Page 1

mdi

Master in Diritto d'Impresa

Specializzazione in giurista d'impresa e consulente legale d'azienda

3ÂŞ edizione

Formula executive Padova - Milano - Roma ottobre 2009

[

Master Avvocato d'Affari Master Diritto d'Impresa


:: 2

Ifaf formazione manageriale continua Alcune aziende che hanno invitato i propri dipendenti ai master Ifaf:


Indice

:: 3

p.4

IFAF Business School » Perche frequentare un master Ifaf? » Ifaf Legale

p.6

Il Master in Diritto d'Impresa » » »

Caratteristiche e contenuti Il programma del master Faculty

p.14

informazioni p.17

scheda d'iscrizione


Ifaf business school anni di esperienza nel campo della formazione manageriale

:: 4

Un'azienda di training manageriale. Un luogo in cui i professionisti del settore s'incontrano, si confrontano e crescono.

docenti ed esperti del settore

Perchè fequentare un master di IFAF? Dal 1982 IFAF opera nel campo del training aziendale e professionale. Un’esperienza che le ha consentito di perfezionare un metodo didattico unico in Italia che, attraverso un percorso guidato, permette di rendere immediatamente applicabili sul campo gli strumenti e la logica appresi. Grazie all’interazione con aziende clienti e partner operanti in diversi industry, IFAF opera attualmente con 4 divisioni: Finanza, Legale, Risorse Umane e Marketing. Oltre 6.000 professionisti hanno frequentato i nostri corsi ottenendo vantaggi per la loro professione e carriera; più di 2.000 aziende e studi professionali hanno inviato i propri dipendenti ai nostri corsi interaziendali e workshop specialistici: sono i dati di un riconoscimento autentico da parte della business community. La garanzia di un’esperienza pluriennale nella formazione specialistica si accompagna alle competenze di un corpo docente costituito dai maggiori esperti provenienti dal mondo industriale, finanziario e della consulenza. In questo modo la trasmissione della conoscenza attinge alle testimonianze dirette e passa attraverso l’esame di casi studio tratti dalla realtà. Una gamma di corsi ampia e aggiornata, la costante attività di ricerca e la considerazione dei riscontri ottenuti dai nostri clienti ci consentono di garantire soluzioni per ogni esigenza e di migliorare continuamente i nostri elevati standard di qualità. IFAF sa essere altresì il luogo d’incontro privilegiato per professionisti che intendono crescere attraverso il confronto. E che sapranno cogliere anche le opportunità generate dalla rete di connessioni della nostra community.

alunni ogni anno

aziende che hanno inviato i propri dipendenti ai corsi

ore di formazione in aula svolte nel 2008

partecipanti ai master dal 1982 ad oggi

L’acquisizione di IFAF, nel 2007, da parte di ITVest Capital, private investment company con sede in Silicon Valley, aggiunge alla nostra esperienza e reputazione il valore di una struttura internazionale che rafforza la nostra posizione di soggetto moderno e innovativo. Ne è una prova la partnership con il prestigioso Stanford Center for Professional Development dell'Università di Stanford, in California. In virtù di tale partnership, IFAF offrirà ai manager e professionisti italiani la possibilità di accedere ad alcuni dei più prestigiosi corsi di innovazione, business e management, acquisire i più moderni strumenti professionali e confrontarsi con colleghi provenienti da ogni continente.


Master

Master Avvocato d'Affari - 9ª edizione Master Diritto d'impresa - 3ª edizione

:: 5

Seminari Il bilancio e la valutazione d'azienda per avvocati (3 sabati) Le operazioni straordinarie (5 sabati) Diritto societario (2 sabati) Diritto e contenzioso tributario (3 sabati) Contrattualistica commerciale d'impresa (2 sabati) Per visionare l'elenco completo collegarsi su www.ifaf.it/ training/ifaf_legale/

IFAF Legale

La divisione di IFAF che opera nell’area Legale nasce grazie all’esperienza accumulata in oltre 25 anni di formazione manageriale. I percorsi formativi proposti affrontano le tematiche che devono essere proprie del professionista che opera come consulente legale d’azienda e come giurista d’impresa e spaziano dai temi inerenti le operazioni straordinarie (fusioni, acquisizioni, conferimenti, ecc) ai vari ambiti del diritto (societario, tributario, bancario, ecc). Sfruttando inoltre l’esperienza della divisione Finanza sono stati progettati per i professionisti dell’area legale dei percorsi miranti a dare delle basi (più o meno approfondite a seconda dei casi)

sulla contabilità, il bilancio e la valutazione d’azienda, con lo scopo di permettere ai giuristi di dialogare alla pari con le funzioni aziendali con le quali devono interfacciarsi I percorsi formativi sono ormai collaudati (il master in Avvocato d’Affari è giunto alla 9^ edizione) e continuamente aggiornati da una faculty che porta in aula le casistiche del lavoro quotidiano affrontate con la metodologia IFAF. IFAF Legale: la scelta del professionista di successo.


mdi

Il Master in Diritto d'Impresa Specializzazione in giurista d'impresa e consulente legale d'azienda

:: 6

Contenuti

A chi è rivolto

La componente giuridica è essenziale nell’ambito di qualsiasi attività imprenditoriale. Considerato che l’economia è sempre più soggetta a regolazione e ad una corretta interpretazione delle norme, le competenze giuridiche possono consentire all’impresa, da un lato, di cogliere le opportunità offerte dal mercato, dall’altro di evitare situazioni critiche che possano ostacolare i propri obiettivi commerciali.

