Issuu on Google+


La tua vacanza in barca a vela... da Lussino a Spalato Alle isole Incoronate in Croazia! Luglio Agosto Settembre

da 890 euro tutto compreso


Sabato: Venezia. Ore 14,30 > Imbarco dell’equipaggio sull’aliscafo che in 4 ore di navigazione raggiungerà il porto di Lussin Piccolo. Ore 19.00 Check in Incontro dell’equipaggio con lo staff presso il meeting point all’interno del porto turistico, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cuccette e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo. In base alle esigenze si potrà cenare in barca, al porto oppure in una baia vicina. Domenica: Lussino Salpiamo per la baia di Krivice dove si pranza. Rotta quindi per l’Isola Lunga (Dugi Otok) che è l’isola più grande dell’arcipelago di Zara, dalla superficie di 114 km², con una costa di 180 km, dove normalmente si giunge verso sera all’isola di Molat per pernottare. Lunedì: Rotta per le Incoronate: visiteremo tutto il parco nazionale delle Incoronate e pernotteremo in una delle numerose baie. Martedì: Icoronate proseguiremo nell’arcipelago delle Incoronate visitando le zone più belle, baiette disabitate, qualche casa di pescatori stagionale trasformata in trattoria. Direzione Sebenico con destinazione Skradin (alle cascate). Mercoledì: Skradin - Biograd. Partiremo di buon ora in direzione Nord-Ovest direzione Biograd. Giovedì: Biograd - Puntadura. Si risale verso Zara per giungere nei pressi di Puntadura dove pernottare in qualche baia. Venerdì: Puntadura - Lussino. rientro a Lussino facendo il giro della parte sud est dell’isola in serata e Check out entro sabato mattina ore 8.00. Sabato: ore 8:00 rientro a Venezia con Aliscafo, arrivo previsto ore 12:00. (questo programma è indicativo è può essere modificato in base alle richieste dell’equipaggio ed alle condizioni atmosferiche).


La tua settimana di relax per portarti nei luoghi più splendidi delle isole della Croazia, dall’Istria fino a Spalato tutte le isole Incoronate, con la possibilità di risalire il fiordo che da Sebenico porta alle cascate di Skradin. A bordo di una barca a vela con 10 posti letto, 5 camere matrimoniali con bagno, assistenza di comandante e hostess (programma di 15 gg).

Le isole Incoronate (Kornati in croato) sono un arcipelago dell’Adriatico, sito difronte alla Dalmazia (Croazia), a 15 miglia nautiche a ovest di Sebenico, 15 a sud di Zara e 7 a sud-ovest di Morter. Amministrativamente l’arcipelago ricade sotto la giurisdizione della Regione di Sebenico e Tenin e della Regione zaratina. Dal 1980 è classificato, nella quasi totalità, come Parco Nazionale. È l’arcipelago con il maggior numero d’isole dell’intero Mediterraneo, infatti è composto da 147 tra isole, isolotti e grossi scogli, per la maggior parte completamente disabitati.


le cascate di SKRADIN. Il fiume Krka sorge sotto la cascata del ruscello Krcic e scorre attraverso la pianura di Knin entrando in un kanyon lungo 50Km (profondo in alcuni punti anche 200m) formandovi una serie di cascate e di laghi.


Incluso nella quota individuale: barca, skipper, attrezzature per la sicurezza, tender e fuoribordo, gas, lenzuola e coperte, tasse di imbarco, CAMBUSA E CARBURANTE. Escluso dalla quota: Oneri portuali per i quali verrà costituita una cassa comune (circa euro 100 a settimana a persona), che verrà gestita direttamente dai partecipanti alla crociera. Termini di pagamento: 50% alla prenotazione, 50% a 30 giorni dall’imbarco. Imbarco/Sbarco: Porto turistico di Lussino o Spalato. Check in: Sabato dalle ore 18:00 alle ore 20:00. L’imbarco è previsto nel marina di Pola o Lussin Piccolo, a partire dalle ore 18,00. Le operazioni di imbarco comprendono la sistemazione in cabina, notizie sulle attrezzature e le norme da osservare per la sicurezza a bordo, l’organizzazione della cambusa, ecc. Check out: Il rientro al marina di partenza è previsto per il venedi sera. Lo sbarco dovrà essere effettuato entro le ore 8,00 del Sabato. CAMBUSA: la cambusa è ben rifornita di viveri e bevande, ovviamente alimenti e bevande particolari come caviale o champagne sarà considerato extra. CARBURANTE: è compreso per la rotta stimata, in caso di voluta variazione sarà conteggiato a parte.


