Page 1

Ilaria Mora Designer interior - cad - graphics

Portfolio


Pg. 03 ................................................................ ABOUT

Pg. 04 ..........................................LAVORI PERSONALI / PERSONAL WORKS

Pg. 17 .............. COLLABORAZIONI PROFESSIONALI / PROFESSIONAL COLLABORATIONS

Pg. 30 ................................. PROGETTI ACCADEMICI / ACADEMIC PROJECTS

Index


IT

EN

About

Dopo aver completato gli studi al Liceo Scientifico del mio paese, mi laureo in Design degli Interni al Politecnico di Milano, prima nel 2008 e poi a marzo 2011, Specialistica, con risultati soddisfacenti (106/110). La Tesi di Laurea Specialistica, riguardante il tema Alfa Romeo, viene molto apprezzata dagli appassionati ed esperti di settore ed è in attesa di essere pubblicata sul sito Alfasport.net. I miei studi mi hanno portata anche a Barcellona per un bellissimo ed educativo semestre di Erasmus nel 2009. La mia duttilità mi ha permesso alcune esperienze lavorative di differente stampo, passando da uno studio di architettura, a un’agenzia di produzione eventi di moda fino a un’agenzia di grafica pubblicitaria. Grazie a queste esperienze ho potuto inoltre fare pratica sul campo e collaborare alla realizzazione di allestimenti in fiere del calibro di Pitti Firenze, Bread & Butter a Berlino, raggiungendo anche Amsterdam e Parigi. Da marzo 2012 sono designer libera professionista con P.Iva e ho collaborato per un anno con lo Studio Associato Architetti Zambianchi e Denari di Milano.

After having completed the Scientific High School of my town, I take the Degree in Interior Design at Politecnico di Milano in 2008, and then the Specialistic Degree in march 2011 with a satisfying result (106/110). My Specialistic Tesis, regarding the world of Alfa Romeo, is very appreciated by followers and experts of this field and is going to be published on Alfasport.net website. My field of study took me also to Barcelona for a wonderful and educational semester of Erasmus in 2009. My adaptability took me to some different experiences, passing through a studio of architecture, an agency of fashion events and and agency of commercial art. Thanks to these experiences I could also practice and collaborate in some stands mounting in some of the most famous fairs like Pitti Firenze, Bread & Butter Berlin, getting also to Amsterdam and Paris. From march 2012 I am a freelance professional designer and I collaborated for a year with Studio Associato Architetti Zambianchi e Denari of Milan.


(work in progress)

Lavori Personali Personal Works


1

Proposta alternativa al progetto iniziale redatto da un geometra sulla distribuzione degli arredi per una miglior fruizione dei nuovi spazi nella casa di una coppia di amici. La ristrutturazione, seguita dal geometra, ha in seguito tenuto conto sia dell’una che dell’altra ipotesi. Alternative proposal to the first project made by a surveyor, about the distribution of the furniture for a better fruition of the new spaces of the house of a couple of friends of mine. The renovation, followed by the surveyor, considered both the first and the second design proposal.

| LAVORI PERSONALI | DISTRIBUZIONE PER CASA DI ABITAZIONE, BEREGUARDO (PV) | 2012 |


RENDERING

REAL | LAVORI PERSONALI | DISTRIBUZIONE PER CASA DI ABITAZIONE, BEREGUARDO (PV) | 2012 |


1

Sulla base della planimetria di progetto di due appartamenti adiacenti redatta da una geometra, la padrona di casa mi ha richiesto un progetto di possibile distribuzione degli arredi di tutti gli spazi e una restituzione tridimensionale di alcuni di questi per verificare preventivamente l’andamento particolare dei tavolati interni. On the basis of a projectual plan of two neighboring apartments drawn up by a surveyor, the lady of the house asked me the project of a possible distribution of the furniture in each apartment, and a tridimensional return of some of these spaces in order to verify previously the particular “walk” of the inner walls. | LAVORI PERSONALI | DISTRIBUZIONE PER CASA DI ABITAZIONE, PIETRA DE’ GIORGI (PV) | 2012 |