Il Master in Diritto d’Impresa è rivolto a:

Il Giurista d’impresa e il Consulente legale di azienda sono quei professionisti cui è attribuito l’incarico di individuare e risolvere i problemi di natura giuridica dell’impresa (privata o pubblica) con la quale collaborano, e di concorrere quindi alla formazione dei processi decisionali aziendali. Sono chiamati ad interpretare in maniera puntuale e a soddisfare al meglio l’esigenza di assistenza e consulenza legale dell’impresa, fornendo una prestazione professionale che sia tecnicamente corretta, coerente con le strategie imprenditoriali, economicamente sostenibile ed efficace dal punto di vista manageriale

== laureati in giurisprudenza, economia e commercio e similari che intendano intraprendere la professione di Giurista d’impresa o del Consulente legale di azienda; == professionisti già inseriti nel mondo del lavoro all’interno di aziende o come avvocati che sentano il bisogno di confrontarsi con professionisti ed esponenti del mondo giuridico ed economico per una crescita professionale; == dipendenti di imprese che intendano accrescere le competenze dell’area legale.


Modulo I.

Basi di contabilità e Diritto Tributario (5 lezioni)

Modulo II.

Diritto Societario e Contrattualistica (10 lezioni)

Modulo III.

Programma del master

Penale D’impresa, Concorrenza, Lavoro, Proprietà Industriale, Risoluzione alternativa delle controversie (5 lezioni)

Obiettivi e sbocchi professionali

Struttura e durata

Il Master in Diritto d’Impresa si pone l’obiettivo di fornire gli strumenti idonei a sviluppare negli allievi le tecniche e le capacità manageriali del giurista d’impresa e del consulente legale di azienda.

Il Master è erogato secondo una formula Executive, che permette ai partecipanti di frequentare senza interrompere la loro attività professionale. Ha infatti una durata complessiva di 20 sabati non consecutivi, dalle ore 9:30 alle ore 17:30, per un totale di 140 ore di lezione in aula.

Metodologia didattica Il Master avrà un taglio operativo e durante le lezioni verranno esaminati numerosi casi aziendali e svolte esercitazioni pratiche. I partecipanti saranno quindi invitati a lavorare in piccoli gruppi o anche individualmente in modo da elaborare analisi e soluzioni alle esercitazioni ed ai case-study proposti.

Recupero delle lezioni d'aula In caso di impossibilità a partecipare ad alcune lezioni è possibile previo accordo con la segreteria organizzativa pianificare il recupero delle lezioni in aula nella sessione successiva.

:: 7


Modulo I.

Basi di contabilità e Diritto Tributario

i

Contabilità e bilancio per avvocati Il reddito d’esercizio e il capitale di funzionamento. I concetti di esercizio e di periodo amministrativo. Il principio di competenza economica. La natura, l’oggetto e lo scopo del bilancio d’esercizio. La costruzione del bilancio d’esercizio: i valori originati dalle operazioni di scambio e i valori stimati e congetturati di fine esercizio. Il conto e il piano dei conti.. I libri contabili. Il bilancio destinato a pubblicazione. Esercitazione pratica di costruzione del bilancio d’esercizio

Diritto tributario d’impresa L’impresa e il suo reddito. I componenti del reddito d’impresa. L’imposta sul reddito delle società. Rapporti tra bilancio e reddito imponibile. La trasparenza fiscale. L’imposta sul valore aggiunto. L’imposta regionale sulle attività produttive. La tassazione dei gruppi di imprese. Rapporti internazionali. La pianificazione fiscale.

:: 8

Il contenzioso tributario La gestione del contenzioso tributario. Gli atti impositivi. Il procedimento avanti le Commissioni tributarie provinciali e regionali. Il giudizio di ottemperanza. Esercitazione pratica: esame di un ricorso tributario

Modulo II.

Diritto Societario e Contrattualistica

II

Il ruolo del consulente legale dell’impresa: approccio metodologico e funzione strategica La rilevanza del diritto nell’attività dell’impresa: il rischio legale. I compiti del legale di impresa interno ed esterno all’azienda. Le attività di natura contrattuale. Le attività di natura societaria. Le attività di natura contenziosa. Le attività di natura regolamentare e di compliance. Le attività di consulenza. Il rapporto tra il giuurista d’impresa e gli studi legali esterni ad essa. Il bisogno di consulenza legale nell’impresa. Competenze tecniche e capacità manageriali del consulente legale d’impresa. Correttezza del parere legale. Chiarezza del parere legale. Tempestività del parere legale. L’attività preperatoria del parere legale. La stesura del parere legale. La responsabilità professionale del consulente legale. Esercitazione pratica: esame di un parere legale.

