Issuu on Google+

Stagione sportiva 2013 - 2014

Numero 6 del 21 Dicembre

Pallavolandoci

pronto riscatto


invece vorresti bruciare l’ultima notte dell’anno? Senza nemmeno un attimo di esitazione risponde: ecco, un unico Con un secco 3 a zero l’Idea Volley Mt desiderio per entrambe le domande! Motori viene sconfitta dalla formazio- Niente più infortuni e influenze! Abbiane del Don Colleoni Bergamo al termi- mo bisogno di dar continuità al nostro ne della nona giornata del campionato gioco sia in allenamento che in partita. nazionale di B2, uno scontro che vale- Vorrei inoltre cogliere l’occasione per va il secondo posto in classifica. ringraziare il bellissimo pubblico che domenica ci ha sostenuto; è sempre una Domenica 22 dicembre ore 18.00 forte emozione giocare davanti a tanti appassionati di questo bellissimo sport. Pala Jesse Owens via Gullini 11

Zaccherini spinge le ragazze: non molliamo!

Ponte Rivabella - Monte San Pietro

MT Motori Idea Volley vs

PRO PATRIA Milano Dire che non ha funzionato niente non basta, vero? Sono le prime parole del lunedì sera pronunciate sorridendo da coach Zaccherini per alleviare il rammarico. Sono comunque dell’opinione che qualcosa di positivo si è visto. La determinazione con la quale abbiamo continuato a lottare nei primi due set nonostante il risultato ci vedesse sempre inseguire l’avversario, anche nei momenti più difficili la squadra ha tirato fuori le unghie e non si è mai persa d’animo! Domenica ci attende una sfida importantissima contro il Pro Patria Milano. Una formazione ben assortita, un mix di giocatrici di grande esperienza, completate da atlete giovani ed interessanti. Il Pro Patria è un gruppo temibile: dopo un inizio di stagione a fasi alterne ha ora preso il ritmo grazie all’apporto di atlete come Causevic e Di Pinto e, nell'ultima giornata, ha battuto la prima in classifica, la Properzi Volley Lodi. Da parte nostra ci siamo, non vogliamo assolutamente mollare un colpo e siamo pronti a dare battaglia anche e soprattutto dopo l'ultima sconfitta. In settimana abbiamo recuperato dall'influenza Elena Tonelli e ci stiamo allenando con grande intensità per riprendere subito il ritmo. Da lunedì 23 dicembre il campionato si fermerà per la pausa natalizia per poi riprendere l’11 di gennaio con l’Idea Volley impegnata a Pavia contro il Garlasco. Interrogativo d’obbligo al Mister: cosa vorresti sotto l’albero di Natale e cosa

Con la speranza di poter gioire insieme di nuovi successi e potervi offrire prestazioni migliori auguro a tutti un sereno Natale e un Anno Nuovo pieno di speranze.

Sotto rete con ……. Mariacecilia Soverini

mondo di adulti ... All'inizio personalmente ero un po' agitata al pensiero di essere una delle più piccole ("Starò loro simpatica?"; "Saprò farmi valere?"; "Sarò all'altezza?"), ma col tempo mi sono abituata. Mi trovo molto bene in squadra ed è bello avere persone che ti aiutano e ti consigliano costantemente, avendo più esperienza di te.

E’ giovanissima, ha 17 anni ed è dell’Idea Volley: è il centrale Maria Cecilia Soverini! Reduce dal campionato di B1 nella passata stagione, anche quest’anno Mariacecilia è stata chiamata in prima squadra per il camQuando hai iniziato a giocare? A 8 anni pionato di B2 della MT Motori. a Cento e due anni fa sono arrivata Il tuo soprannome? In ambiente pallaall'Idea Volley. volistico mi chiamano tutti Ceci. I miei amici anche Meme o Mary. Immagine concessa da: Hai 17anni, vai ancora a scuola, cosa Studio Fotografico ZucchiniFoto fai? Liceo Classico La scuola, gli allenamenti, le partite, le trasferte, come fai a conciliare tutto? A volte è difficile: molto spesso non riesco a finire di studiare nel pomeriggio e devo finire dopo l’allenamento. La chiave è avere una buona organizzazione e non smettere mai di pensare che puoi farcela. Insieme a Giorgia, siete le più giovani, com’è rapportarsi con compagne molto più grandi? Si, siamo le piccole in un

Continua in ultima


I

l 2013 ormai volge al termine ed è quindi il momento di fare i primi bilanci sulla stagione.

ni in serie C e in U18 sono al secondo posto del girone unico regionale.

