Issuu on Google+

mhr

Master in Risorse Umane 13ÂŞ edizione

Formula executive Firenze - Padova - Milano - Roma ottobre 2009

[

Master Amministrazione del Personale Master Gestione del Personale Master Risorse Umane


:: 2

Ifaf formazione manageriale continua Alcune aziende che hanno invitato i propri dipendenti ai master Ifaf:


Indice

:: 3

p.4

IFAF Business School » Perche frequentare un master Ifaf? » Ifaf Risorse Umane

p.6

Il Master in Risorse Umane » » »

Caratteristiche e contenuti Il programma del master Faculty

p.14

informazioni p.17

scheda d'iscrizione


Ifaf business school anni di esperienza nel campo della formazione manageriale

:: 4

Un'azienda di training manageriale. Un luogo in cui i professionisti del settore s'incontrano, si confrontano e crescono.

docenti ed esperti del settore

Perchè fequentare un master di IFAF? Dal 1982 IFAF opera nel campo del training aziendale e professionale. Un’esperienza che le ha consentito di perfezionare un metodo didattico unico in Italia che, attraverso un percorso guidato, permette di rendere immediatamente applicabili sul campo gli strumenti e la logica appresi. Grazie all’interazione con aziende clienti e partner operanti in diversi industry, IFAF opera attualmente con 4 divisioni: Finanza, Legale, Risorse Umane e Marketing. Oltre 6.000 professionisti hanno frequentato i nostri corsi ottenendo vantaggi per la loro professione e carriera; più di 2.000 aziende hanno inviato i propri dipendenti ai nostri corsi interaziendali e workshop specialistici: sono i dati di un riconoscimento autentico da parte della business community. La garanzia di un’esperienza pluriennale nella formazione specialistica si accompagna alle competenze di un corpo docente costituito dai maggiori esperti provenienti dal mondo industriale, finanziario e della consulenza. In questo modo la trasmissione della conoscenza attinge alle testimonianze dirette e passa attraverso l’esame di casi studio tratti dalla realtà. Una gamma di corsi ampia e aggiornata, la costante attività di ricerca e la considerazione dei riscontri ottenuti dai nostri clienti ci consentono di garantire soluzioni per ogni esigenza e di migliorare continuamente i nostri elevati standard di qualità. IFAF sa essere altresì il luogo d’incontro privilegiato per professionisti che intendono crescere attraverso il confronto. E che sapranno cogliere anche le opportunità generate dalla rete di connessioni della nostra community.

alunni ogni anno

aziende che hanno inviato i propri dipendenti ai corsi

ore di formazione in aula svolte nel 2008

partecipanti ai master dal 1982 ad oggi

L’acquisizione di IFAF, nel 2007, da parte di ITVest Capital, private investment company con sede in Silicon Valley, aggiunge alla nostra esperienza e reputazione il valore di una struttura internazionale che rafforza la nostra posizione di soggetto moderno e innovativo. Ne è una prova la partnership con il prestigioso Stanford Center for Professional Development dell'Università di Stanford, in California. In virtù di tale partnership, IFAF offrirà ai manager e professionisti italiani la possibilità di accedere ad alcuni dei più prestigiosi corsi di innovazione, business e management, acquisire i più moderni strumenti professionali e confrontarsi con colleghi provenienti da ogni continente.


Master

Master Amministrazione del Personale - 13ª edizione Master Gestione del Personale - 13ª edizione Master Risorse Umane - 13ª edizione

Corsi

paghe e Contributi (6 sabati)

:: 5

Seminari La formazione del personale (3 sabati) Lo sviluppo e valutazione del personale (2 sabati) Le politiche retributive (2 sabati) Il processo di selezione del personale (4 sabati) Relazioni sindacali (2 sabati) Normativa e adempimenti del rapporto di lavoro (4 sabati) Paghe e contributi (6 sabati)