Diritto societario Costituzione delle società e conferimenti. I tipi di società. Le società di capitali. Statuto e patti parasociali. L’organizzazione finanziaria delle società di capitali. Sistemi di amministrazione e controllo. Funzionamento e responsabilità degli organi sociali. Corporate Governance. Le operazioni straordinarie; fusione, scissione e trasformazione; il trasferimento e l’affitto di azienda. Le modificazioni statutarie e le operazioni sul capitale. L’attività di direzione e di coordinamento nei gruppi societari. La responsabilità della capogruppo nei confronti dei soci di minoranza e dei creditori sociali. Normativa particolare per la società a responsabilità limitata. Lo scioglimento e la liquidazione delle società.


I Consorzi di imprese e le società consortili. Il nuovo processo societario. La gestione della segreteria societaria. Esercitazione pratica: redazione di un atto societario.

Contrattualistica commerciale nazionale d’impresa La contrattualistica e il commercio. L’intervento del giurista d’impresa nella negoziazione e redazione dei contratti. Il contratto estimatorio. Il contratto di somministrazione. Il contratto di franchising. I contratti di distribuzione e il contratto di agenzia. Il contratto di mediazione. Commissione e spedizione. Appalti e contratti d’opera. Contratti di trasporto e di deposito. Contratti di sponsorizzazione, merchandising e pubblicità. Nozioni di e-commerce e contratti telematici. Cessione del credito. Esercitazione pratica: redazione di un contratto commerciale.

La disciplina internazionale dei contratti commerciali La compravendita internazionale di beni (Convenzione di Vienna del 1980). Mezzi di pagamento e garanzia del buon fine degli affari. Ripartizione dei costi e dei rischi del trasporto (Incoterms 2000 CCI). Le clausole specifiche nella contrattualistica internazionale (lingua del contratto - legge applicabile – clausole di risoluzione delle controversie). I contratti di distribuzione; il contratto di agenzia e di franchising. Concessione di vendita tra controparti aventi sede d'affari in stati differenti. Esercitazione pratica: esame di disposizioni contrattuali

Le operazioni di Mergers & Acquisitions == Le diverse modalità di realizzazione delle operazioni di M&A == Operazioni di acquisizione competitive ed operazioni di acquisizione negoziate == La fase pre-contrattuale == Le attività di due diligence == Il contratto di acquisizione == Il c.d. “periodo interinale” == Il “closing” == Le fasi successive al closing

Joint venture e patti parasociali (tecniche di negoziazione) == La disciplina dei patti parasociali == OPA e patti parasociali: mutue interazioni == La validità dei sindacati di voto: una breve rassegna e molte esemplificazioni == Esame di alcune delle principali clausole nei patti parasociali e negli accordi di joint venture == Esame di alcuni patti parasociali di società non quotate e di società quotate == Esame di alcuni accordi di joint venture

Diritto bancario e contrattualistica finanziaria L’ordinamento bancario e finanziario. I contratti di mutuo, leasing e factoring. Gli altri contratti di finanziamento. Il segreto bancario. La legislazione antiriciclaggio e antiusura. La nuova legge sulla tutela del risparmio. I reati finanziari: l’abuso di informazioni privilegiate e la manipolazione del mercato. Esercitazione pratica: Esame di un contratto di leasing.

:: 9


Contrattualistica assicurativa La regolamentazione dell’attività dell’impresa assicurativa dettata dal nuovo codice delle assicurazioni private. Condizioni di accesso e di esercizio dell’attività assicurativa, specialità delle norme contabili e di bilancio e vigilanza dell’ISVAP. Gli intermediari assicurativi: agenti. brokers, reti alternative. Consulenza del fabbisogno di copertura assicurativa dell’impresa e risk management. La disciplina civilistica del contratto di assicurazione e le clausole vessatorie. Le polizze a copertura dei rischi derivanti dall’attività di impresa. Liquidazione dei sinistri e contenzioso. Esercitazione pratica: Esame di polizze a copertura del rischio d’impresa

Contratti pubblici di servizi, lavori e forniture Il nuovo codice dei contratti pubblici. Appalti di lavori, forniture e appalti di servizi: norme comuni. I lavori pubblici. Tipologia di gare. Iter di partecipazione a gare. Raggruppamenti temporanei di imprese e consorzi. Il sistema di qualificazione e le S.O.A.. La concessione di costruzione e gestione, il Project Financing, il General Contractor. Il regime delle garanzie. L’appalto di lavori e l’esecuzione: dalla consegna dei lavori al collaudo. La definizione delle controversie. I contratti pubblici di servizi e forniture: requisiti di partecipazione, di idoneità professionale e cause di esclusione dalle gare. Procedure di scelta del contraente, selezione qualitativa dei concorrenti e delle offerte. Il ricorso alla trattativa privata. Le riserve nella esecuzione di opere pubbliche. Le nuove modalità di risoluzione delle controversie.

:: 10

Esercitazione pratica: analisi di un bando di gara e di una domanda di partecipazione.

Modulo III.

Penale D’impresa, Concorrenza, Lavoro, Proprieta’ Industriale, Risoluzione Alternativa Delle Controversie

III

Diritto penale d'impresa I reati fiscali disciplinati dal d. lgs. n. 74/2000: i delitti in materia di dichiarazione; i delitti in materia di documenti e di pagamento di imposte; i rapporti con il sistema amministrativo e fra procedimenti. La riforma del diritto penale societario: dalle false comunicazioni sociali all’aggiotaggio; procedibilità a querela e soglie di punibilità. La responsabilità amministrativa delle società per illeciti penali regolata dal D. Lgs. n. 231/2001: i requisiti della responsabilità; il catalogo dei reati; le sanzioni pecuniarie e interdittive; i modelli di organizzazione, gestione e controllo; l’organo di vigilanza; il codice etico. Esercitazione pratica: esame di un modello di organizzazione e gestione.

