Issuu on Google+

ww w.b org hiv iag gi.c om

VIAGGI

NOLEGGIO PULLMAN E MINIBUS GRANTURISMO Giornale settimanale di informazione e annunci - Spedizione in abb. postale, art. 2 com. 20/b, leg. 662/96 - Filiale RE. Contiene I.P. - Editrice Reporter srl Redazione, amministrazione e pubblicità: via Emilia Ospizio, 23 - 42122 Reggio Emilia - tel. (0522) 45.50.50 r.a. - Fax (0522) 45.35.15

internet: www.reporter.it • e-mail: redazione@reporter.it Anno 24 • numero 25 • 24 giugno 2011

€ 1,90

Tecnopoli, reti d’impresa e un nuovo modello: le ricette per rilanciare l’occupazione in Emilia

Giovani e disoccupati

SERVIZIO TAXI RISERVATO (NCC) AUTO E MINIBUS 9 POSTI SENZA CONDUCENTE PAT B Via Pineto, 20 - PINETO DI VETTO D’ENZA (RE) Tel. e Fax 0522/613081 - 335/6153281

www.borghiviaggi.com - info@ borghiviaggi.com Leguigno - Montata, 25 Casina (RE) Tel. 0522.607269 Fax 0522.607800 Cell. 335.5923056 rossi.beppe@libero.it

Rossi Giuseppe

• Installazione - Riparazione Impianti Elettrici Civili e Industriali • Assistenza Macchine Industriali • Sistemi di Sicurezza • Illuminazioni Pubbliche • Automazioni - Cancelli - TV - TVCC

VALUTIAMOÊ ILÊ TUOÊ OROÊ 27Ê €Ê alÊ grÊ NUMERO VERDE

DA PAGINA 4 A PAGINA 7

800078538

ALL'INTERNO L’ASCENSORE DEI LETTORI Buoni, cattivi e nominati di questa settimana A pagina 2

SINDACATI Intervista a Mirto Bassoli segretario provinciale Cgil A pagina 4

BASKET Frates verso Milano Il deja vu del coach A pagina 30

REPORTER WEEKEND Tutti gli appuntamenti per il tempo libero Nell’inserto

TECNOCARP Srl Carpenterie Metalliche

- Strutture per edifici civili e industriali - Coperture - Rivestimenti di parete - Facciate strutturali - Tensostrutture - Strutture spaziali

- Scale di sicurezza - Scale d’arredo interne in acciaio - Inferiate - Sistemi di sicurezza - Realizzazione di lattonerie e elementi di completamento - Recinzioni e cancellate

Via XXV Aprile, 6 - Loc. Bocco di Casina (RE) Tel. 0522 600380 - Fax 0522 200048 - www.tecnocarpsrl.it

AUTOLUNA · Via F.lli Cervi, 149/1 · Reggio Emilia · Tel. 0522.487111 · Fax 0522.387120 AUTOLUNA · Via Circonvallazione, 79 · Guastalla (RE) · Tel. 0522.219875 · Fax 0522.218405

www.autoluna.citroen.it · email: autoluna@citroen.it

PURO


Pag.

12

venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

SPECIALE INFORMATICA Informazione pubblicitaria

Infinity Project: una scelta strategica Proiettati nel futuro con soluzioni senza limite

L

’industria informatica sta conoscendo un rapido progresso grazie alla grande pervasività digitale di Internet, che ha creato nuove esigenze ed ha influenzato il modo di pensare, le soluzioni applicative e le architetture software. L’avvento del Web 2.0, infatti, ha cambiato la fruibilità stessa del mezzo, trasformandolo da luogo di gestione dei dati e delle transazioni a spazio nel quale condividere, collaborare, comunicare, socializzare e partecipare. Un profondo cambiamento che un produttore di software protagonista di questo mercato deve necessariamente affrontare con un integrale ripensamento della propria offerta e delle soluzioni che ne aumentino il valore reale e l’utilità d’insieme. Zucchetti affronta questa complessa sfida con uno sforzo d'innovazione tecnica e di prodotto senza precedenti, supportata da una chiara e precisa strategia che va dalla tecnologia di base agli strumenti di sviluppo, dal Framework applicativo fino alle numerose famiglie di soluzioni applicative. Questa strategia è alla base di “Infinity Project” e ha come obiettivo immediato l’aumento della competitività e della fruibilità delle nostre soluzioni tramite la copertura di nuove aree tematiche e l’adozione di innovative tecnologie e metodologie di sviluppo. Tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project si basano su Infinity Application Framework,

una soluzione totalmente web nativa - base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project - che implementa il paradigma del Virtual Workspace ed è fondamento per la realizzazione di articolati progetti e sistemi informativi. Le applicazioni realizzate con Sitepainter Infinity sono applicazioni di ultima generazione, pensate e progettate per il Web, in modo da sfruttare al meglio le enormi potenzialità del mezzo. Utilizziamo le migliori componenti Open Source affermate a livello mondiale, di sicura visibilità ed affidabilità, conservando la piena compatibilità con i più diffusi sistemi operativi e database commerciali. Una scelta che ci consente di sfruttare e capitalizzare il lavoro fatto da milioni di tecnici di ogni parte del mondo sia per la tecnologia di base, sia per le componenti applicative a costi ridotti. Ad Hoc Infinity è l’Erp della suite Infinity Project, ideale per governare la complessità e gestire in maniera efficace i processi aziendali resi complessi dall’evoluzione del mercato. Ogni realtà imprenditoriale ha esigenze specifiche e ogni processo organizzativo e funzionale interno ha peculiarità tali che non è pensabile fare ricorso a soluzioni chiuse e preconfezionate. Ad Hoc Infinity è pensato per gestire in modo ottimale il governo dei processi e delle persone, al fine di poter esercitare un controllo strategico su risorse sempre

più diversificate e flussi sempre più complessi. Ad Hoc Infinity è la soluzione Erp in ambiente Web che integra tutti gli aspetti

della gestione aziendale, garantendo la gestione completa degli adempimenti contabili e fiscali nel rispetto delle ultime

normative. La soluzione copre tutte le aree che possono essere automatizzate e/o monitorate all’interno di un’azienda, per-

mettendo così agli utenti di operare in un contesto uniforme ed integrato, indipendentemente dall’area applicativa.

