 agosto, corcorso fotografico con Crash Bandicoot presso il Villaggio On the Beach di Radio 105. L'appuntamento è al lungomare Europa. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di 105.net. Oltre al concorso fotografico, martedì 19 agosto, per le strade della città, divertimento assicurato con la leggendaria Ecto-1: l’auto dei Ghostbu-

sters, una Cadillac originale del ’59, che potrà essere ammirata e fotografata anche presso il Villaggio di 105 per l’intera settimana. SOVERATO (Cz) - Fabi Fibra in concerto Concerto organizzato dal Comune di Fabi Fibra a cura della Gm Musica, nell’ambito del progetto di 105, il 22 agosto, alle ore 21.30, sul lungomare di Soverato. Ingresso libero. SOVERATO (Cz) - Concerto di Paolo Meneguzzi Concerto organizzato dal Comune di Paolo Meneguzzi, il 23 agosto. L’evento rientra nel progetto di 105. SOVERATO (Cz) - “L’Ippocampo d’oro” Puntieri con il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Soverato ed in collaborazione con CalabriaWebTv.it, il Domani.it, Gm agency, soveratoweb.it, Studio Network presentano "L'Ippocampo d'oro" 1° festival della canzone che si terrà a Soverato giorno 11, 12 e 13 settembre. SOVERIA M. (Cz) - Mostra di pittura di Maiolo A "La Rosa nel Bicchiere", mostra di pittura del maestro Maiolo aperta fino al 16 agosto, dalle 16.00 alle 22.00. SOVERIA M. (Cz) - La Rosa nel Bicchiere La Rosa nel Bicchiere suggerisce una serie di appuntamenti all’insegna del connubio cultura-gastronomia. “Degusto” propone un percorso di riscoperta dei prodotti della cucina calabrese, nazionale e internazionale. Xfood ci guida in un intrigante viaggio tra ambiente, antropologia e cronaca calabrese. La Rosa nel Bicchiere Beach coniuga gastronomia, buona musica e...relax. È gradita la prenotazione al numero 0968/666668 – 349 6886589. Giovedì 21 agosto, festa della birra & live dj set con Stella & Riccelli. Degustazione panini d’autore dello chef Antonio Torchia, ore 20.30 (ingresso gratuito); degusto, sabato 23 agosto, serata pesce. Vino: Falanghina Doc cantine Vigne Irpine, ore 20.30 (costo della cena euro 35,00); Rosa nel Bicchiere beach domenica 24 agosto, do the dance. Il ritmo dell’estate scandito dai migliori drink estivi e la musica di dj Matt, ore 23.00 (ingresso gratuito); Xfood martedì 26 agosto, i segreti della 'ndrangheta. Incontro con Enzo Ciconte e presentazione del libro “’Ndrangheta”. A seguire: La cucina della ‘Ndrangheta. Vino: To Crasì Itg dell'azienda Tramontana ore 18.30 (costo della cena euro 40,00); degusto, sabato 6 settembre, taglieri di formaggi piemontesi, vino: Freisa dell’azienda Crotin e Barbera dell’azienda Fontanafredda ore 20.30 (costo della cena euro 25,00); degusto, il 13 settembre, la bistecca fiorentina, vino: Drumo Muratori ore 20.30 (costo della cena euro 35,00); degusto il 20 settembre, taglieri di formaggi piemontesi, vino: Freisa dell’azienda Crotin e Barbera dell’azienda Fontanafredda, ore 20.30 (costo della cena euro 25,00); inoltre tutti i giorni menù alla carta: taglieri: tanti deliziosi formaggi, affettati, crostini, verdure grigliate...e vino da gustare all’aperto, costo della cena euro 15.00; barbecue: tutto il necessario (carni, aromi,vini) per poterti sbizzarrire in deliziosi barbecue all’aperto costo della cena euro 20.00; Piscina: mezza giornata euro 7,00; intera giornata euro 10,00. Light lunch in pi-


38 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

In Piazza Italia a Tiriolo, serata di teatro con l’Associazione Teatrale “’A Trambia” di Catanzaro, “‘U cortile da pacia”

Main Street Festival a Stalettì IL CARTELLONE

A Zagarise, nel parco Avventura di località Tirivolo, il Ferragosto con Orme nel Parco

SQUILLACE - Visite al centro storico L'associazione Largot costituita da guide specializzate munite di patentino e autorizzate dalla Regione Calabria mette tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 12.30, e dalle 15.00 alle 18.00, a disposizione le guide turistiche che accompagneranno i visitatori al centro storico di Squillace e al Parco archeologico di Scolacium Borgia. Info: 0961/34618 - 368/7376942 - 347/1094691 - 320/0473698 - www.calabriaguide.it. SQUILLACE (Cz) - Iniziative d’estate A Squillace, su iniziativa del Comune e della Pro loco: fino a oggi, centro storico, tradizionale festa e fiera dell’Assunta (Fiera di Mezzagosto); 16 agosto, Lungomare di Squillace, prima esibizione Freestile jet ski a cura di Asd jet revolution con i campioni italiani 2006 e 2007; 17 agosto, ore 18.00: in Piazza Risorgimento: presentazione del libro “Brividi a Sud” di Rocco Pedatella. Sul Lungomare di Squillace: seconda esibizione in notturna di Freestile jet ski. SQUILLACE (Cz) - “Linea Verde Droga”, musica Il servizio regionale di accoglienza telefonica “Linea Verde Droga” per domenica 24 agosto, a partire dalle ore 21.00, presso il Lungomare di Squillace Lido, ha organizzato un evento musicale nell’ambito della programmazione estiva degli interventi finalizzati alla sensibilizzazione e prevenzione all’uso/abuso di sostanze stupefacenti, oltre che alla promozione del numero verde 800019899. STALETTI’ (Cz) - Summer Spritz 2008 "Summer Spritz 2008”, tutti i sabati di luglio e i venerdì di agosto l'aperitivo è sulla Rotonda di Copanello dalle 18.30 in poi, Dj set Mayor. Info: 328/9558507 338/8739733. STALETTI’ (Cz) - Main Street festival Terza edizione per il Main Street Festival, passione e ricerca sempre proiettata verso nuovi orizzonti, che quest'anno cambia location. Sarà infatti il Rebus, a fare da cornice per questa edizione prevista a partire fino a oggi. Un happening che sposta il suo baricentro verso la techno reggae concedendo la scena principale a Tikiman e Maurizio. Il giorno dopo Maurizio si esibirà con il suo trio in cui spicca la presenza di Vladislav Deelay, meglio conosciuto come Luomo. Punto d'orgoglio della manifestazione sono anche i dj set: insieme all'imperdibile set della crew di casa, guidata dal nuovo progetto di Luca Mauro “Children Of The Drum”, si segnala Gas Dj che fa parte del roster Main Street. In chiusura il newyorkese Francois Kevorkian. STALETTI’ (Cz) - Stalettì in festa 2008 L'Amministrazione comunale, comitato festa San Rocco presentano Stalettì in festa estate 2008. Programma: oggi, piazza Roma ore 21.30 cabaret con “I vai e vieni”; sabato 16 agosto, piazza Italia, ore 21.30, 3ª edizione di Stalettì festival e a mezzanotte spettacolo pirotecnico; domenica 17, piazza Roma, ore 21.30, l'associazione Talea di Stalettì presenta la commedia dialettale “Tuttu pè sordi” di Lucia Sinopoli; domenica 18 agosto, palazzo Aracri, ore 22.00, estrazione lotteria San Rocco. Premiazione animatori dell'oratorio cuori gioiosi. STALETTI’ (Cz) - In programma al Rebus Programmazione completa del Rebus della stagione in corso: oggi, ferragosto evento dell’estate 2008, per la prima volta in Calabria il capostipite di tutti i dj: direttamente da New York dj Francois Kevorkian, e poi ancora Sabatorebus, giovedì 21 agosto, in Calabria per la prima volta tutti insieme i Pasta boys, insieme a Ricky Forni; sabato 23, un’altra grande esclusiva per la prima volta in Calabria ancora un grande evento Sabatorebus con The cube guys. STALETTI’ (Cz) - Slalom Magna Graecia Si terrà il 14 settembre, il 1° slalom della Magna Graecia "Copanello-Staletti" che si snoderà lungo i 13 tornanti della strada provinciale 52. La competizione si svilupperà con il seguente programma: sabato 13 settembre, con inizio alle ore 14.00, si effettueranno le verifiche sportive e tecniche presso la scuola media statale di Stalettì; domenica 14 settembre, con inizio alle ore 10.30, la competizione ufficiale con tre manches, di cui una di ricognizione.

STEFANACONI (Vv) - Sagra del pane Il 16 agosto, si terrà la 16ma edizione della sagra del pane e mostra-mercato dell'artigianato locale che si terranno nella centrale Villa Elena, ingresso Piazza della Vittoria. TAVERNA (Cz) - In ricordo delle vittime delle stragi In concomitanza con il 60° anniversario della firma della dichiarazione universale dei diritti umani è indetta una manifestazione artistica itinerante (per non dimenticare ... le vittime di tutte le stragi). La manifestazione partirà fino al 17 agosto, dal Parco Nazionale della Sila centro visita Monaco, Comune di Taverna. La manifestazione proseguirà dal 18 al 28 agosto, nella struttura del Castello di Santa Severina. L'evento prevede: preludio musicale; la mostra personale di Rosa Spina, artista contemporanea pioniera e sperimentatrice in Italia della Fiber Art caratterizzata dall'utilizzo del tessuto, del filo e delle fibre. La mostra prosegue nel Parco Nazionale della Sila, nella sala espositiva del "Centro educazione ambientale e forestale" e nelle sale del Castello di Santa Severina. Le opere del fotografo Nanni Spina. Il recital "Gli alberi lo sanno" testi di Antonella Iaschi e Gemma Messori. TAVERNA (Cz) - Commedia in vernacolo Lunedì 18 agosto, ore 21.00, l’ass. Hercules di Piero Procopio sarà presente al Villaggio Cutura di Taverna. Nell’occasione sarà presentata una delle commedie allestite dalla stessa associazione. Cast: Piero Procopio e Antonella Apa, Stella Surace, Vanessa Curto, Angela Rotella, Marianna Rotella, Martina Procopio, Biagio Bianco, Alessio Caliò, Franco Procopio, Tonino Angeletti, Gregorio Mirarchi, Franco Bisurgi, Vincenzo Pitingolo; direttore di scena A.Saccardi; fonica Peter Pan. TIRIOLO (Cz) - “Non ti pago”, commedia L’associazione culturale Vecchi Giovani di Catanzaro presenta la commedia brillante in vernacolo calabrese “Non ti pago” di E. De Filippo, adattamento in vernacolo e ragia Maurizio Chiefalo, direzione artistica Maurizio Gemelli, sabato 16 agosto, ore 21,30 località Pratora di Tiriolo. TIRIOLO (Cz) - “U cortile da pacia”, teatro Lunedì 18 agosto, con inizio alle ore 21.30, in Piazza Italia a Tiriolo, serata di teatro organizzata dall’Associazione Culturale “Teura”. L’Associazione Teatrale “’A Trambia” di Catanzaro, presenta: “‘U cortile da pacia”. TIRIOLO (Cz) - Festivalband, seconda edizione Nella giornata del 23 agosto, a Tiriolo, presso Piazza Da Fiore (Quartiere), si terrà la seconda edizione del Festivalband, concorso musicale per band emergenti. Per l'edizione 2008 è prevista la divisione in 2 categorie di band partecipanti: junior e senior. Il regolamento, le modalità e le quote di partecipazione possono essere consultati su www.freewebs.com/festivalband2007. Info: festivalband2007@libero.it - 339/7229717 - 339/7551140. TORRE DI R. (Cz) - Scialart, iniziativa E’ stata illustrata a Torre di Ruggiero la terza edizione del festival di musica ed arte in programma nel borgo delle Preserre per i giorni 22, 23 e 24 agosto. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con Amnesty International e patrocinata dal consiglio regionale della Calabria. TORRE DI R. (Cz) - Visite al santuario diocesano Presso il santuario diocesano "Santa Maria delle Grazie" ha avuto inizio l'anno giubilare. Tappe: 6/9 settembre, festa della Natività di Maria;8 settembre, 150° anniversario della consacrazione del Santuario; 19/21 settembre, colloquio internazionale di Mariologia. TROPEA (Vv) - Tropea film festival L’associazione culturale Tropeana e la società Porto di Tropea invitano alla II edizione della manifestazione cinematografica Tropea film festival. L’evento si svolgerà presso il teatro del Porto di Tropea dal 23 al 30 agosto, ore 21.15. VACCARIZZO A. (Cs) - “Suoni di minoranza” Ai circa 3 milioni di italiani che parlano un idioma diverso (greci, ladini, catalani, albanesi, franco provenzali, croati, grecanici, occitani, germanofoni, friulani e sardi)