Tutela della proprietà industriale La disciplina sostanziale in materia di marchi ed altri segni distintivi. Le condizioni di registrazione e di validità del marchio. I brevetti, l’oggetto del brevetto ed i requisiti di brevettabilità. Il procedimento amministrativo per l’acquisto e il mantenimento della proprietà industriale. I rimedi giurisdizionali in caso di violazione dei diritti di esclusiva. La tutela ordinaria e cautelare, di tipo civile e penale. Le sanzioni. Esercitazione pratica: illustrazione di alcuni recenti casi giurisprudenziali.


Diritto della concorrenza La normativa nazionale e comunitaria a tutela della concorrenza. Le Autorità garanti della concorrenza e del mercato. Operazioni soggette all’obbligo di comunicazione: concentrazioni e intese. Tutela dell’interesse aziendale e rispetto della normativa antitrust: atti di confusione e denigrazione; intese, abuso di posizione dominante e concentrazioni. L’impatto della disciplina antitrust sui contratti tra imprese. La gestione dei rapporti con le Authorities nella fase istruttoria per la rilevazione dei comportamenti anticoncorrenziali. Conseguenze delle violazioni delle norme di concorrenza e mezzi di tutela. Esercitazione pratica: esame di una decisione dell’autorità antitrust e di orientamenti giurisprudenziali in materia.

Diritto del lavoro Rapporto di lavoro dipendente: instaurazione e gestione. I nuovi contratti di lavoro della riforma “Biagi”. Operazioni societarie straordinarie: riflessi sui rapporti di lavoro nell’impresa. Il distacco dei lavoratori nelle società facenti parte di un Gruppo. Relazioni sindacali. Disciplina dei licenziamenti individuali e collettivi. Il ruolo del giurista d’impresa nei procedimenti di opposizione ai provvedimenti degli Ispettorati del lavoro, INPS e INAIL. Cenni sul processo del lavoro. Esercitazione pratica: analisi di un contratto a progetto.

Risoluzione alternativa delle controversie La clausola arbitrale. Tipologie di arbitrato e procedura. Efficacia sul piano interno ed internazionale. La conciliazione come procedura di risoluzione alternativa delle controversie. La conciliazione come strumento manageriale. La conciliazione in materia societaria. Gli organismi di conciliazione. Ruolo del conciliatore e del difensore nelle procedure ADR. Esercitazione pratica: esame di casi concreti ed analisi di convenienza.

:: 11


Faculty Coordinamento didattico: Simore Forni

:: 12

I docenti sono qualificati avvocati provenienti da grandi studi internazionali, soprattutto di origine anglosassone, e da manager di importanti aziende dove la funzione legale è molto sviluppata. Il loro apporto di conoscenze, unitamente all’impiego di materiale sempre aggiornato ha reso il Master un assoluto punto di riferimento nel campo della formazione aziendale. Questo approccio combina il rigore accademico di una scuola di formazione con una profonda e reale conoscenza del mondo del business e la volontà di creare una community che moltiplichi le connessioni, lo scambio di conoscenza e informazione.

Docenti Giorgio Albé Iscritto all’Ordine degli Avvocati presso il Tribunale di Busto Arsizio, esercita la professione forense da più di venticinque anni, con particolare attenzione al diritto del lavoro e della previdenza sociale, in quattro studi propri (Busto Arsizio, Milano, Como e Legnano) con altri 28 professionisti. E’ stato cultore della materia presso la cattedra di Diritto della Previdenza Sociale presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore immediatamente dopo la laurea e per circa quindici anni, decidendo poi di dedicarsi esclusivamente all’attività professionale. Durante tale periodo ha pubblicato una serie di interventi su riviste giuridiche sia in materia di previdenza sociale che in materia di diritto del lavoro. Ha collaborato per anni sia ai corsi formativi che ai convegni anche a livello residenziale. La collaborazione è continuata in questi ultimi anni con il Master di Diritto del Lavoro e per quello in Risorse Umane organizzati a Milano. Gli argomenti trattati hanno sempre avuto

attinenza al diritto del lavoro e della previdenza sociale. L’esperienza acquisita, anche a livello professionale, consente di dare alle singole lezioni, oltre che una completa base teorica, anche quel taglio pratico indispensabile per una completa formazione. Francesco Benigni Membro AIGI. Già Direttore affari legali della General Electric. Avvocato presso lo Studio Freshfields Bruckhaus Deringer di Roma. Alberto bertoni Docente di "Bilancio Consolidato Avanzato" presso l'Università Carlo Cattaneo di Castellanza. Dottore commercialista e revisore dei conti, svolge attività di formazione sul Bilancio d'esercizio e consolidato, IAS/IFRS, Valutazioni delle imprese ed operazioni di gestione straordinaria presso IFAF e altre agenzie formative. E' autore di pubblicazioni e articoli relativi alle stesse tematiche tra cui segnaliamo le più recenti: La valutazione delle immobilizzazioni materiali in “Il bilancio secondo gli IAS a cura di A. Vigano, M. Comolli, F. Corno, Giuffrè Editore, 2006 La valutazione delle immobilizzazioni materiali in "Le valutazioni di bilancio. Normativa e principi contabili nazionali" a cura di F. Corno e G. Lombardi Stocchetti, Guerini scientifica, 2005 I documenti che compongono il bilancio consolidato in ”Bilancio consolidato secondo i principi contabili internazionali” a cura di Annalisa Principe e Patrizia Tetamanzi, Egea, 2004


