Sesso in chat

Page 1

Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

Sesso in chat Cristina Cenci Anthropologist at Eikon Strategic Consulting

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

Perché le chat fanno paura? Nei media e nell immaginario sociale diffuso, prevale la rappresentazione della chat come il luogo della pedofilia, dell abuso, della devianza, della perversione. Oppure come il luogo di chi è affetto da depressione e solitudine, di chi è dipendente dalla macchina e dalla tecnologia, incapace di relazioni reali. Nella migliore delle ipotesi, la chat è un occasione di espressione per i portatori di stigma e di handicap o semplicemente per i timidi. Perché tanto allarme intorno alla chat e in particolare intorno ai giovani e la chat?

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

Il controllo sociale della sessualità Anche nell era della separazione tra sessualità e riproduzione, i gruppi tendono al controllo sociale dei network sessuali. I matrimoni combinati non esistono più, ma i sistemi sociali tendono a controllare il sesso per controllare l identità del gruppo di appartenenza, la riproduzione delle élite, la distribuzione della ricchezza, i processi di mobilità sociale, i confini del gruppo. Il caso limite delle sette in cui il capo si attribuisce il monopolio dell attività sessuale del gruppo, rivela l uso sociale del sesso come strumento di coesione e continuità del gruppo.

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La chat e l origine anonima della relazione sessuale Con la chat, il modello metropolitano della relazione tra sconosciuti si allarga a dismisura e rischia di sottrarre completamente al gruppo il controllo del network sessuale. L origine anonima della relazione sessuale minaccia l integrità del gruppo, in particolare se si associa al giovane, che, con la sua identità sociale e psicologica incerta, è minaccioso di per sé. Il giovane chatter sfugge costantemente alla domanda di trasparenza e controllo del sociale, è opaco, ha una second life che risponde alle regole di un altra comunità, la comunità virtuale, anch essa opaca alla comunità offline e alle sue regole.

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La chat e l origine anonima della relazione sessuale Il giovane che fa sesso per la prima volta tanto più sfugge ai cerchi sociali noti e controllati, tanto più fa paura perché rischia di: 1)  portare in casa un alieno, cioè un estraneo rispetto al gruppo sociale di appartenenza; 2)  di infrangere le aspettative dei genitori (spesso interiorizzate dal giovane) rispetto alle sue sorti magnifiche e progressive. Un partner sbagliato o un figlio in età precoce rischiano di alterare il progetto di vita. L offerta contraccettiva dei genitori ai figli è più una difesa e un argine rispetto all irrompere dell alieno che non un riconoscimento di libertà. E il tentativo di rendere la relazione sterile in modo da minimizzarne l impatto sul destino sociale del figlio e quindi del gruppo. Nella percezione sociale, sembra molto più innaturale una madre di 17 anni che una primipara di 40.

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La chat e l iniziazione sessuale del giovane Minacciosa per il sociale, per il giovane adolescente la chat è: Ø  un mondo da esplorare Ø  un laboratorio di identità Ø  un percorso di iniziazione alla vita sessuale e adulta che, a differenza della masturbazione e della fruizione pornografica, avviene in una relazione. L avviarsi alla sessualità non è un percorso naturale o facile per il giovane che deve scoprire il proprio corpo, il corpo di un altro, il desiderio e il piacere, il diventare adulto. Come un uomo, non poté fare a meno di pensare prima di addormentarsi. Ma non era un uomo; e molto tempo infelice sarebbe passato prima che lo fosse . Agostino, Moravia

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La prima volta….. Alcuni estratti da conversazioni online ci restituiscono la difficoltà di questo percorso che spesso è nascosto anche al gruppo dei pari e vive solo nello spazio protetto della comunità virtuale. Il gruppo di amici online sostiene, aiuta, orienta. ho 15 anni e vorrei tnt fare l amore ma ho un problema riesco a far entrare solo un dito aiutatemi !! cm farà ad entrare un pene se mi entra solo un dito e nn facilmente? ciao ho 15 anni e sto da un anno e mezzo kn un ragazzo…Io Nn Ho mai avuto nessun rapporto ne orale ne completo … In Qst periodo però sentoo ke lui lo vorrebbe fare ,, io ho una paura tremendaa ma soprattutto vergognaa …help meee !! La Prima Vlt bisogna exere depilati?? Fa malee ?? il 5 settembre ho fatto l'amore x la prima volta con la mia ragazza... tutto bene a parte qualche incoveniente tecnico :)))))!!! Ieri sono andato a casa sua (meno impaurito e + sicuro) e sapete cosa mi è successo??????...... Sono venuto subito.... Mi sono vergognato cm un cane e non sapevo + cosa dire... lei mi ha tranquillizzato dicendo che sn le prime volte ed è normale... io invece adesso mi sto facendo dei viaggi assurdi... cosa posso fare?? http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La prima volta….. a proposito di figuracce..io non riesco con il preservativo a trovare il buco..e poi dal nervoso vengo..e finisce li..come cavolo devo fare?con il preservativo non ci capisco niente..qualche consiglio?

concedetemi qst domanda scema ma è un dubbio ke ho da un po'..quando 2 lo fanno, è necessario vedersi nudi o si può evitare??

