Page 1

FIBUR

N F O R M A

Periodico di informazione della Federazione Italiana Burraco Via F. Corridoni 7 - Milano Tel 02-76000710 fax 02-796768

MARZO 2011 In questo numero: DALLA PRESIDENZA LA FIDUCIA È…

CRONACA & COSTUME (a cura di Carlo Cetino) MARCHE REG…ALI CAMPANIA FELIX FIBUR INFORMA…TECI PRIMAVERA ROMANA RISO SCOTTO OSCAR

2010

SANREMO È SANREMO

SPECIALE CAMPIONATI

DALLA SEGRETERIA (a cura di Thea Fillarini) NASTRI ROSA CALENDARIO FEDERALE HANNO FATTO CENTRO COPPA CAMPIONI

2011

Il Presidente

LA FIDUCIA E’…

A fine febbraio la Segreteria Fibur ha cominciato a inoltrare i bonifici alle affiliate più sollecite nell’invio dei proventi da tessere 2011. Ho dato personalmente il benestare ad una prima tranche pari a 35.000 euro: fondi che torneranno utili alle affiliate, che finalmente vengono gratificate del loro impegno e della fedeltà dimostrata. Uno slogan di vecchia data recitava La fiducia è una cosa seria che si dà alle cose serie. Ebbene, chi ha avuto fiducia nella Fibur non può che rallegrarsi. Avevamo promesso i contributi in tempi brevi e siamo fieri di aver mantenuto l’impegno, per quanto l’onere risulti gravoso. Ci conforta il fatto che il bilancio del 2010 sia stato chiuso, nonostante la scissione, con utile soddisfacente e tra la generale approvazione. Senza voler apparire enfatici, ci auguriamo che gli sforzi di tutto il Consiglio direttivo riescano graditi. La vostra fiducia è essenziale per proseguire il percorso che abbiamo intrapreso. Avv. Salvatore Modica

lineare quanto coinvolgente.

A vincere stavolta è stata una coppia del Falco (Falconara), i signori Lacalaprice - Piloni. Alla piovosa domenica maceratese ha fatto seguito quella più primaverile di quest’inverno per salutare l’ultima Platinum Cup. 7 regioni erano rappresentate dalle squadre che ambivano a vincere il classico trofeo a squadre messo in palio da Rossini Pesaro. 76 team, tra cui la squadra Campione d’Italia 2010, si sono dati battaglia vera fino al verdetto finale a sorpresa, ove la squadra pesarese Cimarelli ha saputo trarre profitto dallo scontro diretto tra le due big di Val Vibrata per superarle entrambe sul filo di lana e regalare definitivamente a Pesaro la Platinum.

C O N A C A O T U M E CRRRO ON NA AC CA A& &C CO OSSST TU UM ME E Cronaca

MARCHE REG…ALI

Le Marche ospitano tornei regionali tra i più apprezzati e frequentati in Italia. Anche quest’anno, a distanza di una settimana, si sono tenuti i due tornei più storici e seguiti tra Macerata e Pesaro. Domenica 30 gennaio è stato il turno di Simonetta Santucci, ancora in progressione record con i 67 tavoli di un torneo che ogni anno si va perfezionando vieppiù, ricevendo la consueta partecipazione dei tesserati dall’ Umbria, l’Abruzzo, il Lazio e anche dalla Romagna. La passione di Simonetta (e Cristina) convince i tesserati, che solo se impediti rinunciano a questa kermesse

Platinum end Cronaca

CAMPANIA FELIX

Nel breve volgere di un paio di settimane la Campania ha vissuto due momenti raggianti, grazie ai tornei nazionali di Sorrento e Salerno. La Asd Come Quando Fuori Piove ha totalizzato 97 tavoli presso il fantastico Parco dei Principi a Sorrento per un torneo avvincente sotto la regia magistrale di Lori Soldatini. La coppia Brienza - Corrado è tornata prepotentemente in auge vincendo dopo un anno di astinenza un altro nazionale.


super podio Due settimane dopo Vietri ha festeggiato il IX torneo nazionale di Salerno con il record di 146 tavoli, tirati fuori dal cilindro di Pasquale Mele, quello che non si preoccuperebbe neanche se stesse venendo giù il diluvio universale… e che problema c’è? E dal cilindro è venuto fuori irresistibile Antonio Zambrini, grande interprete del burraco dai tempi di Taranto e Lecce, forse poco noto al Centro Nord, ma già vincitore in carriera di ben 7 tornei nazionali. Il compagno nell’occasione era Sergio Greco, entrambi tesserati per Salerno, quindi profeti in patria. La nota originale del vulcanico Mele è stata offerta dallo spettacolo d’illusionismo proposto ai partecipanti prima delle premiazioni conclusive. Fibur Informa sarà presente nel 2012 per non perdersi (e raccontarvi) i fuochi d’artificio che Mele sprigionerà in occasione del X anniversario di questo torneo.

trofei in vetrina .