IFAF Risorse Umane

La divisione di IFAF che opera nell’area Risorse Umane nasce grazie all’esperienza accumulata in oltre 25 anni di formazione manageriale. I percorsi formativi proposti affrontano le tematiche della organizzazione aziendale e della sua evoluzione, della selezione, dello sviluppo e della formazione delle risorse umane, del cambiamento organizzativo e, sfruttando l’esperienza della divisione finanza, della reportistica e del budgeting delle risorse umane nonchè dell’amministrazione del personale. I percorsi formativi sono ormai collaudati (i master sono

giunti alla loro 13^ edizione) e continuamente aggiornati da una faculty che porta in aula le casistiche del lavoro quotidiano affrontate con la metodologia IFAF. IFAF Risorse Umane: la scelta di chi vuole lavorare con successo in ambito HR.


mhr

Il Master in Risorse Umane

:: 6

Contenuti

A chi è rivolto

Il Master ha un approccio sistematico in quanto a diversi contesti bisogna rispondere con modelli diversi di gestione, nascenti dalla combinata azione delle principali leve strategiche (selezione, organizzazione, formazione, orientamento, motivazione, valutazione delle performance, ecc.) e, al contempo, governando situazioni difficili (stress, conflitti, poteri, lamentele, ecc.). Per queste ragioni il Master mette a disposizione dei partecipanti un ricco patrimonio culturale, frutto dell’esperienza manageriale dei docenti, e un percorso didattico costituito da lezioni in aula con l’approfondimento di numerose esercitazioni pratiche e role playing.

Il Master è indirizzato a: == Laureati in discipline economiche ed umanistiche == Personale di aziende == Professionisti == Consulenti == Imprenditori Sono ammessi anche DIPLOMATI previa dimostrazione di aver maturato delle esperienze lavorative significative.

Obiettivi e sbocchi professionali Il Master si pone l'obiettivo di formare esperti nella funzione HR con forte focalizzazione sui temi dell'organizzazione, della selezione e della formazione. Al termine del master i partecipanti saranno in grado di gestire ed anticipare i rapidi e radicali cambiamenti dell'attuale mercato del lavoro.


Modulo I.

la selezione del personale (4 lezioni)

Modulo II.

La formazione (3 lezioni)

Modulo III.

Sviluppo e valutazione del personale (2 lezioni)

Programma del master

Modulo IV.

Change management (1 lezioni)

Metodologia didattica

Stage

La Scuola adotta un approccio pratico alla formazione. Più di 25 anni di esperienza operativa, accanto ad aziende e professionisti, hanno consentito di perfezionare un metodo didattico, unico oggi in Italia, che permette al partecipante dei Master di usufruire di un percorso guidato di apprendimento finalizzato a rendere immediatamente applicabili sul campo gli strumenti e le logiche utilizzate nell’attività didattica. Fondamentale all’apprendimento per i nostri corsisti sono la possibilità di esaminare numerosi casi studio tratti dalla realtà e la testimonianza diretta dei massimi esperti dei rispettivi settori di appartenenza. La positiva valutazione da parte del corpo docente e la frequenza almeno al 70% delle ore totali permetteranno l’ottenimento del "Diploma di Master in Risorse Umane".

Si potrà concludere il percorso formativo con uno stage presso una delle aziende partner, previa selezione. Lo stage non costituisce attività compresa nel processo didattico, pertanto non viene calcolato nelle ore complessive del programma formativo e non comporta alcun incremento della quota di partecipazione al Master.

Struttura e durata Il Master è erogato secondo una formula Executive, che permette ai partecipanti di frequentare senza interrompere la loro attività professionale. Ha infatti una durata complessiva di 10 sabati non consecutivi, dalle ore 9:30 alle ore 17:30, per un totale di 70 ore d’aula.

Recupero delle lezioni d'aula In caso di impossibilità a partecipare ad alcune lezioni è possibile previo accordo con la segreteria organizzativa pianificare il recupero delle lezioni in aula nella sessione successiva.

A conferma della particolare attenzione che la scuola presta nelle attività di collocamento in stage, si registra una straordinaria performance dei candidati al proseguimento delle attività lavorative presso le stesse aziende dove hanno svolto lo stage: oltre l’80% prosegue nel rapporto di lavoro.

:: 7


Modulo I.