I PRINCIPALI VANTAGGI OFFERTI DA AD HOC INFINITY - Semplicità di utilizzo - Facilmente adattabile e configurabile, Ad Hoc Infinity è stato realizzato in modo da consentirne l’utilizzo immediato anche da parte di utenti non esperti grazie a un’interfaccia estremamente intuitiva. - Massima accessibilità delle informazioni - Ad Hoc Infinity sfrutta tutte le potenzialità proprie del web: le informazioni sono disponibili e condivisibili sempre e ovunque e aggiornate in tempo reale. - L’innovativa piattaforma tecnologica sulla quale è stato sviluppato, consente di fruire

delle informazioni del gestionale anche in ambiente internet o extranet, con un’alta navigabilità dell’informazione e la garanzia di massima sicurezza. - Nativamente multilingua - Studiato per soddisfare le esigenze di multinazionali strutturate, Ad Hoc Infinity è nativamente configurabile nella lingua dell’utente. - Automatizzazione e ottimizzazione dei processi aziendali grazie al modulo di Business Process Management - Incremento dell’efficienza operativa - Ottimizzazione di tempi, costi

e risorse - Collaborazione tra utenti interni e esterni all’azienda - Condivisione del patrimonio informativo aziendale - Massima possibilità di profilazione e personalizzazione

- Tecnologia web - Ad Hoc Infinity è una soluzione integralmente Web, utilizzabile dai più diffusi Internet Browser di ultima generazione senza necessità di installare alcun software sul client.


venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

Pag.

13

SPECIALE INFORMATICA

Ecco il supercomputer Si chiama “K” e viene dal Giappone

I

l computer più potente del mondo arriva dal Sol levante e si chiama “K”. La classifica ufficiale è stata stilata di recente dall’Università del Tennessee, a Knoxville, che riconosce il primato del nuovo nato di casa Fujitsu perfino sul rivale cinese “Tianhe-1 A” nella classifica dei migliori 500 supercomputer. “E’ impressionante, molto più potente degli altri computer e ben tre volte più veloce del rivale cinese Tianhe-1A, detentore del primato”, ha dichiarato Jack Dongarra, il professore di ingegneria elettrica e informatica che si occupa a Knoxville di aggiornare la classifica ufficiale. Computer “K” riesce a processare 8,2 quadrilioni di operazioni al secondo (8,2 petaflop al secondo, in termini più tecnici). Al terzo posto della speciale classifica ci sono gli Stati Uniti, già al lavoro per mettere a punto una macchina ancora più performante. L’applicazione di questo supercomputer è molto vario: si va dai terremoti alle variazioni climatiche, dalla ricerca

nucleare ai test di sviluppo degli armamenti, dall’esplorazione petrolifera alla compravendita di titoli borsistici. Diversamente da altri supercomputer recenti, il “K” non usa processori grafici o altri acceleratori. E secondo “Top500.org” è il più potente ma anche uno dei più efficienti dal punto di vista energetico. Il supercomputer è installato presso il Riken Advanced Institute for Computational Science (AICS) di Kobe. Una volta completato arriverà, nei piani, a oltre 10 petaflop di potenza. Il primo supercomputer italiano in classifica è incece il Cineca/Scs – SuperComputing Solution. Nelle prossime pagine vi presentiamo le prime cinquanta posizioni di questa speciale classifica (dati espressi in Gigaflop). Nonostante gli elevati costi di realizzazione e di alimentazione (un supercomputer richiede la connessione di migliaia di piccoli computer in un centro dati) i laboratori di ricerca continuano ad aumentare le dimensioni e la velocità

di queste macchine, utilizzate per simulazioni nei settori più vari, dai terremoti alle variazioni climatiche, dalla ricerca nucleare ai test di sviluppo degli

armamenti, dall’esplorazione petrolifera alla compravendita di titoli borsistici. E la potenza cresce così rapidamente che i dati della classifica vengono

A volte ritornano

rivisti ogni sei mesi: per esempio, il gioiello del 2008, del Los Alamos National Laboratory nel New Mexico, è ora crollato al decimo posto, mentre un nuovo

concorrente, chiamato Blue Waters, è già in fase di sviluppo presso l’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign per rivaleggiare con «K».

16 PATCH DA MICROSOFT

Esce negli Usa il nuovo Commodore 64

I

l “Commodore 64” è una vera pietra miliare di questo settore, capace di risorgere dalla sue ceneri per l’ennesima volta. La notizia è apparsa nei giorni scorsi sul sito specializzato hwjournal.net. Il nuovo prodotto presentato da Commodore Usa sarebbe una riedizione in versione moderna del celebre C64. Basato su un processore Intel, il nuovo Commodore adotta Ubuntu Linux come sistema operativo, ma l’azienda promette di mettere a disposizione di tutti una copia di “Commodore OS 1.0”, che supporta tutti i vecchi programmi e giochi Commodore tramite emulazione software del sistema originale. Peccato però che questa nuova macchina non abbia un lettore di floppy dal quale caricare i vecchi giochi, ammesso che dopo tutto questo tempo quei floppy possano funzionare ancora. In ogni caso, Commodore fornisce anche un “classic game pack” agli acquirenti del nuovo C64 assieme al Commodore OS pack. La dotazione hardware

del nuovo C-64 comprende un processore dual core Intel Atom D525 da 1,8 GHz con grafica Nvidia ION 2 e 2 oppure 4 GB di memoria Ram. Il disco rigido può essere scelto in tagli che vanno da 160 GB a 1 TB ed è

disponibile anche un modello con lettore Blu-Ray integrato. I prezzi? Altini: variano tra i 600 e i 900 dollari. Sarebbe stato interessante poter avere anche una versione di questo computer con dotazione

REPORTER DIVENTA

QUOTIDIANO SUL WEB

www.reporter.it Politica, economia, cronaca, sport, agenda spettacoli, rubriche e opinioni, annunci: tutte le notizie su Reggio Emilia aggiornate ogni giorno in tempo reale. Sul nuovo sito di Reporter trovi tutto, ma proprio tutto sulla tua città.

