Page 1

Lunedì 06 Dicembre 2010

Anno XIII - Numero 335

Euro 1,00

QUOTIDIANO DI POLITICA ECONOMIA E CULTURA Poste Italiane S.p.A. -- Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma1. Aut. CBPA-SUD/CZ/326/09

L’INDAGINE

IL PERSONAGGIO

Qualità della vita, Trento in testa la Calabria crolla nei bassifondi

LA DENUNCIA Luigi De Magistris: sospendere la privatizzazione dell’acqua

La valletta di Cetto Laqualunque si racconta in esclusiva al Domani

a pag » 4

alle pagg » 16 e 17

a pag » 3

Il tragico incidente è avvenuto nella tarda mattinata di ieri lungo la statale 18, in località Marinella di Sant’Eufemia

Auto travolge ciclisti, strage a Lamezia Il conducente della vettura, drogato e senza patente, è stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo plurimo IL COMMENTO

Favorire pari opportunità reali per le lavoratrici

In sette sono deceduti sul colpo: facevano tutti parte di un gruppo sportivo amatoriale L’INTERVENTO di Sambiase legato alla palestra Atlas. Tra le vittime il titolare del noto centro sportivo L’investitore, un giovane marocchino, è risultato positivo al test della cannabis a pag » 7

YARA, SVOLTA NEL CASO

Risorgimento 150 anni dopo: Sud oggi più secessionista della Lega

di M. Stella Ciarletta consigliera regionale di Parità

La Commissione Finanze della Camera ha approvato il Disegno di legge sulle quota rosa, che garantisce alle donne un terzo dei posti nei Consigli di amministrazione e nei collegi sindacali delle società quotate in Borsa. L’aula aveva già dato l’assenso all’esame in sede legislativa e ieri la commissione ha dato l’ok al provvedimento, che ora passa al Senato. Se approvato, il disegno di legge introdurrà un principio di riequilibrio di genere in seno ai criteri di elezione dei Consigli di Amministrazione delle società quotate in borse e partecipate pubbliche. Verrà aggiunto un comma al Testo Unico sulla intermediazionefinanziariaconil quale si richiederà che lo statuto delle società preveda...

L’INTERVISTA

Fermato un operaio tunisino BERGAMO - Drammatica svolta nelle indagini sulla piccola Yara: la tredicenne scomparsa nove giorni fa da Brembate Sopra (Bergamo) sarebbe stata uccisa ed il suo corpicino nascosto da qualche parte. E’ stato fermato domenica mattina, con l’accusa di omicidio, sequestro di persona e cccultamento di cadavere l’immigrato - a quanto si apprende, sarebbe un marocchino 23enne - bloccato sabato sera dai carabinieri mentre cercava di lasciare l’Italia.

continua a pag » 4

Con quali auspici e speranze ci accingiamo a festeggiare questi 150 anni di storia unitaria del nostro Paese? Sette domande, per una lettura critica di quegli anni che cambiarono radicalmente il destino della nostra penisola. Le abbiamo poste all’autorevole attenzione del professor Valerio Castronovo, uno dei massimi storici dell’economia e della società italiana, presidente dell’Istituto Gaetano Salvemini di Torino, docente universitario e autore di fondamentali studi e pubblicazioni sulla contemporaneità (tra i più recenti, "Le ombre lunghe del Novecento. Perché la storia non è finita" - Mondadori, 2010). di Francesco Pungitore alle pagg » 8 e 9

LO SPECIALE Ponte sullo Stretto, la chiave di volta per il rilancio del “sistema Calabria” di Alessandro Caruso alle pagg » 14 e 15

POLITICA «Non difendere, ma cambiare», si declina così il verbo del Modem veltroniano a pag » 6

SALUTE La floriterapia di Bach e l’omeopatia due possibili rimedi contro la solitudine a pag » 18

Si ritorni ad una gestione “ordinaria” di questo Paese di Susanna Camusso segretario generale Cgil (fonte: www.cgil.it)

Pompei è parte del patrimonio culturale dell’umanità, non patrimonio di qualcuno. Se è così come è possibile che la gestione e conservazione di questi luoghi, di inestimabile valore, possano essere un tema di emergenza e non di normalità? Il primo problema da affrontare, è il ritorno ad una gestione "ordinaria" di questo paese e dei grandi beni culturali. Una gestione non dettata dalle varie emergenze, ma trasparente, professionale e legale. Senza queste condizioni si continuerà a discutere dell’emergenza e della continue perdita del patrimonio culturale e turistico del nostro paese. La necessità di usare il termine "ordinarietà" è legato al bisogno di combattere l’idea che è più economico aspettare l’emergenza che avere una normale amministrazione della prevenzione e del restauro. Noi dobbiamo sconfiggere questa logica che è stata, in questi anni, la logica con cui il governo ha gestito troppe cose, come in Veneto, dove, se ci sono state quelle alluvioni è perché non si è governato, nel quotidiano, il territorio. Ma soprattutto questa idea va sconfitta perché scaricherà sulle spalle delle future generazioni un enorme debito. I grandi luoghi di cultura non devono essere considerati luoghi di profitto, ma invece una ricchezza per la collettività, determinata dalla possibilità di accedere a parti importati del patrimonio culturale. Il profitto che può dare un luogo come Pompei è quello che deriva da una economia costruita intorno ad un luogo, pubblico, di grande cultura, ed un governo dovrebbe avere questo come obbiettivo e non vendere pezzi del patrimonio collettivo.


2

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

D2 - LETTERE, RUBRICHE, INTERVENTI Nuove polemiche sulla Che fine hanno fatto le luminarie di Natale? Centrale del Mercure Si attendono risposte dall’amministrazione L’Enel, acquisiti i pareri tecnici, burocratici e amministrativi del caso, sarebbe sul punto di riattivare, con alimentazione a biomasse (legnaverginecomeespressamente prescritto dal decreto regionale), la nota Centrale elettrica del Mercure situata nel territorio del Comune di Laino Borgo. Ma gli ambientalisti irriducibili si oppongono ad ogni costo. L’altro giorno hanno distribuito nella piazza di laino Borgo un volantino intitolato "Vergogna a te sindaco Caterini".VorrebberocheilSindaco si pronunciasse insieme a loro (anche pregiudizialmente) contro la riattivazione della Centrale. Sennonché - a quanto ci è dato sapere-ilsindacodiLainoBorgoavrebbe soltanto il "torto" di avere proposto (dilazionando ancora i tempi d’apertura della Centrale) la nomina di un Comitato tecnico-scientifico di altissima qualificazione professionale composta da tre accademici ordinari, chiamato a pronunciarsi circa la mancanza di seri pericoli d’inquinamento e quindi per la difesa della salute pubblica. Il Sindaco Caterini - dopo la pronuncia del comitato tecnico-scientifico - avrebbe ottenuto dall’Enel una congrua "misura di compensazione di riequilibrio ambientale e territoriale" (ex legge 23.08.2004 n. 239, art.1), poiché la centrale ricade nel territorio di Laino Borgo. Ciononostante ci sembra che i contestatori della Centrale non vogliano sentire ragioni. Sono contro e basta. Si collocano sul versante dei No Tav- No alta velocità, No discariche, No termovalorizzatori, No a tutto? Senza pensare che l’Europa sta per revocare i finanziamenti non ancora utilizzati per la Tav; che, per la vergogna dei rifiuti di Napoli, la stessa Europa annuncia provvedimenti contro l’Italia; che la Centrale del Mercure di Laino Borgo, oltre a produrre energia elettrica, darà lavoro a diversi disoccupati, contribuendo allo sviluppo socioeconomico del territorio. In verità ambientalisti ed altri contestatori abituali non risparmiano critiche pesanti ed ingiuste - non solo al sindaco Caterini del piccolo Comune Laino, ma anche all’illustre professor Veronesi, il cui "torto" sarebbe quello d’avere accettato la proposta del Governo di presiedere la Commissione scientifica di controllo sul ritorno ad un nucleare. Sante Casella

Il Natale non è così lontano, manca meno di un mese ormai. Il progetto complessivo d’illuminazione della città di Catanzaro prevederebbe la realizzazione di allestimenti scenografici di luci colorate che, creando un clima di festa, favoriscano le relazioni e gli scambi di natura commerciale. Anche quest’anno, però, il comune di Catanzaro, a differenza di altri, sembra essere in ritardo. Come combattere la tendenza a recarsi neicentricommercialisesièsempre in ritardo rispetto a loro? Eppure se non ricordo male proprio per ridurre i costi qualche anno fa il comune haacquistatoleluminarie.Machefine hanno fatto? Quando saranno installate? In quale deposito si trovano? L’attuale amministrazione so-

miglia molto alle tre scimmiette: non vedecheleluminarieneicentricommerciali e nella grande distribuzione sono già state installate, non sente la richiesta di aiuto dei commercianti del centro storico e non cerca di parlare con loro per trovare magari un compromesso anche in quelle vie dove si potrebbe chiedere un contributo e dividere le spese. Eppure basta poco, ogni anno ci si trova impreparati perché manca una programmazione seria. L’attuale periodo di crisi ci spinge ad effettuare tale richiesta per la quale sono sicuro si attiverà la macchina burocratica ed in tempibrevisiprovvederàall’installazione delle luci natalizie. Massimo Gaglianese C.I.C.A.S

LE RISPOSTE DEL DIRETTORE

L’eterno braccio di ferro tra imprese e Pa di Guido Talarico

Basta poco per far saltare il banco Il rapporto tra imprese e Pubblica Amministrazione è il tema del momento. Il 58% delle piccole imprese in Italia subisce ritardi nei tempi di pagamento della Pubblica Amministrazione quantificabili in oltre due mesi. Per più della metà delle imprese, le punte di ritardo superano i sei mesi (fonte Ance). Una più recente indagine di Promo Pa stima in circa 28mila euro il credito medio scaduto per le imprese che lavorano per la Pubblica Ammi-

STUDENTI& INSEGNANTI

nistrazione, con un ammontare complessivo nell’ordine degli 8,5 miliardi di euro. Cifre da capogiro che in una realtà difficile e complessa come la Calabria contribuiscono sicuramente a far “saltare il banco” a molti onesti imprenditori già alle prese con le mille incognite del mercato. Vale, dunque, l’auspicio già espresso da più parti: si dia finalmente corso alla promessa rivoluzione per una vera libertà d’impresa nel nostro Paese.

di Oriana Tavano

Più tutele per i docenti Tempi duri per gli insegnanti. Da qualche mese, per prendere una sanzione disciplinare da parte del capo d’istituto basta davvero poco. L’ultimo caso, denunciato dalla Gilda sembra assurdo. Una insegnante in servizio in una regione meridionale sarebbe stata punita dalla dirigente scolastica con tre giorni di sospensione dal servizio e dalla retribuzione per aver trasformato in una barchetta di carta il foglio con cui le era stato notificato un ordine di servizio che la docente aveva già eseguito. A mettere al corrente la preside del grave atto di insubordinazione perpetrato dalla prof nei

suoi confronti sarebbe stato il bidello. E la preside, accertatasi che l’insegnante si era effettivamente comportata in quella maniera, non si è fatta scappare l’occasione di dare una lezione alla prof. irriverente. Per la Gilda - e condividiamo - una delle tante situazioni aberranti che si stanno verificando dopo che la riforma Brunetta ha attribuito ai dirigenti scolastici uno spropositato potere disciplinare non bilanciato da adeguati organi di controllo. Quanto accaduto dimostra la necessità di introdurre meccanismi che tutelino il lavoro dei docenti.

Leggiamo spesso sulle pagine dei giornalicheilministerodellaPubblica amministrazione, rappresentato dal puntiglioso ministro Brunetta, è molto attivo quando si tratta di implementare progetti e protocolli con l’obiettivodisvecchiareevelocizzare le procedure. È certamente positivo che la rete attraverso la quale vengono erogati i servizi ai cittadini e alle imprese siano potenziate, ma c’è un problemaalquale,finoadora,nonsi sono date risposte. Per molte aziende che forniscono beni e servizi, avere a che fare con il Pubblico è un incubo. La questione dei ritardi dei pagamenti alle aziende continua ad essere di estrema importanza, ed è un problema che interessa tanto il Nord quanto il Sud di questo paese. Per un imprenditore è impossibile sopravvivere se per incassare i crediti che gli spettano deve aspettare mesiemesi.Sonotempiinsostenibili per qualsiasi attività. Senza contare poi che le imprese, indebolite da questiritardi,nonriesconoapartecipare ad armi pari agli appalti perché non possono, per ovvie ragioni, sostenere i ribassi. Servono risposte. Vittoria - Cs


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani

3

PRIMO PIANO

De Magistris: sospendere la privatizzazione dell’acqua

di Fabio Corradi ROMA - Libertà di rubinetto. La rivendicano «per un bene primario, l’acqua, che deve restare pubblico» cittadini e Forum dei movimenti pro-referendum scesi in piazza a Roma come in decine di altre città e con un presidio studentesco a Foligno, per scandire, sotto centinaia di palloncini blu a simboleggiare le gocce del patrimonio idrico a rischio di volar

via, che «l’acqua è un diritto. La privatizzazione ce lo toglie. Fermiamoli». Questo lo slogan portante della manifestazione a Roma, scandita al grido di "acqualecosto" da circa 400 presenti. Il nucleo principale della protesta riguarda il cosiddetto decreto Ronchi, che - ad avvisodelComitatosulReferendum per l’acqua pubblica - «negherebbe il diritto alla pubblicizzazione della risorsa». Scesi in piazza a Roma i Verdi,

«Una battaglia di democrazia che va assolutamente vinta», scrive nel suo blog Luigi De Magistris, eurodeputato Idv

nonché Paolo Cento e Loredana De Petris della presidenza nazionale di Sel - Sinistra Ecologia Libertà: «La moratoria sul Decreto Ronchi - hanno affermato Cento e De Petris - è un atto di democrazia e di rispetto per evitare di pregiudicare l’effetto del referendum abrogativo che dovrà tenersi la prossima primavera» su richiesta di un milione e 400mila firmatari. «Noi Verdi - annuncia il presidente Angelo Bonelli - abbiano scritto al governo e ai presidenti di Camera e Senato per chiedere l’immediata sospensione del decreto Ronchi». «Una battaglia di democrazia che va assolutamente vinta», scrive nel suo blog Luigi De Magistris, eurodeputato Idv. Per l’ex pm, «è importante, in attesa del referendum, ottenere la sospensione di tutti i processi di privatizzazione in atto e la moratoria sulle scadenze del decreto Ronchi». Di parere opposto il vicepresidente di Federutility Mauro D’Ascenzi: «Il secondo quesito - afferma potrebbe portarci a una situazione da Corea del Nord o forse da Iran, che obbligherebbe alla sola forma pubblica, mentre con il terzo quesito si avrebbe il blocco degli investimenti» dal momento che sarebbe «assurda» la richiesta di «far gravare la gestione sulla fiscalità generale». Insomma, sintetizza D’Ascenzi, ci ritroveremmo di fronte «a un risc-

hio per il settore idrico»; «è sbagliato pensare che dal 2012 ci sarà una totale gestione privata» continua il vicepresidente di Federutility, nel sottolineare che «è ormai un anno che il decreto Ronchi viene analizzato in tutte le forme e dovrebbe essere chiaro che l’obbligo di affidare mediante gara, non significa necessariamente privatizzare».

Libertà di rubinetto. La rivendicano «per un bene primario, l’acqua, che deve restare pubblico» cittadini e Forum dei movimenti La contestazione contro la privatizzazione dell’acqua è diventata transnazionale in virtù del collegamento effettuato nel pomeriggio con Cancun, in Messico, dove è in corso la Conferenza Onu delle Parti sul cambiamento climatico e dove dovrebbe iniziare anche un controvertice dei movimenti mondiali per la giustizia ambientale. In questa sede verrà chiesta «una moratoria immediata alla privatizzazione dell’acqua» e, più in generale, »lo stop alla mercificazione» della risorsa.

15 ^ M ostra M ercato In tern azion ale d ell’ Artig ian ato in Fie ra M ilan o 4/12 d icem b re 20 10 Prog ram m a in iziative C am era d i C om m ercio d i C osen za iut i soeitr agiatr’dlel L a Camear di Commeocri d i nIsecir oalri-len taer , all ’ Cosenza, conucdle al porgarm - na to , ad’gm cois,tiatr al nacoui.t La pormo maoznie del ceanldoair coisetirf oznie di n° 34 aeznide edlel quial per an’nlo 2010 ograzniando un agm orialenaetr al tro garnde ed m i por tan te n° 24 del soetr agniatort iatr evenot di mankregit e di pormo - , n° 8 del soetr e n° 2 del soetr nacoui.”t ozine ni tegar ta del teir tooir , coist queal al peaptcraioznie alal 15^ Mosart Mecraot nIetnraozinael P ar tepciearnno del S et o re d’el Agaitrnaot ni Feiar che si a g ro a il me n atr e : Az ie nd a svogleàr a M alnio dal 41/2 A g ric ol a Fon s i N ic ol a ; dciember 2010. Aezinda Csairtudo Lugi Sr. .l. ; Az ie nd a Gu st o s li a; Az ie nd a L’evenot è zniaoftl alal pormo - New AgC -iral Sas;. Aezinda I oznie edlel m iperse agiatr’dlel - S a po ri dI' at il a; Az ie nd a naot coistiatr ed agm orialenaetr Gatniro 1908; Aezinda cpoi,t oveor a afr conoscer La Rocca degil De;i Aezinda eo/ scieor,pir al garnde pubibl - Suairniol Snc; Aezinda Casetl co, i uolghi che danno ngoeir Edc'ell; Aezinda Saulm coifi elal eecnlezle agniaetr ed eno - Me no t i; Az ie nd a Cr isat ud o gas tronomchie del teir toir o Pi ert o ; Az ie nd a De l C ol e cosennoit. A il me n atre S rl; Az ie nd a Ra ngo B on àt di Ca la b ria ; L’E n te camearl , onlel s tes o Az ie nd aNer o Caèf; Az ie nd a conetost coisetirf ha vuotl por - D ol c i P e n s ier i di Ca la b ria ; muover anche ’l Asonacuit az ie nd a F ra n tooil Acr i; porneavcil persdpionendo uno Aezinda Casaercci di Calbair; apposi to spaozi ni’all tenr o Azi end a Ag r. Casei if coi La ’dlel A era adlel mani fes taozni e M on eta; Az ie nd aCa la b ria E“conagvaier” - 2 a Eozdnie S a po ri S rl; Az A g ric ol a del Aezinda LE'eotli saolne nau tico dedcai to all e Romano; ; Az ie nd a Zoo s li a n a P aes e m iperse agniaetr del soetr. Soc. Coop;. Aezinda Farnotil R u sc ia ni ; Az ie nd a E ’ una ve trnia c“ompel ta” . Ol ear oi

Medetarinea Food s;lr Seoter Agaitrnaot Acsiotr: Aezinda Ceraozini La Cava Farncesco; Aezinda I veirt di Pcairkt; Aezinda SP 9 9 di D o me ni c o SpagnolA ;ezinda lI Mosacio; Az ie nd a Ceram ica Art ist ic a Ca la b rese; Goii e l er ia S c ni til e S rl; Goii e l er ia Esatol ; Aezinda Aetr Pnik; Seoter Nauciot : ACL Agaitrni Cazaluteir "De Tommaso"; Caneirt naucit Msaritl Slr C;. La Camear di Commeocri a aetl er adlel maefansotzine caisetirf ha vuotl ar“f ozfraer” al pormo oznie dei pordiot persenit alal estsa ograzniando un evenot nel cuoer adlel àtci di M anloi e perscaimenet nel Pazlo Af aifr G ueirconsul ti daell consoelrl a Camear di M anloi. Ha niseir to nel porgarmm a anche al vzaoilraozine de i C “ablersi di suceso: donne e uomni che si sono nitisdti anlel ucatur,l el poerfsonii e ea.t”r’l E’ porpir queost li otlit del Permoi che saàr cot,neifr sabaot 11 dceimber daall Camear di Commeocri di Cosenza ne l cosro di una cm eiroani meadniet

al consegna di un coirnosm cien to ar ffiguarn te li fiolso fo Benrandroi Teeosl,i ai cablersi che enlel orl àtviat poerfsoi nial e cevrait hanno eotnuot unlsigheir suirl ta ti ni camp o naozniea,l emegrendo ni conet ist anche onlatni adlal porapir eart ngodeir’ afcendosi ni que s to modo ambasaci toir dell a erognie e dei suoi .voairl Le pesràotnial permaeti: Ableotr Lgiuoir , membor del Conigsli S upoeir daell Magsi tra tuar ; N ic ol a G raetr i, porcuar tor e agugniot di Regogi Cablir e auoetr di vuom li aslul nd‘arnghe at; Lucoi Persat , manager odlel spaetco;l Farncesco Burno , m cirnoiglo, docenet uavnetisr oir a Roma, Seanrlo e Cosenza; Domencio Naccair , coenrigsli comuneal di Roma deglaot ai arppiotr con al comuàtni cabler se naell Capi tael ; Re n z o Bonogifl , mecdoi e spasteiacli ni Ne frolgai ; A nd re a Vopnlietsat ,m piro neboirlal del Tea tro Mupnciael di Roi de Janoeri ; S a n tino Naccarat o, oar fo ; Arca ng e ol Ba dol at i, caposoezvir di Gazaet del Sud e oetr;scir Tamaar Fearir , og-ri asntial di Vaytni Frai e ceir;tscir

Mair Rosair Gainni , capoerda t oer Cul tuar del T g1 ; Manueal aìIt , ogasntrial di Sky T g 24 e scir t ceir ; At ili o Sabaot , oetrdi di Teeulorpa Newtokr e oetr;scir Anna Mair Terem o to , capoerda t oer de l Tg3 Cabl;ir Vaelnita Loeior , ogasntrial del Tg5 e ceir;tscir pFilpio Ve ltr i, capoerda t or e Ansa adlel Cablir e oetr;scir Lucaino Regol , ogasntrial e oetr;scir Pnio Nano , ersponsaelbi naoznieal del Tgr Rai e -tscir oetr; Rosa Adamo , docenet uni vesri taair ; N ic ol a D u ra n te , magsi tra to ammnsi tra tivo ; Caludoi Gerco ast.ilist La maefansotzine veàr persen at oaetr’dlal Edoadro Syols Labni e pervede ni àqtuial di Tem istoanli edc’eoznie al per senza di Maerli Sessa asntiafl a Msi aiatlI 2009. aAll permaozine, segàrui una mos tra dei pordo t i ar tigainal i cablersi persenit alal “ agAniotr ni Feari e una atlisf di moda e di ,ileogli con moedlel e ndios saoitr cabler,si cuart odlal ilist ast Caulodi Gerco e adlal cel ber aeirleogli e.”lSl“nicti


4

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

PRIMO PIANO IL COMMENTO dalla prima - Favorire pari opportunità reali per le lavoratrici

Dodicesima indagine realizzata da Italia Oggi e da La Sapienza Nella top ten del buon vivere anche Mantova, Belluno e Bolzano

Qualità della vita, Trento in testa la Calabria crolla nei bassifondi di Filippo Soriano ROMA - Trento torna a guidare la speciale graduatoria delle province italiane per qualità della vita, come aveva fatto del resto nel 2002, consolidando una realtà di eccellenza che dura ormai nel tempo. Tutt’altro scenario per la Calabria che piazza Cosenza all’81mo posto e, a seguire, Catanzaro (85), Reggio Calabria (93), Vibo Valentia (99) e Crotone (100). Riesce a fare peggio solo la Campania: ultima, ancora una volta, è Napoli, preceduta da ben 22 città del Mezzogiorno, isole comprese, confermando così rispetto all’anno scorso un peggioramento complessivo della realtà del Sud. E’ quanto emerge dalla dodicesima indagine realizzata da Italia Oggi e dall’Università La Sapienza, secondo la quale nella top ten del buon vivere figurano anche Mantova, Belluno, Bolzano, Pordenone, Siena, Cuneo, Sondrio, Aosta e Parma. Quest’anno la provincia autonoma di Trento conquista il podio distinguendosi per le voci ambiente, affari e

lavoro, popolazione e servizi finanziari e scolastici. Ma la situazione, evidenzia il rapporto, registra un miglioramento nell’area del Nord-Ovest, rilevando più in generale una buona qualità della vita in 55 province (erano 57 l’anno scorso) e sostanzialmente nei grandi centri urbani (ad eccezione di Napoli). Di rilievo lo sprint di Pordenone, che riesce a occupare il quinto posto della classifica, guadagnando rispetto all’anno scorso ben 32 posizioni; e Aosta, nona, grazie al recupero di 34 posizioni. La fotografia del 2010 evidenzia tuttavia un altro elemento negativo per il nostro Mezzogiorno: non c’è più traccia delle buone performance

Cosenza all’81mo posto seguono Catanzaro (85), Reggio Calabria (93), Vibo Valentia (99), Crotone (100)

evidenziate l’anno scorso da un cluster di province con caratteristiche omogenee, poste in un’area geografica compresa tra il litorale adriatico meridionale a parte dello Ionio, fino a un breve tratto del litorale tirrenico, individuate solo 12 mesi fa nelle realtà di Campobasso, Foggia, Bari, Potenza e Matera. In controtendenza appare però la performance della provincia di Palermo, che risale 15 posizioni raggiungendo l’84/ma piazza. Tra le grandi aree metropolitane spicca il balzo di Roma (al 57/mo posto, che guadagna 25 posizioni rispetto al 2009), Torino (al 51/mo, che risale di 40 posti) e Milano (49/ma, con un +5 sul 2009). Di segno diverso Bologna (al 21/mo posto ma perdendo 6 posizioni), Firenze (13/ma, -13) e Venezia (52/ma, -11). In sostanza, sintetizzano i curatori dell’indagine, la fotografia del 2010 somiglia molto alla situazione del 2004, con 48 province in cui la qualità è risultata scarsa o insufficiente. Ma tutto questo, viene sottolineato, in tempi non facili per il sistema economico italiano non risulta essere particolarmente negativo.

Casini: Alfano e Tremonti per il dopo-Berlusconi ROMA - «Il Pdl indichi un nome per il governo tuazione». Mentre nomi come Draghi o Monti d’armistizio sennò lo farebbe il Colle». E’ l’appel- «rientrano in una logica diversa. Tecnici che svollo lanciato da Pier Ferdinando Casini dalle co- gono un ruolo di supplenza». lonne de La Repubblica . «Io penso che alla Camera il governo sarà sfiduciato. Ma anche se prendesse uno o due voti in più, che fa? Può governare? CI riporta al voto? Si ritroverà nella stessa situazione. Un esecutivo di armistizio serve subito e nessuno può andare sull’Aventino». E dato queste premesse di sfiducia, secondo Casini il premier ha un percorso tracciato: «Se Berlusconi sarà bocciato alla Camera, si porrà una scelta al Pdl: date un altro nome o in caso contrario lo troverebbe il Quirinale». E a questo proposito, il leader dell’Udc ha confermato che nomi come quelli di Tremonti o Alfano «vanno bene nella logica di un Pdl che si rende conto della si-

> > dalla prima > > ...che il riparto degli amministratori da eleggere sia effettuato garantendo un terzo dei posti al genere meno rappresentato. La regola introdotta varrà per tre mandati consecutivi e, in caso di inadempimento, comporterà il decadimento degli organi eletti. Il Disegno di legge, a firma bipartisan delle parlamentari Lella Golfo (PdL) e Alessia Mosca (PD), vuole ovviare agli ostacoli obiettivi che le professioniste incontrano ancora oggi ad entrare nella "stanza dei bottoni": malgrado i sempre più prestigiosi risultati all’università, le statistiche della Commissione europea posizionano il nostro Paese ventinovesimo (su trentatré Paesi censiti) per numero di donne presenti nei consigli di amministrazione delle società quotate in borsa (con il 4 per cento degli amministratori, contro una media dell’Unione europea a ventisette membri dell’11 per cento) seguito solo da Malta, Cipro, Lussemburgo e Portogallo. Secondo quanto riportato nella relazione del progetto di legge, la European Professional Women’s Network, che ogni due anni esamina la composizione dei consigli di amministrazione delle trecento società maggiori in Europa, annovera l’Italia, insieme al Portogallo, tra i Paesi ritardatari nella promozione di pari opportunità ai vertici aziendali. La ineluttabilità dei dati e l’importanza del tema hanno determinato le parlamentari di maggioranza e opposizione, Golfo e Mosca, a presentare un’unica proposta di legge, e questo gesto va apprezzato e letto come esempio di trasversalità nell’impegno per la introduzione di meccanismi normativi e vincolanti per favorire pari opportunità reali per le lavoratrici. A tutti quelli che si indignano di fronte alla introduzione di quote in questo ed in altri contesti (elettorali in primis!!) rispondo sottolineando come lo strumento della riserva di un terzo di posti nei cda è temporalmente limitata a tre mandati. L’obiettivo della legge è quello di introdurre un meccanismo di riequilibrio determinato nel tempo, e per una durata sufficiente a cambiare le regole del gioco, rompere i pregiudizi e superare definitivamente gli ostacoli alla carriere femminile. Dopo il termine dei tre mandati, il sistema dovrebbe essersi adeguato e aperto alle presenza di entrambi i generi. Dico, allora, che non importa quanti storcono il naso oggi, le quote sono diventate una impellente necessità in una società troppo squilibrata su un genere e incapace di valorizzare quell’enorme capitale umano rappresentato dalle lavoratrici.L’augurio è che l’esempio nazionale spinga e solleciti anche il legislatore calabrese verso una riforma della legge elettorale inclusiva delle risorse femminili. Non si può rimanere indifferenti di fronte a un Consiglio Regionale composto da cinquanta consiglieri uomini. Siamo l’unica regione italiana priva di una rappresentanza politica femminile, e non è un dato di cui essere orgogliosi. Come Consigliera di Parità avevo già proposto in occasione della precedente competizione elettorale, l’introduzione del meccanismo della doppia preferenza. Ma non ricevette il consenso dell’aula consiliare. Oggi, assieme alle amiche consigliere di parità, alla Commissione Regionale Pari Opportunità, alle associazioni femminili e tutte le donne calabresi riprendiamo il lavoro e chiediamo nuovamente al Consiglio Regionale l’introduzione di una democrazia paritaria in Calabria. Maria Stella Ciarletta

Ac ura:M ediatagS pac oord.a reaC alabria

E nti Pubblici e Istituzioni G li annunci sono presenti sul sito w w w.aste.eugenius.it

S .A .C A L. S .p.A . Avviso di selezione di n. 1 risorsa am m inistrativa S acal ha avviato una procedura di selezione di n. 1 risorsa da adibire nell’area am m inistrativa. Per inform azioni sui term ini, requisiti e m odalità di partecipazione alla selezione, si rinvia al sito w w w.sacal.it, sezione “lavorac onn oi”. Il D irettore G enerale


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani

5

PRIMO PIANO La tredicenne scomparsa nove giorni fa da Brembate Sopra (Bergamo) sarebbe stata uccisa ed il suo cadavere occultato forse nei pressi di un cantiere edile

Caso Yara, drammatica svolta tunisino arrestato per omicidio di Maria Pistolesi MILANO - Drammatica svolta nelle indagini sulla piccola Yara: la tredicenne scomparsa nove giorni fa da Brembate Sopra (Bergamo) sarebbe stata uccisa ed il suo cadavere occultato. E’ stato infatti fermato domenica mattina, con l’accusa di omicidio e sequestro di persona, il cittadino tunisino bloccato sabato sera dai carabinieri mentre cercava di lasciare l’Italia a bordo del traghetto Berkane, diretto a Tangeri, in Marocco. L’immigrato è arrivato nella caserma del Comando provinciale dei carabinieri di Bergamo, in via delle Valli, intorno alle 23 di sabato. In un primo tempo si era parlato anche del fermo di un italiano, ma la circostanza è stata poi smentita dagli inquirenti. Intorno alle 12 di domenica, subito dopo che è stata diffusa la notizia del fermo per omicidio, il impedire la fuga. comandante provinciale dei carabinieri colonLa complessa operazione congiunta delle forze nello Roberto Tortorella si è recato nell’abitadell’ordine è avvenuta nel massimo riserbo al zione dei genitori di Yara per comunicare loro largo del porto di Sanremo (Imperia); insieme gli ultimi sviluppi. Il comandante si è fermato a ai carabinieri, è intervenuta anche un’imbarcacasa Gambirasio per una trentina di minuti e zione della locale Guardia Costiera. Intorno alle uscendo non ha voluto dire nulla. In mattinata 17 di sabato un ufficiale dei carabinieri di Berla strada di accesso alla famiglia di Yara è stata gamo ha contattato la direzione marittima di sbarrata all’accesso anche per i giornalisti. Le Genova, chiedendo di fermare la partenza del ricerche, purtroppo, a questo punto sono rivolte traghetto Berkane, della compagnia maroca trovare il corpicino della piccola. In mattinata china Comarit, partito nel primo pomeriggio da le operazioni si sono spostate nella zona di BarGenova e diretto a Tangeri, in Marocco. In quel zana, a nord di Brembate Sopra (ascolta l’audio momento, tuttavia, il traghetto era già partito e di Claudio Del Frate). si trovava a 17 miglia dalla costa, in acque terriSecondo alcune indiscrezioni, il nordafricano toriali internazionali, dove non era possibile alpotrebbe essere uno degli operai che cun intervento. A quel punto, il direttore maritlavoravano nel cantiere per la costruzione di un timo della Liguria ha personalmente contattato centro commerciale alla periferia tra Brembate il comandante del traghetto, spiegandogli la siSopra e Mapello. In quel cantiere si sono contuazione. Quest’ultimo ha alcentrate per giorni le ricerche lora invertito la rotta ed è per Yara, dopo che i cani rientrato in acque italiane, avevano fiutato le tracce della Sul tunisino si sarebbe dove la nave è stata raggiunragazzina. Sul tunisino si saindirizzata l’attenzione ta da un’imbarcazione dalla rebbe indirizzata l’attenzione Guardia costiera, a bordo degliinquirentiquandol’uomo degli inquirenti quando della quale vi erano anche alha lasciato il suo luogo di cuni carabinieri. I militari lavoro e residenza abituale ed l’uomo ha lasciato il suo sono saliti sulla nave ed hanè partito per Genova, con l’inluogo di lavoro ed è no fermato l’uomo, che è statenzionediimbarcarsisultragto fatto salire a bordo hetto diretto in Marocco. A partito per Genova dell’imbarcazione militare. quel punto è scattato il blitz per

«Fenomeno straordinario e ricco» Napolitano esalta il volontariato ROMA - Un fenomeno «straordinariamente vasto, vario e ricco», «una linfa vitale della nostra convivenza» che bisogna «sostenere anche garantendo le risorse necessarie» «proprio in questo momento di particolari difficoltà economiche». Così il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha salutato la "Giornata internazionale del volontariato" sottolineando «a nome della Nazione e delle istituzioni repubblicane» l’importanza del suo ruolo insostituibile. Volontariato e terzo settore, secondo il capo dello Stato sono «punti di riferimento e protagonisti attivi della nostra società civile. Un anno fa - ricorda Napolitano nel messaggio - abbiamo celebrato insieme, al Quirinale, le tappe fondamentali del volontariato italiano, fenomeno straordinariamentevasto, vario e ricco. E ho concluso l’incontro ribadendo che il volontariato è una linfa vitale della nostra convivenza e costituisce un elemento caratterizzante e distintivo della qualità della nostra democrazia. Come evidenziato anche nel piano Italia 2011 - il documento di indirizzo per l’anno europeo per il volontariato che si celebra l’anno prossimo - il volontariato si esprime attraverso la promozione del rapporto solidale fra le generazioni, il sostegno agli strati emarginati della popolazione, l’impegno per realizzare percorsi di integrazione e comprensione reciproca in un’epoca di grandi flussi migratori». «Abbiamo bisogno - prosegue Napolitano - di questa grande scuola di solidarietà che generosamente produce azioni, pratiche quotidiane e progetti i quali rappresentano un contributo essenziale per la creazione di un diffuso capitale sociale. Proprio in questo momento di particolari difficoltà economiche è di fondamentale importanza sostenere il mondo del volontariato, anche garantendo le risorse necessarie a tener fede alla sua insostituibile missione riconosciuta da milioni di cittadini».


