Issuu on Google+


“ NEL PASSAGGIO DA CASA A SCUOLA CI SONO BRACCIA CHE LASCIANO ANDARE, MA CI SONO BRACCIA CHE PRENDONO, CHE ACCOLGONO , CHE SOSTENGONO IL BAMBINO IN QUESTO PASSAGGIO DI MANI E DI MENTI. “


LA SCUOLA DELL’INFANZIA E’ UN LUOGO RICCO DI ESPERIENZE, SCOPERTE, RAPPORTI, CHE SEGNANO PROFONDAMENTE LA VITA DI TUTTI COLORO CHE OGNI GIORNO VI SONO COINVOLTI.


LA SCUOLA DELL’INFANZIA E’ UN LUOGO CHE ACCOGLIE E PROTEGGE, CHE GARANTISCE ATTENZIONI E RISPOSTE AI BISOGNI DEL BAMBINO, AFFINCHE’ EGLI VENGA:

• ACCETTATO • RISPETTATO • ASCOLTATO


RASSICURARE

…UN PO’ DI ANSIA E’ NATURALE ! …E’ LA PRIMA VOLTA CHE IL BAMBINO SI ALLONTANA PER GRAN PARTE DELLA GIORNATA DALLA FAMIGLIA. …HA PAURA DI ESSERE ABBANDONATO!!! ….SOLO DOPO QUALCHE GIORNO, NEL RIPETERSI DELLE ROUTINE, INIZIERA’ A FIDARSI DEL NUOVO AMBIENTE.


COMPORTAMENTO

QUANDO I GENITORI SONO TRANQUILLI E SI FIDANO DELL’INSEGNANTE, ANCHE IL BAMBINO SI RILASSA NEL NUOVO AMBIENTE !


DISTACCO OGNI BAMBINO IN MODO DIVERSO, METTE IN ATTO PRIMA O POI DELLE CRISI DI RIFIUTO RISPETTO ALLA SCUOLA:

C’E’ CHI PIANGE, CHI FA CAPRICCI, CHI MANIFESTA COMPORTAMENTI DI TIPO REGRESSIVO ( RIPRENDE A FARE LA PIPI’ A LETTO, NON MANGIA….)


GRADUALITA’ E’ IMPORTANTE RISPETTARE I TEMPI DEL BAMBINO… …E’ BENE CHE I GENITORI: • NON FORZINO IL BAMBINO A FERMARSI DA SUBITO PER L’INTERA GIORNATA • LO ACCOMPAGNINO A SCUOLA ALMENO NEI PRIMI GIORNI DI FREQUENZA, ANCHE QUANDO USUFRUISCE DEL TRASPORTO.


ALCUNI CONSIGLI PER I GENITORI:

1.

2.

PARLARE DELLA SCUOLA IN MODO ACCATTIVANTE: E’ CONSIGLIABILE FARSI VEDERE DAL BAMBINO CONTENTI E PIENI DI ENTUSIASMO PER QUESTA ESPERIENZA NUOVA, ANCHE SE DENTRO DI NOI NON E’ PROPRIO COSI’. MANTENERE LE PROMESSE FATTE.

3. PREPARARE INSIEME AL BAMBINO LO ZAINETTO. 4. ESSERE COSTANTI NELLA FREQUENZA. 5. PARLARE DI EVENTUALI PROBLEMI CON L’INSEGNANTE, PREFERIBILMENTE SENZA LA PRESENZA DEL BAMBINO 6. UNA VOLTA SALUTATO E’ BENE ANDARSENE DECISI SENZA NASCONDERSI PER VEDERE COME REAGISCE.


