Page 1

Edizione quotidiana online in formato PDF DIREZIONE, REDAZIONE E IMPAGINAZIONE Centro Editoriale Rezzonico Editore DIRETTORE RESPONSABILE Lillo Alaimo PER LA PUBBLICITÀ Maurizio Jolli Tel. 091 756 24 00 – mjolli@rezzonico.ch FONTE NEWS Svizzera/estero Agenzia telegrafica svizzera (Ats) TIRATURA: 8.000 email

LE NOTIZIE DI DOMANI

Per ricevere GRATIS questo giornale, lascia il tuo email su WWW.CAFFE.CH METEO TICINO

QUOTIDIANO n° 31 – Anno 1 MARTEDÌ

MERCOLEDÌ

DELLE 16.30 GIOVEDÌ

VENERDÌ

NORD DELLE ALPI Mercoledì 7

Mercoledì 7

Giovedì 8

11°/ 22°

11°/ 23°

Quando vedi questo simbolo

8° / 22° Giovedì 8

8° / 22°

clicca sull’indirizzo per collegarti al sito, al video, alla registrazione

6 maggio 2008

La Sic contraria ai licenziamenti

Dopo l’annuncio della riduzione di 5500 posti di lavoro da parte dell’UBS, l’Associazione svizzera degli impiegati di banca chiede che sia predisposto un generoso piano sociale.

La Società degli impiegati di commercio (Sic) critica aspramente la decisione dell’Ubs di cancellare 5500 impieghi per decisioni errate del management premiato con ricchi bonus

Ti-Press

Bancari chiedono piano sociale

Trimestre Ubs con 11,5 miliardi di perdite Saranno 5.500 i dipendenti ‘tagliati’entro metà 2009, 1.500 in Svizzera L’Ubs ha archiviato il primo trimestre 2008 con una perdita netta di 11,535 miliardi di franchi, in linea con le stime preannunciate nello scorso aprile. 5.500 saranno i collaboratori che perderanno il posto entro metà 2009, 1’500 dei quali in Svizzera, ma non in Ticino. In un comunicato la banca afferma stamane che il calo dei mercati ipotecari statunitensi e dei relativi strumenti è proseguito nei primi tre mesi dell’anno, diffon-

dendosi anche ad altre posizioni di credito strutturato. Tale andamento ha causato perdite per circa 19 miliardi di dollari.Il trimestre è inoltre stato caratterizzato da minore attività sui mercati dei capitali, da una netta flessione delle operazioni di fusione e acquisizione nonché dalla contrazione dei prezzi dei titoli. Per l’intero 2008 Ubs prevede che le condizioni di mercato saranno impegnative, con un clima economico sfavorevole a li-

vello globale, una riduzione dell’indebitamento degli investitori privati e istituzionali, un rallentamento della creazione di ricchezza e una contrazione delle attività di negoziazione e sui mercati dei capitali. Ubs annuncia in questo contesto una forte riduzione del personale: il taglio occupazionale riguarderà entro la metà del 2009 circa 5500 collaboratori, di cui 2600 nell’Investment Bank. In questo settore la riduzione dell’or-

I morti per il ciclone in Birmania sono 27.000 e 40mila i dispersi l ciclone Nargis in Birmania ha fatto 27.000 morti e 40.000 dispersi, secondo gli ultimi bilanci di fonti ufficiali, ma la cifra è destinata a salire. Un’organizzazione non governativa ha detto che potrebbe rivelarsi un cataclisma più grave dello tsunami che seminò morte e distruzione nell’Oceano Indiano nel 2004. Nella sola città sud occidentale di Bogalay ci sono stati 10.000 morti e il 95% delle abitazioni sono state distrutte. La giunta militare al potere ha rinviato di due settimane nelle zone più disastrate il refe-

rendum costituzionale del 10 maggio, mantenendo invece la data fissata per la controversa consultazione nel resto del Paese. La giunta, responsabile di una sanguinosa repressione di manifestazioni per la democrazia l’anno scorso, e che mantiene il Paese uno dei più poveri del mondo - in uno stato di rigido isolamento, ha acconsentito a ricevere aiuti stranieri. Le squadre di soccorso dovranno però negoziare con il governo birmano il loro ingresso nel Paese. http://it.wikipedia.org/wiki/Birmania

ganico avverrà per la maggior parte attraverso licenziamenti. Negli altri gruppi d’affari, i tagli si faranno soprattutto sfruttando le fluttuazioni naturali e le riallocazioni interne. Dopo l’ingente perdita l’istituto bancario è vaga per quanto riguarda il suo rientro in zona utili. “Fra pochi trimestri la banca avrà superato le difficoltà”, si è limitato a indicare Marcel Rohner, presidente della direzione. www.ubs.com