Da una parte l’Idea Volley lavora con i giovanissi- La B2 oltre ad essere in un girone estremamente commi, dal minivolley all’U13, dall’altra prepara e petitivo vanta il record di imprevisti! Sono però concoinvolge le atlete dall’U14 alla prima squadra, la B2. vinto che il lavoro svolto fin d'ora alla lunga pagherà… Nell’occasione abbiamo chiesto alcune riflessioni ai responsabili dei settori tecnici Gianluca Alberti e Andrea Schiavo. Ad Andrea sono affidate le squadre giovanili. In questa prima parte di stagione le piccolissime del minivolley hanno messo in mostra le loro doti nelle due feste organizzate al PalaZola in novembre e a dicembre a Monte San Pietro. L’ U12 Idea Volley Anzola, guidata da Silvia Tossani, in attesa dell’inizio del campionato 4vs 4 previsto per la fine di gennaio, ha scaldato i motori partecipando alla 1° tappa del circuito regionale Young Volley e confrontandosi in amichevole con le cugine della Polisportiva Masi. Il “ Trofeo Benuzzi ”, preparatorio al campionato provinciale U13, ha visto le nostre 2 squadre, guidate da Eleonora e Samantha, in leggera difficoltà; nessuna delle due formazioni infatti è riuscita a qualificarsi per le semifinali, superate con merito dalla Polisportiva Masi, dalla Pontevecchio e dal Volley Calderara. Alle ragazze auguriamo di rifarsi nel campionato U13 in programma a partire dal 18 gennaio 2013, competizione a cui si prepareranno disputando da decima edizione del torneo della Befana che si svolgerà dal 3 al 5 gennaio nei comuni di Bazzano, Anzola dell‘ Emilia, Zola Predosa e Monte San Pietro. Con Gianluca invece lavorano le”grandi”! Tutti i gruppi stanno operando alacremente per raggiungere gli obiettivi prefissati!

E mentre il DT Schiavo come regalo di Natale vorrebbe maggiore grinta e spirito di gruppo, il DT Alberti auspica di trovare un titolo regionale giovanile. Cosa invece bruciamo simbolicamente l’ultimo dell’anno? Sicuramente la sfortuna che tormenta la B2! Anche da parte nostra un sincero augurio a tutti i gruppi e a tutte le atlete, che possano togliersi le soddisfazioni che si stanno meritando con il lavoro quotidiano, e di continuare a impegnarsi così come stanno facendo (anche durante le vacanze di Natale J) perché i risultati arriveranno!

Dopo Mazzotti e Kosareva anche le gemelle Fučka convocate dalla FIPAV Le atlete Rebeka Fučka e Tatijana Fučka (gemelle, classe 99, figlie del fuoriclasse di basket Gregor Fučka) sono state convocate dalla Federazione Italiana Pallavolo allo stage nazionale di Milano del 3, 4, 5 gennaio 2014.

Le atlete segnalate L' U14 della Debby e' impegnata su tre fronti, in seconalla FIPAV dal tecnida divisione si combatte alla pari contro ragazze adulte co federale Prof. Marco Mencarelli militano nella squadra mentre la qualificazione alla seconda fase della under U16 serie D Idea Volley allenata dal Sig. Elio Vallicelli. 14 e dell'under 16 provinciale sono ormai cosa fatta. Stessa squadra in cui giocano Bianca Mazzotti e Dayana L'under 16 di Elio sta migliorando di settimana in set- Kosareva già convocate a dicembre allo stage nazionale di Trento. timana e presto arriveranno i risultati sperati sia in serie D che in U16 regionale, mentre l'U16 di Cappo Questa notizia premia il lavoro svolto dall'intero gruppo viaggia spedita in seconda divisione e nel girone d'ec- Idea Volley nel settore giovanile. Un grande augurio e un cellenza provinciale! caloroso in bocca al lupo a Rebeka e Tatijana che si accingono a vivere questa entusiasmante esperienza. L'under 18 di Orefice ha già dato le prime soddisfazio-