Selezione del personale lez.1

I

Lo scenario di riferimento: la globalizzazione == L’epoca dei mutamenti sotto il segno della globalizzazione. == Crollo delle ideologie, crisi dei valori, superamento delle forme politiche preesistenti. == La mondializzazione: pro o contro? == La nuova impresa: elefante o delfino? == Il consumo tra bisogni e desideri, nuovi prodotti e servizi. == L’intelligenza flessibile: ovvero come convivere con il terremoto. == Esercitazione: rappresentazioni mentali della globalizzazione.

:: 8

Evoluzione strategica ed organizzativa del pianeta azienda == Evoluzione storica della struttura aziendale: dall’azienda burocratica alla slim organization. == Mercati e strutture organizzative. == Dall’orientamento al compito all’orientamento al risultato. == Lavorare per compiti e lavorare per processi. == Evoluzione storica e culturale della Direzione Risorse Umane. == Esercitazione: Organizzazione per compiti e per processi.

La cultura organizzativa == Come definire la cultura organizzativa. == Le dimensioni della cultura organizzativa. == Vision, mission e valori. == Come leggere la cultura. == Come la cultura influenza i processi organizzativi. == Il linguaggio digitale e il linguaggio analogico nell’interpretazione degli assunti culturali di un’organizzazione. == Esercitazione: tipo di business e cultura aziendale. lez.2 Politica di selezione e job analysis == Cambiamenti nel mercato del lavoro == La Politica di Selezione == Prima della Selezione == Job Analysis (Job Description, Person Specification)

fasi della selezione == Reclutamento, Valutazione, Inserimento == Come effettuare il prescreening delle candidature == Introduzione al “Colloquio di Selezione” (prima, durante e dopo, skill dell’intervistatore) lez.3 Annunci ed inserzioni come strumento di reclutamento == Ripercorrere le varie stesure di un annuncio che possa rendere compatibili: . . . . .

requisiti richiesti completezza dell’informazione input motivazionali efficacia linguistica dimensionamento costi


Colloquio di selezione == Strumenti della Selezione: . Colloquio (Aspetti pratici, cosa valutare, gradi di strutturazione, stili di conduzione, fattori di distorsione del

giudizio) . Gestione della Comunicazione (verbale, non verbale, paraverbale) del candidato/selezionatore

lez.4 Assesment center == Strumenti della Selezione: . Assessment Center (Aspetti pratici, contesti e modalità di utilizzazione, cosa valutare, prove da utilizzare)

Test psicometrici e profilo di valutazione

:: 9

== Strumenti della Selezione: . Test psicometrici (tipologie e contesti di utilizzazione) . Come stendere un profilo di valutazione (vari format) . La “rosa” dei candidati

Modulo II.

La formazione

II

lez.5 Analisi dei bisogni == Cosa vuol dire “fare Formazione” == Il ruolo della Formazione in Azienda. == Analisi dei bisogni di Formazione (in cosa consiste, fasi e strumenti di realizzazione)

progettare la formazione (macro e micro) == Obiettivi didattici == Rapporto Committente/Formatore == Come progettare la Formazione (aspetti “pratici” da considerare) == L’apprendimento negli adulti == Macroprogettazione (come progettare le unità didattiche) == Microprogettazione (come preparare il materiale didattico) == Progettazione come processo circolare lez.6 metodologie didattiche attive == Lezioni == Discussioni == Lavori di gruppo == Esercitazioni == Roleplaying == Simulazioni == Metodo dei casi == Business games == Outdoor training

II


lez.7 rapporto metodologie/obiettivi e valutazione della formazione == Aspetti pratici della didattica == Come impostare le slides == Il Formatore e la gestione dell’aula == Debriefing e obiezioni == Stili del Formatore == Come valutare la Formazione

:: 10

Modulo III.