Falso invalido truffa 310mila franchi all’Ai Un uomo di 59 anni di San Gallo, ma domiciliato a Zurigo, è finito in carcere preventivo per una presunta truffa ai danni dell’assicurazione invalidità (AI) per un valore di 310 mila franchi. Nonostante goda di una rendita piena dal 2004, l’uomo è in grado di spostare mobili e percorrere migliaia di chilometri con l’auto, indica una nota odierna della polizia zurighese che si occuperà del caso. Il fenomeno risulterebbe, qualora confermato, particolarmente odioso in un priodo congiunturale come questo che vede fortemente in difficoltà le famiglie ad arrivare a fine mese e sempre più difficile vedersi riconosciute forme di assistenza.

www.coop.ch www.coop.ch


6 maggio 2008 – n° 31 QUOTIDIANO

FATTI BELLINZONA

Pilota “mal istruito” nel processo Crossair

MARTEDÌ

www.caffe.ch MERCOLEDÌ

Funzionari comunali dalle mani lunghe

L’incompetenza del pilota è uno dei motivi principali per cui nel 2001 a Bassersdorf (ZH) è precipitato un aereo della Crossair, ha dichiarato oggi un esperto durante il processo al tribunale penale di Bellinzona a carico dei responsabili della compagnia. A suo avviso i dirigenti avrebbero dovuto istruire meglio il pilota, morto nell’incidente insieme ad altre 23 persone all’età di 57 anni.

Una donna è stata colpita al viso da un masso di chilo. È successo verso le 17.30 di domenica a una signora 56enne, mentre si trovava sul terrazzo del suo appartamento in via San Michele a Lugano per dei lavori di giardinaggio. Il sasso le ha procurato la rottura dell’osso sotto uno zigomo, che ha richiesto un intervento di 4 ore. Il sasso è stato lanciato da un parco lì vicino. BELLINZONA

Nomine alla Commissione delle aggregazioni La Commissione speciale aggregazione di comuni, riunita oggi a Bellinzona, ha proceduto al rinnovo dell’Ufficio presidenziale per l’anno parlamentare 2008/2009 con presidente Rodolfo Pantani (Lega), Gianrico Corti (Ps) come primo Vicepresidente e Giorgio Krüsi (Plr) secondo vicepresidente

In panne le linee Adsl per il web di Swisscom

VAUD

Sospeso deputato ppd per video con droga

Blitz con arresto della polizia al Pasha

Gli lanciano in faccia un sasso da un chilo

BERNA

www.swisscom.ch

BELLINZONA

LUGANO

FATTI

I problemi tecnici che da ieri sera rendono difficoltoso accedere ai servizi internet banda larga di Swisscom persiste. Tuttavia, il guasto è stato limitato, ha dichiarato la portavoce del Gigante blu Myriam Ziesack. Non ancora identificata per contro la causa dell’avaria. Da ieri alle 17.00, numerosi internauti si sono visti negare l’accesso al web.

www.caffe.ch/lnk.php?link=196

La Polizia Cantonale comunica che domenica sera, ha eseguito un controllo al bar Pascià in via San Gottardo a Bellinzona con diversi agenti ealcune unità cinofile. Una cinquantina di persone sono state sottoposte ai controlli di rito, con l’arresto di un 24enne residente in provincia di Varese.

