Issuu on Google+

Tiratura 12’800 email

ilcaffè Le notizie di domani

quotidiano delle

mercoledì 25 maggio 2011

Il meteo Ticino

Nord delle Alpi

giovedì 26

18°/26° venerdì 27

18°/23°

12°/28° 12°/17°

Euro al minimo, il cambio di oggi è arrivato a 1,23 franchi Un euro oggi vale 1,23 franchi. È il valore più basso mai registrato nella storia. Secondo i dati di Swissquote, il valore più basso registrato questo pomeriggio, mercoledì, è di 1,2299. Dopo il recupero registrato all’inizio della settimana, quando l’euro era sceso a un altro mimimo storico con 1,2323, ecco che pesano le incertezze

sul futuro economico a livello internazionale, i Paesi Pigs e soprattutto i problemi finanziari della Grecia. Continua la discesa della moneta europea, in un anno ha perso il 13% del suo valore. Salvo alcuni lievi recuperi, dal 2008 la corsa prosegue verso il basso. Il valore più alto registrato è stato nel 2007, quando sfiorava 1,7 franchi.

La Svizzera uscirà dal nucleare entro il 2034, anno in cui chiuderà Leibstadt

Berna decide di abbandonare l’energia prodotta dall’atomo

La notizia del giorno commentata dal direttore http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=929

I mercati aLLe ore 16.15 smi ftsemi ftse dax cac dow hsi N225

Zurigo Milano Londra Bruxelles Parigi New York Hong Kong Tokyo

–0.10% usd/chf +0.16% eur/chf –0.35% eur/usd –0.36% –0.46% –0.20% +0.07% –0.57%

0.87 1.23 1.40

Due mesi e mezzo dopo la tragedia di Fukushima, la Svizzera esce dall’energia nucleare. Lo ha comunicato nel pomeriggio Doris Leuthard dopo un’intensa riunione di governo. Il nuovo piano d’uscita dall’atomo prevede ora che l’ultima centrale nucleare svizzera chiuderà i battenti nel 2034. Sarà quella di Leibstadt. “Non si tratta di dare una data precisa - ha spiegato Doris Leuthard -, ma di uscire progressivamente dall’atomo man mano che la sicurezza non dovesse più essere garantita. Portando a termine la vita degli impianti esistenti. Le alternative sono soprattutto nelle energie rinnovabili, per cui dobbiamo spingere in modo massiccio per aumentare l’attuale 1% e l’idroelettrico, che offre ancora ottimi mar-

gini di crescita”. Alla vigilia dell’incontro di clausura del governo, tutto lasciava presagire che eventuali decisioni sarebbero state comunicate solo domani, ma l’importanza della decisione ha spinto la ministra dell’energia ad anticipare i tempi. Fonti vicine al Consiglio Federale citate da Blick.ch hanno dichiarato che la decisione è stata presa a maggioranza 4-3 con il voto di tutte le donne a favore, mentre Ueli Maurer, Didier Burkhalter e Johann Schneider-Ammann hanno a lungo insistito sull’importanza di non decidere in maniera emotiva.

http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.tv.admin.ch/it/archiv http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ Il presidente degli Stati Uniti incontra il premier inglese a Londra http://www.mazda.ch/ Obama a Downing Street incontra Cameron Video giornale

Ultima edizione deLLe ore 16.15

http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=928

Il presidente americano Obama passa da Buckingham Palace a Downing Street. Il premier britannico David Cameron lo accoglie sulla porta della residenza. Il premier inglese si è congratulato con Obama per la morte di Osama bin Laden: “Una vittoria per la giustizia”. Poi l’annuncio in conferenza stampa: “Al G8 un piano comune per appoggiare la primavera araba”. Sulla Libia, la linea di Barack Obama è chiara: “Via Gheddafi, ora la Libia sia dei libici”. Nel pomeriggio Obama a Westminster Hall davanti al parlamento riunito in seduta congiunta. Il programma della First lady Michelle Obama prevede un ‘open day’ a Oxford con le allieve che aveva incontrato nel 2009.

http://www.mediamarkt.ch/home.html?&L=2&


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C1

Cronaca Politica Economia Attualità

Dietro l’accoltellamento futili motivi, alcol e noia

Vulcano islandese si calma e i cieli tornano alla normalità Buone notizie per il traffico aereo internazionale. Il vulcano islandese Grimsvotn ha smesso di eruttare, ma le sue ceneri continuano a creare problemi ai voli, soprattutto in Germania, dove oggi è prevista la cancellazione di 700 voli sugli ottomila operativi. Sono tuttora chiusi gli aeroporti di Berlino e di Amburgo,

che dovrebbero riaprire nelle prime ore del pomeriggio, mentre ha riaperto quello di Brema, chiuso stamani alle 5. Le ceneri potrebbero raggiungere anche Berlino e creare qualche problema in Polonia. La situazione è tornata invece alla normalità in Gran Bretagna e Danimarca. La cenere si sta lentamente dissolvendo.

