Page 1

28 dicembre


IL TIRRENO Pagina 4 - Prato ITALIA DEI VALORI

«Troppa confusione sul personale del Metastasio» PRATO. «Non posso che far mie le perplessità espresse nei giorni scorsi da un sindacalista della Cgil su quanto sta accadendo al Metastasio: troppi precari e poca chiarezza su compiti e funzioni del personale». E’ Maurizio Zaccariello, Idv, componente del cda del Metastasio a esprimere il disagio. «Se ci sono delle sovrapposizioni di incarichi - scrive in una nota - è bene saperlo e risolverli. Nel prossimo consiglio di amministrazione, che arriva a distanza di quasi due mesi da quello precedente, chiederò delucidazioni al presidente. Voglio conoscere - aggiunge - l’esatta pianta organica del Metastasio e i compiti e le funzioni di ciascun dipendente e collaboratore. Chi predispone il bilancio? Chi tiene i rapporti con le istituzioni e i soci? Già in passato avevo fatto presente che mi sembrava che ci fossero delle figure con mansioni analoghe - conclude - Allora ero stato tranquillizzato ma con spiegazioni che a distanza di qualche mese non convincono più».


IL TIRRENO Pagina 7 - Grosseto L’INIZIATIVA

Ballo ma non sballo, il nuovo inno del by night Campagna nei locali ideata da istituzioni e associazioni private GROSSETO. S’intitola “Ballo ma non sballo”, e oltre a un logo è filosofia di vita: l’invito a fare del divertimento una distrazione sana e non pericolosa. Il progetto è curato dall’associazione culturale L’isola che non c’è c’era due volte, col contributo del Cesvot e l’adesione di partner pubblici e privati. Ovverosia la Provincia di Grosseto, l’Arci e 14 locali maremmani. Proprio nei locali aderenti verranno posizionati dei monitor che pubblicizzeranno varie iniziative rivolte ai più giovani, dalle feste agli appuntamenti musicali alle conferenze su varie tematiche sociali, che coinvolgeranno esperti e avranno luogo nei locali e a palazzo Aldobrandeschi. Concerti, feste, eventi di ogni genere che parlano dei ragazzi. «Troveremo tutto sul web, nei social network e nei blog. Vogliamo creare una specie di piccolo network a circuito chiuso, nel quale mostrare il lato “buono” del divertimento. Saremo presenti nei locali, per promuovere pratiche aggregative positive». I temi vanno dalla sicurezza stradale all’alcolismo, dall’abuso di sostanze ai disturbi alimentari, dalla depressione alla dipendenza da gioco, dal bullismo all’omofobia. Tutto questo allo scopo - hanno spiegato Massimo Bucci (curatore del progetto), l’assessore provinciale Tiziana Tenuzzo, Christian Sensi (presidente dell’Arci) e Simone Bartolini - di offrire modelli di divertimento sani e alternativi ai ragazzi della provincia di Grosseto. Nei locali sarà trasmesso in loop un video realizzato per l’occasione. Su internet è stato creato un sito, www.ballomanonsballo.com.


IL TIRRENO Pagina 4 - Pistoia VIGILINI E MULTE

Un colpo al centro storico ANDREA BETTI, CAPOGRUPPO IDV Da venerdì 17 dicembre, lungo le strade e i marciapiedi della città sono scesi in campo gli ausiliari del traffico, figura professionale introdotta dalla legge Bassanini e che consente assunzioni ad hoc da parte di Comuni o aziende che gestiscono trasporti pubblici o società concessionarie di parcheggi. Mansione: debellare le soste selvagge e quindi facoltà di infilare sotto i tergicristalli le relative multe. Tornare al parcheggio e trovare il cedolino rosa vergato con la bic è un tutt’uno col pensare: “Ecco come fa cassa il Comune”. Certamente la responsabilità non è di questi ragazzi precari assunti per 45 giorni ma dell’indirizzo politico dell’amministrazione. In un centro storico desertificato dai servizi, dove il piccolo commercio regge l’anima con i denti, un continuo appostamento non aiuta le piccole attività commerciali che devono confrontarsi con i servizi e le possibilità di parcheggio nei centri commerciali. Tanti sono i cittadini che hanno perso il lavoro o sono in mobilità e non sembra proprio il caso di frugare loro in tasca per le necessità dell’amministrazione. Inoltre, con l’emergenza neve e pioggia le priorità dei cittadini sono sicuramente altre: ricordo lo smottamento in via Crespole e Fabbriche che invade ancora la carreggiata da due mesi; forse sarebbero più utili persone con le pale che con i blocchetti delle multe. E ancora, in centro, in piazza San Lorenzo, come mai nessuno si è accorto di quei cartelli che indicano la lavatura della piazza costituiti da cartoncino aggiunto e appiccicato con il nastro adesivo (tra l’altro non presente in tutti i cartelli), creando così confusione sul giorno di lavoro della spazzatrice e dove, comunque, sono state elevate illegittime sanzioni agli ignari violatori di queste disattenzioni dell’amministrazione. Questo progetto di lavoratori a 45 giorni va sicuramente modificato nelle sue funzioni, anche per evitare il clima di rancore tra la città con il corpo dei Vigili urbani, che, peraltro, svolge una funzione eccellente.


