Page 1

Tiratura 9’500 email - A cura di Prisca Dindo

ilcaffè Le notizie di domani

quotidiano delle

Giovedì 20 ottobre 2011

Il meteo Ticino Venerdì 21

7°/13° Sabato 22

5°/13°

Nord delle Alpi

1°/9° -1°/10°

Un violento temporale mette in ginocchio Roma Strade allagate, bus e tram bloccati, chiuse stazioni di metrò. È caos a Roma a causa del forte temporale che si sta abbattendo da diverse ore sulla capitale. Il maltempo ha già fatto registrare una vittima: si tratta di un anziano deceduto in un seminterrato all'Infernetto. “Non era prevista un'intensità di pioggia di que-

sto genere per questo abbiamo chiesto lo stato di calamità naturale”, ha detto il sindaco Gianni Alemanno, come riporta il sito del Corriere della Sera. E alla domanda dei cronisti che gli chiedevano se la situazione del Tevere desti allarme ha risposto: “Ancora no. Anche se nel pomeriggio sono previste altre piogge”.

Usa non confermano però la notizia diffusa dal Consiglio di transizione libico

Muammar Gheddafi catturato con il figlio a Sirte

La pace in Afghanistan passa anche dal Pakistan “O prendete parte a un futuro di pace in Afghanistan oppure preparatevi ad affrontare attacchi continui”. Sono le parole rivolte ai talebani da Hillary Clinton, giunta in visita a Kabul. Secondo quanto riferisce la Bbc, il segretario di Stato statunitense ha anche sostenuto che il Pakistan deve far parte della soluzione del problema afghano. “Ciò significa - ha detto - liberare il proprio territorio dai terroristi che uccidono la loro stessa gente e attraversano il confine per uccidere in Afghanistan". La Clinton, come fa sapere Adnkronos, volera' oggi ad Islamabad per una serie di incontri con le autorità pakistane.

http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/

Muammar Gheddafi sarebbe stato catturato mentre era in fuga da Sirte, ultimo bastione delle truppe lealiste, caduta stamane nelle mani degli uomini del Consiglio nazionale di transizione. Secondo alcune fonti l’ex Ràis sarebbe ferito alle gambe. Altre, lo danno per morto. La notizia della cattura del colonnello è stata data dallo stesso comando del Consiglio nazionale di transizione libico. La TV libica ha confermato che Muammar Gheddafi sarebbe stato catturato da combattenti nei pressi di Sirte, precisando che il Governo di transizione ha assicurato un processo equo a tutti i membri della sua famiglia. Pure un testimone avrebbe confer-

mato l'avvenuta cattura dell’ex Ràis alla Reuters. Secondo una fonte, il colonnello stava tentando di lasciare la città con un convoglio, durante un attacco della Nato. Alla vista dei combattenti avrebbe gridato "non sparate, non sparate!" Stando a Lybia TV assieme al Ràis sarebbero stati catturati il figlio Mutassim e il potente capo dei servizi segreti dell'ex regime Abdallah Senoussi. A Sirte stamane è stato anche ucciso l'ex ministro della difesa del governo Gheddafi.Il dipartimento di Stato Usa ha detto di non poter confermare la notizia: “Abbiamo visto le notizie dei media e non possiamo confermarle”, ha detto la portavoce del dipartimento.

Tasse in aumento nel Canton Zurigo

Giorno del verdetto per la strage di Marrakech

Brutta gatta da pelare per il canton Zurigo. Il consuntivo 2011 prevede un disavanzo record di 2 miliardi e il governo zurighese intende chiedere un aumento delle imposte. Tutta colpa della cassa pensioni: Il cantone si vede costretto ad effettuare 2,6 miliardi di franchi di accantonamenti per risanarla. Oltre a causare il più grande disavanzo con cui il Cantone è mai stato confrontato, la cassa pensioni è anche al centro di un'inchiesta penale. Un suo ex responsabile è stato rinviato a giudizio: è accusato di avere intascato mazzette da cinque partner commerciali fra il 1997 e il 2010.

È giunto il giorno del verdetto per Adil El-Atmani, l’accusato numero uno della strage che lo scorso 28 aprile costò la vita a 17 persone, tra cui tre ticinesi. In serata i giudici della corte di Rabat dovrebbero pronunciare la sentenza nei confronti del giovane e delle altre 8 persone alla sbarra accusate di aver avuto un ruolo nell'organizzazione dell'atto terroristico. L'imputato, che rischia la pena di morte, nega ogni addebito. Stando agli inquirenti sarebbe stato lui a far saltare la carica esplosiva, collocando un grosso zaino sulla terrazza del Morgana Café, ed azionandolo a distanza.

http://www.mediamarkt.ch/home.html?&L=2&


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C1

Cronaca Politica Economia Attualità

Norman Gobbi incontra comuni del Bellinzonese Incontro in mattinata tra Cantone e comuni del Bellinzonese. Dopo le frizioni degli scorsi anni, ora c’è la volontà di collaborare per sviluppare nuove strategie per il Bellinzonese. Il ministro Norman Gobbi ha ricordato come lo studio strategico abbia permesso di raccogliere dati importanti sulla dinamica dell’agglomerato di Bellinzona. I Comuni hanno chiesto di diventare attori delle prossime fasi, che serviranno a studiare scenari possibili per lo sviluppo futuro degli enti locali.

