Page 1

Edizione quotidiana online in formato PDF DIREZIONE, REDAZIONE E IMPAGINAZIONE Centro Editoriale Rezzonico Editore DIRETTORE RESPONSABILE Lillo Alaimo PER LA PUBBLICITÀ Maurizio Jolli Tel. 091 756 24 00 – mjolli@rezzonico.ch FONTE NEWS Svizzera/estero Agenzia telegrafica svizzera (Ats) TIRATURA: 9.300 email

LE NOTIZIE DI DOMANI

Per ricevere GRATIS questo giornale, lascia il tuo email su WWW.CAFFE.CH METEO TICINO

QUOTIDIANO n° 42 – Anno 1 MARTEDÌ

MERCOLEDÌ

DELLE 16.30 GIOVEDÌ

VENERDÌ

Mercoledì 28

Giovedì 29

14°/ 23°

15°/ 23°

Quando vedi questo simbolo

NORD DELLE ALPI Mercoledì 28

12° / 28° Giovedì 29

16° / 25°

clicca sull’indirizzo per collegarti al sito, al video, alla registrazione

27 maggio 2008 BELLINZONA

Gli Stati: L’Iva salirà dal 2010 all’8 per cento

‘I conti non sono manipolati, ecco perchè le entrate fiscali diminuiranno’

Ti-Press

Per risanare l’Assicurazione invalidità (AI), la camera dei Cantoni si è espressa oggi a favore di un incremento differenziato dell’IVA dal 2010 al 2016. Il tasso usuale verrebbe innalzato di 0,4 punti percentuali all’8% (oggi 7,6%).Il modello elaborato dal Consiglio degli Stati prevede anche incrementi per gli altri due tassi in vigore. Il tasso ridotto di IVA per i beni di consumo corrente dovrebbe progredire di 0,1 punti percentuali al 2,5%. Il tasso speciale per il settore alberghiero dovrebbero salire di 0,2 punti percentuali.

Consumi giù, inflazione su Aumenti del 2,4% nei primi mesi per le famiglie svizzere Quasi il 2,5% di aumenti nei primi mesi dell’anno per le famiglie svizzere e consumi in leggera diminuzione. L’indicatore dei consumi dell’Ubs ha fatto segnare un ulteriore lieve calo in aprile (con un valore di 2,18 punti contro i 2,25 di marzo e i 2,32 di febbraio), in particolare a causa di una flessione del commercio al dettaglio e della fiducia dei consumatori. I consumatori hanno però pagato in più soprattutto per benzina e olio da riscaldamento, ha precisato all’Ats . Alexis Körber del Bak Basel Economics. Un settore particolarmente colpito è quello dei trasporti, come dimostra la crisi delle compagnie aeree a buon mercato statunitensi, ma è un problema anche per le industrie che consumano molta energia, ha precisato l’economista.

Le imprese di trasporto stradale o aereo devono cercare di trasferire gli aumenti sui clienti, afferma Rolf Hartl, direttore dell’Unione petrolifera (Up). I consumatori se ne rendono conto quando fanno il pieno di benzina, ma anche indirettamente perché i prezzi di vari prodotti salgono in seguito all’aumento dei costi di trasporto. Daniel Bächtold dell’Associazione svizzera dell’industria del gas (Asig), che non vuole sbilanciarsi sul prossimo adeguamento. La Migros, principale venditore al dettaglio in Svizzera, non ha invece ancora trasferito l’aumento dei costi di produzione e trasporto sui consumatori finali. www.caffe.ch/lnk.php?link=279

La situazione finanziaria mondiale, la crisi bancaria che ha colpito gli istituti elvetici più di quanto di potesse presupporre, è stata una delle cause che ha spinto il governo a diminuire le previsioni di entrate fiscali per il prossimo anno. In una lunga risposta ad una recente interrogazione, l’esecutivo, oltre ad respingere le accuse di manipolazione dei conti in vista del voto sull’inizitiva fiscale di domenica, afferma: “(...) L’evoluzione negativa della situazione nel settore bancario ha tuttavia consigliato di compensare le possibili rivalutazioni con le perdite preannunciate (stimate in oltre 40 milioni di franchi). Da qui la conferma del dato di preventivo 2007 (305 milioni di franchi), ridotto di 16 milioni di franchi a causa della riduzione delle ali-quote dei supplementi transitori concernenti l'imposta sull'utile e immobiliare delle persone giuridiche (-16 milioni di franchi; 305 – 16= 289 milioni a consuntivo 2007)”. LEGGI COMUNICATO www.caffe.ch/lnk.php?link=281

www.ti.ch/cancelleria

“Le aperture di nuovi studi medici Oltre 300 suicidi assistiti devono essere bloccate sino al 2010” da Dignitas e Exit BERNA

