Page 1

WW

A SU: .IT GLI ISTA URY SFOTA RIV ILYLUX ES QU W.DA

Fondato da Luciano PARISINI

La bellezza è lusso quotidiano

Spedizione in A.P. - 45% - art. 2 comma 20/B legge 662/96 - Filiale di Milano - € 2,50 - Copia omaggio

ANNO

08

07-08 LUGLIO-AGOSTO 2011

NUOVO

INCONTRO

L’OSTINAZIONE DI SHIA CULTURA

GLI ENIGMI DI ARMODIO SOLESTATE

TRUCCO, PROFUMO, MODA


Lauder Pure Color Stick.indd 2

30-06-2011 10:33:03


Lauder Pure Color Stick.indd 1

30-06-2011 10:33:59


m

INNANZITUTTO L U C I A N O PA R I S I N I

Mercanti in fiere

MERCANTI IN FIERE:

no, non è un errore quel “fiere”, è un plurale voluto; e nemmeno la frase vuol riecheggiare un gioco di adusa tradizione. I “mercanti” sono l’intelligence di questo mondo-bellezza che, sfidando la crisi, vanno in fiere, ovunque ci sia possibilità di business o quanto meno vetrina di loro produzioni.

Erano in numero esorbitante i “mercanti” a Beauty Eurasia (il Cosmoprof dove ramifica, genera frutti copiosi!): all’Exhibition Centre di Istanbul (16-18 giugno) eran 327 gli espositori (+29,8% rispetto all’edizione 2010) con gli italiani protagonisti per il loro talento in ricerca e innovazione, tanto da catturare l’attenzione di ogni visitatore (23 mila, con un aumento del 16% rispetto al 2010). Unipro, Promos, e Regione Emilia Romagna a supportare il gran lavoro di So.Ge.Cos. e quindi ancora rinnovando il successo del Cosmoprof Worldwide Bologna. I mercanti a sfidar la crisi insomma; i mercanti già in moltitudine a Singapore nel TFWA Asia Pacific di maggio e ora in fermento per Cannes World Exhibition (18-23 settembre, e prima di interCharm a Milano, 24-27…) dove anche un nostro “mercante” d’alto rango, Michele Norsa, amministratore delegato di Salvatore Ferragamo, aprirà al fianco di Kofi Annan, segretario generale dell’Onu, la “fiera” sulla Croisette, davvero tra le più prestigiose, disquisendo nella Conference “ouverture”, su quanto sia difficile, ma pur possibile il momento internazionale dei “mercanti”. Settembre, andiamo: ebbi già a parafrasare il D’Annunzio, in occasione delle prime edizioni di Cannes, in tempi in cui “crisi” sfuggiva al dizionario della bellezza. Ora mi ripeto con la voglia, l’impeto di accompagnare ancora una volta (come la prima) i mercanti in fiere. Augurandomi che riemerga, producendo bu� siness-controcrisi, il loro genio made in Italy.

IN FIERE Il nuovo “diverso” logo del Tax Free di Cannes (18-23 settembre) e due immagini di Beauty EurasiaCosmoprof (16-18 giugno).

2

|

DAILYLUXURY

Editoriale.indd OK.indd 2

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 16:07:34


cartier.com

Pube1108DailyLuxury200x240_Mise en page 1 17/06/11 09:56 Pagina 1

PA R F U M P O U R H O M M E


L E U LT I M E

Premio Accademia 2012

QUESTE PAGINE SONO… ULTIME

P

rende corpo l’edizione 2012 del Premio Internazionale Accademia del Profumo. Già fissata la data: 9 marzo a Bologna in contesto Cosmoprof. Novità organizzative al vaglio della Commissione Direttiva proposte nel CD del 28 giugno e quindi illustrate all’Assemblea dei soci l’11 luglio. Qualche ritocco al carnet dei premi, contatti con collaboratori di prestigio per operazioni a largo raggio (Trenitalia), ma tutto ancora in embrione.

entrano infatti in rotativa quando le altre sono già stampate e raccolgono le notizie dell'ultima ora

Premiato il prof. Pannuti

P

remiato al 13° Congresso Nazionale del GOIM, quale “Maestro di Oncologia”, il professor Franco Pannuti, fondatore e presidente onorario di ANT, la Fondazione (nata a Bologna nel 1978) che in Italia rappresenta la più ampia esperienza di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai sofferenti di tumore. Complimenti da Daily Luxury.

Marine Vacth per YSL

A

vent’anni, dopo le prime esperienze di successo nel cinema (elogi della critica per l’interpretazione in “Ma part du gateau” di Cédric Klapisch), Marine Vacth, davvero astro nascente del cinema francese, anche per la sua straordinaria bellezza, è la nuova “icona” del profumo Yves Saint Laurent.

Bianchini AD di Coty Prestige Italia

C

6

leUTLIME.indd OK.indd 6

|

DAILYLUXURY

|

Unipro: Fabio Rossello presidente

È

Fabio Rossello il nuovo presidente di Unipro, Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche. Alla vice presidenza Luciano Bertinelli (Ferragamo Parfums) Giorgina Gallo (L’Oréal Italia), Domenico Ganassini (Istituto Ganassini) e Benedetto Lavino (Bottega Verde). Consiglieri: Lorenza Battigello (Ales Groupe Italia), Matteo Locatelli (Pink Frogs), Roberto Martone (I.C.R.), Fabio Pastori (Glaxosmithkline Consumer Healthcare. Tesoriere: Decio Masu (Cosmint). Fabio Rossello, laurea in Ingegneria Elettronica con specializzazione in Telecomunicazioni presso il Politecnico di Torino, ha conseguito il Master in Business Administration. Sposato (1989) con il Cavaliere del Lavoro Debora Paglieri è papà di Ginevra (1996). Amministratore �

arlo Bianchini, già direttore vendite e vice amministratore delegato, ha assunto, dal 1° luglio, la carica di General Manager e amministratore delegato di Coty Prestige Italia, sostituendo Jean-Pierre Caslety alla guida dell’azienda. “Esperto del mercato, Carlo Bianchini ha gestito la forza vendite attuando efficaci politiche commerciali finalizzate al

raggiungimento degli obiettivi aziendali”, recita il comunicato ufficiale, a firma Jean Mortier, Senior Vice President Commercial Coty Prestige, aggiungendo: “Riportano a lui direttamente Elena Colombo, Marketing Director, e Valentina Moscato, Public Relation Manager”. Alle congratulazioni e agli auguri per Bianchini, nonchè al “ringraziamento speciale (così conclude il comunicato) per Caslety, da 18 anni protagonista del mondo Coty e dal 2009 alla brillante guida di Coty Prestige Italia”, l’abbraccio della direzione e della redazione di Daily Luxury.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 9:12:59


L E U LT I M E �

delegato della Schiapparelli S.p.A., consigliere delegato della Paglieri S.p.A. (Holding) con il 20% del capitale, amministratore delegato della Paglieri Immobiliare S.p.A., oltre a presidente e amministratore delegato di Unipro Servizi S.r.l. è membro di giunta di Federchimica. Quanto a Fabio Franchina, giunto al termine del suo mandato dopo sei anni di attività alla Presidenza di Unipro, rimandiamo al nostro ampio e dettagliato servizio di pagina 76, relativo al “suo” secondo Beauty Report, presentato alla Camera dei Deputati. Dal quale emerge “la sostanza del settore nella sua realtà effettiva”. Un settore vivo e dinamico, sostiene Franchina; un settore strutturalmente orientato alla crescita, ribadisce Rossello.

Con Ethos a Miami e Parigi

C

onclusasi il 9 luglio la prima tranche della “calda estate di Ethos Profumerie”. Entro quella data acquistando una fragranza Yves Saint Laurent si riceveva una cartolina con la quale partecipare al concorso che vede in palio un week-end romanticissimo per due persone a Parigi dal 13 al 16 ottobre. La seconda tranche prevede un favoloso viaggio a Miami per due, in occasione della Winter Music Conference 2012, acquistando la nuova fragranza maschile di Hugo Boss “Hugo Just Different” (nostra “presentazione” a pagina 50). Due le cartoline da ricevere in profumeria Ethos per partecipare al concorso.

Arriva il profumo James Bond

A

nche James Bond 007 avrà il suo profumo. Lo annuncia P&G Prestige prevedendo il lancio della prima “icona” del favoloso personaggio cinematografico nel 2012, cinquantesimo anniversario dell’inizio della fortunata epopea dell’affascinante agente segreto.

8

|

DAILYLUXURY

leUTLIME.indd OK.indd 8

|

YSL per la donna in viaggio

U

n’estate in viaggio, un necessaire-trucco appositamente creato da Lloyd Simmonds, International Make Up Artist YSL. Ecco la “Very YSL Palette”, davvero un accessorio su misura per esaltare la bellezza della donna ad ogni viaggio.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 9:15:47


DailyLuxury_210x270_Ahs_Italie.indd 1

16/06/11 10:16

www.chanel.com La Linea di CHANEL - Numero con addebito ripartito 840.000.210 (0,08â‚Ź al minuto)


SOMMARIO

N° 7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

C ULTURA ARMODIO in mostra, i suoi enigmi

• • • • • • •

• • • • • •

120

• • • • • •

• • • • • •

94

STILE

}

• • • • • •

RUBRICHE

LE NOTIZIE giunte a rivista in macchina

• • • • • •

}

LOOK

il beachwear più "cool"

LE ULTI M E

S T A T E E

SHIA LABOEUF avrei potuto fare solo l'attore

• • • • • •

INCO NTRO

(16)

DIEGO DALLA PALMA

LE CONSIDERAZIONI di Luciano Parisini

02 06 30 34 •

EDIT O RI ALE

MAKE-UP nei colori del sole e dell'estate

DALLA FRANCIA (18) SILVIA MANZONI

DAGLI USA

(20)

CAROLE HALLAC

Mensile di High Publisher Editoriale • Direttore responsabile: Luciano Parisini • Direttore generale: Diana Baravelli Caporedattore: Marina Santin • Caposervizio coordinamento redazionale: Lucia Parisini • Redazione: Lucio Chiari, Giulia Zoni, Paola Cardona. Segreteria: Francesca Mingarelli • Progetto grafico: Denni Poletti Fotografi: Graziano Ferrari • Collaborano: Diego Dalla Palma (stile) Rebecca Belize (food) Lorena Poletti (design) Supplementi: Lucia Parisini (DAILY ACCESSORIES) • Estero: Silvia Manzoni (FRANCIA), Carole Hallac (USA)

Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata

Autorizzazione del Tribunale Bologna n° 7396 in data 15/01/2004.

Sommario 7/8.indd OK.indd 10

30-06-2011 10:20:28


SOMMARIO

N° 7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011 S T A T E

E

• • • • • •

• • • • • •

134

NEW CHINA quella creatività orientale

RUBRICHE

146 154 156 162

CINETIME

• • • • • •

DESI G N

LE NOVITÀ dell'universo “beauty”

• • • • • • •

}

• • • • • •

B ELLE ZZ A

• • • • • •

i jus "di stagione" freschi e briosi

• • • • • •

} 126

PROFUMI

(22)

ANNAROSA SETTELLI

SOLARI

sicure e protette sotto il sole

B E NE S S E RE CHALET DOLCE VITA wellness chic ed atmosfera

AMARENA brusca è un "tesoro"

FO O D

CARNET

(24))

MARINA SANTIN

Sede: Via G. Tinozzi, 3 - 40137 Bologna • Tel. +39 051 5878850 • Fax +39 051 5878860 • e-mail: info@high-publisher.it • info@dailyluxury.it Abbonamento annuo per l’Italia: 20€ da effettuarsi con bonifico bancario a: Credem - ABI: 03032 - CAB: 02400 - c/c: 010000009830 - CIN: M IBAN: IT 03 M 030 3202 4000 1000 000 9830; o sul c/c postale n° 50673359 intestato a: High Publisher, Via G.Tinozzi, 3 - 40137 Bologna. • Sped. in abb. post. Pubblicità inferiore al 45%. Stampa: Grafiche Mazzucchelli Roto-offset S.p.A., via IV Novembre 50, 20019 - Fraz. Seguro, Settimo Milanese. Egregio abbonato, ai sensi dell’art. 10 della legge 675/96, La informiamo che i Suoi dati sono conservati nel nostro archivio informatico, vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della pubblicazione e non vengono ceduti a terzi per alcun motivo. La informiamo, inoltre che, ai sensi dell’art. 13 della legge, Lei ha il diritto di conoscere, aggiornare, rettificare i Suoi dati o opporsi all’utilizzo degli stessi, se trattati in violazione della legge.

Sommario 7/8.indd OK.indd 12

30-06-2011 10:23:20


illustrazione: Nicoletta Montanari

STILE D I E G O D A L L A PA L M A

Chic & Shock MARIANGELA ALICE NOTE CHIC MELATO la cantautrice più TEATRO CHIC

C

he dire della grande Mariangela Melato? Quando entra in scena, l’attenzione di tutti è su di lei: sul suo talento, sulla sua figura, sulla sua identità. Pallida (sempre), altera, ma nello stesso tempo simpatica, ironica e umana. Veste solo con abiti in tinta unita, usa il trucco con sapienza e frequenta il parrucchiere con gusto e tono canzonatorio insieme.

MILVA

TEATRO SHOCK

S

ul mito non si discute. Sull’icona non si proferisce verbo. Si può, però, dissentire su un paio di scelte della grande Milva? Tonalità di rosso dei capelli e frequentazione di “professionisti del labbro”. Milva la rossa? D’accordo: ma c’è rosso e rosso. Ritocchi rimpolpanti? D’accordo: ma c’è da distinguere tra meccanici automobilistici ed esperti con senso estetico.

16

|

DAILYLUXURY

Rub. Stile.indd OK.indd 16

|

È

bella, la più elegante, la più spirituale e la più chic d’Italia. Alice è un raro esempio di come si fa spettacolo con classe, con una voce che ti penetra nell’anima e con una gestualità che ti incanta.

FIORDALISO NOTE SHOCK

A

me Fiordaliso è proprio simpatica. La conosco: ne ho sempre apprezzato la spontaneità (a volte smisurata), l’ingenuità (a volte smisurata) e la fragilità (a volte smisurata). Deve essere stato quest’ultimo lato del suo carattere ad averla spinta fino a trasformarsi il volto per farlo diventare un quadro di Picasso. Peccato, perché in lei c’è voce, talento, sofferenza e comunicativa: un passaporto non da poco. Non resta che riflettere.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 16:58:56


la prairie.indd 1

30-06-2011 11:16:58


DALLA FRANCI S I LV I A M A N Z O N I

d

Una coppia per Chloé DUE NUOVE BELLEZZE

bionde raggiungono il team di testimonial di Coty in occasione della nuova campagna pubblicitaria del profumo Chloé, prevista per settembre: l’attrice inglese Imogen Poots e la mannequin e attrice francese Camilla Rowe Pourcheresse, entrambe ventunenni. Le immagini saranno orchestrate da Inez Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin. “Queste due giovani donne - ha spiegato Françoise Mariez, Senior Vice President Marketing Coty - incarnano perfettamente il carattere atemporale ed emblematico del profumo Chloé. Imogen rappresenta il suo lato fresco e naturale e Camille il suo versante moderno e seduttore”.

ODILE LECOIN

Riformulati, per una maggior efficacia, i suoi bestseller: la crema da giorno Or j’aime e quella da notte Or, je rêve. Nella prima, all’acido ialuronico sono stati aggiunti vitamina E, olio di noce di macadamia, olio di crambé e olio di rosa moscata. Nella seconda, il Chronodyn, un attivo brevettato ottenuto da una micro-alga che attiva la produzione di Atp e quindi dinamizza il metabolismo cellulare. La marca francese, fondata da una fisiologa convertitasi alla skin therapy, è diventata famosa grazie al suo siero antirughe Or, je suis (ne è grande fan l’attrice Emmanuelle Seigner) e conta oggi tre istituti: uno a Parigi, uno a New York e uno a Taipei (www.odilelecoin.com).

18

|

DAILYLUXURY

Rubr. Francia.indd OK.indd 18

|

NATURELLE APHRODITE Commercializ-

zata in alcuni negozi “bio” (tutti i cosmetici sono certificati) e sul sito www.naturelle-aphrodite.com, Naturelle Aphorodite è una linea cosmetica basata su attivi ricavati dalle verdure, creata da Aurélie Legris, giovane francese laureata in chimica. “Nonostante i prodotti riprendano ricette di bellezza e ingredienti ancestrali, si avvalgono di un approccio scientifico e innovativo nell’associazione degli attivi e metodi di estrazione che garantiscono una qualità indiscutibile e il massimo rispetto dell’ambiente” spiega la fondatrice.

EDITIONS FRÉDÉRIC MALLE Tante le novità della

griffes. Per lui, due nuove fragranze dei bagnischiuma Bases Lavantes Douces, French Lover e Geranium for Monsieur (quest’ultima in duo con il latte corpo). Per lei, il Beurre Corporel Portrait of a Lady, nutriente, idratante e dal profumo di rosa e patchouly, l’emulsione corpo Dans tes Bras.

THE DIFFERENT COMPANY Creata da Ber-

nard Duchaufour, la nuova fragranza per la Maison, Oud Shamash. Di questo ingrediente, l’oud, il nez, ha preso le note più “fumées” e le ha inondate di spezie (cannella, pepe rosa, zafferano) e di essenza di rosa turca. Intenso il sillage, con sandalo, ambra grigia, patchouly, muschi, vaniglia. �

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 17:04:14


d

DAGLI USA CAROLE HALLAC

Profumo di… Diane

DIANE VON FURSTENBERG

lancia “Diane”, il suo nuovo profumo femminile (realizzato in collaborazione con Givaudan), un jus che lei stessa definisce intenso e seducente. Il debutto ufficiale è previsto ad ottobre sia in Europa che negli Stati Uniti. L’espansione della stilista continua anche nel retail, con l’apertura di una nuova boutique a Soho, in Wooster Street.

MERCER STREET

la celebre strada di Soho si conferma come la Madison Avenue di downtown a New York grazie alle prossime aperture delle boutique di Balenciaga, Stella McCartney e Yves Saint Laurent, Vetrine prestigiose che vanno ad affiancarsi a quelle di Marni, Marc Jacobs, Vera Wang e Agent Provocateur, solo per citare alcune delle griffes già presenti.

MAC La Casa ha stretto

un accordo di collaborazione con lo stilista Gareth Pugh, noto per i look drammatici e piuttosto dark del trucco delle sue sfilate realizzati dal makeup artist Alex Box. In novembre verrà lanciata una collezione di mquillage che vedrà protagoniste molte delle tonalità preferite dello stilista, tra cui il bianco, il nero e il grigio.

DKNY

Uscirà ad agosto la seconda fragranza PureDKNY, la gam-

20

|

DAILYLUXURY

Rub. USA.indd OK.indd 20

|

ma di profumi “sostenibili” di Donna Karan. Dopo il primo profumo dai sentori di vaniglia, le note centrali del jus sono questa volta di verbena e limone.

IVANKA TRUMP

La celebrity arricchisce la sua linea di gioielli con una collezione dedicata alle spose, realizzata con diamanti sostenibili e platino riciclato. I prezzi delle fedi e degli anelli di fidanzamento vanno rispettivamente da $7.000 e $15.000 e arrivano fino a $130.000.

HAIR EXTENSIONS

Le ciocche di capelli che permettono di esibire chiome lunghe e folte sono la nuova merce di contrabbando. Nei saloni degli States, continuano i furti dai parrucchieri, il più recente ad Atlanta da dove dalla vetrina di un salone sono state rubate hair extensions per un valore di $10.000.

JUSTIN BIEBER

Molti hanno notato che il flacone del profumo “Someday” è uguale a quello di Lola di Marc Jacobs. Lo stilista ha però deciso di non prendere nessun provvedimento legale.

DIETE

L’ultima moda è la “Baby Food Diet”, ovvero un regime alimentare che che prevede quattordici pasti quotidiani a base esclusivamente di omogeneizzati per bambini. Tra le fan di questa nuova moda, Jennifer Aniston e Reese Whiterspoon. �

N°7-8

29-06-2011 17:03:15


il sole DLOK 22-03-2011 18:08 Page 1 C

Composite

M

Y

CM

MY

CY CMY

K


Cinema poi:

luglio-agosto luglio

Domenica 4 settembre, Festival di Venezia: Kinéo festeggia il decennale del suo prestigioso “Diamanti al Cinema”. Le opere al voto.

Al cinema…

Chen una padr dive impo cors strep Con Mal

annarosa setteLLI

D

omenica 4 settembre, nello spazio del Lancia Cafè alla 68.a Mostra Internazionale di Venezia, Kinéo festeggia il decimo anno della fondazione del Premio “Diamanti al Cinema” con un riconoscimento speciale, il “World Diamond Group Award per l’amicizia tra i popoli”, dando seguito al prestigioso “Movie for Humanity Award” della 65 Mostra del Cinema assegnato a Nathalie Portman. Il Premio è simboleggiato da una scultura, “L’ulivo bianco”, dell’artista Agatino Cappella. I premi al cinema italiano, come da tradizione, sono assegnati alle categorie Miglior film, Miglior regia, Miglior attore protagonista e non e Miglior attrice protagonista e non. I premi speciali Rai Trade vanno al Miglior film italiano nel mondo, al Miglior film Tv e alla Miglior animazione. In nomination opere selezionate cercando una sintesi tra il successo commerciale e la qualità artistica: nel complesso testimoniano la variegata espressione della produzione nazionale. Que-

22

|

DailyLuxury

Rub.Cinema.indd OK.indd 22

|

sta stagione cinematografica ha brillato per la “commedia” che ha portato la quota di mercato del cinema nazionale ad oltre il 50%, realizzando così l’obiettivo delle Istituzioni e del Premio Kinéo, di ridare fiato al nostro cinema e alla nostra industria cinematografica. Tra i film che saranno sottoposti al voto di un vasto pubblico, grazie all’impegno dei media partners QN, Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno, MyMovies e Daily Luxury, i campioni d’incasso ma anche opere più impegnate, ispirate a tematiche sociali, o a fatti di cronaca o della storia. Nel gruppo dei primi troviamo “Che bella giornata”, il film di

Gennaro Nunziante e Checco Zalone, “Benvenuti al Sud” di Luca Miniero, “Qualunquemente” di Giulio Manfredonia, “Immaturi” di Paolo Genovese, “Maschi contro femmine” e “Femmine contro maschi” di Fausto Brizzi, “Nessuno mi può giudicare” dell’esordiente Massimiliano Bruno, “Manuale d’amore 3” di Giovanni Veronesi. Tra le opere d’autore, “Habemus Papam” di Nanni Moretti, “La solitudine dei numeri primi” di Saverio Costanzo, “Vallanzasca - Gli angeli del male” di Michele Placido, “Noi credevamo” di Mario Martone, “Un altro mondo” di Silvio Muccino, “La vita facile” di Lucio Pellegrini, contaminazione tra genere e sentimento e ancora una commedia d’autore, “La passione” di Carlo Mazzacurati. Vuoi essere parte dell’evento Kinéo Diamanti al Cinema? Vai su sito www.kineo.info e vota i film e gli artisti preferiti. Scoprirai tante sorprese e regali per te!

I guardIanI deL destIno n di GeorGe Nolfi

D

avid Norris, ambizioso politico in corsa per la carica di senatore degli Stati Uniti, incontra la ballerina Elise Sellas, una donna speciale della quale s’innamora. Uomini misteriosi cospirano per separarli, sono gli agenti del Destino, quelli dell’Adjustment Bureau che useranno tutto il loro potere per tenerli lontani. Di fronte a queste difficoltà David deve decidere se lasciarla e accettare il suo percorso prefissato o combattere il destino e stare con lei. Con Matt Demon, Emily Blunt, Terence Stamp. n thriller

un anno da rIcordare n di Randall Wallace

È

la storia di Secretariat, il cavallo da corsa divenuto una leggenda, e di Penny

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 17:02:17

th co n di

S

e M accu cosp pres che inno giov guer sosp della riun man avan cost Jam Lon Rob


o

Harry Potter e i doni della morte – Parte II n di David Yates

Chenery, la sua proprietaria, una casalinga che eredita dal padre il ranch in Virginia e diventa la donna più importante del circuito delle corse, raccogliendo una strepitosa serie di successi. Con Diane Lane, John Malkovich. n Drammatico

nt,

er

il to

ltimo capitolo della saga del mago più famoso del mondo. Si snoda sull’esito della profezia che svelerà, al termine di un duello all’ultimo sangue tra Harry Potter e Voldemort, chi riuscirà a spuntarla. Con Daniel Radcliffe, Emma Watson, Helena Bonham Carter, Gary Oldman, Ralph Fiennes. n Avventura, fantastico

Cars 2

n di Brad Lewis, John Lasseter

ti

iosi no li e re te a e

U

The Conspirator n di Robert Redford

S

ette uomini e una donna, Mary Surrat, sono accusati di essere i cospiratori dell'assassinio del presidente Lincoln. Mary, che sostiene di essere innocente, viene difesa dal giovane avvocato, eroe di guerra, Aiken, che in realtà sospetta di lei, proprietaria della pensione dove si riunivano i cospiratori. Man mano che il processo va avanti, però, anche Aiken è costretto a ricredersi. Con James McAvoy, Justin Long, Evan Rachel Wood, Robin Wright, Kevin Kline.

S

aetta McQueen (la macchina da corsa) e Cricchetto (il suo carro attrezzi) partono per una nuova avventura: partecipare al Grand Prix Mondiale per il titolo di macchina più veloce del mondo. Prima tappa, il Giappone dove Cricchetto sarà coinvolto in una missione di spionaggio internazionale. Al divertimento a tutta velocità si aggiungono un coloratissimo cast di nuove auto, agenti segreti, loschi furfanti e concorrenti da tutto il mondo.