:: 13

La valutazione delle immobilizzazioni materiali secondo logica economica in "Le valutazioni di bilancio" a cura di F. Corno e G. Lombardi Stocchetti, Guerini scientifica, 1998 paolo Bosisio Dottore Commercialista e Revisore dei Conti, è membro di diversi Collegi Sindacali di società di capitali. E’ Docente di diritto tributario e di contabilità, in corsi di formazione specifici per professionisti e managers d’azienda, tra cui l’Executive Master Diritto Tributario, Contabilità e Bilancio di IFAF. Iscritto all’ordine dei giornalisti pubblicisti, è collaboratore fisso del quotidiano economico Italia Oggi dall’anno 1990. E’ autore di numerosi articoli a carattere fiscale e di vari dossier su dichiarazione iva, dei redditi e reddito di impresa. Emanuele Franchi Laureato in Economia presso la L.U.I.S.S. di Roma, iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e al Registro dei Revisori Contabili, è attualmente Tax Manager presso lo Studio Legale Tributario Ernst & Young di Roma, dopo aver ricoperto in precedenza lo stesso ruolo in Allen & Overy Studio Legale Associato di Milano e nello Studio Tributario e Societario Deloitte di Roma. Ha partecipato a progetti di riorganizzazione di gruppi italiani ed esteri e di pianificazione fiscale internazionale; ha offerto consulenza e assistenza a società italiane ed estere in relazione ad operazioni straordinarie ed in materia di fiscalità domestica ed internazionale. Collabora alla Guida Normativa de “Il Sole 24 Ore” quale esperto tributario e autore di articoli di

commento alla prassi amministrativa e alle novità legislative in materia tributaria. E' docente IFAF nell'ambito dell'Executive Master Tributario e dei Corsi di Contabilità Generale e Gestionale. Simone Forni Responsabile territoriale AIGI. Giurista d’impresa del Gruppo FONDIARIA-SAI. Professore a contratto presso l’Università di Firenze e docente nei corsi organizzati da agenzie formative private, associazioni confindustriali e ordini professionali. Laura Luoni Docente di Metodologie e Quantitative d’Azienda presso IFAF

Determinazioni

Salvatore Orlando Laureato in Economia Aziendale, ha iniziato a lavorare nella consulenza di direzione, approda in azienda come responsabile editoriale e di prodotto per Art’è spa, leader europeo nella editoria pregiata. Passa poi nel settore dei semiconduttori come direttore organizzazione e piani?cazione con la responsabilità ad interim della direzione risorse umane per una società del gruppo STMicroelectronics. Dal 2007 è rientrato nel settore della consulenza in Cavour & Partners occupandosi di progetti di organizzazione e strategia a supporto di operazioni di M&A e IPO. Svolge attività di docenza sui temi organizzazione e strategia per università e aziende. Cristina martelosio Collabora con il Centro Studi e Ricerche Economico Aziendali di Milano.


:: 14

Daniela martelosio Docente di Contabilità e Bilancio 1 e Contabilità e Bilancio 2 (Bilancio Consolidato) presso l’Università Bocconi di Milano. Valerio pandolfini Si è laureato all’Università degli Studi di Firenze nel 1990, col massimo dei voti e lode, con una tesi in diritto commerciale. Ha maturato la propria esperienza professionale presso primari studi legali internazionali, tra i quali Gianni, Origoni, Grippo & Partners e Deloitte. E' stato inoltre Legal Counsel presso il Legal Affairs&Licensing Office di Boehringer Ingelheim Italia S.p.A. E’ specializzato nell’assistenza e consulenza legale in materia di contrattualistica commerciale e d'impresa, sia nazionale che internazionale, nonché in materia di diritto della concorrenza, diritto farmaceutico, compliance e responsabilità amministrativa degli enti (D.lgs. n. 231/2001). Da anni partecipa regolarmente in qualità di relatore a numerosi corsi e convegni. E docente in corsi di formazione e specializzazione in materie giuridiche presso la new York University, la European School of Economics e la Scuola di Specializzazione per le professioni legali di Milano. E' autore di numerosi articoli e volumi, tra i quali La nuova normativa sui ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, Milano, Giuffré, 2003, e Il Manuale del Franchising, Milano, Giuffré, 2005. Lorena Pellissier Lorena Pellissier collabora con lo Studio Legale Ughi e Nunziante dal settembre 2000, dopo aver

