Page 1

Tiratura 12’800 email

ilcaffè Le notizie di domani

quotidiano delle

martedì 24 maggio 2011

Il meteo Ticino

Nord delle Alpi

mercoledì 25

16°/27° giovedì 26

17°/26°

9°/25° 13°/28°

In auto con una prostituta Strauss-Kahn si fece togliere la multa Dal passato riemerge un nuovo scandalo con al centro Dominique Strauss-Kahn, ex capo del Fondo monetario internazionale accusato di stupro. Nel 2006 sarebbe stato sorpreso nella periferia parigina in auto con una prostituta. Quello che poteva essere il primo scandalo fu però insabbiato, perché per ordine

dell’Eliseo la multa è stata poi cancellata dalle autorità. La clamorosa rivelazione è stata raccolta dal quotidiano “Le Monde”, ma finora nessuno ha confermato o smentito la notizia, ottenuta da tre fonti diverse dell’entourage del presidente Nicolas Sarkozy, sempre secondo il quotidiano francese.

Tragedia a Shaffausen dove un giovane ha freddato un agente e ne ha ferito un secondo

Spara per non essere sfrattato, folle uccide un poliziotto

La notizia del giorno commentata dal direttore http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=924

I mercati aLLe ore 16.15 smi ftsemi ftse dax cac dow hsi N225

Zurigo Milano Londra Bruxelles Parigi New York Hong Kong Tokyo

+0.22% usd/chf +0.24% eur/chf +0.67% eur/usd +0.92% +0.45% -1.05% -2.11% +0.17%

0.88 1.24 1.40

Aveva 39 anni, e per lui non c’è stato nulla da fare. Un colpo d’arma da fuoco lo ha raggiunto al ventre e nonostante gli sforzi del collega, pure lui ferito ma in modo meno grave, ha perso la vita. È successo oggi, martedì 24 maggio, a Sciaffusa, nel canton Berna, nella regione dell’Emmental più precisamente. Le autorità avevano imposto lo sgombero di una casa, occupata da un uomo sui 35 anni. E le forze dell’ordine si sono presentate puntualmente davanti alla porta dell’abitazione. I poliziotti, non ottenendo nessuna risposta da parte dell’inquilino, hanno iniziato a forzare l’ingresso. Ed è proprio in quel momento che è

iniziata la sparatoria. L’occupante dell’abitazione ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco verso gli agenti, colpendo il primo allo stomaco e il secondo a un braccio. Immediata ed esemplare la reazione del secondo agente, un giovane 29enne. Che non solo si è preoccupato di rianimare il suo collega, ma è pure riuscito a chiamare i soccorsi, giunti immediatamente. Ma per l’agente ferito al ventre non c’è stato nulla da fare. L’uomo che ha sparato è stato arrestato da una volante che si trovava nella zona.

http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ http://tinyurl.com/3tc94zb http://www.mazda.ch/ http://www.mazda.ch/ Secondo il Controllo delle finanze la quota di impiegati non normodotati è bassa http://www.mazda.ch/ “Sono pochi gli handicappati assunti da Berna” Video giornale

Ultima edizione deLLe ore 16.15

http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=925

Piuttosto basso. È questo il giudizio del Controllo federale delle finanze sulla quota di impiegati portatori di handicap all’interno dell’Amministrazione federale, principale datore di lavoro del Paese con oltre 30mila persone assunte. Nello studio si legge anche che dal 2008 al 2009 sono state meno di un centinaio le persone con handicap assunte negli uffici della Confederazione, a tempo pieno o a tempo determinato. E si sottolinea il fatto che l’Amministrazione federale è soggetta a vincoli legali per questo tipo di assunzioni. Ma non è tutto. Perché l’organo di sorveglianza consiglia di fissare una quota di persone con handicap, non specificata, da mantenere in futuro.

http://www.mediamarkt.ch/home.html?&L=2&


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C1

Cronaca Politica Economia Attualità

Due anni al canapaio per 6 quintali di marijuana

Terrorismo in Gran Bretagna, agenti armati su metro e treni La metropolitana di Londra e le ferrovie del Regno Unito saranno pattugliate da poliziotti armati. Non si tratta di una misura in vista di una qualche minaccia imminente, ma di una “scelta semplice e pragmatica per garantire che le nostre forze di polizia abbiano le risorse adeguate per proteggere gli utenti dei mezzi”. Lo ha

detto oggi, martedì 24 maggio, il ministro dei trasporti inglese Philip Hammond. Aggiungendo però che i poliziotti armati saranno impiegati a seconda del livello di rischio. È una decisione forte per contrastare il terrorismo quella presa oggi, perché finora i poliziotti impiegati nella sicurezza dei mezzi sono stati disarmati.