COSA METTER NELLO ZAINO ? • UN BAVAGLINO CON ELASTICO • UN ASCIUGAMANO PICCOLO • UN CAMBIO COMPLETO (IN BASE ALLA STAGIONE) DA TENERE NELLO ZAINETTO A SCUOLA • N. 4 FOTO FORMATO TESSERA CHE VERRANNO UTILIZZATE COME CONTRASSEGNO

IMPORTANTE! OGNI OGGETTO PERSONALE DEL BAMBINO DOVRA’ AVERE IL NOME E COGNOME SCRITTO PER ESTESO LO ZAINETTO DOVRA’ ESSERE PORTATO A SCUOLA IL LUNEDI’ E RIPORTATO A CASA IL VENERDI’


ASSENZE DA SCUOLA: • FIMP D.P.R. n. 1518 art. 42: « L’ALUNNO CHE SIA RIMASTO ASSENTE PER MALATTIA DALLA SCUOLA PER Più DI 5 GIORNI, PUO’ ESSERVI RIAMMESSO SOLTANTO PREVIA VISITA DI CONTROLLO DEL MEDICO CURANTE. SI VUOLE PERTANTO PRECISARE CHE SE L’ALUNNO RIENTRA IL 6° GIORNO NON E’ NECESSARIO IL CERTIFICATO MEDICO, MENTRE OCCORRE IL CERTIFICATO AL 7° GIORNO DALL’INIZIO DELLA MALATTIA CHE NE ATTESTI LA GUARIGIONE.» • IN CASO DI ASSENZA DA SCUOLA PER MOTIVI DI FAMIGLIA SI PREGA DI AVVISARE PREVENTIVAMENTE LE INSEGNANTI • I GENITORI DEI BAMBINI CHE UTILIZZANO IL SERVIZIO SCUOLABUS PER RAGGIUNGERE LA SCUOLA, IN CASO DI ASSENZA SONO PREGATI DI AVVISARE LE INSEGNANTI CHE, A LORO VOLTA , SI FARANNO PORTAVOCE CON LE ACCOMPAGNATRICI E L’AUTISTA. ALLERGIE: NEL CASO CHE QUALCHE BAMBINO PRESENTI ALLERGIE DI TIPO ALIMENTARE I GENITORI SONO PREGATI DI DOCUMENTARLE CON IL CERTIFICATO MEDICO


COMUNICAZIONI SCUOLA – FAMIGLIA : •

LE COMUNICAZIONI CON LE FAMIGLIE AVVENGONO TRAMITE AVVISI SCRITTI E CONSEGNATI AI GENITORI CHE DOPO AVERLI RITIRATI DAL CASELLARIO PRESENTE ALL’INGRESSO DELLA SCUOLA, PROVVEDERANNO ALLA LORO PRESA VISIONE. SI EFFETTUANO COLLOQUI PERSONALI CON LE INSEGNANTI SOLO PER APPUNTAMENTO

IN CASO DI SCIOPERO e ASSEMBLEA SINDACALE: •

LA COMUNICAZIONE DELL’INDIZIONE DI SCIOPERO, CONSEGNATA AD OGNI SINGOLO ALUNNO, DEVE ESSERE FIRMATA, PER PRESA VISIONE, DAL PADRE O DALLA MADRE E RICONSEGNANTA ALLE INSEGNANTI ENTRO LA DATA RIPORTATA NEL TAGLIANDINO E COSì PURE TUTTE LE COMUNICAZIONI CHE PREVEDONO LA RESTITUZIONE ENTRO LA DATA PRESTABILITA.

IL GIORNO DELLO SCIOPERO TUTTI I GENITORI, COMPRESI I GENITORI DEGLI ALUNNI CHE USUFRUISCONO DEL TRASPORTO SCOLASTICO, DOVRANNO ACCERTARSI CHE IL FIGLIO VENGA AMMESSO A SCUOLA ACCOMPAGNANDOLO PERSONALMENTE E VERIFICARE L’ORARIO DI USCITA.


PER IL BUON FUNZIONAMENTO SCOLASTICO

E ‘ FONDAMENTALE IL RISPETTO DEGLI ORARI E’ PREVISTO INOLTRE LA CONDIVISIONE DEL PATTO DI CORRESPONSABILITA’ EDUCATIVA (P.E.C.) SOTTOSCRITTO DALLA SCUOLA E DALLE FAMIGLIE



Accoglienza 2012 13