Il Consiglio degli Stati ha deciso stamane di prolungare fino al 2010 la moratoria sull’apertura di nuovi studi medici. Al termine del dibattito, i senatori hanno respinto con 34 voti a 4 una richiesta di non entrata in materia di Verena Diener (Verdi liberali/ZH), con la quale la senatrice chiedeva di seguire l’esempio del Nazionale, non più disposto a procrastinare, per la terza volta, tale provvedimento di urgenza. Secondo la Diener, la moratoria andrebbe sostituita con una soluzione definitiva ri-

guardante l’obbligo di contrarre (in votazione domenica prossima). A suo parere, votare nel senso voluto dalla camera del popolo significa mettere sotto pressione tutti gli attori impegnati nel settore della salute affinché venga finalmente trovata una soluzione di compromesso in tempi brevi circa l’obbligo contrattuale che impone alle casse malattia di rimborsare le prestazioni di tutti i medici riconosciuti. www.caffe.ch/lnk.php?link=271

Lo scorso anno Dignitas ha accompagnato alla morte 141 persone, tra cui sei svizzeri. Dalla sua fondazione dieci anni fa, l’associazione di assistenza al suicidio ha aiutato 868 malati terminali a porre fine alla loro vita. Nell’85% dei casi erano stranieri, ha indicato il direttore e fondatore di Dignitas Ludwig Minelli in una recente intervista al quotidiano francese “Le Monde” ripresa oggi da Le Matin. Di essi, oltre la metà erano tedeschi. Seguono gli inglesi e i francesi. La sezione svizzerotedesca e ticinese di Exit ha accompagnato alla morte 179 persone nel 2007, contro 150 l’anno precedente. Tutte erano di nazionalità svizzera o stranieri che vivevano nella Confederazione. In totale in Ticino se ne contano una dozzina all’anno.

www.dignitas.ch

www.coop.ch www.coop.ch


27 maggio 2008 – n° 42 QUOTIDIANO

FATTI BELLINZONA

Il Diavolo rischia la chiusura

MARTEDÌ

www.caffe.ch MERCOLEDÌ

“La Posta ha oscurato il sito delle Officine” Il sindacato: “Questi sono metodi stalinisti”

Problemi seri per ‘Il Diavolo’, periodico satirico con 15 anni alle spalle e un futuro a tinte fosche. Secondo il portale ‘Ticinonews’ il giornale satirico rischia la chiusura, a causa dei pochi abbonati, ne mancherebbero circa 300 per risolvere le attuali difficoltà economiche. Problemi confermati dal coordinatore del ‘Diavolo’, Corrado Mordasini.

IL SITO DELL’UNIA

www.officine.unia.ch

www.diavolo.ch

Oggi a Lugano, come in molte altre città del mondo, si celebra la Festa dei vicini. A partire dalle 17.00, quindi, sul piazzale delle Scuole elementari di Loreto, ci saranno attività di animazioni per i bambini, mentre dalle 19.00 sarà offerta una cena con accompagnamento musicale. Una ricorrenza festeggiata in Svizzera dal 2004, quando l Ginevra ha aderito per la prima volta. www.caffe.ch/lnk.php?link=280 BERNA

I contadini minacciano lo “sciopero del latte” Molti contadini svizzeri sono pronti a iniziare uno “sciopero del latte”, sospendendo le consegne alle società casearie accusate di non pagare un prezzo sufficiente. Erano almeno un centinaio a manifestare oggi davanti alle sedi della Emmi a Emmen/LU e della Hochdorf Nutritec a Sulgen/TG. www.milch.ch BERNA

Scatta nuova indagine per i dossier distrutti La commissione della gestione delle Camere prevede ulteriori audizioni per la vicenda della distruzione di documenti riguardanti un traffico di materiale nucleare. Saranno acquisiti testi e chiariti altri aspetti giuridici. Come diversi esperti e politici, che dubitano della sua legalità, la delegazione ha criticato la decisione del Governo di eliminare i documenti.