6

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

PRIMO PIANO In una sala gremita di centinaia e centinaia di persone, il Movimento Democratico ha avviato da Lamezia Terme il suo percorso politico anche in Calabria

«Non difendere, ma cambiare» il verbo del Modem veltroniano di Luigi Casale LAMEZIA TERME - In una sala gremita di centinaia e centinaia di persone, il Movimento Democratico ha avviato il suo percorso politico anche in Calabria. Nel corso di una convention a Lamezia, aperta dall’intervento di Gimo Polimeni che, tra le altre cose, ha ricordato l’affermazione del Pd alle ultime amministrative di Rosarno, insieme a Walter Veltroni, Giuseppe Fioroni e Paolo Gentiloni, sul palco si sono alternati alcuni leader calabresi che hanno aderito al movimento. «Il Pd - ha detto Veltroni, che ha ricordato la figura di Italo Falcomatà - che immaginavamo deve nascere qui in Calabria, dove per le battaglie che dobbiamo condurre c’è bisogno di una politica nuova. Bisogna cambiare pagina e non importa la data anagrafica di ciascuno ma la per dare a questa regione un governo che porti sua moralità. Il verbo che una forza come la nodi nuovo serenità e fiducia nelle famiglie, che stra deve declinare - ha concluso - non è difenmetta al centro la legalità, la trasparenza, che dere ma cambiare». persegua obiettivi di giustizia sociale. Per quesSulla stessa lunghezza d’onda Gentiloni che, tra to c’è bisogno di un grande Pd. Io - ha proseguile altre cose, ha evidenziato che «il 50% della to - stimo il commissario Musi, personalmente e popolazione del Mezzogiorno è al di fuori del politicamente, credo che debba lavorare non welfare. Cambiare nel Mezzogiorno e in Calabper il governo del partito regionale ma per il ria - ha aggiunto - significa puntare su nuove governo della regione e del Paese. Per questo classi dirigenti, altrimenti non ci sarà futuro. bisogna tenere i circoli aperti, senza aver paura Anche in Calabria c’è una scommessa da cui di nuovi ingressi, di nuove generazioni da coinpartire. Infatti, a fronte di una crisi di un govervolgere, da immettere, ed alle quali lasciare spano regionale che è presente c’è una inadeguazio. Bisogna chiamare tutte le energie migliori tezza del partito a creare un’alternativa. Anche ha concluso - per rilanciare questo partito. Proin questa regione, invece, dobbiamo essere proprio per questo credo che sia difficile che queste tagonisti di una stagione di cambiamento». energie migliori siano sempre di un solo seme». Nel fare un breve saluto, Marco Minniti, sottoliPer l’europarlamentare Pirillo l’azione del neando la «straordinaria partecipazione di tanmovimento «deve essere improntata alla indivitissima gente a questa manifestazione con la duazione delle soluzioni dei quale non ci incontriamo da problemi». tempo», ha rimarcato che «ogAll’incontro, tra gli altri, eragi incominciamo un nuovo «Bisogna cambiare nopresentiDemetrioNaccacammino impegnativo che ha pagina e non importa la ri Carlizzi, Salvatore Perugiil compito di rafforzare il Pd in ni, Luigi De Sena, Francesco Calabria ed in Italia per co- data anagrafica di De Nisi, Vincenzo Ciconte, struire un’alternativa». Donato Veraldi, Alcide Dei problemi interni al Partito ciascuno ma la sua Lodari, Stefania Covello, Democratico calabrese, invemoralità. Il verbo non è Paolo Barbieri, Mario ce, ha parlato Fioroni secondo Muzzì, Franco Covello, Leoil quale in Calabria bisogna difendere ma cambiare» poldo Chieffallo. «fare uno straordinario lavoro

Corbelli: in Calabria di un Centro grandi ustionati CATANZARO - Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, promotore della proposta di legge per l’istituzione del Garante della Salute, approvata dal Consiglio regionale calabrese il 30 giugno 2008, chiede al Presidente della regione e commissario della sanità calabrese, Giuseppe Scopelliti, la creazione in Calabria di un Centro grandi ustionati, «assolutamente indispensabile e urgente come purtroppo dimostra - afferma - l’ultimo drammatico caso di Crotone e altri recenti, gravi episodi». Corbelli, che da molto tempo si batte per questa conquista civile del Centro ustionati, lo scorso anno aveva reso noto l’appello di un genitore calabrese con un bambino di due anni, rimasto gravemente ustionato nel 2007, all’età di 15 mesi, e costretto da quasi due anni a recarsi ogni mese per le cu-

re nel Centro grandi ustioni di Brindisi. L’uomo aveva chiesto aiuto a Corbelli per questa battaglia civile. «In Calabria abbiamo tanti ospedali fotocopia (alcuni improduttivi e inutili), manca invece un Centro per ustionati. Perché negare a tanti calabresi la possibilità e il diritto di potere usufruire, in Calabria, di questo tipo di interventi e di cure specifiche? La Sicilia ha 2 Centri Grandi Ustioni, la Puglia altri 2, la Campania ne ha 1, poi rimane Cesena, Roma e il Nord. Anche la Calabria ha tutto il diritto - afferma Corbelli di avere un Centro grandi ustioni. Per quanti, piccoli e adulti, rimasti gravemente feriti, come nel caso drammatico di ieri della famiglia di Crotone, così come nel caso del bambino di Reggio, hanno immediato e continuo bisogno di queste strutture specializzate».

Regione, emendamento di Ciconte al collegato alla Finanziaria 2011 CATANZARO - Presentato dal capogruppo di "Autonomia&Diritti" Vincenzo Antonio Ciconte, insieme all’onorevole Gaetano Ottavio Bruni e all’onorevole Rosario Mirabelli, un emendamento in riferimento all’articolo 7 del Collegato alla manovra di finanza regionale per l’anno 2011. Nell’articolo 7 recante "norme per la risoluzione anticipata del rapporto di lavoro del personale regionale, degli enti, dell’ aziende e delle società regionali" è prevista la possibilità, al fine di accelerare il processo di riorganizzazione degli uffici regionali senza aumentare la relativa spesa di personale, per gli anni 2011, 2012 e 2013, per i dipendenti regionali titolari di rapporto di impiego a tempo indeterminato con l’Amministrazione regionale ed in servizio continuativo presso la stessa da almeno cinque anni alla data rispettivamente, del 31 dicembre 2010, 2011 e 2012, che presentino apposita istanza di risoluzione anticipata del rapporto di lavoro, venga erogata una indennità supplementare, pari a sette mensilità della retribuzione lorda risultante dalla media degli ultimi dodici mesi di servizio, per ciascuno degli anni necessari al raggiungimento dei 65 anni e, comunque, per un massimo di cinque anni. Il comma 14 di predetto articolo prevede che tale possibilità non sia estesa ai lavoratori del Servizio Sanitario Regionale. L’emendamento del capogruppo di "A&D" propone l’abrogazione di tale norma e la sua sostituzione con una nuova previsione che estenda questa opportunità anche al personale del servizio sanitario regionale salvaguardando, comunque, quanto previsto dal comma 4 dello stesso articolo ovvero la "verifica delle esigenze organizzative, delle condizioni finanziarie dell’ente ed al rispetto dei vincoli previsti dalla normativa nazionale." L’approvazione di tale emendamento è volto a perseguire una gestione mirata del blocco del turnover, ma anche favorire politiche di uscita volontaria del personale di ruolo sanitario, tecnico, amministrativo, al fine di consolidare i risparmi previsti, e di aumentare il relativo numero delle unità di personale potenzialmente cessante per ruolo, che potrebbe comportare ulteriori economie considerata un elevata età media dei dipendenti calabresi (circa il 53% supera i 50 anni). Un abbassamento dell’ età media del personale in servizio, può favorire una riduzione del costo medio procapite, e un recupero della quota fondi integrativa.


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani

7

PRIMO PIANO Pasquale Tripodi (Udc): tutti a rischio i dipendenti di Sviluppo Italia Calabria

L’investitore è un marocchino, poi risultato drogato e senza patente, arrestato con l’accusa di omicidio colposo plurimo

Auto travolge gruppo ciclistico strage a Lamezia Terme, 7 morti di Francesco Pungitore LAMEZIA TERME - Sette morti. Una vera e propria strage a Lamezia Terme, per un incidente stradale che, nella tarda mattinata di ieri, ha visto perdere la vita ad un intero gruppo di ciclisti amatoriali. Teatro della tragedia la statale 18, in località Marinella, nel quartiere di Sant’Eufemia. Una Mercedes è sbandata per cause ancora da accertare, visto che le condizioni meteorologiche erano ottime, ed è piombata sui ciclisti, che si stavano allenando insieme ad altre persone. Gli uomini travolti e uccisi facevano parte di un sodalizio amatoriale di Sambiase, legato alla palestra Atlas. Sette sono morti sul colpo, mentre altri tre sono rimasti feriti e trasportati in ospedale. Tra le vittime c’è anche il titolare della stessastrutturasportiva,Fortunato Bernardi. Sul posto dell’incidente sono sopraggiunti i carabinieri e gli operatori sanitari. Questi ultimi hanno soccorso altri ciclisti, in gravi condizioni, ricoverati d’urgenza all’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme. Per il più grave si è tentato il trasferimento a Catanzaro. Alla guida della Mercedes c’era un giovane cittadino extracomunitario di nazionalità marocchina, Chafik Elketani di 21 anni, rimasto ferito. Assieme a lui viaggiava suo nipote di 8 anni. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente fornita dagli inquirenti, l’auto condotta dall’immigrato stava effettuando una manovra di sorpasso quando, probabilmente a velocità molto elevata, ha incrociato frontalmente i ciclisti che viaggiavano in direzione opposta e non ha avuto il tempo di frenare. Le conseguenze dell’impatto, di conseguenza, sono state devastanti. Dopo i primi accertamenti, la Procura della Repubblica di Lamezia Terme ha disposto l’arresto del marocchino con l’accu-

sa di omicidio colposo plurimo. L’uomo dopo avere ricevuto le prime cure nell’ospedale di Lamezia Terme, è stato trasferito nel centro clinico del carcere di Catanzaro. Suo nipote è tra i feriti dell’incidente. E’ stato portato in ospedale per accertamenti, ma le sue condizioni non sono gravi. L’Anas, nel corso della giornata di ieri, ha disposto la chiusura al traffico della statale 18, deviando le autovetture in transito sulle limitrofe arterie comunali. Strazianti le scene di disperazione e di dolore sul luogo dell’incidente. Parenti ed amici delle vittime si sono recati sul posto in attesa di notizie. Davanti ai corpi coperti da teli bianchi, tante lacrime. Una

L’auto condotta dall’ immigrato stava effettuando una manovra di sorpasso quando ha incrociato frontalmente i ciclisti

giovane, sorella di una delle vittime, si è avvicinata gridando. Voleva vedere il fratello, ma non glielo hanno permesso. Alcuni feriti sono stati sbalzati ad una decina di metri di distanza dal luogo dell’impatto. «Peggio di una bomba» ha detto un testimone. Nel corso della giornata è poi emerso che l’investitore, in base agli esami svolti in ospedale, viaggiava sotto l’effetto di droga: positivo il test della cannabis. E peraltro, secondo quanto reso noto dai vigili urbani, era anche senza patente, essendogli stata ritirata sette mesi fa a causa di un sorpasso azzardato. Letteralmente sconvolto Francesco Panzino, di 58 anni, uno degli appartenenti al gruppo di ciclisti amatoriali, raggiunto dalla notizia. Il gruppo si ritrovava la domenica e nei giorni festivi per pedalare sulle strade del lametino. «Non ero con loro stamattina - ha confessato Panzino - solo perché sono infortunato». E Silvio Rocca, uno dei primi soccorritori accorsi sul luogo dell’incidente, ha testimoniato tutto il suo sconcerto: «Ho visto una scena indescrivibile, una vera strage».

REGGIO CALABRIA - «La Regione intervenga sulla vicenda che rischia di lasciare a casa tutti i dipendenti di Sviluppo Italia/Calabria. La percentuale altissima di disoccupati, che mette a rischio la tenuta dell’equilibrio sociale in Calabria, impone responsabilità ed anche, se fosse il caso, un appello forte rivolto al Governo. Non c’è altrimenti Piano per il Sud che tenga, se poi si agisce, nei fatti, dimenticandosi delle emergenze calabresi». E’ quanto afferma Pasquale Tripodi, capogruppo dell’Udc, secondo il quale: «La percentuale alta di «Ho appreso che l’11 ottobre Sviluppo Italia/Calabria in li- disoccupati, che mette quidazione, ha comunicato a rischio la tenuta dell’ alle rappresentanze aziendali sindacali di Sviluppo Italia equilibrio sociale in Calabria, Cgil - Cisl - Uil, al Coordinamento nazionale Calabria, impone del gruppo Invitalia Cgil - responsabilità» Cisl - Uil, alle Federazioni nazionali di categoria, alle Confederazioni e alle Federazioni regionali di categoria della Regione Calabria ed alle Direzioni del lavoro provinciali e regionali l’avvio della procedura di mobilità per tutti i lavoratori in organico per la cessazione dell’attività in ossequio alla legge 27 dicembre 2006, n, 296 (legge Finanziaria 2007), che ha disposto, all’articolo 1, comma 46, la dismissione delle partecipazioni non strategiche dell’agenzia nazionale per l’attrazione degli Investimenti e lo sviluppo d’impresa Spa, socio di maggioranza». «Ho anche appreso - aggiunge Tripodi - che, per quanto riguarda le società regionali, la legge di Stabilità ha previsto che la dismissione possa avvenire anche tramite la loro cessione alle Regioni. La stessa disposizione ha fissato al 30 giugno 2007 il termine finale per il riordino delle partecipazione della capogruppo; termine differito più volte, da ultimo al 31 dicembre 2010 (art. 23 5° comma del Decreto Legge n° 78 del 1° luglio 2009). Ma finora non è stato possibile, la cessione, di tutta o di una parte della stessa società alla Regione, benché questa abbia espresso la volontà di rilevare il ramo d’azienda. Pertanto, in assenza di atti sostanziali e formali, finalizzati a questa acquisizione, l’azienda in liquidazione non può che cessare tutte le attività così come imposto dalla legge». «In sostanza - spiega Tripodi - stiamo arrivando al redde rationem. Ossia ad un licenziamento collettivo di tutte le risorse in organico. E la cosa in Calabria assume aspetti assolutamente ingiustificabili quanto preoccupanti. Oltre tutto, mi è stato comunicato che la società ha registrato l’ impossibilità di pervenire ad una intesa, avendo i sindacati manifestato il proprio dissenso all’impiego della mobilità, proponendo come scelte possibili la sospensione o l’interruzione della procedura; entrambe soluzioni, a quanto sembra, non compatibili con quanto previsto dalla legge che impone all’ Agenzia Nazionale per l’Attrazione degli Investimenti e lo Sviluppo d’Impresa Spa (società Capogruppo) di dismettere le società regionali entro il 31/12/2010, termine del Piano di riordino del gruppo, e non sostenibili in assenza di un accordo ufficiale tra L’Agenzia e la Regione Calabria ed in presenza di una situazione economica e finanziaria fortemente deficitaria».

I NOMI DELLE VITTIME - A LAMEZIA LUTTO CITTADINO LAMEZIA TERME - Il Comune di Lamezia Terme proclamerà il lutto cittadino in occasione dei funerali dei sette ciclisti travolti ed uccisi ieri da una automobile. Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, si è recato sul luogo dell’incidente ed ha incontrato alcuni dei familiari dei ciclisti morti. «La città è sgomenta - ha detto Speranza - e si stringe intorno alle famiglie delle persone scomparse. Il lutto è di tutti. Da oggi la città è in lutto anche se formalmente sarà proclamato per il giorno dei funerali». I sette ciclisti morti sono Rosario Perri, di 55 anni, Francesco Stranges (51), Vinicio Pottin (47), Giovanni Cannizzaro (58), Pasquale De Luca (35) e Domenico Palazzo, del quale non si conosce l’età. La settima vittima dell’incidente è Fortunato Bernardi, di 58 anni, titolare della palestra Atlas. Bernardi, tra l’altro,

era il padre di un calciatore del Cosenza, Alessandro. I feriti sono Gennaro Perri, Fabio Davoli e Domenico Strangis. Le vittime ed i feriti sono tutti di Lamezia Terme. «Mi sento fortunato» continua intanto a ripetere Salvatore Mancuso. Ieri, infatti, era insieme al gruppo di ciclisti travolti. «Dovevamo andare verso Amantea - dice adesso piangendo davanti ai corpi degli amici - ma quando siamo arrivati verso Campora San Giovanni ha iniziato a piovere ed io ed altri tre del gruppo abbiamo deciso di tornare indietro. Quando sono tornato a casa, mia moglie ha ricevuto una telefonata e un amico le ha detto: non so come dirtelo, ma forse tuo marito è rimasto coinvolto in un incidente. Lei ha risposto che ero sotto la doccia, ma io ho subito capito. E’ così che ho saputo di quello che è successo».


8

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

PRIMO PIANO

Il Risorgimento 150 anni dopo «Quegli ideali valgono ancora oggi» Intervista esclusiva al prof. Valerio Castronovo: c’è da preoccuparsi di fronte a certe sortite ultra-autonomistiche emerse al Sud di Francesco Pungitore ROMA - Il Risorgimento portò davvero alla "resurrezione" della nazione italiana o si trattò di un semplice processo di espansione del Regno di Sardegna? E lo stato-nazione che ne scaturì oggi può dirsi davvero "unito"? Le attuali spinte secessioniste del Nord, ad esempio, non pongono di nuovo e clamorosamente, dopo 150 anni, il problema della possibile perdita dell’indipendenza politica italiana sullo scacchiere europeo? Ma quali furono le idee, le speranze ed i valori che ci condussero, comunque, sulla via dello Stato unitario? Il brigantaggio fu solo banditismo o proprio lì affonda le sue radici la Questione Meridionale? Che contributo diedero, realmente, le masse popolari del Sud a quelle vicende? Con quali auspici e speranze, in conclusione, ci accingiamo a festeggiare questi 150 anni di storia unitaria del nostro Paese? Sette domande, per una lettura critica di quegli anni che cambiarono radicalmente il destino della nostra penisola. Le abbiamo poste all’autorevole attenzione del professor Valerio Castronovo, uno dei massimi storici dell’economia e della società italiana, presidente dell’Istituto Gaetano Salvemini di Torino, docente universitario e autore di fondamentali studi e pubblicazioni sulla contemporaneità (tra i più recenti, "Le ombre lunghe del Novecento. Perché la storia non è finita" - Mondadori, 2010). Entriamo subito nel vivo dell’argomento. Il Risorgimento fu davvero una resurrezione della nazione italiana o, come ormai si contesta da più parti, può definirsi un semplice processo di espansione del Regno di Sardegna? «Comunque lo si voglia definire, il Risorgimento segnò in pratica per l’Italia sia la formazione di una coscienza nazionale sul versante politico e non solo più su quello culturale, sia la realizzazione di uno Stato nazionale unitario. E ciò valse a trasformare un Paese frantumato in tanti staterelli che, oltre a essere del tutto anacronistici in un’Europa alle soglie dell’età contemporanea, continuavano per lo più, ad eccezione del Regno di Sardegna, a tenere la loro popolazione incatenata a regimi dispotici, priva perciò dei diritti civili più elementari. Per

«Non credo che oggi sia in discussione di per sé l’unità del nostro Paese, che rimane un risultato acquisito e intangibile» non parlare di quelle contrade della Penisola sotto il diretto dominio di una potenza straniera come l’Impero austro-ungarico o in rapporti di subalternità nei riguardi di Vienna. D’altro canto, nellavalutazionedicomeandarono le cose, non si può prescindere da due dati di fatto indiscutibili. Il primo dei quali, che spiega come il nostro Risorgimento abbia avuto connotazioni quasi esclusivamente elitarie, sta nel ruolo preminente che, anche in altri Paesi, le minoranze politiche e intellettuali hanno sempre esercitato nel concepire e realizzare una svolta radicale rispetto all’assetto preesistente. Tanto più che i protagonisti del movimento risorgimentale, appartenenti sia allo schieramento liberale moderato cavouriano che a quello progressista e democratico mazziniano, erano in sintonia con i principi costituzionali e le istanze ideali prevalenti nella parte più avanzata dell’Europa del loro tempo. Ciò che, oltretutto, valse a distinguere il nostro processo unitario da quello tedesco, avvenuto in base al modello autoritario bismarckiano. Il secondo dato di fatto è che, seppur l’annessione - unificazione della Penisola coronò ambizioni e mire di espansione territoriale della monarchia sabauda, il Regno di Sardegna era a quell’epoca non solo l’unico Stato d’Italia ad avere la forza militare e a contare le alleanze più appropriate nel giro delle potenze europee, oltre alle risorse materiali e a un robusto apparato amministrativo, per realizzare un obiettivo di così vasto respiro. Era anche l’unico Stato ad avere una carta costituzionale, un regime parlamentare, una libera stampa. Perciò la sua adesione alla causa nazionale fu il risultato di scelte e decisioni maturate entro questo sistema politico e culturale, e con l’apporto di esuli da ogni parte d’Italia, col fior fiore degli intellettuali napoletani e siciliani in prima fila. E tutto questo, non senza

aver dovuto affrontare lungo la strada sia i rischi di una disgregazione interna sotto le pressioni di un forte partito legittimista e reazionario (appoggiato dalle gerarchie ecclesistiche e influente in vari ambienti di corte), sia i costi e le incognite di una guerra contro un colosso come l’Impero asburgico». Ma allora quali questioni ci pone, oggi, l’unità d’Italia. Questo Paese può dirsi, oggi, davvero unito? «Non credo che oggi sia in discussione di per sé l’unità del nostro Paese, che rimane un risultato acquisito e intangibile. Quello che oggi fa difetto è una più intensa consapevolezza di quanto sia importante un maggior senso di appartenenza a un destino comune e, quindi, un maggior spirito di coesione e di solidarietà nell’affrontare i problemi e le sfide dell’epoca in cui viviamo. Che è, del resto, lo stesso obiettivo che si pongono oggi altri paesi europei che pur sono giunti a costituire, già da quattro o da tre secoli prima di noi, altrettante compagini statuali nazionali. C’è dunque, da augurarsi che gli italiani diano prova anche questa volta di una robusta compattezza, come è avvenuto in passato, in altri frangenti cruciali: alla fine della seconda guerra mondiale, quando hanno saputo ricostruire con uno sforzo collettivo, al di là delle pur aspre divisioni politico - ideologiche di quei tempi, un Paese devastato dalle macerie e uscito a pezzi da una "guerra civile", riuscendo così a tornare padroni del loro

«Non ritengo che oggi siamo in presenza al Nord di spinte secessioniste più forti; anzi, mi sembra che si siano attutite» destino; o durante gli "anni di piombo", quando seppero rinserrare le file di fronte all’offensiva del terrorismo rosso e nero; o, ancora, quando si è trattato negli anni Novanta di fare ingresso nell’Unione economica e monetaria europea, accettando responsabilmente i duri sacrifici che quel passo comportava».