Risultati delle Federali consultabili in “real time” Pagine web accessibili tramite tutti i sistemi operativi “smartphone” e l’applicazione per iPhone. Come successe per le elezioni di aprile, anche i risultati delle elezioni federali del 23 ottobre potranno essere consultabili in tempo reale. Tutto merito dell'area dei servizi amministrativi e gestione del web della Cancelleria dello Stato, che torna a presentare le due soluzioni per la consultazione “Mobile”. “La struttura elaborata - fa sapere la Cancelleria - ricalca quanto realizzato per le elezioni cantonali, con l’aggiunta di aggiornamenti puntuali”. http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm http://www.autopostale.ch/pag-startseite/pag-reisen-und-freizeit/pag-freizeitklick.htm

Nestlé a gonfie vele malgrado turbolenze dell’economia Volano le vendite di Nestlé. Il gruppo alimentare ha registrato nei primi nove mesi di quest'anno un fatturato che ha raggiunto i 60,9 miliardi di franchi, ossia una crescita del 7,3%. Lo ha comunicato oggi la stessa Nestlé, aggiungendo che in una situazione difficile il gruppo è comunque riuscito a segnare un forte incremento

in tutte le regioni. Una progressione superiore alla media - oltre il 13% - è stata registrata dalle regioni Asia, Oceania e Africa. Malgrado la pressione dei costi delle materie prime, il gruppo alimentare conta di segnare un risultato superiore alla sua forchetta di crescita organica a lungo termine di 56%.

Il Ministero pubblico della Confederazione ha firmato l’atto d’accusa

Lo scandalo Parmalat approda al Tpf di Bellinzona Approderà davanti al Tribunale penale federale di Bellinzona un dei filoni elvetici del caso Parmalat: il procedimento penale legato al dissesto finanziario del gruppo agroalimentare italiano. Il Ministero pubblico della Confederazione ha infatti stilato qualche giorno fa l’atto d’accusa relativo a quello che è stato definito il filone "turistico" dell’inchiesta: un’indagine partitta da una serie di società attive nel ramo del turismo e che facevano parte della complessa rete di controllate della famiglia Tanzi. Si parla in questo caso di una presunta attività di riciclaggio per oltre 13 miliardi di vecchie lire. A giudizio è

stato rinviato un imprenditore romano, classe 1949. L’inchiesta aveva portato anche al sequestro di un vero e proprio tesoretto di 10 milioni di franchi su un conto luganese riconducibile all’imputato, che respinge fermamente gli addebiti. Stando invece all’accusa, l'imputato avrebbe trasferito fondi su vari conti presso istituti bancari ticinesi, attraverso dei fiduciari. I conti sono stati intestati a terze persone, fisiche e giuridiche, tra cui alcune società offshore e una fondazione di famiglia del Principato del Liechtenstein, al fine di mascherare l'origine illecita dei valori patrimoniali.

Sempre all’ospedale i 2 richiedenti l’asilo protagonisti della lite a Viganello

Un accoltellamento per un pugno di franchi "I due tunisini si sono accoltellati per soli trenta franchi". Così la cameriera della pensione-ristoraante Tiglio, che si trova in via Merlina 6 a Viganello, dove l’altra notte è scoppiato il violento litigio fra due richiedenti l’asilo. La donna ha pure raccontato alla Regione che i due non erano stati assegnati dalle autorità cantonali al suo locale ma a un’altro, che si trova a Gordola. Toccherà agli inquirenti coordinati dal procuratore pubblico Antonio Perugini capire i motivi che hanno spinto i due ad accoltellarsi. Intanto il 44enne il 23enne sono sempre ricoverati all’ospedale a causa delle gravi ferite riportate.

I due avevano nascosto nella biancheria intima un’ingente somma di denaro

Il cane Zeb incastra in frontiera coppia di evasori 65'500 Euro scoperti tra la biancheria intima. Tutto merito di Zeb, il nuovo cucciolo di Labrador in dotazione alla guardia di finanza del valico autostradale di Chiasso Brogeda, che ha “puntato” una coppia di quarantenni. I due avevano appena prelevato gli Euro da una banca ticinese e pensavano di oltrepassare la frontiera senza dichiarazione alcuna. Ma non avevano fatto i conti con Zeb, appunto. La donna, che ha subito attirato l’attenzione del cucciolo, ha tirato fuori le banconote occultate nelle scarpe e nel reggiseno. Per loro la multa è di 2'775 euro: pari al 5% della cifra non dichiarata.

http://ticino.com/


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C2

Sport Personaggi Passioni

Giulini potrebbe prolungare contratto a Andermatt

Murat Yakin a dicembre lascerà Lucerna e se ne andrà a Basilea per sostituire Thorsten Fink, già partito per Amburgo e rimpiazzato ad interim da Heiko Vogel. Per rimpiazzarlo, il Lucerna starebbe pensando anche al coach dell'AcbMartin Andermatt. Il presidente del Bellinzona Gabriele Giulini - che sarebbe preoccupato di poter perdere il suo allenatore - starebbe dunque pensando, come scrive Ticinonews. ch di allungare il suo contratto per altre stagioni.

