Page 43

Bollette uguali, ma l'acqua è marrone SANT'ERMETE I residenti lamentano la presenza di detriti: il sindaco ha fatto intervenire Hera ma non basta

S

e lo chiamano "il fondo" un motivo ci sarà, ma i residenti di quella zona di Sant'Ermete non pensavano che ciò significasse anche beccarsi tutti i detriti che le tubature trasportano e ritrovarseli nell'acqua del rubinetto. Invece purtroppo è quello che è accaduto e sta accadendo ad alcune utenze di Hera in zona. Uno di questi ha segnalato la questione al sindaco Mauro Morri nei giorni scorsi, che si è subito attivato per risolvere il problema. "Ma, nonostante sia venuto già il giorno dopo un tecnico di Hera, per cui ringrazio il sindaco per la tempestività, il problema non si può risolvere con poco, serve un intervento corposo sulla rete... perché molto semplicemente trovandoci nella zona più bassa di Sant'Ermete, per la forza di gravità tutto il sedimento scende fino a noi". Materiale di che tipo? "L'acqua è marrone, dentro c'è sabbia, polvere, ruggine, sporco e particelle varie presenti in impressionanti quantità. Credo si possa parlare di acqua ai limiti della potabilità e sicuramente non di buona qualità". Il tutto nonostante "abbia già installato un filtro all'ingresso del circuito domestico: l'idraulico ci ha raccomandato di cambiarlo almeno un paio di volte all'anno, ma dopo un mese è già totalmente intasato". Così la segnalazione al sindaco, il quale ha subito girato il tutto a Hera, che ha effettuato un sopralluogo e fatto un primo intervento, anche in casa dell'utente di cui sopra: "L'addetto ha collegato un tubo à tombino esterno a casa mia e ha fatto spurgare l'acqua per una buona mezz'ora. All'inizio veniva fuori acqua marrone scura! Poi dopo un po' ha cominciato a schiarirsi. Mi ha comunque detto che tra 20/30 giorni siamo da capo. Ha poi aggiunto che avrebbe riferito ai suoi dirigenti per capire se ci sono altre soluzioni più definitive, ma

dopo alcuni giorni la situazione è ancora quella. Ringrazio il Comune per la tempestività, spero faccia pressioni con Hera perché trovi una soluzione: se non possono intervenire sulla rete perché sarebbe un costo enorme, almeno mi forniscano i filtri, perché non trovo giusto che debba pagarli a spese mie quando già pago la bolletta. E' una questione di servizio: a parità di prezzo noi otteniamo un'acqua peggiore di chi abita anche solo \ 10 metri più in alto di noi". Pare che la questione farà capolino in Consiglio comunale e nella commissione ad hoc sui servizi esternalizzati. Daniele Bartolucci

"Se non possono sistemare il problema, almeno ci forniscano loro i filtri necessari"

Pagina 23 SANTARCANGELO Bollette wuali, ma l'acqua è mamme

Pagina 43 di 45

rassegna del 13-3-2012  

rassegna del 13-3-2012