Non crede che le attuali spinte secessioniste, sempre più forti, del Nord pongano di nuovo, clamorosamente dopo 150 anni, il problema della possibile perdita dell’indipendenza politica dell’Italia sullo scacchiere europeo? «Non ritengo che oggi siamo in presenza al Nord di spinte secessioniste più forti che in passato; anzi, mi sembra che si siano attutite, non solo perché nel frattempo vari esponenti al vertice della Lega del Nord hanno assunto concrete responsabilità di governo, ma anche perché si è ormai in vista dell’attuazione del federalismo fiscale, ossia della principale rivendicazione del movimento leghista. C’è piuttosto da preoccuparsi di fronte a certe sortite ultra-autonomistiche emerse recentemente al Sud, a cominciare dalle dichiarazioni del governatore della Sicilia Raffaele Lombardo, che è giunto a far balenare la minaccia di una separazione dell’isola dal resto del Paese, proclamando che essa possiede abbastanza petrolio per potersi arrangiare da sola. E che ha così riportato le lancette dell’orologio indietro di quasi settant’anni, al 1943, quando, subito dopo lo sbarco degli Alleati, Andrea Finocchiaro Aprile fondò il Movimento per l’indipendenza della Sicilia, sognando che essa, staccandosi dall’Italia, divenisse addirittura la quarantanovesima stella degli Stati Uniti. Ma cosa dire dell’avvento sulla scena di un nuovo partito, come "Forza Sud", che dovrebbe far valere a Roma gli interessi del Mezzogiorno, in quanto altrimenti continuerebbero, a suo avviso, a venire sacrificati a tutto vantaggio del Nord? O dei manifestanti contro la discarica di Terzigno che sono arrivati a bruciare il tricolore? O, ancora, del fatto che si moltiplicano al Sud le voci di quanti dichiarano che, in segno di protesta contro le prevaricazioni esterne di cui sarebbero vittime, attueranno una sorta di "resistenza passiva" astenendosi dalle urne alle prossime

elezioni politiche? Penso tuttavia che queste e altre manifestazioni di insofferenza indiscriminata verranno alla fin fine riassorbite nell’ambito di un sistema democratico come il nostro, altrettanto aperto al confronto delle idee che alla ricerca di soluzioni il più largamente condivisibili e di nuovi punti d’equilibrio». Le idee liberali, le speranze suscitate dall’Illuminismo e i valori della Rivoluzione francese furono alla base dello Stato unitario. Quale può essere, invece, il nostro orizzonte futuro? Quali ideali di riferimento possono, a suo avviso, rilanciare quello spirito unitario? «Questi stessi principi ideali che abbiamo ereditato dal passato valgono ancora oggi, nel nostro Paese come in altre democrazie occidentali, quali cardini fondamentali di riferimento. Tutto sta, da un lato, a professarli concretamente e a tradurli in pratica attraverso nuove iniziative e nuove leve d’intervento appropriate e confacenti alla soluzione di determinate questioni emerse ai giorni nostri, che sono l’ampliamento dei diritti di cittadinanza politica e sociale in base a nuove forme di partecipazione; la formazione di una robusta e diffusa etica pubblica; una valida regolazione del mercato globale all’insegna di un processo di sviluppo sostenibile e responsabile; la convivenza fra genti di fedi e culture diverse, senza però cadere nel relativismo; un’efficace tutela dell’ambiente. Si tratta perciò di sensibilizzare i cittadini affinché comprendano come un maggior spirito di coesione interna e di cooperazione internazionale sia indispensabile per risolvere tutt’insieme determinati problemi di fondo dell’epoca in cui viviamo e ci troviamo ad agire. A questo riguardo anche la stampa e altri mezzi di comunicazione dovrebbero fare la loro brava parte». > > continua a pag. 9 > >


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani

9

PRIMO PIANO > > segue da pag. 8 > > ConcentriamocisulSud.Unapiù attenta storiografia ha rivelato come, ad esempio e per taluni aspetti, il brigantaggio sia stato una forma di guerra civile nata nel nostro Mezzogiorno dopo l’annessione al Regno d’Italia. Nell’attuale gap tra Nord e Sud, caratterizzato dalla forte emergenza criminale del nostro Mezzogiorno, ci portiamo ancora dietro i segni di quelle vicende a suo avviso? «Sul brigantaggio esistevano da tanto tempo numerosi studi altrettanto dettagliati quanto ampliamente documentati. Da un lato, si era perciò riconosciuto che tale fenomeno aveva rischiato di degenerare in una vera e propria guerra civile, e che il nuovo governo nazionale era giunto ad applicare la legge marziale e ad adattare una dura repressione per annientare le varie bande locali, non risparmiando talora la popolazione civile. Dall’altro, si era messo in luce come l’insorgenza in alcune contrade del Sud fosse stata fomentata e alimentata da ex militari e notabili borbonici, e appoggiata inoltre da gran parte del clero. Se sul piano umano quanto avvenne nel Meridione fra il 1862 e il 1865 fu senza dubbio

una tragedia, su quello politico il risultato dei moti eversivi scoppiati in varie parti del Mezzogiorno fu, in pratica, quello di indurre la classe dirigente liberale a

relegare definitivamente la prospettiva di un decentramento amministrativo della nuova compagine statuale nel timore di uno scollamento delle ancor fragili istituzioni statuali. Tanto più che a Vienna non si era celato il fatto di vedere di buon occhio quanto stava avvenendo nel Sud della Penisola, e che il neonato Stato italiano, per di più indebitato sino al collo, era pur sempre atteso alla prova, se fosse riuscito o meno a reggere, in altre capitali europee. Ciò premesso, va detto che, se oggi si è tornati a rievocare questa tormentata vicenda, non è tanto perché esista una qualsiasi correlazione fra il brigantaggio post-unitario al Sud e la criminalità organizzata dei giorni nostri; ma, semplicemente, per la reviviscenza, in alcune recenti pubblicazioni, di certi vetusti anatemi di matrice clericale e per l’affiorare di nuove pulsioni localistiche e populiste, per cui si è giunti al punto di intentare dei veri e propri procedimenti giudiziari a carico della classe dirigente post-uni-

«Di tutto si può dire meno che il Sud contasse a quell’epoca un’economia più robusta e avanzata di quella del Settentrione» taria e a emettere verdetti sommari nei suoi confronti. Di qui, per contro, l’apologia del brigantaggio meridionale, come si fosse trattato di una rivolta sacrosanta delle plebi contadine sia nei confronti della "conquista piemontese" sia a causa delle prevaricazioni a danno del Mezzogiorno in atto da parte di una avida borghesia settentrionale degli affari, che

non aspettava altro se non depredare un Sud dipinto come ricco di risorse. Ora, di tutto si può dire a meno che il Mezzogiorno contasse a quell’epoca un’economia più robusta e avanzata di quella del Settentrione; e che la gente del Sud avesse vissuto fino ad allora prospera e felice sotto la monarchia di Ferdinando II, di quella che venne definita da Gladstone "la negazione di Dio eretta a sistema"; e che, comunque, era una autocrazia anche se, per certi tratti, paternalista e demagogica». Una certa interpretazione storica sostiene che nel Risorgimento italiano sia stata assai limitata la partecipazione della masse popolari del Sud, soprattutto contadine, agli eventi che hanno caratterizzato l’unità nazionale e che il Risorgimento stesso possa essere considerato, in effetti, una sorta di rivoluzione mancata per il nostro Mezzogiorno. Che pensa a tale proposito? «Di fatto, non poteva che essere limitata la partecipazione al Risorgimento della popolazione del Sud, tenuta fino ad allora da un governo assolutista in condizioni di subalternità e oltretutto nella stragandemaggioranzaanalfabeta. D’altra parte, l’idea che le masse contadine fossero inclini o disposte ad abbracciare la causa nazionale, purché i leader dello schieramento mazziniano e progressista si fossero impegnati a realizzare una radicale riforma agraria (che è stata, sostanzialmente, la tesi di Gramsci sulla "rivoluzione mancata"), rimane tuttora da comprovare. Semmai, risulta da più d’un episodio avvenuto durante il Risorgimento che le masse contadine (anche quelle del Nord) fossero di per sé assai più sensibili all’influenza del clero o comunque facilmente manov-

rabili da conservatori e reazionari». Per chiudere, con quali auspici e speranze, a suo avviso, ci accingiamo a festeggiare questi 150 anni di storia unitaria del nostro Paese? «C’è da augurarsi che questo 150° anniversario venga vissuto con una valutazione realistica e pacata di quanto il nostro Paese è riuscito a realizzaare dopo l’Unità, muovendo da una condizione di sovranità politica limitata e di infantilismo economico. D’altra parte, se sono state espunte da molto tempo talune stucchevoli versioni oleografiche dell’epoca risorgimentale divulgate dalla letteratura sabaudista del passato, non dobbiamo adesso dar peso a certi scritti caratterizzati da una carica polemica altrettanto pregiudiziale che rancorosa nei confronti del Risorgimento, al punto da stravolgerne la natura e il significato originario. Dobbiamo invece tener presente ciò che ha rappresentato la nostra "rivoluzione nazionale", in quanto riscoperta, da un lato, di un determinato patrimonio culturale comune fra le diverse componenti della Penisola ed espressione, dall’altro, di determinati principi e valori basilari, tali da declinare i diritti e le libertà individuali con la laicità delle istituzioni, con la separazione del potere politico da qualsiasi ingerenza confessionale. D’altra parte, è essenziale oggi tenere presente e ribadire la ragion d’essere della nostra unità nazionale, sia per cercare di risolvere le questioni rimaste aperte che per affrontare le ardue prove che di attendono nel nuovo secolo».

Francesco Pungitore


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani 11

AGRICOLTURA

L’olio extravergine compie cinquant’anni E’ un vero emblema dell’agricoltura “made in Italy” tipica e di qualità Lo ha ricordato a Milano il Presidente della Cia Giuseppe Politi di Gianna Nunziata ROMA - Il presidente della Cia Giuseppe Politi ricorda l’importanza della legge che nel 1960 diede la nuova denominazione commerciale. Al successo ha contribuito il lavoro di tantissimi olivicoltori che si sono impegnati con grande tenacia. Rilevante anche l’apporto dato dall’etichetta d’origine. I risultati positivi ottenuti non devono, però, far dimenticare le difficoltà e i problemi che incontrano i nostri produttori. «Un vero emblema, un simbolo dell’agricoltura ‘made in Italy’ tipica, diversificata e di qualità. L’olio extravergine d’oliva rappresenta una cultura, una tradizione radicata nel territorio che, grazie al lavoro sapiente dei nostri agricoltori, è un fiore all’oc-

chiello dell’agroalimentare italiano apprezzato e richiesto in tutto il mondo. Un prodotto inimitabile che fa grande il mondo agricolo nazionale, vanto di un impegno incessante di migliaia di imprese olivicole che operano con efficacia e determinazione». Lo ha sostenuto il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi in occasione dei cinquant’anni della legge (1407 del novembre 1960), che ha ufficialmente introdotto la denominazione commerciale "olio extravergine di oliva" e in concomitanza con il convegno promosso a Milano da "Teatro Naturale", la rete dei saggi di "Coltura&Cultura", Olio Officina, sul tema, appunto, "1960-2010. Buon com-

«L’olio extravergine d’oliva rappresenta una cultura, una tradizione radicata che è un fiore all’occhiello dell’agroalimentare» pleanno extra vergine. Tributo al re dei grassi". «A cinquant’anni di distanza, la legge del 1960, pur con le necessarie modifiche in modo da adeguarla ai nuovi scenari economici e sociali, rappresenta - ha rilevato Politi - un importante punto di riferimento. Grazie alla normativa introdotta nel 1960, le no-

stre produzioni di qualità hanno conquistato i mercati internazionali e valorizzato l’attività di tantissimi produttori. Quella legge - ha rimarcato il presidente della Cia- suscitò all’epoca numerose polemiche. Ma oggi possiamo dire che fu lungimirante, soprattutto perché cominciò a suscitare attenzione verso l’olio d’oliva che veniva, purtroppo, relegato in una sorta di nicchia. Da allora - ha precisato il Presidente della Cia - sono stati raggiuntieccezionalilivellidiqualità, premiando il lavoro dei nostri olivicoltori che tanto si sono impegnati per offrire ai consumatori, non solo italiani, un prodotto di altissimo pregio che ha cambiato il volto di un intero settore. In

questi anni -ha sostenuto Politi- i passi compiuti sono stati molti e significativi. L’olio extravergine d’olivaèentratoprepotentemente nell’alimentazione dei nostri connazionali e si è affermato in tanti mercati mondiali, anche in aree dove era praticamente sconosciuto. Un ulteriore contributo è venuto dall’introduzione dell’etichetta d’origine, che ha permesso di salvaguardare e valorizzare le produzioni ‘made in Italy’ e di tutelare i consumatori con un’informazione più chiara e trasparente». «Giustamente -come ha affermato Luigi Caricato, direttore di Teatro Naturale e ideatore del progetto Olio Officina e promotore della celebrazione del cinquantenario- l’extravergine da alimento etnico ha assunto la veste di ali-

«A cinquant’anni di distanza, la legge del 1960 rappresenta un importante punto di riferimento. Grazie alla normativa introdotta nel 1960, le nostre produzioni di qualità hanno conquistato i mercati internazionali e valorizzato l’attività di tantissimi produttori»

Il presidente della Cia

mento inter-etnico. Un passaggio che è un lasciapassare per il futuro. I consumi -ha rilevatoora riguardano popolazioni un tempo estranee alla cultura degli oli di oliva. Lo scenario alimentare che si profila

co. Il tutto per un valore produttivo che si avvicina ai 2,2 miliardi di euro. Comunque, tutto ciò - ha detto ancora Politi - non deve, però, far dimenticare la gravissima crisi che da tempo sta investendo il settore olivicolo, con im-

all’orizzonte si sofferma sia sugli aspetti propriamente edonistici sia sugli aspetti più strettamente salutistici, per il ruolo di functional food universalmente riconosciuto dalla scienza medica e dai nutrizionisti’. Ecco, perché, dobbiamo continuare a percorrere la strada fin qui intrapresa e lavorare per far sì che questo prodotto consegua ulteriori successi». «D’altra parte, il nostro Paese - ha evidenziato il presidente della Cia- è il secondo produttore europeo di olio di oliva con una produzione che supera le 500.000 tonnellate (ricavate da 250 milioni di piante), due terzi delle quali extravergine e con molte Dop e Igp. Da non dimenticare poi il biologi-

prese sempre più in difficoltà, con prezzi in caduta libera e con pesanti costi produttivi e contributivi che tagliano i redditi e che rischiano di provocare un drammatico crollo. C’è, infatti, bisogno di certezze e di reali prospettive. In quest’ottica è importante, una politica fatta di interventi incisivi che - ha concluso il presidente della Cia - diano agli olivicoltori gli opportuni strumenti per rilanciare lo sviluppo e accrescere la competitività. Un’azione che consenta di promuovere e valorizzare ancora di più l’olio extravergine d’oliva italiano, prevedendo anche accordi di filiera con la grande distribuzione».


12

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

AMBIENTE

La selezione è stata stilata per Repubblica.it da diversi esperti del settore

Parco nazionale del Pollino tra i 15 luoghi eccezionali italiani COSENZA - Il parco nazionale del Pollino è tra le 15 aree che gli esperti hanno scelto per la loro ricchezza naturale nell’ambito della selezione stilata per Repubblica it di luoghi eccezionali nel Belpaese per la loro capacità di essere aree "testimonial" di un patrimonio naturalistico importantissimo. A renderlo notoè un comunicatodell’ente parco. «Zone che mettono l’Italia - scrive il quotidiano on line - al centro dell’attenzioneinternaIl Presidente del Parco: zionale per la difesa della biodiversità (la l’inserimento del Pollino varietà degli esseri viventi che popolano il tra le 15 aree migliori pianeta). La speciale ci entusiasma e ci classifica - recita il co- parte dai spinge ad andare avanti municato marichecircondanola penisola per arrivare in tal senso alla terraferma dove, secondo lo zoologo dell’Università dell’Insubria Guido Tosi vi sono due aree vitali per i mammiferi il Parco Nazionale d’Abruzzo (in Abruzzo, Lazio, Molise), fondamentale per la conservazione dell’Orso bruno marsicano, e l’insieme dei Parchi Nazionali del Cilento e del Pollino (Campania, Calabria e Basilicata).

Gli Enti locali dicono sì all’aumento della riduzione delle emissioni del 30%

ROMA - Aderiscono alla proposta di un "Patto Territoriale delle Regioni e delle Autorità Locali nell’ambito della Strategia Europa 2020" formulata dal Comitato delle Regioni, credono nella possibilità di elevare al 30% l’obiettivo di riduzione delle emissioni di gas, chiedono al Governo Italiano di essere coinvolte nella redazione di un Programma Nazionale per il Clima e ribadiscono la necessità di escludere dal Patto di Stabilità gli investimenti locali in progetti finalizzati alla mitigazione e all’adattamento al cambiamento climatico. Sono questi gli elementi principali del documento, già consegnato

al Governo nelle scorse settimane in vista del vertice Onu sul clima che si sta svolgendo in questi giorni a Cancun, e presentato a Roma dal "Tavolo di lavoro nazionale degli enti locali per il clima" nella sede della Rappresentanza della Commissione europea. Il testo, sottoscritto da Agenda 21, Aiccre (Sezione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa), Alleanza per il clima, Associazione nazionale comuni italiani (Anci), Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi, l’Istituto Nazionale di Urbanistica, Kyoto Club e l’Unione Province Italiane (Upi), sottolinea l’urgenza di arrivare a un patto effi-

Questi ultimi, spiega Tosi, sono "aree di fondamentale rilevanza conservazionistica quale ultimo areale naturale di presenza della lontra in Italia". Mare, terra e cielo sono popolate da specie di grande rilevanza naturalistica, e quelle segnalate, secondo gli esperti, sono "una minima parte della ricchezza naturale nazionale". L’indagine è stata effettuata in occasione dell’Anno Internazionale della Biodiversitaà che ha rilevato come tanto ci sia ancora da fare ma anche come sia cresciuta l’attenzione pubblica e come si ampli sempre più la rete di scienziati internazionali che lavora per conoscere, e quindi tutelare, la ricchezza di vita che esiste sulla Terra». «Il Pollino ne è un piccolo esempio - commenta il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra. Tant’è che anche noi, nell’anno dedicato dall’Onu alla biodiversità, abbiamo cercato di "esportare" le nostre ricchezze e di far conoscere i diversi programmi attuati in ambito europeo enazionale. Non a caso venerdi’ 10 dicembre, a Castrovillari, ospiteremo un importante workshop internazionale sul Grifone in Italia. E poi, proprio a proposito della Lontra c’è da ricordare - aggiunge Pappaterra - che il Pollino, insieme con il Parco del Cilento, quello dell’Appennino Lucano - Val d’AgriLagonegrese e il Wwf Italia sta realizzando un progetto di "area vasta" per la conservazione della Biodiversità nei territori dei tre Parchi Nazionali, dove, appunto, dimorano diverse importanti specie. L’inserimento del Pollino tra le 15 aree selezionate per la loro ricchezza naturale - conclude il presidente del Parco del Pollino - ci entusiasma e ci spinge ad andare avanti in tal senso. Non possiamo non registrare, da ultimo, che tutto ciò viene evidenziato proprio nel momento in cui è all’attenzione del Parlamento il taglio delle risorse da assegnare ai Parchi».

cace sul clima che sostituisca il Protocollo di Kyoto in scadenza nel 2012 e la necessità di lavorare, come riconosciuto a Copenaghen lo scorso anno, per mantenere il riscaldamento globale al di sotto dei 2 gradi centigradi. Le associazioni sottolineano inoltre la necessità di riconoscere la centralità di città e territori nella lotta al cambiamento climatico, attraverso provvedimenti concreti, visto che l’80% delle emissioni di gas serra di origine antropica sono prodotte nei centri urbani.

Gianni Mercurio


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani 13

AMBIENTE

La rivista denuncia, prove alla mano, il fortissimo legame tra biodiversità e malattie infettive

Studio su "Nature", crescono gli agenti che ci fanno ammalare ROMA - La perdita di biodiversità danneggia la nostra salute, non solo quella delle specie animali e vegetali che vengono cancellate dal pianeta con un colpo di spugna. Il venir meno di intere foreste, insetti, piante e animali finisce per produrre un aumento delle malattie infettive. In altre parole, ci ammaliamo di più e la situazione, stando al ritmo con cui i cambiamenti climatici avanzano, finirà per diventare sempre più critica. A lanciare l’allarme è uno studio pubblicato sulla rivista Nature, che denuncia, prove alla mano, il legame tra biodiSam Scheiner: versità e malattie infettive. «I cambiamenti climatici La perdita di specie negli ecosistemi, dimostra la ristanno accelerando cerca finanziata da National Science Foundation portando con sé una (Nsf)-National Institutes of Health (Nih), Ecology of serie di conseguenze Infectious Diseases (Eid) indesiderate» Program - causa un aumento degli agenti patogeni responsabili dell’insorgenza di diverse malattie nell’organismo. «I cambiamenti climatici stanno accelerando spiega Sam Scheiner, direttore del Nsf e dell’Eid Program - portando con sé una serie di conseguenze indesiderate. Questo studio», finanziato tra l’altro anche dall’Environmental Protection Agency,

«dimostra i pericoli, evidenziando che estinzioni delle specie possono portare ad aumento dell’incidenza delle malattie per esseri umani, altri animali e piante» che continuano a popolare la Terra. «Eravamo già a conoscenza di casi specifici come il virus West Nile e l’hantavirus - spiega Felicia Keesing, del Bard College di Annandale, coinvolta nella ricerca - in cui il declino della biodiversità aumentava l’incidenza della malattia. Ma abbiamo scoperto che il modello è molto più generale: la perdita di biodiversità tende ad aumentare la trasmissione delle malattie infettive» tout court. Coinvolgendo diversi tipi di agenti patogeni, ovvero virus, batteri e funghi, e raggiungendo differenti "ospiti"ì, esseri umani, animali e piante. «Quando una sperimentazione clinica di un farmaco dimostra che quella molecola funziona - fa

notare Keesing - si lavora affinché quel farmaco possa essere messo a disposizione della gente. Allo stesso modo, di fronte alla constatazione dell’effetto protettivo della biodiversità, dovrebbe essere abbastanza chiaro che abbiamo bisogno di attuare politiche per preservarlo», difendendo la nostra stessa salute. Ma i numeri non fanno ben sperare. A livello mondiale la biodiversità è scesa a un ritmo senza precedenti dal 1950 oggi. I tassi di estinzione correnti, stando alle stime, sono dalle 100 alle 1.000 volte superiori a quella delle epoche passate, e si prevede che aumenteranno drammaticamente nei prossimi 50 anni. Eppure la ricerca che ha guadagnato le pagine di Nature mostra chiaramente come sia importante conservare tutti gli esseri viventi, dai più grandi e visibili ai più piccoli e difficili da scorgere. Perché, come sottolineava saggiamente Jared Diamond, noto biologo e fisiologo statunitense, lasciare che si estinguano sarebbe «proprio come se facessimo saltare a caso molte delle piccole e apparentemente inutili viti che tengono insieme un aeroplano».

Ca.Mi.

Pdci: con un altro impianto per il trattamento dei rifiuti Lamezia diventerà una pattumiera LAMEZIA TERME - «Già nel 2005 il Wwf parlò del lametino come dell’eldorado dei rifiuti. Una situazione sotto gli occhi di tutti che più volte abbiamo denunciato. Uno stupro ambientale che come hanno fatto emergere le recenti indagini della magistratura ci parlano di una illegalità diffusa, potuta accadere, come abbiamo spesso segnalato, per la mancanza di controlli e per l’assenza di un coordinamento tra i vari enti deputati al controllo del territorio e al rispetto delle normative ambientali» si legge in una nota del Pdci (Circolo di Lamezia Terme). «A questo hanno fatto da contrappunto il disinteresse totale di molte forze politiche rispetto alle scelte attuate in questa regione sul ciclo dei rifiuti e sul ruolo di pattumiera della Calabria che si è assegnato - nei fatti - al territorio lametino. In questa regione si è scelto - continua - di privilegiare la costruzione di grandi impianti di tratta-

mento e di smaltimento dei rifiuti a discapito di azioni tese a privilegiare la riduzione, la raccolta differenziata e il riciclaggio dei rifiuti. Basti pensare che quando nel 1997 l’allora ministro Napolitano commissariava la Calabria lo stesso imponeva degli obiettivi precisi tutti regolarmente disattesi. Il decreto di commissariamento indicava tra l’altro: l’attivazione, entro il 31 dicembre 1997 della raccolta differenziata in tutti i comuni della regione con il 35% di raccolta differenziata entro il 2000 a tutt’oggi non raggiunto. Tutto al fine di superare definitivamente il ricorso alle discariche. Un vero è proprio fallimento, dunque, pagato soprattutto dal territorio lametino. E’ in questo contesto, infatti, che si sono inserite le scelte fatte per il nostro territorio con una concentrazione inaccettabile di impianti, ai quali - è notizia di questi mesi - se ne potrà aggiungere un altro per il quale è stata richiesta

autorizzazione. Una piattaforma per stoccaggio e trattamento (non ci è dato sapere il quantitativo annuo) di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi che si va ad aggiungere alla piattaforma Daneco con una capacità di trattamento pari a circa 120.000 tonnellate annue, alla discarica di C.da Carratello di Pianopoli, all’impianto Econet di San Pietro Lametino. Tutto questo, oltre a creare problemi sul "livello di carico ambientale" - conclude la nota - crea una vera è propria discriminazione per l’intero territorio che è costretto a pagare in termini ambientali le inadempienze di altre amministrazioni oltre a subire una pratica che espropria dalle decisioni le assemblee elettive locali e la popolazione. Va garantita alla collettività la decisione finale sul chi, come e perché possa usare i beni comuni garantendo la possibilità di godere di aria, acqua e terre pulite».


14

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

SPECIALE Alfredo Antoniozzi: «Con l’associazione Brutium intitoleremo il lungomare di Ostia a San Francesco di Paola, patrono della Calabria e protettore delle genti di mare»

Da sinistra l'onorevole Mario Valducci e il senatore Giovanbattista Caligiuri, nella sala conferenze della Camera dei Deputati a Roma

Scopelliti e Valducci al convegno organizzato dal senatore Caligiuri e da "Brutium"

Ponte sullo Stretto, la chiave di volta per il rilancio del "sistema Calabria" di Alessandro Caruso ROMA - Il ruggito della Calabria sana, positiva e ambiziosa è partito ancora una volta da Roma, divenuta ormai un labotatorio di idee per la classe dirigente calabrese, che non perde occasione per "fare rete" con gli autorevoli corregionali inquilini dei "palazzi" romani. E uno di questi è certamente il senatore Giovanbattista Caligiuri, ideatore del convegno che si è svolto martedi e mercoledi scorsi, dal titolo "Costruire il futuro del sistema Calabria". Una due giorni promossa anche da Brutium - Calabresi nel mondo, Cosit Calabria – Comitato per lo Sviluppo dell’innovazione tecnologica in Calabria e “Proposte dal Sud”. Il tema cardine della manifestazione è stato il Ponte sullo stretto, che, come ha ricordato Giuseppe Fiammenghi, direttore della società Stretto di Messina «sarà iniziato, progetto permettendo, nel 2011, per essere aperto al traffico nel 2017». L’argomento è servito da spunto per parlare delle politiche infrastrutturali della regione e per l’analisi di questo capitolo la guest star è stata senza dubbio il Governatore calabrese Giuseppe Scopelliti, intervenuto nella seconda giornata, il quale, tra l’altro, non ha mai rinnegato la sua appartenenza alla formazione dei favorevoli al Ponte: «Ritengo che, in un momento di crisi così forte come quello che stiamo attraversando, quest’opera rappresenti un volano importante per il sistema economico - ha detto il presidente - in grado di dare risposta alla domanda di occupazione e di diventare un attrattore in campo turistico». Parlando poi dell’impegno della sua giunta per il risanamento della regione, Scopelliti ha ricordato l’importanza del Piano di rilancio per il Sud varato dal Governo attraverso lo sblocco dei fondi Fas «che -

ha sottolineato - non devono essere dispersi, ma concentrati su opere importanti. In quest’ottica rientrano opere come il Ponte sullo Stretto di Messina, il completamento dell’autostrada A3, che, come annunciato dal ministro Matteoli, avverrà entro il 2013, gli investimenti nei mezzi di trasporto su ferro, la statale 106, l’incentivazione dei collegamenti aerei low cost negli scali di Crotone, Reggio Calabria e Lamezia Terme, penalizzati dall’aumento dei costi operato da Alitalia, e la portualità». Secondo Scopelliti, la Calabria è chiamata a giocare una partita fondamentale Giuseppe Scopelliti, Caligiuri e il senatore Cesare Cursi

Scopelliti ha ricordato l’importanza del Piano di rilancio per il Sud varato dal Governo attraverso lo sblocco dei fondi Fas «che - ha detto - non devono essere dispersi» nell’area del Mediterraneo, di cui la regione rappresenta il naturale baricentro: «Siamo troppo lontani dai centri decisionali dell’Europa - ha concluso - e la sfida che dobbiamo cogliere guarda al Medio Oriente». L’indirizzo del convegno è stato chiaro sin dall’inizio. Per segnare un’era nuova della Calabria è necessario puntare sulle infrastrutture e dotare la regione di un sistema che la colleghi con il resto del Paese. Il Ponte rappresenta una sorta di bandiera per tutti coloro i quali si identificano in questa scuola di pensiero. E Mario Valducci, presidente della commissione Trasporti della Camera

dei Deputati, è uno dei capofila di questa teoria: «Il Ponte sullo stretto aiuterà anche queste infrastrutture – ha spiegato nella prima giornata del convegno – la sua realizzazione porterà inevitabilmentedellemodifichedell’assetto viario siciliano e calabrese e, anzi, farà da locomotiva di traino. Non ci dobbiamo chiedere se il Ponte si deve o non si deve fare ma del perchè il ponte non ci sia ancora». Cesare Cursi, presidente della commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato, con un po’ di numeri alla mano ha poi voluto evidenziare l’importanza strategica delle infrastrutture per il rilancio dell’economia regionale: «Il sistema economico calabrese - ha spiegato - soffre di una dipendenza eccessiva dall’esterno per quanto riguarda il trasferimento di fondi e della pressione delle organizzazioni criminali. Si tratta di una regione chiusa alle relazioni internazionali, ma gli elementi per crescere ci sono. Per risalire la china, occorre aumentare il tasso di occupazione, che si attesta al 44,5% rispetto alla media nazionale del 57,5% e a quella europea del 63,8%, incrementare il Pil pro capite e le attività di export».

Tanta carne al fuoco, insomma, molti spunti di spessore e numerosi ospiti, tecnici e politici, per la gioia del senatore Caligiuri, che per due giorni ha fatto da cerimoniere a un confronto che ha messo insieme amministratori, tra cui gli assessori Giacomo Mancini e Antonio Caridi, accademici, come le docenti Francesca Merante e Antonella Reitano, e addetti ai lavori, come il già citato Giuseppe Fiammenghi.«L’intentodiquesto convegno – ha spiegato il senatore Caligiuri - è far conoscere la Calabria sana che lavora e dare agli imprenditori locali l’opportunità di dialogare con il Governo centrale». Tra gli ospiti anche un assiduo frequentatore di questi appuntamenti calabro-romani, l’eurodeputato Alfredo Antoniozzi, che ha concluso la manifestazione con l’annuncio di un’iniziativa che rientra in quel progetto di "costruzione" di un ponte diretto ad avvicinare sempre di più Roma alla Calabria e ai calabresi: «Con l’associazione Brutium - ha detto - intitoleremo il lungomare di Ostia a San Francesco di Paola, patrono della Calabria e protettore delle genti di mare».

Gemma Gesualdi: «Il mio Brutium è per una Calabria positiva e vincente» ROMA - «Il mio orgoglio personale è fare apparire la Calabria con una immagine positiva», con questo intento Gemma Gesualdi, presidente dell’associazione "Brutium Calabresi nel mondo", la più antica della Capitale, ha promosso il convegnovolutodalsenatoreCaligiuri. Presidente qual è l’obiettivo del convegno? «Abbiamo voluto portare alla ribalta della città più grande dei calabresi, cioè Roma, il progetto del Ponte sullo stretto, che consideriamo una priorità per la nostra regione. E per farlo abbiamo voluto mettere a confronto tecnici e politici». La sua associazione da quasi 50 anni tiene uniti i calabresi sparsi per il mondo. Cosa anima questo vostro scopo? «Il mio orgoglio personale è quello di fare apparire la Calabria con una immagine positiva. Purtroppo i media si sofferma-

Gemma Gesualdi

no troppo sui nostri problemi, ma i calabresi sono invece una popolazione piena di eccellenze. La mission del Brutium è valorizzare tutto ciò che di bello c’è in Calabria e cercare di fare una politica per un domani migliore, sopratuttto per i giovani». Quali sono le prossime iniziative in programma? «Una grande mostra mercato, che si chiamerà "Calabria viva" per sponsorizzare i nostri prodotti. Recupereremo una tradizionale attività del Brutium». A.C


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani 15

SPECIALE Caligiuri: «Il Ponte è una sfida da vincere per tutto il Paese» ROMA - Senatore Caligiuri, qual è il motivo ispiratore del suo convegno? «L’intento è stato quello di fare conoscere una Calabria sana, portatrice di valori positivi e vogliosa di riscattare un’immagine troppo spesso associata a quella di una regione dominata dagli episodi di cronaca nera e da quelli di malasanità. La Calabria non è solo questo. Quello che ci interessa far conoscere è anche l’operatività del governo regionale di Giusepe Scopelliti che si sta muovendo molto bene nonostante il momento di crisi economica e politica che stiamo vivendo». Uno degli obiettivi dell’incontro è parlare delle infrastrutture in Calabria, con un riferimento particolare al Ponte sullo Stretto. Qual è il suo parere in merito? «Credo che non ci sia mai stata un’opera pubbli-

Giovan Battista Caligiuri

ca talmente contestata. A mio giudizio, la sua realizzazione dovrebbe essere vissuta come una sfida da parte del Paese e da parte del Governo. Certamente un’opera così complessa sarà unica nel suo genere in Italia e credo porterà un indotto al di sopra delle aspettative. Ecco perché la Calabria si deve preparare anche su questo, al di là del discorso infrastrutturale». Il convegno è promosso anche da Brutium. Qual è il contributo che le associazioni di calabresi a Roma portano all’immagine della Calabria? «Brutium, come altre importanti associazioni di calabresi, ha sempre lavorato per diffondere un messaggio positivo di una Calabria che produce e lavora. Con questo spirito hanno appoggiato questa iniziativa».

Il presidente della commissione Trasporti della Camera ha lanciato una dura stoccata alle polemiche aperte sulla cancellazione di alcuni convogli nella nostra regione

Valducci sulla soppressione di treni in Calabria: no traffico, no fermata di Alessandro Caruso ROMA - L’onorevole Mario Valducci è presidente della commissione Trasporti della Camera dei Deputati. La sua posizione sulle vicissitudini della rete ferroviaria calabrese è molto chiara e non dà scampo alle polemiche: se non c’è un mercato che giustifichi un trasporto, è giusto che un treno non si fermi. La direzione verso la quale si sta andando, ha spiegato, è quella di una sorta di "meritocrazia nel trasporto". Da oggi, quindi, i treni si fermano se c’è un traffico che giustifichi quella fermata. Onorevole Valducci, in Calabria è in atto un acceso dibattito sulla rete ferroviaria. In molti si lamentano per la soppressione di alcuni treni. Qual è la ragione di questa politica? «Lo Stato non può farsi carico del sostentamento delle aziende di trasporto. Assisteremo gradualmente a un ridisegno di quelle che sono le funzioni dello Stato e allo Stato resteranno le priorità antecedenti al trasporto come la sicurezza, la salute, scuole, la previdenza sociale. Sul tema dei trasporti gli investimenti ci saranno, le Ferrovie investiranno, soprattutto relativamente al discorso

Valducci: «Se in una stazione ferroviaria non c’è un volume di traffico tale perché un treno si fermi, è giusto che il treno non si fermi»

Mancini: «Trenitalia deve capire le richieste dell’utenza calabrese»

Mario Valducci

legato all’alta velocità, ma laddove non c’è mercato è ovvio che non ci può essere la creazione di strutture ferroviarie che siano in grado di assolvere all’universalità del servizio. Universalità che verrà svolta dal trasporto su gomma. Per capirci, se in una stazione ferroviaria non c’è un volume di traffico tale perché un treno si fermi, è giusto che il treno non si fermi». Quindi le decisioni delle Ferrovie dello Stato sono conseguenza delle circostanze? «Ormai la politica non può obbligare Ferrovie dello Stato a fare operazioni antieconomiche. E in più bisogna ricordare che sul trasporto pubblico locale, in tutta Italia e non solo in Calabria, c’è un grande spreco, perché le aziende da sempre sono state usate come contenitori di raccolta di consenso politico». Allora quali sono le priorità per migliorare la viabilità in Calabria? «Chiudere i lavori della Salerno Reggio Calabria, migliorare la

Jonica 106. Dobbiamo fare il Ponte e consentire un servizio ferroviario di migliore qualità con collegamenti adeguati; razionalizzare i costi del trasporto pubblico locale e far pagare il giusto prezzo a coloro che ne usufruiscono. Io vengo da una città come Milano che ha un buon sistema metropolitano, ma pensare che lo Stato, il Comune, la Provincia e la Regione ancora oggi continuino a erogare il servizio a un euro è un discorso da rivedere. So che è impopolare, ma se noi vogliamo aumentare la qualità del servizio dobbiamo dare economia a questi investimenti». Come si sta muovendo, a suo giudizio, la giunta Scopelliti su questo fronte? «Ha degli ottimi propositi e obiettivi ambiziosi. Si è da poco messa a lavoro, ma ho sentito Scopelliti parlare di un grande investimento sul quadro dei dirigenti e dei funzionari della regione che è fondamentale per fare anche i salti di qualità nelle realizzazioni».