è dedicato il festival Suoni di minoranza. Il 17 agosto, con i Viesh, introdotti dall'etnomusicologo Nicola Scaldaferri. Il 19 agosto, introdotti da Vincenzo Santoro, responsabile cultura Anci, è il turno di Foné àzze choma. Il 20 agosto, con Tragudìa ‘sti scenìa, introdotti da Tito Squillaci. Un’ulteriore occasione per approfondire la conoscenza dell’area grecanica, è offerta dalla mostra fotografica di Chiara Cravero, “Zampogne in Aspromonte” che resterà aperta fino al 30 agosto. Info: info@squilibri.it. VARAPODIO (Rc) - I Cugini di campagna I cugini di campagna in concerto domenica 24 agosto, ore 21.30,in piazza a Varapodio. Spettacolo organizzato dal comitato feste con la Puntieri manahgement di Vittorio Puntieri. Info: 334/5978797 - www.puntierimanagement.com. VIBO V. - I concerti di Mezzanotte La Pro Loco di Vibo Valentia e l'Amministrazione comunale assessorato alla Cultura presenta i concerti di mezzanotte a San Michele. Programma: lunedì 25 agosto, ore 22.00, la notte dei sax - "Rhapsody sax quartet"; martedì 2 settembre, ore 22.00, la notte delle percussioni - quintetto "Percusseo". VIBO V. - “Venerdì della Dante Alighieri” Con la presentazione dei "Venerdì della Dante Alighieri", ha preso il via l'attività di un antico comitato provinciale culturale. Il programma prevede: il 19 settembre, sarà la volta dello scrittore calabrese Sharo Gambino, il 24 ottobre, Alfredo D'Agostino parlerà di "Messianismo: storia, religione, letteratura"; quindi, il 21 novembre, Lorenzo Meligrana tratterà il tema "Tra lingua e dialetti", il ritorno del dialetto nell'opera di Mario Roperto "Addoccussì va 'u mundu". ZAGARISE (Cz) - Ferragosto con Orme nel Parco Oggi "Orme nel Parco" propone una giornata all'insegna della musica tradizionale calabrese nel Parco Avventura di località Tirivolo, nel comune di Zagarise (Cz). Per l'occasione il gruppo dei Bashkim si esibirà per tutta la giornata nel parco allietando i visitatori con tarantelle e antichi canti della tradizione calabrese ma anche delle minoranze etniche che caratterizzano il nostro territorio. L'ingresso al parco resterà gratuito. A disposizione dei visitatori ci saranno tavolini da pic-nic con barbecue. Inoltre, oltre naturalmente alla possibilità di avventurarsi sui percorsi acrobatici tra gli alberi, a disposizione dei visitatori il chiosco bar, i servizi igienici, un'area bimbi, il solarium e un campo di volley. Il prezzo dei biglietti per accedere ai percorsi è di 10,00 euro per i bambini da 1 metro ad 1 metro e 40 di altezza e di 15,00 euro per i ragazzi e gli adulti più alti di 1 metro e 40. Una giornata all'insegna del divertimento e dell'avventura vi aspetta! Per informazioni: 0961.965882 oppure 334.3363690 - www.ormenelparco.it ZAMBRONE (Vv) - Tamburello festival Tutto pronto per la quinta edizione del Tamburello festival, la serata si svolgerà il 18 agosto con un ricco programma. Previste anche degustazioni. “The tarantella night - Sonu a ballu” è il titolo assegnato alla manifestazione La serata avrà inizio col ballo dei Giganti aramonesi. A seguire la sagra aramonese, anch’essa giunta alla quinta edizione. Un vero e proprio excursus lungo la tradizione culinaria calabrese. Diciotto le pietanze contenute nel vassoio. Si spazia dai pomodori sott’olio, alle olive in salamoia, dai fagioli cosiddetti “a burro” alla frittata con cipolle, dai peperoni arrostiti alla peperonata. Uno stand a parte verrà dedicato ai dolci tipici della tradizione: ciciariata, crostata con marmellata al peperoncino, pitte pie, nacatule. La “Galleria d’arti … e mille sapori!” rappresenterà il caleidoscopio nel quale verranno esaltate le varie componenti della cultura indigena. Produzione agricola, arte e artigianato, si fonderanno in un’unica esposizione che ha già registrato ben trenta adesioni. Il primo concerto è previsto intorno alle ore 21 e sarà eseguito dagli “Arcuevi”. Il loro è un gruppo musicale che propone pizziche e canti salentini. A seguire, il concerto della band “Karakolufool”. Gruppo composto da Cosimo Papandrea, Mimmo Cavallaro, Manuela Cricelli, Andrea Simonetta, Carmelo Scarfò, accomunati in un progetto musicale dai contenuti intensi. La serata terminerà con il ballo della “cameiuzza”, spettacolo pirotecnico dal forte impatto emotivo.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

APPUNTAMENTI CALABRIA

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 39

SEGNALARE A: FAX 0961.903801 - E-MAIL: APPUNTAMENTI@ILDOMANI.IT

I “Tributo live”, cover band di Rino Gaetano, presentano "Sotto i cieli di Rino Gaetano" a Montepaone Superiore e a Mammola

Miss Italia, proseguono le finali regionali IL CARTELLONE

A Oppido Mamertina, unico concerto insieme in Calabria di Marco Fabi, Paola Turci e Marina Rei

CALABRIA - Riviera dei gelsomini, programma Gli Operatori Turistici della Provincia di Reggio Calabria presentano eventi, manifestazioni e feste popolari nella Riviera dei Gelsomi fino al 20 agosto. Programma: fino al 16 agosto a Locri Parco giochi lungomare ore 21,00; p.zza Lungomare Body Painting, Pro- R Evolution Soccer competition; fino a oggi a Bianco: Festa in onore di Maria SS di Puglian; Fuochi d’artificio; fino al 31 agosto a Caulonia: Via V. Niutta ore 18.30 inaugurazione mosta d’arte contemporanea di E. Fameli e W. Carni; oggi a Caulonia P.zza Mese ore 22.00 Concerto Complesso bandistico; oggi a Ciminà Villaggio moleti,Ferragosto ciminese; oggi a Roccella Jonica Convento de minimi ore 18,30 Mostra fotografica di Raul Rainato; da oggi al 22 agosto a Roccella Jonica convento Minimi, Auditorium eTeatro al Castello, 28°Roccella Festival Jazz “Rumori Mediterranei”; 16 agosto a Ardore Mar. C. P. M. Grecia ore 20,00, P.zza Dante ore 21.30 Sagra della capra,Sfillata abiti della Casa degli sposi “Dalyana”; 16 agosto a Ardore: Castello Feudale ore 21.30 Ardore Marina Lungomare ore 22.00 Castellaria 1° Premio “Giovanni Bara”; 16 agosto a Antonimina Fraz. Bagni termali Festeggiamenti in piazza (serata musicale); 16 agosto a Benestare Piazza Municipio manifestazionespettacolo “Ho sognato di volare” Associazione “Sintesi”; 16 agosto a Gioiosa Jonica Area verde “Ass. Amici di San Rocco” mManifestazione in onore del Santo Patrono; 16 agosto a Caulonia campeggio Calipso ore 21.30 sfilata di moda ideata e creata da giovani donne cauloniesi; 16 agostoa Gerace Piazza delle tre chiese ore 21,30 Roccella Jazz Festival Lucilla Galeazzi in concerto; 16 agosto a Gioiosa Jonica ore 18,00 Piazzetta Sen. R. Agostino ore 21,30 “Regala un libro alla tua città.I gioiosani che si distinguono nel mondo”; 16 e 17 agosto a Locri Località Moschetta ore 21.30 2ª rassegna teatro in vernacolo “’Mbrogli e ’mbrogliuni”, “ A pinnuledda miraculusa”; 16 agosto a Roccella Jonica Teatro al Castello ore 21.00 Concorso canoro “Io canto…in tour”; 16 agosto a Siderno P.zza Portosalvo ore 21.30 Danza “le bollicine”; 16 agosto a Portigliola teatro in piazza ore 21.00 Teatro in piazza “U scioperu da mamma”; 16 e 17 agosto a Mar. di Giosa Jonica festa del Madonna del Carmelo; 16 e 17 agosto a Locri Chiesa di San Biagio ore 21.30 Festa della Provvidenza, Spettacolo conclusivo; 16 e 17 agosto a Casignana P.zza Municipio festeggiamenti in onore di San Rocco. Quartaumentata tour. “Scesa” del Santo e Fuochi - Concerto di F. Moro; dal 16 e 18 agosto a Siderno Villa Comunale mostra concorso di pittura; 17 agosto a Ardore San Nicola d’Ardore ore 19.00 Ardore M.: C. P. M. Grecia ore 20,00 Sagra del “Musulucu” e degustazione dei prod. tipici pasta i casa e con il sugo del cinghiale; 17 agosto a Ardore: P.zza Umberto I - Inizi di festeggiamenti di “San Rocco” Orchestra Romagnola, Da Zelig Antonio e Michele; 17 agostoa Monasterace lungom. ore 09,30 in poi Piazza Porto Salvo La città dei giovani “Animazione”, Concerto “Marvanza”; 17 agostoa Gerace Piazza delle tre chiese ore 21:30 serata di blues con Gigi Cifarelli; 17 agosto a Siderno Superiore ore 21.30,, Siderno M. Ex area Longo ore18,00 28° Roccella Festival Jazz “Rumori Mediterranei”, XI Esposizione Canina Città di Siderno; 17 agosto a Portigliola Centro storico ore 21,00, serata musicale, ballo del cavalluccio e fuochi d’artificio; 17 agosto a Agnana Festa dell’emigrante; 17 e 18 agosto a Bivongi Centro storico ore 20.00 Mercato della Badia; dal 17 al 19 agosto a Agnana Festa dell’Emigrante; 18 agosto a Ardore P.zza Umberto I C. Polif. M. Grecia ore 21.00, Fine Festaggiamenti in onore San Rocco, Cartooncinema; 18 agosto a Locri Palazzo di città ore 21,00, Roccella Jazz Festival “Concerto M. Zurzolo Band” e “Concerto Enrico Fava e Stefano Boiani Duo”; 18 agosto a Siderno Ymca ore 21.30 Miss Bambina e Mr Bambino; 18 agosto a Monasterace Centro storco ore 21,00 Festa degli Emigranti; 19 agosto a Ardore Marina Piazza Dante ore 21.30 Centro Polif. M. Grecia ore 20.00, Finale Terzo Concorso di Organetto e Tamburello, Giochi Paesani per Bambini e Sagre delle Zeppole; 19 agosto a Caulonia P.zza Mese ore 22.00 Rappresentazione Teatrale Cavalleria Rusticana; 19 agosto a Gerace Piazza delle tre chiese ore 21:30 sfilata abiti da sposa “Sartoria Lina”; 19 agosto a Siderno Lungomare ore 21.00 Concerto di Fisarmonica; 19 agosto a Monasterace Parco archeologico “P. Orsi” ore 21,00, Magna Grecia Teatro 2008 “Anigone nel Sepolcro”; 19 e 20 agosto a Locri Palazzo di città ore 22,00 Festival Musica Etnica “Ai Confini del Sud” con Nino Bonocore e 75015 Orkestra; 20 agosto a Agnana V ediz. Sagra “ Pasta di casa con carne di capra”; 20 agosto a Ardore Frazione San Nicola ore 21.30 Favuriti…poeti, Terzo incontro poeti dialettali; 20 agosto a Africo Poeti in piazza; 20 agosto a Gerace Chiesa San Francesco ore 21,00 2ª edizione “Fesival musica classica della Locride”; 20 agosto a Gioiosa Jonica P.zza V.Veneto ore 22.00 Film “Vienna da Fuscaldo, la madre di San Francesco da Paola”; 20 agosto a Siderno Lungomare ore 21.00 Spettacolo teatrale “Ridiamoci sopra”; 20 e 21 agosto a Bivongi Piazza V. Emanuele ore 18.30 due giorni di libro in piazza; 20 agosto a Monasterace Lungomare ore 18,00 Festa degli Aquiloni.