Anche Ubs e Credit Suisse “dietro” le aziende che producono armi “bandite”

È iniziato questa mattina davanti alle Assise criminali a Lugano il processo contro i quattro giovani che lo scorso 23 novembre aggredirono e accoltellarono un estraneo dopo averlo inseguito nella zona della pensilina degli autobus luganese. I quattro giovani, di età tra i 20 e i 23 anni, hanno alle spalle diversi precedenti e anche periodi in carcere. Dietro la brutale aggressione stanno emergendo al processo futili motivi, abuso di alcol e sostanze stupefacenti e un senso di noia che gli imputati stanno mettendo in luce.

Il radon procura il cancro la popolazione va protetta La popolazione dovrebbe essere maggiormente protetta contro il radon, un gas radioattivo presente in modo naturale nel terreno, ma che penetra facilmente negli edifici non impermeabili. Il valore limite delle concentrazioni dovrà essere abbassato e saranno necessari lavori di risanamento degli immobili. Il Consiglio federale ha approvato oggi un nuovo “piano d'azione nazionale di protezione contro il radon” della durata di otto anni. Questo gas è considerato, dopo il fumo, la seconda principale causa del cancro ai polmoni (10% dei casi).

Due incidenti stradali mandano il traffico in tilt Due incidenti stradali senza gravi conseguenze hanno mandato letteralmente in tilt la circolazione questa mattina. Verso le 8 sulle rampe del Monte Ceneri la caduta di un motociclista ha provocato un tamponamento a catena che ha visto coinvolte alcune vetture. Alla stessa ora, stavolta nella galleria autostradale del San Salvatore, due vetture si sono scontrate al portale sud, bloccando l’intenso traffico mattutino. In entrambi i casi si sono registrati solo feriti leggeri.

Sedici istituti finanziari elvetici in affari con le cluster bombs Sedici istituti finanziari svizzeri, tra cui Credit Suisse e Ubs, continuano ad investire in aziende che continuano la produzione di bombe a grappolo nonostante i trattati internazionali. Lo ha denunciato oggi l’organizzazione non governativa Handicap International, secondo cui questi finanziamenti andrebbero vietati. Il trattato internazionale che vieta le armi a sottomunizioni, entrato in vigore il primo agosto 2010 e ratificato da 57 Paesi, proibisce l'assistenza alla produzione di queste armi che colpiscono soprattutto i civili, hanno spiegato in una conferenza stampa a Ginevra la consigliera agli Stati Liliane

Maury Pasquier (Ps/Ge) e il consigliere nazionale Hugues Hiltpold (Plr/Ge). “Il denaro è il nervo della guerra. Bisogna vietare il finanziamento di queste armi”, ha detto la Maury Pasquier. Complessivamente sono ben 166 gli istituti finanziari di quindici Paesi che forniscono oltre 39 miliardi di dollari ai produttori noti di bombe a grappolo. Dati svelati secondo un rapporto di Pax Christi (Olanda) e Netwerk Vlaanderen (Belgio) pubblicato oggi. http://www.handicap-international.org

Nuova allerta per altre trombe d’aria in arrivo dopo la distruzione di Joplin

Ancora tornado in Oklahoma, 1.500 i dispersi Dopo la distruzione, le difficoltà per i soccorsi. La situazione dopo il tornado sull’Oklahoma e sul Missouri resta difficile. Le autorità hanno reso noto ieri in serata che sono ancora 1.500 le persone date per disperse a Joplin, in Missouri, per il violento tornado che ha investito la città facendo finora 118 vittime accertate. Si è trattato del peggior disastro nella zona dal 1953. Le autorità hanno diffuso un’allerta perché altri tornado sono segnalati in arrivo. Dovrebbero manifestarsi in primo luogo in Oklahoma, ma alcuni potrebbero interessare anche il Missouri, e passare proprio nella zona di Joplin.

http://www.bancastato.ch/


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C1

Cronaca Politica Economia Attualità

Sfruttamento nei cantieri a Basilea il 58% irregolari Quasi sei cantieri su dieci a Basilea sono irregolari. I problemi sono sempre gli stessi: salari troppo bassi, e 13esime mensilità non corrette e il lavoro nero. Lo ha comunicato oggi, mercoledì 25 maggio, l’associazione Basko, che esegue le verifiche per conto della commissione paritetica. Sono stati controllati 702 cantieri, riscontrando irregolarità in 407 di questi. E il calcolo è presto fatto, il 58% dei cantieri hanno irregolarità, dato in crescita se confrontato con quello dello scorso anno, dove la quota era del 53%.