Sono un ragazzo vergine e poi che mi accingo a farlo la prima volta h pure vergogna di dire ste cose mi accingo a chiedere informazioni. 1 la donna ha due buchi, vero?? e io per sverginarla devo farlo penetrare nella vagina quindi il buco piu' in alto? 2 il preservativo come va messo ho paura di sbagliare e poi di combinare un guaio. poi se lei è vergine esce sangue la prima volta'?? grazie

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La prima volta….. tanto che il topic è aperto sfrutto anche io l'occasione e vi espongo il mio problema sperando che riusciate a tranquillizzarmi. Ho 15 anni e mezzo e molto probabilmente fra pochi giorni sarà la mia prima volta con una persona che amo alla follia da ormai veramente tanto tempo... anche per lei sarà la prima volta... comunque da un po' di giorni a questa parte io ho una paura fortissima di farle male vista l'attrezzatura (eh, anche io per la preoccupazione mi sono misurato alla fine ed è risultato 18,5 in lunghezza e 14 in circonferenza o se preferite 4,5 in diametro due anni di scientifico son serviti a qualcosa! ) che dite, sono io che mi preoccupo inutilmente e alla fine sicuramente tutto andrà per il meglio o devo fare molta attenzione? sapete, lei è la persona a cui tengo di più in questo schifoso mondo e l'idea di farla soffrire in qualunque modo non mi fa dormire la notte...

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

Usi e vissuto della chat tra i giovani La prima volta virtuale può essere fonte di un piacere protetto e accessibile. Nell’iniziazione sessuale, la virtualizzazione temporanea della fisicità del rapporto può rassicurare ed aiutare. La conferma della centralità della chat nel processo di iniziazione sessuale dei giovani ci viene da una ricerca molto recente di SAVE THE CHILDREN. La ricerca è stata condotta da IPSOS dal 20 al 26 gennaio 2011. Indagine: Sessualità e Internet: i comportamenti dei teenager italiani Campione: 1272 interviste CAWI (Computer Assisted Web Interviewing) a giovani adolescenti e pre-adolescenti (12-19 anni, con uno sbilanciamento sulla fascia 12-17).

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

L utilizzo delle nuove tecnologie

FONTE: SessualitĂ e Internet: i comportamenti dei teenager italiani SAVE THE CHILDREN-IPSOS

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

L utilizzo dei social media

FONTE: SessualitĂ e Internet: i comportamenti dei teenager italiani SAVE THE CHILDREN-IPSOS

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

Internet è un pericolo? La percezione dei pericoli (risposta multipla)

FONTE: Sessualità e Internet: i comportamenti dei teenager italiani . SAVE THE CHILDREN-IPSOS

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

I comportamenti sessuali online I comportamenti diffusi tra gli amici

FONTE: SessualitĂ e Internet: i comportamenti dei teenager italiani . SAVE THE CHILDREN-IPSOS http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

I vantaggi dello scambio sessuale online

FONTE: SessualitĂ e Internet: i comportamenti dei teenager italiani . SAVE THE CHILDREN-IPSOS http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

I rischi dello scambio sessuale online

FONTE: SessualitĂ e Internet: i comportamenti dei teenager italiani . SAVE THE CHILDREN-IPSOS http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

Il sesso con un simulacro I giovani adolescenti del 2011 vivono in un ambiente relazionale caratterizzato da un ampia virtualizzazione. Hanno quasi tutti un cellulare, un computer, utilizzano Facebook e si scambiano messaggi in chat con amici e conoscenti. Questo nuovi luoghi di aggregazione non sono percepiti come un pericolo. Nella top ten dei rischi percepiti, le molestie online/telefoniche si collocano al 7° posto. In questo contesto, la virtualizzazione anche di alcuni aspetti dello scambio sessuale appare abbastanza diffusa e normale , soprattutto si tratta di messaggi erotici e seduttivi. Lo scambio di foto/video appare piÚ marginale.

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La chat come il viaggio Per gli adolescenti, la chat ha la stessa valenza simbolica del viaggio. Come il viaggio, separa dal contesto ordinario e dai suoi vincoli. E un occasione di divertimento e sperimentazione.. Come l incontro con lo straniero, l incontro intimo in chat preserva da stereotipi, giudizi, tabù, difficoltà e facilita la scoperta reciproca Ancor più dello straniero, che mantiene il confine irriducibile del suo essere in carne ed ossa, il partner virtuale consente la proiezione di desideri e fantasie polimorfe. Come il viaggio, la chat può esporre a pericoli. La percentuale di coloro che ritengono molto probabile incontri in chat con molestatori è alta, ma più bassa di chi teme l intervento repressivo del genitore .

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm


Blue Collection, L’andrologia tra scienza ed etica, 1-2 aprile 2011 Alghero

La chat come il viaggio Come il viaggio, la chat può esporre a delusioni e frustrazione per una malinconia della distanza che non è geografica ma corporea. A differenza del viaggio, la chat è facilmente accessibile a tutti e vive negli interstizi degli spazi domestici consentiti da una piccola scatola piena di persone . E in questo sta la sua assoluta e minacciosa contemporaneità.

http://www.ilcorpo.com/it/materiali/salute-20_17/antropologia-della-sessualita-in-rete_18.htm