ON LINE

hardware minimale, così da poter vedere ancora una volta in funzione il Commodore OS in emulazione C-64, con una uscita video composita come il C-64 originale, magari venduto a prezzi attorno ai 100 dollari.

Nuovo aggiornamento di sicurezza informatica per Windows, Microsoft rilascia 16 patch di sicurezza per chiudere 34 criticità riscontrate sul sistema operativo. Tra le varie applicazioni coinvolte troviamo Microsoft Office, Internet Explorer, .NET, SQL, Visual Studio, Silverlight, VML ed ISA. Particolarmente

interessante l’aggiornamento codificato con MS11-050, update cumulativo in grado di risolvere ben 11 diverse vulnerabilità identificate nel browser di Redmond. Coinvolte dall’update le versioni 6, 7, 8 e 9 del browser, tirando così in ballo per la prima volta anche l’ultima release di IE


Pag.

14

venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

SPECIALE CASALGRANDE ESTATE PROGRAMMA - Giugno e Luglio 2011 SABATO 25 GIUGNO Ore 21 Centro storico “Il giro d’Italia in musica” Spettacolo comico-musicale con Roberto Severi, Simone Longagnani, Graziano Grazioli e Monica Melli

MARTEDÌ 28 GIUGNO Dalle 20 alle 23 Casalgrande Centro storico Boglioni Antiquaria Mercatino dell’Antiquariato Balli caraibici e capoeira

MERCOLEDÌ 29 GIUGNO Ore 21.30 Piazza Ruffilli Sotto il cielo stellato Rassegna cinematografica

MERCOLEDÌ 30 GIUGNO Ore 21 Castello di Casalgrande “Ora Legale 2011” “Una poesia per l’Italia” Di e con Corrado Augias Spettacolo in prima nazionale (Ingresso 15 euro, ridotto 12 euro)

SABATO 2 LUGLIO Ore 21 Castello di Casalgrande Alto “Note in una notte stellata” Concerto lirico Con Yukie Ina (soprano) Alessandro Turri (tenore) Claudio Levantino (basso) Elisa Montipò (pianoforte)

di Bedeschi Paolo & C. s.n.c.

SISTEMAZIONE ASFALTI LAVORI STRADALI IN GENERE SISTEMAZIONE AREE CORTILIVE COMPIMENTO DI OPERE URBANISTICHE 42013 SALVATERRA di Casalgrande (RE) Via Caduti sul Lavoro, 21 Tel. 0522.996073 - Fax 0522.770883

Ore 21 Centro storico “Magia, musica & allegria” Spettacoli di varietà

MARTEDÌ 5 LUGLIO Dalle 20 alle 23 Casalgrande Centro storico Boglioni Antiquaria Mercatino dell’Antiquariato Karaoke e balli latino-americani

MERCOLEDÌ 6 LUGLIO Ore 21.30 Piazza Ruffilli Sotto il cielo stellato Rassegna cinematografica

GIOVEDÌ 7 LUGLIO Ore 21 Castello di Casalgrande “Ora Legale 2011” “Nomi, cognomi e infami” La legalità e i rischi delle infiltrazioni mafiose al Nord Italia Di e con Giulio Cavalli, attore e scrittore Giuseppe Gennari, GIP al Tribunale di Milano Maria Cristina Origlia, giornalista de Il Sole 24Ore (Ingresso libero).

SABATO 9 E DOMENICA 10 LUGLIO Castello di Casalgrande “La freccia nella roccia” Palio delle contrade Corteo dei nobili e del popolo Mercato degli Antichi mestieri medievali Taverne Mostra “In un arco di tempo” Torneo degli arcieri

MARTEDÌ 12 LUGLIO Dalle 20 alle 23 Casalgrande Centro storico Boglioni Antiquaria Mercatino dell’Antiquariato Karaoke e ballo liscio

MERCOLEDÌ 13 LUGLIO Ore 21.30 Piazza Ruffilli Sotto il cielo stellato


venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

Pag.

15

SPECIALE CASALGRANDE ESTATE Rassegna cinematografica

GIOVEDÌ 14 LUGLIO Ore 21 Castello di Casalgrande Rassegna “Ora Legale 2011” “Assassini per caso” Luci e ombre dei più efferati delitti italiani Con Luciano Garofano, generale in congedo dell’Arma dei Carabinieri (Ingresso libero)

DAL 15 AL 17 LUGLIO Parco del Liofante Fiera di Salvaterra – XIII edizione Musica, ballo liscio, stand gastronomici

DAL 17 AL 22 LUGLIO Corte Spalletti Scuderie “BuK-libri a Corte” – I edizione Orari: domenica 17 luglio dalle ore 10.30 alle 24, e nelle altre serate del festival (lunedì 18, martedì 19, giovedì 21, venerdì 22 luglio) la corte resterà aperta al pubblico a ingresso libero dalle ore 18.00 alle ore 24.00

MERCOLEDÌ 20 LUGLIO Ore 21.30 Piazza Ruffilli Sotto il cielo stellato Rassegna cinematografica

DOMENICA 17 LUGLIO Ore 21.30 Cortile delle Scuderie di Villa Spalletti “Notte di Note 2011” “Musica al piccolo trotto: viaggio sonoro tra danze popolari” Quartetto di archi “Aphrodite” (Ingresso 5 euro).

Ore 21.30 Villa Spalletti Casalgrande Jazz Festival “Spirito libero” Fabrizio Bosso Quintet (Ingresso 5 euro)

MERCOLEDÌ 20 LUGLIO Ore 21.30 Villa Spalletti “Notte di Note 2011” “Allegro Appassionato Duo” Concerto per arpa di Lorenzo Montez e Alessandra Viveri

GIOVEDÌ 21 LUGLIO Villa Spalletti Ore 21 “La lingua segreta delle donne” Concerto di Susanna Parigi Vincitrice del Premio Gaber 2010 Rassegna: Buk-Libri a Corte

VENERDÌ 22 LUGLIO Ore 21.30 Villa Spalletti Cortile delle Scuderie Casalgrande Jazz Festival Concerto per sax e chitarra di Javier Girotto e Bebo Ferra

MARTEDÌ 26 LUGLIO Dalle 20 alle 23 Casalgrande Centro storico Boglioni Antiquaria Mercatino dell’Antiquariato Balli caraibici