VENERDÌ

GIOVEDÌ

Aveva sperato che nessuno si sarebbe accorto di quel pagamento cash, che quei soldi, poche migliaia di franchi, si sarebbero persi tra le pieghe del bilancio dell’azienda dell’acqua potabile. Invece, al funzionario comunale di Locarno è andata ma, ora si trova sotto inchiesta amministrativa e con una denuncia al Ministero pubblico.L’impiegato infedele, che ha ammesso tutto, si è pure autosospeso dal servizio e attualmente si trova in “malattia”. Da Torricella-Taverne a Locarno, i casi d’impiegati comunali “mani lunghe” non sono ormai infrequenti, dai poliziotti comunali che in qualche centro intascavano le monete dei parchimetri alle truffe

vere e proprie prolungate nel tempo. Somme consistenti a Torricella-Taverne, per raggiri che hanno coinvolto più persone, cifre assai più modeste a Locarno, dove il funzionario si sarebbe intascato bellamente il denaro cash versato come acconto per la bolletta dell’acqua da un cliente. Ma l’inghippo è salato fuori quando si sono rivisti i conti dell’azienda acqua potabile, in occasione del passaggio di consegne tra due funzionari. L’allora capo dicastero, la municipale Renza Dea ha subito avviato verifiche più approfondite e denunciato il caso al Municipio. All’impiegato non è rimasto altro che confessare tutto.

La mappa della balneabilità libera in Ticino

DOMENICA SU SETTIMANALE DELLA DOMENICA

Viaggio tra le (poche) spiagge e bagni aperti al pubblico È iniziata la stagione balnerare, quasi tutte le piscine e i bagni pubblici ticinesi hanno aperto i battenti. Ma c’è chi come il deputato socialista Giuseppe Bill Arigoni denuncia una lenta ma inesaorabile ‘sparizione’ di spiagge libere dalle coste ticinesi. “Le spiagge libere in Ticino? Sono e resteranno un miraggio. Non c’è una volontà politica, cantonale e comunale, per garantire ai cittadini un minimo di pubblico acceso ai laghi”, dice Arigoni. E un gruppo di cittadini di TeneroGordola, scrivendo anche se in forma

anonima al Caffè, rincara la dose: “Qui abitano 8.000 persone ma abbiamo una spiaggia piccola e mal curata. Non abbiamo una spiaggia al lago degna di questo nome”. E il censimento delle sponde lacustri avviato nel 2003 conferma che il 31% delle discese a lago sul Verbano sono private, mentre sul Ceresio si arriva al 44%. L’accesso pubblico sarebbe garantito per il 40% delle rive, ma la piena accessibilità ad un tuffo nelle acque del Ceresio o del Lago Maggiore non supera il 25% delle rive.

Il Ppd vallesano ha sospeso oggi uno dei suoi deputati al Gran consiglio. La decisione, presa con il consenso dell'interessato, fa seguito alla diffusione di un video in cui il parlamentare è filmato mentre consuma della cocaina. Il deputato afferma di essere vittima di un complotto. La notizia è stata riportata dall’edizione odierna di 20 minuten. Ha subito creato scompliglio negli ambienti politici elvetici NEUCHATEL

Ultra, giovane, svizzero e ben integrato Giovane, svizzero e ben integrato: il tifoso di calcio diventa facinoroso a causa della sua incondizionata identificazione con la squadra del cuore e con la propria città. È quanto emerge da uno studio del Fondo nazionale svizzero della ricerca scientifica, pubblicato oggi. VIENNA

L’Austria reintroduce controlli alle frontiere In occasione degli europei di calcio, più precisamente dal 2 giugno al 1. luglio, l’Austria reintrodurrà i controlli alle frontiere con i paesi dell’area Schengen. L’obiettivo è "impedire l’entrata di tifosi potenzialmente pericolosi da e attraverso i vicini paesi europei", spiega il governo austriaco.

w w w. m a n o r. ch www.manor.ch


6 maggio 2008 – n° 31 QUOTIDIANO

www.caffe.ch

MARTEDÌ

MERCOLEDÌ

VENERDÌ

GIOVEDÌ

NEL MONDO E IN SVIZZERA

ECONOMIA BERNA

Ad Aprile il rincaro dei prezzi è al 2,3%

Lanciata l’iniziativa socialista sull’equità fiscale dei cantoni

www.statistica.admin.ch

Risultati da record per la Ferrovia retica La Ferrovia retica (RhB) nel 2007 ha realizzato un risultato aziendale positivo, con un utile record di 1,3 milioni di franchi , che costituisce il maggior guadagno degli ultimi sei anni. L’anno scorso le entrate si sono attestate a 286 milioni di franchi (+13 rispetto al budget), con ammortamenti pari a 65 milioni. Nel traffico passeggeri i ricavi sono ammontati a 82 milioni. www.rhb.ch CHÉSEREX