Il mondo del pugilato piange “El Chocho”, freddato da 2 killer Il mondo del pugilato piange "El Chocho" . L'ex pugile messicano Rafael Guzman, 26 anni, ex campione mondiale dei pesi leggeri, è stato ucciso da due killer davanti alla porta di casa dei genitori, nella città di Guadalajara. Lo hanno reso noto i mediamessicani. Un anno fa Rafael era già stato oggetto di un'aggressione. Il 5 ot-

Quasi tutti uccisi i leoni, gli orsi e le tigri fuggiti da una riserva nell’Ohio

Finita nel sangue fuga di fiere e bestie esotiche In Ohio la caccia alle bestie feroci in fuga da uno zoo privato è quasi terminata. Decine di animali esotici sono stati uccisi nelle ultime ore dagli agenti della polizia di Zanesville. Il proprietario di una riserva privata Terry Thompson, li aveva liberati prima di suicidarsi. Tra gli animali uccisi ci sono 18 tigri del Bengala, 17 leoni, 6 orsi bruni, 2 grizzlie, 1 lupo e 1 babbuino. La polizia sta ora dando la caccia agli ultimi due esemplari rimasti in libertà: un lupo e una scimmia. Più di 50 agenti della polizia hanno partecipato alle ricerche degli animali a partire dall’altroieri. “Ho dato l’ordine di sparare perché non potevamo lasciare che rimanessero liberi. I miei agenti hanno cercato di sedare una tigre, ma è impazzita e l’hanno uccisa”, ha detto lo sceriffo.

Fiocco rosa all’Eliseo, è nata Dalia Bruni-Sarkozy Fiocco rosa all’Eliseo. Carla Bruni Sarkozy ha dato alla luce ieri sera una bambina: si chiama Dalia. Il parto è avvenuto intorno alle 20. La premiere dame di Francia era stata ricoverata nella mattinata di ieri nella clinica della Muette a Parigi. Nicolas Sarkozy aveva fatto visita alla moglie intorno alle 16, poco prima di partire per il vertice straordinario sul piano anti-crisi con la cancelliera tedesca Angela Merkel

ilcaffè quotidiano delle 16.30

C3

Costume Famiglia Piaceri Salute

tobre del 2010, sempre a Guadalajara, era stato ucciso suo fratello Carlos, a su volta pugile, con il quale gestiva una palestra. In più i due si dedicavano alla compravendita di auto usate. Apparentemente la morte dei fratelli Guzman rientra in un regolamento di conti nel mondo del narcotraffico.

In novembre il dente verrà messo all’asta a Londra per migliaia di sterline

Tutti pazzi per il premolare di John Lennon Siete disposti a sborsare un bel po’ di quattrini per portarvi a casa… un bel premolare? Allora dovete aspettare il prossimo 5 novembre, quando la casa d'aste inglese Omega Auctions metterà all’asta non un dente qualsiasi, ma quello di di John Lennon. "E' un pezzo davvero unico: ci aspettiamo di raggiungere almeno le 10.000 sterline. Tuttavia, per rarità di questo genere, si potrebbe arrivare a cifre a cinque zeri”, ha dichiarato Karen Fairweather della Omega. Il premolare del musicista, mostrato alla Bbc, fu regalato dallo stesso John alla sua collaboratrice domestica, che lavorò per lui a Kenwood.

Neppure il cancro riesce a piegare J.R. Gli hanno diagnosticato un cancro eppurelui non molla: Larry Hagman, l'attore che negli anni '80 divenne famoso come dottor J.R. Ewing in Dallas, continuerà a recitare la parte del cattivo nel remake della celebre soap opera. "Come J.R. ho potuto affrontare qualsiasi cosa, dalla corruzione all'adulterio. Ma stavolta è stato il cancro a colpirmi. malgrado ciò continuerò a lavorare" ha comunicato l’attore, 80 anni appena compiuti.

Il video hot di Belen in vendita per 20 Euro Due settimane fa le immagini a luci rosse della bella Belen hanno fatto il giro del web. Poi la polizia le ha fatte sparire. A rimettere in circolazione il file video della performance hard della Rodriguez diffuso dall'ex fidanzato argentino, ci hanno pensato i “vu`comprà” napoletani. A pagamento, però. Lungo le vie della città è spuntato il sex-disk, già masterizzato su Dvd da alcuni ragazzini. Costo: 20 Euro, come scrive oggi il Corriere.it. A Milano, il filmato piratato di Belen lo si può avere per dieci euro.

http://www.valais.ch/it/

Numero del 20 ottobre 2011  

Il Caffè quotidiano