Sulla base della planimetria di progetto di due appartamenti adiacenti redatta da una geometra, la padrona di casa mi ha richiesto un progetto di possibile distribuzione degli arredi di tutti gli spazi e una restituzione tridimensionale di alcuni di questi per verificare preventivamente l’andamento particolare dei tavolati interni. On the basis of a projectual plan of two neighboring apartments drawn up by a surveyor, the lady of the house asked me the project of a possible distribution of the furniture in each apartment, and a tridimensional return of some of these spaces in order to verify previously the particular “walk” of the inner walls. | LAVORI PERSONALI | DISTRIBUZIONE PER CASA DI ABITAZIONE, PIETRA DE’ GIORGI (PV) | 2012 |


Dopo la tesi di laurea, ecco un altro progetto a tema Alfa Romeo per il sig. Rigoni: progetto, ancora in fase preliminare, di ristrutturazione di un piano seminterrato di un condominio come spazio espositivo privato per la sua collezione di modellini. Progetto dello spazio, del percorso e della luce, ideazione di strutture metalliche freestanding e perimetrali per posizionamento bacheche. WORK IN PROGRESS After my degree thesis, another Alfa Romeo project for Mr Rigoni: project, still in the preliminary phase, of renovation of a basement of a building as a private exhibition space for his collection of model cars. Project of the space, the exhibition ‘path’, the lighting, creation of metallic freestanding and perimeter structures to place the display cases. WORK IN PROGRESS | LAVORI PERSONALI | PROGETTO PRIVATO PER ESPOSIZIONE ALFA ROMEO | 2013 |


Dopo la tesi di laurea, ecco un altro progetto a tema Alfa Romeo per il sig. Rigoni: progetto, ancora in fase preliminare, di ristrutturazione di un piano seminterrato di un condominio come spazio espositivo privato per la sua collezione di modellini. Progetto dello spazio, del percorso e della luce, ideazione di strutture metalliche freestanding e perimetrali per posizionamento bacheche. WORK IN PROGRESS After my degree thesis, another Alfa Romeo project for Mr Rigoni: project, still in the preliminary phase, of renovation of a basement of a building as a private exhibition space for his collection of model cars. Project of the space, the exhibition ‘path’, the lighting, creation of metallic freestanding and perimeter structures to place the display cases. WORK IN PROGRESS | LAVORI PERSONALI | PROGETTO PRIVATO PER ESPOSIZIONE ALFA ROMEO | 2013 |


Esercizio di interior design e rendering: soggiorno e cucina ideati da me; ispirazione: il design scandinavo. Practice of interior design and rendering: living room and kitchen created by me; inspiration: the nordic design. | LAVORI PERSONALI | RENDERING, ‘ SALOTTO SCANDINAVO ’ | 2013 |


Esercizio di interior design e rendering: soggiorno e cucina ideati da me; ispirazione: il design scandinavo. Practice of interior design and rendering: living room and kitchen created by me; inspiration: the nordic design. | LAVORI PERSONALI | RENDERING, ‘ SALOTTO SCANDINAVO ’ | 2013 |


Esercizio di interior design e rendering ideato da me: un grande loft open space in cui spicca la creatività di una cucina/sala da pranzo segnate da stili molto differenti, ma che insieme vanno a definire un colpo visivo d’impatto e ben integrato. Practice of interior design and rendering created by me: a large open space loft, in which a particular creativity of different styles in the kitchen/ dining room stands up, but that together define a strong and well integrated effect. | LAVORI PERSONALI | RENDERING, ‘ CRAZY LOFT ’ | 2013 |


Esercizio di interior design e rendering ideato da me: un grande loft open space in cui spicca la creatività di una cucina/sala da pranzo segnate da stili molto differenti, ma che insieme vanno a definire un colpo visivo d’impatto e ben integrato. Practice of interior design and rendering created by me: a large open space loft, in which a particular creativity of different styles in the kitchen/ dining room stands up, but that together define a strong and well integrated effect. | LAVORI PERSONALI | RENDERING, ‘ CRAZY LOFT ’ | 2013 |


