Page 1

1 1 0 2 O G O L A T CA


CATALOGO 2011


CATALOGO 2011

I FISCHIETTI ARCAICI - I suoni nelle caverne Piuttosto rare sono le ricerche archeologiche nel campo musicale in quanto non esiste una disciplina precisa sui suoni della preistoria. L’unico catalogo esistente nel deserto delle pubblicazioni specifiche, è quello del Museo Etnologico di Berlino del 1974, in cui sono catalogati gli oltre 200 esemplari di fischietti preistorici ivi esposti. Nelle origini della musica, in particolare dell’invenzione degli strumenti musicali, la fase principale della sperimentazione è situata nella preistoria dell’umanità. Dai reperti archeologici in osso, pietra e conchiglia, dai graffiti e dalle pitture, uniche tracce sopravvissute nel tempo, possiamo stabilire che la storia degli strumenti musicali, segue la vicenda degli utensili usati dall’uomo. Pare che fossero nati nella preistoria, non come strumenti di gioco ma come mezzo per pratiche rituali e utilitarie, ma soprattutto per la sopravvivenza nel caso di segnalazioni di pericolo. Il numero dei fischi e la variabilità sonora potevano indicare la presenza di animali feroci o l’imminenza di incendi o di tempeste e quant’altro. Anche oggi con i fischi si richiama l’attenzione degli uomini e degli animali o si dimostra il dissenso. A Caltagirone presso il museo della ceramica esiste un fischietto di epoca preistorica che prima dell’intervento di restauro non era stato affatto capito. Esso è composto da due vasetti di argilla nerastra, con decorazione graffita stilizzata, saldati insieme dalle pance e comunicanti attraverso fori praticati nella stessa giuntura. Al centro è applicato un beccuccio che serve per immettere il soffio. Nei due vasetti riempiti d’acqua, l’immissione d’aria, attraverso il beccuccio, doveva determinare un caratteristico gorgoglio, che probabilmente serviva durante la caccia in mezzo ai boschi, come richiamo per gli uccelli e per gli altri animali. I primi oggetti sonori riconosciuti, compaiono 40.000 anni fa, con l’Homo Sapiens, nel paleolitico superiore. Paralleli all’arte simbolica e figurativa troviamo i primi oggetti bucati artificialmente come i pendagli ornamentali, i fischietti di falange i raschiatoi e i rombi, mentre i primi flauti, tubi in osso con buchi compaiono circa 25.000 anni fa. Recentemente, in Himalaya è stato scoperto un osso sacro d’aquila: “un’ulna” risalente al Paleolitico superiore, conosciuto anche dagli antichi romani, che lo chiamavano “actus”. Un tubo sonoro, in grado di essere impiegato come megafono,come tromba e imboccandolo semi trasversalmente, come flauto. I suoni che si ottengono sono veramente straordinari, limpidi e cristallini, fluttuanti come il volo d’aquila. E’ possibile ascoltare questi suoni, nel CD Art of primitive Sound – Strumenti musicali della preistoria – Il Paleolitico – Synaulia – volume I – Strumenti a fiato.

La struttura lunga o corta delle ossa, si prestava a tipi diversi di strumenti ad aria. La cavità delle ossa lunghe, col midollo al centro ed il tessuto spugnoso alle due estremità serviva per ottenere le canne di flauto. Le ossa corte o ossicini, con una piccola massa di tessuto spugnoso erano riservati alla costruzione di fischietti primitivi. Così nel Paleolitico superiore e nel Mesolitico, troviamo già l’uso di fischietti ricavati da piccole ossa del piede. Flauti di ossa di grossi uccelli, di pipistrelli, di lepri, muniti di vari fori, sono stati raccolti nei luoghi della Francia, dell’Inghilterra e degli Stati Baltici.