Tornando a Cannes

64a edizione del Festival di LLa aCannes sarà ricordata per… Palma d’Oro come miglior film

a Terrence Malick per The Tree of Life (L’albero della vita), una risposta spirituale alla domanda “impossibile” sul significato della vita. Un film di esasperante lentezza, dal montaggio terribile, che vuol raccontare per immagini finendo solo per fare molta confusione. Più che cinema, video arte e, con un’ora di tagli, più adeguato ad essere presentato alla Biennale d’Arte di Venezia. L’esclusione dal Festival di Lars Von Trier per le sue dichiarazioni sul nazismo durante la conferenza stampa di presentazione del suo film, Melancholia, che comunque ha registrato un grande successo di vendite internazionali e si è aggiudicato la Palma d’Oro per la miglior interpretazione femminile, a Kirsten Dunst. L’omaggio al cinema muto, un film in bianco e nero, risultato di otto anni di lavoro del regista francese Michel Hazanavicius. Un’occasione per viaggiare indietro nel tempo in un cinema fatto di sole immagini, un film in bianco e nero, dove gli attori non parlano e leggiamo i loro dialoghi sulla pellicola. Al protagonista, Jean Dujardin, il Premio per la miglior interpretazione maschile. Il delirio collettivo, di fotografi e pubblico, per la coppia più bella e più brava di Hollywood, Brad Pitt e Angelina Joli che, al termine della proiezione di The Tree of Life, ha raggiunto, più regale di una regina, il compagno sulla montée de marches del Palais du Cinéma. Il documentario sulla morte di Lady D, “Unlawful Killing”, il film che gli inglesi non vedranno mai nella versione originale. Keith Allen, attore e regista, riprende la tesi del complotto da parte della casa reale per “liberarsi” di un personaggio divenuto troppo scomodo. Le immagini del set si intrecciano con quelle scattate dai paparazzi, tra cui una di lei morente.Il successo, anche se a bocca asciutta quanto a premi, dei nostri film: Habemus Papam la commedia di Nanni Moretti sul Papa fragile e This Must Be the Palce di Paolo Sorrentino (uscirà on Italia il 14 ottobre), protagonista Sean Penn. Un racconto on the road di un'ex rockstar, Cheyenne, alla ricerca del responsabile (un ex nazista criminale di guerra fuggito negli Stati Uniti) della morte del padre.

n Animazione

n°7-8 luglio-agosto 2011

Rub.Cinema.indd OK.indd 23

|

DailyLuxury

|

23

29-06-2011 17:02:20


Un’estate d’arte L’Italia dell’arte non va in vacanza. Anzi, propone un ricco calendario di appuntamenti da non perdere. In primo piano anche l’estero con una mostra d’eccezione ad Amsterdam. MARINA SANTIN

VIAREGGIO: Accoglie

oltre sessanta dipinti, veri capolavori della pittura macchiaiola reperiti da uno tra i più grandi “marchandamateur” italiani, “Genio dei Macchiaioli. Mario Borgiotti: occhi conoscitore, anima di collezionista”.

tra fotografia e arte”, grande antologica che narra l’avventura di un uomo e della sua passione per l’arte neoclassica che traspare in tutta la sua opera. � PALAZZO REALE, FINO ALL’11 SETTEMBRE 2011. � INFO: TEL. 02.875672.

� CENTRO MATTEUCCI PER L’ARTE CONTEMPORANEA, FINO AL 13 NOVEMBRE 2011. � INFO: TEL. 0584.430614, info@

paese e dei principali fatti internazionali, attraverso i capolavori usciti dalla matita più graffiante della creazione satirica degli ultimi decenni. � MUSEO CARLO BILOTTI, ARANCIERA DI VILLA BORGHESE, FINO AL 18 SETTEMBRE 2011. � INFO: TEL. 060608,

www.museobilotti.it

RIMINI:

Chiamerà di volta in volta un critico a concretizzare la sua visione della scultura italiana, “Progetto Scultura 2011”. Per la prima mostra, sarà Beatrice Buscaroli che con il suo allestimento testimonia quanto sia vivo il linguaggio di questa espressione artistica e quanto per gli autori sia importante il rapporto con la tradizione, la capacità tecnica e la conoscenza della storia dell’arte. � CASTEL SISMONDO, DAL 16 LUGLIO AL 16 OTTOBRE 2011. � INFO: TEL. 0541.787681,

www.anonimatalenti.com

Tra spettacolo e natura

centromatteucciartemoderna.it.

dizione numero cinque per “Tones Emusica, on the Stones”, rassegna di teatro e danza allestita nella

suggestiva e scenografica cornice delle Cave del Verbano Cusio Ossola (Verbania). In scena dal 22 a 30 luglio 2011, concerti e spettacoli d’eccezione, quasi sempre opere prime. Appuntamento il 22 luglio con Stefano Bollani piano solo; il 28 luglio con “Antigone”, la grande tragedia dei contrasti portata sul palco dalla compagnia Le Belle Bandiere; ed il 30 luglio con lo spettacolo multimediale “Wolfang Amadeus Mozart on the Stones”.

MILANO: Un percorso ad

immagini dall’infanzia al mondo della moda, dai ritratti all’ultima metamorfosi che mostra il suo estro creativo per l’arte contemporanea anima “KRGR. Bob Krieger. Ricordi

24

|

DAILYLUXURY

Carnet.indd OK 1.indd 24

|

ROMA: Irriverente e spettacolare, reinventata in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, “Viva l’Itaglia, Giorgio Forattini”, ripercorre l’intera carriera dell’artista dagli anni ’70 ad oggi tracciando un racconto storico-politico del nostro

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

� INFO: TEL. 334.1536056 – 349.3548887 info@thetonesonthestones.com - www.thetonesonthestones.com

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

|

DAILYLUXURY

|

24

30-06-2011 11:43:01


20x24 solari DL 12-05-2011 8:41 Page 1 C

Composite

M

Y

CM

MY

CY CMY

K


c a rne t

Merano:

Un patrimonio di circa 40 immagini, scelte tra i suoi lavori più celebri, autentiche icone del Novecento, tutte stampate dal grande fotografo americano nel suo studio di New York per “Elliott Erwitt. Icons”.

n MAR Museo Archeologico Regionale, fino all’11 settembre 2011. n Info: Tel. 0165.275902,

n Merano Arte fino al 25 settembre 2011. n Info: Tel. 0473.212643

segnato gli sviluppi delle popolazioni in Europa, “Le grandi vie delle civiltà. Relazioni tra il Mediterraneo e il centro Europa dalla Preistoria alla Romanità”.

info@kunstmeranoarte.org www.kunstmeranoarte.org

u-mostre@regione.vda.it www.regione.vda.it

n Castello del Buonconsiglio, fino al 13 novembre 2011. n Info: new.buonconsiglio.it

Trento: Racconta

Gallarate: Dedicata a Roberto Floreani, uno degli artisti più rappresentativi della sua generazione a livello internazionale, “Alchemica” che propone lavori in grande formato e ceramiche e punta l’accento su una tematica a lui cara: l’opera intesa come possibile messaggio spirituale. n Museo Maga, fino al 1 ottobre 2011. n Info: Tel. 0331.706011,

www.museomaga.it

26

|

DailyLuxury

Carnet.indd OK 1.indd 26

|

n°7-8

attraverso preziose testimonianze archeologiche dei contatti, degli scambi e delle relazioni che hanno

Aosta: Dipinti, tecniche miste e disegni per un totale di 120 opere più i cortometraggi dei fratelli Lumière e la ricostruzione del teatrino che l’artista realizzò per il figlio Felix danno vita a “Eiapopeia. L’infanzia nell’opera di Paul Klee”.

Rembrandt vs Degas

ppuntamento d’eccezione nella terra dei A tulipani, ed esattamente ad Amsterdam. Sulla scia del successo riscosso lo scorso anno da

“Mirò-Jan Steen”, prima tappa di un iter alla scoperta di come i grandi artefici della Dutch Golden Age abbiano ispirato gli autori dei periodi successivi, il Rijksmuseum ospita ora la mostra “Rembrandt e Degas. Due giovani artisti”, una rassegna (la prima) interamente dedicata all’influenza che il primo artista ha avuto sul lavoro del secondo grande maestro. Esposti una serie di autoritratti dei due autori durante gli anni della loro gioventù, quando entrambi stavano muovendo i primi passi delle loro fortunate carriere.

Milano: In scena l’artista thailandese Surasi Kusolwong con un’installazione site specific: “Ping-Pong, Panda, Povera, Pop-Punk, Politics and P-Art”. Protagonisti cinque tavoli da ping pong allestiti con oggetti e materiali diversi sui quali si potrà giocare, sculture e una serie di lampade pendenti. n Hangar Bicocca, fino al 15 settembre 2011. n Info. Tel. 02.66111573,

info@hangarbicocca.it www.hangarbicocca.it

n Fino al 23 ottobre 2011. n n Info. www.holland.com

30-06-2011 11:41:59


daily(200x240)_Layout 1 10/06/11 13.54 Pagina 1


Distribuito da SIFARMA – e-mail: info@sifarma.it – Tel 02 422015 1

Dimostra 10 anni in meno in soli 3 minuti.

Un sistema completo Anti-Aging che combina 2 azioni: ridurre le rughe e nasconderle. Un trattamento totale, per viso, collo, décolleté e mani. La pelle è liscia come seta, giovane e compatta.

INSTANT LIFTING SYSTEM


SHIA solo attore

“Considero la recitazione la mia migliore amica. Non saprei cosa fare se non fossi attore. Non ho mai pensato ad altro che recitare, da quando avevo sette o otto anni. Recito un personaggio, ovvero qualcun altro, e mi sento pienamente me stesso”. Così rivela Shia LaBoeuf, protagonista di “Transformers 3: Dark of the Moon”. S I LV I A B I Z I O

30

|

DAILYLUXURY

Incontro Shia.indd OK 1.indd 30

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 11:54:17


INCONTRO

H

A COMPIUTO DA POCO 25 ANNI (è nato a Los Angeles l’11 giugno del 1986) e si può tranquillamente affermare che ha trascorso metà della sua vita recitando professionalmente, in televisione e poi al cinema. Per il terzo capitolo di “Transformers: Dark of the Moon”, Shia LaBeouf (si pronuncia più o meno “sciaia labuf”) ha intascato 15 milioni di dollari, come Johnny Depp per “I pirati dei Caraibi”. Non è esattamente un Adone, e piace sia ai giovani che agli adulti per la sua disinvoltura davanti alla cinepresa, per la sicurezza nelle proprie capacità e perchè la sua personalità non ha nulla di complicato. I grandi registi poi, lo prendono sul serio: Steven Spielberg lo ha voluto accanto a Harrison Ford per il quarto “Indiana Jones” (2008), idem Oliver Stone, che l’ha affiancato a Michael Douglas, per il seguito di “Wall Street: Money Never Sleeps” (2010). Come è tipico delle vere star di Hollywood, si è innamorato e messo insieme all’attrice Carey Mulligan mentre recitavano in “Wall Street 2”. Ma si sono già lasciati e sembra che ora stia adesso con una “semplice” studentessa d’arte. Vivace e festaiolo, si è già messo in mostra sulle cronache dei tabloid con incidenti d’auto di notte (mezzo ubriaco), insulti a fotografi troppo invadenti (è successo anche durante le riprese di “Transformers 3”), risse in locali notturni con persone che lo avrebbero provocato (è capitato al Mad Bull’s Tavern di Hollywood lo scorso febbraio). Ma lui non teme giudizi e critiche sul proprio conto: l’unico parere a cui tiene per davvero, dice, è quello di sua madre. Attore conosciuto da quando era teenager (in resumé, film come “Disturbia” e “Holes”), deve molto al primo “Transformers” (2007) e al suo sorprendente trionfo commerciale che lo ha lanciato a livello planetario. Cresciuto nel quartiere bohémien di Echo Park, ha iniziato a 10 anni a esibirsi in teatrini e cabaret, per venir poi scritturato a 12 anni nella serie TV della Disney “Even Stevens”. Quindi il cinema, dove c’é chi lo definisce una versione “lite” del giovane Robert De Niro, con un pizzico di sex-appeal alla Richard Gere e tempi comici alla Tom Hanks. Lo abbiamo incontrato a Los Angeles per il lancio di “Transformers: Dark of the Moon”, in cui riprende il ruolo di Sam Witwicky, amico dei robot mutanti Autobots, impegnati in un conflitto epocale contro i transformer “cattivi” Decepticon. In questo terzo film, diretto nuovamente da Michael Bay e prodotto da Steven Spielberg, girato in 3D, Sam si precipita a Chicago per salvare la sua nuova fidanzata, Carly (la modella Rosie Hungtington-Whitley - chiamata a sostituire Megan Fox), presa in ostaggio dai robot malvagi. C’è di mezzo anche un affaire misterioso sulla Luna, ragione delle gigantomachie sfrenate presenti nel film. Shia, c’è rimasto male che Megan Fox si sia rifiutata di tornare nel terzo “Trasformers”?

e

. . o o . a ”.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Incontro Shia.indd OK 1.indd 31

|

DAILYLUXURY

|

31

30-06-2011 11:54:26


INCONTRO

“No, perchè la capisco. Fin dal primo “Transformers” si intuiva che Megan non si sentiva a suo agio con tutta quella carica di sex-appeal che le veniva appioppata, e soprattutto non gradiva il modo in cui al regista Michael Bay piace filmare le donne nei suoi film. Un modo che lei riteneva “lascivo” - ricordo che mi diceva proprio così - e oggettivante. Megan è una ragazza molto intelligente e piena di orgoglio, oltre che bella, e si era stufata di essere trattata così, come la “bona” di turno e basta”. � Un problema che la debuttante Rosie HungtingtonWhitley, modella di Victoria’s Secret, non sembra essersi posta. “Rosie proveniva da un relativo anonimato ed è stata scelta per un ruolo carico di sensualità in un film ad altissimo profilo, praticamente sbattuta in vetrina di fronte al mondo intero. Michael (Bay, ndr) non faceva che dirle, “Sei la ragazza più sexy d’America!”, non è proprio un mostro di tatto e sensibilità... ma Rosie, abituata a posare in lingerie per Victoria ‘s Secret, dunque abituata a esporsi e più disinvolta di Megan in questo senso, è stata bravissima a gestirsi con aplomb le richieste del regista, conferendo al set una “vibrazione” differente rispetto a quando c’era Megan, quando la tensione tra lei e Bay si tagliava col coltello. Con Megan però siamo tuttora grandi amici”. � Lei non si sente mai teso o nervoso sul set dei suoi film? “Non direi, perchè considero la recitazione la mia migliore amica. È una relazione duratura che non mi chiede di essere qualcuno che non sono, come, invece paradossalmente, mi è successo in relazioni “vere” con donne reali. Non saprei cosa fare se non fossi attore. Non ho hobby. Non ho mai pensato ad altro che recitare, da quando ho sette o otto anni. Recito un personaggio, ovvero qualcun altro, e mi sento pienamente me stesso”. � Avrebbe mai immaginato che sarebbe diventato un eroe del cinema d’azione? “Per niente. Pensavo che al limite sarei diventato un attore comico e basta. Facevo sempre ridere a casa ed a scuola, fin dalle elementari. Ho scritto il mio primo monologo comico a dieci anni. Mi sono esibito come cabarettista, stand-up comedian come diciamo noi, a undici anni. I grandi ridevano. Ero sboccato e sarcastico da piccolo. Oggi lo sono molto di meno”. 32

|

DAILYLUXURY

Incontro Shia.indd OK 1.indd 32

|

� Come sta affrontando la sua popolarità?

“Male. A Hollywood si dice che gli attori abbiano il complesso dell’impostore, temendo che il loro successo non sia del tutto meritato. C’è qualcosa di vero in questo. Io considero il mio successo frutto di un miracolo. Ovvero, so di avere del talento naturale per tutto ciò che è “perfomance”, ma sapesse quanti giovani ce l’hanno e non riescono a trovare uno straccio di ruolo. Cerco di evitare di mettermi in mostra, fuori dal set. Mi piace uscire la sera, chi lo nega, ma lo faccio come tutti i giovani della mia età. Con la differenza, azzardo, che a me le droghe fanno schifo, mi fanno paura come il diavolo con le corna”. � Che differenza c’è tra un regista come Steven Spielberg e Michael Bay? “Steven Spielberg è il grande capo e basta. Tu, giovane attore, fai quello che dice lui e stai zitto. Tanto non giungerai mai alla sua altezza. Con Michael Bay siamo diventati amici, a dispetto del suo modo di fare con le donne, comunque si è molto sofisticato e ammorbidito con gli anni. Quando giro con lui mi permetto di scherzare, di fare il clown, magari di dire anche la mia ogni tanto. Con Spielberg non mi sfiorerebbe nemmeno l’idea”.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 11:54:35

C il m fr

O aver n tut "pe m qu c en

u


n o e o o.

l o . ò e . . e , e

Considero il mio successo frutto di un miracolo. Ovvero, so di avere del talento naturale per tutto ciò che è "performance" ma sapesse quanti giovani ce l'hanno e non riescono a trovare uno straccio di ruolo.

� Come occupa il tempo libero?

“Sono un cinefilo, non faccio che vedere film, al cinema o a casa. In questo momento mi diletto col kayak, ma confesso che è per via di un film che stiamo preparando. Sono un pragmatico: il mio tempo libero lo metto sempre al servizio del mestiere”. � Ha appena compiuto 25 anni, non è più un ragazzino: cosa prova? “Insicurezza. È l’età in cui getti le fondamenta per i tuoi 30 anni, no? Devi cominciare a infilarti pantaloni da vero uomo, non più jeans larghi e a vita bassa. Ti vengono anche delle paure. Pensi che come trentenne sei quasi obbligato a metter su famiglia, a sposarti e ad avere figli. Un’età che è lì, dietro l’angolo ormai, ma per cui non mi sento ancora pronto. Mi sento in grado di sostenere un kolossal cinematografico, con tutte le responsabilità che esso comporta, ma non di essere marito o padre. Non ancora”. �

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Incontro Shia.indd OK 1.indd 33

|

DAILYLUXURY

|

33

30-06-2011 11:55:04


2007

Creaturina

Un sublime Chardin, il pittore senza errori… Così i critici e gli storici dell’arte definiscono Armodio, uno degli artisti italiani tra i più ispirati e virtuosi che “si inventa universi paralleli costruiti però con i sapori ed i colori di questo mondo e che li immagina popolati di gioiosi ironici enigmi”. Universi da scoprire, nella grande antologica in scena a Roma.

Cultura.indd OK.indd 34

29-06-2011 12:34:18


CulturA

2010

La poLtrona deL prinCipe

MaRina SANTIN

“A

RCIMBOLDO ED ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, le nature morte

s

di Chardin e Morandi, i maestri della Metafisica e del Surrealismo, autoironico platonismo e coltissima naïveté; tutti riferimenti storici possibili e praticabili, tutte le suggestioni critiche ed intellettuali sono stati chiamati in causa per spiegare la pittura di Armodio. Un artista che, formatosi nell’atelier piacentino di Gustavo Foppiani e salito ben presto a notorietà nazionale e internazionale, è oggi la più felice testimonianza della vitalità della provincia italiana”. Così scrive Antonio Paolucci, storico dell’arte, chiamato a dare lumi dell’opera dell’autore piacentino Vilmore Schenardi, meglio conosciuto come Armodio. A lui, roma dedica una grande antologica “Armodio. Entità incombenti”, allestita nelle sale del Chiostro del Bramante, una mostra che ha il sapore del ritorno poiché fu proprio nella capitale che nel 1964, l’artista, allora ancora giovanissimo, ebbe la sua prima vera consacrazione. Qui infatti, venne scoperto da lily Shepley che lo propose con successo negli Stati uniti aprendogli una carriera che lo ha portato da protagonista non solo negli States ma anche a londra, Bruxelles e Parigi.

“Armodio. Entità incombenti” FINO AL  LuGLIO  Chiostro del Bramante, ROMA Info: www.chiostrodelbramante.it www.arte-sanlorenzo.it

Cultura.indd OK.indd 35

29-06-2011 12:34:27


cultura

Domus extra moenia

2009

s

“Armodio non è né surrealista né metafisico - prosegue Paolucci. La sua radice padana, la sua confidenza con la concreta sostanza delle cose non gli permettono di collocarsi sopra la realtà né sopra la natura. La sua pittura vuole dimostrarci che sono natura e sono realtà anche i significati reconditi che abitano le cose. Sono realtà i sogni, i fantasmi, le memorie che si depositano sul vero visibile”. Armodio si potrebbe definire un pittore di nature morte, un sublime Chardin di oggi. Nelle sue stanze profondamente enigmatiche, abitano oggetti che sono, in realtà, soggetti di una rappresentazione immaginaria, continuamente suscitata da un’arcana vocazione animistica. Scarpe, libri, caffettiere e quant’altro concerne una intimità domestica, che indovini soprattutto memoriale, accendono di palpitazioni l’atmosfera, potentemente evocativa, nella quale albeggiano letture, storie, ricordi naturalmente rivisitati con un’ermetica impronta personale. “Gli ingredienti prediletti da Armodio sono la luce, il silenzio, la polvere, quell’odore antiquato di muffa che i libri esalano ogni volta che li recuperi dai loro scaffali, quando cominci a voltarne lentamente le pagine, pensando con curiosità alle mani che hanno compiuto quel gesto prima delle tue. Cos’è rimasto di loro, di quelle s

36

|

DailyLuxury

Cultura.indd OK.indd 36

|

La casa del pescatore

2010

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 12:34:33


2011

Cinderella's carriage

2011

le memorie del lorelei Nidi di memorie

1997

n째7-8 luglio-agosto 2011

Cultura.indd OK.indd 37

|

DailyLuxury

|

37

29-06-2011 12:34:44


cultura

s

2010

città amiche

mani, sulla carta ingiallita dagli anni e dall’umidità? Forse un impercettibile soffio vitale resiste laddove compare una piccola piega o una segnatura a matita inattesa come un’emozione?”, scrive Giovanni Faccenda, critico e storico dell’arte, curatore della mostra. E non mancano le parole di Vittorio Sgarbi, che lo ha definito il “pittore senza errori”. La sua è un’aristocrazia del segno, che ricorda da vicino la sontuosa eleganza del tratto morandiano, e che vive di molteplici suggestioni: dall’umile presenza di una lampada ad olio che rischiara le tenebre mentre il maestro appunta un’idea appena sorta nel cuore della notte, al nitido ricamo della luce intorno a cose che sembrano dimenticate tra i ricordi e la polvere di un antiquato scaffale. Ma entriamo nel vivo dell’arte di questo autore dei nostri tempi puntualizzando gli aspetti distintivi del suo percorso creativo. Egli è un grande tecnico. Dipinge quadri piccoli o medio piccoli sempre su tavola e sempre a tempera, come i maestri antichi. Il suo sguardo a lunga posa, la sua percezione lenticolare dei minima di verità e natura, fanno pensare ai fiamminghi dei grandi secoli. Ce lo dimostra, ad esempio, la serie dei dipinti dislocati tra gli anni Ottanta e Novanta. Nature morte di volumi, s

2010

la casa del principe

38

|

DailyLuxury

Cultura.indd OK.indd 38

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 12:34:55


2010

sortilegio

2011

del viaggiatore incantato

2011

buon ricordo

Cultura.indd OK.indd 39

29-06-2011 12:35:23


cultura

2010

vento dell'ovest

2009

only for you

2010

l'attesa

2010

la porzione

Cultura.indd OK.indd 40

29-06-2011 12:35:38


2009

cuore ingrato

due soli

2009

1983

prudenza

s

soli o variamente aggregati, caffettiere tra loro dialoganti, nominate da titoli giocosi, sapienziali, poeticamente allusivi. È un pittore figurativo affascinato dal mistero dell’universo visibile, il proprio della sua arte è lo stupore. Il mondo per lui è la bellezza struggente della pelle delle cose - il rosso di una scarpetta femminile, il grigio piombo di un ritaglio metallico, la copertina consunta di un vecchio libro - ma il mondo è, allo stesso tempo, una meravigliosa foresta di simboli, un labirinto disseminato di piccoli segni. Negli ultimi due decenni del secolo scorso il suo lavoro potrebbe essere definito “realismo fantastico”. In questo periodo egli infatti si appropria, a volte con una specie di oltranza che rasenta l’iperrealismo, di pezzi del Vero, li assembla, li contamina, li tiene insieme legandoli con il filo dell’ironia e dello stupore. Ecco ora giunti ai giorni nostri, con i quadri dipinti tra il 2008 ed oggi. La tecnica è ancora quella della tempera su tavola. Sono ancora presenti le figure archetipe della torre, del labirinto, della piramide e del cono. Come sempre allusivi oppure criptici, cifrati, i titoli delle opere. La tavolozza si è ulteriormente schiarita, gioca sempre più di bianco su bianco, di grigio su grigio. Pur mantenendo la misura piccola i quadri sembrano ora più grandi, il suo stile si è decantato e trasfigurato, si è fatto più essenziale, più puro, ha raggiunto una sua classicità. Sono divenuti imponenti i suoi enigmi, senza per questo apparire inquietanti. L’enigma sollecita curiosità ed incantamento, è leggero come un’ala di farfalla, bisogna entrarci con cuore caldo e mente serena perché meraviglioso è il mistero che attraversa l’iridescente bellezza di questo mondo. In conclusione, per intendere il suo genio bisogna pensare ad Armodio come ad un artista che si inventa universi paralleli costruiti però con i sapori ed i colori di questo mondo e che li immagina popolati, appunto, di gioiosi ironici enigmi. n

n°7-8 luglio-agosto 2011

Cultura.indd OK.indd 41

|

DailyLuxury

|

41

29-06-2011 12:35:45


SPECIalE l u C i a n o PA r I S I N I

l’INCaNTESIMO

M

I SPORGO DAL TERRAZZO

che penetra il golfo incantato, quasi un amplesso tra architettura e natura. Francesco mi grida il pericolo, ma non fa in tempo: cado nelle acque del sogno tra un gorgoglio dolce che viene dal racconto di un’elegante brochure che ora mi svanisce, larga foglia ingoiata dal profondo. Il sogno: si apre e mi libera dagli appunti copiosi di una storia gonfia di leggenda. s

Vivere la realtà di un sogno: alla Cervara, l’Abbazia di San Gerolamo al Monte di Portofino, si può. Immergendosi nelle immagini del suo incanto, tra natura, storia, leggenda. E un rifacimento architettonico di geniale splendore.

RisVEglio Come adagiata sul Golfo di Portofino, la... penisola della Cervara si concede all’incantesimo verde azzurro rosa di un’alba nuova. Risveglio dal “sogno-realtà” che data 1361.

4

|

DailyLuxury

Speciale Cervara.indd OK.indd 42

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 8:56:25


O

ZO

un rana in a un ante dal pios Speciale Cervara.indd OK.indd 43

30-06-2011 8:56:29


44

|

DailyLuxury

Speciale Cervara.indd OK.indd 44

|

n째7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 8:56:30


speci a l e

Il terrazzo (o terrazzino) che fu della prigione di Re Francesco I, vinto e prigioniero di Carlo V di Spagna dopo la battaglia di Pavia nel 1525. È bastato sporgersi per finire nel... sogno: e riemergere nella visione incantata dei giardino del bosso.

E

ra Francesco, Francesco I a voler distogliermi dal sogno impedendomi di caderci. Francesco I, sconfitto a Pavia nel 1525 da quell’invincibile collega di Spagna, Re Carlo V, che qui l’aveva relegato, prigioniero della magnificenza. Sogno: ora annaspo e riemergo volgendo gli occhi increduli all’orizzonte stupendo della baia di Portofino. Riemergo alla Cervara, ma non è tempo del Trecentosessantuno, allorchè i monaci la fecero, dedicandola, monastero imperioso, a San Girolamo. Ora è Duemilaundici, giugno quattordici. Vorrei affiancarmi allo scoiattolo che nemmeno s’avvede della gente che popola l’evento, un altro sontuoso, moderno, evento, così come si addice alla Cervara. Ed è lui a farmi d’invitato, a passar insieme di splendore in splendore, con pause da mozzafiato: nel giardino del s

TERRAZZINO DA RE

s

n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale Cervara.indd OK.indd 45

|

DailyLuxury

|

45

30-06-2011 8:56:34


SPECIalE

.

una sparuta congregazione di Monaci Benedettini fondano il Monastero e lo dedicano a san girolamo.

.

Francesco i Re di Francia perchè sconfitto a Pavia da Carlo V di spagna viene imprigionato nella “cella” col “terrazzino” che da’ spunto al servizio di queste pagine.

CINQUECENTO.

splendore e ricchezza del Monastero e quindi preda dalle navi dei pirati saraceni. Costruzione della torre (ancor oggi alla destra del cancello d’ingresso) a difesa di terribili incursioni.

FINE SETTECENTO.

la Rivoluzione Francese sopprime gli ordini Monastici e i Monici Benedettini vengono cacciati dalla Cervara.