Costume

FIBUR INFORMA…TECI

Chi lavora è sempre soggetto a critiche, ma la diffusione di notizie e la pubblicità dell’attività federale - preciso obiettivo di Fibur Informa - sono basilari quantunque ogni tanto si possa sbagliare… in buona fede! Comprendo che non sia uma-

namente possibile accontentare tutti, talora però il rispetto per un lavoro neppure retribuito, ma semplice frutto di passione e cura, viene a mancare. Pertanto, urge fornire decisi chiarimenti. L’editoria moderna è ben diversa da un decennio fa, il fax è stato sostituito da mail e siti web per la trasmissione del cartaceo. La comunicazione deve essere impostata su quei parametri che catturano l’interesse del lettore: dettagli, curiosità e gossip sono divenuti mezzi irrinunciabili! Questo impianto, adottato ormai da 4 anni, ha l’avvallo della federazione e percepisce il gradimento di gran parte dei lettori. Va da sé che la presenza in loco della redazione comporti la stesura di un articolo più ampio. Il fatto che alcuni tornei siano meno esposti dipende da una deficitaria informazione prodotta da chi organizza l’evento, cui tuttavia da un po’ di tempo F.I. assicura qualche riga traendo le notizie principali dai presenti, a garanzia di una minima pubblicità, posto che quasi nessuno nonostante i reiterati appelli - ci invia articoli in proprio. Ma non riteniamo giusto trattare allo stesso modo l’articolo sul torneo che promana una dovizia di particolari e quello che latita colpevolmente nell’informazione. Ciò non toglie che nell’ottica del miglioramento - accettandosi pertanto ogni suggerimento valido - si possa progredire nell’ impianto informativo magari attingendo a una qualche forma di collaborazione “passionale” (che sia la benvenuta!) C’è infine la soddisfazione di aver contribuito ad abbattere i costi di produzione e spedizione della vecchia Rivista annuale - il saluto è d’obbligo per Giorgio Vitale -, la quale non rispondeva più alla necessità di una tempestiva informazione sugli eventi che invece è fondamentale per una pubblicità più efficace. Insomma Fibur…informateci!

Cronaca

PRIMAVERA ROMANA

E’ stato un inverno rigido, è vero, ma i weekend di febbraio e marzo sono stati baciati da una precoce aria primaverile, che ha consentito ai giocatori in viaggio di godere non solo del torneo. E’ successo a Roma, anticipata la data da maggio a febbraio, dove il lusinghiero riscontro di 77 tavoli ha dato ragione a Bruna Ronchi, persona che definire generosa appare riduttivo.

wonder woman Spesso non è sufficiente solo organizzare bene per fornire una buona immagine del proprio torneo; occorre anche metterci tanto cuore e anteporre la soddisfazione di chi vi partecipa. Il Courtyard Marriott di Roma apriva per la prima volta le sale al burraco. Il test è stato positivo, in ogni caso qualsiasi piccola criticità è stata annullata dalla industriosità dell’organizzatrice. Se per Bruna è stata gratificante la partecipazione dei tesserati dalla Lombardia alla Sicilia, per i convenuti è stato appagante sentirsi coccolati in ogni momento e sotto ogni aspetto: dall’acqua alle caramelle, dai cornetti caldi nei by night ai premi a estrazione, compresi 5 soggiorni regalati ad altrettanti fortunati. Il tutto in un clima sereno che va ad accrescere i meriti di Bruna Ronchi. Tutti contenti dunque? No! Non si può essere contenti se si perde un torneo nazionale per soli 15 match point: è quello che è accaduto ai coniugi pugliesi Costagliola - Di Molfetta, una disavventura che non auguro a nessuno. A beneficiarne, con pieno merito, sono state le messinesi Sisinni - La Spada, affermate


campionesse di burraco. Passeggiate per Roma hanno reso completo il weekend, mentre io ho pescato il… Jolly all’ omonima trattoria sotto forma di una imperiale carbonara in compagnia di Ale Scappiti.