LUNEDÌ 18 LUGLIO Ore 21.30 Villa Spalletti Casalgrande Jazz Festival Fabrizio Bosso e Luciano Biondini Concerto per tromba e fisarmonica (Ingresso: 5 euro)

MARTEDÌ 19 LUGLIO Dalle 20 alle 23 Casalgrande Centro storico Boglioni Antiquaria Mercatino dell’Antiquariato Balli latino-americani www.filipporinaldi.it

PER OGNI PIZZA UNA BIBITA IN OMAGGIO

Via Botte, 31 CASALGRANDE (RE) Tel. 0522 849023 Cell. 335 6220655

ME

S

CA

LA

NA

CONSEGNA A DOMICILIO

SI

Progettazione, realizzazione, manutenzione parchi e giardini Potature con piattaforma aerea e treeclimbing Trattamenti antiparassitari Impianti di irrigazione Arredo urbano Valutazione stabilità degli alberi

PIZZERIA "LA MESSICANA"

CHIUSO IL MARTEDÌ Casalgrande Alto (RE) Via Statutaria, 129

Tel. 0522 - 841723


Pag.

16

venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

SPECIALE CAMPEGINE FIERA DEI S.S PIETRO E PAOLO Programma

VENERDÌ 24 GIUGNO Ore 20.30 Apertura Luna Park Ore 21.30 Arena Piazza Caduti del Macinato “E nueter balomm” Commedia dialettale musicale

SABATO 25 GIUGNO Ore 20 Viale dei Platani “Si cena... in compagnia” Pianobar e karaoke con Paolo e Simo Ore 22 Arena Piazza Caduti del Macinato Esibizione di Boxe

DOMENICA 26 GIUGNO

Viale dei Platani Prove di abilità con Mountain-byke Ore 16 Viale dei Platani Esibizione bici acrobatica Ore 20.45 Chiesa Parrocchiale di Campegine Missa Gaia Coro e ensemble musicale dell'I.D.M.L. di Reggio Emilia Ore 21.45 Arena Piazza Caduti del Macinato Orchestra “Il giardino del liscio”

LUNEDÌ 27 GIUGNO

Dalle ore 9 alle 19 Via Amendola Mercatino artigianato artistico e prodotti tipici

Ore 20 Parco del Municipio Cocomerata e prosciutto

Piazza Caduti del Macinato Dolcezze in piazza: il tappo dolce

Ore 21.30 Arena Piazza Caduti del Macinato Spettacoli di balli e musiche

Via Livatino 20° Raduno auto e moto d’epoca 3° Raduno auto tuning 3ª Rievocazione storica Auto e moto in passerella Via Amendola Mostra di Paolo Stagnini Mostra di Parmiggiani Giovanni Servizio Assistenza 24 su 24 Cell. 335 6298441

depuratori d'acqua

Ore 15 Via Livatino 20° Raduno auto e moto d’epoca

dal 1984 la nostra esperienza a tua disposizione

COSTRUZIONE E INSTALLAZIONE DEPURATORI D'ACQUA PREVENTIVI E SOPRALUOGHI GRATIUTI MANUTENZIONE E ASSISTENZA DEPURATORI DI TUTTE LE MARCHE VENDITA RICAMBI ACCESSORI E SALE PER DEPURATORI Via Curiel, 36 - Castelnuovo di Sotto (RE) - Tel. 0522 688456 - Fax 0522 404649 www.idrostar.org - e-mail: info@idrostar.org

TENDE DA SOLE, ZANZARIERE, PENSILINE, INFERRIATE, SERRAMENTI IN ALLUMINIO

VIA MEUCCI, 10/A/B - CAPRARA DI CAMPEGINE (RE) Cell. 348/3585706 - Tel. 0522/676778 - Fax 0522/704122 E-mail: elisabonori@alice.it

MARTEDÌ 28 GIUGNO Ore 21.30 Arena Piazza Caduti del Macinato Sfilata di abiti da sposa

MERCOLEDÌ 29 GIUGNO Ore 20 Viale dei Platani Cottura della forma Ore 20.30 Chiesa Parrocchiale di Campegine Santa Messa solenne Ore 21.30 Arena Piazza Caduti del Macinato Viva la Radio! Emozioni in onda dagli anni '70 Ore 23 Fuochi d’artificio


venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

Pag.

17

SPECIALE TRASPORTI

Patente, premi per i più bravi Entro luglio due punti in più per chi è stato disciplinato al volante

A

rrivano i bonus per la patente. Per quei 25 milioni di italiani che non hanno mai commesso infrazioni gravi alla guida (dati Ministero), sono in arrivo quasi 52 milioni di punti patente. L'1 luglio si conclude infatti il quarto biennio dall'introduzione della patente a punti varata nel luglio del 2003, una rivoluzione che prevede ogni due anni la corresponsione di due punti a coloro che non si sono "macchiati" di infrazioni gravi in questo lasso di tempo. In alcuni casi il bonus del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è già arrivato, mentre chi non ha ancora ricevuto i 2 punti aggiuntivi del periodo 2009-2011 se li vedrà accreditati sul proprio conto entro la fine del mese. Per alcuni si potrebbe verificare un terzo caso: punti accreditati e poi stornati, perché fra l'accertamento della sanzione e l''aggiornamento del proprio "conto patente", specialmente in caso di ricorso, possono passare alcuni mesi. I punti decurtati dal luglio 2003 al maggio 2011 ammontano invece a circa 70,5 milioni. Ma a chi sono stati sottratti? I numeri ricostruiscono un identikit che corrisponde ad un'automobilista fra i 18 e i 34 anni, quella fascia di età cioè che concentra il 26% delle patenti in regola. Questo gruppo di è reso responsabile per ben il 40%

I DATI REGIONE PER REGIONE

delle decurtazioni di punti patente, soprattutto nella fascia d'età 30-44 anni, che si rivela quella più indisciplinata. Man mano che l'età avanza, le infrazioni gravi sono sempre più rare: i più virtuosi sono finora stati gli over 70, anche perché guidano meno. Solo il 3,01% è la percentuale sul totale dei punti sotrratti per quanto riguarda gli under 20, che però entro agosto, secon-

do la nuova norma inserita la scorsa estate nel Codice della Strada, riceveranno un punto "extra" per ogni anno trascorso senza infrazioni, fino ad un massimo di tre. La maniera più veloce è consultare (previa registrazione) il proprio estratto conto sul Portale dell'Automobilista (www.ilportaledellautomobilista.it), il sito gestito dal Ministero delle Infrastrutture

e dei Trasporti, che è accessibile anche attraverso le comode applicazioni gratuite per smart phone. In alternativa si può chiamare il numero 848 782 782, che però (e chissà perché...) non è un numero verde gratuito: la telefonata può essere effettuata solo da apparecchio fisso ed ha il costo di una chiamata urbana secondo le tariffe del proprio gestore telefonico.