INIZIO OTTOCENTO.

Monaci trappisti cacciati dalla Francia giungono alla Cervara; poi in disobbedienza di sottomissione all’impero, vengono esiliati nell’isola di Capraia.

4

|

DailyLuxury

Speciale Cervara.indd OK.indd 46

|

.

Caduta in triste abbandono, la Cervara viene sottomessa alla Diocesi di Chiavari e nel 1868 il Marchese giacomo Durazzo l’acquista, la ristruttura, vendendola poi ai Padri somaschi che a loro volta la vendono a Certosini di Francia.

.

Dopo aver avuto cura sia dell’abbazia che del giardino, i Monaci Certosini sono costretti a vendere la Cervara che viene destinata a dimora privata.

.

l’attuale proprietà Mapelli progetta ed esegue lavori di profondo recupero e restauro con la supervisione della sopraintendenza ai Beni ambientali e architettonici della liguria. “Favoloso” il progetto dell’architetto Mide osculati con intervento, per il restauro pittorico, di Pinin Brambilla Barcilon, celebre restauratrice del Cenacolo di leonardo.

OGGI.

Contesto architettonico mozzafiato, giardini di sogno, classe e genio ovunque: il paradiso.

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 8:56:38


s

bosso incredibile (il mare non ama il bosso, il bosso non ama il mare) che qui fa davvero miracolo di straordinario accordo con l’acque in cui sembra voler degradare, prima avviluppandosi nel verde di gonfi arabeschi. E con lo scoiattolo viene una lucertola che, alzandosi di schiena, volge il capino e mi rimprovera di non aver ancor visto il resto di un’immensità che riprende il mio sogno declinandolo in realtà. Così come accadde al Petrarca poeta, a Caterina da Siena Santa, a Guglielmo Marconi inventore della voce senza fili. Ecco: adesso chiedo una pausa agli amici scoiattolo e lucertola: purtroppo il mio “senza fili” ha l’ardire, l’impudenza, di interrompere il sogno-realtà. A chi petula dall’altra parte del Golfo non svelo: alla Cervara non si vive realtà da telefonino, si sogna il miracolo della natura, ci s’inchina al genio di chi ha saputo esaltarla. C’è tutto nella brochure, che raccoglie storia e leggenda; perfetta di nozioni architettoniche, splendente d’immagini. Ho provato a carpire d’obiettivo, tanto splendore di Cervara, fuori, dentro, nel chiostro, nella torre dalle stanze a meravigliosa efficienza, nella chiesa, nei giardini d’ogni specie fiorita, nei viali ad arcate e colonne di gelsomini. Ma ho buttato via; e meglio mi son valso di queste immagini che nel sogno avevo sfogliato da brochure, poi dileguatasi nel fondo del Golfo. Ma lasciandomi l’inn cantesimo.

n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale Cervara.indd OK.indd 47

|

MAGIA La torre del Cinquecento costruita a baluardo dei pirati saraceni tesi alla conquista dello splendore e della ricchezza della Cervara, Abbazia di San Girolamo. Il chiostro incantato a sinistra; e, qui sopra, un interno di meraviglia. Il sogno, l’incantesimo hanno avuto la magia di Mide Osculati, prestigioso architetto, con la collaborazione, per i restauri pittorici, di Pinin Brambilla Barcilon, geniale restauratrice del Cenacolo di Leonardo.

DailyLuxury

|

47

30-06-2011 8:56:42


SF

WWQUESTA OGLIA W.DA RIVIST ILYLU A SU: XURY .IT

SPECIALE

07 08 L U G L I O A G O S T O

llezza La be ANNO

no O otidia OST -AG so qu LIO è lus LUG

08

8 07-0

2011

2 0 1 1

O NUOV

Luxu Daily ry

NE NTRO ZIO INA L’OST IA DI SHURA MI CULT ENIG IO GLIARMOD DI STATE, DA SOLE CCO , MO TRUOFUMO PR

INCO

DA COPERTINA

Dra Eye ven con Dol bril ro... ma bue mos men do. tura

“Declinate” in accattivante disegno le tre dolls che fan copertina a questo numero di Daily Luxury. Davvero “che bambola!” (parafrasando una canzone di Fred Buscaglione...), anzi “che bambole!” Daria Werbowy, Arlenis Sosa, Electra Wiedemann, testimonials del rivoluzionario mascara di Lancôme “Hypnôse Doll Eyes”, a destra, sopra Ombre Absolue Palette da abbinare, per un trucco con occhi da bambola... divinamente più grandi.

Che bambola! 48

|

DAILYLUXURY

Speciale Lancôme Doll.indd OK.indd 48

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 9:57:58

di


UES SFOG

W.DATA RIVISTLIA ILYLU A SU: XURY .IT

!

O NUOV

N

UOVAMENTE... IPNOTIZZATI.

Quattro anni fa l’esordio clamoroso, quindi nel 2009 un vero... Drama, un anno dopo Precious Cell e ora Doll Eyes, ciglia da bambola! Si dice che nel mondo si venda un mascara Hypnôse ogni 4 secondi: forse con questa innovazione si andrà oltre. Hypnôse Doll Eyes divide, allunga, voluminizza le ciglia a brillantezza nylon così da rendere gli occhi davvero... divinamente più grandi. E Lancôme conferma con un test su 1965 giovani donne. Che, attribuendo alle ciglia un elemento fondamentale, dimostrano con Hypnôse Doll Eyes un miglioramento del 36% dell’indice di bellezza dello sguardo. Anche per un eccezionale aumento dell’apertura dello stesso.

COME, PERCHÈ?

Tecnicamente la risposta. E cioè:

� unita la capacità di separazione e di carico

del nylon alla flessibilità di una brosse in elastomero; � la testa conica cattura le ciglia, anche le più corte agli angoli dell’occhio scolpendole e allungandole, realizzando una frangia perfettamente separata; � effetto volumizzante senza appesantire le ciglia, zero grumi e applicazione estremamente sensoriale.

LA FORMULA

“Fiber Shine” arricchita con polveri di nylon, così da rivestire le ciglia con eccezionale brillantezza. Combinazione di cere morbide e dure: le prime per il volume, le seconde per definire e fissare la curvatura. Eppoi il complesso “Ultrastretch” polimeri allunganti per un istantaneo, sbalorditivo effetto estensione ciglia.

LA FRAGRANZA

Assolutamente ipoallergenica, delicata, note fiorite e un tocco di verde.

IL DESIGN

Scritte eleganti argento e rosa; una decorazione fantasia inneggiante la rosa, simbolo di Lancôme.

L’APPLICAZIONE

Utilizzo del mascara Hypnôse Doll Eyes con l’Ombre Absolue Palette, non tralasciando l’Eyeliner Artliner. Ombre Absolue Palette (con il pack a fantasia di rose): F90 Baby Nu, A80 Baby Pop, A85 Baby Glam, F95 Baby Romance.

LA COMUNICAZIONE

Il geniale obiettivo di Mario Testino ha catturato la simpatia, l’avvenenza, la sottile seduzione di tre dolls: Daria Werbowy, Arlenis Sosa, Electra Wiedemann. Tre volti “di� versi”, tre donne moderne, tre sguardi baby doll.

Tre volti... ipnotizzati dal mascara rivoluzionario di Lancôme, “Hypnôse Doll Eyes”. Che rende le ciglia da bambola e gli occhi... divinamente più grandi. Disamina di una innovazione tecnologica a prodigiosa efficacia. L U C I A N O PA R I S I N I

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Lancôme Doll.indd OK.indd 49

|

DAILYLUXURY

|

49

30-06-2011 9:58:04


SPECIALE

IL

|

DIFFERENT

50

DAILYLUXURY

Speciale Hugo.indd OK.indd 50

A 16 anni dal suo irrompere trionfale nella galassia delle fragranze maschili, Hugo Man cangia oggi in Hugo Just Different. Nuovi punti di vista, un eccezionale testimonial (Jared Leto), un concetto proiettato al futuro.

|

N째7-8

30-06-2011 9:49:35

que pro nale torn cam cor fere ra... buit terl ecle

D


L U C I A N O PA R I S I N I

S

e

li, a

d o

EDICI ANNI DOPO. Sedici

anni di trionfo in trionfo e in ogni dove. Perchè quell’Hugo Man appena uscito diventò un’icona della profumazione maschile mantenendo poi la sua eccezionale, meritata leadership. Adesso, sedici anni dopo, ritorna in primissimo piano, ma... Just Different. Non cambiato nella sua forma essenziale, una borraccia ancora e sempre accattivante. Non cambiato: semmai differentemente “interpretato”, così da essere addirittura... rovesciato nelle mani di un testimonial cui è attribuito il potere di mettere sottosopra il mondo, per poterlo guardare da diversi punti di vista. E chi questo eclettico “interprete”, se non Jared Leto, stella della

musica, anche per la creazione di video, e quindi regista ma pure attore cinematografico? Lui. Un uomo del futuro che guarda d’ogni dove con indifferenza, sostando l’occhiata per un rapido spunto. “L’ispirazione dà stimoli molteplici”, sostiene Jared e nello spot, come nella campagna stampa, Hugo Just Different è oggetto da capovolgere, come si capovolge tutto ciò che intorno fa vita, strada. Il mondo concepito in maniera... different insomma: e quindi Hugo Just Different non solo una fragranza, ma soprattutto un concetto, quasi un messaggio affinchè il tutto sia considerato in altro modo, diverso, non convenzionale. Hugo di Hugo Boss già partì con questi concetti d’impegno davvero “rivoluzionari” e lo fu anche nella fragranza; ora questo Hugo Just Different non “ribadisce” soltanto ma “incentiva” il valore, la qualità, il senso, di un profumo davvero tutto al maschile. Con in “testa” la freschezza di un accordo menta ghiacciata, accentuata dall’aroma di canfora e ancor di menta; e nel “cuore” floreal-fruttato una fusione di fresia, basilico e coriandolo; mentre patchouly, legno di Cashmeran, incenso e laudano, toccano un caldo “fondo” legnoso e ambrato. Dal contrasto tra freschezza di “testa” e calore di fondo, nasce l’immagine (come espressa nello spot) di una vita dominata dal freddo del vetro e dell’acciaio in una metropoli totale dove però furoreggia l’energia dell’uomo. Jared Leto, appunto. Tra gente e grattacieli. �

DI HUGO

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Hugo.indd OK.indd 51

|

DAILYLUXURY

|

51

30-06-2011 9:49:48


SPECIALE

Colonia l u C i a n o PA r I S I N I

Acqua di Parma veste Colonia del genio di Luca Scacchetti, rendendo il classico flacone una geniale interpretazione arte - design. Proponendo, a tiratura limitata, una specialissima “Designer Edition”. 5

|

DailyLuxury

|

Speciale Acqua di Parma 1.indd OK.indd 52

“.

in sEnso oRaRio Colonia firmata, Colonia Luca Scacchetti: una geniale veste del flacone classico di Colonia Acqua di Parma ottenuta da un famoso architetto, attraverso l’elaborazione grafica (acquerelli) che circonda queste pagine in senso orario per giungere al progetto definitivo.

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 17:07:51

degl R ti, il prog lità, sale alla F ti lu class fan c sogg aute vero sedu


cchetti: sico di da un

che rario

“...I

l tutto costruisce un’immagine onirica, metaforica, inscindibile che muta di continuo

nello spazio, ruotando la boccetta, come quelle spirali di carta appese che ruotando generano sempre più nuove figure... Motivi geometrici e novecenteschi, forme e contrasti forti e tipici degli anni ’30, ma qui disciolti, liquefatti come le forme nei quadri di Dalì...” Rubo questi spezzoni di testo dall’appassionata relazione di Luca Scacchetti, il genio dell’architettura, cui Acqua di Parma ha affidato l’invenzione (non il progetto) di una nuova sembianza di Colonia, ora per questa stupenda originalità, definita “Designer Edition”. Mai “il genio” che spazia la sua attività universale dall’Italia al Giappone, alla Spagna, alla Grecia, alla Cina, al Kazakistan, alla Francia, aveva avuto approccio col profumo, con gli stereotipi programmati lungo secoli di più o meno banale ripetetività. Ecco perchè questo flacone classico di Colonia è diventato, in una elucubrata progressione di acquerelli che fan corona a queste pagine, un autentico capolavoro di design rendendo un soggetto di sia pur prestigiosa tradizione come Colonia Acqua di Parma, un autentico simbolo d’incontro arte-design; così da proporre questa Edition davvero rara, speciale, e specialmente dedicata a chi ha amore e passione per il più seducente connubio: profumo-arte, Art Déco. n

n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale Acqua di Parma 1.indd OK.indd 53

|

DailyLuxury

|

53

29-06-2011 17:07:54


ANNIVERSARY

C’è un po’ di difarco nel gesto !di ogni donna. Grazie Difarco


è un nome sulla bocca di tutte le donne, ma anche sui loro occhi, o nel loro profumo: è Difarco. Un’imponente struttura di logistica avanzata, che da 30 anni è partner dei più acclamati marchi internazionali della farma-cosmesi grazie a servizi di custodia e distribuzione sul punto vendita. Un circolo virtuoso che unisce l’elevata affidabilità di un sistema integrato ai gesti che rendono una donna ogni giorno un po’ più bella.


SPECIALE

Tutti fan di “Fan” l u C i a n o PA r I S I N I

Una fragranza oggetto del desiderio, un’icona di sensualità pur nella classe e nella tradizione delle due effe incrociate. C’è lusso, seduzione, carattere, attorno e dentro quel lingotto d’oro e cristallo: irresistibile fan

5

|

DailyLuxury

Speciale Fendi.indd OK.indd 56

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 9:34:17


F

an: chi nel mondo dell’eleganza vera, della classe, del glamour, del fascino, della seduzione sottile, non è fan di Fendi? Un’adulazione? No: una constatazione. Da quando nel 1965 un giovane Karl Lagerfeld inventa l’icona della doppia effe, quella casa di moda del 1925 che le cinque sorelle Fendi avevano pur già condotto alla svolta del vero lusso, assurge a icona del made in Italy e le fans d’ogni dove moltiplicano la loro dedizione a una griffe che incanta per la “nuova” pellicceria trasformata, forgiata dal genio Lagerfeld, ma soprattutto per le borse vestite di un cuoio miracoloso per la sua infinita duttilità. Poi, poi... È il 1997 l’anno del colpo di genio di Silvia Venturini cui è stato affidato il divenire della Casa: la giovane stilista s’inventa la borsa Baguette, davvero

oggetto del desiderio declinato in 600 versioni, sei mesi per averla in foggia più glamour, sofisticata, il lusso autentico nell’originalità. Fans, ancora fans, d’ogni dove: il jet set del cinema, dello spettacolo... parla Fendi e nel 2005 quando la Maison festeggia gli ottant’anni di gloria “sorge” Palazzo Fendi e siamo tutti sul terrazzo meraviglia che guarda una Roma sfavillante. Come stanotte. Ancora fan per questo Fan di Fendi, un’altra icona di un’altra svolta, ora nel profumo, dedicato ad una fan brillante, sensuale, elettrizzante. Un blocco di cristallo con le F incrociate, forti, massiccie a brillare d’oro, esaltanti una fragranza che François Demachy, direttore dello sviluppo olfattivo profumi LVMH e il naso Delphine LebeauKrowiak hanno voluto straordinaria con un autentico giardino di... testa in cui si fondano pera, ribes nero, mandarino di Calabria con la nota piccante delle bacche rosa; giardino che ha nel “cuore” la rosa damascena, il gelsomino giallo, la tuberosa d’India; giardino che defluisce nel “fondo” potente, irresistibile del patchouli in accordo con il “Cuoio Romano”, tocco immancabile che “fiorisce” dalle creazioni Fendi. Fan nasce così: già... fan per ogni fan di Fendi, un miracolo di dedizione, di esaltazione, di irresistibile diversità. E la sua sensualità sembra esplodere nelle tre “incontenibili” della campagna stampa inventata dalla magia di Fabien Baron con la direzione fotografica esclusiva di Darius Khondji: tre donne con la seduzione in ogni movenza (ah! quello spot meraviglia!), Anja Rubik, Abbey Lee Kershaw, Karmen Pedaru. Un “groviglio” di femminilità, nel lusso, nell’avvenenza. nella sensualità. Sfoggio irresistibile di queste pagine. n n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale Fendi.indd OK.indd 57

|

DailyLuxury

|

57

30-06-2011 9:34:27


SPECIALE

L’ondata di Paul Un divo del cinema e... degli Oceani entra con la sua irresistibile mascolinità nel cast di Davidoff Cool Water: ecco Paul Walker già sugli schermi dell’advertising di indubbia efficacia per una fragranza di prestigiosa qualità.

THE

P OW

ER O F CO OL

L U C I A N O PA R I S I N I

CA

GEN COT

”L

Senz

a tito

lo-1

1

STAR

RING

PAUL WALK E

duran onora dell’a spazi Come ancor stagio strao dedic R EA TOI U DE LET TE

14/0

6/11

Speciale Coty.indd OK.indd 58

12:5

3

30-06-2011 9:20:01


G

IÀ AVUTO TOTALE ANNUNCIO: e pure il nostro sito non aveva mancato di sottolineare l’avvento di questa nuova, prestigiosa, fragorosa... ondata di Cool Water, autentica icona di Coty Prestige a firma Davidoff. E l’ondata che ora, in queste pagine, sembra frantumarsi contro... il tradizionale intervento di Carlo Bianchini, general manager ed amministratore delegato di Coty Prestige Italia, l’abbiamo illustrata a fondale della nuova campagna stampa, fascinosamente interpretata, qui a fianco dal divo americano Paul Walker. Davvero un’ondata di prestigio: perchè Paul, reso quanto mai celebre, oltre che per la sua travolgente seduzione a conquista di Hollywood nel ruolo di Brian O’Conner per “The Fast and the Furious”, il film della più recente consacrazione già avallata comunque da altre pellicole d’alto rango, ha soprattutto attinenza al ruolo di testimonial di Cool Water per una straordinaria passione per gli Oceani. Biologo marino è infatti profondamente impegnato nella loro difesa con costante partecipazione a documentari per il canale TV National Geographic, sotto il titolo “Expedition Great White”, dedicati agli squali bianchi. Un volto, un fascino, un’icona dell’acqua quindi: così da interpretare efficacemente la qualità e il prestigio di una fragranza al maschile come � Davidoff Cool Water.

CARLO BIANCHINI

GENERAL MANAGER ED AMMINISTRATORE DELEGATO DI COTY PRESTIGE ITALIA

”L’

estate è un momento atteso, importante e piacevole, durante il quale si ha l’opportunità di onorare le fatiche di una prima parte dell’anno e di prendersi i meritati spazi di relax e divertimento. Come contribuiamo a rendere ancora più gradevole questa stagione? Proponendo una straordinaria iniziativa commerciale dedicata ai solari Lancaster,

Speciale Coty.indd OK.indd 59

abbinata ad un anniversario davvero importante: i nostri primi “40 anni d’amore con il sole”, per cui l’occasione è ancora più significativa. Anni che si sono rivelati eccezionali con i nostri migliori distributori, che abbiamo voluto celebrare con una promozione, appena terminata, di grandissimo successo: “Protagonisti al sole”. Attraverso l’iniziativa sono state

raccolte migliaia di fotografie di utenti al sole con l’obiettivo di regalare alla vincitrice un indimenticabile week-end benessere nel prestigioso Hotel Martinez di Cannes, dove beneficiare dei trattamenti Lancaster. Questo concorso è stato supportato dalle radio più ascoltate, da affissioni, vetrine e cartoline all’interno dei PV aderenti al progetto. Abbiamo stimato di aver raggiunto 27 milioni di contatti unici! Ma essendo la nostra un’azienda cosmetica a 360°, estate non significa soltanto festeggiare con i solari, ma anche con i profumi. Abbiamo da poco lanciato le fragranze estive dei brand CK e Davidoff, destinate ai consumatori

che vogliono differenziarsi e vivere le vacanze in modo unico ed esclusivo. Sono mesi di viaggi e intrattenimento al mare e due delle nostre brand storiche, danno in proposito un contributo particolare: ck one, la fragranza più venduta di Calvin Klein, propone un’edizione tascabile da viaggio da 20 ml dal nome evocativo, ck one on the go. Davidoff con il suo successo di sempre, Cool Water, presenta una nuova campagna pubblicitaria e una promozione sui punti vendita, grazie alla quale all’acquisto di una fragranza Cool Water da 75 o 125 ml oppure da 40 ml unitamente ad un altro prodotto complementare della collezione, si riceverà un pallone da beach volley, per divertirsi sulle spiagge. Auguro a tutti una buona estate con i prodotti Coty Prestige”.

30-06-2011 9:22:21


La magia g Elie Speciale Saab.indd OK.indd 60

30-06-2011 10:08:05

S


SPECIALE L U C I A N O PA R I S I N I

Q

UEL VOLTEGGIARE DI UN ABITO SONTUOSO, quell’incedere di sottile sedu-

Nel carnet di incalzanti, imperiosi successi del geniale couturier della moda più alta, mancava il connubio con un profumo d’eccezione: eccolo, sublime nel jus, nel pack nell’advertising, nel corollario di creazioni soin. Ha il “suo” nome prestigioso: Elie Saab Le Parfum.

Saab

zione, quel sentore di raffinata voluttà: tutto prorompe da queste pagine ad esaltazione del sublime, il sublime di Elie Saab. Interessa sapere che il genio di questo creatore di femminilità, sboccia ad appena nove anni creando un abito sorprendente per la propria sorella? Interessa sbalordire alla verità di un ragazzo di 18 anni che si crea la sua Maison de Couture avvalendosi anche dell’arte di una quindicina di sarti, cosicchè (incredibile!) gli ordini per un solo evento raggiungono anche la sessantina? E se scrivessi che nel 2000, a 36 anni è già partecipe dei defilés d’Alta Moda a Parigi e che appena sei anni dopo è nella Chambre Syndacale de la Haute Couture assieme a Valentino e Armani? E se vi raccontassi che nel suo studio di Beirut (lui a Beirut c’è nato) raggruppa un vero esercito tra modellisti, ricamatrici, sarti e un centinaio di fatine dalle mani d’oro per confezionare e ricamare? E se aggiungessi ad un rapido riassunto biografico come questo che dal 2005 il suo prêt-à-porter furoreggia a Parigi e che ora, 2011, il suo genio arricchisce un mondo fatato di bellezza pura con questo Elie Saab Le Parfum, che ha le sembianze di un suo abito capolavoro e un jus degno di tanta magnificenza anche per una saggia, intuitiva, interpretazione di un “naso” come Francis Kurkdjian? Fuor di dubbio: dico, scrivo e confermo tutto, io portatore orgoglioso di quel raro virus d’emozione-magnificenza che si “sveglia” ad eccezionali contaminazioni bellezza. “Contaminazione” che esplode alla sola vista di quel flacone, cristallo a tagli perfetti, un gioiello di lusso che solo Sylvie de France poteva concepire per affidarlo ad un perfetto jus floreale solare boisé; che subito sprigiona fiori d’arancio, per poi esaltarsi ad assolute di gelsomino grandiflorum e sambac, fondendosi con purissimo patchouly e quindi confluendo nella più seducente grazia dei fiori bianchi con accordo boisé cedro, infine inebriandosi di miele di rosa. Fantastico! meglio: Elie Saab! Qui davvero basta il nome. E il “genio” sembra affiancare questa immagine che refoli di vento librano tra la gente attonita, sul fondale della città. Seduzione! Seduzione! Ed è fatale che tanto fascino mi induca a dimenticare per un attimo che Elie Saab Le Parfum è anche Crema e Latte profumati per il Corpo. Crema Doccia e Deo. Per un attimo, certo: perchè già il loro sentore si diffon� de seducente...

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Saab.indd OK.indd 61

|

DAILYLUXURY

|

61

30-06-2011 10:08:21


di

UNA PELLE… V 62

|

DAILYLUXURY

Speciale Lancôme.indd OK.indd 62

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 9:59:27


SPECIALE

S

L U C I A N O PA R I S I N I

E È VERO COM’È VERO che l’età non è più un segreto da chiudere gelosamente (e ipocritamente) nel cassetto più recondito della memoria e che quindi i suoi segni più evidenti, le rughe, non son più disperato obiettivo di una guerra difficile, quasi impossibile, è altrettanto vero che la pelle, se in qualità d’eccezione, può rinnovare le evidenze e le emozioni della bellezza. Un concetto… visionnaire? un concetto Lancôme. Che attraverso una prestigiosa costante di ricerca e di studio è giunta alla rivelazione più convincente: il potere di autoriparazione della natura, esemplari in specie, le lesioni delle piante. Se infatti lesione avviene, la pianta produce una “molecola segnale”, l’acido giasmonico, attivatore della cicatrizzazione dei tessuti, così da renderli più resistenti. Constatato questo potere specifico della natura, la ricerca Lancôme si è impegnata a riprodurlo, a riprodurre cioè l’efficacia di riparazione dell’acido giasmonico, realizzando un composto del tutto coerente con la pelle umana. Dallo studio e ricerca (una ventina di derivati!) ecco quindi sbocciare la molecola della risoluzione, definita LR 2412, frutto di un procedimento Lancôme messo a punto in due anni di lavoro. Quale l’efficacia della LR 2412 4%? Sintetizzo: autodiffusione in ogni zona della pelle; con la quale fondersi sin dal primo contatto permeando gli strati e diffondendovi la propria potenza in profondità, Così da rendere la pelle a grana affinata, rughe cancellate, macchie e rossori ridotti, pori ristretti. E con il conforto di una texture che permea la pelle all’istante trasformandola dolce, setosa, pervasa dalla freschezza della rosa, tocco sublime di una fragranza di estrema raffinatezza, a fiori preziosi. Il suo scrigno? Un flacone a combinazione tecnologica di vetro e metallo, in fusione di argento e verde malachite. Un gioiello: a scrigno di una molecola ad autentica ispirazione ed efficacia… Visionnaire. Che con Génifique, l’altro “tecnologico” di Lancôme definito “attivatore di bellezza”, chiama la ricerca al risultato prodigioso di una pelle “perfetta”. �

Lancôme sempre… al futuro. A Génifique, “attivatore di bellezza” si aggiunge ora il potere di Visionnaire, attraverso una molecola straordinaria, la LR 2412, così d’aver raggiunto, lungo una ricerca senza soste, il “miracolo” di una pelle a “totale” perfezione: grana affinata, rughe cancellate, macchie e rossori ridotti, pori ristretti.