Il Partito socialista intende sopprimere i regali fiscali ai ricchi e alleviare le famiglie. A tal fine è stata depositata oggi a Berna un’iniziativa popolare, denominata ‘Per tasse eque", corredata da 118’852 firme. Lo scopo è anche quello di combattere la concorrenza fiscale tra cantoni, spiega il PS. Il tasso "degressivo", che il Tribunale federale ha giudicato anticostituzionale, verrebbe vietato. Il testo prevede un tasso minimo del 22% (cumulando imposta cantonale e comunale) per le persone sole il cui reddito supera i 250’000 franchi. Per la sostanza, il tasso di rife-

rimento sarebbe del 5 per mille a partire da due milioni di franchi. I socialisti puntano il dito contro quei cantoni, Appenzello interno, Argovia, Nidwaldo, Obwaldo, Soletta e Zugo che attraggono grosse fortune finanziarie con imposte alettanti. Le quasi 120mila firme dell’iniziativa socialista rilanciano dunque il dibattito sulla riforma fiscale, correggendo la proposta del Plr che punta invece ad una semplificazione del sistema impositivo con la ‘flat tax’, cioè una riduzione delle aliquote d’imposta. www.caffe.ch/lnk.php?link=195

Il 25% dei consumi svizzeri per il trasporto e il 10 per l’industria

Gli utili di Adecco salgono del 3%

Un terzo dell’energia per riscaldarsi

Adecco, leader mondiale nell’intermediazione del lavoro temporaneo, ha registrato utili trimestrali in crescita del 3% a 137 milioni di euro (223,4 milioni di franchi), su un fatturato salito dell’1% a 5,02 miliardi. L’utile operativo si è attestato a 205 milioni di euro, in progressione dell’8%. www.caffe.ch/lnk.php?link=193

Oltre un terzo dell’energia consumata in Svizzera va a carico del riscaldamento, un buon quarto della mobilità. È quanto risulta da un’analisi dei consumi svizzeri di energia per categorie di utilizzazione, riferita al periodo 2000-2006, pubblicata oggi dall’Ufficio federale dell’energia (UFfe). Risulta che, nel 2006, la quota maggiore del consumo svizzero di energia

LONDRA

SMI ZURIGO

Aumentati del 70% i titoli M.Lynch a rischio

– 1.78%

Merrill Lynch rende noto che nei primi 3 mesi la consistenza di asset ad alto rischio in portafoglio è aumentata del 70% a 82,4 mld dlr. A fine dicembre, invece, il valore di questi titoli (Level 3) era di 48,6 mld. Negli ultimi tempi le grandi banche d’affari usa hanno puntato con decisione l’attenzione verso titoli di questo tipo.

Le Chiese dicono ‘no’ all’iniziativa del 1.giugno Le Chiese cristiane, la comunità ebraica e l’Aiuto delle chiese evangeliche della Svizzera (Aces) chiedono al popolo di respingere l’iniziativa popolare “per naturalizzazioni democratiche”, in votazione il 1. giugno. Per l’integrazione ci vogliono procedure affidabili. Se i ricorsi non saranno più possibili ne deriva un arbitrio, affermano in una nota congiunta diramata oggi.

Nell’aprile 2008, l’indice nazionale dei prezzi al consumo calcolato dall’Ufficio federale di statistica (Ust) ha segnato un aumento dello 0,8 per cento rispetto al mese precedente (era 0,5 nello stesso mese dello scorso anno), raggiungendo il livello di 103,6 punti. Rispetto all’anno precedente il rincaro è del 2,3 per cento.