Fischietti di ossa


CATALOGO 2011

Dai fischietti egiziani a quelli greci Andando più avanti nel tempo, troviamo esemplari di antenati dei fischietti, in Egitto. Si tratta di flauti egiziani a forma di frutto, databili intorno al 3.300 a.C. Si ha notizia di fischietti risalenti al 2.700 A. C. in Cina e successivamente al 1.400 – 1200 A .C; Altri ritrovamenti sono avvenuti in Mesopotamia e in India attorno al 2.800 A.C.; a Gerusalemme attorno al 1.050 a.C. e al 44 A.C.; in Iran verso l’800 A.C. e in America risalgono al periodo pre-colombiano. Secondo Wilson, il reperto più antico dell’Europa risale all’epoca del Bronzo nei pressi di Furfooz nel Belgio meridionale ed è un flauto di terracotta a forma di uccello, che per somiglianza è riconducibile ad altri flauti in osso di renna, ritrovati nell’Europa meridionale. In Europa, pare che il periodo di massima diffusione sia riconducibile ai greci. I Greci si accorsero che i fischietti venivano deposti nelle sepolture dei piccoli egiziani, a completamento del corredo funerario. Anna Rossi (1960-39) parla di antichi fischietti risalenti alla colonizzazione greca, ritrovati negli scavi del Salento,presso le rudimentali fabbriche di Ruffano. Una tavoletta greca del 300 A.C., conservata all’Asmoleum Museum di Oxford, contiene un poema epico Ishtar bilingue, in cui,secondo la traduzione di Sidney Smith,“ Il Dio del cielo Am, invoca la Dea della guerra Ishtar e le dice così: lascia che la Grecia attraversi, penetrandovi come un uku, il cuore e le viscere” Uku in lingua Bantu vuol dire soffiare e il soffio del fischietto da queste tribù africane, durante i rituali magici e durante la guerra, è ritenuto in grado di “penetrare il cuore dei nemici che, trafitti, moriranno”. Pare che, anche in Mesopotamia fossero in grande uso i fischietti che tuttavia per la loro fragilità nel corso dei tempi sono andati distrutti e quindi non riconoscibili. E’ interessante soffermarsi su di essi perché spesso le civiltà Occidentali, hanno preso spunto dai popoli Orientali, soprattutto nel campo dell’arte. La civiltà di questa terra del Tigri e dell’Eufrate, influì sull’Occidente greco, quando le popolazioni della costa, (permeate della cultura e spesso conquistate dalla potenza assiro-babilonese), vennero in contatto con i Greci di Cipro e dell’Asia Minore. Dalla civiltà Mesopotamica hanno avuto così origine numerose popolazioni. Nel novembre del 1994 nelle sale dell’Iraq Museum, sono stati esposti due esemplari di fischietti, di cui ancora non esiste alcuna pubblicazione. Si tratta di due fischietti in terracotta, a forma stilizzata d’uccello, uno è privo di colore, l’altro è attraversato da una doppia banda in origine rossa, ma oggi scolorita. La lunghezza complessiva di ogni esemplare, dovrebbe aggirarsi intorno ai 4 cm. Appartengono alle civiltà “cassita”, fiorita nella zona babilonese, intorno al XIV XIII sec. A.C. Uccello mesop.-Iraq-III/VII sec.D.C Nelle tombe della provincia di C. P. vicino alle coste del Pacifico, sono stati rinvenuti fischietti con le forme di

animali, d’aspetto piuttosto comico, con l’imboccatura in cima a un a zampa o una coda e due fori nella parte centrale. A prima vista sembrerebbero giocattoli, ma in realtà si tratta di oggetti suonanti . Reperti di fischietti in terracotta nella zona Calatina

Ulna di aquila “Actus”


CATALOGO 2011

Uccellino

Vespetta mignon

Galletto st.