… VISIONNAIRE N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Lancôme.indd OK.indd 63

|

DAILYLUXURY

|

63

30-06-2011 9:59:29


A p

po

Fragrante nobiltà 64

|

DAILYLUXURY

Speciale Acqua di Parma.indd OK.indd 64

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 17:06:50


SPECIALE L U C I A N O PA R I S I N I

L

A... NOBILTÀ DI ACQUA DI PARMA assurge al gelsomino. Gelso-

Acqua di Parma prosegue... nobilmente. Dopo Magnolia Nobile, ecco Gelsomino Nobile, poeticamente “fiorito” nel più nobile dei contesti, nella suggestione di uno dei giardini nobili - La Cervara magnificati da un libro di sogno (“Il Giardino Nobile”, voluto dalla stessa Acqua di Parma) e da un evento straordinario, straordinariamente partecipato.

mino Nobile, ovviamente; perchè profondamente selezionato, perchè rarissimo, perchè gelsomino di Calabria: “eleganti petali bianchi, ogni corolla una preziosa miniatura che vibra impalpabile al soffio del vento, attorniata da foglie verdissime e lucenti”. lucenti” Una... strofa “ufficiale” di poesia. Perchè poesia autentica è la fragranza: un abbraccio d’ebbrezza pieno che sgorga dal “cuore” di una sinfonia (non di un’alchimia) olfattiva che fonde pepe rosa, tuberosa, fiori d’arancio per esaltarsi, certo, di gelsomino di Calabria. Nobiltà POESIA assoluta quindi: che “iniziata” dal mandarino Quasi un cuscino d’Italia, conclude la sua armonia geniale nel legno di gelsomini di Calabria per di cedro e nel musk. E tanto spartito fragrante non questo nuovo poteva che comporsi nel classico flacone che ma“nobile” di Acqua di Parma. gnifica da sempre Acqua di Parma in declinazione Un’immagine di poesia, come tutto Nobile, sin dalla... nobiltà di Magnolia Nobile. E è poesia nel dove il battesimo di tanta nobiltà se non nel contelibro che ne ha sto di un volume di straordinaria enfasi poetica ad accompagnato l’esordio: “Il esaltazione dei giardini nobili dell’Italian LanGiardino Nobile” dscapes Design, voluto da Acqua di Parma e reaa cura di Lucia Valerio, edizioni lizzato da Lucia Valerio di “Ville Giardini” per Electa, oggetto di un... nobile dibattito Electa. Ora entrato nella libreria d’elezione, dopo nell’incanto aver vissuto un meriggio di nobiltà eccelsa in uno della Cervara. dei giardini tra i più nobili d’Italia: quello che furoreggia di maestosità, ad ornamento della Cervara, “L’incantesimo” come lo definiscono le pagine di questo numero di Daily Luxury. Un meriggio per il più nobile dei dibattiti, con un principe dell’architettura-giardino, Paolo Pejrone, affiancato, oltre che da Gabriella Scarpa, presidente di Acqua di Parma, da una moderatrice quale Rossella Sleiter, dall’autrice del libro Lucia Valerio e dal genio delle fragranze Acqua di Parma, François Demachy, direttore creativo sviluppo fragranze LVMH. Mai, insomma, tanta nobiltà per un profumo seppur così nobile. Forse già queste pagine sprigionano un sentore... nobile: per i petali candidi che fan da cuscino al flacone Acqua � di Parma, Gelsomino Nobile, Eau de Parfum.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Acqua di Parma.indd OK.indd 65

|

DAILYLUXURY

|

65

29-06-2011 17:06:53


SPECIALE L U C I A N O PA R I S I N I

Dimenticare l’età…

È la scientifica proposta, approfondita da rigorosa ricerca, di una La Prairie che scommette sul suo rivoluzionario trattamento Cellular Power Infusion, ad efficacia... 3D, contro l’invecchiamento della pelle. Nostra disamina specifica sui suoi livelli d’impiego, ingredienti di composizione, tecnologia d’applicazione.

P

ERDITA DI ENERGIA,

rallentamento delle funzioni cellulari, generale indebolimento del tessuto cutaneo: sono questi i principali fattori d’invecchiamento della pelle, sostiene giustamente Sven Gohla, Vice President Ricerca e Sviluppo La Prairie. E allora? Come combatterli? Risponde Gohla: “La nostra ricerca ha prodotto il trattamento che rallenta progressivamente il processo d’invecchiamento, agendo su ogni aspetto strutturale della pelle”. E il trattamento è questo Cellular Power Infusion che ha proprietà di agire simultaneamente sui tre livelli della pelle aggrediti dall’invecchiamento. Riassumo:

66

|

DAILYLUXURY

Speciale La Prairie.indd OK.indd 66

|

LIVELLO: i mitocondri, centri di energia, attenuano col tempo la loro efficacia e quindi l’energia essenziale alla pelle diminuisce. Dunque: mitocondri da riattivare ed è Cellular Power Infusion a intervenire;

LIVELLO: cellule della pelle, comprese le staminali dell’epidermide, che rallentano la loro funzione iniziando a perdere la loro capacità di rinnovamento. La pelle mostra con maggior evidenza gli indici d’invecchiamento. Dunque: cellule da proteggere, staminali da “risvegliare”. Cellular Power Infusion interviene idratando e riempendo d’energia nuove cellule che salgono in superficie, rinnovando la difesa dagli stress ambientali;

LIVELLO: c’è una matrice cellulare (collagene, elastina, fibronectina, acido ialuronico) predisponente la pelle a vivere ogni singolo giorno, che però col passare del tempo si danneggia, accennando a linee e rughe. Dunque: entra in azione Cellular Power Infusion a reggere la ricostruzione del tessuto cutaneo, sostituendo le cellule in fase d’invecchiamento con cellule giovani, così da limitare il rivelarsi di linee sottili e rughe. Tre livelli d’azione, ma con quali mezzi, con quali ingredienti, Cellular Power Infusion? Con: � L’ALGA DELLE NEVI SVIZZERE,

che riuscendo a vivere nel gelo delle Alpi costituisce un autentico scudo protettivo contro fattori ambientali e perdita d’energia. Ancora: difende dalle aggressioni dei radicali liberi, accentua la longevità delle cellule favorendone il rinnovamento;

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 9:53:36


i : -

o a r -

, e r l

� UN ESCLUSIVO PEPTIDE DI RINNOVAMENTO,

che attiva i centri di energia cellulare e rigenera il Dna dei mitocondri, stimolando il rinnovamento dei componenti la matrice cellulare - elastina, collagene, acido ialuronico - così da migliorare tono ed elasticità della pelle;

� L’ESTRATTO DI FITO CELLULE STAMINALI,

che si avvale di componenti della bacca rossa svizzera intervenendo a rallentare l’invecchiamento delle staminali;

� LA MATRICE GUIDA DEI TESSUTI,

che favorisce il processo di ricostruzione della pelle, integrando le cellule d’invecchiamento con quelle giovani. Con la sua efficacia emolliente protegge inoltre la pelle da aggressioni esterne;

� IL COMPLESSO CELLULARE

ESCLUSIVO LA PRAIRIE, che idrata, nutre la pelle favorendo un ottimale apporto benefico delle cellule;

� L’ESTRATTO DI SEMI DI UVA,

che difende dagli ossidanti, combattendo i radicali liberi, lenendo la pelle e riducendone il rossore nonchè avversando la glicazione, causa dell’invecchiamento del collagene;

� L’ESTRATTO DEL FRUTTO DI PAPAIA,

che ammorbidendo la superficie cutanea, restituisce l’aspetto di una pelle giovane;

� L’ESTRATTO DI GERMOGLIO DI CRESCIONE,

che protegge la pelle dall’inquinamento, prevenendo i danneggiamenti alle cellule, difendendo dallo stress esterno. TECNICA DI RILASCIO E QUINDI DI APPPLICAZIONE DI CELLULAR POWER INFUSION. Principi attivi così efficaci vanno combinati “freschi” subito prima dell’applicazione e quindi conservati separatamente in due parti del flacone. E quindi: � girando la base argentata del flacone

verso destra finchè la finestra da azzurra diventa argento e producendo un clic, e quindi agitando energicamente il contenuto, si ottiene una vera “esplosione” di energia di colore azzurro, appena il concentrato attivo si congloba nel siero trasparente e la combinazione degli ingredienti assume un uniforme colore lilla; � così “combinato", Cellular Power

Infusion conserva la sua attività sino a 10 giorni; � a questo punto, tolto il tappo e

premuto il contagocce va riempita la “pipetta”. Due volte della stessa a pieno contenuto va rilasciata sul palmo della mano e quindi con le dita applicato su viso, collo e décolleté, ovviamente detersi. Gesto da ripetersi due volte al giorno da 28 a 40 giorni. Eppoi... eppoi non c’è spazio per prolungare suggerimenti che al banco della profumeria avranno più approfondito sviluppo. �

-

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale La Prairie.indd OK.indd 67

|

DAILYLUXURY

|

67

30-06-2011 9:53:50


Sensualmente Speciale Pucci.indd OK.indd 68

30-06-2011 10:04:52

P


e

SPECIALE L U C I A N O PA R I S I N I

È

UN ORIGINALE INFUSO OLFATTIVO A... vestire Miss

È un infuso olfattivo di seducente intensità a rendere più donna Miss Pucci. Anche i colori del suo abito (sia flacone che pack) scendono all’intensità della notte. Ora è davvero Miss Pucci Intense, Eau de Parfum.

PUCCI

Pucci di intensa sensualità. Lei è nata come fiore di giovinezza emanando disinvoltura, “fresca” seduzione, un po’ chiusa nell’inevitabile alone di timidezza dei primi passi verso la più consapevole femminilità. Miss Pucci è ora una donna, una Miss cresciuta: quel flacone che sfoggia l’abito dei colori di tradizione infinita, la impersonifica nelle forme sinuose della femminilità matura. Eccola scendere lievemente dalle luci sfolgoranti del giorno e immergersi nell’intensa cromia della sera, quindi della notte, la sua notte, vera promessa d’esperienza nuova. Mi piace dare un volto, un’entità, una sembianza umana a questo flacone che ispira davvero sottile seduzione. Altri oggetti del profumo nutrono magia; questo, di “questo” Pucci, di più, molto di più, tanto da renderlo di tangibile personalità. Ed è l’infuso olfattivo - dicevo - che rende possibile questo incredibile trasformismo. Nella sua “testa” Miss Pucci Intense gioca davvero di “fresca” seduzione: magnolia, limone d’inverno, fiore d’arancio sprigionano giovinezza. Poi entra in scena un “cuore” che batte forte di gelsomino sambac sprigionando il lusso, l’intensità dell’Oriente, anticipando ciò che poi s’intensifica in “fondo”, con quel patchouly, quel benzoino del Siam quell’assoluto di vaniglia a rendere la notte di Miss Pucci ora davvero intensa, lontana da quell’esordio in società, allora vestita dei colori vivaci della giovinezza. Adesso la “mia” Miss piace ancor più per un abito dai toni tradizionali ma molto sostenuti. La notte sembra avvolgere Miss Pucci: lei flacone, lei pack, lei visual. Una magia cromatica resa sensuale da quel che Miss Pucci sprigiona di dentro: una sedu� zione da eccitante infuso olfattivo.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Pucci.indd OK.indd 69

|

DAILYLUXURY

|

69

30-06-2011 10:05:01


Po

m

tra

u

Nel teschio Speciale Police.indd OK.indd 70

30-06-2011 10:01:59

d


o

SPECIALE L U C I A N O PA R I S I N I

Police lancia la fragranza più... amletica che un genio come Andrzej Dragan potesse “illustrare”. Interpretando il teschio come simbolo di straordinaria attualità, mettendolo nelle mani e nello sguardo di un’operaadvertising di clamorosa trasposizione shakespeariana. E dentro il teschio-flacone, una fragranza di accattivante “potere”.

I

L MISTERO DEL TESCHIO. Ha sempre dominato suscitando spunti di leggenda oscura: poi la metamorfosi mediatica, tale da renderlo un simbolo di potere, un’effigie di trasgressione, così da porsi oggetto cool, a interpretazione filosofica. Rievocando letteratura d’alto rango come l’essere o non essere amletico di un leggendario... precursore come Shakespeare. To be or not to be: e Police che si prende la positività del grande dubbio declinandola in uno straordinario capolavoro da inserire nel cast dei suoi accessori di culto: occhiali, pelletteria, orologi, bigiotteria e profumo. To Be by Police quindi; una novità fragrante che si avvale di due prestigiosi fondamentali: una fragranza di straordinario temperamento, dedicata a un arco di “nuovi” uomini dai 18 ai 35 anni, quelli del culto del futuro, dei simboli di rottura; e un flacone di eccezionale impatto, il teschio appunto, realizzato in vetro con sorprendente perfezione, tale da risultare davvero capolavoro autentico. Proiettato nella più amletica delle immagini che un genio della pubblicità (firma anche quella della Playstation) sia riuscito così puntualmente a realizzare. Il teschio di To Be in mano all’Amleto di Andrzej Dragan quindi: un Amleto che va ad inserirsi nella frastornante collezione di opere di questo “ragazzo” polacco di 33 anni che vanta una “mostruosa” collezione di successi, quanto a fisico di eccezionale impegno e valore, premiato con borse di studio d’ogni dove, anche per composizioni musicali. Andrzej che figura nella tedesca “Lurzer” (i 200 miglior pubblicitari al mondo), collabora con studi di comunicazione di grande prestigio internazionale... Insomma un genio della pittura fotografica elaborata, come mi è piaciuto definirla congratulandomi con lui alla mostra allestita a Milano in occasione del lancio di To Be. Un profumo, ripeto, di carattere, per quella virilità del pepe nero che davvero sembra sdrammatizzarsi nei fruttati di pompelmo e nel fresco di foglie di violetta; per poi mostrare un “cuore” d’energia a fior di melo e concludendosi nel fondo ”voluttuoso” del legno di cedro, del patchouly, dell’ambra bianca. To Be: essere, essere, quanto mai. Per fragranza e immagine. �

dell’essere Speciale Police.indd OK.indd 71

30-06-2011 10:02:04


SPECIALE

scienza

in rosa D

a trecento candidate giudicate da una prestigiosa

l u C i a n o PA r I S I N I

Ecco le cinque giovani scienziate (da trecento candidate) elette da L’Oréal Italia in partnership con l’Unesco secondo l’encomiabile progetto “Per le donne e la scienza”. Riflessioni di Giorgina Gallo presidente e amministratore delegato de L’Oréal Italia. 7

Speciale L’Oréal.indd OK 1.indd 72

|

DailyLuxury

|

giuria presieduta da Umberto Veronesi ecco cinque giovani scienziate ad incrementare la quota rosa del sapere (e della ricerca) che L’Oréal Italia, promuove ogni anno con il suo Premio “Per le Donne e la Scienza” in partnership con l’Unesco. L’encomiabile “progetto” giunto alla nona edizione, consegna a ciascuna “eletta” 15 mila euro, una borsa di studio di considerevole entità per continuare sulla strada della ricerca da parte di una giovane e appassionata femminilità. Rinnovato plauso a L’Oréal Italia, quindi; la cui dedizione al progetto emerge da quanto esprime il suo presidente e amministratore delegato, Giorgina Gallo: “L’Oréal è felice di celebrare ancora una volta le donne impegnate nel campo scientifico e di valorizzarne il percorso. Quest’anno ricorre inoltre il centenario del Premio Nobel per la chimica ricevuto da Marie Curie ineguagliabile modello d’ispirazione per le giovani ricercatrici e l’occasione ci dà modo di riflettere su un aspetto importante: l’incontro tra le figure più affermate e le nuove generazioni. Lo scambio, la contaminazione culturale e la diversità sono aspetti che stanno molto a cuore a L’Oréal. Nel corso di questi anni abbiamo fatto tanto in questo senso creando una comunità di mille scienziate, perchè crediamo che sostenere la carriera scientifica significhi soprattutto promuovere i momenti di confronto affinchè s’incoraggi la nascita di nuove scoperte e di grandi innovazioni”. n

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 11:57:47

SIL AL

36

Tecno nel 20 L’Univ Mode poi co Dotto e Svil press Nel 2 stude Norm Nel 2 perio Rese Rese Diego Youn per lo proge anno Lond comp dell’in nervo endo eziop mala

Pro

Infez stres perio svilu peric di pa Istitu unive Mode sezio Dipar Biom


a

a

te

iosa nesi cree (e nno partunto ” 15 ntità e di vato prote e al è gnaso. mio guaatrietto e le one to a atto mille iera moa di n

SILVIA ALBONI

ILARIA CACCIOTTI

ROBERTA CENSI

CHIARA GAMBARDELLA

36

30

30

28

anni, laureata nel 2000 in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e nel 2001 in Farmacia presso L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, ha poi conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze e Sviluppo del Farmaco presso la stessa Università. Nel 2004 è stata visiting student presso L’Ecole Normale Supérieure a Parigi. Nel 2007 ha passato un periodo come Associate Researcher allo SCRIPPS Research Institute a San Diego. Nel 2009 ha vinto lo Young Scientist ECNP Grant per lo svolgimento di un progetto di ricerca di un anno al King’s College di Londra. La sua ricerca mira a comprendere il ruolo dell’interazione tra il sistema nervoso, immunitario ed endocrino nella eziopatogenesi delle malattie psichiatriche.

Progetto

Infezione pre-natale e stress post-natale in periodi critici dello sviluppo: un connubio pericoloso per lo sviluppo di patologie psichiatriche? Istituto ospitante: Università Degli Studi di Modena e Reggio Emilia, sezione di Farmacologia, Dipartimento di Scienze Biomediche.

anni, laureata in Ingegneria Medica all’Università degli studi di Roma “Tor Vergata” (Premio di Laurea Raeli), ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria dei Materiali presso la medesima Università, dove attualmente svolge attività di ricerca incentrata sulla sintesi e caratterizzazione di ceramici bioattivi nanostrutturati, nanocompositi per applicazioni biomedicali e nanofibre ceramiche per applicazioni nel settore della catalisi e delle energie rinnovabili. È stata visiting researcher dapprima presso il Kyoto Institute of Technology-Piezotech (Giappone) e successivamente presso Institute for Technology Research and Innovation (ITRI)-Deakin University, Geelong Campus at Waurn Ponds (Australia). Ha vinto con un progetto relativo allo sviluppo di una potenziale terapia innovativa per la cura del morbo di Parkinson. Lo studio è volto allo messa a punto e all’ottimizzazione di sistemi di rilascio di dopamina, basati su nano e micro-capsule bioriassorbibili caricate con neuroni umani dopaminergici.

Progetto

Nanosfere e microsfere bioriassorbibili caricate con neuroni umani come sistema di rilascio di dopamina: sviluppo di una potenziale terapia innovativa per la cura del morbo di Parkinson Istituto ospitante: Università di Roma “Tor Vergata”- Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche, INSTM UdR Roma “Tor Vergata” e Dipartimento di Neuroscienze

anni, laureata nel 2006 in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche all’Università di Camerino, ha conseguito il dottorato di ricerca in Life Sciences nel 2010 all’Università di Utrecht in Olanda e attualmente lavora come post-doc all’Università di Camerino. Ha svolto attività di ricerca anche presso gli Ospedali Universitari di Groningen ed Utrecht e presso l’Università di Gent, ha insegnato Veicolazione e Direzionamento dei Farmaci Biotecnologici all’Università di Camerino ed è autore di 20 articoli scientifici internazionali. La sua ricerca è diretta allo sviluppo di nuovi biomateriali per il rilascio controllato di proteine e per l’ingegneria di tessuti artificiali, tra cui la cartilagine.

Progetto

Sviluppo di idrogel termosensibili e biodegradabili per la rigenerazione della cartilagine articolare Istituto ospitante: Università di Camerino, Scuola in Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute

anni, ha conseguito la Laurea Specialistica in Matematica nel 2007, è Dottore di Ricerca e lavora presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Modena. I suoi principali interessi di ricerca riguardano la topologia e la geometria, con particolare riguardo alla teoria dei nodi; inoltre, si occupa di questioni inerenti l'epistemologia e la filosofia della matematica. Svolge attività didattica nei corsi di Geometria della facoltà di Ingegneria e tiene seminari di logica ed epistemologia di carattere divulgativo. Il suo progetto di ricerca è volto all'indagine della struttura e delle proprietà delle varietà tridimensionali.

Progetto

La crescita compensatoria nei pesci d’acquacoltura: più proteine e meno grassi Istituto ospitante: Università di Genova, Dipartimento di Biologia

n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale L’Oréal.indd OK 1.indd 73

AGNESE ILARIA TELLONI 27

anni, aureata nel 2007 in Biologia presso l’Università di Genova. Nel marzo 2011 ha conseguito un European PhD presso l’Università di Messina. Ha effettuato periodi di ricerca all’estero presso le Università di Akron (Ohio, Stati Uniti) e Bødo (Norvegia). Ha vinto con un progetto che riguarda lo studio della crescita compensatoria nella spigola d’allevamento. La sua ricerca mira a migliorare la qualità delle carni di pesci d’allevamento, con ricadute utili nel campo dell’acquacoltura.

Progetto

Proprietà Topologiche e Geometriche delle 3-varietà Istituto ospitante: Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Matematica di Modena

|

DailyLuxury

|

73

30-06-2011 11:57:48


SPECIALE

Quella Revlon... M C

ICCI AVEVA DECISO sin dal pri-

LUCIANO PA R I S I N I

mo maggio scorso. Pardon: seppur considero d’amicizia fraterna la dottoressa Maria Rosaria Montiroli, chiedo scusa di quel “vezzeggiativo” che pur ha “nominato” un’epoca dell’universo-bellezza, che ho il vanto di aver vissuto al suo fianco. Cicci Maria Rosaria, allora: tre nomi da accostare a due cognomi, Scifoni Montiroli. Così, anche per... nomenclatura questa autentica signora della bellezza ha il blasone che le compete. Signora autentica che dal primo maggio ha detto basta al ruolo pregnante di amministratore delegato per passare ad una presidenza certo attiva, più consona ad un Dna che ha sempre emanato magistrali bagliori di pubbliche relazioni. Cicci Maria Rosaria Scifoni Montiroli ha dunque passato da tre mesi a questa parte un’autentica barcata d’impegni Revlon Italia a Gianluca De Nicola, affidandogli il titolo suo: amministratore delegato. Subito sprofondato nel ruolo, tanto da dettarmi il suo pietramiliare intendimento: “Revlon

Passata alla guida di Gianluca De Nicola, amministratore delegato, una prestiosa eredità forgiata dalla classe, impegno, passione di una “Cicci” Maria Rosaria Scifoni Montiroli, ora alla presidenza di Revlon Italia. Quarantun anni di dedizione, venti al vertice: con bagliori di straordinario successo.

Speciale Revlon.indd OK.indd 74

30-06-2011 10:06:12

con da i tiva stitu app que esal (ine dott ci M per den ni, a sim pres di c Rev ria, allo affa Cha d’im anc min

men tura �M “q C

rant Ital com mia re in


figlia in Revlon Italia. E sottolineò la sua intenzione testimoniando le mie nozze, giungendo appositamente da New York. Per quei tempi un evento, un eccezionale evento...”. Certo il più esaltante dei ricordi, ma nel caleidoscopio della vita professionale di Cicci Maria Rosaria s’irradiano riflessi davvero esaltanti: il trionfo di continuerà a crescere insieme ai clienti, così Charlie, appunto, una vendita a quantità da incrementare il suo sviluppo solo e tassainfinita, primo profumo a stravolgere tivamente in profumeria”. Proclama d’inveantiche abitudini fragranti; eppoi il lanstitura che Cicci Maria Rosaria President, cio di Color Stay, il primo rossetto che approva e sottolinea, non foss’altro che per non lasciava traccia sulla camicia degli quel prestigioso divenire che Revlon ha uomini, e una miriade di attività promoesaltato, prima con il grande, grandissimo zionali di eccezionale clamore, come il (ineguagliabile per personalità e simpatia) tour in giro per l’Italia delle profumerie, dottor Mauro Scifoni, padre sommo di Ciccon Cindy Crawford e Claudia Schiffer ci Maria Rosaria. Scifoni: io c’ero, anzi c’ero (Claudia anche nella mia redazione...); e per caso nella Profumeria dell’allora presiviaggi e viaggi con meta le meraviglie dei dente Federprofumieri, Giancarlo Baronciquattro Continenti, promozionati ad auni, a combinare con lui, il Baroncini, l’ennetentiche compagnie di profumieri; e lo sima gara di biliardo cui si partecipava in stretto legame con la moda, anche per prestigiosa coppia. Disse il dottore col piglio quell’”Occhio d’Oro”, premio di maggior TUTTO IL NUOVO di chi sa, sempre e comunque: “Lei vuole prestigio ai migliori defilés degli stilisti di Revlon? Revlon vuole lei”. E fu straordina- Maria Rosaria Montiroli alla Presidenza eccezionale successo, Armani, Versace, di Revlon Italia con Gianluca De Nicola ria, seppur improbabile predizione, perchè Ferrè... giudicati dai personaggi più autoneo amministratore delegato. allora in tutt’altre giornalistiche faccende Testimonia questa pagina della storia di revoli del giornalismo-moda d’ogni parte Revlon, l’immagine, a sinistra, del nuovo affaccendato, di profumo conoscevo solo del mondo. Revlon Grow Luscious Plumping Mascara. � Una vita sfolgorante, Cicci. E adesso? Charlie, il geniale “cammeo” fragrante d’improvvisa, rivoluzionaria modernità (1973), prediletto “Adesso continuo ad essere “la Montiroli”, ma da presianche, e quanto mai, da chi coinvolgeva d’affascinante femdente con più serenità ma con immutato vigore. Tanto, al minilità la mia giovinezza. resto dovrà pensare Gianluca...”. “Prediletto anche da me ventisettenne già costanteQuasi un sottile, elegante diktat per Gianluca De Nimente partecipe di Revlon Italia dopo l’iniziazione addiritcola, neo amministratore delegato. Quarantun anni. Lautura a 16 anni da parte di tanto papà”. rea in Economia e Commercio. Due figli, Francesca 14 � Ma non fu lo stesso Charles Revson, il magnate di anni, Alessandro 9, avuti dalla signora Marilina. Primo “quella” potente Revlon mondiale, a volere che tu impiego nel ‘93 alla Playtex, intimo femminile. Direttore Cicci Maria Rosaria... marketing in Italia e in Germania. Poi nel ’99 in Revlon “Vero. Ed è il più bel ricordo della mia vita in Revlon, quaItalia, chiamato da Cicci Maria Rosaria. Un crescendo di rantanni, di cui venti al vertice. Certo, fu Revson. Veniva in esperienza, un crescendo di personalità professionale e Italia (ahhh, il suo panfilo!...) e seppe della mia intenzione, quindi l’approdo al vertice dal primo di maggio. “Una compiuti gli studi universitari, di trovarmi un’occupazione barcata d’impegno” mi son permesso più sopra: ribadimia, tutta mia, di mia scelta. Fu Revson in persona a chiamasco, e più che un augurio lo considero un regalo alla più re in disparte mio padre quasi intimandogli di bloccare sua vera, concreta professionalità. �

... Montiroli

pridearia vezoca suo re a enasomagore più rali oni arte uca dedetlon

da la, na lla di ria lla ia. di nti ori so.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Revlon.indd OK.indd 75

|

DAILYLUXURY

|

75

30-06-2011 10:06:17


speciale

Beauty Report L u c i a n o Pa r i s i n i

Alla seconda edizione l’evento voluto dall’Unipro (Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche) e tenutosi a Roma nel contesto della Camera dei Deputati, rivela lusinghiere cifre di recupero della “crisi”. In una filiera cosmetica che annovera oltre 200 mila addetti e che fattura più di 8.5 miliardi di euro l’anno.