A

nche nel 2014 il gruppo Idea Volley saluta l’inizio dell’anno nuovo con la decima edizione del Torneo Nazionale della Befana, quinto Trofeo Paolo Marcheselli, a cui è intitolata anche la scuola di pallavolo dell’Idea Volley. Il trofeo riservato alla categoria U13 prenderà il via il pomeriggio del 3 gennaio per concludersi nella serata del 5 con le finali e le premiazioni che si svolgeranno nel Palazzetto Comunale di Bazzano intitolato a Giuseppe 'Peppino' Impastato. Un progetto serio e prestigioso che ancora oggi, dopo nove edizioni, e nonostante la difficoltà dettate dal momento è sempre presente e anzi ogni anno ha l’ambizione di coinvolgere un numero sempre maggiore di squadre. Un torneo di ottimo livello, confermato dal blasone delle società partecipanti, molte delle quali presenti anche in pre-

Continua da pagina 2. Il momento più bello vissuto in campo? Due anni fa, a Piacenza: Final Four di U16. Era la semifinale: dovevamo vincere o niente Finali Nazionali. Stavamo perdendo due a zero … abbiamo vinto 3-2. Mi ricordo ancora l'ultimo punto, il fischio dell'arbitro e le mie

compagne che mi saltavano addosso: andavamo ai Nazionali.

Ogni squadra disputerà dalle 7 alle 9 partite. Una formula intelligente e intrigante, molto apprezzata dai partecipanti, che permetterà alle compagini, anche nella seconda fase del torneo, di recuperare posizioni di classifica e di rimettersi sempre in gioco. Un appuntamento che si preannuncia spettacolare e frutto del lavoro oscuro e prezioso di tanti volontari appassionati e al servizio della pallavolo. Un evento che impegnerà palazzetti, alberghi, ristoranti, numerosi addetti ai lavori e oltre 350 persone tra atleti, dirigenti, allenatori e genitori. Come sempre un grazie è rivolto agli sponsor e a tutte le persone che contribuiranno alla riuscita dell’evento, nel nome di Paolo Marcheselli.

Se sei da sola in casa cosa cucini? Ehm ... diciamo che la cucina non è la mia specialità … so cucinare solo la torta al cioccolato e qualche condimento ... per adesso opterei per una pizza da asporto.  Con gli amici dove? Con gli amici di scuola pizza o cinema d'obbligo... a ballare durante l'anno ci vanno loro, io per via delle partite passo. Col le compagne dell'U18 giro in centro, kebab o ristorante cinese. In vacanza? Cervia!!!! Da 10 anni trascorro le vacanze lì, stessa spiaggia, stesso mare, stessi amici e stessa voglia di divertimento! Sono molto legata a questa città e ai miei amici che ogni anno rivedo. Cosa non manca mai nella tua valigia? Lettore DVD portatile. Sono un'amante del cinema e quando mi annoio mi piace guardare qualche film, di ogni genere.

Il tuo consiglio per diventare un bravo centrale Due parole: attenzione e testa. Non possedendo un'altezza prodigiosa mi sono dovuta arrangiare e sto imparando che bisogna stare sempre attenti al massimo, a ogni mossa dell'avversario e che la testa deve sempre essere presente, lucida e pronta. Una frase per chiudere … Vorrei ringraziare i miei genitori, senza di loro non sarei nulla di quello che sono oggi. Saluto e ringrazio tuuuutti i miei allenatori, Zac e Dimi, Ale e Dino. Un abbraccio alle mie compagne di squadra, tutte tutte tutte. Work hard, play hard!! DANILO VIGNI PHOTO

Il più brutto? Nazionali U16 di due anni fa. Finale terzo-quarto posto contro San Doná. Eravamo sotto 2-0 e nel terzo set eravamo 24- 23 per loro. Io ero in battuta. L'arbitro fischia, io batto: palla fuori. Mi sono sentita davvero male. Credo non dimenticherò mai quel momento… Una frase per descriverti? Ciò che non ti uccide ti rende più forte. Cosa ti fa sorridere? Praticamente tutto… Basta davvero poco per strapparmi un sorriso!

cedenti edizioni. Al momento ci sono 17 formazioni iscritte, provenienti da quattro regioni differenti, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e Toscana.

Organo informativo interno al gruppo Idea Volley ASD - Distribuzione gratuita Comunicati a cura di Veronique Blasi - Pubblicazione, Idea Volley ASD, via Gesso 26, c/o Centro Sportivo " E. Filippetti “ - Zola Predosa (Bo) info@ideavolley.it / ufficio_stampa@ideavolley.it / marketing@ideavolley.it

gruppo Idea Volley : Anzola Volley, Athenas Idea Volley, Navile-Lame Volley, Pol. Monte San Pietro, Pol. Zola


Pallavolandoci 2013-14 06