CALABRIA - Progetto Agamennone Lab Ha debuttato al Tempio di Marasà di Locri la nuova produzione di SpazioTeatro allestita in occasione del Magna Graecia Teatro Festival 2008. Progetto Agamennone Lab ha la regia di Fulvio Cauteruccio. Programma: il 16 agosto a Roccelletta di Borgia (Parco Scolacyum). CALABRIA - Finali regionali Miss Italia Gli appuntamenti delle finali regionali di Miss Italia in Calabria fino al 18 agosto. Programma: oggi, ore 21.30, finale regionale Elezione Miss Sorrso Lei Card Calabria in Piazza San Francesco a Campora San Giovanni, Amantea (Cs) ; lunedì 18 agosto, ore 21.30 finale regionale elezione Miss Bellezza Calabria in Piazza Calvario di Cittanova (Rc). Seguiranno altre finali. Nel periodo dal 18 al 24 agosto. CALABRIA - Spettacolo teatrale “Ecuba” La Compagnia Lalineasottile diretta da Massimo Costabile presenterà nei prossimi giorni la nuova produzione teatrale “Ecuba”. Lo spettacolo debutterà il prossimo 18 agosto nel Teatro all’aperto di Palmi all’interno del Magna Graecia Teatro Festival. Per lo stesso festival il 23 agosto lo spettacolo sarà a Monasterace nell’area dell’antica Kaulon; il 20 agosto sarà presente nel Festival Velia Teatro ad Ascea in provincia di Salerno. CALABRIA - “Summer tour 2008” Appuntamento mercoledì 20 e giovedì 21 agosto, a Praia a Mare presso il “Camping La Mantinera” per una delle due tappe in Calabria del “Summer Tour 2008”, la manifestazione ideata da Liquigas, società leader in Italia nella distribuzione di Gpl, che toccherà alcune tra le più significative spiagge italiane, facendo conoscere dal vivo i propri prodotti. Per maggiori informazioni sulle date e località del Summer Tour: www.liquigas.com. Dopo Praia a Mare, arriva a Corigliano Calabro il “Summer Tour 2008”. Appuntamento dunque sabato 23 e domenica 24 agosto, presso il “Camping Il Salice”. CALABRIA - Appuntamenti musicali 2008 Appuntamenti musicali 2008: 16 agosto, ore 22.00, Piazza Primo Maggio di Palmi, concerto di Max Gazzè unico in Calabria, organizzato dall'assessorato comunale al Turismo. Ingresso libero. Info: www.ruggeropegna.it. 16 agosto, ore 22.00, Piazza degli Scacchi di Cutro, concerto folk rock della Kachupa band, organizzato dall'assessorato regionale al turismo. Ingresso libero. Info: www.ruggeropegna.it. 17 agosto, ore 22.00, Piazza Umberto I di Oppido Mamertina (Rc), unico concerto insieme in Calabria di Marco Fabi, Paola Turci e Marina Rei, organizzato da "On the road agency". Ingresso libero.18 agosto, ore 22.00, Piazza della Variante di Gasperina, concerto di Marina Rei, organizzato da "Roma Touring". Ingresso libero. 27 agosto, ore 21.00, Piazza di Villaggio Mancuso (Taverna), concerto di Rosa Martirano & band, organizzato dall'assessorato regionale al turismo, a conclusione della festa della Madonna degli Angeli predisposta dalla Pro Loco di Villaggio Mancuso e dal Comune di Taverna. Ingresso libero. Info: www.ruggeropegna.it. 31 agosto, ore 22.00, Piazza Primo Maggio di Palmi, concerto dei Tiromancino, organizzato dall'assessorato comunale al turismo a conclusione della celebre "Varia 2008". Ingresso libero. Info: www.ruggeropegna.it. CALABRIA - Mi ritorni in mente Tonino Trapasso presenta “Mi ritorni in mente” spettacolo dedicato alle canzoni ed ai video di Lucio Battisti. Sabato 23 agosto a Filadelfia. La band è formata da Tonino Trapasso voce, Lucio Ranieri pianaforte e tastiere, Piero Dardano basso, Nicola Durante batteria, Luciano Calabrese chitarre, Rosalba Monterossi-Francesca Piccirillo e Serena Cristofaro vocalist. Per info 3406729524. CALABRIA - Samuel Bono in tournèe Date della tournèe di Samuel Bono: 16 agosto, a San Pietro a Maida, alle ore 21.30; 25 agosto, Cascina Casale Feroleto Antico, alle ore 21.30, 1° premio cascina d'argento; 30 agosto, a Locri, ore 21.30. CALABRIA - Dj Mino Stella I prossimi appuntamenti di dj Mino Stella: oggi, al Hang Loose Beach - Gizzeria Lido; sabato 16 agosto, al Capriccio - Marina di Nocera Terinese; mercoledì 20 agosto, al Capriccio - Nocera Terinese; giovedì 21 agosto, presso La Rosa Nel Bicchiere - Soveria Mannelli; venerdì 22 agosto, al Hang Loose Beach - Gizzeria Lido; sabato 23 agosto, al

Capriccio - Marina di Nocera Terinese. CALABRIA - Cabaret di Lino Barbieri Il 18 agosto, a San Nicolo di Ricadi, e il 22 agosto, a San Pietro a Maida, direttamente dal Bagaglino su Canale 5 la comicità di Lino Barbieri. CALABRIA - Slalom e cronoscalata La scuderia Aspromonte ha iscritto a calendario sei gare di slalom ed una cronoscalata. Le manifestazioni sono state incluse e ratificate nel calendario nazionale Csai. Programma: penultimo appuntamento stagionale il 21 settembre, con la disputa della S. Stefano - Mannoli; e la stagione targata "Scuderia Aspromonte" si concluderà con il 15° slalom "Città di Montebello" il 26 ottobre. Si terrà anche la IX Coppa Aspromonte, gara di cronoscalata velocità in salita sul percorso Santo Stefano - Gambarie il 30 e 31 di agosto, completata con la gara di velocità delle autostoriche. CALABRIA - “Sotto i cieli di Rino Gaetano” I "Tributo live" cover band di Rino Gaetano, presentano "Sotto i cieli di Rino Gaetano": oggi, Montepaone Superiore (cz); 6 settembre Mammola (Rc). Inizio concerti ore 22.00. Ingresso gratuito. Info: tributolive@libero.it. CALABRIA - Premio “Di borgo in borgo” L’Associazione Borghi Autentici d’Italia, in collaborazione con l’Associazione Hombres di Pereto indice la II Edizione del Premio Internazionale Di Borgo In Borgo. Il progetto è un’iniziativa del Sistema Nazionale Borghi Autentici ed è aperto a tutti gli abitanti dei Borghi, ai turisti ed agli artisti ed autori professionisti e dilettanti cha abbiano interesse culturale ed artistico nel realizzare un’opera finalizzata ad esprimere la realtà ed i momenti di vita di un Borgo Autentico. Il tema di quest’edizione è "Luoghi dove tutti salutano tutti...." Le Sezioni in cui il Premio si articola sono le seguenti: Fotografia, video, narrativa-racconti, narrativa - diario (scrivi il tuo diario di borgo). I borghi Calabresi coinvolti già aderenti all’associazione sono: per la provincia di Catanzaro: Badolato, Curinga, Falerna, Gimigliano, Guardavalle, Petrizzi, Santa Caterina Jonio e Torre Di Ruggiero; per la provincia di Cosenza: Francavilla Marittima, Plataci, San Giovanni In Fiore e Villapiana Marittima; per la provincia di Crotone: Melissa . La scadenza delle iscrizioni e della presentazione delle opere è fissata per il 31 agosto. La premiazione è prevista per il mese di dicembre. Per altre informazioni o contatti visitare il sito: www.borghiautenticiditalia.it o rivolgersi ai comuni dei borghi sopra richiamati. CALABRIA - “Calabria Teatro Festival” La Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Domenico Cersosimo, ha approvato il "Progetto per la valorizzazione e la qualificazione del sistema teatrale calabrese-Calabria Teatro Festival" per il 2008. Il piano prevede un insieme coordinato di eventi teatrali, performances, rappresentazioni delle più importanti compagnie nazionali e locali, e di attività collaterali (laboratori, incontri con le scuole, ecc.) che coinvolgerà l'intero territorio regionale, sia i teatri pubblici che le aree archeologiche. Il progetto approvato si articola in tre sottoprogetti: "Calabria Palcoscenico" 15 ottobre - 15 dicembre.

Ogni lunedì sul Domani

LA PIAZZA Settimanale di economia locale con servizi sulle imprese e annunci gratuiti Per chi compra e vende, chi è a caccia di occasioni, chi cerca e offre lavoro. Case, ville, terreni, negozi, garage, auto, moto, accessori, bricolage, dischi, computer, attrezzi, software, mobili, audio-video Per contatti con la Redazione via mail: lapiazza@ildomani.it via fax: 0961-903801


40 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Sport

MOTOGP A BRNO

SANZIONE FIFA

Sarà sfida Rossi-Stoner con l’incomodo Pedrosa

Adrian Mutu dovrà pagare 17 milioni al Chelsea

Arriva finalmente dal Real Madrid la mezzapunta attesa dalla Roma Giocatore di qualità, spesso chiuso dalle troppe stelle dei Merengues Uomini contati a metà campo Si ripensa a Stankovic e Aquilani

Parte il campionato inglese Arsenal e Liverpool outsider

Alex Del Piero contro l’Artmedia

Il Manchester ha vinto la Supercoppa

Le magìe di Alex non nascondono l’emergenza Juve

Manchester-Chelsea La sfida infinita riparte da domani

TORINO - Ancora lui. Inossidabile, anche se è il più vecchio della squadra dopo Nedved. Alex Del Piero ricomincia da dove aveva finito: stupisce ancora, con gol da favola e atteggiamento da vero trascinatore. La Juventus che si riprende l’Europa non poteva avere che lui, come alfiere. «Successo spettacolare e importantissimo», definisce quello con l’Artmedia Alessandro Del Piero. Ma il 4-0 nei preliminari è da archiviare subito: il centrocampo è decimato per l’esordio in campionato a Firenze del 31 agosto: Sissoko è squalificato, Zanetti, Marchisio e Marchionni sono infortunati. L’unico centrale a disposizione, oggi, sarebbe Poulsen. I bianconeri tornano alla carica per Aquilani e Stankovic, ma prima c’è da piazzare Tiago che però vuole solo l’Atletico.

LONDRA - Tra infortuni eccellenti e nuovi arrivi, ma soprattutto nel segno di una continuità ricca e vincente, prende il via domani la Premiership. Favorito d’obbligo, anche quest’anno, il Manchester United, campione in carica e trionfatore a Mosca dell’ultima Champions League nella finale tutta inglese contro il Chelsea. Una previsione condivisa dai bookmakers inglesi che quotano il successo dello United sette a quattro (Chelsea 15/8). La squadra di Sir Alex Ferguson debutta domenica in casa contro il Newcastle. Sulla sua strada l’avversario più temibile è ancora il Chelsea, ora allenato da Luiz Felipe Scolari. Arsenal e Liverpool si presentano al via ancora una volta con il ruolo di outsider di lusso.

Spallettihala“Bestia”daschierare Distazzanon comune,sarà usatoinalternativa conPerrotta ROMA - La lunga telenovela estiva è finita. Dopo avere dovuto rinunciare ad Adrian Mutu, la Roma è riuscita a chiudere la partita con Julio Baptista, attaccante polivalente del Real Madrid, l’ennesimo brasiliano che approda in giallorosso. La trattativa, complessa soprattutto per raggiungere l’accordo economico con il giocatore che non voleva fare sconti per rientrare nei parametri romanista, si è chiusa con il blitz dei dirigenti giallorossi a Madrid. Ora Spalletti ha a sua disposizione una carta importante. Julio Cesar Clement Baptista è nato il primo ottobre 1981 a San Paolo, in Brasile, ma è in possesso anche di passaporto spagnolo. La sua carriera ha inizio a 19 anni, nelle file proprio del San Paolo, ma nel ruolo di centrocampista. Tre anni più tardi, nel 2003, si trasferisce in Europa. Il Siviglia lo inquadra subito spostandolo in attacco: la scelta si rivela quanto

Julio Baptista contro il connazionale Juan durante Roma-Real della scorsa Champions

La squadra di Reja non sottovaluta l’impegno e impone ritmo alla gara. Segnano Pià (doppietta) e Denis

Napoli in Albania, i rincalzi valgono un sonante 3-0 VLLAZNIA (4-4-1-1): Bishani, Beqiri, Bashic, Teli, Belisha (46’ Lici), Smajlai (63’ Bohadu), Nalbani, Osja (83’ Hoti), Lika, Sukai, Kali. All.: Canaj NAPOLI (3-5-2): Iezzo, Cannavaro, Rinaudo, Contini, Maggio, Pazienza, Blasi, Hamsik (70’ Montervino), Vitale, Pia (79’ De Zerbi), Denis. All.: Reja Arbitro: Egorov (Rus) Reti: 28’ e 46’ Pià, 75’ Denis Note - Angoli: 3-4 per il Napoli; Recupero: 1’ e 4’; Ammoniti: 8’ st Rinaudo (N) per gioco scorretto; 23’ st Lici(V) per simulazione; 28’ st Vitale (N) per gioco scorretto. SCUTARI (ALBANIA) - Poco più di un allenamento. L’andata del preliminare della coppa Uefa regala al Napoli la tranquillità e la certezza del superamento del turno. Il 3-0 con cui i partenopei hanno espugnato il campo mai azzeccata. Il brasiliano, infatti, si mette in evidenza segnando 38 gol in 63 presenze. Nell’estate del 2005 il Real Madrid gli mette gli occhi addosso e lo porta al Bernabeu per sostituire Figo passato all’Inter: è il 29 luglio e Baptista firma per 3,2 milioni di euro al-

L’allenatore del Napoli Reja

del Vllaznia è molto più di un’ipoteca sul superamento del turno. E pensare che i primi pericoli li ha corsi Iezzo. Il primo già al 4’

l’anno. Il giovane non riesce però a mettersi in evidenza con accanto Zinedine Zidane e Guti, senza contare che di lì a poco al Real arriva Robinho pronto a fare da spalla a grandi nomi come Ronaldo, Raul o Cassano. Per questo ’La Bestia’ come viene soprannominato Bapti-

con un pericoloso colpo di testa di Sukai di poco alto sulla traversa. Al 20’ un errore di Iezzo, che non aggancia il pallone in uscita, fa correre un brivido ai compagni. Il Napoli controlla la partita e al 28’ trova la rete del vantaggio. Grande Maggio sulla destra, cross deviato e palla ripresa al volo di destro da Pià che insacca. Appena tre minuti dopo il brasiliano ha l’occasione per raddoppiare, ma fallisce il controllo solo davanti al portiere. La ripresa si apre ancora con Pià protagonista: il brasiliano, dopo appena due minuti, è il più lesto di tutti ad anticipare Teli e a scavalcare il portiere in uscita su un lancio lungo. E’ il gol che di fatto chiude il discorso qualificazione. Al 30’ è ancora Napoli: lancio di De Zerbi per Denis che segna incrociando sul secondo palo. L’ultimo quarto d’ora vede un paio di spunti personali di De Zerbi.

sta per via della sua stazza (185 cm per 87 kg) - la stagione successiva viene girato in prestito all’Arsenal. Poi il ritorno a Madrid per 4 gol complessivi nella scorsa stagione. In carriera ha vestito la maglia della nazionale brasiliana 41 volte, andando a segno in 10 occasioni.