ROMA - Assessore Mancini, se Valducci dice che Trenitalia non investe in Calabria perché non c’è mercato, come risponde la Giunta a Trenitalia? «Noi stiamo facendo un lavoro concreto, come dimostrano i nostri risultati, e il nostro contributo importante deve essere affiancato dagli investimentianchediTrenitalia. È giusto che l’azienda segua i suoi standard economici impreditoriali, però Giacomo Mancini deveanchecomprendere che ci sono tante richieste da parte dell’utenza calabrese. Il nostro sarà anche un mercato diverso da quello della Lombardia, ma ha le sue potenzialità importanti per crescere e per affermarsi». E sul Ponte? Qual è la sua opinione? «Il ponte è una grande opera rispetto alla quale c’è un impegno determinato da parte del governo nazionale e del governo regionale. Quindi ci sono le condizioni migliori per avviare la realizzazione di un progetto che sarà utile non solo alla Calabria e alla Sicilia, ma al Paese intero. Sarà un’opera importante con tutta una serie di record strutturali e rappresenterà il simbolo di una regione che guarda al futuro». Un’opera avanguardistica, ma circondata da molte polemiche, soprattutto di coloro i quali pensano che ci siano altre priorità. «Il discorso "facciamo prima la viabilità interna e poi il Ponte" non mi appasisona. Con il Ponte è evidente che ci saranno una serie di interventi per la viabilità. Ma le cose non sono così complementari. Noi andiamo fieri, ad esempio, dell’Apq di Gioia Tauro e degli investimenti di 500 miloioni per le infrastrutture ferroiviarie. Il contributo lo danno tutti, dal governo nazionale a quello regionale, ai gruppi interessati come Trenitalia». A.C


16

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

IL PERSONAGGIO

Moda, tv e impegno sociale: Maty Diouf La splendida modella che accompagna Cetto Laqualunque sul palco dei suoi comizi televisivi arriva dal Senegal ma è ormai italianissima! di Francesco Pungitore ROMA - Volto noto della moda, testimonial di importanti campagne culturali per l’integrazione e il dialogo tra i popoli, da qualche tempo la vediamo sempre più spesso in tv, sulle reti Rai, al fianco del personaggio del momento: Cetto Laqualunque. Il palchetto del politico calabrese (inventato da Antonio Albanese) è stato esaltato dalla sua presenza anche nel corso di una recente puntata di "Vieni via con me". Stiamo, ovviamente, parlando della splendida Venere nera Maty Diouf, senegalese di nascita ma, ormai, praticamente "adottata" dal nostro Paese. Cara Maty, torniamo a parlare di tedopo avertivista in televisione non solo come modella e valletta ma anche come special guest in un video musicale! Puoi par-

«Per me l’Italia è la mia seconda terra, mi sento a casa. E con questo ho detto tutto. Amo l’Italia» larci di quest’ultima esperienza? «Sì, sono stata scelta per un video di Paolo Meneguzzi. Per me è stata una grande sorpresa. Mi è piaciuto fare il ruolo della rivale della protagonista, cioé dell’antagonista. Ci siamo divertiti a girare. Poi con Paolo e l’altra ragazza del video siamo rimasti in ottimi rapporti. Mi ricordo che dopo aver girato il video, la sera stessa, distrutti ma contenti del nostro

lavoro, siamo andati a festeggiare il compleanno di Francesco Facchinetti, un amico che avevamo in comune. Poi su youtube il video è stato già visto da più di un milione di personne! Direi proprio che è una bella soddisfazione». Qualche tempo fa, in un’altra intervista, ci confidavi il tuo grande amore per l’Italia, un Paese che ti ha accolta con affetto e amicizia. Ci confermi quelle tue impressioni positive? «Per me l’Italia è la mia seconda terra, mi sento a casa. E con questo ho detto tutto. Amo l’Italia». Parliamo del tuo lavoro, dopo Max Giusti e Rai Uno, c’è ancora la televisione nella tua vita professionale. Nel campo della moda quali sono i tuoi impegni attuali? > continua a pag. 17 >


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani 17

IL PERSONAGGIO gresso civile ed umano». Per chiudere, come ben sai, ormai sono in molti a seguirti anche dalle pagine del "Domani" e sul nostro sito internet www.ildomani.it. Vuoi rivolgere un pensiero conclusivo ai nostri lettori ed ai tuoi fans italiani? «Che dire! Sono sempre sorpresa quando la gente mi riconosce per strada o altrove ma fa sempre piacere. E allora, continuate a seguirmi... amo il mio lavoro e lo faccio con amore, per divertirmi e senza aspettative. Grazie ancora!» Francesco Pungitore > > continua da pag. 16 > > «Dopo "Affari Tuoi" con Max Giusti su Rai Uno, in prima serata per ben 4 mesi come "madrina valletta parlante", non ho smesso con la tv. Infatti ho continuato e continuo a collaborare con Antonio Albanese su Rai Tre a "Che tempo che fa" di Fabio Fazio e il 15 novembre ho avuto l’onore di essere a "Vieni via con me" sempre per gli sketch di Albanese. Poi ho fatto la sfilata di "Ciao Darwin" che è stata un successone! Pensa che ancora oggi la gente mi ferma e mi dice: "Ah ma sei tu la nera in intimo di Ciao Darwin!". Ho anche partecipato alla sit-com "Così fan tutte 2" con Alessia Marcuzzi, che trovo stupenda e simpaticissima. Inoltre, sono stata al "Chiam-

bretti Night" come opinionista. Ed infine, ogni tanto, faccio la presentatrice musicale per una rete locale francese. Insomma, lavoro tanto in tv e ne approfitto perrispondereall’altradomanda: è per questo che non ho molto tempo per la moda anche se ultimamente, quando posso, faccio alcuni casting e ci sono opzioni per varie sfilate e cataloghi... vedremo!». Spesso ci siamo confrontati con te su un tema molto delicato: l’incontro tra popoli e culture di Europa e Africa. Ricordo, a tale proposito, che hai aderito alla campagna di una associazione culturale, la "Pietas" che ha sedi a Roma e a Crotone, per promuovere l’amicizia, il rispetto tra

«Dobbiamo continuare a credere ad una integrazione vera e propria tra i popoli, a lottare e, soprattutto, ad agire chiedendo sforzi comuni di pace e tolleranza a tutti. Immigrati ed italiani devono lavorare insieme su questo obiettivo di progresso civile»

razze e religioni diverse. Un argomento sul quale tu affermi che bisogna sempre insistere per aumentare sempre di più la sensibilità alla tolleranza. Come giudichi, ovviamente in base alle tue esperienze personali, il momento attuale in questo senso? Secondo te il contesto è migliorato nel nostro Paese? «Purtroppo, su questo terreno, il contesto è lo stesso. Secondo me ci vorrà ancora un bel po’ di impegno per aumentare questa sensibilità all’apertura ed al dialogo. Però sono fiduciosa. Dobbiamo continuare a credere ad una integrazione vera e propria, a lottare e, soprattutto, ad agire chiedendo sforzi comuni a tutti. Immigrati ed italiani devono lavorare insieme su questo obiettivo di pro-


18

il Domani Lunedì 06 Dicembre 2010

SALUTE

Floriterapia di Bach e omeopatia due rimedi contro la solitudine La floriterapia di Bach, affine all’omeopatia, rientra nelle cosiddette medicine olistiche che osservano l’essere umano nella sua globalità e, perciò, non negano l’importanza del disturbo emozionale di Giovanni De Giorgio* ROMA - Uomini calpestati, messi da parte, dimenticati, soli, trattati come bestie, sebbene le bestie non meriterebbero il trattamento che viene inflitto da certi uomini bestiali, più bestiali di certe bestie feroci. Queste bestie feroci, per loro istinto, agiscono un comportamento naturale che, però, agli uomini non si addice, specialmente a quelli che godono dell’ottimale possibilità di civilizzarsi, formarsi, salire verso le altezze dello spirito. Uomini calpestati e messi da parte esistono tutt’oggi, in ogni parte del mondo, calpestati ed emarginati come cani rognosi, sebbene anche il cane più rognoso meriterebbe di essere curato e risanato da chi lo può fare e da chi lo sa fare. Ma chi sono questi uomini, gettati nell’angoletto, rifiutati dalla società civile - che tal-

volta tanto civile non è - ai quali il mio sfogo non basta per poter riscattare la loro dignità? Sono uomini che possono appartenere ad ogni colore e razza, ad ogni ceto sociale, ad ogni nazione, ad ogni popolo; sono uomini che talvolta non hanno nessuna colpa per essere stati allontanati dal mondo e dalla gente; sono uomini come tutti gli altri, figli di mamma, che dovrebbero essere rispettati ugualmente, nonostante la loro diversità etnica e sociale. La diversità spesso fa paura (ma perché dovremmo essere tutti uguali?), come spesso fa paura l’emarginato, fa paura l’autoemarginato, fa paura il barbone che vive ai margini della società, il clochard, il senzatetto, tutti uomini fragili e pieni di solitudine che, non di rado, vengono distan-

ziati quando salgono sull’autobus o quando chiedono l’elemosina. Quando incontro queste persone sfortunate mi chiedo se la società civile potrebbe fare di più, molto di più, non soltanto per sfamare la gente emarginata (spesso autoemarginata), ma per tentare di reintegrarla realmente e definitivamente nella collettività. Le persone sfortunate, che spesso incontriamo per strada a raccattare il cibo nei bidoni della spazzatura, frequentemente si sono autoescluse dalla società, ma, francamente, tra le anime assolate non intravedo soltanto clochard, barboni, senzatetto e uomini che dormono sotto un ponte. In verità, tra le tante persone sole intravedo anche gente ricca e potente, che non dorme sotto il cielo, ma in letti morbidi ed in case di lusso. Questa gente, però, talvolta si

autoesclude volontariamente dalla società per snobismo o per riserbo orgoglioso, rimanendo infine sola e senza rapporti umani autentici, "veri", allargati e consolidati. Insomma, può capitare che alcune persone ricche e potenti tendano ad isolarsi e ad autoescludersi, pur avendo il portafoglio gonfio e pur avendo successo in ogni campo; sono persone danarose che non girovagano solitarie per le strade più infime, fino a tarda notte, per raccattare un pezzo di pane, ma paradossalmente girovagano solitarie in altri luoghi, ad esempio, girovagano solitarie nei luoghi dello spirito, pur mangiando ostriche e pur tracannando champagne, mentre un vuoto di senso li risucchia come farebbe un buco nero. Questo avviene, non di rado, allorquando la gente

ricca e superba tende ad autoisolarsi per "mantenere le distanze", per snobismo, per non confondersi con la massa, per apparire superiore. A questo punto, mi viene in mente la solitudine dei poveri clochard che, per similitudine omeopatica, sembra analoga alla solitudine dei signori danarosi, potenti, snob ed autoemarginati, "ricchi clochard", solitari per colpa della loro boria, malinconici e depressi per colpa del loro isolamento causato da nevrotici atteggiamenti di superiorità radicati, però, in abissali sentimenti d’inferiorità. Insomma, il sentimento nevrotico di superiorità rappresenta soltanto una faccia della medaglia. L’altra faccia è rappresentata dal sentimento nevrotico d’inferiorità. Ed ecco come nello spirito si diffonde il vuoto. Il vuoto esisten-

Per poter curare un individuo così come insegna l’omeopatia non bisogna trascurare l’aspetto emozionale ziale di questi ricchi e nobili signori, in verità, non mi sembra molto diverso da quello dei poveri barboni perché l’isolamento, in modo simile, colpisce entrambi. Cosicché, uomini ricchi e straricchi, uomini danarosi, uomini con le tasche piene di quattrini, uomini potenti possono diventare vittime dell’autoemarginazione pro-

vocata dal loro estremo atteggiamento di riservatezza orgogliosa, di boria, di prosopopea, di burbanza autodistruttiva che li trascina inconsciamente verso l’autoesclusione, trasformandoli penosamente in "ricchi clochard" che non mangiano pane secco e non bevono vino acetoso, ma divorano caviale e tracannano vino pregiato. Le persone che accusano questo forte sentimento di riservatezza orgogliosa, nella floriterapia di Bach, vengono inquadrate in una categoria ben precisa e corrispondente al tipo Water Violet. Una cura programmata e la prescrizione ragionata di Water Violet potrebbe aiutare a dissolvere il distruttivo sentimento di riserbo orgoglioso ed il derivante senso di solitudine. Dissolvendo questo sentimento, anche il sentimento di "inferiorità-superiorità"

verrà indebolito. Potrà sembrare strano, ma la floriterapia funziona così. La floriterapia di Bach, affine all’omeopatia, rientra nelle cosiddette medicine olistiche che osservano l’essere umano nella globalità e, perciò, non negano l’importanza del disturbo emozionale, induttore anch’esso di malattie fisiche e morali. I fiori di Bach, che in terapia non sono affatto "semplici fiorellini", sono invece medicinali ad azione energetica e vibrazionale, tant’è vero che talvolta vengono considerati psicofarmaci omeopatici; in realtà, essi presentano alcune differenze sostanziali con i medicinali omeopatici, sebbene non si possano negare le evidenti affinità tra i due tipi di rimedi giacché lo scopritore della floriterapia, Edward Bach, fu un valoroso medico omeopata la cui menta-

Giovanni De Giorgio

lità era diretta alla cura globale, radicale e olistica. Per poter curare un individuo in modo globale, radicale e olistico, così come insegna l’omeopatia, non bisogna trascurare l’aspetto emozionale. Questo rappresenta un importante aspetto clinico che Hahnemann (fondatore dell’omeopatia) definiva come "stato dell’animo". Lo stato d’animo negativo, in base agli insegnamenti di Bach e di Hahnemann, costituisce una significativa "radice" di ogni malattia, fisica o mentale. Ecco perché la riservatezza orgogliosa del superbo, conducendo all’autoesclusione e all’autoisolamento, può costituire una reale insidia per il corpo e per la mente. Cosicché, il barbone ricco, pur sembrando diverso dal barbone povero, di fatto non è troppo diverso, o lo è soltanto per quanto riguarda il conto in banca. Per tutto il resto, il barbone ricco somigliamoltoal barbonepovero, povero di relazioni umane e pieno di solitudine. Questa povertà relazionale è una specie di virus che non guarda in faccia nessuno. Non guarda in faccia i poveri, non guarda in faccia i ricchi. Nessuno. La povertà relazionale, dunque, può colpire chiunque e l’autoemarginazione, sia per il ricco sia per il povero, rappresenta un grande rischio che conduce all’autoisolamento. Tra barboni ricchi e barboni poveri, soltanto le ostriche e lo champagne fanno la differenza, ma il senso di frustrazione è molto simile per entrambi. Ed allora, siano beati quei ricchi che non soffrono di riserbo orgoglioso! Ancor di più, siano beati quei poveri che vivono la povertà come una grande risorsa spirituale! La felicità, in effetti, non si compra e non è legata ai soldi. La felicità è un’esperienza spirituale. San Francesco d’Assisi, com’è noto, rinunciò ai beni terreni. Questo è un gesto simbolico che comunica tante verità. Tante verità, peraltro, vengono comunicate dai mistici e dai filosofi che si isolano per innalzare il proprio spirito. A questo punto, però, facciamo attenzione. L’isolamento mistico e filosofico è riservato soltanto ai pochieletti.Nessunos’improvvisi. Questo è l’umile consiglio di un omeopata che non approva l’isolamento, ma la solitudine beata. *medico chirurgo, studioso e autore di testi sull’omeopatia, membro del Forum per le medicine non convenzionali presso l’Ordine dei Medici di Roma.


O IIO Z Z O O G G E N NE N N U U REE IIR R R P P EEAA M M O C CO

anno 2° n. 48

A O T T U T

O R U E N U

a cura di Manolibera sas - Catanzaro

PERIODICO DI ANNUNCI - CONCORSI - OFFERTE E RICHIESTE DI LAVORO - CONVEGNI - PICCOLA PUBBLICITA’

Le figure ricercate saranno essere inserite in strutture turistiche invernali. Età compresa tra 18 e 35 anni

Holiday Service cerca animatori Data di Scadenza: 31-12-2010 Holiday Service seleziona animatori da inserire in strutture turistiche invernali. Le figure richieste sono le seguenti: Capo Villaggio, Capo Equipe Diurno, Istruttori Sc,i Resp. Contatto, Resp. Mini ed Junior Club, Istr. Sportivi (Vela, Wind-surf, canoa, tennis, arco), Istr. di Fitness ed Aerobica, Istr. di balli di gruppo e caraibici, Coreografi, Ballerini, Scenografi, Dj, Tecnici del suono, luci, Piano Bar, Fotografi (con propria strumentazione), Hostess boutique, Ass. Bagnanti Mare e piscina. Si richiede età compresa tra i 18 ed i 35 anni con e senza esperienza. Bella presenza, titolo di studio diploma, conoscenza delle lingue tedesco e inglese. Disponibilità di 2, 4 o 6 mesi consecutivi. • Inviare CV+Foto a info@animazioneholiday.it; oppure compilare il form "lavora con noi" su www.animazioneholiday.it; • contattare lo 081 5701343 oppure • inviare un fax allo 06 95055136.

Operatori per call center Vodafon

(Fonte: Informagiovani prov.cs)

PIANO PER IL SUD In otto punti il rilancio del Mezzogiorno Varato dal Consiglio dei Ministri del 26 novembre scorso il Piano nazionale per il Sud. Il Piano, del valore complessivo di 100 miliardi di euro, rappresenta un atto di impegno politico e di indirizzo strategico con lo scopo di ridurre il divario territoriale. Il Piano prevede la nomina di commissari straordinari nel caso in cui gli interventi non abbiano tempi certi e contiene un numero limitato di priorità sulla cui attuazione dovrà confluire l’impegno e lo sforzo di tutte le Amministrazioni responsabili e competenti, ai diversi livelli istituzionali, per la realizzazione degli interventi necessari. Nel Piano trovano posto anche le proposte avanzate dalle parti sociali in materia di crescita ed occupazione nel Mezzogiorno. Il Piano prevede otto priorità raggruppate in tre obiettivi strategici: infrastrutture, ambiente e beni pubblici; competenze ed istruzione; innovazione, ricerca e competitività. A queste si aggiungono altre cinque priorità strategiche di carattere orizzontale, da attuare rapidamente per creare nel Mezzogiorno un ambiente favorevole e pre-condizioni adeguate al pieno dispiegamento delle sue potenzialità di sviluppo: sicurezza e legalità; certezza dei diritti e delle regole; pubblica amministrazione più trasparente ed efficiente; Banca del Mezzogiorno; sostegno mirato e veloce per le imprese, il lavoro e l’agricoltura. Ai fini dell'acquisizione dei pareri prescritti, il provvedimento sarà trasmesso alla Conferenza unificata, alla Commissione parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale e alle Commissioni parlamentari di merito.

Pubblicato: 02-12-2010 Comune: Catanzaro Categoria: Offerte di Lavoro > Call Center e Telemarketing Per la sede di Catanzaro selezioniamo operatori call center da inserire nella nostra struttura. L'operatore call center dovrà occuparsi della gestione outbound delle chiamate a clienti per proporre prodotti e servizi di importanti marchi nazionali. Si offre: - corso di formazione gratuito - affiancamento - materiale di supporto per lo svolgimento del lavoro - incentivi e premi al raggiungimento degli obiettivi aziendali - fisso mensile - possibilità di crescita professionale INVIA IL TUO CURRICULUM A: selezione@planetcall.it Sito web: www.planetcall.it Invia Email oppure telefona al:

800974065

NOTA AZIENDA DI IMPORT/EXPORT RICERCA 10 OPERAI DA INSERIRE NEL PROPRIO STAFF, PRESSO LO STABILIMENTO CENTRALE DI CATANZARO, COME MAGAZZINIERI E GESTIONE REPARTO CARIOCO/SCARICO MERCI. INVIARE PROPRIO CURRICULUM A QUESTO INDIRIZZO: tanasrl@libero.it Si richiede massima serietà, diploma scuola media superiore, esperienza nel settore e max 20km da Catanzaro. Si offre inquadramento regolare e stipendi al massimo nel settore.

Logopedista e psicomotricista per consulenze in Veneto Logopedista e psicomotricista Lo Studio dott. Bellin & Associati, di psicoterapia e psicopedagogia per l'infanzia e l'adolescenza, cerca un/una logopedista e un/uno psicomotricista con esperienza da inserire nell'organico per offrire consulenze private. Lo studio ha sede a Creazzo (Vi) in via Giotto 20/B. Info: www.bellinassociati.com o chiamare dott.sa Paola Campanaro al numero 345.7492331. Mandare il proprio curriculum vitae con candidatura a: paola.campanaro@infinito.it Per ristorante Pizzeria a Catanzaro, cercasi donna per mansioni di lavapiatti ed aiuto cucina tuttofare, max 35 anni, inviare curriculum vitae e foto a e.mail: chefitalo69@tiscali.it o telefonare al 349 1086037

Avvocati conciliatori per Reggio, Catanzaro e Vibo Valentia Ente di conciliazione ricerca su Reggio Calabria, Catanzaro, Vibo Valentia avvocati/conciliatori da inserire nel proprio Organismo per attività professionali di conciliazioni e consumeristiche. Si richiedono attitudini mentali aperte alle nuove professionalità con capacità organizzative, di relazioni e con disponibilità di propria sede. Per inviare una Email: http://www.kijiji.it/annunci/altre-offerte-di-lavoro/reggio-calabria-annuncireggio-di-calabria/ente-di-conciliazione/10180861

RISTORANTE PIZZERIA IN SCILLA (RC) SELEZIONA PERSONALE Cerchiamo per assunzione: Cuochi, aiuto Cuochi, Pizzaioli, Camerieri, aiuti vari, ragazze e ragazzi anche prime esperienze purché volenterosi d'apprendere. È gradita la bella presenza. Ricerca rivolta esclusivamente ai maggiorenni residenti nella provincia di Reggio Calabria. Inviateci il vostro cv a info@scillavacanze.com o contattateci telefonicamente al numero 3498235638

DIRITTO AL FUTURO Sostegno ai giovani per lavoro casa e studio Prende il via con 216 milioni di euro, che diventano 300 grazie al cofinanziamento pubblico e privato l'iniziativa “Diritto al futuro” rivolta a tutti i giovani, a sostegno del lavoro, della casa, dello studio. Promossa dal ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, l’iniziativa è stata presentata il 24 novembre a Palazzo Chigi nel corso di una conferenza stampa, alla quale ha partecipato anche il Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi. In particolare, le misure riguardano: un lavoro stabile per i giovani genitori precari; accesso al mutuo per le giovani coppie con contratti atipici; un prestito garantito per gli studenti che desiderino proseguire gli studi dopo la scuola superiore iscrivendosi all’università, frequentando specializzazioni post laurea o approfondendo la conoscenza di una lingua; un'alleanza tra risorse pubbliche e private per investire sul talento giovanile, l’istituzione di un apposito fondo volto a cofinanziare progetti per la promozione della capacità imprenditoriale tra i giovani under 35, favorendo e supportando la nascita o l'avvio di nuove imprese e sviluppando imprese già costituite, sostenendo il talento l'immaginazione e la creatività; promuovendo lo sviluppo dell'innovazione tecnologica. Inoltre, accordi con le regioni per finanziare attività in favore dei giovani e accordi con province e comuni, per finanziare attività in favore dei giovani e in particolare: la creatività urbana, i servizi agli studenti universitari, il rafforzamento degli Informagiovani, progetti di sicurezza stradale, ambiente e occupazione.


ilDomani

II <

Lunedì 6 Dicembre 2010

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

mgg

PUNTO COM CERCA PROGRAMMATORE JAVA (SEDE CATANZARO) Pubblicato: 08-11-2010 La PUNTO COM è un’azienda privata che opera nel settore dell’ ICT (Information & Communication Technology), progettando e realizzando sistemi informatici basati su Personal Computer e Server, offriamo servizi specialistici prevalentemente in "outsourcing" nelle nostre aree di competenza specifiche, come il networking e i sistemi informatici. CERCA: PROGRAMMATORI JAVA ( SEDE CATANZARO ) SKILLS RICHIESTE PRIMA POSIZIONE: • J2EE • Apache Struts, Hibernate, JPA, GWT, GWT-Ext • Apache Tomcat • Conoscenze approfondite Multithreading e concorrenza • Conoscenze di Eclipse e CVS • Conoscenze di Design Patterns SKILLS RICHIESTE SECONDA POSIZIONE: • Programmazione PL/SQL • MySQL e Oracle9i • Bash Disponibilità immediata La forma contrattuale ed il trattamento economico saranno valutati individualmente, in relazione alle effettive capacità, competenze e all’esperienza maturata. Le ricerche si intendono riferite a persone di entrambi i sessi (L. 903/77). Gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae in formato word (con preferenza per il cv europeo), spiegando accuratamente i ruoli ricoperti e le tecnologie utilizzate e specificando l’attuale inquadramento, retribuzione e disponibilità, completi di autorizzazione al trattamento dei dati personali. (D. Lgs. 196/2003). INVIARE LA CANDIDATURA A: job@puntocomsrl.com indicando il riferimento n° 1124

INA ASSITALIA RICERCA CONSULENTI ASSICURATIVI Pubblicato: 22-11-2010 L’Agenzia Generale INA ASSITALIA di Catanzaro, nell’ottica di un importante progetto di sviluppo, ricerca e seleziona nella provincia di Catanzaro Consulenti Assicurativi. I neo inseriti parteciperanno al corso di formazione finalizzato a sviluppare le competenze tecniche, necessarie a ottenere l’iscrizione all’Albo degli Intermediari Assicurativi (RUI), diventando professionisti nell’ambito Assicurativo. Dopo il percorso formativo, i consulenti, affiancati in ogni fase lavorativa, svolgeranno attività di vendita, analizzando le esigenze dei clienti e offrendo soluzioni per la sicurezza del presente e del futuro. I candidati interessati devono inviare un dettagliato CV, corredato di Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della L.196/03 a: Ufficio Recruiting Agenzia Generale Ina-Assitalia di Catanzaro e-mail: Selezione@inacz.com o al numero di fax: 0961 - 743359 o all’indirizzo: Piazza Basilica Immacolata, 11 88100 Catanzaro La ricerca è rivolta a persone di entrambi i sessi (Legge 903/77). TEL. 096174399

ATTIVITA' SOFTWARE Pubblicato: 10-11-2010 Software House con pluriennale esperienza, cerca altre software house o imprenditori interessati all'acquisizione di programmi gestionali per la ristorazione, fatturazione e magazzino, abbigliamento e la tentata vendita. SI OFFRONO: • Codici sorgente (Visual Basic 6.0) • Domini e siti web promozionali indicizzati (da anni) su google • Gestione installato (pacchetto di circa 15 clienti) che utilizzano il software • Formazione personale • Supporto on-line per un anno. SI RICHEDE: • Massima serietà • Reale interesse Gli interessati possono fare richiesta di informazioni dettagliate, fornendo i propri dati e descrivendo l'attività che svolgono con relativo consenso dei dati ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 sulla privacy, scrivendo alla seguente e-mail: ni_softwarehouse@gmail.com.

CERCASI PROGRAMMATORE PHP Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Cercasi programmatore PHP possibilmente con esperienza su LMS. Zona Catanzaro. Inviare CV a recurting@cybertronick.it

Azienda cerca per la sua pubblicità volti interessanti. Per info e contatti vai sul sito, verranno lette solo l’email inviate dal sito sotto indicato (copia e incolla il link), perché spiega come inviare correttamente l’email. www.formamentis-ldm.it/casting.html

CERCASI ISTRUTTRICE DI AEROBICA/STEP Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Cercasi istruttrice di aerobica e step per avviata palestra sita a Catanzaro (zona nord) Se interessati contattare il numero di cel. 3396969929 e chiedere di Luciano.