Tra le isole incoronate possiamo anche trovare ottimi porticcioli dove poter degustare specialitĂ  locali sia di pesce che di carne.


VENEZIA

LUSSINO

LUSSINO

ANCONA

SPALATO


LUSSINO

ANCONA


SKRADIN

SPALATO


Grotta Azzurra è una caverna sul versante orientale dell’isola Biševo. La grotta si trova nella baia Balun sul lato est di Biševo. Disponibile al pubblico dal 1884. La grotta ha due aperture, una piccola, artificialmente approfondita, questa apertura non ha alcun impatto sull’illuminazione della grotta. La seconda è come aprire la volta ed è molto più ampia sul lato sud della grotta sotto il livello del mare, e penetra attraverso la luce del sole. A causa della Grotta Azzurra, l’isola ha un valore turistico. Verso mezzogiorno, il mare è calmo e i raggi del sole penetrano attraverso un’apertura sottomarina nella Grotta Azzurra, riflette dal fondo il bianco e blu che illuminano la caverna, e gli elementi nel colore argento. Sono grotte poco profonde, ideali per le immersioni subacquee di tutte le categorie. La profondità è 20-30 m. La grotta è molto interessante, geomorfologicamente e rappresenta una tipica forma carsica.


La navigazione costiera è del tipo a tappe con partenza alla mattina, navigazione a vela (o a motore se manca il vento) per raggiungere la rada obbiettivo del giorno e per il pranzo, poi nel pomeriggio si riparte per raggiungere la rada o il porto dove trascorrere la notte. Il programma esatto della navigazione andrà definito giorno per giorno in base alle condizioni meteo marine presenti nell’area. Normalmente si preferisce la rada per pernottare, mediamente ci si ferma in porto massimo due notti a settimana per andare a mangiare il pesce in un’osteria locale o per i rifornimenti di viveri, acqua, carburante o per le avverse condizioni meteo marine presenti. Lo skipper è il responsabile della conduzione dell’imbarcazione e dell’ incolumità dell’equipaggio, e quindi e’ bene ascoltare i suoi consigli. Abbigliamento consigliato: Cerata o giacca vento tipo K-way, scarpe di gomma con fondo bianco, felpa leggera e pesante, magliette in cotone, vari costumi da bagno, calzini, tuta ginnastica, asciugamano piccolo, accappatoio, telo da mare, cappello con visiera in cotone, zainetto o borsa da mare, occhiali da sole, carica cellulare, medicinali vari, macchina fotografica, telecamera, maschera, pinne. Se il peso dell’attrezzatura supera i 10 Kg significa che avete portato troppa roba! Evitare tassativamente borse e valige rigide (sono difficili se non impossibili da stivare a bordo) salvo che non siano di piccole dimensioni (tipo beauty case piccolo). Il clima è caldo secco, temperatura min. 24C max 30C con scarsissime precipitazioni. In barca però l’umidità si fa sentire, soprattutto di notte ed è quindi utile avere con se anche un pile ed un cappellino di lana. La copertura GSM delle isole della Croazia è pressoché totale, pertanto sarà possibile telefonare anche durante la navigazione. Il porto di imbarco e sbarco in Croazia è il marina turistico di Lussino o Spalato che si trova molto vicino all’arrivo dei traghetti dall’Italia. Per Spalato è sempre conveniente l’imbarco da Ancona. Al porto di Ancona c’è un parcheggio custodito al costo di 8 euro/giorno.


Via Mazzini 64 - 36027 RosĂ  VI - p.i. 03308700248

Tel. +39.348.2653245

info@onlyfun.it il catalogo può subire variazioni in qualsiasi momento senza preavviso

Offerte per persona di una settimana per gruppi di:

8 7 6 5 4

persone: persone: persone: persone: persone:

euro euro euro euro euro

890,990,1090,1290,1490,-



Barca a vela in Croazia