B

eauty Report alla seconda edizione. Un evento dell’industria cosmetica che la Camera dei Deputati ospita a Roma a Palazzo Marini. Beauty Report che evidenzia la “sostanza” del settore nella sua realtà effettiva, espressa da dati sviluppati dalla “Ermeneia, Studi & Strategie di Sistema”. Beauty Report che sottolinea anzitutto il “valore” di una filiera cosmetica che comprende oltre 200 mila addetti e che fattura più di 8.5 miliardi di euro l’anno. Beauty Report che l’Unipro (Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche) ribadisce con encomiabile impegno evidenziando (numeri ufficiali) che: 76

|

DailyLuxury

Speciale Unipro.indd OK.indd 76

|

2 1) il settore ha registrato una “vigorosa ripresa rispetto alla già solida tenuta messa in evidenza lo scorso anno”: • produzione industriale: +5,2% rispetto al -3,2% del 2009; • export: +17,0% rispetto al -11,8% del 2009: • saldo commerciale: +28,3% rispetto al -13,8% del 2009; • investimenti pubblicitari: +6,8% rispetto al -9,0% del 2009. 2) si è utilizzata la crisi quale “leva” per il riposizionamento sul mercato, ristrutturazione e innovazione: come rivela il 75% degli imprenditori coinvolti nel sondaggio del Report; 3) la “crisi” aiuta la trasformazione in senso più evoluto delle imprese; il 71,4% delle quali continua ad investire in maniera convinta e ancor più pronunciata. “Crisi” che non incide

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 10:10:51

DIBATTITO

Came Mari tavol edizio terzo Franc e Col al dib vice Nico Ore, presi Comm dell’U Fuma gene Anto Movi Cittad presi Attivi Came vice Comm Prod Franc sotto della


sostanzialmente sulle abitudini di spesa dei consumatori, tanto che il 62,0% degli italiani non ha cambiato le abitudini, sostenendo che “alla cura, al proprio benessere e alla propria estetica non si può e non si deve rinunciare”;

DiBattito Camera dei Deputati, Palazzo Marini, Sala delle Colonne: il tavolo della seconda edizione del Beauty Report. Il terzo da sinistra, Fabio Franchina, presidente Unipro e Colipa. Hanno preso parte al dibattito, Fabio Rossello, vice presidente di Unipro, Nicoletta Picchio, Il Sole 24 Ore, Rossana Boldi, presidente della Commissione Politiche dell’UE del Senato, Cesare Fumagalli, segretario generale Confartigianato, Antonio Longo, presidente Movimento Difesa del Cittadino, Laura Froner, vice presidente Commissione Attività Produttive della Camera, Raffaello Vignali, vice presidente Commissione Attività Produttive della Camera, Francesca Martini, sottosegretario Ministero della Salute.

NELL’ORTO DELLA BELLEZZA V

icolo dei Lavandai a Milano, primo raccolto dell’orto della Bellezza italiana con la novità della mela d’argento. Dopo la semina svoltasi lo scorso anno a Pechino e a Milano in occasione della giornata Mondiale dell’alimentazione, ecco la stagione del raccolto con un frutto simbolo, glamour, profumo intenso, sapore accattivante. nel contesto del Vicolo, performance d’arte di ornella Piluso. “L’evento - ha commentato Luciano Bertinelli, presidente accademia del Profumo - rappresenta un ulteriore passo del progetto accademia - unipro da svilupparsi fino a Expo Milano 2015 con eventi-laboratori di idee ed esperienze estetiche”.

4) si è registrato il fenomeno di “differenziazione” a selezione delle aziende: • che hanno risentito della crisi (40,3% dei casi) e che non ne hanno risentito (57,9% dei casi) • che registrano ordinativi, fatturati, export, investimenti, in crescita (70% dei casi) e altre che denunciano andamenti in diminuzione o in tenuta modesta (30% dei casi) • che puntano ad una vera e propria mutazione (45% dei casi) e altre in attesa che la crisi dissolva i suoi effetti (52,1% dei casi). in conclusione il Report “dichiara” che: • il settore cosmetico ha mostrato una significativa capacità di navigare entro la crisi o addirittura di utilizzare la stessa per evolvere le proprie imprese rendendole maggiormente competitive. serve quindi una stagione coordinata “di sostegno” nella quale ogni soggetto possa e debba svolgere al meglio la propria parte. aggiungendo che a tale impegno siano coinvolte le imprese, le associazioni di rappresentanza, i soggetti pubblici sino a quelli bancari che entrano � in relazione con le imprese stesse.

n°7-8 LugLio-agosto 2011

Speciale Unipro.indd OK.indd 77

|

DaiLyLuxury

|

77

30-06-2011 10:10:57


S

e una sentenza (pardon: una scelta, un’elezione, un parere...) rimbalza Oltreoceano e viene ribadita, si può dire che trattasi di risultato vero? di valutazione di assoluto rispetto? Fuor di... arrovellamento: si può dire e si deve dire. Anche per valutare (non rivalutare!) una volta di più, l’autenticità di un Premio, il nostro Accademia del Profumo, che sa scegliere perchè rispecchia la somma di preferenze di un “corpo elettorale” (il pubblico dei consumatori che hanno votato in profumeria) di giusta, rispettosa opinione. Gucci Guilty quale miglior profumo dell’anno femminile lo è dunque in Italia; e in America, agli Awards più qualificanti al mondo, lo è altrettanto, anche se definito Best Luxe Fragrance. E così dicasi di Bleu de Chanel, salito anch’esso sul gradino più alto del podio pure a New York. Basta? Diremmo di sì e diremmo trattarsi di un giudizio inconfutabile. C’è invece chi ha eccepito, soprattutto perchè nelle altre categorie “corollarie” al Premio Accademia c’è chi ha vinto e chi no. Da sorprendersi? O il giudizio delle giurie Accademia ha bisogno di pilotaggio per non eccepire? Semmai ha bisogno di totale considerazione, quanta ne merita. Certo: siamo in Italia e ogni parere è un... parere. Ci mancherebbe...

Un FiFi

La Fragrance Foundation celebra gli Awards del Profumo 2011, tornando alla prestigiosa, storica location del Lincoln Center, centrando ancora una volta uno tra i più prestigiosi eventi di New York. Tra profumo e... Hollywood, un vero trionfo in rosa.

CAROLE HALLAC F OTO D I G I O VA N N I GIANNONI

L U C I A N O PA R I S I N I

Speciale FiFi.indd OK.indd 78

30-06-2011 9:38:06

h

I

zion istit ca, e ra, c

alla me gran


i

i a n o . o .

C DI NI I

SPECIALE

hollywoodiano I

L RITORNO AL LINCOLN CENTER

segna la più recente edizione dei FiFi Awards, gli Oscar del Profumo, che hanno portato sotto lo stesso tetto o, meglio: tendone, sia l’industria cosmetica che... Hollywood. Principale destinazione culturale della città, il Lincoln Center ospita istituzioni come il New York City Ballet, la Filarmonica, e ancora per poco, purtroppo, il Metropolitan Opera, che si trasferirà a causa dei bassi profitti. Il Lincoln Center per i FiFi è soprattutto un ritorno alla storica location dove hanno avuto luogo tutte le prime edizioni sotto il presidio della fondatrice della Fragrance Foundation, Annette Green. Dal cambio di guar-

dia con il presidente attuale, Rochelle Bloom, i FiFi sono stati ospitati in diversi spazi, trasformandosi in un’occasione mondana più hip, con la presenza di star del mondo dello spettacolo che comunque anche quest’anno non delude, con pezzi da novanta come Halle Berry, la cantante Fergie dei Black Eye Peas e la regina del soul Mary Jay Blige, tutte premiate per il loro contributo al mondo del profumo. Ma come ha fatto notare la Bloom nella sua introduzione, il legame con il Lincoln Center è importante perché nuova sede delle sfilate newyorkesi, con il profumo accessorio moda indispensabile. Sono proprio le case di moda, infatti, a trionfare in questa edizione dei FiFi, in particolare Gucci e Chanel. Gucci Guilty porta a casa quattro premi per Miglior Fragranza, Miglior Packaging e Miglior Campagna Pubblicitaria nella categoria Luxe Donna oltre a conquistare il titolo di Fragrance Superstar, un nuovo award attribuito la sera stessa dal pubblico dei FiFi che ha votato a conclusione della premiazione. Chanel vince con Coco Mademoiselle per Miglior Linea Bagno; e per la categoria Luxe Uomo, Bleu de Chanel riscuote Miglior Fragranza e Miglior Campagna Pubblicitaria. Tra gli altri stilisti premiati, Tom Ford con Azure Lime (due categorie), Balenciaga Paris, Marc Jacobs con Bang,

SONTUOSO Qui a fianco, Rochelle Bloom, presidente esecutivo della Fragrance Foundation che realizza ogni anno gli Awards del profumo, “apre” il sontuoso evento di New York. Tra i premi uno davvero speciale dedicato alla celebrità dell’anno, l’”Elizabeth Taylor Fragrance Celebrity of the Year”: sul podio, a sinistra, Halle Berry che ricevendo la statuetta di cristallo dichiara: “Continuiamo a portare in alto le donne”.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale FiFi.indd OK.indd 79

|

DAILYLUXURY

|

79

30-06-2011 9:38:32


SPECIALE

Herve Leger, Martin Margiela con Untitled, e per le Fragranze Hall of Fame, Issey Miyake con L’Eau d’Issey e Le Male di Jean Paul Gaultier. Il format dei FiFi cambia con gli ospiti seduti su comode poltrone sorseggiando cocktail e gustando una selezione di formaggi e stuzzichini durante la premiazione, piacevole per loro ma problematico per chi, sul palco, faceva fatica a farsi sentire per il brusio delle chiacchiere del pubblico, spesso più interessato all’open bar che alla stessa premiazione. Numerosi vip hanno presentato le statuette, da attori televisivi come Willie Garson (che interpreta Stanford, l’amico gay di Carrie in Sex and the City), Kate Walsh (di Grey’s Anatomy) e Tiffany Amber Thiessen (ricordate la Kelly di Bayside School?), il rapper Trey Songz, la presentatrice tv e autrice Padma Lashki e l’ex “Social Secretary” del Presidente Obama, Desiree Rogers. Ancora refoli di cronaca. Il Gala inizia con qualche problema tecnico, le luci che si spengono, la busta del vincitore che manca, l’audio che va via, e la musica che parte al momento sbagliato; ma la serata si riprende presto grazie alle numerose star che condividono il loro entusiasmo con il pubblico, e con memorabili colpi di scena ed emozionanti tributi. La sorpresa più grande della serata è riservata a Fergie, la cantante dei Black Eye Peas, gruppo pop perennemente in testa alle classifiche. A presentarle il premio di Nuova Fragranza di Celebrità dell’Anno per il suo primo profumo Outspoken è suo marito, l’attore Josh Duhamel: “Pensava fossi partito a giocare a golf”, spiega all’audience, prima di farle una dichiarazione d’amore: “Non potrei essere più fiero della donna più talentuosa e bella che abbia mai conosciuto. È il yin del mio yang, la schiuma del mio capucci80

|

DAILYLUXURY

Speciale FiFi.indd OK.indd 80

|

no, la mia complice”. La cantante abbraccia con emozione il marito e accoglie con lo stesso entusiasmo di un Grammy, il FiFi ben meritato. Outspoken è, infatti, il lancio di maggior successo nella storia di Avon. Meritati anche i FiFi per My Life di Mary J Blige, realizzato con il marchio di Beauty Carol’s Daughter, e premiato sia come Miglior Profumo Femminile dell’Anno nella Categoria Direct to Consumer che per il record di vendite. Al lancio della fragranza sul canale di televendite HSN lo scorso 31 luglio, ha venduto un record di ben 60.000 unità in sole cinque ore. Un tributo importante è stato riservato a Elizabeth Taylor, cui è attribuito il premio postumo Hall of Fame insieme a Jean Paul Gaultier, assente alla serata. L’attrice è stata la pioniera dei profumi legati a celebrità, in particolare con White Diamond che registra il suo ventesimo anniversario, e in suo onore il Premio per la Miglior Celebrità dell’Anno è stato ribattezzato “Elizabeth Taylor Fragrance Celebrity of the Year”, quest’anno vinto da Halle Berry. La splendida Berry, già vincitrice di un Oscar, fa riferimento alla leggendaria attrice: “Nessuno prenderà mai il tuo posto, Elizabeth”. Onorata di ricevere il FiFi, si rivolge alle colleghe premiate: “Sono ispirata da Fergie e Mary J. Blige. Continuiamo a portare in alto le donne!”. E cosi è stato, con un FiFi in gran parte all’in� segna delle donne.

FASCINO Ancora un primo piano di Halle Berry, regina del FiFi a New York. Mostrando la statuetta di cristallo per essere stata eletta la miglior Celebrity dell’anno, sfoggia il suo fascino esaltato da un abito di autentica seduzione.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 9:38:36


speciale s i lv i a m a n z o n i

Ami la Ville Lumière e vorresti viverla da vera parigina? Da non lasciarsi sfuggire “My Little Paris”, guida “alternativa” che segnala indirizzi “segreti”, soluzioni curiose ed idee originali che svelano un volto inedito della capitale.

82

|

DailyLuxury

Speciale Francia.indd OK.indd 82

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 9:40:30


D

dine, esperta di marketing, tanta curiosità e la voglia di scoprire parigi, la loro città, in maniera diversa, meno accademica e più originale. Da questo cocktail di ingredienti è nato in Francia un sito (www.mylittleparis.com) che in tre anni si è conquistato una tale notorietà da spingere le sue artefici a trasferire il suo contenuto “su carta”. Ne è nata una guida “alternativa” della capitale francese (“My Little Paris, les secrets des parisiennes”, Editions du Chêne) diventata, in quattro mesi, un best-seller per i parigini e per tutti coloro che vengono in visita nella Ville lumière. Un vero fenomeno sociale. il libro è uscito da poco nella versione italiana (Guide l’airone, Gremese editore), per offrire anche ai nostri connazionali che si recano a parigi il piacere di affittare una piscina privata per un’ora o di cenare in un ristorante con un unico tavolo... “My Little Paris” è infatti un condensato di indirizzi e soluzioni divertenti, spesso low cost ed originali per rifarsi il guardaroba, cenare tra amici, seguire dei corsi, uscire la sera. insomma per approfittare pienamente della città. “Tutto è cominciato come un divertimento - spiega amandine, una delle due fondatrici - io e Fany nel tempo libero abbiamo cominciato a scrivere una newsletter che spedivamo ogni settimana al nostro entourage di amiche. Lei era bravissima a scovare degli indirizzi, io li mettevo in bella forma. Nel giro di pochissimo ci siamo trovate con mille iscritte e in sei mesi il cerchio si è allargato a diecimila abbonate”. �

LE ILLU STRAZ IONI D EL LIBR O SON O REA LIZZAT E DA K ANAK O

UE RAGAZZE INTRAPRENDENTI, Fany, massaggiatrice, e aman-

PER noi italianE Qui accanto, la versione italiana della preziosa "guida", edita da Gremese Editore. Protagonisti, consigli preziosi e le illustrazioni di Kanako, in primo piano anche in queste pagine.

n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale Francia.indd OK.indd 83

|

DailyLuxury

|

8

30-06-2011 9:40:38


DAVERE PARIGINE Ecco alcuni indirizzi “segreti” tratti da mylittleparis.com

MASSAGGI NELL’OSCURITÀ

OCCHIALI IN AFFITTO Se avete voglia di cambiare occhiali tutte le settimane senza rovinarvi questo indirizzo fa per voi. Alla Fabrique de Lunettes si possono affittare occhiali a volontà. L’abbonamento costa 20 euro al mese e dà accesso a tutte le montature (tra le quali dei modelli vintage hollywoodiani da impazzire...). LA FABRIQUE DES LUNETTES 11 BOULEVARD DU TEMPLE, 75003, TEL. 01.77392943

TORTE SU MISURA Una pasticceria dall’allure Vintage che propone dolci e pastine da merenda delle bambole e la

8

|

DailyLuxury

Speciale Francia.indd OK.indd 84

|

GIAPPONE SULLA SENNA

In Asia gli istituti dove fare un massaggio tenuti da non vedenti hanno un enorme successo. I massaggiatori ciechi hanno dimostrato di avere delle incredibili capacità al tatto. A Parigi ha aperto il primo istituto completamente immerso nell’oscurità, nel quale lavora esclusivamente personale con tanto di diploma di stato, ma non vedente. Ampia scelta di massaggi e servizio impeccabile. MASSAGE DANS LE NOIR 65 RUE MONTMARTRE, 75 002, TEL: 01.83954677

possibilità di farsi fare una torta di compleanno tematica: basta arrivare con la foto e la “fata” Anaïs Olmer realizza con cioccolato, crema, biscotti e altre leccornie il dolce dei vostri sogni. Si possono anche iscrivere i propri figli agli atelier di pasticceria organizzati regolarmente. CHEZ BOGATO 7, RUE LIANCOURT 75014, TEL. 01.40470351 APERTO DA MARTEDÌ A SABATO DALLE 10 ALLE 19 www.chezbogato.fr

Una cena giapponese “autentica” nel cuore della Ville Lumière? È possibile recandosi da “Sola” e scendendo i gradini che portano nel seminterrato. Le scarpe si lasciano all’entrata, ci si siede per terra sul tatami e si degustano, nei piatti realizzati artigianalmente dallo ristorante, i manicaretti dello chef Hiroki. RESTAURANT SOLA 12 RUE DE L’HÔTEL COLBERT, TEL.0143295904 Una raccomandazione: quando prenotate non dimenticate di chiedere un tavolo nel seminterrato (sous-sol)

più trov un t que tipo agli ghi che a ch

I MIGLIORI GELATI DI MARSIGLIA

nec sone top sicu

Quelli di Florence (dalle origini italiane), che utilizza solo frutta fresca di stagione e suscita il desiderio dei “chocolovers” con il suo sorbetto al cioccolato fondente 70%. LE GLACIER DU ROI PLACE DE LENCHE, MARSIGLIA, TEL. 04.91910116

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 9:40:55


speciale

Oggi le abbonate sono 250 mila, e non più soltanto delle parigine desiderose di trovare la perla rara. “Non ci aspettavamo un tale successo - aggiunge amandine - ma questo conferma che c’era una vera domanda per questo tipo di progetto. Parigi non si limita alla Tour Eiffel o agli Champs Elysées, è una città frizzante, piena di luoghi incredibili, che offrono nuove esperienze. È quello che cercano le nostre lettrici e d’altronde sono state loro a chiederci di trasformare il sito in libro”. Dagli esordi, il team di “My Little Paris”, si è dovuto necessariamente ampliare, tanto che oggi conta dodici persone, tutte “necessarie perchè ogni indirizzo citato è sottoposto a dei test da parte dei nostri esperti per essere sicuri che sia veramente all’altezza delle aspettative”. Vista la trionfale accoglienza, la famiglia My little...

annuncia l’arrivo di nuovi “bebé”: un My little Marseille e un My little lyon. “Le città di provincia offrono ugualmente degli spot interessanti che i nostri segugi beninformati conoscono bene”. poi, oltre alle edizioni inglese e italiana, una dedicata agli uomini, in fase di preparazione, e, ciliegina sulla torta (nuziale) anche una newsletter dedicata ai futuri sposi (mylittlewedding, che si attiva una volta trascritta sul sito la data del matrimonio) creata per seguire la coppia puntualmente fino al giorno fatidico del sì e poi cessare automaticamente... l’altro punto forte del sito e del libro è il corredo di illustrazioni, firmate dalla giapponese Kanako, che in punta di pennello e inchiostro di china traccia dei deliziosi ritratti della parigina d’oggi e di tutte le donne, francesi � o meno, che in lei si incarnano.

n°7-8 luglio-agosto 2011

Speciale Francia.indd OK.indd 85

|

DailyLuxury

|

8

30-06-2011 9:41:01


SPECIALE CAROLE HALLAC

A

NEW YORK si avvicina il doloroso anniversario dell’11 settembre e gli sforzi per rivitalizzare Lower Manhattan non si fermano, anzi. Il sindaco Bloomberg ha annunciato una campagna marketing che invita il turismo internazionale a scoprire questa parte della città. Continua infatti, la crescita della zona con nuovi palazzi lussuosi, hotel, ristoranti, spazi all’aperto e il monumento in memoria di 9/11 che sarà aperto al pubblico dal prossimo settembre. “Fra pochi mesi, gli occhi del mondo saranno puntati su Lower Manhattan, mentre commemoriamo l’anniversario di 9/11 ed inauguriamo il suo monumento - commenta il sindaco Bloomberg - una parte importante della storia di 9/11 riguarda proprio il sud di Manhattan, un’area che molti pensavano si sarebbe trasformata in un deserto e che, invece, è rinata negli ultimi dieci anni. La popolazione è raddoppiata, un incredibile numero di nuovi ristoranti, negozi, hotel e attrazioni hanno aperto, e oggi è uno dei quartieri più vitali di New York”. �

Lower Manhattan

Messa in ginocchio dall’attentato dell’11 settembre, Lower Manhattan, si appresta a celebrare il decimo anniversario del tragico evento mostrando un nuovo volto. Costellata di hotel, ristoranti, spazi culturali ed attrazioni, si afferma ora come il quartiere più vitale ed eclettico di New York. 86

|

DAILYLUXURY

Speciale USA.indd OK.indd 86

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 10:12:58


n

è rinata Speciale USA.indd OK.indd 87

30-06-2011 10:15:56


La campagna, iniziata il primo giugno, include itinerari speciali ed offerte da parte di negozi, ristoranti, attrazioni e istituzioni culturali che riservano sconti del 20%. Molti degli alberghi coinvolti, come l’Andaz Wall, il Ritz-Carlton e il W, offrono il check out ritardato e un Downtown Culture Pass che permette tre giorni di entrata libera in nove attrazioni culturali della zona. Lower Manhattan è eclettica, ci si INIZIATIVE può immergere nelle strade affollate Qui accanto, il sindaco di Chinatown, passeggiare nella legBloomberg gendaria Wall Street, gustare cibo durante la conferenza che prelibato nei ristoranti di Tribeca, e ha presentato la da Battery Park si può prendere il campagna marketing per la traghetto gratuito per Staten Island, promozione passando vicino alla Statua della Li- internazionale del turismo a Lower bertà e godendo la miglior vista dello Manhattan. skyline di Manhattan. Per lo shopping, la destinazione favorita rimane Century 21, un emporio di marche scontate che ogni giorno accoglie centinaia di turisti a caccia di affari. Non tutti sanno però che ci sono diversi musei in zona, dal Skyscaper Museum, omaggio ai grattacieli di New York, al New York Police Museum; dal Museum of Jewish Heritage al National Museum of the American Indian. Arte all’aperto, invece, al City Hall Park, dove è allestita la mostra “Structures 1965-2006”, una retrospettiva dell’artista minimalista Sol LeWitt. South Street Seaport è poi l’area storica con la maggior concentrazione di palazzi commerciali ristrutturati del diciannovesimo secolo e con un centro commerciale situato nel vecchio mercato sulle rive dell’East River con vista sul ponte di Brooklyn e sul Financial District. Ogni estate ospita una serie di eventi per tutti i gusti, e quest’anno accoglie la rassegna “Bodies”, dedicata all’anatomia umana, e, il 16 luglio, il concerto di musica indie Four Knots Festival. Una “perla” da non perdere è Stone Street, la suggestiva strada disseminata di ristoranti come la steakhouse Harry’s Cafe Steak, il messicano Mad Dog and Bean e l’Urban Lobster Shack, specializzato nelle aragoste. A pochi passi, si trova una delle taverne più vecchie di New York, il Bridge Cafè, aperto nel 1794. Negli anni ha ospitato pirati, un bordello, è stato uno speakeasy durante il Proibizionismo ed ora è un ristorante che serve � cucina americana moderna. 88

|

DAILYLUXURY

Speciale USA.indd OK.indd 88

|

PHOTO: JULIENNE SCHAER

SPECIALE

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

30-06-2011 10:16:18


UNA CASCATA DI VITA…

90

|

DAILYLUXURY

Speciale Armani.indd OK.indd 90

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 17:14:09


SPECIALE L U C I A N O PA R I S I N I

Una... cascata di 43 milioni di litri d’acqua: d’”Acqua for Life”, il grande progetto di solidarietà per la gente del Ghana voluto da Giorgio Armani, attraverso le sue Acque: “di Giò” e “di Gioia”. E non solo.

A

I

L TEMPO DELL’ACQUA, DAVVERO IL TEMPO DELL’ACQUA…

Nel quale Giorgio Armani ha messo orgoglio e generosità proponendo “Acqua for Life”, progetto concepito il primo marzo per chiamare a raccolta gli appassionati delle sue Acqua di Giò e Acqua di Gioia, vestite di… Acqua for Life per consentirne sostanzioso contributo (100 litri d’acqua per ogni flacone venduto). Uno straordinario gesto di solidarietà stemperata anche sul web. Un progetto d’eccezione cui Daily Luxury ha voluto dedicare ampia partecipazione, prima, durante ed ora, a fase conclusiva.