WIND PARTNER CERCA OPERATRICI CALL CENTER Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro AZIENDA MULTIBRAND WIND INFOSTRADA –ENI con sede a Catanzaro seleziona operatori telefonici e agenti ambosessi per ampliamento organico della propria struttura . SI RICHIEDONO: • buone capacita' relazionali e comunicative, • forte predisposizione a lavorare in team e al guadagno • capacita' d'ascolto e di gestione del colloquio telefonico • attitudini all’attività di vendita • massima serieta' • gradita precedente esperienza nella vendita telefonica • eta' minima 23 anni SI OFFRE : • pagamento con fisso a contatto utile + incentivi. • possibilita' di crescita professionale. Per contatti : 0961/ 753028 fax 0230131730 Inviare curriculum a: abbonamentiaziendali@libero.it

CERCASI GIORNALISTI E REPORT IN CALABRIA Pubblicato: 22-11-2010 Ricerchiamo aspiranti giornalisti e freelance per testata giornalistica online www.calabriah24.it Inviare cv a info@calabriah24.it CERCASI RAGAZZI/E LAUREATI O LAUREANDI Pubblicato: 22-11-2010 Scuola di recupero anni cerca ragazzi/e laureati o laureandi per impartire lezioni private e lezioni per recupero anni. Per info e contatti vai sul sito, verranno lette solo l’email inviate dal sito sotto indicato, perché spiega come inviare correttamente l’e-mail. www.formamentis-ldm.it/lavora.html

CERCASI TECNICO MANUTENZIONE FOTOCOPIATRICI E COMPUTER Pubblicato: 08-11-2010 Sede di lavoro: Lamezia terme Cercasi Tecnico per copiatrici, con esperienza nel settore, con remunerazione ad intervento. Chidesi disponibilità immediata o quasi. Area di lavoro prov. di Catanzaro. Telefonare ore pasti. Non rispondiamo a chiamate con il nr. riservato. TEL. 3343548808 CERCASI ASSISTENTE SEGRETARIA STUDIO DENTISTICO Pubblicato: 08-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Studio medico dentistico cerca ragazza diplomata, seria, nubile, svelta e sveglia nel lavoro, onesta, bella presenza e lavoratrice, automunita, età tra i 18-23 anni (max 25), possibilmente primo impiego per contratto di assunzione come apprendista assistente alla poltrona e segretaria a tempo indeterminato (part time o full time). Inviare curriculum con foto a: studiodontoiatrico@gmail.com non saranno presi in considerazione email senza curriculum e foto CERCASI ADDETTI ALLA MANUTENZIONE Pubblicato: 09-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro La Nostra Azienda, specializzata nel settore della termoidraulica nella provincia di Roma e di Catanzaro, apre le selezioni per 7 assunzioni per ampliamento organico esclusivamente per sede centrale di CATANZARO. Le candidature hanno l’obiettivo di assumere 5 ambosessi da inserire in ruoli inerenti alla manutenzione ( perforazione stradale, manutenzione acquedotti,, impianti termoidraulici, e riscaldamento), e 2 ambosessi per gestione del back-office e segreteria. I CORSI DI FORMAZIONE SONO A CARICO DELL’ AZIENDA E SI OFFRONO REALI POSSIBILITà DI CRESCITA PROFESSIONALE NEL SETTORE. INVIARE CV CON REPERIBILITA’ A: mailjob2010@libero.it • Età compresa 18/32 • Buona dialettica • Massima professionalità CERCASI OPERATORI SONDAGGISTI Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro La nostra azienda seleziona 4 addetti ai sondaggi in Catanzaro. Il ruolo mira alla gestione ed assistenza dei siti web ed e-commerce. Le nuove candidature hanno l’ obbiettivo di migliorare la qualità del servizio offerto alle imprese o enti da noi gestiti. INVIARE CV CON REPERIBILITà A: candidarsi@libero.it Si offrono buone opportunità di carriera con specializzazione e corsi di formazione interni. • Esperienza nel settore • Professionalità • Predisposizione al lavoro di squadra • Età compresa tra i 18 e 33 anni

CERCASI GEOMETRA/ARCHITETTO Pubblicato: 22-11-2010 Nota impresa pisana per nuove commesse in Calabria ricerca geometra o architetto per formulazione DIA e relazioni paesaggistiche. Ci rivolgiamo ad geometri o architetti iscritti al proprio albo che sappiano realizzare e formulare Dia e relazioni di carattere ambientale e paesaggistico. La durata del lavoro è circa 2 anni e riveste carattere d'urgenza Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/geometra-architetto-catanzaro18373068.htm CERCASI AGENTI TELECOMUNICAZIONI Pubblicato: 23-11-2010 L’incarico consiste nella proposizione dei servizi Vodafone (Fisso, Mobile e Dati). NTC richiede: • Propensione al lavoro in team; Costituirà titolo preferenziale l’aver maturato una precedente esperienza nel campo della vendita di telecomunicazioni e servizi. NTC offre: • Inquadramento a norma di legge e/o Enasarco; • Fisso mensile 1.000 euro/2.000 ; • Elevati gettoni remunerativi; • Programma formativo erogato in collaborazione con Vodafone; • Kit del Consulente che comprende: • Netbook aziendale, • Internet Key, • Sim aziendale, • Cellulare aziendale • Autovettura aziendale; • Premi di rendimento mensili; • Gare periodiche; • Operatore Call Center dedicato; • Possibilità di carriera Retribuzione media stimabile da euro 3.000 a euro 5.000 mensili, costituita da fisso mensile, provvigioni,gare mensili e premi di produzione periodici. Tel. 3480068063 CERCASI TRADUTTORE RUMENO PER IFCS Pubblicato: 23-11-2010 Sede di lavoro: Lamezia terme IFCS, ditta di servizi alle aziende, cerca traduttore/traduttrice freelance per la lingua rumena. La risorsa si occuperà della traduzione di testi dal rumeno all'italiano e viceversa. Si richiede conoscenza ottima o madrelingua della lingua rumena, conoscenza ottima o madrelingua della lingua italiana. Preferibile esperienza nel campo della traduzione giuridica. Sarà data precedenza ai candidati residenti nella provincia di Catanzaro o zone limitrofe. Inviare il CV con dettaglio precedenti esperienze a selezione@ifcs.it. www.ifcs.it CERCASI VOLTI PER PUBBLICITÀ Pubblicato: 23-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro

Entra anche tu nel mondo di Utilizza il coupon per aderire alla nostra iniziativa. Se CERCHI o OFFRI, compilalo seguendo le istruzioni e spediscilo al seguente numero di fax:

IGUANA RISTOPUB CERCA LAVAPIATTI TUTTOFARE Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Cercasi da subito lavapiatti con esperienza nei ristoranti, donna, max 35 anni, anche straniera. Inviare curriculum e foto o telefonare 3491086037. SERVIZI DI SICUREZZA E ASSISTENZIALI DOMICILIARI Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro L'associazione CITY ANGELS offre servizi assistenziali domiciliari e servizi di sicurezza per lo piu' cerca ragazze/i 18-40 no perditempo max serieta' motivati come procacciatori di servizi.ottime provvigioni e possibilita' di fisso mensile. TEL. 3387470554 CERCASI OPERATORI CALL CENTER SEDE LAMEZIA TERME Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Lamezia terme Per le sede di Lamezia Terme selezioniamo operatori call center da inserire nella nostra struttura. L'operatore dovrà occuparsi della gestione outbound delle chiamate a clienti per proporre prodotti e servizi per Vodafone. SI OFFRE: • corso di formazione gratuito • affiancamento • materiale di supporto per lo svolgimento del lavoro • contratto a progetto con retribuzione orarira fissa • incentivi e premi al raggiungimento degli obiettivi aziendali • possibilità di crescita professionale Invia il tuo curriculum a selezione@planetcall.it UFFICI ORGANISMO MEDIAZIONE Pubblicato: 24-11-2010 Arcome, organismo di conciliazione, ricerca collaborazion professionali con Studi Legali, commercialisti e Notai, in previsione di aprire proprie sedi nella regione Calabria. Per informazioni www.arcome.it E-mail: info@arcome.it CERCASI ARCHITETTO ISTALLATORE Pubblicato: 24-11-2010 Nota impresa pisana nell'ottica di nuovi sviluppi nel sud italia per l'istallazione di impianti fotovoltaici su siti di interesse architettonico ricerca architetto per formulazione relazione paesaggistica con composizione di fotomontaggi. Rispondere se con requisiti http://www.subito.it/offerte-lavoro/architettoistallatore-catanzaro-18328575.htm CERCASI CAPO OPERAI Pubblicato: 24-11-2010 Nota impresa di istallazione fotovoltaica ricerca capo operai con capacità di dirigere ed impartire le lavorazioni.

ilDomani

0961-540184


ilDomani

Lunedì 6 Dicembre 2010

> III

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Ci rivolgiamo ad un elettricista con esperienza senso pratico e buona moralità Scrivere a sowgbe@tin.it CERCASI INGEGNERE PROGETTISTA "FOTOVOLTAICO" Pubblicato: 24-11-2010 Nota azienda pisana operante da vari anni nelle energie alternative RICERCA per i propri cantieri nel sud Italia un ingegnere civile per eseguire pratiche DIA e progetti per istallazione impianti fotovoltaici. Normativa e regolamento. Scrivere a sowgbe@tin.it CERCASI ELETTRICO FOTOVOLTAICO Pubblicato: 24-11-2010 Per nuovi cantieri in Calabria nota impresa pisana ricerca elettricisti montatori di impianti fotovoltaici, si richiedi un minimo di esperinza contatto a tempo determinato. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/elettricofotovoltaico-catanzaro-18324523.htm SELEZIONE VENDITORI Pubblicato: 02-12-2010

Sede di lavoro: Settingiano Selezioniamo venditori che si occupino della vendita dei servizi Vodafone per fisso e mobile . Ci rivolgiamo a candidati capaci, ambiziosi e grintosi, perché chi lavora con noi può contare su: • Percorso di certificazione con personale addetto vodafone e relativi esami da superare • Provvigioni con pagamenti puntuali a 45 gg • Bonus al raggiungimento degli obiettivi • Marketing strutturato (appuntamenti prefissati, strumenti di comunicazione) • Assistenza nelle trattative commerciali (direct/telemarketing) • Possibilità concreta di crescita in un’azienda leader del settore • Formazione iniziale e supporto continuo Offriamo reali possibilità di carriera, con tempistiche prefissate, in una società che ha raggiunto risultati invidiabili, facendo della meritocrazia la propria filosofia aziendale. REQUISITI RICHIESTI: • Età 25/50 anni ambo i sessi • Esperienza in ambito commerciale • Disponibilità in tempi brevi • Diploma o cultura equivalente Inviare curriculum in Formato europeo a ricercapersonale.comunica@vodafone.it , autorizzando al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/03.

CERCASI MAGAZZINIERI E OPERAI Pubblicato: 02-12-2010 Sede di lavoro: Catanzaro NOTA AZIENDA DI IMPORT & EXPORT RICERCA 10 OPERAI DA INSERIRE NEL PROPRIO STAFF, PRESSO LO STABILIMENTO CENTRALE DI CATANZARO, COME MAGAZZINIERI E GESTIONE REPARTO CARIOCO/SCARICO MERCI. INVIARE PROPRIO CURRICULUM A QUESTO INDIRIZZO: tanasrl@libero.it Si richiede massima serietà, diploma scuola media superiore, esperienza nel settore e max 20km da Catanzaro. Si offre inquadramento regolare e stipendi al massimo nel settore.

HIGH PERFORMANCE CERCA COMMERCIALE SETTORE MUTUI CASA High Performance RICERCA ottimo/a COMMERCIALE Settore MUTUI CASA Il candidato ideale è un giovane di età compresa tra i 23 e i 37 anni, con una minima esperienza di vendita nei servizi di credito, meglio se nel comparto mutui. Gradita anche la provenienza dai settori credito al consumo, leasing, assicurazioni, immobiliare, promotori finanziari. Tali requisiti COSTITUIRANNO titolo preferenziale. La ricerca riguarda figure di tipo commerciale con forte motivazione ed attitudine all'attività di fidelizzazione ed INCREMENTARE le convenzioni con le agenzie immobiliari del bacino geografico affidato. Iniziativa, grinta ed orientamento al lavoro per obiettivi: stiamo cercando un venditore d'eccezione! Requisiti fondamentali sono: spiccata attitudine alla vendita e al lavoro per obiettivi, resistenza allo stress e grandi doti di dinamismo e tenacia. La mansione di venditore presuppone la disponibilità ad una massiccia attività esterna ed alla costante presenza sui clienti assegnati. SEDE DI LAVORO: COSENZA L'azienda offre l'inserimento all'interno di una struttura in crescita, internazionale, tramite un contratto di

VENDESI • VENDESI •VENDESI •VENDESI •VENDESI •VENDESI •VENDESI Auto - Moto - Nautica Automobili - Moto - Accessori - Ricambi

VENDESI NISSA MICRA 1.3 benzina, km. 85.000, aria condizionata, revisionata e tagliandata. euro 1.500. Cell. 3935091083. VENDESI CAGIVA RAPTOR 125 anno 07, km. 6.800, marmitta Giannelli, specchietti e frecce in carbonio. euro 2.300. Cell. 3272033082. VE N DESI HONDA CBR 600F Sport, accessoriata. Cell. 3290149482. VENDESI HONDA SHADOW VT 600 anno 97, completamente trasformata ed aerografata. euro 4.000 compreso accessori e passaggio di proprietà. Cell. 3292644235/ 3397661525. VENDESI PIAGGIO SUPER EXAGON GTX 180 anno 2000, km. 28.000, 4T, tagliandato. Cell. 3393384003/3297718911. VENDESI PIAGGIO VESPA 300 GT Super anno 07/2008, km. 563, col. bianco, parabrezza e portapacchi cromato. euro 3.300. Cell. 3683701511. VENDESI YAMAHA MAJESTY 250 anno 03, km. 37.000, sempre tagliandato, euro 1.800. Cell. 3334992382.

Case e Attività Commerciali Vendita e affitti - uso abit.ne e uso commerc.le

DISPONIBILE attività artigianale ben avviata nel centro di Rossano scalo. Produzione, e lavorazione di cornici, specchiere, portafoto. Commercializzazione di dipinti, stampe serigrafie litografie ed oggettistica... è un ottimo lavoro. Per info 3335844224 ercolinoferraina@alice.it VENDESI Avviatissima attività commerciale di articoli per feste, regali per ogni ricorrenza, addobbi per compleanni, dolciumi e gadgests vari sita in uno dei corsi principali di Castrovillari (CS). TEL. 098138347 VENDESI attività di parrucchiere a Roseto Capo Spulico ben avviata da 25 anni circa. Oltre all'attività vendo l'arredamento acquistato 3 anni fa. Chi è interessato mi contatti. TEL. 3407083359 VENDESI Castrolibero - fraz. Andreotta. Appartamento 150 mq. - salone - 3 camere - 2 bagni - cucina - ampia soffitta - posto auto in corte privata. Per info tel. 3494975095. CE DESI Ristorante -trattoria. Cedesi GESTIONE attività: il ristorante è situato nel cuore del centro storico di Tropea (largo t.t. Grimaldi) è composto da due salette interne,cucina molto ampia dotata di attrezzatura in ottimo stato, doppi servizi e una pedana esterna di 50mq. Per ulteriori info contattatemi al numero indicato è richiesta max serietà, grazie. TEL. 3281484429 VENDESI attività commerciale di bar, gelateria, pizzeria forno a legna,super avviata, ottimo affare per chi vuole intraprendere questa attività al sicuro, infatti l'attività vive da più di 10

anni ed ha già un ampio portafoglio clienti reddito attuale oltre 50 mila euro, contattatemi solo se siete davvero interessati no perditempo, vendo causa trasferimento opportunità di lavoro migliore. TEL. 0983530181 VENDESI per inutilizzo causa poco tempo a disposizione ramo d'azienda..l'azienda si occupa del ritiro e smaltimento di prodotti per uffici,scuole,amministrazioni,toner e cartucce esauste,materiale elettronico ed elettrico (RAEE)...per maggiori informazioni informazioni e interessamento contattarmi al numero 3403613119 OCCASION E ... VE N DESI AVVIATO SALONE DI PARRUCCHIERE PER DONNA in Guardia Piemontese, rinnovato da poco, arredamento nuovo. Clientela fissa. Vendo o cedo gestione Per contatti: http://www.subito.it/avviato-salone-di-parrucchiere-cosenza-14647667.htm VENDESI o cedesi in gestione linea self service già attivata e funzionante, cucina e zona lavaggio completi con 70 posti al coperto, situato in piazza 11 Settembre già affermata. Possibilità di gestione con l'opzione di acquisto. Prezzo occasione per acquisto immediato. TEL. 3480580707 CEDESI attività di baby parking - ludoteca, quindi arredamenti e attrezzature varie inerenti all'attività. Per contatti: http://www.subito.it/ offerte-lavoro/baby-parking-ludotecacosenza-18459258.htm

linare a circa 20 minuti da Gallico. Il proprietario è un falegname dilettante che, anche se anziano, è in grado di fornire un utile apporto professionale e tecnico. Telefonare solo se seriamente interessati e se si posseggono i requisiti sopra richiesti. TEL. 0965897593

Di tutto un po’ Salute - animali domestici - finanziamenti - altro

VENDESI LIBRERIA col. avorio antichizzato, interno col. azzurro, 5 ripiani, h. cm. 218, larghezza cm. 87,5, profondità cm. 40. Cell. 32883529777. VENDESI LETTO MATRIMONIALE artigianale in legno. Cell. 396133506. VENDESI CUCINA ad angolo Del Tongo mt. 2x3 in legno massello ciliegio scuro completa di pensili alti e frigorifero Rex euro 2.000. Cell. 3285676635.

Abbigliamento ed accessori Giacche - Cappotti - Giubbini - Scarpe ecc.

VENDESI ABITO DA SPOSA tg. 46/48 col. avorio. euro 500. Cell. 3339079328. VENDESI ATTREZZATURA COMPLETA per scout. Tel. 0961/770792/3937454828. VENDESI FELPA Dsquared tg. M col. bianco. euro 29. Cell. 3387182347. VENDESI GIUBBINO Moncler mod. inverno 2010, col. nero, tg. L. Cell. 3289558733.

FITTASI lavaggio ancora da avviare a Catanzaro Lido.. struttura costruita circa 1 mese fa molto bella e punto molto favorevole a Catanzaro Lido.. cercasi persone già in ambito di questo settore.. per info visitare la struttura personalmente. Contattatemi su questo cell 333-3121106.

VENDESI NIKE AIR MAX n. 42 col. bianco con inserti blu, nuove euro 49. Cell. 3387182347.

VENDESI Bar con annessa ricevitoria e negozio gioco Intralot sala slot. Sede alto Jonio Cosentino. Avviato sei mesi circa sei mesi fà. Per info 3924393452.

VENDESI PELLICCIA DI LAPIN mod. giaccone col. nero tg. 46 usata poco euro 500. Cell. 3281784659.

CEDESI attivita' parrucchiere donna con locale avviato in affitto completo di arredamento. Per contatti cell. 3313734196 Antonio

VE N DESI SCARPE DANZA 2 paia, Capezio Dansneaker DS01 BLK 8M e 6.5 M col. nero, euro 50. Cell. 0961360018/ 3393388072.

CEDESI ATTIVITA' AVVIATA DI GIOIELLERIA. PREZZO AFFARE SUI 45.000 EURO . TEL. 0961991723

VENDESI SCARPE Munich n. 41 col. nero euro 49. Cell. 3387182347.

VE N DESI PIZZERIA DA ASPORTO ROSTICCERIA TAVOLA CALDA. SIETE INTERESSATI AD AVERE UNA PIZZERIA D ASPORTO, ROSTICCERIA, TAVOLA CALDA, CORNETTERIA CAFFETTERIA?? QUESTA è LA VOSTRA OCCASIONE!IL LOCALE è SITUATO IN ROGES DI RENDE.. ZONA CENTRALISSIMA! L’AFFARE COMPRENDE LA GESTIONE TOTALE DEL LOCALE! PER ESSERE PRECISI: NON CERCOPERSONALE, MA UN ACQUIRENTE INTERESSATO AL LOCALE! TEL. 3460878400 CEDESI Falegnameria attrezzata. Si cede in affitto a persona referenziata e con ottime qualità morali, (a prezzo modico da concordare di persona) una falegnameria "attrezzatissima", con macchinari moderni e in ottime condizioni. Il locale è di circa 150mq e si trova in zona col-

VENDESI OCCHIALI DA SOLE Carrera col. bianco euro 50. Cell. 3333832425.

VENDESI WOOLRICH maschile invernale col. beige tg. 48, mai usato. Cell. 3393771478. VENDESI GIUBBINO IN PELLE da donna, colore rosso, taglia 42, usato una sola volta. euro 90. Cell. 3471989660. VENDESI GIACCA IN PELLE da donna, colore nero, taglia 42, mai usato, ancora con etichetta, marca Coconuda. euro 90. Cell. 3471989660. VE N DESI CAPPOTTO IN PELLE da donna, colore nero, taglia 40, mai usato, con etichetta e certificato di garanzia. euro 150. Cell. 3471989660. VENDESI GIACCA MONTONE da donna, colore marrone, taglia 42, usata una sola volta. euro 50. Cell. 3471989660.

VENDESI GIACCONE MONTONE da donna, colore bianco, taglia 42, usato una sola volta. euro 90. Cell. 3471989660. VENDESI CAPPOTTO SHEARLING da donna, colore bianco, taglia 42, mai usato. euro 50. Cell. 3471989660. VENDESI CAPPOTTO SHEARLING da donna, colore marrone con collo di pelliccia, taglia 42, usato 1 o 2 volte. euro 50. Cell. 3471989660. VENDESI DECOLLETE’ Casadei, numero 39, colore nero, usate 1 sola volta, tacco alto, euro 80. Cell. 3471989660. VENDESI DECOLLETE’ di pelle, numero 39, colore nero, mai usate, tacco alto, con fibbiette alla caviglia, euro 60. Cell. 3471989660. VENDESI SCARPE SCAMOSCIATE da donna, numero 39, colore nero, con fibbiette incrociate alla caviglia, mai usate, euro 40. Cell. 3471989660. VENDESI SCARPE SCAMOSCIATE da donna, numero 39, colore aragosta, con fibbiette incrociate alla caviglia, mai usate, euro 40. Cell. 3471989660. VENDESI STIVALI Bata da donna, numero 39, colore bianco, mai usati, con l’interno imbottito, caldissimi. euro 50. Cell. 3471989660. VENDESI STIVALI in vernice da donna, colore nero, numero 39, mai usati, euro 40. Cell. 3471989660. VENDESI STIVALI in vernice da donna, colore bianco, numero 39, mai usati, euro 40. Cell. 3471989660. VENDESI STIVALI in pelle scamosciata da donna, colore marrone, numero 39, nuovi mai usati, euro 60. Cell. 3471989660. VENDESI BORSETTA DA SERA nera, piccola con manici e paillettes, euro 20. Cell. 3471989660. VENDESI BORSETTA DA SERA colore oro, con catenella e paillettes, a forma di secchiello, euro 20. Cell. 3471989660. VENDESI GIROCOLLO in bigiotteria swarosky, colore rosso con piccole perline bagnate oro, nuovo mai usato euro 30. Cell. 3471989660. VENDESI GIROCOLLO in bigiotteria swarosky, colore azzurro nuovo mai usato euro 30. Cell. 3471989660. VENDESI OCCHIALI DA SOLE da donna nuovi mai usati marca Gucci colore nero . Cell. 3471989660. VENDESI GIACCA DI RENNA da donna nuova mai usata taglia 44. Cell. 3471989660.

per i tuoi annunci:

fax 0961-540184


ilDomani

IV <

Lunedì 6 Dicembre 2010

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

LEZIONI DI CHIMICA Pubblicato: 08-112010 Sede di lavoro: Cosenza Insegnante con esperienza pluriennale impartisce lezioni private di chimica ad alunni di scuola secondaria superipore. Per info telefonare ore pasti al numero: 0984 75758. BABY SITTER SPECIALE Pubblicato: 08-11-2010 Sede di lavoro: Castiglione Cosentino Hai bisogno di un paio di ore per fare la spesa? Per un pò di shopping con le amiche? di una serata rilassante? di un bel week-end col marito senza bimbi fra i piedi? non sai a chi lasciare il tuo bimbo anche molto piccolo? Chiamami! I miei figli sono ormai ventenni e la sera e nei fine settimana posso tenertelo io presso la mia abitazione, alla modica cifra di 5 euro ad ora! Amo i bambini e mi piace giocare con loro! Saranno come a casa loro! Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/baby-sitter-speciale-cosenza18023880.htm. INSTALLAZIONE E ASSEMBLAGGIO PC Pubblicato: 08-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro Sono un tecnico informatico eseguo lavori di assemblaggio e assistenza tecnica su pc fissi e portatili su tutta la regione. • test su schede madri processori ram ecc. • formattazione • assemblaggio • consegna e ritiro presso la vostra sede o da concordare. Disponibile dal lunedì al sabato incluso mezza giornata. Nel caso è meglio che mi contattiate prima per concordare il tutto. TEL. 3312060709 IMPIEGATA PER SOSTITUZIONE MATERNITÀ O FERIE Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Soverato Donna seria, precisa e ordinata con trentennale esperienza in contabilità di stato offresi come impiegata per sostituzione maternità o ferie full time o part time. TEL. 3206059041 ELETTRICISTA E CONDIZIONAMENTO Pubblicato: 16-11-2010 SI ESEGUONO IMPIANTI ELETTRICI, VIDEOSORVEGLIANZA E CONDIZIONAMENTO IN TUTTA LA CALABRIA A PREZZI MODICI E CON PUNTUALITA' E PROFESSIONALITA' TEL. 3492676493. LEZIONI INGEGNERE GESTIONALE Pubblicato: 22-11-2010 Sede di lavoro: Catanzaro INGEGNERE LAUREATO CON IL MASSIMO DEI VOTI PRESSO UNIVERSITA' DELLA CALABRIA IMPARTISCE LEZIONI PRIVATE DI MATEMATICA (Calcolo, Analisi, Algebra, Statistica) PER STUDENTI SCUOLE MEDIE, SUPERIORI E PER STUDENTI UNIVERSITARI. MAX SERIETA', PREZZI CONVENIENTI. CONTATTI Cellulare: 3208484148 (numero Wind) E-mail: lezioniprivatecatanzaro@gmail.com RIPETIZIONI, PREPARAZIONE ESAMI UNIVERSITARI, TESI Pubblicato: 22-11-2010 Laureata in giurisprudenza impartisce ripetizioni in materie umanistiche a studenti di scuola di qualunque ordine e grado. Preparazione esami universitari in discipline giuridiche ed economiche, assistenza nella preparazioni di tesi di laurea. Per contatti: http://www.subito.it/offertelavoro/ripetizioni-preparazione-esami-universitari-tesi-cosenza-18563298.htm DIAMO ASSISTENZA Pubblicato: 22-11-2010 SIAMO UN GRUPPO DI OPERATORI SOCIO SANITARI-LAVORIAMO SIA NEL PUBBLICO CHE NEL PRIVATO-SE HAI BISOGNO DI ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA SIAMO DISPONIBILI A LAVORARE PER CHI HA BISOGNO DI QUESTO TIPO DI ASSISTENZA (NON SIAMO MEDICI)-CONTATTARE PER QUALSIASI TIPO DI INFORMAZIONETEL. 3491090188 RIPARAZIONI PC E STAMPANTI Pubblicato: 22-11-2010 Si eseguono riparazioni pc in sede ed anche stampanti e grossi fotocopiatori preventivo sul

prezzo prima di eseguire il lavoro...!! TEL. 3381313158 LEZIONI PRIVATE DI CHIMICA E MATEMATICA Pubblicato: 22-11-2010 LAUREATO IMPARTISCE LEZIONI A DOMICILIO DI MATEMATICA E CHIMICA A PREZZO ESCLUSIVO Riservato ad alunni di Scuole MEDIE e SUPERIORI. Info 345 322 04 96. DOCENTE DI MECCANICA TECNOLOGIA-MATEMATICA-FISICA Pubblicato: 27-11-2010 Sede di lavoro: Rossano Si impartiscono lezioni private in discipline Meccaniche e Tecnologia, Fisica e Matematica. Sono un laureato in Ingegneria Meccanica (Indirizzo Energia) e ho 4 anni di esperienza come docente presso la scuola pubblica. TEL. 3477067457. CONSULENZA LEGALE Pubblicato: 27-11-2010 Avvocato ciclista offre consulenza e assistenza legale secondo i minimi tariffari. Cell 3495867864 AUTISTA PATENTI A B C D Pubblicato: 28-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Sono un ragazzo serio e basato ricopro la mansione di autista guardia del corpo. Sono automunito possiedo le patenti ABCD. Non mi interessa inquadramento contrattuale. Non mi interessa orario lavorativo. Richiedo solo massima serietà nei pagamenti. Il mio numero è 3456135065. EDILIZIA Pubblicato: 27-11-2010 Eseguo lavori di edilizia, idraulica, elettricità, falegnameria, saldatura, manutenzione e ripristino del verde, tinteggiatura e verniciatura, guainatura, puntualità e precisione a vostra disposizione. TEL. 3285392771. TESI DI LAUREA - LEZIONI CAD Pubblicato: 28-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria SI ESEGUONO TESI DI LAUREA PER STUDENTI DI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA, DISEGNI CAD E MODELLAZIONE 3D, RENDERING FOTOREALISTICI, E LEZIONI DI AUTOCAD. Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/tesi-di-laurea-lezioni-cad-reggio-calabria18711566.htm LEZIONI LATINO E GRECO Pubblicato: 27-11-2010 Impartisco lezioni private di latino e greco. Per info cell 3296184845. BABY SITTER - DOPOSCUOLA Pubblicato: 29-11-2010 Se hai voglia di fare giocare i tuoi bambini hai trovato la persona giusta.. sono la baby sitter che fa al caso Vostro. Sono laureata in lettere e filosofia e lavoro la mattina in una scuola pubblica reggina come mediatrice culturale. Naturalmente la mia disponibilità è pomeridiana.. Offro doposcuola inoltre per bambini/ragazzi di scuole medie- elementari..anche di lingua spagnola. Visti i precedenti no perditempo e massima serietà. Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/baby-sitter-doposcuola-reggio-calabria18631506.htm ASSISTENZA OSPEDALIERA Pubblicato: 30-11-2010 35enne OPERATRICE SOCIO SANITARIA IN CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CON ESPERIENZA PREGRESSA DISPONIBILE PER TUTTE LE SITUAZIONI CHE RICHIEDONO ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA SIA PER PAZIENTI ALLETTATI CHE NON DI QUALSIASI ETA'-SIANO ESSI ATTUALMENTE IN RICOVERO OSPEDALIERO/CLINICO CHE A DOMICILIO-CHIEDERE DI ALFONSINA PER TUTTE LE INFORMAZIONI DEL CASO. PER INFO TEL. 3491090188. GEOMETRA ESAMINA PROPOSTE Pubblicato: 30-11-2010 Geometra con esperienza decennale, valuta offerte di lavoro nel settore immobiliare, nel settore della progettazione meccanica e nel settore delle energie da fonti rinnovabili "idroelettrico/ fotovoltaico". Per contatti 328-2869975.

per il tuo spazio in questa rubrica

fax 0961-540184

lavoro subordinato, a tempo indeterminato, con ottima retribuzione e livello di inquadramento ai massimi livelli di mercato. Previste ottime percentuali provvisionali e auto aziendale. Tutti gli interessati possono inviare la propria candidatura tramite il sito www.highprofessional.com (consigliato e preferenziale) oppure tramite email, inviando curriculum vitae munito di fotografia e consenso al trattamento dei dati personali, all’indirizzo candidati@salespower.it citando il riferimento CASACS. Ulteriori informazioni Job Ref: CASA-CS Località: COSENZA Tipologia contrattuale: Tempo Indeterminato Benefit: AUTO AZIENDALE Termine ultimo per candidarsi: 31/12/2010 MEBIT SRL CERCA TECNICO INFORMATICO Pubblicato: 08-11-2010 Ricerchiamo la seguente figura: TECNICO INFORMATICO DI LABORATORIO PROFILI RICHIESTI: Tecnico con esperienza informatica (Assemblaggio/Networking/gestione S.O.); Luogo di svolgimento dell'attività: Cosenza; RETRIBUZIONE: Periodo di Stage formazione/affiancamento (6 mesi): fisso; A regime: inquadramento fisso; Sesso: qualsiasi; Età: preferibilmente 22-35 anni; Competenze richieste: alto grado di conoscenza hardware/sistemi informatici, esperienza nel settore; Ricerchiamo profili con elevata predisposizione ad intrattenere rapporti con il pubblico, alta flessibilità di orari, dinamismo e spiccata intraprendenza. Disponibilità richiesta: full time, liberi da impegni per ulteriori lavori occasionali o impegni di studio. Nel rispetto reciproco astenersi perditempo, curiosi, svogliati in cerca di occupazione temporanea o pseudoinformatici. Se interessati potete inviare C.V. con foto all'indirizzo job@mebit.it o contattare la nostra sede operativa al numero 0984.795.145. CERCASI FISIOTERAPISTA Pubblicato: 29-11-2010 Sede di lavoro: Cosenza CENTRO DI FISIOTERAPIA AUTORIZZATO (REG.CALABRIA ASS. SANITA'), SELEZIONA FISIOTERAPISTA DA INSERIRE NEL PROPRIO ORGANICO. RICHIESTA ESPERIENZA, TITOLO PROFESSIONALE(DIPLOMA O LAUREA IN FISIOTERAPIA). RICHIESTA MAX SERIETA'. E'GRADITO L'INVIO DI UN PROPRIO CURRICULO. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/fisioterapista-cosenza-17403536.htm M.B.A. SOCIETA' DI MUTUO SOCCORSO Pubblicato: 08-11-2010 M.B.A. SOCIETA’ DI MUTUO SOCCORSO PRIMARIO OPERATORE A LIVELLO NAZIONALE Nel settore della Previdenza Sanitaria Per consolidare la struttura commerciale di zona RICERCA 5 PROFESSIONISTI A cui affidare un nuovo incarico di PROMOTORE MUTUALISTICO Un consulente moderno che opera in un settore con un potenziale enorme e con strumenti competitivi, innovativi e in pressoché totale assenza di concorrenza! La ricerca è rivolta a persone con: • almeno due anni di esperienza in ambito commerciale; • istruzione superiore; • fortemente motivate; • ambiziose Se sei alla ricerca di un’occasione originale, capace di rispondere ad una sempre più avvertita esigenza sociale nel settore della copertura delle spese sanitarie inviaci il tuo curriculum a: sussidisalus@gmail.com Parteciperai alle selezioni per la professione del futuro ! CERCASI TEAM LEADER E TRAINER Pubblicato: 08-11-2010 IMPORTANTE SOCIETA' DI DISTRIBUZIONE PARTNERS DI INFOSTRADA, WIND, ENELENERGIA E SKY PER MERCATO BUSINESS. Nell’ottica di un reale e ambizioso progetto di potenziamento della rete commerciale CERCA TEAM MANAGER E TRAINER Le attività principali di un Team Manager sono: • Coordinare il team di collaboratori • Affiancare i consulenti junior nei primi mesi di lavoro • Sviluppare il portafoglio già esistente • Ampliare la propria rete di collaboratori I L TEAM MANAGER POSSIEDE I SEGUENTI REQUISITI OGGETTIVI: • Diploma di scuola media superiore e/o laurea • Conoscenza dei sistemi informatici più diffusi • Pregressa esperienza professionale di almeno due anni nella gestione di team di lavoro e nel settore commerciale. COMPLETANO IL PROFILO: • Capacità nella gestione e nel coordinamento del proprio gruppo di lavoro • Buone doti organizzative e di leadership • Attitudine al problem solving “Consolidando la tua esperienza avrai la possibilità diventare un Area Manager di Agenzia con crescenti responsabilità”.