Tra i suoi soprannomi ci sono anche ’Il Carrarmato’ ed il ’Gerrard brasiliano’. Spalletti ora vuole un esterno sinistro: sfumata la pista Yossi Benayoun, impiegato mercoledì dal Liverpool per tutti i novanta minuti nel preliminare di Champions, e chiuse poi le porte per

Milan, colpo di scena: il Chelsea dichiara incedibile il serbo Ivanovic Joaquin, la Roma starebbe seguendo Royston Drenthe. Nel blitz spagnolo, infatti, fa sapere il sito laromasiamonoi.it, si è discusso anche del giocatore olandese del Real Madrid. La formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro. Si attendono novità a riguardo. Intanto è sempre valida la pista che porta a Suazo dell’Inter. In casa Milan, invece, a tenere banco è sempre la trattativa per il difensore Ivanovic. Ieri però non sono di certo confortanti le notizie in arrivo da Londra, che sembrano allontanare il serbo dai rossoneri. La trattativa tra la società rossonera e il Chelsea si è bruscamente interrotta per la questione sulla fine del prestito, fissata per il prossimo giugno, tanto che la società di Abramovich avrebbe dichiarato incedibile il giocatore. Le scelte? Pinzi dell’Udinese o il ritorno di Crespo.


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 41

Sport

Finanzieri o poliziotti per vivere, ciclisti e lottatori per passione Ma ora sono loro a trascinare l’Italia nel medagliere olimpico

Francesi severi sull’atleta scippata di fidanzato e primato

Manaudou rimpianta ma per niente compianta

Queiragazzidellaportaaccanto portano altre due medaglie d’oro Cainero e Minguzzi Il Bel Paese sale a sei e per qualche ora appaia la Germania

Chiara Cainero spara col fucile da quando è ragazzina, ma ha dovuto aspettare i trenta anni per arrivare ad un oro Abituata a tirare sotto l’acqua di Udine, nel diluvio pechinese ha ritrovato un po’ di casa

PECHINO - Escono dalle notizie in breve dei quotidiani una volta ogni quattro anni per ritrovarsi sul podio con l’oro al collo. Sono i campioni della porta accanto, facce da foto ricordo al villaggio vacanze. Ed infatti sulla copertina delle guide alle Olimpiadi non c’erano Andrea Minguzzi, Chiara Cainero e Giulia Quintavalle. E neanche Matteo Tagliariol e Francesco D’Aniello. Da Pechino però sono loro a tornare con il sorriso e la medaglia al collo. Perchè ormai è chiaro che ripetersi (eccezione fatta per il fenomeno Vezzali) ai Giochi è difficilissimo. Ed è altrettanto evidente che carisma e popolarità contano fino ad un certo punto, come dimostra la precoce eliminazione di Federer nel torneo di tennis. Quelle azzurre a Pechino, sono storie di ori che non ti aspetti. Di esordienti olimpici, o poco più, che sulla passerella a cinque cerchi hanno rubato la scena e la fama alle star dello sport system. Finanzieri o poliziotti per vivere, ciclisti e lottatori per passione. Ma sono loro, quel popolo azzurro abituato alle retrovie, a tenere a galla prima, e trascinare ora, l’Italia nel medagliere olimpico. La scherma che era di Aldo Montano, viso abbronzato e cinte griffate, ora si firma Matteo Tagliariol: venticinque anni, trevigiano, aviere, passione per la musica. Chiara Cainero spara con il suo fucile da quando è ragazzina, ma ha dovuto aspettare di compiere trenta anni per arrivare ad un oro finora tabù nello skeet azzurro: abituata a tirare sotto l’acqua di Udine, nel diluvio pechinese ha ritrovato un po’ di casa e quel brivido sognato di celebrità. Eppure la cowgirl azzurra aveva fatto irruzione una volta nel mondo non suo: tolti gli occhialoni da gara e il cappellino con visiera, aveva giocato a

gioia di Giuseppe Maddaloni, campione di Sydney, che da Pechino però torna a Scampia senza gloria. L’azzurra invece è la prima judoka italiana a laurearsi campione olimpico: quando non scaraventa le avversarie sul tatami, gioca ai fornelli. E poi c’è il ragazzo della provincia emiliana, sguardo intenso e lineamenti puliti, una bella faccia mediterranea: Andrea Minguzzi fa grande la lotta, la riporta ai tempi di ’Pollicino’ Maenza. Giocava a ’fare a botte’ sul materasso di casa con papà Massimo, lottatore negli anni ’70, e poi diventare figlio d’arte è stato un altro gioco da ragazzi. Chi il poliziotto lo ha fatto sul serio è Francesco D’Aniello, passato dalle volanti sul litorale laziale all’argento olimpico. A quasi 40 anni il suo pianto a dirotto ha fatto il giro del mondo.

fare la modella, svelando la sua avvenenza con un abito di shantung rosa. Ma c’è anche chi come Giulia Quintavalle i riflettori li schiva, persino il giorno del

suo trionfo d’oro: lei, come la collega dal fucile d’oro, ha compiuto un piccologrande miracolo rosa. Perchè nel judo tutti ricordavano solo il triplo salto di

Con il premio pensa già ad abbattere il mutuo e a condividere con gli amici

PARIGI - Per alcuni settimanali e blog francesi Federica Pellegrini è il capro espiatorio della «crisi d’identità», che starebbe attraversando Laure Manaudou. «È con lei che sono arrivate tutte le sciagure» scrive il settimanale di gossip Gala, in un pezzo che intitola «Elle nous a volè Laure», titolo a doppio senso che, foneticamente, può essere interpretato sia come ’Lei ci ha rubato Laure’ che ’Lei ci ha rubato l’oro’. «Lei» è la Pellegrini, che «ha spezzato i sogni della migliore nuotatrice francese». Su internet la Pellegrini è definita una «guastafeste»,la «miglior nemica» o la «eterna rivale» della francese. Anche Paris Match titola questa settimana: «Laure Manaudou. Affogata dalle sue rivali». Ma i blogger - nei forum sui Giochi - sono spietati nei confronti della «ex regina».Le sue lacrime in tv non sono state apprezzate: «Speriamo di non doverci sorbire ancora i suoi piagnucolii», «Basta piangere, lavora!»

Trillini, campionessa come le altre, ma senza medaglia

La voglia matta di Giovanna è l’arma in più del fioretto rosa PECHINO - Per conquistare l’ ennesimo oro il fioretto femminile si affida anche alla voglia di rivincita di Giovanna Trillini, l’ unica delle tre azzurre (Valentina Vezzali e Margherita Granbassi) che non è riuscita a conquistare una medaglia nella prova individuale. Domani il Dream Team torna in pedana per la gara a squadre e il ct Andrea Magro ha deciso di ripartire dalle tre titolari. Anzi, è convinto che «la rabbia di Giovanna sia un valore aggiunto per la squadra, quel qualcosa in più» che può rendere ancora più forte un gruppo irresistibile.

Alain Bernard, biondo e sorriso d’ordinanza

Mr.Muscoli è un francese In vasca ha dominato i 100 PECHINO - Se avesse avuto i suoi vent’anni mezzo secolo fa, a Hollywood sarebbe stato perfetto per i colossal di cartapesta cari agli Usa. Il corpo di Ercole e la faccia da comparsa, Alain Bernard si è preso la cartolina ricordo dei Giochi di Pechino. Il nuotatore francese in formato extra large vince infatti i 100 stile libero, e quella che alla vigilia sembrava solo un’onda tra le altre, è tornata ’tsunami’ proprio nel Cubo.

L’instabilità atmosferica condiziona le prestazioni

Chiara, prima donna a trionfare nello skeet

A Pechino il diluvio, sulla costa non c’è vento

PECHINO - Ora che al collo ha una medaglia d’oro, ringrazia quella pioggia gelida del Friuli che tante volte ha maledetto durante le ore di allenamento. Chiara Cainero, l’antipersonaggio diventata regina del tiro a volo skeet, sorprende tutti nei giorni della polemica sulla detassazione dei premi olimpici: «Io il mio lo divido con i compagni di squadra». A guardarla, questa trentenne di Udine dal sorriso dolce che siede serena accanto al marito Filippo, funzionario di banca, non ce la vedi proprio ad imbracciare un fucile. E così, dopo il titolo mondiale strappato a Granada due anni fa, eccola in pedana a Pechino. In finale ci arriva in testa. Dietro di lei la tailandese Jiewchaloemmit. Ma sono l’americana Kimberly Rhode e la tedesca Christine Brinker quelle da battere. E infatti, l’italiana se le ritrova allo spareggio. Brivido che Chiara poteva evitare. E ora? «Questo non è uno sport che ti fa mangiare e gli allenamenti costano: darò una botta al mutuo, abbattendolo un po’».

PECHINO - La Cina era pronta a usare i suoi missili antipioggia per scacciare le nubi dal cielo della cerimonia d’apertura, evidentemente deve aver sparato tutte le cartucce l’8 agosto: perchè dopo qualche problema per le precipitazioni, la sesta giornata è stata segnata dal maltempo che ha creato caos sui campi di gara e interferito pesantemente sul calendario di molte discipline. Gare prima rinviate, atleti tenuti per ore nell’attesa, poi la decisione di annullare e rinviare tutto all’indomani. Così anche a Qingdao per la vela dove non c’è vento.

Il medagliere Oro Cina Stati Uniti Germania Corea del Sud ITALIA Australia Giappone Russia Francia Gran Bretagna

22 10 7 6 6 5 5 3 2 2

Argento Bronzo TOTALE

8 9 2 7 4 4 3 8 7 2

5 15 3 3 3 7 3 3 6 3

35 34 12 16 13 16 11 14 15 7

ANSA-CENTIMETRI


42 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

Sport

Andrea Minguzzi, sorprendente oro nella Grecoromana, vent’anni dopo Maenza fa il progetto di sedersi con gli amici per festeggiare a suon di gnocchi e lambrusco

Giganted’Emilia,ilpremiomelomangioatavola Non ha la fidanzata ma in poche ore è già diventato l’atleta più sexy dei Giochi Andrea Linares

PECHINO - Quando papà Massimo apriva la palestra di Mordano, paesino a pochi chilometri da Imola, lui era lì. Giocava mentre il padre allenava ragazzi poco più grandi di lui. A 6 anni ha cominciato. Esattamente 20 anni dopo è oro olimpico. È una storia semplice, della miglior provincia, quella di Andrea Minguzzi, figlio di Massimo e Celestina, la prima alla quale ha pensato, gettandole in tribuna il mazzo di fiori del vincitore. Accanto a lei la sorella Valentina. Papà invece, forse da sportivo scaramantico, forse da emiliano che non ama lasciare la sua terra, non c’era a casa: «È rimasto a casa racconta raggiante Andrea - Gli sarà venuto un infarto...». È un figlio d’arte (anche la sorella è allenatrice) questo gigante buono e sorridente di 26 anni che, subito dopo aver conquistato il gradino più alto per uno sportivo, non ha pudori e non si nasconde: «la detassazione dei premi olimpici? Non so... A me più me ne danno più me ne ’sputtano’. Ora però me ne tornerei a casa mia. Me ne andrei in vacanza». Magari, quei soldi, gli serviranno per cambiare la vecchia ’Focus’ o, più probabilmente, per comprarsi una moto: in terra di Emilia e di Romagna il ’motore’ è sempre il motore.