ARMANI Un villaggio del Ghana Orientale. La cisterna in primo piano opera del progetto Giorgio Armani “Acqua for Life”, raccoglie l’acqua piovana usufruita dai bambini della scuola che s’intravede in secondo piano. Nella foto a fianco il momento della consegna da parte di Giorgio Armani di un assegno di oltre 43 milioni di litri d’acqua raccolti dal progetto “Acqua for Life”. Lo riceve il presidente di “Green Cross International” (che ha fiancheggiato il progetto) Alexander Likhotal, alla presenza del presidente di Green Cross Ghana, Mubarick Masawudu.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Armani.indd OK.indd 91

|

DAILYLUXURY

|

91

29-06-2011 17:14:13


SPECIALE

Con i numeri di un clamoroso successo: tanti litri d’acqua raccolti dai diversi torrenti Acqua for Life, che han raggiunto la cifra di oltre 43 milioni, da consegnare con un insolito assegno… d’acqua, al presidente e Ceo di Green Cross International (che fiancheggiava il grande Giorgio nell’ammirata iniziativa) Alexander Likhotal; presente, come attesta la foto che pubblichiamo, il presidente di Green Cross Ghana Mubarick Masawudu. In Ghana, in sedici villaggi del Ghana orientale si interverrà infatti con Acqua for Life e in altri sei nella regione del Volta. I lavori per la realizzazione di strutture previste in conclusione a fine novembre, consentiranno di disporre acqua potabile per 27mila persone (3500 bambini) allocate in 16 villaggi. Gli impianti verranno affidati per la manutenzione a donne, muratori e tecnici, appositamente istruiti per un efficace e duraturo utilizzo. Un capola92

|

DAILYLUXURY

Speciale Armani.indd OK.indd 92

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 17:14:17


CHE FLUSSO! Immagini dal Ghana dove in 16 villaggi fluiranno i 43 milioni di litri d’acqua raccolti con il progetto Giorgio Armani “Acqua for Life”. Già in atto, come mostra la foto in basso, le soluzioni tecniche per ricavare l’acqua da pozzi trivellati in profondità. Altri lavori contribuiranno a disporre acqua potabile per 27mila persone di cui 3500 bambini. Il progetto “Giorgio Armani Acqua for Life” ha generato 100 litri d’acqua alla vendita di ogni flacone sia di “Acqua di Giò” che di “Acqua di Gioia”. Altre iniziative (anche sul web) hanno contribuito al flusso degli oltre 43 milioni di litri d’acqua.

voro di solidarietà, insomma. Se si tien conto di urgenti necessità a cifre davvero impressionanti, come 900 milioni di persone al mondo che non possono usufruire di acqua potabile, come 2 milioni e mezzo di persone che han perso la vita per malattie scatenate dalla mancanza d’acqua potabile. “Acqua for Life” renderà pratica la sua solidarietà costruendo in ciascuna delle 16 comunità del Ghana, un pozzo di profondità con opere di trivellazione e un pozzo di minore profondità scavato a mano; le scuole usufruiranno di un sistema d’acqua piovana con cisterna, così da soddisfare i bambini durante le ore scolastiche. Tutte le precauzioni perché l’acqua giunga a fruizione perfettamente potabile, sono state scrupolosamente illustrate durante la cerimonia di consegna dell’assegno da 43 milioni di litri d’acqua, d’Acqua for Life. Acqua � chiara, limpida di… eccezionale generosità.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Speciale Armani.indd OK.indd 93

|

DAILYLUXURY

|

93

29-06-2011 17:14:21


b

ESTATE-Look.indd OK.indd 94

29-06-2011 12:53:05


S T A T E

LooK MARINA santin

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• parah mare

e m i t h c a e b I o dubn hann stao n e n talia ell’e IA? Leiki ini must have dondo nel G G A I SP a eletto il b i tutto il m ne del SULLA E ggio, h so sui lidi d T a oluzio d N v n e E , o i s C r n ee i a asi a cr recent i”, app monok K VIN L LOOil 52% secondo uonme il “due pez%z poi, opta per iol lo sul davanti qnute distando c Il 28 tame nite s bi. Ben le. Net il suo essere ferman re consensi. riore sono u i n n i o c m , 1 te fe em te 201 assilto per exy e f e ed in a a mie perior emamente s to viene sce alorizza al m continu u c s , 6 e t 4 r 9 1 pa év ùa estr n la mie pi dove la ” poich co ma e da u primo, i un capo uni o (7%) che s impegnativo ibera alle cro utto agli d al er att ù“ � usione me int o, si rivela pi o ai colori, vi rrone e sopr are l’ill assico costu t r a t n l m a ’a l . l u l a a Q a e l e . d c n i g , a l dal bei rfezion empor ziato i egante e chic e impe ure naturali tratta e cont l v e i t e a r l p e t r s sem te a tte e fuma o all’ar ilhoue , alle s mo la s anco, al nero ti alla natura ira l bi cese, a animalier, isp : é imprim

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-Look.indd OK.indd 95

|

DAILYLuXurY

|

95

29-06-2011 12:53:52


parah mare parah noir

ESTATE-Look.indd OK.indd 96

29-06-2011 12:54:12


S T A T E

• • • • • ••

fisico

• • • • • ••

E

LooK

• • • • • •• La perLa fiX design

ESTATE-Look.indd OK.indd 97

29-06-2011 12:55:17


parah mare

speedo

parah noir

ESTATE-Look.indd OK.indd 98

29-06-2011 12:55:29


S T A T E

LooK

• • • • • ••

• • • • • ••

E

fisico

• • • • • •• parah mare

ESTATE-Look.indd OK.indd 99

29-06-2011 12:56:07


S T A T E

LooK

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• parah mare miss BiKini LuXe

agogoa

ESTATE-Look.indd OK.indd 100

29-06-2011 12:56:53


fisico triumph

oa

ESTATE-Look.indd OK.indd 101

29-06-2011 12:57:02


S T A T E

Look

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• pierre mantoux

La perLa agogoa

ESTATE-Look.indd OK.indd 102

29-06-2011 13:01:13


miss Bikini Luxe

a parah mare

oa

ESTATE-Look.indd OK.indd 103

29-06-2011 13:01:21


parah mare impronte

ESTATE-Look.indd OK.indd 104

29-06-2011 13:01:49


S T A T E

Look

• • • • • ••

impronte

• • • • • ••

E

• • • • • •• impronte

oBerson

ESTATE-Look.indd OK.indd 105

29-06-2011 13:02:48


S T A T E

Look

• • • • • ••

• • • • • ••

E

got impronte

• • • • • •• parah onLine urBanWear

ESTATE-Look.indd OK.indd 106

29-06-2011 13:03:25


gottex parah mare oberson

ESTATE-Look.indd OK.indd 107

29-06-2011 13:03:37


S T A T E

lOOK

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• gOttex

imprOnte

ESTATE-Look.indd OK.indd 108

29-06-2011 13:06:04


gottex impronte

parah Online urbanwear

ESTATE-Look.indd OK.indd 109

29-06-2011 13:06:17


imp

parah Online urbanwear gottex

ESTATE-Look.indd OK.indd 110

29-06-2011 13:06:26


S T A T E

lOOK

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• imprOnte

argentOvivO

gOttex

ESTATE-Look.indd OK.indd 111

29-06-2011 13:07:04


S T A T E

lOOK

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• triumph

baci rubati

ESTATE-Look.indd OK.indd 112

argentOvivO

29-06-2011 13:08:10


argentovivo roberta

o

ESTATE-Look.indd OK.indd 113

29-06-2011 13:08:19


S T A T E

lOOK

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • •• baci rubati

ESTATE-Look.indd OK.indd 114

argentOvivO

baci rubati

29-06-2011 13:08:56


roberta baci rubati

ESTATE-Look.indd OK.indd 115

29-06-2011 13:09:07


ACCESSORI L U C I A PA R I S I N I

Glass

Balenciaga

Effetto gloss per gli accessori più glam e trasparenti di stagione. In gomma o pvc, neutri o colorati, purchè trasparenti, sono perfetti per un look easy "vedo non vedo”.

Furla

K-W ay

Chanel

Emporio Armani

Robert Clergerie

Vialactea

HE KO +lif e

Furla

Furla

116

|

DAILYLUXURY

A-Glass.indd OK.indd 116

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 12:11:47


Ste tso n

ACCESSORI L U C I A PA R I S I N I Terry Bijoux

Marinara

Marc by Marc Jacobs

Blu, rosso, righe, barche e timoni. Tra colori e simboli tipici del mondo nautico accessori raffinati e dal sapore rétro per una vacanza in perfetto stile yacht-club.

W-eye

You & Me

Chanel

Cartier

Furla

Salvatore Ferragamo

Sofia Retro Bazar

Rockport

Swarovski Aprosio & Co.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

A-Marinara.indd OK.indd 117

|

DAILYLUXURY

|

117

30-06-2011 11:23:16


ACCESSORI L U C I A PA R I S I N I

L’Autre Chose

Federico Guerrini

Colori brillanti ispirati alla flora e alla fauna dei fondali marini e delle foreste di veri paradisi tropicali. Pesci, conchiglie, fiori e disegni protagonisti di uno stile dal fascino esotico.

si as aB sc ce an Fr

Sa lva to re Fe rra ga m o

Tropical

Blumarine

Trendi Bijoux Pmc Claudia Bijoux Furla

ivo ntov Arge

118

|

DAILYLUXURY

A-Tropical.indd OK.indd 118

|

Flav ia Pa dova n

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 12:14:15


ACCESSORI L U C I A PA R I S I N I

Zeppe & Plateau Alti e di design conquistano le più audaci, e le meno alte, che amano indossare tacchi vertiginosi ma anche più pratici. In legno o corda, per l'estate modelli accattivanti e ricercati, dal tocco vintage, per “rubare la scena”.

L'Autre Chose

Chanel

Rizieri

Furla Elisabetta Franchi

Pura Lopez

Blonde Ambition

Pura Lopez

L'Autre Chose

Giuseppe Zanotti Design

Emporio Armani

Emporio Armani

Giuseppe Zanotti Design

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

A-Zeppe.indd OK.indd 119

|

DAILYLUXURY

|

119

29-06-2011 12:15:41


h l r d c i

ESTATE-Trucco.indd OK.indd 120

29-06-2011 15:45:11


S T A T E

MAKE-UP MARINA SANTIN

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

r e m m u S k o lo A

UDACE, APERTA, POSITIVA ed un po’ hippie di lusso, ma senza dimenticare seduzione e femminilità, la donna dell’estate sceglie un make-up che mixa in libertà classicità ed eccentricità. Così i toni caldi e solari della bella stagione, i sabbia, gli ocra, i bruni vibranti ed i riflessi del crepuscolo, artefici di un look dall’esprit naturale, radioso, dai mille riflessi d’oro e di bronzo e scandito da cromie ton sur ton, si specchiano in un maquillage in technicolor che seduce con toni Pantone, vivi e brillanti, e con accenti Pop. Ad ispirarlo, i giardini della bella stagione, i paesaggi esotici, i fiori tropicali, le profondità del mare in un rincorrersi di rosa Barbie, granatina, turchese, giallo polline, clorofilla, verde assenzio, fucsia ed arancio. �

CHANEL A

ttinge alle cromie ed alle sfumature dei giardini dell’estate, autentiche oasi colorate, Les Fleurs d’Eté di Chanel, un maquillage elegante, femminile e dall’allure bucolica appena accennata, declinato in una palette che intreccia verde, rosa, corallo, albicocca, giallo e nuances pastello illuminati d’oro, di bronzo e dall’eleganza del platino. Così il volto si ravviva con Soleil Tan de Chanel Bronze Rosé, poudre bonne mine che allea quattro sfumature, mentre lo sguardo si veste con le cromie della palette Les 4 Ombres Lilium. Sulle labbra, il guizzo lucente del gloss Lèvres Scintillantes Pink Peony e, sulle unghie, Le Vernis Morning Rose.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-Trucco.indd OK.indd 121

|

DAILYLUXURY

|

121

29-06-2011 15:46:38


CLINIQUE

Riflessi di sole, i guizzi dorati dalla sabbia, i bruni vibranti e i toni bronzo dei tramonti infuocati ravvivati da tocchi d’arancio, ciliegia, fragola e porpora, per Summer in Clinique, che propone i must have dell’estate in un’originale pochette floreale. Per realizzarlo: Almost Bronzer LightMedium; Lash Power Mascara Black Onyx; e Chubby Stick Moisturizing Lip Colour Balm Whole Lotta Honey.

DIOR

Viaggio ai Tropici, scandito dai colori fluorescenti rubati alle corolle esotiche e dai toni caldi e dorati di una pelle già baciata dal sole per “Dior Eletrics Tropics”. Per realizzarlo: Diorskin Nude Glow Poudre d’Eté Sunset; la palette di ombretti 5 Couleurs Rosy Nude; il rouge Dior Addict Fire o Dior Addict Crystal Gloss Sirop de Pêche; e lo smalto Duo Dior Vernis Aloha, arancio audace.

ESTATE-Trucco.indd OK.indd 122

29-06-2011 15:48:19


MAKE-UP

• • • • • ••

PUPA

S T A T E

• • • • • ••

• • • • • ••

E

Mood esotico e sexy declinato nei toni cristallini del mare più limpido, dal turchese all’azzurro oceano, e nelle sfumature d’oro e di bronzo delle spiagge incontaminate, per “Blue Paradise”, che attinge alle atmosfere di sogno del film cult “Laguna blu”. Per indossarlo: Luminys Ombretto cotto Marine Water e Gold Brown; Lip Perfection Natural Shine Amber Brown; e Lasting Color Turquoise.

COLLISTAR

Voglia di sole, di vacanze, di cromie intense e luminose intrise di riflessi d’oro e di bronzo e valorizzate da accenti vibranti rubati ai fiori ed ai frutti più golosi dell’estate per “Make-up Effetto Sole”. En vedette: Terra Duo Effetto Sole; Ombretto Effetto Sole Rosa; Supergloss Effetto Sole Bouganville Pastello; e Smalto Unghie Perfette Bouganville Lacca.

GIVENCHY

È ottimista, esplosivo ed audace “Acid Summer”, che gioca su colori neon per disegnare un look dove le cromie si corrispondono e amplificano l’un l’altra in susseguirsi di arancio, blu turchese, giallo oro, corallo, rosa violaceo, bianco, marron caffè. Per realizzarlo: Mister Radiant; Le Prismissime Yeux Neon Summer; Gelée D’Interdit Explos Raspberry, Neon Orange o Sparkling Petal; Vernis Please! Acid Orange.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-Trucco.indd OK.indd 123

|

DAILYLUXURY

|

123

29-06-2011 15:50:47


S T A T E

MAKE-UP

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

BY TERRY

MAX FACTOR

Un look glamour ed assolutamente trendy che punta l’accento sullo sguardo valorizzandolo con vibranti effetti smoky eyes e guizzi psichedelici in un rincorrersi di grigio, verde lime, viola brunito, porpora cupo, bronzo antico. Perfetto da indossare nelle sere d’estate, vede protagonisti: Smoky Eye Effect Citrus Thunder o Purple Dust; e Liquid Effect Pencil Brown Blaze o Green Glow.

Dall’oro al bronzo, dal corallo al sabbia fino ai rosa infuocati ed ai bruni esotici e sensuali per “Terrybly Summer”, un maquillage bonne mine, naturale e chic, che celebra l’estate con cromie intrise di sole che valorizzano i tratti ed il fascino del volto. Per ricrearlo: Soleil Terrybly Summer Nude; Teint Terrybly Soleil Summer Nude e Blush Terrybly Beach Bomb.

YSL

Racconta dell’emozione e della magia dell’imprevisto di un’estate a Parigi, in cui tutto può succedere, il summer look “Surrealist Sun”, un make-up creativo e audace, giocato su contrasti di turchese, giallo, blu ed arancio. Per realizzarlo. Crème de Blush Orange Audacieux, Ombres Duolumières Jaune ArdentBleu Torride; Volupté Sheer Candy Grenade Suave; e Gloss Pur Effet Givré.

ESTATE-Trucco.indd OK.indd 124

29-06-2011 15:53:01


CLARINS

Spensieratezza, sensualità e charme per “Mosaïque”, che attinge alle cromie ed alle forme dei mosaici per dar vita ad un make-up vibrante di sole ed energia, susseguirsi di toni rosa, corallo, fucsia, brun glacé, beige dorato. In primo piano: Skin Illusion Mosaïque Poudre Ensoleillante; Crayon Yeux Waterproof Turquoise; e Baume Couleur Lèvres Candy Pink o Delicious Plum.

ARMANI

I toni dorati dalla sabbia del deserto, le sfumature brunite della terra e le cromie infuocate e vibranti del cielo al crepuscolo, per “Heat”, sapiente alchimia d’oro, ambra, marrone intenso, rosso corallo. Per indossarlo, Blushing Fabric Terra di Siena; Eye Quatuor Heat Palette, kit di quattro ombretti, Heat Sheer Lipstick Coral Flame, e Fluid Shine Nail Polish Sienna Light.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-Trucco.indd OK.indd 125

|

DAILYLUXURY

|

125

29-06-2011 15:54:38


, state L e dosso ad riosi ing”! b e i t n meggia cqua “sparklpiù golosi! u p s o Son cine dell’a i frutti e e i m l l o o c m ili eb come lti ed irresistibitempranti coesotici! zzan rescanti e r dei cocktail inedite i g r e n E Rinf i ghiaccio granze zione a r f , e d t a ti ta i cubet ofumi dell’es alità e la sens t già noti it ue pr Sono i atturano la v canze, bouqivanti che c tre delle va o in accatt mpre” n -ê di bien he si declina er”, jus “di se virtù c “summlla ribalta in i n o i s r ve no a gione. a z l a b a che della st

126

|

DAILYLUXURY

ESTATE-profumo.indd OK.indd 126

|

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 13:15:45


S T A T E

PROFUMO MARINA SANTIN

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

o

E JEANNERT PIAUB anne ode Je i Méth ura nuova d e ls sic Pu nergy ante che as Ispirato alla con E z . ropici to energiz zione soin , che leviga T i a io n a Viagg t, trattame ore ed un’ mandarino menta la au di um er Piaub alità, buon di estratto ens®, che le cutanea vit , rgis na ale o A v r i v u d a e i e n s , onista rapia, pidermide unicazione re. Protag ezza e t o crom onifica l’e com ne di piace qua di bell ta et io tile e la ac fet ne tat o la sensaz r le Corps, alcool, per to io z e c a u d e n o i a p n u per t r e e n g t g e n ,a m er increm in Energisa , priva di all o bouquet o, limone e So darin e il su di ante l’Eau d sensibilizz Irresisitibil izzi di man e un cuore u . r o g t co le la o n e e o ’ f o s n iv n c r u il a no sotto er poi . ebutt ino, ed anche ttato che d mpelmo, p loto ciclam e muschio o e fru verde e po elograno, bianc el Douche o n g il G e, le e, m s. melon di lampon separabile our le Corp ce in rgisant p li p m Co Ene

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-profumo.indd OK.indd 127

|

DAILYLUXURY

|

127

29-06-2011 13:20:47


• • • • ••

• • • • ••

PROFUMO

• • • • ••

E

S T A TE

KENZO

L’EauparKenzo diventa Wild, libera, leggera, gioiosa e spensierata e celebra l’estate con un’edizione limitata più briosa e frizzante dei suoi jus “di sempre”. Per lei, un bouquet floreale, fruttato e fresco scandito da guizzi di mandarino, pesca bianca e petali di gelsomino. Per lui, un’essenza legnosa, vitale e speziata che intreccia foglie di coriandolo, menta e cedro.

CALVIN KLEIN

Cattura l’atmosfera e lo spirito di un dance party sulla spiaggia ck one Summer. Unisex, agrumato ed aromatico, racchiuso in uno scrigno sfumato di blu, giallo e rosso, debutta con accenti di mandarino, felce d’acqua e melone; si afferma con un carattere di limone, accordo di brezza marina, fresia gialla, verbena e rabarbaro; e sfuma in un sillage di cedro, muschio, incenso e pesca.

128

|

DAILYLUXURY

ESTATE-profumo.indd OK.indd 128

|

Retaggi esotici per Tropical Paradise, Summer Edition del femminile Very Irrésistible Givenchy e del virile Pi Néo, rivisitati nel pack (decorato con il fiore Uccello del Paradiso e con una foglia di palma) e nel jus. Per lei, un bouquet solare dal cuore di rose e dal sillage di sandalo e muschio. Per lui, un’essenza fresca ed energizzante, vibrante di foglie di fico e safraleine, che emana i sentori salini dell’Oceano.

pun Eaux per lei, acqua osman Homm yuzu aro

GIVENCHY

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 13:24:45


Un tuffo nel turchese del mare più limpido, alla scoperta delle meraviglie dei suoi fondali, punteggiati di vivaci coralli, per le Eaux d’Eté della griffe. L’Eau d’Issey, per lei, rivela un carattere frizzante di acqua di rosa, pera, peonia, garofano, osmanto e legni pregiati. L’Eau d’Issey Homme, per lui, conquista con guizzi di yuzu, mandarino, cardamomo, salvia aromatica, vetyver ed ambra grigia.

MIYAKE ARMANI

Riflessi di sole per Alien Sunessence Edition Or d’Ambre. Eau de Toilette Légère, fiorita, ambrata e fresca, annunciata dall’iconico scrigno-talismano velato d’oro e d’ambra, rivela i suoi effluvi in tre “intensità”: vitaminica, con un cocktail dinamizzante dominato dal kiwi; esotica, con il mix sensuale di vaniglia e fiore d’orchidea Stanhopea; e magnetica, con l’accordo ambrato e boisé dell’essenza originale.

Stile e seduzione per l’estate dei jus del couturier, annunciati da scrigni velati di brina ad effetto “ice”. Armani Code Summer pour Femme, diventa luminoso e fruttato e si afferma con un cuore di fiore d’arancio, gelsomino sambac, zenzero e ciclamino. Armani Code Summer pour Homme, accoglie guizzi d’agrumi e di brezza marina e rivela un’anima di foglia d’olivo, estragone, rosa e legno di cedro.

MUGLER

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-profumo.indd OK.indd 129

|

DAILYLUXURY

|

129

29-06-2011 13:28:00


Décor tattoo per le limited edition dei jus per lui e lei del couturier. Il virile Le Male, sceglie un fregio Maori e diventa Cologne Tonique, mix dinamizzante di lavanda, menta, cardamomo, vaniglia, muschio e sandalo. L’elegante femme Classique, indossa una rosa dei venti e si fa Eau d’Eté, mélange di rosa, fiore d’arancio, gelsomino sambac, ylang ylang ed assoluto di vaniglia e di muschio.

La Life Threads Collection si amplia con due Eau de Toilette che rivisitano all’insegna della freschezza e della leggerezza altrettanti jus originari della linea. Orientale e speziato, Life Threads Sheer Gold, incanta con un cuore di pepe, cannella, coriandolo, rosa, mughetto ed ylang ylang. Fiorito ed orientale, Life Threads Sheer Ruby, affascina con un’anima di zafferano, ylang ylang, rosa rossa e gelsomino.

GAULTIER

PR

Ricreano la sensazione di bien-être che regala una passeggiata in giardino, le versioni Summer dei jus del designer. I sentori della Louisiana in fiore ed un look rosso deciso per Tommy Girl, dal cuore di magnolia, iris, bocciolo di pero e orchidea. Gli effluvi “comfort” del Sud ed un abito blu intenso, per Tommy, vibrante di cardamomo, foglie di betulla e accordo di brezza della Louisiana.

130

|

DAILYLUXURY

ESTATE-profumo.indd OK.indd 130

|

Ruba all’estate i suoi colori ed i suoi profumi, FlowerbyKenzo Summer Edition. Nuove cromie vivaci e briose dipingono i petali del suo fioresimbolo, il papavero, e sentori frizzanti e luminosi ne rivisitano l’essenza. Un accordo fruttato di mandarino, zenzero e litchi personalizza il debutto, tuffandosi in un cuore floreale di violetta e fresia che sfuma in un sillage sensuale di muschi bianchi.

HILFIGER

KENZO

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 13:31:22


• • • • ••

• • • • ••

PROFUMO

• • • • ••

E

S T A TE

reads ia con te che a della rezza i della o, Life ta con nnella, tto ed ntale, Ruby, ma di , rosa mino.

oi fumi, ition. riose iorentori itano ato di litchi ndosi etta e llage hi

LA PRAIRIE Freschezza en vedette per Burberry Summer, limited edition dei jus della griffe. Per lei, un bouquet floreale, verde e fruttato, caratterizzato da un avvio frizzante e da effluvi di rosa, fresia, mughetto, legno di cedro e di sandalo e muschio bianco. Per lui, un aroma boisé, agrumato ed acquatico che, dall’esordio verde e fresco, intreccia timo, fiori di ginestra, floated woods, ambra e legno di cedro e di amyris.

Catturano l’essenza di una giornata d’estate in campagna, circondati dai colori e dai profumi dei prati e dei fiori selvatici le limited edition Summer di Eternity ed Eternity for Men, annunciate dagli scrigni “di sempre” ma decorati con una corolla e con fili d’erba. Per lei, un jus floreale dal cuore di gardenia, gelsomino e fiore di loto. Per lui, un bouquet fougère dal carattere di anice stellato, galbano e mughetto.

BURBERRY CALVIN KLEIN N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-profumo.indd OK.indd 131

|

DAILYLUXURY

|

131

29-06-2011 13:35:54


BOADICEA THE VICTORIOUS

Atmosfere “Mille e una Notte” e retaggi di spiagge arabe per Regal, non un semplice profumo ma un elisir esotico e seducente dedicato ad entrambi. Custodito in uno scrigno-gioiello, si schiude con nuances verdi e fruttate; si afferma con un cuore di rosa indiana e gelsomino del Marocco sottolineati da un tripudio di erbe e spezie; e sfuma in un’eco d’ambra, patchouly, legni e note animali.

KENZO

Il profumo delle vacanze, del sole, del mare, del cielo e della brezza più fresca per due jus dagli effluvi estivi ed avvolgenti. Pioggia Salata, conquista con un cuore di sale rosa, soffi di sale, cananga, pitosforo, oleandro bianco, rosa muschiata ed hibiscus. Aria di Mare, inebria con un’anima che intreccia note erbacee fiorite, menta dolce d’acqua, ginestra, fiori di acacia, giglio bianco e rosa gialla.

132

|

DAILYLUXURY

ESTATE-profumo.indd OK.indd 132

|

Alleano soin e profumo le Eaux Bienfaitrices KenzoKi, basate sull’aromaterapia, non fotosensibilizzanti, con acqua vegetale della pianta di cui si avvalgono, ricca di oligoelementi, oli essenziali e sali minerali, ed attivi trattanti sempre ricavati dall’ingrediente-icona. Quattro le fragranze: Splash di bambù energizzante, Frizz di zenzero euforizzante, Shh di loto rilassante e Mmm di riso sensuale.

IL PROFVMO

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 13:39:24


• • • • ••

• • • • ••

REMINISCENCE

È un filtro d’amore che cela in sè il fascino, la sensualità ed il mistero di una sirena, Sea Rem. Vestito d’azzurro, vede protagonisti i sentori freschi ed ultramarini dell’estratto naturale di alga rossa, utilizzato per la prima volta in profumeria, cui fanno corona guizzi di violetta, timo, liquirizia e mughetto al debutto; rosa di maggio e patchouly nel cuore; e vaniglia, muschio bianco, bosso e sandalo nel sillage.

DAVIDOFF

nti, con algono, sali avati ranze: z di

PROFUMO

• • • • ••

E

S T A TE

Ricrea a fior di pelle la sensazione di freschezza e vitalità che regala un tuffo nei mari tropicali, Summer Dive, limited edition dei jus Cool Water. Per lei, un’essenza sensuale che allea guizzi fruttati, un cuore oceanico di acqua di violetta e fiore di loto ed un’eco di iris e legni. Per lui, un bouquet agrumato ed oceanico che intreccia scorza di limone, mandarino, pompelmo, basilico, salvia e ginepro.

Intensamente profumata, vicina alla peonia, la rosa Paul Smith, protagonista dell’essenza originale del couturier, rivela il suo côté più frizzante e luminoso firmando la Summer Edition di Paul Smith Rose. Racchiusa in uno scrigno decorato con le iconiche corolle, dopo un debutto fruttato si afferma con un cuore di rosa Paul Smith, osmanto e rosa tea, soffuso da effluvi di muschio bianco, ambra e legno di cedro.

PAUL SMITH N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

ESTATE-profumo.indd OK.indd 133

|

DAILYLUXURY

|

133

29-06-2011 13:42:34


S T A T E

SOLARI MARINA SANTIN

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

n u s e h t In

ESTATE-Solari.indd OK.indd 134

29-06-2011 16:33:31


A

n

RRIVA LA BELLA STAGIONE ed è tempo di pensare ai week end al mare ed alle ormai prossime vacanze. Puntuale all’appuntamento con il sole, torna alla ribalta l’interrogativo sempre: abbronzatura sì, abbronzatura no? Farò bene ad espormi al sole? Rischierò di far invecchiare precocemente la mia pelle? I dermatologi e gli esperti sono concordi. Al sole sì, ma con le debite precauzioni. Innanzitutto, mai esporsi senza aver prima applicato una protezione adeguata, da scegliere in base al proprio tipo di epidermide (da chiara a scura). Attenzione poi alla scelta del prodotto, la cui formula dovrà associare filtri solari Uva ed Uvb e principi attivi trattanti e hi-tech capaci di tutelare l’integrità del Dna cellulare, di riparare i danni causati dalle radiazioni solari e di offrire un’azione idratante, nutriente, rigenerante e restituiva, volta a proteggere il capitale di giovinezza cutaneo. �

ESTATE-Solari.indd OK.indd 135

29-06-2011 16:34:08


A

Dup d’Ab tint che un’a Sie rad Bio

ULTIMA II

Dalla linea Sun Care System, Latte Solare Protettivo Alta Protezione Spf 30, che, dall’innovativo sistema di filtri bilanciati Uva ed Uvb, previene scottature e fotoinvecchiamento garantendo anche un’azione nutriente e umettante grazie a burri vegetali (karitè ed avocado) e vitamine C ed E; e Gel Super Abbronzante Vellutante Spf 6, ideale per le epidermidi scure o per sublimare la tintarella, con mallo di noce, olio di carota, pantenolo e bisabololo.