COIRA

BERNA

(35%) è stata assorbita dal riscaldamento dei locali. Seguono poi la mobilità entro i confini nazionali (28%), l’industria, (13%), l’illuminazione (9%) e la produzione di acqua calda (5,5%). Tra il 2000 e il 2006 è aumentato il consumo energetico imputabile agli impianti di climatizzazione, aerazione e domestici (+9,3%). www.caffe.ch/lnk.php?link=194

PARIGI

LONDRA

FRANCOFORTE

SpMib

Cac

Ftse

Dax

– 0.79%

– 0.80%

– 0.794%

– 0.99%

NEGLI USA

IN ORIENTE

Dow Jones

Nasdaq

Nikkei

Hang Seng

– 0.44%

0.34%

2.05%

0.30%

TOKYO

I pensionati svizzeri finanziariamente sani Soltanto il 6% dei pensionati svizzeri può essere definito povero. Sussistono tuttavia importanti disparità per quanto riguarda la distribuzione della ricchezza. È quanto risulta da un recente studio, commissionato dall’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (Ufas). ROMA

Eletti vicepresidenti del senato italiano L'Aula del Senato ha eletto oggi i quattro vice presidenti. Sono Domenico Nania (Pdl), Rosi Mauro (Lega), Vannino Chiti (Pd) ed Emma Bonino (Radicali). USA

Primarie nell’Indiana E' iniziato oggi nello stato dell'Indiana il voto per le primarie nella corsa alla nomination democratica per le presidenziali. I primi seggi elettorali si sono aperti alle 10 Gmt, le 12 italiane. GIACARTA

LE BORSE ALLE 15.30

IN EUROPA MILANO

BERNA

CHIUSURA HONG KONG

CHIUSURA

L’Indonesia medita la sua uscita dall’Opec L’Indonesia potrebbe uscire dall’Opec e decidere di aumentare la produzione di greggio. “Nel consiglio dei ministri abbiamo discusso se restare o uscire dall’Opec - ha annunciato il presidente Susilo Bambang Yudhoyono. e aumentare la nostra produzione”. www.opec.org

http://www.migros.ch http://www.migros.ch


6 maggio 2008 – n° 31 QUOTIDIANO

MARTEDÌ

www.caffe.ch MERCOLEDÌ

GIOVEDÌ

LO SPORT

COSA FARE

SuperAguri in crisi finanziaria Addio al mondiale di Formula 1 Era nell’aria, ma questa mattina c’è la conferma ufficiale: la SuperAguri dice addio al mondiale di Formula 1. L'annuncio è arrivato dal fondatore della scuderia, Aguri Suzuki, arresosi alla crisi finanziaria che ha travolto la squadra dopo il disimpegno della Honda Racing. Ieri gli uomini del tam erano stati praticamente bloccati all'ingresso del paddock in occasione del Gran Premio di Turchia. Nei primi quattro appuntamenti della stagione la SuperAguri non ha raccolto punti, mentre nell’ultima prova del Mondiale, sul circuito di Montmelò, Sato aveva chiuso al 13° posto (mentre Davidson, l’altro pilota, si era riti-

VENERDÌ

rato). Entrambi ora sono appiedati. La scuderia aveva debuttato nel ‘Circus’ a novembre del 2005 arrivando a conquistare i primi punti iridati nel Gp di Spagna dello scorso anno. Nel Mondiale 2007, il team ha chiuso la stagione in nona posizione. L'avventura della scuderia nipponica è durata 2 anni e 4 mesi. "La rottura del contratto da parte della SS United Group

Company Limited, che avrebbe dovuto essere un nostro partner, ha privato il team di sostegno finanziario e ha provocato problemi immediati”, ha dichiarato il patron Suzuki nel comunicato di addio alla Formula 1. L'appoggio della Honda, che dall'inizio ha sostenuto l'iniziativa di Suzuki, non è stato sufficiente. ‘Con l'aiuto della Honda abbiamo cercato in qualche modo di continuare a far funzionare il team", spiega il patron. Ma il tentativo è naufragato quando si sono arenate le trattative per la cessione della scuderia agli investitori legati al Magma Group”. m.g. www.saf1.co.en

Federer già in palla a Roma

Svezia e Svizzera in testa

È appena iniziata l’avventura di Roger Federer agli Internazionali di Roma. Il numero uno al mondo ha vinto il primo set 6-3 contro l’argentino Guillermo Canas. Intanto Andy Roddick ha battuto l’altro statunitense Mardy Fish.