FATTI ANKARA

Sequestri di droga da record in Turchia Cifre da record, che confermano l’enorme traffico di droga che passa per la Turchia. Sono trentuno le tonnellate di oppio e tredici quelle di eroina sequestrate dalle autorità turche nel corso del 2007. Il dato è emerso solo oggi, alla presentazione del rapporto annuale al Parlamento e che raccoglie i dati della Commissione d'inchiesta sul traffico di stupefacenti. PERUGIA

LUGANO

I “Vicini di casa” in festa a Lugano

VENERDÌ

GIOVEDÌ

Il Sindacato della Comunicazione denuncia una censura di tipo ‘stalinista’ da parte della Posta Svizzera. Secondo Angelo Zanetti, segretario regionale del Sindacato della Coomunicazione, il ‘Gigante Giallo’ da qualche settimana avrebbe deliberatamente oscurato il sito delle Officine “…impedendo così ai propri dipendenti di accedervi attraverso la rete informatica aziendale”. Pronta la replica della direzione aziendale, che ammette l’oscuramento ma lo imputa ad un filtro installato per evitare che i dipendenti accedano a siti non sicuri. “Non si tratta assolutamente di blocco, ma di un problema tecnico e di sicurezza”, ha spiegato il portavoce di Posta Svizzera per il Ticino Christian Crivelli , che respinge con fermezza l’accusa del

sindacato. Zanetti però insiste: “La Posta Svizzera è un'azienda di stampo staliniano che si è contraddistanta anche in passato per questo suo atteggiamento intollerante e privo di una qualsiasi giustificiazione”, dice. E cita ad esempio casi recenti, come quando “fu impedito al personale di manifestare con gli abiti da lavoro in occasione della votazione ‘Posta per tutti’ del settembre 2004, o il divieto di portare la spilla durante il tempo di lavoro nella campagna che ci vedeva opposti al progetto Ymago. Senza dimenticare la classica frase pronunciata non appena qualcuno solleva un qualche problema o obiezione: se non ti va bene la porta è lì”. GUARDA IL SITO

www.posta.ch

www.dvdperposta.ch La seconda giornata al processo per l’eredità del giovane Tobler

Come è nata la mega truffa ai danni del baby-milionario Anno per anno, conto per conto, davanti alla corte delle Assisi criminali di Locarno si sta ricostruendo la truffa milionaria ai danni di Hansruedi Tobler che aveva ereditato dal nonno 40 milioni di franchi. Sul banco degli accusati Italo Frignani, piastrellista ed ex tutore di Tobler, assieme ad Emilio Pedrotta, ex procuratore della filiale locarnese di Banca Stato. Accusato il primo di ripetuta appropriazione indebita aggravata e falsità in documenti; di complicità nell’appropriazione indebita e falsità in documenti il secon-

do. Mentre nella giornata di ieri sono stati esaminati le fasi iniziali di una vicenda che ha coinvolto pesantemente BS, a cui nel corso del dibattimento sono stati avanzati rilievi a dir poco critici da parte del presidente della corte Mauro Ermani, oggi è stato sentito Hansruedi Tobler. Frignani da tutore, secondo l’accusa avrebbe tentato di sottrargli, 37 milioni, con perdite che l’inchiesta ha quantificato a poco più di 5 milioni. Il processo riprenderà giovedì, mentre la sentenza è attesa per il prossimo 4 giugno.

Lumumba scagionato per il giallo Meredith Il gip di Perugia Claudia Matteini, ha disposto l'archiviazione del procedimento penale nei confronti di Patrick Lumumba Diya. Era stato arrestato il 7 novembre scorso per l'omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher ed era stato scarcerato il 20 novembre successivo. Intanto proseguono le indagini su un nuovo sospettato del quale non si ancora il nome. CANADA

Rinviato per il vento il “lancio umano” A causa del forte vento e' stato rinviato a domani un tentativo di lancio umano da 40 km di altitudine. L'ex ufficiale dell'Esercito francese Michel Fournier vuole diventare il primo uomo ad esserci lanciato da quella quota ed aver sfondato la barriera del suono in caduta libera. L'ex militare doveva decollare da un aeroporto di North Battlerford (Canada). SYDNEY

Dodicenne cambia sesso contro il parere del padre Una bambina di 12 anni in Australia ha potuto iniziare il trattamento per cambiare sesso, nonostante l'opposizione del padre. Un giudice di Melbourne ha stabilito che la procedura è “nei suoi migliori interessi”. Il quotidiano Sun Herald riferisce oggi che la ragazza ha gia' iniziato un trattamento ormonale per sopprimere l'insorgenza della pubertà., http://www.sunherald.com.au/

http://www.migros.ch http://www.migros.ch


27 maggio 2008 – n° 42 QUOTIDIANO

www.caffe.ch

MARTEDÌ

MERCOLEDÌ

VENERDÌ

GIOVEDÌ

NEL MONDO E IN SVIZZERA

Svizzera ed Europa aprono a Romania e Bulgaria

BERNA

“Rischi nucleari? Per 500 miliardi”