Esercizio di interior design e rendering nato dalla reinterpretazione di un rendering trovato online: camera da letto minimal in cui spicca il colore blu su un’unica parete. Practice of interior design and rendering ‘born’ from the re-interpretation of a rendering found online: a minimal bedroom in which blue stands out on a single wall. | LAVORI PERSONALI | RENDERING, ‘ CAMERA DEI VIANDANTI’ | 2013 |


Esercizio di interior design e rendering creato da me: salotto minimal/zen. Practice of interior design and rendering created by me: a minimal/zen living room.

| LAVORI PERSONALI | RENDERING, ‘ SALOTTO MINIMAL’ | 2013 |


by Alessia Vecchi

Lavori ed esercizi grafici per biglietti da visita, depliant o altro. Lo stile che mi piace utilizzare è semplice, minimale, con pochi colori studiati e adatti al contesto. Amo disegnare personaggi in versione “superdeformed”, dall’ideazione alla coloritura, per vivacizzare le commissioni, ove gradito. Graphic works and exercises for business cards, depliants and more. The style I like using is simple, minimal, with few and studied colours, suitable to the context. I love drawing “superdeformed” characters, from the conception to the colouring, in order to juice up the orders, if appreciated.

EGOZIO BRONI (PV)

GRAF

d p rr

ure l st o prez

o broch i da vi ita Se |r n e dei b gliett |l ogo LAVORI PERSONALI LAVORI GRAFICI | 2012-2013 |


IT

EN

Vengono presentati alcuni tra i progetti in ambito professionale (stage o studi di architettura) ai quali ho partecipato piÚ attivamente. Si tratta di progetti a diversa scala, dallo stand all’appartamento a centri di maggior estensione per citarne alcuni, per i quali ho collaborato in particolar modo per quanto riguarda la restituzione grafica (disegni cad, rendering, coloriture), ma anche per quanto riguarda idee e spunti progettuali.

Here I show some of the professional projects (of stage or in studios of architecture) in which I effectively contributed. They are projects on a different scale, from the stand to the apartment, to bigger centers, just to mention some of them, and for which I collaborated especially for the graphic part (cad drawings, renderings, colouring), but even for all concerns the design part, like ideas or planning points.

Collaborazioni Professionali Professional Collaborations


Collaborazione nel rinnovo del Mercato Coperto QT8 di Milano: rilievo strumentale, disegni cad di planimetrie e prospetti dello stato di fatto. Progetto non eseguito. Collaboration in the re-design of the covered Market QT8 in Milan: relief, cad drawings of plans and fronts of the condition of things. Not made project. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | MERCATO QT8, MILANO | 2012 |


Collaborazione nel rinnovo del Mercato Coperto QT8 di Milano: rilievo strumentale, disegni cad di planimetrie e prospetti dello stato di fatto. Progetto non eseguito. Collaboration in the re-design of the covered Market QT8 in Milan: relief, cad drawings of plans and fronts of the condition of things. Not made project. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | MERCATO QT8, MILANO | 2012 |


Aiuto progettazione interni/esterni, disegno cad e presentazione tavole (coloritura photoshop) dei progetti: Centro Sportivo Castelletto di Branduzzo (in progetto), Capannone Ice Wings di Segrate (in corso d’opera), Concorso per restauro Mercato QT8 Milano (non effettuato), Mensa per la Scuola Americana di Milano (non effettuato), e varie case di abitazione o stanze di appartamenti. Helping in external/interio design, cad drawings and presentation of tables (photoshop colouring) of the following projects: Sport Center in Castelletto di Branduzzo (in progress), Ice Wings Factory in Segrate (in progress), Competiton for renovation of QT8 Market in Milan (not realized), American School of Milan Dining Hall (not realized), and various houses or rooms. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | CENTRO SPORTIVO CASTELLETTO DI BRANDUZZO (PV) | 2012-2013 |


Aiuto in progetto rinnovo casa di abitazione in Toscana (suddivisione in due abitazioni e spazi centrali comuni), disegno cad, demolizioni e costruzioni, preparazione tavola, coloritura photoshop. Nell’immagine, una delle due soluzioni progettuali proposte al cliente. Helping in the renovation project of a house in Tuscany (partition in two different apartments with common central spaces), cad drawings, demolitions and constructions, table planning, colouring with photoshop. In the image, one of the two design solutions submitted to the client. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | CASA DI ABITAZIONE IN TOSCANA (AR) | 2013 |