Novità fra le fila plr, ppd e udc per le candidature di ottobre al Nazionale

Aveva diretto e organizzato un imponente traffico di canapa tra il Ticino e l’Italia: la droga prodotta in Argovia , confezionata in Ticino, veniva spedita in Italia per la distribuzione al dettaglio. L’imputato, un cinquantenne confederato, è stato condannato dalla Corte delle Assise criminali di Lugano a due anni di prigione sospesi per un periodo di prova di 4 anni. Il traffico, scoperto dalla polizia nel 2006, era enorme: più di sei quintali di marijuana “trattati” tra il 2005 e il 2006 per una stima di un milione di franchi.

Auto esce di strada a Brè e precipita in un dirupo Uscire di strada e rovinare nel dirupo sottostante, dieci metri più in basso senza farsi niente, o quasi. È successo ad una ragazza, 19 anni, che saliva via Brè poco prima delle 7 di questa mattina. La ragazza ha riportato solo lievi ferite e un grande spavento. L’incidente le è accorso poco prima di raggiungere la cima: in una curva ha perso il controllo della vettura ed è uscita di strada terminando la caduta contro alcuni alberi. Subito soccorsa dai pompieri di Lugano e dalla Croce Verde di Lugano che l’hanno trasportata all’ospedale.

Spavento per un serpente annidato nel copriruota Quando si dice di stare attenti alle gomme dell’auto: immaginatevi lo spavento dell’automobilista di Will (San Gallo) che ha visto uscire dal copriruota un serpente lungo un metro e mezzo, mentre controllava le atmosfere delle gomme. Per fortuna si trattava di una biscia non velenosa, un colubro di esculapio. Un tipo di serpente comunissimo in Ticino, ma quasi sconosciuto a Nord delle Alpi. Come abbia fatto e per quali canali raggiungere Will, difficile saperlo.

Merlini pronto per Berna mentre l’Udc pensa a Moor A cinque mesi dal rinnovo delle camere federali, cominciano a piovere le candidature. Tra i liberali stamane è uscito allo scoperto Giovanni Merlini. Ieri l’ex presidente del Plr ha fatto sapere al coordinatore della commissione Michele Morisoli di essere disponibile per il Nazionale. “In questo momento critico per il Plr, - spiega in una nota Merlini ritengo doveroso offrire anche il mio contributo". Accanto a Merlini, sulla lista Plr per il Nazionale ci saranno di sicuro gli uscenti Ignazio Cassis e Fulvio Pelli. Per il posto lasciato libero da Dick Mary agli Stati, si fa sempre piu strada il nome di Fabio Abate. In casa Ppd, partito confrontato con le dimis-

sioni a sorpresa dell’ex candidato al nazionale Michele Moor (che potrebbe candidarsi a ottobre nelle fila udc); mentre fra i ppd si parla delle candidature per il Nazionale di Duca Widmer e Fabio Regazzi. Due nomi ai quali potrebbe affiancarsi quello del presidente Giovanni Jelmini. E se in casa UdcLega le bocche sono cucite sul candidato per gli Stati, in casa socialista c’è chi raccoglie le firme a sostegno della candidatura per in Nazionale di Ghisletta, estromesso dalla lista dal comitato socialista. http://www.plrt.ch/i/pag1047/plrpersonage/prs1426

Sotto inchiesta un giovane agente della polizia mobile del Sottoceneri

Poliziotto falsificava le multe e si teneva i soldi Rubava sulle multe con il più classico e scontato degli stratagemmi: falsificava le ricevute e intascava la differenza. Un agente della polizia cantonale è indagato per appropriazione indebita e falsità in documenti. Nei suoi confronti è stato aperto anche un procedimento disciplinare. La notizia è stata resa nota dal Ministero pubblico e dalla polizia cantonale; nel comunciato stampa diramato sull’indagine si chiarisce che si tratta di un agente di 27 anni del reparto mobile del Sottoceneri. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore generale John Noseda. I fatti sono attualmente ancora in fase di accertamento da parte degli inquirenti e del Ministero pubblico.

http://www.bancastato.ch/


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C1

Cronaca Politica Economia Attualità

La leader zurighese Sonova si sente meglio e sale l’utile L’azienda leader nella produzione di apparecchi acustici Sonova, con sede a Zurigo, annuncia un utile netto in aumento, attestando la cifra a 231 milioni di franchi nel periodo 2010-2011, rispetto ai 217 milioni raggiunti un anno prima. Nella nota diffusa oggi, martedì 24 maggio, l’azienda comunica che il giro d’affari ha toccato il record di 1,62 miliardi di franchi, pari a un incremento del 7,8%. Ma non solo. Il consiglio d’amministrazione guarda fiducioso al futuro: “Le condizioni del mercato sono attrattive”

Il consiglio di Swissgrid: “Ampliamo subito la rete” Tensione per la rete elettrica ad... alta tensione. Lo ha comunicato oggi, martedì 24 maggio, Swissgrid, società nazionale per la gestione delle infrastrutture di erogazione e distribuzione dell’energia elettrica. “La rete svizzera ad altissima tensione ha raggiunto i suoi limiti”. E al più presto saranno da programmare lavori di ampliamento e ammodernamento. Prevedendo un rafforzamento di circa un migliaio di chilometri di linee per la distribuzione ad alta tensione di energia entro il 2020. La società precisa è il secondo anno consecutivo senza interruzioni di elettricità.