Cifre da record per l’export di orologi L’industria orologiera svizzera ha registrato in aprile esportazioni per 1,4 miliardi di franchi, il 22,4% in più rispetto allo stesso mese del 2007, che contava però tre giorni lavorativi in meno. Una nota della federazione orologiera FH indica che, dall’inizio dell’anno, l’esportazione elvetica del settore è cresciuta del 15,5% a 5,2 miliardi. BERNA

Svizzera e Unione europea hanno firmato oggi a Bruxelles il protocollo sull’estensione a Romania e Bulgaria della libera circolazione. La consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf ha sottoscritto il documento insieme a Matjaz Sinkovec, rappresentante della presidenza slovena dell’Ue. Per la ministra di giustizia e polizia è la prima visita a Bruxelles. La firma è giunta proprio alla vigilia del dibattito al Consiglio nazionale sulla libera circolazione delle persone. I deputati dovranno tra l’altro decidere se riunire l’estensione a Romania e Bulgaria in un solo decreto federale insieme alla proroga

dell’intero accordo con l’Ue. Il Consiglio federale aveva presentato al parlamento la questione in un solo messaggio, ma con due decreti distinti. Conseguenza del decreto unico: in caso di referendum il popolo dovrebbe pronunciarsi con un solo "sì" o un solo "no" sia sulla riconferma che sull’estensione. Nel caso di un "no" salterebbe tutto, compreso il primo "pacchetto" di accordi stipulato con l’Ue, vincolato dalla cosiddetta "clausola ghigliottina" alla proroga della libera circolazione dopo il maggio 2009. www.admin.ch

In Iran, nell’ultimo anno, già eseguite nove condanne a morte

Utile decuplicato per la Ypsomed

Cento minorenni saranno impiccati

Il gruppo bernese di tecniche mediche Ypsomed ha quasi decuplicato il proprio utile netto durante l’esercizio 2007/08, raggiungendo i 26,6 milioni di franchi, contro i 2,7 milioni dell’anno scorso. Anche l’utile operativo ha compiuto un balzo simile, attestandosi a 31 milioni di franchi.

Sono cento i minorenni o i giovani che erano minorenni all’epoca dei delitti commessi, che attendono di essere impiccati nelle carceri iraniane. Lo ha reso noto l’avvocato di 20 di loro, Mohammad Mostafa, che in una lettera aperta inviata al capo dell’apparato giudiziario, ayatollah Mahmud Hashemi Shahrudi, ha chiesto la cancellazione delle

esecuzioni. Nell’anno iraniano dal marzo del 2007 al marzo del 2008 sono state nove le impiccagioni di minorenni o di condannati che erano minorenni all’epoca del reato loro addebitato, secondo quanto reso noto dal Centro dei difensori dei diritti umani. www.caffe.ch/lnk.php?link=278

www.caffe.ch/lnk.php?link=276

SMI ZURIGO

BERNA

0.96%

Salgano i guadagni per la Feintool

MILANO

PARIGI

LONDRA

FRANCOFORTE

SpMib

Cac

Ftse

Dax

– 0.30%

– 0.61%

– 0.12%

– 0.16%

NEGLI USA

IN ORIENTE

Dow Jones

Nasdaq

Nikkei

Hang Seng

0.08%

0.22%

1.48%

0.64%

TOKYO

PECHINO

Oltre 67 mila le vittime del terremoto in Cina Continua a salire il bilancio del terremoto del Sichuan, che oggi ha toccato le 67 183 vittime, secondo le cifre diffuse dal governo cinese. I dispersi sono 20 970. Il bilancio finale, secondo quanto affermato nei giorni scorsi dal premier Wen Jiabao, sarà probabilmente tra le 80 e le 90mila vittime. Le autorità hanno deciso oggi di intensificare l’evacuazione dalle zone vicine a un grande lago formato dalle frane. GINEVRA

Un milione di birmani ha ricevuto aiuti Un milione di birmani ha ricevuto finora gli aiuti internazionali per le vittime del ciclone Nargis che ha devastato il Paese del sud est asiatico all’inizio di maggio. Lo ha detto oggi l’Onu a Ginevra. "Siamo sulla buona strada", ha detto un portavoce dell’Ufficio di coordinamento degli affari umanitari delle Nazioni Unite, Elisabeth Byrs. ROMA