Stato di fatto

Rendering

Stato di fatto

Rendering

Collaborazione nella riprogettazione di un piccolo appartamento a Milano: disegni cad, ridisegno della zona pranzo/letto, cucina, disimpegno e bagno, rendering, disegno mobili su misura (cucina, armadi, libreria), demolizioni e costruzioni, impianto elettrico. Collaboration in the re-design of a small flat in Milan: cad drawings, re-design of the dining/bed room (one space), kitchen, access room and bathroom, rendering, design of custom-made furniture (kitchen cabinets, closet, boockase), demolitions and constructions, electrical system. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | APPARTAMENTO IN MILANO | 2012-2013 |


Esempio di interior design: due bagni in appartamento di lusso, disegno cad, scelta sanitari, pavimenti e rivestimenti e posizionamento degli stessi, resa grafica con coloritura in photoshop, planimetria, sezioni e progetto impianto elettrico. Example of interior design: two bathrooms in a luxury apartment in Milan, cad drawings, selection of bathroom fixture, floorings and claddings and placement of them, graphic design by photoshop colouring, plan, sections and project of the electrical system. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | BAGNI PER APPARTAMENTO, MILANO | 2013 |


Progetto completamente autogestito di stand fieristico per marchio di abbigliamento sportivo “Etiqueta Negra” per la Fiera Premium di Berlino, gennaio 2013: idea e schizzi di progetto, disegni cad, rendering, riferimenti su materiali e progetto grafico. Progetto realizzato. A self-organized project of a stand fitting for “Etiqueta Negra” brand (sport clothing), for Premium Fair of Berlin, January 2013: idea and planning sketches, cad drawings, rendering, references for materials and graphic project. Realized project. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | STAND ‘ETIQUETA NEGRA’, BERLINO | 2013 |


Collaborazione in progetto nuovo espositore per negozi del brand “Etiqueta Negra”: preparazione tavola progettuale, rendering, presentazione grafica e multimediale (book e video). In corso. Collaboration in the project of a new display of clothing for “Etiqueta Negra” boutiques: preparation of technical table, rendering, graphic and multimedia presentation (book and video). In progress. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | ESPOSITORE ‘ETIQUETA NEGRA’ | 2013 |


Planimetria e alcune sezioni e prospetti del primo piano della palazzina uffici e parte del nuovo capannone Ice Wings con proposte di pavimenti e rivestimenti. Della nuova sede uffici ho inoltre curato il progetto di allestimento arredi. Plan and some sections and fronts of the first floor of the offices of Ice Wings factory, with proposals of floorings and coverings. I also looked after the project for a new furniture placement for the in this new offices branch. | STUDIO ASSOCIATO ARCHITETTI ZAMBIANCHI E DENARI | CAPANNONE ICE WINGS - SEGRATE (MI) | 2012-2013 |


Collaborazione per l’interior design di un appartamento a Lugano: progetto pavimentazione in due diverse essenze lignee, disposizione degli arredi, alcuni dei quali su misura, disegni cad. Collaboration for the interior design of an apartment in Lugano: project of the flooring, of two different kinds of wood, disposition of the furniture, some of which custom made, cad drawings.

| LGB ARCHITETTI, PAVIA | APPARTAMENTO A LUGANO | 2010 |


Fotocreazione e fotomontaggio di possibile container mobile usato come punto informazioni per inaugurazione nuovo cinema “The Space” a Milano. Photo-creation and photomontage of a possible movable container as an information box for the inauguration of the new cinema “The Space” in Milan.

| LGB ARCHITETTI, PAVIA | CONTAINER INFORMAZIONI ‘THE SPACE’ | 2010 |


Progetto autogestito di allestimento stand per brand “Naked Ape”, abbigliamento casual a tema green. La stanza è stata allestita con vari vegetali come legumi, piante aromatiche e carote per la presentazione della linea di pantaloni “Carrot”, e bidoni di latta brandizzati. A self-organized project of fittinf of a stand for “Naked Ape” casual clothing brand, with a green theme. The room was set up with various kinds of plants as legumes, aromatic plants and carrots for the presentation of the clothing brand “Carrot”, and bins with logo.