La meritocrazia è un nostro principio. Riconosciamo le capacità dei nostri collaboratori e premiamo i buoni risultati. Realizzerai la tua voglia di crescere in un percorso di carriera lineare e incentivante. Perfezionando il tuo grado di abilità e competenza potrai porti nuovi e più alti obiettivi ottenendo una più elevata gratificazione economica e professionale” Gli interessati DEVONO inviare curriculum vitae, autorizzando il trattamento dei dati personali (secondo il D.Lgs. 196/03) La ricerca è rivolta a persone di entrambi i sessi (Legge 903/77). NO RAPPORTO DI DIPENDENZA. Per candidarsi a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/team-leader-e-trainer-cosenza-17918098.htm CRAZY STYLE CERCA PARRUCCHIERE UOMO DONNA Pubblicato: 09-11-2010 Sede di lavoro: Rende Crazy Style Parrucchiere - by Francesca è alla ricerca di personale qualificato e non, da inserire nel proprio team. Si richiede massima serietà e professionalità. Inviate i vostri curriculum a: crazy.style@virgilio.it o crazystylemarketing@gmail.com Sarete contattati per un colloquio selettivo. CERCASI MADRELINGUA CINESE - GIAPPONESE Pubblicato: 09-11-2010 Sede di lavoro: Scalea Cercasi madrelingua Cinese - Giapponese. La collaborazione consiste nella traduzione di brevi testi, nella ricerca di siti di interesse in lingua e nell'attività di interprete con eventuali contatti. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/madrelingua-cinese-giapponese-cosenza-18094114.htm CERCASI RESPONSABILE AMMINISTRATIVO Pubblicato: 09-11-2010 BETA COSTRUZIONI SRL RICERCA per per apertura nuova società in provincia di Cosenza 1 RESPONSABILE AMMINISTRATIVO MANSIONI: Il candidato, avrà la funzione di responsabile del settore amministrativo. Dovra ricoprire la funzione di controllo degli aspetti contabili e fiscali ricoprendo le seguenti mansioni: Controllo contabile della prima nota e della correttezza delle registrazioni; Adempimenti di carattere amministrativo generico che si verificheranno nel corso dell’esercizio d'impresa. REQUISITI: Il candidato ideale è un giovane dimanico con una grande ambizione al fare carriera. Gradita Laurea in economia e commercio o titolo equipollente (minimo diploma materie scientifiche). Particolarmente gradita esperienza presso studi commerciali e/o tributari, forte orientamento ai risultati, caratterialmente motivato, disponibile a lavorare in gruppo. SEDE DEL LAVORO: Provincia di Cosenza - zona alto tirreno Gli interessati possono inviare il curriculum vitae all’indirizzo e-mail: betacostruzionisrl@gmail.com verrete ricontattati per fissare un colloquio. CERCASI MECCANICO MOTO E SCOOTER CON ESPERIENZA Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Rossano Avviata concessionaria moto, ricerca meccanico con pregressa e comprovata esperienza per manutenzione/riparazione moto/scooter plurimarche. Si richiede diploma scuola media superiore, massima serietà, puntualità e dedizione lavorativa. Si offre ottima retribuzione per le effetive capacità dimostrate. Inviare CV con foto. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/meccanicomoto-e-scooter-con-esperienza-cosenza18167383.htm CERCASI AMMINISTRATORE LEGALE RAPPRESENTANTE Pubblicato: 16-11-2010 BETA COSTRUZIONI SRL RICERCA per per apertura nuova società in provincia di Cosenza 1 AMMINISTRATORE MANSIONI: Il candidato,dovrà ricoprire la funzione di controllo degli aspetti fiscali, amministrativi e bancari, sotto la supervisione della proprietà. inoltre dovra ricoprire gli adempimenti di carattere amministrativo generico che si verificheranno nel corso dell’esercizio d'impresa. REQUISITI: Il candidato ideale è un soggetto dimanico con una grande ambizione al fare carriera, risiedente e/o disponibile al trasferimento in provincia di Cosenza Zona Alto Tirreno ISTRUZIONE: Gradita Laurea in economia e commercio o titolo equipollente (Minimo diploma materie scientifiche). ESPERIENZA: Particolarmente gradita esperienza presso studi commerciali e/o tributari, forte orientamento ai risultati, caratterialmente motivato, disponibile a lavorare


ilDomani

Lunedì 6 Dicembre 2010

>V

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

in gruppo. SEDE DEL LAVORO: Provincia di Cosenza - zona alto tirreno Gli interessati possono inviare il curriculum vitae all’indirizzo e-mail: betacostruzioni srl@gmail.com verrete ricontattati per fissare un colloquio. INFORMATORI SCIENTIFICI SELEZIONIAMO Pubblicato: 16-11-2010 Azienda Farmaceutica titolare di specialita'medicinali di fascia A, dispositivi medici brevettati e nutraceutici. CERCA: n°2 informatori scientifici/agenti ambosessi anche in mobilita' e/o prepensionamento, introdotti presso medici di base e specialisti (orl-ortopedici-odontoiatri-urologi-ginecologiginecologi-pneumologi) OFFRE: contratto di consulenza e/o enasarco, possibili anticipi iniziali, premi. Zone interessate : CS1-CS2-CS3-CS4-CS5-CS6CS7-CS10. LA RICERCA HA CARATTERE DI URGENZA. Per contatto immediato: 3279104730 BAR, PASTICCERIA SAN LORENZO RICERCA Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Montalto uffugo FIGURE RICHIESTE: n° 1 aiuto banconista, n° 1 responsabile di sala, n° 1 aiuto pasticcere, n° 1 ottimizzatore. La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi, appassionati di commercio,propensi al contatto con il pubblico, dinamici, intraprendenti e determinati, con uno sguardo rivolto al futuro della vendita, con ottime proprietà dialettiche e orientamento alla vendita, altri requisiti essenziali sono: autocontrollo, discrezione, onestà, ordine, capacità di lavorare in team, è gradita esperienza nel settore,ma non essenziale. Si richiede flessibilità e assoluta disponibilità al lavoro festivo. Si offre la possibilità di essere parte integrante di un progetto assolutamente innovativo. Per candidarvi a questa posizione, inviare il vostro cv con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs 196/03, possibilmente munito di foto, e scheda anagrafica,che attesti disoccupazione di lunga durata. TEL. 0984939245 JAMAICA ANIMATION INVERNO 2010 Pubblicato: 16-11-2010

VISIANT CONTACT Pubblicato: 15-11-2010 Orario: Part time Contratto: Contratto a progetto Sede di lavoro: Rende Visiant Contact, Business Unit di Visiant specializzata in soluzioni e servizi di BPO (Business Process Outsourcing) e di call e contact center, RICERCA per la propria sede di Rende (Cs)

100 OPERATORI TELEFONICI Le persone prescelte saranno inserite nell’area outbound e si occuperanno della vendita di prodotti e servizi per le nostre società clienti. Ricerchiamo persone solari, spigliate, incisive e con ottime capacità relazionali e comunicative, da inserire all’interno dell’area outbound. Se hai voglia di metterti in gioco, in un ambiente lavorativo giovane e stimolante, all’interno del quale sviluppare il tuo potenziale, unisciti a noi! Offriamo un fisso molto interessante, provvigioni tra le più elevate, formazione iniziale e continua di supporto all’attività. E’ gradita una precedente esperienza in ruoli di vendita ed assistenza telefonica. Gli interessati potranno inviare il proprio curriculum vitae dando autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/03), al seguente indirizzo mail: job-rende.contact@visiant.it specificando il riferimento all'annuncio “OPT S”. La ricerca si intende rivolta ad entrambi i sessi (L. 903/77).

La Jamaica Animation ricerca 10 figure da inserire nel proprio staff . Disponibilità lavorativa minima di 15 giorni , bella presenza ed ottima dialettica. Tutti gli interessati possono inviare il cv con foto a vania.jamaicanimation@yahoo.it . CERCASI OPERATORI/TRICI CALL CENTER OUT BOUND Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Rende MEG SERVICE SRL, ricerca per la propria sede di Rende (Cs) OPERATORI TELEFONICI Outbound Le persone prescelte si occuperanno della vendita e promozione dei prodotti dei nostri clienti. Offriamo la possibilità di entrare a far parte di un team giovane, dinamico, stimolante ed innovativo, all´interno del quale sviluppare il proprio potenziale. Garantiamo una parte fissa retributiva molto interessante più provvigioni e la possibilità di crescere all´interno dell´Azienda stessa. Il candidato ideale ha una buona conoscenza del pc; buona dialettica, spiccata attitudine alla vendita ed a lavorare in team. E´ gradita una precedente esperienza in ruoli di vendita ed assistenza telefonica. Gli interessati potranno inviare il proprio curriculum vitae dando autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/03), al seguente indirizzo mail: selezione@megservicesrl.it La ricerca si intende rivolta ad entrambi i sessi (L. 903/77). CERCASI OPERATORI VIDEO Pubblicato: 22-11-2010 Comuniazione System agenzia di promozione pubblicitaria cerca operatori video in Calabria per riprese video di eventi manifestazioni e altro. Se iteressati inviare CV e specificare se disponibile attrezzature proprie. Offresi ottime retribuzioni con contratto vaucher. Gradito Possesso P.IVA. 339-4052263 CERCASI 3 RESPONSABILI PRODUZIONE CLIENTI Pubblicato: 22-11-2010 Sede di lavoro: Cosenza Il marchio Tecnocasa di cui facciamo parte ha trasmesso a tutti i suoi affiliati valori come: - il rispetto - la coesione del lavoro di gruppo - la comunicazione etica. Forti di un'esperienza consolidata negli anni, in cui la centralità del cliente è il punto cardine di ogni ramo aziendale, siamo impegnati ogni giorno a formare i migliori consulenti del settore dando sempre il meglio. La nostra società fa parte del più grande network immobiliare d’Europa, e da oltre 30 anni contribuiscono a formare i migliori consulenti immobiliari in Italia. Nel territorio calabrese le nostre aziende prosperano da oltre 15 anni. La nostra agenzia si trova a Taverna di Montalto Uffugo nella provincia di Cosenza. Da quasi otto anni viene premiata ogni anno come una delle 3 migliori agenzie dell’aria Calabria e Basilicata. Se solo tu potessi guadagnare molto facendo un lavoro che ami? Il nostro obiettivo è Integrare il numero di colleghi impegnati nella consulenza immobiliare, in modo che possano creare ricchezza per se stessi e per la loro famiglia. Stiamo cercando 3 persone di età compresa tra i 22 e i 27 anni. Immaginiamo colleghi con: • Ottima capacità di apprendimento • Capacità di relazionarsi con i clienti in maniera fluente o comunque disposti ad imparare COSTITUIRANNO ATTITUDINI PREFERENZIALI Spirito d’intraprendenza e umiltà allo stesso tempo Il candidato assumerà il ruolo di “responsabile produzione clienti” , in una zona determinata ,in breve la qualità dei contatti con cui gestirà le relazioni con i clienti determinerà la produzione per se stesso e per il punto vendita. Ricerca, sviluppo delle informazioni e contatti con i clienti sono alcune delle attività da svolgere durante la giornata tipo del consulente. TEL. 0984938933 CERCASI ELETTRAUTO Pubblicato: 22-11-2010 Sede di lavoro: Mangone L' AZIENDA AUTOFIORE, PER NUOVA APERTURA " CENTRO ASSISTENZA FIAT", ZONA INDUSTRIALE PIANO LAGO - MANGONE (CS), RICERCA GIOVANE PERITO ELETTRONICO CON ESPERIENZA DI ELETTRAUTO. ASSUNZIONE CONTRATTO A PROGETTO. PER INFO 0984/969865 autofiore07 @libero.it. PR DISCOTECHE COSENZA (DIVERTIRSI E GUADAGNARE) Pubblicato: 22-11-2010 Il nostro staff di pubbliche relazioni sta cercando nuovi collaboratori da inserire nei locali notturni della CALABRIA per la stagione invernale.. Anche alle prime armi cm P.R.(Pubbliche Relazioni! Se hai spirito di iniziativa, hai voglia di divertirti e fare nuove conoscenze guadagnando da oggi PUOI! Se sei interessato/a manda una mail all'indirizzo giovestaff@live.it o più semplicemente rispondi all'annuncio riportando il tuo numero di telefono e eventuali esperienze!!

CERCASI ARCHITETTO/DESIGNER Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Montalto Uffugo Azienda operante da 30 anni nel settore dei camini, cerca un brillante Architetto d’interni o Designer da inserire nel proprio organico. Cerchiamo una persona motivata, seria, molto creativa, con grande passione per il proprio lavoro e forte attitudine al teamworking. Età massima 30. Richiesta conoscenza cad 2D, programmi per modellazione 3D, Rendering e Fotoritocco. Inserimento fulltime. Stipendio commisurati alle reali capacità del candidato. Inviare CV. mauro@scsitalia.it. RISTORANTE LA FENICE CERCA CAMERIERE/A RISTORANTE MONTALTO SCALO Pubblicato: 24-11-2010 Ristorante La Fenice sito in Montalto Uffugo scalo cerca cameriere/a da inserire nel propio organico si richiede esperienza anche minima nel settore collaborazione a 360 gradi. Il lavoro si svolge nelle ore serali domenica intera giornata riposo lunedi' escluso i festivi. Tel. 0984937315. CERCASI CONSULENTE DEL CREDITO Pubblicato: 24-11-2010 Il gruppo "DA" leader nel campo della intermediazione cerca per ampliamento rete commerciale: n.4 consulenti del credito-agenti in attività finanziaria. REQUISITI RICHIESTI: propensione ai rapporti interpersonali, auto propria, partita IVA o disponibilità ad aprirla; è gradita iscrizione presso l'albo degli agenti in attività finanziaria e iscrizione ISVAP. Offresi trattamento provvigionale ad alti livelli, incentivi e premi produzione, formazione continua. Per colloquio selettivo inviare CV all'indirizzo di posta elettronica: info.dacredit@gmail.com possibilmente munito di foto. FONDAZIONE LAVORO CpL ASSOCIATI COSENZA CERCA N° 1 OPERATORE/TRICE TELEMARKETING Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Cosenza Il candidato ideale è dinamico/a, intraprendente, capace di lavorare in autonomia. È richiesta pregressa esperienza nella vendita telefonica – ottima conoscenza di Microsoft office EXCEL e INTERNET EXPLORER. Si offre un fisso mensile + provvigioni (partime/fulltime) Le persone interessate sono invitate a presentare il proprio curriculum presso la nostra filiale di Cosenza in Via E. Capizzano,15 (nei pressi della casa di cura “La Madonnina”) o inviare la propria candidatura a cosenza@cplassociati.it CON RIFERIMENTO NELL'OGGETTO: telemarketing *** FONDAZIONE LAVORO CpL ASSOCIATI COSENZA CERCA N° 1 INGEGNERE CIVILE Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Cosenza Il candidato ideale è laureato in Ingegneria civile si occuperà di contabilità di cantiere e gestione gare d’appalto. È richiesta pregressa esperienza nello stesso settore. Si offre retribuzione adeguata all’esperienza maturata. Le persone interessate sono invitate a presentare il proprio curriculum presso la nostra filiale di Cosenza in Via E. Capizzano,15 (nei pressi della casa di cura “La Madonnina”) o inviare la propria candidatura a cosenza@cplassociati.it CON RIFERIMENTO NELL'OGGETTO: Ing. edile A&C SERVICE CERCA AGENTI DI COMMERCIO Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Cosenza Agenzia FASTWEB (Business e Residenziale) per ampliamento organico seleziona su Cosenza e provincia Consulenti Commerciali da inserire all'interno della propria rete vendita . SI RICHIEDE: • Auto propria • Esperienza di vendita • Disponibilità a frequenti spostamenti sul territorio assegnato • Spiccata capacità a lavorare per obiettivi SI OFFRE: • Inserimento in un azienda leader del settore • Retribuzione provvigionale • Premi mensili • Benefit • Buoni carburante Inviare dettagliato curriculum vitae a: fastweb.calabria@fastwebmail.it TNT POINT AGENZIA SCALEA CERCA POSTINI Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Belvedere marittimo Cercasi postini automuniti, con spiccata capacità organizzativa, e, con esperienza di vendite porta a porta. La zona da servire è da Belvedere m.mo a Cetraro. TEL. 098591919.

Per i tuoi annunci Se cerchi lavoro Se vuoi vendere ... ... o acquistare ... o altro

scrivi a

ilDomani

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

CERCASI OPERAIO PER LAVAGGIO AUTO Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Castrolibero Cercasi operaio addetto al LAVAGGIO AUTOVEICOLI. Si richiede un minimo di esperienza con educazione,professionalità e serietà.. Presentare curriculum presso la nostra sede.. disponibilità immediata... Lavoro periodo invernale part-time a giornata, ed periodo estivo a tempo pieno.. Via pirelli 12, cda Orto matera, CASTROLIBERO (cs). TEL. 3473776485 NEXFIN CERCA MEDIATORI - CONSULENTI AGENTI FINANZIARI Pubblicato: 24-11-2010 Ricerchiamo per la regione Calabria e Lucania, mediatori creditizi, Agenti in attività finanziaria, Assicuratori e Commercialisti a cui affidare lo sviluppo dei nostri prodotti Finanziari. Offerta: Società Finanziaria operante nel settore Finanza/Assic. cerca n. 35 - Mediatori creditizi e/o Assicuratori per collaborazione con agenzia finanziaria e procacciamento nuovi clienti. Per CS- PZ-SA Per info inviare mail a: nexfin@alice.it Sede di lavoro: Calabria - Basilicata Campania. Siamo una Società che opera da tempo nel settore dell'intermediazione creditizia e assicurativa TEL. 0985764977 APERTURA SPORTELLI SIBARI Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Cassano allo ionio Per apertura 2 nuovi sportelli con mansioni di assistenza alla clientela ricerchiamo 4 ambosessi con buon utilizzo degli strumenti informatici e buone doti relazionali adatti alla ricerca di soluzioni TEL. 0736262185 L&G GROUP SRL SELEZIONA Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Cosenza L&G Group S.r.l. Società leader nei servizi per aziende, seleziona, per potenziamento propria rete commerciale, agenti di commercio e/o procacciatori d'affari che opereranno su tutto il territorio calabrese con il marchio Fastweb. L'AZIENDA OFFRE: • inquadramento a norma di legge; • Portafoglio clienti; • Contributo spese mensile da concordare; • Piano provvigionale e gare mensili, trimestrali ed annuali; • concrete opportunità di crescita professionale all'interno del gruppo; • corsi di formazione e master mirati alla crescita della risorsa. L'AZIENDA RICHIEDE: • orientamento al cliente; • buona dialettica; • capacità di lavorare per obiettivi. Se interessati inviare curriculum vitae a: selezione.consulenti@lggroup.it Tutte le ricerche si intendono rivolta ad entrambi i sessi (L. 903/1977) ed autonomi professionisti dotati di P.iva. Si richiede l’autorizzazione al trattamento dei dati personali in base al T.U. 196/2003 ( legge sulla privacy) CERCASI PROMOTER WEB AGENCY Pubblicato: 30-11-2010 Affermata e consolidata WEB AGENCY da oltre 11 anni attiva su tutto il territorio Nazionale, Direzione Generale Roma, Direzione Commerciale Milano, con esperienze ai massimi livelli, importanti Aziende in portfolio, in forte sviluppo, per completamento rete di vendita CERCA: PROMOTER - VENDITORE Per la provincia di Cosenza


ilDomani

VI <

Lunedì 6 Dicembre 2010

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

Anche part time Facile e semplice, promozione e vendita di siti internet (www.soluzioneinternet.com) e spazi pubblicitari: Inserzioni e Banner su prestigioso portale nazionale Pagine Web Italia. Il candidato avrà il compito di visitare piccole e medie attività commerciali, artigiani, professionisti, in totale autonomia. Si garantiscono servizi di qualità a prezzi molto competitivi. L’azienda propone ottime provvigioni liquidate mensilmente. REQUISITI: • Minimo 23 anni • Dinamismo • Bella presenza • Buona dialettica • Volontà • Impegno full o part-time • Conoscenza informatica di base. LA SOCIETÀ OFFRE: • Semplice e facile lavoro di promozione e vendita • Servizi professionali di qualità • Ottime provvigioni • Liquidazione spettanze su base mensile • Provvigioni sui rinnovi dei contratti. • Crescita professionale • Bonus Produzione Pregasi spedire curriculum a: job@soluzioneinternet.com rif: Promoter-Venditori/ice Provincia:. Cosenza CERCASI MARMISTA SCALPELLINO Pubblicato: 1-12-2010 Sede di lavoro: Montalto uffugo CERCHIAMO MARMISTA SCALPELLINO, CON ESPERIENZA, MASSIMA SERIETA', INVIARE CURRICULUM VITAE ALL'INDIRIZZO E-MAIL MAURO@SCSITALIA.IT CASTING MODELLE/I Pubblicato: 29-11-2010 Per prossime sfilate estive, agenzia di moda ricerca urgentemente MODELLI e MODELLE con o senza esperienza da inserire nel proprio parco Modelle/Modelli. REQUISITI RICHIESTI : • Altezza uomo minimo 175 cm • Altezza donna minimo 170 cm – taglia 40/42 Chi fosse interessato può mandare la propria candidatura a: castingmodart@libero.IT Allegare breve curriculum e min n° 3 foto ( 1 figura intera, 1 primo piano, 1 intimo ) CERCASI AUTISTI 3 LIVELLO S Pubblicato: 02-12-2010 Sede di lavoro: Mileto Azienda di Trasporti seleziona autisti, zona di Montegiordano, Trebisacce, Corigliano Calabro, in possesso di patente Cat. CE,CQC e scheda Tachigrafa per lavoro tratte locali e Nazionali CON BILICI FRIGO E CENTINE NO MOTRICI.Per info TEL. 0963/338499 ORE UFFICIO 08:30 13:00 14:30 20:00 333/6615405.Ottima retribuzione no perditempo. CERCASI RESPONSABILE PROCEDIMENTI

SELEZIONAMO UNA MISS PER CONTRATTO EVENTI 2011 Pubblicato: 02-12-2010

PRIMA EDIZIONE DI MISS NATALE IN CALABRIA 2010 ORGANIZZATA DAL GRUPPO MONTANA FASHION RIMINI, LA MANIFESTAZIONE DA’ L’OPPORTUNITA DI EMERGERE A TANTE RAGAZZE CHE HANNO IL DESIDERIO DI LAVORARE IN QUESTO CAMPO. L’ISCRIZIONE E TOTALMENTE GRATUITA. CORIGLIANO CALABRO 29/30 DICEMBRE 2010 LOCATION DELL’EVENTO: DISCO PUB IL RIFUGIO. PER PARTECIPARE: ETA’ MAX 30 ANNI PER MINORENNI AUTORIZZAZIONE DEI GENITORI NESSUNA DISTINZIONE DI NAZIONI O ETNIE . INVIARE CV + FOTO DISPONIBILITA 29/30 DICEMBRE INFO@MONTANAFASHION.IT CON RIF. MISS NATALE IN CALABRIA 2010

Pubblicato: 02-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza Si ricerca responsabile per azienda leader nel settore dei servizi ingegneristici. Sono necessarie competenze tecnico amministrative, doti comunicative e facilità a relazionarsi con successo con funzionari e dirigenti istituzionali. Si richiede bella presenza, libertà di spostamenti, autonomia ed intraprendenza decisionale nell’ambito dei compiti e delle funzioni assegnate . Si gradisce laurea in giurisprudenza, ingegneria gestionale, economia, scienze politiche. Si prega di inviare candidature dettagliate. Per info www.greengreen.it

CERCASI ADDETTI ALLA VENDITA Pubblicato: 02-12-2010 Azienda leader nel settore della commercializzazione di vasche e docce idromassaggio, ricerca per il Centro Commerciale "Le Spighe" di Crotone, agenti da inserire nel proprio organico. Si richiede la conoscenza della posta elettronica. Disponibilità immediata. Inviare curriculum vitae. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/adetti-allavendita-crotone-18936260.htm

CERCASI DOMESTICA PER FAMIGLIA REFERENZIATA Pubblicato: 02-12-2010 Cercasi domestica per famiglia referenziata. Età massima 35 anni, bella presenza, libera da impegni familiari. Sede del lavoro a 100km da Cosenza, struttura alberghiera a gestione familiare. Si offre vitto, alloggio, retribuzione mensile, giorno libero, contratto di lavoro. Solo contatti telefonici. Persona di contatto Daniel 3206845866. CERCASI PADRONCINO Pubblicato: 02-12-2010 Agenzia di trasporto espresso cerca padroncino con furgone o moto. Inviare mail con nominativo,tipo di automezzo numero di telefono e se possibile foto del mezzo,esperienze lavorative ecc. ecc. Sarete interpellati da un nostro incaricato al piu presto. http://www.subito.it/offerte-lavoro/padroncinocosenza-18982127.htm

EXTENSION GROUP SRL CERCA AGENTI TELECOM ITALIA BUSINESS Pubblicato: 28-11-2010 EXTENSION GROUP, il grande partner di riferimento in Calabria e Sicilia di TELECOM ITALIA nel settore BUSINESS in fase di ampliamento d’organico è alla ricerca delle figure commerciali di VENDITORI. L’opportunità è offerta a candidati di buon livello culturale, brillanti e motivati a un lavoro di ampia autonomia con spiccate capacità relazionali che possiedono un’indiscussa professionalità nell’area VENDITE, dimostrate capacità organizzative, spirito d’iniziativa e imprenditoriale, concretezza nell’analisi e sintesi delle dinamiche commerciali. La facilità nelle relazioni interpersonali e nel coinvolgimento dei collaboratori ne completano il profilo. REQUISITI • Ampia conoscenza del mercato delle telecomunicazioni • Approfondita conoscenza dell'economia del proprio territorio • Auto propria • Partita IVA OFFRIAMO • Il più ampio portafoglio di offerta competitivo ed innovativo del mercato TLC • Formazione iniziale mirata a garantire immediate vendite di successo • Trattamento economico provvigionale tra i più interessanti sul mercato • Ulteriori incentivazioni su obiettivi • Contratto ENASARCO Verranno prese in considerazione solo le candidature ritenute in grado di affrontare l’evoluzione del business in competizione con gli altri gestori competitors. Se ritieni di possedere passione per la vendita e ti rispecchi in uno dei ruoli ricercati invia il tuo curriculum vitae, indicando il relativo riferimento all'indirizzo email selezioni@tim.it autorizzando il trattamento dei tuoi dati personali per fini legati alla ricerca e selezione. CERCASI INSEGNANTE O ISTRUTTORE SCUOLA GUIDA Pubblicato: 22-11-2010 Sede di lavoro: Ciro' marina Scuola guida in sede a Ciro' Marina cerca istruttore (con patente) per lavoro full time. Inviare curriculum o telefonare al 329 1893996 Marco. CERCASI CHEF DE RANG, CAMERIERI, BARMAN ED APPRENDISTI Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Cutro Villaggio 4 stelle con circa 1000 posti letto sulla costa jonica calabrese ricerca, per la stagione estiva 2011, chef de rang, camerieri, barman ed apprendisti. Auspicabile pregressa -documentabileesperienza nel settore, commisurata alla posizione da ricoprire. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/chef-derang-camerieri-barman-ed-apprendisti-crotone18586732.htm

ARREDO VENETO CERCA 25 NUOVE FIGURE SETTORE COMUNICAZIONE E MARKETING Pubblicato: 24-11-2010 Per Ampliamento organico si selezionano 25 figure ambosessi per comunicazione e marketing. SI OFFRE: • Premi Produzione • Lavoro in Team • Possibilità di carriera. SI RICHIEDE: • Predisposizione ai rapporti interpersonali. • Predisposizione al lavoro in Team. • Determinazione nel raggiungere gli obbiettivi aziendali Inviare cv con racapito telefonico. http://www.subito.it/offerte-lavoro/25-nuovefigure-settore-comunicazione-e-marketing-reggio-calabria-18337187.htm PEPY'S FOOD AND BEVERAGE CERCA CHEF CREATIVE Pubblicato: 09-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Ricerchiamo chef con esperienza, specializzato in stuzzicherie alla carta e buffet, primi piatti, e secondi di carne, dolci. Per info tel. 3899687963.