I Giochi in televisione La programmazione Rai per l’Olimpiade di Pechino. Tutte le gare live sono disponibili anche su www.raisport.rai.it LE GARE DI OGGI Ora* 08.30 10.00 11.00 12.05 12.10 14.00 15.20

Canale Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Sport + Rai Due Rai Sport +

diretta diretta nel corso diretta diretta diretta diretta

Volley F: Serbia - Italia Tiro con l'arco: finale individuale M Pallanuoto F: Italia - Cina Ciclismo su pista Scherma: finale spada M a squadre Tennis: semifinali maschili Atletica leggera: finali

GLI APPUNTAMENTI DI DOMANI - SABATO 16 01.00 03.00 03.00 03.55 04.00 04.00 05.20 05.35 06.00 08.20 08.30 10.00 10.00 12.00 12.00 12.05 12.10 15.20 15.25 16.50 17.00 17.50 21.00

Rai Due Rai Due Rai Sport + Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Sport + Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Sport + Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due Rai Due

rubrica diretta diretta notiziario diretta nel corso diretta diretta notiziario notiziario diretta notiziario diretta notiziario ev. diretta diretta diretta notiziario diretta notiziario diretta rubrica rubrica

Buongiorno Pechino Atletica: 20 km marcia M Atletica: qualificazioni TG Olimpico Nuoto: finali Pallanuoto: Germania-Italia M Atletica: 20 km marcia M Atletica: qualificazioni TG Olimpico TG Olimpico Volley: Italia-Bulgaria M TG Olimpico Canottaggio: finali TG Olimpico Calcio: eventuale Quarto di finale con Italia Scherma: finale fioretto a squadre F Scherma: finale spada a squadre M TG Olimpico Atletica: qualif. + finale 100m M TG Olimpico Basket: USA-Spagna M Olimpia Magazine Olimpiche emozioni

*ora in Italia. In Cina +6 ore

Certo quando tornerà a Castel San Pietro Terme, il paese del bolognese dove è nato, uno strappo a quel ’dovere’ che ricorre così tanto nel sentirlo parlare, la dieta, lo farà. Là la tavola è genuina, come il salto mortale all’indietro o la corsa impazzita sventolando il tricolo-

ANSA-CENTIMETRI

re che il bel poliziotto-elettrotecnico ha fatto dopo la vittoria. Semplice come la faccia che sul podio ha cantato fino all’ultima parola l’inno di Mameli. Certo, lungo il tratto di A1 che corre da Bologna a Forlì, ci deve essere qualcosa di speciale per la greco-

Una proiezione all’indietro gli ha dato la vittoria quando ormai tutto era perso romana: da lì, grazie al piccolo faetino Vincenzo Maenza, erano arrivati gli ori di Los Angeles nell’84 e Seul nell’88; da lì è arrivato oggi quello che già viene indicato come il suo erede. Maenza? «Lui è un grande campione...», si schernisce Minguzzi. E a chi gli fa notare che lui l’ha appena raggiunto risponde: «ancora non me ne rendo conto. Il mio sport è il mio lavoro, ma è anche il mio sogno. Non ci credo ancora, ma sognando tanto i sogni si avverano». A lui, per avverarlo, è servita una ’proiezione con piegamento all’indietro’, la mossa con cui nei 30 secondi finali ha sbaragliato l’ungherese Fodor. «Un colpo che è nel mio bagaglio tecnico - spiega Andrea - Cosa ho provato negli ultimi secondi quando dovevo a tutti i costi fare punto? Che poi me se sarei andato a casa, in vacanza! Scherzo: avrei dato l’anima, piuttosto morivo». Ora, con l’alloro di Pechino sulla testa e la sua bella faccia sorridente sulle pagine dei giornali di tutto il mondo, volente a nolente, la vita di Minguzzi cambierà. Già dopo poche ore dalla vittoria olimpica, lui, che ha pubblicamente ammesso che non ha la fidanzata, può vantare un altro ’trofeo’: le lettrici di Vanity Fair, Vogue e Glamour, sul sito www.style.it., l’hanno già eletto l’atleta italiano più sexy dei Giochi.

Casiraghi contento di assaporare l’aria olimpica

Anche agli idoli del calcio le camerette del Villaggio PECHINO - Dopo il pareggio tra i fischi e le polemiche, l’Italia del calcio arriva a Pechino: e lo fa entrando al villaggio tra tutti gli altri atleti, non alla Beijing University come previsto al principio. A ’pizzicare’ l’Italia è stato il Comitato organizzatore. Gli azzurri avevano previsto di alloggiare nel campus Coni dove sono atleti di altri sport, ad esempio gli schermidori, ma il Bocog ha inviato una ’pressione’ sul comitato olimpico italiano: andate al villaggio. «Finora siamo stati chiusi nell’albergo, finalmente respiriamo l’aria olimpica: andare al villaggio è cosa buona», ha detto il tecnico Casiraghi. Il brutto pari senza reti, finito tra i mugugni palesi del pubblico di Tianjin e quello figurato del presidente della Fifa Joseph Blatter, è ormai alle spalle. L’Italia del calcio raggiunto il primo traguardo volante, la qualificazione ai quarti e il primo posto del gruppo D, con la garanzia di non dover incrociare il temuto Brasile, è giunta ieri a Pechino. Già prima di partire la comitiva azzurra era stata raggiunta dall’invito delBocog ad alloggiare al Villaggio. Un invito cortese ma perentorio. ’Dovete seguire la procedura olimpica’, il messaggio arrivato da Pechino, anche se in reltà non tutti gli atleti dormono al villaggio. Il Bocog ha anche preteso l’arrivo degli azzurri nella capitale almeno 48 ore prima del match con il Belgio, in programma domani: così dopo l’ultimo allenamento la squadra da Tianjin, dove ha giocato mercoledì con il Camerun, si è trasferita a Pechino. Oggi i giocatori si alleneranno nel pomeriggio. Costretto a cambiare programma di viaggio per la sua Olimpica Casiraghi la prende con filosofia. L’allenatore è tornato di nuovo a parlare dei fischi con il Camerun e sul presunto non gioco della sua squadra. «Se ci penso a freddo trovo attenuanti. Il timore di non arrivare primo, il terreno pessimo e la paura dei ragazzi di farsi male. Avevano la testa ai casi di Rocchi e Marchisio, del giorno prima». Una Nazionale «stanca» per Casiraghi che spiega tutto. Il ct si dice «dispiaciuto» per la brutta figura: «Ma dispiace anche ai ragazzi. Avevamo fatto prima bellissime partite, e ben figurato». Evitato il Brasile, ora c’è da pensare al Belgio. «È la prima squadra europea che incontriamo sulla nostra strada - conclude Casiraghi - È aggressiva e tecnica, e a questo punto della situazione è tutte sono avversarie dure. Questa poi, alla soglia della finale per il terzo posto, è la gara che non puoi fallire». Se gli azzurri superassero i quarti giocherebbero la semifinale martedì prossimo a Shanghai: dopo il Camerun troverebbero un’altra squadra africana, la Nigeria o la Costa d’Avorio. Quanto all’eventuale finale, nessun dubbio: Argentina o Brasile.

Le storie di chi l’Olimpiade se l’è conquistata più duramente di altri

Niente è impossibile per Natalia Partyka Senza l’avambraccio sta lottando per l’oro Diciannove anni e gioca alla pari con le avversarie normodotate PECHINO - «Impossible is nothing». A Pechino 2008 non è solo lo slogan da sponsor, ma anche la voglia di cambiare il mondo di Natalie du Toit e Natalia Partyka: non è un caso che ripetano questa frase in tutte le loro interviste ’pechinesi’. Sono loro, la nuotatrice sudafricana alla quale dopo un incidente di moto amputarono parte della gamba sinistra e la 19enne giocatrice di tennis tavolo polacca priva dell’avambraccio destro, i simboli della diversa abilità che si fa largo e riesce ad integrarsi perfettamente nelle Olimpiadi dei cosiddetti normali. Avrebbero potuto essere i Giochi di Pistorius, invece saranno, comunque vada, quelli di queste due ragazze che stanno abbattendo un muro e possono sognare il podio: la du Toit è già stata quarta nella 10 km. di fondo dei Mondiali, e vuole avanzare di almeno un posto nuotando nel mare della Cina, la Partyka sta trascinando la

OGGI VELA 07.00-9.00 Andrea Trani,Gabrio Zandonà (470); Gianfranco e Pietro Sibello (49); Girgio Poggi (Finn); Diego Romero (Laser); Larissa Nieverov (Laser); Chiara Calligaris, Giulia Pignolo, Francesca Scognamillo (Yngling); Diego Negri, Luigi Viale(Star); Edoardo Bianchi, Francesco Marcolini (Tornado) TUFFI 09.30 Tania Cagnotto, Maria Marconi (trampolino 3m) PALLAVOLO 08.30 Italia-Serbia (girone B donne) PUGILATO 09.30-13.00 Domenico Valentino (60 kg); Vittorio Parrinello (54 kg) PALLANUOTO 11.00 Italia-Cina (gruppo A donne)

La polacca Natalia Partyka durante le qualificazioni

Polonia nella competizione a squadre di uno sport popolarissimo in Cina e in cui l’Australia schiera una naturalizzata che si chiama Miao Miao, di casa da queste parti. Così la Partyka è già diventata personaggio: il suo handicap, portato dietro dalla nascita, non le sta im-

pedendo di dare un importante contributo alla sua squadra, ed esibirsi in schiacciate e colpi ’di tagliò, come faceva quando cominciò a giocare a sei anni, sfidando sua sorella Sandra. A Pechino il pubblico ha cominciato ad apprezzarla come successe in Italia in un’altra competizione per nor-

SCHERMA 05.00 Stefano Carozzo, Diego Confalonieri, Alfredo Rota, Matteo Tagliariol (spada a squadre) ATLETICA 03.45-15.40 Fabio Cerutti, Simone Collio (100m); Marco Lingua, Nicola Vizzoni (lancio martello); Elisa Cusma Piccioni (800 m); Christian Obrist (1500); Elena Romagnolo (3000 siepi); Magdelin Martinez (salto triplo) TIRO A VOLO 06.00 Andrea Benelli, Ennio Falco (skeet) TIRO A SEGNO 03.00 Niccolò Campriani, Marco De Nicolo (carabina 50m 3p) NUOTO 10.50-14.50 Cristina Chiuso (50 sl); Federico Cobertaldo, Samuele Pizzetti (1500 sl); 4x100 misti donne e uomini ANSA-CENTIMETRI

modotati: era il 2005 e nel ’Top 12 juniores Europeò di Molfetta la ragazza senza un avambraccio diede spettacolo. L’anno prima, ad Atene, aveva vinto l’oro alle Paralimpiadi, a cui aveva partecipato anche a Sydney nel 2000, quando aveva soltanto undici anni e stabilì un primato di precocità tuttora

intatto. Adesso, in singolare e doppio, sta cercando di risultare vincente anche nelle Olimpiadi dei normali, «in cui mi sento perfettamente a mio agio, perchè stare qui per me è davvero un grande sogno realizzato». La Polonia si è battuta fino all’ultima pallina contro Hong

Per il Sudafrica non c’è Pistorius ma al Water Cube c’è Natalie du Toit Kong, Germania e Romania, e avanti così fino a domenica, il giorno delle finali. «Penso di avere un buon servizio», dice la Partyka che dopo i Giochi comincerà l’università (facoltà di educazione fisica) e qui riesce perfino a scherzare su se stessa, e sul fatto che per battere è costretta ad alzare la pallina con l’avambraccio. Ma poi è tutto un campionario di soluzioni offensive che fanno venire il mal di testa alle avversarie, come ha sperimentato la cinese diventata tedesca Wu Jiaduo, che per battere Natalia ha dovuto dare il meglio di se stessa. «Non credevo fosse così forte», ha commentato l’orientale emigrata a Dusseldorf, che poi contro la Polonia di Partyka ha perso nel doppio. Parole di elogio anche da parte di Tie Yana, una delle prime dieci giocatrici del mondo, che per battere Natalia ha sofferto a lungo, fino al 3-2 finale. «Tutti noi nella vita abbiamo vantaggi e svantaggi, io preferisco pensare in positivo - ha detto Natalia dopo l’esordio olimpico -: ho gambe molto forti, e non considero un problema il fatto di non avere un mano. Niente è impossibile, bisogna solo crederci: la du Toit ed io siamo qui per questo».


Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 43

SPORT Prima del “rompete le righe” e dopo l’ultima sgambatura a Gubbio, incontro con il portiere amaranto

S E R I E

A

L’ottimismo di Campagnolo REGGINA

«In queste settimane abbiamo lavorato bene. Faremo di tutto per toglierci qualche soddisfazione»

GUBBIO — Una sgambatura blanda,

poi il rompete le righe. Dall’ora di pranzo di ieri mister Nevio Orlandi ha concesso qualche giorno di riposo alla ciurma amaranto dopo un mese di preparazione. Quattro settimane trascorse tra Brusson e Gubbio in cui il lavoro è stato intenso e soprattutto tanto faticoso. E’ Andrea Campagnolo a confermarlo. «Abbiamo lavorato bene - spiega il pipelet amaranto - soprattutto a Brusson è stato tanto faticoso. Abbiamo cercato di mettere dentro più benzina possibile. A Gubbio invece ci siano concentrati sulla velocità, sulla reattività per arrivare in buona condizione alla prima di campionato. Devo ammettere che la prima settimana è stata quella più dura perché venivamo da due mesi di inattività. Credo che finora abbiamo fatto un ottimo lavoro. Adesso in questi ultimi quindici giorni a Reggio chiuderemo la preparazione in modo da farci trovare pronti per l’esordio». Mercoledì la prima sconfitta nell’amichevole con l’Ancona. «Queste gare non contano nulla. Si giocano solo per permettere a tutti i giocatori di trovare i novanta minuti sulle gambe. A livello tecnico-tattico contano veramente poco anche perché l’avversario non è all’altezza. E anche mentalmente non si può parlare di partite vere e proprie. Le amichevoli sono solo allenamenti per provare nuove soluzioni in previsione del campionato». Prima del campionato che prenderà il via il 31 agosto, l’impegno in coppa Italia.