Cammello piccolo Elefantino indiano

Gallonzo/Gallinella

Elefante alto

Ragnetto/Formichina

Fiore della fortuna

Bambolina calamita

Carabiniere

Calamitose 2

Pianista

Chiave appendichiavi

Le comari

Chiave della fortuna

Bambola stesa

Cornetto gratta e vinci Cornetto della fortuna

Ditali

Quadrifoglio della fortuna

Pentolone maxi

Albero/Fico d’India

Civettina colorata

Rinoceronte

Civettina grezza

Sarchiapone

Salvadanai Calcio

Pecorella piccola

Salvadanai

Aereo jumbo

Angeli

Pentolone con animaletto Pentolone con personaggi Girasole/Struzzo/Seppiolina

Indice


CATALOGO 2011

325

Uccellino L 6,5 x H 3,5 cm

Uccellino


CATALOGO 2011

326

Galletto st.1 H 8,5 cm

327

Galletto st.2 H 9,5 cm

328

Galletto st.3 H 9,5 cm

Galletto st.


CATALOGO 2011

329

Gallonzo H 11,5 cm

330

Gallinella H 6 cm

Gallonzo/Gallinella


CATALOGO 2011

333

Formichina L 7 cm

332

Ragnetto L 6 cm

Formichina Ragnetto


CATALOGO 2011

334

Bambolina calamita L 5,5 x H 7 cm

Bambolina calamita


CATALOGO 2011

335

Seppia calamitosa L 3,5 x H 3,5 cm

335

Pecorella calamitosa L 3 x H 3 cm

335

Coccinellina calamitosa Diam. 2,5 cm

Calamitose 2


CATALOGO 2011

336

Chiave appendichiavi L 18 x H 7,5 cm

Chiave appendichiavi


CATALOGO 2011

337

338

MEDIA

PICCOLA

L 7,5 x H 18 cm

L 3 x H 10 cm

Chiave della fortuna

Chiave della fortuna

343

Chiave della fortuna GRANDE H 27 x L 6 cm

Chiave della fortuna


CATALOGO 2011

339

Cornetto “gratta e vinci” L 6 cm

341

340

PICCOLO

GRANDE

H 8,5 cm

H 10,5 cm

Cornetto della fortuna

Cornetto della fortuna

Cornetto Portafortuna


CATALOGO 2011

342

Quadrifoglio della fortuna L 8 x 4,5 cm

Quadrifoglio Portafortuna


CATALOGO 2011

344

345

GRANDE

PICCOLO

H 42 x L 20 cm

H 18 x L 14 cm

Albero

Albero

331

Fico d’India H 10 x L 10 cm

Albero/Fico d’India


CATALOGO 2011

346

Rinoceronte L 7 x H 4 cm

Rinoceronte


CATALOGO 2011

U

no strano ed ignoto animale mai raffigurato, partorito dalla fantasia di Walter Chiari e Carlo Campanini.