In un'elaborazione dei dati del biennio 2009-2011 pubblicata da Il Sole 24 Ore si scopre che su un totale di 35,9 milioni di patenti di guida attive, sono il 72% quelle che non hanno subito tagli. In pratica sei automobilisti italiani su dieci non hanno subito decurtazione di punti negli ultimi due anni. Fra le 110 province italiane, quella più "civile" è stata Sassari, con 15,55 decurtazioni ogni 100 licenze di guida. Seguono Nuoro (18,21/100), Benevento (19,77/100), Palermo (20,77/100), Carbonia-Iglesias (20,81/100), Avellino (21,34/100), Tra-

pani (21,7/100), Brindisi (22,15/100), Matera (22,72) e L'Aquila (23,31). La peggiore è invece stata Bologna, con 59,61 tagli su 100. Seguono Firenze (56,54/100), Pisa (55,78/100), Ravenna (53,24/100), Prato (52,83), Ferrara (52,5/100), Savona (51,47/100), Pordenone (51,1/100), Modena (50,34/100). Al Nord gli automobilisti più indisciplinati? Più che altro bisogna considerare il maggior parco circolante, controlli di Polizia più frequenti e una rete di autovelox e tutor più fitta che nel Sud e nelle Isole. La media nazionale è del 36,85%.

MONDO MOTORI, ATTO QUARTO La rivista di Reporter dedicata a tutti gli appassionati delle due e delle quattro ruote torna in edicola alla vigilia della stagione estiva per offrire la consueta panoramica sul mondo motoristico con notizie, informazioni e approfondimenti utili a 360 gradi. La normativa, prima di tutto. “Mondo Motori” si apre con le novità previste dal Codice della strada in fatto di patenti e targhe con significativi risvolti soprattutto per quanto riguarda i neopatentati e la circolazione di scooter e motorini. Non manca nel nuovo numero di “Mondo Motori”, il consueto focus sulla “sicurezza” con gli articoli dell’ispettore superiore di polizia stradale Roberto Rocchi incentrati sulla proposta di legge presentata dal sindaco

di Firenze Matteo Renzi per istituire il reato di omicidio stradale e sulla “piaga” delle cosiddette morti “verdi”, ovvero gli incidenti mortali che si verificano nei campi

Bonini & C.

e che coinvolgono i conducenti dei trattori. Spazio poi alle curiosità dal mondo delle auto, dai nuovi colori più stravaganti per le carrozzerie alla playlist da ascoltare in auto per evitare lo stress da traffico, dai consigli utili per non far soffrire il mal d’auto ai bambini alla rassegna di tutte le automobili utilizzate da James Bond negli oltre cento film di 007. Non mancheranno informazioni sulle auto ecologiche e, naturalmente, le ormai celebri “Agende” di Mondo Motori con tutte le date e gli appuntamenti delle stagioni sportive di Formula 1, Moto Gp e Superbike. A questo punto non resta che allacciare il casco e girare la chiavetta. Per un’estate all’insegna dei motori e della sicurezza sulle strade.

s.n.c.

di Bonini Lorenzo e Alessandro

COMMERCIO ROTTAMI FERROSI E METALLI

Isotermici

Furgoni Isotermici e Frigoriferi e Coibentati a norme A.T.P. ALLESTIMENTI IDONEI PER IL TRASPORTO DELLE MERCI DEPERIBILI E NON DEPERIBILI CON O SENZA GRUPPO FRIGORIFERO COME DA NORMATIVE MINISTERIALI VIGENTI PRODUTTORE AUTORIZZATO PER ALLESTIMENTI SPECIALI

TRASPORTI RIFIUTI SPECIALI

Via del Simposio, 2/4 - 42048 Rubiera (RE) Tel. (0522) 62.63.08 - Fax (0522) 62.08.35

Via Augera, 3/A - Cadelbosco Sopra (RE) Tel. 91.75.47 - Fax (0522) 91.93.59 www.everes.it - info@everes.it


Pag.

18

venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

SPECIALE TRASPORTI

Merci, la strada batte la ferrovia I dati sul commercio mondiale confermano il primato delle “ruote” sulla “gomma” tiene un ruolo importante negli Usa (42,9%) e nei Paesi a grandi dimensioni territoriali, come Cina (23,5%) e Russia (42,8%). Scarsa rilevanza hanno la navigazione interna, con la sola eccezione della Cina (15,4%), e gli oleodotti, fondamentali invece in Russia (49,8%), data la grande importanza che hanno in quel Paese il petrolio e il gas naturale. I trasporti marittimi primeggiano in Cina (48%), ma rivestono grande importanza anche in Giappone e in Europa, dove rappresentano circa 1/3 del totale. Limitando il nostro sguardo all'Europa, dove il trasporto merci si è sviluppato fino al 2007 con tassi generalmente superiori al Pil, gli ultimi dati pubblicati dall’Itf offrono il quadro più aggiornato del ruolo delle varie modalità (escludendo il mare). Già nel 2008 si era fatta sentire la crisi che nel 2009 ha fatto poi contrarre pesantemen-

te i volumi di trasporto, (-11,2% rispetto al -4,2% del Pil). Nel 2010 la ripresa del trasporto merci è apparsa ancora molto debole. In particolare: su strada, ferrovia e trasporto marittimo, i livelli correnti di traffico sono ancora del 5-10% inferiori ai livelli pre-crisi; solo il cargo aereo ha recuperato dal pesante calo indotto globalmente dalla crisi su tutte le modalità di trasporto; il rilancio rimane quindi incerto, ma si ritiene che una ripresa dei volumi di trasporto sia probabile quest'anno anche alla luce della ripresa del Pil. In particolare, nel 2009 la ferrovia in un solo anno ha perso tutto il traffico in volume degli ultimi 15 anni, scendendo come modalità al 15,8% rispetto al totale del trasporto merci. La strada, pur perdendo quasi il 9%, sale di conseguenza al 74,3% di share. Complessivamente, i volumi di trasporto tornano ai valori di sei

anni fa. Anche l'analisi per Paese mostra la preminenza della strada, con punte eccezionali in Spagna (93%), ma anche in Gran Bretagna (83,8%), e sottolinea il costante declino della ferrovia che mantiene un valore più alto della media europea in