La Svezia ha risposto alla Svizzera, che si era imposta sulla Bielorussia, travolgendo la Francia per 9-0 per nella seconda partita del Gruppo A dei mondiali di hockey in Canada. Le due nazionali sono appaiate in testa al girone.

www.internazionalibnlditalia.it

www.iihf.com

Superleague allo sprint Petacchi squalificato per doping Serata calcistica decisiva per attribuire il titolo di campione svizzeri di Superleague 2008. Il Basilea, che ha tre punti di vantaggio sullo Young Boys, è impegnato a Neuchâtel, mentre i bernesi se la vedranno in casa con il Grasshopper. L’esito di questi due incontri (ore 20.45) potrebbe rendere inutile il match tra Basilea e Young Boys di sabato prossimo.

Alessandro Petacchi appiedato per un anno. Il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna (Tas) ha squalificato per un anno il velocista della Milram, trovato positivo al salbutamolo durante il Giro d'Italia 2007. La Procura antidoping del Coni aveva presentato ad agosto un ricorso al Tas contro il proscioglimento disposto dalla Federciclismo. Petacchi aveva già rinunciato alla partecipazione del prossimo Giro d’Italia a causa di una bronchite.

questasera

LUGANO 18.00 BIBLIOTECA CANTONALE

L’arte di mediare di Matteo Ricci Conferenza della giornalista milanese Michela Fontana su “Matteo Ricci. Primo mediatore culturale tra Cina ed Europa”, il cui nome cinese era Li Madou. Introduzione del direttore Gerardo Rigozzi.

MENDRISIO 20.30 PLAZA

La lotta per la vita di Iron Man Uno scienziato milionario dalla personalità tormentata subisce un grave incidente. Per riuscire a sopravvivere inventa una speciale tuta che gli conferirà incredibili poteri.

RIAZZINO 19.30 SALA ORIZZONTI FILOSOFICI

“Occhi” filosofici Su Eyes Wide shut Un commento del film “Eyes Wide Shut” di Stanley Kubrick sarà il tema della serata condotta dal professor Adriano Fabris, ordinario di filosofia morale all’Università degli Studi di Pisa.

www.radiostudiostar.com DOVE VADO A CENA www.ristoranti.ch/ricerca/ricerca.jsp

www.tas-cas.org/commpresse

www.football.ch

ALTA SOCIETÀ di Patrizia Guenzi

Scarlett Johansson tradisce e si fidanza

Gwyneth Paltrow corteggia Muccino

Delusione per i fan di Scarlett Johansson. L’attrice considerata una delle sex symbol per eccellenza a Hollywood, non è più single. Infatti, la tarda musa di Woody Allen e protagonista di pellicole come “Lost in Translation”, “La ragazza con gli orecchini di perla” e “Match Point” si è fidanzata con Ryan Reynolds, protagonista di “Four Aces” ed ex fidanzato di Alanis Morissette. www.caffe.ch/lnk.php?link=191

Gwyneth Paltrow corteggia Gabriele Muccino. L’attrice, infatti, dice “dovendo scegliere uno degli ottimi registi italiani”, lavorerebbe con lui. La lingua la conosce, grazie al suo soggiorno per “Il talento di Mr Ripley”. La Paltrow è in questi giorni nelle sale con “Iron man”, dove interpreta Pepper Potts, l’assistente sexy di Robert Downey jr, Tony Star. “Mi sono divertita a girarlo”, ha detto al settimanale Grazia in edicola domani. www.allcelebrity.it/Paltrow

IL VIDEO DEL GIORNO

Bianca con la nonna… Si diverte?

www.caffe.ch/lnk.php?link=192

Blue Note raddoppia per Scott Henderson Appuntamento d’eccezione per Scott Henderson a Milano. Il chitarrista jazz, infatti, si esibirà domani e giovedì al Blue Note, affiancato sul palco dal batterista John Humphrey Alan Hertz. Ai vertici della scena jazz-rock grazie alle collaborazioni con Chick Corea, il violinista Jean-Luc Ponty, con i Weather Report. i Tribal Tech, Victor Wooten e Steve Smith, Handerson si è formato sulle note di Jimmy Page, Jeff Beck, Jimi Hendrix, Ritchie Blackmore, Albert King e Buddy Guy. dwww.scotthenderson.net

http://www.mediamarkt.ch/8.html?&L=2 http://www.mediamarkt.ch/8.html?&L=2

Caffè quotidiano numero 31  

Caffè quotidiano numero 31 del 6 maggio 2008

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you