Sviluppo e valutazione del personale

III

lez.8 Dalla valutazione del personale alla PNL == Valutazione del Personale come processo == Definizione di: Posizione, Prestazione, Potenziale == Metodologie di Valutazione del Potenziale == Il contributo della Programmazione Neurolinguistica ai comportamenti organizzativi lez.9 valutazione della prestazione e analisi transazionale == La Valutazione della Prestazione == Performance Appraisal e Performance Management == Sistemi di Valutazione della Prestazione più usati == Goal setting == Evoluzione del pensiero manageriale == Dinamiche relazionali più comuni in Azienda == Il contributo dell’Analisi Transazionale nella gestione delle dinamiche aziendali Modulo IV.

Change management lez.10 gestire i processi di cambiamento == L’importanza del cambiamento == Il cambiamento nelle fusioni/acquisizioni == Cambiamento come opportunità == Cambiamento e stress == La Formazione come supporto al cambiamento == Aspetti emotivi/psicologici del cambiamento == Il ruolo di una comunicazione “mirata” == Clima emotivo e resistenze al cambiamento == Tecniche per comunicare il cambiamento == Il ruolo dell’Empowerment

IV


:: 11


Faculty

:: 12

I docenti sono qualificati professionisti provenienti dal mondo aziendale, della consulenza e accademico. Il loro apporto di conoscenze, unitamente all’impiego di materiale sempre aggiornato e all’utilizzo di soluzioni informatiche all’avanguardia, ha reso IFAF un assoluto punto di riferimento nel campo della formazione aziendale. Questo approccio combina il rigore accademico di una scuola di formazione con una profonda e reale conoscenza del mondo del business e dell’organizzazione aziendale e la volontà di creare una community che moltiplichi le connessioni, lo scambio di conoscenza e informazione.

Docenti Stefania Aurigemma Psicologa, iscritta all’albo degli psicologi. Specializzata in “formazione formatori” è esperta in qualità e sistemi di gestione integrata. Svolge attività di consulenza nell’ambito della Formazione Manageriale e della Gestione delle Risorse Umane presso primarie aziende nazionali ed enti pubblici (Erg, Wind, Telecom Italia, Banca Fideuram, ICE, ISTAT, INPS, Comune di Roma, ecc.) ed organismi di certificazione. E’ membro del Gruppo di Approvazione Settoriale “Formazione” di CEPAS - Organismo di Certificazione delle Professionalità e della Formazione. E’ autrice di numerose pubblicazioni ed ha curato alcuni volumi sulla qualità della formazione.

Roberto ganelli Laureato in Giurisprudenza, opera nell’ambito delle Risorse Umane. Inizia la sua carriera professionale nel settore alberghiero con il Gruppo Holiday Inn Hotels & Resorts alternando incarichi in aree operative a quelli in Direzione Risorse Umane Corporate. Assume successivamente la responsabilità della Direzione del Personale della compagnia alberghiera italiana Framon Hotels. Nel 2001 entra nella Gruppo Buffetti (Gruppo Telecom) in qualità di Responsabile delle Relazioni Industriali e Legale del Lavoro.

Dal 2003 al 2005 è in Alitalia in qualità di Responsabile del Personale Navigante di Cabina. Successivamente si è occupato di armamento navale in qualità di dirigente responsabile delle Relazioni Industriali e delle Politiche del Lavoro di una associazione imprenditoriale. Attualmente è Direttore del Personale e Sicurezza de “Il Gazzettino”, il principale quotidiano del Nord-Est. Nel corso della sua esperienza professionale si è occupato di tutti gli aspetti della funzione Human Resources in particolare di operazioni di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale.

Maria Lucrezia Greco Psicologa, iscritta all’Albo degli Psicologi. Specializzata in Psicodiagnostica, è iscritta all’Albo C.T.U. (Consulente Tecnico d’Ufficio), settore civile, presso il Tribunale Ordinario di Roma e all’Albo Periti, settore penale, presso il Tribunale Penale di Roma. Ha un’esperienza pluriennale nella Gestione delle Risorse Umane (Ricerca, Selezione e Formazione del Personale), operando all’interno di contesti organizzativi complessi (Praxi, Banca Fideuram, Banca San Paolo Invest, ecc.). In relazione ad attività di Formazione si occupa in particolare di Progettazione e Docenza nelle seguenti tematiche: Selezione, Formazione, Programmazione neurolinguistica, Analisi transazionale, Gestione del reclamo e problem solving, Decision making, Aspetti comportamentali e commerciali per bancari, Gestione del cliente al telefono, Vendita al telefono.