Melli Gaetano & Figli

Germania (20,7%) e nei Paesi nuovi membri Ue. Per l'Italia si calcola per la strada uno share dell'87,7% se si considerano anche cabotaggio e veicoli sotto le 3,5 t., non considerati nei dati Eurostat e Itf. Da sottolineare per l'Italia il crollo verticale del

trasporto ferroviario (- 28% tra il 2007 e il 2009), molto maggiore che non nel resto d'Europa, che ne ha ridotto la quota a meno dell'8%. La perdita in volume del trasporto su gomma (-9,3%) risulta invece allineata con il resto d'Europa.

VERSO LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

AUTOTRASPORTI TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI NON TOSSICI NÉ NOCIVI

TRASPORTO GRASSI INDUSTRIALI CON CISTERNE

amministrazioni locali. Tra queste, gli obiettivi per una mobilita' sostenibile a carattere urbano e regionale: si tratta di dimezzare entro il 2030 l'uso di auto alimentate con carburanti tradizionali ed eliminarle del tutto entro il 2050. A questo proposito, il suggerimento degli enti locali e' quello di correggere alla fonte l'emissione di gas nocivi con l'entrata in vigore di standard vincolanti per le case costruttrici di veicoli. Un'altra indicazione concerne la possibilita' di individuare codici unici per i sistemi telematici e per l'infomobilita'. Infine, una richiesta al Parlamento e al Governo italiano: per l'attuazione degli obiettivi comunitari il trasporto pubblico locale e la mobilita' urbana devono riconquistare un posto rilevante nei programmi di investimento nazionali, altrimenti l'Italia rimarra' indietro rispetto ad altri Paesi Ue. Il federalismo fiscale dovra' quindi considerare il tema della mobilita' sostenibile e individuare i fabbisogni standard per Comuni, Province e Regioni.

rgh ivia ggi. com

TRASPORTO SOTTOPRODOTTI DELLA MACELLAZIONE E DERIVATI

Creare un fondo specifico per l'attuazione delle misure di mobilita' sostenibile contenute nel libro bianco dei Trasporti europeo. E' questa la proposta emersa nell'ambito del convegno organizzato da Federmobilita', l'associazione che riunisce i maggiori assessorati ai Trasporti, e Aiccre che associa gli enti locali al fine di promuovere l'unita' europea, questa mattina a Roma. L'attuazione delle azioni a lungo, medio e breve termine contenute nel documento comunitario richiede sforzi finanziari notevoli che le risorse esistenti non possono soddisfare. ''Sarebbe, pertanto, opportuno -fanno notare i rappresentanti di enti locali e Regioni- l'istituzione di un fondo nell'ambito del prossimo quadro finanziario europeo che partira' nel 2014 allo scopo di promuovere gli investimenti in questa direzione come fu fatto per l'avvio dell'utilizzo del sistema satellitare Galileo''. La maggior parte delle indicazioni europee in materia di trasporti ricadono nell'ambito delle competenze delle

TRASPORTO CON IMPIANTI SCARRABILI A BRACCIO IDRAULICO Via S. Marco, 20 CODISOTTO DI LUZZARA (RE) Tel. 0522/976760 - Fax 0522/224529 Cell. 348/7472179 - 348/7472180 melligaetanoefiglisnc@virgilio.it

ww w.b o

l commercio mondiale ha patito molto di più la crisi globale, come dimostrato dal crollo del trasporto merci, che nel 2009 in Europa è stato, infatti, percentualmente di tre volte superiore alla contrazione del Pil. Gli ultimi dati disponibili mostrano che il sistema mondiale dei trasporti continua, comunque, a garantire grandi volumi di traffico: oltre 16mila miliardi di dollari di merci, pari al 26% del Pil mondiale, esportate nel mondo nel 2008. Dopo la caduta del 2009 (-11,2%) una buona ripresa dell'export si è avuta l'anno scorso (+7%) ed è prevista in aumento anche nel 2011 (+9,2%). Quanto alle modalità di movimentazione delle merci, gli ultimi dati Eurostat sottolineano il ruolo della strada, che primeggia in Giappone (62,3%) e in Europa (46%), Paesi dove la ferrovia ha invece un ruolo marginale. La rotaia man-

s.n.c.

I

VIAGGI

NOLEGGIO PULLMAN E MINIBUS GRANTURISMO SERVIZIO TAXI RISERVATO (NCC) AUTO E MINIBUS 9 POSTI SENZA CONDUCENTE PAT B Via Pineto, 20 - PINETO DI VETTO D’ENZA (RE) Tel. e Fax 0522/613081 - 335/6153281

www.borghiviaggi.com - info@ borghiviaggi.com


venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

Pag.