maturato 5 anni di esperienza in primari studi fiscali di Milano. Specializzata in problematiche fiscali, con particolare riferimento all’IVA, alle operazioni di riorganizzazione societaria e a quelle relative al settore della grande distribuzione. E’ sindaco di diverse società operanti nei settori commerciali e industriali. Crescenzo Pulitanò Avvocato in Milano, si è laureato all’Università degli Studi di Milano nel 1967, col massimo dei voti e lode, con una tesi in diritto commerciale. Dopo alcuni anni di collaborazione professionale presso studi legali, è stato dirigente della Standa S.p.A. e successivamente del Gruppo Rizzoli-Corriere della Sera (ora RCS MediaGroup), editore fra l’altro de Il Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport, dove ha lavorato per quasi 25 anni quale Direttore Affari Legali e Societari. Dall’agosto 2003, raggiunta l’età pensionabile, è of counsel presso lo studio Pedersoli e Associati di Milano. Nel corso della sua attività ha operato principalmente nei campi del diritto societario, della compravendita di società e aziende, del diritto dell’informazione e dell’attività stragiudiziale in genere, maturando nel contempo una elevata competenza manageriale. Ha anche ricoperto cariche di Presidente, amministratore e segretario del consiglio in numerose società italiane ed estere. E’ Presidente Emerito dell’Associazione Italiana Giuristi di Impresa (AIGI) ed è tuttora componente del Consiglio Generale e del Comitato direttivo della stessa nonché componente del comitato scientifico e docente della Scuola Nazionale AIGI per Giuristi di Impresa; è stato


:: 15

altresì rappresentante dell’AIGI nel Consiglio Direttivo dell’ECLA (European Company Lawyers Association) per circa 15 anni e presidente dell’Associazione Laureati in Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. Ha svolto attività di docenza in master per giuristi di impresa. organizzati da università e da privati. Patrizia Vergani Docente di Metodologie e Determinazioni Quantitative d’Azienda presso l’ Università Cattaneo di Castellanza. Tommaso targa Iscritto all’albo degli avvocati di Milano, dal 2002 è Associato presso lo studio legale Trifirò & Partners ove collaboro con l’avv. Salvatore Trifirò e con altri partner dello studio, assistendo aziende di medie e grosse dimensioni, dirigenti e quadri d’azienda, in ambito giudiziale e stragiudiziale, con riferimento alle tematiche di diritto del lavoro e sindacale. Giuseppe trotti Laureato in giurisprudenza, è Responsabile Affari Legali e Societari di UBI SIM e, dal 2006, Responsabile Servizio Contrattualistica ed operazioni con l’estero di UBI Banca, fornendo consulenza ed assistenza legale ai servizi della Capogruppo ed alle società controllate, principalmente in materia civilistica e contrattualistica. Responsabile – nell’ambito del Gruppo – dell’attività di formazione in tema di antiriciclaggio, privacy e responsabilità amministrativa degli enti, nonché in relazione.

Felice Vella Avvocato dal 1987. Dal 1987 al 2002, attività lavorativa alle dipendenze della Pontello Spa, Impresa di costruzioni operante in tutto il territorio nazionale ed all'estero con attività prevalente nel campo delle infrastrutture pubbliche, in qualità di responsabile dell' ufficio legale interno. Dal 2003 Responsabile degli Affari Legali della Baldassini-Tognozzi Pontello SpA di Firenze, Impresa leader nel settore immobiliare, nell’edilizia civile e nelle grandi infrastrutture (Gruppo Bartolomei-Fusi). Docente nell'ambito di corsi di Master per Giuristi d'Impresa organizzati da Istituti di formazione postuniversitaria e da varie Associazioni ed Ordini professionali e del Master in Energy Management organizzato dall'Universita' degli Studi di Firenze, su temi de "il codice dei contratti pubblici", "i servizi pubblici locali", gli affidamenti in house", "il global service nella Pubblica Amministrazione", "l'efficienza e il risparmio energetico". Dal 1989 Socio dell'Associazione Italiana Giurista d'Impresa, di cui è stato , tra l'altro Responsanbile della sezione territoriale Toscana-Umbria fino al 2006.


Contatti IFAF Business School srl Largo Shuster, 1 - 20122 Milano info@ifaf.it - www.ifaf.it Tel: 02/72002170 - o2/72001199 - 02/72002291 Fax: 02/72002186

Informazioni

:: 16

Durata e orario delle lezioni Il Master, formula Executive, ha una durata complessiva di 20 sabati, non consecutivi, e si svolgerà dalle ore 9,30 alle ore 17,30 per un totale di 140 ore di lezione in aula. Il master verrà svolto nelle seguenti città: == Padova 10 ottobre 2009

== Milano

17 ottobre 2009

== Roma

24 ottobre 2009

Per conoscere il calendario completo e l'orario delle lezioni, collegati sul sito www.ifaf.it. Quota di partecipazione La quota di partecipazione al Master in Diritto d'Impresa è di € 3900 + IVA 20% Cosa offre Ifaf con l'iscrizione L'iscrizione al master comprende: == Materiale didattico Dispense, case studies, esercitazioni, verranno distribuiti all’inizio di ogni lezione. == Abbonamento Abbonamento gratuito ad una delle riviste Ifaf per un anno. == Recupero delle lezioni in aula In caso di impossibilità a partecipare ad alcune lezioni è possibile previo accordo con la segreteria organizzativa pianificare il recupero delle lezioni in aula nella sessione successiva. == Diploma di executive master in diritto d'impresa, con frequenza di almeno il 70% delle ore totali.