LA LANCÔME

Un sistema multi-filtrante ad ampio spettro Uva e Uvb (Mexoryl® SX e XL), un pool antiossidante (mannitolo e vitamine CG ed E) ed esclusivi attivi trattanti, per Génifique Sôleil, scudo solare capace di proteggere le proteine della giovinezza della pelle prevenendo il fotoinvecchiamento ed offrendo un’abbronzatura dorata ed uniforme. Dalla linea, Corps Huile Spf 10, vellutato e nutriente; e Après Sôleil Corps Mist, lozione doposole idratante e lenitiva.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 136

DIOR

Assicura una tripla protezione solare antiUva, anti-Uvb ed antiossidante (complesso esclusivo Tan-Protect); un’abbronzatura duratura più intensa e luminosa fin dalla prima applicazione; e un’esperienza sensoriale unica, per le textures fondenti e dal profumo esotico, Dior Bronze, gamma di trattamenti protettivi dall’effetto sublimante. Cinque i soin tra cui, dedicati al corpo, Lait Protecteur Sublimant Spf 15 e Crème Protectrice Sublimante Spf 30.

29-06-2011 16:35:12

For cos Cas sole sec inte Act Dam ripa leni inve em


S T A T E

SOLARI

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

CLINIQUE

ARVAL

Duplice novità per la linea Il Sole. Acceleratore d’Abbronzatura Intensivo, intensifica e incrementa la tintarella del 60% grazie al complesso Melanine Bionative, che promuove la produzione di melanina, assicurando anche un’azione trattante grazie a vitamina E, elastina e collagene. Siero Doposole Anti Rughe Viso, idrata, lenisce, neutralizza i radicali liberi e dona benessere (pantenolo, Melanine Bionative, vitamina E, estratto di edelweiss, elastina).

Dalla linea solare della Casa, efficace contro scottature ed arrossamenti e per prevenire l’invecchiamento grazie al SolarSmart™ che assicura una protezione completa dai raggi Uv con la tecnologia 3:1 dove la protezione Uvb è tripla rispetto alla protezione Uva, due formule. Face/Body Cream Spf 15, e Targeted Protection Stick Spf 35, specifico per le zone più fragili e delicate, spesso trascurate durante l’esposizione al sole, con attivi emollienti ed antiossidanti.

LANCASTER

Forti dei 40 anni di expertise nel campo della cosmetica solare e della protezione anti-età della Casa, entrambi da applicare dopo l’esposizione al sole, Legendary Tan Sensational Nourishing Oil, olio secco per il corpo in edizione limitata perfetto per intensificare e sublimare l’abbronzatura (Tan Activator Complex) e Sun Age Control After Sun Damage Recovery, crema per viso e décolleté che ripara il Dna durante la notte (Biotech Complex), lenisce e previene invecchiamento e macchie scure.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 137

29-06-2011 16:36:07


JUVENA

Da utilizzare da solo o in sinergia con il soin quotidiano, Prevent & Optimize Top Protection Spf 30, trattamento solare anti-invecchiamento per il volto ideale per una protezione extra in città o all’aria aperta. La sua formula, con particelle d’oro, accoglie l’esclusiva SkinNova SC Tecnology che supporta l’attività delle cellule staminali della pelle e ne protegge il poteziale di auto rinnovamento, filtri Uv ed estratto di tè giallo, antiossidante e lenitivo.

PIAUBERT

R

Dalla linea Suncare, 10 trattamenti protettivi, autoabbronzanti e doposole le cui formule, prive di profumo, water-resistant e dalle texture fondenti, si avvalgono di un sistema filtrante anti-Uva ed Uvb e Polydecene, che idrata, contrasta l’invecchiamento e neutralizza i radicali liberi, due preparati dedicati dedicati all’esposizione: la Crema Solare Anti-Età Viso Spf 30, per abbronzarsi in tutta sicurezza, e l’Olio Solare Spray Anti-Età Corps Spf 6.

D A d d s ( S i

BIOTHERM

Da sempre all’avanguardia e studiata per offrire formule che associano, protezione, piacere e trattamento, la collezione della griffe si arricchisce oggi con il Lait Solaire. Disponibile con Spf 15, 30 e 50, è un morbido latte profumato agli agrumi, che protegge grazie ad un sistema filtrante fotostabile ad ampio spettro anti-Uva ed Uvb, neutralizza i radicali liberi per merito della vitamina E e stimola le difese naturali della pelle ad opera del plancton termale.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 138

29-06-2011 16:36:40


S T A T E

SOLARI

• • • • • ••

• • • • • ••

E

CLARINS

• • • • • ••

Per pelli intolleranti, vacanze estreme e per chi cerca una protezione elevata, le novità della linea della Maison, rinnovata nel look. Crème Solaire Anti-Rides Visage e Spray Solaire Lait-Fluide Sécurité entrambi Uva-Uvb 50+, proteggono tutte le cellule e le strutture cellulari dell’epidermide, prevengono il fotoinvecchiamento indotto e neutralizzano i danni dell’esposizione associando un complesso multi-filtro anti-Uv e Phyto-Sunactyl 2, mix di cinque estratti di piante.

y a

REVLON

Dalla gamma Gold & Bronze, due novità. Crema Viso Solare Abbronzante Dna Protection Spf 15, stimola il naturale processo di auto-riparazione del Dna cellulare danneggiato dall’esposizione (Complesso di enzimi), protegge dai raggi Uv e svolge un’azione anti-radicali liberi, elasticizzante ed anti-età (burri vegetali, vitamine C ed E ed attivi antiossidanti). Doposole Super Lenitivo Anti-Scottature, ideale anche per le pelli sensibili, idrata, calma, rinfresca, nutre e dona luminosità.

ARDEN

Si avvale degli stessi benefici emollienti, decongestionanti e trattanti della leggendaria Eight Hour Cream, Targeted Sun Defense Stick Spf 50 High Protection, perfetto per proteggere le zone sensibili come labbra, naso e orechie dalle scottature e dai danni dei raggi Uva ed Uvb. Resistente all’acqua, non comedogenico, privo di oli e di filtri Paba, invisibile poiché non lascia aloni bianchi e dalla texture lieve e piacevole, è ideale da portare sempre con sé.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 139

29-06-2011 16:37:35


ROTH

Dedicate all’esposizione, Max Sheer All Day Moisture Defense Lotion, che protegge dai raggi ultravioletti (Spf 30), idrata e neutralizza i radicali liberi, ed Instant Mineral Spf 45, mix di polveri minerali racchiuso in un inedito pack con pennello per un’applicazione semplice e pratica, che assicura protezione immediata trasparente dagli Uva ed Uvb, assorbe l’eccesso di sebo e lascia l’epidermide vellutata e setosa senza interferire con il make-up.

INNOXA

Dalla linea solare della Casa, Crème Tan Protezione Uva-Uvb Media, perfetta per proteggere l’epidermide durante l’esposizione, prevenire rossori e scottature e offrire alla pelle un’azione emolliente ed umettante, e Tan Doposole Anti Rughe, concentrato specifico per viso e collo dall’attività ristrutturante e rigenerante che lenisce, rinfresca, previene l’invecchiamento e protegge l’integrità del Dna cellulare assicurando anche un effetto lifting.

STENDHAL

Profumo e bonne mine con le news della linea Varèse. Eau Fraîche Ensoleilée, senz’alcool, ideale anche al sole, avvolge la silhouette con sentori marini, fioriti e fruttati dal cuore di peonia, mughetto e gelsomino. Crème Solaire Anti-Age Teintée Spf 6, protegge dai raggi Uva ed Uvb, mimetizza le imperfezioni, dona un immediato look dorato, idrata e previene l’invecchiamento (fitosomi™ di vinaccioli d’uva, pigmenti colorati riflettenti, filtri solari e ialuronato di sodio).

ESTATE-Solari.indd OK.indd 140

29-06-2011 16:52:14

V

E l C r o p R S R r

C

N S d e p D ( l l


al

ti

• • • • • ••

SOLARI

• • • • • ••

r

S T A T E

• • • • • ••

e

E

VALMONT

Efficacia hi-tech per la linea Sun Cellular Solution, le cui formule si avvalgono degli attivi “must” della Casa, Dna triplo e liposomi di Rna per un’azione rigenerante associati al Complesso Silicio D2 che offre un’attività riparatrice ed a filtri Uva ed Uvb per una protezione completa. Dalla gamma, Restoring Cream, crema ristrutturante protettiva Spf 30 PA+++, per viso e zone sensibili, e Regenerating Emulsion Spf 15 PA+++, latte rigenerante vellutato.

COLLISTAR

BORLIND

Filtri Uva ed Uvb, attivi vegetali che incrementano la resistenza e la capacità di auto protezione dell’epidermide ed un complesso idratante per la gamma Sun, la cui efficacia e tolleranza sono state dermatologicamente testate. Dalla ricca collezione di specialità, specifici da utilizzare durante e dopo l’esposizione, lo Spray Solare Spf 20, fresco e leggero, ed il Gel Rinfrescante After Sun, umettante, lenitivo, perfetto per un immediato sollievo.

Novità per la gamma Speciale Abbronzatura Perfetta. Spray Abbronzante Idratante Spf 10, 20 e 30, protegge dai raggi Uva ed Uvb (mix di filtri fotostabili), idrata, nutre, elasticizza (oli di jojoba e tamanu) e accelera la pigmentazione (oleosil tirosina). Trattamento Viso Doposole Antirughe, protegge e ripara il Dna cellulare (Preventhelia® e cellule staminali di centella asiatica) lenisce, umetta, rinfresca, nutre e previene l’invecchiamento.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 141

29-06-2011 16:53:49


CIELO ALTO

Creata per tutelare la bellezza ed il benessere dei capelli durante l’estate, la linea Sun, le cui formule si avvalgono di Açai Oil, dalle virtù idratanti, nutrienti, protettive ed emollienti. Dalla gamma di specialità, lo Shampoo Doccia Energizzante che deterge corpo e capelli neutralizzando gli effetti di sole, salsedine e cloro assicurando nuova vitalità, e la Maschera Rigenerante Capelli che garantisce morbidezza, consistenza e lucentezza alla capigliatura.

PI

Dall form filtri attiv incre irrita l’Afte rinfr

BIOPOINT

Estratti vegetali di oli di jojoba, mais e carota, per nutrire ed idratare, e Color Protective System (filtri solari, vitamine e proteine), per tutelare l’integrità del colore e prevenire l’aridità. Questi gli atouts della linea Solaire Biopoint, dedicata ai capelli in vacanza. Dalla gamma Spray-On- Oil, olio leggero per una protezione invisibile, e Cristalli di Luce, fluido a base di semi di lino che ristruttura, protegge e dona morbidezza, sericità e luminosità.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 142

GARNIER

Da Ambre Solaire, due novità. Dedicato ai bambini, Resisto 50+, latte idratante colorato (per un’applicazione a prova d’errori), con un sistema di filtrazione potenziato (Mexoryl® SX e XL più Mexoplex®), resistente a sabbia ed acqua, ipoallergenico e con olio di jojoba. Per un’abbronzatura dorata, l’Olio Protettivo ip. 20, che, arricchito da karitè, nutre, ammorbidisce, idrata e sublima la tintarella, conquistando i sensi con un inebriante profumo.

29-06-2011 16:54:21


S T A T E

SOLARI

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

DADO SENS

PIZ BUIN

Dalla linea Allergy, specifica per le pelli sensibili al sole, le cui formule assicurano protezione dai raggi Uva ed Uvb grazie a filtri fotostabili ed al complesso Calmanelle®, connubio di un attivo anti-ossidante e di un agente calmante in grado di incrementare le difese cellulari contro i raggi solari e le irritazioni provocate dall’esposizione, la Lotion con Spf 30, e l’After Sun Soothing Lotion, emulsione idratante, restituiva, rinfrescante e lenitiva.

Le pelli problematiche, affette da allergie, sensibilità cutanea, dermatiti, psoriasi e rosacea necessitano di soluzioni mirate. Dedicata a loro, la linea Sun che, grazie al sistema di protezione cellulare SymHelios™, protegge a lungo dai raggi Uv e dai fattori ambientali nocivi. Tante le formule, per l’esposizione ed il doposole, tra cui la Cream Spf 50, arricchita da un complesso anti-età, e la Cream Kids Spf 30, specifica per i bambini.

TERME DI SATURNIA

Bioglea™, l’estratto dal plancton termale vanto della Casa, che rigenera, previene l’invecchiamento ed i segni d’espressione, protegge ed idrata; il complesso esclusivo Thermal Sun™, che ripara dai danni dei raggi Uva ed Uvb e tutela l’integrità del Dna cellulare; ed un pool di preziosi attivi trattanti, per la Crema Solare Anti-Età, Spf 50+, specifica per il volto e per garantire un’azione protettiva molto elevata anche alle pelli più sensibili.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 143

29-06-2011 16:55:00


S T A T E

SOLARI

• • • • • ••

• • • • • ••

E

• • • • • ••

BLUORANGE

Potere antiossidante + 40% grazie alla tecnologia G-Cell a base di cellule staminali di bacche d’uva, specifica per neutralizzare i danni dei radicali liberi e per prevenire l’invecchiamento precoce della chioma, più filtri solari che tutelano il capello dai danni di sole, salsedine e cloro proteggendone anche il colore e la luminosità per la linea Sun Cellule Staminali Vegetali. Dalla gamma lo Shampoo Restitutivo e il Balsamo-Crema Restitutivo, che nutre e ripara.

NATURAL HONEY

Dedicate alle epidermidi scure o già abituate al sole, due formule della linea Solare, efficace grazie alla sinergia di filtri Uva ed Uvb ad ampio spettro, Hidragen 5, complesso idratante esclusivo, estratto di uva bianca vitis vinifera, antietà, e tirosina che promuove il processo di pigmentazione: Latte Solare Idratante Attivatore di Abbronzatura, ambrato e di rapido assorbimento, e Olio Solare Idratante fp 6, per una tintarella intensa e duratura.

ESTATE-Solari.indd OK.indd 144

29-06-2011 16:55:49


ANTEPRIMA BELLEZZA MARINA SANTIN

Profumo di fiori

Poliedrico e sfaccettato, lo stile giovane, ironico e colorato della moda di Blugirl celebra il suo côté più romantico e femminile con un nuovo profumo, Jus de Fleurs, una promessa di seduzione e spensieratezza, autentico tripudio di fiori.

L

UMINOSA FEMMINILITÀ,

fresca sensualità, incantevole romanticismo. Così è l’universo Blugirl, da immaginare come un giardino punteggiato di fiori, rose, peonie ed orchidee che ne colorano gli spazi intridendo l’aria con il loro profumo. Ed avvolta da questa atmosfera di sogno, lei, una ragazza elegante, frizzante che ama lo stile giovane, brioso e colorato della griffe e che si lascia oggi conquistare da questo nuovo côté più femminile e romantico e dall’essenza che lo interpreta: Jus de Fleurs. Autentico concentrato di emozioni, promessa di seduzione, si rivela un bouquet floreale e fruttato che si schiude con accenti vivaci di bergamotto e guava per poi affermarsi con un cuore che intreccia un accordo solare e nuances di gardenia, fiori d’arancio e frangipani, soffuso da un sillage sensuale di legno di sandalo, vaniglia e musk. A racchiuderlo, uno scrigno elegante e chic, in cristallo satinato, scolpito con preziose coccarde ed ornato da un nastro in raso nero, ed a suggellarne il fascino, per il piacere di indossare il jus preferito anche a fior di pelle, un’essenziale Bath Collection le cui formule (Bath Gel e Body Lotion) si avvalgono di acido ialuronico ed estratti vegetali di pompelmo e kiwi. �

Anteprima Bellezza.indd OK.indd 146

29-06-2011 12:17:28


i

,

i o. e a a i a . o a l h d

ďż˝

Anteprima Bellezza.indd OK.indd 147

29-06-2011 12:17:35


BELLEZZA

ACQUA DI PARMA ESSENZE À-PORTER

D

RUBINSTEIN

BLACKS & WATERPROOF

R

egala alle ciglia un make-up tutto fascino e seduzione ma a prova di tuffi in mare, nuotate in piscina, giochi sulla spiaggia, umidità ed emozioni, Lash Queen Sexy Blacks Waterproof di Helena Rubinstein. Racchiuso nell’inconfondibile scrigno in metallo ornato da un décor in pizzo, offre le stesse performances della formula originaria ma resiste impeccabile all’acqua, alle lacrime ed al sudore. Disponibile nella sola nuance Scandalous Black, vanta la perfetta sinergia di una texture volumizzante e di un applicatore ergonomico che permette di truccare tutte le ciglia, anche quelle più corte e difficili da raggiungere. Complice del look, la matita Fatal Blacks Eye Pencil Waterproof, che permette di disegnare e sottolineare i profili dello sguardo.

148

|

DAILYLUXURY

Bellezza.indd OK.indd 148

|

edicata alla donna dall’eleganza istintiva, che in ogni suo gesto esprime un naturale senso della bellezza e che nelle sue scelte cerca la perfezione di un lusso mai esibito, la collezione le Nobili di Acqua di Parma offre una nuova espressione di sé. Debutta Leather Purse Spray, raffinatissimo vapo ricaricabile da borsetta che racchiude 20 ml d’essenza, un oggetto prezioso ed esclusivo, perfetto per avere sempre a portata di mano, in ogni istante della giornata, la fragranza preferita. Autentico capolavoro di artigianalità italiana, vestito da un abito in pelle di vitello tinta nelle nuances-icona dei due jus (il bianco crema ed il viola), impresso con lo scudetto regio simbolo della griffe e scandito da dettagli dorati, fa da scrigno d’eccezione all’inebriante accordo olfattivo di Magnolia Nobile ed Iris Nobile.

SHISEIDO

SGUARDO DI VELLUTO

S

hiseido pensa allo lo sguardo e gli regala un maquillage che coniuga bellezza e performance. Alla ribalta, Shimmering Cream Eye Color, un ombretto in crema “equilibrio perfetto tra texture, fascino e colori divertenti”, come dichiara Dick Page, direttore artistico del make-up della Casa. Facile da applicare, assicura un finish dal colore intenso e definito senza richiedere ritocchi, un éclat vibrante ed un risultato serico e vellutato a lungo impeccabile grazie ad una formula hi-tech. Si avvale infatti di Super Hydro-Wrap Vitalizing DE, l’attivo idratante esclusivo della griffe; di Jewel Reflecting Powder, un polimero a cristalli liquidi con struttura a spirale rivestito da una resina trasparente che riflette i diversi colori da ogni angolazione per offrire una luminosità impareggiabile, e di Smooth Fix Base, tecnologia di emulsificazione di Shiseido che garantisce una texture cremosa, duratura e setosa ed una stesura omogenea e semplice. Dodici le cromie disponibili.

N°7-8 LUGLIO-AGOS

29-06-2011 12:22:33


L’ORÉAL PARIS ROSSETTO UNIVERSALE

S

tudio Secrets, la gamma di make-up professionale de L’Oréal Paris si arricchisce con Universal Lip Glow, il primo rossetto universale che con una sola nuance si adatta perfettamente ad ogni tipo la labbra. La sua formula infatti, arricchita di oli emollienti ed estratto di melograno per un’azione trattante ed anti-radicali liberi che previene la disidratazione e l’invecchiamento precoce assicurando morbidezza e sericità e ed finish dal massimo comfort, luminoso e dalla tenuta duratura, reagisce a contatto con l’umidità delle labbra offrendo un colore personalizzato ed unico che enfatizza il tono naturale.

a

l

REVLON

I

SEMPRE PIÙ SMALTO

nventore del primo smalto della storia della cosmesi, Revlon arricchisce ulteriormente la sua collezione di Nail Enamel, che oggi conta oltre 50 sfumature con nuove nuance alla moda e di tendenza. Debuttano infatti, perfette per la stagione estiva e dalle cromie intense e vibranti, ideali per valorizzare l’abbronzatura, Fucsia Fever, Cherries in the Snow ed One Perfect Coral. Immutate le performance della formula che, priva di toluene e formaldeide, veste le unghie di colori decisi e lucenti, protegge, leviga ed assicura un risultato duraturo e professionale, avvalendosi dell’esclusivo complesso “SetaSilicone”, che rilascia sulla superficie ungueale uno strato di proteine della seta, per un’azione uniformante e levigante, ed uno “scudo” di silicone che fissa il tono prescelto, protegge e previene qualsiasi imperfezione durante la stesura del prodotto.

STENDHAL

SOIN “MERAVIGLIOSI”

o

S

tendhal amplia la sua linea di trattamenti autoringiovanenti Recette Merveilluse con due nuovi soin, basati, come tutti i prodotti della gamma, sul concetto di cosmetologia attiva e sull’esclusivo Complexe Merveilleux, e quindi specifici per contrastare la perdita di elasticità della pelle e per ristrutturare i tessuti promuovendo la sintesi di nuove ceramidi permettendo all’epidermide di autogestirsi a seconda delle proprie necessità ed i propri ritmi biologici per correggere i segni del tempo. Sérum Auto-Rajeunissant, siero ad effetto liftante, si avvale di peptide neuro attivo, che protegge le terminazioni cutanee rinforzando la funzione della barriera protettiva e dei meccanismi di difesa cutanei, e di Gaba Complexe, un aminoacido miorilassante e destressante che cancella le tensioni muscolari riducendo visibilmente rughe e segni d’espressione. Masque Lift Visage, invece, accoglie un complesso rimodellante che mima tutti gli effetti benefici del massaggio fornendo le stesse risposte molecolari ma senza sollecitazioni meccaniche, Gaba Complexe e Liftiss SB, ad effetto tensore immediato.

li a

a

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Bellezza.indd OK.indd 149

|

DAILYLUXURY

|

149

29-06-2011 12:22:39


BELLEZZA

PUPA

MAYBELLINE N.Y.

S

R

UNGHIE “POP”

NUDE LOOK

empre più ricca la collezione Nail Art Kit di Pupa, l’esclusivo coffret che permette di regalarsi una manicure impeccabile, trendy ed accattivante, degna di un vero professionista in tutta semplicità e in due soli gesti. Proposto in sei nuove varianti “optical” abbina ad una base bianco candido uno smalto brillante, il Top Coat Decorativo, colorato, extralaccato ed ultra coprente personalizzato colori “pop”, dal fucsia al turchese fino al viola. Davvero easy l’utilizzo. Si applica la base e si lascia asciugare per 4 minuti. Poi si stende l’art top in un unico gesto e… dopo pochi secondi, l’elevata quantità di elementi volatili in esso racchiusi evaporerà facendo sì che il colore si ritiri formando dei decori casuali sulla superficie dell’unghia dall’originale ed inedito effetto “craquelé”.

FERRAGAMO

A

FEMMINILITÀ FLOREALE

ttimo, il bouquet di Salvatore Ferragamo che trascrive in chiave olfattiva l’essenza dei momenti più preziosi, concretizza oggi anche il lato più elegante della femminilità con un pizzico di seduzione e di romanticismo. Diventa Attimo L’Eau Florale, e reinterpreta il jus originario arricchendolo con un trionfo di fiori per regalargli una nuova luminosità. Si annuncia così con accenti di pera nashi, kumquat e fiore di loto, per poi affermarsi con un cuore vibrante e raffinato che intreccia peonia rosea, petali di gelsomino e rosa bulgara, valorizzati da un sillage esotico, avvolgente e boisé, sapiente alchimia di fiore di frangipani e patchouly. Immutato lo scrigno che acquista freschezza vestendosi con una fascia oro rosa su cui spicca il logo.

150

|

DAILYLUXURY

Bellezza.indd OK.indd 150

|

affinato, sensuale, estremamente femminile e chic, il “nude look”, ormai da qualche stagione è il protagonista della moda e del makeup. I suoi effetti di trasparenza, i suoi giochi “vedo non vedo”, le sue cromie neutre, declinate nella palette dei toni naturali e delle sfumature pacate che spazino dall’avorio al sabbia, dal cipria al bois de rose al beige rosato ed al greige, sono amati da tutte le donne. Ecco perché Maybelline N.Y. ha deciso di arricchisce la sua gamma di smalti Forever Strong Pro e di rossetti Color Sensational Pearls con sfumature “nude”. Dedicata alla bellezza delle unghie, la collezione Nude Ambition, declinata in quattro cromie di lacca (dal rosa al taupe), la cui formula assicura un risultato professionale ed un’azione rinforzante avvalendosi di calcio, ferro e silice. Riservato alle labbra, invece, il rouge rosa cipria, che regala un finish iridato, idratante ed emolliente grazie a perle micronizzate e nettare di miele.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 12:22:43

P

E

o l’ v d f P p e P a m a in m c O e r r li u p


i

a

o

e

PAUL SMITH

L’ORÉAL PARIS

“H

C

ESSENZE OTTIMISTE

o voluto creare una fragranza che interpreti questo spirito ottimista, che traduca l’energia e l’entusiasmo di questa gioventù che vedo intorno a me ogni giorno. È davvero tempo che qualcuno affermi finalmente qualcosa di positivo”. Così Paul Smith, racconta Optimistic, due profumi, un maschile ed un femminile, espressione di vitalità e joie de vivre. Per lui, Optimistic for Him, fougère ed aromatico, che nasce frizzante di mandarino, cardamomo e pepe, per poi affermarsi con un carattere virile che intreccia salvia, geranio ed accordi marini e sfumare in un sillage boisé di cedro, vetyver ed ambra. Per lei, Optimistic for Her, un’essenza elegante e fresca che dopo un avvio di bacche rosa, pompelmo rosa e mandarino, rivela un cuore avvolgente che allea litchi, mirtillo rosso e sweet pea ed un’eco seducente, alchimia di iris, patchouly e macaron al lampone.

e

A PROVA D’ACQUA

il Architecte 4D, il mascara de L’Oréal Paris creato per volumizzare, incurvare ed allungare le ciglia regalando una quarta dimensione allo sguardo che acquista profondità, espressività e definizione, non è più solo. Perfetta per la stagione estiva, da indossare sulla spiaggia, in vacanza, durante o lo sport e nelle occasioni in cui si prevede di… emozionarsi, debutta infatti la versione Waterproof, resistente ad acqua, sudore, lacrime ed umidità. Alla base delle sue performances, le esclusive “fibre rilievo” (già presenti nella formula originale), ultra flessibili ed impercettibili che texturizzano le ciglia una ad una, cui si affiancano polimeri “idrofobici” non solubili in acqua. Ulteriore plus, lo spazzolino ergonomico dalle forma a spirale con setole asimmetriche che permette un’applicazione omogenea ed uniforme dalla radice alla punta.