19

SPECIALE TRASPORTI

Inquinanti, ecco la sovrattassa L’Europarlamento vara la nuova normativa sui pedaggi per i camion poco ecologici

C

on la revisione della normativa sui pedaggi per il trasporto su strada (Eurovignetta) sarà possibile tassare i camion per l’inquinamento atmosferico e acustico prodotto, in aggiunta al pedaggio autostradale, secondo il principio del “chi inquina paga”, anche se la scelta di imporre o meno la sanzione resterà comunque in mano ai singoli Stati. Lo prevede il testo finale della direttiva, adottato oggi in aula dall’Europarlamento. Tra le novità introdotte la garanzia che i ricavi delle imposte sui tir pesanti e inquinanti siano utilizzati per finanziare sistemi di trasporto più ecocompatibili. Potranno quindi essere aggiunti al normale costo di utilizzo delle infrastrutture 3-4 centesimi (per veicolo/km in media) per coprire i costi esterni generati dal trasporto su strada relativi all'inquinamento atmosferico e quello acustico. Oltre alle reti di trasporto transeuropee (Ten-T), la direttiva coprirà le autostrade e si applicherà ai veicoli superiori alle 3,5 tonnellate. Se uno Stato membro intende concedere deroghe ai mezzi fino a 12 tonnellate, dovrà comunicarne le ragioni alla Commissione europea. Dal canto loro, gli Stati membri si impegnano a investire il 15% dei ricavi totali nelle reti di trasporto transeuropee. I fondi rimanenti dovrebbero essere utilizzati per attenuare

gli effetti nocivi e sviluppare sistemi di trasporto sostenibili. Per promuovere la trasparenza, i deputati hanno incluso nella direttiva l'obbligo per gli Stati membri di informare periodicamente la Commissione sulle tariffe e sull'utilizzo degli oneri percepiti. I veicoli meno

inquinanti saranno esenti dal costo per l'inquinamento atmosferico fino al 1 gennaio 2014 per la classe di emissione Euro V, e fino al 1 gennaio 2018 per la classe Euro VI. Nelle aree sensibili e nelle zone montuose, ai costi esterni si aggiungerà una maggiorazio-

ne fino al 25% per i veicoli più inquinanti (da Euro 0 a Euro II) e, a partire dal 1 gennaio 2015, anche per gli Euro III. Per ottenere una gestione più efficiente del traffico i pedaggi potranno inoltre variare fino al 175% nelle aree congestionate, con tariffe superiori

applicabili nelle ore di punta e con tariffe più basse per gli altri periodi.La Commissione fornirà un elenco delle tariffe e degli orari di applicazione in tutta la Ue. Le nuove regole sull'Eurovignetta sono frutto di un accordo in seconda lettura con il Consiglio, dopo

oltre tre anni di negoziati. Le norme entreranno in vigore tre settimane dopo la loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale: dovranno essere adottate dagli Stati membri, che restano comunque liberi di scegliere se applicare o meno le nuove tariffe.

AGEVOLAZIONI FISCALI PER L’AUTOTRASPORTO L’Agenzia delle Entrate conferma anche per il 2011 alcune agevolazioni già previste per l'anno precedente. In particolare, i provvedimenti riguardano il contributo al Servizio Sanitario nazionale per le assicurazioni RC Auto e la deduzione forfettaria delle spese non documentate. Il 30 giugno scade termine domanda per recupero accise gasolio 2010. Riguardo al contributo al Servizio Sanitario Nazionale, l'Agenzia delle Entrate specifica che le imprese di autotrasporto merci (in conto terzi e conto proprio) possono recuperare fino a 300 euro per veicolo, attraverso la compensazione nel modello F24. Il beneficio vale per le somme versate nel 2010 come contributo al Servizio Sanitario Nazionale sui premi di assicurazione per la responsabilità civile

per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate. Il provvedimento relativo alla deduzione forfettaria delle spese non documentate per i trasporti effettuati personalmente dall'imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l'impresa vale solamente per l'autotrasporto per conto di terzi. L'Agenzia delle Entrate prevede due casi: una deduzione di 56 euro per i trasporti all'interno della Regione e delle Regioni confinanti, che spetta anche per i trasporti personalmente effettuati dall'imprenditore all'interno del Comune in cui ha sede l'impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello spettante per gli stessi trasporti nell'ambito della Regione o delle Regioni confinanti; una deduzione di 92 euro per i trasporti

effettuati oltre la Regione e le Regioni confinanti. Ricordiamo anche che il 30 giugno scade il termine per presentare la domanda per il recupero delle accise sul gasolio per autotrazione relative ai consumi effettuati nel 2010. Le modalità per la presentazione delle domande non sono cambiate rispetto agli anni precedenti. Dopo 60 giorni dalla presentazione, grazie al meccanismo del silenzio-assenso, le imprese d'autotrasporto potranno utilizzare il credito in compensazione mediante F24 entro l'anno solare in cui è sorto, cioè entro il 31 dicembre 2011. Resta uguale anche il Codice Tributo, ossia 6740. Per le eccedenze non compensate entro la fine del 2011, bisognerà chiedere il rimborso in denaro agli Uffici dell'Agenzia.

Demolizioni - Ristrutturazioni

Costruzioni di fabbricati pubblici e privati Movimento terra

Via Martiri della Libertˆ , 2 42010 Casoni di Luzzara (RE) Tel. e Fax 0522 836807 - Cell. 335 6366766

Da 20 anni per servirVi

CENTRO PROVE A.T.P.

Vendita arredi nuovi con progettazione e studio di interni Cell. 349.5229843 - Reggio E. generalmontaggi@email.it

COLD ENGINEERING TECNOLOGIA PER L'AUTOTRASPORTO Via Garonna, 28 - 42124 Reggio Emilia Tel. 0522 943485 - Fax 0522 947224 mpmmainini@virgilio.it


Pag.

20

venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

SPECIALE CASINA PROGRAMMA Estate a Casina 2011 FINO AL 16 AGOSTO

VITTORIA

Via Don P.Borghi, 10/C - CASINA (RE) 200 metri dal centro! Telefono 0522/60.82.27

forno

Vender Michele

Ore 20.30 (tutti i martedì) Casina – Casa Cantoniera I Martedì letterari Incontri su temi e personaggi di cultura e attualità

FINO AL 14 SETTEMBRE Ore 21 (tutti i mercoledì) Casina - Casa cantoniera Musica alla Casa cantoniera Serate di Ballo lisco

FINO AL 25 AGOSTO Ore 21.30 (tutti i lunedì e giovedì) Casina – Casa Cantoniera Nuovo Cinema Aurora Proiezioni cinematografiche

SABATO 25 GIUGNO Produzione propria: Dolci - Pane - Torte su ordinazione Via Roma 6/c Neg. Tel. 0522/609321 Lab. Tel. 0522/608088 CASINA (RE)