CERCASI ADDETTO/A NEGOZIO TELEFONIA Pubblicato: 27-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Selezioniamo,per noti negozi di telefonia in Reggio Calabria: 1) Addetti alla vendita con maturata esperienza nel settore. 2) Tecnico riparatore di telefoni cellulari con maturata esperienza. Se sei interessato/a puoi consegnare il tuo curriculum personalmente in Corso Garibaldi,213 (di fronte banca D'Italia) Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/addetto-anegozio-telefonia-reggio-calabria17011968.htm CERCASI STORE MANAGER A BAGNARA CALABRA Pubblicato: 08-11-2010 Sede di lavoro: Bagnara calabra Azienda leader nel mondo delle Telecomunicazioni ricerca STORE MANAGER BAGNARA CALABRA Il Candidato ideale è responsabile del raggiungimento delle vendite e del profitto dello store con l'implementazione dei programmi, delle politiche e delle procedure aziendali. Garantisce un approccio proattivo verso le esigenze e tendenze del business; agisce secondo un modello di ruolo positivo rappresentando e supportando il brand e i suoi valori. Deve avere un'ottima conoscenza del mercato locale, abilità nelle PR e capacità di ideare eventi atti a generare traffico in-store. REQUISITI Il profilo del Candidato è caratterizzato da: • esperienza pregressa nel ruolo in aziende modernamente organizzate. • buona cultura generale. • propensione alla vendita e al contatto con la clientela. Per aderire a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/store-manager-bagnara-calabra-reggio-calabria17641507.htm

CERCASI DRIVER (AUTISTA) VENDITORE CON FURGONE Pubblicato: 08-11-2010 Azienda leader, moderna e dinamica, con profonda conoscenza del settore degli utensili diamantati e macchine per la lavorazione di marmo, granito, pietre e sintetici RICERCA nelle zone di: • Cosenza e provincia • Catanzaro/Crotone e province • Reggio Calabria/Vibo Valentia e province • Messina e provincia • Catania e provincia personale da inserire nel proprio organico aziendale con la mansione di "Driver-Vendor" ovvero una persona fortemente motivata a vendere presso l'utente finale • Età non inferiore ai 25 anni • Esperienza pregressa nel settore della lavorazione della pietra • Forti capacità di vendita e consulenza • Disponibilità Full-Time • Conoscenze informatiche • Munito di patente cat.B SI OFFRE: • Contratto nazionale di lavoro • Fisso mensile • Provvigioni sulle vendite • Telefono aziendale • Automezzo aziendale • Carburante Si prega di non inviare curriculum che non hanno le suddette caratteristiche. Per candidarsi a quest offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/driverautista-venditore-con-furgone-cosenza17965539.htm CERCASI CONSULENTI COMMERCIALI Pubblicato: 16-11-2010 Società Partner di Primarie Compagnie per le Telecomunicazioni fisso e mobile, l'Energia e il Gas ricerca Consulenti Commerciali /Strutture di vendita in Area Calabria per promuovere i propri servizi ad aziende e privati. SI RICHIEDE: • Esperienza di vendita preferibilmente nei servizi ( business e consumer ) • Disponibilità a frequenti spostamenti sul territorio assegnato • Spiccate attitudini alle relazioni interpersonali e dinamismo • Buone capacità di pianificazione ed organizzazione del lavoro SI OFFRE: • Alte provvigioni come da mandato diretto • Gare e premi mensili • No fisso Inviare dettagliato curriculum vitae , indicando l’area geografica di interesse , via email a: multiutility.calabria@gmail.com CERCASI GIOVANI SISTEMISTI PER INSTALLAZIONI SOFTWARE Pubblicato: 20-11-2010 Sistemisti per installazione software presso uffici pubblici sul territorio della regione CALABRIA. INDISPENSABILE ESSERE AUTOMUNITI. Mobilità in ambito regionale e province confinanti. Inviare cv a cv_selezioni@email.it citando il rif. CALABRIA IL PIU' GRANDE NETWORK DI PORTALI TEMATICI Pubblicato: 28-11-2010 IL PIU' GRANDE NETWORK DI PORTALI TEMATICI IN ITALIA, nato con l'obiettivo di fornire alle Aziende uno strumento per favorire il commercio elettronico e per determinare un vantaggio negli acquisti ai propri utenti (aziende, professionisti, privati) RICERCA per la commercializzazione IN ESCLUSIVA dei propri SERVIZI WEB, i RESPONSABILI COMMERCIALI per le provincie della CALABRIA e della BASILICATA (uno per ogni provincia). Il/La Candidato/a deve avere serietà, affidabilità, spiccata capacità relazionale, esperienza commerciale,autonomia lavorativa, capacità di interagire in team e di lavorare per obiettivi. Non è necessaria una provenienza specifica dal settore web. SI OFFRE: Mandato d'agenzia, ottimo trattamento provvigionale, incentivi, zona in esclusiva, formazione. Inviare dettagliato curriculum completo di mail e num. di cellulare. Le selezioni avverranno nella regione di residenza. http://www.subito.it/offerte-lavoro/il-piugrande-network-di-portali-tematici-reggiocalabria-18196730.htm


ilDomani

Lunedì 6 Dicembre 2010

> VII

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

CERCASI BIOLOGA Pubblicato: 08-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Cercasi, Biologa iscritta all'albo da 2 anni o Farmacista, da inserire nel nuovo punto vendita NATURHOUSE di Reggio Calabria. Per candidarsi a questa offerta: http://www.subito.it/offerte-lavoro/biologaiscritta-all-albo-da-2-anni-farmacista-reggiocalabria-17847366.htm CERCASI COLLABORATORI / SVILUPPATORI WEB Pubblicato: 08-11-2010 Cerco collaboratori per lo sviluppo di applicazioni web innovative e non solo. REQUISITI PREFERENZIALI: • Web / J2EE Developer • Ambienti di sviluppo Oracle JDeveloper, Netbeans • Tecnologie JSP, JSF, Oracle ADF • Conoscenza di MySQL • SaaS e scalabilità • Laurea in discipline informatiche E' GRADITO RICEVERE DAI PARTECIPANTI: • CV • Portfolio dei lavori • Contatti email e skype, o di altro instant messenger Potete iscrivervi all'evento che ho creato su Facebook per il recruiting http://www.facebook.com/event.php?eid=155365 974484502 Si ricerca preferibilmente in provincia di Reggio Calabria, ma non obbligatoriamente. TEL. 3292527553 CERCASI CONSULENTE NUTRIZIONISTA Pubblicato: 22-11-2010 Naturhouse, azienda leader nella nutrizione e dietetica ricerca per il centro di Reggio Calabria n.1 CONSULENTE NUTRIZIONISTA REQUISITI Laurea in: • dietistica • scienze e teconologie alimentari • scienze della nutrizione • biologia (con iscrizion all'Albo) • farmacia (con iscrizione all'albo) E-mail: personale@naturhouse.it GAMA SERVIZI ASSUME PER REGGIO CALABRIA E PROVINCIA Pubblicato: 16-11-2010 LA GAMA SERVIZI CON SEDE IN REGGIO CALABRIA, MANDATARIA PER LA CALABRIA DI SOCIETA' MULTINAZIONALI LEADER NEL PROPRIO SETTORE (ENERGIA ELETTRICAGAS/METANO-TELEFONIA-ETC.) SELEZIONA PERSONALE DA FORMARE ED ASSUMERE A TEMPO INDETERMINATO. SI OFFRE: • CORSO DI FORMAZIONE TRIMESTRALE TEORICO-PRATICO RETRIBUITO • AMBIENTE DI LAVORO ORGANIZZATO • STIPENDIO FISSO MENSILE PIU' OVER • GETTONE DI PRESENZA GIORNALIERA • REALE CRESCITA PROFESSIONALE PER MERITOCRAZIA • LAVORO A TEMPO INDETERMINATO CON INQUADRAMENTO A NORMA DI LEGGE REQUISITI RICHIESTI: • REALE MOTIVAZIONE AL LAVORO • DINAMISMO-AMBIZIONE-INTRAPRENDENZA • CAPACITA' RELAZIONALI • SPIRITO D'INIZIATIVA E DI ADATTAMENTO • PERSEVERANZA PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PERSONALI INVIARE IL PROPRIO CURRICULUM-VITAE AL SEGUENTE INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA: E-MAIL= gamaservizi@libero.it ATTIVITÀ DI HAIRMODEL TAGLIO - COLORE Cercasi Hairmodels per Attività di taglio e Colore, tono su tono con tonalità da concordare con lo stilistaAzienda Wella presso la città di Reggio. REALIZZAZIONI: • attività taglio corto + colore • attività taglio medio + colore • attività taglio lungo + colore • acconciatura La modella lavorerà con noti Stilisti della Wella presso la città di Reggio. DATE ATTIVITÀ: - lunedi 22-11-2010 - lunedi 29-11-2010 Per Candidarti e Ricevere Informazioni Contatta il 328. 9210185 E-mail: selezionehairmodels@libero.it PER CANDIDARTI INVIA MAIL CON OGGETTO ''REGGIO'' RIPORTANDO TUE FOTO ATTUALI RINOMINATE CON IL TUO NOME, COGNOME E RECAPITO TELEFONICO + CURRICULUM VITAE Attività Hairmodels: Taglio & Colore

Località: REGGIO - LAMEZIA data: 29 novembre 2010 - 06 Dicembre Previsto Compenso L'agenzia ricerca costantemente ragazze per attività Taglio e Colore, Tono su Tono, con Tonalità da concordare con il Coiffeur. E' una bella esperienza e lavorate con professionisti! CERCASI GIORNALISTI - PUBBLICISTI Pubblicato: 02-12-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Per REGGINANEWS e CRONACAREGGIO, giornali on-line, si ricercano , giornalisti e pubblicisti per completamento redazione scrivere a job@regginanews.com - contatteremo entro 48 ore dall'invio del curriculum, per eventuali info contatti 3288115264.

CERCASI OPERATORI/TRICI - CALL CENTER REGGIO CALABRIA Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Posti vacanti: 20 CALL CENTER che opera nelle Multiutility, Partner delle principali Aziende Italiane FASTWEB – VODAFONE – H3G – ENEL SKY – TELETU - TISCALI RICERCA sul territorio di Reggio Calabria N. 20 Operatrici / tori con esperienza per la vendita e/o consulenza e statistica / presa appuntamenti per prodotti e servizi di pubblica utilità rivolti a PRIVATI ed AZIENDE SUPPORTO AZIENDALE: • Corsi di formazione • Certificazioni • Affiancamenti • Eventi • Stand • Manifestazioni TEAM DINAMICO ED ESTREMAMENTE MOTIVATO OFFRESI: Dalla consolidata esperienza nel settore, ma soprattutto dagli Accordi Particolari con le Aziende Partner, siamo nelle condizioni di offrire le più alte condizioni economiche sul mercato, del 30% - 40% più alte rispetto a qualsiasi altra realtà. RETRIBUZIONE MINIMA: compenso FISSO calcolato sulle ore lavorative pari a 600 euro / mese + Provv. pari a 300 circa su produzione minima garantita, per un TOT. di circa 900 euro / mese E’ RICHIESTA: • Serietà • Professionalità • INSERIMENTO IMMEDIATO • IMPORTANTI PROSPETTIVE DI CARRIERA GRAZIE AL SISTEMA DI LAVORO “MULTILEVEL MARKETING” • GUADAGNI INDIRETTI SUGLI OPERATORI/ TRICI SOTTOPOSTI • SVILUPPO E GESTIONE DEL PROPRIO PORTAFOGLIO CLIENTI ACQUISITO Ad ogni Operatore / trice verrà assegnato l’accesso al nostro GESTIONALE AZIENDALE, nel quale costantemente ed aggiornato in tempo reale, avrà la completa visione o supervisione dello svolgimento dell’attività lavorativa, nonché il sistema di calcolo provvigionale, delle fatturazioni e tutta la modulistica online. REQUISITI MINIMI • Buone capacità relazionali. • Predisposizione alle Telecomunicazioni. • Personalità dinamica. • Predisposizione al lavoro in Team. ALTRE INFORMAZIONI • Stipendio minimo: 900 EUR • Stipendio massimo: 1800 EUR • Nazionalità: Italia • Permesso di lavoro: Unione Europea • Giornata lavorativa: Part-time – Full-time: Indifferente • Bonus/incentivi: Bonus al raggiungimento degli obiettivi Per contatti: http://www.subito.it/offerte-lavoro/operatori-trici-call-center-reggio-calabriareggio-calabria-18283263.htm CERCASI RESPONSABILE CENTRO BENESSERE Pubblicato: 16-11-2010 Sede di lavoro: Bovalino RICERCHIAMO: ESTETISTA RESPONSABILE CENTRO BENESSERE SI RICHIEDE: Significativa esperienza pregressa in centri estetici o centri benessere come estetista, ottima capacità di relazione, doti gestionali ed organizzative, capacità di intrattenere pubbliche relazioni con la clientela.

SI OFFRE: Contratto a tempo indeterminato. Sede di lavoro: Provincia di Reggio Calabria. PER CANDIDARSI: Inviare il Curriculum compreso autorizzazione al trattamento dei dati a hotel@villaafrodite.it oppure a mezzo fax 0964/6726221. Allegare la foto EN TRADE SRL RICERCA Pubblicato: 16-11-2010 La En Trade Srl, agenzia ufficiale dell' Eni Spa per la vendita dell’energia elettrica e del gas ha il mandato di creare una rete vendita capillare in Calabria. La Società En Trade Srl, valuta candidature di consolidate organizzazioni affermate nella commercializzazione di utilities e contestualmente le candidature di singoli procacciatori, anche prima esperienza. Pertanto, gli interessati sono pregati di inviare il profilo imprenditoriale delle eventuali organizzazioni esercenti le attività di cui sopra e curriculum vitae dei singoli aspiranti. Pertanto, la En Trade Srl, ha previsto colloqui per lunedì 22 novembre p.v., c/o la sede del Hotel Reggio Calabria sita in Via Giunchi n.6, Lido Comunale - 89121 Reggio Calabria. Si precisa che, saranno valutati anche, profili idonei ad occupare i ruoli di Coodinatori di zona, nonché, di Responsabili Commerciali delle singole Province. Vogliate, cortesemente, comunicare la vs adesione a mezzo telefono/fax 081.239.08.01 oppure tramite email: commerciali. entrade@libero.it contattando il responsabile Dott. Gennaro Bruno al mobile 335.7010543 previo invio dei vs dati come sopra citato. MEDIA PEOPLE COMUNICATION CERCA CONSULENTI ENERGIA ELETTRICA E GAS Pubblicato: 23-11-2010 Media People Comunication, Business partner di EGL Spa, ricerca per ampliamento della propria rete commerciale Agenti e/o Procacciatori per la commercializzazione dei servizi di energia elettrica e di gas metano. SI RICHIEDE: • esperienza commerciale anche breve, preferibilmente nel settore • automuniti • disponibilità full time o part time • massima serietà SI OFFRONO: • provvigioni di sicuro interesse • gare individuali al raggiungimento di obiettivi • affiancamento e formazione continua Le persone realmente interessate possono inviare il loro curriculum a: mediapeoplecomunication@gmail.com CERCASI FISIOTERAPISTI E LOGOPEDISTI Pubblicato: 22-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Cercasi fisioterapisti e logopedisti per attività di assistenza domiciliare in convenzione con l'ASP 5 di Reggio Calabria.Richiesta residenza in Reggio Calabria e piana di Gioia Tauro. Per informazioni 0965-397959 (ore 8,30-12,30). CERCASI GRAFICI WEB Pubblicato: 22-11-2010 Nell'ottica di promozione di un progetto sviluppato dal Ministero del Lavoro, DIMENSIONE DEL LAVORO Spa sta ricercando 2 grafici con competenze base nella realizzazione di siti internet. La risorsa dovra' necessariamente essere residente in una di queste regioni: • PUGLIA • CAMPANIA • CALABRIA • SICILIA E dovrà essere disponibile al trasferimento in tempi brevi in zona TREVISO. La persona in questione, che potrà essere anche un neo-diplomato, saprà usare i diversi programmi della gamma Adobe, in particolar modo è richiesto un ottima conoscenza di Photoshop. Inoltre sono richieste competenze anche in ambito di sviluppo siti web, in particolare dovrà conoscere il linguaggio HTML. LA RICERCA E' A SCOPO ASSUNZIONE! Per maggiori informazioni contattateci pure via mail allegando un Vs C.V. o telefonicamente. La ricerca è rivolta a candidati di entrambi i sessi ( Legge 125/91 ). Le persone interessate possono inviare un dettagliato CV indicando il riferimento alla posizione di interesse e l`autorizzazione al trattamento dei dati personali. ( D Lgs. 196/ 2003. ) TEL. 0422881711 CERCASI AGENTI MULTIUTILITY E TEAM MANAGER INSERIMENTO IMMEDIATO Pubblicato: 22-11-2010 LA RICERCA HA CARATTERE D'URGENZA FUTURWEB S.p.A,cerca nuovo personale ambosesso da inserire nel proprio organico, per filiale operativa su REGGIO CALABRIA (RG), le risorse da inserire si occuperanno principalmente di promuovere la vendita di servizi e lo sviluppo di altri settori inerenti alle utility. LE FIGURE RICERCATE SONO: • Agente Multiutility • Team manager Specificare, quindi, nell'e-mail di candidatura, la man-

sione scelta. E' preferibile esperienza nel settore. SI RICHIEDONO: • bella presenza • spigliatezza e capacità di relazionarsi col pubblico • entusiasmo e determinazione. Se in possesso dei requisiti sopra citati, invia il tuo curriculum all'indirizzo di posta elettronica: gestionerisorse@hotmail.com. Sarà nostra premura contattarti per invitarti alle prossime selezioni che si terranno a breve a Cosenza. Sito web: www.futurwebonline.it RAPPRESENTAZA MACCHINE PER PASTIFICI Pubblicato: 24-11-2010 Azienda affermata nel settore della costruzione macchine ed impianti per pastifici cerca un venditore in Calabria da iserire nel proprio organico ottimi guadagni provvigionali max serietà Per contatti 347 2663271 - 0975 391816 CERCASI COMMERCIALI PER SICUREZZA (LEGGE 81/2008) Pubblicato: 24-11-2010 Ricerchiamo su tutto il territorio della provincia, commerciali che si occuperanno di sicurezza sul lavoro (Legge 81/2008), per la nostra sede di Reggio Calabria. Ottime provvigioni, formazione, lavoro in team e ottime prospettive di guadagno nel settore. Per info infoitalia@tecnologiaesicurezza.it, comunicandoci il numero di telefono a cui volete essere ricontattati. TEL. 3450579142. CERCASI SELEZIONATORI NEGOZI Pubblicato: 24-11-2010 CHL S.p.A. , azienda quotata in borsa e leader italiano nel settore dell’ e-commerce, con oltre 1200 punti vendita sul territorio, nell’ambito del consolidamento della propria rete commerciale RICERCA: SELEZIONATORI/TRICI il cui compito consisterà nel selezionare idonei punti vendita a cui affidare la responsabilità del nostro marchio ed in fase successiva anche Aziende interessate alla vendita on line. L’obiettivo dell’Azienda è affiancare alla propria fornitissima vetrina virtuale, che oggi propone dai prodotti high tech agli elettrodomestici, dagli articoli per la casa al bricolage, un punto vendita “reale” per ogni comune e quartiere, dove i clienti possano fisicamente acquistare e ritirare le merci. I REQUISITI RICHIESTI SONO: • organizzazione , esperienze commerciali o di consulenza anche brevi, automuniti. Nome Azienda : CHL S.p.A. Zona Offerta : Tutta Italia Settore Azienda : Vendite COSA OFFRIAMO: La formazione teorica e pratica sarà a carico dell’Azienda con un programma mirato che prevede giornate di Aula ed affiancamenti sul campo. Per la posizione è previsto l’inquadramento di legge con contratto a progetto o di agenzia ed una retribuzione di sicuro interesse. Per coloro che si distingueranno, sarà anche previsto un percorso di carriera a Ispettore Vendite, e/o funzionario commerciale o Brand Manager. Inviare il CV qui : ANTONIO.CORSO@CHL.IT CERCASI AGENTI E RESPONSABILI COMMERCIALI Pubblicato: 24-11-2010 "TISCALI ITALIA Spa ", per il potenziamento della propria rete di vendita ,ricerca agenti e consulenti commerciali per Reggio Calabria,Vibo Valenzia e Catanzaro. Il mercato di riferimento è quello business delle piccole/medie imprese ed il mercato residenziale. SI RICHIEDE: esperienza di vendita ,anche se breve, preferibilmente nel settore TLC; auto propria; determinazione; disponibilità immediata; SI OFFRE: mandato diretto; provvigioni ai più alti livelli del settore; premi al raggiungimento degli obiettivi; Formazione tecnico-commerciale curata direttamente dall'azienda e costante affiancamento del Channel Manager di riferimento. Gli interessati possono inviare il loro c.v. con autorizzazione al trattamento dati personali per fissare un colloquio selettivo. http://www.subito.it/offerte-lavoro/agenti-eresponsabili-commerciali-reggio-calabria18470992.htm CERCASI SEGRETARIA ESPERTA PER STUDIO LEGALE Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Reggio di Calabria Studio legale in Reggio Calabria centro cerca segretaria con ottima conoscenza dei principali sistemi informatici. Indispensabile esperienza. Astenersi se privi di esperienza. Rispondere inviando curriculum vitae. http://www.subito.it/offerte-lavoro/segretariaesperta-per-studio-legale-reggio-calabria18343053.htm ACCUEIL SELEZIONA 50 CONSULENTI TELEFONICI Pubblicato: 1-12-2010 Call center ACCUEIL azienda attiva nei servizi di call center in outsourcing seleziona 50 consulenti telefonici. Età:preferibilmente 20-35 anni; titolo di studio: diploma; sede lavoro: REGGIO CALABRIA. Compilare curriculum su sito WEB: www.accueil.it


ilDomani

VIII <

Lunedì 6 Dicembre 2010

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

LAVORO IN PROPRIO

C o m e a v v i a re . . .

UN

COME FARE IMPRESA

Aprono al posto delle boutique e fanno affari perchè risparmiare piace a tutti. Sono i nuovi negozi contro il caro-vita vendono tutto a 1, 2, ...¨: cosmesi, accessori d’abbigliamento, giocattoli, complementi d’arredo, articoli da regalo e per la pulizia della casa

N EG O Z I O

TUTTO 1 EURO

prire un negozio monoprezzo significa avviare un attività commerciale per certi versi di semplice gestione e di sicuro interesse da parte del mercato. La semplicità è data dal fatto di poter applicare lo stesso prezzo a tutta la merce, facilitando cosÏ la gestione del negozio e del magazzino. (Innanzitutto, si tratta un negozio nel quale non viene venduta una sola tipologia merceologica, ma una gamma assai ampia di prodotti, anche molto diversi tra loro. Al loro interno, infatti, è facile trovare articoli per l’igiene della casa, articoli per la cucina, per il bagno, prodotti di profumeria, ma anche articoli di abbigliamento, giocattoli o, ancora, generi alimentari.

A

(In secondo luogo, i prodotti offerti, pur nella loro diversità, sono accomunati dal fatto di essere proposti tutti ad uno stesso prezzo. Di negozi monoprezzo, infatti, se

ne trovano di varie fasce: tutto a 99 centesimi, a 1 ¨, a 2 ¨, a 5 ¨, 10 ¨, ecc. In linea teorica Ë possibile proporre qualsiasi fascia di prezzo, a condizione che il valore dei prodotti che vengono proposti all interno del negozio sia adeguato rispetto al p r e z z o imposto. (Infine, terza caratteristica di questo genere di attività, è che normalmente i prezzi stabiliti sono s e m p r e molto bassi, per cui numerosi sono i negozi tutto a 1 ¨ , molto meno lo

sono quelli che propongono prezzi superiori ai 10/20 ¨. La finalità di stabilire fasce di prezzo molto basse è quella di indurre acquisti occasionali e non premeditati, che con prezzi superiori non verrebbero probabilmente effettuati. (La diffusione vera e propria dei negozi monoprezzo nel nostro Paese èavvenuta a partire dagli anni Duemila. » da circa dieci anni, che lo sviluppo di questo particolare format commerciale viene portato avanti soprattutto da catene di franchising. (Attualmente in Italia ci sono più di 500 negozi monoprezzo. Nella maggior parte dei casi sono piccoli, sotto i 100 metri quadri, e in periferia o all'interno di grandi centri commerciali. Nell'ultimo anno, però, alcune catene hanno iniziato ad aprire punti vendita di dimensioni pi˘ grandi e all interno dei centri cittadini. (L’ interesse del mercato è confermato dalla progressiva diffusione di questo genere di attività all’interno delle città e delle località turistiche. prono a l posto delle boutique e fanno affari perchè risparmiare piace a tutti. Sono i nuovi

A

ilDomani

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

negozi contro il caro-vita vendono tutto a 1, 2, ... ¨: cosmesi, accessori d abbigliamento, giocattoli, complementi d arredo, articoli da regalo e per la pulizia della casa. Può bastare un locale anche piccolo purchè in un zona commerciale.


ilDomani

Lunedì 6 Dicembre 2010

> IX

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

nostra filiale di Cosenza in Via E. Capizzano, 15 (nei pressi della casa di cura “La Madonnina”) oppure inviare il proprio curriculum a selezioni@cplassociati.it inserendo nell'oggetto il rif. AMMINISTRAZIONE/CONTABILITA' In conformità a quanto previsto dalla normativa vigente, tutte le offerte di lavoro sono indirizzate a candidati di entrambi i sessi.

GI GROUP Pubblicato: 9-11-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per primario gruppo aziendale della provincia di Cosenza 1 RESPONSABILE AMMINISTRATIVO Il candidato, riportando all’amministratore delegato, avrà la responsabilità del settore amministrativo con particolare riguardo agli aspetti contabili e fiscali ricoprendo le seguenti mansioni: • controllo contabile formale delle imputazioni di prima nota e della correttezza delle registrazioni, controllo contabile di magazzino, predisposizione bilanci d’esercizio ed adempimenti conseguenti, adempimenti relativi alle imposte e alle dichiarazioni fiscali, analisi economica, finanziaria e patrimoniale di bilancio, anche attraverso la redazione di situazioni provvisorie nel corso dell’esercizio. REQUISITI: Il candidato dovrà, preferibilmente, presentare le seguenti caratteristiche: Laurea in economia e commercio o titolo equipollente acquisito per effetto di esperienza maturata in ambito amministrativo, comprovata esperienza almeno decennale maturata in aziende di medie dimensioni o presso studi commerciali\tributari, forte orientamento ai risultati, caratterialmente motivato, disponibile a lavorare in gruppo con buona capacità di reporting, ed abituato a lavorare sotto pressione. La risorsa avrà inizialmente con un contratto a tempo determinato di un mese; successivamente la risorsa sarà assunta direttamente dall’azienda cliente . Sede di lavoro: Tarsia (CS). Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo e-mail: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. *** Pubblicato: 18-11-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per azienda cliente leader nel settore dei parchi eolici 1 TECNICO MANUTENTORE DI TURBINE EOLICHE Il candidato ideale supervisiona ed implementa azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti elettriche, elettroniche della turbina, analizza e diagnostica avarie nei sistemi elettronici ed elettrici, utilizzando come supporto appositi schemi e/o sistemi automatizzati di controllo (schermi video dai quali si verifica la performance dei macchinari); individua il guasto, esegue l’intervento di riparazione e/o sostituzione di parti, moduli o strumenti. E’ responsabile della reportistica delle attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, dei materiali impiegati. REQUISITI: • conoscenza delle principali leggi elettriche, di elettronica, di elettrotecnica; • conoscenza del funzionamento dei circuiti e dei dispositivi elettrici ed elettronici e relative tecniche di manutenzione degli stessi.; • capacità di lettura di schemi elettrici ed elettronici complessi, manuali di istruzioni tecniche; • buona conoscenza della normativa sulla sicure dei cantieri e dell’inglese tecnico. SEDE DI LAVORO: Catanzaro (CZ) La risorsa sarà assunta direttamente dal cliente con un Contratto a tempo determinato. Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo e-mail: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. *** Pubblicato: 23-11-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per azienda cliente OTTICO

*** Il candidato ideale dovrà occuparsi della misurazione della vista, della consulenza alla clientela, della vendita al dettaglio di occhiali da sole e da vista, lenti a contatto, accessori. REQUISITI: Il candidato deve essere predisposto ai rapporti interpersonali, dinamico. Requisito essenziale costituirà una precedente esperienza nella mansione. SEDE DI LAVORO: Reggio Calabria. La risorsa sarà assunta con un Contratto iniziale di Prestazione di lavoro Temporaneo a tempo determinato. Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo e-mail: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. *** Pubblicato: 23-11-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA per azienda cliente OTTICO Il candidato ideale dovrà occuparsi della misurazione della vista, della consulenza alla clientela, della vendita al dettaglio di occhiali da sole e da vista, lenti a contatto, accessori. REQUISITI: Il candidato deve essere predisposto ai rapporti interpersonali, dinamico. Requisito essenziale costituirà una precedente esperienza nella mansione. SEDE DI LAVORO: Paola (CS). La risorsa sarà assunta con un Contratto diretto con il nostro cliente. Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo e-mail: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs.198/2006), sono invitati a leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. *** Pubblicato: 23-11-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA Per importante azienda cliente 1 SUPERVISOR INBOUND Il candidato prescelto , inserito all’interno dell’Area Inbound, avrà il compito di coordinare, gestire e motivare il gruppo di team leader assegnati. Sarà responsabile del raggiungimento degli obiettivi e dei target assegnati; della pianificazione ed organizzazione dell’attività lavorativa e curerà i rapporti con il cliente di riferimento. REQUISITI: Il candidato ideale è diplomato/laureato, ha maturato un’esperienza biennale nel ruolo ed ha un’ ottima conoscenza dei principali strumenti informatici; è proattivo, dotato di ottime capacità di leadership, organizzative e di ottima gestione dello stress. SEDE DI LAVORO: Rende (CS) Il candidato ritenuto idoneo sarà assunto direttamente dal cliente a tempo determinato o indeterminato in base all’esperienza maturata. Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo e-mail: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs. 198/2006 ), sono invitati a

leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it. *** Pubblicato: 23-11-2010 GI GROUP LAVORO TEMPORANEO S.p.A. AGENZIA PER IL LAVORO (Aut. Min. 26/11/2004 PROT. N. 1110-SG) RICERCA Per importante azienda cliente 1 SUPERVISOR OUTBOUND Il candidato prescelto , inserito all’interno dell’Area Outbound, avrà il compito di coordinare, gestire e motivare il gruppo di team leader assegnati. Sarà responsabile del raggiungimento degli obiettivi e dei target assegnati; della pianificazione ed organizzazione dell’attività lavorativa e curerà i rapporti con il cliente di riferimento. REQUISITI: Il candidato ideale è diplomato/laureato, ha maturato un’esperienza biennale nel ruolo ed ha un’ ottima conoscenza dei principali strumenti informatici; è proattivo, dotato di ottime capacità di leadership, organizzative e di ottima gestione dello stress. SEDE DI LAVORO: Rende (CS) Il candidato ritenuto idoneo sarà assunto direttamente dal cliente a tempo determinato o indeterminato in base all’esperienza maturata. Gli interessati possono inviare il curriculum vitae al N°di fax: 0965 300721 o all’indirizzo e-mail: reggiocalabria.giulia@gigroup.it I candidati ambosessi (Dlgs. 198/2006 ), sono invitati a leggere l’informativa privacy (D.lgs 196/2003) presente sul sito: www.gigroup.it.

FONDAZIONE LAVORO Pubblicato: 02-12-2010 FONDAZIONE LAVORO - CPL ASSOCIATI (AUT. MIN. 19009 DEL 23/07/2007) SELEZIONA per Azienda cliente: 1 ADDETTA AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA' La candidata ideale è diplomata o laureata in economia, con conoscenza della contabilità di base e minima esperienza lavorativa Le persone interessate sono invitate a presentare il proprio curriculum presso la

Pubblicato: 02-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza FONDAZIONE LAVORO - CPL ASSOCIATI COSENZA (AUT. MIN. 19009 DEL 23/07/2007) SELEZIONA per Azienda cliente: 1 IMPIEGATO/A UFFICIO VENDITE Il/la candidato/a ideale è laureato/a o diplomato/a ha maturato una esperienza di almeno 35 anni nella stessa posizione. Si occuperà di effettuare il controllo degli ordini dei clienti e autorizzare il magazzino all’evasione degli stessi, emettere note di credito, controllare gli estratti conto di pagamento dei clienti, aggiornare l’anagrafica clienti, predisporre il listino prezzi per gli agenti e gli accordi commerciali, gestire i reclami e collaborare con la direzione commerciale Le persone interessate sono invitate a presentare il proprio curriculum presso la nostra filiale di Cosenza in Via E. Capizzano, 15 (nei pressi della casa di cura “La Madonnina”) oppure inviare il proprio curriculum a selezioni@cplassociati.it inserendo nell'oggetto il rif. IMPIEGATO/A UFFICIO VENDITE In conformità a quanto previsto dalla normativa vigente, tutte le offerte di lavoro sono indirizzate a candidati di entrambi i sessi. *** Pubblicato: 02-12-2010 Sede di lavoro: Cosenza FONDAZIONE LAVORO - CPL ASSOCIATI COSENZA (AUT. MIN. 19009 DEL 23/07/2007) SELEZIONA per Azienda cliente: 1 SEGRETARIA La candidata ideale è laureata, seria e professionale, ed ha già maturato una esperienza come segretaria preferibilmente presso uno studio professionale. Rispondere all’annuncio solo se si hanno i requisiti richiesti. Le persone interessate sono invitate a presentare il proprio curriculum presso la nostra filiale di Cosenza in Via E. Capizzano, 15 (nei pressi della casa di cura “La Madonnina”) oppure inviare il proprio curriculum a selezioni@cplassociati.it inserendo nell'oggetto il rif. SEGRETARIA.


ilDomani

X<

Lunedì 6 Dicembre 2010

SUPPLEMENTO AL NUMERO ODIERNO

CENTRO DI FORMAZIONE ERK CERCA DOCENTI PER CENTRO DI FORMAZIONE Pubblicato: 02-12-2010 Il Centro di Formazionew ERK seleziona Laureati in Chimica,Fisica,Matematica,Biologia, lettere. Candidarsi telefonando al 3385228469. La selezione sarà presso la sede del centro via Garibaldi in Cittanova (RC) il 03 Dicembre 2010.