Il sisma giapponese abbatte le previsioni economiche Dopo il sisma e il disastro atomico, ora arriva anche quello economico. Lo ha comunicato oggi, mercoledì, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, che ha deciso di correggere al ribasso le stime per il Giappone. Secondo le previsioni il Paese del Sol Levante dovrebbe subire una contrazione dello 0,9 per cento. Gli effetti del disastro dovrebbero essere quindi ancora più pesanti rispetto a quelli previsti fino a oggi. L’economia del Giappone dovrebbe comunque riprendere a respirare nel 2012, perché si prevede un rimbalzo del 2,2%.

Christine Lagarde ufficializza la sua candidatura all’Fmi Ormai è ufficiale. Christine Lagarde, ministro dell’economia francese, in accordo con il governo si candida come nuovo direttore del Fondo monetario internazionale, rimpiazzando così il dimissionario Dominique Strauss-Kahn. La candidatura di Lagarde arriva contemporaneamente alle proteste di Cina, Brasile, Russia, India, e

Sudafrica. Che fanno pressione affinché si abbandoni quella convenzione “obsoleta” che vede il capo dell’istituto nominato dall’Europa. “se l’Fmi vuole conservare credibilità e legittimità, la guida dovrebbe essere scelta dopo consultazioni con tutti i suoi membri”, hanno aggiunto i Paesi Brics nella nota di oggi.

Insufficienti i requisiti per applicare il contingentamento, sbloccato dal 2007

Da Berna niente clausole e apre agli immigrati dell’Ue Il Consiglio federale ha deciso oggi, mercoledì 25 di non ricorrere alla clausola negli accordi di libera circolazione con Bruxelles, dove si prevedeva un blocco degli immigrati provenienti dai Paesi Ue per difendere i lavoratori svizzeri. Secondo Berna, infatti, non ci sarebbero le condizioni per applicare una simile misura di protezione. La soppressione dei contingenti è iniziata nell’estate del 2007, e in quella data è stata pure estesa la libera circolazione ai cittadini dell’Ue. La clausola avrebbe permesso alla Svizzera di reintrodurre il contingentamento, in maniera

del tutto unilaterale, fino al 2014. Ma questa misura può scattare unicamente se i permessi di dimora e di soggiorno di breve durata supera del 10% la media di quelli rilasciati nel corso dei tre anni precedenti. Negli scorsi anni (2008 e 2009) le condizioni si sono verificate, ma la Svizzera non ha voluto ricorrere alla clausola di salvaguardia. Nel 2010, invece, tali requisiti non sono stati soddisfatti.

http://www.admin.ch

Il municipio della città sul Ceresio riduce di due punti e mezzo la tassa comunale

Lugano abbassa le tasse, moltiplicatore al 70% L’economia a Lugano va bene, e ben presto anche i suoi cittadini se ne accorgeranno. Perché il municipio della città ha deciso proprio quest’oggi, mercoledì, di diminuire il moltiplicatore dell’imposta comunale, portandolo dal 72,5% al 70%. Meno due punti e mezzo, dunque, soprattutto grazie alla chiusura positiva del consuntivo 2010 (con un avanzo di gestione 12,5 milioni). Ma non solo. Anche il gettito fiscale fa ben sperare al Municipio, da qui la decisione di venire incontro a tutti i cittadini e soprattutto anche alle società che operano nella città sul Ceresio.

Il presidente Zuma discuterà con il rais sul futuro del Paese nordafricano

“Si studi una strategia per ‘dimettere’ Gheddafi” Una strategia per uscire dalla crisi della Libia di Gheddafi. Lo vuole la presidenza sudafricana, ed è quello che intende fare il presidente del Sudafrica Jacob Zuma; la notizia è stata comunicata oggi, mercoledì, dalla presidenza sudafricana. Il presidente del Sudafrica lunedì prossimo intende volare a Tripoli per discutere “con il leader libico, colonnello Muammar Gheddafi”. Si legge in una nota diffusa quest’oggi. A cui un’altra fonte aggiunge che “lo scopo è una strategia di uscita per Gheddafi”. Da mesi la crisi politica in Libia paralizza il Paese, che si trova in un continuo stato di guerra.

http://ticino.com/


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C2

Sport Personaggi Passioni

Visite mediche alla Juventus per il nazionale Reto Ziegler

Reto Ziegler è ormai un giocatore della Juventus. Il laterale della nazionale rossocrociata ha sostenuto le visite mediche a Torino nella mattinata e la firma sul contratto è prevista nel pomeriggio. Ziegler era in scadenza di contratto con la Sampdoria, che è stata anche retrocessa in Serie B. Il club genovese è stato informato ufficialmente ieri dalla Juventus che l’accordo tra le parti era stato trovato. Possibile arrivo in bianconero anche per Lichtsteiner.