Maria Cristina Lombardini Esperta di formazione e di consulenza direzionale. Laureata in Sociologia e con un Master in Gestione d’Impresa, ha lavorato per molti anni nel campo della Formazione Manageriale, sia in Italia che all’estero, in grandi aziende industriali e di servizi, come esperta di progettazione di attività formative e come docente nel campo delle Risorse Umane e del Total Quality Management. L’ampia esperienza maturata in ambiti manageriali aziendali viene oggi integrata con attività di Business Coaching e di Quality Counselling nell’ambito della consulenza aziendale.


Salvatore Orlando

Barbara Tamiazzo

Laureato in Economia Aziendale, ha iniziato a lavorare nella consulenza di direzione, approda in azienda come responsabile editoriale e di prodotto per Art’è spa, leader europeo nella editoria pregiata, passa poi nel settore dei semiconduttori come direttore organizzazione e piani?cazione con la responsabilità ad interim della direzione risorse umane per una società del gruppo STMicroelectronics. Dal 2007 è rientrato nel settore della consulenza in Cavour & Partners occupandosi di progetti di organizzazione e strategia a supporto di operazioni di M&A e IPO. Svolge attività di docenza sui temi organizzazione e strategia per università e aziende.

Ha maturato un’esperienza decennale presso aziende di piccole e medie dimensioni nell’area gestione risorse umane. Attualmente opera presso la Direzione delle Risorse Umane, nell’Area Gestione del Rapporto di Lavoro, di DaymlerChrysler Italia Holding e ricopre incarichi di collaborazione per attività inerenti l’amministrazione del personale presso studi di consulenza aziendale.

Roberto Piana Laureato in Economia e Commercio presso l’Universita’ di Torino, ha operato nelle Aree Operations, Audit, Finance & Administration, Capital Markets & Trade Finance, e Risk Management in Credito Italiano, con incarichi tra il 1987 ed il 1993 presso le Unità di Londra ed Hong Kong. Nel ‘97 avvia la funzione HR per le attivita’ Finanza di Morgan Grenfell / Deutsche Bank, operando tra Italia, Londra e Francoforte. Tra il 2002 ed il 2006 ricopre la posizione di Direttore del Personale in Abaxbank, l’Investment Bank del Gruppo CREDEM. E’ attualmente Responsabile del Servizio Risorse Umane di Banca Pro?lo. Membro dell’Associazione GIDP, collabora alle attività di ricerca del webmagazine Ticonzero dell’Università Bocconi.

Maria Cecilia Santarsiero Psicoterapeuta e consulente direzionale e manageriale. Ha fondato Studio Santarsiero e attualmente gestisce l’insieme delle attività della società. Possiede un’esperienza trentennale nel campo dell’analisi organizzativa, della selezione, della valutazione e della formazione per aziende di livello nazionale e internazionale. E’ esperta in interventi di coaching individuali e di gruppo. Ha maturato una decennale esperienza aziendale, prima nel settore pubblico in qualità di responsabile di un servizio sociosanitario, e in seguito in un’azienda privata (Fideuram S.p.A.) Ha pubblicato numerosi articoli ed è coautrice di alcuni libri.

Roberto Zecchino Laureato in Scienze Politiche e successiva specializzazione presso l’Università di Ginevra in Economia. Dopo aver lavorato a Neuchatel Svizzera presso Autodesk come Direttore Risorse Umane Europa del Sud (Svizzera, Italia, Grecia, Francia, Spagna e Portogallo), da settembre 2003 è Direttore Risorse Umane e Organizzazione presso il gruppo Robert Bosch Italia con sede a Milano.

Luigi Stimmatini Vanta esperienze diversificate sia nel settore Commerciale che Organizzativo nella grande distribuzione e nel settore dei servizi. Esperienza di Direzione Risorse Umane in un grande gruppo alberghiero. Si occupa di Consulenza e Formazione Risorse Umane ed Executive Search.