LA NAZIONE Pagina 11 – Viareggio Fatte le nomine dei diciassette nomi scelti e ne mancano ancora una dozzina

Marco Bonuccelli alla Patrimoniale Manrico Nicolai alla Versiliana. Tutti i nomi dei consiglieri di indirizzo SUL PIATTO ci sono conferme come la presidenza della Fondazione Versiliana assegnata a Manrico Nicolai, ma anche novità come la patrimoniale «Pietrasanta sviluppo» presieduta dal capogruppo provinciale di Prc Marco Bonuccelli (era nell’aria da tempo) e la presenza in Versiliana dell’ex presidente del consiglio comunale della prima era Mallegni, Franco Casini. Novità anche per i servizi della patrimoniale, pronta ad occuparsi anche di mense scolastiche, in ottica gestione pubblica. Gli ultimi «botti» del 2010, in merito alle società partecipate, sono stati comunicati ieri dal sindaco Domenico Lombardi in conferenza dei capigruppo. In totale il Comune ha nominato 17 persone (le nomine alla patrimoniale saranno comunicate oggi in assemblea, quelle alla Versiliana con decreto del sindaco), mentre un’altra dozzina di nominativi dovrà essere indicata da gruppi consiliari, Banca di credito cooperativo e altre realtà istituzionali. PARTIAMO dalla patrimoniale «Pietrasanta sviluppo». L’ex cda, formato dal presidente Enrico Cosci, Marco D’Ascoli e Daniele Mazzoni, si è dimesso il 24 dicembre. Saranno sostituiti, rispettivamente, da Marco Bonuccelli, Lara Fiorini (segretaria provinciale dell’Italia dei valori) e Fabrizio Palla (dirigente Savema). «Ho scelto persone — dice Lombardi — che conoscono bene la realtà cittadina e che hanno competenze tecniche tali da dare un forte contributo alle attività della patrimoniale. L’indennità va ancora stabilita, ma rispetto a quelle erogate fino allo scorso maggio ci sarà una riduzione complessiva del 40%. La patrimoniale è l’unico strumento per arrivare alla gestione diretta delle mense scolastiche e tornerà ad essere una società che si limiterà alla gestione dei servizi strumentali, in primis la realizzazione dei capannoni artigianali all’ex Pio Campana e la valorizzazione degli immobili comunali». La patrimoniale si occuperà inoltre degli ausiliari del traffico, dell’evasione Ici e Tarsu, delle affissioni e del bagno Pietrasanta, «ma se dovessero emergere disagi o difficoltà di vario genere — aggiunge — prenderò in considerazione l’ipotesi di sciogliere la società». DOPO il via libera della Prefettura alle modifiche allo statuto, anche la Versiliana ha il suo nuovo organigramma. Il Comitato di gestione è formato da Manrico Nicolai (presidente), Jacopo Cappuccio, Franco Casini e Gian Maurizio Coluccini, più un quinto membro della Banca di credito cooperativo. Il Consiglio d’indirizzo è formato invece da Anna Volterrani, Benedetto Di Manno, Giuseppe Grammauta, Stefano Pellacani, Giacomo Crott, Susanna Maremmani, Guido Bimbi, Pietro Lorenzoni, Maurizio Bacci e Manrico Nicolai. Gli altri saranno nominati dalla banca e dai partecipanti istituzionali della Fondazione, tra cui il comune di Forte, più uno indicato dalla maggioranza e uno dalla minoranza (Rita Tonelli, ex vice presidente della Versiliana). Il sindaco ha nominato infine Nadia Bertola come presidente del collegio sindacale: altri due membri saranno nominati dalla banca e dai partecipanti istituzionali. Daniele Masseglia


http://www.toscana.italiadeivalori.it/images/Documenti/Rassegna/20101228rassegnatoscana  

http://www.toscana.italiadeivalori.it/images/Documenti/Rassegna/20101228rassegnatoscana.pdf

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you