Andrea Campagnolo

«E’ il torneo che ha la priorità. Cercheremo di giocare la competizione in funzione della prima di campionato». E’ d’accordo con chi sostiene che il torneo della Reggina sia in salita per via degli avversari che incontrerà nelle prime giornate? «No, anche perché prima o poi bisogna incontrare tutte le squadre. Credo sia più difficile giocare contro il Chievo e il Torino, per esempio, piuttosto che con il Milan, l’Inter e la Juventus. Contro queste squadre non c’è nulla da perdere, mentre gli scontri diretti sappiamo che contano doppio». Che squadra è nata in queste settimane? «L’ossatura è quella della passata stagione. Si sono aggregati altri ragazzi, tanti giovani. Abbiamo cercato di da-

re continuità al lavoro degli ultimi due mesi della passata stagione e siamo sulla buona strada. E’ un ottimo gruppo, molto affiatato. Faremo di tutti per toglierci qualche soddisfazione». Cosa pensa degli ultimi acquisti della società, in particolare di Bernardo Corradi? «Non sta a me dire chi è Corradi. Per lui parla la sua carriera. E’ un elemento importante. Spero faccia più gol possibili. Con l’aiuto di tutti e con la società darà sicuramente un contributo fondamentale alla nostra causa». Quanto è importante continuare con la guida di mister Orlandi? «Tantissimo. Il mister conosce pregi e difetti di tutti quanti, soprattutti di noi che eravamo a Reggio già dall'anno scorso. La conoscenza è fondamentale». Cosa si aspetta da questo campionato? «Personalmente di dare il mio contributo come ho fatto negli ultimi anni e aiutare la squadra a conquistare più punti possibili. Voglio il bene della Reggina. Quando si riesce a fare ben collettivamente, ne trai beneficio anche personalmente. Se la squadra va bene, vuol dire che vado bene anch’io. Mi auguro per la Reggina e per tutti i tifosi che ci seguono sempre con grande affetto che anche quest’anno riusciamo ad arrivare alla salvezza, che per me sarà più difficile rispetto al passato. Ma ce la faremo». Angela Latella

I nove gironi della serie D. Tre le calabresi Il Comitato interregionale della Lnd ha ufficializzato i gironi della stagione 2008/09. Nei prossimi giorni sarà comunicato inoltre il tabellone di coppa Italia (in campo il 24 agosto) e il calendario dei campionati al via il 7 Settembre. Di seguito l’organico dei 9 Gironi: Girone A: Albese, Biellese, Casale, Cirié, Cuneo, Derthona, Lottogiaveno, Novese, Pro Settimo e Eureka, Rivarolese, Rivoli, Valle d’Aosta, Lavagnese, Sarzanese, Savona, Sestri Levante, Sestrese, Virtus Entella. Girone B: Borgomanero, Pro Belvedere Vercelli, Alzano Cene, Caratese, Caravaggese, Casteggiobroni, Colognese, Darfo Boario, Fanfulla, Merate, Nuova Verolese, Olginatese, Renate, Turate, Sestese Calcio (Mi), Solbiatese, Tritium, Voghera. Girone C: Bolzano Bozen, Trento, Belluno, Chioggia Sottomarina, Città di Jesolo, Domegliara, Eurotezze, Montebelluna, Montecchio Maggiore, Sagittaria Julia, Sandonà, Somma, Union Quinto, Virtusvecomp Verona, Pordenone, Sacilese, Sanvitese, Tamai. Girone D: Carpi, Castellarano, Castelsanpietro, Comacchio, Crociati Noceto, Fiorenzuola, Mezzolara, Russi, Santarcangelo, Verucchio, Virtus Castelfranco, Albignasego, Este, Castellana Castelgoffredo, Feralpi Lonato, Salò, Suzzara, Calenzano. Girone E: Arrone, Deruta, Orvietana, Pontevecchio, Sansepolcro, Armando Picchi, Cecina, Forcoli, Fortis Juventus, Gavorrano, Mobilieri Ponsacco, Montevarchi, Pontedera, Sangimignano, Sansovino, Scandicci, Sestese (Fi), Rieti. Girone F: Atletico Trivento, Nuovo Campobasso, Olympia Agnonese, Casoli, Chieti, Luco Canistro, Morro d’Oro, Pro Vasto, Renato Curi Angolana, Santegidiese, Centobuchi, Elpidiense Cascinare, Fano, Grottammare, Maceratese, Real Montecchio, Recanatese, Tolentino. Girone G: Astrea, Boville Ernica, Civitavecchia, Cynthia, Ferentino, Flaminia Civitacastellana, Gaeta, Guidonia Montecelio, Lupa Frascati, Monterotondo, Morolo, Viterbese, Arzachena, Budoni, Calangianus, Castelsardo, Tavolara, Villacidrese. Girone H: Ars et Labor Grottaglie, Bitonto, Brindisi, Fasano, Francavilla Calcio, Francavilla, Matera, Sporting Genzano, Angri, Bacoli Sibilla, Gelbison Cilento, Ischia, Nocerina, Pianura, Pomigliano, Sant’Antonio Abate, Turris, Venafro. Girone I: Acicatena, Adrano, Castiglione, Città di Vittoria, Libertas Acate, Nissa, Palazzolo, Siracusa, Trapani, Castrovillari, Hinterreggio, Rosarno, Atletico Puteolana, Sangiuseppese, Sapri, Savoia, Vico Equense, Viribus Unitis.


44 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

SPORT 2ª D I V I S I O N E VIGOR LAMEZIA LAMEZIA TERME — Lega Pro e Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive (istituito presso il ministero dell’Interno), difficilmente si opporranno alla richiesta della questura di Catanzaro. E così, quasi certamente, il derby dei “Due Mari” in programma domenica a Lamezia Terme e valevole per la prima giornata di coppa Italia tra Vigor Lamezia e Catanzaro, si disputerà a porte chiuse. Ieri mattina, infatti, in relazione a questo incontro di di calcio, si è svolta in questura una riunione tecnica che ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle forze dell’ordine della provincia e delle due società calcistiche indi Antonio Cannone LAMEZIA TERME — Sarà una Vigor

Lamezia “formato giovani” quella che domenica disputerà il primo impegno ufficiale della stagione. Per la gara di coppa Italia contro il Catanzaro, infatti, mister Fofò Ammirata dovrà fare di necessità virtù, tenuto conto dei tanti infortuni. Non ci saranno Carraro, Lopetrone, Riccobono, Pascuccio e Di Donato. Ai quali si aggiungeranno anche le assenze del nuovo acquisto, Ragatzu dovuta alla mancanza del transfert e Clasadonte squalificato. Come dire: mezza squadra fuori. Ma il baffuto tecnico siciliano non si scompone. «Durante il ritiro pur tra le infinite traversie dovute agli infortuni ho visto giovani molto motivati. Hanno voglia di far bene e sono sicuro che contro il Catanzaro daranno il massimo, insieme ai pochi veterani che scenderanno in campo». Mister, un derby a porte chiuse contro una compagine che non fa mistero delle proprie ambizioni. Risultato scontato? Che gara sarà? «Intanto dispiace per la mancanza di pubblico. Per quanto riguarda la partita è chiaro che noi siamo con gli uomini contati e cercheremo di provare ancora gli schemi. E’ evidente che in queste gare il risultato conta poco anche per le tante defezioni». Al di là degli infortuni si ritiene

2ª D I V I S I O N E

E’ la richiesta avanzata dalla questura del capoluogo per il match di coppa Italia tra Lamezia e Catanzaro

«Il derby a porte chiuse!» La decisione per motivi di ordine pubblico dovuti anche ai lavori allo stadio D’Ippolito teressate. Nel corso della riunione, presieduta dal vicario della questura, Angelo Carlutti, secondo quanto riferito dalla stessa questura, sono emerse notevoli problematiche connesse con l’agibilità dello stadio “D’Ippolito” incontestabilmente provate da una fitta documentazione fotografica prodotta dal dirigente del commissariato della polizia di Stato di Lamezia Terme, Salvatore Barilaro. «Appaiono evidenti - si legge nella nota diffusa nel primo pomeriggio di ieri - lavori di ristrutturazione in corso d’opera ed emerge la mancanza del requisito di sicurezza specie in quei settori che ospitano le tifoserie più estreme

La costruenda curva nord allo stadio D’Ippolito di Lamezia Terme

Saranno sette gli assenti nella formazione biancoverde falcidiata già da tanti infortuni

E in campo Ammirata pensa a una Vigor “formato giovani” Il tecnico della Vigor Lamezia Fofò Ammirata già alle prese con tanti infortuni. Domenica contro il Catanzaro i biancoverdi schiereranno numerosi giovani.

soddisfatto dopo la prima fase di preparazione? «Purtroppo è stata una preparazione particolare proprio in virtù dei tanti infortuni in particolare per Carraro che sarà fermo a lungo.

Quando vengono a mancare uomini importanti soprattutto nel reparto arretrato come Pascuccio, Di Donato e poi ancora a centrocampo con Carraro, Riccobono e Lopetrone... insomma, bisogna rimboccar-

si le maniche e ripartire a stagione ormai in corso». Un giudizio sul nuovo attaccante? Possiamo parlare di Manca-Ragatzu come di una coppia “esplosiva” nel reparto avanzato? «Guardi, si tratta senza dubbio di un ottimo elemento che abbiamo apprezzato per quanto fatto durante lo scorso campionato con il Melfi. Tuttavia, prima di dare giudizi aspettiamo l’esito del campo. Mi auguro che con Manca trovino al più presto l’intesa e queste settimane che ci separano dall’esordio in campionato serviranno proprio a questo». Fin qui, dunque, il pensiero di Ammirata sulla prima fase della preparazione e sul derby di domenica. La società tuttavia è sempre sul mercato per l’acquisto di un centrocampista. I nomi che circolano solo sempre i soliti, da Amita e Giordano passando per Di Mauro. E ieri il test stracittadino col Sambiase si è chiuso a reti inviolate.

Dopo due giorni di riposo la squadra di Provenza riprende la preparazione

CATANZARO

CATANZARO — Giornata densa di novità quella di ieri. Novità relative alla composizione dei gironi di Prima e Seconda divisione della Lega Pro ed anche relative alla prima partita di coppa Italia che vedrà il Catanzaro impegnato sul campo di Lamezia. Ma andiamo con ordine. I gironi dei campionati della Lega Pro, sia per quanto riguarda la ex serie C1 che per quanto riguarda la ex serie C2, sono stati formati seguendo il criterio “orizzontale” e della vicinanza territoriale. La novità, per la verità, riguarda soltanto la Prima divisione perché per la ex C2 è sempre stato così. Dopo molti anni, quindi, e dopo varie vicissitudini calcistiche vissute dalle due città, tornerà da quest’anno il cosiddetto “derby di Calabria”

I giallorossi al “Ceravolo” per un Ferragosto di lavoro fra Catanzaro e Cosenza. Il derby certamente più sentito si affiancherà ovviamente agli altri con Vibonese e Lamezia. Nel girone C della Seconda divisione hanno trovato posto due delle quattro squadre che andavano ripescate: si tratta della Val di Sangro, che era retrocessa nella passata stagione, e del Barletta, che era andato vicinissimo alla promozione nel campionato di serie D per poi essere beffato nel finale dall’Aversa Normanna. Non ci saranno, nel girone C, la Cisco Roma e il Celano, spostati nel girone B; la “new entry”, oltre al già citato Barletta, è l’Isola Liri. In definitiva il girone C della Seconda divisione comprenderà le seguenti squadre: Andria Bat (retrocessa e ripescata), Aversa Norman-

delle due società. Si precisa che, allo stato, non è iniziata la prevendita dei biglietti da parte della società Vigor Lamezia, sensibilizzata a ciò dalla questura del capoluogo. Pertanto, questa questura ha ritenuto necessario inviare una lettera motivata alla Lega nazionale calcio di serie C e all’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive con cui viene richiesto, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, che lo svolgimento della partita Vigor Lamezia-Catanzaro in programma domenica 17 agosto alle ore 17, 00 venga disputata “a porte chiuse”». A. C.

Lega Pro: i gironi Prima divisione Girone A: Cesena, Cremonese, Lecco, Legnano, Lumezzane, Monza, Novara, Padova, Pergocrema, Portogruaro, Pro Patria, Pro Sesto, Ravenna, Reggiana, Sambenedettese, Spal, Venezia, Verona. Girone B: Arezzo, Benevento, Cavese, Crotone, Foggia, Foligno, Gallipoli, Juve Stabia, Paganese, Perugia, Pescara, Pistoiese, Potenza, Marcianise, Sorrento, Taranto, Ternana, Lanciano. Seconda divisione Girone A: Alessandria, Alghero, Canavese, Carpenedolo, Como, Itala Sam Marco, Ivrea, Mezzocorona, Montichiari, Olbia, Pavia, Pizzighettone, Pro Vercelli, Rodengo Saiano, Sanbonifacese, Sudtirol, Valenzana, Varese. Girone B: Bassano Virtus, Bellaria Igea Marina, Carrarese, Celano Olimpia, Cisco Roma, Colligiana, Cuoiopelli, Figline, Giacomense, Giulianova, Gubbio, Poggibonsi, Prato, Rovigo, San Marino, Sangiovannese, Sangiustese, Viareggio. Girone C: Andria Bat, Aversa Normanna, Barletta, Cassino, Catanzaro, Cosenza, Gela, Igea Virtus B., Isola Liri, Manfredonia, Melfi, Monopoli, Noicattaro, Pescina VG, Scafatese, Val di Sangro, Vibonese, Vigor Lamezia. na (promossa dalla D), Barletta (ripescato dalla D), Cassino, Catanzaro, Cosenza, Gela, Igea Virtus, Isola Liri (promossa dalla D), Manfredonia (retrocesso dalla C1), Melfi, Monopoli, Noicattaro, Pescina, Scafatese, Val di Sangro (retrocessa e ripescata), Vibonese e Vigor Lamezia. L’altra novità riguarda invece la partita di coppa Italia Vigor LameziaCatanzaro, in programma domenica prossima alle 17. L’incontro (che sarà arbitrato dal signor Terzo di Palermo, coadiuvato dai guardalinee Cannistrà e Salvato di Messina) come già riportato in pagina, potrebbe essere giocato a porte chiuse per motivi di ordine pubblico. In particolare, nello stadio lametino sono in corso lavori di ristrutturazione e, a giudizio della questura, manca il requisito di sicurezza «specie in quei settori che ospitano le tifoserie più estreme delle due società». Infine, da segnalare che stamattina la squadra si ritroverà a Catanzaro dopo i due giorni pieni di riposo concessi da Provenza al termine del ritiro di Moccone. Nel pomeriggio il primo allenamento in sede, al “Ceravolo”, segnerà il “battesimo” del nuovo Catanzaro targato Provenza sul proprio storico terreno di gioco.