Gianmarco Pinto Gianmarco Pinto psicologo del lavoro esperto in psicometria e nella costruzione e analisi di strumenti psicometrici. Pianifica costruisce e gestisce sistemi di assessment per la valutazione del potenziale e sistemi di valutazione in genere. Lavora come consulente senior nell’ambito della gestione strategica delle risorse umane dove si occupa di selezione e formazione. Docente sulle principali tematiche rispetto allo sviluppo delle competenze trasversali. Nel 2008 docente al master di gestione risorse umane per l’istituto cappellari di ferrara.

:: 13


Contatti IFAF Business School srl Largo Shuster, 1 - 20122 Milano info@ifaf.it - www.ifaf.it Tel: 02/72002170 - o2/72001199 - 02/72002291 Fax: 02/72002186

Informazioni

:: 14

Durata e orario delle lezioni Master, formula Executive, ha una durata complessiva di 10 sabati non consecutivi, e si svolgerà dalle ore 9,30 alle ore 17,30 per un totale di 70 ore di lezionie in aula. Il master verrà svolto nelle seguenti città: == Firenze

10 ottobre 2009

== Padova

17 ottobre 2009

== Milano

24 ottobre 2009

== Roma

7 novembre 2009

Per conoscere il calendario completo e l'orario delle lezioni, collegati sul sito www.ifaf.it. Quota di partecipazione La quota di partecipazione al Master in Risorse Umane è di € 2200 + IVA 20% Cosa offre Ifaf con l'iscrizione L'iscrizione al master comprende:

Borse di studio Ifaf mette a disposizione dei partecipanti borse di studio a copertura parziale per sostenere i candidati più meritevoli. Per sottoporre la propria candidatura è necessario scaricare l'apposito MODULO, che andrà compilato e rispedito insieme agli altri documenti richiesti a infoformazione@ifaf.it entro il 14 luglio 2009. Per ulteriori dettagli www.ifaf.it/borse_di_studio.html Si segnala inoltre che alcune regioni assegnano annualmente Borse di Studio ai propri residenti: per una conoscenza dettagliata dei bandi si consiglia di contattare direttamente gli uffici regionali di competenza. Sconti e agevolazioni¹ Interessanti sconti ed agevolazioni sono riservate a coloro che: k Partecipazione a titolo personale: -20% k Early Bird: -20% (valido sino al 30 luglio 2009²) k Agevolazioni in base al reddito: -10% k Pagamento in unica soluzione: -5% k Per chi è già cliente IFAF: -10% k Iscrizioni multiple (solo per aziende): -20%

== Materiale didattico Dispense, case studies, esercitazioni, verranno distribuiti all’inizio di ogni lezione. == Abbonamento Abbonamento gratuito ad una delle riviste Ifaf per un anno. == Recupero delle lezioni in aula In caso di impossibilità a partecipare ad alcune lezioni è possibile previo accordo con la segreteria organizzativa pianificare il recupero delle lezioni in aula nella sessione successiva. == Diploma di executive master in risorse umane, con frequenza di almeno il 70% delle ore totali.

¹ ²Chi usufruirà di tale sconto dovrà versare l'importo corrisponden-

nota: E’ possibile cumulare fino ad un massimo di 2 opzioni agevolative. te all'IVA entro il 31 luglio 2009

Finanziamenti Per chi partecipa a titolo personale è possibile usufruire di finanziamenti a tasso zero. Per informazioni visita il sito www.ifaf.it, invia una mail a infoformazione@ifaf.it o chiama il n. 02 72002170.


IFAF è certificata UNI EN 9001:2000 (EA 37)

Ammissione La scuola si riserva il diritto di non ammettere al Master candidati i cui profili non siano in linea con il percorso formativo prescelto. Le domande di iscrizione verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti, previa valutazione di idoneità. Iscrizione ai singoli moduli E’ possibile iscriversi e frequentare i singoli moduli d’interesse: Modulo I.

Selezione del personale € 1000+IVA. Modulo II.

La formazione € 750+IVA

Modulo III.