| JKR PRODUCTIONS | STAND ‘NAKED APE’, PITTI FIRENZE | 2011 |


IT

EN

Progetti Accademici Academic Projects

Questa parte è dedicata ai progetti sviluppati durante i corsi universitari e, come consuetudine all’interno del Politecnico, sono sempre stati portati avanti in gruppo. Il mio apporto ha toccato di volta in volta diversi ambiti, dalla parte progettuale alla parte grafica (disegni cad, coloritura a pc, rendering, preparazione tavole, book, presentazione video, creazione modellino). I seguenti progetti sono stati sviluppati in gruppo con Claudia Piloni, Gabriella Nodari, Ana Lopez, Mireia Soriano, Sanaz Omid, Sandra Petrovic, Marina Alessi, Giulia Pessina, Cristina Bruzzi, Milena Ardalic, Giulia Beduscki e Armando Melillo. Viene inoltre presentata la mia tesi individuale di Laurea Specialistica a tema Alfa Romeo.

This part is dedicated to the projects advanced during the academic courses and, as usual in Politecnico, they have always been carried on in group. My contribution touched various “settings” from time to time, from the planning part to the graphic part (cad drawings, colouring by pc, rendering, planning of tables, book and video presentation, construction of scale model). The following projects have been developed in group with Claudia Piloni, Gabriella Nodari, Ana Lopez, Mireia Soriano, Sanaz Omid, Sandra Petrovic, Marina Alessi, Giulia Pessina, Cristina Bruzzi, Milena Ardalic, Giulia Beduscki e Armando Melillo. Moreover, it’s shown my individual thesis of Specialistic Degree about Alfa Romeo.


S.A.B._Spazio Arte Borroni Da una fabbrica di colla a una fabbrica di idee. La ex fabbrica Borroni, vicino a Milano, ora adibita a spazio esposizione, con la sua grande superficie e i vari spazi, è il luogo ideale per ospitare un workshop settimanale per giovani artisti o chiunque voglia approcciarsi alle arti. Oltre al laboratorio artistico e al salone espositivo, punti focali del progetto, la struttura originaria è stata rinnovata per contenere alloggi per i partecipanti, caffetteria, bookshop, spazi comuni e parco artistico. From a factory of glue to a factory of ideas.The ex Borroni Factory, near Milan, now used as a scape for exhibitions, with its large area and its various spaces, is the ideal location to put up a weekly workshop for young artists or whichever who wants to approach to the arts. Besides the artistic laboratory and the exhibition hall, true focus points of the project, the original structure has been renovated in order to contain flats for the participants, cafeteria, bookshop, common spaces and an artistic park.

| LABORATORIO DI SINTESI FINALE I | A.A. 2007_2008 | DOCENTI: R. Trocchianesi, P.P. Vidari | A. Lopez, I. Mora, G. Nodari, C. Piloni, M. Soriano |


| LABORATORIO DI SINTESI FINALE I | A.A. 2007_2008 | DOCENTI: R. Trocchianesi, P.P. Vidari | A. Lopez, I. Mora, G. Nodari, C. Piloni, M. Soriano |


| LABORATORIO DI SINTESI FINALE I | A.A. 2007_2008 | DOCENTI: R. Trocchianesi, P.P. Vidari | A. Lopez, I. Mora, G. Nodari, C. Piloni, M. Soriano |


| LABORATORIO DI SINTESI FINALE I | A.A. 2007_2008 | DOCENTI: R. Trocchianesi, P.P. Vidari | A. Lopez, I. Mora, G. Nodari, C. Piloni, M. Soriano |


| LABORATORIO DI SINTESI FINALE I | A A. 2007_2008 | DOCENTI: R. Trocchianesi, P.P. Vidari | A. Lopez, I. Mora, G. Nodari, C. Piloni, M. Soriano |