Agli arresti per abuso di potere l’ex premier dell’Ucraina Fino a ieri era la protagonista della “Rivoluzione arancione”. Oggi, invece, viene arrestata con l’accusa di “abuso di potere”. Yulia Tymoshenko, ex premier dell’Ucraina, il cui ideale era il distacco completo dalla dipendenza con la Russia, questa mattina è stata arrestata e accompagnata sotto scorta per l’interrogatorio nella centrale

di polizia di Pechersky. La notizia è stata diffusa sul sito web del suo partito, ma la prefettura ha subito corretto l’annuncio precisando che “è stata liberata subito dopo l’interrogatorio”. L’inchiesta riguarda i contratti del gas con la Russia nel 2009. Tymoshenko accusa di complotto il sistema a capo del presidente Yanukovich.

Il sindacato Travail.Suisse pubblica uno studio sugli scenari dell’economia

“Ci vuole più manodopera, mancheranno 400mila posti” Quattrocento mila posti di lavoro da occupare in tutta Svizzera. Lo ha detto oggi, martedì 24 maggio, il sindacato nazionale Travail.Suisse, pubblicando un dettagliatissimo studio, interamente scaricabile dal suo sito internet. Lancia così l’appello sulla mancanza di manodopera che potrebbe profilarsi nel mercato del lavoro del futuro prossimo. Calcolando un tasso annuale di crescita economica basso (1%) e 22 mila immigrati proiettando i dati verso il 2030 si arriva ad avere 400 mila posti di lavoro vacanti. Lo studio è stato commissionato dal sindacato all’Ufficio per gli

studi socio-politici Bass di Berna. E sottolina che i settori più a rischio di penuria di personale saranno soprattutto quello ospedaliero, le case di riposo, il settore dell’insegnamento come pure quello della sicurezza, tra le forze di polizia e quello dei trasporti. Tra le soluzioni proposte dal sindacato per ovviare al problema, più vacanze, più posti di lavoro a tempo parziale, più capacità negli asili nido per coinvolgere le donne e più formazione continua. http://www.travailsuisse.ch/de/node/2795

Pechino a favore del ministro francese dell’economia per la sostituzione di Strauss-Kahn

Anche la Cina d’accordo su Lagarde al Fondo È sempre più vicina la poltrona alla testa del Fondo monetario internazionale per Christine Lagarde, attuale ministro dell’economia francese, dopo che anche la Cina si è schierata a suo favore. Lagarde è tra i candidati in pole position per la sostituzione di Dominique Strauss-Kahn, arrestato con l’accusa di stupro, dimessosi dalla carica. Gli altri candidati in lizza per occupare il posto sono il ministro delle finanze belga Didier Reynders, il governatore della banca centrale del Messico, Agustin Carstens e il presidente della banca centrale del Kazakistan, Grigory Marchenko.

Il consigliere federale Ueli Maurer a sorpresa chiede il mantenimento dell’atomo

“La Svizzera non può lasciare il nucleare” In contro tendenza rispetto alle manifestazioni di queste ultime settimane ma anche alla maggior parte delle dichiarazioni politiche, il consigliere federale Ueli Maurer, ha dichiarato quest’oggi, martedì 24, che il nucleare non può essere abbandonato. Le dichiarazioni di Maurer arrivano alla vigilia della riunione del governo sull’energia atomica. Maurer ha detto che in Svizzera una catastrofe come quella accaduta recentemente in Giappone a Fukushima, non può verificarsi. Ma soprattutto, ha aggiunto il consigliere federale udc, un’uscita della Svizzera dall’atomo provocherebbe seri problemi energetici.

http://ticino.com/


ilcaffè quotidiano delle 16.30

C2

Sport Personaggi Passioni

Il Giro s’inerpica al Nevegal ed è lotta per il secondo posto

La cronoscalata da Belluno alla stazione sciistica del Nevegal, 12,7 chilometri con pendenze massime al 14%, deciderà probabilmente in modo definitivo la classifica del 94mo Giro d'Italia, corsa comunque già saldamente in mano allo spagnolo Alberto Contador. Grande lotta per il podio, con diversi corridori racchiusi in pochi secondo. Ma soprattutto tra gli italiani Vincenzo Nibali e Michele Scarponi, due pretendenti al secondo posto nella generale.