fortuna adiuvat audaces Cronaca

DA GIULIANOVA A STRESA

E’ il percorso effettuato nel breve volgere di una settimana da Ennio Cosenza, direttore in entrambi gli eventi nazionali. Curiosamente sia il torneo organizzato dagli Amici del Burraco abruzzesi che quello proposto da Monica Langè di Burraco LM hanno avuto il medesimo riscontro numerico: 38 tavoli. A Giulianova la sede era il Sea Park Hotel, struttura confortevole, che ha celebrato il successo di un’altra coppia maiden, i signori Teodori - Capponi di Val Vibrata; il Regina Palace offriva invece uno scenario meraviglioso dalle sponde del Lago Maggiore. Peccato che la concomitante disputa del torneo a Montegrotto abbia privato Monica di quei numeri che la sede di gara avrebbe sicuramente meritato. Anche stavolta è andata in rosso, ma il suo entusiasmo è tale che prima o poi riuscirà a centrare l’obiettivo di essere apprezzata e con profitto.

Nella foto sopra le vincitrici del torneo, le sanremesi Tosetto - Pastorino.

RISO SCOTTO

Cronaca

La Patavina si era sottoposta a una prova del nove assai dura. In una terra non preponderante (in questo particolare momento storico) per la Fibur, era già arduo puntare a un numero di tavoli adeguato alla storia di questo torneo. Figurarsi competere numericamente con l’evento organizzato contestualmente da altri! Giorno dopo giorno le dimensioni del torneo del dott. Scotto hanno invece assunto contorni vieppiù clamorosi, fino a sforare i 100 tavoli. Con la benedizione del Cielo, pioggia, neve e bora si sono placati nell’immediatezza e tre giornate di sole primaverile, come non s’era mai visto a Montegrotto in 11 anni, hanno premiato la Patavina e ripagato chi è accorso per godersi parimenti il torneo e le terme. Non so cosa avranno pensato altrove, ma lo… scotto deve essere stato forte per il successo del dott. Scotto, ridente e non poco di fronte ai suoi 110 tavoli.

presidenti doc Naturalmente ci sarà qualcosa da mettere a punto, ma lo staff della Patavina ha dato tutto e di più ai convenuti, comprese le tipiche maschere del Carnevale ai presidenti in sala e i tapiri agli ultimi della classifica, le targhe agli arbitri e un riconoscimento speciale per il nostro Presidente. Al Commodore è tornato di moda il by night con 55 tavoli in due nottate, ma stupefacente è stato soprattutto il matinée della domenica in attesa dell’ultimo pasto, quando il tradizionale torneo proposto dalla As.Bur.Go. ha contato ben 120 partecipanti, ivi compresa Nelia Gallo che ha

difeso… l’ultimo posto! Infine diamo spazio alle vincitrici del torneo nazionale, ragazze terribili e brave, meritatamente alla loro prima vetrina nazionale, bagnata con lo champagne: Samy Borioni e Anita Pellacci.

festa della donna con brindisi

OSCAR 2010

Costume

La Notte del Burraco, da tre anni l’appuntamento mondano per eccellenza, anticipa al 18 di giugno la data per inserirsi tra gli eventi della Notte Bianca pesarese: sarà una festa nella festa! Com’è consuetudine, saranno conferiti gli Oscar ai personaggi e all’associazione che hanno saputo guadagnarsi la nomination con le loro imprese agonistiche. Teatro dell’evento sarà ancora una volta la terrazza del Cruiser Congress di Pesaro da cui, sul finire del torneo, i partecipanti potranno ammirare lo spettacolo del sole che sorge a est. L’appuntamento è fissato per le 20,15 del 18 giugno. Spiace che quest’anno ci sarà, per un deprecabile disguido, la contemporanea con il torneo nazionale di Teramo, altro appuntamento classico e rinomato. Augurando un felice esito ad entrambi gli eventi, auspichiamo per il 2012 una collocazione concordata tra chi organizza per non imbarazzare i giocatori. Cronaca