A Ritmo di Luce Un’aula magna che diventa un organismo “vivo”. Viene modellata grazie a diverse condizioni di luce che possono essere create in base alle attività svolte all’interno o alle differenti condizioni esterne. Design primario quindi come studio di tutti quei caratteri “astratti” che fanno un luogo, luce, colore, suono ecc. Essi non si possono toccare, ma vengono fortemente percepiti, creando differenti sensazioni nell’utente. La capacità di progettare o controllare questi fenomeni è un esercizio da cui dipende la buona vivibilità di un ambiente. An “aula magna” that becomes a “living” organism. It is shaped by different light conditions that can be created depending on what they do inside the room (various activity), or depending from outside conditions. So, primary design as study of all those “abstract” characters that create a place, light, color, sound, etc. They can’t be touched, but they are strongly perceived, creating different sensations into the user. The capacity of designing or controlling these phenomena is an exercise from that the good liveableness of a space depends.

| DESIGN PRIMARIO | A.A. 2007_2008 | DOCENTI: C. Trini Castelli, F. Doveil | I. Mora, G. Nodari, S. Omid, S. Petrovic, C. Piloni |


PROGETTO a_LUCE NATURALE CONDIZIONATA

PROGETTO c_LUCE ELETTROLUMINESCENTE

PROGETTO b_LUCE E COLORE

PROGETTO d_LUCE E OMBRAGE

| DESIGN PRIMARIO | A.A. 2007_2008 | DOCENTI: C. Trini Castelli, F. Doveil | I. Mora, G. Nodari, S. Omid, S. Petrovic, C. Piloni |


CONCEPT

Stand Escola Massana_BCN Concorso di idee per la realizzazione dello stand della scuola d’arte Escola Massana per la Fiera dell’Insegnamento di Barcellona, 2009. Il concept presenta una serie di elementi, come portali, tavoli, supporti grafici, tutti ricavati dalla stessa parete e pavimento e dagli stessi materiali economici, richiesta espressa per questo stand, ricordando la tecnica dei libri “pop-up”. Competition of ideas for the realization of a stand for the art school Escola Massana for the Education Fair of Barcelona, 2009. The concept presents a series of elements, as portals, tables, graphic supports, all made from the same wall and floor and from the same cheap materials, special requirement for this stand, reminding the “pop-up” books technique.

| PROJECTO Y DIRECCION DE OBRAS | A.A. 2008_2009 | ERASMUS BARCELLONA | Ilaria Mora |


1,75

1,2

1,1

3

2,1

1,5

1

1,1

2,5

0,4

1,4

1,75

C‘

SECCION BB’

3

A‘

1,1

2

2

3

A

B

0,4

0,6

1,75

2,1

2,5 2

0,65

1,2

0,2

2,25

0,5

0,65

0,45 0,4 0,2

0,4

C

B‘

P ANIMETRIA

PROSPECTO AA’

SECCION CC’ ESCALA 1:50

| PROJECTO Y DIRECCION DE OBRAS | A.A. 2008_2009 | ERASMUS BARCELLONA | Ilaria Mora |


| PROJECTO Y DIRECCION DE OBRAS | A.A. 2008_2009 | ERASMUS BARCELLONA | Ilaria Mora |


BBQyou_In&Out Stone Il workshop verteva sul progetto di un oggetto riguardante il porfido del Trentino, normalmente utilizzato come pietra da pavimentazione o rivestimento. Il nostro progetto intende invece dare a questa pietra una nuova funzionalitĂ , utilizzandola come materiale principale per una parete attrezzata a barbecue: un piano verticale attrezzato e altri orizzontali che fungono da tavolo, panche e piano di cottura. The workshop focused on a project regarding the porphyry stone of Trentino, usually used as stone for floorings or coverings. Our projects, instead, intends to give a new functionality to this stone, using it as main material for an “equipedâ€? wall for barbecue: a vertical plane and other horizontal ones that are also table, benches and cooking plane.

| WORKSHOP III | A.A. 2009_2010 | DOCENTE: F. Lucchese | M. Alessi, C. Bruzzi, I. Mora, G. Pessina |


|| WORKSHOP III | A.A. 2009_2010 | DOCENTE: F. Lucchese | M. Alessi, C. Bruzzi, I. Mora, G. Pessina |