SHISEIDO SETOSO E MAT

D

a Shiseido, Sheer Matifying Compact, fondotinta compatto in polvere che dona un finish coprente e naturale ed un make-up impeccabile e duraturo (fino a 12 ore). Oil-free, non comedogenica e testata dermatologicamente, la sua formula si avvale di polveri ultrafini che garantiscono scorrevolezza e sericità alla texture ed una copertura ottimale senza creare spessore o un effetto polveroso; di Super Oil Absorbing Powder, che assorbe il sebo in eccesso prevenendo la lucidità e minimizzando i pori; e di Micro-Smoothing Complex, esclusivo della Casa, che protegge la pelle dalle sostanze nocive che danneggiano la funzione barriera cutanea. Partner dell'applicazione e perfetto con ogni tipo di fondotinta, il Perfect Foundation Brush.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Bellezza.indd OK.indd 151

|

DAILYLUXURY

|

151

29-06-2011 12:22:50


BELLEZZA

MAYBELLINE N.Y. MAKE-UP EMOZIONE

D CARON

L

YUZU DA INDOSSARE

o yuzu? Non un semplice agrume, ma un frutto dalle preziose virtù che racchiude in sé tutta l’antica saggezza delle culture dell’Estremo Oriente e che è l’unione di Yin e Yang e l’espressione di vitalità e serenità, forza e calma. Caron gli rende ora omaggio con una fragranza, un jus virile e moderno, sapiente equilibrio di note esperidate e boisées, dedicato all’uomo che vive in armonia tra Oriente ed Occidente. Firmato da Richard Fraysse, “nez” della celebre Maison, si annuncia con guizzi di yuzu giapponese valorizzati da accenti di verbena indiana e di basilico indonesiano, per poi affermarsi con un carattere che intreccia fico di Provenza, lentisco di Spagna, legno di cedro dell’Atlante e sandalo d’Australia. 152

|

DAILYLUXURY

Bellezza.indd OK.indd 152

|

edicata alle giovani donne, frizzanti, vitali e creative che anche in tema di maquillage sono alla ricerca di prodotti particolari che permettano loro di lasciare libero sfogo alla fantasia, di concretizzare la voglia di sperimentare e di esprimere le proprie sensazioni ed emozioni attraverso le cromie più accattivanti e cool, MNY di Maybelline N.Y., un’originale ed inedita collezione di make-up che con il linguaggio degli “emoticolors” permette di mostrare gli stati d’animo. Ricchissima la gamma, declinata in Smalto (29 nuances), Gloss con Applicatore (13), Gloss Tubo (12), Lip Balm (4), Ombretto (17) e Matita (4). E molteplici anche i look suggeriti: Felice, Innamorata, Sexy, Riflessiva e Arrabbiata.

CIELO ALTO

“PERLE” PER LA CHIOMA

D

a Cielo Alto, dedicato alla bellezza ed al benessere della chioma, Perle di Argan, autentico trattamento cosmetico, ideale per tutti i tipi di capello ma specifico per quelli fragili, secchi e danneggiati. Olio ristrutturante ultraleggero che penetra in pochi istanti senza lasciare traccia se non una piacevole sensazione di morbidezza, sericità e corposità, da utilizzare per lo styling prima dell’asciugatura o come soin, prima dello shampoo, lasciandolo agire per 15-30 minuti, si avvale di olio di argan, dall’azione protettiva, nutriente, idratante, emolliente ed anti-ossidante, e di olio di macadamia, dall’affinità naturale con la fibra cheratinica poiché naturalmente presente nel sebo.

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

29-06-2011 12:22:57


Scopri il nuovo rivoluzionario fondotinta anti-età che agisce come un vero trattamento di bellezza. NUOVO REVLON AgE DEfyiNg with DNAdvantage . Un mix di TM

ingredienti protettivi, nutrienti e idratanti aiuta a proteggere il DNA della pelle dal naturale processo di invecchiamento. Le linee e le rughe risultano visibilmente diminuite per un look impeccabile. SPF20.

96

%

delle donne dopo 2 settimane afferma di vedere

©2011 Revlon

un look più giovane.

www.revlonitaly.com


“Dolce” bien-être Atmosfera raffinata tra tradizione e modernità per lo Chalet Dolce Vita di Madonna di Campiglio. Retreat immerso nella bellezza delle Dolomiti, vanta quale fiore all’occhiello una Spa d’eccezione che vede protagonista la talassoterapia e non solo…

MARINA SANTIN

Benessere.indd OK.indd 154

29-06-2011 12:27:46


BENESSERE

S

UA MAESTÀ FRANZ JOSEPH

della Casa d’Austria e la Principessa Sissi, scelsero Madonna di Campiglio quale meta delle loro vacanze estive per lo stile di lusso ed elegante, per la magia dei luoghi, per la bellezza della natura e per quell’attitudine al bien vivre che rende indimenticabile un soggiorno in questo autentico “gioiello” delle Dolomiti di Brenta. Dalla Belle Epoque ad oggi, molto tempo è passato, ma il mood esclusivo e privilegiato del luogo, quell’atmosfera rarefatta di benessere ed unicità e quella tradizione d’ospitalità cordiale e impeccabile non sono cambiati. Quale location migliore allora per un retreat di sogno che vede protagonisti lo charme di classe, il wellness ed il relax? Incastonato tra le cime e le vette, immerso nel verde, sorge infatti lo Chalet Dolce Vita, un boutique hotel speciale, frutto della genialità e della passione di Tiziano Zambotti, un’oasi preziosa, ideale per concedersi un break dalla stressante routine cittadiCARPE DIEM na e per ritrovare l’armonia di corpo e mente circonDove Spa è sinonimo dati da pezzi storici di design, architetture contemdi lusso e chic. poranee e citazioni ambientali in un perfetto mix di CHALET DOLCE VITA via Castelletto passato e presente. Fiore all’occhiello della struttura, Inferiore 10 la Spa Carpe Diem, dove prendersi cura di sé e regaMadonna di Campiglio Tel. 0465.443191 larsi “coccole” speciali affidandosi alla professionaliFax 0465.446668 tà e all’expertise del personale che consiglieranno al www.chaletdolcevita.it meglio l’ospite pianificando percorsi personalizzati, info@chaletdolcevita.it basati sulle specifiche esigenze. En vedette, la talassoterapia, declinata tra le pareti ambrate di sale del Mar Morto e le cascate rosate di sale himalayano, lasciandosi andare ad una pausa energizzante, ritemprante e rilassante nella grotta di sale, mentre i profumi e le note melodiose di aromaterapia e musicoterapia conquistano i sensi. Proseguendo poi con sauna, bagno turco, idromassaggio, piscina oppure offrendosi trattamenti d’eccezione (che comprendono anche “rituali” di coppia), nella conservatory in larice, indugiando tra massaggi, soin di bellezza per viso e corpo che aiuteranno a tutelare la giovinezza ed il fascino del volto ed a contrastare i più diffusi inestetismi della silhouette, terapie all’avanguardia e cure effettuate con prodotti di fitocosmesi autoctoni. Da non lasciarsi sfuggire, infine, i numerosi “pacchetti” speciali tra cui l’invitante “Remise en forme”. �

e

ità io. nta he o…

NTIN

N°7-8 LUGLIO-AGOSTO 2011

Benessere.indd OK.indd 155

|

DAILYLUXURY

|

155

29-06-2011 12:28:09


DESIgN

In scena a Milano e Torino “China New Design”, una mostra che propone una selezione dei più interessanti designers cinesi contemporanei, indagando anche sulla cultura delle giovani generazioni del paese orientale. MaRina SANTiN

CHINA

DESIGN 15

|

DailyLuxury

Design China.indd OK.indd 156

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 12:44:05


Yang nuDe

Yang nuDe

I

N OCCASIONE DELL’ANNO CULTURALE DELLA CINA IN ITALIA, Triennale Design Mu-

China New Design FiNO ALL’ SETTEMBrE  Triennale Design Museum Milano info: Tel. 02.724341 - Fax 02.89010693 www.triennaledesignmuseum.org

s

FiNO ALL’ SETTEMBrE  Palazzo Chiablese torino info: Tel. 011.19781500 www.igav-art.org

seum e Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, presentano la mostra “China New Design” articolata nei due spazi espositivi del Mini & Triennale Creative Set del Triennale Design Museum di Milano e di Palazzo Chiablese di Torino. Nel contesto della location milanese, in scena un focus dedicato al “New Far East Design” con una gamma di rassegne sul design orientale contemporaneo, che rappresentano la prima di una serie di finestre per indagare e analizzare il panorama della nuova creatività internazionale.

n°7-8 luglio-agosto 2011

Design China.indd OK.indd 157

|

DailyLuxury

|

15

29-06-2011 12:44:23


s

E di queste “China New Design” rappresenta il primo di questi importanti appuntamenti, accogliendo una selezione dei più interessanti lavori dei designers cinesi contemporanei, in molti casi inediti in Italia. Da segnalare poi, ulteriore “plus”, che il progetto non fa solo riferimento al tema protagonista ma si occupa della cultura delle giovani generazioni cinesi. A cura di Jérôme Sans, direttore dell’Ucca (Ullens Center for Contemporary Art, Pechino) e già curatore e cofondatore del Palais de Tokyo a Parigi, e di Cui Quiao, direttore generale della sezione cultura dell’Ucca, l’esposizione accende i riflettori su un panorama ricco e variegato che parte dal furniture design fino ad abbracciare nuove forme di comunicazione, dal fashion al gioiello, dalla grafica alla multimedialità fino ai complementi d’arredo e all’oggettistica. I pezzi esposti spaziano da autoproduzioni a produzioni in grande serie, da oggetti artistici ad altri prettamente industriali. “Cu-

Liu Zhizhi

desi g n

Yung Ho Chang-Atelier

s

158

|

DailyLuxury

Design China.indd OK.indd 158

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 12:44:36


PerK

Sun Wentao

i HiZH liu Z

n°7-8 luglio-agosto 2011

Design China.indd OK.indd 159

|

DailyLuxury

|

15

29-06-2011 12:44:51


Yung Ho CHang-atelier

Duo Xiang

DESIgN

Yung Ho CHang-atelier

s

rare una mostra di design in Italia - puntualizza Cui Quiao – è difficile poiché il design italiano è di altissimo livello e il pubblico italiano è molto maturo. Il design è ovunque nella vita quotidiana degli italiani. Ben diverso il discorso per la Cina. Da noi sono ancora poche le persone che si interessano al design… Nel scegliere le opere da esporre abbiamo prestato attenzione alla varietà, senza limitarci soltanto ai progettisti famosi, già conosciuti dal grande pubblico. Molti non sono mai stati presentati all’estero. Alcuni di loro non hanno nemmeno la possibilità di mettere in produzione e commercializzare i loro lavori. Ma ciò che importa è il loro potenziale. Per noi è più preziosa e apprezzabile la loro espressività non ancora inquinata dalla commercializzazione”. “China New Design” quindi, non è soltanto una rassegna per scoprire i più interessanti talenti locali ma è soprattutto l’occasione per avere una visione privilegiata sulla cultura contemporanea del paese, nell’intento di capire non solo i gusti ma in particolare progettualità ed ambizioni di un popolo la cui economia è in forte crescita e sta trainando il mondo intero. �

1

|

DailyLuxury

Design China.indd OK.indd 160

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

29-06-2011 12:45:03

u


Cui imo gn è erso perpere età, nopreo la zare Per non

uCCa

ZHang XiaoCHuan

ssesoiata caà ed cita �

n°7-8 luglio-agosto 2011

Design China.indd OK.indd 161

|

DailyLuxury

|

11

29-06-2011 12:45:32


Photo: DANIELE VENTURELLI

FOOD MARINA SANTIN

RossA. . . M

È meno conosciuta della sua “cugina” dolce e ne concretizza l’esatto opposto, tanto da essere chiamata “ciliegia acida”. Ma proprio per il suo sapore asprigno così unico, la sua rappresentante più nota, l’Amarena Brusca di Modena, vanta un invidiabile primato. La sua è la prima confettura in Europa a potersi fregiare del riconoscimento IGP. Scopriamone storia, tradizione, virtù, segreti dall’albero al… vasetto. 16

|

DailyLuxury

Food ciliege.indd OK 1.indd 162

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 11:46:17


A. . . Marena B

mette buonumore ed allegria e simboleggia passione e sentimento, dalle benefiche virtù ed amata da tutti, grandi e piccini indistintamente, e, soprattutto da sempre parte della tradizione, tanto che si fa riferimento a lei in proverbi, detti, credenze d’altri tempi. La si cita per indicare labbra invitanti e piene o gote stile “bambolina” ad effetto bonne mine, e si dice che le ragazze possano prevedere quando si sposeranno contando i noccioli che rimangono dopo averle mangiate recitando: “Quest’anno, l’anno prossimo, un giorno, mai…” e venendo a digressioni più dotte, ricordiamo che nell’iconografia cristiana rappresenta il frutto del Paradiso, antidoto alla mela del Peccato Originale.

s

a a , o.

UONA, GOLOSA, IRRESISTIBILE per quel suo colore acceso che

n°7-8 luglio-agosto 2011

Food ciliege.indd OK 1.indd 163

|

DailyLuxury

|

16

30-06-2011 11:47:03


FOOD

s

E potremmo continuare a lungo perché su di lei c’è molto da dire. Stiamo parlando, in generale, della ciliegia (che ha addirittura un Santo protettore, San Gerardo dei Tintori…), anche se vedremo poi che in realtà non è una ma… tante, e non bisogna far confusione. Proseguendo, potremmo segnalare che è davvero un frutto benefico per la salute poiché racchiude zuccheri, sali minerali e vitamine, è dissetante, favorisce l’abbronzatura e previene l‘invecchiamento cutaneo precoce. Inoltre, depura e disintossica l’organismo (soprattutto se mangiata a digiuno) e, secondo gli studi più recenti di alcuni ricercatori americani, vanta addirittura proprietà quasi taumaturgiche nella cura dei dolori poiché racchiude un’elevata percentuale di sostanze assimilabili agli antinfiammatori. Si fa presto, dicevamo, a dire ciliegia… ma non è poi così semplice. Di questo frutto, o meglio di questa pianta, esistono due specie: il “Prunus avium”, il ciliegio dolce, ed il “Prunus cerasus” o “Cerasus vulgaris”, il ciliegio acido. Quest’ultimo è la specie selvatica da cui discendono le varietà da frutto conosciute come amarene, marasche e 16

|

DailyLuxury

Food ciliege.indd OK 1.indd 164

|

visciole. Ed è proprio di una di queste che ci occuperemo, le Amarene Brusche di Modena, autentico fiore all’occhiello dei prodotti made in Italy, tanto da potersi fregiare dell’IGP, l’Indicazione Geografica Protetta. Iniziamo subito facendo un po’ di chiarezza. Con la definizione Amarene Brusche di Modena, innanzitutto, si identificano i frutti del ciliegio acido provenienti da piantagioni composte delle seguenti tipologie: Amarena di Castelvetro, Amarena di Vignola dal peduncolo corto, Amarena di Vignola dal peduncolo lungo, Amarena di Montagna, Amarena di Salvaterra, Marasca di Vigo, Meteor, Mountmorency e Pandy. La zona di coltivazione è circoscritta alla provincia di Modena e ad alcuni comuni della collina e media collina della provincia di Bologna, in Emilia Romagna. Questa area geografica ristretta, infatti, presenta le caratteristiche climatiche e la consistenza del suolo - con i suoi terreni permeabili, ben drenati e freschi - ottimali per la coltiva-

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 11:48:40


marene, confettura, le delizie golose che ne derivano… ne abbiamo parlato tanto da far venire l’acquolina in bocca. Ma non sono solo le papille ad essere state sollecitate, la curiosità si è fatta prepotente e ci ha spinto ad indagare, interrogando chi di questo universo “agro-dolce” davvero se ne intende. abbiamo bussato alla porta de “Le Conserve della Nonna”, brand del gruppo Fini, una delle aziende che fa parte del Consorzio Produttori di amarene Brusche di Modena, ed abbiamo chiesto ad Andrea Ghia, amministratore delegato, di svelarci il dietro le quinte di tanta bontà. n le Conserve della nonna, innanzitutto…

zione. Strettissime e rigorose anche le norme che ne regolano la produzione e la raccolta. Nei frutteti ad esempio, è obbligatoria l’illuminazione e l’arieggiamento dell’intera chioma dell’albero, la distanza lungo la fila e tra le file non deve essere inferiore ai quattro metri, è consentita solo l’irrigazione di soccorso, ed è assolutamente vietata ogni forma di forzatura. La raccolta poi, deve avvenire nel periodo compreso dal 20 maggio al 31 luglio tenendo conto dell’epoca di maturazione delle singole varietà presenti nel frutteto. Al momento della raccolta, il frutto deve essere maturo, ovvero presentare una colorazione uniforme su almeno il 90% dei frutti e possedere le seguenti caratteristiche: colore dell’epidermide da rosso chiaro a rosso cupo; colore della polpa giallo o aranciato; contenuto in zuccheri maggiore di 16° brix; contenuto in acidi da medio a medio elevato maggiore di 18 g/l acido malico; e resa in succo maggiore del 75%. La consegna all’azienda che lavorerà il raccolto per ottenere, come vedremo, autentiche golosità, deve avvenite entro 24 ore.

“È un’azienda che nasce nel 1973 a Ravarino, con la vocazione di applicare ad una realtà industriale la filosofia del “fatto in casa”, della tradizione artigianale. Una volontà che trova espressione di sé non solo nei processi produttivi, nell’utilizzo di materie prime fresche e della zona a Km 0 e nelle ricette semplici dei prodotti (dolci e salati) assolutamente prive di additivi, coloranti, conservanti ed aromi, ma anche nello stabilimento a zero emissioni di CO2 dotato di pannelli solari per un totale rispetto della natura e dell’ambiente”. n Veniamo alle amarene, le “vostre”…

“Basta aprire il vasetto per capire la qualità e la genuinità della nostra confettura IGP, frutto di una lavorazione artigianale che la rende quasi… “casalinga” per profumo, sapore, consistenza, colore. Frutta raccolta nel momento migliore della maturazione che raggiunge lo stabilimento entro 3-4 e viene immediatamente lavorata nella sua totalità (una volta confezionato lo stock con il raccolto, non verrà più prodotto nessun vasetto fino all’anno successivo); una percentuale di amarene del 160%; procedimenti artigianali abilmente mixati con la tecnologia più avanzata a garanzia di sicurezza, tutto contribuisce a rendere la confettura davvero speciale e a far sì che sia amata ed apprezzata da tutta la famiglia e da chi è alla ricerca di un prodotto sano, genuino, dalla bontà naturale. E questo vale per tutte le nostre linee Come Fatte in Casa, Bio e Le Specialità - che comprendono preparazioni di frutta, verdura, condimenti e sughi”.

s

o i a o a, a a a i -

DIETRO LE QUINTE CON… A

n°7-8 luglio-agosto 2011

Food ciliege.indd OK 1.indd 165

|

DailyLuxury

|

16

30-06-2011 11:49:09


Crostata di amarene brusche

Ingredienti 200 g di farina 65 g di zucchero 100 g di burro 1 tuorlo d’uovo 350 g di confettura di Amarene Brusche di Modena buccia di limone grattugiata Preparazione Versate sulla spianatoia la farina, lo zucchero, la buccia di limone grattugiata e fate una fontana. Mettete al centro il burro ammorbidito ed il tuorlo d’uovo. Lavorate bene la pasta ed avvolgetela con della carta oleata. Lasciatela riposare in un luogo fresco per 30 minuti. Imburrate una tortiera e rivestitene il fondo ed i bordi con la pasta tirata con il mattarello avendo cura di conservare un po’ di pasta che vi servirà successivamente per la decorazione. Distribuite ora sulla superficie della pasta la confettura. Stendete la pasta rimasta e con una rotellina dentata ricavatene delle strisce larghe circa un centimetro che deporrete a grata sulla marmellata. Mettete in forno a circa 180° e cuocete per 30 minuti.

Ma dettagli tecnici, regole e specifiche, si sa… annoiano, anche se in questo caso rappresentano un preludio indispensabile per puntualizzare come, alla base di quello che rappresenta il vero “gioiello” ottenuto dall’Amarena Brusca di Modena con tutto il suo corollario gourmand, ci sia proprio il rispetto di queste norme, garanzia di qualità, genuinità e bontà. Molto più interessante è la storia di questo frutto, quasi un cuore rosso vivo che palpita alla luce del sole estivo ispirando subito simpatia e sfoggiando un irresistibile appeal. L’origine delle Amarene Brusche di Modena - dette anche Marene - vanta più secoli. Nel territorio modenese il ciliegio è tradizionalmente presente, di solito in piccoli gruppi di piante, presso i casolari di campagna, come testimonia già nel lontano 1820 il grande botanico Giorgio Gallesio che raccontava dell’usanza di piantare quattro o cinque piante di amarene allo scopo di fare sciroppi, conserve, confetture, budini e torte, specificando l’esistenza di una consolidata abitudine nella preparazione del prodotto a livello familiare. Il primo esperimento di coltivazione intensiva della pianta, risale al 1882 da parte di un avvocato, Luigi Mancini, nel suo podere “La Colombarina” a Vignola. La specifica vocazione di questa zona favorì il diffondersi della cerasicoltura su larga scala, sempre alla fine dell’800. I frutti ebbero subito successo proprio in virtù della loro versatilità nella creazione di dolci, un’abitudine che risale addirittura al Rinascimento. È datata 1662 una ricetta di confettura acida nel libro “L’arte di ben cucinare et istruire” di Bartolomeo Stefani, ma anche nei secoli successivi non mancano testimonianze concrete quali due manoscritti modenesi dell’Ottocento. Il primo costituito da quattro quaderni compilati da altrettante generazioni di padrone di casa di estrazione borghese “Centonovantas

RICETTA

166

Food ciliege.indd OK 1.indd 166

|

DailyLuxury

|

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 11:49:22


FOOD

s

due ricette dell’800 padano” (1860), e il secondo dello stesso anno, redatto da Ferdinando Cavazzoni, credenziere di Casa Molza “Un libro di cucina modenese dell’Ottocento”, che riportano modalità di preparazione della confettura molto vicine alla ricetta moderna. Il passaggio dalle case private ai laboratori artigiani ed alle piccole e medie aziende non poteva che essere breve, fin dal 1915-’25 si sono costituite realtà (alcune delle quali tuttora attive) che pur utilizzando tecnologie che con il tempo si sono fatte sempre più avanzate, rappresentano la continuità storica di una delle più tipiche tradizioni modenesi. Lo sviluppo di questa attività di trasformazione delle amarene è fortemente legato alle peculiarità del frutto. La grande disponibilità di prodotto in un arco temporale molto ristretto (le differenti varietà maturano in momenti molto ravvicinati tra loro) associata alla scarsa conservabilità, l’hanno reso infatti inadatto alla commercializzazione per il consumo fresco, come invece avviene per le ciliegie dolci, promuovendone l’utilizzo per preparare golosità derivate dall’industria conserviera. Tra le tante, ed abbiamo già citato sciroppi, conserve, budini e dolci, quella che può fregiarsi senza alcun dubbio del titolo di “regina” incontrastata è la confettura: Amarene Brusche di Modena IGP, questo il nome ufficiale, è infatti la prima confettura in Europa ad aver ottenuto il 30 ottobre del 2009 l’ambito riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta, e viene prodotta nel totale rispetto della ricetta originale utilizzando solo zucchero e frutta, secondo rigorose norme, da un pool ristretto di aziende, riunite nel Consorzio Produttori di Amarene Brusche di Modena (Agrintesa, Apofruit,

RiCEtta

Finti sCones di sFoGLia Con riCotta e marmeLLata

IngredIentI 1 rotolo di pasta sfoglia fresca rettangolare 200 g di ricotta fresca di mucca 1 cucchiaio scarso di zucchero Confettura di Amarene Brusche di Modena (Le Conserve della Nonna) PreParazIone Stendete la pasta sfoglia e con un taglia biscotti rotondo tagliate tanti cerchi fino ad esaurirla. Disponeteli su una teglia rivestita con della carta da forno. Cuoceteli a 220° fino a quando i dischi non saranno ben dorati e gonfi, toglieteli dal forno e fateli raffreddare bene. Mettete in una ciotola la ricotta e lo zucchero e mescolate fino a rendere cremoso il composto. Tagliate delicatamente i finti scones, farcite con la ricotta e copriteli con abbondante confettura di amarene brusche. Gustatevi questa autentica “meraviglia” golosa in cui croccantezza e morbidezza si sposano in un connubio fresco ed invitante.

ricetta di ely Valsecchi. Blog: www.nellacucinadiely.it

n°7-8 luglio-agosto 2011

Food ciliege.indd OK 1.indd 167

|

DailyLuxury

|

16

30-06-2011 11:49:34


food

s

Azienda Agricola Piombini Ivo, Gruppo Fini e Toschi Vignola, i suoi membri). Lasciamoci così tentare e… entriamo a corte per conoscere da vicino la Regina in… vasetto. Al primo incontro è amore e passione… a conquistare i sensi è il suo profumo invitate, poi il colore rosso bruno con riflessi scuri, poi la consistenza morbida che cede alla lieve pressione del cucchiaino che affonda nella sua cremosità, ed infine il sapore, una gioia per il palato di adulti e bambini, sapiente e perfetta alchimia di dolce ed asprigno, frutto di un contenuto di frutta minimo del 150%. Da dove giunge tanta bontà e delizia. Da una ricetta ispirata totalmente a quella di un tempo, ad iniziare da quando le amarene lasciano i rami dell’albero per arrivare alla confezione che ammiccherà maliziosamente dallo scaffale. Dopo la raccolta infatti, i frutti vengono privati dei noccioli e dei piccioli e le amarene ed il loro succo avviati al concentratore dove si aggiunge esclusivamente zucchero (vietati coloranti, conservanti ed addensanti) in una percentuale non superiore al 35% del peso procedendo poi all’evaporazione con metodo classico a fuoco diretto con vaso

168

|

DailyLuxury

Food ciliege.indd OK 1.indd 168

|

aperto o sottovuoto. Successivamente si procede, sempre all’interno dello stabilimento di produzione, al confezionamento evitando così il rischio che la confettura possa perdere le caratteristiche originarie, soprattutto il tipico sapore “brusco”. Ed è proprio il sapore asprigno la peculiarità che la distingue da tutte le altre confetture, rendendola ideale per essere assaporata al naturale, a fine pasto, sul gelato, per la colazione, magari sulle fette biscottate o sul pane fresco o per la preparazione di torte, perfette per uno spuntino, per un brunch modaiolo o per uno spensierato pic-nic all’aria aperta. Tra i tanti dolci che si possono preparare, vi suggeriamo una torta tipica della tradizione modenese, la “Crostata di Amarene” con una base di pastafrolla ricoperta di confettura di amarene brusche il cui connubio tra dolce ed acidulo è assolutamente unico ed inconfondibile, davvero da non perdere. State ancora resistendo alla tentazione? Noi no, abbiamo già imbracciato mestoli e ciotole e ci siamo già procurati tutto l’indispensabile, vasetto di confettura in primis, corriamo in cucina a prepararci una semplice ma n gustosissima dolcezza gourmande.

n°7-8 luglio-agosto 2011

30-06-2011 11:49:38


NaiE_Daily(200x240)

14-02-2011

12:44

Pagina 1


ADP Gelsomino 200x240 ok.pdf

30-06-2011

ADP Gelsomino 200x240 ok.pdf

11:03:04

30-06-2011

10:56:54

DAILY LUXURY • n.7/8 luglio/agosto 2011  

news, bellezza, anteprima, speciale, fashion, couture, parfums, look, moda, makeup, trend, food, wellness, cultura, culture, interview, inte...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you