Page 10

Sei, Verdi e iMille: nasce la lista unica e critica Altra politica Si chiamerà «Per Parma che cambia»: è la lista civica che, nell'ambito del centrosinistra.e a sostegno di Bernazzoli, unisce Sinistra ecologia e libertà (Sel), i Verdi e iMille, ovvero il movimento di Simone Rossi (candidato alle primarie). Una lista che, ovviamente, si richiama a Ve:ndola, all'anima ambientalista della coalizione e contiene una componente civica.

Gli obiettivi Gli obiettivi, anche se verranno ufficializzati sabato quando sarà presentato il simbolo, sono chiari: essere la voce critica del centrosinistra, quella più «distante» e più «concorrenziale» a Bernazzoli. A questo punto, anche la griglia delle liste che appoggeranno il candidato del centrosinistra sembra ormai definita. Cinque simboli: «Per Panna che cambia», Pdci, Idv, Pd e Altra Politica.

Il «caso» Fli Ieri, :intanto, i tre soggetti che formeranno la. lista «Per Parma che cambia» hanno firmato una prima presa di posizione congiunta sul «caso» esploso dopo l'apertura al Mi della Guarnieri, a cui peraltro ha liltto seguito

una sorta di retromarcia. «Prendiamo atto della puntualizzazione di Maria Teresa Guarnieri in riferimento ad un'ipotesi di alleanza tra il suo movimento Altra Politica e il partito di Fili di Fini - scrivono Sel, Verdi Parma e Mille - Le dichiarazioni equivoche della coordinatrice di Altra Politica Biacch i che sottolineava affinità di programma. e auspicava possibili intese elettorali con gli ex missini ci riguardano, considerato che questo movimento si sta proponendo come interlocutore del centrosinistra in vista delle elezioni comunali di Parma di maggio. FU è fuori dall'alleanza di centrosinistra e reputiamo incompatibili con la :nostracoalizione tanto esponenti iscritti a quel partito quanto figure pseudo civiche riconducibili ad esso. Le parole della Biacchi "confermiamo l'esistenza di una reale convergenza che speriamo possa trovare seguito in una logica civica che sia al servizio della città e oltre le appartenenze politiche" sono pertanto inaccettabili». Sei. Verdi e iMille auspicano che «leggerezze o tatticismi di questo tipo non coinvolgano più il centrosinistra creando confusione e fastidio tra gli eletto-

maried. La Guarnieri appoggia Remazzoli «Alleanza penna fase nuova,

"'"11.2":ete r7e:irso`22.17..

Pagina 10 di 45

rassegna del 13-3-2012  

rassegna del 13-3-2012

Advertisement