SANREMO È SANREMO

Un mese prima il Festival aveva battuto ogni record di ascolto con la squadra Morandi. Ancora Sanremo ha segnato un altro exploit con la squadra Maglione, interprete di Fatti mandare


dalla mamma a giocare al Casinò. Il tragitto che porta all’estrema punta della Liguria non è dei più agevoli, ma per due giornate così ne vale proprio la pena. La Sala Rossa accoglie con la sua imponenza, mentre la Bella Signora Dania cura ogni dettaglio perché tutto riesca perfetto. Poi succede che qualcuno arrivi in ritardo sull’orario d’inizio e si becca la paternale per averle scombinato l’ordine degli accoppiamenti… Risultano comunque piccolezze di fronte alla linearità del torneo che rispetta i tempi, studiati per favorire l’afflusso al casinò. Al sabato mattina, visto che l’ assenza del by night non favorisce le ore piccole, c’è chi prende l’auto per un’escursione a Montecarlo e chi preferisce andare per negozi ad acquistare abiti firmati, souvenir o un profumo tipicamente sanremese con cui far felice la moglie rimasta a casa. Alle 14,45 riprende puntuale il torneo che termina la sua fase mitchell alle 18,30, dando margini per una puntatina alla roulette o alle slot prima di cena. Alle 21,00 si riparte e Dania Maglione comincia finalmente a rilassarsi, al punto da lasciarsi fotografare con quelle eccentriche scarpette gialle ai piedi.

fotocamere, immortalati accanto al Presidente e all’organizzatrice.

20-21/5

(ASD RIVIERA DELLE PALME)

*Nazionale Il Drago

20-21/5

(CIRCOLO IL DRAGO TERNI)

*Naz.le Val Vibrata

27-28/5

(ASD BURRACO VAL VIBRATA)

*Nazionale Norcia

3-4/6

(ASD VILLA AURELIA 2)

*Nazionale Messina

10-11/6

(ASD BURRACO MESSINA)

*Notte del Burraco Bucciol - Giorgi Mentre fuori Scende la pioggia, alla fine tutti a giocare al Casinò, consci di lasciare piuttosto che prendere. Ma chi se ne importa, canterebbe Morandi, se Uno su mille ce la fa a sbancare la roulette; a novembre torneranno anche più numerosi In ginocchio da te signora Maglione! INVIATE I VOSTRI ARTICOLI A FB@FIBUR.IT LA REDAZIONE DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER LA SCARNA INFORMAZIONE SU EVENTI DI CUI VENGONO FORNITI RIFERIMENTI ESIGUI

D DAAALLLLLLAAA SSEEEGGGRRREEETTTEEERRRIIIAAA

NASTRI

ROSA

Riportiamo l’elenco delle ultime affiliate in ordine di tempo: LOMBARDIA

Asd Burracolario Como Asd Kalispera Rodano (MI) L A Z I O

Asd La Rosa Bianca Cerveteri (RM) CALABRIA

Asd Burraco Club Catanzaro CAMPANIA

lady di ferro Si assiste a colpi di scena a ripetizione nella fase danese, ove V. Martino giustizia Natilla, ma a sua volta viene decapitato da due sconosciuti spezzini muniti della tessera provvisoria. Il 1° posto è loro con quei risonanti 2000 euro + 2000 fiche da cui (i liguri non si smentiscono mai) sono costretti a detrarre la quota per pagarsi le tessere Fibur. Ma la lacrimuccia scompare alla consegna della busta davanti alle

*Naz.le S. Benedetto

Asd Burraco Stabia (NA) Asd Le Pantere Scafati (SA) Asd Burraco Elite Benevento

CALENDARIO FEDERALE Eventi di MAGGIO - LUGLIO 2011: *Nazionale Benevento 6-7/5 (ASD BURRACO ELITE)

*Nazionale Gaeta

13-14/5

(ASD LI.VI.BUR.) COPPA CAMPIONI FIBUR

(CATANIA, 13/14 MAGGIO)

*Naz.le Isola Rossa

20-21/5

(CULTURA E GIOCHI E AS.BUR.GO.)

18/6

(ASD ROSSINI PESARO)

*Nazionale Teramo

18-19/6

(ASD BURRACO TERAMO)

*Nazionale Ancona

1-2/7

(ASD GENTE DI MARE)

*Naz.le Civitavecchia

8-9/7

(ASD CIRCOLO UNIONE)

*Nazionale Ischia

15-16/7

(ASD BURRACO NEAPOLIS)