il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 45

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it rubrica quotidiana di economia, annunci, compro e vendo, case, auto e moto - info: lapiazza@ildomani.it

CROPANI La nuova sede aziendale ubicata sulla strada statale 106 offre ampie ed eleganti sale espositive per le degustazioni

Casa Ligarò, il successo di un marchio Dalla tradizione jonica i buoni prodotti della terra. dall’olio extravergine alle conserve CROPANI — Grande successo per la nuova sede di “Casa Ligarò”, a Cropani marina sulla strada statale 106. Le eleganti sale dedicate all’esposizione dei prodotti, agli assaggi ed alle degustazioni sono quotidiana meta di tantissimi visitatori. “Casa Ligarò” propone il meglio della tradizione agroalimentare calabrese. Prodotto principale dell’azienda è l’olio extravergine d’oliva. Ma nell’ampia sala assaggi e nella caratteristica zona espositiva, che tutti gli interessati possono visitare da lunedì al sabato dalle 8 alle 13 e dalle 16 alle 9, c’è davvero di tutto. “Casa Ligarò” è un marchio che da tempo si è affermato non solo in Italia ma anche in diversi Paesi d’Europa ed extracomunitari. L’azienda è condotta da due giovani imprenditori che hanno scelto di proseguire la tradizione di famiglia che dura ormai da 60 anni. Ovviamente alla base di tutto ci sono le tradizioni familiari. La zona di produzione è l’alta collina catanzarese, sullo Jonio, dove le condizioni climatiche favoriscono la presenza di uliveti rigogliosi. Due gli impianti principali: quello di Andali dove si effettua la trasformazione e quello di Cropani marina dove si effettua l’imbottigliamento. Dalla terra alla tavola, in questo modo “Casa Ligarò” riesce a garantire prodotti eccellenti. Le olive sono raccolte e trasformate con l’attenzione e con la cura che viene riservata alle materie prime pregiate. Questa la filiera produttiva dell’olio extravergine di oliva di “Casa Ligarò”: si inizia in campo, si prosegue con la trasformazione delle

olive nel frantoio di contrada “Pagani”, ad Andali e il tutto si conclude con la fase di confezionamento nel moderno e nuovissimo stabilimento di Cropani. L’olio extravergine d’oliva di “Casa Ligarò” è un prodotto unico di qualità irripetibile. Tutto ciò grazie alle condizioni dei luoghi di produzione. Il prodotto finale ha caratteristiche biologiche ed organolettiche che lo rendono indicato per il consumo crudo e nella cucina raffinata, ma anche per l’alimentazione di bambini ed anziani. Tanti e diversi i tipi di imbottigliamento proposti da “Casa Ligarò”: l’olio extravergine di oliva biologico spremuto a freddo, disponibile in lattina da 5 litri e in bottiglia da 1 litro; l’olio extravergine di oliva spremuto a freddo, in lattina da 5 litri, in bottiglia da 0,75 litri, in bottiglia da 0,50 litri, in lattina da un gallone e in bottiglia da un litro. “Casa Ligarò” propone anche una ricca varietà di conserve tradizionali calabresi che si possono consumare, oggi, come un tempo le consumavano le famiglie contadine. Sapori unici che “Casa Ligarò” propone in un’assortimento ricchissimo e inimitabile di melanzane, olive, peperoni, zucchine, pomodori, patè, salse, grigliate e olive da tavola che si sposano ottimamente ai piatti di ogni buona cucina. Quest’anno “Casa Ligarò” festeggia con la nuova sede di Cropani una tradizione lunghissima che ha alla base i prodotti migliori della nostra terra. info: 0961.961171 e mail: ligarop@tiscali. it www. casaligaro. it

I titolari e alcuni prodotti in vendita

Coupon di prenotazione annuncio L’inserto de “il Domani” in uscita ogni lunedì Spett.le T&P Editori, si prega di voler pubblicare gratuitamente il seguente annuncio in “La Piazza”, rubrica del giornale quotidiano “Il Domani della Calabria”. Vi comunico, inoltre, che siete sollevati da ogni eventuale responsabilità circa i dati personali inseriti sul presente coupon oltre che per i contenuti dell’inserzione stessa.

Gli annunci possono essere così spediti: a) A mezzo fax al numero telefonico 0961/903801; b) A mezzo e-mail all’indirizzo: lapiazza@ildomani.it; c) A mezzo posta ordinaria all’indirizzo: Il Domani, rubrica La Piazza - località Serramonda - zona industriale Marcellinara (CZ); d) Consegna diretta, da lunedì a sabato mattina, ore 9.30-18.00, presso lo stesso indirizzo.

Scegli la Sezione (es. Auto-Moto; Case; Hardware; ... Vedi elenco pubblicato a lato): TESTO DA PUBBLICARE (max 35 parole) - OBBLIGATORIO IN STAMPATELLO

“La Piazza” fornisce solo ed esclusivamente un servizio gratuito e non interviene in alcun modo e in alcuna forma nelle eventuali trattative che dovessero intercorrere tra potenziali venditori e acquirenti.

SEZIONI DISPONIBILI Auto - Moto - Nautica Automobili - Moto - Motorini - Accessori - Ricambi - Nautica Hardware e Software PC - Mac - Periferiche - Componentistica - Software Inserire il recapito telefonico, cellulare o fisso, nel testo dell’annuncio (obbligatorio)

Per la casa Arredamento - Edilizia / Sanitari / Riscaldamento - Elettrodomestici e Casalinghi - Fai da te e giardinaggio - Traslochi & C.

DATI PERSONALI (obbligatorio)

Firma leggibile

Cognome e Nome

Case e Attività Commerciali Vendita e affitti, uso abitazione e uso commerciale Viaggi, Sport e Tempo libero Intrattenimenti - Sport - Viaggi - Strumenti musicali - Bici - Fitness Nautica - Dischi - Cd musicali - Libri - Fumetti - Francobolli - Monete

Via Città

Prov.

E-mail

Tel.

Tipo documento di riconoscimento

Audio - video e Telefonia Audio - Video - Telefonia - Proiettori - Home theatre Di tutto un po’ Salute - Animali domestici - Finanziamenti - Altro non previsto Cerco e offro lavoro

N. Doc.

Carta d’identità

Patente

C.A.P.

Passaporto

Data rilascio (gg/mm/aa)

Autorità che ha rilasciato il documento Autorità che ha rilasciato il documento I dati vengono raccolti dall’Azienda in conformità a quanto previsto del D. L. gs 196/2003. Il trattamento dei dati, che sarà effettuato anche con mezzi informatici, ha come finalità la soddisfazione degli utenti. I dati forniti verranno utilizzati esclusivamente per raggiungere le finalità espresse dal contesto in cui li si fornisce. Le richieste di cancellazione da “La Piazza” degli annunci pubblicati vengono accettate ed eseguite solo a seguito di apposito invio a “il Domani”, da parte degli interessati, di Raccomandata PP.TT. a.r. - La cancellazione dell’annuncio avverrà nella prima uscita utile dalla data di ricezione.


46 Venerdì 15 Agosto 2008 il Domani

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

SPETTACOLI - TV - COSTUME - TURISMO Un’altra finale provinciale che ha visto il trionfo di cinque bellissime ragazze ed ha dispensato applausi

Maria Grazia reginetta ad Anonia MISS ITALIA

Due occhi bellissimi che hanno stregato la giuria. Continua il successo della Drb

ANOIA — Alle finali regionali an-

che altre 5 miss che sono state premiate durante una finale provinciale svoltasi ad Anoia in provincia di Reggio Calabria. Ad iniziare dalla conturbante fuscaldese Maria Grazia Leta 18 anni appena compiuti, fisico mozzafiato e padronanza scenica. Due occhi bellissimi che hanno stregato la giuria di Anoia che l’ha eletta reginetta della serata. Una serata patrocinata dalla Provincia di Reggio (presente anche l’Assessore Provinciale allo Spettacolo Santo Gioffre) che ha visto la designazione di altre 4 finaliste regionali: la mediterranea reggina Simona Marcella, Francesca La Porta di Petilia Policastro (Kr), Caterina Belvedere, una sensuale miss dalla bellezza mediterranea di Oriolo (Jonio cosentino) e della graziosa Valentina Caracciolo di Polistena (Rc). Per Maria Grazia Leta, bellezza incantevole (c’è chi dice somiglia Francesca Chillemi) la coroncina di miss della serata e la grande e meritata soddisfazione del primo posto: «Un’emozione incredibile dopo che per ben 4 volte ero andata vicino alla vittoria del primo posto. Sono felicissima per questo mio primo sogno che si è avverato …. ma ecco subito un altro.. sarebbe davvero una cosa stupenda accedere alle finali nazionali di Salsomaggiore in diretta Raiuno. Incrociamo le dita». Entusiasti i commenti del Sindaco di Anoia Antonio Napoli e del Vice Sindaco

GRUPPO

RUGA

LE PROSSIME TAPPE VENERDI 15 AGOSTO - ORE 21,30 FINALE REGIONALE Elezione MISS SORRISO LEI CARD CALABRIA PIAZZA SAN FRANCESCO CAMPORA SAN GIOVANNI - AMANTEA ( CS)

LUNEDÌ 18 AGOSTO - ORE 21,30 Maria Grazia Leta vince ad Anoia

Sandro De Marzo che da anni segue ed ospita ad Anoia le manifestazioni del concorso. Queste cinque bellezze elette nel Reggino arriveranno alla finale regionale e combatteranno per aggiudicarsi il

FINALE REGIONALE titolo di miss Calabria. Un riconoscimento considerato da molte miss anche un portafortuna, visto che in molte hanno poi raggiunto la finale di Salsomaggiore salendo sull’ambito trono di Miss Italia.

ERRE EMME AUTO

SRL

Elezione MISS BELLEZZA CALABRIA PIAZZA CALVARIO CITTANOVA (RC)

via Conti Falluc snc - Catanzaro tel. 0961.751188 - e-mail: erreemme@tataitalia.it

in collaborazione con

Arilli Motors via Acquabona - (KR) tel. 0962.905486

Brogna Auto 4x4 viale Affaccio, 171 - Vibo V. tel. 0963.991838

Autochiara by Lamezia Gomme via del Progresso - Lamezia T. (CZ) tel. 0968.456686

Autocentro di Cariati Antonio piazza Municipio - Cirò Marina (KR) tel. 0962.35910

Grandinetti Aldo Automobili via Maigret - Soveria Mannelli (CZ) tel. 0968.662348


il Domani Venerdì 15 Agosto 2008 47

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.it

SPETTACOLI-TV

T&P Editori, Mediatag e Manolibera declinano ogni responsabilità in relazione a cambiamenti nei palinstesti, i quali vengono rilevati da Internet, seppure su siti ufficiali

RAIDUE

RAIUNO 06:00 ATTUALITÀ Euronews 06:05 RUBRICA Anima Good News 06:10 TELEROMANZO Incantesimo 9 06:30 Tg 1 06:45 ATTUALITÀ Unomattina estate 07:00 Tg 1 07:30 Tg 1 L.I.S. 08:00 Tg 1 09:00 Tg 1 09:30 Tg 1 Flash 10:20 RUBRICA Appuntamento al cinema 10:25 Che tempo fa 10:30 RUBRICA A sua immagine 10:55 Santa Messa 12:00 Recita dell'Angelus 12:35 TELEFILM La signora in giallo 13:30 Telegiornale 14:00 Tg 1 Economia 14:10 TELEROMANZO Julia Sulle strade della felicità 14:55 SERIE TV Don Matteo 4 16:50 SITUATION COMEDY Cotti e mangiati 17:00 Tg 1 17:10 SITUATION COMEDY Cotti e mangiati 17:15 TELEFILM Le sorelle McLeod 18:00 TELEFILM Il commissario Rex 18:50 GIOCO Reazione a catena 20:00 Telegiornale 20:30 GIOCO La botola 21:20 FILM Sabrina 23:30 Tg 1 23:35 MUSICALE Maria di Nazareth Una storia che continua... 01:55 Tg 1 Notte 02:25 RUBRICA Appuntamento al cinema 02:30 RUBRICA Sottovoce 03:00 RUBRICA Non è m@i troppo tardi 03:30 VIDEOFRAMMENTI SuperStar 04:00 DOCUMENTARIO Overland 6 Dalle Alpi al Sahara 05:00 TELEFILM Zorro 05:20 VIDEOFRAMMENTI SuperStar 05:45 ATTUALITÀ Euronews

06:00 ATTUALITÀ Rai News 24

08:20 NEWS Tg Olimpico

08:05 DOCUMENTI Rewind Visioni

R. CALABRIA Touring 104.4, 103.7, 101.1 Energie 90.00 Radio DJ Club Studio 54 101.8 - 102.9 (Jonio CatanzaroCrotone, 102 - 106.3; Tirreno, 106.5)