Il Barcellona teme il vulcano e parte subito per Wembley Curiosa decisione da parte del Barcellona in vista della finale di Champion’s League in cartellone sabato sera a Londra. A causa delle eruzioni del vulcano islandese Grimsvotn, che secondo i primi bilanci di Eurocontrol ha lasciato a terra 252 voli, le ripercussioni sul traffico aereo sono già state parecchie. Per questo i catalani hanno

Vigilia tesa per le due ticinesi impegnate nelle partite decisive di domani sera

Per Bellinzona e Lugano speranze appese ad un filo

Patty Schnyder in campo contro la rumena Cirstea Terza giornata di gioco al Roland Garros di Parigi, seconda tappa del Grande Slam 2011. Nel tardo pomeriggio, in campo anche Patty Schnyder, che affronta la rumena Sorana Cirstea nella sua prima apparizione a quello che sarà il suo ultimo Roland Garros. Tra i big passano intanto il turno anche Andy Murray tra gli uomini e Maria Sharapova tra le donne. Rafael Nadal è invece in parità un set ciascuno contro Isner.

ilcaffè quotidiano delle 16.30

C3

Costume Famiglia Piaceri Salute

Cinema

Il film della settimana “Donne senza uomini” http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=926

La ricetta in video

Filetto alla Stroganoff http://www.caffe.ch/ws/video/?video_id=921

scelto di partire già quest’oggi, martedì, verso la capitale inglese dove affronteranno allo stadio di Wembley il Manchester United. La nube potrebbe anche espandersi anche verso il Sud della Francia e in Spagna. Era già successo lo scorso anno per un’eruzione che bloccò i cieli di tutta Europa per giorni.

www.football.ch/sfl/de/start.aspx

Speranze appese ad un filo per Bellinzona e Lugano nel calcio. I granata, con Andermatt (foto) al debutto in panchina, devono battere il Grasshopper per sperare di agganciare per lo meno lo spareggio per mantenere il posto in Super League. Situazione simile per i bianconeri, che devono imporsi a Delémont per tentare di strappare in extremis il secondo posto in Challenge League e sperare nello spareggio. In entrambi i casi, il destino non sarà nelle mani delle formazioni ticinesi. Per il Bellinzona dipenderà dai risultati del San Gallo - che affronta lo Young Boys - e dello Xamax, che se la vede con il Sion. Il Lugano sarà costretto ad attendere il verdetto (apparentemente scontato, ma…) della sfida tra il Servette e l’Yverdon, ultimo e già retrocesso.

La conduttrice napoletana, dall’autunno, farà man bassa di programmi in tv

Barbara D’Urso avrebbe scippato la Panicucci Barbara D’Urso è felice e soddisfatta. E ti credo! Stando alle ultime indiscrezioni pare che tornerà molto presto al timone di Domenica 5 rubando il posto alla simpatica Federica Panicucci. Non solo. Tra i tanti progetti la conduttrice, il prossimo autunno, sarà padrona di casa di un’altra trasmissione Mediaset, “Io Ballo”. Intanto, non perde occasione per definirsi single e di essere diventata particolarmente mondana, tanto da concedersi spesso uscite serali con gli amici. E la sua splendida forma, malgrado le ore piccole, è merito di una centrifuga di carote e mele appena sveglia. Sì, sì, certo...

Nozze alle Maldive per Cristina e Fulco Nozze in vista per Cristina Chiabotto, fidanzata da 6 anni con Fabio Fulco. I due tengono duro, nonostante l’ambiente dello spettacolo sia pieno di tentazioni. Per il fatidico “sì”, l’ex Miss Italia ha scelto una location niente male: le Maldive. Sogna una famiglia e almeno 3 bimbi. La showgirl - che noi preferivamo molto di più bionda e meno “ritoccata” - dice che aver incontrato Fabio è stata una grande fortuna perché le ha cambiato la vita. Auguri!

Valeriona smascherata da un lato B poco tonico La procace Valeriona Marini scivola su un suo prodotto. Da tempo non perde occasione per mostrare la sua linea di costumi da bagno e allora eccola esibirsi con una sua creatura. Purtroppo, la showgirl sarda non vanta più un fisico da top model, semmai l’abbia mai avuto, e appare visibilmente appesantita, con tanto di cellulite su cosce e glutei. Eppure, la Marini indossa orgogliosa il micro tanga autofirmato e non s’accorge dei paparazzi che immortalano un lato B decisamente fuori forma.

http://www.valais.ch/it/

Numero del 24 maggio 2011  

Il Caffè quotidiano

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you