Page 277

li orologi sono nati come macchine eccezionalmente complesse e in pari misura delicate. Ma nei primi decenni del XX secolo si sono trovati a dover crescere. La spinta fu essenzialmente dettata dalle esigenze militari: le truppe di terra, d’aria e d’acqua avevano bisogno di segnatempo capaci di resistere a condizioni estreme. Gli orologi subacquei sono nati tra le due guerre mondiali. Il primo a essere commercializzato fu l’Omega Marine, da un brevetto depositato nel 1932. Per la casa è stato il primo di una lunga serie di progetti pensati per un uso sottomarino, a profondità sempre maggiori. Nel 1957 nasce il Seamaster 300, il primo che la casa pensa per i sub professionisti. Negli anni ’70 l’oceanografo Jacques Yves Cousteau utilizza il Seamaster 600 durante una serie di esperimenti di immersione a lunga durata. Nel 1981 il grande apneista Jacques Mayol ha al polso un Seamaster 120m “Plongeur De Luxe”. Curiosità: dal 1995 James Bond ha sempre al polso un Seamaster, e la Maison ha anche realizzato dei modelli in edizione limitata in omaggio al personaggio creato da Ian Fleming. La storia oggi si arricchisce di nuovi capitoli: un restyling del Seamaster Professional Diver 300M (vedi a fianco) e una riedizione-anniversario del Seamaster 1948. Il mito continua. FINE

G 1

Profondo blu. 1. Jacques Mayol, mito dell’immersiome in apnea. Quando, nel 1981, scende in apnea fino a 101 metri ha al polso un Seamaster 120m “Plongeur De Luxe”. 2. Nel 1957 nasce il Seamaster 300, il primo Omega per sub professionisti. Lo adotterà, in seguito, anche la Marina britannica. 3. L’Omega Marine in dettaglio. Il movimento è da 19,4 millimetri di diametro, con la corona di carica posizionata a ore 12 in modo da entrare nella controcassa.

4

25 anni sopra e sotto le onde

N

el 1993 nasce il Seamaster Professional Diver 300M, e nel tempo conquista una larga schiera di appassionati. Per i suoi 25 anni viene riproposto in una collezione di 14 nuovi modelli, 6 in acciaio e 8 in un mix oro/acciaio. La ghiera girevole (4) è in ceramica, con scala d’immersione in Ceragold o in smalto bianco. E il fondello svela attraverso un vetro zaffiro il movimento (5), approvato dal METAS.

2

Omega Seamaster Diver 300M Cassa in acciaio, 42 mm Movimento co-assiale Master Chronometer 8800, riserva di carica di 55 ore, alta resistenza ai campi magnetici Quadrante in ceramica (ZrO2) spazzolata e incisa al laser, indici e lancette in Super-LumiNova® a emissione blu o verde Vetro zaffiro antigraffio e antiriflesso Prezzo 4.500 € 3 5

ARCHITECTURAL DIGEST • ITALIA

79

Profile for Franc22

Azsdxxsaa123  

Azsdxxsaa123  

Profile for himail9
Advertisement