CERCASI GEOMETRA Pubblicato: 09-11-2010 Qualifica: Geometra Località: Vibo Valentia, Calabria Retribuzione: Contrattabile Lingue richieste: Italiano ed Inglese (scritta e parlata) Altro: automunito Società dinamica ed in crescita nel settore immobiliare, cerca la figura di un geometra qualificato che possa far parte dell’organico indirizzato alle mansioni inerenti alla trattazione di nuovi sviluppi immobiliari residenziali. Tale ruolo all'interno dell'azienda richiede ottima capacità di comunicazione ed abilità nel rapportarsi con il pubblico. Tracciare altre competenze oltre alla qualifica richiesta RICHIESTE: Responsabilità e capacità del candidato: • Possesso di una qualifica riconosciuta ed attestabile • Capacità di relazionarsi con il pubblico e con i responsabili della società, fornendo prontamente tutti gli aggiornamenti dei vari progetti e successivi eventuali cambiamenti • Capacità diplomatiche e prontezza nel risolvere possibili problematiche inerenti all’attività in svolgimento • Operare a stretto contatto con l’Aftersales Director • E’ preferibile persona con esperienza maturata in precedenti incarichi simili a quanto richiesto. Se sei una persona dinamica e professionale nelle tue capacità, disponibile da subito , ti invitiamo ad inviare un CV aggiornato a: c.herriot@virgilio.it. tel. 347 397 5402 CERCASI PROMOTER A VIBO VALENTIA Pubblicato: 24-11-2010 Sede di lavoro: Vibo Valentia La filiale di Catania di Articolo1, agenzia per il lavoro, seleziona per azienda leader del settore pay tv promoter su tutte le province della Calabria, in particolare: - 10 PROMOTER PART-TIME O FULL TIME PER VIBO VALENTIA La risorsa si occuperà dell’attività commerciale di gestione e ampliamento del pacchetto clienti, svolgendo attività di promozione all’interno di aree prestabilite, anche durante i week- end e in occasione di eventi e manifestazioni. Il candidato ideale ha una precedente esperienza nell’attività promozionale a stretto contatto col pubblico, è automunito e disponibile alla mobilità sulla provincia di appartenenza, ha buona predisposizione ai rapporti interpersonali e alla gestione del cliente, è fortemente orientato al lavoro per obiettivi, ha disponibilità lavorativa sia part time che full time e nei week end. REQUISITI RICHIESTI: diploma di scuola superiore, precedente esperienza commerciale, buone capacità relazionali, automunito, disponibilità a spostamenti e a lavorare anche sabato e domenica con orari part-time o full- time. SI OFFRE: contratto di lavoro autonomo con fisso + provvigioni. TEL. 095448195 AGENZIA IMMOBILIARE RICERCA Pubblicato: 3-12-2010 Sede di lavoro: Vibo valentia Agenzia immobiliare,ricerca personale da inserire nella rete operativa, si richiede capacita'ed impegno personale. Inviare curriculum o chiamare al 3479001303

SELEZIONE DI MOBILITA' ESTERNA PER N. 54 UNITA' C/O IL COMUNE DI CATANZARO Scade il 01/02/2011

E' stato pubblicato dal Comune di Catanzaro il bando di SELEZIONE PUBBLICA per mobilità esterna ai sensi dell'articolo 30 del DLgs 165/2001 per la copertura complessiva di 54 posti d’organico dell’Ente. Nello specifico i posti riguardano: N. 30 posti di Istruttore di Vigilanza ( Cat, C); N. 2 posti di Maestro/a di scuola Materna (Cat. C); N. 1 posto di Istruttore Ragioniere (Cat. C); N. 3 posti di Istruttore Amministrativo (Cat. C); N. 10 posti di Istruttore Geometra (Cat. C); N. 5 posti di Istruttore Tecnico (Cat. C); N. 1 posto di Istruttore Direttivo Contabile (Cat. D1); N. 1 posto di Istruttore Direttivo Informatico (Cat. D3); N. 1 posto di Funzionario Auditing (Cat. D3) Leggere l'avviso completo su http://www.comunecatanzaro.it/?q=node/4831 , tratto dal sito del Comune di Catanzaro (sezione Concorsi e Selezioni) UNIVERSITA' “MAGNA GRAECIA” DI CATANZARO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 88 del 05/11/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: ricercatore Provincia: Catanzaro Titolo di studio richiesto: farmacia Scadenza bando: 06-12-2010 AVVISO Approvazione degli atti della procedura di valutazione comparativa per il reclutamento di un posto di ricercatore non confermato in regime di cofinanziamento, settore scientifico-disciplinare CHIM/03 Chimica generale e inorganica, presso la facolta' di farmacia. In ottemperanza a quanto disposto dall'art. 15, comma sesto del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, si comunica che e' stato pubblicato mediante affissione all'albo dell'Universita' degli studi Magna Graecia di Catanzaro viale Europa campus universitario “Salvatore Venuta” - 88100 Catanzaro, il decreto di approvazione atti della procedura di valutazione comparativa per il reclutamento di n. 1 posto di Ricercatore non confermato in regime di cofinanziamento, settore scientifico-disciplinare CHIM/03 Chimica Generale e Inorganica presso la Facolta' di Farmacia dell'Universita' degli studi Magna GrÊcia di Catanzaro indetta con decreto rettorale n. 718 del 9 settembre 2009 il cui avviso di indizione e' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale n. 73 del 22 settembre 2009. COMUNE DI GUARDIA PIEMONTESE Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 88 del 05/11/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: tecnico Provincia: Cosenza Titolo di studio richiesto: architettura, ingegneria Scadenza bando: 06/12/2010 Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 1 posto a tempo pieno ed indeterminato di ingegnere e architetto - Cat. D, dell'Ordinamento professionale degli Enti Locali, Posizione Economica iniziale D1, da assegnare in dotazione al Settore Tecnico. Questo Ente bandisce concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato di “ingegnere e architetto” - Cat. D, dell'Ordinamento professionale degli Enti Locali, Posizione Economica iniziale D1, da assegnare in dotazione al Settore Tecnico. TERMINE RICEZIONE OFFERTE: 6 dicembre 2010 ore 12.00. Per ulteriori informazioni e/o la visione della documentazione per il concorso rivolgersi all'Ufficio del Personale, Sig.ra Maria Nacci al numero telefonico 0982.94046 oppure all'indirizzo http://www.comune.guardiapiemontese.cs.it. COMUNE DI SAN PIETRO IN GUARANO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 89 del 09/11/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: contabile Provincia: Cosenza Titolo di studio richiesto: istituto tecnico commerciale Scadenza bando: 09/12/2010 Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di un posto, a tempo pieno ed indeterminato cat. C1, posizione economica C1, profilo professionale istruttore contabile. E' indetto concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di un posto, a tempo pieno ed indeterminato - Cat. C1 - Pos. Econ. C1 - profilo professionale istruttore contabile. Requisiti obbligatori: diploma di quinquennale di Ragioniere; patente Europea ECDL; Scadenza: trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso; DIARIO PROVE: 1. Scritta: ore 14.30 giorno 20 dicembre 2010 presso, edificio scolastico via San Bruno; 2. Pratica: ore 14.30 giorni 21 dicembre 2010 presso, edificio scolastico via San Bruno; 3. Orale: ore 09.00 giorno 28 dicembre 2010 presso, sede municipale Largo Municipio n.1. Il bando completo e lo schema di domanda di partecipazione sono disponibili presso l'Ente o nel sito internet: www.comune.sanpietroinguarano.cs.it UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 90 del 12/11/2010 Posti disponibili: 1 Occupazione: tecnico Provincia: Cosenza Scadenza bando: 13/12/2010 Concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di una unita' di personale di categoria B - posizione

ti nel bando integrale reperibile nel sito Internet www.com une.montaltouffugo.cs.it e presso l'ufficio del personale. Scadenza presentazione delle domande: trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica. Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio Personale del Comune di Montalto Uffugo (CS) - Piazza F. De Munno - 87046 Montalto Uffugo - tel. 0984/931956.

economica B3 - dell'area dei servizi generali e tecnici a tempo indeterminato. E' indetto un concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di un posto di categoria B - posizione economica B3 - dell'area dei servizi generali e tecnici a tempo indeterminato per le esigenze dell'Universita' della Calabria. Le domande di ammissione al concorso pubblico, redatte in carta semplice, indirizzate al Direttore Amministrativo dell'Universita' della Calabria, Ufficio Protocollo, via Pietro Bucci, 87036 Arcavacata di Rende (Cosenza) devono essere presentate, direttamente ovvero a mezzo raccomandata con a.r. entro il termine perentorio di giorni trenta dalla data di pubblicazione del presente Avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª serie speciale - “Concorsi ed esami”. Il bando di cui al presente Avviso e' consultabile all'Albo Ufficiale dell'Amministrazione Centrale - Universita' della Calabria e sul sito internet (www.unical.it - area “Avvisi di gara, Concorsi, Master, Borse di studio” sezione ´concorsi/selezioni pubblicheª) nonche' reso consultabile presso l'Area Risorse Umane - Intersettore Concorsi - di questa Università.

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI N.1 POSTO ISTRUTTORE DIRETTIVO VIGILANZA (COMANDANTE POLIZIA MUNICIPALE) COMUNE DI CETRARO Data di Scadenza: 20-12-2010 Concorso pubblico, per esami,per la copertura di n. 1 posto di istruttore direttivo vigilanza (comandante Polizia Municipale) a tempo pieno- cat. D1 presso il comune di Cetraro (CS). Pubblicato sulla G.U. n.92 del 19/11/2010. Per scaricare il bando e la domanda: http://www. comune.cetraro.cs.it/index. php?action= index&p= 241&id Bando=19

UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 90 del 12/11/2010 Posti disponibili: vedi bando Occupazione: dottorato COMUNE DI CETRARO Titolo di studio: altre lauree Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 92 del 19/11/2010 Provincia: Cosenza Posti disponibili: 1 Scadenza bando: 13/12/2010 Occupazione: istruttore UFFICIO DOTTORATO DI RICERCA Provincia: Cosenza CONCORSO PUBBLICO PER L AMMISSIONE Titolo di studio richiesto: economia, giurisprudenza, AI CORSI E ALLE SCUOLE DI DOTTORATO DI scienze politiche RICERCA Scadenza bando: 20/12/2010 XXVI CICLO Concorso pubblico, per esami, per la copertura di 1 IL RETTORE posto di istruttore direttivo vigilanza (comandanVISTO lo statuto dell Ateneo, pubblicato nella te polizia municipale) a tempo pieno - categoria Gazzetta Ufficiale n. 70 del 25.03.1997 e D1. E' indetto concorso concorso pubblico per successive modificazioni; esami, per la copertura di n.1 posto di Istruttore VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Direttivo Vigilanza (Comandante Polizia Municipale) Ministri del 30 aprile 1997 e successive a Tempo Pieno - Categoria D1. Requisiti Generali modificazioni; Richiesti: TITOLO DI STUDIO: Diploma di Laurea in giuVISTO & risprudenza,economia e commercio, scienze politiDECRETA che od equipollenti (vecchio ordinamento); Laurea Art. 1 magistrale o specialistica in giurisprudenza, econoIstituzione mia e commercio, scienze politiche od equipollenti; 1. Sono indetti pubblici concorsi per l ammissione Laurea triennale in giurisprudenza, economia e comai seguenti corsi e scuole di dottorato di ricerca: mercio, scienze politiche od equipollenti. Requisiti " Scuola Ingegneria dei sistemi, informatica, matespeciali sono indicati nell'apposito bando nel testo matica e ricerca operativa Corso in Ingegneria dei integrale che i candidati potranno consultare sul sito Sistemi e Informatica; del Comune di Cetraro www.comune.cetraro.cs.it " Scuola Life Sciences : Corso in Biologia SCADENZA: 30 giorni decorrenti dal giorno successiVegetale e Corso in Biologia Animale; vo alla pubblicazione del presente avviso nella " Scuola Pitagora in Scienze Ingegneristiche: Gazzetta Ufficiale della Repubblica. Il Testo inteCorso in Ingegneria Idraulica per l Ambiente e il grale del bando con allegato fac-simile della Territorio; domanda e' disponibile presso l'Ufficio- Cetraro " Scuola Archimede in Scienze, Tecnologie e nonche' nel sito www.comune.cetraro.cs.it . Comunicazione Indirizzo: Fisica e tecnologie quantistiche; " Impresa Stato e Coupon di prenotazione annuncio Mercato Area Privatistica. Gli annunci possono essere così spediti: Per ciascun dottorato sopra elenA mezzo fax al numero telefonico 0961/540184 cato & Spett.le T&P Editori, si prega di voler pubblicare gratuitamente il seguente annuncio in F.TO IL RETTO“Extra”, rubrica del giornale quotidiano “Il Domani della Calabria”. Vi comunico, inoltre, che RE siete sollevati da ogni eventuale responsabilità circa i dati personali inseriti sul presente cou(Prof. Giovanni pon oltre che per i contenuti dell’inserzione stessa. Latorre) Per leggere il “Extra” fornisce solo ed esclusivamente un servizio gratuito e non interviene in bando completo alcun modo e in alcuna forma nelle eventuali trattative che dovessero intercorree scaricare gli re tra potenziali venditori e acquirenti. a l l e g a t i : - Moto - Nautica (Automobili - Moto - Motorini - Accessori - Ricambi http://unic al. Scegli la Sezione: Auto Nautica); Hardware e Software (PC - Mac - Periferiche - Componentistica u g m a n a g e r. i t Software); Per la casa (Arredamento - Edilizia - Sanitari - Riscaldamento /documenti Elettrodomestici e Casalinghi - Fai da te e giardinaggio - Traslochi & C.; Case e Attività Commerciali (Vendita e affitti, uso abitazione e uso commerciale; Viaggi, Sport e Tempo libero (Intrattenimenti - Sport /bando_XX - Viaggi - Strumenti musicali - Bici - Fitness - Nautica - Dischi - Cd musicali - Libri - Fumetti - Francobolli VI_ciclo_3.pdf Monete; Audio - Video e Telefonia (Audio - Video - Telefonia - Proiettori - Home theatre); Di tutto un po’ COMUNE DI MONTALTO UFFUGO Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 91 del 16/11/2010 Posti disponibili: 3 Occupazione: tecnico Provincia: Cosenza Calabria Scadenza bando: 16/12/2010 Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di istruttori direttivi tecnici a tempo pieno ed indeterminato cat. D - posizione economica D1. Il Responsabile del Servizio del Personale rende noto che e' indetto il concorso pubblico, per titoli ed esami per il conferimento dei posti di cui in oggetto. I requisiti richiesti per l'accesso al concorso sono specifica-

(Salute - Animali domestici - Finanziamenti - Altro non previsto); Cerco e offro lavoro

TESTO DA PUBBLICARE (max 35 parole) - OBBLIGATORIO IN STAMPATELLO SEZIONE

ANNUNCIO

Inserire il recapito telefonico, cellulare o fisso, nel testo dell’annuncio (obbligatorio)

DATI PERSONALI (OBBLIGATORIO)

FIRMA LEGGIBILE

Cognome e Nome Via Città

Prov.

E-mail

Tel.

Doc. riconoscim.: Carta d’id.

Patente

Rilasciato il (gg/mm/aa)

/

/

Passaporto

C.A.P.

N. Doc.

da

I dati vengono raccolti dall’Azienda in conformità a quanto previsto del D. Lgs. 196/2003. Il trattamento dei dati, che sarà effettuato anche con mezzi informatici, ha come finalità la soddisfazione degli utenti. I dati forniti verranno utilizzati esclusivamente per raggiungere le finalità espresse dal contesto in cui li si fornisce. La cancellazione da “Extra” degli annunci pubblicati viene effettuata automaticamente decorsi 30 giorni dalla pubblicazione; la prosecuzione della pubblicazione avverrà solo a seguito di apposito invio, da parte degli interessati, di Raccomandata PP.TT. a.r. agli stessi indirizzi.


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani 29

LIBRI

Il simbolo perduto

DAN BROWN di Elvira Barbuto ROMA - "Il simbolo perduto" è un romanzo di Dan Brown, edito in Italia da Mondadori nel 2009. La trama racconta le peripezie di Robert Langdon, professore di simbologia ad Harvard, in viaggio per Washington. È stato convocato d’urgenza dall’amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo c’è però un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario. Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all’interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l’indice rivolti verso l’alto. L’anello istoriato con emblemi massonici all’anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l’amico. Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città. Fino al sorprendente finale. Un nuovo capitolo de "Il Codice da Vinci", un thriller dalla trama mozzafiato, che si snoda a ritmo incalzante in una selva di simboli occulti, codici enigmatici e luoghi misteriosi. Dunque, archiviate le indagini sulla Chiesa, i misteri dell’Opus Dei e la vita di Gesù, nel nuovo romanzo il professore di simbologia dell’Università di Harvard indaga sulla massoneria americana. Il romanzo ha un prologo di grande impatto scenografico: l’iniziazione misteriosa di un trentaquattrenne nella sala di un tempio massonico, che si trova a pochi isolati dalla Casa Bian-

La trama racconta le peripezie di Robert Langdon, professore di simbologia ad Harvard, in viaggio per Washington. È stato convocato d’urgenza dall’amico Peter Solomon...

Archiviate le indagini sulla Chiesa, i misteri dell’Opus Dei e la vita di Gesù, nel nuovo romanzo il professore di simbologia indaga sulla massoneria americana

Fulcro della storia è il ruolo della massoneria nella costituzione degli Usa: massoni furono i padri della patria americana, da Franklin, a Washington, a Roosevelt

ca. L’iniziato, che ha davanti a sé la figura vestita di bianco del venerabilissimo Maestro, avvicina un teschio alla bocca, lo inclina e beve il vino rosso, scuro come il sangue, in lunghe sorsate, a sigillo del suo giuramento per la nuova fratellanza. Da qui, sempre nella stessa zona di Washington D. C. e nell’arco di una sola, lunghissima gior-

nata, si dipana l’intrigo della narrazione, irresistibile e coinvolgente, come solo Dan Brown riesce a creare. Il viaggio del professore tra labirinti, oscuri templi, antichi riti iniziatici diventa così una vera e propria corsa contro il tempo. Langdon capisce di avere poche ore per ritrovare l’amico e un’unica arma, la sua abilità nel deci-

frare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture di Washington. Fulcro della storia è il ruolo della massoneria nella costituzione degli Usa: massoni furono i padri della patria americana, da Franklin a Washington, così come lo furono i presidenti Roosevelt, Truman e Ford. Il mistero ruota intorno a un oscuro pittogramma cifrato che è impresso sulla Chiave di Salomone: quest’ultimo potrebbe evocare il potere del re d’Israele di scatenare i demoni e sarebbe un’arma invincibile nelle mani sbagliate, capace di mettere a rischio l’intero pianeta. Contro Langdon, si misura un personaggio minaccioso, pieno di tatuaggi e imbottito di steroidi, che cerca di svelare quel segreto nascosto per secoli dalla massoneria, mentre la dottoressa Katherine Solomon, specializzata in scienza della relazione fra mente e corpo, è una sorta di eroina a fianco di Langdon nella soluzione dell’enigma.


Lunedì 06 Dicembre 2010

il Domani 31

CARTELLONE Al via la “Settimana Culturale Egiziana” Arte • Cultura • Spettacoli • Convegni • Seminari CASTROVILLARI Manifestazione Aspettando il Natale Si terrà mercoledì 8 dicembre , alle ore 18.00, presso la galleria d’arte "La Bilancia" a Castrovillari, in PiazzArcuri,larecitainvernacolocastrovillarese: "Aspettando il Natale, riflessioni i jiry e gojie". La rappresentazione è curata da Mariastella Bardaro autrice dei testi. La manifestazione sarà allietata dall’esibizione del gruppo folkloristico della Pro Loco del Pollino. CATANZARO Conferimento Attestati Museo di Qualità Oggi , alle ore 11.00, presso la sala Giunta della Camera di Commercio di Catanzaro sarà conferito il riconoscimento “Museo di Qualità” alle duestrutturemusealidellaprovincia di Catanzaro che sono risultati idonee alla certificazione da parte dell’Isnart, Istituto Nazionale Ricerche Statistiche: il Musmi – Museo Storico Militare e il Marca – Museo delle Arti di Catanzaro. Alla consegna dei riconoscimenti parteciperanno: il presidente della CameradiCommercio diCatanzaro Paolo Abramo; il presidente della amministrazione provinciale di Catanzaro Wanda Ferro; il segretario generale della Camera di Commercio Maurizio Ferrara; il dirigente del settore Cultura della amministrazione Provinciale Maurizio Rubino. Omaggio a Mino Reitano L’assessorato alla cultura del Comune di Catanzaro, in collaborazione con l’associazione CalabroLombarda, invita alla serata musicale "Omaggio a Mino Reitano". La serata musicale si terrà giorno 7 dicembre , alle ore 21.00, presso l’auditoriumA.Casalinuovo.Presenta: Erika Cunsolo; intrattenimento musicale: Ragazzi del mondo, Musicadentro; ospite d’onore: Felice Pagano, interpreta Mino Reitano; Gegè Reitano. Concerto di pianoforte Giorno 10 dicembre , alle ore 18.30, presso il Comune di Catanzaro, la Compagniadisensibilizzazionecontro la violenza sulle donne Progetto SerenaPiano...conleDonneinvitaal concerto di pianoforte. Presenta: Giuditta Mattace; saluti: Eugenio Carratelli; Tommasina Lucchetti; suonano: Maestro Martino Filippo Garofalo; artista Miro Elia; voce narrante: Teresa Mancuso; Lucia Cristofaro. Manifestazione di fitness La palestra Chiara Fitness di Catanzaro sita in viale Magna Grecia,158 giorno 12 dicembre , nella propria sede organizza un manifestazione di fitness. Si svolgeranno lezioni gratuite di fitness (aerobica e spinning ) con la partecipazione di presenter internazionali: Alessandro Galli , Salvatore Pagano e Omar Alampi. La manifestazione avrà inizio alle 10.30 e finirà alle 14.00.

Fino all’11 dicembre si terrà ufficialmente in Calabria “La Settimana della Cultura Egiziana”, manifestazione che ha l’obiettivo di favorire l’integrazione e il confronto tra i popoli. L’importante iniziativa è organizzatadall’IstitutoSuperioreCalabrese di Politiche Internazionali (ISCaPI), l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata d’Egitto, il Comune di Vibo Valentia – Assessorato agli Affari Istituzionali in collaborazione con l’Assessorato al Turismo e Cultura, insieme alla Camera di Commercio di Vibo Valentia i comuni di Pizzo (VV) e Spilinga (VV). L’iniziativa, patrocinata dagli Assessorati regionali all’Emigrazione, Cultura e Agricoltura, pre-

vede alcuni appuntamenti a Fuscaldo (CS) e a Cosenza grazie al contributo dell’ Amministrazione Comunale del Borgo del tirreno consetino e la Presidenza del Consiglio dell’Amministrazione comunale di Cosenza. Gli sponsor ufficiali della manifestazione sono l’Hotel 501 di Vibo Valentia e il Gruppo Aceto Automobili di Rende. Giungeranno in Calabria importanti autorità politiche e istituzionali egiziane e un nutrito gruppo di artisti che animerà l’evento di fascino e magiche suggestioni. I comuni calabresi che ospiteranno la settimana culturale (dal 5 al 9 a Vibo Valentia, giorno 10 a Reggio Calabria e Fuscaldo, l’11 a Cosenza) saranno l’ epicentro di

Concerto di Natale Riceveranno come riconoscimento un premio del maestro orafo crotonese Michele Affidato, tutti e sei i protagonisti del Concerto di Natale che si terrà a Catanzaro il 15 dicembre , al GranTeatro Le Fontane della Esse Emme Musica di Maurizio Senese. La serata, che sarà condotta da Stefania Orlando, sarà un importante momento di beneficienza. La manifestazione ha sposato infatti la causa di Bnl - Gruppo Bnp Paribs per Telethon: gli incassi della serata di giorno 15 saranno devoluti alla Fondazione Telethon che da anni raccoglie fondi da destinare alla ricerca sulle malattie genetiche. Ed anchegliospitidelConcertodiNatale hanno dato il proprio sì al progetto: sul palco si alterneranno il Premio Oscar Nicola Piovani che al GranTeatrosiesibiràcon il suoquintetto, Luisa Corna, Francesco Baccini, i Sonohra, Marco Carta e Cheryl Nickerson, già corista di Zucchero, che proporrà una selezione gospel. E, intanto, proseguono a gonfie vele le prevendite ufficiali che hanno i seguenti prezzi, comprensivi di prevendita: poltronissima 25,00 euro, poltrona 20,00 euro e tribuna 15,00 euro.

dicembre 2010.Concerto di Musica Elettroacustica – 18 febbraio 2011. Red Basica Chamber plays Dario Argento – 8 aprile 2011. Free Radicals in ErotiKollage – 11 maggio 2011. Ho solo la faccia di un uomo (soliloquioperattoresolo,fisarmonica e percussioni), da Piero Ciampi – 20 maggio 2011.

COSENZA Tecne programma 2010-2011 Programma di concerti organizzato per il teatro cittadino dalla neo-associazioneTecne.Rassegnadeglieventi: Soul vs Blues: Amy Coleman and Texaco Jive with Soul Pains – 7

Presentazione del volume "Dizionario dei Musicisti Calabresi" Lunedì 13 dicembre , alle ore 18.00, presso il Teatro Rendano, sala "Maurizio Quintieri" presentazione del volume: Dizionario dei Musicisti Calabresi. Prima opera enciclopedica sull’universo della musica colta calabrese. Editore Abramo. Volume realizzato in collaborazione con: Associazione Musicale "M. Quintieri e Ministero per i Beni e le Attività Culturali CROTONE Mostra “Simmetrie” dedicata a Pitagora Prosegue il binomio Crotone e Pitagora, le attività previste dal progetto “Pitagora” proseguono con la mostra“Simmetrie”chesaràospitatadal Castello Carlo V per tutto il mese di dicembre.Organizzatadall’amministrazionecomunaleedall’Università della Calabria, con il contributo dell’Ats Krognosi, la mostra si propone come un viaggio nel magico e variegato mondo pitagorico. XXI edizione Concorso presepe citta di Crotone

una sette giorni che porterà nella nostra regione le affascinanti atmosfere della terra d’Egitto. Le attività proposte saranno tante e di grande interesse, una vera e propria full immersion nella storia, nell’arte, nella letteratura e nella Cultura egiziana. Nell’arco dell’intera settimana, infatti, verranno organizzate mostre d’arte; giornate dedicate alla cucina Egiziana; mostre di artigianato manuale, tradizionale e artistico Egiziano; mostre di Calligrafia, serate e pomeriggi di intrattenimento,spettacoliestage di musica egiziana, e cene di Gala a tema. Ed ancora convegni, giornate dedicate al folklore, al cinema e alla fotografia. La convinzione dei promotori di questo straordinario evento è che gli interscambi culturali sono la base da cui partire per promuovere il territorio calabrese in Europa e all’estero e allo stesso tempo aprire le porte a culture e tradizioni differenti. Nell’ambito della Settimana della Cultura Egiziana saranno avanzate proposte concrete finalizzate alla realizzazione di progetti di cooperazione tra l’Egitto e le provincie Calabresi, attraverso la stipula di protocolli d’intesa tra tutte le parti coinvolte. Faranno parte della illustre delegazione alcuni Direttori/Vice Direttori delle più importanti testate giornalistiche egiziane che seguiranno la manifestazione.

Il Movimento di Spiritualità Vivere In, associazione Internazionale di Diritto Pontificio, è presente nella città dal 1975. Nel quadro delle iniziative di promozione umana e culturale, organizza il Concorso Presepe - Natale 2010 giunto alla XXI edizione.Iltemadiquestaventunesima edizione, “Tante stelle una sola Luce”. Le sezioni previste sono: il presepe artistico, il presepe amatoriale, il presepe nelle scuole. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 19.00, di mercoledì 15 dicembre 2010 presso “LaCopisteria”diTalaricoArmando in Via Firenze n. 84, oppure via e-mail al seguente indirizzo: viverein.kr@libero.it, oppure telefonando al numero 0962.23887. REGGIO CALABRIA Mostra personale di pittura di Stellario Baccellieri La Galleria d’arte Toma è lieta di ospitare, presso la sua sede di Reggio Calabria, la personale del Maestro Stellario Baccellieri. L’naugurazione si terrà martedì 7 dicembre alle ore 18.30. Durata: dal 7 dicembre 2010 al 9 gennaio 2011. Orari: dal lunedì al sabato 9.00-13.00/16.30-20.30; chiuso lunedì mattina. Il Maestro presenzierà all’inaugurazione della mostra. XI edizione festival del cortometraggio Ritorna il festival del cortometraggio a Reggio Calabria, che si svolgerà in data di giovedì 9 dicembre , a parti-

re dalle ore 16.30, presso la villetta della Biblioteca Comunale “Pietro De Nava” di Reggio Calabria. SARACENA Girolio d’Italia 2010 Il Girolio d’Italia 2010 farà tappa a Saracena che, unico comune del Pollino, ospiterà l’evento organizzato dall’associazione nazionale “Città dell’Olio” oggi . Per l’occasione, l’ufficio turistico comunale della Città del Moscato Passito ha in programma degustazioni, folklore e mercatini natalizi. Durante la giornata, la degustazione di olio e di prodotti tipici locali e, nella piena atmosfera natalizia, la visita agli stand e alle botteghe degli artigianilocali.Latappaprevede,durante la giornata, la degustazione di olio e di prodotti tipici locali e, nella piena atmosfera natalizia, la visita agli stand e alle botteghe degli artigiani locali. SOVERATO Programmazione per Terra Madre Day Giovedì 9 dicembre alle ore 18.00 presso L’Ipssar di Soverato (via Leopardi 4): Gente di terra madre. In collaborazione con la condotta slow foodSoveratoorganizzaunincontro con gli alunni del corso serale su Terra madre, proiezione del dvd “Gente di terra madre”, avvio del progetto “un piatto per terra madre”. Coordinatore: Paolo Riverso, dirigente scolastico. Venerdì 10 dicembre alle ore 11.00 presso l’Ipssar di Soverato: Gente di terra madre. In collaborazione con la condotta slow food Soverato organizza un incontro con gli alunni delle terze classi su Terra madre, proiezione del dvd Gente di terra madre, avvio del progetto “un piatto per terra madre”. Coordinatore: Paolo Riverso, dirigente scolastico Presentazione libro Il tesoretto di Soverato nei documenti di Paolo Orsi" Sabato 18 dicembre , alle ore 10.00, presso l’Acquario comunale, si terrà la presentazione del libro "Il tesoretto di Soverato nei documenti di Paolo Orsi" . CALABRIA Giovanni Muciaccia racconta l’Unità d’Italia Dopo il successo del primo appuntamento della rassegna “Teatri…amo. La scuola incontra i grandi artisti”, che ha visto protagonisti gli studenti calabresi“alezione”conilgrandeattore Michele Placido, prosegue con lo spettacolo di Giovanni Muciaccia “150 e l’Italia canta” il ciclo di incontri per le scuole elementari, medie inferiori e superiori organizzato dall’associazioneculturaleTheatron. Lo spettacolo, interpretato dal notissimo conduttore di “Art Attack” Giovanni Muciaccia, racconta in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia la storia di questi anni visti con gli occhi dei bambini. A Cosenza il 9 dicembre ; Corigliano Calabro il 10 dicembre , ore 9.00 ed ore 11.00.


il domani  

Edizione del 06 Dicembre 2010

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you