Sviluppo e valutazione del personale € 500+IVA

Per sconti e agevolazioni sull'acquisto dei singoli moduli invia una mail a infoformazione@ifaf.it o chiama il n. 02/72002170.

Iscrizione L'iscrizione deve essere fatta on-line; la stessa si intende perfezionata al ricevimento della scheda d'iscrizione da inviarsi via fax al numero 02/72002186 e successivamente in originale a mezzo posta all’indirizzo: IFAF Business School srl Largo Shuster, 1 - 20122 Milano Al ricevimento della scheda di iscrizione, ogni candidato verrà ricontattato per validare le informazioni riportate.

:: 15


sca grat rica artic is gli oli ifaf. su it

:: 16

Revisione Contabile Tecnica, giurisprudenza ed organizzazione della contabilità sono i contenuti di questa pubblicazione trimestrale che offre ampie visioni sulle regole di contabilizzazione e revisione, sulla normativa in tema di bilancio e sugli orientamenti e le descrizioni giuridiche in merito alla pratica contabile.

Su

www.ifaf.it/store/riviste == == == ==

Budget Con un comitato scientifico composto dai maggiori esperti di economia aziendale italiani, Budget esamina tutti gli aspetti legati alle analisi economiche, alle tecniche di pianificazione, alla programmazione e al controllo di gestione, in un contesto di Activity Based Management, finalizzato al continuo miglioramento dei risultati di gestione attraverso metodologie innovative. Gli articoli combinano l’analisi teorica con un adeguato supporto empirico, presentando gli argomenti in modo semplice.

Analisi Finanziaria E’ la rivista per eccellenza degli analisti finanziari. E’ stata pensata appositamente per esaminare, attraverso approfondite ricerche, gli aspetti più attuali della corporate finance e i meccanismi di funzionamento dei mercati finanziari, considerando contesti sia macro che micro economico; non manca altresì di fornire gli elementi per comprendere gli scenari evolutivi dei dati finanziari delle aziende e gli strumenti di lettura funzionali alle operazioni di intelligence finanziario.

puoi:

abbonarti alle riviste, comprare singoli numeri, scaricare gratuitamente gli articoli più interessanti, richiedere un numero gratuito

Le riviste ifaf: un indispensabile strumento per interpretare l’odierno contesto competitivo economico. Uno strumento in più per essere sempre informati e aggiornati, per conoscere dati, previsioni e strategie, per avere analisi di casi concreti, soluzioni e approfondimenti.


Scheda di iscrizione al Master in Risorse Umane L’iscrizione si intende perfezionata al ricevimento della presente scheda, compilata in tutte le sue parti e sottoscritta per accettazione, da inviarsi via fax al n° 02/72002186 e successivamente in originale a mezzo posta a IFAF BS srl, Largo Schuster 1 - 20122 Milano

Selezionare la sede di interesse: k k k k

Padova, 10 ottobre 2009; Firenze, 17 ottobre 2009; Milano, 24 ottobre 2009; Roma, 7 novembre 2009,

Selezionare il percorso formativo a cui ci si vuole iscrivere: k Executive master, percorso completo € 2200 + iva k modulo i - Selezione del personale € 1000+iva k modulo ii - La formazione € 750+iva k modulo iii - Sviluppo e valutazione del personale € 500+iva k modulo iv - Change management € 250+iva

La quota comprende: A. B.

C. D.

Materiale didattico Abbonamento annuale gratuito ad una rivista specialistica pubblicata da IFAF. (Le riviste sono trimestrali e l'abbonamento si attiva nell'anno solare 2010) 0 AF Analisi finanziaria 0 Budget 0 Revisione Contabile Diploma Executive Master/ attestato di partecipazione Recupero delle lezioni perse in aula

Sconti per chi si iscrive al master percorso completo¹: k Partecipazione a titolo personale: -20% k Early Bird: -20% (valido sino al 30 luglio 2009²) k Agevolazioni in base al reddito: -10% k Pagamento in unica soluzione: -5% k Per chi è già cliente IFAF: -10% k Iscrizioni multiple (solo per aziende): -20%

¹E’ possibile cumulare fino ad un massimo di 2 opzioni agevolative. ²chi usufruirà di tale sconto dovrà versare l'importo corrispondente all'IVA entro il 31 luglio 2009.