HANNO

F A TTO C EN TRO … BRIENZA - CORRADO (PZ) SORRENTO, 28/29 -1 -2011 GRECO S - ZAMBRINI (SAI) SALERNO, 11/12 -2 -2011 LA SPADA - SISINNI (ME) ROMA, 18/19 -2 -2011 TEODORI - CAPPONI (VBR) GIULIANOVA, 25/26 -2 -2011 BORIONI - PELLACCI (AN - CIVC.) MONTEGROTTO, 4/5 -3 -2011 PASTORINO - TOSETTO (SRM) STRESA, 4/5 -3 -2011 BUCCIOL - GIORGI (SP) SANREMO, 11/12 -3 -2011 ANTUOFERMO A - GELMETTI (PE) CAMPIONATO A COPPIE FELICITAZIONI DAL

PRESIDENTE

COPPA CAMPIONI 2011 @ La Coppa dei Campioni si svolgerà a CATANIA - Hotel Sheraton - il 13 e 14 maggio. 3 sessioni di gara e in ciascuna andranno a premio le prime 3 coppie e le prime 3 squadre per girone. Le formazioni saranno composte da 6 giocatori, senza vincoli di punteggio di categorie; la quota d’iscrizione è € 360 x squadra (€ 320 per le squadre partecipanti alle selezioni). La adesione dovrà essere fornita alla Fibur entro il 25 aprile. L’Hotel offre un pacchetto interessante per favorire la riuscita della manifestazione. Per i dettagli vi rimandiamo alla circolare pubblicata sul sito Fibur.


FIBUR

N F O R M A

suo momento topico al 2° danese, quando i compagni di tante vittorie assieme, Antuofermo A. e Natilla, si son trovati di fronte, l’uno contro l’altro per la prima volta, con le rispettive partner. Lì si è deciso il campionato con Antonio Antuofermo che ha accelerato la sua corsa verso la gloria, nella quale ha trascinato Milena Gelmetti - meglio nota come De Cecco - che ha pescato il jolly abbinandosi a lui. Alle spalle della coppia più inedita della storia, il podio è stato completato da Paola Galeone con Claudia Terlizzi e da Carlo Cetino con Fausto Martella. La Puglia si è dunque imposta con forza, perché ben 5 giocatori sul podio erano pugliesi doc.

SPECIALE

Palermo a Messina, da Reggio C a Taranto…, senza dimenticare che i milanesi, dapprima restii a partecipare, hanno infine lodevolmente risposto “presente!”.

tra gli estremi: Como e Messina Caserta dal suo canto ci ha abbondantemente ripagati offrendo una location unica come è l’Hotel Vanvitelli. Anche per questo dobbiamo dire grazie a Nelia e Gianni, che per qualche mese hanno scandagliato l’intera regione alla ricerca del… Graal.

CAMPIONATI A COPPIE 2011

Cronaca

CRONACA DI UN TRIONFO

E’ nata a Sanremo, appena 7 giorni prima, la coppia dell’anno, quella che ha vinto il titolo italiano 2011. Si sono incontrati, si sono… piaciuti, la signora Milena ha fatto la sua avance senza alcun imbarazzo: Vuoi fare coppia con me? Per te lascerei il mio compagno! Immagino lo stupore di Antonio che, dopo averci pensato su, ha pronunciato il fatidico sì. Questo è l’antefatto da cui è scaturito il binomio dell’anno.

Uomini contro Il feeling è proseguito per tutta la durata del torneo, avendo il

il podio di Caserta Che dire ancora? E’ stata sicuramente la più qualificata Serie Nazionale di sempre e la coppia vincitrice unisce in sé due componenti spesso divise: quelli che sono abituati a vincere e quelli che non hanno mai vinto. Cronaca

GRAZIE CASERTA!

Caserta è stata la scommessa vinta in particolare da Nelia Gallo e Gianni Novellino. 97 tavoli é record storico! Ricordo le perplessità iniziali sulla collocazione sbilanciata a Sud di un evento che nel 2010, anche per il critico quadro contingente, aveva deluso fortemente nei numeri. La risposta della Campania si è rivelata fondamentale per aver garantito quella base che avrebbe quantomeno fornito una dignitosa rassegna. Ma un plauso va a tutta l’Italia made in Fibur, da Trieste a Torino, da Treviso a Modena, da Como a Cesena, da

questo piccolo grande Gallo E’ un albergo che ti lascia a bocca aperta per quella hall senza eguali in Italia. Camere più che confortevoli, affacciate sulla hall come fossero balconi sulla piazza di paese; cucina varia con vasto assortimento di pietanze; servizio internet gratuito, personale sempre disponibile… Siamo insomma stati così bene che non l’avremmo più lasciato al momento della partenza.