Borse di studio Ifaf mette a disposizione dei partecipanti borse di studio a copertura parziale per sostenere i candidati più meritevoli. Per sottoporre la propria candidatura è necessario scaricare l'apposito MODULO, che andrà compilato e rispedito insieme agli altri documenti richiesti a infoformazione@ifaf.it entro il 14 luglio 2009. Per ulteriori dettagli www.ifaf.it/borse_di_studio.html Si segnala inoltre che alcune regioni assegnano annualmente Borse di Studio ai propri residenti: per una conoscenza dettagliata dei bandi si consiglia di contattare direttamente gli uffici regionali di competenza. Sconti e agevolazioni¹ Interessanti sconti ed agevolazioni sono riservate a coloro che: k Partecipazione a titolo personale: -20% k Early Bird: -20% (valido sino al 30 luglio 2009²) k Agevolazioni in base al reddito: -10% k Pagamento in unica soluzione: -5% k Per chi è già cliente IFAF: -10% k Iscrizioni multiple (solo per aziende): -20%

¹ ²Chi usufruirà di tale sconto dovrà versare l'importo corrispon-

nota: E’ possibile cumulare fino ad un massimo di 2 opzioni agevolative. dente all'IVA entro il 31 luglio 2009

Finanziamenti Per chi partecipa a titolo personale è possibile usufruire di finanziamenti a tasso zero. Per informazioni visita il sito www.ifaf.it, invia una mail a infoformazione@ifaf.it o chiama il n. 02 72002170.


Ammissione La scuola si riserva il diritto di non ammettere al Master candidati i cui profili non siano in linea con il percorso formativo prescelto. Le domande di iscrizione verranno accettate in ordine di arrivo fino ad esaurimento posti, previa valutazione di idoneità. Iscrizione ai singoli moduli E’ possibile iscriversi e frequentare i singoli moduli d’interesse: Modulo I.

Basi di contabilità e diritto tributario € 1250+IVA.

Modulo II.

Diritto societario e contrattualistica € 2500+IVA

Modulo III.

Penale D’impresa, Concorrenza, Lavoro, Proprietà Industriale, Risoluzione alternativa delle controversie € 1250+IVA

Per sconti e agevolazioni sull'acquisto dei singoli moduli invia una mail a infoformazione@ifaf.it o chiama il n. 02/72002170.

Iscrizione L'iscrizione deve essere fatta on-line; la stessa si intende perfezionata al ricevimento della scheda d'iscrizione da inviarsi via fax al numero 02/72002186 e successivamente in originale a mezzo posta all’indirizzo: IFAF Business School srl Largo Shuster, 1 - 20122 Milano Al ricevimento della scheda di iscrizione, ogni candidato verrà ricontattato per validare le informazioni riportate.

:: 17


sca grat rica artic is gli oli ifaf. su it

:: 18

Revisione Contabile Tecnica, giurisprudenza ed organizzazione della contabilità sono i contenuti di questa pubblicazione trimestrale che offre ampie visioni sulle regole di contabilizzazione e revisione, sulla normativa in tema di bilancio e sugli orientamenti e le descrizioni giuridiche in merito alla pratica contabile.

Su

www.ifaf.it/store/riviste == == == ==

Budget Con un comitato scientifico composto dai maggiori esperti di economia aziendale italiani, Budget esamina tutti gli aspetti legati alle analisi economiche, alle tecniche di pianificazione, alla programmazione e al controllo di gestione, in un contesto di Activity Based Management, finalizzato al continuo miglioramento dei risultati di gestione attraverso metodologie innovative. Gli articoli combinano l’analisi teorica con un adeguato supporto empirico, presentando gli argomenti in modo semplice.

Analisi Finanziaria E’ la rivista per eccellenza degli analisti finanziari. E’ stata pensata appositamente per esaminare, attraverso approfondite ricerche, gli aspetti più attuali della corporate finance e i meccanismi di funzionamento dei mercati finanziari, considerando contesti sia macro che micro economico; non manca altresì di fornire gli elementi per comprendere gli scenari evolutivi dei dati finanziari delle aziende e gli strumenti di lettura funzionali alle operazioni di intelligence finanziario.

puoi:

abbonarti alle riviste, comprare singoli numeri, scaricare gratuitamente gli articoli più interessanti, richiedere un numero gratuito

Le riviste ifaf: un indispensabile strumento per interpretare l’odierno contesto competitivo economico. Uno strumento in più per essere sempre informati e aggiornati, per conoscere dati, previsioni e strategie, per avere analisi di casi concreti, soluzioni e approfondimenti.