Agevolazioni per chi si iscrive al Master percorso completo³ k k k k

Assegnatario di borsa di studio IFAF Finanziamento a tasso zero Prestito d'onore Soddisfatti o rimborsati4

³Le agevolazioni possono essere comulate con gli sconti, previa autorizzazione scitta da parte di IFAF BS.

4 È richiesto il versamento dell'intera quota all'atto dell'iscrizione Modalità di pagamento: m Tramite bonifico bancario intestato a IFAF BS srl coordinate bancarie: Carifano Cassa di Risparmio di Fano SpA agenzia di ancona Piano San Lazzaro iban: it23k0614502601000003000260 m tramite conto corrente postale numero: 91684274 intestato a Ifaf BS srl. m tramite assegno bancario o circolare non trasferibile intestato a IFAF BS srl m carta di credito: 0 visa 0 master card

Dati anagrafici del candidato: nome cognome nato a residente a via cap prov tel cel mail titolo di studio profilo professionale

il n°

Dati per la fatturazione: Intestazione fattura via città cap pr tel fax mail P.iva o C.F.

:: 17 n°

clausole contrattuali/ diritto di recesso

A. Nessun addebito avrà luogo in caso di rinuncia fino a 10 gior-

B. C. D.

E.

ni precedenti la data di inizio del master. La comunicazione può essere inviata anche a mezzo fax, a condizione che sia confermata dall'interessato mediante lettera raccomandata entro le 48 ore successive. In caso di rinuncia oltre il termine detto, l’IFAF BS srl fatturerà la quota di partecipazione per intero. In caso di scelta dell'opzione "soddisfatti o rimborsati", il diritto di recesso potrà essere esercitato fino a 20 giorni dopo l'inizio del master. L’IFAF BS srl si riserva la facoltà di rinviare o annullare il master programmato dandone tempestiva notizia ai partecipanti; in tal caso suo unico obbligo è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto. È sempre possibile sostituire il partecipante iscritto con un altro nominativo.

Timbro e Firma per accettazione (Firma e timbro per accettazione espressa ai sensi degli artt. 1341 e 1342 cc, modalità di disdetta e clausole a, b, c, d e e.)

Data tutela dei dati personali - informativa:

Ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 196/2003 in materia di protezione dei dati personali, IFAF informa che i dati da Lei volontariamente forniti, saranno trattati esclusivamente per le attività di formazione e proposte commerciali dei nostri servizi, con il supporto dei mezzi cartacei, informatici o telematici, idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza del relativo trattamento. Il conferimento dei dati stessi è facoltativo, tuttavia il Suo rifiuto a fornirli determinerà unicamente l'impossibilità di trattare i Suoi dati e conseguentemente di poterle offrire eventuali opportunità formative, di consulenza e professionali. Lei potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 D.Lgs. 196/03 Il titolare e responsabile dei suddetti trattamenti è: IFAF, nella persona del suo Amministratore Delegato – Largo I. Schuster 1 - 20122 Milano. Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti. IFAF verifica nel caso di newsletter informativa a scopo statistico, l'apertura delle e-mail attraverso un sistema di conteggio appositamente predisposto e del tutto anonimo.

Firma per il consenso al trattamento dei dati personali


:: 18

Ifaf Business School Direttore Fabio Lampugnani

formazione a catalogo www.ifaf.it/corsi_a_catalogo.html infoformazione@ifaf.it formazione in-house www.ifaf.it/training/onsite.html infoformazione@ifaf.it Segreteria Corsi segreteria@ifaf.it Riviste ed abbonamenti www.ifaf.it/store/riviste redazioneriviste@ifaf.it

Contatti IFAF Business School srl Largo Shuster, 1 - 20122 Milano info@ifaf.it - www.ifaf.it Tel: 02/72002170 - o2/72001199 - 02/72002291 Fax: 02/72002186


MHR_Master_risorse_umane