COSENZA Sound 100.600, 98.700 (a Vibo, 96.8, /101.1; a Catanzaro, 101.2/ 96.800/107.6; a Lamezia, 96.8/91.6; costa tirrenica, 101; costa ionica, 98.7; Cosenza, 100.6/98.7 Castrovillari, 97.0 Crotone, 101.0/107.6; Reggio Calabria e Messina, 94.3

private

08:30 Olimpiadi di Pechino 2008

10:45 RUBRICA Cominciamo bene

ro con l'arco

12:15 RUBRICA Cominciamo bene

13:00 Tg 5

estate 12:55 MUSICALE TGR Concerto di

12:25 NEWS Tg Olimpico

14:20 Tg 3 14:55 Tg 3 Flash LIS

Tennis

17:00 TELEFILM Arsenio Lupin

17:30 NEWS Tg Olimpico

17:55 DOCUMENTARIO Geo Magazine

17:35 RUBRICA Olimpia Magazine

19:00 Tg 3

18:10 NEWS Rai Tg Sport

19:30 Tg Regione 20:30 TELEROMANZO Un posto al

20:30 Tg 2 20.30

21:05 DOCUMENTI La Grande Sto-

21:00 RUBRICA Olimpiche emozioni

ria

23:15 Tg 2

22:55 Tg 3 00:50 Meteo 2

23:00 Tg Regione

00:55 RUBRICA Appuntamento al cinema 01:00 RUBRICA Rai Sport 03:00 Olimpiadi di Pechino 2008

23:10 SERIE TV La nuova squadra

03:55 NEWS Tg Olimpico

Cosenza centrale 94.100, 104.00 Tir Rossano 95.350 Radio Cosenza Nord 102.000; 98.400 Radio Punto Nuovo 91.800 Sibari, Corigliano - 103.000 Paola, Amantea, Tropea - 91.500 Costa Tirrenica, Cosentina

CROTONE Nove Nove Network 99.00

CATANZARO Radio Amore 94.6;106.5 Radio Valentina 96.100; 100.600 104.8 Radio Squillace 92.00

VIBO VALENTIA Radio Onda Verde 92.200; 98,00

Nuoto

la prova

01:40 FILM Toni 03:05 FILM Madame Bovary

20:05 SITUATION COMEDY Camera

17:05 MINISERIE Noi siamo angeli 19:00 TELEFILM Murder Call 20:00 Tg La7 20:30 TALK SHOW Le interviste barbariche 21:10 DOCUMENTARIO Missione natura 23:05 FILM Innocenza colposa 01:00 Tg La7 01:25 TELEFILM Star Trek: Deep Space Nine 02:25 TELEFILM Alla corte di Alice 03:25 RUBRICA Due minuti un libro 03:30 ATTUALITÀ CNN

le otto della sera. Il racconto delle cose e dei fatti 20,37 Dispenser 20,50 Il cammello di radio 2 22,00 Boogie nights 24,00 Il pittore 2,01 3131 Chat 2,50 Alle otto della sera (replica) RADIOTRE 6,00 Mattinotre - Lucifero 7,15 Radio Tre Mondo 9,01 Mattinotre 10,00 Radio Tre Mondo 10,30 Il sigillo di Luffenbach 10,50 I concerti di mattinotre 11,40 Arrivi e partenze 11,45 La strana coppia 12,15 Tournèe 12,30 La musica di domani 13,00 La Barcaccia 14,00 Fahrenheit 14,10 Diario Italiano 14,30 Invenzioni a due voci 18,00 Cento lire 18,15 Invenzioni a due voci 19,03 Hollywood party 19,50 Radiotre Suite 20,00 Teatro giornale 20,30 Concerto dell’orchestra del teatro comunale di Bologna 23,30 Storia alla radio 24,00 Notte classica

terra

20:45 SITUATION COMEDY La vita 21:10 TELEFILM Standoff

02:20 TELEVENDITA Mediashopping

23:55 TELEFILM Prison Break

02:30 TELEFILM Squadra Med Il co-

00:55 NEWS Studio Sport

20:20 TELEFILM Renegade

01:05 Grand Prix Motociclismo

21:10 FILM L'indomabile Angelica

01:50 TELEVENDITA Tre minuti con

23:10 FILM Assassinio sul Nilo

Mediashopping

02:00 Tg 4 Rassegna stampa

01:55 MUSICALE Talent 1 Player 02:30 TELEVENDITA Tre minuti con Mediashopping

04:30 TELEFILM Boston Public

04:15 TELEVENDITA Shopping By Ni-

ne Oh mia bella Carolina

ge 05:20 TELENOVELA Terra nostra

ght 04:40 FILM Bye Bye Baby

MTV 20:00 TELEGIORNALE Flash 20:05 SHOW Making the Band 21:00 REAL TV Real World: Hollywood 22:00 REAL TV Punk'D 22:30 TELEGIORNALE Flash 22:35 SHOW That's Amore 23:30 SHOW The X-Effect 00:00 CARTONI ANIMATI Happy Tree Friends 00:30 MUSICALE Brand: New 01:30 MUSICALE Into the Music 03:00 MUSICALE Insomnia 05:40 TELEGIORNALE News

02:25 FILM Non sono più guaglio-

03:35 FILM 7 donne per una stra-

02:35 TELEFILM Squadra emergenza

Mediashopping

07:00 MUSICALE Wake Up! 09:00 MUSICALE Summerhits 12:30 MUSICALE MTV 10 of the best 13:30 MUSICALE TRL on Tour 14:30 REALITY SHOW Black Box 15:00 CARTONI ANIMATI Nana 15:30 CARTONI ANIMATI Inuyasha 16:05 MUSICALE Summerhits 18:00 TELEGIORNALE Flash 18:05 MUSICALE MTV 10 of the best 19:00 TELEGIORNALE Flash 19:05 MUSICALE TRL on Tour

d'amore

02:20 RUBRICA Ciak Speciale

05:30 Tg 5

19:35 SHOW Ieri e oggi in Tv 19:50 SOAP OPERA Tempesta

secondo Jim

01:50 SHOW Veline

05:25 TELEVENDITA Tre minuti con

18:55 Tg 4 Telegiornale

Café Celebrity Edition

23:20 FILM Dillo con parole mie

LA 7 06:00 Tg La7 07:25 ATTUALITÀ Omnibus estate 2008 08:25 TELEFILM Alla corte di Alice 09:20 RUBRICA Due minuti un libro 09:30 DOCUMENTI Le vite degli altri 10:30 TELEFILM Mai dire sì 11:30 TELEFILM Matlock 12:30 Tg La7 12:55 NEWS Sport 7 13:00 TELEFILM Alla conquista del West 14:00 FILM Colpo su colpo 16:05 TELEFILM Il ritorno di missione impossibile

RADIO RADIOUNO 6,08 Italia , istruzione per l’uso 7,34 Questioni di soldi 8,35 Golem 9,08 Radio anch’io 10,06 Il bacio del milennio 12,00 Come vanno gli affari 12,36 Radioacolori 14,08 Con parole mie 15,06 Ho perso il trend 16,06 Baobab 17,00 Come vanno gli affari 19,23 Ascolta si fa sera 19,33 Zapping 21,03 Zona Cesarini - Musica Club 22,34 Uomini e camion 0,38 la notte dei misteri 2,02 Non solo verde/Bella Italia RADIODUE 6,00 Incipit 6,01 Il cammello di radio 2 8,45 Una strana coincidenza. Storia per la radio 9,00 Il ruggito del coniglio 11,00 3131 Chat 12,00 Il cammello di radio 2 15,00 Acquario «I topi ballano» 16,00 Il cammello di radio 2 16,35 Top 10 Singles 18,00 Caterpillar 19,00 Fuori giri 20,00 Al-

19:05 TELEFILM Friends

21:10 FILM Mediterraneo

04:00 Tg 5

15:00 TELEFILM Balko 16:00 FILM Viaggio al centro della

Mediashopping

20:30 SHOW Veline

raggio delle donne

13:30 Tg 4 Telegiornale

ridiana: il tribunale di Forum

19:00 TELEVENDITA Tre minuti con

giordomo

01:35 RUBRICA Fuori orario. Cose

12:20 SERIE TV Carabinieri

14:00 RUBRICA Sessione pome-

18:20 COMICHE Mr. Bean 18:30 TELEGIORNALE Studio Aperto

03:30 TELEFILM Tre nipoti e un mag-

(mai) viste 04:00 Olimpiadi di Pechino 2008

18:50 QUIZ Jackpot Fate il vostro gio-

00:55 RUBRICA Appuntamento al ci-

Atletica leggera

15:25 FILM TV Lost Dispersi nell'oceano Avventura

03:15 TELEVENDITA Mediashopping

01:05 RUBRICA GAP Generazioni al-

more

Commedia

00:45 Tg 3 nema

11:30 Tg 4 Telegiornale 11:40 SOAP OPERA Febbre d'a-

13:00 NEWS Studio Sport

16:55 Tg5 minuti

01:20 Tg 5 Notte

sole d'estate

10:30 TELENOVELA Bianca

11:30 TELEFILM Smallville

20:00 Tg 5

20:00 ATTUALITÀ Blob

18:30 Tg 2

09:30 TELEFILM Miami Vice

Mediashopping

13:40 FILM TV Jack simpatica canaglia

co

18:10 Meteo 3

18:05 Tg 2 Flash L.I.S.

11:25 TELEVENDITA Tre minuti con

Commedia

16:00 NEWS Tg Olimpico

ta 08:15 TELEFILM T.J. Hooker

13:35 QUIZ MotoGP Quiz

17:00 FILM TV Invisibile per amore

15:00 RUBRICA Trebisonda

ping

10:30 TELEFILM Buffy

12:25 TELEGIORNALE Studio Aperto

ca

14:45 RUBRICA Animali e animali e...

14:00 Olimpiadi di Pechino 2008

15:55 RUBRICA Speciale: Crimini

16:00 TELEFILM Una mamma per ami-

14:00 Tg Regione

13:00 Tg 2 Giorno

13:40 SOAP OPERA My Life

07:10 TELEVENDITA Mediashop-

07:40 SOAP OPERA Bella è la vi-

vita da strega

bianchi

Ferragosto

mille e una notte 09:55 SITUATION COMEDY Sabrina,

11:00 RUBRICA Forum

12:45 RUBRICA Animali e animali e...

clismo su pista

07:50 FILM Doraemon the Movie Le

09:20 FILM TV Il fidanzato di mia figlia

06:00 Tg 4 Rassegna stampa 06:15 TELEFILM Chips

06:55 TELEFILM Le nuove avventure di Flipper

12:00 Tg 3

10:45 Tg 2 12:05 Olimpiadi di Pechino 2008 Ci-

08:00 Tg 5 Mattina

Commedia

estate

10:05 Olimpiadi di Pechino 2008 Ti-

Mediashopping

amano Raymond

09:05 FILM Il pirata Barbanera

10:00 NEWS Tg Olimpico

06:50 TELEVENDITA Tre minuti con

08:50 SITUATION COMEDY Tutti

08:35 RUBRICA Off Hollywood

Pallavolo

F R E Q U E N Z E Studio 55 diffusion 98.700, 87.500

06:00 Tg 5 Prima pagina

RETE 4

ITALIA 1

CANALE 5

07:00 RUBRICA Rai Sport

R A D I O MESSINA

RAITRE

2 La speranza

OGGI IN TV Dillo con parole mie Canale 5 ore 23,20 Regia: Daniele Luchetti Anno: 2003 Nazione: Italia Durata: 108' CAST: Stefania Montorsi Alberto Cucca, Martina Merlino Giampaolo Morelli, Marco Piras Stefania ed Andrea si sono lasciati alla vigilia delle vacanze estive. Perché è accaduto? Secondo Andrea Stefania è una fissata, una che fa pesare giudizi ed opinioni sul prossimo, secondo Stefania, semplicemente Andrea è inaffidabile.Megghy ha quattordici anni ed ha perso (volontariamente) il gruppo di Scout con i quali deve andare in vacanza. Sua madre è in vacanza a sua volta, ed unica possibilità per lei è quella di aggregarsi alla zia Stefania e cercare di convincerla a partire assieme per la Grecia.

IL FILM Mediterraneo DI OGGI Rete 4 ore 21.10 Titolo originale: Mediterraneo Regia: Gabriele Salvatores Anno: 1991 Nazione: Italia CAST: Vanna Barba, Claudio Bigagli, Diego Abatantuono, Antonio Catania, Giuseppe Cederna, Claudio Bisio, Gigio Alberti Avventure, amori e tribolazioni di otto soldati del Regio Esercito Italiano che nel giugno 1941 sono mandati a presidiare un'isoletta greca dell'Egeo dove rimangono sino all'inverno del 1943. Uno degli otto non tornerà. Senza am-

95’

bizioni storiche, è una favola, un racconto di formazione, un apologo sull'amicizia virile, sul desiderio di fuga (è dedicato "a tutti quelli che stanno scappando"), sulle difficoltà di crescere. Chiude un'ideale trilogia sul viaggio e su una generazione, quella del regista, formata da Marrakech Express e Turné. Un bel gioco di squadra attoriale e un'accattivante mistura di buffo e patetico con molti stereotipi e qualche leziosaggine ruffiana. Girato nell'isola di Castellorizo. Oscar per il film straniero.


Supplemento all’edizione odierna de “il Domani”

Catanzaro e Jonio

12MILA IN ACQUA PER IL TUFFO DA RECORD


Supplemento all’edizione odierna de “il Domani”

Lamezia e Tirreno

IL DERBY TRA VIGOR E CATANZARO A PORTE CHIUSE


Supplemento all’edizione odierna de “il Domani”

Soverato e Jonio

MANCINI: «TURISMO IN CRISI? NON DA NOI»


il domani