Basta un buon Federer per annientare il francese Teixeira Al quinto gioco del terzo set, Maxime Teixeira alza le braccia al cielo. Gli è riuscita l’impresa contro Federer? Niente affatto. È che dopo tredici game persi di fila, finalmente il francese conquista un game. Federer non ha dovuto forzare più di tanto il suo talento per avere la meglio sul suo avversario al secondo turno del Roland Gar-

Concesso l’effetto sospensivo al Bellinzona a poche ore dal match decisivo

Mauro Lustrinelli in campo per la sfida al Grasshopper

Vancouver vola alla finale in National Hockey League Con la vittoria conquistata per 3-2 dopo il secondo over time di gara-5 contro i San José Sharks, i Vancouver Canucks sono la prima qualificata per la finalissima della National Hockey League, sfida valida per la conquista della Stanley Cup. Curioso il gol del successo, con tutti i giocatori salvo Bieksa a perdere di vista il disco, che finisce alle spalle di Niemi. Stanotte Boston (avanti 3-2) affronta Tampa Bay.

ilcaffè quotidiano delle 16.30

C3

Costume Famiglia Piaceri Salute

Cinema

Il film della settimana “Donne senza uomini” http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=926

La ricetta in video

Filetto alla Stroganoff http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=921

ros. Ad immagine di un primo set giocato onestamente male, ma con il renano ad imporsi 63 dopo aver rimontato anche un break. Senza storia il secondo (6-0) e terzo (6-2) set, per un impegno di un’ora e 24 minuti. Al prossimo turno, probabile incontro con Tipsarevic. In campo nel pomeriggio anche Stanislas Wawrinka.

http://www.football.ch/sfl/fr/Ranglisten-Resultate-ASL.aspx

Una buona notizia in casa granata è quasi un miracolo coi tempi che corrono. Ma stamattina alle 10.39 la commissione del tribunale dei ricorsi della Swiss Football League ha concesso l’effetto sospensivo alla squalifica di Mauro Lustrinelli dopo il ricorso della società per la vicenda Laperrière. Il bomber del Bellinzona sarà quindi regolarmente in campo questa sera al Comunale (calcio d’inizio alle 20.15) per la sfida decisiva contro il Grasshopper. Tutte impegnate alla stessa ora le formazioni di Super League, l’attenzione dei granata sarà tutta sugli impegni di Xamax e San Gallo, rispettivamente contro Sion e Young Boys. Anche se la prima mossa per sperare in una salvezza in extremis è quella di battere le “cavallette” di Ciriaco Sforza.

L’ex deputata italiana si racconta in un libro e si dice pronta a innamorarsi

Vladimir Luxuria cerca l’uomo della sua vita È pronta a innamorarsi. Bè, non è una novità. Da un po’ Vladimir Luxuria ci tartassa le orecchie con ‘sta storia. Però a noi sta abbastanza simpatica, e allora tifiamo affinché, finalmente, trovi l’uomo della sua vita. E non se ne parli più. Alle spalle, l’ex deputata, opinionista e ora autrice di “Eldorado” (ma perché sentono tutti il bisogno di scrivere??!!) ha un passato di sofferenze. Nel libro racconta alcuni particolari della sua vita, come quando lasciò a 17 anni la Puglia per trasferirsi a Milano in cerca di una propria identità, e anche di quando iniziò a prostituirsi per pagarsi gli studi.

Mises sempre più hot per una GaGa in caduta Ci sa tanto che Lady GaGa abbia fatto un tremendo scivolone. Implacabili i commenti dei suoi fans che non approvano le sue misses sempre più succinte e, anche, volgari. In concomitanza con l’uscita del suo nuovo album “Born this way”, Gaga si è fatta un po’ di pubblicità a New York. Prima da David Letterman e poi al Best Buy dove la si poteva “ammirare” (s)vestita con biancheria intima di pelle. E, ovviamente, comprare il cd.

L’intimo maschile attrae lo ‘stilista’ David Beckham La moglie Victoria è già un’affermata stilista. Ora anche lui, David Beckham, avrebbe deciso di lanciarsi in questa nuova professione. Già testimonial da parecchi anni di marchi molto conosciuti come Emporio Armani Underweare, i bene informati dicono che il calciatore del Los Angeles Galaxy è pronto per lanciare una linea. Ovviamente di intimo maschile, ma guarda un po’. Capi e accessori che lui stesso indosserebbe, acquistabili da tutti coloro che apprezzano il suo stile. Già, ma il suo fisico chi ce l’ha?

http://www.valais.ch/it/


Numero del 25 maggio 2011