LE BORSE ALLE 15.30

IN EUROPA

l gruppo bernese Feintool ha realizzato nel primo trimestre 2007 /2008 un utile netto di 9,2 milioni di franchi, in rialzo di oltre un terzo (+35,8%) rispetto all’anno precedente. Il fatturato è cresciuto del 13,7% a 291,2 milioni di franchi. www.caffe.ch/lnk.php?link=277

‘Niente flessibilità per l’eta pensionabile’ Anche il Consiglio degli Stati, come il Nazionale, non vuole sentir parlare di flessibilizzazione dell’età di pensionamento. Con 27 voti a 8, la camera dei cantoni ha invitato oggi il popolo a respingere l’iniziativa popolare dell’Unione sindacale svizzera (Uss) "per un’età di pensionamento flessibile". Stando alla maggioranza, se approvata tale proposta metterebbe in pericolo il futuro finanziamento dell’Avs. Spetterà ora agli elettori decidere.

Il dibattito sull’assicurazione contro i rischi di un incidente nucleare ha suscitato oggi un animato dibattito al Consiglio nazionale fra fautori e oppositori dell’energia atomica, con questi ultimi che si sono battuti inutilmente affinché la copertura fosse portata a 500 miliardi di franchi per centrale. A tanto vengono stimati i danni che un’eventuale catastrofe potrebbe provocare, hanno sottolineato Ps e Verdi. BIENNE

BERNA

CHIUSURA HONG KONG

CHIUSURA

Save the Cildren: ‘Abusi da forze di pace’ Save the Children denuncia abusi e sfruttamento sessuale di minorenni da parte di membri di forze Onu di peacekeeping e operatori umanitari. I casi continuerebbero a verificarsi in Paesi in emergenza e sarebbero sottostimati e poco documentati perche’ le vittime hanno paura di parlare. www.caffe.ch/lnk.php?link=275

Giovedì 29 maggio – Special Night al Teatro Sociale Venerdì 30 maggio – Serata Beatles in Piazza del Sole Sabato 31 maggio – Serata Beat in Piazza del Sole,

http://www.patriziato.ch http://www.patriziato.ch/detail_html.asp?nid=125&lid=5


27 maggio 2008 – n° 42 QUOTIDIANO

MARTEDÌ

www.caffe.ch MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

LO SPORT

COSA FARE

È lo statunitense John Pohl il nuovo straniero del Lugano Un nome nuovo per l’hockey clu Lugano. I bianconeri hanno infatti ingaggiato l’attaccante statunitense John Pohl quale nuovo straniero. Un bel colpo, considerando come l’americano sia stato costantemente inserito nel roster dei Toronto Maple Leafs, compagine di National Hockey League. Nel campionato più prestigioso del mondo Pohl ha disputato tra il 2003 e il 2008 complessivamente 115 partite con un bottino di 38 punti (17 reti, 21 assist). Descritto come attaccante versatile e completo, il 29enne nato a Rochester, nel Minnesota, è in grado di ri-

VENERDÌ

coprire anche compiti difensivi, oltre che garantire un certo “peso” in fase offensiva. Le sue qualità realizzative emergono in maniera marcata (196 partite, 183 punti, 81 gol, 102 assist) guardando le statistiche delle gare giocate in American Hockey League con le squadre dei Worcester Ice Cats e dei Toronto Marlies (65 gare, 81 punti

nel campionato 2005/2006). Draftato nel 1998 dai St. Louis Blues dopo essersi messo in particolare evidenza con la squadra universitaria di Minnesota, John Pohl ha indossato anche la maglia della nazionale statunitense ai campionati del mondo 2003. Nell’occasione si distinse firmando tre reti e quattro assist. Inserito nel “pacchetto” di novità con Hnat Domenichelli e Petteri Nummelin, Pohl va così ad incrementare ulteriormente il valore dei giocatori stranieri per il Lugano versione 2008/2009. m.s.

GUARDA JOHN POHL IN AZIONE

www.caffe.ch/lnk.php?link=274

Barnetta in lento recupero

Lulic passa al Grasshopper

La caviglia di Tranquillo Barnetta “tiene” e il giocatore sarà nella lista dei 23 di Köbi Kuhn per gli Europei. Per evitare ricadute, il centrocampista del Bayer Leverkusen non giocherà contro il Liechtenstein venerdì.