347

Sarchiapone L 10 x H 8 cm

Il Sarchiapone


CATALOGO 2011

348

Pecorella piccola L 5 x H 5 cm

Pecorella


CATALOGO 2011

349

Aereo Jumbo 15 x 10,5 x H 11 cm

Aereo Jumbo


CATALOGO 2011

350

Pentolone con animaletti Diam. 7 x H 10 cm

Pentolone animaletti


CATALOGO 2011

351

Pentolone con personaggi Diam. 7 x H 11 cm

Pentolone personaggi


CATALOGO 2011

352

353

L 9 x H 12 cm

L 7 x H 12 cm

Girasole

Struzzo

354

Seppiolina L 8 x H 5,5 cm

Girasole/Struzzo/ Seppiolina


CATALOGO 2011

355

Vespetta mignon L 4 x H 4,5 cm

Vespetta mignon


CATALOGO 2011

356

Cammello mignon L 8 x H 6,5 cm

357

Elefantino indiano L 3,5 x H 7 cm

Cammello piccolo Elefantino indiano


CATALOGO 2011

358

Elefante alto H 15 cm

Elefante alto


CATALOGO 2011

359

Fiore della fortuna Diam. 10 cm

Fiore della fortuna


CATALOGO 2011

360

Carabiniere H 16,5 cm

Carabiniere


CATALOGO 2011

361

Pianista Lung. 18,5 cm Larg. 12 cm Alt. 11 cm

Pianista


CATALOGO 2011

362

Le Comari H 18 cm

Le Comari


CATALOGO 2011

363

Bambola stesa Lung. 13 cm

Bambola stesa


CATALOGO 2011

364

Ditali Diam. 2,5 x H 3 cm

Ditali


CATALOGO 2011

365

Pentolone maxi Diam. 23 x H 31 cm

Pentolone maxi


CATALOGO 2011

366

Civettina colorata GRANDE H 6 cm

Civettina colorata GRANDE


CATALOGO 2011

367

Civettina colorata PICCOLA H 4 cm

Civettina colorata PICCOLA


CATALOGO 2011

368

Civettina grezza GRANDE H 6 cm

369

Civettina colorata PICCOLA H 4 cm

Civettina grezza GRANDE/PICCOLA


CATALOGO 2011

370

370

Diam. 12 x H 18 cm

Diam. 12 x H 18 cm

370

370

Diam. 12 x H 18 cm

Diam. 12 x H 18 cm

370

370

Diam. 12 x H 18 cm

Diam. 12 x H 18 cm

Salvadanaio Juventus

Salvadanaio Napoli

Salvadanaio Milan

Salvadanaio Bari

Salvadanaio Roma

Salvadanaio Iter

Salvadanai Calcio


CATALOGO 2011

371

Salvadanaio Mucca trequartino L 27 x H 23 cm

371

Salvadanaio Cane trequartino

L 27 x H 23 cm

371

Salvadanaio Mucca trequartino L 27 x H 23 cm

Salvadanai


CATALOGO 2011

371

Salvadanaio Maialino trequartino L 27 x H 23 cm

371

Salvadanaio Gatto trequartino

L 27 x H 23 cm

371

Salvadanaio Gatto trequartino L 27 x H 23 cm

Salvadanai


CATALOGO 2011

371

Salvadanaio Rinoceronte L 27 x H 23 cm

371

Salvadanaio Maialino trequartino

L 27 x H 23 cm

371

Salvadanaio Rinoceronte L 27 x H 23 cm

Salvadanai


CATALOGO 2011

371

Salvadanaio Elefantino L 27 x H 27 cm

Salvadanai


CATALOGO 2011

371

Salvadanaio Coccinellina Diam. 14 x H 14 cm

371

Salvadanaio Coccinella Lolli&Vins Diam. 18 x H 18 cm

Salvadanai


CATALOGO 2011

371

Salvadanaio Gallo L 27 x H 20 cm

371

Salvadanaio Ranocchio L 30 x H 23 cm

Salvadanai


CATALOGO 2011

A001

A002

GRANDE

CON PALLONCINI

L 15 x H 16 cm

L 9,5 x H 13,5 cm

A003

A004

CON FIOCCO GRANDE

CON TARGA

L 9 x H 10,5 cm

L 10,5 x H 10 cm

A005

A006

STELLA

CON STRASCICO

L 5,5 x H 8,5 cm

L 10,5 x H 8 cm

A007

A008

CUPIDO

CON CODINE

L 7 x H 8 cm

L 9 x H 8 cm

Angelo

Angelo

Angelo

Angelo

Angeli

Angelo

Angelo

Angelo

Angelo


CATALOGO 2011

A009

A010

FIORI IN TESTA

DI LATO

L 9 x H 8 cm

L 8 x H 8 cm

A011

A012

L 7 x H 10 cm

L 7 x H 6,5 cm

Angelo

My Doll

Angelo

Angelo

Catalogo Lolli & Vins 2010/11  

Alla scoperta di personaggi e animaletti sempre più originali con una nuovissima collezione di complementi d'arredo stravaganti che renderan...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you