Page 88

iProdotti Irrigazione Risparmiare acqua si può

Gardena è sensibile al risparmio energetico ed idrico. Quest’ultimo è ormai entrato a tutti gli effetti fra gli obblighi di chi propone al mercato nuove soluzioni. Ecco allora spiegata l’utilità del Contalitri. Al momento è prodotto unico sul mercato che consente all’utilizzatore di avere sempre sotto controllo i consumi d’acqua a tutto vantaggio dell’ambiente e della collettività. Ovviamente, poi, sprecando meno si finisce anche per risparmiare. È facile da usare: lo strumento misura con esattezza la portata d’acqua e consente di dosarla in base alle reali necessità delle piante. È dotato di quattro diverse funzioni facilmente selezionabili con un unico pulsante: le funzioni 1 e 2 indicano il consumo totale, ad esempio giornaliero e stagionale; la funzione 3 indica il consumo d’acqua per ogni impiego; la funzione 4 indica il consumo d’acqua istantaneo (l/min). Il tutto riscontrabile su display digitale di facile lettura comprensivi di indicatori di flusso e di batteria scarica. Si tratta di oggetto robusto, resistente agli urti ed impermeabile. La pulizia e la sostituzione della pila, infine, sono estremamente agevoli e non richiedono attrezzi.

Programmazioni a lungo termine... Un programmatore lo sostiene sul mercato anche Ferritalia con il marchio Papillon, dotata di valvola a solenoide con comando di apertura manuale e regolatore della frequenza di ripetizione settimanale, per durate di erogazione fino a due ore consecutive.

88 86

E anche l’automazione aiuta

L’irrigazione automatica del giardino ridimensiona una parte non indifferente del piacere hobbistico di chi lo cura. Ma consente anche di investire altrimenti il tempo risparmiato, soprattutto se lo spazio su cui intervenire è di tipo complesso. Gardena propone una soluzione grazie al Computer per irrigazione C 2030 duo plus e il Distributore automatico d’acqua, doppia novità in grado di garantire efficacia, efficienza e flessibilità. Il primo è munito di due differenti uscite programmabili individualmente (fino a tre programmazioni per ogni uscita) in modo da avere la necessaria flessibilità per l’irrigazione di due diverse aree del giardino. Si tratta dello strumento adeguato e ideale nei casi in cui le zone da bagnare abbiano un bisogno idrico differenziato. Ma gestisce anche il problema della quantità d’acqua disponibile insufficiente per alimentare in contemporanea tutte le linee di irrigazione.

... adeguata anche per balconi e terrazzi

La principale caratteristica delle centraline Buddy di AquArte è la programmazione estremamente semplice. Un grande selettore rotativo permette di selezionare frequenza, durata e orario d’inizio dell’irrigazione agendo sui pulsanti Più e Meno. Buddy II, in particolare, risulta l’ideale soluzione per l’automazione di impianti d’irrigazione su balconi, terrazzi o piccoli giardini in cui sia necessario suddividere l’irrigazione in due zone per mancanza d’acqua o per meglio soddisfare le diverse esigenze della vegetazione.

iFerr Magazine - n.2 2013  

iFerr Magazine la nuova rivista dedicata al mondo della ferramenta e degli ambienti ad essa conness