Page 265

V 1

2

Funzionale Il bracciale del nuovo Santos dispone di cinturini in acciaio, oro, pelle di vitello o di alligatore, tutti intercambiabili. Con il sistema QuickSwitch (1) si può cambiare con grande facilità il tipo di bracciale.Il sistema SmartLink (2) permette di regolare la lunghezza del bracciale. In ogni maglia c’è un pulsantino che permette di estrarre la barretta di fissaggio e di aggiungere o togliere uno più elementi.

Un classico si rinnova

C

reato negli anni ‘80 e salutato da un successo travolgente, il Panthère de Cartier con la sua cassa rettangolare arrotondata esprimeva la quintessenza del design aggressivo e ricercato della Maison. Rilanciato da poco, è in oro rosa, giallo o bianco, tempestato di diamanti come un gioiello sensuale. Cartier New Panthere de Cartier

i tempi delle prime imprese dell’aviazione a inizio Novecento, uno dei pionieri del volo fu il brasiliano Alberto Santos-Dumont, già celebre per aver “circumnavigato” la Tour Eiffel con un dirigibile di sua invenzione. Grande amico di Louis Cartier, patron dell’omonima casa di gioielli e orologi, gli confidò che per la prossima, arditissima, impresa - il primo volo da terra con un aereo di sua invenzione - avrebbe avuto bisogno di un orologio moderno, comodo e rapido da leggere in volo. Cartier non se lo fece ripetere due volte e, raccolta la sfida, tornò dall’amico con quello che sarebbe passato alla storia come il primo modello di segnatempo maschile da polso: il Santos 100. Cartier aveva già in animo di rivoluzionare l’orologeria, ma il progetto dell’aviatore gli diede l’occasione per sovvertire le convenzioni estetiche dell’epoca: la forma era quadrata e non più tonda e soprattutto, il cinturino era di pelle. Correva l’anno 1906: l’aviatore riuscì col suo aeroplano di seta, il 14-bis “Uccello da preda”, a sorvolare per una sessantina di metri il pratone del parco di Bagatelle mentre l’orologio che portava il suo nome divenne l’icona dei tempi moderni. All’ultima Baselworld la Maison della pantera ha lanciato il nuovo Santos, che non tradisce l’originale: sulla cassa, di forma squadrata come l’originale, il design della lunetta è slanciato e più ergonomico. Grazie al sistema invisibile “QuickSwitch” il bracciale è intercambiabile con un click, mentre l’altro brevetto “SmartLink” consente di regolarne la lunghezza. Il nuovo e sottile calibro automatico 1847 MC, invece, in uno spessore minimo assicura impermeabilità fino a 100 metri e una grande resistenza alle perturbazioni dei campi magnetici della nostra epoca. FINE

A

Cassa 20 x 35 mm in oro rosa 18 carati ornata di diamanti taglio brillante (sopra) 22 x 30 mm in oro bianco rodiato 18 carati ornata di diamanti taglio brillante (sotto) Movimento al quarzo ad alta precisione Quadrante argentato Vetro zaffiro Segni particolari l’orologio-gioiello Cartier Prezzo da 33.000 €

ARCHITECTURAL DIGEST • ITALIA

67

Profile for Franc22

Azsdxxsaa123  

Azsdxxsaa123  

Profile for himail9
Advertisement