Page 33

n Resto del Carlino

press LinE

CESENA

14/03/2012

,XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX,,

:zt,g

n P N

«Fiere, avanti con a schiena diritta» IL PD di Cesena presenterà nel Consiglio comunale di giovedì un ordine del giorno sull'ipotesi di fusione delle fiere romagnole intorno a quella di Rimini. La Regione ha elaborato un progetto di riorganizzazione basata su tre poli, Rimini, Bologna e Parma, caratterizzalo dalla ricerca di integrazione e di economie di scala quanto mai da perseguire in un ambito così competitiv o conte quello fieristico. Allo stesso tempo Cesena Fiera rappresenta, con tutte le sue attività gravitanti principalmente intorno al "Macfrut", una risorsa fondamentale per le imprese dei settori coinvolti, per le imprese dell'indotto e per tutto il sistema economico del territorio cesenate. Chiediamo al Sindaco di impegnarsi per tenere aperto il tavolo delle trattative. Riteniamo che il processo di integrazione del sistema fieristico su base romagnola sia sempre più un progetto lungimirante e necessario.

Crediamo tuttavia che sia necessario porre all'attenzione dei rappresentanti degli altri enti coinvolti i risultati positivi dei bilanci di questi anni di Cesena Fiera, e il successo di marchi come il Macfrut, al fine di vedere riconosciute al nostro territorio le potenzialità che gli competono e la possibilità di svilupparle ulteriormente. La capacità dimostrala da Cesena Fiera di organizzare manifestazioni di rilievo internazionale deve essere riconosciuta e salvaguardata. Avanti dunque ma con la schiena dritta. Cesena e il suo comprensorio hanno tutte le carte in regola per continuare ad ospitare fiere di livello internazionale. Pd Cesena

Anche Celletti fa sensazzonahsnio RABBIA, sensazional ism o, estenuanti ripetizioni contro il Sindaco e la Giunta comunale.

Pagina 33 di 45

Questa, in sintesi è la politica e il sentimento dominante negli interventi "copia-incolla" della Lega Nord. Un leit-motiv ormai d'annata che dalla stessa Consigliera Celletti viene spesso confuso come opposizione politica. Argomenti selezionati e scelti con cura dalla consigliera Celletti non per contribuire o aiutare il futuro della nostra città ma studiati a tavolino solo per avere un quotidiano articolo, con foto, sulla stampa. Questo non si inserisce nella categoria del protagonismo e del culto della persona? A Pdi e Lega Nord dico che le risate ormai hanno abbandonato le bocche degli italiani, come peraltro dimostrano i sondaggi del Pd di Cesena, ma non solo. Indipendentemente dai sondaggi dico che i cittadini preferiscono e apprezzano il concreto, i fatti, ovvero l'espressione di quegli amministratori che sanno guidare i loro territori in maniera efficiente e competente, di Sindaci come Paolo Lucch i che sanno tradurre con serietà istituzionale le idee politiche del proprio mandato in fatti concreti, all'interno e per la città che lo ha eletto.

Cinzia Pagni, capogruppo Idv-consiglio comunale di Cesena

rassegna del 13-3-2012  

rassegna del 13-3-2012

Advertisement