TECNOCARP Srl Carpenterie Metalliche

- Strutture per edifici civili e industriali - Coperture - Rivestimenti di parete - Facciate strutturali - Tensostrutture - Strutture spaziali - Scale di sicurezza - Scale d’arredo interne in acciaio - Inferiate - Sistemi di sicurezza - Realizzazione di lattonerie e elementi di completamento - Recinzioni e cancellate

Dalle ore 16.30 Leguigno Sagra di San Giovanni Festa di Emergency A cura del Comitato Feste di Leguigno

DOMENICA 26 GIUGNO Casina - Lago dei Pini Gara di pesca

DAL 27 GIUGNO ALL’8 LUGLIO Leguigno Oratorio parrocchiale Campi estivi per ragazzi

DOMENICA 3 LUGLIO Ore 16 Casina Sport Village Torneo di Trivial pursuit

Via XXV Aprile, 6 - Loc. Bocco di Casina (RE) Tel. 0522 600380 - Fax 0522 200048 www.tecnocarpsrl.it

VENERDI 8 LUGLIO Ore 20.30

Centro diurno Arcobaleno Centro Arcobaleno in festa Esposizione e vendita quadri e manufatti, musica e buffet

SABATO 9 LUGLIO Ore 20.30 Giandeto Gnoccata sotto le stelle

SABATO 9 E DOMENICA 10 LUGLIO Costaferrata-Paullo Festa degli Alpini di Paullo Cene, ballo liscio, santa messa al campo

DAL 14 LUGLIO AL 18 AGOSTO Ore 17 (tutti i giovedì) Casina – Biblioteca comunale Abracadabra Letture, giochi e divertimento

SABATO 16 E DOMENICA 17 LUGLIO Casina - Sede della Croce Rossa Festa della Croce Rossa

DOMENICA 17 LUGLIO Cortogno Sagra Beata Vergine del Monte Carmelo

DAL 20 LUGLIO AL 10 AGOSTO Dalle ore 20.30 (tutti i mercoledì) Casina – Biblioteca comunale Notte di Stelle Animazioni per bambini

DAL 22 AL 26 LUGLIO Leguigno Sagra di S.Anna Ballo liscio, gastronomia e spettacoli


venerdì

24 giugno 2011 - REPORTER

Pag.

21

SPECIALE CASINA SABATO 23 E DOMENICA 24 LUGLIO Dalle ore 14 Pantano-La Strada IV Memorial Giuseppe Filippi Gara di cani da ferma su pernici liberate

FALEGNAMERIA

ONFIANI Serramenti su Misura

DOMENICA 24 LUGLIO

Mostra permanente a Banzola di Casina (Reggio Emilia) Telefono (0522) 60.05.61

Ore 20 Bergogno Aperitivo nel borgo

DAL 29 LUGLIO AL 1 AGOSTO 46° Fiera del Parmigiano Reggiano Mostre, mercato ambulante, gastronomia, sfilate, spettacoli, luna park

ALBERGO CENTRALE

DOMENICA 31 LUGLIO

Primo piano Ristorante

Ristorante - Pizzeria di NOVELLI PIERA

Ore 9 Cortogno XXXIII Marcia della Val Tassobbio

SABATO 13 E DOMENICA 14 AGOSTO

Ore 9 Barazzone Festa della Madonna di Barazzone

Dalle ore 20.30 Cortogno Tortellata

DAL 2 AL 6 AGOSTO

DOMENICA 14 AGOSTO

Bergogno Fattoria didattica Castetto Acqua, fuoco, fuochino Campo estivo itinerante

Pianzo Sagra di Pianzo Addobbi floreali e coro per Santa Messa

SABATO 6 AGOSTO

DAL 14 AL 16 AGOSTO

Ore 21 Casina – Casa Cantoniera La Corrida

DOMENICA 7 AGOSTO Ore 20 Bergogno Madonna della Neve Processione, santa messa, rinfresco all’aperto

MARTEDI 9 AGOSTO Ore 20.30 Cortogno Spettacolo di Silvia Razzoli ed Enzo Fontanesi

MERCOLEDI 10 AGOSTO Ore 20.30 Cortogno Spettacolo di Antonio Guidetti e Mauro Incerti

VENERDI 12 AGOSTO Pianzo - Locali Proloco Trinità 19° Festa paesana

LAVANDERIA

Cortogno Ferragosto insieme Sagra paesana, con cene e ballo liscio

MARTEDI 15 AGOSTO Ore 19 Pianzo Tradizionale Sagra dell’Assunta Sagra paesana con il Coro di Roncaglio

DAL 19 AL 21 AGOSTO Paullo – Costaferrata Fiera Millenaria di Paullo e Costaferrata Sagra paesana con spettacoli, gastronomia e ballo liscio

Tel.

340 4090831

Pizza a Mezzogiorno su prenotazione

Via del Municipio, 1 - 42034 CASINA (RE) Tel. (0522) 60.40.51

LAVORI STRADALI • SCAVI • DEMOLIZIONI • TRINCIATURA CON ESCAVATORE •

Via Sordiglio, 30 Paullo di Casina (RE) Tel. 335.6253196 Tel. 0522.600731

Domenichini Walter

Imbiancatura e affini Tel. 0522 600298 cell. 338 6932208 Via Costaferrata, 10/4 - Paullo - CASINA

DOMENICA 21 AGOSTO Ore 16 Beleo Oratorio di Beleo Gastronomia, cultura e spettacoli

VENERDI 27 AGOSTO Ore 19 Cortogno Polentata

Falegnameria F.lli PINOTTI

SERRAMENTI SU MISURA Via Caduti della Libertà, 15/a/b 42034 CASINA (RE)

Distesa estiva

conformi alle norme UNI

MIGLIARA di CASINA (RE) • Tel. e Fax (0522) 60.92.19

Via C. Prampolini, 9 - Casina (RE) Tel/Fax 0522.609257

Rossi Giuseppe

Leguigno - Montata, 25 Casina (RE) Tel. 0522.607269 Fax 0522.607800 Cell. 335.5923056 rossi.beppe@libero.it

• Installazione - Riparazione Impianti Elettrici Civili e Industriali • Assistenza Macchine Industriali • Sistemi di Sicurezza • Illuminazioni Pubbliche • Automazioni - Cancelli - TV - TVCC


Reporter Speciali 24 giugno 2011