Il 22enne centrocampista di fascia del Bellinzona, Senad Lulic è stato ingaggiato questo pomeriggio dal Grasshopper. Il bosniaco lascia i granata dopo due stagioni e dopo la promozione in Super League.

www.football.ch

www.acbellinzona.ch/

Detroit si porta sul 2-0 Wawrinka in campo a Parigi Vincendo per 3-0 contro Pittsburgh nella seconda partita della finalissima per l’attribuzione della Stanley Cup nella National Hockey League, i Detroit Red Wings si sono portati sul 2-0 nella serie (best of 7). Protagonista del successo il portiere Chris Osgood, che ha respinto tutti e 22 i tiri, ottenendo il secondo shutout in due gare di finale. www.nhl.com

Dopo il rinvio di ieri a causa della piogga, anche questa mattina il torneo del Roland Garros di Parigi ha subito ritardi a causa del maltempo. Stanislas Wawrinka, testa di serie numero 9, è riuscito a scendere in campo soltanto alle 14, per affrontare il tedesco Kohlschreiber. Il vodese, neo top10, si è aggiudicato le prime due frazioni per 6-3, 6-4, prima di una nuova interruzione per pioggia.

questasera

LUGANO 20.00 OSPEDALE CIVICO

Ogm, Lupo o agnello nel nostro piatto Francesco Sala, docente di botanica e biotecnologie all’Università di Milano e Claudio Valsangiacomo, si chiedono che parte hanno nel nostro piatto gli organismi geneticamente modificati.

BELLINZONA 21.30 CASTELGRANDE

Il funerale si trasforma in un happening Daniel attende la salma del padre, ma il feretro è sbagliato... È solo l'inizio della serie di situazioni, dall’humor very british alla farsa, di “Funeral party” diretto da Frank Oz con Matthew MacFadyen.

VERSCIO 20.30 TEATRO DIMITRI

Tutti spettatori del lavoro collettivo La Scuola Teatro Dimitri ha affidato al regista Pavel Stourac il lavoro collettivo di fine formazione 2008 dal titolo indicativo, “Spettatori”, visto che l’esame finale lo decide, in fondo, il pubblico.

www.radiostudiostar.com DOVE VADO A CENA www.ristoranti.ch/ricerca/ricerca.jsp

www.rolandgarros.com

ALTA SOCIETÀ di Ezio Rocchi Balbi

Il fascinoso Affleck sembra un pusher

Il dj della notte fa invasione di campo

L’attore Ben Affleck ha rischiato di finire in manette sul set di un film da lui diretto. La location scelta per le scene che lo vedono protagonista è nel quartiere di Dorchester a Boston, uno dei più afflitti dalla criminalità, e quando la polizia è giunta sul posto - per merito di costumista e truccatore - non ha fatto fatica ad individuare tra prostiture e drogati il pusher di riferimento... il fascinoso Affleck. www.benaffleck.com

Le due inviate molto speciali della trasmissione di Italia uno andranno in onda solo il 2 giugno, ma “Lucignolo” è riuscito a fare invasione di campo a Coverciano nel ritiro azzurro. Le due bellezze hanno improvvisato uno streaking, non integrale all’inglese, ma vicino, invadendo il rettangolo di gioco e balzando sugli ambiti campioni della pedata Toni e Del Piero. Due nerboruti addetti alla sicurezza le hanno placcate accompagnandole negli spogliatoi, ma i tg avevano già abboccato... www.caffe.ch/lnk.php?link=272

IL VIDEO DEL GIORNO

È tempo di matrimoni, tempo di svenimenti in serie...

www.caffe.ch/lnk.php?link=273

Ultima puntata per lo show targato X Ospite Irene Grandi e una chicca riservata ai quattro brani finali, tutti inediti, inclusi quelli scritti dalla special guest star Tiziano Ferro, per la sfida finale, stasera su Rai Due, di X-Factor . In palio un contratto discografico da 300 mila euro, ma i quattro finalisti il pieno di popolarità (a colpi di serate già prenotate) l’hanno già fatto. In lizza il 19enne Tony Maiello per gli under 24 di Mara Maionchi, gli Aram Quartet per i gruppi di Morgan, Giusy Ferreri ed Emanuale Dabbono per gli over 24 di Simona Ventura. www.xfactor.rai.it

http://www.mediamarkt.ch/8.html?&L=2 http://www.mediamarkt.ch/8.html?&L=2

Caffè quotidiano numero 42  

Caffè quotidiano numero 41 del 27 maggio 2008

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you