Scheda di iscrizione al Master in Diritto d'Impresa L’iscrizione si intende perfezionata al ricevimento della presente scheda, compilata in tutte le sue parti e sottoscritta per accettazione, da inviarsi via fax al n° 02/72002186 e successivamente in originale a mezzo posta a IFAF BS srl, Largo Schuster 1 - 20122 Milano

Selezionare la sede di interesse:

Dati anagrafici del candidato:

k Padova, 10 ottobre 2009; k Milano, 17 ottobre 2009; k Roma, 24 ottobre 2009,

nome cognome nato a residente a via cap prov tel cel mail titolo di studio profilo professionale

Selezionare il percorso formativo a cui ci si vuole iscrivere: k Executive master, percorso completo € 3900 + iva k modulo i - Basi di contabilità e Diritto Tributario € 1250+iva k modulo ii - Diritto societario e contrattualistica € 2500+iva k modulo iii - Penale d’impresa, Concorrenza, Lavoro, Proprietà Industriale, Risoluzione alternativa delle controversie € 1250+iva

La quota comprende: Materiale didattico Abbonamento annuale gratuito ad una rivista specialistica pubblicata da IFAF. (Le riviste sono trimestrali e l'abbonamento si attiva nell'anno solare 2010) 0 AF Analisi finanziaria 0 Budget 0 Revisione Contabile

A. B.

C. D.

Diploma Executive Master/ attestato di partecipazione Recupero delle lezioni perse in aula

Sconti per chi si iscrive al master percorso completo¹: k Partecipazione a titolo personale: -20% k Early Bird: -20% (valido sino al 30 luglio 2009²) k Agevolazioni in base al reddito: -10% k Pagamento in unica soluzione: -5% k Per chi è già cliente IFAF: -10% k Iscrizioni multiple (solo per aziende): -20%

¹ ²

E’ possibile cumulare fino ad un massimo di 2 opzioni agevolative. chi usufruirà di tale sconto dovrà versare l'importo corrispondente all'IVA entro il 31 luglio 2009.

Agevolazioni per chi si iscrive al Master percorso completo³ k k k k

Assegnatario di borsa di studio IFAF Finanziamento a tasso zero Prestito d'onore Soddisfatti o rimborsati4

³Le agevolazioni possono essere comulate con gli sconti, previa autorizzazione scitta da parte di IFAF BS.

4

È richiesto il versamento dell'intera quota all'atto dell'iscrizione

Modalità di pagamento: m Tramite bonifico bancario intestato a IFAF BS srl coordinate bancarie: Carifano Cassa di Risparmio di Fano SpA agenzia di ancona Piano San Lazzaro iban: it23k0614502601000003000260 m tramite conto corrente postale numero: 91684274 intestato a Ifaf BS srl. m tramite assegno bancario o circolare non trasferibile intestato a IFAF BS srl m carta di credito: 0 visa 0 master card

il n°

Dati per la fatturazione: Intestazione fattura via città cap pr tel fax mail

:: 19 n°

clausole contrattuali/ diritto di recesso

A. Nessun addebito avrà luogo in caso di rinuncia fino a 10 gior-

B. C. D.

E.

ni precedenti la data di inizio del master. La comunicazione può essere inviata anche a mezzo fax, a condizione che sia confermata dall'interessato mediante lettera raccomandata entro le 48 ore successive. In caso di rinuncia oltre il termine detto, l’IFAF BS srl fatturerà la quota di partecipazione per intero. In caso di scelta dell'opzione "soddisfatti o rimborsati", il diritto di recesso potrà essere esercitato fino a 20 giorni dopo l'inizio del master. L’IFAF BS srl si riserva la facoltà di rinviare o annullare il master programmato dandone tempestiva notizia ai partecipanti; in tal caso suo unico obbligo è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto. È sempre possibile sostituire il partecipante iscritto con un altro nominativo.

Timbro e Firma per accettazione (Firma e timbro per accettazione espressa ai sensi degli artt. 1341 e 1342 cc, modalità di disdetta e clausole a, b, c, d e e.)

Data tutela dei dati personali - informativa:

Ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 196/2003 in materia di protezione dei dati personali, IFAF informa che i dati da Lei volontariamente forniti, saranno trattati esclusivamente per le attività di formazione e proposte commerciali dei nostri servizi, con il supporto dei mezzi cartacei, informatici o telematici, idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza del relativo trattamento. Il conferimento dei dati stessi è facoltativo, tuttavia il Suo rifiuto a fornirli determinerà unicamente l'impossibilità di trattare i Suoi dati e conseguentemente di poterle offrire eventuali opportunità formative, di consulenza e professionali. Lei potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 D.Lgs. 196/03 Il titolare e responsabile dei suddetti trattamenti è: IFAF, nella persona del suo Amministratore Delegato – Largo I. Schuster 1 - 20122 Milano. Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti. IFAF verifica nel caso di newsletter informativa a scopo statistico, l'apertura delle e-mail attraverso un sistema di conteggio appositamente predisposto e del tutto anonimo.

Firma per il consenso al trattamento dei dati personali


:: 20

Ifaf Business School Direttore Fabio Lampugnani

Formazione a catalogo www.ifaf.it/corsi_a_catalogo.html infoformazione@ifaf.it Formazione in-house www.ifaf.it/training/onsite.html infoformazione@ifaf.it Segreteria Corsi segreteria@ifaf.it Riviste ed abbonamenti www.ifaf.it/store/riviste redazioneriviste@ifaf.it

Contatti IFAF Business School srl Largo Shuster, 1 - 20122 Milano info@ifaf.it - www.ifaf.it Tel: 02/72002170 - o2/72001199 - 02/72002291 Fax: 02/72002186

MDI_Master_diritto_impresa  

[ 3ª edizione Specializzazione in giurista d'impresa e consulente legale d'azienda Formula executive Padova - Milano - Roma ottobre 2009 Mas...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you