Una Rete Commerciale Temporanea Progetto di una rete di spazi commerciali temporanei per il recupero dei vuoti urbani della città di Milano. L’inserimento di una griglia quadrata di modulo base 3x3, è l’elemento base di ogni conformazione, sulla quale compariranno setti funzionali e spazi commerciali modulari. Il sistema è sempre ripetibile e ordinato, utilizzando una logica di numeri primi sulla griglia per la posizione dei vari spazi. Lo spazio sarà composto non solo di setti e negozi/showroom ma anche di spazi vuoti per la comunità, aree ristoro e relax. Project of a network of temporary commercial spaces for the development of the “urban gaps” of the city of Milan. The insertion of a squared grid 3x3 m, is the basic element of any conformation, on that some functional walls and modular commercial spaces will appear. The system is always repeatable and ordered, using a logic of prime numbers on the grid to locate the various spaces. The space will be composed not only of walls and shops/showrooms, but also of empty spaces for the community, refreshment and relax areas.

| LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


ANALISI VUOTO URBANO VIA MAFFEI

| LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


PLAN METRIA DI PROGETTO

| LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


SEZIONI DI PROGETTO

| LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


DETTAGLI GRIGLIA PAV MENTO | LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


RENDERING

| LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


| LABORATORIO DI SINTESI FINALE II | A.A. 2009_2010 | DOCENTI: L.Guerrini, P. Brambilla | G. Beduscki, A. Melillo, I. Mora |


Alfa Romeo_Cent’anni di storia e design L’esposizione “Alfa Romeo_Cent’anni di storia e design” intende rendere omaggio a una delle case automobilistiche più amate d’Italia e riconosciuta anche all’estero. Essa, situata in un padiglione della Fiera di Rho, vuole far conoscere alcune delle tematiche più importanti della storia della Casa, quali l’evoluzione del design, l’aerodinamica, la pubblicità, la sportività e la tecnologia, senza dimenticare sezioni storiche e una caffetteria che può anche fungere da spazio eventi autonomo. La forma dell’esposizione, un doppio percorso a conchiglia divisa settorialmente, serve a far comprendere al visitatore ciascuna di queste tematiche, trattate in maniera innovativa e differente rispetto ai tradizionali modi di esporre automobili. Auto vere, storiche e da gara, si alternano a una selezione di modellini in scala della stimabile collezione del signor Marco Rigoni. Materiali, luci, suoni per una fruizione più moderna volta a mostrare il mito Alfa Romeo. The exhibition “Alfa Romeo_Cent’anni di storia e design” wants to pay homage to one of the most loved automotive house of Italy, and also recognized all over the world. Placed in a pavilion of Rho Fair, it wants to make the users know some of the most important themes of the history of this House, as the evolution of design, the aerodynamics, the advertising, the sportivity and the technology, without forgetting historical sections and a café that can also become an independent space for events. The exhibition shape, a double shell way divided sectorially, serves to make the user understand each of these themes, treated in an innovative and different way as opposed to the traditional ways of exposing cars. Real, historical and race, cars take turn with a selection of model cars of Mr Marco Rigoni’s respectable collection. Materials, lights, sounds for a more modern fruition in order to show Alfa Romeo myth.

| TESI DI LAUREA SPECIALISTICA | 31 MARZO 2011 | RELATORE: Pier Paride Vidari | Ilaria Mora |


AERODINAMICA

EVOLUZIONE DEL DESIGN

INGRESSO VIAGGIO

COMUNICAZIONE

TECNOLOGIA

LABIRINTO STORICO

CAFFETTERIA OMAGGIO ALLA GIULIETTA SPORTIVITA’

FUTURO

USCITA PLANIMETRIA | TESI DI LAUREA SPECIALISTICA | 31 MARZO 2011 | RELATORE: Pier Paride Vidari | Ilaria Mora |


RENDERING

| TESI DI LAUREA SPECIALISTICA | 31 MARZO 2011 | RELATORE: Pier Paride Vidari | Ilaria Mora |


RENDERING

| TESI DI LAUREA SPECIALISTICA | 31 MARZO 2011 | RELATORE: Pier Paride Vidari | Ilaria Mora |


Ilaria Mora Portfolio  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you