Il cuore del Vanvitelli Ma di Caserta ricorderemo soprattutto la meravigliosa Reggia con la sua infinità di stanze e gli sconfinati giardini, dove con il


Presidente si è dissertato del numero di tavoli che si potrebbero allestire per un torneo tra tutte le federazioni di burraco mondiali.

le diverse interpretazioni fornite. Il C.D. ha infine confermato l’invio già in corso alle affiliate dei contributi annuali.

SERIE D - 5

1 2 3

Coppola A - Coppola M Marino - Colacicco Al Molteni - Gaddi

1 2 3

Romano A - Granitto Recchioni - Ciabattini Farina - Sisto

Cronaca

CLASSIFICHE 2011

Pubblichiamo tutti i podi e i promossi per ogni serie e girone, ricordando che la Serie C verrà ripristinata il prossimo anno: SERIE NAZIONALE

vista dai giardini Meraviglioso infine è il sapore di quelle mozzarelle di bufala di cui abbiamo potuto fare incetta prima della partenza. L’idea di estrarle tra chi non fosse andato a premio è stata davvero geniale perché sono valse più d’una consolazione!

1 2 3

Antuofermo - De Cecco Galeone - Terlizzi Cetino - Martella

1 2 3

Mastromarino - Di Molfetta Insana - Cappellani Manduci - Venuto

PE BR PU

SERIE A - 1

TA ME MI

SERIE A - 2 Cronaca

ASSEMBLEA ORDINARIA

Approfittando della festività concessa per i 150 anni dell’Unità d’Italia, il giovedì è stato dedicato alle riunioni, tra cui quella annuale per l’approvazione del bilancio, in modo che da venerdì ci si concentrasse esclusivamente sui campionati.

1 2 3

Finizii - Di Fazio Ventura - Festa Bordoni - Scappiti

AN NA TR

SERIE B - 1

1 2 3

Soldatini - Berardini Pacifico P - Quarto Caposiena - De Carlo

1 2 3

Viola - Lioce Di Mario - Gasparin Mele - Gianni O

CO

SERIE D - 6

NA RM NA

Costume

VOTI AL CAMPIONATO

10 e lode - A Milena De Cecco e ad Antonio Antuofermo: lei ci ha messo la pasta e lui l’ha condita. Il pranzo è servito! 10 - A Nelia Gallo: ha fatto scoprire il calore del sud a quanti non erano mai scesi … così in basso. 9 - Alla signora Modica per aver percorso a piedi tutti i giardini della Reggia mentre il consorte la seguiva in carrozza. 9 - A Di Fazio e Finizii per averci regalato una favola a lieto fine (promozione in Nazionale).

NA RM S.Sev

SERIE B - 2 S.Sev

LA SA

AV NA NA

Ornella e Ylenia 8 - Alle signore Quarto e Quinto per aver smentito il loro cognome: promosse Secondo e Terzo. 8 - Agli arbitri per la velocità supersonica nel trangugiare dati, score, classifiche e… mozzarelle di bufala. 8 - Al Grand Hotel Vanvitelli che ha soddisfatto ogni richiesta, tranne quella di regalarci il lampadario nella hall… 5 - Ad Alessandro Benanti per cui rimane più facile far figli che mantenere la Serie Nazionale!

AV NA NA

ARRIVEDERCI A MAGGIO

SERIE D - 1

1 2 3

la sala assembleare La signora Muratore, alla presenza di una quarantina di presidenti e delegati, in rappresentanza di circa la metà delle affiliate, ha dato lettura alla relazione da lei certificata in qualità di revisore. Il bilancio 2010 ha presentato conti in regola e un utile pari a € 107.890. La soddisfazione dei partecipanti sta nel numero di coloro che lo hanno approvato, cioè tutti, eccetto un astenuto. Gli adempimenti fiscali sono stati al centro del dibattito, viste

Cava Angri

Maione A - Caso De Simone R - Perna Milocco - Manzonato

NA NA TS

SERIE D - 2

1 2 3

La Marca - D’Atri Parlato - Fisichella D’Angelo - Cino

1 2 3

Fraire - Herz Barresi - Roccaro Manna - Uccello

NA NA NA

SERIE D - 3

SERIE D - 4

1 2 3

Colacicco An - Gengaro Giordano - Romano E Quinto - Di Leva

FIBUR INFORMA MARZO 2011  

PERIODICO FIBUR

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you